Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

WASNHAIJIN OICIMANI viaggio a piedi alla maniera degli antichi - HAIBUN della Dora Baltea e del Canavese
finalmente on line il resocont... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “La sagra del delitto” di Àgatha Christie
“Monsieur Poirot, è pròprio lè... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il... continua.

QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto -- l'olio e le verdure che sarebbe meglio non consumare…
Parliamo delle verdure che sar... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CANTO DEL PICCHIO di Lance Henson
CANTO DEL PICCHIO: Sto facend... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FUSS
fuss /fʌs/ nome: ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Il drenaggio linfatico manuale secondo Vodder (prima parte)
Il sistema linfatico, le strut... continua.


Utenti Frécciolenews

IRENA SENDLER: UNA DONNA DA NON DIMENTICARE
Esiste una pagina di sto... continua.

Aiutami a non avere paura SEMINARIO ATTIVO DI PEDAGOGIA DEL CORAGGIO - Torino
Aiutami a non avere paura --... continua.

A Lezione di Bolle con Renzo Lovisolo - Certaldo (FI)
29,30, 31 Ottobre, Centro i Ma... continua.

Il Poeta Piri Thomas ci ha lasciato
Lunedì 17 ottobre, si è spento... continua.

Zucche e civette al Parco Lame del Sesia
Proseguono gli incontri di Fra... continua.

LAVORO TEATRALE 'FRANCESCO SULLA STRADA' - 26/27/28 OTTOBRE 2011 - TORINO
FRANCESCO SULLA STRADA Cantic... continua.

Vicini Rom - tour e scuola - Partecipate? - Saverio Tommasi
10 serate ospite di associazio... continua.

UNA GRANDE INIZIATIVA PER TUTTI GLI SCRITTORI - dal 14 novembre 2011
La rivista Writers Magaz... continua.

Mostra ARCHITETTURE DI LUCE - dal 26 ottobre 2011 all'11 gennaio 2012 - Torino
Mostra ARCHITETTURE DI LUCE ... continua.

NOVITA' IN LIBRERIA : 'LA MIA DOLCE FATINA DEI SOGNI' DI LETIZIA POTENZA
NOVITA' IN LIBRERIA 'La mia... continua.

AUFGANG Live Performance - Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino
Venerdì 28 ottobre Live Perfo... continua.

Manuale: Papà al nido. Come far giocare insieme papà e bambini
'Non ce ne vogli... continua.

Mostra Interattiva “Incontri InVolontari” - Torino
Dal 24 al 29 ottobre la cooper... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 28 ottobre - ore 19.30... continua.


