Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

OOKII YANAGI - I RACCONTI SOTTO IL SALICE - domenica 29 maggio ore 18.00 a Cascina Macondo
OOKII YANAGI I RACCONTI SOTTO... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HILT - TO FRET
HILT/hɪlt/ nome: ... continua.

COSMESI NATURALE sabato 11 giugno - con Antonella Filippi - Riva Presso Chieri (TO)
COSMESI NATURALE una giornata... continua.

TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI - ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011 - ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

HAIGA IN PROGRESS - MANCA L'HAIKU, SCRIVILO TU
HAIGA IN PROGRESS MANCA L’HAI... continua.

SCRITTURALIA ESTIVA - prossimo appuntamento domenica 12 giugno 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto "LA TORTA DI MARIA ROSA - SPALMATA DI CECI
Visto il periodo primaverile, ... continua.

URAMATOGRAFO READING SCOPE - utopia di un luogo dedicato
un'utopia come motore propulso... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

QUANTI MINUTI DURA UN BRANO CHE HO DECISO DI LEGGERE AD ALTA VOCE? BASTA UN SEMPLICE CALCOLO...
Può essere utile conoscere qua... continua.

POESIA PERSONALIZZATA SU COMMISSIONE
Tante sono le occasioni per re... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.c... continua.

OLTRE L'AUTUNNO - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POE... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "IO MI FO COSCIENZA" di Lorenzo De' Medici
IO MI FO COSCIENZA ---- Donne ... continua.

“OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: Ala monca (dal libro “Finché il Cùculo canta” di Mauro Corona)
Un giorno d’estate Zuan mi ven... continua.

"ERBA MANENT" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "DIMAGRIMENTO ED ERRORI COMUNI"
DIMAGRIMENTO ED ERRORI COMUNI ... continua.

ESTRAZIONI DEL LOTTO E SUPER ENALOTTO - sabato 21 maggio - settimanale a cura di Pietro Tartamella
ESTRAZIONE DEL LOTTO di sa... continua.


Utenti Frécciolenews

REFERENDUM DI DOMENICA 12 E LUNEDI 13 GIUGNO 2011: MEGLIO VOTARE SI che votare no
------ Ai referendum di do... continua.

3 INCONTRI DI FORMAZIONE GRATUITI PER USCIRE DAL LABIRINTO SIAE - Cantù (Co)
Sono aperte le iscrizioni ai ... continua.

WORKSHOP TEATRALE CON EUGENIO ALLEGRI- 17/18/19 GIUGNO 2011 - NOLE (TO)
WORKSHOP TEATRALE A PROPOSITO... continua.

A Prato è scontro istituzionale tra la Provincia ed il Comune sulle delibere contro le rivendite dei kebab e l’orario degli esercizi cinesi
A Prato è scontro istituzional... continua.

ACCADEMIA DEL SILENZIO - 10 E 11 GIUGNO 2011 - ANGHIARI (AR)
ACCADEMIA DEL SILENZIO Da un'... continua.

C'ERA IN UN VOLTO - Saluzzo (CN)
VENERDì 27 e DOMENICA 29 MAGG... continua.

VILLAGGIO LA FRANCESCA Cinquant'anni ben portati - bONASSOLA (SP)
Cinquant'anni ben portati. ... continua.

CAMMINA CAMMINA - dal 20 MAGGIO 2011 col MOVIMENTO LENTO
IL MOVIMENTO LENTO La cultura... continua.

COMPAGNIA TEATRALE GAMBRINUS - Torino
Storia della Compagnia Teatral... continua.

CARLO CARRA' ALLA FONDAZIONE FERRERO - 27 OTTOBRE 2012-27 GENNAIO 2013 - ALBA
CARLO CARRA' ALLA FONDAZIONE F... continua.

tra Miti e Leggende: racconti di un Fiume lungo una Storia... - Torino
"tra Miti e Leggende: raccont... continua.

UNA TERRA IN MEZZO AL MARE - Mus-e Torino nello Spazio Incontri alle OGR Giugno 2011 - Torino
Mus-e Torino nello Spazio Inco... continua.

Premio di Poesia Città di Arenzano intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi IV edizione - Arenzano (GE)
Si svolgerà sabato 18 giugno 2... continua.

CUORI SENZA FRONTIERE – Torino
Venerdì 27 maggio alle ore 21,... continua.

Nasce Maroccoggi, la newsletter settimanale “finestra sul Maghreb”
Nasce Maroccoggi, la newslette... continua.

Né carne Né pesce, spettacolo di Enzo Pesante, compagnia Band Splash Swing Spot Show
VENERDÌ 3 GIUGNO 2011, ORE 20,... continua.

PRESENTAZIONE LIBRO "Alias MM" - Mendicino (CS)
Infinito edizioni nell’ambito ... continua.

Schizzi sul potere, Compagnia Theantropos di Enzo Pesante
SCHIZZI SUL POTERE domenica 5 ... continua.


OOKII YANAGI - I RACCONTI SOTTO IL SALICE - domenica 29 maggio ore 18.00 a Cascina Macondo
OOKII YANAGI I RACCONTI SOTTO IL SALICE - nel cortile Alce Nero di Cascina Macondo - I RACCONTI DI SCRITTURALIA AD ALTA VOCE E ALTRE STORIE ---- Serate dedicate particolarmente agli scrittori di Cascina Macondo che s’incontrano sotto il salice per proporre al pubblico le loro storie partorite nelle belle giornate di Scritturalia. Ma anche un momento dedicato agli allievi dei Laboratori di Dizione e Lettura ad Alta Voce, a chi semplicemente ama leggere ad alta voce, a chi ama ascoltare... Un momento di visibilità e condivisione complici l’imbrunire e il profumo di primavera --------- SABATO 25 GIUGNO 2011 - ORE 20.30 --------- Ci farebbe piacere averti con noi in questa festa con cena sinoira. Sii puntuale alle ore 20.30 portando buon cibo, vino, bevande da condividere. E i tuoi strumenti musicali. Durante la serata, sotto il salice del cortile Alce Nero, gli scrittori e i narratori di Macondo leggeranno i racconti prodotti nelle domeniche di Scritturalia ---- E altre storie leggeranno gli allievi dei laboratori di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce ----- Se vuoi leggere un breve brano anche tu, o vuoi allietarci con il tuo canto, o la tua muisica dal vivo, ci farà davvero piacere. Posti limitati. Indispensabile la prenotazione: info@cascinamacondo.com ------ per chi arriva da lontano, possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HILT - TO FRET
HILT/hɪlt/ nome: 1) elsa; impugnatura (di spada, ecc.)---- 2) manico (di coltello) ---- < (up) to the hilt > (fino all'elsa; (fig.) fino in fondo, completamente ) ---------------------------------------------------- TO FRET (1) /frɛt/ verbo transitivo: 1) intagliare; traforare --- 2) (archit.) adornare di greche ---------------- TO FRET (2) /frɛt/ verbo transitivo: 1) agitare; preoccupare; crucciare --- 2) consumare; corrodere; logorare; intaccare: < to fret iron > (corrodere il ferro) --- 3) increspare (l'acqua)------------------------------------------ TO FRET - verbo intransitivo: 1) agitarsi; tormentarsi: < You shouldn't fret about everything > (non devi agitarti per ogni cosa) --- 2) (di bambino) piagnucolare --- 3) consumarsi; corrodersi; logorarsi --- 4) (dell'acqua) incresparsi --- < to fret and fume > (essere sulle spine; rodersi il fegato)----------------------------------- -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




