Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

ESTRAZIONI DEL LOTTO E SUPER ENALOTTO - sabato 9 aprile 2011 - settimanale a cura di Pietro Tartamella
ESTRAZIONE LOTTO: Nazionale ... continua.

'UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'COME FACCIO A SAPERLO' di Jamie Sams
COME FACCIO A SAPERLO? ----- J... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

BOB E BETH con Nagi Tartamella e Florian Lasne - spettacolo di danzateatro - Savigliano (CN)
C A S C I N A M A C O N D O ... continua.

TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

COSMESI NATURALE due giornate pratiche e divertenti (8 maggio e 11 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata... continua.

MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 17 aprile 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 APRILE 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - editore DEART
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI -... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - UN NEGOZIO DA ESPERIMENTO - parte prima
Un negòzio da esperimento. Da... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FANCIFUL // WAN
FANCIFUL /ˈfænsɪfl/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

Accademia del silenzio - sabato 30 aprile Circolo dei Lettori - Torino
Accademia del silenzio - Che... continua.

REFERENDUM DI DOMENICA 12 E LUNEDI 13 GIUGNO 2011: MEGLIO VOTARE SI che votare no
------ Ai referendum di do... continua.

RICERCA SPETTACOLI RASSEGNA TEATRO AL NATURALE - DAL 9 AL 18 SETTEMBRE 2011 - PARCO LA MANDRIA DI VENARIA (TO)
L'Associazione Compagni di Via... continua.

Vendo casa situata al centro di Caselle Torinese
Ho messo in vendita la mia a... continua.

APPUNTAMENTO A TEATRO CON MARIO LUZI - 22 APRILE 2011 - FIRENZE
LA PASSIONE Via Crucis di Mar... continua.

BRADLEY MANNING TORTURATO PER LE INFORMAZIONI A WIKILEAKS
TORTURATO PER LE INFORMAZIONI ... continua.

Incontro sul tema “Io c’ero. Esperienze di viaggio e di vita' - Genova
Mercoledì 13-04-2011, ore 15,0... continua.

Pasquetta Partigiana a Salbertrand con ArTeMuDa
In occasione delle manifestazi... continua.

PETIZIONE ALLA REGIONE PIEMONTE IN FAVORE DELLE ARTI DI STRADA
La Federazione Nazionale A... continua.

FESTIVAL SENTIERI ACUSTICI - DAL 17 AL 20 AGOSTO 2011 A MARESCA (PT)
STAGES DI STRUMENTO, CANTO E D... continua.

Presentazione Antologia racconti 'Amore e non amore' - Biblioteca Arpino - Nichelino
Mercoledì 13 aprile 2011 ore 2... continua.

PRESENTAZIONE LIBRO DI PAOLO CIAMPI - 14 APRILE 2011 - GAETA
Si presenta a Gaeta l’ultimo l... continua.

Seminario 'Adolescenze difficili fra patologia e normalità' - Torino
Vnerdi' 29 aprile 2011 - Sala... continua.

SUONI D'IRLANDA - 16 APRILE 2011 - CIVITAVECCHIA (RM)
Suoni della Terra presenta 'Su... continua.

Ultimo incontro per la “Cattedra del dialogo” - Torino
I diritti umani salgono in cat... continua.

CARTOLINE DA BERLINO, Compagnia Theantropos - spettacolo a Torino
Mercoledì 13 aprile 2011, ore ... continua.

Debutto della “FOLKESTRA BRICHERASIO”, progetto orchestrale di musica tradizionale - Bricherasio
Weekend 16 e 17 aprile. La Fol... continua.

'ALIAS MM' di Pino Sassano - La storia di una famiglia in un secolo di Storia italiana
Nuovo in libreria 'ALIAS... continua.

Workshop 'Lustri Cimalamatti' - Sarmato (PC):
Dal 13 al 15 maggio 2011, ospi... continua.

Identità, differenze? Arte e Psicologia si confrontano - Torino
IAAP - International Associati... continua.

'ALLE ORIGINI' scritto da Monica Vincenzi e Luigi Casa
La casa editrice Infin... continua.

CONCERTO CORALE - 16 APRILE 2011 - ROMA
CONCERTO CORALE - La corali... continua.

Democrazia NoStop - Palazzo Nuovo - Torino
Da sera a mattina, uno spettac... continua.


Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




ESTRAZIONI DEL LOTTO E SUPER ENALOTTO - sabato 9 aprile 2011 - settimanale a cura di Pietro Tartamella
ESTRAZIONE LOTTO: Nazionale 60 - 15 - 63 - 57 - 9 ***** Bari 4 - 5 - 49 - 73 - 62 ***** Cagliari 80 - 72 - 9 - 10 - 14 ***** Firenze 19 - 90 - 22 - 27 - 68 ***** Genova 24 - 78 - 76 - 23 - 79 ***** Milano 31 - 15 - 58 - 26 - 21 ***** Napoli 64 - 48 - 13 - 74 - 55 ***** Palermo 49 - 55 - 44 - 22 - 35 ***** Roma 45 - 71 - 39 - 13 - 75 ***** Torino 26 - 84 - 38 - 7 - 79 ***** Venezia 33 - 48 - 65 - 46 - 39 ******************** ESTRAZIONE SUPER ENALOTTO: Numeri Vincenti SuperEnalotto n. 43 / 2011 del 9.4.2011 ***** 12 - 13 - 17 - 38 - 74 - 87 ***** Jolly 18 ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




'UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'COME FACCIO A SAPERLO' di Jamie Sams
COME FACCIO A SAPERLO? ----- Jamie Sams racconta: 'Il nostro modo di cogliere le piante è sempre cerimoniale e Sacro. Ci si avvicina dapprima alla pianta più grande della specie che ci apprestiamo a cogliere. Offriamo alla pianta un po' di tabacco e le si chiede il permesso di raccogliere. Si tratta della Pianta o Albero Capo, il Signore della specie in quanto più vecchio e più grande degli altri esemplari. Quando riceviamo una sensazione o un messaggio che ci dice che tutto va bene, allora oltrepassiamo le prime sette piante senza toccarle, in modo che le prossime sette generazioni di umani possano beneficiarne. Nell'onorare i nostri figli, e i figli dei nostri figli, assicuriamo un futuro a tutte le Creature e anche al Regno Vegetale. Se riceviamo un 'NO' quando chiediamo il permesso alla Pianta Capo, ci spostiamo in un'altra zona di raccolta e chiediamo il permesso un'altra volta. Se stiamo raccogliendo dei pinoli, per esempio, ne prendiamo solo alcuni da ciascun albero, cosicché i nostri Fratelli e le nostre Sorelle del Regno delle Creature potranno beneficiarne altrettanto. Come facciamo a sapere quando abbiamo raccolto abbastanza da ogni pianta? Possiamo riconoscerlo facilmente se siamo in sintonia con le nostre Sorelle e i nostri Fratelli verdi. La pianta non lascerà andare i suoi frutti, le sue erbe, le sue noci, se abbiamo già preso abbastanza. Irrigidirà le sue membra come se volesse dire 'ora hai preso abbastanza, spostati più avanti'.(Jamie Sams)---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




