Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

GOOD MORMING POESIA ORE 8.00 - Liceo Segrè - Torino
Il Liceo Scientifico “Gino Seg... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

PER UN BARÀTTOLO DI STORIE incontri di differenti realtà per uno scambio di storie - domenica 13 novembre a Cascina Macondo
PER UN BARÀTTOLO DI STORIE in... continua.

WASNHAIJIN OICIMANI viaggio a piedi alla maniera degli antichi - HAIBUN della Dora Baltea e del Canavese
finalmente on line il resocont... continua.

PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

IL CORBELLO POESIA PARTICOLARE
Il libro 'Quisquiglie di perla... continua.

MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento settembre 2011
Per accedere al 'Manifesto del... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.c... continua.

Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - WANAGI YUHAPI (CUSTODIA DELLO SPIRITO)
CUSTODIA DELLO SPIRITO: In lin... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - Tomboy di Céline Sciamma
Tomboy di Céline Sciamma -- ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - APOLOGY
APOLOGY /əˈpɒl&... continua.


Utenti Frécciolenews

UN POETA AL POTERE - Irlanda
UN POETA AL POTERE L’Irlanda ... continua.

VIA FRANCIGENA: COMPLETATO IL TRATTO TORINO-VERCELLI
È stato presentato nei giorn... continua.

Irene Cabiati a Paratissima - Torino
Paratissima, l’evento artistic... continua.

Addio al poeta Andrea Zanzotto
Il 18 Ottobre 2011 è venuto a ... continua.

LUIS SEPÚLVEDA 'Ultime notizie dal sud' - Teatro Sociale di Alba
Lunedì 7 novembre ore 21.00 - ... continua.

Due nuove pubblicazioni in esperanto - Edizioni Eva di Isernia
Due nuove pubblicazioni in esp... continua.

a Gaetano Scirea l'intitolazione del corso davanti allo Juventus Stadium - Torino
L’attuale Corso Grande... continua.

REGIONE PIEMONTE: UN TAGLIO DEL 60% ALLA CULTURA
REGIONE PIEMONTE: UN TAGLIO DE... continua.

Concerto di musica classica indiana a Torino - 12 novembre 2011 - Torino
Concerto di musica classica in... continua.

I percorsi storico-artistici: La Canonica di Santa Maria di Vezzolano e le pievi romaniche dell’Astigiano nella storia e nell’arte
Sabato 5 novembre alle ore 10,... continua.

Mi occupo anche di……, interior decorating…. Imbianchino!
Ciao sono Mario Manzini, ... continua.

POETI, SCRITTORI, ARTISTI, PELLEGRINI... INSIEME! - Vigevano
– Vigevano 16 novembre 2011 ... continua.

Seminario sul tema della DISABILITA' – San Secondo di Pinerolo (TO)
“ICF e SERVIZI: INNOVAZIONI A ... continua.

'CANZONI CONTRO LA GUERRA' CON IL CANTAUTORE FAUSTO AMODEI - 6 NOVEMBRE 2011 - BOVES (CN)
DOMENICA 6 NOVEMBRE 2011 alle ... continua.

Sanità: sono 4 mila i medici provenienti dai Paesi islamici, un quarto del totale dei camici bianchi stranieri.
Sono circa 4 mila, un ... continua.

“corsi... corro... correrò” - Verona
“Corsi... corro... correrò” è... continua.

Visite guidate a 'Palazzo Madama' - Torino
Il Centro Guide Torino - A... continua.

Corso 'Mnemon, per diventare biografi di comunità' - Anghiari (AR)
Mnemon per diventare biografi ... continua.

Laboratorio Feltro al Parco delle Lame del Sesia
Proseguono gli incontri di Fra... continua.

CONOSCI IL METODO GRINBERG? – SARZANA, 6 NOVEMBRE 2011
Con il tocco, la respirazi... continua.

Lo scrigno della giovinezza
Vorrei invitare tutti gli amic... continua.

RADIO FAHRENHEIT - Mariolina Venezia, Stefano Chiodi, Concita De Gregorio, Cynthia Ozick, Antonio Prete, Vito Mancuso...
Mercoledì incontriamo Mariolin... continua.

APERILIBRO – Roma, venerdì 4 novembre 2011
Immagini e parole sul turi... continua.

POESIAPRESENTE - Milano
I libri di PoesiaPresente ... continua.

Viaggio a cavallo nelle nove province siciliane
Coinvolti nel progetto ventise... continua.

“La seconda mezzanotte” di Antonio Scurati
La Settimana Letteraria presen... continua.

“Ascolta la Ciociaria” in esperanto
Nel trentennale della morte di... continua.

CULTURA E SOCIETÀ - ai martedì d'autore: Gabriella Luvatello e Andrea Bolfi - Torino
Martedì 8 novembr... continua.


GOOD MORMING POESIA ORE 8.00 - Liceo Segrè - Torino
Il Liceo Scientifico “Gino Segrè” di Torino, all’avanguardia nelle Proposte Formative, da molti anni offre agli studenti delle classi prime e seconde un laboratorio di Lettura Creativa ad Alta Voce condotto da Pietro Tartamella. Cascina Macondo, a seguito degli eccellenti risultati raggiunti dagli studenti, e forte dell’entusiasmo che essi hanno dimostrato, propone “Goodmorning Poesia ore 8.00” un progetto ambizioso con valenza “strutturale” per l’Istituto. Il progetto ha avuto l’approvazione del Consiglio degli Studenti, l’approvazione del Preside e di molti insegnanti, e con molte probabilità verrà finalmente realizzato nell’anno 2012 ---- copia e incolla il seguente link sul tuo broeser per saperne di più:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1048:good-morning-poesia-ore-800-liceo-segre&catid=102:news&Itemid=90 Diciamo “finalmente”, perché Pietro Tartamella sogna la realizzazione di questo progetto nelle scuole dal lontano 1970! L’ iniziativa vuole fornire agli studenti del Liceo Segré l'opportunità di continuare a praticare la Lettura ad Alta Voce creando un momento e un’occasione concreta di crescita e confronto.
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 6 NOVEMBRE 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PER UN BARÀTTOLO DI STORIE incontri di differenti realtà per uno scambio di storie - domenica 13 novembre a Cascina Macondo
PER UN BARÀTTOLO DI STORIE incontri di differenti realtà per uno scambio di storie - DOMENICA 13 NOVEMBRE 2011 A CASCINA MACONDO “UNO STRILLONE NÉ CARNE NÉ PESCE SU UNA TELA BIANCA” dalle ore 14.30, alle ore 18.00 (si prega di arrivare puntuali) incontro per uno scambio di storie tra: compagnia VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - Cascina Macondo gruppo integrato (disabili e normodotati) presenta lo spettacolo di danza-teatro “LO STRILLONE” – regia di Nagi Tartamella e Florian Lasne ---- compagnia BAND SPLASH SWING SPOT SHOW gruppo di studenti dell’istituto “A. Spinelli” di Torino presenta lo spettacolo teatrale NÉ CARNE NÉ PESCE – regia di Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- compagnia VOCI FUORI CAMPO gruppo di volontari di Torino presenta la performance LA TELA BIANCA - DIARIO DI UN QUADRO progetto artistico per tentare di unire realtà diverse e abbattere le barriere del disagio e dell’indifferenza ---- GIORNATA APERTA AL PUBBLICO SINO A ESAURIMENTO POSTI - OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE VIA EMAIL (Cascina Macondo risponderà alla tua email confermando o meno, a seconda dei posti disponibili, la prenotazione). PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1050:per-un-barattolo-di-storie-uno-strillone-ne-carne-ne-pesce-su-una-tela-bianca-domenica-13-novembre-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