COSMESI NATURALE sabato 11 giugno - con Antonella Filippi - Riva Presso Chieri (TO)
COSMESI NATURALE una giornata divertente e utile per la cura del corpo e per stare insieme condotte da Antonella Filippi ----- sabato 11 giugno 2011 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - costo della giornata (compresi i materiali) 70 euro iva esclusa da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 30 maggio. - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo -------- dopo una breve spiegazione della struttura della pelle, dei capelli e delle unghie, delle proprietà cosmetiche di alimenti e piante, tinture ed estratti, gemmoderivati e argilla, si approntano e provano direttamente, al momento, molti preparati (conservabili e non)... - per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=366:cosmesi-naturale&catid=102:news&Itemid=90
torna su




TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI - ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011 - ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




HAIGA IN PROGRESS - MANCA L'HAIKU, SCRIVILO TU
HAIGA IN PROGRESS MANCA L’HAIKU', SCRIVILO TU! ----- L’Haiga è un prodotto poetico che nasce dalla combinazione/abbinamento di una “immagine” (disegno, dipinto, foto, fotogramma, scultura, cartolina…) con un haiku o un senryu. Vi proponiamo alcune immagini da trasformare in Haiga. PROPONI LA TUA IMMAGINE - PROPONI IL TUO HAIKU A QUELLA IMMAGINE (deve essere classico, con 5-7-5 sillabe) - Invia a info@cascinamacondo.com menzionando l’autore dell’immagine e il titolo dell’opera che vuoi trasformare in Haiga con l’abbinamento del tuo haiku. Puoi inviare una immagine, e altri troveranno l’haiku -- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER VEDERE LE IMMAGINI PROPOSTE da Verrastro, Burdizzo, Benedetto, Farina, Di Prima... http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=450:haiga-in-progress-manca-lhaiku-scrivilo-tu-verrastro-burdizzo-benedetto-farina-di-prima&catid=102:news&Itemid=90------------- HAIGA IN PROGRESS THE HAIKU IS LACKING, WRITE IT YOURSELF! --- A Haiga is a poetic product rising from the matching/coupling of an image (drawing, painting, photograph, photogram, sculpture, postcard,..) with a haiku or a senryu. We propose you some images to transform into a Haiga. Propose your haiku (it must be a classic one, with 5-7-5 syllables). Send it to info@cascinamacondo.comQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. mentioning the author of the image and the title of the work you want to transform into a Haiga, with the coupling of your haiku. You can also send an image and other people will write a haiku ----------- PROPONI UN' IMMAGINE, UN QUADRO, UN DISEGNO, UNA FOTO... - altri proporranno i loro haiku per trasformare i tuoi lavori in haiga -
torna su




SCRITTURALIA ESTIVA - prossimo appuntamento domenica 12 giugno 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto "LA TORTA DI MARIA ROSA - SPALMATA DI CECI
Visto il periodo primaverile, anche se un pochino freddo,vado a proporvi due ricette che possono essere servite come antipasti, oppure usate per un picnic nei prati o anche come spuntino veloce magari nella pausa pranzo ---------------- TORTA SALATA DI MARIA ROSA: Il primo ingrediente è la pasta sfoglia… Come tutti sappiamo la pasta sfoglia è una base sia per salati che per dolci, abbastanza difficile da preparare in modo “normale” (burro,farina ecc,) e molto difficile da preparare senza uso di burro ma usando l’olio.. Pertanto il mio consiglio è di cercare in commercio una pasta già pronta che non contenga burro (si trovano abbastanza facilmente nei supermercati ben forniti sia surgelate che nel banco frigo). Trovata la pasta, la adagiamo sul fondo di una teglia come per preparare una torta salata. Per la farcitura interna utilizziamo delle uova intere (uno ogni due persone) delle biete o costine, degli asparagi o carciofi, sedano, rosmarino, origano, menta, se piace un profumo di aglio oppure cipollotto, formaggio parmigiano, sale. Facciamo scottare le verdure (biete o costine e a parte asparagi o carciofi) poi le tritiamo, sbattiamo le uova e uniamo le verdure tritate (potete provare le due versioni o con asparagi o con carciofi), aggiungiamo il cipollotto o l’aglio (solo uno dei due per non coprire i gusti) finemente tritato, spolveriamo di parmigiano grattugiato e terminiamo l’amalgama con un trito finissimo (tutto fresco) di rosmarino, origano e menta. Saliamo a piacimento e se siamo amanti della noce moscata profumiamo il tutto con una grattugiata di noce. Riempiamo la nostra torta salata e a nostro piacimento possiamo infornarla così come è oppure formare un coperchio con altra pasta sfoglia che dovremo bucherellare per fare fuoriuscire il vapore di cottura. Mediamente si inforna per 20 – 30 minuti in forno già riscaldato a 180° Questa torta si può consumare sia calda che fredda ----------------------------------------------- SPALMATA DI CECI (Humus): Ingredienti per 4 persone: 2 tazze di ceci cotti -- 1 – 2 tazze di brodo vegetale -- 2 cipollotti -- 1 carota -- 1 gambo di sedano -- 2 cucchiaini di prezzemolo tritato -- 1 cucchiaino di aceto -- 1 cucchiaio di burro di sesamo (Tahin)-- 2 cucchiaini di succo di limone -- Pizzico di sale -- 1 cucchiaio di salsa di soia -- 2 cucchiai olio extra-vergine di oliva (preferibile toscano / ligure)---- Mettiamo in ammollo una tazza di ceci secchi per tutta la notte, al mattino li mettiamo a cuocere in pentola a pressione con un pezzo di alga kombu per 1 ora e ½ , poi abbassiamo la pressione e scoperchiamo la pentola facendo riprendere il bollore, proseguiamo per altra ½ ora aggiungendo sale, il sedano e la carota tritati. Se non abbiamo voglia di cuocere i ceci… usiamo la scatoletta di ceci BIO già cotti! Dopo che si saranno raffreddati, versiamo i ceci in un frullatore, aggiungendo il cipollotto finemente tritato, l’aceto, il limone, il tahin, la salsa di soia, 1 tazza di brodo (l’altra la teniamo di riserva, se vediamo che il frullato risulta troppo denso l’aggiungiamo poco alla volta), il prezzemolo, olio extra-vergine di oliva. Frulliamo il tutto e otterremo una salsa vellutata non liquida ma densa (non dura) Potete consumare la torta salata da sola, oppure spalmarla di humus. L’humus è ottimo spalmato sul pane, meglio se tostato ------ BUON APPETITO !!!!! domenico.benedetto@cascinamacondo.com
torna su




URAMATOGRAFO READING SCOPE - utopia di un luogo dedicato
un'utopia come motore propulsore di mille azioni. L'Uramatògrafo di Tartamella. Se sei un architetto forse potrebbe interessarti... Copia e incolla il seguente link sul tuo broeswe per saperne di più:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=448:luramatografo-reading-scope-utopia-di-un-luogo-dedicato&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




