Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il... continua.

TREVERSI, di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku - 21 ottobre 2011 - Gemona del Friuli
TREVERSI', di Massimo Govetto ... continua.

UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo
UNA SERATA DI RACCONTI D'INVE... continua.

FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- ... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di ottobre 2011 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI... continua.

QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI ... continua.

“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - RISO THAI AI PORRI - PIZZA ALL’INDIVIA - FRITTELLE DI CASTAGNE
E’ ormai arrivato l’autunno. V... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - VOGLIO UNO SCIOPERO, di Gioconda Belli
VOGLIO UNO SCIOPERO --- Voglio... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - PSICOSOMATICA DELLA PELLE
La pelle (estensione del siste... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO HYPE - TO BAR
TO HYPE (1) /haɪp/ ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Desiderata (Anònimo)
Passa tranquillamente tra il r... continua.


Utenti Frécciolenews

ATTENZIONE TRUFFA SUI CELLULARI !!!!!!!!!
FEDERCONSUMATORI Federazione ... continua.

CORSO ONLINE IN INGLESE SUI NATIVI CANADESI - 24 OTTOBRE 2011/20 FEBBRAIO 2012 - TORINO
Un corso on line in inglese su... continua.

NO ALLA “LEGGE BAVAGLIO”!
NO ALLA “LEGGE BAVAGLIO”! “... continua.

L'ALBERO E LA VIA - Caselette (Torino)
I Nuovi cantastorie presentano... continua.

Storia di un cavallo di Lev Tolstoj - L'imperativo categorico di Jean-Luc Nancy - La notte sotto il gelsomino di Maïssa Bay - Un tempo berlinese di Mohamed Magani ... - BESA EDITRICE
IN LIBRERIA: Lev Tolsto... continua.

Festival Quinto Teatro - dal 23 al 28 ottobre - Trento
QUINTO TEATRO RIPARTE CON LA S... continua.

MANUALE DI INTELLIGENCE & ISLAM TRA PACE E GUERRA, DI ANTONELLA COLONNA VILLASI
Manuale di Intelligence ... continua.

una vespa per unire l’Italia
La fratellanza corre anche... continua.

'Chiedi al commercialista', servizio di consulenza gratuita - Biblioteche Civiche di Torino
Iniziativa 'Chiedi al commerci... continua.

"Bambini in movimento. 120 giochi e percorsi di psicomotricità” di Giovanna Paesani
EDIZIONI LA MERIDIANA -- S... continua.

“Gesù, l’invenzione del Dio cristiano” – presentazione a Genova (12 ottobre) del libro di Flores d’Arcais
“Gesù, l’invenzione del Di... continua.

JOB FAIR 2011 - Mandela Forum, Firenze
Job Fair è la più importante m... continua.

Aruba ti invita a IAB FORUM 2011 - Milano
ARUBA.IT IAB Forum Milano 12-... continua.

LA PASSIONE EDUCA - Lo scrittore Alessandro D’Avenia all’Università del Dialogo del Sermig - Torino
Giovedì 20 ottobre 2011, alle ... continua.

Preleva on line, il libro: IL CODICE DELLE LEGGI MORALI. Approccio olistico al cambiamento!
IL CODICE DELLE LEGGI MORALI. ... continua.

SEAT PAGINE GIALLE, UNA SITUAZIONE CHE MERITA ATTENZIONE - TORINO
Torino. “Sindaco e Giunta comu... continua.

RADIO FAHRENHEIT - Carlo Galli, Haley Tanner, Gaia Servadio, Irene di Caccamo, Erri De Luca..
Mercoledì ospitiamo in apertur... continua.

APUANE: I COLORI DELL’AUTUNNO – dal 19 al 23 ottobre
APUANE: I COLORI DELL’AUTUNNO ... continua.

Malattie infettive: gli immigrati sono più sani degli italiani.
È quanto emerge dal congress... continua.

Vita da vicoli di Antonella Canobbio
Il libro Vita da Vicoli di An... continua.

STAGE UNIVERSO SONORO - 22/23 OTTOBRE 2011 - TORINO
UNIVERSO SONORO Stage di ... continua.

RIVISTE DI CULTURA BOTTEGASCRIPTAMENENT E DIREFARESCRIVERE
La Bottega editoriale annuncia... continua.

Seminario gratuito per avvocati – Roma e Milano
A Roma, il 5 novembre 2011 pre... continua.

Stage teatro dell'oppresso e biossitemica / T.O. and biosistemics workshop -5-6 Novembre 2011 - Parma
Giolli Società Cooperativa So... continua.

Laboratorio di danza 'INSECT INSIDE microcosmic metamorphosis' - Palermo
Il prossimo laboratorio di dan... continua.

Tartamella al Circolo dei Lettori - Torino
LABORATORIO DI LETTURA CREATIV... continua.

“Apriti Settimo! Il Comune sempre più open.” - Biblioteca Archimede - Settimo Torinese
Mercoledì 12 ottobre, alle 18.... continua.

Festival Scuole - 14a edizione - finali - Sanremo 25 - 29 aprile 2012
GEF – Il Festival Mondiale di ... continua.

Il geometra risponde (consulenza gratuita) – Torino
In collaborazione col Collegio... continua.

Il notaio risponde (consulenza gratuita) – Torino
In collaborazione col Consigli... continua.

Alessandro Ramberti CACCIATORE DI TITOLI
Il cacciatore... di titoli ---... continua.

Cattedra del Dialogo 'GIOVANI E VALORI' - Torino
Giovedì 13 ottobre alle 21.00,... continua.

PORTA UN AMICO IN BIBLIOTECA e regalagli la BIBLIOCARD!!! - Biblioteca ARPINO - Nichelino
Da sabato 15  a sabato 22 otto... continua.

Festival dell'Oriente 2011 - CarraraFiere - Marina di Carrara
Esplorare l’Universo d’Oriente... continua.

Mafia: Consorzio sviluppo e legalità rischia chiusura
Rischia di chiudere per manca... continua.

PRESENTAZIONE MOSTRA VAN GOGH E IL VIAGGIO DI GAUGUIN - Torino
VAN GOGH E IL VIAGGIO DI GAUGU... continua.

Radici Perdute, presentazione libro a Firenze, Casa di Dante"
Giovedì 20 ottobre 2011, a... continua.

LA CASA DI RINGHIERA DI FRANCESCO RECAMI - Poggibonsi
Sabato 15 ottobre, ore 18.00 ... continua.

COME FARE DI UN HOBBY UNA PROFESSIONE 13 OTTOBRE - MEDUNO
13 OTTOBRE MEDUNO -- 17 OTTO... continua.


DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il contributo del MOTORE DI RICERCA della Città di Torino e della FONDAZIONE CRT, con la collaborazione della VI Circoscrizione, insieme per una comunità attiva, TI INVITA DOMENICA 13 OTTOBRE 2013 A 'DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE' FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO 'DOMENICHE IN CASCINA' (integrazione handicap-normalità) --- arrivo puntuali alle ore 10.00 - fine della festa alle ore 18.00 - ognuno porta cibo e bevande da condividere --- INGRESSO LIBERO- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL ---- PROGRAMMA: in un clima di festa e di lavoro danze popolari, storie, performance, musica, proiezioni video, pranzo condiviso, presentazione dei laboratori VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - MANIPOLANDO - DANZINFAVOLA - COME PIEGARE I BAMBÙ E IMPARARE A COLTIVARE L’INSALATA --- interventi: Nagi Tartamella (attrice-danzatrice), Annette Seimer, Luana Varagnolo, Fiorenza Alineri (narrazione), Ugo Benvenuto (teatro-narrazione), Maria Baffert (danze popolari), Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano (ceramica), il Gruppo 'Viaggi Fuori dai Paraggi', il Gruppo 'Manipolando', il Gruppo 'Danzinfavola', il Gruppo 'Narratori di Macondo' e 'Volcaedi' e Verbavox - Pietro Tartamella raccontastorie, (e se ti vuoi aggiungere, comunicaci il tuo nome...) --- ciao dallo Staff Cascina Macondo --- invito personale rivolto ai ragazzi disabili, alle famiglie, agli educatori, alle istituzioni, ai volontari che intendono partecipare ai laboratori, ai sostenitori, ai simpatizzanti, agli amici, agli insegnanti, alla stampa. Giornata adatta anche ai bambini ----- per chi arriva da lontano possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast --- CASCINA MACONDO - Associazione di Promozione Sociale tel. 011-9468397 - cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




TREVERSI, di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku - 21 ottobre 2011 - Gemona del Friuli
TREVERSI', di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku --- Il volume (edizioni lulu.com, euro 6,00, disponibile anche in formato e-book), raccoglie haiku inediti e non, dei due autori ed è pubblicato in tre lingue; oltre all'italiano ed all'inglese viene utilizzata anche la lingua friulana in quello che è il primo esempio di questo genere di sperimentazione. L'opera verrà presentata a Palazzo Elmi, Gemona del Friuli in via Bini il giorno 21 ottobre alle ore 20,30 e vedrà la partecipazione, in anteprima assoluta per il Friuli Venezia Giulia, di Pietro Tartamella, fondatore di Cascina Macondo - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku ------------------------------------------- L'evento sarà preceduto nel pomeriggio da un laboratorio sulla cultura haiku dedicato al corpo docente del gemonese ed ampliato ed esteso a insegnanti di tutta la regione -- amanassa@libero.it
torna su




UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo
UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo --- Ci farebbe piacere averti con noi in questa festa con cena sinoira ------- Sii puntuale alle ore 19.30 portando buon cibo, vino, bevande da condividere. E i tuoi strumenti musicali ------ Durante la serata, nel salone Gibran di Cascina Macondo, intorno al fuoco del camino, gli allievi dell'ultimo Master di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce ci faranno ascoltare bellissime storie ------- Se vuoi leggere un brano anche tu, o vuoi allietarci con il tuo canto, o la tua muisica dal vivo, ci farà davvero piacere ------ Saranno ospiti I NARRATORI DI MACONDO ------ Verso le undici e trenta o giù di lì tutti a nanna, visto che lunedì si lavora --- Come al solito ti invitiamo a prenotare con una email. In quanti siete? ---- info@cascinamacondo.com
torna su




FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- Incontro a Cascina Macondo - domenica 20 maggio 2012 - durata: intera giornata dalle ore 9.30 alle ore 18.00 - occorrente: blocchetto per appunti, penna, grembiule, sacchettino di carta per il pane. - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - contributo richiesto (compresi i materiali) 70 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 12 maggio - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo ------- Impariamo a fare il pane in casa, con l’utilizzo del lievito di birra o la pasta madre, impariamo a riconoscere le varie farine, le tipologie di pane , capiamo le differenze tra un pane “industriale” ed un pane fatto in casa.... (INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO)- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per saperne di più: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=368:fare-il-pane-in-casa-domenica-10-aprile-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di ottobre 2011 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI CERAMICA - Proposta per il mese di ottobre 2012 --------- Il laboratorio di ceramica di Cascina Macondo è aperto: Domenica 7 ottobre - Domenica 14 ottobre - Domenica 21 ottobre - Dalle ore 10,00 alle ore 18,00 - Come ATELIER: per coloro che sono sufficientemente autonomi nella produzione dei manufatti e nelle rifiniture ---- Come sede di STAGE INDIVIDUALI o di PICCOLI GRUPPI: per coloro che non conoscono le tecniche di manipolazione e rifiniture --- Conducono: Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- CONTRIBUTI richiesti: ATELIER: 30 euro a giornata comprensivi di utilizzo spazi, materiali e prima cottura ---- STAGE: 70 euro a giornata comprensivi di docenza, materiali e prima cottura ------------ Si può partecipare anche ad una sola giornata ------ Negli stage le tecniche saranno definite di volta in volta secondo le esigenze dei singoli partecipanti >>>>>>>>>>>> Una occasione per imparare, conoscere, creare in compagnia >>>>>>>>>>>> Una occasione per produrre con la terra e la propria creatività originali regali <><><><><><> Per il pranzo ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere con gli altri <><><><><><> Informazioni e prenotazioni: cell. 3407053284 – annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ---- PER MAGGIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1029:laboratorio-di-ceramica-a-cascina-macondo-proposta-per-il-mese-di-ottobre-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI VOCE” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 9° edizione 2011 ---- PRENOTA IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 20 NOVEMBRE 2011 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 5 per plico contenente da 1 a 5 copie per l'Italia, (euro 11 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie per l'Italia, (euro 14 per l'Estero) - euro 15 per plico contenente da 11 a 20 copie per l'Italia, (euro 18 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie per l'Italia, (euro 25 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Questo filo di voce'
torna su