WASNHAIJIN OICIMANI viaggio a piedi alla maniera degli antichi - HAIBUN della Dora Baltea e del Canavese
finalmente on line il resoconto del viaggio a piedi Wasnhaijin Oicimani del luglio 2006. Per accedere a: IL VENTO E IL QUADRIFOGLIO-HAIBUN DELLA DORA BALTEA E DEL CANAVESE, copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1043:-wasnahaijin-oicimani-anno-2006-haibun-della-dora-baltea-e-del-canavese-parte-prima&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo
PULL&MAN&WO - ESCURSIONI AD ALTA VOCE itinerari di lettura - gite in pullman con i Narratori di Macondo --- per visitare luoghi, per incontrare persone, per conoscere autori e storie, per scoprire silenzi, per trascorrere il tempo, per single, per coppie, per famiglie, per bambini ---- Ci fermeremo in una piazza, in un giardino, ai piedi di una fontana, o sotto un albero, sul sagrato di una chiesa, o su una spiaggia, capannello colorato leggeremo pubblicamente a testa alta storie, poesie, favole, sogni, nostri o di buoni autori che amiamo, diffondendo il piacere della lettura ad alta voce --- occorrente: - pranzo al sacco - un seggiolino portatile e leggero - testi da leggere (durata massima 3-4 minuti) - macchina fotografica o telecamera (chi vuole) - munirsi di un cappello (qualsiasi foggia o modello) - eventuale ombrellino da pioggia - se suoni uno strumento portalo con te LE DATE, GLI ITINERARI, IL CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE, VERRANNO COMUNICATI DI VOLTA IN VOLTA ---- INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO -- per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo --- info@cascinamacondo.com
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 9° EDIZIONE 2011
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




QUESTO FILO DI VOCE - antologia dei 114 haiku classificati alla 9° Edizione 2011 - Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo
L'ANTOLOGIA “QUESTO FILO DI VOCE” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 9° edizione 2011 ---- PRENOTA IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 20 NOVEMBRE 2011 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 5 per plico contenente da 1 a 5 copie per l'Italia, (euro 11 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie per l'Italia, (euro 14 per l'Estero) - euro 15 per plico contenente da 11 a 20 copie per l'Italia, (euro 18 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie per l'Italia, (euro 25 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Questo filo di voce'
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2012
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




IL CORBELLO POESIA PARTICOLARE
Il libro 'Quisquiglie di perla' di Pietro Tartamella, in italiano e inglese, edizione Angolo Manzoni, prefazione di Nico Orengo e Fabia Binci, traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamella, contiene 136 aforismi, 17 haiku e un Corbello. Per saperene di più sul corbello copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=360:corbello-genere-poetico&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento settembre 2011
Per accedere al 'Manifesto della poesia haiku in lingua italiana' di Cascina Macondo copia il seguente link sul tuo browser. http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




Tartamella a Roma - Associazione Raabe - sabato 26 e domenica 27 novembre 2011
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MI SERVE L'INGLESE, MI SERVE IL TEDESCO, MI SERVE IL KEYMOVEMENT questa volta un corso lo faccio! - colgo l'opportunità di Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - WANAGI YUHAPI (CUSTODIA DELLO SPIRITO)
CUSTODIA DELLO SPIRITO: In lingua Lakota Custodia dello Spirito si dice "WANAGI YUHAPI" (Wanagi = Spirito, Yuhapi = essi custodiscono). Era una delle 7 Cerimonie Sacre dei Lakota. Veniva eseguita con lo scopo di unire il Nagi e il Nagila di una persona defunta, in modo che potesse ritornare al Grande Spirito senza più vagare per la terra. Il Nagi era lo spirito che sceglieva i propri genitori prima della nascita; il Nagila lo spirito divino presente in ogni essere. La persona deceduta doveva essere buona. Di solito si trattava di un bambino. I parenti invitavano un Wicasa Wakan (Uomo di Medicina) e gli offrivano la Pipa da fumare. Egli tagliava una ciocca di capelli al defunto e la conservava per 4 giorni in una pelle. Veniva costruito un apposito tepee (Wanagi Tipi) per ospitare il defunto. Il padre del defunto assumeva il ruolo di Custode del Wanagi Tipi. Egli diventava Wakan, e come Wakan doveva comportarsi: non poteva impugnare un'arma, gridare, correre, nuotare o fare movimenti bruschi per non "disturbare l'aria". Viveva separato da sua moglie per tutto il periodo della custodia dell'anima, non poteva prendere in braccio un bambino, nessuno poteva toccarlo o passargli di fronte per tutto il periodo del Wasigla (lutto) che durava un anno! Finito il lutto lo Sciamano erigeva un palo all'interno del Wanagi Tipi e dopo una cerimonia lo spirito del defunto veniva liberato. La cerimonia del Wanagi Yuhapi fu vietata dal governo americano nel 1890. Ma riprese nel XX secolo ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - Tomboy di Céline Sciamma
Tomboy di Céline Sciamma -- Che succede se Alice va oltre lo specchio? Il reverendo Dodgson, alias Lewis Carroll, l’ha raccontato a suo modo bene, la regista francese Sciamma, sempre a modo suo, altrettanto. La storia è presto raccontata. Approfittando di un trasloco in una città nuova, la nostra Alice, che nel film si chiama Laura – nella realtà della vita Zoé –, ha dodici anni e un viso e un corpo glabri e lisci da perfetto efebo ambiguo, entra nel gruppo di ragazzini e ragazzine coetanei che giocano nel cortile sotto casa e, scambiata dato l’aspetto per un ragazzo, decide d’impeto di stare al gioco (non vedeva l’ora?), accetta l’azzardo, dichiara di chiamarsi Michele. Op-là, in qualche vertiginoso secondo Alice ha deciso di cambiare per gli altri e il mondo identità di genere e sesso. Ora, un conto è entrare nella parte per recita scherzosa e gioco, un conto e farlo sul serio. Sciamma e Laure/Zoé/Alice/Michele lo fanno benissimo e fino in fondo, al punto che una delle ragazzine del gruppo del sedicente Michele se ne innamora appassionatamente. Nella storia raccontata sullo schermo non c’è niente di volgare o pruriginoso, di sensazionalistico o malizioso. Tutti i personaggi in scena - i famigliari di Laura/Michele, i vicini di casa, il gruppo di amici ragazzini – sono semplici, diretti, normali e verosimili. Tutto si svolge in un contesto urbano qualsiasi, tra vicini di condominio, senza trucchi o effetti speciali. Eppure Tomboy è una straordinaria piccola opera cinematografica poetica e pensosa, che prende l’attenzione e il cuore e fa riflettere. Fa riflettere su ciò che è fondamentale – amicizia, affetto, amore, e ciò che invece è forma strumentale e transeunte: su quanto siamo impasto di vincoli e attese sociali legate all’appartenenza di genere, e quanto la biografia di ciascuno da quell’appartenenza riceva un mandato e un inesorabile destino. L’identità che è costruzione e frutto di una appartenenza di genere, prevede solo ruoli precisi e rigidi. Accettarli significa inevitabilmente rinunciare ad altre propensioni ed opzioni. La storia raccontata nel film segnala che noi siamo in potenza e origine più ricchi, versatili e fluidi di quanto l’apparato e i vincoli delle aspettative sociali siano disposti a concederci. Alice sceglie di scivolare di soppiatto dall’altra parte dello specchio: gioca a calcio, fa la lotta, si infila nel costume da bagno una sagoma di pisello in plastilina, accetta e corrisponde all’amore di una coetanea. Malgrado alcune evidenze strutturali organiche, non vuole essere una femmina, piuttosto un maschio. Vuole comunque sperimentare questa e quello. Vuole conoscere oltre i percorsi predisposti obbligati. La sua età, una infanzia conclusa e una pubertà non ancora manifesta, le consentono una sospensione, un varco d’uscita, una via di oltrepassamento e fuga. Ma inesorabili gli allarmi suonano, le serrature scattano, le sbarre si abbassano. Alice deve rinunciare a sperimentarsi come Michele, e tornare dentro le sue scarpe e gonne di genere. Il racconto è intenso, Sciamma ha un tocco raffinato, Alice/Zoé a interpretarlo è un prodigio. La vera vita “normale” va avanti, dice in conclusione il film: peccato non poter giocare tutte le carte che possediamo come a volte vorremmo… L’ultima immagine del film è quella di Alice che sorride alla sua amichetta innamorata in lacrime per la sconvolgente scoperta. Sembra dire: aspetta, non ti preoccupare, chissà… --- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - APOLOGY
APOLOGY /əˈpɒlədʒɪ/ nome: 1 scuse (pl.); parole (pl.) di scusa: (to make an apology to somebody = scusarsi con qualcuno; fare le proprie scuse a qualcuno); (I'll call her this evening and make my apologies = la chiamo stasera e le faccio le mie scuse); (to offer one's apologies = presentare le proprie scuse); (I owe you an apology = ti devo delle scuse); (to send one's apologies = inviare le proprie scuse; (  Please accept my apologies again = la prego di accettare di nuovo le mie scuse); (letter of apology = lettera di scuse); (an abject apology = umilissime scuse) -------------- 2 (form.) apologia -------------- (apology for = surrogato di; pallida imitazione di: (I was shown into an apology for a waiting-room = fui fatto entrare in una stanzetta che avrebbe dovuto essere la sala d'aspetto)---- (I make no apology for = mi permetto di; mi sento libero di) ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