QUANTI MINUTI DURA UN BRANO CHE HO DECISO DI LEGGERE AD ALTA VOCE? BASTA UN SEMPLICE CALCOLO...
Può essere utile conoscere quanti minuti dura un brano che abbiamo deciso di leggere ad alta voce in una data occasione. Tre sono le possibilità di calcolo utilizzando: la pagina, le parole, i caratteri... Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=445:quanti-minuti-dura-un-brano-che-ho-deciso-di-leggere-ad-alta-voce-basta-fare-un-semplice-calcolo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




POESIA PERSONALIZZATA SU COMMISSIONE
Tante sono le occasioni per regalare una poesia personalizzata: un matrimonio, un compleanno, una festa di laurea, una nascita, una comunione, un battesimo... Pietro Tartamella continua a fare con supporti tecnologici quello che per più di dieci anni ha fatto nelle piazze d'Italia come artista di strada. Per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=444:poesia-personalizzata-su-commissione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




OLTRE L'AUTUNNO - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POETICA HAIKU E ANTOLOGIA, autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabrizio Virgili, lingua italiano-inglese-francese, traduzione Ajdi Tartamella-Florian Lasne-Lucy Sobrero, copertina Ceramica Macondo con manufatto Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro, anno di edizione 2006, pagg 320, formato cm 14,70 x 21,00, segni particolari: Manuale di Poetica Haiku e Antologia, ISBN 88-89769-01-7, costo euro 16,00 + spese spedizione, descrizione: 'Unico nel suo genere il libro illustra la poetica haiku e le regole di composizione. Contiene il “Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana” di Cascina Macondo (in italiano, inglese, francese) e il “Manifesto della sillabificazione della lingua italiana per la composizione di Haiku” con ampia esplorazione dei fenomeni metrici e grammaticali. Nella seconda parte del libro un’antologia dei migliori Haiku, Senryu, Haikai (473 componimenti) selezionati nei primi tre anni (2003-2005) del Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana bandito da Cascina Macondo. L’antologia, con componimenti di adulti, bambini, disabili, è uno spaccato culturale di estremo interesse in quanto testimonianza di tematiche, stili, colori della poesia Haiku in Italia e all’estero agli inizi del decennio degli anni 2000 - UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE E DI TUTTE LE LIBRERIE- per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria - esposizione dei libri di Cascina Macondo presso libreria IL BANCO, Via Bligny 10 - Torino
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "IO MI FO COSCIENZA" di Lorenzo De' Medici
IO MI FO COSCIENZA ---- Donne e fanciulle, io mi fo coscienza / d’ogne mio fallo, e voglio far penitenza. / Io mi confesso a voi primieramente / ch’io son stato al piacer negligente / e molte cose ho lasciato pendente: / di questo prima di tutto io mi fo coscienza. / Io avea lungo tempo disiato / a una gentil donna aver parlato; / poi in sua presenza fui ammutolato: / di questo ancora io mi fo coscienza. / Già in altro loco mi trovai / e a un tratto per viltà lasciai; / e non ritornò poi quel tratto mai: / di questo ancora io mi fo coscienza. / Ah quante volte me ne son pentito! / Presi una volta un più tristo partito, / ch’io pagai innanzi e poi non fui servito; / di questo ancora io mi fo coscienza. / Io mi ricordo ancor d’altri peccati, / che per ir dietro a parole di frati / molti dolci piaceri ho già lasciati: / di questo ancora io mi fo coscienza. / Dolgomi ancor, ch’io non ho conosciuto / la giovinezza e ‘l buon tempo ch’io ho avuto, / se non or, quando gli è in tutto perduto: / di questo ancora io mi fo coscienza. / Dico “mia colpa”, ed ho molto dolore / di viltà, negligenzia e d’ogni errore; / ricordi o non ricordi, innanzi Amore / generalmente io mi fo coscienza. / E priego tutte voi che riguardiate / che simili peccati non facciate, / acciò che vecchie non ve ne pentiate, / e invano poi ne facciate coscienza.(Lorenzo De' Medici) - pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: Ala monca (dal libro “Finché il Cùculo canta” di Mauro Corona)
Un giorno d’estate Zuan mi venne incontro nel bòsco, stavo facèndo legna. Mentre fumavamo una sigaretta parlammo di caccia, sentìi un pò’ di nostalgìa. “L’àquila mi ha mangiato dùe agnèlli e una capra – disse improvvisamente Zuan – ma ìo l’hò seguita col binòcolo, sò dove ha fatto il nido, ha dentro dùe pìccoli. Dèvo uccìderli altrimenti dùe nuòve àquile si butteranno in picchiata sul mìo branco distruggèndolo. Tu che te ne intèndi di còrde, chiòdi e scalate, dèvi darmi una mano”. In quel perìodo non avevo una lira, alle paròle di Zuan mi ricordài di un tirolese che pagava i rapaci vivi a peso d’òro. Fiutài l’affare. Inoltre in quegli anni èro un pò’ irrequièto e l’idèa di una sìmile avventura mi catturò. Partimmo un mattino di metà luglio armati di còrde, chiòdi da ròccia, dùe sacchi di iuta, una róncola affilatìssima e un vècchio casco da mòtociclìsta. Dopo alcune ore di cammino arrivammo sul luògo del delitto. Zuan si fermò sotto la parete rocciosa nascondèndosi nel fogliame del bòsco, ìo affrontài la montagna. Arrampicài sul versante più fàcile, per portarmi sulla verticale della nicchia che ospitava il nido. Con calma, stando in bìlico sul bordo del dirupo, attrezzài la prima calata a còrda doppia. Indossài il casco e legài con un cordino la róncola al polso dèstro per èssere pronto a difèndermi da un eventuale attacco del rapace. A questo punto mi preparài a scéndere. Sporgèndomi, il mìo sguardo cadde nel vuòto della valle, sull’esuberanza del rigoglìo estivo. Dalla cima delle chiòme partìvano chiare ombre radènti: s’allontanàvano lèntaménte vèrso bòschi più lontani, per fóndersi in un’immènsa forèsta lucènte. Prima di calarmi scrutài l’aria. Il sole la riscaldava animàndola di strani riflèssi vibranti. Sembrava che in quel nulla ondeggiàssero fili d’argènto. Il cièlo èra desèrto, come se le creature dell’aria sapéssero che quel lembo d’azzurro apparteneva alla signora del vènto. Aleggiava un silènzio misterioso e inquietante. Èbbi la netta sensazione che dùe òcchi implacàbili mi spiàssero. Percepìi l’invisìbile presènza dell’àquila, provài paùra; ugualmente iniziài la discesa --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