WASNHAIJIN OICIMANI viaggio a piedi alla maniera degli antichi - HAIBUN della Dora Baltea e del Canavese
finalmente on line il resoconto del viaggio a piedi Wasnhaijin Oicimani del luglio 2006. Per accedere a: IL VENTO E IL QUADRIFOGLIO-HAIBUN DELLA DORA BALTEA E DEL CANAVESE, copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1043:-wasnahaijin-oicimani-anno-2006-haibun-della-dora-baltea-e-del-canavese-parte-prima&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo --- per visitare luoghi, per incontrare persone, per conoscere autori e storie, per scoprire silenzi, per trascorrere il tempo, per single, per coppie, per famiglie, per bambini ---- Ci fermeremo in una piazza, in un giardino, ai piedi di una fontana, o sotto un albero, sul sagrato di una chiesa, o su una spiaggia, capannello colorato leggeremo pubblicamente a testa alta storie, poesie, favole, sogni, nostri o di buoni autori che amiamo, diffondendo il piacere della lettura ad alta voce --- occorrente: - pranzo al sacco - un seggiolino portatile e leggero - testi da leggere (durata massima 3-4 minuti) - macchina fotografica o telecamera (chi vuole) - munirsi di un cappello (qualsiasi foggia o modello) - eventuale ombrellino da pioggia - se suoni uno strumento portalo con te LE DATE, GLI ITINERARI, IL CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE, VERRANNO COMUNICATI DI VOLTA IN VOLTA ---- INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO -- per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo --- info@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “La sagra del delitto” di Àgatha Christie
“Monsieur Poirot, è pròprio lèi?” esordì la signora Oliver. - “Ìo in persona, madame” -“Qui parla la signora Olivier. Non sò se si ricòrda di me…” - “Ma naturalmente, madame. Chi potrèbbe dimenticarla?” -“Bè’, qualche vòlta succède” - disse la Oliver. - “Molto spesso, anzi. Credo di non avere una personalità molto spiccata. O forse dipènde dal fatto che cambio spesso pettinatura. Tutto questo, però, non c’entra. Spèro di non interrómperla in pièno lavoro.” - “Nò, nò, non mi scombùssola affatto.” - “Ci mancherèbbe altro… tanto più che hò bisogno di lèi.” -“Bisogno di me?” - “Sì, e sùbito. Può prèndere un aèreo?” - “Ìo non prèndo mai l’aèreo. Mi fa male.” “Come me. In ogni caso non credo che sarèbbe più svèlto del trèno, dato che l’ùnico aeropòrto qui vicino è quello di Exeter che è a casa del diàvolo. Vènga dunque col trèno. Alle dódici in punto da Pàddington per Nassecòmbe. Ha tutto il tèmpo. Tre quarti d’ora, se il mìo orològio è esatto… còsa piuttòsto rara.” -“Ma lèi dov’è, madame? E di che si tratta?” - “Nasse House, Nassecòmbe. Un’auto privata o un tassì le verrà incontro alla stazione di Nassecòmbe.” - “Ma per quale ragione ha bisogno di me? Di che si tratta?”- ripeté Poirot. -“I telèfoni si tròvano sèmpre nei posti meno adatti” rispose la signora Oliver. - “Questo qui è nell’atrio… Gènte che va e viène discorrèndo… Non si rièsce a capìr niènte. Comunque l’aspètto. Tutti saranno talmente elettrizzati… Addìo!” ----- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 30 ottobre 2011
CASCINA MACONDO con il contributo del MOTORE DI RICERCA della Città di Torino e della FONDAZIONE CRT, con la collaborazione della VI Circoscrizione, insieme per una comunità attiva, TI INVITA DOMENICA 13 OTTOBRE 2013 A 'DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE' FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO 'DOMENICHE IN CASCINA' (integrazione handicap-normalità) --- arrivo puntuali alle ore 10.00 - fine della festa alle ore 18.00 - ognuno porta cibo e bevande da condividere --- INGRESSO LIBERO- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL ---- PROGRAMMA: in un clima di festa e di lavoro danze popolari, storie, performance, musica, proiezioni video, pranzo condiviso, presentazione dei laboratori VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - MANIPOLANDO - DANZINFAVOLA - COME PIEGARE I BAMBÙ E IMPARARE A COLTIVARE L’INSALATA --- interventi: Nagi Tartamella (attrice-danzatrice), Annette Seimer, Luana Varagnolo, Fiorenza Alineri (narrazione), Ugo Benvenuto (teatro-narrazione), Maria Baffert (danze popolari), Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano (ceramica), il Gruppo 'Viaggi Fuori dai Paraggi', il Gruppo 'Manipolando', il Gruppo 'Danzinfavola', il Gruppo 'Narratori di Macondo' e 'Volcaedi' e Verbavox - Pietro Tartamella raccontastorie, (e se ti vuoi aggiungere, comunicaci il tuo nome...) --- ciao dallo Staff Cascina Macondo --- invito personale rivolto ai ragazzi disabili, alle famiglie, agli educatori, alle istituzioni, ai volontari che intendono partecipare ai laboratori, ai sostenitori, ai simpatizzanti, agli amici, agli insegnanti, alla stampa. Giornata adatta anche ai bambini ----- per chi arriva da lontano possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast --- CASCINA MACONDO - Associazione di Promozione Sociale tel. 011-9468397 - cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI VOCE” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 9° edizione 2011 ---- PRENOTA IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 20 NOVEMBRE 2011 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 5 per plico contenente da 1 a 5 copie per l'Italia, (euro 11 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie per l'Italia, (euro 14 per l'Estero) - euro 15 per plico contenente da 11 a 20 copie per l'Italia, (euro 18 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie per l'Italia, (euro 25 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Questo filo di voce'
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto -- l'olio e le verdure che sarebbe meglio non consumare…
Parliamo delle verdure che sarebbe meglio non consumare… Generalmente, sarebbe bene consumare tutti i tipi di verdura stagionale, ne abbiamo una grande varietà, però ci sono determinate verdure che sarebbe meglio non consumare o quanto meno ridurne l’assunzione, magari non consumandole crude. Queste verdure fanno capo alla famiglia delle solanacee; patate, melanzane, pomodori, peperoni. Queste piante sono di origine tropicale, e come detto altre volte, non adatte al consumo nei nostri climi. Inoltre, contengono la Solanina che è una sostanza che modifica di molto l’acidità del nostro sangue creando un forte squilibrio del potassio rispetto al sodio, situazione che per il nostro corpo è molto difficile da bilanciare. Se desideriamo consumarle, sarebbe meglio farlo in piena maturazione, magari con qualche accorgimento per renderle più “commestibili”. Nel nostro meridione i pomodori, pianta che in origine dava frutti piccoli poco succosi, sono conservati e consumati dopo essere stati salati ed essiccati al sole. Per bilanciare meglio le patate possiamo tagliarle a quadratini e sbollentarle per qualche minuto in acqua salata, scolate e poste in una teglia con rosmarino e aglio, olio, sale, passate in forno. Questo è il metodo che usano tutti i cuochi per ottenere delle patate al forno perfette. Le melanzane dopo averle sbucciate, si tagliano a fette e si cospargono di sale lasciandole almeno due ore, meglio se tutta la notte, sotto a un peso perché scolino via il liquido che contiene la solanina. A questo punto potremo grigliarle, friggerle, passarle al vapore per creare una crema e in molti altri modi. Tutti questi metodi comunque erano noti ai nostri nonni che hanno acquisito dalla tradizione questa saggezza popolare, tramandandola fino a noi, anche se ormai tante tradizioni orali di cucina si sono perse nel bombardamento che subiamo costantemente da sempre più programmi televisivi che ci presentano ricette e accostamenti di cibo assolutamente squilibrati, dove l’unica finalità è di mettere in tavola preparazioni sempre più veloci e di effetto per l’occhio ma assolutamente errate per una sana e corretta alimentazione. Un abbinamento quasi d’obbligo con le verdure è l’olio. Vediamo quale sarebbe più opportuno consumare. I grassi che sono consigliati per la nostra alimentazione sono olii di prima spremitura a freddo, che comunque dovremo consumare con parsimonia e moderazione per non affaticare il fegato. Gli olii industriali sono ottenuti con procedimenti chimici a base di solventi e alte temperature che distruggono tutte le qualità organolettiche di questo prezioso alimento. Bisogna procurarsi dell’olio di prima qualità da una fonte sicura e non preoccuparsi troppo del prezzo a volte più caro, perché data la ricchezza del sapore e il profumo intenso ne useremo meno. Bisogna porre un occhio di riguardo alle etichette e cercare un olio con la dicitura “spremuto a freddo con procedimenti esclusivamente meccanici” Olio con queste caratteristiche lo possiamo trovare, oltre che nei negozi di alimentazione naturale, anche presso alcune catene di supermercati nella nostra città. L’olio di oliva extra vergine è quello che è più vicino a noi per tradizione, ma è anche quello che contiene più grassi, perciò meglio un consumo moderato. Ottimo su insalate, verdure scottate, zuppe e per friggere. L’olio di sesamo ha un buon sapore delicato di nocciola, consigliato per un uso quotidiano essendo meno grasso dell’olio di oliva. Nutre in particolare le cellule nervose, il cervello, aiutando la memoria. Si può alternare con l’olio di mais o quello di girasole. L’olio di mais non è adatto per la frittura. L’essenziale è in ogni caso usare olio di buona qualità, non raffinato, in piccole quantità e non necessariamente in ogni piatto. Buon appetito !!!! ---- domenico.benedetto@cascinamacondo.com
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CANTO DEL PICCHIO di Lance Henson
CANTO DEL PICCHIO: Sto facendo questo mio suono / di picchio sulla terra. / La foglia arricciata piena d'acqua / racchiude uno specchio di cielo. / In un luogo tranquillo / io faccio questo piccolo suono di picchio.(Lance Henson) -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FUSS
fuss /fʌs/ nome: trambusto; agitazione; chiasso; scompiglio; subbuglio; scalpore; clamore; storie (pl., fam.): (What's all the fuss about? = che cos'è tutto questo trambusto? ; perché tutta questa agitazione?); (to make a great fuss over nothing = fare un gran chiasso (o tante storie) per nulla); (to kick up a (big) fuss = fare un gran chiasso; piantare una grana; fare un sacco di storie; fare una scenata); (with very little fuss = senza problemi; senza clamore; con discrezione) ------------ (fam.) to get into a fuss = agitarsi; innervosirsi -------------- (fam.) to make a fuss (about st.) = protestare (per qc.); fare storie (su qc.) --------------- to make a fuss over (o of) sb. = colmare q. di attenzioni (o di premure)---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Il drenaggio linfatico manuale secondo Vodder (prima parte)
Il sistema linfatico, le strutture biologiche a esso collegate e la relativa fisiologia sono stati fino a non molto tempo fa un grande mistero per la scienza. Nell’antichità si ipotizzava l’esistenza di quello che noi oggi chiamiamo sistema linfatico, sebbene non se ne conoscesse la funzione. Si deve giungere alla fine del XIX secolo per individuare le origini di questa tecnica, quando il professore di chirurgia austriaco Winiwarter sviluppò un metodo per curare i grandi edemi delle estremità, che si basava sulla combinazione di tre procedure: massaggio leggero con direzione da prossimale a distale (partendo dalla parte più vicina al tronco); applicazione di sistemi di compressione (bendaggi); elevazione dell’estremità per favorire il riflusso linfatico. Pur lasciando trasparire i fondamenti moderni del linfodrenaggio, questa metodica cadde però in disuso. Nel 1936, in Francia, il dr. Emil Vodder, crea la tecnica del Drenaggio Linfatico Manuale utilizzata per il trattamento di svariate patologie. Questa tecnica giunge in Italia nel 1974 a opera del dr. Vodder stesso. Nel 1983 l’incarico della diffusione e dell’insegnamento in Italia del D.L.M. è stato affidato dal dr. Vodder alla dr.ssa Denisa Giardini (medico chirurgo, specialista in medicina interna) che ha contribuito all’applicazione del D.L.M. in campo ospedaliero nell’ambito fisiatrico e riabilitativo e che coordina la sezione italiana dell’Associazione Internazionale del Drenaggio linfatico manuale “originalmethode” dr. E. Vodder (www.aidmov.it), oltre a tenere regolarmente corsi di diverso livello per estetisti, fisioterapisti e medici. COS’E’ Il sistema linfatico rappresenta una via accessoria lungo la quale i liquidi possono defluire dagli spazi interstiziali al sangue. La funzione essenziale del sistema linfatico è la rimozione del materiale proteico, pena la morte per intossicazione dell’organismo. Agisce anche come apparato di difesa: nei tessuti linfatici si formano continuamente milioni di linfociti freschi, tant’è vero che attraverso le grandi vene del collo ogni giorno confluiscono nel sangue circa 35 miliardi di corpuscoli linfatici. Grazie alla presenza di un’ampia rete di vasi linfatici, quest’essenziale sistema può essere manipolato grazie a una tecnica manuale denominata drenaggio linfatico, che ha il compito di ripristinare o migliorare la circolazione della linfa per mezzo di massaggi particolari, con una pressione delicata. TECNICA E LEGGEREZZA A differenza degli altri massaggi corporei, il linfodrenaggio non consiste in manovre meccaniche più o meno forti, ma si basa sulla stimolazione mediante una serie di leggeri movimenti con spinte tangenziali alla pelle. Per ottenere dei risultati è necessario adattare le mani e le dita alla superficie del corpo, accompagnando così la linfa lungo il suo naturale percorso. Inutile sottolineare che per procedere nella stimolazione è di fondamentale importanza conoscere la disposizione anatomica dei linfonodi regionali superficiali e le diverse linee di demarcazione dei distretti linfatici. Per tale ragione chi esegue questo tipo di massaggio deve avere una buona conoscenza anatomico-funzionale del corpo umano. Con questo tipo di manipolazione si influenza solo il drenaggio della linfa e del liquido interstiziale dei tessuti più superficiali, mentre la circolazione linfatica più profonda viene interessata solo indirettamente in seguito a un effetto propulsivo che proviene dalla linfa superficiale. La linfa dei distretti limitrofi ai linfonodi regionali deve essere accompagnata alle stazioni linfatiche più vicine, senza esercitare alcuna pressione: Peculiarità del linfodrenaggio è il fatto che si lavora sempre partendo dalla zona prossimale a quella distale. La ragione fisiologica di ciò è spiegata dal fatto che si deve svuotare tutto il liquido accumulato nei vasi linfatici e nei linfonodi più vicini alla zona di sbocco fra circolazione linfatica e venosa - antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




