Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

per convincere gli incerti
per convincere gli incerti a i... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - ULTIMI POSTI -Cascina Macondo OTTOBRE 2011
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di ottobre 2011 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI... continua.

QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI ... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TAXPAYER - AGOG - TO PEER
TAXPAYER /ˈtækspe=... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento settembre 2011
Per accedere al 'Manifesto del... continua.

MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- ... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SEMPRE PIÙ DOLCE di Alberto Bracco
SEMPRE PIÙ DOLCE: << Nulla,se... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - DOPO IL SOLE
DOPO IL SOLE --- Insom... continua.

“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - LE UOVA: COME LEGGERE IL CODICE
LE UOVA: COME LEGGERE IL CODIC... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Alla deriva” di Àgatha Christie
Una bèlla mattina di maggio, H... continua.


Utenti Frécciolenews

Racconti erotici cubani a cura di Danilo Manera
In libreria Autore: Dani... continua.

INVITO AL CAMMINO D'AUTUNNO – dal 30 settembre in avanti
Le Vie dei Canti è il no... continua.

Arvol Looking Horse, il diciannovesimo custode della Sacra Pipa dei Lakota a Torino e Genova
Lunedì 3 ottobre, dalle 19, Ca... continua.

Corso di Maniscalcia – Verona
Per imparare a sferrare e a ri... continua.

della notizia nemmeno l'ombra, eppure è trascorso un anno!
Il giorno 21 settembre 2010... continua.

Milano: una lettera ai neomaggiorenni stranieri nati in Italia per ricordare le procedure di richiesta per la cittadinanza.
Iniziativa del Comune in col... continua.

Elefante Bianco - laboratorio del pensiero 27-30 Ottobre 2011: Franco Rella - Il ruolo dell'arte nella nostra modernità - Eremo di Montecastello/Tignale sul Garda
Adorno ha assegnato all’arte u... continua.

HANUMAN IL RE DELLE SCIMMIE - 21 OTTOBRE 2011 - MILANO
HANUMAN IL RE DELLE SCIMMIE (... continua.

'Il Festival della Scienza in Biblioteca' - Settimo Torinese
Centocinquant’anni di scienza ... continua.

Nuovo servizio residenziale per persone con disabiltà - Torino
Venerdì 30 settembre alle or... continua.

Danze per la scuola - Ritorna FRANCE BOURQUE-MOREAU a Bricherasio (TO)
Il 7, 8 e 9 ottobre 2011 rito... continua.

Conferenza: Essere genitori nel terzo millennio: un paio di idee utili per il mestiere più difficile del mondo. - Orbassano
La Biblioteca di Orbassano i... continua.

GIOVANNI ALLEVI presenta "Classico ribelle. Un incontro al pianoforte" - Alba (CN)
Mercoledì 5 Ottobre - ore ... continua.

LE POETICHE DELLA NUOVA GENERAZIONE - 30 SETTEMBRE 2011 - TORINO
Nell’ambito del progetto 'Amic... continua.

Giornata di Studi: Qualità dell'abitare. Riflessioni sul costruito, nuove competenze, prospettive e qualità della vita - Bologna
Sono aperte le iscrizioni alla... continua.

TERZO APPUNTAMENTO PER POESIA VAGABONDA - 30 SETTEMBRE, 1 OTTOBRE 2011 - SETTIMO TORINESE
LA POESIA SALVA LA VITA (A VOL... continua.

“Matrioska”, il nuovo libro di Iannacone
“Matrioska e altri racconti” è... continua.

FAREPOESIA – Rivista di poesia e arte sociale
FAREPOESIA – Rivista di poesia... continua.

UDM 25 FESTIVAL: Le nozze d’argento dell’Università del Melo - Gallarate
Articolato in quattro giorni, ... continua.

CORSO DI KAIWA - Torino
L’Associazione interculturale ... continua.

Scuola di Circo – GRUGLIASCO (TO)
Dal 26 settembre riprendono i ... continua.

A Materima i 20 scultori internazionali per il Premio Messina - Casalbeltrame (Novara)
Dal 9 ottobre al 20 novembre, ... continua.

FESTIVAL INTERNAZIONALE IL SACRO ATTRAVERSO L’ORDINARIO - DAL 3 AL 6 OTTOBRE 2011 - TORINO
Festival Internazionale IL SA... continua.

Al via il Terracina Book festival
"La seconda volta non si scord... continua.

CORSO DI KANJI - Torino
L’Associazione interculturale ... continua.