BOB E BETH con Nagi Tartamella e Florian Lasne - spettacolo di danzateatro - Savigliano (CN)
C A S C I N A M A C O N D O all'interno della rassegna SORGENTI - IL TEATRO DELLE NUOVE GENERAZIONI presenta lo spettacolo B O B e B E T H di e con: Florian Lasne e Nagi Tartamella ---- Testi: Florian Lasne, Nagi Tartamella, Pietro Tartamella -- ----- Bob e Beth si incontrano per caso al mercatino del quartiere. È un colpo di fulmine vero e proprio. Almeno per lui. Beth accetta di sposarlo. In qualche modo lo ama persino. A modo suo. Beth è una creatura sospesa. Tra pensiero ed azione, tra passato e presente, tra desideri e realtà, tra cielo e terra. Ciò la rende ancor più desiderabile. Ma Bob non sa mai che cosa lo attende quando rientra a casa. Beth non riesce proprio a rimanere con i piedi per terra. Il suo essere inadeguata, le sue reazioni inaspettate, le sue domande, il suo bisogno di evasione offrono a Bob la possibilità di vedere il mondo con uno sguardo diverso da quello a cui è abituato, uno sguardo a cui aveva rinunciato. Ironico e poetico, divertente ed amaro, lo spettacolo pone l'attenzione sull' importanza di coltivare un atteggiamento critico nei confronti della realtà. I due personaggi esasperano pensieri, attitudini e sentimenti sino a sfiorare il limite della follia. O semplicemente esprimono la difficoltà di comprendere un mondo che cambia troppo velocemente, un mondo che abbaglia offrendo apparenti infinite possibilità di scegliere, un mondo che impone miriadi di informazioni da decifrare, input a cui reagire e modelli da seguire. Bob e Beth custodiscono sogni, dubbi, emozioni, ricordi di bambini. Sono diventati grandi, ma a molte domande non sono ancora riusciti a dare risposta ------ VENERDI 15 APPRILE ore 21.00 presso Crusà Neira - Savigliano (CN) - INGRESSO LIBERO ----- Per info: florian.lasne@cascinamacondo.com
torna su




TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




COSMESI NATURALE due giornate pratiche e divertenti (8 maggio e 11 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata divertente e utile per la cura del corpo e per stare insieme condotte da Antonella Filippi ----- sabato 11 giugno 2011 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - costo della giornata (compresi i materiali) 70 euro iva esclusa da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 30 maggio. - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo -------- dopo una breve spiegazione della struttura della pelle, dei capelli e delle unghie, delle proprietà cosmetiche di alimenti e piante, tinture ed estratti, gemmoderivati e argilla, si approntano e provano direttamente, al momento, molti preparati (conservabili e non)... - per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=366:cosmesi-naturale&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 17 aprile 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 APRILE 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - editore DEART
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI - 170 HAIKU E 1 TANKA, autore Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabia Binci, lingua italiano, inglese, traduzione Alessandra Gallo, copertina Paolo Luino, anno di edizione 2007, pagg 240, formato cm 14,00 x 20,50, segni particolari Raccolta Tawani, ISBN 88-89769-08-4, costo euro 16,00 + spese spedizione **** descrizione: Forse è utile citare la dedica di questo libro: “Ai bambini delle scuole elementari, ai più piccoli delle materne, ai ragazzi delle medie e dei licei, alle loro insegnanti, ai ragazzi disabili e con handicap, agli educatori, a coloro che hanno lavorato con me in tutti questi anni, a coloro che con me lavoreranno negli anni a venire. Scoprendo l’Haiku si sono appassionati e molti ne hanno scritto di bellissimi. Che questo libro sia per loro un ulteriore stimolo a continuare”. E’ il primo libro di poesie Haiku pubblicato da Tartamella, una raccolta Tawani di 170 componimenti. La Raccolta Tawani ha una costruzione formale ben definita: (160 Haiku, 10 Senryu, 1 Tanka). Le quattro stagioni si ripetono per cinque anni. Ogni ciclo annuale ha un titolo. I cinque titoli dei cinque anni, messi in sequenza, formano il Tanka di chiusura (5-7-5-7-7 sillabe). Ogni anno inizia con un Senryu e termina con un Senryu. Ogni stagione contiene 8 Haiku. Ogni anno è quindi composto di 32 Haiku e 2 Senryu. Il titolo di una raccolta Tawani coincide con un verso contenuto nella raccolta stessa. Il termine Tawani deriva da un cut-up di sillabe tratte da due parole dakota: zapetan (numero 5) e waniyetu (anno). Gli Indiani d’America non hanno nulla a che fare con il Giappone e l’Haiku. Intendiamo con questa scelta onorare il nostro intento di produrre buone contaminazioni. “Ciao maestro” di Pietro Tartamella è un piccolo prezioso libro di haiku, che ha l’incanto di un giardino giapponese in cui tutto è studiato nei minimi dettagli e appare al tempo stesso naturale, percorso dall’aria e dalla luce, ritmato dal respiro mutevole delle stagioni...” (dalla prefazione di Fabia Binci). UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria -
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - UN NEGOZIO DA ESPERIMENTO - parte prima
Un negòzio da esperimento. Da cliènti e negozianti ci mettiamo al lavoro (parte 1)---- De Blauwe Bloem (Il Fiore Blu in italiano) è un negòzio nel cèntro di Ganda (Belgio) dove si véndono già dal 1976 gèneri alimentari di qualità biològica e biodinàmica. Dal 1988 questo negòzio funziona come cèntro sperimentale per l’economìa associativa. L’essènza del commèrcio non ha niènte a che fare con “guadagnare soldi”. Invece si tratta di distribuire prodotti e di offrire servizi di cùi gli altri hanno bisogno. Da negozianti del Fiore Blu abbiamo messo in conto di non lavorare con lo scòpo del pròprio profitto. Ma allora qual motivo abbiamo per stare nel commèrcio? Da negozianti sappiamo come trovare alimentari di buòna qualità e come ottenerli nel negòzio in un mòdo efficace. Però c’è qualcòsa che non sappiamo e che non può mai sapere nessun negoziante: di quali prodotti i cliènti hanno bisogno? Quanti e quando ne hanno bisogno? Questo dipènde davvero dai pròpri bisogni dei cliènti, che hanno a che fare con le loro abitùdini e norme personali, e che sono soggètti al cambiamento ---- luuk.humblet@cascinamacondo.com (Sono un bèlga di lingua nerlandese (fiamminga/olandese). Il mìo italiano non è perfètto, ma è comprensìbile, e lo amo tantìssimo. Mi convince l’accentazione ortoèpica lineare)
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FANCIFUL // WAN
FANCIFUL /ˈfænsɪfl/ --- aggettivo: 1) fantasioso; immaginoso; stravagante: < full of fanciful notions > (pieno di idee fantasiose) ---- 2) immaginario; fantastico ------- FANCIFULLY (avverbio)= immaginosamente, in modo stravagante --------------------------------- WAN /wɒn/ aggettivo (lett.) pallido; sbiancato; esangue: < wan complexion > (carnagione pallida) ----- < a wan smile > (un debole sorriso)------- < to grow wan > (impallidire; sbiancarsi in volto)---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Accademia del silenzio - sabato 30 aprile Circolo dei Lettori - Torino
Accademia del silenzio - Che significato ha per voi il silenzio? È una necessità, un lusso, un vuoto da colmare? Quale spazio occupa nella vostra vita? Potete inviare le vostre riflessioni personali, i vostri messaggi saranno letti nel corso della “maratona silente” sabato 30 aprile. Inviate il vostro contributo a info@circololettori.it con oggetto: Accademia del silenzio -------- Sabato 30 aprile - Dalle 10 alle 18 ---- In occasione della presentazione dell'Accademia del Silenzio al pubblico torinese, una maratona dedicata al significato del silenzio e al suo valore esistenziale, civile e educativo. Nel corso della giornata filosofi, religiosi, psicologi, musicisti, scrittori e accademici si avvicenderanno, con interventi di quindici minuti ciascuno, per raccontare il proprio spazio silenzioso e condividere con il pubblico questa necessità vitale ---------------------------------------------------- Tra i partecipanti: Duccio Demetrio e Nicoletta Polla-Mattiot, ideatori Accademia del Silenzio ----- Monica Mantelli, direttore artistico Etnotango Festival ----- Daniela Finocchi, ideatrice Concorso letterario nazionale Lingua Madre ----- Aida Ribero, saggista ----- Luisa Ricaldone, docente di Letteratura italiana contemporanea - Università di Torino ----- Maria Chiara Giorda, storica delle religioni ----- Sara Hejazi, docente di Antropologia dell'Islam - Università di Torino ----- Luciano Manicardi, Comunità monastica ecumenica di Bose ----- Giampiero Comolli, scrittore ----- Emanuele Ferrari, musicologo ----- Hamsānanda Giri Svāminī, monaca induista ----- Mario Vergani, filosofo ----- Giampiero Quaglino, psicologo della formazione ----- Pietro Tartamella, Cascina Macondo - haijin, scrittore, insegnante ---- Elena Seishin Viviani, monaca buddhista ----- Rita Hokai Piana, Comitato Interfedi Città di Torino -----
torna su