“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - RISO THAI AI PORRI - PIZZA ALL’INDIVIA - FRITTELLE DI CASTAGNE
E’ ormai arrivato l’autunno. Vediamo qualche ricetta di questo periodo: RISO THAI AI PORRI - Facciamo cuocere il riso, pesiamo 80 / 100 grammi di riso THAI (Thailandese, molto profumato, non integrale) a persona, mettiamo sulla fiamma in una casseruola il doppio del peso del riso di acqua, quando bolle un pizzico di sale e versiamo il riso, abbassiamo la fiamma, coperchiamo, e facciamo in modo che il riso cuocia a fuoco bassissimo per 10 minuti. Contemporaneamente prepariamo il sugo di questo gustosissimo piatto. Saltiamo in padella capiente con un velo di olio i porri o i cipollotti debitamente tritati avendo cura di tritare anche la parte verde tenera per circa 3 / 4 minuti,aggiungiamo il tofu sbriciolato con una forchetta, saliamo e regoliamo con la salsa di soia, un poco di acqua, copriamo e abbassiamo la fiamma, procediamo nella cottura per circa 10 minuti. Uniamo il riso che nel frattempo è giunto a cottura, ancora un filo di acqua per amalgamare il tutto, lasciamo a fiamma bassa per circa 3 / 4 minuti, poi spegnere la fiamma e aggiungere il basilico spezzettato a mano. Attendere 1 / 2 minuti e servire caldo con un filo di olio crudo --- Ingredienti: Riso THAI - Un porro piccolo a testa (o un cipollotto) - Un panetto di Tofu (formaggio di soya)- Salsa di soia - Sale - Olio extra vergine di oliva - Acqua ------------------------------------------- PIZZA ALL’INDIVIA: Una variazione interessante alle solite pizze è la pizza con l’indivia. Lavate e tagliate finemente un cespo di indivia,mettete a cuocere l’indivia in un tegame con un filo di olio, ½ bicchiere di acqua o vino bianco, un pizzico di sale, una cipolla tritata. Lasciate cuocere per 3/4 minuti a fuoco alto, aggiungete le acciughe dissalate, i capperi ben lavati, le olive nere snocciolate, fate cuocere i tutto fino a che le acciughe non si sono sciolte e il liquido non sia evaporato. Stendete la pasta della pizza lievitata e spalmate sulla superficie il composto di indivia. Passate un filo di olio sulla pizza e cospargete di pinoli o semi di girasole lievemente tostati. Infornate a 220 gradi per circa 20 minuti. Se vogliamo possiamo sostituire l’indivia con broccoli o cavoletti di Bruxelles. Ingredienti: 600 grammi di pasta di pizza (presa dal fornaio o fatta in casa)- Un cespo di indivia - 3 acciughe sotto sale - Un cucchiaio di capperi sotto aceto (o sale)- Mezza tazza di olive nere snocciolate - Olio extra vergine di oliva - 2 / 3 cucchiai di pinoli o semi di girasole lievemente tostati -------------------------------------------- FRITTELLE DI CASTAGNE: Fate una pastella abbastanza densa con farina di castagne, acqua, l’uvetta ben lavata e ammollata, il sale. Lavorate molto bene in modo che non vi siano grumi. Scaldate una padella con parecchio olio e, a cucchiaiate, friggete l’impasto. Ogni cucchiaiata sarà una frittella. Quando si scuriscono, giratele e dopo poco toglietele e adagiatele su una carta assorbente. Se le volete più gonfie, aggiungete all’impasto un pizzico di lievito per dolci bio. Se per caso le volete più dolci (non ve lo consiglio, sono ottime così) spolverate con poco fruttosio a velo. Ingredienti: una o una e mezza tazza di farina di castagne - mezza tazza di uvetta ( si può non mettere e sentire appieno il gusto della castagna)- un pizzico di sale - olio extra vergine di oliva oppure olio di sesamo -------------------------------- BUON APPETITO !! --------------------------- domenico.benedetto@cascinamacondo.com
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - VOGLIO UNO SCIOPERO, di Gioconda Belli
VOGLIO UNO SCIOPERO --- Voglio uno sciopero dove incontrarci tutti. / Uno sciopero di braccia, di gambe, di capelli,... / uno sciopero che nasca in ogni corpo. / Voglio uno sciopero / di operai, di colombe, / di autisti, di fiori / di tecnici, di bambini / di medici, di donne. / Voglio un grande sciopero,che arrivi sino all’amore. / Uno sciopero dove si fermi tutto, / l’orologio, le fabbriche / lo stabilimento, le scuole / l’autobus, gli ospedali, / la strada, i porti. / Uno sciopero di occhi, di mani, di baci. / Un grande sciopero dove non sia permesso respirare, / uno sciopero dove nasca il silenzio / per ascoltare i passi del tiranno che si allontana.(Gioconda Belli)--- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - PSICOSOMATICA DELLA PELLE
La pelle (estensione del sistema nervoso e della mente) agisce come un sistema di comunicazione “non verbale”. Grattarsi mento o testa, o sfregarsi le mani, sono meccanismi di scarico delle tensioni accumulate. Il tatto, nella nostra cultura, è l’organo di senso meno usato, ma è il più immediato. Se si viene toccati inaspettatamente il livello di allerta aumenta, così come il ritmo circolatorio. Lasciarsi toccare è qualcosa che va appreso fino dalla prima infanzia. Lasciarsi toccare significa vivere e, soprattutto, rischiare. Per volere rischiare qualsiasi individuo deve avere due prospettive: a) non sentirsi in pericolo eccessivo b) sapere che guadagnerà qualcosa. Per non sentirsi in pericolo occorre aver sviluppato in ogni fase della vita sufficiente sicurezza di sé, capacità di calcolare il rischio e il “dare/avere” a esso correlati: questi aspetti nascono e crescono e vengono forgiati dalla relazione con gli altri che si prendono cura del soggetto, in primis la madre e il padre o i loro efficaci sostituti. Il prendersi cura, specialmente nel neonato e nel bambino, significa passare attraverso il contatto fisico. Sul mondo esterno vengono proiettate le dimensioni interiori, i modelli, le paure, i bisogni... La realtà viene percepita in funzione di ciò che si conosce e che ci si aspetta di vedere. Khalil Gibran scriveva: “(…) Quando un altro ti offende puoi dimenticare l’ingiustizia, ma quando sei tu a offenderlo te ne ricorderai per sempre. In realtà l’altro è il tuo sé più sensibile in un altro corpo”. Quando, come nel caso della dermatite che colpisce il viso o anche solo una parte di esso (es. dermatite periorale), si manifestano arrossamento, vescicole, prurito, è come se il soggetto dicesse: “Sei costretto a guardarmi, anche se quello che vedi non ti piace e ti allontana da me”. Il soggetto cerca di essere “visto”, apprezzato, riconosciuto per quello che è, ma non tollera il contatto con gli altri. Le attenzioni che è convinto di non ricevere e che gli spettino lo rendono ansioso, involuto, impossibilitato a staccarsi dai meccanismi di ricerca e allontanamento degli altri, incapace di scegliere (per es. tra le reazioni di aggressività e fuga), sempre in attesa di “essere scelto”. Spesso si tratta di soggetti che, nell’età neonatale e infantile, hanno avuto poco contatto fisico con chi si occupava di loro (coccole, abbracci,..), sviluppando insicurezza e senso di rivalsa. Sovente soffrono di asma bronchiale (senso di inferiorità e orgoglio ferito, rabbia e senso di colpa, bisogno di amore, passività e richieste aggressive) e hanno avuto madri ansiose, iperprotettive (ostilità latente). Nel caso delle dermatosi (-osi = malattia degenerativa), invece, la difficoltà di identificare se stessi e il proprio bisogno di aiuto (= affetto) chiaramente fa “uscire dalla propria pelle”: infatti le dermatosi non presentano fenomeni infiammatori (= collera), ma lesioni squamose o depigmentazioni cutanee o eritemi/edemi (“devo indurirmi per non sentire il mio bisogno”, “voglio diventare trasparente al mondo”, “non posso lasciati avvicinare”): la psoriasi, malattia cutanea cronica in cui la pelle di certe parti del corpo (in genere gomiti, ginocchia, testa) si copre di squame grigiastre e non pruriginose e si squama, viene considerata la prosecuzione di un disturbo neonatale, la crosta lattea. Essendo una malattia autoimmune, che si riacutizza in condizioni di stress (eu- o di-, indifferentemente), rappresenta aggressività rivolta contro se stessi. Il soggetto ha ansia (= paura), ben mascherata, e vive in costante tensione: ansia di successo, ansia da prestazione, ansia per il timore del fallimento,.. Le tensioni interne vengono spinte e rese manifeste all’esterno. Come se dicesse: “Vorrei/Dovrei uscire dalla mia pelle” cioè dalla mia situazione “ma non so vederla in modo diverso, non so/voglio inquadrarla in un contesto più ampio, non so rinunciare, non so rielaborare,..” -- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO HYPE - TO BAR
TO HYPE (1) /haɪp/ verbo transitivo: 1) fare un grosso lancio pubblicitario (o una grossa promozione) a (un prodotto); reclamizzare a tutto spiano, strombazzare, spingere (fam.)---- 2) (fam.) gonfiare, montare (una notizia, ecc.)---- 3) (slang) imbrogliare; ingannare; fregare (fam.)---- 4) (di un negoziante) fregare (i clienti) sul resto ---- (to hype up = lanciare, strombazzare, spingere (un prodotto)--------------------------- TO HYPE (2) /haɪp/ verbo intransitivo (slang, di solito to hype up): 1) farsi, bucarsi --- 2) andare su di giri (con la droga, ecc.); eccitarsi ---------------------- verbo transitivo (slang, di solito to hype up) eccitare, mandare (q.) su di giri (con la droga, ecc.) >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> TO BAR /bɑ:r/ v. t. 1) sbarrare; sprangare; chiudere: (to bar the door = sprangare la porta); (to bar the road = sbarrare la strada); (to bar in = chiudere dentro; sbarrare l'uscita a); (to bar oneself in = barricarsi dentro); (to bar out = chiudere fuori (sbarrando la porta)---- 2) ostacolare; impedire; proibire; vietare: (What bars him from going where he likes? = che cosa gli impedisce di andare dove vuole?)---- 3) vietare l'accesso a: (to bar tourists = vietare l'accesso ai turisti) ---- 4) escludere; eccettuare: (He was barred from the contest = è stato escluso dalla competizione) ---- 5) (leg.) far sospendere (un'azione giudiziaria)---- 6) segnare con strisce; striare; rigare; listare: (The bird's feathers were barred with red = le penne dell'uccello erano striate di rosso); (The wall was barred with light = il muro era segnato da strisce di luce)------------------------------------- (leg.) (barred by the statute of limitations = caduto in prescrizione; prescritto); (no holds barred = senza esclusione di colpi (LOTTA); (fig.) senza esclusione di colpi, senza restrizioni, a tutto campo ----------------------------------- ■ BAR UP v. t. + avv. sbarrare (porte, finestre, ecc., con assi o tavole) -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Desiderata (Anònimo)
Passa tranquillamente tra il rumore e la fretta, e ricòrda quanta pace può èsserci nel silènzio. - Finché è possìbile sènza doverti abbassare, sìi in buòni rappòrti con tutte le persone. - Dì la verità con calma e chiarezza; e ascolta gli altri, anche i noiosi e gli ignoranti; anche loro hanno una stòria da raccontare. - Èvita le persone volgari e aggressive; esse opprìmono lo spìrito. Se ti paragoni agli altri, corri il rischio di far créscere in te orgoglio e acrèdine, perché sèmpre ci saranno persone più in basso o più in alto di te. - Gioìsci dei tuòi risultati così come dei tuòi progètti. - Consèrva l’interèsse per il tùo lavoro, per quanto ùmile; è ciò che realmente possièdi per cambiare le sòrti del tèmpo. - Sìi prudènte nei tuòi affari, perché il mondo è pièno di tranèlli. Ma ciò non accèchi la tùa capacità di distìnguere la virtù; molte persone lòttano per grandi ideali, e dovunque la vita è pièna di eroìsmo. - Sìi te stesso. Soprattutto non fìngere negli affètti, e neppure sìi cìnico riguardo all’amore; perché a dispètto di tutte le aridità e disillusioni esso è perènne come l’èrba. - Accètta benèvolménte gli ammaestramenti che derìvano dall’età, lasciando con un sorriso sereno le còse della giovinezza. - Coltiva la fòrza dello spìrito per difènderti contro l’improvvisa sfortuna, ma non tormentarti con l’immaginazione. Molte paùre nàscono dalla stanchezza e dalla solitùdine. - Al di là di una disciplina morale, sìi tranquillo con te stesso. Tu sèi un figlio dell’univèrso, non meno degli àlberi e delle stelle; tu hai il diritto ad èssere qui. E che ti sìa chiaro o nò, non vi è dubbio che l’univèrso ti si stìa schiudèndo come dovrèbbe. - Perciò sìi in pace con Dìo, comunque tu Lo concepisca, e qualunque sìano le tùe lòtte e le tùe aspirazioni, consèrva la pace con la tùa ànima pur nella rumorosa confusione della vita. - Con tutti i suòi inganni, i lavori ingrati e i sogni infranti, è ancora un mondo stupèndo. - Fai attenzione. Cerca di èssere felice. (Messaggio ritrovato nell’antica chièsa di San Pàolo, Baltimòra, datato 1692)--- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