per convincere gli incerti
per convincere gli incerti a iscriversi al MASTER di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce programmato a Cascina Macondo nelle quattro domeniche del mese di MAGGIO 2016. È normale che ciascuno rifletta lungamente sui costi, il tempo, l'impegno che comporta frequentare il Master. Ma vestendo i panni di coloro che vendono un ottimo prodotto, se dovessimo trovare una motivazione per convincere chi ancora è incerto, dubbioso, indeciso, diremmo soltanto di considerare la propria scelta come un buon investimento per la propria professione, il proprio lavoro, il proprio piacere, la propria voce - Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku, Borgata Madonna della Rovere n° 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO, tel. fax 011 / 94 68 397 - cell. 328 42 62 517, info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - ULTIMI POSTI -Cascina Macondo OTTOBRE 2011
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di ottobre 2011 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI CERAMICA - Proposta per il mese di ottobre 2012 --------- Il laboratorio di ceramica di Cascina Macondo è aperto: Domenica 7 ottobre - Domenica 14 ottobre - Domenica 21 ottobre - Dalle ore 10,00 alle ore 18,00 - Come ATELIER: per coloro che sono sufficientemente autonomi nella produzione dei manufatti e nelle rifiniture ---- Come sede di STAGE INDIVIDUALI o di PICCOLI GRUPPI: per coloro che non conoscono le tecniche di manipolazione e rifiniture --- Conducono: Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- CONTRIBUTI richiesti: ATELIER: 30 euro a giornata comprensivi di utilizzo spazi, materiali e prima cottura ---- STAGE: 70 euro a giornata comprensivi di docenza, materiali e prima cottura ------------ Si può partecipare anche ad una sola giornata ------ Negli stage le tecniche saranno definite di volta in volta secondo le esigenze dei singoli partecipanti >>>>>>>>>>>> Una occasione per imparare, conoscere, creare in compagnia >>>>>>>>>>>> Una occasione per produrre con la terra e la propria creatività originali regali <><><><><><> Per il pranzo ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere con gli altri <><><><><><> Informazioni e prenotazioni: cell. 3407053284 – annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ---- PER MAGGIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1029:laboratorio-di-ceramica-a-cascina-macondo-proposta-per-il-mese-di-ottobre-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI VOCE” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 9° edizione 2011 ---- PRENOTA IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 20 NOVEMBRE 2011 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 5 per plico contenente da 1 a 5 copie per l'Italia, (euro 11 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie per l'Italia, (euro 14 per l'Estero) - euro 15 per plico contenente da 11 a 20 copie per l'Italia, (euro 18 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie per l'Italia, (euro 25 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Questo filo di voce'
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TAXPAYER - AGOG - TO PEER
TAXPAYER /ˈtækspeɪər/ none: (fisc.) contribuente: (with taxpayers' money = a spese del contribuente)--- (in USA) (taxpayer's identification number = codice fiscale) (cfr. ingl. tax code) ---------------------------------------------------- AGOG avverbio e aggettivo: impaziente; ansioso; eccitato; smanioso: (to be all agog to do something = essere smanioso di fare qualcosa); smaniare per fare qc.; non star più nella pelle dal desiderio di fare qc ----------------------------------------------------- TO PEER verbo intransitivo: 1) guardar da presso; sbirciare; scrutare: (to peer into a dark cave = guardare dentro una caverna buia; (to peer at somebody = sbirciare qualcuno.; scrutare qualcuno)--- 2) apparire a poco a poco; far capolino; spuntare ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento settembre 2011
Per accedere al 'Manifesto della poesia haiku in lingua italiana' di Cascina Macondo copia il seguente link sul tuo browser. http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- Incontro a Cascina Macondo - domenica 20 maggio 2012 - durata: intera giornata dalle ore 9.30 alle ore 18.00 - occorrente: blocchetto per appunti, penna, grembiule, sacchettino di carta per il pane. - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - contributo richiesto (compresi i materiali) 70 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 12 maggio - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo ------- Impariamo a fare il pane in casa, con l’utilizzo del lievito di birra o la pasta madre, impariamo a riconoscere le varie farine, le tipologie di pane , capiamo le differenze tra un pane “industriale” ed un pane fatto in casa.... (INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO)- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per saperne di più: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=368:fare-il-pane-in-casa-domenica-10-aprile-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SEMPRE PIÙ DOLCE di Alberto Bracco
SEMPRE PIÙ DOLCE: << Nulla,se non un ronzìo / di mosche petulanti / invincibile. / Sul greto d'un torrente / un fanciullo pesca con le mani. / L'assordante macchina / per battere il grano. / Evadere fra bordi di begonie / sul ciglio della strada. / È un tempo che non torna. / Un assolato ricordo / Lo straziammo / dimenticato / come pattume della vita. / Ma dai meschini traffici / dalle lotte della mente / l'animo l'invoca. / Ed emerge / sempre più dolce / e più lontano / un rimpianto d'alchechengio / a dar luce al giorno >>(Alberto Bracco)--- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - DOPO IL SOLE
DOPO IL SOLE --- Insomma, stiamo tornando tutti alle nostre attività abituali, con maggiore o minore slancio e forse “imbambolati” come chi torna da una crociera di una famosa pubblicità. In un modo o in un altro abbiamo sottoposto pelle e capelli a stress prolungati, come sole, acqua di mare, vento, sabbia, aria condizionata; magari abbiamo bevuto poco, mangiato male, dormito più o meno,… anche il divertimento è un tale stress! E così ci troviamo, a pochi giorni dal riprendere il lavoro, sicuramente più abbronzati, ma con pelle inaridita e capelli “effetto paglia”. È bene ricordare che l’idratazione è una funzione essenziale per mantenere rigidità strutturale e flessibilità allo strato corneo nonché efficienza della funzione di barriera epidermica (FBE). Al contrario di quanto comunemente si pensa l’idratazione dello strato corneo (lo strato più superficiale della pelle) è una funzione continua dato che esso è posto al di sopra di uno strato, quello epidermico, “a bagno” nell’acqua. Perché lo strato corneo si “disidrati” occorre che siano alterate o carenti le proteine che legano l’acqua o i lipidi che la trattengono. Per “idratare” lo strato corneo quindi non occorre apportare acqua dall’esterno con una crema o dall’interno bevendo di più, ma riparare la funzione barriera. Per questi motivi è sbagliato parlare di creme idratanti, ma occorre parlare di creme emollienti, cioè in grado di riparare i danni alla funzione barriera (un farmaco emolliente “rende morbido”, decongestiona il tessuto infiammato). Da quanto detto, per mantenere in ordine lo strato corneo e prevenire i danni, occorre rispettare la funzione barriera. La prima causa di danneggiamento della funzione barriera, in assoluto, è l’utilizzo troppo frequente dei saponi e detergenti. Questi, utilizzati nel lavaggio quotidiano, asportano i grassi dello sporco, ma intaccano anche i lipidi cutanei, sottraendoli. Poiché la ricostruzione dei lipidi cutanei è un processo lento, con i lavaggi quotidiani si può presto arrivare a uno stato di alterazione della funzione barriera con aumento della perdita d’acqua, secchezza, desquamazione, qualche volta sensazione di prurito. Le donne, i bambini e gli anziani sono più sensibili all’azione dei saponi e dei detergenti. Quando la cute è secca e appare disidratata non bisogna incorrere nell’errore di applicare una crema cosiddetta idratante o bere più acqua; occorre, casomai, lavarsi di meno. Poiché nella società moderna il lavaggio quotidiano è diventato una regola, è necessario utilizzare al posto di saponi o detergenti le cosiddette Basi Lavanti. Si tratta di apposite creme da lavaggio che vanno massaggiate sulla cute bagnata e poi risciacquate. In questo modo si pulisce la cute senza privarla dei lipidi. Possiamo preparare una crema emolliente naturale, efficace per ripristinare la funzione barriera compromessa dallo stress cui è stata sottoposta la nostra pelle: - a un cucchiaio raso di burro di karité aggiungere un cucchiaino di miele, un cucchiaino di gel di aloe, 5 gocce di olio di calendula o di camomilla; mescolare molto bene, se la preferite più fluida aggiungete un altro cucchiaino di gel di aloe e qualche goccia di uno degli oli. Conservare in un barattolo sterilizzato, meglio se in frigorifero, per non più di un mese. Usare mattino e sera, sulla pelle ben detersa --- Per i capelli inariditi si possono usare impacchi e maschere nutrienti: - schiacciare la polpa di mezzo avocado fino a ottenere una consistenza cremosa, applicarla sui capelli ancora umidi per quarantacinque minuti, poi sciacquare bene con acqua fredda. Una variante si ottiene aggiungendo alla polpa di avocado due cucchiaini di olio di germe di mais e due di miele. E, infine, un po’ di iperico aiuterà a sopportare la depressione del ritorno! --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - LE UOVA: COME LEGGERE IL CODICE
LE UOVA: COME LEGGERE IL CODICE --- Non poche perplessità continuano ad esistere riguardo questo argomento. Fare la spesa è importante per mangiare sano: per questo sapersi districare tra prodotti di qualità, denominazioni d’origine controllata e produzioni locali diventa una questione di sopravvivenza, per spendere poco e soprattutto meglio, avendo conoscenza oltre che coscienza di ciò di cui ci nutriamo. Se ancora permangono dubbi riguardo la scelta delle uova, ecco come leggere il codice a barre delle uova in modo corretto. Fare la spesa e saper scegliere bene i prodotti che portiamo in tavola diventa una scelta fondamentale, sia per la nostra dieta quotidiana, sia ai fini di una filosofia che sia rispettosa dell’ambiente e delle colture. Ormai da tempo, anche in considerazione delle tipologie (atroci) di allevamento cui sono sottoposte le batterie di galline, è diventato importante saper riconoscere le uova, argomento che i nostri figli conoscono benissimo poiché oggi previsto dall’educazione scolastica. La maggioranza delle uova che consumiamo, circa il 99%, viene prodotto in Italia. Ecco un esempio per capire come leggere il codice a barre delle uova: 2 IT 573 FC 001 – Entro il 22.12 Il 2 indica il tipo di allevamento, un elemento fondamentale: < 0 > sta per allevamento biologico, < 1 > all’aperto, < 2 > a terra e < 3 > in gabbia. Sarebbero da preferire le uova prodotte biologicamente -- IT indica il Paese di produzione, in questo caso l’Italia, mentre 573 è il codice Istat del Comune di produzione, FC: Provincia di produzione, 001: codice dell’allevamento e infine la data entro cui sarebbe preferibile il consumo. Le uova di categoria A extra o extra fresche sono state imballate nello stesso giorno della deposizione. Ricordate che nell’allevamento biologico le galline razzolano all’aperto per alcune ore al giorno e depongono le uova in nidi o a terra; all’interno degli allevamenti all’aperto le galline possono razzolare in un ambiente esterno per alcune ore del giorno, hanno circa 10 mq di spazio vitale e le uova vengono deposte nei nidi oppure sul terreno e raccolte successivamente dall’allevatore. Nell’allevamento a terra le galline si muovono liberamente ma in un ambiente chiuso, solitamente un capannone: dispongono di circa 2 metri di spazio vitale e depongono le uova nei nidi oppure sulla lettiera. Nell’allevamento in gabbia o a batteria le galline si trovano in gabbia, spesso immobilizzate in uno spazio estremamente esiguo, dove depositano le uova direttamente su un nastro trasportatore che le porta al confezionamento: in questo caso le galline possono usufruire di uno spazio vitale pari a 55 cm quadrati l’una. Vivono, mangiano, defecano e muoiono nella stessa gabbia, dove la luce, elettrica, viene spenta ogni 4 ore o 2 ore per le due ore successive in modo da ricreare un ritmo biologico velocizzato che aumenti la produzione. Sta a voi decidere quale uova consumare… -- domenico.benedetto@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Alla deriva” di Àgatha Christie
Una bèlla mattina di maggio, Hercule Poirot se ne stava seduto alla sùa ordinatìssima scrivanìa. George, il camerière, gli si avvicinò e, con estrèma deferènza, mormorò: “C’è una signora che chiède di èssere ricevuta, signore”. - “Che tipo di signora?” domandò Poirot, càuto. Le meticolose descrizioni di George èrano sèmpre interessanti. “Tra i quaranta e i cinquanta, dirèi, signore, e piuttòsto sciatta, di quella sciatterìa tìpica degli artisti. Scarpe robuste, cadènza dialettale, àbito a giacca di tweed… ma con camicetta di pizzo. Collana egizia di dubbia autenticità e sciarpa di chiffòn azzurro.” – Poirot provò un leggèro sènso di repulsione. “Non credo di avere vòglia di vederla” disse. “Dèvo dirle, signore, che lèi è indisposto?” – Poirot lo guardò sèrio. “Spèro che l’avrài già informata che sono molto occupato e che non mi si sarèbbe dovuto disturbare.” – George tossì di nuòvo.”Mi ha risposto che è venuta appòsta dalla provincia e che è disposta ad aspettare tutto il tèmpo necessario.” – Poirot sospirò. “Inùtile combattere contro l’inevitàbile” disse. “Se una signora di mèzza età con una falsa collana egizia si è messa in mente di vedere il famoso Hercule Poirot, e con questo preciso scòpo è arrivata qui dalla provincia, nulla potrà farla desìstere dal sùo intènto. Resterà seduta in anticàmera finché non la spunterà. Falla entrare, George.” ---- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Racconti erotici cubani a cura di Danilo Manera
In libreria Autore: Danilo Manera (a cura di) --- Collana: Scritture dal mondo 6 --- Categoria: letteratura straniera/letteratura cubana --- Pagine: 174 --- ISBN 978-88-6280-037-2 --- € 14,00 <><><> Danilo Manera (a cura di), << La baia delle gocce notturne >> Racconti erotici cubani --- Tra i vari miti a cui Cuba ha dato origine, c’è sicuramente anche quello della sensualità della sua gente e non è da perdere l’occasione di ascoltare su questo tema la voce di una generazione di cubani che ha conosciuto solo la Cuba post-rivoluzionaria e si è trovata a fare i conti con il suo momento forse più carico di problemi e contrasti, ma anche di speranze e cambiamenti ---- Storie di: Alexis Díaz Pimienta, Michel Encinosa Fú, Ana María Guerrero, Milena Rodríguez, José Miguel Sánchez “Yoss”, Karla Suárez. Con una narrazione di Danilo Manera --- www.edizionicontroluce.it - ufficiostampa@edizionicontroluce.it
torna su




