Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

UNA BUFALA IL NUMERO SUCCHIARICARICHE DEI CELLULARI!!!!
Tant'è! Oltre a guardarci le s... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ... continua.

UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo
UNA SERATA DI RACCONTI D'INVE... continua.

DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il... continua.

FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- ... continua.

TREVERSI, di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku - 21 ottobre 2011 - Gemona del Friuli
TREVERSI', di Massimo Govetto ... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Ozaki Hōsai
Tsukemono tō ni / Shio ... continua.

QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI ... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I ... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
Ricordiamo che gli utenti FREE... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - COSE DA UOMINI - COTTURA PRIMITIVA - CRAWFORD
COSE DA UOMINI: George Catlin ... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "A dangerous method" di Cronenberg
Cronenberg A dangerous meth... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SHRED - TO WRINKLE
TO SHRED /ʃrɛd/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

MOSTRA ITINERANTE DI HAIKU E CONVEGNO - Roma
CONVEGNO In collaborazione co... continua.

Obiettivo ASKAR: “I bambini fotografano il campo profughi (Torino, sino al 30 ottobre)
Obiettivo ASKAR: “I bambin... continua.

Festa per Laura Mancinelli a PiemonteLibri con le Edizioni Angolo Manzoni - Torino
Venerdì 21 ottobre 2011, alle ... continua.

INVITO ACCENSIONE 67° FIAMMIFERO DISTILLERIA ROMANO LEVI - Neive
siamo lieti di invitarvi a... continua.

EDUCARE ALLA BELLEZZA - 22-28 OTTOBRE 2011 - ROMA
EDUCARE ALLA BELLEZZA - III ED... continua.

IL MONDO CONTRO WALL STREET
“Avaaz” (l’organizzazi... continua.

Pagine per due fisarmoniche – Caerano di San Marco (TV)
Venerdì 21 ottobre alle ore 20... continua.

una riforma degli enti locali, per rivedere patto di stabilità, costi e apparati delle amministrazioni
Il Governo istituisca... continua.

“CAMMINAMARA” – Mara (Calagonis – CA) dal 22 al 23 ottobre 2011
“CAMMINAMARA” – Mara (Calagoni... continua.

Corretti, non corrotti - Torino
Sabato 22 ottobre alle ore 20.... continua.

Esperti in finanza e progettazione comunitaria - Roma, Milano, Bruxelles
EUC GROUP Bruxelles presenta: ... continua.

Gestione e Rendicontazione dei progetti europei - Roma e Milano
EUC GROUP Bruxelles presenta i... continua.

Gran 'Cena ad Arte' alle Giubbe Rosse - 22 0ttobre 2011 - Firenze
GRAN 'CENA AD ARTE' ALLE GIUBB... continua.

NAPOLI MILIONARIA - Tre atti di Eduardo De Filippo con la COMPAGNIA GAMBRINUS - Torino
La Compagnia Teatrale “GAMBRI... continua.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'L'ULTIMA PASSEGGIATA' DI GABRIELLA GUIDI GAMBINO - 21 OTTOBRE 2011 - ROMA
Dopo il grande successo ... continua.

Spettacolo teatrale “SIAMO A CAVALLO” - Torino
IL CEPIM-TORINO-Centro Persone... continua.

VIII Forum del Libro e della Lettura 'Leggere in Europa' - 21-22 ottobre - Matera
21-22 ottobre 2011 VIII° Foru... continua.

Due mostre presso InGenio bottega d'arti e antichi mestieri - Torino
Doppio appuntamento tra ottobr... continua.

I° Corso Nazionale di Ventriloquismo e Teatro di Figura - Roma
Ciao a tutti, mi chiamo Dante ... continua.

UN REFERENDUM SULL’EUROPA
La lettera indirizzata dal... continua.

Comune di Chieri - Promozione carte vantaggi Torino Spettacoli (scandenza 31/10/2011)
Per incentivare i cittadini al... continua.

Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Paolo Dego” – Città di Ponte nelle Alpi - 7^ edizione - 2012 - Belluno
Torna, per il settimo anno con... continua.

Gramaglie e Frattaglie di Fortuna Della Porta
Il sonno della lingua genera m... continua.

ANCHE I GRANDI MANGIANO, ECCOME! di STEFANO GIRALDI E MASSIMO CAVEZZALI - 27 OTTOBRE 2011 - FIRENZE
INCONTRI LETTERARI ALLE ‘Giubb... continua.

Arrivano dalla Francia gli ACCORDZÉÂM - Bricherasio
Se volete divertirvi….preparat... continua.

GenerAZIONE intercultura - un FLASH MOB interculturale a Torino
Entra a far parte della GenerA... continua.

Laboratori: 'Suono Ambiente Musica' - CLGEnsemble - Torino
Da Ottobre 2011 a Giugno 2012 ... continua.

LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI - dal 9 ottobre 2011 - Manta
LABORATORIO TEATRALE 'TUTTI GI... continua.

RIVISTA SAGARANA - DAL 15 OTTOBRE 2011 POTETE CONSULTARE IL N.45
RIVISTA SAGARANA - a pa... continua.

Castagnata e Festival Palco Family - Feletto Canavese
L'Associazione Outsider Onlus... continua.

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI POESIA -Verona
ANTEREM PAROLA PER PAROLA ... continua.

CONCERTO DELL'ORCHESTRA DEI LABORATORI JAZZ.AT - 23 ottobre 2011 - Castelnuovo Don Bosco (AT)
CONCERTO DEL JAZZ AT ENSEMBLE ... continua.

Per la Nostra e la Vostra libertà. I Polacchi nel Risorgimento italiano - Torino
Repubblica di Poloni... continua.

“Il giro più pazzo del mondo” – il nuovo libro di Scarlett Thomas
E' uscito da poco più di un me... continua.

'IL PONTILE SUL LAGO' DI MARCO POLILLO - 20 OTTOBRE 2011 - ROMA
PRESENTAZIONE LIBRO 'IL PONTIL... continua.


UNA BUFALA IL NUMERO SUCCHIARICARICHE DEI CELLULARI!!!!
Tant'è! Oltre a guardarci le spalle dai truffatori veri, dobbiamno guardarcele anche dai truffatori finti!!! --------------------------------------- Abbiamo pubblicato nel numero scorso di frecciolenws (n°120) la notizia che sembra essere una bufala. Citiamo dal Blog di Paolo Altissimo: << Sta circolando un allarme via e-mail che sembra provenire dalla Federconsumatori e segnala il presunto pericolo costituito dal numero telefonico 0141-455414. Un documento PDF che sembra generato sulla carta intestata della Federconsumatori diffonde questo terribile allarme: TRUFFA: SE RIESCI INOLTRA A PIU' PERSONE POSSIBILE!!! SE RICEVETE UN MESSAGGIO SUL VOSTRO CELLULARE CHE VI PREGA DI RICHIAMARE IL NUMERO 0141 455414 OPPURE VI CHIAMANO CON QUESTO NUMERO VISUALIZZATO, NON RISPONDETE E NON RICHIAMATE PER NESSUN MOTIVO. SE RISPONDETE ALLA SOLA RISPOSTA VI VENGONO ADDEBITATI 50 EURO,PIU' 2,5 EURO PER SECONDO DI CONVERSAZIONE CHE NON SENTIRETE PERCHE' IL TELEFONO SARA' MUTO MA CONTINUERANNO A SPENDERE I VOSTRI SOLDI. SE AVETE UNA RICARICABILE LA PROSCIUGANO INTERAMENTE ALLA RISPOSTA. SE VI CHIAMANO SPACCIANDOSI PER IL VOSTRO PROVIDER OMNITEL TIM O WIND E VI CHIEDONO DI INSERIRE UN CODICE PER UTILIZZARE AD ESEMPIO I PROGRAMMI JAVA OPPURE PER OTTIMIZZARE LE FUNZIONI DEL VOSTRO CELLULARE, NON FATE NULLA E RIAGGANCIATE IMMEDIATAMENTE PERCHE' VI STANNO CLONANDO LA SIM. INFORMATE IL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE POSSIBILE. www.finanza.it --- La presenza del nome 'Omnitel', ormai scomparso da tempo dal panorama telefonico italiano, è un chiaro segno di datazione di quest'appello. E infatti è una vecchia conoscenza ricarrozzata: è l'allarme descritto in quest'indagine antibufala, che ne trova tracce fin dal 2001. Il numero è in realtà innocuo: appartiene alla rete fissa di Asti e non comporta affatto gli addebiti indicati nell'appello. Nella versione originale dell'allarme, inoltre, il numero era riferito alla rete telefonica francese. La bufala è infatti arrivata dalla Francia nel 2000 (grazie a Paléonora per la segnalazione) e s'è diffusa in vari altri paesi oltre all'Italia. In Italia ha già fatto vittime illustri: un questore della Camera e la Polizia Postale di Torino. Ora sembra essere il turno di Federconsumatori. Se volete sapere tutti i dettagli della curiosa vicenda, date un'occhiata qui: (http://attivissimo.blogspot.com/2006/09/0141-455414-ci-casca-federconsumatori.html) >> ---- info@cascinamacondo.com
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo --- per visitare luoghi, per incontrare persone, per conoscere autori e storie, per scoprire silenzi, per trascorrere il tempo, per single, per coppie, per famiglie, per bambini ---- Ci fermeremo in una piazza, in un giardino, ai piedi di una fontana, o sotto un albero, sul sagrato di una chiesa, o su una spiaggia, capannello colorato leggeremo pubblicamente a testa alta storie, poesie, favole, sogni, nostri o di buoni autori che amiamo, diffondendo il piacere della lettura ad alta voce --- occorrente: - pranzo al sacco - un seggiolino portatile e leggero - testi da leggere (durata massima 3-4 minuti) - macchina fotografica o telecamera (chi vuole) - munirsi di un cappello (qualsiasi foggia o modello) - eventuale ombrellino da pioggia - se suoni uno strumento portalo con te LE DATE, GLI ITINERARI, IL CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE, VERRANNO COMUNICATI DI VOLTA IN VOLTA ---- INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO -- per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo --- info@cascinamacondo.com
torna su




UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo
UNA SERATA DI RACCONTI D'INVERNO FUORI VIA DOMENICA 23 OTTOBRE 2011 a Cascina Macondo --- Ci farebbe piacere averti con noi in questa festa con cena sinoira ------- Sii puntuale alle ore 19.30 portando buon cibo, vino, bevande da condividere. E i tuoi strumenti musicali ------ Durante la serata, nel salone Gibran di Cascina Macondo, intorno al fuoco del camino, gli allievi dell'ultimo Master di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce ci faranno ascoltare bellissime storie ------- Se vuoi leggere un brano anche tu, o vuoi allietarci con il tuo canto, o la tua muisica dal vivo, ci farà davvero piacere ------ Saranno ospiti I NARRATORI DI MACONDO ------ Verso le undici e trenta o giù di lì tutti a nanna, visto che lunedì si lavora --- Come al solito ti invitiamo a prenotare con una email. In quanti siete? ---- info@cascinamacondo.com
torna su




DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il contributo del MOTORE DI RICERCA della Città di Torino e della FONDAZIONE CRT, con la collaborazione della VI Circoscrizione, insieme per una comunità attiva, TI INVITA DOMENICA 13 OTTOBRE 2013 A 'DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE' FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO 'DOMENICHE IN CASCINA' (integrazione handicap-normalità) --- arrivo puntuali alle ore 10.00 - fine della festa alle ore 18.00 - ognuno porta cibo e bevande da condividere --- INGRESSO LIBERO- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL ---- PROGRAMMA: in un clima di festa e di lavoro danze popolari, storie, performance, musica, proiezioni video, pranzo condiviso, presentazione dei laboratori VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - MANIPOLANDO - DANZINFAVOLA - COME PIEGARE I BAMBÙ E IMPARARE A COLTIVARE L’INSALATA --- interventi: Nagi Tartamella (attrice-danzatrice), Annette Seimer, Luana Varagnolo, Fiorenza Alineri (narrazione), Ugo Benvenuto (teatro-narrazione), Maria Baffert (danze popolari), Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano (ceramica), il Gruppo 'Viaggi Fuori dai Paraggi', il Gruppo 'Manipolando', il Gruppo 'Danzinfavola', il Gruppo 'Narratori di Macondo' e 'Volcaedi' e Verbavox - Pietro Tartamella raccontastorie, (e se ti vuoi aggiungere, comunicaci il tuo nome...) --- ciao dallo Staff Cascina Macondo --- invito personale rivolto ai ragazzi disabili, alle famiglie, agli educatori, alle istituzioni, ai volontari che intendono partecipare ai laboratori, ai sostenitori, ai simpatizzanti, agli amici, agli insegnanti, alla stampa. Giornata adatta anche ai bambini ----- per chi arriva da lontano possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast --- CASCINA MACONDO - Associazione di Promozione Sociale tel. 011-9468397 - cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




FARE IL PANE IN CASA - domenica 23 ottobre 2011 a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- Incontro a Cascina Macondo - domenica 20 maggio 2012 - durata: intera giornata dalle ore 9.30 alle ore 18.00 - occorrente: blocchetto per appunti, penna, grembiule, sacchettino di carta per il pane. - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - contributo richiesto (compresi i materiali) 70 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 12 maggio - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo ------- Impariamo a fare il pane in casa, con l’utilizzo del lievito di birra o la pasta madre, impariamo a riconoscere le varie farine, le tipologie di pane , capiamo le differenze tra un pane “industriale” ed un pane fatto in casa.... (INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO)- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per saperne di più: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=368:fare-il-pane-in-casa-domenica-10-aprile-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




TREVERSI, di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku - 21 ottobre 2011 - Gemona del Friuli
TREVERSI', di Massimo Govetto e Andrea Cecon; esperienza di crossover linguistico nella poetica haiku --- Il volume (edizioni lulu.com, euro 6,00, disponibile anche in formato e-book), raccoglie haiku inediti e non, dei due autori ed è pubblicato in tre lingue; oltre all'italiano ed all'inglese viene utilizzata anche la lingua friulana in quello che è il primo esempio di questo genere di sperimentazione. L'opera verrà presentata a Palazzo Elmi, Gemona del Friuli in via Bini il giorno 21 ottobre alle ore 20,30 e vedrà la partecipazione, in anteprima assoluta per il Friuli Venezia Giulia, di Pietro Tartamella, fondatore di Cascina Macondo - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku ------------------------------------------- L'evento sarà preceduto nel pomeriggio da un laboratorio sulla cultura haiku dedicato al corpo docente del gemonese ed ampliato ed esteso a insegnanti di tutta la regione -- amanassa@libero.it
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Ozaki Hōsai
Tsukemono tō ni / Shio fure to / Haha wa unda ka. (Ozaki Hōsai) -------- “Metti il sale / nella vaschetta degli tsukemono!” / Per questo mia madre mi ha messo al mondo? ------------ Saranno contenti coloro che ritengono che un Haiku, per essere considerato tale, non abbia bisogno necessariamente di un kigo, cioè della parola che determini la stagione in cui si svolge la scena descritta. Ma Ozaki si spinge oltre, trasportato dalla sua natura che lo accompagnerà tutta la vita. Egli rinuncia anche alla “regola” del 5-7-5, non ritenendo indispensabile che un Haiku debba attenervisi. In questo tipo di comportamento si evince chiaramente la “mano” del maestro del poeta di cui ci occupiamo oggi. Egli infatti fu allievo di Seisensui, che fu uno dei più accesi sostenitori della “libertà” dell’espressione nell’Haiku. E’caratteristica peraltro facilmente riscontrabile nel poema proposto, l’assoluta mancanza del rispetto di qualunque limite. Egli spazia libero a suo piacimento, si attiene esclusivamente al concetto di brevità, di sintesi, di stringatezza, ma sempre nella facoltà di esprimere appieno i suoi concetti. E’ anche assente dal componimento qualsiasi “sentimento”, dei 4 che dovrebbero figurare nell’haiku. Sabi, wabi, aware e yugen, latitano infatti, sostituiti solo dalla monotonia e dalla ripetitività di cose “meschine”, proprie della routine quotidiana. Una prima ipotesi ci fa pensare ad un giovanissimo poeta, che debba sottostare al volere della madre, e di lei debba assecondare le direttive. Ma conoscendo per intero la sua vita, possiamo invece affermare che si tratti di una scena di quotidianità trascorsa nel suo periodo di vita coniugale. Egli fu infatti sempre insofferente, come vedremo appresso ------ Ozaki Hōsai Visse solo 41 anni (1885-1926), si era laureato in Giurisprudenza ed aveva intrapreso una brillante carriera in una compagnia di assicurazioni, ma all’improvviso si dimise. Si trasferì allora in Corea per un altro lavoro, da cui però fuggì poco dopo. Tornato in Giappone, si separò dalla moglie e si ritirò in un tempio buddista, ove svolse i più umili lavori. Non è un caso che il titolo della sua più famosa raccolta di Haiku sia Taikū, ossia “Il grande vuoto” ----- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI VOCE” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 9° edizione 2011 ---- PRENOTA IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 20 NOVEMBRE 2011 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 5 per plico contenente da 1 a 5 copie per l'Italia, (euro 11 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie per l'Italia, (euro 14 per l'Estero) - euro 15 per plico contenente da 11 a 20 copie per l'Italia, (euro 18 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie per l'Italia, (euro 25 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Questo filo di voce'
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I P È R L A - 136 Aforismi, Pensièri, Riflessigli, 17 Haikù e un Corbèllo, di Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci ---- - contenuto: 136 aforismi, pensièri, riflessigli, 17 haikù, 1 corbèllo - autore Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci - traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamèlla - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla - edizioni 'Àngolo Manzoni' - collana Narrativa Cascina Macondo - pagg. 144 - formato cm 15 x 21 - copertina di Annamarìa Verrastro - Ceràmica Rakuhaikù - lingue: italiano-inglese - anno di edizione 2010 - Codice ISBN: 978-88-6204-093-8 - còsto: èuro 12.00 + spese di spedizione - ogni 10 còpie prenotate, una còpia in omaggio ---------------------------- DALLA PREFAZIONE DI NICO ORÈNGO E FABIA BINCI : < Il tìtolo rimanda sùbito alle quisquilie di Totò, alle sùe “pinzillàcchere e bazzècole”, insomma alle còse da nulla, che chiamate “quisquiglie”, con intenzionale sgrammaticatura, appàiono ancora più còse da nulla. Fuòri strada: qui si parla di realtà importanti, come la vita, che si tènta di méttere a nudo graffiàndone la cròsta e liberàndola da ogni nebbia. Anche Totò, in fondo, parlava di còse sèrie, stravolgèndo il sènso comune del linguaggio per farsi bèffe del potere e di tutti i suòi travestimenti. Nel libro di Piètro Tartamèlla le quisquiglie sono di pèrla, schegge preziose in cùi ogni paròla, pesata, lucidata e tagliata come un pìccolo diamante, viène incastonata in aforismi e pensièri, che disèrtano ogni fàcile convenzione sociale e stereòtipo, sprizzando barbagli di luce e sènso, riflessigli appunto. Gli aforismi, gènere letterario autònomo che risale ad Ippòcrate, sono per loro natura un perfètto meccanismo espressivo, in equilibrio tra eleganza e sostanza di pensièro, che mentre divèrte induce a riflèttere... > ------------ órdina: info@cascinamacondo.com ----------------------- per altre informazioni (prefazione complèta, alcuni aforismi...) còpia e incòlla il seguènte link sul tùo broser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=354:quisquiglie-di-perla-prefazione-di-nico-orengo-e-fabia-binci&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
Ricordiamo che gli utenti FREE iscritti al sito di Cascina Macondo possono postare direttamente news ed eventi gratuitamente sulla nostra newsletter settimanale "FRECCIOLENEWS"(COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI). Viene inviata a tutti gli iscritti (attualmente circa 6400) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri... --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - COSE DA UOMINI - COTTURA PRIMITIVA - CRAWFORD
COSE DA UOMINI: George Catlin chiedendo agli indiani di dipingere le mogli dei capi riceveva solitamente un deciso no, seguito da molte risate. Farsi dipingere, pensavano gli indiani, era una cosa da uomini! -------------------------------------------------- COTTURA PRIMITIVA: Gli Zuni intrecciavano i cesti mettendo sul fondo uno strato di argilla su cui versavano chicchi di mais e braci. Era un modo per "indurire l'argilla". Questa consuetudine probabilmente fece loro scoprire il concetto di "cottura" dell'argilla verificando le diverse caratteristiche assunte da quella particolare terra se veniva trattata col fuoco in un certo modo ---------------------------------------------------- CRAWFORD: Il colonnello Crawford fra il 1780 e il 1791 bruciò una chiesa piena di indiani Deleware sul fiume Muskingum. Erano cristiani moravi. Qualche anno più tardi Crawford fu catturato e bruciato al palo di tortura. "ka-ha-lauh!" (sì!) esclamarono i Deleware riuniti in consiglio. E lo bruciarono vivo. Crawford tentò di salvarsi offrendo 1000 dollari. "mut-taw-cooh! (no!) risposero gli indiani ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "A dangerous method" di Cronenberg
Cronenberg A dangerous method ------ Di A dangerous method mi ha molto impressionato, per cominciare, il pubblico in sala. Al Tibur di San Lorenzo, all’ultimo spettacolo di un sabato sera, non c’era più uno strapuntino libero, e in molti sono rimasti a becco asciutto fuori dal cinema. La composizione del pubblico era caratterizzata da una netta prevalenza femminile, età sui trent’anni, molte le coppie presenti. Tutti hanno seguito la storia del film gli occhi incollati sullo schermo, non si è sentito uno starnuto o lo squillare di un telefonino. Questo, prima ancora di entrare nel merito del film, andava detto. Evidentemente il racconto della nascita della psicoanalisi, e dell’incontro, scambio e confronto tra i due giganti fondatori, Freud e Jung, già di per sé attira un’attesa e un interesse molto forti. Cronenberg e la bravura dei tre attori fanno il resto. Di Cronenberg si può benissimo dire che A dangerous method non si direbbe un suo film: nel trattare materia tanto importante non c’è nessuno scatto di invenzione, di originalità o trasgressione. Tutto scorre lento, preciso e perfino un po’ solenne, come se si trattasse di un film di John Ford, o di Luchino Visconti. Mi sono però chiesto se non sia stata l’incandescenza, la monumentale importanza della materia trattata a suggerire a Cronenberg di restare un passo indietro, di scegliere un tocco classico e sorvegliato, di illustrare in modo partecipe ed esperto ma tutto sommato freddo. In effetti ciò che viene raccontato è una sorta di passaggio epocale nella storia della conoscenza dell’uomo e della donna su sé stessi: aggiungerci piroette inventive di un regista che nel merito è un genio, sarebbe stato forse troppo. Degli attori è la donna, Keira Knightley a essere felicemente, mostruosamente la più brava. Fin troppo: nell’arco di 90 minuti riesce ad essere credibile nella parte iniziale della fuori di testa; poi in quella della masochista che si eccita sessualmente solo se sculacciata (gaglioffo e galeotto fu il padre a punirla in quel modo fin da quando lei aveva 4 anni); nella terza, infine, della neo psichiatra che spiega di sé e degli altri benissimo – anche dello stesso amante e complice Jung - tutte le nascoste nevrosi e segreti. La sessualità come regno conteso tra morte e vita, che sgretola l’ego di partenza di due individui per fare di loro, nella fusione dell’esperienza sessuale compiutamente goduta, una identità nuova, è da Keira perfettamente spiegata. Fosse anche soltanto per questo, il film merita di essere visto. E magari andrebbe anche rivisto Prendimi l’anima, film di Roberto Faenza che ha per protagonista, in epoca successiva, la stessa figura femminile tra Freud e Jung, in A dangerous method, così perfettamente incuneata --- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SHRED - TO WRINKLE
TO SHRED /ʃrɛd/ v. t. 1) fare a brandelli; sbrindellare; stracciare; tagliuzzare -- 2) (cucina) sminuzzare (verdure, ecc.)-- 3) (fig. USA) fare a pezzi; sbaragliare; stracciare: (to shred the opponents' defence = fare a pezzi la difesa avversaria); (to shred documents = distruggere documenti)-------------------------------------- TO WRINKLE /ˈrɪŋkl/ A) v. t. raggrinzare, raggrinzire; corrugare; increspare; spiegazzare: (to wrinkle (up) one's forehead = corrugare la fronte) ----- B) v. i. raggrinzarsi, raggrinzirsi; corrugarsi; incresparsi ------ (to wrinkle one's nose = arricciare il naso); (wrinkled with age = grinzoso (o rugoso) per l'età) ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