ATTENZIONE TRUFFA SUI CELLULARI !!!!!!!!!
FEDERCONSUMATORI Federazione Nazionale Consumatori e Utenti Aderente alla Confederazione Consumatori Utenti __ Sede: Via Pintor, 1 - 43100 Parma tel. 0521/508949 - fax 0521/539486 E-mail: federconsumatori@libero.it ----- ATTENZIONE TRUFFA SUI CELLULARI --- TRUFFA: SE RIESCI INOLTRA A PIU' PERSONE POSSIBILE!!! ----------------- SE RICEVETE UN MESSAGGIO SUL VOSTRO CELLULARE CHE VI PREGA DI RICHIAMARE IL NUMERO 0141 455414 OPPURE VI CHIAMANO CON QUESTO NUMERO VISUALIZZATO, NON RISPONDETE E NON RICHIAMATE PER NESSUN MOTIVO. SE RISPONDETE ALLA SOLA RISPOSTA VI VENGONO ADDEBITATI 50 EURO,PIÙ 2,5 EURO PER SECONDO DI CONVERSAZIONE CHE NON SENTIRETE PERCHÈ IL TELEFONO SARÀ MUTO MA CONTINUERANNO A SPENDERE I VOSTRI SOLDI. SE AVETE UNA RICARICABILE LA PROSCIUGANO INTERAMENTE ALLA RISPOSTA. SE VI CHIAMANO SPACCIANDOSI PER IL VOSTRO PROVIDER OMNITEL TIM O WIND E VI CHIEDONO DI INSERIRE UN CODICE PER UTILIZZARE AD ESEMPIO I PROGRAMMI JAVA OPPURE PER OTTIMIZZARE LE FUNZIONI DEL VOSTRO CELLULARE, NON FATE NULLA E RIAGGANCIATE IMMEDIATAMENTE PERCHE' VI STANNO CLONANDO LA SIM -------- INFORMATE IL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE POSSIBILE --------- www.finanza.it - http://www.finanza.it
torna su




CORSO ONLINE IN INGLESE SUI NATIVI CANADESI - 24 OTTOBRE 2011/20 FEBBRAIO 2012 - TORINO
Un corso on line in inglese sui Nativi Canadesi a cura della Dr. Naila Clerici,Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale Via San Quintino 6, 10121 Torino cell. 3478207381 ---------------------------- Native Studies: First Nations of North-Eastern Canada [October 24, 2011 - February 20, 2012]-- Webpage: http://www.kanada-studien.org/angebote-fur-studierende/virtual-canadian-studies/ ---- Flyer: http://www.kanada-studien.org/wp-content/uploads/2010/09/VCS-Flyer_WS_2011.pdf --- The aim of this course is to give an overview of the First and Inuit Nations of North-Eastern Canada (Labrador, Québec, Ontario, and Manitoba) - their culture, their present activities for survival and revival, and their relationship with Canadian and Provincial Governments. Mainly based on the Handbook of North American Indians (Vol. 5: Arctic / Vol. 6: Subarctic / Vol. 4: History of Indian-White Relations / Vol. 2: Indians in Contemporary Society / Vol. 3: Environment, Origin, and Population) the following Nations with their tribal subgroups will be discussed: Inuit of Quebec and Labrador Coast, Innu (Montagnais, Naskapi), Cree, Attikamek, Ojibwa, Chipewayan, Salteaux. Further topics of the course are: Canadian, French and British Indian Policy (Indian Treaties, Indian Act, Native Rights, Land Claims), Ecology, Economy (Fur Trade, Hudson Bay Company), Religion (Roman Catholic Mission in New France), Survival and Revival (e.g. residential schools, Native governments, reserves)-- Fee: 25 EUR (outside Euro-Zone: 35 EUR)-- Registration Deadline: October 17, 2011 -- Course begins: October 24, 2011 -- Online Chat Sessions: Mondays 10.00 – 12.00 am MET 2011: 24.10. / 07.11. / 21.11. / 05.12. / 19.12. 2012: 09.01. / 23.01. / 06.02. / 20.02. Online lecturer: Renate Bartl, MA, Munich/Germany (bartl@american-indian-workshop.org)-- Registration: Annekatrin Metz (metzanne@uni-trier.de)- Registration Information: http://www.kanada-studien.org/wp-content/uploads/2010/09/Registration.pdf
torna su




NO ALLA “LEGGE BAVAGLIO”!
NO ALLA “LEGGE BAVAGLIO”! “Avaaz” (l’organizzazione internazionale no-profit che non riceve finanziamenti da governi o grandi imprese) sensibilizza l’opinione pubblica italiana sulla ricomparsa dell’infame “legge bavaglio”, prossima a essere approvata dal Parlamento nazionale. Per impedire l’imminente rischio che tale provvedimento limiti sensibilmente, oltre che la libertà d’informazione in genere, anche il potere giudiziario nella sua azione di contrasto al crimine e alla corruzione, occorre far salire un forte grido di indignazione anche attraverso il web. Già nello scorso anno Aavaz e tanti cittadini si sono battuti con profitto contro l’introduzione di una simile legge. Ora è soltanto con un’analoga mobilitazione che si potrà salvaguardare l’operato di editori, giornalisti e blogger e non veder condizionata l’attività di raccolta delle prove da parte della magistratura. Mettere un bavaglio a questi soggetti risponde, ancora una volta, all’interesse di pochi: quello del premier e dei suoi sodali, preoccupati dalla possibilità che nuovi e forse peggiori scandali emergano e diventino di pubblico dominio. Al momento, oltre 350.000 italiani stanno già chiedendo al Parlamento di respingere tale vergognosa eventualità. L’invito di Aavaz è quello di diffondere questa informativa e di puntellare la nostra democrazia raggiungendo 500.000 firme a sostegno della petizione, da sottoscrivere on line (link: http://www.avaaz.org/it/no_bavaglio_2/?vl) --------------------------------------------- Per approfondimenti: Corriere della Sera - Un divieto senza senso http://www.corriere.it/politica/11_ottobre_05/intercettazioni-un-divieto-senza-senso-giovanni-bianconi_2c8831be-ef16-11e0-a7cb-38398ded3a54.shtml ------------------------------------------------ Il Fatto quotidiano - Giulia Bongiorno: 'Non sarò relatrice di questo obbrobrio' http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/04/intercettazioni-bongiorno-non-saro-certo-la-relatrice-di-questo-obbrobrio/162069/ ------------------------------------------- La Repubblica - Caselli: 'Togliere le intercettazioni è come eliminare ai medici le Tac' http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/04/intercettazioni-bongiorno-non-saro-certo-la-relatrice-di-questo-obbrobrio/162069/ -------------- Per informazioni sull’attività di Aavaz e sulle sue importanti campagne: http://www.avaaz.org/it
torna su




L'ALBERO E LA VIA - Caselette (Torino)
I Nuovi cantastorie presentano 'L'Albero e La via' Spettacolo musico teatrale per ricordare tutte le vittime di mafia. Venerdi 4 Novembre ore 21.00 Teatro Mughetto di Caselette (TO)--- massimomarsala@gmail.com
torna su




Storia di un cavallo di Lev Tolstoj - L'imperativo categorico di Jean-Luc Nancy - La notte sotto il gelsomino di Maïssa Bay - Un tempo berlinese di Mohamed Magani ... - BESA EDITRICE
IN LIBRERIA: Lev Tolstoj Cholstomer. Storia di un cavallo --- Jean-Luc Nancy L'imperativo categorico --- Maïssa Bay La notte sotto il gelsomino --- Mohamed Magani Un tempo berlinese --- Appuntamenti in programma 17 OTTOBRE 2011: Giacomo Balzano presenta Alessia e le sue tenebre Bari – La Feltrinelli, via Melo – ore 18,30 --- 18 OTTOBRE 2011 Alfonso Ramunni presenta Nessuna speranza per Malceski Lecce – Feltrinelli Point – ore 18,00 --- 21 OTTOBRE 2011 Claudio Nereo Pellegrini presenta Tisaura Nardò (LE) – Sala Convento dei Carmelitani – ore 18,30 --- PREMI LETTERARI PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE NABOKOV per opere edite edizione 2011 scadenza 30 ottobre 2011 -- PER INFO: www.interrete.it - e-mail ufficiostampa@besaeditrice.it - sito web www.besaeditrice.it
torna su




Festival Quinto Teatro - dal 23 al 28 ottobre - Trento
QUINTO TEATRO RIPARTE CON LA SECONDA EDIZIONE - IL LIMITE CHE DIVENTA POTENZIALITA' ARTISTICA --- Nell'arte non ci sono regole, non ci sono paletti che non si possono strappare. Ecco che allora la disabilità diventa un orizzonte con il quale confrontarsi, una nuova lettura della realtà. Questo è Quinto Teatro, il Festival nazionale delle normalità differenti a Trento dal 23 al 28 ottobre, organizzato da Arditodesìo e la cooperativa sociale La Rete con la collaborazione di Portland - nuovi orizzonti teatrali --- Una settimana ricca ed intensa dove artisti e compagnie sviluppano un percorso espressivo attraverso e con la disabilità, dove l’arte diventa strumento di coinvolgimento emotivo in grado di rapire artisticamente lo spettatore, promuovendo la Persona e non la sua menomazione. PER INFO: Compagnia Arditodesìo c/o Teatro Portland - Via Papiria, 8 - Trento, Tel/Fax - 0461.924470 - email - info@arditodesio.org - www.arditodesio.org www.quintoteatro.it
torna su