INVITO AL CAMMINO D'AUTUNNO – dal 30 settembre in avanti
Le Vie dei Canti è il nome dei viaggi a piedi organizzati dall’associazione “Tra Terra e Cielo”, sorta nel 1979 nel nome di vacanze e momenti di relax salutari, giocosi e consapevoli. Il primo itinerario “autunnale” proposto partirà a fine settembre dalle rive del lago Santo Modenese, nel cuore dell’Appennino tosco-emiliano, in una zona ricca di torbiere e piccoli specchi d’acqua. La settimana successiva (7 ottobre) è prevista un’escursione nel parco del Gran Bosco di Salbertrand (Val di Susa), per tre giorni densi di storia, natura e tradizioni locali. Infine, dal 14 al 17 ottobre, si andrà alla scoperta della Liguria dei contadini e delle sue strette terrazze coltivate, sulle tracce di un mondo agreste che ha in parte ispirato diversi racconti del grande Italo Calvino. Si tratta dei primi “viaggi brevi” d’autunno: itinerari a piedi di tre giorni, facili, comodi, economici e, per questo, adatti a tutti. Per ulteriori informazioni: tel. 0583 356177 - info@viedeicanti.it - www.viedeicanti.it
torna su




Arvol Looking Horse, il diciannovesimo custode della Sacra Pipa dei Lakota a Torino e Genova
Lunedì 3 ottobre, dalle 19, Caffè Basaglia, via Mantova 34, Torino, con apericena -- Mercoledì, 5 ottobre - ore 17,00 Sala Garibaldi , Palazzo Rosso, Via Garibaldi 12 - Genova - Incontro con Arvol Looking Horse, proiezione documentario 'Spirits for Sale', interventi di Arvol L. Horse e Annika Banfield, regista e produttrice del documentario. Seguirà dibattito con il pubblico. ----- Giovedì, 6 ottobre - ore 17,00 Sala Consigliare della Provincia di Genova, Largo Lanfranco, ricevimento ufficiale e conferenza con Arvol Looking Horse, Marina Dondero, Vice Presidente dell'Amministrazione Provinciale di Genova, Milò Bertolotto, assessore alle Politiche per la Pace <><><><> BREVE BIOGRAFIA DI ARVOL LOOKING HORSE Nasce nella Cheyenne River Reservation in South Dakota, dove risiede tutt’ora. Da quando aveva 12 anni è custode della sacra pipa del vitello di bisonte bianco (Sacred White Buffalo Calf Pipe), è un riconosciuto leader spirituale tra i Sioux e si è battuto per il rispetto dei rituali e contro la partecipazioni agli stessi delle persone non-native. È autore di White Buffalo Teachings e scrive per il giornale Indian Country Today. Ha ispirato l’organizzazione della cavalcata in onore di Big Foot, che ricorda il massacre di Wounded Knee ( 1890)<><><><><> Organizzazione a cura dell'Associazione HUNKAPI, Genova - www.hunkapi.it - naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




Corso di Maniscalcia – Verona
Per imparare a sferrare e a rimettere un ferro, per intervenire sul piede del cavallo in modo corretto... ”Corso di mascalcia e di primo soccorso al piede del cavallo” --- Il corso è organizzato dal Portale del Cavallo, in collaborazione con i docenti della Scuola di Mascalcia Naturale di San Siro e con il patrocinio di FieraCavalli. Consentirà un rapido e sicuro 'fai da te' con i propri cavalli. Si imparerà a rimettere con sicurezza un ferro perso, magari durante il weekend, su uno zoccolo sano e non danneggiato. ---- Il corso di mascalcia ha la durata di 2 giorni e si svolgerà a FieraCavalli Verona, una location esclusiva per un giusto mix di formazione, svago e divertimento. Sono previsti 2 turni di partecipazione: 1° turno: giovedi 3 novembre e venerdi 4 novembre - 2° turno: sabato 4 novembre e domenica 5 novembre --- Quota di partecipazione: Euro 300,00 a persona - Ingresso gratuito in fiera per gli iscritti al corso. --- Per informazioni: Redazione del Portale del Cavallo Tel. 0362 990913 Fax 0362 993910 info@ilportaeldelcavallo.it
torna su




