Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - secondo appuntamento sabato 31 dicembre 2011 - NOTTE DI CAPODANNO
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

RESOCONTO DEL LABORATORIO DI LETTURA A ROMA PRESSO ASSOCIAZIONE RAABE
Si è concluso il laboratorio d... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 18 DICEMBRE 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia
L'avventura di “BOB & BETH” co... continua.

MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 18 DICEMBRE 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DANZA DEL SOLE (Wiwanyag Wacipi)
DANZA DEL SOLE, Wiwanyag Waci... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - SCIALLA, di Francesco Bruni
Scialla: una storia sulla pat... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - RUMBLE - FUSS
RUMBLE /ˈrʌmbl/ n... continua.


Utenti Frécciolenews

AFFITTASI a FIRENZE
AFFITTASI a FIRENZE --- ... continua.

Annuncio di lavoro
Cerchiamo responsabile di cuci... continua.

Mostra fotografica: SFUMATURE DI ROSSO - PiemonteLibri - Torino
Dal 7 al 31 dicembre 2011 most... continua.

presepi a candia
L’Associazione Amici del Caste... continua.

PENNABILLI DJANGO FESTIVAL - I° edizione 28-29-30 dicembre 2011 - Pennabilli (Rn)
PENNABILLI DJANGO FESTIVAL ... continua.

Dopo il tour, ora 'Vicini Rom' è anche onlin -- Saverio Tommasi
I tetti partono dalle fondamen... continua.

PRONTI, CIASPOLE, VIA! - Parco Naturale Orsiera Rocciavrè
PRONTI, CIASPOLE, VIA! Inizia... continua.

Jimmy Teruaki Murakami, il globetrotter dell’animazione - Sottodiciotto Filmfestival - Torino
Sabato 17 dicembre ore 22 al ... continua.

Percorso formativo “ Protagoniste nei governi locali ' - Piemonte
Dal 24 gennaio al 29 marzo 201... continua.

Un brindisi al Natale 2011 - Palasport - Torino
Per festeggiare il Natale come... continua.

Cattedra del Dialogo - Giovani e comunicazione - Torino
Giovani e comunicazione. Quali... continua.

CAPODANNO SOSTENIBILE LAST MINUTE alle sorgenti del Belbo
CAPODANNO SOSTENIBILE “LAST MI... continua.

Giornata di Studi 'La sostenibilità energetico ambientale degli edifici' - Rimini
Sono aperte le iscrizioni alla... continua.

Serata a teatro 'Generazioni a Tre Colori' - Torino
Venerdì 16.12.2011 - ore 21 pr... continua.

DEMOCRAZIA MULTILIVELLO E BENI PUBBLICI: UNA RISPOSTA POSSIBILE ALLA CRISI DI GOVERNANCE – TORINO, 14 DICEMBRE 2011
Pubblico dibattito prom... continua.

Trailer: 'Toscana che cambia'
Ho realizzato un documentario ... continua.

Premiazione LO SGUARDO DELL'AQUILA 2011 - Cimolais
Spazio Giovani Comunità Montan... continua.


I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - secondo appuntamento sabato 31 dicembre 2011 - NOTTE DI CAPODANNO
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