REFERENDUM DI DOMENICA 12 E LUNEDI 13 GIUGNO 2011: MEGLIO VOTARE SI che votare no
------ Ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno vota SI per dire NO ----- 1- Vota SI per dire NO AL NUCLEARE --------------------- 2 - Vota SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA -------------------------- 3 - Vota SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO ------------------------ Berlusconi non farà passare gli spot ne' in Rai ne' a Mediaset! Nel caso in cui si raggiungesse il quorum lo scenario sarebbe drammatico per Berlusconi, ma stupendo per tutti i cittadini italiani ----------------------------------------------- 1 - Se passa il SI vuol dire NO AL NUCLEARE E BERLUSCONI NON POTRA' PIU' FARE ARRICCHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI CON I NOSTRI SOLDI E LA NOSTRA SALUTE ----------------------------------------------- 2 - Se passa il SI vuol dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, BERLUSCONI NON POTRA' FARE ARRICHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI LUCRANDO SU UN BENE DI PRIMA NECESSITA' ----------------------------------------------- 3 - Se passa il SI vuol dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO, BERLUSCONI NON POTRA' PIU' DIRE CHE HA LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DALLA SUA PARTE E ----------------------------------------------- Il referendum passerà se verrà raggiunto il quorum. E' necessario che vadano a votare almeno 25 milioni di persone. Secondo la propaganda berlusconiana le cose devono andare a finire così: 1) I cittadini si informano attraverso la Tv --- 2) Le Tv appartengono a Berlusconi --- 3) Berlusconi, per i motivi sopra indicati, non vuole che il referendum passi --- 4) Il referendum non sarà pubblicizzato in TV --- 5) I cittadini, non sapranno nemmeno che ci sarà un referendum da votare il 12 giugno --- 6) I cittadini, non andranno a votare il referendum --- 7) Berlusconi sarà contento, farà arricchire i suoi amici, si arricchirà, resterà al suo posto --- Vuoi che le cose non vadano a finire cosi ? Copia-incolla e pubblicizza il referendum a parenti, amici, conoscenti e non conoscenti. Passaparola! ----- comunicato inviato da decine e decine di cittadini, privati, enti, associazioni...
torna su




RICERCA SPETTACOLI RASSEGNA TEATRO AL NATURALE - DAL 9 AL 18 SETTEMBRE 2011 - PARCO LA MANDRIA DI VENARIA (TO)
L'Associazione Compagni di Viaggio è alla ricerca di spettacoli da inserire all'interno della rassegna Teatro al Naturale che si svolgerà dal 9 al 18 settembre 2011 al Parco La Mandria – Venaria (TO). Considerato che la rassegna è immersa nella natura, il nostro proposito è quello di proporre sempre meno spettacoli “da palcoscenico” e sempre più qualcosa che sia adattabile in un contesto naturale. Saranno quindi presi in considerazione principalmente quegli spettacoli in grado di essere riallestiti in un contesto naturale ed eventualmente in forma itinerante, ovvero che abbiano la possibilità di scomporsi in diverse scene da presentare in punti differenti. Chiediamo quindi di inviarci le vostre proposte entro il 15 aprile 2011 facendoci pervenire: - video dello spettacolo - presentazione dello stesso - scheda tecnica - breve presentazione della vostra ipotesi di riallestimento negli spazi del Parco. I siti che principalmente utilizziamo del parco La Mandria sono i seguenti: - Villa dei Laghi - Borgo Castello - Cascina Prato Pascolo e i prati limitrofi - San Giuliano Per avere un'idea degli spazi potete consultare il sito del parco www.parcomandria.it oppure Video Teatro al Naturale: www.youtube.com/watch?v=zUmx7D_cE4s Direttore Artistico PER INFO: COMPAGNI DI VIAGGIO Piazza del Monastero 13 bis/b - 10146 Torino tel. e fax. 011 7730591 e-mail: riccardo.gili@cdviaggio.it sito: www.cdviaggio.it
torna su