UN POETA AL POTERE - Irlanda
UN POETA AL POTERE L’Irlanda ha incoronato nono presidente della repubblica Michael D. Higgins, che succede a Mary McAleese dopo quattordici anni di mandato. Higgins, settanta anni, pacifista e sostenitore dei diritti umani, è anche poeta e strenuo difensore delle radici linguistiche della sua terra. Candidato per il partito laburista, ha sbaragliato a sorpresa la concorrenza, ricevendo quasi il 57% dei consensi. Un “uomo di principi” - come lui stesso si è definito- del quale il paese potrà andare fiero.In un'epoca in cui l'edonismo impera e la fantasia, purtroppo, non è al potere, è bello pensare che un poeta possa ora dare il proprio contributo per liberare, almeno un poco, il mondo dal degrado in cui versa e dall'abisso in cui rischia di sprofondare. Forse si tratta solo di un piccolo segnale, ma l'avvenimento dimostra che la speranza non è perduta e che su questa scheggia di universo c’è ancora gente “viva” che crede e spera in un futuro migliore. Con l’auspicio che tale esempio riesca, adesso, a contagiare tante altre persone di buona volontà.
torna su




VIA FRANCIGENA: COMPLETATO IL TRATTO TORINO-VERCELLI
È stato presentato nei giorni scorsi il terzo tratto piemontese della Via Francigena. Il progetto era iniziato con la valorizzazione del tratto di Sigerico (territorio morenico-canavesano) e, successivamente, di quello Valle di Susa-Monginevro-Arles, a sua volta collegato al cammino verso Santiago di Compostela. Il percorso appena completato tocca piazza Statuto, le vie Garibaldi, Barbaroux, Sant'Agostino, Santa Chiara, il Duomo di San Giovanni e la chiesa della Gran Madre di Dio, per poi proseguire lungo le sponde del Po, il Parco fluviale e quello della collina verso Chivasso, sino ad arrivare a Vercelli. Venti sono i comuni interessati alla promozione di questo percorso e settantatre gli operatori turistici aderenti che, lungo la strada, sono riconoscibili grazie ad una speciale vetrofania che dà ai pellegrini il “benvenuto” in quattro lingue. Per valorizzare il tratto della Via Francigena nel territorio torinese, l’Ufficio del turismo provinciale organizza un tour guidato alla scoperta della Torino medievale nel quadrilatero romano. Un itinerario che toccherà i luoghi in cui trovavano ospitalità i pellegrini scesi dalla Via Francigena del Moncenisio e del Monginevro diretti verso Roma. Il tour è in programma per tre sabati consecutivi (26 novembre, 3 e 10 dicembre), con ritrovo alle ore 14.30 a Palazzo Madama, in piazza Castello. Tutte le informazioni relative all’iniziativa e al citato tratto Torino-Vercelli sono consultabili sul sito web dell'Ufficio all'indirizzo www.turismotorino.org.
torna su




Irene Cabiati a Paratissima - Torino
Paratissima, l’evento artistico che dilaga nel quartiere di San Salvario, dal 2 al 6 novembre 2011, è una delle iniziative più frequentate del programma Contemporary Art di Torino. Il tema che ispira i partecipanti è il futuro: E POII? Cosa può ancora esplorare la creatività? E come può farlo? Irene Cabiati, giornalista e viaggiatrice esercita l’arte della comunicazione con differenti tecniche e strumenti. Per Paratissima 2011 spedisce cartoline dal Piemonte, due realtà dove il POII? trova risposte sorprendenti in un evento e una mostra. - L’evento 'CAVOUR HA PERSO LA TESTA' - Fotografie e Talkabout, Sala Eventi la Feltrinelli – Porta Nuova, 4 novembre - ore 18, Torino. ---- La mostra 'L’ORO DELL’ORCO' Fotografie. Paragoito - Via Berthollet 9A. 2-6 novembre, ore 13-15 e 18-23, Torino. Contatti: irecab@yahoo.com Link:http://www.paratissima.it/index.php/profilo/userprofile/irecab
torna su




Addio al poeta Andrea Zanzotto
Il 18 Ottobre 2011 è venuto a mancare Andrea Zanzotto, una delle voci più acute e sensibili della poesia italiana del secondo Novecento. E' stato un poeta straordinario perché ha saputo dare voce ad una realtà sottomessa ai meccanismi della finzione e ha mostrato l'uomo contemporaneo in lotta con gli abissi della propria coscienza. Aveva appena festeggiato i 90 anni con gli auguri del presidente Giorgio Napolitano, Andrea Zanzotto, uno degli ultimi grandi poeti del secondo Novecento, di cui 'noto' per primo i versi Giuseppe Ungaretti e che Federico Fellini chiamò per il suo Casanova. Da sempre impegnato in difesa dell'ambiente, ha trovato nei boschi, nei cieli, nel paesaggio della campagna veneta la sua ispirazione fin dall'infanzia, quando bambino andava con il padre pittore, antifascista, a contemplare il paesaggio che poi ritrovava a casa, nei suoi quadri. Lo ricordiamo con un testo intitolato 'Esistere psichicamente' tratto dall'opera Vocativo del 1957: ------ Da questa artificiosa terra-carne - esili acuminati sensi - e sussulti e silenzi, da questa bava di vicende - soli che urtarono fili di ciglia - ariste appena sfrangiate pei colli - da questo lungo attimo - inghiottito da nevi, inghiottito dal vento, - da tutto questo che non fu - primavera non luglio non autunno - ma solo egro spiraglio - ma solo psiche, - da tutto questo che non è nulla - ed è tutto ciò ch'io sono: tale la verità geme a se stessa, - si vuole pomo che gonfia ed infradicia. - Chiarore acido che tessi - i bruciori d'inferno - degli atomi e il conato - torbido d'alghe e vermi, - chiarore-uovo - che nel morente muco fai parole - e amori. unibo.poesia@unibo.it
torna su