della notizia nemmeno l'ombra, eppure è trascorso un anno!
Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi dell'Italia dei Valori ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione. Ecco com'è finita: - Presenti 525 - Votanti 520 - Astenuti 5 - Maggioranza 261 - Hanno votato sì 22 - Hanno votato no 498 i 22 sono: BARBATO, BORGHESI, CAMBURSANO, DI GIUSEPPE, DI PIETRO, DI STANISLAO, DONADI, EVANGELISTI, FAVIA, FORMISANO, ANIELLO, MESSINA, MONAI, MURA, PALADINI, PALAGIANO, PALOMBA, PIFFARI, PORCINO, RAZZI, ROTA, SCILIPOTI, ZAZZERA <><><><><> Ecco un estratto del discorso presentato alla Camera : "Penso che nessun cittadino e nessun lavoratore al di fuori di qui possa accettare l’idea che gli si chieda, per poter percepire un vitalizio o una pensione, di versare contributi per quarant’anni, quando qui dentro sono sufficienti cinque anni per percepire un vitalizio. È una distanza tra il Paese reale e questa istituzione che deve essere ridotta ed evitata. Non sarà mai accettabile per nessuno che vi siano persone che hanno fatto il parlamentare per un giorno - ce ne sono tre - e percepiscono più di 3.000 euro al mese di vitalizio. Non si potrà mai accettare che ci siano altre persone rimaste qui per sessantotto giorni, dimessisi per incompatibilità, che percepiscono un assegno vitalizio di più di 3.000 euro al mese. C’è la vedova di un parlamentare che non ha mai messo piede materialmente in Parlamento, eppure percepisce un assegno di reversibilità. Credo che questo sia un tema al quale bisogna porre rimedio e la nostra proposta, che stava in quel progetto di legge e che sta in questo ordine del giorno, è che si provveda alla soppressione degli assegni vitalizi, sia per i deputati in carica che per quelli cessati, chiedendo invece di versare i contributi che a noi sono stati trattenuti all’ente di previdenza, se il deputato svolgeva precedentemente un lavoro, oppure al fondo che l’INPS ha creato con gestione a tassazione separata. Ciò permetterebbe ad ognuno di cumulare quei versamenti con gli altri nell’arco della sua vita e, secondo i criteri normali di ogni cittadino e di ogni lavoratore, percepirebbe poi una pensione conseguente ai versamenti realizzati. Proprio la Corte costituzionale, con la sentenza richiamata dai colleghi questori, ha permesso invece di dire che non si tratta di una pensione, che non esistono dunque diritti quesiti e che, con una semplice delibera dell’Ufficio di Presidenza, si potrebbe procedere nel senso da noi prospettato,che consentirebbe di fare risparmiare al bilancio della Camera e anche a tutti i cittadini e ai contribuenti italiani circa 150 milioni di euro l’anno. Non ne hanno dato notizia né radio, né giornali, né Tv OVVIAMENTE ---- salvatore_gatto@fastwebnet.it
torna su




Milano: una lettera ai neomaggiorenni stranieri nati in Italia per ricordare le procedure di richiesta per la cittadinanza.
Iniziativa del Comune in collaborazione con il tavolo G2 nell’ambito della campagna “una finestra sui tuoi diritti”. Il Comune di Milano scriverà nei prossimi giorni una lettera ai 480 figli degli immigrati nati in Italia e residenti in città che nel corso del 2011 compiono 18 anni, invitandoli a chiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana. L’iniziativa, non nuova nei Comuni e nelle regioni italiane, in questo caso rappresenta la prima tappa della campagna Una finestra sui tuoi diritti promossa dal tavolo G2 insieme all'amministrazione comunale. “L’inclusione sociale passa attraverso l’innovazione legislativa. In Italia non è ancora automatica la concessione della cittadinanza a chi è nato qui” dichiara Pierfrancesco Majorino, assessore meneghino alle Politiche sociali. Il rappresentante ha anche annunciato una modifica allo statuto comunale “per consentire agli stranieri di partecipare ai referendum consultivi”. La lettera inviata ai neomaggiorenni è “una sollecitazione, più che un invito” ha ricordato Seble Woldeghiorghis, coordinatrice del gruppo G2. “Se il ragazzo non fa richiesta delle pratiche per la cittadinanza entro il compimento dei 19 anni, deve aspettare altri dieci anni prima di diventare un cittadino italiano”. (Red.)-- redazione@immigrazioneoggi.it
torna su




Elefante Bianco - laboratorio del pensiero 27-30 Ottobre 2011: Franco Rella - Il ruolo dell'arte nella nostra modernità - Eremo di Montecastello/Tignale sul Garda
Adorno ha assegnato all’arte una responsabilità che mai prima di allora le era stata attribuita: conoscere ciò che sfugge alla tirannia dei sistemi filosofici e resistere all’omologazione della cultura dominante. È un compito immane e terribile. Thomas Mann si fa interprete di questo compito disegnando la figura tragica dell’artista nella modernità (Morte a Venezia e Doctor Faustus). Dopo Thomas Mann e dopo la cesura di Auschwitz per alcuni decenni l’artista si è spinto fino all’afasia per testimoniare l’intestimoniabile (Beckett, Celan, Lucio Fontana, Rothko), fino alla svolta degli anni Ottanta del XX secolo quando pare di assistere ad una sorta di fuga da questa responsabilità, ripiegando su un recupero dello “stupore” barocco (Hirst, Cattelan), o su una letteratura che aggira le questioni radicali a cui siamo confrontati. Eppure queste domande riemergono prepotenti: nella letteratura di genere (polizieschi), nel cinema (La valle di Elah), nei Serial televisivi (Criminal Minds, Criminal intent), ma anche nella grande letteratura, per esempio di Don De Lillo (“L’uomo che cade” sullo sfondo delle Torri gemelle) o nella letteratura di confine israeliana (Kenaz e Kaniuk). È su questo sfondo che dobbiamo pensare ad un nuovo rapporto tra arte filosofia, tra istanze conoscitive e istanze etiche.. Franco Rella insegna Estetica all’Università IUAV di Venezia. La sua ricerca percorre da sempre i confini tra filosofia e letteratura esplorando il pensiero dell’arte attraverso l’analisi ravvicinata di testi poetici e letterari. Ha pubblicato: Il silenzio e le parole. Il pensiero nel tempo della crisi (Milano 2001) Scritture estreme. Proust e Kafka (Milano 2005) Tra le sue pubblicazioni più recenti: Micrologie. Territori di confine (Roma 2007) La responsabilità del pensiero. Il nichilismo e i soggetti (Milano 2009) E con S. Mati: Georges Bataille, Filosofo (Milano 2007) Nietzsche, arte e verità: Una introduzione (Milano 2008). Informazioni di contatto START Associazione di promozione sociale Via Poggio Ugolino, 12 I - 50023 Impruneta (FI) - Italy Tel/Fax + 39 - 055 - 230 10 96 Cell +39 328 68 52 950 Email info@associazionestart.org http://www.associazionestart.org/ http://www.associazionestart.org/seminari/elefante-bianco/ ------------ Elefante Bianco - laboratorio del pensiero un progetto a cura di Corinne Voss ---- Il concetto: Per dirla con il poeta Rainer Maria Rilke: “…..e di tanto in tanto un elefante bianco” ….. appare davanti a noi, ci meraviglia, scompigliando così le nostre presunte certezze ….. e di tanto in tanto qualcosa di diverso, di inconsueto, di particolare. Elefante Bianco – laboratorio del pensiero – desidera appunto proporre riflessioni diverse, inconsuete, particolari in seminari di approfondimento dedicati alla letteratura, alla filosofia, alla psicologia e all’antropologia culturale. Sotto la guida di relatori di rilievo affronteremo tematiche differenti, legate però da un comune denominatore: quello di uno sguardo vigile e aperto rivolto costantemente al presente e alle culture contemporanee. L’obiettivo degli incontri è la ricerca di chiavi di lettura non scontate per orientarsi meglio in un mondo in trasformazione ----- Per chi: I seminari dell’Elefante Bianco non sono rivolti a un pubblico di specialisti, ma a coloro che – indipendentemente dall’età, formazione e professione – siano semplicemente stimolati e incuriositi dagli argomenti e quesiti di volta in volta sollevati ----- Le giornate: Ogni giorno sono previsti due incontri, uno al mattino e uno nel tardo pomeriggio, in modo da lasciare ampio spazio all’esplorazione dei mirabili ambienti naturali e delle loro pregevoli testimonianze storiche e artistiche ----- I luoghi: I seminari si svolgono in lughi antichi di particolare fascino: nel Monastero di Camaldoli in Toscana, nel cuore del suggestivo Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e presso l'Eremo di Montecastello, s
torna su