IRENA SENDLER: UNA DONNA DA NON DIMENTICARE
Esiste una pagina di storia poco conosciuta - una pagina di vero e proprio eroismo resuscitata dall'oblio - che merita di essere divulgata. E’ quella di Irena Sendler (1910-2008), le cui vicende vennero scoperte un po’ di tempo fa da alcuni studenti americani, che successivamente avviarono un progetto internazionale per farle conoscere al mondo. La Sendler era un’assistente sociale che nel 1942 entrò nella resistenza polacca con il compito di salvare i bambini ebrei dalla sempre più incombente minaccia nazista. Irena, con grande coraggio e intraprendenza, riuscì a salvarne 2.500, fornendo loro falsi documenti con nomi cristiani e portandoli via dal ghetto di Varsavia, per poi affidarli a istituti religiosi o a famiglie amiche dei dintorni. I veri nomi dei bambini la donna li annotava puntualmente accanto a quelli falsi (nascondendo i suoi registri dentro a bottiglie e vasetti di vetro seppelliti sotto il terreno di casa), nella speranza di poter riunire, un giorno, i piccoli ai propri genitori. Nell’ottobre del 1943, la Sendler fu scoperta e arrestata dalla Gestapo, ma anche sotto tortura non rivelò mai il suo segreto. Condannata a morte, venne infine salvata dal movimento partigiano. Solo molti anni dopo la fine del conflitto, con l’affiorare di queste vicissitudini, Irena Sendler ricevette menzioni pubbliche e onorificenze per quanto aveva realizzato. E adesso, a soli tre anni dalla sua scomparsa, è giusto che il mondo non dimentichi: né lei, né tutte le innumerevoli vittime delle barbarie di quella guerra. Chiunque può diventare un anello nella catena della memoria semplicemente attivandosi per la diffusione di questa storia tra i propri amici e conoscenti. Per approfondimenti: http://www.santiebeati.it/dettaglio/94947
torna su