MOSTRA ITINERANTE DI HAIKU E CONVEGNO - Roma
CONVEGNO In collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sacrofano CLINICA E RICERCA IN PSICHIATRIA INCONTRANO ISTITUZIONI E SOCIETA’ - Mostra itinerante di Haiku 22 OTTOBRE 2011 TEATRO COMUNALE Via San Biagio, SACROFANO - Roma ------ PER INFO: martanirita@libero.it
torna su




Obiettivo ASKAR: “I bambini fotografano il campo profughi (Torino, sino al 30 ottobre)
Obiettivo ASKAR: “I bambini fotografano il campo profughi (Torino, sino al 30 ottobre)------ Inaugurata il 18 ottobre presso il Centro Interculturale di Torino la mostra “Obiettivo Askar”, sessantanove fotografie scattate dai bambini dell’omonimo campo profughi palestinese in Cisgiordania. La mostra è frutto del workshop fotografico che quattro volontari hanno realizzato all’interno di tale struttura, in collaborazione con l’ONG “Project Hope”, per sviluppare le capacità artistiche e di comunicazione dei piccoli reporter. Attraverso la macchina fotografica, i bambini hanno infatti potuto “ri-vivere” il campo, esplorando e interpretando il territorio e la comunità che li circonda, di cui sono parte integrante. I piccoli autori hanno così fatto emergere svariate chiavi di lettura del campo stesso: natura, simboli e punti di riferimento, sguardi, relazioni sociali, paesaggi e libertà. Coordinatrice dell’evento è la professoressa Ada Lonni, docente di Storia contemporanea del Mediterraneo. La mostra (in calendario sino al 30 ottobre 2011; orario di visita 10.00-19.30) è un’occasione per conoscere, al di là dei consueti filtri mediatici, una piccola realtà della Palestina attraverso lo sguardo diretto di chi la vive. Ulteriori informazioni: Centro Interculturale Città di Torino, corso Taranto 160 - tel. 011 4429700 - centroic@comune.torino.it
torna su




Festa per Laura Mancinelli a PiemonteLibri con le Edizioni Angolo Manzoni - Torino
Venerdì 21 ottobre 2011, alle ore 17.30, alla Libreria PiemonteLibri (via San Tommaso 18, angolo via Bertola, Torino) una preziosa occasione per incontrare la scrittrice Laura Mancinelli: la presentazione di 'Ubaldo, il galletto che amava la musica di Ravel' - Edizioni Angolo Manzoni - JUNIOR D. Le letture saranno a cura di Cristiana Voglino di Assemblea Teatro e di Giorgio Perona di Torino Spettacoli. Interviene il dottor Enzo Frammartino dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Torino, con Massimo Romano e altri amici giornalisti e scrittori. Sarà una festa celebrata affettuosamente dagli amici - lettori, scrittori, giornalisti - della grande scrittrice torinese ---- Insegnante di filologia germanica nelle Università di Sassari, Venezia e infine Torino, Laura Mancinelli ha curato l’edizione critica de “I Nibelunghi” per Einaudi e pubblicato Saggi sulla letteratura tedesca medievale per Bollati Boringhieri. Nel 1994, con Gli occhi dell'imperatore, la Mancinelli ha vinto il Premio Donna Scrittrice e si è dedicata completamente alla scrittura narrativa, pubblicando soprattutto presso Einaudi. Per Edizioni Angolo Manzoni è la Madrina della collana CORPO 16, che ha inaugurato con il Miracolo di Santa Odilia, concedendo poi altri due titoli (I dodici abati di Challant e Gli occhi dell’Imperatore) per la pubblicazione ad alta leggibilità. “La lettura è talvolta la nostra sola compagnia e consolazione, - ha scritto , - ma bisognerebbe avere buoni occhi e lo stampato non sempre ci aiuta. Ecco quindi che ci viene incontro la Edizioni Angolo Manzoni GRANDI CARATTERI, con lettere più grandi del normale e ben chiaramente impresse sulla pagina, in volumi non più grandi del solito e maneggevoli al punto che si possono leggere anche a letto in attesa del sonno…” ---- Laura Mancinelli accompagna ora la Edizioni Angolo Manzoni in un’altra avventura, quella della collana JUNIOR D in EasyReading®, font 'ad alta leggibilità', mirato ai DSA ma utile per agevolare la lettura anche agli stranieri che devono imparare la lingua italiana. Così è nato il volume “Ubaldo, il galletto che amava la musica di Ravel” che contiene due deliziosi racconti per adolescenti scritti dalla Mancinelli, illustrati da Leonardo Rìos, nella versione audio scaricabile gratuitamente dal sito del Libro Parlato www.libroparlato.org -- www.angolomanzoni.it
torna su