Vendo casa situata al centro di Caselle Torinese
Ho messo in vendita la mia abitazione di Caselle Torinese, in questi casi il passaparola funziona sempre molto meglio delle agenzie immobiliari, specialmente in momenti di crisi del mercato come queSTI. Vi chiedo cortesemente di farvi un appunto mentale; capita spesso che ci si ricordi che l’amico dell’amico potrebbe essere interessato… ----- Vendesi - Casa singola in centro al paese di CASELLE TORINESE, in una particolare posizione vicina alla superstrada pur nel centro storico, e vicina ai mezzi pubblici. composta da: PT- locale con possibile uso commerciale a pian terreno, dotato di bagnetto, ideale per una piccola attività, ma comunque utilizzabile anche come abitazione. C'è anche una graziosa cantina perfetta per tenere in fresco la vostra enoteca. P1°- cucinino, tinello, camera da letto e bagno. P2° - ampia mansarda (lato più basso 1.90 m) soggiorno living con angolo cottura, 2 camere e un bagno. Totale mq. 210. Una casa del 700, con molti particolari originali restaurati. Rifinita con materiali caldi come il legno, la pietra e il cotto, l’abitazione può ospitare anche due nuclei famigliari. Riscaldamento autonomo, veramente economica nelle spese. Cortile interno con due posti auto. Monica Seksich . telefono 348.73.122.45 – 340.790.30.45
torna su




APPUNTAMENTO A TEATRO CON MARIO LUZI - 22 APRILE 2011 - FIRENZE
LA PASSIONE Via Crucis di Mario Luzi Venerdì santo, 22 aprile 2011 - ore 21 TEATRO L’AFFRATELLAMENTO Via Giampaolo Orsini, 73 – Firenze, Con le voci di Andrea Giuntini e delle “Donne senza Tempo”, la partecipazione del Gruppo Polifonico Quodlibet diretto da Gianni Franceschi, coordinamento artistico di Caterina Trombetti e con la gentile collaborazione di Alessandro Pecini. Con il patrocinio del Comune di Firenze. INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento dei posti Prenotazioni: tel. 349 2664000
torna su




BRADLEY MANNING TORTURATO PER LE INFORMAZIONI A WIKILEAKS
TORTURATO PER LE INFORMAZIONI A WIKILEAKS “Avaaz”, l’organizzazione internazionale no-profit che non riceve finanziamenti da governi o grandi imprese, sensibilizza l’opinione pubblica sulle privazioni e umiliazioni di cui è vittima l'informatore di WikiLeaks, Bradley Manning, attualmente detenuto in totale isolamento in una prigione militare degli Stati Uniti. Manning è in attesa di giudizio per aver rivelato documenti contenenti segreti militari a WikiLeaks, incluso un video di soldati americani che massacrano civili iracheni. E il trattamento brutale a lui riservato sembra far parte di una campagna intimidatoria per indurre al silenzio eventuali altri informatori. Sulla questione il governo americano è diviso, avendo alcuni esponenti criticato pubblicamente i militari per le condizioni detentive inflitte a Manning, mentre il Presidente Obama (che pure aveva genericamente assicurato protezione agli informatori che con il loro coraggio denunciano le frodi e gli abusi del potere) ancora non si è espresso al riguardo. E ciò a dispetto delle previsioni costituzionali (che vietano 'punizioni crudeli e inusuali') e della convenzione internazionale, sottoscritta anche dagli Stati Uniti, che garantisce a tutti i prigionieri un trattamento rispettoso della dignità della persona. Dal canto suo, Manning afferma di essere un patriota e di aver comunicato le informazioni che credeva il mondo avesse diritto di conoscere. Nonostante si possa essere d’accordo o meno con tale convinzione, e con l'approccio adottato da WikiLeaks, le squallide persecuzioni inflitte a Bradley Manning, che deve essere ancora giudicato, costituiscono una vergognosa violazione dei diritti umani. Avaaz invita dunque a realizzare “un appello globale”, sottoscrivendo una petizione on line, che, al raggiungimento di 250.000 firme, sarà poi adeguatamente sottoposta al governo americano. Per aderire all’appello: https://secure.avaaz.org/it/bradley_manning/?vl Per approfondimenti: Manning, cresce la protesta per le condizioni carcerarie durissime: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/manning-cresce-la-protesta/2146886 -- Le implicazioni del trattamento disumano di Bradley Manning (in inglese): http://www.huffingtonpost.com/matt-kane/bradley-manning-obama_b_832933.html -- La dichiarazione di Obama sull'importanza degli informatori sul suo sito ufficiale (in inglese): http://change.gov/agenda/ethics_agenda/ --- Per informazioni sull’attività di Aavaz: http://www.avaaz.org/it (contatti: info@avaaz.org)
torna su




Incontro sul tema “Io c’ero. Esperienze di viaggio e di vita' - Genova
Mercoledì 13-04-2011, ore 15,00-17,00 - Aula 3, via Balbi 2, Genova - un incontro sul tema “Io c’ero. Esperienze di viaggio e di vita”. Si parlerà dell’esperienza in Argentina e Cile di Giacomo Pirrera, dei suoi incontri con i Mapuche contemporanei e della ricerca di documenti sulla Campagna del Deserto, il progetto politico attuato dall’Argentina nell’Ottocento per eliminare i Mapuche e conquistare la pampa. Una buona occasione per iniziare il discorso sulla guerra che proseguirà giovedì 14-4, ore 11,30, a Palazzo Ducale, Sala Liguria Spazio Aperto. Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale Via San Quintino 6, 10121 Torino, cell. 3478207381. Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova
torna su




Pasquetta Partigiana a Salbertrand con ArTeMuDa
In occasione delle manifestazioni in programma per il 25 aprile 2011, l'Associazione ArTeMuDa, in collaborazione con l'A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) e con il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, invita a trascorrere la Pasquetta Partigiana presso il Parco del Gran Bosco di Salbertrand, nell'area attrezzata Pinea e località Ghiacciaia. Si festeggia con la musica dei Parenaperde. Prenotate il cestino per il pic nic al prezzo speciale di 10 euro. Ritiro cestini dalle ore 13.00 presso la Piazza del Comune di Salbertrand. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto all'ANPI. Prenotazione online. ----- Nella stessa giornata alle ore 21, presso la sede del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, debutterà 'Vita per vita. Unità mica tanto', il nuovo spettacolo teatrale dell'Associazione ArTeMuDa, con Luciano Celi, Roberto Micali, Tiziana Rubano, Renato Sibille e Patrizia Spadaro. Ingresso gratuito. L'iniziativa è inserita nell'ambito della Celebrazione unitaria, coordinata dalla Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone, del 66° Anniversario della Liberazione, organizzata dall'A.N.P.I. Val Susa, l'Amministrazione Comunale di Salbertrand e il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand. Info. e prenotazioni: Tel: 339-142158 / 335-7669611, artemuda@yahoo.it, www.artemuda.it
torna su