LUIS SEPÚLVEDA 'Ultime notizie dal sud' - Teatro Sociale di Alba
Lunedì 7 novembre ore 21.00 - Ultimo appuntamento della rassegna “Collisioni a Teatro”, l’attesissimo incontro al Teatro Sociale di Alba con Luis Sepúlveda in occasione della pubblicazione del suo nuovo volume 'Ultime notizie dal Sud' (Guanda). All’incontro, prima data del suo tour nazionale, sarà presente anche Daniel Mordzinski, autore delle fotografie del libro. . È uno dei più grandi scrittori latinoamericani contemporanei. La sua vita è indissolubilmente legata alla drammatica storia del suo paese, il Cile. Condannato all’ergastolo e torturato nelle prigioni di Pinochet, membro delle brigate internazionali Simon Bolivard in Nicaragua, Luis Sepulveda è una delle voci più imponenti della narrativa contemporanea. L’autore de 'La Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare' de 'l Vecchio che leggeva romanzi d’amore' e 'Patagonia Express' presenta ad Alba per la prima volta in Italia il suo nuovo libro, “Ultime notizie dal Sud”, un diario del viaggio realizzato col fotografo Daniel Mordzinski. 'La cronaca di un viaggio realizzato da due amici' secondo le parole dello stesso Sepulveda 'il romanzo di una regione scomparsa: il sud. Il sud del mondo che è la mia forza e la mia memoria, un sud a cui mi aggrappo con tutto il mio amore e la mia rabbia. Un mondo che non esiste più come lo avevamo conosciuto. Queste sono dunque le ultime notizie dal sud'. Ingresso libero, fino a esaurimento posti Per prenotare il vostro posto potete scrivere a collisionifestival@gmail.com
torna su




Due nuove pubblicazioni in esperanto - Edizioni Eva di Isernia
Due nuove pubblicazioni in esperanto di notevole pregio sono da poco uscite nella collana “Stella verde - Testi a fronte”, delle Edizioni Eva, diretta da Gerardo Vacana: La amo kaj l’ amebo / L’amore e l’ameba (pp. 28, € 12,00) del poeta islandese Baldur Ragnarsson, con la traduzione italiana di Nicolino Rossi volume di poesie con testo originale esperanto a fronte - Baldur Ragnarsson (Reykjavík 1930) è uno dei maggiori poeti esperantisti ed è la prima volta che viene tradotto in italiano. ----- Ascolta la Ciociaria - Creatura celeste / Aŭskultu Ĉoĉarujon - Ĉiela kreitaĵo (pp. 52, € 12,00) del poeta Libero De Libero (1903-1981) con traduzione in esperanto di Amerigo Iannacone. --- A chi desidera acquistare i libri li proponiamo con la seguente offerta: - Un solo libro: prezzo di copertina, spedizione in Italia a nostro carico; - I due libri: € 18,00 e spedizione a nostro carico; - Per più copie: ulteriore sconto. Consultateci. Edizioni EVA - Tel. e fax 0865.90.99.50, edizionieva@libero.it - edizionieva@edizionieva.com
torna su




a Gaetano Scirea l'intitolazione del corso davanti allo Juventus Stadium - Torino
L’attuale Corso Grande Torino, davanti al nuovo impianto sportivo della Juventus F.C., verrà intitolato a Gaetano Scirea. Lo ha stabilito all’unanimità il 28 ottobre la Conferenza dei Capigruppo del Consiglio comunale, presieduta da Giovanni Maria Ferraris. All’incontro sono intervenuti il presidente della Juventus Andrea Agnelli, e Annamaria Licata, rappresentante del Comitato “Per non dimenticare Heysel” di Reggio Emilia, che hanno entrambi appoggiato l’iniziativa. “Sono soddisfatto della decisione presa dal Consiglio comunale – ha dichiarato Andrea Agnelli – di intitolare il corso davanti alla nostra nuova casa a Gaetano Scirea, campione del mondo e simbolo di sportività e lealtà”. La decisione verrà ratificata dalla prossima Commissione Toponomastica, convocata per l’8 novembre. Il Corso Grande Torino verrà collocato nei pressi dello Stadio Olimpico, davanti alla Curva Maratona. Resta ancora da valutare a chi verrà intitolata l’attuale via Gaetano Scirea, a Mirafiori Sud. Le vittime dell’Heysel verranno ricordate nell’ambito del progetto di riqualificazione dell’area della Continassa ------ Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424
torna su




REGIONE PIEMONTE: UN TAGLIO DEL 60% ALLA CULTURA
REGIONE PIEMONTE: UN TAGLIO DEL 60% ALLA CULTURA --- Nelle comunicazioni ufficiali rilasciate dall’Assessore Quaglia in Consiglio regionale, per il settore cultura non sono previste ulteriori risorse oltre a quelle già erogate (al momento pari solo al 40% dello specifico importo a suo tempo iscritto nel bilancio previsionale 2011). E neppure il bilancio di previsione per l’anno a venire lascia intravedere uno spiraglio di progettualità per sostenere e rilanciare il mondo della cultura sul nostro territorio. E’ questa l’allarmante constatazione che il Consigliere regionale Andrea Stara (PD) espone in una sua recente newsletter. “I numeri parlano chiaro e lo 0,1% delle entrate Irpef da destinare alle realtà culturali piemontesi assume il sapore di una beffa”, anche perché, prosegue Stara, “l’addizionale ha già raggiunto l’aliquota massima applicabile”. A conti fatti, ne deriva che, per il futuro, la linea di galleggiamento delle risorse da destinare al settore cultura dovrebbe attestarsi sui 40 milioni. di euro rispetto ai 70 iscritti nel passato bilancio e oggi più che dimezzati sulla scorta del riesame dei conti. Il bilancio di assestamento, peraltro, non è ancora stato approvato dalla Giunta, per cui Stara e il suo Partito chiedono almeno certezza di finanziamento per gli impegni già assunti e realizzati nel corrente anno dalle varie realtà culturali del territorio. A sostegno di queste ultime, si segnala che lo stesso Partito Democratico ha presentato una proposta di riforma di legge che mira in primo luogo a garantire che ogni comparto (musica, cinema, teatro, danza e tutto il settore archivistico e bibliotecario) sia proporzionalmente valorizzato, evitando che i tagli si ripercuotano sempre sulle strutture più fragili (giovani e realtà emergenti).Inoltre, continua Stara, “un passo ancora più deciso va fatto a livello nazionale, per assimilare la situazione di crisi lavorativa nel mondo della cultura a quelle esistenti negli altri comparti produttivi”. Diversi, dunque, sono i fronti su cui muoversi, in sinergia e con iniziative unitarie. “La battaglia sulla cultura” – conclude Stara” – deve entrare nelle priorità dell’agenda politica dei partiti che hanno a cuore questi temi, senza fermarsi al solo confronto nelle sedi istituzionali, ma diventando una rivendicazione e una denuncia pubblica” Occorre che tutte le realtà del mondo della cultura scendano in campo, magari coinvolgendo maggiormente anche i fruitori locali ---- andrea@andreastara.it
torna su