"ERBA MANENT" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "DIMAGRIMENTO ED ERRORI COMUNI"
DIMAGRIMENTO ED ERRORI COMUNI ---- Rieccoci alle prese con le ansie dimagranti della primavera... chi non ha pensato, il 21 marzo, “adesso basta, comincio la dieta”? E ora, che siamo già oltre la metà della stagione, a che punto siamo? Abbiamo affrontato nel modo giusto il rientro nel peso-forma o ci siamo limitati a pensare che gli abiti primaverili ed estivi si sono misteriosamente ristretti? Da uno studio dell’anno scorso, condotto negli Stati Uniti, è emerso che solo 1 donna su 5, tra quelle che decidono di seguire una dieta dimagrante, lo fa nel modo opportuno, diminuendo le calorie introdotte e aumentando il dispendio energetico, cioè svolgendo esercizio fisico. Se si svolgesse un’analoga inchiesta in Italia, senz’altro i risultati sarebbero molto simili. Dato che seguire una dieta dimagrante risulta spesso faticoso e difficile da seguire correttamente, soprattutto per le resistenze mentali, la difficoltà a organizzare un diverso modo di alimentarsi e di muoversi, ecco alcuni consigli utili per ovviare agli errori più comuni: 1.Controllate le porzioni: soprattutto quando si mangia fuori casa è difficile calcolare quanto possono essere 80 g di pasta o 60 g di carne, ma c’è un modo semplice che si basa proprio su noi stessi e non necessita di misurini: possiamo, infatti, associare parti del nostro corpo alle quantità di cibo. Alcuni esempi: una porzione grande quanto il palmo della mano corrisponde a circa 80 g di carne o pesce; una porzione come il pollice è circa 30 g di formaggio; la punta del pollice corrisponde a un cucchiaino di burro o maionese; la punta di un dito è circa mezzo cucchiaino da tè, la mano a coppa contiene circa 2 cucchiai di liquido e il pugno circa 230 g di riso. Ognuno può, in questa maniera, crearsi un personale sistema di misurazione. 2.Non seguite le “diete del lunedì” o “delle mele” o della diva di turno: se non riuscite a dimagrire prendete un appuntamento con un dietologo che vi darà la dieta indicata per voi. In ogni caso, ricordatevi che nessuna dieta ben fatta vi priva di qualche classe di alimenti, ma si basa essenzialmente su una riduzione delle calorie e una loro ridistribuzione della giornata: bisogna imparare a fare colazione, uno spuntino a metà mattina, un pranzo adeguato, uno spuntino a metà pomeriggio e una cena leggera! 3.Non nascondetevi dietro un dito, se volete dimagrire è necessario aumentare la “spesa calorica”, ritagliando un po’ di tempo a un’attività fisica: correre, nuotare, camminare a passo veloce,… ma tutti i giorni! --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




ESTRAZIONI DEL LOTTO E SUPER ENALOTTO - sabato 21 maggio - settimanale a cura di Pietro Tartamella
ESTRAZIONE DEL LOTTO di sabato 21 maggio 2011 ----- Nazionale: 48 - 88 - 2 - 6 - 71 - Bari: 89 - 19 - 1 - 27 - 78 - Cagliari: 58 - 23 - 55 - 39 - 6 - Firenze: 71 - 23 - 26 - 21 - 55 - Genova: 11 - 68 - 89 - 43 - 3 - Milano: 36 - 44 - 37 - 73 - 58 - Napoli: 44 - 63 - 9 - 19 - 83 - Palermo: 19 - 47 - 90 - 45 - 76 - Roma: 67 - 76 - 30 - 8 - 12 - Torino: 64 - 56 - 26 - 53 - 43 - Venezia: 49 - 43 - 80 - 4 - 85 -------------------------------------------- Numeri Vincenti SuperEnalotto n. 61 / 2011 del 21.5.2011 ------- 8 - 12 - 18 - 31 - 32 - 85 --------------- Jolly 73 ---------------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




REFERENDUM DI DOMENICA 12 E LUNEDI 13 GIUGNO 2011: MEGLIO VOTARE SI che votare no
------ Ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno vota SI per dire NO ----- 1- Vota SI per dire NO AL NUCLEARE --------------------- 2 - Vota SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA -------------------------- 3 - Vota SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO ------------------------ Berlusconi non farà passare gli spot ne' in Rai ne' a Mediaset! Nel caso in cui si raggiungesse il quorum lo scenario sarebbe drammatico per Berlusconi, ma stupendo per tutti i cittadini italiani ----------------------------------------------- 1 - Se passa il SI vuol dire NO AL NUCLEARE E BERLUSCONI NON POTRA' PIU' FARE ARRICCHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI CON I NOSTRI SOLDI E LA NOSTRA SALUTE ----------------------------------------------- 2 - Se passa il SI vuol dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, BERLUSCONI NON POTRA' FARE ARRICHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI LUCRANDO SU UN BENE DI PRIMA NECESSITA' ----------------------------------------------- 3 - Se passa il SI vuol dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO, BERLUSCONI NON POTRA' PIU' DIRE CHE HA LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DALLA SUA PARTE E ----------------------------------------------- Il referendum passerà se verrà raggiunto il quorum. E' necessario che vadano a votare almeno 25 milioni di persone. Secondo la propaganda berlusconiana le cose devono andare a finire così: 1) I cittadini si informano attraverso la Tv --- 2) Le Tv appartengono a Berlusconi --- 3) Berlusconi, per i motivi sopra indicati, non vuole che il referendum passi --- 4) Il referendum non sarà pubblicizzato in TV --- 5) I cittadini, non sapranno nemmeno che ci sarà un referendum da votare il 12 giugno --- 6) I cittadini, non andranno a votare il referendum --- 7) Berlusconi sarà contento, farà arricchire i suoi amici, si arricchirà, resterà al suo posto --- Vuoi che le cose non vadano a finire cosi ? Copia-incolla e pubblicizza il referendum a parenti, amici, conoscenti e non conoscenti. Passaparola! ----- comunicato inviato da decine e decine di cittadini, privati, enti, associazioni...
torna su




3 INCONTRI DI FORMAZIONE GRATUITI PER USCIRE DAL LABIRINTO SIAE - Cantù (Co)
Sono aperte le iscrizioni ai 3 incontri di formazione GRATUITI per imparare a conoscere bene il complesso e districato mondo della SIAE (Società Italiana Autori ed Editori), rivolti a tutti gli operatori del settore (promoter, tecnici, artisti, produttori, editori, gestori di live club\bar, ecc...)--- Max 15 iscritti ---- MODULO 1 - Lunedì 6 giugno dalle 21 alle 23: NORMATIVA ed ADEMPIMENTI SIAE, Come districarsi nell’organizzazione di eventi di pubblico spettacolo ------ MODULO 2 - Lunedì 13 giugno e lunedì 20 giugno dalle 21 alle 23 ENPALS per musicisti e lavoratori dello spettacolo. La pensione: un diritto o un’utopia? ------ MODULO 3 - Lunedì 27 giugno e lunedì 4 luglio dalle 21 alle 23: SIAE E DIRITTI D'AUTORE. Diritti e doveri dei musicisti. ----- I corsi si terranno presso il centro polifunzionale SPAZIO TRIBU' di CANTU' (CO), via Tripoli 2\a ---- per info e iscrizioni scrivere a: info@infogiovanicantu.eu (indicando i moduli ai quali si intende partecipare e i propri dati); telefonando dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 allo 031 3515079; recandosi presso la sede di Spazio Tribù.
torna su