Aiutami a non avere paura SEMINARIO ATTIVO DI PEDAGOGIA DEL CORAGGIO - Torino
Aiutami a non avere paura -- SEMINARIO ATTIVO DI PEDAGOGIA DEL CORAGGIO -- Nuove strategie per affrontare la malattia dei più piccoli e per reagire agli urti della vita accrescendo il proprio grado di resilienza ---- cinque incontri di formazione della durata di 2 ore ---- Gli incontri si svolgeranno in Corso Vittorio Emanuele, 108 - Torino dalle ore 21 alle 23 ----- giovedì 10 novembre -- giovedì 17 novembre -- giovedì 24 novembre -- giovedì 1 dicembre -- giovedì 15 dicembre --------- Programma: 1. Racconti di storie gotiche per accompagnare viaggiatori stanchi --- 2. Disegno spontaneo e arte grafica per es-primere emozioni e pensieri --- 3. Scrittura autobiografica per vedere nero su bianco lacrime e sangue --- 4. Ludus teatrali per mettere in scena strategie resilienti --- 5. Giochi allegri per manipolare l’umore e l’energia vitale --- Quota di partecipazione € 120 + tessera associativa AnteScena € 30 --- Per maggiori informazioni: tel: 3356095687 (dal lunedì al venerdì - dalle 9 alle 17:30)- mail: info@aiutamianonaverepaura.it - rosso.federica@libero.it - www.aiutamianonaverepaura.it
torna su




A Lezione di Bolle con Renzo Lovisolo - Certaldo (FI)
29,30, 31 Ottobre, Centro i Macelli , Certaldo (FI)- Seminario 'A Lezione di Bolle' tenuto da Renzo Lovisolo. E' un viaggio tra bolle di sapone di ogni forma e dimensione, da quelle giganti a quelle piccolissime, da quelle che nascono dalle semplici mani nude e da un soffio a quelle generate da complesse procedure o da attrezzi improbabili. Renzo Lovisolo è attore di lunga storia: dal 70 al 74 ha fatto parte della Comune e della Compagnia di Dario Fo e Franca Rame , dopo una lunga itineranza in India e Israele durante la quale si dedica al teatro di strada come mangiafuoco, torna in Italia nel 1990 collaborando con importanti compagnie tra le quali la Fondazione Pontedera Teatro. Per lui “Fare bolle è una missione…” . Nel laboratorio non solo si imparano tutte le tecniche legate al sapone e gli strumenti necessari, ma soprattutto a vedere nelle magiche “bolle” un modo per fare teatro e poesia. A fine corso ogni allievo potrà portare a casa gli strumenti base necessari Puoi trovare maggiori informazioni, foto, video, presso www.festaprimavera.com ----- Costo 100,00 euro , 90,00 per i soci fnas (oltre a 7,00 euro per i materiali da pagare in luogo. Alloggio gratuito per 10 persone
torna su