RESOCONTO DEL LABORATORIO DI LETTURA A ROMA PRESSO ASSOCIAZIONE RAABE
Si è concluso il laboratorio di lettura creativa ad alta voce condotto da Pietro Tartamella presso l'associazione Raabe di Roma nel weekend di fine novembre. Sul sito di Cascina Macondo un breve resoconto con le impressioni degli allievi. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per accedere: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1060:rct-resoconto-laboratorio-di-lettura-roma-associazione-raabe&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 18 DICEMBRE 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I P È R L A - 136 Aforismi, Pensièri, Riflessigli, 17 Haikù e un Corbèllo, di Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci ---- - contenuto: 136 aforismi, pensièri, riflessigli, 17 haikù, 1 corbèllo - autore Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci - traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamèlla - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla - edizioni 'Àngolo Manzoni' - collana Narrativa Cascina Macondo - pagg. 144 - formato cm 15 x 21 - copertina di Annamarìa Verrastro - Ceràmica Rakuhaikù - lingue: italiano-inglese - anno di edizione 2010 - Codice ISBN: 978-88-6204-093-8 - còsto: èuro 12.00 + spese di spedizione - ogni 10 còpie prenotate, una còpia in omaggio ---------------------------- DALLA PREFAZIONE DI NICO ORÈNGO E FABIA BINCI : < Il tìtolo rimanda sùbito alle quisquilie di Totò, alle sùe “pinzillàcchere e bazzècole”, insomma alle còse da nulla, che chiamate “quisquiglie”, con intenzionale sgrammaticatura, appàiono ancora più còse da nulla. Fuòri strada: qui si parla di realtà importanti, come la vita, che si tènta di méttere a nudo graffiàndone la cròsta e liberàndola da ogni nebbia. Anche Totò, in fondo, parlava di còse sèrie, stravolgèndo il sènso comune del linguaggio per farsi bèffe del potere e di tutti i suòi travestimenti. Nel libro di Piètro Tartamèlla le quisquiglie sono di pèrla, schegge preziose in cùi ogni paròla, pesata, lucidata e tagliata come un pìccolo diamante, viène incastonata in aforismi e pensièri, che disèrtano ogni fàcile convenzione sociale e stereòtipo, sprizzando barbagli di luce e sènso, riflessigli appunto. Gli aforismi, gènere letterario autònomo che risale ad Ippòcrate, sono per loro natura un perfètto meccanismo espressivo, in equilibrio tra eleganza e sostanza di pensièro, che mentre divèrte induce a riflèttere... > ------------ órdina: info@cascinamacondo.com ----------------------- per altre informazioni (prefazione complèta, alcuni aforismi...) còpia e incòlla il seguènte link sul tùo broser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=354:quisquiglie-di-perla-prefazione-di-nico-orengo-e-fabia-binci&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia
L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia. Invitati al Festival des Divinités Noires, Nagi Tartamella e Florian Lasne presenteranno un estratto di “Bob & Beth” a Lomé (capitale del Togo), il 16 e 23 dicembre 2011, e a Cotonou (capitale del Bénin), a inizio gennaio 2012. Dopo aver sperimentato un pubblico italiano ad aprile e maggio 2011 (Piemonte), e un pubblico francese durante l'estate 2011 (Parigi), incontreranno un pubblico africano. Prossimi appuntamenti in Italia: - 5 febbraio 2012 a Saluzzo (festa privata) - 24 maggio 2012 a Torino (Sala Espace)-- Altre date in via di definizione. BOB & BETH Di e con Florian LASNE e Nagi TARTAMELLA ---- Piccola storia d'amore, di una piccola follia quotidiana di un altro tempo. Attraverso un linguaggio corporeo, i due personaggi agiscono, danzano, dialogano, raccontano la loro esistenza in modo ironico, amaro, poetico. Uno scambio di gesti e di parole. Vilolenti, naïf o sentimentali. Nostalgici sicuramente. In attesa, potete farvi un'idea dello spettacolo con questo video promo: http://www.youtube.com/​watch?v=6RqQjss6fEI ----------------------------------------------------- L'aventure de “BOB & BETH” continue et voyage. Invités au Festival des Divinités Noires, Nagi Tartamella et Florian Lasne présenteront un extrait de “Bob & Beth” à Lomé (capitale du Togo), les 16 et 23 décembre 2011, puis à Cotonou (capitale du Bénin), début janvier 2012. Après avoir expérimenté un public italien en avril et mai 2011 (Piémont), puis un public français pendant l'été 2011 (Paris), ils vont à la rencontre d'un public africain. Prochains rendez-vous en Italie: - 5 février 2012 à Saluzzo (fête privée) - 24 mai 2012 à Turin (Sala Espace) D'autres dates sont en voie de définition. BOB & BETH De et avec Florian LASNE Nagi TARTAMELLA Récit d'une petite histoire d'amour, d’une petite folie quotidienne d’un autre temps. A travers un langage corporel, les deux personnages agissent, dansent, dialoguent, racontent leur existence de façon ironique, amère, poétique. Un échange de gestes et de mots. Violents, naïfs ou sentimentaux. Nostalgiques indéniablement. En attendant vous pouvez vous faire une petite idée du spectacle avec cette vidéo promo: http://www.youtube.com/​watch?v=6RqQjss6fEI
torna su




MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 18 DICEMBRE 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DANZA DEL SOLE (Wiwanyag Wacipi)
DANZA DEL SOLE, Wiwanyag Wacipi (WI = sole, WANIAG = guardare,fissare, WACIPI = danzare) letteralmente "Danza guardando il Sole", dei Sioux e dei Cheyenne, detta anche "Danza della Grande Medicina". Veniva eseguita nel mese di giugno, in coincidenza con le grandi cacce estive per chiedere agli Dei favori per tutta la tribù. Secondo la tradizione Sioux fu un certo Kablaya ad avere la visione della Danza del Sole e la insegnò al popolo. Insegnò anche una sequenza di quattro canti. Il primo e il quarto erano solo musica. Il secondo canto: "Wakan Tanka / abbi pietà di noi / così che il nostro popolo possa vivere" / (Canto che viene ripetuto quattro volte durante la Cerimonia)--- Il terzo canto: "Dicono che sta arrivando / una mandria di bisonti. / È qui ora! / La loro benedizione verrà a noi. / È con noi ora" / -- Secondo la tradizione Cheyenne la Danza del Sole si chiamava in origine Oxehehom (capanna della nuova vita) e fu introdotta dal loro profeta Tomsivsi (Corna Erette) di etnìa Sutai. Si racconta che Tomsivsi ricevette il rito sulla Bear Butte (Montagna dell'Orso) lo stesso luogo dove Sweet Medicine ricevette le 4 Frecce Sacre dei Cheyenne. Oggi in alcune riserve si celebra la cerimonia della Danza del Sole a fine luglio-inizio agosto, come nella riserva "Cheyenne River" --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - SCIALLA, di Francesco Bruni
Scialla: una storia sulla paternità perduta e ritrovata. Il film racconta le vicende della tribolata trasformazione di un maschio adulto debole, sciatto, pigro, distratto, imbelle e rinunciatario, in un padre che piano piano, con grande fatica ma risolutamente, assume le sue responsabilità , si batte e combatte, si impegna con passione riempiendo così di senso e motivazione una vita altrimenti vuota. Fino al punto che, girando per la città, in tutti i ragazzi che incontra, sia che lavorino in un bar, o militari di guardia a una ambasciata, o extracomunitari al semaforo che chiedono lavando i vetri l’elemosina, con bella invenzione poetico-simbolico-cinematografica vede in tutti l’immagine e la faccia del proprio figlio scoperto tale molto tardi e finalmente ritrovato e riconosciuto. Insomma, da una vita vissuta male, rinunciando e rinculando da ogni passione e impegno, incarico e ruolo, rintanato in casa vivacchiando con le ripetizioni e la scrittura di biografie di personaggi fatui e inutilmente famosi, il protagonista del film si trasforma in padre affidabile e serio: fino a spiccare il volo, alla fine del suo percorso di maturazione e riscatto, nell’assunzione di un punto di vista morale di paternità così intensamente vissuta da diventare universale. Eh la madonna! direte voi. E invece il percorso riesce, la trasformazione nel film risulta pienamente credibile grazie a una prova strepitosa di Fabrizio Bentivoglio, attore dei nostri tra i migliori, e di Francesco Bruni, 49nne livornese, sceneggiatore di tutti i film di Virzì, qui per la prima volta nella veste anche di regista. Il film è di quelli che, divertendo e coinvolgendo, mette in scena e dice cose importanti: sulle pene della famiglia, sul disastro della scuola, sulla condizione dei giovani in balia di tempi taroccati e feroci. Ma specialmente su quanto servano oggi maschi adulti che sappiano farsi, dal loro essere diventati biologicamente padri, guide capaci nel mettere la propria esperienza a disposizione di chi, adolescente, ha la vita che straripa ma non sa bene che farsene e dove metterla. La vita è una sola – ci racconta con garbo e autenticità intensa Scialla (Stai tranquillo! in gergo giovanilistico romano), e passa in fretta. E una volta che è sciupata è perduta. E senza impegno vero su un progetto, che implica tenacia, disciplina e fatica, è una partita priva di senso e vuota. Scialla è un film da gustare e su cui riflettere: coinvolgente e divertente, serio e importante. Una bella sorpresa --- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - RUMBLE - FUSS
RUMBLE /ˈrʌmbl/ nome:1) rombo (del tuono, del traffico); brontolio (dello stomaco); (fis., mus.) rumore di fondo ----- 2) mormorio; brontolio: (a rumble of discontent = un mormorio di malcontento=; -------- 3) (slang USA) rissa; tafferuglio (fra bande di teppisti) ------ (rumble seat = sedile (esterno) posteriore ribaltabile (di vecchia automobile o di carrozza); (ora) sedile di fortuna (di una spider) ---- (rumble strips = bande sonore (sulla strada) ------------------------------------------------- FUSS /fʌs/ nome: trambusto; agitazione; chiasso; scompiglio; subbuglio; scalpore; clamore; storie (pl., fam.): (What's all the fuss about? = che cos'è tutto questo trambusto?; perché tutta questa agitazione?); (to make a great fuss over nothing = fare un gran chiasso (o tante storie) per nulla); (to kick up a (big) fuss = fare un gran chiasso; piantare una grana; fare un sacco di storie; fare una scenata); (with very little fuss = senza problemi; senza clamore; con discrezione) ---- (fam.) (to get into a fuss = agitarsi; innervosirsi --- (fam.) (to make a fuss (about st.) = protestare (per qc.); fare storie (su qc.) ----- (to make a fuss over (o of) sb. = colmare q. di attenzioni (o di premure)---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