Concerto di musica classica indiana a Torino - 12 novembre 2011 - Torino
Concerto di musica classica indiana a Torino Sabato 12 novembre 2011 alle ore 21.00 Pandit Shivnath Mishra (sitar) e Deobrat Mishra (sitar) presso l'Auditorium dell'Educatorio della Provvidenza in Corso Trento 13 a Torino (zona pedonale della Crocetta, di fronte al Politecnico) -- Prashant Mishra al tabla - Paolo Avanzo alla tampura - Presentazione a cura di Paolo Avanzo - Prezzo del biglietto 10 Euro - “Sconti per gli studenti del Dipartimento di Orientalistica dell’Università e ai membri del CESMEO” -- Per info: www.satprem.it www.india.to.it/dost/mishra/
torna su




I percorsi storico-artistici: La Canonica di Santa Maria di Vezzolano e le pievi romaniche dell’Astigiano nella storia e nell’arte
Sabato 5 novembre alle ore 10,00 presso la Canonica Regolare di Santa Maria di Vezzolano ad Albugnano (Asti), si terrà il primo dei tre incontri del corso di formazione sui percorsi storico artistici dell'Alto Astigiano. Il corso è rivolto a guide professionali, volontari, studenti e semplici cittadini, che vogliono approfondire la loro conoscenza del territorio per cooperare nelle attività di promozione culturale, naturalistica e turistica dell'Alto Astigiano. Il primo incontro sarà tenuto dall'architetto Paola Salerno della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli, Direttrice del complesso di Vezzolano che ne cura la gestione e la valorizzazione e che ha seguito i restauri della facciata, delle sculture del pontile, degli affreschi e del giardino del chiostro. I successivi due incontri saranno guidati dal Prof. Aldo A. Settia, docente di Storia Medievale presso l’Università di Pavia, autore di numerosi studi sulla storia e il territorio del Monferrato nonché di fondamentali ricerche sulla storia della Canonica di Vezzolano. ---- 2° incontro Sabato 25 Febbraio 2012 ore 10-12: Santa Maria di Vezzolano nella storia: ciò che si sa e ciò che si vorrebbe sapere A cura del Prof Aldo A. Settia. ----- 3° incontro Sabato 17 Marzo 2012 ore 10-12: Pievi e chiese nella dinamica del popolamento rurale A cura del Prof Aldo A. Settia. La frequenza ai corsi è gratuita. Per una migliore organizzazione è consigliata la prenotazione. Per ulteriori informazioni sull’organizzazione dei corsi invitiamo a consultare il sito www.lacabalesta.it, oppure telefonare allo 011.9872463
torna su




Mi occupo anche di……, interior decorating…. Imbianchino!
Ciao sono Mario Manzini, vi scrivo in quanto con un amico del settore mi occupo anche di…………. interior decorating……. Imbianchino! Il mio compagno di squadra e maestro è molto esperto , veramente bravo e soprattutto onesto e puntuale. Il nostro motto è : non cerchiamo grossi guadagni immediati (beh non è completamente vero un po’ dobbiamo guadagnare) con l’obbiettivo che il committente sia estremamente soddisfatto, diventi cliente affezionato e ci segnali altri nominativi. Questo è il nostro spirito. Se avete necessità di decorare una stanza o ridare le tinte in casa o se avete amici con le stesse intenzioni contattateci con fiducia, forniremo senza impegno un preventivo e ve ne saremo molto grati. Vi ringraziamo di cuore per l’attenzione, Mario e socio (Il maestro Vittore) Cell. 339.4318063, Mail. mariomanzini@email.it Skype : mamanzini. Ps. chiedo gentilmente di rendere nota questa iniziativa anche ai vs. conoscenti ed amici, vi assicuro che useremo il massimo riguardo, insomma non vi faremo fare brutte figure.
torna su




POETI, SCRITTORI, ARTISTI, PELLEGRINI... INSIEME! - Vigevano
– Vigevano 16 novembre 2011 Poeti, scrittori, artisti, pellegrini dei cammini d'Europa e amici della Libreria Editrice Urso si incontrano a Vigevano (Pavia) il prossimo 16 novembre, a partire dalle ore 18,00 fino alle 23,00. Luogo del ritrovo il ristorante “La locanda del podestà”, in via Santa Croce 9. Costo della cena euro 22,00. Coordina l'incontro Francesco Urso (con Liliana Calabrese voce e chitarra). Parteciperanno al dibattito scrittori, artisti e amici della Libreria Editrice, insieme a pellegrini di vari “cammini” d’Europa. Si parlerà di attaccamento alla terra, di desiderio di fuga e di ritorno, e di tutto quanto ancora può dare senso alla vita e gioia di vivere. “… Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo sulla strada: che cos’altro ti aspetti?” (Konstantinos Kavafis) Per adesioni contattare Francesco Urso (info@libreriaeditriceurso.com) - Ulteriori informazioni: http://www.movimentolento.it/it/resource/news/poeti-scrittori-artisti-pellegrini-insieme/
torna su




Seminario sul tema della DISABILITA' – San Secondo di Pinerolo (TO)
“ICF e SERVIZI: INNOVAZIONI A CONFRONTO NELLA DISABILITA’ ADULTA” è il titolo del Seminario che si svolgerà nei giorni 17 e 18 Novembre p.v., dalle 8.30 alle 17.00 a San Secondo di Pinerolo, presso il Centro Congressi dell’Hotel Residence Villa Glicini. - L’iniziativa si inserisce nell’ormai tradizionale incontro annuale sul tema della disabilità che l’associazione 'La Bottega del Possibile' organizza da vari anni. Le tematiche affrontate sono state molte: dalla scuola al lavoro, dai servizi diurni a quelli residenziali, dalla famiglia al “dopo di noi” e alla Vita Indipendente. - Al fine di favorire ulteriormente lo scambio ed il confronto, è stato reintrodotto il lavoro in gruppi su tematiche specifiche (ICF e servizi – ICF e residenzialità - ICF e domiciliarità); ogni gruppo sarà preceduto dalla relazione di due esperienze provenienti da realtà differenti e appartenenti sia al pubblico, sia al privato sociale. È un’occasione per approfondire le tematiche sopraindicate, per conoscere esperienze, per contribuire ad aumentare la cultura sulla disabilità e sulla domiciliarità. La persona disabile, il suo accompagnatore e i genitori sono considerati ospiti e quindi esonerati dal pagamento della quota di iscrizione (è richiesto il contributo di 20 Euro totali per i due pranzi). --- Al seminario sono stati riconosciuti i crediti ECM (e i crediti ECS per gli assistenti sociali) pertanto l’iscrizione può avvenire solo attraverso la compilazione on-line del modulo che si trova sul sito www.ecmpiemonte.it. Per ogni informazione e aiuto che fossero necessari contattare la segreteria de “La Bottega” al numero 0121 953377, chiedendo di Ombretta. --- Importante: dopo l’iscrizione i partecipanti sono pregati di segnalare all’Associazione (tramite telefono 0121/953377 o mail segreteria@bottegadelpossibile.it) la prima e seconda scelta tra i tre gruppi di lavoro.
torna su




'CANZONI CONTRO LA GUERRA' CON IL CANTAUTORE FAUSTO AMODEI - 6 NOVEMBRE 2011 - BOVES (CN)
DOMENICA 6 NOVEMBRE 2011 alle ore 20,45 presso l'Auditorium Borelli di Boves 'Canzoni contro la guerra' con il cantautore Fausto Amodei Le forze di Pace … non armate A cura della Scuola di Pace di Boves Ingresso libero Qualche notizia su Fausto Amodei: Cantautore e studioso di musica popolare, Fausto Amodei nasce a Torino. Laureatosi in Architettura, scopre alla fine degli anni Cinquanta il repertorio dello chansonnier francese Georges Brassens, da lui in parte tradotto in dialetto piemontese. Con Michele Straniero, Giorgio De Maria, Emilio Jona, Sergio Liberovici e altri musicisti e letterati, fonda il movimento dei Cantacronache nel 1958. Durante gli anni sessanta continua a incidere sue canzoni, o rielaborazioni di canti popolari con il Nuovo Canzoniere Italiano, per i Dischi del Sole. Nel 1975 riceve il Premio Tenco insieme a Vinicius de Moraes, Umberto Bindi, Fabrizio De André, Enzo Jannacci e Francesco Guccini. Per info: http://www.comune.boves.cn.it/
torna su