HANUMAN IL RE DELLE SCIMMIE - 21 OTTOBRE 2011 - MILANO
HANUMAN IL RE DELLE SCIMMIE (estratto dal Kalyana Saugandikam) La ricerca del fiore del Paradiso - Venerdì 21 Ottobre 2011 ore 21.00 Isolacasateatro Via J. Dal Verme 16 1° piano Milano, Quartiere Isola MM 2 Fermata Garibaldi / MM3 Fermata Zara - Associazione Culturale Teatro dell’Albero - Milano www.tealbero.it Teatro Danza classico indiano stile Kathakali con Mario Barzaghi -------------------------- Uno spettacolo di Kathakali in India inizia al calar del sole e termina all’alba. Prima dell’inizio della full-night, vengono spiegate in modo sintetico agli spettatori le storie che si stanno apprestando a vedere. Tenendo conto della tradizione indiana e della diversa cultura teatrale, cercheremo di mettere gli spettatori occidentali nella stessa situazione del pubblico indiano. Una breve introduzione spiegherà le origini e la complessità dei diversi aspetti e linguaggi del Kathakali, e la storia dalla quale è stato estratto il frammento che vede come protagonista Hanuman il Re delle scimmie. Esistono diversi teatri-danza classici indiani, il Kathakali è uno dei più importanti e conosciuti. Famoso e stimato e in Occidente soprattutto per il rigore e la precisione del suo allenamento, il Kathakali è una grande macchina teatrale che attraverso uno studio pratico (da sei otto anni) ‘mette in forma’ gli attori-danzatori.In India e in tutto l’Oriente non si è verificata la frattura fra teatro e danza, come invece è accaduto in Occidente. Uomini di teatro e grandi riformatori come Grotowski, attraverso il loro interesse per il Kathakali, hanno permesso all’Occidente, di confrontare la propria cultura teatrale con quella millenaria del Teatro Danza Classico Indiano ----------------- Ingresso 10 € + tessera 5 € ---- Le persone interessate nel pomeriggio del 21 a partire dalle 17 h. potranno assistere al trucco (durata 3 ore)----- É gradita la prenotazione - Tel.02 4699490/3387195341 - PER INFO: www.isolacasateatro.org
torna su




'Il Festival della Scienza in Biblioteca' - Settimo Torinese
Centocinquant’anni di scienza e di scuola si incontrano in biblioteca. Una biblioteca molto particolare perché la Archimede di Settimo Torinese è unica in Italia per il suo impegno nella divulgazione della cultura scientifica attraverso la programmazione di incontri, progetti e seminari. È qui, nella struttura avveniristica di piazza del Campidoglio 50, che mercoledì 28 settembre alle ore 17 sarà presentato il Festival della Scienza di Genova e il programma per le scuole, con una conferenza del meteorologo e climatologo Luca Mercalli, vincitore del “Premio Internazionale Exposcuola” nel 2008 per la divulgazione scientifica e noto per la sua partecipazione al programma televisivo Che tempo che fa. La presentazione sarà condotta da Vittorio Bo, direttore del Festival della Scienza, Angelica Canevari e Giuliana Mandirola, responsabili dei rapporti con le Scuole Festival della Scienza. Interverranno Aldo Corgiat, sindaco di Settimo Torinese, e Elena Piastra, assessore all’Innovazione. Il 21 ottobre a Genova, infatti, prenderà il via la nona edizione del Festival della Scienza 150 e OLTRE (21 ottobre – 2 novembre 2011 – www.festivalscienza.it), la più grande manifestazione di divulgazione scientifica a livello nazionale, evento ufficiale delle Celebrazioni per i 150 anni dall’Unità d’Italia: mostre, laboratori, conferenze, eventi speciali e spettacoli coinvolgeranno gli insegnanti e le loro classi in un viaggio attraverso i sentieri della scienza: alla scoperta delleeccellenze che hanno fatto la storia del Paese, ma con lo sguardo rivolto al futuro e ai giovani che ci condurranno verso i prossimi 150 anni di ricerca. La presentazione in biblioteca segna il primo passo di una preziosa collaborazione tra il Festival della Scienza e la Biblioteca Archimede di Settimo. L’evento sarà trasmesso in streaming e sono invitati a partecipare tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi: l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti (prenotazione allo 0118028318 o inviando una mail a eventi.archimede@fondazione-ecm.it).
torna su




Nuovo servizio residenziale per persone con disabiltà - Torino
Venerdì 30 settembre alle ore 15. Il Consorzio Sociale R.I.SO. e la Cooperativa Sociale Chronos inaugurano in via Goletta 6 - Torino - un servizio residenziale, che rappresenta un ulteriore e significativo sviluppo dell’impegno sul territorio della Città di Torino, nella gestione di servizi residenziali rivolti a persone con disabilità. In via Goletta 6 è stata acquisita una casa indipendente, di oltre 600 mq e con cortile proprio, dove sono previsti una comunità alloggio, un gruppo appartamento e un servizio di autonomia. Il servizio residenziale di via Goletta è stato progettato in accordo con le linee di programmazione della Città di Torino e della Regione Piemonte, nel rispetto delle vigenti normative di settore ed in aderenza con quanto richiesto dalla procedura di accreditamento della Città di Torino e delle ASL. Il Consorzio R.I.SO. e la Cooperativa Sociale Chronos invitano all’inaugurazione. settoredisabili@comune.torino.it
torna su




Danze per la scuola - Ritorna FRANCE BOURQUE-MOREAU a Bricherasio (TO)
Il 7, 8 e 9 ottobre 2011 ritorna FRANCE BOURQUE-MOREAU animatrice di stages di formazione pedagogica a livello internazionale. Condurrà a Cascina Marie - Strada Avaro 4, Fraz. Merli - Bricherasio - un SEMINARIO per insegnanti, animatori ed educatori: “Danze dal mondo per la scuola e l’animazione” Balli infantili e balli per adulti provenienti da diversi Paesi del mondo con interessanti spunti didattici. Novita’ !!!!! Venerdì 7 ottobre “ASSAGGIO DI DANZE DAL QUEBEC” Ministage dalle 20,30 alle 22,30 Contributo: 10 € . La danza è da sempre un importante mezzo di aggregazione. La danza popolare è danza collettiva, è armonia di gesti, espressioni, sorrisi, vicinanza che unisce magicamente e gioiosamente i partecipanti. Proporla permette, quindi, di lavorare sulla socializzazione, lo spirito di gruppo e l’espressività. Offre importanti contributi allo sviluppo della coordinazione psicomotoria, della lateralità e dell’organizzazione spazio-temporale e permette di lavorare sulla musica e sul senso del ritmo. Trattando repertori di diversa provenienza favorisce anche una sensibilizzazione ai valori interculturali. Il seminario è rivolto ad insegnanti, educatori ed animatori e proporrà un programma adatto a diversi ambiti educativi: scuola materna ed elementare, laboratori con persone disabili e situazioni generiche di animazione. L’approccio alla danza di France è molto immediato e coinvolgente. La sua proposta delle danze segue un percorso didattico che passa attraverso diversi gradi di difficoltà, fornendo esempi di esecuzione della danza dalla sua forma più semplice a quella più articolata. Organizzano il Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare e l’Associazione John O’Leary. Per informazioni e iscrizioni: Maria 349.1815715 mariabaffert@yahoo.it, Flora 339 8367736 info@florasarzotti.it.
torna su




Conferenza: Essere genitori nel terzo millennio: un paio di idee utili per il mestiere più difficile del mondo. - Orbassano
La Biblioteca di Orbassano invita all'incontro con Silvana De Mari, psicoterapeuta e scrittrice, sulla genitorialità e sui rapporti genitori-figli, che si terrà presso il Teatro 'S. Pertini' (via dei Mulini 1, Orbassano), mercoledì 19 ottobre 2011 alle ore 18. Silvana De Mari è nata nel 1953 in provincia di Caserta e vive sulla collina di Torino. Ha fatto il chirurgo sia in Italia che in Etiopia, come volontaria, poi, da quando le è venuto il dubbio che i mali dell'anima possono essere non meno devastanti di quelli del corpo, si occupa di psicoterapia. Biblioteca civica 'Sandro Pertini' (SBAM OVEST) Tel. diretto 011 9036331, fax 011 9037329, biblioteca@comune.orbassano.to.it
torna su