WORKSHOP TEATRALE CON EUGENIO ALLEGRI- 17/18/19 GIUGNO 2011 - NOLE (TO)
WORKSHOP TEATRALE A PROPOSITO DELLA COMMEDIA DELL’ARTE CONDOTTO DA EUGENIO ALLEGRI 17/18/19 GIUGNO 2011 ISCRIZIONI ENTRO IL 25 MAGGIO 2011 --- EUGENIO ALLEGRI, attore e regista,ha studiato Commedia dell'Arte con Jacques Lecoq e ha interpretato Pedrolino in alcuni spettacoli diretti da Carlo Boso per il TAG Teatro di Venezia all'inizio degli anni Ottanta. Oltre a numerose interpretazioni e regie di Commedia dell'Arte, ha insegnato alla Civica Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano e in molti stage in Italia e all'estero. Programma: 1.Introduzione storico-teorica sulla commedia dell'arte - 2.Training e tecnica del movimento - 3.Attitudini e movimenti delle maschere (Zanni, Arlecchino, Brighella, Capitano, Dottore, Pantalone, Strega)- 4.Entrées improvvisazione e contrasti di maschera ----- Luogo Capannone polivalente Nole Forum – Nole (TO), Via Devesi ---- Giorni e orari venerdì 17 giugno 2011 ore 14.30/18.30 - sabato 18 giugno 2011 ore 9.30/12.30 e 14.30/18.30 - domenica 19 giugno 2011 ore 9.30/12.30 e 14.30/18.30 ---- Iscrizioni Entro il 25 maggio 2011 - Max: 15 partecipanti - Costo € 170,00 ad allievo PER ULTERIORI INFORMAZIONI cell. 349.60.99.409 - INIZIATIVA INSERITA IN: LUNATHICA 150 ANNIVERSARIO -- L’edizione di LUNATHICA 2011 sarà un’edizione speciale di festa e celebrazioni per il 150 anniversario dell’Unità d’Italia e per i 10 anni di LUNATHICA che per l’occasione prenderà il nome di LUNATHICA 150 anniversario. Vi attende un ricchissimo calendario di iniziative da maggio a luglio: spettacoli, letture-animate, laboratori teatrali e una bellissima biciclettata che unirà 6 comuni del Canavese in unico evento. La rassegna, il tradizionale appuntamento estivo, si terrà a Nole nei giorni 24/25 giugno e 1/2 luglio 2011.
torna su




A Prato è scontro istituzionale tra la Provincia ed il Comune sulle delibere contro le rivendite dei kebab e l’orario degli esercizi cinesi
A Prato è scontro istituzionale tra la Provincia ed il Comune sulle delibere contro le rivendite dei kebab e l’orario degli esercizi cinesi. La Provincia chiede l’intervento dell’Ufficio antidiscriminazioni razziali sulle delibere comunali --- redazione@immigrazioneoggi.it È scontro tra Comune e Provincia di Prato sulla questione immigrazione. In un’intervista rilasciata ad una radio locale, l’assessore alle Politiche sociali della Provincia di Prato, Loredana Ferrara, ha dichiarato di voler “denunciare all’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali) il Comune di Prato per le delibere intraprese sul divieto all’apertura di nuovi kebab nel centro storico della città e sull’obbligo di chiusura serale anticipata per i soli esercizi cinesi in via Pistoiese”. È l’ultimo episodio che vede le due amministrazioni, di centrosinistra la Provincia e di destra il Comune, fronteggiarsi sulle tematiche legate all’immigrazione. Sempre la scorsa settimana, dopo l’arrivo di 14 richiedenti asilo provenienti dal Nord Africa smistati dalla Protezione civile, l’amministrazione comunale, contraria agli arrivi, ha denunciato di non essere stata coinvolta e che tutto sarebbe nato da un accordo tra la Provincia e la Regione. Dopo l’intervista, una nota ufficiale ha comunque confermato che “la Provincia non vuole nessuna guerra e non intende alimentare nessuno scontro istituzionale con il Comune di Prato, è necessario invece riprendere il dialogo e, con l’aiuto della sensibilità del sindaco Cenni, trovare subito un percorso sinergico tra le amministrazioni”. Parziale passo indietro è stato fatto sulla denuncia all’Unar “la Provincia non denuncia nessuno. Quello che ci interessa è il rispetto della legalità. Unar dovrà valutare tutti gli atti istituzionali, naturalmente anche quelli della Provincia stessa, perché tutte le amministrazioni devono attenersi alla legge”. (Red.)
torna su




ACCADEMIA DEL SILENZIO - 10 E 11 GIUGNO 2011 - ANGHIARI (AR)
ACCADEMIA DEL SILENZIO Da un'idea di Duccio Demetrio e Nicoletta Polla-Mattiot ----- 1° simposio nazionale Per un Manifesto del Silenzio
 10- 11 giugno 2011, Anghiari (AR)---- Due giornate di incontro di parole sommesse con i relatori presenti sui temi che ci stanno a cuore. Venerdì 10 a partire dalle 14.30 Duccio Demetrio e Nicoletta Polla Mattiot ci introdurranno ai lavori che proseguiranno con Roberto Mancini, Antonio Ria, Emanuela Mancino, Giampiero Comolli, Marco Dallari. Saranno quindi attivati spazi di approfondimento per confronto e lavoro secondo tre dimensioni silenziose: 1) Il silenzio personale con Duccio Demetrio - 2) Il silenzio sociale con Nicoletta Polla-Mattiot - 3) Il silenzio relazionale con Emanuela Mancino --- Potremo quindi assistere alla proiezione del video: Lalla Romano. L’inverno in me, cenare al Castello di Sorci quindi addentrarci in una passeggiata notturna in Val Sovara guidati da Andrea Possenti -- Il giorno dopo, sabato 11, riprenderemo i confronti nei gruppi, assisteremo ad una performance poetica a cura di Angelo Andreotti e Maria Grazia Comunale, conferiremo il Premio Accademia del silenzio a Città Slow e chiuderemo con la Lectio Magistralis di di Elena Loewenthal -- INFO Sul sito http://www.lua.it/accademiasilenzio/ potete trovare il programma completo delle due giornate e scaricare la scheda di iscrizione da compilare ed inviare all’indirizzo e-mail silenzio@lua.it. Ricordatevi di scegliere il gruppo a cui volete partecipare.
torna su




C'ERA IN UN VOLTO - Saluzzo (CN)
VENERDì 27 e DOMENICA 29 MAGGIO PRESSO MUSEO CIVICO CASA CAVASSA via S. Giovanni 5, Saluzzo (Cn): C'ERA IN UN VOLTO UNO SGUARDO ALLA SCOPERTA DI TESORI NASCOSTI -- Proposta teatrale del Teatro delle Nuvole con la partecipazione dei ragazzi dell’Istituto Soleri di Saluzzo - regia di Simone Morero – Voci Erranti 1° spettacolo ore 21 / 2° spettacolo ore 22 - ingresso libero - prenotazione obbligatoria telefonando il numero 0175.41455 ------ Progetto finanziato con il contributo del Ministero per le Pari Opportunità - Voci Erranti Onlus Via Priotti, 37 12035 Racconigi(CN) tel/fax 0172.89893 - cell.328.8052504 - Il presente messaggio non è da considerarsi spam. Si tratta d'informazione gratuita culturale e sociale e, pertanto, non rientra tra le categorie di e-mail che necessitano del preventivo consenso del destinatario secondo il Codice della Privacy (Decreto Legislativo 196/2003). I vostri dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terzi. Per essi potrete richiedere, in qualsiasi momento, modifiche, aggiornamenti, integrazioni o cancellazioni, rispondendo alla presente.
torna su




VILLAGGIO LA FRANCESCA Cinquant'anni ben portati - bONASSOLA (SP)
Cinquant'anni ben portati. Era la primavera del 1961 quando arrivarono i primi ospiti alla Francesca, nata da un’idea, allora innovativa, di Gloria Bortolotti De Poli. A lei è dedicata la nuova Piazza della Gloria, cuore del villaggio. Qui, sabato 4 giugno alle 18,30, ricorderemo l’evento con la proiezione del documentario "Leonesse", di Roberto Zazzera, realizzato per il Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano. In serata concerto del duo Arya. Per l’estate ormai imminente gli ospiti avranno piacevoli novità tutte da scoprire. Per chi prenota dal 24 al 31 maggio sconto del 10% per un soggiorno tra il 5 e il 25 giugno --- infofran@villaggilafrancesca.it
torna su