MANUALE DI INTELLIGENCE & ISLAM TRA PACE E GUERRA, DI ANTONELLA COLONNA VILLASI
Manuale di Intelligence & Islam tra pace e guerra della criminologa Antonella Colonna Vilasi Edizioni Città del Sole -- è un testo fondamentale che analizza le finalità dell'Intelligence nelle moderne democrazie occidentali. Tratta il processo e la selezione delle informazioni utili al decisore finale. L'introduzione è a cura di Stefano Folli, e la prefazione del Direttore dei Servizi Esterni Francesi (DGSE). Un'intervista all'ex Direttore dell'Ufficio Analisi dell'AISI completa l'opera -- L'Islam, soffocato dal perenne conflitto fra pace e guerra, ha visto nascere a partire dagli anni sessanta numerose organizzazioni criminali, volte al terrorismo internazionale, fino a giungere ad Al Qaeda, che, sotto la guida di Osama Bin Laden, ha messo in atto il devastante attacco terroristico contro gli USA dell'11 Settembre 2001. Nella sua introduzione al libro, il giudice Rosario Priore definisce l'opera come un trattato completo sulle organizzazioni terroristiche arabe ed islamiche, ed elogia l'approccio esaustivo alla materia, mentre nella prefazione, Victor Franco Pisano, esperto di terrorismo internazionale, sottolinea come il volume fornisca un contributo decisivo per la comprensione del fenomeno terroristico nella sua complessità --- Antonella Colonna Vilasi è storica, giurista, internazionalista e criminologa. Svolge attività didattica in vari atenei italiani, e si occupa anche di saggistica, e attività legate al settore giustizia. L’autrice, nel mese di ottobre, sarà lieta di incontrare il suo pubblico. Ecco le date e le località: - 4 OTTOBRE ORE 10,00 PREFETTURA DI NAPOLI LEZIONE DI INTELLIGENCE - 7 ottobre ORE 18.30 via ALDO MANUZIO 91 (ROMA) PRESSO ASSOCIAZIONE CULTURALE DI TESTACCIO - 13 OTTOBRE ORE 20,00 LIBRERIA PEAKBOOK IN VIA ARCO DEI BANCHI, 3 ROMA - 15 OTTOBRE ORE 17,00 PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI CERVETERI CON PATROCINIO - 19 OTTOBRE ORE 18,00 circolo PICKWICK- MESSINA - 20 OTTOBRE ORE 19.30 UBIK DI CATANZARO - 21 ottobre ORE 18.30 COSENZA - 22 ottobre ore 20,00 TEANO- ASSOCIAZIONE CULTURALE - 27 OTTOBRE ORE 20.30 ROTARY COLLEFERRO ---- PER INFO: DANIELA LOMBARDI tel.339-4590927 - tel.0574-32853 - sito: www.danielalombardi.com
torna su




una vespa per unire l’Italia
La fratellanza corre anche sulla Vespa. Per unire simbolicamente l’Italia, in occasione del Centocinquantenario dell’Unità, due ragazzi marchigiani stanno girando la penisola a bordo di due Vespa. I mezzi impiegati per il giro d’Italia sono una 50 Special del 1978, colorata di arancione con il n. 1 sulla fiancata (chiamata “Generale Lee”, come l’omonima auto del telefilm Hazzard), guidata da Giorgio Serafino, nato nel 1975 a Civitanova Marche, e una 50L celeste del 1968 (a cui è stato dato nome “Anita”, in omaggio alla moglie di Garibaldi), guidata dalla moglie Giuliana Foresi, nata nel 1973 a Macerata. I due “vespisti”, insieme a una quindicina di rappresentanti del Movimento dei Focolari (che sostiene l’iniziativa assieme all’Associazione Città per la fraternità), sono stati ricevuti a Palazzo Civico dal presidente del Consiglio comunale Giovanni Maria Ferraris, in rappresentanza della Città. Al presidente del Consiglio, così come avvenuto in altre città italiane, Giorgio e Giuliana hanno consegnato un messaggio di fratellanza, “per unire l’Italia nella bellezza e nella diversità, all’insegna dell’amore del prossimo e dell’ascolto reciproco” e si sono detti stupiti della grande accoglienza ricevuta a Torino e in tanti altri Comuni italiani. Ferraris, nel congratularsi per l’impresa e lo spirito con cui viene affrontata, ha dichiarato che “ bisogna mantenere caldo il dialogo e il confronto con i cittadini. È dovere di ogni consigliere comunale in ogni parte d’Italia, per essere utili come amministratori al raggiungimento del bene comune”. Il viaggio in Vespa, iniziato lo scorso 4 settembre dal Comune di Montecosaro (Macerata) che ha promosso l’iniziativa, si concluderà nella medesima città, dopo circa 6.000 chilometri (ne sono stati già percorsi più di 4.000). È possibile seguirlo on line sul sito www.terraeasfalto.it - Sabato scorso, i ragazzi sono stati ricevuti dal sindaco di Genova Marta Vincenzi, ieri sono stati a Bra (Cuneo) e questa sera saranno a Bard (Aosta). Dopodomani, giovedì 13 ottobre, ad accoglierli a Milano ci sarà il sindaco Giuliano Pisapia. Le tappe successive saranno: Bergamo, Trento, Venezia, Bologna, Ravenna e Loreto. Il viaggio in Italia fa seguito alle ultime avventure dei due vespisti nel nord della Thailandia, in Laos e in Cambogia. Nel 2010, a bordo del Generale Lee, Giorgio e Giuliana hanno attraversato la Route 66 americana, da Chicago a Los Angeles, sfidando le avversità atmosferiche del deserto (tra cui, i 60 gradi della Death Valley), ma senza mai avere un guasto meccanico, seppure con numerose forature di pneumatici. Il tour degli USA è stato raccontato dallo stesso Giorgio nel libro “America in Vespa”, appena edito da Mursia e presentato ieri alla Libreria Coop di Torino -- Nella foto: I due vespisti accolti a Palazzo Civico dal presidente del Consiglio comunale Giovanni Maria Ferraris (con la fascia tricolore). Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale - Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 - massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




'Chiedi al commercialista', servizio di consulenza gratuita - Biblioteche Civiche di Torino
Iniziativa 'Chiedi al commercialista' servizio di consulenza gratuita. I commercialisti rispondono su fisco, imprese, associazionismo, detrazioni, patrimoni, redditi… In collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ivrea, Pinerolo e Torino e con l’Assessorato alle Politiche Giovanili --- Giovedì 20 ottobre, ore 16.45-19.45 Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer - corso Corsica, 55 - tel. 011 4435990 ---- Venerdì 28 ottobre, ore 9.00-12.00 Biblioteca civica Cascina Marchesa – c.so Vercelli, 141/7 – tel. 011 4429230 ---- lunedì 14 novembre, ore 16.45-19.25 Biblioteca civica Cesare Pavese - via Candiolo, 79 - tel. 011 4437080 ---- Mercoledì 16 novembre, ore 16.45-19.45 Biblioteca civica Italo Calvino - lungo Dora Agrigento 94 - tel. 011.4420740/41 ---- giovedì 1 dicembre, ore 14.00-16.40 Biblioteca civica Villa Amoretti - corso Orbassano, 200 - tel. 011 4438604 ---- Venerdì 2 dicembre, ore 16.45-19.45 Biblioteca civica Primo Levi - via Leoncavallo, 17 - tel. 011 4431262. ------------ Venti minuti circa per ogni consulenza individuale. Per le prenotazioni telefonare alla singole sedi oppure oppure prenotare direttamente sul web all’indirizzo http://www.torinofacile.it/servizi/ Iscrizioni fino ad esaurimento posti. Paolo Tolu tel. 011 4429863
torna su




"Bambini in movimento. 120 giochi e percorsi di psicomotricità” di Giovanna Paesani
EDIZIONI LA MERIDIANA -- Se siete convinti dell’importanza della sperimentazione corporea e sensoriale nella maturazione fisica e mentale del bambino, allora ecco il libro che cercavate: “Bambini in movimento. 120 giochi e percorsi di psicomotricità” (pp. 148, Euro 16,00) di Giovanna Paesani --- Riproponiamo un manuale che ci sembra valido, rivolto a chiunque abbia o si prenda cura di bambini tra i 3 e gli 8 anni: agli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria, ma anche a insegnanti di educazione fisica, animatori o educatori che operano in palestra o in altri ambiti educativi. Si può anche utilizzare in campo terapeutico con soggetti che hanno difficoltà e ritardi psicomotori. Contiene una ricca gamma di esercizi e giochi motori scaturiti da una lunga esperienza in palestra e nella scuola con bambini di questa età. Giochi da fare in uno spazio attrezzato, in un cortile o anche con la musica. E, poi, giochi giusti per ciascun gruppo di bambini, perché il livello motorio raggiunto può fare la differenza e rendere un gioco troppo difficile o troppo noioso oppure semplicemente divertente. Il manuale può essere utilizzato per eseguire un percorso annuale di psicomotricità oppure per integrare e arricchire la propria attività educativa in questo ambito. Lasciare giocare i bambini col corpo è, dunque, una fondamentale azione educativa. Il testo comprende quattro diverse aree suddivise in Giochi di percezione, Giochi nello spazio, Giochi di equilibrio e Percorsi psicomotori. Sconto del 15% per chi ordina il volume entro il 20 ottobre a info@lameridia.it.
torna su




“Gesù, l’invenzione del Dio cristiano” – presentazione a Genova (12 ottobre) del libro di Flores d’Arcais
“Gesù, l’invenzione del Dio cristiano” è il piccolo libro (127 pagine, edizioni ADD, euro 5,00) del direttore di MicroMega Paolo Flores d’Arcais uscito alla fine dello scorso giugno. Libro divulgativo, che, sulla scorta della più aggiornata storiografia, mostra come Gesù di Galilea non abbia nulla a che fare con il Cristo della Trinità dogmatizzato dalla Chiesa nel Concilio di Nicea tre secoli dopo. Gesù era solo un profeta ebreo che proclamava l’incombente fine del mondo e l’avvento del Regno di Dio: mai si proclamò “messia”, né pensò mai di fondare una nuova religione. A mostrarlo è una lettura critica dello stesso Nuovo Testamento, seguendo un approccio ormai consueto tra gli storici ma ancora “stupefacente” per molti credenti e non credenti. Il lavoro di d’Arcais s’inserisce nel solco dell’acceso dibattito scaturito dal libro di Benedettto XVI sulla figura di Gesù di Nazareth, per capovolgerne radicalmente le tesi: Gesù e Cristo sono due figure incompatibili, storicamente reale il primo, frutto di tre secoli di "invenzione" teologica il secondo. Mercoledì 12 ottobre a Genova (ore 18.30, presso la Libreria la Feltrinelli in via Ceccardi 16) presentazione al pubblico del libro di d’Arcais. Ne discuteranno con l’autore Don Paolo Farinella e Ferruccio Sansa.
torna su




JOB FAIR 2011 - Mandela Forum, Firenze
Job Fair è la più importante manifestazione italiana per favorire l'incontro tra offerta e domanda di lavoro ed è organizzata da Confindustria Firenze, Camera di Commercio, Università degli studi e Provincia di Firenze. Più di 50 aziende selezioneranno candidati per possibili posizioni al loro interno. L’edizione 2011 si svolgerà nei giorni di 21 e 22 ottobre dalle 10 alle 18, presso il Mandela Forum di Firenze in Viale Paoli. L'unicità di Job Fair Firenze è dare agli utenti l'opportunità di incontrare direttamente le Aziende partecipanti per un primo colloquio di selezione. A Job Fair Firenze partecipano Aziende ed Enti commerciali di produzione e servizi, Società di formazione e Aziende di lavoro interinale. Ogni anno visitano Job Fair Firenze oltre 5.000 persone in cerca di lavoro, oltre 250 fra queste lo trovano! L'ingresso è gratuito per tutti i visitatori. email: info@jobfairfirenze.com
torna su