Sanità: sono 4 mila i medici provenienti dai Paesi islamici, un quarto del totale dei camici bianchi stranieri.
Sono circa 4 mila, un quarto del totale dei medici stranieri che lavorano in Italia, quelli che provengono da Paesi islamici. Tra essi, più di 9 su 10, il 92%, sono di religione musulmana, il resto sono invece cristiani maroniti e copti. La presenza femminile è tra il 15% e 20%, contro il 53% sul totale dei medici stranieri. Fanno eccezione i medici somali, che nel 90% dei casi sono donne. A fornire i dati è stato Foad Aodi, presidente dall’Associazione medici di origine stranieri (Amsi). La specializzazione più diffusa è la ginecologia, seguita da pediatria, chirurgia generale, ortopedia, fisiatria, nefrologia e diabetologia. “In genere – spiega Aodi – si tratta di specializzazioni legate alle maggiori criticità dei Paesi d’origine. La ginecologia è spesso una di queste”. Ed è un settore, tra l’altro, in cui la sensibilità religiosa ha la sua influenza. “Per la religione musulmana – continua il presidente dell’Amsi – la vita è sacra, vietato quindi l’aborto. C’è molta attenzione alle fasi iniziali della gravidanza – i primi 40 giorni e i primi 4 mesi, che hanno particolare significato – e l’interruzione è permessa solo in casi di rischio grave per la madre, da qui il ricorso all’obiezione per i medici più osservanti”. Una scelta fatta, però, da questi medici in percentuali molto basse nel nostro Paese, circa il 10%: “molto dipende anche dai Paesi di origine, dal diverso modo di affrontare la questione e, ovviamente, dalle scelte individuali e di coscienza”, aggiunge Aodi. I ginecologi e le ginecologhe straniere in Italia, inoltre, sono anche quelli che hanno più problemi per trovare lavoro, “visto che sono di più: nel Lazio, ad esempio, ci sono 80 pediatri e 75 ginecologi stranieri. Ricevo continuamente lettere di colleghi che non riescono a inserirsi e trovare occupazione”, conclude Aodi -- (Red.)redazione@immigrazioneoggi.it
torna su




“corsi... corro... correrò” - Verona
“Corsi... corro... correrò” è il titolo dello stage di teatro comico della durata di 20 ore, condotto da Diego Carli (www.diegoepaolo.com - www.jashgawronsky.com), che si svolgerà a Verona, presso la Scuola Media 'Aldo Fedeli' Via Abruzzo (borgo Milano), nei giorni 11 - 12 - 13 novembre 2011 con il seguente orario = venerdì 11: 20-24, sabato 12: 10-13 / 14-19; domenica 13: 10-13 / 14-19 ---- Il corso fornisce le basi sulle quali scoprire e sviluppare il “Sense of Humour” ed indirizzarlo nella comunicazione teatrale, attraverso una serie di lezioni pratiche e teoriche che diano la tecnica ed il senso critico sufficienti per plasmare un attore che sia anche, autore di se stesso. ---- Info: 340.5926978 - segreteria@teatroimpiria.net - www.teatroimpiria.net
torna su




Visite guidate a 'Palazzo Madama' - Torino
Il Centro Guide Torino - Associazione di Guide Turistiche - anche quest'anno partecipa al progetto della della Divisione Servizi Sociali del Comune di Torino MOTORE DI RICERCA: COMUNITA’ ATTIVA. Offre gratuitamente alle persone con disabilità sia intellettiva sia motoria VISITE GUIDATE a 'PALAZZO MADAMA' con particolare attenzione all'Aula del Senato e al Giardino del Castello. Ogni MARTEDI' a partire dal 3 ottobre fino al 15 dicembre 2011 alle h 10.30 oppure alle h 15.30. Le prenotazioni dovranno essere effettuate presso il CENTRO GUIDE TORINO tel. 011 785 785 – fax 011 386 855 – cell. 334/600.78.90 e-mail: centroguideto@tiscali.it
torna su




Corso 'Mnemon, per diventare biografi di comunità' - Anghiari (AR)
Mnemon per diventare biografi di comunità Direzione Scientifica: Duccio Demetrio Con la collaborazione di Daniele Callini Coordinamento organizzativo e didattico: Caterina Benelli Il corso Mnemon che si terrà ad Anghiari (AR). Per scaricare la brochure: http://www.lua.it/files/2011/110912-brochureMnemona.pdf Per iscriversi compilare il modulo in rete: http://www.lua.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2158&Itemid=150 PER INFO: Loredana Gambuzzi Comitato Scientifico della Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari (AR) Psicologa-Psicoterapeuta, Formatrice Venezia e-mail: loredanagambuzzi@virgilio.it cell. 3492380741
torna su




Laboratorio Feltro al Parco delle Lame del Sesia
Proseguono gli incontri di Frammenti d’autunno organizzati dal PARCO LAME DEL SESIA in collaborazione con l'associazione CRA-CENTRO RICERCHE ATLANTIDE. Il 5 e 6 novembre è previsto un laboratori di per la lavorazione del feltro. Il laboratorio illustrerà le lavorazioni (lavaggio, cardatura, filatura, ecc.). Ogni partecipante realizzerà dei manufatti di lana: una decorazione nadelfilz, un cappello, una borsa, un oggetto da regalare per il prossimo natale, ecc. Il laboratorio si svolgerà sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno a San Nazzaro Sesia (NO). Il costo di partecipazione è di 45 euro comprensivo di tutti i materiali. Per qualsiasi informazione e per la prenotazione (obbligatoria): tel 3472454481 mail centroatlantide@yahoo.it
torna su




CONOSCI IL METODO GRINBERG? – SARZANA, 6 NOVEMBRE 2011
Con il tocco, la respirazione, il movimento e gli esercizi, possiamo imparare come creiamo – e perciò come interromperli – i comportamenti ripetitivi alla base di malesseri fisici ed espressioni marcate dell'umore, riacquistando così energia, qualità della vita e capacità di scelta. Il “Metodo Grinberg” è un percorso strutturato di apprendimento attraverso il corpo. Nel corpo disponiamo per via naturale di tutte le qualità per realizzare il nostro potenziale umano, i nostri desideri, il nostro personale percorso di evoluzione e libertà, la nostra salute. Imparare ad accedere a questa ricchezza è imparare a star bene, liberandoci da vecchi schemi comportamentali, emotivi e mentali. Presentazione presso l’Associazione Indaco, via dei Fondachi 4, Sarzana. Ore 18,00-20,00. Partecipazione gratuita, con necessità di prenotazione. Per ulteriori informazioni: tel. 342-0311888, merydimilia @ gmail.com - www.MetodoGrinbergTrainer-MeryDiMilia.it
torna su