INVITO ACCENSIONE 67° FIAMMIFERO DISTILLERIA ROMANO LEVI - Neive
siamo lieti di invitarvi alla tradizionale cerimonia per l' accensione del 67° Fiammifero presso la 'Distilleria Romano Levi' di Neive, Sabato 22 Ottobre 2011 dalle ore 14 alle ore 18 -- Per informazioni: Distilleria Romano Levi +39 0173 677139
torna su




EDUCARE ALLA BELLEZZA - 22-28 OTTOBRE 2011 - ROMA
EDUCARE ALLA BELLEZZA - III EDIZIONE 22-28 ottobre 2011 Roma --- La Fondazione Claudi e il poeta Davide Rondoni (Direttore del Centro di Poesia Contemporanea di Bologna) si fanno promotori del terzo appuntamento di 'Educare alla bellezza', iniziativa culturale che si terrà a Roma con una mostra retrospettiva di Anna Claudi, a partire dal 22 ottobre, e con l'ormai consueto incontro fra critici, scrittori, poeti, danzatori e artisti italiani e internazionali, che si terrà venerdì 28 ottobre 2011. 'Educare alla bellezza' è ormai un appuntamento fisso, romano, che ha l'intento di mettere insieme persone - e linguaggi - diversi, per riflettere sul ruolo e sul senso della bellezza oggi. Palazzetto Mattei Società Geografica Italiana Roma - Villa Celimontana Via della Navicella 12 - PER INFO: Ufficio stampa: Cecilia Pandolfi tel.+39 339 2074745 - e-mail: c.pandolfi@mclink.it - sito web: www.fondazioneclaudi.net
torna su




IL MONDO CONTRO WALL STREET
“Avaaz” (l’organizzazione internazionale no-profit che non riceve finanziamenti da governi o grandi imprese) invia all’opinione pubblica un nuovo appello dopo che migliaia di americani hanno occupato (in maniera “non violenta”) Wall Street, epicentro mondiale del potere finanziario e delle sue degenerazioni. Un movimento di giustizia sociale che si sta diffondendo a macchia d'olio, da Madrid a Gerusalemme, per un totale di oltre 500 città. I manifestanti pretendono reale democrazia, giustizia sociale e lotta alla corruzione poiché sono principalmente le famiglie dei lavoratori a pagare il prezzo di una crisi finanziaria causata da una classe dirigente inadeguata e spesso corrotta. Queste persone, peraltro, sono bersaglio facile delle autorità, mentre diversi organi d’informazione tendono a liquidare il fenomeno come inopportuna protesta di una minoranza. Viceversa, se molte altre persone si metteranno dalla loro parte, si potrà dimostrare a media, leader politici e tecnocrati che i manifestanti sono parte di un movimento di massa che, partendo dal basso, chiede un immediato cambiamento di rotta. In ogni angolo del mondo, dal Cairo a New York, la richiesta principale è che i governi si pongano al servizio del popolo mettendo fine alle collusioni con le élite dei potenti. L’invito di Aavaz è dunque quello di unirsi all’appello via web in favore di una democrazia vera (link: http://www.avaaz.org/it/the_world_vs_wall_st/?vl) -------- Per approfondimenti: Corriere della Sera: Indignati a New York, 700 arrestati http://www.corriere.it/esteri/11_ottobre_02/new-york-proteste_8e2fa9cc-eccf-11e0-9c5b-49e285760169.shtml?fr=correlati ------------- Il Fatto quotidiano: Indignados dalla Spagna alla mobilitazione mondiale (http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/13/indignados-dalla-spagna-alla-mobilitazione-mondiale-disegnamo-il-nuovo-mappamondo/163659/ --------------- Occupy Wall St (sito internet dell'occupazione) http://occupywallst.org/ Per informazioni sull’attività di Aavaz e sulle sue importanti campagne: http://www.avaaz.org/it
torna su




Pagine per due fisarmoniche – Caerano di San Marco (TV)
Venerdì 21 ottobre alle ore 20:45, presso la fondazione VILLA BENZI ZECCHINI, (in sostituzione del concerto del M° Brunello): “CONTEMPORANEA: PAGINE PER DUE FISARMONICHE” -Duo dissonAnce: Roberto Caberlotto e Gilberto Meneghin –-- Musiche di Pagotto, Durighello, Talmelli, Caberlotto e Meneghin --- Ingresso 10,00 Euro --- al termine del concerto degustazione di vini con buffet --- FONDAZIONE VILLA BENZI ZECCHINI, Via Montello n. 61, 31031 Caerano di San Marco (TV), tel. 0423650509, cell. 3466568457
torna su




una riforma degli enti locali, per rivedere patto di stabilità, costi e apparati delle amministrazioni
Il Governo istituisca una Commissione mista paritetica, composta dal Governo e da rappresentanti di Regioni, Province e Comuni, per una verifica della legislazione vigente in materia di patto di stabilità, costi di funzionamento degli organi e degli apparati della Repubblica, assetto istituzionale e amministrativo. Lo chiede l’ordine del giorno approvato lunedì 17 ottobre dal Consiglio comunale di Torino (23 voti favorevoli, 2 contrari e 1 consigliere astenuto). Primo firmatario: Michele Paolino (PD). L’obiettivo del documento, che condivide una preoccupazione emersa in seno all’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci), è di “arrivare a una proposta di riforma complessiva in senso federale, secondo i principi di riduzione degli organi e dei costi, di soppressione delle duplicazioni, di semplificazione dei processi decisionali e di valorizzazione dell'autonomia dei territori e della responsabilità verso i cittadini” ---- Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




“CAMMINAMARA” – Mara (Calagonis – CA) dal 22 al 23 ottobre 2011
“CAMMINAMARA” – Mara (Calagonis – CA) dal 22 al 23 ottobre 2011 ---- L'Associazione Antichi Cammini si occupa della realizzazione di itinerari a piedi, finalizzati alla riscoperta del territorio e alla diffusione di reali cambiamenti nel nostro modo di vedere e vivere l’ambiente che ci circonda. Tutte le attività svolte mirano a sviluppare nei partecipanti esperienze positive, che, oltre al lato ricreativo, siano anche spunto di riflessione sul rapporto Uomo-Natura. Tra le varie proposte in calendario si segnala il “Camminamara”, itinerario di due giorni nel territorio comunale, che dalla montagna dei Sette Fratelli (ritrovo ore 9.00) scenderà sino al mare a Torre delle Stelle. Possibilità di pernottamento presso il campeggio montano dell'Ente Foreste (con tenda propria o fornita dall’organizzazione). Costo dell’escursione guidata euro 5,00 e identico prezzo per la cena. Per informazioni: tel. 345 1508404 - info@antichicammini.com - www.antichicammini.it
torna su




Corretti, non corrotti - Torino
Sabato 22 ottobre alle ore 20.45, a Torino, presso Green Box, via Sant’Anselmo 25, l’associazione “Cultura Alternativa”, in collaborazione con “Green Box – L’Incubatore di Idee” presenta: “CORRETTI NON CORROTTI!”, un dibattito sui casi di corruzione nella pubblica amministrazione e reati finanziari, con testimonianze e proiezioni video. I temi affrontati saranno: corruzione nella pubblica amministrazione, storie e casi di ordinaria corruzione, reati finanziari, evasione fiscale, impatto sul mondo del lavoro, tematiche in materia legale e giuridica. - Introduzione a cura di Giovanni Trombetta, presidente dell’associazione “Cultura Alternativa” di Torino, Moderatore: Stefano Caselli, giornalista de “Il Fatto Quotidiano” - Intervengono: Bruno Tinti, ex Procuratore Aggiunto della Repubblica al Tribunale di Torino, Raphael Rossi, ex vicepresidente Amiat, Michele Ianniello, avvocato. ----- Info: Thomas Pepino, www.greenbox.to, cell. 334.3741254, skype: thomas.pepino
torna su




Esperti in finanza e progettazione comunitaria - Roma, Milano, Bruxelles
EUC GROUP Bruxelles presenta: Corso intensivo 'Esperti in finanza e progettazione comunitaria' 16° edizione - A scelta: a Roma dal 25 al 28 ottobre 2011, a Milano dal 7 al 10 novembre 2011, a Bruxelles dal 14 al 17 novembre 2011, oppure Sessione on-line dal 14 al 17 novembre 2011 --- Questa formazione offre gli strumenti per apprendere le strategie per competere a livello europeo, come presentare una proposta vincente alla Commissione Europea a Bruxelles … --- Le iscrizioni possono essere effettuate per tutto il percorso o per singole giornate di proprio interesse. Per informazioni ed iscrizioni http://www.eucgroupeurope.eu/esperti/ --- Euc Group Bruxelles-Roma–Milano, Segretariato Corsi Italia, Informazioni telefoniche: tel. 0248559418 - Direzione Italia tel. 0698261853/54
torna su




Gestione e Rendicontazione dei progetti europei - Roma e Milano
EUC GROUP Bruxelles presenta il Corso intensivo 'Gestione e Rendicontazione dei progetti europei' 20° edizione, --- A scelta: a Roma il 27 e 28 ottobre 2011, oppure a Milano il 9 e 10 novembre 2011 --- La programmazione europea pone a disposizione di enti pubblici e privati imponenti risorse: tutto ciò che è necessario conoscere per la corretta rendicontazione di un progetto europeo. E' la migliore occasione per divenire esperti nella materia a cui sono legate le future risorse finanziarie. Per informazioni ed iscrizioni: http://www.eucgroup.eu/gestfin/index.php --- Euc Group Bruxelles - Roma – Milano, Segretariato Corsi Italia Informazioni telefoniche: tel. 0248559418 - Direzione Italia: tel. 0698261853/54
torna su