AFFITTASI a FIRENZE
AFFITTASI a FIRENZE --- Appartamento ottimamente arredato, in San Frediano, pressi Pz. del Carmine. 70 mq. al II° ed ultimo piano di palazzetto tipico, travi a vista con tetto coibentato, lucernari, cotto, completamente restaurato, molto caratteristico, tranquillo e luminoso. Riscaldamento autonomo, condizionamento, elettrodomestici completi. E' composto di tre locali (salone con 2 finestre e lucernario, camera da letto con lucernario, soggiorno con finestra a sud), locale bagno (con doccia), cucina, ripostiglio con scala retrattile. Adatto per soggiorni brevi (turistici), medi (qualche mese) o max di un anno. Canone mensile da concordare in relazione al periodo. Tel. 328 8843209 – patbert18@gmail.com --- NB la casa sarà visionabile, in date da concordare.
torna su




Annuncio di lavoro
Cerchiamo responsabile di cucina con esperienza di banchettistica e gastronomia e buone doti organizzative e autonomia nella gestione della cucina. Se interessati scrivere a testa@circololettori.it
torna su




Mostra fotografica: SFUMATURE DI ROSSO - PiemonteLibri - Torino
Dal 7 al 31 dicembre 2011 mostra ''Sfumature di rosso In territorio indiano con i primi americani'', molto di quello che vorreste sapere sugli indiani nordamericani… a cura di Naila Clerici --- nello spazio della Piemonte Libri, via S. Tommaso 18 (angolo via Bertola), a Torino e sabato 17, presenteremo il libro SFUMATURE DI ROSSO. Verso le 19, vorremmo fare un piccolo 'party' prenatalizio, con la solita formula 'ognuno porta qualcosa': ci sarai? Ci farebbe molto piacere. Domenica 18 dalle 10 alle 19 saremo presenti con libri e gioielli indiani e altro ancora al Mercatino della Solidarietà che si terrà in via C. Alberto a Torino: abbiamo bisogno di volontari, ci puoi dare una mano? Contattami! Grazie.' -- Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, cell. 3478207381 - naila.clerici@soconasincomindios.it, Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova
torna su