Lo scrigno della giovinezza
Vorrei invitare tutti gli amici di Frecciolenews a sfogliare la mia quarta raccolta di poesie e disegni, dal titolo 'Lo scrigno della giovinezza'. Sono, come tutte le mie poesie, poesie d'amore, per l'amore e per la vita. La raccolta è disponibile gratuitamente sul sito http://www.gianfrancoaurilio.it. Suggerisco di entare nel sito collegandosi a questo link: http://www.gianfrancoaurilio.it/video.htm dove si può guardare il video di presentazione della raccolta, per poi tornare alla home page, dove c'è la raccolta, in alto. Le poesie possono comunque essere lette anche nelle sezioni 'Antologia (Le mie poesie preferite)', 'Poesie' e 'Poesie scelte'. Per quanto riguarda il video, mi piace guardarlo a schermo intero (quando parte cliccate due volte sullo schermo e cliccate sulla x della pubblicità per chiuderla) e a luci spente. Ringrazio questo bellissimo sito che mi ospita ormai da diverso tempo e tutti gli amici che mi vorranno dedicare un po' del loro tempo. Gianfranco Aurilio
torna su




RADIO FAHRENHEIT - Mariolina Venezia, Stefano Chiodi, Concita De Gregorio, Cynthia Ozick, Antonio Prete, Vito Mancuso...
Mercoledì incontriamo Mariolina Venezia che, per il Libro del Giorno, racconta il suo Da dove viene il vento. Lo spazio "Immagine" è animato da Stefano Chiodi. - Giovedì, in apertura, è con noi la giornalista Concita De Gregorio che ha appena pubblicato Così è la vita, inchiesta narrativa sulla caducità, la sofferenza, la morte. Per il Libro del Giorno, Cynthia Ozick presenta La farfalla e il semaforo. La nostra "Scuola di lettura" è tenuta da Antonio Prete. - Venerdì ospitiamo (ore 15,00) il teologo Vito Mancuso che ha scritto un libro dal titolo programmatico, Io e Dio. Una guida dei perplessi. La "Parola della settimana" è realizzata da Edoardo Lombardi Vallauri. Vi ricordiamo che dal nostro sito potete riascoltare tutte le nostre puntate, gli speciali trasmessi dai Festival, le interviste agli scrittori e agli illustratori, le poesie. Potete partecipare a Fahrenheit scrivendoci mail per commentare con noi i temi e i libri, e per proporre i titoli da cercare nella Caccia al Libro . Buon ascolto!
torna su




APERILIBRO – Roma, venerdì 4 novembre 2011
Immagini e parole sul turismo responsabile con il libro di Roberto Dati (“Il Viaggiatore Responsabile”, Infinito Editore, pagine 208, euro 14,00)). Prefazione di Maurizio Davolio, presidente AITR, e postfazione di Lorenzo Hendel. Una guida indispensabile per scoprire viaggiando dodici paesi in Africa, Asia, Medio Oriente e America Latina. Appuntamento alle ore 19,00 presso la Bottega del Mondo Domus Aequa (Roma, via di Sant'Eufemia 9) per la presentazione del libro e, a seguire, aperitivo equo-solidale. Partecipazione gratuita. Per informazioni: tel. 06 69797544 / 338 3305903 - www.aitr.org
torna su




POESIAPRESENTE - Milano
I libri di PoesiaPresente sabato 5 novembre - ore 18,30 Libreria 6 Rosso via Albertini, 6 Milano Incontro a cura di Patrizia Gioia --- Nel ciclo di incontri “Pane e vino in libreria” organizzato dalla Libreria 6 Rosso & SpazioStudio di Milano e curato da Patrizia Gioia vengono presentati i primi due libri della collana PoesiaPresente editi da Mille Gru: Milano Ictus (con DVD) di Dome Bulfaro e Poems (con CD trilingue) di Ziba Karbassi, poetessa iraniana per la prima volta pubblicata in Italia. La collana multimediale di PoesiaPresente è nata nel febbraio del 2011 edita da Mille Gru. Ospiterà autori, italiani e stranieri, nonché forme espressive capaci di aprire a modi diversi di fare poesia e interpretare nella contemporaneità il ruolo del poeta. In particolare pubblicherà poeti che riservano, oltre che alla scrittura, grande attenzione alla poesia orale. Poems di Ziba Karbassi sarà presentato da Simona Cesana. Per Milano Ictus interverranno oltre all’autore: Francesco Marelli (chitarra) e Valentina Materiale (regista insieme ad Andrea Materiale del promo dello spettacolo: http://www.youtube.com/watch?v=xhKdtvrvx8I) ---- Milano Ictus narra il crollo del Duomo di Milano. La tragicità dell’evento è raccontata dalla voce di due protagonisti: Ambrogio Colombo, Primario d’Ospedale travolto dal crollo, e un cantastorie della vecchia Milano, testimone in Piazza Mercanti. Milano, come un uomo colpito da ictus, riparte dalle sue origini, fonde dialetto e lingua italiana, razionalità e sentimento popolare, città e canto interculturale ----- Poems di Ziba Karbassi - La poetessa iraniana Ziba Karbassi, fin da giovanissima, vive esule a Londra. La pubblicazione ha il merito di divulgare la sua poesia in tre lingue, italiano, inglese e farsi, grazie al pregevole lavoro di traduzione del testo scritto - e in voce - dei poeti Stephen Watts e Cristina Viti, i quali da anni, in eccezionale affinità, seguono la scrittura e le vicissitudini della Karbassi. Questo libro è una risposta a chi nega che il popolo iraniano possa esprimere la propria “libertà d’essere”, la propria “voce di rivoluzione”: una parola non solo da leggere, ma anche da ascoltare e riascoltare per respirare insieme l’elisir della vita. I PROSSIMI APPUNTAMENTI ALLA LIBRERIA 6 ROSSO a cura di Patrizia Gioia: sabato 26 novembre, ore 18.30: LA FELINA COMMEDIA di Maria Ivana Trevisan Bach -- venerdi 16 dicembre, ore 18.30: HOMO RADIX di Tiziano Fratus -- INFO: Libreria 6 Rosso 02 34593751 info@6rosso.it - Patrizia Gioia: 3487498744 info@spaziostudio.net
torna su