Gran 'Cena ad Arte' alle Giubbe Rosse - 22 0ttobre 2011 - Firenze
GRAN 'CENA AD ARTE' ALLE GIUBBE ROSSE FIRENZE --- Riprendono in questa stagione le ‘Cene ad Arte’ al Caffè storico-letterario delle Giubbe Rosse con una rilevante iniziativa. Sabato 22 ottobre dalle ore 20 per il 5° anniversario del Centro Studi Jorge Eielson diretto da Martha Canfield, ordinario di letteratura ispanoamericana nella nostra Università, si terranno performances, proiezioni, letture poetiche, interventi musicali. Jorge Eielson è definito il maestro dei nodi (molti ricorderanno la grande mostra in sala d’armi a Palazzo Vecchio di qualche anno fa) ed anche il menù della cena a base di pesce riprende il tema dei nudos. Le ‘Cene ad Arte’ sono un Convivio Culturale degli ‘Incontri Letterari’ curati da Massimo Mori. Il costo della partecipazione è di 25 Euro. PER INFO: Giubbe Rosse Caffè Storico Letterario Piazza della Repubblica 13/14r - 50123 - Firenze sito web: http://www.giubberosse.it - e-mail: info@giubberosse.it --- Le prenotazioni sono da fare allo 055.212280
torna su




NAPOLI MILIONARIA - Tre atti di Eduardo De Filippo con la COMPAGNIA GAMBRINUS - Torino
La Compagnia Teatrale “GAMBRINUS” È dal 1980 che il Dopolavoro Ferroviario di Torino promuove tra le sue attività culturali quella teatrale, costruita attraverso una propria compagnia. La compagnia teatrale del Dopolavoro Ferroviario di Torino (DLF), che oggi porta il nome “Gambrinus”, è nata dall’amore dei suoi componenti per il teatro napoletano e per i suoi grandi interpreti, primo fra tutti l’ineguagliabile Eduardo De Filippo. Nel corso degli anni sono state messe in scena e rappresentate diverse commedie del teatro classico napoletano, tra le quali: *”DITEGLI SEMPRE DI SI” di Eduardo; *“MISERIA E NOBILTA’” di Scarpetta, con la quale la compagnia del Dopolavoro Ferroviario ha vinto la rassegna ”SUILSIPARIO” del Comune di Torino; *”MASANIELLO” una rievocazione storica dell’ eroe popolare; *“BENE MIO E CORE MIO” l’opera che lo stesso Eduardo definì la più napoletana delle sue commedie e sorprendente quanto reale; *“FILUMENA MARTURANO” capolavoro di enorme successo caratterizzata dalla forza ed umanità della protagonista; *“La Napoli di Eduardo” con cui vengono proposti due atti unici: GENNARENIELLO e QUEI FIGURI DI TANTI ANNI FA, abbinamento di teneri sentimenti e di tipica comicità partenopea, magistralmente espressi dal grande Maestro. *** Attualmente con la messa in scena “NAPOLI MILIONARIA” la compagnia ripropone l’immortale capolavoro eduardiano, famoso ed attuale per il suo ” HA DA PASSÀ ‘A NUTTATA”, commedia già replicata dalla compagnia oltre cinquanta volte e premiato da critica e pubblico. Quest’ opera che è ancora oggi richiestissima, dopo alcuni anni, viene riproposta dalla Compagnia, attraverso una nuova ed arricchita rivisitazione --- NAPOLI MILIONARIA *** Tre atti di Eduardo De Filippo (breve trama): Durante la seconda guerra mondiale, l’onesto Gennaro Jovine vive e si arrangia con la famiglia. Fatto prigioniero sarà spedito in Germania.Al suo ritorno tutto è cambiato: la moglie si è arricchita con la “borsa nera”, il figlio è diventato un ladro, e la figlia maggiore una ragazza perduta. Solo la malattia della figlia più piccola e la difficoltà di poterla guarire, aprono gli occhi sui veri valori della vita … Eduardo dipinge uno spaccato su una Napoli ferita ma capace di risollevarsi e sopravvivere. Per contatti e informazioni: Responsabile della Compagnia GAMBRINUS: Andrea Vespoli 3472645138 - E-mail avespoli@hotmail.com - Pubbliche relazioni: Pina Sommella 3387353854 - E-mail sweetfamily@libero.it
torna su




PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'L'ULTIMA PASSEGGIATA' DI GABRIELLA GUIDI GAMBINO - 21 OTTOBRE 2011 - ROMA
Dopo il grande successo per la presentazione del libro L’Ultima passeggiata di Gabriella Guidi Gambino, tenutasi presso il Palazzo Cortese a Roma la raffinata scrittrice, poetessa e giornalista romana avrà il piacere di incontrare il suo pubblico in un’altra prestigiosa location nel centro storico di Roma. L’Associazione di Promozione Culturale DOMENICO PURIFICATO ha il piacere di invitarvi Venerdì 21 ottobre 2011 – ore 19.00 presso la Galleria 20ArtSpace in Via XX Settembre, 122 – 00187 a Roma alla presentazione del libro “L’Ultima passeggiata” di Gabriella Guidi Gambino -- Presenta Luciano Lombardi - Con la partecipazione di Simone Casavecchia - Letture di Arianna Ninchi ----- Per saperne di più sul libro: www.youtube.com/watch?v=hSfckLUUoDA - PER INFO: Press Office Daniela Lombardi - tel. 339-4590927 0574-32853
torna su




Spettacolo teatrale “SIAMO A CAVALLO” - Torino
IL CEPIM-TORINO-Centro Persone Down in occasione della Giornata Nazionale della Persona con sindrome di Down presenta la sua Compagnia Teatrale “CANTAGALLO” in “SIAMO A CAVALLO”. Due aPPUNTAMENTI: Sabato 22 Ottobre ore 21.00 , Casa del Teatro Ragazzi e Giovani - C.so Galileo Ferraris 266, Torino - ------- Sabato 5 Novembre ore 21.00, Teatro DON BOSCO - Via Stupinigi, 1 angolo corso Francia – Rivoli (To). Ingresso € 12. Il CEPIM-TORINO vuole festeggiare la Giornata Nazionale aprendosi alla cittadinanza con uno dei suoi spettacoli teatrali più belli per mettere in luce le grandi potenzialità dei ragazzi con la sindrome di Down e dimostrare come “l’integrazione” sia un obiettivo possibile. Un atto unico di un’ora e mezza in cui prende vita una rappresentazione dell’Iliade un po’ meno epica di quella originale. La grandezza dell'Iliade, così come ci è raccontata da Omero, sta nella profondità epica delle vicende che ne animano le pagine. Ma se il buon Omero non avesse avuto un tale senso del tragico, una tale capacità di muoversi tra eroismo, onore e leggenda? Se non fosse stato un cantore così prodigioso da essere ricordato nei secoli per il vigore della sua creazione letteraria? Se non avesse saputo fare di Achille, Ettore o Ulisse, simboli eterni di valore, coraggio e astuzia, cosa sarebbe accaduto? Probabilmente si sarebbe rassegnato a scrivere “Siamo a cavallo”. Per informazioni e per richiedere locandine, dépliants o biglietti potete rivolgervi al CEPIM: tel. 011-3090158, 011-3019448; cepim@cepimtorino.191.it
torna su




VIII Forum del Libro e della Lettura 'Leggere in Europa' - 21-22 ottobre - Matera
21-22 ottobre 2011 VIII° Forum del Libro e della Lettura 'Passaparola' LEGGERE IN EUROPA Palazzo Lanfranchi Piazzetta G. Pascoli Matera ---- L’edizione 2011 del Forum discuterà della promozione della lettura nella dimensione europea. Il ritardo dell’Italia sul terreno della diffusione del libro e della information literacy – e cioè delle competenze indispensabili per acquisire criticamente le informazioni necessarie per esercitare i propri diritti di cittadinanza in una società che voglia essere realmente inclusiva – va assolutamente colmato: il costo dell’ignoranza non è più sostenibile per il nostro Paese e rischia di allontanarci ulteriormente dagli obiettivi della strategia Europa 2020 che la Commissione Europea ha individuato come via per uscire dalla crisi e per affrontare le sfide del prossimo decennio attraverso una 'crescita intelligente' fondata sulla conoscenza, l'innovazione, l'istruzione e la società digitale. A fronte di tutto questo mancano politiche pubbliche adeguate ed efficaci ed il mondo del libro si presenta spesso diviso e arroccato nella difesa di interessi parcellizzati. Prendendo atto di questa situazione gli insegnanti, i bibliotecari, gli editori, i librai, gli intellettuali, le realtà del volontariato che si riconoscono nell’Associazione Forum hanno avviato un dibattito pubblico, per discutere insieme i contenuti di una legge di iniziativa popolare che stimoli una politica per la lettura. Per presentare e approfondire i risultati di questa discussione è stata scelta simbolicamente la regione italiana che figura all’ultimo posto nelle statistiche sulla lettura, tenendo il Forum a Matera, città che si candida come capitale europea della cultura per il 2019. Quella che può suonare come una contraddizione, e cioè parlare del futuro della lettura e di una marcia di avvicinamento all’Europa nella regione italiana in cui si legge meno, ci sembra invece un contributo per dare un senso, nel nostro specifico campo di interesse, alle celebrazioni per il 150° anniversario dell’unificazione nazionale. Il Forum del Libro e della Lettura 2011 è promosso da Associazione Forum del Libro e Presìdi del Libro in collaborazione con il Comune di Matera, Matera 2019, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata e Museo Nazionale d'arte Medievale e Moderna della Basilicata -Palazzo Lanfranchi. L'iniziativa è realizzata con il contributo di APT della Basilicata, Provincia di Matera, Regione Basilicata e UPI della Basilicata e con il sostegno di Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Matera. Per le attività nelle scuole si ringraziano l'Ufficio Scolastico Regionale della Basilicata, l'Ufficio III Ambito Territorialie Provincia di Matera e le case editrici e le riviste coinvolte: Coccole e Caccole, Editoriale Scienza, Giunti Scuola, La Vita Scolastica, Rizzoli, Scuola dell'Infanzia, Sesamo Didattica Interculturale --- PER INFO: SEGRETERIA NAZIONALE ASSOCIAZIONE FORUM DEL LIBRO Simona Negretto sito: www.forumdellibro.org - e-mail: info@forumdellibro.org
torna su