Aruba ti invita a IAB FORUM 2011 - Milano
ARUBA.IT IAB Forum Milano 12-13 Ottobre 2011 Piano 0 - Stand A1-B2 ----- Aruba.it ti invita a partecipare a IAB FORUM 2011! IAB Forum è il più autorevole evento dell'anno sulla comunicazione digitale ed interattiva in Italia, ed ospita le principali aziende nel campo della pubblicità su web. Si tratta dell'occasione ideale per poter incontrare i nostri consulenti e per individuare e valutare le più innovative strategie di pubblicità su Internet offerte dal gruppo Aruba. La partecipazione è gratuita previa iscrizione on-line sul sito http://www.iabforum.it/iab-forum-milano-2011/iscrizioni/ ----------- Siamo al Piano 0 Stand A1-B2 presso il MiCo Gate 14-15
torna su




LA PASSIONE EDUCA - Lo scrittore Alessandro D’Avenia all’Università del Dialogo del Sermig - Torino
Giovedì 20 ottobre 2011, alle ore 19, appuntamento all'Arsenale della Pace, piazza Borgo Dora 61, Torino - 'LA PASSIONE EDUCA - generazioni, l'incontro possibile' un’analisi a tutto campo sul rapporto tra giovani e adulti: la scuola, la sfera emotiva, la frattura tra le generazioni. Con una chiave: l’incontro è possibile solo mettendo al centro passione ed etica vissute e testimoniate. Partirà da queste premesse il primo appuntamento della nuova sessione dell’Università del Dialogo del Sermig, negli spazi dell’Arsenale della Pace di Torino. Ospite lo scrittore Alessandro D’Avenia, autore del best seller “Bianca come il latte, rossa come il sangue”. Classe 1977, professore di liceo, editorialista de “La Stampa” e “Avvenire”, D'Avenia si confronterà sul tema “La passione educa. Generazioni, l’incontro possibile”. Una serata-dialogo che ruoterà intorno alle domande dei giovani e degli adulti presenti in sala e di gruppi di ascolto di altre città italiane, collegati via web. L’Università del Dialogo è uno spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un'intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l'Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo. Per informazioni e contatti: segreteria Sermig 011/4368566, www.unidialogo.sermig.org
torna su




Preleva on line, il libro: IL CODICE DELLE LEGGI MORALI. Approccio olistico al cambiamento!
IL CODICE DELLE LEGGI MORALI. Approccio olistico al cambiamento! di Bruno E. G. Fuoco (giurista olistico)- info@codiceolistico.it - http://www.codiceolistico.it ----- La versione elettronica del volume può essere prelevata gratuitamente dal sito dedicato: http://www.codiceolistico.it/ilcodicedelleleggimorali.pdf --- La versione cartacea può essere acquistata da Feltrinelli *** L'approccio olistico alla vita riconosce che un codice morale è iscritto nel tessuto stesso della natura e del cosmo: qualsiasi cosa facciamo influisce in qualche modo su ciò che ci circonda, sulla rete della vita! Questa importante affermazione, coerente con la visione della realtà offerta dalla fisica quantistica, appartiene, da sempre, alle filosofie spirituali la maggioranza delle quali ha anche sostenuto, in aggiunta, che gli eventi della nostra vita non nascono dal nulla o dal caso in quanto sono correlati al nostro mondo interiore. Quest'ultima tematica è oggi ripresa da un'ampia letteratura in tema di pensiero positivo. Ma quali sono in concreto, i contenuti di questo Codice morale? Tramite quali leggi, il nostro mondo interiore, cioè le nostre intenzioni, i nostri pensieri e sentimenti sviluppano questa forza progettuale? Quali argomentazioni possono essere tratte dal pensiero scientifico emergente? Quali nuovi paradigmi concettuali e comportamentali possiamo estrarre, anche sul piano degli interessi collettivi, da questa visione della Vita? Il libro corredato di centinaia di note concernenti il pensiero di scienziati, filosofi e spiritualisti, ricostruisce il catalogo completo delle leggi morali intese quali leggi oggettivamente e fisicamente operanti nella Vita, quali leggi formatrici degli eventi della vita! L'autore, giurista olistico, con questo volume vuole offrire anche un contributo riflessivo per una nuova visione dell’educazione civica che assuma, come fondamento, la consapevolezza del proprio mondo interiore e delle sue leggi, in quanto i comportamenti elusivi dei precetti etici e giuridici trovano il loro radicamento in questo territorio, spesso, abbandonato e non valorizzato, ma nel quale alberga la genesi dell’irrisolta questione morale - info@codiceolistico.it - http://www.codiceolistico.it
torna su




SEAT PAGINE GIALLE, UNA SITUAZIONE CHE MERITA ATTENZIONE - TORINO
Torino. “Sindaco e Giunta comunale approfondiscano la situazione dell’azienda Seat Pagine Gialle, nell’ottica di tutelare i lavoratori e le ricadute sul tessuto sociale, economico e culturale cittadino”. Lo chiede l’ordine del giorno approvato il 10 ottobre dal Consiglio comunale di Torino (primo firmatario: Mario Carossa), che teme possano “palesarsi rischi importanti per la presenza della direzione di tale colosso a Torino, derivati dai risultati di eventuali ulteriori operazioni di finanza spregiudicata, i quali porterebbero a un inaccettabile depauperamento del patrimonio aziendale, lavorativo e imprenditoriale della città”. --- Seat PagineGialle è presente con 140 agenzie sul territorio italiano. Direttamente o indirettamente attraverso l'indotto, dà lavoro a 6mila persone e conta 500 mila clienti. Ha sempre avuto radici occupazionali e imprenditoriali nella provincia di Torino e nel Comune di Torino, oltre che sul territorio piemontese, dove è presente con la Direzione Generale, 1.000 dipendenti, 7 agenzie (web point) e un call center con 500 dipendenti. ---- info: Massimiliano Quirico, Comune di Torino, Ufficio Stampa --- Comune di Torino, Consiglio Comunale, Piazza Palazzo di Città 1, 10122 Torino, Tel. Ufficio: 011/4423672, fax 011/4422424, Cellulare: 346/6500011, massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




RADIO FAHRENHEIT - Carlo Galli, Haley Tanner, Gaia Servadio, Irene di Caccamo, Erri De Luca..
Mercoledì ospitiamo in apertura il politologo Carlo Galli, autore di un saggio recente dal titolo eloquente: Il disagio della democrazia --- Haley Tanner, per il Libro del Giorno, ci introduce al suo Cose da salvare in caso di incendio --------------------------- Giovedì parliamo di Gran Bretagna e del suo sfibrato tessuto politico-sociale. Lo facciamo con Gaia Servadio, che ha appena scritto C'è del marcio in Inghilterra --- Il Libro del Giorno è L'amore imperfetto, di Irene Di Caccamo --------------------------------- Venerdì, per il Libro del Giorno, è con noi Erri De Luca, che presenta il suo ultimo libro, I pesci non chiudono gli occhi ------ Vi ricordiamo che dal nostro sito potete riascoltare tutte le nostre puntate, gli speciali trasmessi dai Festival, le interviste agli scrittori e agli illustratori, le poesie. Potete partecipare a Fahrenheit scrivendoci mail per commentare con noi i temi e i libri, e per partecipare alla Caccia al Libro. Buon ascolto! -- www.fahrenheit.rai.it/
torna su




APUANE: I COLORI DELL’AUTUNNO – dal 19 al 23 ottobre
APUANE: I COLORI DELL’AUTUNNO – dal 19 al 23 ottobre ----- Le Vie dei Canti è il nome dei viaggi a piedi organizzati dall’associazione “Tra Terra e Cielo”, sorta nel 1979 nel nome di vacanze e momenti di relax salutari, giocosi e consapevoli. Uno degli itinerari proposti in concomitanza con l’arrivo dell’autunno riguarda la Garfagnana. Un viaggio dei sensi, della durata di cinque giorni, attraverso boschi, colori, odori e sapori della zona, sino a raggiungere la Pania (1859 metri s.l.m.), maestosa vetta delle Apuane che domina la Versilia e il mare. Lungo il percorso, che prenderà avvio da Castelnuovo (con un tratto iniziale in trenino), si toccherà anche la suggestiva chiesa di San Biagio e il Monte Volsci. Costo previsto euro 320, compresi trenino, ristorazione e pernottamento (in agriturismi, B&B e rifugio). Per ulteriori informazioni: tel. 0583 356182 - 328 7463537 - www.viedeicanti.it
torna su




Malattie infettive: gli immigrati sono più sani degli italiani.
È quanto emerge dal congresso della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit). Su 24 mila sbarcati a Lampedusa nell’ultimo semestre, solo 7 malati di Tbc. Approdano sulle coste italiane stremati dal viaggio e spesso in condizioni di salute non buone. Eppure, a discapito dei luoghi comuni, le malattie infettive, così come le altre patologie, risultano meno comuni nei migranti che nella popolazione italiana. È quanto emerge dai report presentati nel corso del congresso della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) che fino all’8 ottobre si svolge all’Arsenale Porto della Maddalena. Su 24.000 persone giunte a Lampedusa da marzo a settembre scorso, solo 7 sono risultate positive alla Tbc. In sintesi, spiegano gli esperti, gli immigrati non portano malattie e non contagiano quasi mai i nostri connazionali. Anzi, alcune volte può esser vero il contrario. Anche se ogni anno, sui circa tre milioni e mezzo di immigrati presenti in Italia, ne vengono ricoverati oltre 500.000: in tre casi su quattro si tratta di un problema acuto come un trauma, una malattia cardiaca o respiratoria o il parto nel caso delle donne. (Red.)-- redazione@immigrazioneoggi.it
torna su




Vita da vicoli di Antonella Canobbio
Il libro Vita da Vicoli di Antonella Canobbio (115 pp, 16 Eu oppure 14 Eu per gli iscritti a www.ilmiolibro.it e tramite Feltrinelli) è un romanzo dedicato al centro storico di Genova che racconta brevi e veloci spaccati fotografici dove la parola lascia spazio all’immagine e con essa ne fa parte. Sono racconti flash, momenti rubati, aneddoti, pensieri ed emozioni di una persona che, vivendo nel centro storico, vive anche del centro storico e della creatività che dona l’esserne immerso. L’intreccio, volutamente e apparentemente casuale, è una rete sulla quale si muovono dei personaggi unici, che non appartengono al mitologico ma diventano mito proprio perché prendono respiro dalla semplice grandezza della vita reale, quotidiana ---- L'autrice Antonella Canobbio è nata nel 1962 a Genova, dove vive e lavora. Dopo la laurea in Filosofia accede a varie esperienze nel campo editoriale, letterario e artistico. Accordo Reciproco è la sua prima opera letteraria, menzione d’onore al Premio Letterario Pinayrano 2004 di Torino. Ha ultimato e stampato altri due romanzi: Taiwan e Terzaluna. Quest’ultimo lo troviamo sul sito www.ilmiolibro.it insieme a Vita da Vicoli. Conduce da tempo laboratori e corsi di scrittura creativa collaborando con associazioni culturali e licei ---- RECENSIONE: Vita da vicoli ci narra un’odissea dell’anima che si perde e si ritrova quotidianamente nello spazio circoscritto dei carruggi spingendosi al massimo sullo specchio d’acqua del porto: la diga chiude e rassicura, permette al passato di raccordarsi al presente. Il centro storico appare come un “fondo nero di un oceano stranamente popolato”(P.Valery) dove ognuno cerca la luce della salvezza e per questo si forma un noi, un’identità collettiva data dal folle desiderio d’assoluto. Eppure in questo labirinto relazionale c’è spazio per l’ironia e la comicità: dove i cani e i gatti guidano sicuri i loro padroni, dove i contrattempi dovuti all’imperizia dei protagonisti assumono la dimensione di un Fato indecifrabile, si apre il sorriso gioioso e rassegnato della leggerezza. I personaggi e gli eventi ripresi da un’immaginaria telecamera non si susseguono, ma si stagliano su una temporalità circolare ben resa dall’autrice attraverso l’uso costante del tempo presente. Per questo, pur nell’ apparente casualità della ripresa, l’affresco si ricompone sempre, i collegamenti non sono dati dal tempo che scorre, né dalla logica. Nell’eterno presente dei vicoli il senso è dato dalla vita stessa, cercare il senso della vita è un’attività insana , da lasciare agli altri, a quelli fuori, a quelli che vivono in un mondo pulito e ordinato. Con questo sguardo Antonella trasforma la realtà quotidiana in opera letteraria e ci dice anche come fare: se la strizzi bene, questa città, ti bagna ovunque di poesia (Marina Martignone)
torna su