CAMMINA CAMMINA - dal 20 MAGGIO 2011 col MOVIMENTO LENTO
IL MOVIMENTO LENTO La cultura del viaggio, a piedi e in bicicletta In cammino per ricucire l'Italia - “Proponiamo a persone singole e a gruppi, donne e uomini, un gesto elementare, irriducibile, disarmato, contagioso, proliferante: quello di compiere un viaggio o un pezzo di viaggio attraverso l’Italia, a piedi, ciascuno secondo le proprie possibilità e disponibilità di tempo, dieci passi o settecento chilometri, non importa, da Milano a Napoli, per incontrare lungo il percorso tutti quelli che si vorranno unire e fare un pezzo di strada insieme”. Una volta di più il viaggio a piedi diventa un gesto culturale, sociale, politico nel senso più alto del termine. Un gruppo di scrittori ha deciso di celebrare a modo suo il 150° anniversario dell’unità di un’Italia ancora disunita: venerdì 20 Maggio partiranno da Milano diretti a Napoli, dove arriveranno dopo un mese e mezzo di cammino, in gran parte lungo la Via Francigena. Vi invitiamo a seguire il loro viaggio, e a unirvi a loro anche per una sola tappa, perché “se tutto è o sembra fermo, è proprio il momento di mettersi in cammino” --- PER INFO: www.movimentolento.it
torna su




COMPAGNIA TEATRALE GAMBRINUS - Torino
Storia della Compagnia Teatrale “GAMBRINUS” È dal 1980 che il Dopolavoro Ferroviario di Torino promuove tra le sue attività culturali quella teatrale, costruita attraverso una propria compagnia. La compagnia teatrale del Dopolavoro Ferroviario di Torino (DLF), che oggi porta il nome “Gambrinus”, è nata dall’amore dei suoi componenti per il teatro napoletano e per i suoi grandi interpreti, primo fra tutti l’ineguagliabile Eduardo De Filippo. Nel corso degli anni sono state messe in scena e rappresentate diverse commedie del teatro classico napoletano, tra le quali: *”DITEGLI SEMPRE DI SI” di Eduardo; *“MISERIA E NOBILTA’” di Scarpetta, con la quale la compagnia del Dopolavoro Ferroviario ha vinto la rassegna ”SUILSIPARIO” del Comune di Torino; *”MASANIELLO” una rievocazione storica dell’ eroe popolare; *“BENE MIO E CORE MIO” l’opera che lo stesso Eduardo definì la più napoletana delle sue commedie e sorprendente quanto reale; *“FILUMENA MARTURANO” capolavoro di enorme successo caratterizzata dalla forza ed umanità della protagonista; *“La Napoli di Eduardo” con cui vengono proposti due atti unici: GENNARENIELLO e QUEI FIGURI DI TANTI ANNI FA, abbinamento di teneri sentimenti e di tipica comicità partenopea, magistralmente espressi dal grande Maestro. *** Attualmente con la messa in scena “NAPOLI MILIONARIA” la compagnia ripropone l’immortale capolavoro eduardiano, famoso ed attuale per il suo ” HA DA PASSÀ ‘A NUTTATA”, commedia già replicata dalla compagnia oltre cinquanta volte e premiato da critica e pubblico. Quest’ opera che è ancora oggi richiestissima, dopo alcuni anni, viene riproposta dalla Compagnia, attraverso una nuova ed arricchita rivisitazione. Andrea VESPOLI (regista ed attore) Per informazioni spettacoli : compagnia.gambrinus@hotmail.it oppure info@chiavedivolta.to.it Info: 340.384.82.41 – 347.175.48.81
torna su




CARLO CARRA' ALLA FONDAZIONE FERRERO - 27 OTTOBRE 2012-27 GENNAIO 2013 - ALBA
CARLO CARRA' ALLA FONDAZIONE FERRERO Oltre Morandi, Carrà --- E' a Carlo Carrà che sarà dedicata la prossima grande retrospettiva promossa dalla Fondazione Ferrero. La mostra è in calendario dal 27 ottobre del 2012 al 27 gennaio del 2013, naturalmente nella sede della Fondazione ad Alba. Lo annuncia la Fondazione Ferrero che ne ha affidato la curatela a Maria Cristina Bandera, studiosa che ha 'firmato' anche la recente mostra sui paesaggi di Giorgio Morandi, esposizione accolta con entusiasmo dal pubblico e molto apprezzata dalla critica. Nella nuova impresa culturale, la Fondazione Ferrero sarà affiancata dalla Fondazione di Studi di Storia dell'Arte Roberto Longhi di Firenze e dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte. Una lettura aggiornata della vicenda artistica di Carrà, artista piemontese tra i maggiori del nostro Novecento, era ormai necessaria. Sono infatti passati vent'anni dall'ultima grande mostra monografica dedicata all'artista (Carlo Carrà, Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, 1994) e gli studi che sono proseguiti in questi due decenni consentono oggi di mettere ancor meglio a fuoco la vicenda artistica di Carrà che questa mostra intende rileggere in tutte le sue diverse fasi. Dalle prime prove 'divisioniste', ai capolavori del Futurismo, l' 'antigrazioso', la Metafisica, il 'Realismo mitico' e i paesaggi a partire dagli anni Venti, le composizioni monumentali di figura degli anni Trenta e una selezione di nature morte, così da arrivare fino agli ultimi anni della sua attività. L'obiettivo che Maria Cristina Bandera si pone è di documentare Carrà attraverso le opere veramente significative di ogni sua fase. Sarà, come già per la recente mostra su Morandi, una scelta estremamente rigorosa, realizzata attingendo a collezioni e musei non solo italiani ---- PER INFO: Ufficio Stampa Fondazione Ferrero - Margherita Campanello tel. 0173.295094 - margherita.campanello@fondazioneferrero.it --- In collaborazione con Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 - info@studioesseci.net
torna su




tra Miti e Leggende: racconti di un Fiume lungo una Storia... - Torino
"tra Miti e Leggende: racconti di un Fiume lungo una Storia...", opera teatrale ideata e realizzata dal CADD di Via Pianezza 132 - Circoscrizione 5 - Torino ----- Venerdì 27 maggio 2011 - Sala Teatro Murialdo, Piazza Chiesa della Salute 17b. Sono previste 2 rappresentazioni, una alle ore 10,30 aperta a tutti ma rivolta in modo particolare ai Servizi e alle Scuole - e una alle 21,00 rivolta alla cittadinanza. Si prega di segnalare la partecipazione di gruppi particolarmente numerosi per poter effettuare la prenotazione dei posti migliori. Ingresso libero! --- ulteriori informazioni all'indirizzo http://www.comune.torino.it/circ5/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1 ----- Fabrizio Pezzana Responsabile di Assistenza Sociale Area Disabili, Servizio Sociale Circoscrizione 5, Via Valdellatorre 138/A - tel.: 011.442.14.61/348.516.86.77 - fax.: 011.442.14.49 - fabrizio.pezzana@comune.torino.it
torna su