Due mostre presso InGenio bottega d'arti e antichi mestieri - Torino
Doppio appuntamento tra ottobre e novembre 2011, con arte e disablità presso InGenio bottega d'arti e antichi mestieri - via Montebello 28b e corso San Maurizio 14e, Torino ---- Dal 14 ottobre al 2 novembre 2011 'MATERIE E COLORI NEL TEMPO E NELLA STORIA' - Mostra Collettiva dei laboratori del CADD di Via Cuorgnè 13, Cooperativa Sociale A.Valdocco. La mostra vuole rappresentare le attività creative ed espressive normalmente svolte nel centro diurno, espressione dei laboratori sia interni sia esterni al Centro e in collaborazione con altre associazioni del territorio. I prodotti presentati sono frutto di una normale programmazione della vita del Centro, alcune sono opere individuali, quelle pittoriche ad esempio, altre sono frutto del lavoro cooperativo: vero collante dei vari laboratori. La tecnica di infeltrimento della lana delle nostre montagne, il decoupage su oggetti di recupero, la produzione di oggetti a base di gesso e di argilla, l’uso di materiali poveri come la pasta di sale o di materiali innovativi offerti dall’hobbistica, alla tessitura, in definitiva rappresentano un lavoro di ricerca di senso e di appartenenza. ------ InGenio Arte Contemporanea - corso San Maurizio 14e, Torino - Dal 14 ottobre al 23 novembre 2011 'NOVE MESI. I miei ricordi a chi i ricordi li sta perdendo' personale di Daniela Perego. Dall’autrice: 'Oggi le persone amano esporsi ed essere protagonisti, dare in pasto al pubblico, attraverso blog, social network o programmi televisivi di dubbia fama la propria vita…un misto di egocentrismo, voyeurismo e bisogno di apparire. Perché non dare senso a tutto questo e andare oltre? Desidero che le mie foto 'ricordo' possano dare un aiuto a coloro che i ricordi li stanno perdendo ed è per questo motivo che intendo devolvere l’intero ricavato delle vendite alla ricerca per la cura dell’Alzheimer. La Galleria sarà invasa da più di 4000 piccole fotografie scattate negli ultimi 'nove mesi' e durante tutto il periodo dell’esposizione gli ospiti avranno la possibilità, di staccare personalmente dal muro 10 foto, donando un piccolo contributo, portarsele via subito trasformando continuamente il lavoro. Ogni giorno l’Alzheimer ti porta via inesorabilmente un ricordo, una parola, un volto fino a non farti rimanere più niente. Ogni foto sarà firmata e in copia unica. La mostra si colloca in contemporanea con il meeting europeo finale RING: supporti formativi per caregiver di persone anziane con demenza organizzato dalla Città di Torino il 20-21 ottobre 2011.Info: www.comune.torino.it/pass/ring
torna su




I° Corso Nazionale di Ventriloquismo e Teatro di Figura - Roma
Ciao a tutti, mi chiamo Dante Cigarini e di professione faccio il ventriloquo. Mi si chiede spesso se l'arte del ventriloquismo si può imparare o se si tratta una dote naturale acquisita dalla nascita. Ebbene il ventriloquismo è una disciplina artistica come tutte le altre e si può imparare, ma occorre studiare molto ed esercitarsi ancora di più, esattamente come per le altre discipline artistiche. Per gli artisti che vogliono ampliare il loro repertorio e per tutti coloro (anche principianti) che vogliono imparare l'antica arte del ventriloquismo, si terrà a ROMA presso il teatro Alba 49, dal 17 al 20 novembre 2011 il 'Primo corso Nazionale di ventriloquismo e teatro di Figura'. Organizzatore: GE.CO Animation, Docente: Dante Cigarini. Per info e contatti scrivete a formazione@perlafesta.com oppure chiamate Paolo al 392.7784533 o Miriam al 347.8493700. Ricordate: Ventriloqui non si nasce, si diventa!
torna su




UN REFERENDUM SULL’EUROPA
La lettera indirizzata dalla Bce al Governo italiano nella scorsa estate (pubblicata pochi giorni fa dal Corriere della Sera) è davvero degna di approfondimenti, poiché, oltre a contenuti economici e sociali, pone un grande problema di democrazia. Occorre, peraltro, non limitare il ragionamento a una sola conclusione: siccome la lettera “commissaria” il governo Berlusconi (il peggiore della storia repubblicana), ciò implica che avrebbero ragione i tecnocrati europei, in questo caso Trichet e Draghi, a non limitarsi più a dare lezioni all’Italia ma a impartire al nostro Paese veri e propri diktat. Se durissima e iniqua si è rivelata la manovra economica approvata ad agosto dal governo (che ha fatto di tutto per obbedire alla Bce senza però scontentare troppo il proprio elettorato), la lettera della Banca Centrale è, paradossalmente, peggiore della manovra stessa, trattandosi di una sorta di manifesto liberista d’inusitata durezza. Essa chiede, infatti, l’adozione di misure (non ancora adottate) come la totale liberalizzazione dei servizi pubblici locali (anche in spregio al recente referendum che ha bocciato la privatizzazione dell’acqua); s’intromette in modo clamoroso nelle relazioni industriali e nel mercato del lavoro perorandone l’ulteriore flessibilità; sostiene la necessità di un ennesimo appesantimento nel comparto previdenziale; si spinge a suggerire non solo il blocco del turn over nel pubblico impiego ma addirittura la riduzione degli stipendi degli statali. Poco o nulla dice, al contrario, su rendite finanziarie, grandi patrimoni, evasione fiscale. Un’omissione che la dice lunga sul “movente all’agire” dei vertici della Bce, più che altro preoccupati di rassicurare i mercati (vale a dire i forzieri di banche, assicurazioni e società finanziarie), saturi di titoli di stato del nostro Paese. Ma la lettera pone anche un serissimo problema di democrazia. Chi decide della nostra vita, del nostro futuro, delle nostre condizioni sociali? Né Trichet, né Draghi, né la Commissione europea sono espressione del voto popolare. Ciò nonostante l’Unione europea, incurante di questo fondamentale presupposto, pretende di imporsi quale attore politico sui governi e sui parlamenti nazionali. Dunque, oggi abbiamo davanti a noi due strade: o in Europa si realizza un’unione indiscutibilmente democratica, con un parlamento e un esecutivo centrale che rispondano al corpo elettorale, oppure i popoli europei non avranno altra scelta che disconoscere la tecnocrazia sovranazionale che impropriamente ci condiziona e ci governa. E per fare questa scelta non c’è altra mezzo che un referendum, nelle forme rese possibili dalle attuali norme, magari anche solo di tipo consultivo. Un referendum, però, per provare a decidere davvero del nostro futuro. Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/29/a-questo-punto-serve-un-referendum-sulleuropa/160793/ .
torna su




Comune di Chieri - Promozione carte vantaggi Torino Spettacoli (scandenza 31/10/2011)
Per incentivare i cittadini alla fruizione delle molteplici e varie proposte del panorama teatrale del territorio, la Città di Chieri ha siglato una Convenzione con “Torino Spettacoli” per offrire agli interessati sconti sull’acquisto delle varie formule di abbonamento nei Teatri Alfieri, Erba e Gioiello e dei biglietti singoli per gli spettacoli proposti nei Teatri Erba e Gioiello di Torino per la Stagione teatrale 2011-2012. Gli sconti verranno effettuati presso le biglietterie di Torino Spettacoli a Torino, presentando la Carta Vantaggi Convenzionati. La Carta Vantaggi verrà distribuita gratuitamente presso gli uffici del Servizio Promozione del Territorio ed Attività Culturali (Polo Culturale, via Vittorio Emanuele II, 1 – Chieri) negli orari di apertura al pubblico (mercoledì 14 – 17, venerdì 9.30 – 12.30) entro il 31/10/2011. Info (per carta vantaggi convenzionati) Servizio Promozione del Territorio ed Attività Culturali tel. 011 9428 470 – www.comune.chieri.to.it – www.turismochieri.it --- Info (per spettacoli) Torino Spettacoli – Tel 011 661 84 04
torna su




Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Paolo Dego” – Città di Ponte nelle Alpi - 7^ edizione - 2012 - Belluno
Torna, per il settimo anno consecutivo, Il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale 'Paolo Dego' - Premio Città di Ponte nelle Alpi, dopo un'edizione, quella del 2011, che ha segnato un record nelle iscrizioni da parte delle compagnie teatrali: ben 59, provenienti da tutta Italia hanno inviato i loro video all’organizzazione della manifestazione. Il Festival è organizzato dal Comune di Ponte nelle Alpi - Biblioteca civica, con la collaborazione della Compagnia di teatro amatoriale “Bretelle lasche” di Belluno, operante nel territorio da più di venticinque anni. Nato nel 2006 sotto il patrocinio della Regione Veneto e della Provincia di Belluno, dall’edizione 2008 si è potuto fregiare anche del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Si tratta di un progetto nato nell’ottica di offrire un panorama, a livello nazionale, degli allestimenti più interessanti in campo amatoriale e di realizzare un proficuo e socializzante scambio culturale con diverse realtà presenti in tutta Italia, offrendo l’opportunità di un costruttivo confronto e di crescita per chi si esibisce per pura passione e divertimento, ma spesso con alti livelli di professionalità. Nel 2007 il Festival è stato intitolato dall’Amministrazione comunale di Ponte nelle Alpi a Paolo Dego, compianto fondatore delle “Bretelle Lasche”, l’associazione che collabora alla realizzazione del Festival. Importante figura del teatro e del panorama culturale della provincia di Belluno, è stato sempre un convinto sostenitore del teatro amatoriale quale garanzia di vitalità, purezza delle proposte e di teatro fatto con passione. Il Festival è articolato in sei serate, le prime cinque sono dedicate agli spettacoli in concorso, l’ultima alle premiazioni: miglior spettacolo, miglior regia, migliore attrice, migliore attore e il premio del pubblico per lo spettacolo di maggior gradimento. Info: Antonella Michielin - Biblioteca civica di Ponte nelle Alpi (BL), tel 0437 99214 e mail: biblioponte@libero.it
torna su