STAGE UNIVERSO SONORO - 22/23 OTTOBRE 2011 - TORINO
UNIVERSO SONORO Stage di danza creativa Condotto da Joseph Stella Musiche dal vivo : Umberto De Marchi 22-23 Ottobre 2011 sabato 14,00 - 18,00/domenica 10,00 - 14,00 c/o Spazio CAP 10100, Corso Moncalieri 18 - TORINO ----- Con questo stage sperimentale, vi invitiamo ad entrare nella fusione tra la vibrazione del suono e la vibrazione del movimento. Cerchiamo un corpo ricettivo come un antenna capace di captare e di emettere. Sperimentiamo l'impulso del suono per stimolare la propria creatività e creare un linguaggio corporale. Questo stage è diretto da un insegnante-coreografo e un musicista. Lo stage è aperto a tutte le persone che desiderano conoscere ed arricchire il loro potenziale espressivo ---- Joseph Stella insegna danza e movimento in Europa e Giappone, lavora con attori, danzatori, artisti del circo, adolescenti e disabili. Realizza performance negli spazi alternativi delle grandi città ---- Umberto De Marchi, pianista jazz, lavora nell’ambito dell’improvvisazione; tiene laboratori creativi a bambini ,ragazzi e soggetti diversamente abili ---- Costo: 90 Euro -- PER INFO: Maria Balbo e-mail mariabalbo@alice.it - tel.3497456045; Erberto Rebora e-mail erebora@tiscali.it - tel.3356969682
torna su




RIVISTE DI CULTURA BOTTEGASCRIPTAMENENT E DIREFARESCRIVERE
La Bottega editoriale annuncia l’uscita del 50° numero di Bottegascriptamanent e del 70° numero di Direfarescrivere. Su Bottegascriptamanent: la Bottega editoriale parte per la nona edizione del Pisa Book Festival, di Francesco Rolli Su Direfarescrivere: In un saggio storico edito da Settecolori «Nizza non era così 'francese' come si vuol far credere» di Guglielmo Colombero -- Direttore editoriale: Giovanna Russo (info@bottegascriptamanentit) -- Direttore responsabile: Fulvio Mazza (amministratore@bottegaeditoriale.it) --- In redazione: Lidia Palmieri, Pamela Quintieri, Monica Briatico --- Curatori rubriche: Francesco Mattia Arcuri; Giulia De Concilio; Maria Grazia Franzè; Angela Galloro; Mariacristiana Guglielmelli ; Mària Ivano; Antonella Loffredo; Rosina Madotta; Valentina Pagano; Pamela Quintieri; Manuela Mancuso; Cecilia Rutigliano; Fulvia Scopelliti; Alba Terranova.
torna su




Seminario gratuito per avvocati – Roma e Milano
A Roma, il 5 novembre 2011 presso la sede del Gruppo Firera & Liuzzo, via Sistina n.15 e a Milano, il 12 novembre 2011 presso Business Center Blend Tower, piazza IV Novembre n.7, il Centro Italiano di Mediazione presenta: “DIRITTO DI RELAZIONE - l’avvocato tecnico della gestione del conflitto” seminario gratuito per Avvocati ---- PER ISCRIZIONI (Sono disponibili solo 20 posti per sede) E INFORMAZIONI: Centro Italiano di Mediazione (Firera & Liuzzo Group). ---- Sede Nazionale: Roma - Via Sistina n. 15, Tel. 0642013144 Numero Verde 800-145045, Email: info@mediazione.it
torna su




Stage teatro dell'oppresso e biossitemica / T.O. and biosistemics workshop -5-6 Novembre 2011 - Parma
Giolli Società Cooperativa Sociale Centro di Ricerca e Sperimentazione teatrale sui metodi Boal e Freire - "TdO E BIOSISTEMICA - Il teatro dell’oppresso nella relazione di aiuto" ---- Lo stage mira a fornire le competenze a quanti sono in contatto con persone e con contesti in cui l’oppressione, oltre che dettata da cause strutturali, è il frutto di disagi, di inibizioni e di malesseri interiori in stretta connessione tra di loro. Compito di quanti si trovano in contesti di aiuto e non solo, è proprio quello di saldare quanto più possibile la coerenza tra aspetti verbali e non-verbali del proprio modo di essere nella relazione, dato che ci può capitare di vivere in modo compresso le nostre emozioni. Con l’uso contestuale degli strumenti della Comunicazione Ecologica e del TdO è possibile offrire migliori e più efficaci approcci a questo tipo di oppressione --------- CONDUTTORE: Pio Castagna, collaboratore di Giolli ---- DATA: 5-6 Novembre 2011 ----- ORARI: Sabato: 10-13 e 15-19 --- Domenica 9.30-13.30 14.30-16.30 ------- PARTECIPANTI: Lo stage è aperto a chiunque interessato a conoscere il metodo del TdO e la singola tematica affrontata. Sarà attivato se si raggiunge un minimo di iscritti --- LUOGO: "Casa-Laboratorio' dell'Associazione 'Kwa Dunia' a Casaltone, che si trova a 9 Km dalla stazione ferroviaria di Parma ---- COSTI: 80,00 euro IVA compresa --- La quota comprende l'iscrizione al corso, il pernottamento, l'uso cucina, l'assicurazione infortuni come RCT (per danni causati dai nostri operatori) e libri di Boal a prezzo scontato --- VITTO: I pasti saranno cucinati a turno così come le pulizie --- ISCRIZIONI: rivolgersi alla segreteria degli stage: con una e-mail o una telefonata ci si pre-iscrive, quindi Giovanni indicherà quando e come iscriversi ufficialmente col versamento della quota (che non verrà restituita in caso di assenza del corsista) ----- Per informazioni: Giovanni Badalotti (segreteria-stage)- tel. 0522 285342 - e-mail: stage@giollicoop.it - web: www.giollicoop.it
torna su




Laboratorio di danza 'INSECT INSIDE microcosmic metamorphosis' - Palermo
Il prossimo laboratorio di danza Butoh della New Butoh School 'INSECT INSIDE microcosmic metamorphosis' organizzato presso il Centro Dharma di Palermo si terrà nei giorni 22-23 Ottobre 2011 e sarà condotto dalla coreografa Sayoko Onishi. Nata a Hokkaido, dal 1975 ha intrapreso gli studi di danza contemporanea presso l'Accademia di danza del maestro Mitsuaki Sasaki. Nel 1986 ha cominciato lo studio del Butoh con Ipei Yamada all'interno della compagnia Hoppoh-Butoh-Ha; collabora con il maestro Butoh Hironobu Oikawa, ne assorbe lo stile e la sapienza coreografica. Dal 1990 viene in Europa e inizia la sua carriera. Nel 2000 si trasferisce a Palermo, collaborando con l'Associazione Siciliana Danza . Nel 1997 il premio nell'ambito nell' International Dance Competition - Augusburg e il secondo premio nell' International Dance Competition - Lipsia e nel 2006 il primo premio nella Die Platze contemporary dance competition di Tokyo. Solista e coreografa in prestigiosi teatri internazionali. Ispirandosi alle radici del Butoh il suo lavoro ha lo scopo di unire sia elementi occidentali e orientali, sia la tradizione e il contemporaneo. Per informazioni ed iscrizioni telefonare ai numeri +39 329 9727736 (Anna), +39 327 0135988 (Antonio) al seguente indirizzo mail: lab@butoh.it.
torna su




Tartamella al Circolo dei Lettori - Torino
LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE - Conduttore: Pietro Tartamella - A cura di Cascina Macondo - inizio martedì 19 ottobre 2010 dalle 21.15 alle 23.15 Sala Musica, Circolo dei Lettori, Via Bogino 9, Torino (per entrare digitare all'ingresso il n° 1115 + tasto campanello) - ---------------- La lettura ad alta voce regala sempre il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione ------ Sette incontri per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato. E non occorre una vita per 'buttarsi'; l'ultimo incontro prevede infatti una lettura pubblica degli allievi al Circolo dei Lettori. Per altre informazioni copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=338:tartamella-al-circolo-dei-lettori-ottobre-2010&catid=107:armadio-degli-articoli ---------- Per iscrizioni: info@circololettori.it - 011 432 68 27
torna su




“Apriti Settimo! Il Comune sempre più open.” - Biblioteca Archimede - Settimo Torinese
Mercoledì 12 ottobre, alle 18.30, presso la Sala Levi della Biblioteca Archimede - piazza Campidoglio, 50 Settimo Torinese - si terrà l’incontro Apriti Settimo: un’occasione per conoscere le politiche di trasparenza e “open data” che saranno attuate dalla Città di Settimo Torinese in materia di rilascio di dati pubblici in formato aperto, in modo da renderne facile l'accesso e il riuso. Interverranno: Aldo Corgiat, Sindaco della Città di Settimo - Elena Piastra, Assessore della Città di Settimo - Lorenzo Benussi, Top-ix Torino - Eleonora Pantò – CSP, Innovazione nelle ICT. Per informazioni Segreteria Organizzativa 011.80.28.801
torna su




Festival Scuole - 14a edizione - finali - Sanremo 25 - 29 aprile 2012
GEF – Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola XIV edizione MUSICA TEATRO MUSICAL DANZA CINEMA ARTE MODA BANDE MUSICALI SCOLASTICHE GIORNALISMO EDUCAZIONE E FORMAZIONE PROGETTI DELLE SCUOLE SOLIDARIETA' E SOCIALE EDUCAZIONE E SPORT AREA ESPOSITIVA www.gef.it -- GEF 2012: LE ISCRIZIONI A TUTTI I CONCORSI SONO GRATUITE! -- Il GEF – Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola è l’evento del settore più importante a livello internazionale con 30 manifestazioni in contemporanea per le fasi finali di Sanremo che nell’ultima edizione ha registrato migliaia di partecipanti, per più di 5.000 presenze alberghiere e 18.000 visitatori, con opere finaliste di 104 scuole provenienti da ogni parte d’Italia e da 18 Nazioni. Le informazioni e i regolamenti di tutti i concorsi della XIV edizione del GEF Sanremo 2012 si possono trovare e scaricare dal nostro portale www.gef.it Le fasi finali della XIV edizione del GEF si svolgeranno a Sanremo dal 25 al 29 aprile 2012 (date ufficiose). Il materiale delle scuole dovrà pervenirci entro il 20 febbraio 2012. Grazie alla popolarità del GEF anche per il prossimo anno abbiamo numerose richieste di riprese di emittenti televisive nazionali e internazionali terrestri, satellitari e web. GEF – Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola Cav. Uff. Paolo Alberti Presidente - PATROCINI (richiesti) Adesione del Presidente della Repubblica ● Rappresentanza in Italia Commissione Europea ● Presidenza del Consiglio dei Ministri ● Camera dei Deputati ● Senato della Repubblica ● Ministero Istruzione, Università e Ricerca ● Dipartimento per la Politiche Europee ● Ministero Affari Esteri ● Ministero del Lavoro e Politiche Sociali ● Ministero per l'Attuazione del Programma di Governo ● Ministero Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare ● Ministero Pari opportunità ● Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ● Ministro della Gioventù ● Regione Liguria ● Provincia di Imperia ● Comune di Sanremo ● Sanremo Promotion ● Dismamusica ● UNESCO ● UNICEF● AISA -- PER INFO: GEF - Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola The World Festival of Creativity in Schools Via Roma 166 - 18038 Sanremo Italy Tel. +39 0184 570300 - Fax. + 39 0184 504685 - e-mail. info@gef.it - www.gef.it
torna su