Il Poeta Piri Thomas ci ha lasciato
Lunedì 17 ottobre, si è spento nella sua casa di El Cerrito, in California, il poeta, scrittore, performer, Piri Thomas. Lo hanno accudito fino all'ultimo la moglie Suzie, i figli, i nipoti. Abbiamo avuto la fortuna di avere Piri qui con noi anni fa e l'onore di pubblicare il suo bellissimo libro di racconti 'Storie da El Barrio' (Acquistabile online), otto storie nelle quali ci ha condotto nel barrio - Portorico a New York City - ricreando scene, dalla propria infanzia, di ragazzi che crescevano nei barrios di 'Nueva Yawk', più di 50 anni fa. Piri era considerato uno dei padri della letteratura nuyorican (portoricani di New York) e la sua autobiografia 'Down These Mean Streets', diventata un cult-book, descriveva forse per la prima volta la vita delle gang ispaniche di New York. Era anche un performer straordinario e si esibiva spesso con gruppi di musica jazz o anche di salsa. Casa della poesia - direzione@casadellapoesia.org.
torna su




Zucche e civette al Parco Lame del Sesia
Proseguono gli incontri di Frammenti d’autunno organizzati dal PARCO LAME DEL SESIA in collaborazione con l'associazione CRA-CENTRO RICERCHE ATLANTIDE. In occasione dei festeggiamenti per Halloween domenica 30 ottobre si svolgerà una passeggiata notturna nel bosco del Parco. La passeggiata sarà preceduta, per chi vuole, da una merenda sinoira in cui i protagonisti saranno zucca e specialità del territorio. La passeggiata, condotta da guide naturalistiche del CRA è gratuita, per la merenda sinoira, a cura della Locanda delle Lame il costo è di 12 euro per gli adulti e 8 euro per i bambini. Ritrovo ad Albano Vercellese in via XX settembre n. 12: per la merenda ore 18,30 alle 20,30 si comincerà la passeggiata nel bosco. Prenotazione obbligatoria: tel 3472454481 mail centroatlantide@yahoo.it
torna su




LAVORO TEATRALE 'FRANCESCO SULLA STRADA' - 26/27/28 OTTOBRE 2011 - TORINO
FRANCESCO SULLA STRADA Cantico blues tra Assisi e il mondo, Testo e regia: Luciano Nattino - Con: Fabio Fassio, Mariapaola Pierini, Tommaso Massimo Rotella - Coreografie: Mariapaola Pierini, Tommaso Massimo Rotella - Musiche: Bob Dylan, Leonard Cohen - Fonti: Sisto Dalla Palma, Antonio Attisani, Christian Bobin - Produzione: Casa degli Alfieri – Asti Teatro 33 - dove: a Torino, Teatro Agnelli Via Sarpi 111 Mercoledì 26, giovedì 27 e venerdì 28 ottobre 2011 alle ore 21.00 Nell’ambito di “Insolito 2011/2012” organizzata da Assemblea Teatro --------------------------- E’ un lavoro sul percorso umano e spirituale di Francesco d’Assisi (trasposto agli anni Sessanta del secolo scorso) che vuole riproporre l’attualità del suo messaggio e la sua necessità per il mondo di oggi e di domani. Per riparlare di poesia e di regole, di cammini e di gesti, e perché no? di economia e di rivoluzione. Come ha fatto Francesco, allontanandosi di pochi metri da casa ma cambiando tutto, chiudendo con il passato. Per questo il santo / giullare è nel futuro e ci piace continuare a seguirlo. Perché è alla nostra società che egli si rivolge; è il nostro mondo che egli piange e ama, minaccia e perdona. Riandare agli anni Sessanta è sia per riferirci a una stagione di conflitti e di speranze vicina a noi sia per ricordare che già nel periodo del “boom” si intravedevano i limiti di quello sviluppo che oggi ci appesantisce e ci angoscia (Pasolini) --- Biglietti: intero – 10,00 euro, ridotto – 8,00 euro -- PER INFO E PRENOTAZIONE POSTI: Casa degli alfieri società cooperativa Loc. Bertolina n. 1 - 14030 Castagnole Monferrato (Asti) Italy tel. ufficio +39 0141 292583 - cell. Massimo Barbero +39 339 2532921 - luciano.nattino@casadeglialfieri.it
torna su