UNA TERRA IN MEZZO AL MARE - Mus-e Torino nello Spazio Incontri alle OGR Giugno 2011 - Torino
Mus-e Torino nello Spazio Incontri alle OGR Giugno 2011 --- “UNA TERRA IN MEZZO AL MARE” Nove quadri che raccontano l’Italia ---- L’insieme dei laboratori/spettacolo Mus-e, veri e propri quadri scenici, racconteranno l’Italia attraverso le sue realtà identitarie e diversificate. Prenderanno forma le città d’arte e le regioni industriali, i grandi panorami naturali, i diversi dialetti e tradizioni . I momenti teatrali, ciascuno della durata di 30 minuti circa, sono la conclusione dei percorsi d’arte Mus-e di nove classi di altrettante scuole elementari torinesi dove bambini, artisti ed insegnanti hanno creato il progetto. Sede: Officine Grandi Riparazioni (OGR)- Corso Castelfidardo, 22- Torino ---- PROGRAMMA: 3 giugno: W Verdi ore 10,30/12 - 3 A Elementare Da Feltre, artisti Mus-e: Nadia Kuprina – Doriana Crema ------- Paesaggio italiano 3 C Elementare De Amicis, artisti Mus-e: Patrizia Panizza – Raffaella Giorcelli -------- 7 giugno: Torino, Italia, Pianeta Terra, ore 10,30/12 - 4 A Elementare Cena, artisti Mus-e: Alessandro Allera – Sandro Carboni ------- Viaggio in Italia 3 A Elementare Fontana, artisti Mus-e: Simona Balma Mion – Marco Amistadi ------ Breve storia a nostro modo 3 C Elementare Manzoni, artisti Mus-e: Luigina Dagostino – Ada Mascolo ----------- 8 giugno: Le lavandaie di Bertolla ore 10,30/12 - 4 E Elementare Micca, artisti Mus-e: Annamaria Verrastro (Cascina Macondo) – Anna Mostacci -------- I colori della Terra 3 C Elementare Pellico, artisti Mus-e: Patrizia Spadaro – Sara Ghirlanda --------- 9 giugno Welcome Circus ore 10,30/12 - 3 A Elementare A. Frank, artisti Mus-e: Martin Mayes – Manuel Vennettilli ---------- I tre colori 3 C Elementare Cairoli, artisti Mus-e: Sandro Carboni – Oxana Mochenets -------- Per informazioni: mus-e.torino@libero.it
torna su




Premio di Poesia Città di Arenzano intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi IV edizione - Arenzano (GE)
Si svolgerà sabato 18 giugno 2011, alle ore 21, presso il Grand Hotel di Arenzano, nel Salone dei Dogi, la cerimonia conclusiva della quarta edizione del Premio di Poesia “Città di Arenzano”, intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi ed istituito dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Arenzano e dall’Unitre (Università delle Tre Età) di Arenzano e Cogoleto, con il patrocinio della Provincia di Genova e della Regione Liguria. Sarà presente l’Assessore alla Cultura della Provincia, Anna Maria Dagnino -- Il Premio, ideato con successo nel 2008, trentesimo anniversario della morte di Lucia Rodocanachi, è un evento speciale per vari motivi. Innanzitutto per ricordare che nel corso degli anni Trenta molti fili della grande cultura letteraria italiana si intrecciavano nel salotto di Lucia, nella casa rosa affacciata sul mare di Arenzano, poi per dare spazio alla poesia, nella convinzione che sia un bene necessario proprio per la complessità del nostro presente. Il poeta si fa carico, infatti, di un compito non soltanto estetico ma anche etico. In Italia milioni di persone scrivono poesie, ma i libri di poesia anche delle collane prestigiose si vendono pochissimo. Questo non è bene nemmeno per chi scrive poesie, con il rischio dell’autoreferenzialità e della sottocultura. Per questo il Premio “Città di Arenzano” è un premio in cerca di lettori, che si propone di suscitare interesse per la poesia e far conoscere autori significativi del panorama contemporaneo, attraverso una formula sperimentata con successo in molti concorsi: un voto tecnico, riservato agli esperti, che in una fase preliminare selezionano le opere degli autori pubblicate nell’ultimo biennio, e il voto popolare che è determinante per indicare il supervincitore --- A vincere la prima edizione del Premio è stata Silvia Bre con Marmo (Einaudi); gli altri due finalisti erano Francesco Scarabicchi(Il segreto, Edizioni L’Obliquo) e Loretto Rafanelli (Il tempo dell’attesa, Jaca Book) --- La seconda edizione è stata vinta da Paolo Ruffilli, Le stanze del cielo (Marsilio), che ha superato Silvio Ramat (Il canzoniere dell'amico espatriato, viennepierre), e Gabriella Sica (Le lacrime delle cose, Moretti & Vitali) --- La terza edizione è stata vinta da Giovanna Rosadini con (Unità di risveglio, Einaudi); gli altri due finalisti erano Giampiero Neri (Paesaggi inospiti, Mondadori) e il poeta recentemente scomparso Michele Sovente (Superstiti, San Marco Dei Giustiniani)--- I finalisti, scelti anche quest’anno dalla Giuria tecnica composta dal poeta Umberto Piersanti e dai critici letterari Roberto Galaverni e Stefano Verdino, sono: Fabio Pusterla con Le terre emerse (Einaudi, 2009)- Antonio Riccardi con Aquarama e altre poesie d’amore (Garzanti, 2009)- Gian Mario Villalta con Vanità della mente (Mondadori 2011) -- A decretare il vincitore sarà una Giuria popolare composta da trenta persone di diversa età e professione, indicate dal Comune e dall’Unitre. I giurati popolari, impegnati al momento a leggere le opere dei poeti prescelti, esprimeranno il loro voto dopo l’incontro con gli autori finalisti, che dovranno essere presenti per dialogare con il pubblico e dare pubblica lettura dei loro versi -- Appuntamento al Grand Hotel, dunque, per tutti coloro che amano la poesia e siano convinti che i poeti bisogna leggerli, rileggerli, amarli, incontrarli, soprattutto in tempi di crisi --- fabia.binci@libero.it
torna su




CUORI SENZA FRONTIERE – Torino
Venerdì 27 maggio alle ore 21, a Torino, presso il Teatro Colosseo (Via Madama Cristina n. 71), gran galà di musica, cabaret e poesia 'CUORI SENZA FRONTIERE', Artisti uniti per l'associazione Neuroblastoma Infantile. --- La serata inizierà con il poeta Ermanno Eandi che reciterà una sua opera sensibilissima. Dopo il cabarettista Franco Neri, insieme a molti cantanti tra i quali Graziano Rey (Rey Band), Fabio Perversi (Matia Bazar), Danilo Amerio, Franco Fasano, Valerio Liboni e Silvano Borgatta (Nuovi Angeli) ecc... si esibiranno per portare una speranza e una luce ai bambini affetti da una terribile malattia. --- Condurrà il galà Maurizio Scandurra --- Tutto l'incasso della serata sarà devoluto all'Associazione Italiana per la lotta al neuroblastoma Onlus. --- Per informazioni e prenotazioni cell 348/2302401 - mail dippy44@alice.it
torna su