PETIZIONE ALLA REGIONE PIEMONTE IN FAVORE DELLE ARTI DI STRADA
La Federazione Nazionale Arte di Strada invita operatori, artisti e appassionati a firmare una petizione on line, rivolta alla Regione Piemonte, al fine di ripristinare integralmente le risorse finanziarie connesse all’attuazione della L.R. 17 del 2003, volta a sostenere e a promuovere questo genere di spettacolo nell’ambito piemontese. Purtroppo, i nuovi stanziamenti previsti saranno utilizzati unicamente per fornire un contributo alle amministrazioni comunali che vorranno impegnarsi in iniziative della specie, mentre si è stabilito di non finanziare più il “Premio Torototela”, mediante il quale si assegnavano compensi in denaro agli artisti - non solo piemontesi - maggiormente distintisi negli spettacoli di strada. Con la petizione di cui sopra, si intende dunque sensibilizzare la Regione sull’importanza della Legge 17, una legge dall’alto valore simbolico e che non ha eguali nel resto d’Italia e in Europa, chiedendo contestualmente il ripristino del Premio Torototela. Tutti sono invitati a dare comunicazione dell’iniziativa. Per sottoscrivere la petizione: http://www.fnas.org/petizione.piemonte.asp
torna su




FESTIVAL SENTIERI ACUSTICI - DAL 17 AL 20 AGOSTO 2011 A MARESCA (PT)
STAGES DI STRUMENTO, CANTO E DANZA TRADIZIONALE AL FESTIVAL SENTIERI ACUSTICI 2011 Direzione artistica Riccardo Tesi Dal 17 al 20 agosto 2011 a Maresca (sulla Montagna pistoiese) tornano gli stages di strumento, canto e danza tradizionale...con una bella novità: gli stages di Musica d'insieme livello avanzato (docente Daniele Sepe) e Canto polifonico (docente Luisa Cottifogli) sono finalizzati alla preparazione di uno spettacolo originale sulla musica toscana arrangiato e diretto dallo stesso Sepe, che sarà presentato al pubblico nella serata conclusiva del Festival, sabato 20 agosto, al Palazetto Pertini di Bardalone. Un'opportunità da non perdere per salire sul palco del Festival con Daniele Sepe e la sua band!! INFO: Chi fosse interessato può comunque già contattarci per avere maggiori informazioni: Provincia di Pistoia - Ufficio Cultura tel. 0573 974671/6 e-mail: sentieriacustici@gmail.com sito: www.provincia.pistoia.it
torna su




Presentazione Antologia racconti 'Amore e non amore' - Biblioteca Arpino - Nichelino
Mercoledì 13 aprile 2011 ore 21.00 alla Biblioteca “Giovanni Arpino” - via Turati 4/8, Nichelino (TO) - presentazione dell'antologia di racconti di giovani autori piemontesi under 30 'Amore e non amore'. Partecipano, insieme agli autori selezionati: Giuseppe Catizone, sindaco - Carmen Bonino, assessore alla cultura - Eugenio Pintore, dirigente settore biblioteche Regione Piemonte - Andrea Demarchi, scrittore e coordinatore del progetto Scrivilo Forte - Fabio Geda, Davide Longo, Giusi Marchetta, scrittori della commissione. Intrattenimento musicale con il gruppo NOTE IGNOTE, con Sandro Reina. Ingresso libero. Biblioteca Civica Giovanni Arpino tel. 011 6270047 - http://www.bibliotecanichelino.it
torna su




PRESENTAZIONE LIBRO DI PAOLO CIAMPI - 14 APRILE 2011 - GAETA
Si presenta a Gaeta l’ultimo libro di Paolo Ciampi “Una domenica come le altre”. Sarà presentato a Gaeta, Biblioteca “Salvatore Mignano”, Via Annunziata 7/21, giovedí 14 aprile 2011, alle ore 18,30, l’ultimo libro dello scrittore fiorentino Paolo Ciampi, “Una domenica come le altre” (Mauro Pagliai Editore, Firenze 2010, pp. 128, € 11,00). Ne parleranno, con l’autore, gli scrittori molisani Amerigo Iannacone, di Venafro, e Antonio Vanni, di Isernia, nel corso di una serata culturale organizzata dall’associazione “de-Comporre”, in collaborazione con i Servizi Culturali Integrati, Comune di Gaeta e Centro Storico Culturale “Gaeta”. Una domenica pomeriggio come le altre. Un malore improvviso, una disperata corsa in ospedale, la morte della madre. Comincia cosí, con questo dolore, per diventare subito qualcos’altro, un racconto sulla vita che c’è dopo. A partire dai dieci giorni e dalle dieci notti che seguono, in una successione di stati d’animo e di situazioni ad alta intensità emotiva, tra nostalgie e scene grottesche, scatti di umorismo ed esplosioni dì rabbia. Sensi di colpa e cartoni animati, silenzi e fallimenti enogastronomici, per ritrovarsi e per ritrovare il mondo che sta intorno e la persona che non c’è piú. Un libro tenero e spiazzante per raccontare la possibilità di leggerezza che può riservare anche la perdita di una persona importante. Perché nonostante tutto il non detto e il non fatto c’è sempre una primavera dopo l’inverno. Nato a Firenze nel 1963, Paolo Ciampi è scrittore e giornalista professionista. Ha lavorato per diverse testate quali «Il Giornale» di Indro Montanelli, «Il Manifesto» e «Il Tirreno». Tra i suoi libri “Gli occhi di Salgari” (2003, Premio Castiglioncello), “Il poeta e i pirati” (2005), “Beatrice”, “Il canto dell’Appennino che conquistò la capitale” (2008). Dal suo romanzo “Un nome” (Premio Villa Morosin) è stato tratto il lavoro teatrale “Un nome nel vento”.
torna su




Seminario 'Adolescenze difficili fra patologia e normalità' - Torino
Vnerdi' 29 aprile 2011 - Sala della Fabbrica delle 'E' Corso Trapani, 91/B 10, Torino - Seminario 'DOLESCENZE DIFFICILI FRA PATOLOGIA E NORMALITA''. Collaborazione con Conorzio soc. RISO, Casa editrice Ananke, Assoc. Il Porto onlus, Assoc. Rosa dei venti onlus, Area G. ---- Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, Giuseppe Gerbaudo Cooperativa Sociale Chronos - Consorzio R.I.SO. gerbaudo@coopchronos.it - aurora@coopchronos.it - vialattea@coopchronos.it cell. 328.79.04.879
torna su