Il geometra risponde (consulenza gratuita) – Torino
In collaborazione col Collegio dei Geometri di Torino e Provincia, con l’Assessorato al Bilancio e l’Assessorato alla Cultura della Città di Torino: “IL GEOMETRA RISPONDE” - servizio di consulenza gratuita --- I geometri rispondono su amministrazione di immobili, stime, progettazione, misurazioni, catasto, sicurezza… -------- giovedì 13 ottobre, ore 16.45-19.45 e giovedì 10 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer, corso Corsica 55, tel. 0114435990 --- venerdì 14 ottobre, ore 16.45-19.45 e venerdì 25 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca civica Primo Levi, via Leoncavallo 17, tel. 0114431262 --- lunedì 17 ottobre, ore 16.45-19.25 e lunedì 7 novembre, ore 16.45-19.25 presso la Biblioteca civica Cesare Pavese, via Candiolo 79, tel. 0114437080 --- mercoledì 19 ottobre, ore 16.45-19.45 e mercoledì 30 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca civica Italo Calvino, lungo Dora Agrigento 94, tel. 0114420740/41 --- giovedì 20 ottobre, ore 14.00-16.40 e giovedì 17 novembre, ore 14.00-16.40 presso la Biblioteca civica Villa Amoretti, c.so Orbassano 200, tel. 0114438604 --- venerdì 21 ottobre, ore 09.00-12.00 e venerdì 2 dicembre, ore 09.00-12.00 presso la Biblioteca civica Cascina Marchesa, c.so Vercelli, 141/7, tel. 0114429230 --- lunedì 24 ottobre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca Mahatma Ghandi, via Reiss Romoli 45, tel. 0112205669 ------- VENTI MINUTI CIRCA PER OGNI CONSULENZA INDIVIDUALE --- per le prenotazioni telefonare alle singole sedi, oppure prenotare direttamente sul web all’indirizzo http://www.torinofacile.it/servizi/ (per gli appuntamenti presso la Biblioteca Mahatma Ghandi è necessario rivolgersi alla sede) ----ISCRIZIONI FINO A ESAURIMENTO POSTI --------- altre info: Paolo Tolu, Biblioteche civiche torinesi - Ufficio Attività culturali, Via della Cittadella 5 - 10122 Torino - tel. 0114429863
torna su




Il notaio risponde (consulenza gratuita) – Torino
In collaborazione col Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Torino e Pinerolo, con l’Assessorato al Bilancio e l’Assessorato alla Cultura della Città di Torino: “IL NOTAIO RISPONDE “ – Servizio di consulenza gratuita - I notai rispondono su acquisto della casa, stipulazione di un mutuo, predisposizione del testamento... ---- Venerdì 21 ottobre, ore 16.45-19.45 - Venerdì 4 novembre, ore 16.45-19.45 e Venerdì 18 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca civica Primo Levi, via Leoncavallo 17, tel. 0114431262 --- Lunedì 24 ottobre, ore 16.45-19.25 - Lunedì 21 novembre, ore 16.45-19.25 e Lunedì 28 novembre, ore 16.45-19.25 presso la Biblioteca civica Cesare Pavese, via Candiolo 79, tel. 0114437080 --- Mercoledì 26 ottobre, ore 16,45-19.45 - Mercoledì 9 novembre, ore 16,45-19.45 e Mercoledì 23 novembre, ore 16,45-19.45 presso la Biblioteca civica Italo Calvino, lungo Dora Agrigento 94, tel. 0114420740/41 --- Giovedì 27 ottobre, ore 14.00-16.40 - Giovedì 10 novembre, ore 14.00-16.40 e Giovedì 24 novembre, ore 14.00-16.40 presso la Biblioteca civica Villa Amoretti, corso Orbassano 200, tel. 0114438604 --- Lunedì 7 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca Mahatma Ghandi, via Reiss Romoli 45, tel. 0112205669 --- Venerdì 11 novembre, ore 09.00-12.00 e Venerdì 25 novembre, ore 09.00-12.00 presso la Biblioteca civica Cascina Marchesa, c.so Vercelli 141/7, tel. 0114429230 --- Martedì 15 novembre, ore 16.45-19.45 e Martedì 29 novembre, ore 16.45-19.45 presso la Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer, corso Corsica 55, tel. 0114435990 -- VENTI MINUTI CIRCA PER OGNI CONSULENZA INDIVIDUALE --- per le prenotazioni telefonare alle singole sedi, oppure prenotare direttamente sul web all’indirizzo http://www.torinofacile.it/servizi/ --- (per gli appuntamenti presso la Biblioteca Mahatma Ghandi è necessario rivolgersi alla sede) --- ISCRIZIONI FINO A ESAURIMENTO POSTI --- altre info: Paolo Tolu, Biblioteche civiche torinesi - Ufficio Attività culturali, via della Cittadella 5, 10122 Torino, tel. 0114429863
torna su




Alessandro Ramberti CACCIATORE DI TITOLI
Il cacciatore... di titoli ---- E finalmente, ci siamo. È giunto il momento di cercare (e possibilmente trovare) un titolo per il romanzo del sottoscritto, che Armando Curcio Editore pubblicherà fra qualche tempo. Se qualcuno troverà un titolo accattivante che possa essere scelto, verrà ringraziato esplicitamente nel volume e riceverà inoltre una copia omaggio del romanzo. Ma come fare a cercare un titolo per qualcosa che ancora non c'è? Niente paura, se davvero volete partecipare, si può. Purché abbiate voglia di fare un piccolo investimento (davvero piccolo: 2,99 €) in lettura. Chiunque sia interessato è invitato a farsi avanti, non prima di aver letto il regolamento. Il tempo utile è un mese a partire da oggi. Visita il seguente link per approdare al regolamento: http://raccontifantascienzaedintorni.blogspot.com/2011/10/il-cacciatore-di-titoli.html
torna su




Cattedra del Dialogo 'GIOVANI E VALORI' - Torino
Giovedì 13 ottobre alle 21.00, al Centro Incontri della Regione Piemonte (corso Stati Uniti, 23 - Torino), primo incontro della Cattedra del Dialogo. Giovani e valori - primo dibattito con Marco Pozza intervistato dai giovani. Introduce Mons. Luciano Pacomio. “I ragazzi sono uno, nessuno e centomila. Sono uno per chi pensa che la vita sia un tentativo di omologazione. Sono nessuno per chi dice: ‘i giovani sono il futuro’, ma ruba loro il presente. Sono centomila per chi accetta di scendere nel loro cuore e allenarsi ad educarli.” Così scrive nel libro “Penultima lucertola a destra” Marco Pozza, il sacerdote veneto, che apre il ciclo di incontri della Cattedra del dialogo'. L'evento è il primo di un ciclo di incontri che si terranno al Centro Incontri Regione Piemonte ogni secondo giovedì del mese, da ottobre 2011 ad aprile 2012, il cui filo conduttore è “Il giovane ignoto, a chi?”, ascoltando docenti e professionisti, testimoni e tanti giovani. Partendo dalla questione centrale di quali sono i valori in gioco, per arrivare al sistema economico e all’interpretazione che ne danno i giovani italiani e coloro che provengono dai paesi in via di sviluppo e cercano in Italia un’ opportunità di futuro. Il rapporto con la politica, il lavoro e la comunicazione saranno gli altri aspetti al centro del percorso della Cattedra. Ingresso libero, Info: Centro Incontri Regione Piemonte, 011.5623423 - 340.1007222 - cattedradeldialogo@agdonline.it
torna su




PORTA UN AMICO IN BIBLIOTECA e regalagli la BIBLIOCARD!!! - Biblioteca ARPINO - Nichelino
Da sabato 15  a sabato 22 ottobre 2011 alla Biblioteca ARPINO - Via Turati 4/8-, a Nichelino PORTA UN AMICO IN BIBLIOTECA e regalagli la BIBLIOCARD!!! Settimana di mobilitazione per far conoscere le biblioteche pubbliche e private. Solo il 15% della popolazione (quando va di lusso) entra in una biblioteca. Portiamo il restante 85% a conoscere le biblioteche dei loro comuni, quartieri, rioni! Dal 15 al 22 ottobre 2011 accompagna un amico, che non è solito frequentarla, in biblioteca. Fagli scoprire: L’odore dei libri - Il silenzio delle parole - Il suono della fantasia - Il piacere della lettura. Prendi dallo scaffale un libro che lo convincerà: la lettura fa bene, è sana, non inquina, è bella. Regalagli la tessera della biblioteca. Fallo diventare uno dei nostri. PER SAPERNE DI PIU': http://letture.wordpress.com/portaunamicoinbiblioteca2011/ ----- PARTECIPA ALLA PROMOZIONE! Chi porta un nuovo amico all'Arpino riceverà in cambio…: prestito illimitato per i DVD (per un anno) con la GOLD CARD - iscrizione d’onore all’Albo d’Oro della Biblioteca Arpino (i nomi degli utenti “meritevoli” compariranno anche sul sito web della Biblioteca e sulla nostra pagina Facebook!) - dono di un libro a sorpresa, da pescare nel Pozzo del Meraviglibro! Biblioteca Civica Giovanni Arpino tel. 011 6270047, http://www.bibliotecanichelino.it
torna su




Festival dell'Oriente 2011 - CarraraFiere - Marina di Carrara
Esplorare l’Universo d’Oriente, Immergersi nelle culture e nelle tradizioni di un Continente sconfinato. Il 28, 29, 30 Ottobre in Toscana al complesso fieristico “CarraraFiere” prenderà vita la seconda edizione di un evento senza precedenti. Dopo lo straordinario successo dell’anno passato, quarantamila metri quadrati di spazio coperto saranno completamente a tua disposizione per imparare a conoscere l’Oriente. Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali si alterneranno in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni. Interagisci e sperimenta gratuitamente decine di terapie tradizionali, visita il settore dedicato alla salute e al benessere con i suoi padiglioni dedicati alle discipline olistiche e bionaturali,allo yoga, ayurvedica, fiori di bach, theta healing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale, rolfing e molte altre ancora. Lasciati trasportare nella magia dell’oriente: India, Cina, Giappone, Thailandia, Indonesia, Filippine, Vietnam, Tibet. E le affascinati novità di questa edizione: Marocco, Egitto, Uzbekistan, Mongolia, Nepal, Birmania e Corea del Sud. Informazione: Uff. 366 9828621 - Mob. 339 3766746, dalle ore 09.00 alle ore 20.00. angela@festivaldelloriente.net, : http://www.festivaldelloriente.com
torna su




Mafia: Consorzio sviluppo e legalità rischia chiusura
Rischia di chiudere per mancanza di fondi il Consorzio ''Sviluppo e Legalita'', costituito nel 2000 e formato dagli otto comuni dell'Alto Belice Corleonese, fra i quali Monreale, San Cipirello, Roccamena, San Giuseppe Jato, Corleone, Camporeale, Piana degli Albanesi e Altofonte . A lanciare l'allarme e' il presidente del Consorzio Salvatore Graffato, che accusa il Governo Regionale, in particolar modo l'assessore Caterina Chinnici, di avere totalmente azzerato i finanziamenti regionali previsti per i consorzi, destinando tutti i fondi alle Unioni dei Comuni. A sostenere Graffato anche il presidente della Commissione Attivita' Produttive dell'Ars Salvino Caputo, che e' assessore ai beni confiscati a Monreale. L'amministrazione sta portando avanti, insieme al Comune di Roccamena, un progetto per la gestione di un caseificio confiscato alla mafia dove lavoreranno piu' di 32 giovani che rischia di fallire con la chiusura del Consorzio. ''Mi stupisce che l'assessore Chinnici che e' molto sensibile alle tematiche che riguardano la lotta alla mafia - ha dichiarato Caputo - escluda dalla graduatoria dei finanziamenti il Consorzio 'Sviluppo e Legalita'' che e' stato il primo progetto diventato un modello pilota del Ministero dell'Interno''. Caputo, ha chiesto un incontro al presidente Lombardo per esporre la situazione ''che rischia di determinare danni irreparabili''.(ANSA)-- camporealelive@gmail.com
torna su