Nasce Maroccoggi, la newsletter settimanale “finestra sul Maghreb”
Nasce Maroccoggi, la newsletter settimanale “finestra sul Maghreb”. Uno spazio di approfondimento settimanale sul Paese del Maghreb e sulla comunità marocchina in Italia --- Una finestra sul Marocco e sul Mediterraneo che cambia: così è stata definita la newsletter settimanale MaroccOggi, uno spazio di approfondimento sul Paese del Maghreb e sulla comunità marocchina in Italia. La newsletter, pubblicata sul sito dell’associazione Genemaghrebina, è ideata e diretta da Karima Moual, giornalista del Sole 24 Ore esperta di Nord Africa e immigrazione. “MaroccOggi – ha spiegato Moual – è una finestra che si apre su un Mediterraneo che ha deciso di cambiare e che nei prossimi decenni ridisegnerà la nostra storia. Ma anche un faro acceso su un Paese in cammino, su una realtà che si è distinta in quest’area in maniera positiva con le sue riforme e con la sua apertura al mondo”. La pubblicazione proporrà ogni settimana notizie, analisi e approfondimenti affidati a intellettuali, scrittori, giornalisti e politici delle due sponde del Mediterraneo. Nel primo numero, un’intervista al ministro degli Esteri, Franco Frattini che rilancia l’idea di un nuovo “patto per il Mediterraneo”, che ridia “slancio al partenariato euro-mediterraneo attraverso un deciso rinnovamento delle linee strategiche per affrontare le nuove sfide nella regione” --- redazione@immigrazioneoggi.it
torna su




Né carne Né pesce, spettacolo di Enzo Pesante, compagnia Band Splash Swing Spot Show
VENERDÌ 3 GIUGNO 2011, ORE 20,45 TEATRO ARALDO, VIA CHIOMONTE 3/A TORINO Per prenotazioni: 3485300428 biglietteria@teatroaraldo.it NOTE SULLO SPETTACOLO Adolescenti: né carne né pesce! In fondo al mare, ancora più giù… nel profondo… Le branchie ormai atrofizzate e i polmoni non ancora sviluppati... Ancora più giù giù giù… proprio nel profondo… né adulti, né bambini… giù giù giù… nel profondo… come un panino al salame senza rucola… come un fiume senza canottieri… come un pappagallo muto… come una minestra senza pastina… come Jimi Hendrix senza chitarra… come una cimice addormentata… come un pollo senza patatine… come un’esca senza verme… come una farfalla grigia… come una carezza senza dita… come una sella senza cow boy… come un castello senza fossato… come un pesce fuor d’acqua…
torna su




PRESENTAZIONE LIBRO "Alias MM" - Mendicino (CS)
Infinito edizioni nell’ambito de Il Maggio dei Libri presenta il nuovo libro ALIAS MM (pagg. 320 - € 16,00) di Pino SASSANO A cura dello scrittore e giornalista Francesco DE FILIPPO, Prefazione dell’attore e regista Rocco PAPALEO, Postfazione del Vicepresidente Vicario del Parlamento europeo Gianni PITTELLA, Venerdì 27 maggio, alle ore 18,00 presso la Filanda G. Gaudio - Mendicino (CS) -- Con l’Autore intervengono l'attore Mario Pietramala e il clarinettista Manuel Miceli. Partecipano Francesca Reda, Assessore comunale alla Cultura e Assunta Morrone, dirigente dell'Istituto Comprensivo di Mendicino --- Napoli-New York-Lauria, 1860-1966: le vicende di una famiglia s'intrecciano strettamente con la Storia d'Italia, attraverso i mutamenti politici e sociali indotti dall'Unità nazionale, dal fascismo, dalla guerra e dagli anni del boom. Uno spaccato unico e originale, visto dal nostro Sud, del Paese, degli Stati Uniti negli anni della Grande Depressione, del ruolo transnazionale della mafia, del dramma dell'emigrazione --- “È fin dalle prime pagine che si rimane invischiati in Alias M.M., intrappolati dentro una storia fatta di più storie, intriganti e intricate. Tra l’altro narrate con lo spirito del racconto tra amici, dove le esperienze, anche le più drammatiche, si riportano con divertimento”. (Rocco Papaleo)--- “Napoli palcoscenico di umanità e passioni ma anche una nuova ‘agorà’ per il Sud e l’intera nazione. È con questi occhi che invito il lettore ad avvicinarsi con affetto a scostare il sipario di questa toccante opera letteraria che Pino Sassano ci regala”. (Gianni Pittella, Vicepresidente Vicario del Parlamento Europeo)--- I protagonisti di “Alias MM” intrecciano il loro vissuto con diversi momenti del processo unitario nazionale, soprattutto ma non solo a Napoli. Lì, il capostipite Mario Mignone si confronta con le illusioni dei grandi movimenti politico-sociali della seconda metà dell’Ottocento, subendo gli intrighi spionistici dello scacchiere internazionale. Sempre a Napoli, il figlio Giovanni vive intensamente la Belle èpoque e il tentativo di sviluppo industriale all’inizio del Novecento, trovandosi invischiato nell’attentato anarchico di Gaetano Bresci a Re Umberto I. Milly, sua figlia, soubrette che calca le scene di tutt’Italia, durante il Ventennio sperimenta la prepotenza del regime fascista e la sua invasività nella vita privata ed è costretta a emigrare. Alias MM è il nipote omonimo del capostipite. Negli anni Sessanta, sul letto di morte in Basilicata, si lascia andare a ricordi che ricostruiscono gli avvenimenti famigliari, intrecciati a quelli del Paese --- Per informazioni, interviste e organizzare presentazioni: Infinito edizioni: 06 93162414 - tel 320/3524918 (Maria Cecilia Castagna) tel 340/9131468 (Serena Rossi)- e-mail info@infinitoedizioni.it - sito web www.infinitoedizioni.it
torna su




Schizzi sul potere, Compagnia Theantropos di Enzo Pesante
SCHIZZI SUL POTERE domenica 5 giugno 2011, ore 20.45 Teatro Araldo, Via Chiomonte 3/A (angolo Via San Paolo), Torino - per info e prenotazioni: tel. 3490676918 - biglietteria@teatroaraldo.it ----------- Cosa spinge uomini e donne a vendere l’anima per il potere? Quale ebbrezza dà il comando? E come si diventa servo del potere? Come avviene la trasformazione di uomini e donne in Luigi e Luigine o in impagabili Richelieu che seduti sullo scranno più alto godono della loro posizione? Dopo la realizzazione degli spettacoli Credere, obbedire… (tratto da circolari scolastiche del regime fascista e dalle leggi razziali antisemite), Nonostante tutto (dedicato alle vittime della mafia), I care (dedicato all’opera e al pensiero di Don Lorenzo Milani sulla difesa della scuola e della Costituzione), Di tutti signora e padrona (ispirato dalla lettura di Spoon River, di Edgar Lee Masters), il lavoro della compagnia teatrale THEANTROPOS affronta il tema del potere. Attraverso la graffiante impronta ironica e surreale che ha caratterizzato i precedenti spettacoli della compagnia, sarà affrontato il tema sempre attuale dei diritti e della libertà, fotografato attraverso il lato negativo della lotta condotta dagli uomini per l’affermazione personale. Attraverso la lente deformante del potere, finalizzato alla prevaricazione e alla sottomissione, lo sguardo permetterà di approfondire la necessità del rispetto dei valori di civiltà, uguaglianza, solidarietà, sanciti dalla nostra Costituzione.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.