SUONI D'IRLANDA - 16 APRILE 2011 - CIVITAVECCHIA (RM)
Suoni della Terra presenta 'Suoni d’Irlanda' con Tiarnan O'Duinnchinn Trio In concerto in Italia (unica data) Sabato 16 aprile 2011 ore 21,00 Teatro “Cittadella della musica” di Civitavecchia Via G. D’Annunzio, 2 – Civitavecchia(Rm)----- L’ensemble di musica tradizionale irlandese è composto da tre musicisti tra i massimi esponenti della cultura musicale della terra d’Irlanda e virtuosi di strumenti come Uilleann Pipe, Fiddle, Whistle e tecniche vocali tradizionali. Tiarnán O’Duinnchinn ha cominciato a suonare la Uilleann pipes quando aveva circa nove anni, stava frequentando delle lezioni di whistle presso il Armagh Pipers Club quando é stato spostato alle lezioni di Uilleann pipes (per questioni di cattiva condotta o noia!! Chi lo sa!! Il destino forse). Le prime cornamuse di Tiarnán erano strumenti per esercitarsi presi in prestito da Brian Vallely. Dopo qualche anno con Brian, Tiarnán è stato spostato nella classe di Mark Donnelly’s presso l’Armagh Pipers Club, successivamente é stato membro di un gruppo musicale di Dundalk, il Ceoltóirí Óga Oirghiall. La sua musica lo ha portato in Europa, Stati uniti, Canada, Giappone, Africa, Nuova Zelanda e Australia. Adesso suona un set completo di strumenti da concerto fatti nel 1997 da Dave Williams. Il set è fatto con African Blackwood ed acciaio inossidabile. Tiarnán suona anche un chanter modello Eamonn Curran da concerto in legno di bosso e un chanter in Si-b costruito da Brendan O Hare. Il gruppo Tiarnan O'Duinnchinn Trio è composto da Tiarnan O’Duinnchinn, Ed Boyd chitarrista del famoso gruppo Flook e Aidan O’Donnell al violino. Produzione: Suoni della Terra Direzione artistica: Alessandro Mazziotti Consulenza: Gianluca Spirito Con la collaborazione di: Irish Spinners (Roma) Cittadella della Musica Comune di Civitavecchia PER INFO: andare alla pagina dei Comunicati stampa del sito www.suonidellaterra.com Ufficio Stampa 'Suoni della Terra' e-mail: suonidellaterra@gmail.com
torna su




Ultimo incontro per la “Cattedra del dialogo” - Torino
I diritti umani salgono in cattedra. Quali sono per ciascuno di noi i diritti irrinunciabili? Se ne sta discutendo alla “Cattedra del dialogo”, ogni secondo giovedì del mese, al Centro Incontri della Regione Piemonte (corso Stati Uniti 23) a Torino, dalle 21 in poi (Per info: 0115623423 – 3401007222 - cattedradeldialogo@agdonline.it). Il ciclo di serate si conclude il 14 aprile con il dialogo tra mons. Franco Giulio Brambilla, vescovo ausiliare di Milano, e Maria Bonafede, moderatore della Tavola valdese. Si confronteranno in particolare sul tema “La speranza contro ogni speranza (Rm 4,18). Cristiani in dialogo”. La serata sarà introdotta da mons. Luciano Pacomio, vescovo di Mondovì e delegato Cep per le Comunicazioni sociali. Nel corso degli incontri ci si è misurati, da punti di osservazione diversi, sul posto che i diritti umani trovano nelle religioni. Un compito non semplice affidato ai laici e agli uomini di fede chiamati a confrontarsi dalla “Cattedra del dialogo”. Dall’ebraismo alle nuove religioni, all’islam, al buddismo e al new age, diversi maestri sono saliti in “cattedra”. Gli incontri sono disponibili su cd e a breve saranno pronte le dispense con i “dialoghi” tra i partecipanti alle serate che hanno coinvolto l’ebraista Paolo De Benedetti con l’avvocato Giulio Disegni, il professor Edoardo Greppi con il missionario Giuseppe Ramponi. L’interessante confronto internazionale tra padre Samir Khalil Samir con il giurista Emre Oktem. E ancora la buddista Antonella Serena Comba con il teologo cattolico Giovanni Cereti, l’esperto di new age Massimo Introvigne con l’avvocato Alessandro Amicarelli. Ingresso libero. cattedradeldialogo@agdonline.it
torna su




CARTOLINE DA BERLINO, Compagnia Theantropos - spettacolo a Torino
Mercoledì 13 aprile 2011, ore 20,45, teatro Araldo, Via Chiomonte 3, Torino - La comicità travolgente del teatro di varietà, canzonette d’epoca (Bellezza in bicicletta, Ma le gambe…) e il dramma degli internati militari italiani durante la seconda guerra mondiale… - Lo spettacolo nasce dal racconto di Ettore Jacopi, nato a Torino nel 1926. Jacopi, oggi in pensione, fu deportato in Germania dopo gli scioperi a Torino del marzo del 1944. Proveniente da una famiglia di attori di varietà, Jacopi è costretto a lavorare per i tedeschi e nel giorno della liberazione è a Berlino con migliaia di internati militari in attesa di rimpatrio. Sarà una giovane tenente dell'Armata Rossa a chiedergli di organizzare uno spettacolo, per lenire le angosce della prigionia. Lo spettacolo riscuote un grande successo: verrà replicato fino al rimpatrio --- elimiche@libero.it
torna su