GIOVANNI ALLEVI presenta "Classico ribelle. Un incontro al pianoforte" - Alba (CN)
Mercoledì 5 Ottobre - ore 21.00 al Teatro Sociale G. Busca - ALBA - Collisioni ospita GIOVANNI ALLEVI. Compositore, direttore d'orchestra e pianista, ha inciso sei raccolte di composizioni per piano solo e una con l'orchestra sinfonica. Le sue tournée internazionali hanno toccato più volte Stati Uniti, Canada, Russia, Austria, Francia, Germania, Belgio, Balcani, Ungheria, Hong Kong e Cina, registrando ovunque il tutto esaurito.Giovanni Allevi, ospite di Collisioni, sarà ad Alba per presentare 'Classico ribelle', un libro appassionato in cui il maestro raccoglie per la prima volta i racconti, le riflessioni e i ricordi che ripercorrono i temi a lui più cari: la potenza della musica, l'approccio filosofico, la forza della dedizione, i capricci e i doni del destino e soprattutto la ricchezza irripetibile dell'individuo. Sarà una presentazione non convenzionale. Ad alcune domande Giovanni Allevi risponderà a voce, ad altre eseguendo brani al pianoforte. Per presentare un libro e una biografia intrisa di musica, dove la scrittura musicale e il racconto sono due forme narrative inscindibili e complementari -- Ingresso Gratuito. Per prenotazioni info@collisioni.it
torna su




LE POETICHE DELLA NUOVA GENERAZIONE - 30 SETTEMBRE 2011 - TORINO
Nell’ambito del progetto 'Amici della lettura' a cura di Biblioteche Civiche Torinesi, Lieto Colle Editore e Associazione Sulla Parola Maurizio Cucchi e Mario Santagostini presentano: 'LE POETICHE DELLA NUOVA GENERAZIONE' Giovani autori tra carta e web Col patrocinio dell’Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani (GAI) Letture scelte di: Agostino Cornali, Alessia Fava, Vito Ferro, Angela Giorgini, Carla Saracino, Salvatore Sblando, Sylvia Pallaracci, Giorgio Prestinoni, Silvia Rosa - Con la partecipazione di Michelangelo Camelliti (LietoColle Editore) Venerdì 30 settembre, ore 17.00 Biblioteca civica Villa Amoretti Corso Orbassano, 200 - (linee GTT: 2 - 5 - 58) Torino tel. 011 4438604/4438605 orario: lunedì 15.00-19.55; dal martedì al venerdì 8.15-19.55; sabato 10.30-18.00 INGRESSO LIBERO PER INFO: Paolo Tolu Biblioteche civiche torinesi - Ufficio Attività culturali Via della Cittadella 5 - 10122 Torino tel. 011 4429863
torna su




Giornata di Studi: Qualità dell'abitare. Riflessioni sul costruito, nuove competenze, prospettive e qualità della vita - Bologna
Sono aperte le iscrizioni alla Giornata di Studi: 'QUALITÀ DELL'ABITARE. RIFLESSIONI SUL COSTRUITO, NUOVE COMPETENZE, PROSPETTIVE E QUALITÀ DELLA VITA' ---- Le filiere virtuose tra nuove conoscenze e tecnologie, per una qualità omnicomplessiva che vada dall'ambiente, allo spazio costruito, ai materiali di costruzione, ovvero ad uno sviluppo circolare secondo Natura. Il Seminario si terrà giovedì 6 ottobre 2011 - ore 10.30 a Bologna - Saie 2011 - Sala Notturno - Centroservizi. La partecipazione alla Giornata di Studi è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione dal sito web. L'attestato di partecipazione, da scaricarsi in seguito dal sito www.assform.it sezione utenti, assieme agli atti del seminario, verrà rilasciato esclusivamente a coloro che avranno effettuato l'iscrizione via web. Per informazioni contattare la segreteria allo 051 0548820 - fax 051 0544940
torna su




TERZO APPUNTAMENTO PER POESIA VAGABONDA - 30 SETTEMBRE, 1 OTTOBRE 2011 - SETTIMO TORINESE
LA POESIA SALVA LA VITA (A VOLTE) CERTAMENTE LA MIGLIORA --- terzo e quarto APPUNTAMENTO PER LA RASSEGNA POESIA VAGABONDA 2011 - 18 edizione 30 SETTEMBRE ,1 OTTOBRE 2011 PING PONG POETICO DI E CON CLARA SERRA da Torino e LUCIANNA ARGENTINO da Roma, Conduce Sergio Notario, Introduce Enrico M Lazzarin ORE 21 Venerdi 30 Settembre ECOMUSEO DEL FREIDANO Via Ariosto 36 bis Settimo Torinese <><><><><><><><><><><><><><><><><><><> RUGBY POETICO DI E CON: BRUNO RULLO,MAX PONTE,PAOLA BONETTI ,CARLO MOLINARO,PAOLO CASTAGNO, SERGIO NOTARIO ,TOMMASO DE MARTINO,MOHAMMED LAMSOUNI, ARBITRA ENRICO MARIO LAZZARIN PRESSO Ecomuseo del Freidano Sabato 1 Ottobre ore 17,30 VIA ARIOSTO 36 BIS SETTIMO TORINESE ---- Ingresso libero fino a esaurimento posti ---- Città di Settimo Torinese. ASS CULT DUE FIUMI ,FONDAZIONE E C M ,BIBLIOTECA ARCHIMEDE ,C P O COMUNE DI SETTIMO TORINESE - PER INFO manricolaz@libero.it
torna su




“Matrioska”, il nuovo libro di Iannacone
“Matrioska e altri racconti” è il titolo del nuovo libro dello scrittore Amerigo Iannacone (ed. Eva, Venafro 2011, pp. 88, € 8,00.) - Il libro è stato presentato, con il patrocinio del Comune di Venafro, sabato 24 settembre a Venafro, sede dell’Auser, Via A. De Bellis n. 2 (Via per Dentro). ----«Matrioska, raccolta di diciassette racconti di Amerigo Iannacone, conferma, consolida e nello stesso tempo approfondisce i temi ricorrenti della sua poetica, ampiamente scandagliata. Tutto vira verso il surreale, all’assurdo in stile Jonescu e si tinge dei toni della narrativa noir. Lo stile narrativo è essenziale, minimale e intenso. I temi originali e veicolanti riflessioni e ripensamenti.» Visitate il blog http://amerigoiannacone.wordpress.com/ --- info: edizionieva@edizionieva.com
torna su




FAREPOESIA – Rivista di poesia e arte sociale
FAREPOESIA – Rivista di poesia e arte sociale --- Le Edizioni Farepoesia comunicano che è uscito il quinto numero dell’omonima rivista quadrimestrale: 142 pagine, tutte a colori, buona parte delle quali dedicate alla figura dell’indimenticato Pier Paolo Pasolini, oltre ad altri qualificati contributi dal mondo pubblicistico e letterario. Con l’occasione, lettori amici e collaboratori sono invitati a sostenere il progetto mediante la diffusione del presente comunicato, nonché con la sottoscrizione di un abbonamento o, quanto meno, con l’acquisto di una copia della rivista (costo euro 12,00 in libreria; euro 10,00 e spese di spedizione incluse se ordinata direttamente alla redazione; costo abbonamento per tre numeri euro 30,00 compreso un libro omaggio). Pagamento tramite vaglia postale intestato a Tito Truglia (causale “Rivista Farepoesia”), via Torino 37 - 27100 Pavia, oppure per contanti in busta chiusa da inviare al medesimo indirizzo, oppure con bonifico bancario a favore Tito Truglia (stessa causale) IBAN IT55 Y030 6911 3320 0000 7715039 Per acquisti, contatti e altre informazioni sulle iniziative editoriali disponibili: titoxy@libero.it
torna su