Vicini Rom - tour e scuola - Partecipate? - Saverio Tommasi
10 serate ospite di associazioni e gruppi. Da Firenze a Scampia. 10 serate così strutturate: partiremo dalla proiezione di 'Vicini Rom', un documentario di 17 minuti che ho realizzato durante un mio viaggio a Bucarest (ospite di una famiglia che a mia volta avevo ospitato alla Cabina Teatrale dopo lo sgombero del loro campo), e poi un dibattito aperto sulla 'questione rom', attraverso un confronto con gli ospiti (sempre diversi) e con il pubblico presente. Con un obbiettivo in testa: realizzare il primo corso di italiano retribuito in generi alimentari. Un corso breve, intensivo, da realizzarsi in uno o più campi rom dell'area fiorentina. Sarà anche l'occasione per raccogliere piccolissime donazioni, chi potrà e lo vorrà, per aiutarci nell'organizzazione del corso, le cui forme sono ancora in discussione e perciò potranno essere oggetto del dibattito. Di seguito tutte le date del tour. 28/10 casa dei padri comboniani - via Aldini 2 (FI) - ore 21.00 incontro e proiezione con Padre Agostino Rota Martir (che da anni vive in un campo rom a Pisa), Loredana Giannini e Saverio Tommasi. Coordina Andrés Lasso. ----- 2/11 presso Medialab - via don Giulio Facibeni, 3c (FI) - ore 17.30-19.00 incontro e proiezione con Saverio Tommasi ----- 3/11 biblioteca di Poggio a Caiano - via Lorenzo il Magnifico, 5 (PO) - ore 18.00-20.00 incontro e proiezione con Donatella Cicali (assessore) e Saverio Tommasi ----- 4/11 baracca Scola Jungla, all'interno del campo rom di Scampia (Napoli) a cura di Gridas e Chi rom e...chi no ore 18.00 incontro e proiezione con Martina Pignataro, Marco Marino e Saverio Tommasi ----- 8/11 Ex-Fila - via Leto Casini 11 (FI) - a cura di Arci e Medici per i Diritti Umani, ore 19.30 apericena, a seguire incontro e proiezione con Andrea Bassetti e Francesca Bazzanti (MEDU), Demir Mustafa (ass. Amalipe Romano) e Saverio Tommasi Report storici a cura dell'associazione 'Sgabuzzini storici' , mostra fotografica Ko Phiripé e Waktesa - In Cammino nel Tempo di Massimo D'Amato ----- 14/11 presso la Comunità di Base le Piagge - via Lombardia 1/p (FI) - a cura della Rete Antirazzista e della Comunità di Base, ore 21.00 incontro e proiezione con la scuola informale per adulti delle Piagge, don Alessandro Santoro, Sandra Carpi Lapi e Saverio Tommasi ---- 16/11 università di Scienze Politiche, plesso di Novoli (FI), ore 16.00 ncontro e proiezione con Lorenzo Guadagnucci (giornalisti contro il razzismo) e Saverio Tommasi ---- 17/11 parrocchia di San Martino, piazza della Chiesa, 83 Sesto Fiorentino (FI), ore 21.00 inconto e proiezione con Marina Baciotti, Edo Raffaeli, don Daniele Bani, Nazzareno Guarnieri (pres. Federazione Romanì), P. Stefano Messina (dir. Centro Pastorale Migrantes) e Saverio Tommasi ----- 18/11 a cura della Onlus Anelli Mancanti - via Palazzuolo, 8 (FI) - ore 210.0 incontro e proiezione con Salvina Di Gangi, Riccardo Torregiani e Saverio Tommasi. Lasciatevi coinvolgere!!! Saverio Tommasi http://www.saveriotommasi.it
torna su




UNA GRANDE INIZIATIVA PER TUTTI GLI SCRITTORI - dal 14 novembre 2011
La rivista Writers Magazine Italia, in collaborazione con le collane da edicola Mondadori (Gialli, Urania e Segretissimo), bandisce una iniziativa a cui possono partecipare gli abbonati della WMI e gli acquirenti delle collane Mondadori. - L’iniziativa: Lo staff della Writers Magazine Italia è stato incaricato di selezionare racconti da Pubblicare sulle prestigiose testate I Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo. La selezione avverrà secondo le modalità descritte dal regolamento che segue. I racconti selezionati saranno pubblicati in appendice ai romanzi delle collane Mondadori, e titoli e autori dei racconti saranno messi in evidenza sulle quarte di copertina dei volumi che li conterranno. Non si tratta di un premio, quindi non ci sarà la nomina di vincitori. Un’opportunità assolutamente unica per tutti gli autori che frequentano la Writers Magazine Italia. - Chi può partecipare: Possono partecipare a queste selezioni solo gli abbonati alla Writers Magazine Italia (con abbonamento in corso di validità nel momento dell’invio delle opere) e gli acquirenti delle collane da edicola Mondadori, purché nel rispetto del regolamento pubblicato di seguito. Non sono richieste tasse di lettura e ogni autore potrà mandare quanti racconti desidera, per tutti i generi letterari di riferimento. - Il regolamento: L’iniziativa WMI-Mondadori avrà inizio a partire dal 14 novembre 2011. Da questa data sarà possibile inviare i propri racconti per la valutazione. PER INFO: Per ulteriori informazioni visitare il forum della WMI a questo link, dove è possibile risolvere qualsiasi dubbio in merito all’iniziativa: www.writersmagazine.it/forum/viewtopic.php?t=10414
torna su