Debutto della “FOLKESTRA BRICHERASIO”, progetto orchestrale di musica tradizionale - Bricherasio
Weekend 16 e 17 aprile. La Folkestra Bricherasio, ambizioso progetto orchestrale di musica popolare diretto dai fratelli Simone e Nicolò Bottasso, si esibirà in due concerti: il primo, sabato 16 Aprile h.21.30 presso il Palazzetto Polivalente di Bricherasio (Via Vittorio Emanuele II), sarà il saggio di fine anno del progetto didattico Folkestra Bricherasio; al termine del concerto la serata continuerà con un ballo folk occitano con il Duo Bottasso e con la Folkestra stessa ------- Domenica 17 Aprile, a partire dalle 15.00 la Folkestra animerà un ballo occitano presso il CinemaVekkio di Corneliano d'Alba (Corso Riddone 3) insieme al Duo Bottasso. ---- La Folkestra Bricherasio, attiva da ormai due anni presso la Cascina Marie di Bricherasio, è un'orchestra nata dall'idea di Andrea Beltrando e Simone Bottasso di creare un progetto formativo di musica d'insieme rivolto a musicisti amatoriali interessati alla musica tradizionale. Il gruppo, che è una vera e propria orchestra di 30 elementi, farà il suo debutto in questi due concerti e a Giugno parteciperà al Gran Bal Trad di Vialfré (TO), forse il più importante festival italiano dedicato alla musica tradizionale da ballo. Il repertorio dell'orchestra è formato da brani tradizionali appartenenti a diverse culture: dalla musica del Piemonte e delle valli occitane alle bourrées del Centro Francia e ai rondeau guasconi, fino ad arrivare a stupende composizioni degli stessi musicisti dell'orchestra. Il Duo Bottasso è formato da Nicolò al violino e Simone all'organetto; i giovani fratelli propongono uno spettacolo di musica da ballo spontanea, fatta di emozioni e improvvisazioni. Reinterpretando musiche appartenenti alla tradizione popolare e proponendo proprie composizioni, il duo è sempre alla ricerca di una mediazione tra l'intima delicatezza che li caratterizza e la grande energia giovanile che non manca mai ai due musicisti: tutto questo unito alla complicità propria di due fratelli legati dalle stesse passioni e dalla voglia di comunicare emozioni attraverso la propria musica. Per informazioni: Simone Bottasso 340-6648100 - simone.bottasso@gmail.com
torna su




'ALIAS MM' di Pino Sassano - La storia di una famiglia in un secolo di Storia italiana
Nuovo in libreria 'ALIAS MM' (pagg. 320 - € 16,00) di Pino SASSANO, Infinito edizioni, a cura dello scrittore Francesco DE FILIPPO, prefazione dell’attore e regista Rocco PAPALEO, postfazione del Vicepresidente Vicario del Parlamento europeo Gianni PITTELLA ---- Alias MM di Pino Sassano è entrato questa settimana nella Top 100 Mondadori, si tratta di un risultato notevolissimo perché raggiunto in meno di un mese dall’uscita del libro nelle librerie, senza dimenticare che l’autore, libraio di professione, è un esordiente assoluto nel mondo dell'editoria. ---- Napoli-New York-Lauria, 1860-1966: le vicende di una famiglia s'intrecciano strettamente con la Storia d'Italia, attraverso i mutamenti politici e sociali indotti dall'Unità nazionale, dal fascismo, dalla guerra e dagli anni del boom. Uno spaccato unico e originale, visto dal nostro Sud, del Paese, degli Stati Uniti negli anni della Grande Depressione, del ruolo transnazionale della mafia, del dramma dell'emigrazione. ---- “È fin dalle prime pagine che si rimane invischiati in Alias M.M., intrappolati dentro una storia fatta di più storie, intriganti e intricate. Tra l’altro narrate con lo spirito del racconto tra amici, dove le esperienze, anche le più drammatiche, si riportano con divertimento”. (Rocco Papaleo) “Alias MM” è un grande libro d’esordio! ---- Pino Sassano è nato a Salerno nel 1958. Vive a Cosenza e ha trascorso una parte della sua infanzia a Lauria, in provincia di Potenza. È stato direttore d’albergo; oggi insegna economia aziendale nelle scuole superiori e gestisce con un socio una libreria al centro della città, che distribuisce notevoli quantità di storie, scritte – ahilui – fino a oggi da altri. Alias MM è il suo primo romanzo. Per informazioni, interviste e organizzare presentazioni: Infinito edizioni: 06 93162414 320 3524918 (Maria Cecilia Castagna) 340/9131468 (Serena Rossi)- info@infinitoedizioni.it - www.infinitoedizioni.it
torna su




Workshop 'Lustri Cimalamatti' - Sarmato (PC):
Dal 13 al 15 maggio 2011, ospite di Maria Luisa Zanardi Landi nel Castello di Sarmato (Piacenza), Workshop 'Lustri Cimalamatti' condotto da Giovanni Cimatti, artefice massimo dei lustri innovativi d'Italia; corroborato e allietato nell'opera tecnica e artistica dalle parole lustre e di gusto di Eduardo Alamaro, critico perfomativo riflettente sulla Storia, storielle, fabule et similia bella della ceramica brillante d'Italia. I Lustri sono la massima finitura a cui è giunta la superficie dell’Arte Ceramica. La loro bellezza suprema in oro arcobaleno si ottiene con pagliuzze di metalli preziosi seminate sulla superficie che riflettono la luce a guisa di nano-specchietti. Durante il Corso saranno trattati i lustri cosidetti 'in vernice' che si ottengono con rivestimenti contenenti argento nitrato e ossido di rame, fusi a 960°C e con una riduzione di ossigeno nell’ambiente di cottura durante la fase di raffreddamento. Ogni partecipante riceverà 2 figure in terracotta a rilievo (vedi foto) già biscottate su modello di Giovanni Cimatti avente il titolo di “Castellana Lustrata” che potrà smaltare e decorare a piacimento con i prodotti messi a disposizione. Le figure sono in terracotta, stampate a mano, di altezza cm 28 e appendibili ma con base per una eventuale collocazione a tavolo. Sara effettuata anche una cottura sperimentale nel forno a legna presente nello studio di Maria Luisa. Venerdì 13 maggio: arrivo delle persone ore 14 e inizio del Corso alle ore 14,30 - e termine lavori alle ore 19 - sabato: inizio lavori alle ore 9,00, termine lavori ore 18. - domenica: inizio lavori ore 9,00 - fine corso ore 16.00. Per iscrivervi al corso inviate una E-mail a info@giovannicimatti.it e per dettagli tel. al 054629965 – 3296893118
torna su




Identità, differenze? Arte e Psicologia si confrontano - Torino
IAAP - International Association for Art and Psychology Arte e Psicologia - Gruppo di studio interdisciplinare Sezione Piemontese www.insiemecon/artepsicologiapiemonte ------ "Identità, differenze? Arte e Psicologia si confrontano" Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino Venerdì 15 aprile 2011 - Ore 20,45 – 23,15 Sala conferenze – Corso Galileo Ferraris 30, Torino ------ Il tema della “identità” e delle “differenze” attraversa la nostra storia, la storia di tutti, è qualcosa che riguarda il passato, che viviamo nel presente, che consegneremo alle nuove generazioni. Esso viene esplorato attraverso l’incontro e il confronto tra Arte e Psicologia, due vertici differenti di approccio alla realtà dell’uomo, la prima più immediata ed emotiva collegata alla espressione e fruizione estetica, la seconda orientata all’Altro attraverso l’educazione all’ascolto delle emozioni che attraversano ogni relazione ------ PROGRAMMA: Introduce e modera Anna Piantanida ----- Identità e trasformazione La tessitura di un “proprio originale”, presupposto di incontri adulti (Daniela Gariglio) ----- Tentativi e trasformazioni attorno ai Della Robbia (Giuliana Ravaschietto) ---- Identità negate Proiezione del video “Inter-subject” di Irina Novarese ----- Volti (s)conosciuti Silvia Novarese ----- Contributi dall’arte moderna e contemporanea Attorno alla croce e al crocefisso (Marcello Pedretti)----- Identità tra dono e gratitudine Proiezione del video “A Slum Simphony” di Cristiano Barbarossa ---- Musica e cuore (Silvana G. Ceresa) ---- Brano musicale dal vivo Jonatan Guzman ---- International Association for Art and Psychology - Arte e Psicologia - Gruppo di studio interdisciplinare Sezione Piemontese Via Giacomo Medici 11, 10143 Torino Tel. 011752920 - www.insiemecon/artepsicologiapiemonte - artepsicologiapiemonte@fastwebnet.it
torna su