Viaggio a cavallo nelle nove province siciliane
Coinvolti nel progetto ventisette comuni. Questo l’itinerario:Partenza : Troina En - Nicosia En - Gangi Pa - Polizzi Pa - Montemaggiore Pa - Villafrati Pa – Camporeale Pa - GibellinaTp - Castelvetrano Tp – Sambuca di Sicilia Ag - Burgio Ag - Mussumeli Cl - Canicatti Ag - Ravanusa Ag - Niscemi Cl - Vittoria Rg - Chiaramonte Gulfi Rg - Palazzo Agreide Sr - Lentini Sr - Motta Santa Anastasia Ct - Giarre Ct - Catalabbiano CT - Novara di Sicilia Me - Montalbano Me - Tortorici Me - San Fratello Me - Capizzi Me - Troina En.La suddivisione delle tappe per Provincie è la seguente: Cl 2 - Me 5 - Pa 5 - En 2 - Tp 2 - Ag 4 - Rg 2 - Sr 2 - Ct 3 .Il percorso è stato definito considerando i migliori punti tappa in base alla triade equestre (Ippovie certificate, ambiente e clima favorevoli, presenza in loco di associazioni equestri ed aziende rurali ) ed in base alla presenza di siti di grande interesse storico ed enogastronomico. A tal fine, i comuni selezionati per le varie soste della carovana dovranno far pervenire alla segreteria dell’organizzazione tutti i reperti storico culturali del posto, le specialità enogastronomiche, l’artigianato locale, la data delle feste padronali e di eventuali sagre ed eventi che saranno inserite nella brochure del progetto e sul sito internet.La durata del tour sarà di ventotto giorni divisi in quattro settimane con percorrenza di 130 km a settimana per un totale di km 520.Il tour, che si svolgerà nel mese di agosto 2012, sarà composto da una carovana di 110 binomi .Il programma settimanale per i turisti sarà il seguente: Sabato - Arrivo sera al paese di partenza e sistemazione in hotel; Domenica- raduno dei partecipanti con assegnazione del proprio cavallo ;- presentazione a tutti i partecipanti delle attività; raccomandazioni sulle regole da mantenere durante il percorso e , - cena e serata danzante. Lunedì- colazione - ore 9.30 partenza - ore 11.30 sosta durante il percorso dove saranno serviti dal catering al seguito specialità gastronomiche siciliane e nettare locale, rifocillamento idrico dei cavalli la sosta sarà allietata da animatori musicali. - ore 14.30 partenza- ore 15.30 arrivo al paese dove la carovana sarà ricevuta dall’amministrazione comunale nella piazza del paese e sarà consegnata da parte degli organizzatori una targa a ricordo all’amministrazione Comunale .- ore 16.30 sistemazione dei turisti in hotel e sistemazione dei cavalli per la sosta notturna e relativo foraggio- ore 18.00 raduno dei partecipanti nella piazza del paese dove una guida illustrerà la storia del comune ospitante e la visita di luoghi di interesse storico.Nella piazza saranno esposti prodotti tipici gastronomici ed artigianato tipico locale. - ore 20.00 rientro in hotel con cena ed intrattenimento agli ospiti degli animatori - 22.30 spettacolo musicale di artisti siciliani che si svolgerà nella piazza comunale sia per i turisti che per i cittadini locali . - ore 23.30 rientro in hotel e pernottamento. Martedì- partenza ore 10.00 con attività simili a quelle del giorno precedente Mercoledì- partenza ore 10.00 con attività simili a quelle delgiorno precedente Giovedì- partenza ore 10.00 con attività simili a quelle delgiorno precedente Venerdì- partenza ore 10.00 con attività simili a quelle delgiorno precedente Sabato mattina- partenza dei turisti ai quali sarà consegnata una medaglia di partecipazione che saranno accompagnati in pullman all’aeroporto di partenza Sabato seraore 18.00 ricevimento dei nuovi turisti nel paese di partenza della seconda settimana con sistemazione in hotel, cena animata dagli animatori Le successive settimane si ripetono come la prima.Per tutto il periodo del Tour la sosta negli hotel comprenderà il pernottamento, la prima colazione ela cena.I partecipanti dovranno attenersi scrupolosamente al regolamento del percorso ed avere un rapporto ottimale con il cavallo loro assegnato - http://www.apriagenzieviaggifranchising.com/
torna su




“La seconda mezzanotte” di Antonio Scurati
La Settimana Letteraria presenta: “La seconda mezzanotte” di Antonio Scurati (Editore Bompiani, 2011)Pagine 343 - Euro 19,00 --- Il romanzo guarda al futuro in modo catastrofico: l'autore immagina e racconta un mondo agghiacciante dal quale sembra non vi sia scampo. Gli elementi che caratterizzano questo scenario sono raggruppati nella totale perdita di senso per la vita e tra le persone. Siamo nel 2092. La città prescelta dall'autore è Venezia. I cinesi l'hanno da poco acquistata e ricostruita completamente. I nuovi abitanti hanno dei microchip sottocutanei e non possono assolutamente riprodursi. Piazza San Marco è diventata un'enorme arena dove i gladiatori (che hanno preso il posto dei gondolieri) si sfidano e combattono per il semplice piacere di ammazzarsi. Una sorta di visione parallela per l'autore che, forse, vuole descrivere un periodo (il nostro) di totale apatia nei confronti della vita che verrà, un senso di spaesamento continuo che ingloba tutti i Paesi del Mondo, la fine dei giochi, una serie di timeout persistenti, l'assenza di speranza, irreversibilmente. Ma due dei personaggi di Scurati sembrano voler sopravvivere: il 'Maestro' ed il suo allievo Spartaco cercano in tutti i modi di ribellarsi a questo sistema sterile di relazioni e modi di vivere. Ce la faranno? --- redazione@buongiorno.com
torna su




“Ascolta la Ciociaria” in esperanto
Nel trentennale della morte di Libero De Libero (Fondi 1903-Roma 1981), uno dei maggiori e più raffinati poeti del Novecento italiano, viene pubblicato un volume che comprende i suoi poemetti “Ascolta la Ciociaria” e “Celeste creatura”, quest’ultimo dedicato a Fondi, in edizione bilingue, con traduzione in esperanto di Amerigo Iannacone e testo a fronte: Aŭskultu Ĉoĉarujon - Ĉiela kreitaĵo (Edizioni Eva, Venafro 2011, pp. 52, Euro 12,00). Il volume si avvale inoltre di un pregevole saggio introduttivo, sotto il titolo “Ciociaria come Andalusia”, di Gerardo Vacana, poeta ciociaro, che di De Libero fu amico fraterno. La traduzione in esperanto vuole contribuire a dare alla poesia di De Libero un respiro internazionale, anche, soprattutto, in paesi, come quelli dell’estremo oriente, dove il nome di De Libero è pressoché sconosciuto. - «Il poemetto [“Ascolta la Ciociaria”] – scrive Vacana – ha riscattato come d’incanto la Ciociaria da tutte le maligne, ingiuste e superficiali allusioni a una sua presunta arretratezza, a un’irrimediabile sua rozzezza, innalzandola all’olimpo delle regioni poeticamente privilegiate. Da quel 1953 [anno di pubblicazione del poemetto] nel mondo si dice con simpatia e rispetto Ciociaria, come si dice Andalusia. Sí, De Libero ha compiuto per la nostra terra lo stesso miracolo di García Lorca per la sua.» - Libero De Libero, poeta, narratore e critico d’arte, nasce il 10 settembre 1903 a Fondi (Latina). Nel 1906 il padre Francesco viene nominato segretario comunale a Patrica (Frosinone) e Libero vi trascorre l’infanzia e l’adolescenza. Compie gli studi ginnasiali a Ferentino e i liceali ad Alatri. Ha insegnato storia dell’arte al Liceo artistico di Roma dal 1941 al 1973, svolgendo contemporaneamente un’intensa attività di scrittore, giornalista e critico d’arte. Info: EdizioniEva@libero.it
torna su




CULTURA E SOCIETÀ - ai martedì d'autore: Gabriella Luvatello e Andrea Bolfi - Torino
Martedì 8 novembre, alle ore 21,00 per il ciclo I MARTEDI’ D’AUTORE il Centro Studi Cultura e Società presenta gli autori Gabriella Lucatello ed Andrea Bolfi presso la saletta Vigone 52, sita in Via Vigone n.52 a Torino – Conducono la serata : Alessandro Bertolino e Cristina Codazza. Ingresso libero. E’ gradito un cortese cenno di conferma della partecipazione --- PROSSIMI APPUNTAMENTI (tutti presso Saletta Vigone 52) --- Martedì 22 novembre ore 21 – Martedì d’Autore con Fulvio FERRERO e Pina MELONI --- Sabato 26 novembre ore 16 – Pagine di Storia. In collaborazione con Comità Autonomista Piemont: Il Piemont non è “Padania” con Gioanin ROSS, Nedo BOCCHIO CHIAVETTO e Roberto GREMMO --- Sabato 21 gennaio ore 17 – Presentazione Programma 2012 (Cultura e Società compie 30 anni) e Inaugurazione ufficiale Saletta Vigone 52 --- Martedì 24 gennaio ore 21 – Martedì d’Autore con Alessandro BERTOLINO e Cristina CODAZZA -- Ernesto VIDOTTO - Centro Studi Cultura e Società Via Cesana 56 10139 Torino - Email: cultsoc@fastwebnet.it - Tel: 011 4333348 – 347 8105522 -
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.