PRESENTAZIONE MOSTRA VAN GOGH E IL VIAGGIO DI GAUGUIN - Torino
VAN GOGH E IL VIAGGIO DI GAUGUIN GENOVA-PALAZZO DUCALE 12 NOVEMBRE 2011-15 APRILE 2012 --- Torino, mercoledì 12 ottobre, alle 20,45 al Teatro Nuovo Marco Goldin presenta la prossima grande mostra genovese 'Van Gogh e il viaggio di Gauguin'. Si compiono dieci anni da quando Marco Goldin diede vita a quella che è diventata una fortunatissima consuetudine. Fu allora, appunto nel 2001, la scelta di presentare le mostre, con un anticipo di un mese e oltre, in alcuni dei maggiori teatri italiani. Facendolo non sotto la forma della più usuale conferenza accademica, ma scegliendo l'armonizzazione fra racconto, musica, teatro e immagini molto spesso elaborate attraverso la tecnica della terza dimensione. In questi anni sono state decine di migliaia le persone che hanno affollato i teatri italiani per ascoltare chi semplicemente parlava di pittura. La fortunata formula, arricchita di nuovi contenuti, viene proposta per la grande mostra 'Van Gogh e il viaggio di Gauguin', annunciata in Palazzo Ducale a Genova dal 12 novembre prossimo al 15 aprile 2012. Per questa colossale esposizione, che per dimensioni non ha molti precedenti in Italia, il Comune di Genova, Goldin e Palazzo Ducale hanno ottenuto collaborazioni di assoluto rilievo, a cominciare dai due main sponsor della mostra. Al partner storico, il Gruppo Euromobil dei fratelli Lucchetta, che con questa mostra festeggia i quindici anni di collaborazione con Goldin e Linea d'ombra, si affianca un nome che non ha bisogno di presentazioni, come il Gruppo UniCredit, che ha molto apprezzato questa proposta in grado di unire il fascino della sperimentazione al senso di una apertura verso il vasto pubblico degli appassionati. Esattamente ad un mese dall'apertura al pubblico della grande mostra genovese, la tournée italiana di presentazione dell'evento ha messo in calendario la tappa torinese. Ad ospitarla sarà il Teatro Nuovo (Corso M. D'Azeglio, 17), mercoledì 12 ottobre, alle 20.45. Al centro della serata saranno i colori e le emozioni di Van Gogh, Gauguin e degli altri straordinari artisti, da Turner a Hopper, da Kandinsky a Monet, che a Genova vedranno descritti i lori viaggi, geografici o interiori e spirituali. A raccontare quest'arte, e queste vicende umane, sarà Marco Goldin, che della mostra è l'ideatore e il curatore, oltre che l'organizzatore. Intorno al racconto per immagini dell'esposizione sono previsti, in un vero e proprio continuum scenico, altri racconti, affidati alla musica e alla drammatizzazione teatrale, a sigillare il senso di un vero e proprio spettacolo. Le musiche in scena saranno quelle di Mauro Martello (flauti), Renzo Ruggieri (fisarmonica), Piero Salvatori (violoncello): tutti e tre hanno composto brani inediti per lo spettacolo. Con la musica e la pittura, in scena saranno anche le storie interpretate da tre attori: Gilberto Colla, che darà la sua voce e il suo corpo a Vincent van Gogh; Sandro Buzzatti, che interpreta Paul Gauguin e Angelica Leo, che darà corpo e voce a Aline Gauguin, la figlia del pittore morta di polmonite poco più che ventenne. I personaggi emergono da due brevi testi teatrali scritti appositamente per questa occasione dallo stesso Marco Goldin, che cura anche la regia. I due testi hanno per titolo Aline e Paul il primo e Il grano e l'onda il secondo. L'ingresso allo spettacolo è libero fino a eventuale esaurimento dei posti in sala. L'Auditorium sarà aperto a partire dalle ore 20, mentre lo spettacolo avrà inizio alle ore 20,45. A tutti i presenti sarà offerto in omaggio un quaderno promozionale a colori dedicato all'esposizione. Informazioni sullo spettacolo e informazioni e prenotazioni per la mostra: tel. 0422.429999 www.lineadombra.it -- Ufficio Stampa: Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 - info@studioesseci.net
torna su




Radici Perdute, presentazione libro a Firenze, Casa di Dante"
Giovedì 20 ottobre 2011, alle ore 17.00, presso la Società delle Belle Arti Circolo degli Artisti “Casa di Dante” in Via Santa Margherita 1, a Firenze, per “Pianeta Poesia 2011” a cura di Franco Manescalchi, si presenta il volume di poesie “Radici Perdute” (Kairòs Edizioni, Napoli 2009) di Franco Santamaria. Dialogano con l’Autore la scrittrice e critica Annalisa Macchia e lo scrittore, critico e giornalista Pasquale Matrone. Lettura delle poesie. Ingresso libero --- Il libro “Radici Perdute”, accolto molto favorevolmente dalla critica, è una rappresentazione denuncia dalla forte connotazione metaforica delle condizioni e contraddizioni della realtà odierna. Franco Santamaria, poeta, scrittore e pittore, è nato a Tursi (Matera), risiede a Poviglio (Reggio Emilia), dopo anni trascorsi a Taranto e a Napoli. Ha pubblicato “Primo lievito” (Gastaldi, Milano; poesie), “Storie di echi” (Ferraro, Napoli; poesie), “Echi ad incastro” (Joker, Novi Ligure; poesie), “Se la catena non si spezza” (Bastogi, Foggia; racconti), “Passaggi d’ombra” (El Taller del Poeta, Spagna; racconti), “Radici Perdute” (Kairòs, Napoli; poesie). È autore inoltre delle opere “La mia valle non è l’Eden” (poesie), “Pensieri nudi, o quasi” (poesie), “Parola e Immagine” (poesia e pittura), “I cavalli di grano” (romanzo) e “Stigmate viola” (haiku), inedite, in parte pubblicate in www.modulazioni.it. È presente in riviste e antologie letterarie; ha conseguito numerosi primi premi sia in concorsi letterari che d’arte. Come pittore, ha esposto in Italia e all’estero; ha partecipato tra l’altro alla Quarta Biennale Internazionale dell’Arte Contemporanea di Firenze nel 2003.
torna su




LA CASA DI RINGHIERA DI FRANCESCO RECAMI - Poggibonsi
Sabato 15 ottobre, ore 18.00 Libreria il Mondo dei Libri – Poggibonsi Con il patrocinio del Comune di Poggibonsi Presentazione del libro 'La casa di ringhiera' di Francesco RECAMI. A conversare con l’autore Dario Ceccherini. Un’atmosfera delittuosa. Tra equivoci e sospetti e una beffarda rivelazione, confuso, frastornato e travolto dagli eventi, Amedeo, senza volerlo, guida l’indagine alla verità. Amedeo Consonni, tappezziere in pensione, vive in una casa di ringhiera, arredata, grazie alla sua arte, come un prezioso boudoir. Si dedica, nel tempo libero, ad un ascetico collezionismo: archiviare notizie su delitti feroci e violenti, provenienti da qualsiasi fonte. E quando dalle cronache rimbomba dappertutto il caso dello strano omicidio «della Sfinge», è immediato per lui occuparsene. Un egittologo dilettante è stato ucciso, il cadavere mutilato ridotto a mimare una statua egizia: e dalla raccolta di articoletti, mentre accudisce il nipotino Enrico, Amedeo passa involontariamente a una timida indagine. Nel frattempo davanti alla sua finestra sul cortile, trascorre la giornata degli altri inquilini. Ci sono Erika e Antonio, nel monolocale vicino: meridionali, lei ghiotta e provocante, lui maleducato. C’è il vecchio De Angelis, che bada solo alla sua Opel e piantona il posteggio riservato nell’atrio. La professoressa Mattioli, cinquantenne affettuosa, attraente anche per l’alone di mistero che la circonda e che nemmeno la troppo informata signorina Mattei riesce a dissipare. Si arrabatta la famiglia dei bambini Gianmarco e Margherita: il padre è alcolizzato e la madre cerca di difendere eroicamente il decoro. Su questo mondo, misero ed egoista ma, a guardarlo senza rancore, commovente nelle sue inutili passioni, improvvisamente cala un’atmosfera delittuosa, come una perturbazione magnetica provocata dall’esser passato, l’Amedeo Consonni, dalla contemplazione del male all’azione. Negli appartamenti di ringhiera scompare un uomo e appare un cadavere di donna. E questo muove tutto un vento di equivoci e di sospetti che sconvolge gli inquilini, promuovendo ciascuno a colpevole e insieme vittima. E mentre i delitti del cortile marciano caoticamente verso una loro beffarda rivelazione, confuso, frastornato e travolto dagli eventi, Amedeo, senza volerlo, guida l’indagine alla verità. Recami ha costruito un romanzo, movimentato e pieno, intorno a un universo apparentemente atrofizzato in un cortile di ringhiera, in cui il delitto arriva sarcastico, come un diversivo, una liberazione dal tran tran, arruffa un po’ le vite e, quando passa, il vero crimine restano le merendine date clandestinamente al nipotino ---- Francesco Recami (Firenze, 1956) con questa casa editrice ha pubblicato L’errore di Platini (2006),Il correttore di bozze (2007), Il superstizioso (2008, finalista al Premio Campiello 2009), Il ragazzo che leggeva Maigret (2009), Prenditi cura di me (2010, Premio Castiglioncello 2010 e Premio Capalbio 2010) e La casa di ringhiera (2011).
torna su




COME FARE DI UN HOBBY UNA PROFESSIONE 13 OTTOBRE - MEDUNO
13 OTTOBRE MEDUNO -- 17 OTTOBRE MONTEREALE VALCELLINA: COME FARE DI UN HOBBY UNA PROFESSIONE. Due gli incontri programmati dal progetto 'Imprenderò' In collaborazione con il Servizio Giovani della Comunità Montana. Il progetto «Imprenderò», promosso e finanziato dalla Regione FVG,Assessorato al lavoro, formazione, commercio e pari opportunità, organizza due incontri sul tema del “fare impresa” dedicati alla zona montana e pedemontana del Friuli Occidentale, in collaborazione con il Servizio Giovani della Comunità Montana. Il primo seminario si terrà giovedì 13 Ottobre pv., presso Palazzo Colossis a Meduno, dalle ore 18 alle 20 e tratterà il tema dell’apertura di una nuova impresa. Il relatore, dott. Maurizio MASSARO, ricercatore di economia aziendale presso l’Università degli Studi di Udine e consulente in materia di innovazione e imprenditorialità, illustrerà i primi passi per aprire un'impresa, dando indicazioni su come definire e sostanziare la propria idea imprenditoriale, valutandone la fattibilità mediante appositi strumenti. Il secondo appuntamento è previsto per lunedì 17 Ottobre pv., presso il Centro Giovanile di Grizzo, a Montereale Valcellina, sempre dalle 18 alle 20, durante il quale si parlerà della rilevazione d’impresa. Il dott. Maurizio Massaro spiegherà i vantaggi e gli svantaggi della rilevazione d'impresa, dando consigli utili su come valutare l’offerta e riconoscerne gli aspetti critici. Durante l’incontro verrà anche illustrata la “BORSA DELLE OPPORTUNITÀ”, uno strumento gratuito, attualmente in fase di implementazione, che Imprenderò mette a disposizione per consentire l’incontro fra imprenditori cedenti e i potenziali acquirenti/subentranti, grazie alla mediazione di esperti selezionati fra i migliori consulenti operanti nel comparto. E' gradita conferma di presenza. PER INFO: www.imprendero.it, Numero Verde 800 238775. Per confermare la propria presenza: Segreteria organizzativa, Rossella Cavallini, 0432 502258
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.