'ALLE ORIGINI' scritto da Monica Vincenzi e Luigi Casa
La casa editrice Infinito edizioni presenta il nuovo libro 'ALLE ORIGINI' Conoscere le vite dei nostri avi per liberarci dai condizionamenti familiari (Pagg. 144 Euro 12.00) di Monica VINCENZI e Luigi CASA ------ Nelle vite degli avi ci sono le radici dei momenti cruciali della nostra esistenza. Conoscerle è fondamentale per liberarsi dai condizionamenti familiari. È molto facile che situazioni non risolte nelle generazioni precedenti si ripresentino puntualmente, quasi come un meccanismo a orologeria, nelle generazioni successive. Specialmente quando non ce ne rendiamo conto, possiamo ripetere nella vita quotidiana le problematiche dei nostri antenati. Il ripresentarsi di questi “copioni” familiari ci condiziona, arrivando talvolta a ridurre il nostro potenziale di crescita e realizzazione nei vari ambiti della nostra vita. La conoscenza del proprio albero genealogico, anche se a volte è dolorosa, è necessaria ai fini di una vita sana e felice. Questo libro, attraverso la narrazione della storia di una famiglia nell’arco di più generazioni, vuole illustrare quanto sia importante e realizzabile liberarsi dai condizionamenti familiari appresi nella prima infanzia, che hanno inciso la nostra psiche come un nastro magnetico e a volte sono in conflitto con le nostre caratteristiche individuali. Per informazioni, interviste e organizzare presentazioni: Infinito edizioni: 06 93162414, - 320 3524918 (Maria Cecilia Castagna) - 340/9131468 (Serena Rossi) info@infinitoedizioni.it - www.infinitoedizioni.it
torna su




CONCERTO CORALE - 16 APRILE 2011 - ROMA
CONCERTO CORALE - La coralità femminile nella musica sacra dalla seconda metà del ‘900 ai nostri giorni Sabato 16 aprile 2011 – ore 19,30 Basilica di Santa Maria del Popolo P.zza del Popolo - Roma ------ Coro 'Note Blu di San Ponziano' di Roma diretto da Marina Mungai insieme al Coro Polifonico Femminile 'Samnium Concentus' di Campobasso diretto da Guido Messore Il Coro Polifonico Femminile “Samnium Concentus”, costituitosi in seno all’Associazione Polifonica Molisana, ha iniziato la sua attività nel 1989. Il suo vasto repertorio include vari stili e forme: dal Canto Gregoriano alla musica contemporanea. A quest’ultima è stata riservata una particolare e sempre maggiore attenzione: molti compositori, infatti, hanno dedicato e affidato al Coro loro lavori in Prima esecuzione. Ha seguito corsi di tecnica vocale e di prassi esecutiva tenuti da insigni musicisti: Walter Marzilli, Steve Woodbury, Pier Paolo Scattolin, Giorgio Mazzucato, Tito Molisani. Ha partecipato a numerosi Concorsi corali nazionali e internazionali. INGRESSO LIBERO
torna su




Democrazia NoStop - Palazzo Nuovo - Torino
Da sera a mattina, uno spettacolo di 12 ore ininterrotte per affermare e promuovere l’espressione culturale come elemento essenziale della democrazia. Ispirati ai temi di Biennale Democrazia, circa 50 artisti si esibiscono gratuitamente per testimoniare il ruolo dell'arte nella società. Nell’atrio di Palazzo Nuovo, in scena teatro, danza, musica, video, arte visiva, architettura, djing, dalle 16 di sabato 16 aprile alle 4 di domenica 17 aprile. Performance per tutti i gusti: dalla poesia in lingua araba (con proiezione della versione in italiano) al dj set Creative Commons, dalle danze orientali al reading teatrale, dall'improvvisazione a slot di architettura, dalla musica fanfaresca al nuovo rock torinese, dalle canzoni d’autore all‘elettronica attraverso iPhone e iPad…e, ancora, tante altre sorprese ---- Palazzo Nuovo, via S. Ottavio 20 Torino dalle ore 16.00 di sabato 16 aprile alle ore 4.00 di domenica 17 aprile 2011 INGRESSO GRATUITO! Ulteriori info su: direfarebaciare.to.it/democrazianostop democrazianostop.wordpress.com biennaledemocrazia.it ---- Elenco degli artisti partecipanti: .nebbia - Adriana Cava Jazz Ballet - Ammonia Danza Corrosiva - Avanzi di Balera / Dj Ocram - Balleronze - Banda Tam Tam - Bandakadabra - Beppe Rosso - Blueknees - Chew-Z soundsystem: Fabio Battistetti & Daniele Pagliero - Chiara Sgaramella - Compagnia di Chiara Levrino - Compagnia Tedacà - Daniele Chiarella - Deian - Domenico Mungo - DotVibes - Emanuele Francesconi - Eros Giuggia e Elisa Spagone - Eugenio Allegri - ExXtra - Felipe Romero - Foce Carmosina (Fabrizio Zanotti) - Haykel Rahali - I Fasti - Irene Zagrebelsky - La Scatola Nera (Franz Goria e Mario Conte) - Lemeh42 - Luca Morino - Maji Trio - Marte Costa – Compagnia Necèssita Virtù - Minoranza d’Autore - Miss Rossella - MO.LEM (Movimento Libere Espressioni Metropolitane) - Nucleodama - Officina Per la Scena - Opiemme - Plinto e Spielraum - Quelli di Archippe - Quinta Tinta Off - Sara Terzano e Roberto Mattea (Alchimea) - Scarlattine Teatro - Simone Schinocca - Stereotellers - Vanchiglia Sound - ZEROUNDICIPIÙ --- Per informazioni: tel: 011.5695138 – 011.2222554 - 3460100076 (ore 15-19) - e-mail: info@direfarebaciare.to.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.