Gramaglie e Frattaglie di Fortuna Della Porta
Il sonno della lingua genera mostri, soprattutto se si abitua ad addor¬mentarsi dentro la dimensione soporifera della telescatola, dove è co¬stretta a frequentare una popolosa corte di nani ballerine pennivendoli saltimbanchi piazzisti che se la spupazzano, la povera lingua, impove¬rendola vieppiù a proprio piacimento uso consumo, così da farne uno strumento (lo strumento) per capovolgere i termini della realtà (come la pensa il nostro Guido Oldani) e per convincerci che la vita vera si compie là, dentro la scatola di prestigio, mentre a noi tocca restare nell’aldiquà, costretti a imparare il mestiere di voyeur, un mestiere che ci rende spettatori ascoltatori di discorsi precotti aventi per oggetto il passaporto verso il balordo paese dei balocchi. (Dalla prefazione di Lino Angiuli)--- Gramaglie e Frattaglie di Fortuna Della Porta non deve essere letta ma recitata in un teatro Aky Vetere. L’uso della lingua può diventare strumento di denuncia quando i tempi si avviluppano e non vi è certezza dell’ora della ripresa del cammino. Se la cultura si allontana dalle sedi e dalle menti che dovrebbero custo¬dirla, i modelli di comportamento e di riuscita nella vita si adeguano ai messaggi impronunciabili della maggior parte dei giornali e della tele¬visione e le istituzioni proteggono se stesse più che il cittadino e l’eco¬sistema, il disagio genera il mostro di un lessico alternativo, non condi¬viso, e l’amara constatazione che il buio nella Storia tende a ripetersi. F.D.P. Quanno dorme ‘a raggione / si scatenano lupi e faine / per questo m’esce sangue d’ ‘e dete / fele dai reni / tremmo comme strega rognosa / appriesso a tanta ammuina / e allora io mi voglio strazzià / strappandomi diente e capille / co’ fegato niro ‘e rapille / Vi domando solo ‘na mano / a transire ‘sta varca ‘ndo mare... -- fortunadellaporta@virgilio.it
torna su




ANCHE I GRANDI MANGIANO, ECCOME! di STEFANO GIRALDI E MASSIMO CAVEZZALI - 27 OTTOBRE 2011 - FIRENZE
INCONTRI LETTERARI ALLE ‘Giubbe Rosse’ a cura di Massimo Mori -- Giovedì 27 ottobre 2011 alle ore 17 Presentazione del libro “ANCHE I GRANDI MANGIANO, ECCOME!” Artisti di Firenze cuochi per un giorno di Stefano Giraldi e Massimo Cavezzali -- Presentazione di SERGIO STAINO e MARIO SPEZI - Sarà presente l’editore Pacini di Pisa - In un periodo dove si moltiplicano gli ...”intenditori di cucina” e chef improvvisati nei media italiani, Stefano Giraldi, fotografo d'arte, e Massimo Cavezzali, disegnatore umoristico, hanno immaginato alcuni grandi Artisti del passato, come Giotto, Pontormo, Michelangelo e Leonardo di essere chef che in cucina preparano delle pietanze dalle loro ricette. Naturalmente le ricette sono completamente inventate e anacronistiche e il tutto diventa un gioco, una sorta di presa in giro divertente per questa moda-mania di essere tutti “grandi esperti di cucina”. Una plaquette piacevole e giocosa che ricorda le chiassose brigate degli artisti nelle osterie e trattorie fiorentine -- In collaborazione col Sindacato Nazionale Scrittori -- GIUBBE ROSSE CAFFE' STORICO LETTERARIO Piazza della Repubblica 13/14r - 50123 Firenze Tel +39 055 212280 - Fax : +39 055 290052 - E-mail : info@giubberosse.it
torna su




Arrivano dalla Francia gli ACCORDZÉÂM - Bricherasio
Se volete divertirvi….preparatevi per il 29 ottobre ore 21,30 a Bricherasio (To) al Salone Polivalente - via Vittorio Emanuele II, 94 - Una fantastica prima italiana! Arrivano dalla Francia gli ACCORDZÉÂM straordinari giovani musicisti che propongono un Bal Folk in cui alle tradizionali melodie francesi affiancano reinterpretazioni di classici di grandi musicisti (Sting, Beatles, Eagles…) riscuotendo grande successo! Molto apprezzati da chi è stato a Gennetines e a La Motte. 10,00 euro Ingresso + bibita. Andate a curiosare: www.accodzeam.org -- Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare info: mariabaffert@yahoo.it
torna su




GenerAZIONE intercultura - un FLASH MOB interculturale a Torino
Entra a far parte della GenerAzione Intercultura: un flash mob a Torino per l’intercultura e la cittadinanza attiva. Stiamo creando una coreografia di massa che promuoverà pari diritti, dialogo interculturale, cittadinanza attiva e la Campagna “L’Italia sono anch’io” (www.litaliasonoanchio.it). Scopo della Campagna è riportare all’attenzione dell’opinione pubblica e del dibattito politico il tema dei diritti di cittadinanza e la possibilità per chiunque nasca o viva in Italia di partecipare alle scelte della comunità di cui fa parte. Ballerini e ballerine, attori e attrici, acrobati, ma anche ragazzi/e senza esperienza...siete i benvenuti!! La data della performance resterà segreta fino all’ultimo momento, ma chi vorrà partecipare dovrà iscriversi immediatamente recandosi alle audizioni. Per maggiori informazioni, telefonate o scriveteci: 25 ottobre 2011 | ore 19:30-23:00 c/o CH4 Via Trofarello 10 -- Torino - Info: giovani.intercultura@gmail. tel. presso LVIA: 011/7412507 - 377 70 86 891 - Facebook: GenerAZIONE Intercultura Piemonte www.lvia.it
torna su




Laboratori: 'Suono Ambiente Musica' - CLGEnsemble - Torino
Da Ottobre 2011 a Giugno 2012 ogni venerdì dalle ore 14.00 alle ore 16.00 presso CAD - c.so Vigevano 22, Torino - 'Suono Ambiente Musica' Laboratorio sul paesaggio, Testimonianza sonora, Repertorio e performances. Raccogliere suoni, parole, musiche quali testimonianze “eminenti” di ogni partecipante, ricostruire il repertorio personale e il paesaggio vissuto, Attraverso l’ascolto sviluppare e mantenere relazioni significative, restituzione del percorso con la realizzazione di una performances musicale, esito del passaggio dalla testimonianza sonora al racconto musicale del gruppo. Organizzazione a cura dell' Associazione culturale CLGEnsemble in collaborazione con il Motore di Ricerca della Città di Torino. Ospiti e operatori del CAD di C.so Vigevano, ospiti e operatori della Coop.sociale Strana Idea, ospiti e operatori della Coop.sociale CLGEnsemble. Referente e coordinatore: Dario Bruna - Musicista: Ramon Moro - reading e raccolta testimonianze: Roberto Turati - Contatti: info@clgensemble.it; www.clgensemble.it Dario Bruna 348.7569002
torna su




LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI - dal 9 ottobre 2011 - Manta
LABORATORIO TEATRALE 'TUTTI GIÙ DAL PALCO' PER BAMBINI DAI 5 AI 7 ANNI a Manta nella sala sottostante il palazzo del Comune ----- La capacità di simulazione della realtà è lo strumento primario di conoscenza di cui il bambino è assoluto interprete. Fare Teatro con i bambini vuol dire educare al rispetto delle regole, alla capacità di ascolto di se stessi e degli altri e dare spazio e libertà alla creatività personale attraverso il linguaggio ludico in un clima di non giudizio. In questa capacità alla rappresentazione, il teatro si pone come strumento educativo, che nei bambini esiste già nella sua forma poetica più pura e autentica. L'evento teatrale, inoltre, è esperienza in senso corporeo; l'individuo sperimenta le proprie emozioni, sensazioni, pensieri e il tipo di relazione con gli altri traducendoli nel linguaggio del corpo; in questo modo, il teatro è realmente un'occasione per crescere, perché basa la propria pratica sulla percezione sincera di sé e degli altri e coinvolge il bambino nella sua globalità psicofisica. Verranno proposti giochi ed esercizi di espressione corporea, improvvisazione, concentrazione ed ascolto, legati al mondo della natura e delle fiabe diventandone personaggi ---- 9 incontri a partire da mercoledì 19 ottobre 2011, dalle ore 17,00 alle 18,15 - Contributo di 40 € (primo incontro gratuito)- Il corso si terrà con un minimo di 10 partecipanti -- Per info e iscrizioni: tel.347 0479891 - tel.348 8884687 - Voci Erranti Onlus Via Priotti, 37 12035 Racconigi(CN) tel/fax 0172.89893 - cell.328.8052504
torna su