Mostra ARCHITETTURE DI LUCE - dal 26 ottobre 2011 all'11 gennaio 2012 - Torino
Mostra ARCHITETTURE DI LUCE Pitto-Fotografie di Karina Chechik Dal 26 ottobre 2011 all'11 gennaio 2012 -- INAUGURAZIONE 26 ottobre ore 17.00 presso i sotterranei di Galliano Habitat in via Micca 12, Torino. “UN PERCORSO ATTRAVERSO I SITI DELLO SPIRITO, NON NECESSARIAMENTE LUOGHI DI CULTO, MA ANCHE AMBIENTI NATURALI. UN’ ARCHITETTURA FATTA DI LUCE DOVE OGNI SINGOLA AREA VERDE, URBANA O EDIFICIO RITROVA PARTE DELLA DIMENSIONE DELL’ANIMA – RESPIRO UNIVERSALE.” La Casa d’Arte San Lorenzo(PI) www.arte-sanlorenzo.it organizza a Torino la prima tappa italiana di “Architetture di Luce” rassegna di pitto-fotografie dell’artista argentina Karina Chechik www.karinachechik.com (Buenos Aires, 1966) presso l’affascinante cornice degli Infernotti del Museo del Design GH www.museodeldesign.it dal 26 ottobre 2011 all’11 gennaio 2012. L’inaugurazione si terrà, unitamente a un happening, alla presenza dell’artista e dei curatori, mercoledì 26 ottobre ore 17 – 21 presso la sede dei sotterranei di Galliano Habitat in via Micca 12, Torino. L’esposizione è a cura di Roberto Milani e Monica Mantelli. Catalogo Zeta Scorpii Editore in 4 lingue in vendita. Infoline: 0571-43595. Durante il mese di novembre vi saranno altri 2 focus sulla mostra, con la possibilità di incontrare Karina Chechik: sabato 5 novembre, ore 17:00 – 21:00, unitamente a una performance di tango -teatrodanza abbinata alle sue opere in occasione della NOTTE DELLE ARTI CONTEMPORANEE www.contemporarytorinopiemonte.it - e sabato 19 novembre, ore 17:00 – 21:00 affiancata alla COLLEZIONE – SFILATA “SCRUBBLE” della coreografa argentina Nome Wolfdorf www.noemiwolf.com - La mostra consta di una quarantina di opere di grande e medio formato che raccontano di ambientazioni rurali, urbane o amene “rilette” dalla Chechik attraverso la luce di volte, torrioni, archi e rosoni di edifici e luoghi di forte carisma spirituale, capaci di firmare la perfetta adesione tra potere della materia e sapienza della spirito, tra forza incarnata dalla pietra e vertigine mistica. PER INFO: Mostra “ARCHITETTURE DI LUCE” di Karina Chechik www.karinachechik.com --- Sede: Infernotti Museo del Design Galliano Habitat, via Micca 12, Torino -- Periodo: 26 ottobre 2011 – 11 gennaio 2012 ---- A cura di Roberto Milani e Monica Mantelli Catalogo Zeta Scorpii Editore in 4 lingue in vendita (in sede) - Organizzazione: Casa d’Arte San Lorenzo San Miniato (PI) --- Rif. galleria@arte-sanlorenzo.it www.arte-sanlorenzo.it Infoline: 0571-43595 Uff. stampa nazionale. Patrizia Milani p.milani@arte-sanlorenzo.it Press: 339 6561812 Ufficio stampa locale: Monica Mantelli 335 6616255 info@museodeldesign.it Press: 335 6616255 Orari: Su appuntamento il mercoledì e sabato pomeriggio ore 15 - 19 ----- Per visite di gruppi con presenza di un curatore: mantelli.monica@virgilio.it -- Richieste su opere di K.Chechik: rif. Roberto Milani cell. 3486094185 -- Info Museo www.museodedesign.it www.galliano.it info@museodeldesign.it
torna su




NOVITA' IN LIBRERIA : 'LA MIA DOLCE FATINA DEI SOGNI' DI LETIZIA POTENZA
NOVITA' IN LIBRERIA 'La mia dolce fatina dei sogni' di Letizia Potenza - Prospettiva Editrice (collana Il treno dei desideri)- ISBN: 9788874186594 - Pagine 244 Euro 12,00 ---- Narra la storia di una bambina la cui nascita è avvolta da un mistero. Durante la visita di un'antica villa, scopre la verità, una verità che inizialmente rifiuta ma che poi fa sua. In quell'occasione, la Bella Signora che da tempo aspettava il suo arrivo, le rivela il suo destino. Deve trovare suo padre, il conte Morak, grande conoscitore delle arti oscure, e riportarlo da lei. Solo così il male che aveva seminato ovunque sarebbe svanito e la pace sarebbe scesa su Villa Morak. Amareggiata, Clelia apprende che per trovarlo deve abbandonare la sua casa e la sua Terra per sempre. In cambio di questo sacrificio diverrà immortale. La piccola non è interessata allo scambio ma sente che non può fare diversamente. Per trovarlo però, deve andare in un'altra dimensione, è là che Morak si è rifugiato, ed è da lì che controlla tutti e tutto. Clelia arriva sulla dimensione sconosciuta, si confronta con il male e incredibilmente scopre di riuscire a combatterlo. Dopo varie avventure che la porteranno a conoscere quel mondo e i suoi abitanti, trova Morak e compie il suo destino. Proprio come aveva detto la Bella Signora egli rivede il lei la sua adorata bambina, morta secoli prima e ritornato in se decide di riunirsi alla sua amata che fedele ancora l'aspetta nella loro casa. Prima di partire le rivela il segreto della sua sfera magica ed è grazie a questa che Clelia riuscirà a viaggiare lungo le dimensioni visitando mondi a noi sconosciuti, è grazie a quella sfera che riuscirà ad entrare nei sogni diventando così, una fatina dei sogni ---- Per la copertina www.interrete.it/images/copertina.potenza.letizia.jpg ---- Per l'acquisto www.webster.it/libri-clelia_mia_dolce_fatina_sogni-9788874186594.htm
torna su