UDM 25 FESTIVAL: Le nozze d’argento dell’Università del Melo - Gallarate
Articolato in quattro giorni, il programma dell’UDM 25 FESTIVAL prevede un esordio tutto musicale: venerdì 30 settembre, dopo il saluto inaugurale della Direzione, alle ore 15.30 in Sala Dragoni aprirà i festeggiamenti il Coro dell’Università del Melo, al quale alle ore 17.00 seguirà l’inaugurazione della mostra collettiva 'UDM – SILVERDUST Le Nozze d'Argento dell'Università del Melo con l'Arte'. In serata, alle ore 21.00 in Sala Planet, inaugurazione della rassegna Jazz Appeal con il sestetto di Paolo Tomelleri. ---- Sabato 1 ottobre, alle ore 16.30 presso la Piazza Coperta del Parco Giochi, si terrà un appuntamento per grandi e piccini: lo spettacolo CATS, il miracolo della vita proposto dagli animatori della compagnia teatrale del Melo Bonsai. A seguire, presso la Sala Planet, verrà ospitato un importante incontro della rassegna cittadina DUEMILALIBRI 2011 con ospite Silvia Vegetti Finzi, autrice del testo 'Nuovi nonni per nuovi nipoti'. Dalle ore 19.00, stand gastronomici per tutti i gusti e ballo liscio, latino-americano, balli di gruppo e revival anni ’60, con il gruppo I Vandali. Ospite della serata Anna Delli Ponti, noto viso dello spettacolo e splendida voce nelle trasmissioni “Festa in Piazza” su Antenna 3 e “Tutta un’altra musica” su Telelombardia. --- Domenica 2 ottobre alle ore 15.15 in Sala Dragoni una selezione delle più belle arie interpretate da cantanti lirici del circuito internazionale. ---- Infine, lunedì 3 ottobre alle ore 15.15 in Sala Dragoni verrà inaugurato ufficialmente l’anno accademico numero 25. ---- L’invito è rivolto a tutti, iscritti e non, in Via Magenta a Gallarate ---- Tutte le manifestazioni sono ad ingresso libero ---- info: 0331-708224 (dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 17.30) e-mail: udm@melo.it - www.melo.it
torna su




CORSO DI KAIWA - Torino
L’Associazione interculturale Italia-Giappone Sakura Organizza CORSO DI KAIWA CONVERSAZIONE IN LINGUA GIAPPONESE CON INSEGNANTE MADRELINGUA LIVELLO BASE E INTERMEDIO A cura della dott. Takae Kobayashi -- Il corso di conversazione in lingua giapponese è aperto a tutti coloro che abbiano piacere di praticare il giapponese parlato. Il corso di livello base è indicato per chi ha da poco cominciato lo studio della lingua giapponese e che vuole approfondire l’utilizzo delle strutture che sta apprendendo. Il corso non è adatto per chi è completamente digiuno della lingua giapponese. E’ previsto anche un corso di livello intermedio adatto per chi ha già studiato il giapponese. Il corso è strutturato in moduli da 20 ore suddivise in 10 lezioni di due ore con frequenza ogni 15 giorni. Il corso di livello base avrà inizio il giorno MERCOLEDÍ 2 NOVEMBRE dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Il corso di livello intermedio avrà inizio il giorno MERCOLEDÍ 9 NOVEMBRE dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Al termine del primo modulo e con un numero sufficiente di studenti sarà possibile proseguire con il livello successivo. Il corso è a numero chiuso. Il costo delle 20 ore di lezione è di euro 160 + euro 25,00 di tesseramento annuale all’Associazione Sakura* • Se sei già uno studente dell’Associazione Sakura avrai diritto a partecipare a questo corso al prezzo scontato di euro 140 anziché 160! • Speciale pacchetto corso di kaiwa + corso di kanji a soli euro 300 invece di 320!! PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER L’ISCRIZIONE CONTATTARE L’INDIRIZZO MAIL:marras@sakuratorino.it *La tessere associativa annuale le permetterà di poter usufruire di uno sconto presso la libreria'Mangetsu' specializzata in libri e oggettistica orientale e presso la cartoleria 'Cartoclub Juvarra' specializzata in materiali per il disegno manga e per la scrittura tradizionale a pennello. La tessera vi consentirà anche di partecipare alle varie proposte culturali presso la nostra sede ad un prezzo scontato.
torna su




Scuola di Circo – GRUGLIASCO (TO)
Dal 26 settembre riprendono i corsi di arti circensi per bambini, ragazzi e adulti presso la Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco. --- Quest’anno sono attivati i Corsi di ACROBATICA e DISCIPLINE AEREE (per adulti), CORSO DI TESSUTO AEREO, CORSI LUDICI DI ARTI CIRCENSI PER BAMBINI, CORSO DI ARTI CIRCENSI PER RAGAZZI, CIRCO PER FAMIGLIE, CORSI DI CIRCO PER TENERSI IN FORMA: Circus for breakfast e Happy Circus, CORSO DI GIOCOLERIA PER BAMBINI - RAGAZZI E ADULTI, CORSO DI PARKOUR, CORSO DI TEATRO E DANZA VERTICALE (Novità 2011!) ---- Sul sito sono disponibili le informazioni aggiornate su tutti i corsi alla pagina: http://www.scuoladicirko.it/corsi.asp - Per ogni corso è prevista una lezione di prova gratuita. --- La segreteria è aperta presso la sede della Scuola di Cirko Vertigo dal lunedì al venerdì con il seguente orario: 9.00-13.00 e 14.00-17.30. Per informazioni e iscrizioni: 011.0714488; 329.3121564 oppure scrivere a Serena all’indirizzo segreteria@scuoladicirko.it ---- Scuola di Cirko Vertigo, Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza n. 31, 10095 Grugliasco (TO) - www.scuoladicirko.it --- http://www.facebook.com/pages/Scuola-di-Cirko-Vertigo/131420373565979
torna su




A Materima i 20 scultori internazionali per il Premio Messina - Casalbeltrame (Novara)
Dal 9 ottobre al 20 novembre, Materima, il centro per la promozione, diffusione ed esposizione di arte plastica che si trova a Casalbeltrame in provincia di Novara, si popola delle creazioni di 20 artisti, dieci spagnoli e altrettanti italiani. Sono quelli selezionati per la seconda edizione del Premio Internazionale Giovane Scultura Fondazione Francesco Messina promosso dalla Fondazione intitolata al grande scultore e organizzato dallo Studio Copernico di Milano. Il Premio che si svolge a cadenza biennale è indirizzato ad artisti che non abbiano superato il quarantesimo anno di età, impegnati a presentare opere realizzate in materiali tradizionali (bronzo o altri metalli, marmo, ferro, resina, plastica ecc.) in cui sia evidente una certa manualità esecutiva. Il Premio prevede, per ogni edizione il gemellaggio tra l'Italia e un paese straniero; la prima edizione ha avuto come paese ospite la Francia mentre per questa seconda il Paese ospite è la Spagna. La selezione degli artisti è stata affidata a Lorena De Corral e a Claudia Gioia. ------ 'Per la II sessione del Premio Scultura ho selezionato - afferma il Commissario italiano - 10 artisti, un buon numero per avere un'idea non semplicemente update ma di quello che sta accadendo e consolidando nella scultura in Italia dalla fine degli anni 90. La scelta segue criteri assolutamente individuali poiché ognuno rappresenta una poetica. Ad accomunarli è la passione per l'arte che è la propria vita e una propensione alla narrazione. La cifra narrativa è evidente in ogni lavoro, anche il più asciutto e minimale. Dietro c'è sempre una storia, una ricerca di archivio, un filo da riannodare, una vita da ricordare, una curiosità scientifica, una pagina di romanzo, una memoria fabbrile, una simbologia dei numeri, una cosmogonia dell'origine'. ----- Le opere dei 20 artisti resteranno esposte a Materima sino al 20 novembre e sarà un'occasione davvero importante per constatare cosa di nuovo si stia sviluppando nei due Paesi nell'ambito delle arti plastiche. Lo si potrà constatare in modo piuttosto compiuto dato che ciascuno dei venti artisti sarà a Materima con una vera e propria personale allestita negli spazi dell'innovativo centro per le arti diretto da Nicola Loi. Informazioni: Studio Copernico, tel. 02.6707504, www.studiocopernico.com www.materima.it
torna su