RIVISTA SAGARANA - DAL 15 OTTOBRE 2011 POTETE CONSULTARE IL N.45
RIVISTA SAGARANA - a partire da oggi, potrete consultare il numero 45 della Rivista Sagarana, che segna il suo undicesimo anniversario, all'indirizzo www.sagarana.net --- La nostra nuova copertina è dedicata alla scrittrice “migrante” svizzera-ungherese Agota Kristof, recentemente scomparsa: questa edizione presenta tre brevi racconti suoi e un brano del suo romanzo Trilogia della città di K., dal titolo “Campo minato”. Ci sono in questo numero diversi saggi e articoli inediti in Italia: “I migliori tra di noi”, di Chris Hedges, sugli “indignati” e il movimento anti-Wall Street; “Sono Troy Davis e sono libero!”, una commovente lettera di un condannato a morte negli USA, saggi recenti di Eli Pariser, Franco Moretti, Juan Goytisolo e saggi antologici di Robert Musil e di Robert Walser, tra gli altri. L’Editoriale di questa edizione, di Julio Monteiro Martins, “La raccolta della luce”, riflette sul futuro dell’Italia, la gravità delle trasformazioni degli ultimi decenni e la possibilità di riscatto e di cambiamento radicale di questa società, anche nel campo culturale e letterario. In Narrativa abbiamo la traduzione in anteprima del racconto “Mariana” del più grande scrittore brasiliano dell’Ottocento Machado de Assis, oltre ai racconti “Il messicano” di Jack London, “La casa di Asterione” di Borges, “Incontro con la Hitlerjugend” di Marcello Venturi, “Bahrain” di Valerio Evangelisti e brani di Heirich Böll, Ascanio Celestini, Raffaele Taddeo, Jerzy Kosinski, oltre a un brano del romanzo inedito in Italia, vincitore del Premio Pulitzer di quest’anno, “Una visita dalla squadra dei picchiatori”, di Jennifer Egan, dal titolo “Objet Trouvé”, in traduzione di Pina Piccolo, e ai testi già menzionati di Agota Kristof. In Poesia, una traduzione inedita di “calendario lagunare” di Aimé Césaire, “Parigi Ottobre 1936” di Cesar Vallejo, “Tracce” del Premio Nobel per la Letteratura di quest’anno Tomas Tranströmer, un inedito di Keneth Patchen e una piccola antologia poetica curata da Tomaso Pieragnolo e Rosa Gallitelli intitolata “La stella op”. Sono presenti anche le poesie inedite di Ndue Ukaj, Hasan Atiya Al-Nassar, Jarmila Očkayová, Mia Lecomte, Božidar Stanišić, Omar Lara, Will Alexander e Carlos Barbarito. Ci sono inoltre le poesie dei nuovi autori nella sezione Vento Nuovo. A questo stesso indirizzo troverete anche gli aggiornamenti della sezione Il Direttore, con il racconto Smafiamenti vari, di Julio Monteiro Martins. Ci auguriamo che i saggi, le interviste, i racconti e le poesie da noi selezionati possano offrirvi ore di piacevole lettura. Se non siete ancora iscritti alla nostra Lista di discussione e di aggiornamento delle iniziative della Sagarana e altre da noi selezionate, vi invitiamo a iscrivervi subito. Per farlo, basta andare sulla Homepage della rivista, poi cliccare su Newsgroup e scrivere nell'apposita casella il vostro indirizzo e-mail. E infine, è possibile fare donazioni alla Sagarana, con offerte libere, cliccando sulla casella Sostieni il Progetto Sagarana, sul sito della nostra rivista www.sagarana.net
torna su




Castagnata e Festival Palco Family - Feletto Canavese
L'Associazione Outsider Onlus organizza due momenti di condivisione. Domenica 23 ottobre presso la Piccola Casa del Cottolengo di Feletto -via G. Micheletto 83 - “La castagnata”, un pomeriggio in allegria e spensieratezza. Dalle 14.30 alle 18.00 l’associazione intrettarrà con giochi, danze, pignatte e soprattutto tante caldarroste! ----- Domenica 4 dicembre 2011 a Feletto Canavese 'Festival Palco Family'. Siete una famiglia o un gruppo di amici e volete partecipare cantando, suonando, ballando o recitando? Noi vi diamo la possibilità di avere un palcoscenico e un pubblico per esibirvi. Se siete interessati a iscrivervi a questo evento potete telefonare al numero 336.77.14.02 oppure al 339.22.07.233, entro il 29 ottobre 2011 L’Associazione Outsider onlus nasce nel 2003, all’intero della Piccola Casa della Divina Provvidenza del Cottolengo di Torino, come risposta all’esigenza di integrazione delle persone disabili e in condizione di svantaggio. È diventata negli anni un importante luogo di aggregazione e socializzazione.
torna su




CONVEGNO INTERNAZIONALE DI POESIA -Verona
ANTEREM PAROLA PER PAROLA CONVEGNO INTERNAZIONALE DI POESIA La poesia incontra la filosofia, la musica, l’arte - Premio Lorenzo Montano, XXV edizione - Biblioteca Civica di Verona, via Cappello 43 Da venerdì 11 novembre a domenica 20 novembre 2011 Con il patrocinio e il contributo della Biblioteca Civica di Verona - www.anteremedizioni.it/
torna su




CONCERTO DELL'ORCHESTRA DEI LABORATORI JAZZ.AT - 23 ottobre 2011 - Castelnuovo Don Bosco (AT)
CONCERTO DEL JAZZ AT ENSEMBLE - ORCHESTRA DEI LABORATORI JAZZ DI WHEN THE SAINTS nell'occasione del III ANNIVERSARIO Associazione 23 ottobre 2011 Salone Consigliare di Castelnuovo Don Bosco (AT) --- JAZZ.AT è un progetto musicale che propone la diffusione e l’insegnamento della musica afroamericana attraverso laboratori didattici e concerti sul territorio della provincia di Asti. I corsi si svolgeranno da ottobre 2011 a maggio 2012 a Castelnuovo Don Bosco (sede dell'ass. cult. Wts) e a Portacomaro (nella nuovissima sede della Banda Musicale di Portacomaro). La prima edizione del laboratorio JAZZ.AT ha riscosso un notevole successo in tutta la provincia di Asti e Torino. Il numero delle adesioni ha sorpassato di gran lunga le aspettative, segno di una effettiva esigenza formativa all’interno della nostra comunità e di una proposta di alto livello didattico. Tutti gli allievi hanno manifestato il proprio interesse a continuare questa esperienza di gruppo. La novità della seconda edizione di JAZZ.AT riguarda il coinvolgimento in modo stabile di musicisti professionisti all’interno delle formazioni orchestrali. L’esperienza musicale più importante e formativa è sicuramente il confronto diretto con i musicisti di più alto livello. I laboratori sono patrocinati dalla Provincia di Asti. In particolare nella seconda edizione in corso vi sono: - 2 laboratori orchestrali per fiati - Un corso di armonia jazz - Un corso di chitarra jazz ---------- Il concerto è un'occasione per festeggiare anche il III anniversario di When the Saints con i soci, i sostenitori e gli amici --- PER INFO: www.associazionewts.it/WTS/Lab_Fiati.html - www.associazionewts.it/WTS/Lab_Chitarra.html - www.associazionewts.it/WTS/Corso_Armonia.html
torna su




Per la Nostra e la Vostra libertà. I Polacchi nel Risorgimento italiano - Torino
Repubblica di Polonia a Italia 150 - Inaugurazione della mostra: Per la Nostra e la Vostra libertà. I Polacchi nel Risorgimento italiano e Concerto pianistico di Gaja Kunce Venerdì 21 ottobre 2011 ore 18.00 presso Officine Grandi Riparazioni, Corso Castelfidardo 22 - Torino - ingresso libero fino ad esaurimento posti - RSVP: 011 4437807; international.affairs@comune.torino.it ------ L'evento fa parte del programma proposto dal Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, dal Consolato Onorario della Repubblica di Polonia in Torino e dalla Comunità Polacca di Torino nell'ambito del progetto World Wide Torino in occasione del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia. ---------- Istituto di studi storici Gaetano Salvemini Via Vanchiglia - 3 - 10124 Torino Tel/fax 39.011.835223 - 39.328.1160194 - www.istitutosalvemini.it - info@istitutosalvemini.it - biblioteca@istitutosalvemini.it
torna su




“Il giro più pazzo del mondo” – il nuovo libro di Scarlett Thomas
E' uscito da poco più di un mese il romanzo Il giro più pazzo del mondo (Newton Compton Editore) della scrittrice britannica Scarlett Thomas. Si racconta la storia di Luke, un venticinquenne molto creativo e pieno di energia che però, da quando è nato, deve convivere con una malattia rara. Siamo a Londra. Luke è allergico alla luce e per questo motivo deve stare rinchiuso tra le mura di casa. Luke si documenta in continuazione per cercare ovunque una cura per la sua malattia. Il protagonista del romanzo sta sempre al buio, guarda tutto il giorno la TV e rimane connesso ad Internet in attesa di miracolanti scoperte. Luke parla spesso con Julie, la sua migliore amica, che gli tiene compagnia e gli dedica molto del suo tempo libero. Luke è stanco di questa situazione e vuole a tutti i costi guarire dalla sua malattia. Ad un certo punto il ragazzo incontra nel web un guru che gli promette la guarigione a patto che Luke lo vada a trovare in Galles. Dapprima questa impresa spaventa terribilmente Luke che lentamente, però, si convince di voler provare questa possibile soluzione. E' così che Luke e Julie organizzano il viaggio a bordo di un piccolo furgone. Partecipano anche Charlotte, David, Leanne e Chantal che si uniscono ai due amici. Per affrontare il viaggio Luke indossa una tuta spaziale che lo ripara dalla luce. I 6 ragazzi partono da Londra e si dirigono in Galles, non avendo la minima idea di ciò che succederà. --- Segnalato da La Settimana Letteraria: redazione@buongiorno.com
torna su




'IL PONTILE SUL LAGO' DI MARCO POLILLO - 20 OTTOBRE 2011 - ROMA
PRESENTAZIONE LIBRO 'IL PONTILE SUL LAGO' DI MARCO POLILLO I GIOVEDI' DI SANTA MARTA 20 OTTOBRE ORE 17.30 Sala Convegni Santa Maria Roma, Piazza del Collegio Romano, 5 - Giovedì 20 ottobre alle ore 17.30 verrà presentato il volume di Marco Polillo “Il pontile sul lago”. Milano, Rizzoli, 2011. Interverranno Gian Arturo Ferrari e Giuseppe Benelli. Sarà presente l’Autore. Ingresso libero senza prenotazione PER INFO: Centro per il Libro e la Lettura www.cepell.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.