AUFGANG Live Performance - Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino
Venerdì 28 ottobre Live Performance presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino - Via Mazzini 11. Movement Culture ritorna nuovamente in ambito accademico per un doppio appuntamento unico nel suo genere. E’ ormai da tempo che musica elettronica e classica interagiscono, ed in questo contesto nascono ensemble speciali, capaci di fondere insieme sonorità diverse e dotate di stile unico. Con sensibilità e attenzione crescente verso la sperimentazione musicale, Movement organizza due incontri nel cuore della tradizione musicale di Torino, il Conservatorio Giuseppe Verdi, luogo prestigioso di cultura che in questa occasione si tinge di contemporaneo, mostrando apertura verso la musica elettronica e le sue sperimentazioni sonore. ----- A partire dalle ore 19.00, Movement presenta un incontro con il pubblico e la performance live di Aufgang un trio di musicisti che dalle coordinate della musica classica allarga i propri orizzonti in ambito elettronico. In un primo momento, la band si racconterà agli studenti e al pubblico curioso di saperne di più della loro esperienza sperimentale al confine dei generi musicali (ingresso libero), mentre a partire dalle 21.00 il trio si esibirà con la performance live che li sta rendendo famosi in tutto il mondo per tecnica ed eclettismo sonoro (10 in abbonamento o con biglietto Movement Final Show - € 12 alla porta) ------ Il progetto AUFGANG nasce dall’incontro tra i pianisti Rami Khalifè e Francesco Tristano che a New York conoscono e decidono di collaborare con Aymeric Westrich, già batterista per Cassius. Il trio capisce di avere intuito e potenzialità per sviluppare in musica un suono fortemente eclettico, capace di attraversare e riunire musica contemporanea, post rock ed elettronica Warp. E’ dal vivo che il gruppo regala il suo meglio e spinge al massimo la propria eterogeneità, dimensione in cui il pianoforte è concepito come una macchina sonora che asseconda le percussioni, più che uno strumento classico. http://www.movement.it/
torna su




Manuale: Papà al nido. Come far giocare insieme papà e bambini
'Non ce ne vogliano le mamme, ma questo è un libro riservato ai papà. Anzi, consigliamo alle mamme di regalarlo ai loro mariti e agli educatori dei Nidi dove accompagnano i loro piccoli'. --- 'Papà al nido. Come far giocare insieme papà e bambini' (pp. 48, Euro 10,00- edizioni La Meridiama) è un manuale agile ma completo e assolutamente inedito per nidi che vogliano accogliere papà desiderosi di mettersi in gioco nella scoperta del proprio figlio. Ecco allora un papà che prova a fare la pizza con la pasta di pane, un altro che suona la chitarra, un altro ancora che si dà al giardinaggio. Un papà che narra e anima una storia, un altro che propone la costruzione di un acquario con materiali di recupero, con i pesci di cartoncino e le alghe di carta crespa o velina. Un altro padre conduce il gruppo alla costruzione della casa di legno degli scoiattoli. Insomma papà che giocano e si mettono in gioco. L’idea che anima le diverse proposte è che non è tanto importante trovare un’idea di gioco straordinaria, ma mettersi in gioco il più possibile per stabilire una relazione educativa, affettiva, profonda con il proprio bambino e il suo mondo. È un libro solo per i nidi? I percorsi sono stati sperimentati in nidi del circuito di Luoghi per crescere. Ma bastano un bambino, o più bambini, e un papà per ricreare ovunque un nido, un luogo cioè dove prendersi cura del proprio piccolo. Per i vostri ordini info@lameridiana.it. Sconto del 15% sulla novità. Ricordiamo che per ordini superiori a 50,00 Euro le spese di spedizione sono gratuite.
torna su




Mostra Interattiva “Incontri InVolontari” - Torino
Dal 24 al 29 ottobre la cooperativa sociale Un Sogno per Tutti propone la mostra interattiva “Incontri InVolontari” nata per sensibilizzare i cittadini al Volontariato e alla Cittadinanza Attiva. Il percorso offre suggestioni ed emozioni in grado di indurre ad una riflessione sul proprio impegno sociale ed il proprio stile di vita. Assume un valore particolare in quest’anno, proclamato come Anno Europeo del Volontariato e in quest’epoca dove la crisi economica induce tutti a ripensare il proprio modo di vivere, secondo principi di solidarietà e di reciprocità. La location sarà presso il braccio femminile dell’ex-carcere Le Nuove, con ingesso da via Paolo Borsellino 1, grazie alla disponibilità del Comitato di Gestione del Museo delle Carceri 'Nessun uomo è un isola'; sarà aperto da lunedì 24 ottobre a sabato 29 ottobre tutte le mattine dalle 8.30 alle 13.00 per le scuole e sabato 29 dalle 15.00 alle 19.00 per i gruppi o le famiglie e su richiesta per almeno 40 persone in altri orari da concordare; l’ingresso avrà il costo di 3€ a ragazzo per venire incontro alle spese di gestione. Info e prenotazioni telefonando allo 0114533000 o al 3292604919 o spedendo una mail a: coop@unsognopertutti.it http://www.unsognopertutti.it/incontri-involontari.html .
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 28 ottobre - ore 19.30 – 23.00 , l'Associazione BALDANZA in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA presso Antico Teatro dell’IRV in via San Marino 10 – TORINO. Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare! Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo di musicisti Nous Memes. Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.