FESTIVAL INTERNAZIONALE IL SACRO ATTRAVERSO L’ORDINARIO - DAL 3 AL 6 OTTOBRE 2011 - TORINO
Festival Internazionale IL SACRO ATTRAVERSO L’ORDINARIO XVIII edizione IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA - Residenza Multidisciplinare STORIE DI ALTRI MONDI - La FONDAZIONE CIRCUITO TEATRALE DEL PIEMONTE sostiene il Festival attraverso la sezione ZONA GIOVANI IN MUTAMENTO che si terrà dal 3 al 6 ottobre presso il Teatro Vittoria di Torino, dove alcune tra le più interessanti giovani compagnie piemontesi porteranno in scena i loro spettacoli. ZONA GIOVANI IN MUTAMENTO (ZGM) Lunedì 3 ottobre 2011 TORINO –Teatro Vittoria ore 20.30 INVISIBILE AGLI OCCHI drammaturgia e regia di Giordano V. Amato con Eliana Amato Cantone, Elena Fresch e Matteo Mazzei coproduzione IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA - KINÉMA -- a seguire ore 21.45 IO REGNO – THE SHOW con Maria Augusta Balla, Luca Busnengo, Michele Guaraldo, Valentina Volpatto coreografie e assistenza alla regia di Cecilia Bozzolini e Paola Raho, luci di Marco Ferrero, fonica di Roberto Grimaldi, regia di Michele Guaraldo --- O.P.S. OFFICINA PER LA SCENA realizzato con il contributo della REGIONE PIEMONTE con il sostegno del SISTEMA TEATRO TORINO Martedì 4 ottobre 2011 TORINO –Teatro Vittoria ore 20.30 TERESA drammaturgia e regia Giordano V. Amato con Eliana Amato Cantone IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA - a seguire ore 21.45 A MILLE MIGLIA DA VANIGLIA Dedicato a Dino Buzzati scritto e interpretato da Dario Benedetto e Didie Caria testi di Dario Benedetto, musiche di Didie Caria e Dario Benedetto, messa in scena e tecnica di Roberto Tarasco COMPAGNIA TORCIGATTI --- Mercoledì 5 ottobre 2011 TORINO –Teatro Vittoria ore 21.00 I GRANDI CLASSICI di e con Francesco Giorda, Lorena Senestro, Marco Bianchini, luci di Davide Gastaldo, collaborazione alla regia Massimo Betti Merlin, regia di Francesco Giorda, TEATRO DELLA CADUTA con il sostegno della REGIONE PIEMONTE --- Giovedì 6 ottobre 2011 TORINO –Teatro Vittoria ore 20.30 SOPRA LA RETE drammaturgia di Giordano V. Amato e Massimo Giovara, con Massimo Giovara, regia di Giordano V. Amato --- a seguire ore 21.45 UN FINALE PER SAM di e con Pierpaolo Congiu e Antonio Villella, musiche originali di Bruno Franceschini, ambienti video di Fabio Melotti, scenografia di Elisabetta Ajani, costumi di Roberta Vacchetta e Luciana Gravina, luci di Cristian Perria, aiuto regia Eloisa Perone COMPAGNIA CRAB con il sostegno della REGIONE PIEMONTE ---- PER INFO: www.mutamento.org tel./fax 011.484944 cell 347.2377312 info@mutamento.org
torna su




Al via il Terracina Book festival
"La seconda volta non si scorda mai", è questo lo slogan del Terracina Book Festival che quest'anno celebra, appunto, la sua seconda ed attesissima edizione, nella cornice della Sala Valadier da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre. Letteratura, giornalismo, attualità, talenti locali: questi gli ingredienti vincenti della manifestazione culturale che avrà come cornice le ricchezze paesaggistiche della città pontina. Tanti e importanti gli ospiti in cartellone. Folco Quilici; Liliana Ginanneschi; Alvaro Ranzoni; Aurelio Picca; Lucilla Noviello; Mario Morcellini hanno accettato l'invito dei curatori dell'evento Irene Chinappi, Massimo Lerose e Andrea Giannasi ----- <>. Queste le parole del sindaco Nicola Procaccini che con la sua amministrazione ha offerto, insieme alla Provincia di Latina, il patrocinio alla rassegna, oltre che un notevole contributo organizzativo. Come per la presenza di Folco Quilici, documentarista e autore Mondadori, ospite d'onore della serata conclusiva del Festival. Domenica 2 ottobre. Quilici presenterà "Storie del mare", libro per ragazzi che, tra fantasia e realtà, narra vicende ambientate in Polinesia, alla ricerca di avventure e paesaggi sconosciuti. L'associazione culturale Ecco Fatto, di Massimo Lerose e Irene Chinappi, e la Prospettiva Editrice di Andrea Giannasi, ideatori e organizzatori della kermesse, sonno più che soddisfatti del programma. «La ricetta per il risanamento culturale di Terracina sta nel dare e avere cultura - dicono - Per questo il TBF quest'anno si divide in due filoni: i grandi ospiti (Folco Quilici; Liliana Ginanneschi; Alvaro Ranzoni; Aurelio Picca; Lucilla Noviello; Mario Morcellini) che costituiscono il nutrimento culturale. E i talenti locali: Massimo Lerose, Fabio Arduini, Guido Coppola, tutti i partecipanti al concorso letterario "Si scrive Terracina" e a Poeti a duello. Che sono i prodotti genuini di questa terra. Il risultato, ne siamo certi - terminano gli organizzatori - sarà sublime». L'appuntamento per il taglio del nastro è venerdì 30 settembre alle 16,30 all'Istituto professionale A. Filosi --- Info e note: http://www.prospektiva.it - Email di riferimento: giornaleletterario@yahoo.it
torna su




CORSO DI KANJI - Torino
L’Associazione interculturale Italia-Giappone Sakura Organizza CORSO DI KANJI SCRITTURA IDEOGRAMMATICA GIAPPONESE LIVELLO PRINCIPIANTI E INTERMEDIO A cura della dott. Hiromi Yamada -- Il corso di kanji è aperto a tutti coloro che abbiano piacere di imparare in modo semplice e divertente gli ideogrammi giapponesi. Il corso per principianti è indicato per chi ha da poco cominciato lo studio della lingua giapponese o per chi non ha a ancora avuto modo di approfondire e studiare i kanji. La condizione necessaria per essere ammessi a questo corso è di conoscere bene i sillabari Hiragana e katakana. Il corso non è adatto per chi è completamente digiuno della lingua giapponese. Il livello intermedio è indicato per chi ha già avuto modo di apprendere gli ideogrammi di base della lingua giapponese. Il corso sarà strutturato in base alle necessità del gruppo. Il corso è organizzato in moduli da 20 ore suddivise in 10 lezioni da due ore con frequenza ogni 15 giorni. Il corso livello principianti avrà inizio il giorno VENERDÍ 11 NOVEMBRE dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Il corso di livello intermedio avrà inizio il giorno VENERDÍ 4 NOVEMBRE dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Al termine del primo modulo e con un numero sufficiente di studenti sarà possibile proseguire con il livello successivo. Il costo delle 20 ore di lezione è di euro 160 + euro 25,00 di tesseramento annuale all’Associazione Sakura* Se sei già uno studente dell’Associazione Sakura avrai diritto a partecipare a questo corso al prezzo scontato di euro 140 anziché 160! Speciale pacchetto corso di kaiwa + corso di kanji a soli euro 300 invece di 320!! PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER L’ISCRIZIONE CONTATTARE L’INDIRIZZO MAIL:marras@sakuratorino.it * La tessere associativa annuale le permetterà di poter usufruire di uno sconto presso la libreria'Mangetsu' specializzata in libri e oggettistica orientale e presso la cartoleria 'Cartoclub Juvarra' specializzata in materiali per il disegno manga e per la scrittura tradizionale a pennello. La tessera vi consentirà anche di partecipare alle varie proposte culturali presso la nostra sede ad un prezzo scontato.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.