presepi a candia
L’Associazione Amici del Castello di Candia conclude le attività dell'anno 2011, presentando la quarta edizione della mostra 'I presepi a Candia' che si terrà nella Corte Agricola del Castello di Candia dall'10 dicembre al 15 gennaio 2012 - orario di visita: Sabato e Domenica 15.00 - 19.00 -- Ingresso libero dove artisti e hobbysti ci accompagneranno nella loro visione della più secolare rappresentazione della 'Natività del Signore' utilizzando materiali tradizionali e non, lasciando spaziare la loro fantasia presso la 'stalla' del castello, come risulta dall'allegata locandina con programma. Quest'anno, l'evento sarà patrocinato dalla Provincia di Torino, dal Comune di Candia, dall'Ente Parco Naturale Provinciale del lago di Candia e dalla Comunità Collinare Terre di Erbaluce a testimonianza del continuo interesse verso l'iniziativa di privati e associazioni che perseverano a lavorare sul territorio canavesano condividendo la volontà di arricchire il territorio con eventi culturali e aggregativi in forma continuativa. Grazie anche al contributo della Corte di Candia avremo un ricco week-end natalizio con la 2^ edizione dei...Cortili aperti...con l'apertura delle botteghe e della cucina del castello con degustazione di prodotti tipici in compagnia di pittori e fotografi con la possibilità di passeggiare nella corte del castello tra bancarelle artigianali tra Arte e Hobby. In particolare: 10 dicembre dalle ore 15,00 - sabato Inaugurazione e apertura della mostra 'I presepi di Candia' - 4^ edizione e fino alle ore 22,00 con 'Cortili aperti...alla Corte di Candia' - 2^ edizione con l'apertura delle botteghe e della cucina del castello con degustazione di prodotti tipici e tante idee regalo - Ingresso libero ---------- 11 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 19,00 – domenica stesso programma. Per informazioni 0119121461 - info@marcotarquinio.it Presidente dell'Associazione Amici del Castello di Candia.
torna su




PENNABILLI DJANGO FESTIVAL - I° edizione 28-29-30 dicembre 2011 - Pennabilli (Rn)
PENNABILLI DJANGO FESTIVAL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA JAZZ MANOUCHE I°edizione 28-29-30 dicembre 2011 - Pennabilli (Emilia Romagna - Rimini) -- Pennabilli Django Festival un evento internazionale dedicato alla musica Jazz Manouche 28, 29, 30 dicembre 2011. Prima edizione della manifestazione dedicata alla straordinaria figura del chitarrista belga Django Reinhardt, ideatore e massimo esponente del genere musicale 'Manouche'. Concerti e seminari nel Teatro Vittoria. Musica, diverimento, incontri e jam session negli “Hot Club”, il nome che caratterizza i locali che ospiteranno i musicisti durante l'aperitivo e nella tarda sera. I gruppi protagonisti dell’evento: il 28 dicembre si terrano i concerti di A La Santè De Django (due session) e Trans Europe Trio. Il 29 dicembre si esibiranno EZ Gipsy Quartet (due session) e Yorgui Loeffler Trio, inoltre il Seminario dedicato ai chitarristi con Christain Escoudè. Il 30 dicembre i protagonisti saranno, il gruppo Django’s Fingers (due session) e Tolga Trio con l’ospite speciale Achille Succi; nella stessa giornata avranno luogo il Seminario di chitarra tenuto da Yourgui Loeffler e un Laboratorio di manutenzione della chitarra con Nicola Menci. Direzione Artistica: Tolga During, Enrico Partisani. PER INFO: Ass. Cult. Ultimo Punto Via delle Confraternite, 4 47864 - Pennabilli (RN) tel e fax +39 0541 92 80 03 - press@artistiinpiazza.com - www.pennabillidjangofestival.com
torna su




Dopo il tour, ora 'Vicini Rom' è anche onlin -- Saverio Tommasi
I tetti partono dalle fondamenta. Dopo un tour di presentazione di 10 date, da Firenze a Scampia, ho finalmente pubblicato online 'Vicini Rom', il video reportage che ho girato a Bucarest, ospite di una famiglia rom che a mia volta avevo ospitato a Firenze, dopo lo sgombero del loro campo rom. Il video è un reportage del viaggio, un viaggio concepito per costruire un tetto e poi diramatosi fra imprevisti e scoperte. Il reportage parte in aereoporto e parte 'leggero', diciamo così. Poi interseco immagini e riflessioni, ma non c'è bisogno che ve lo spieghi, potete vederlo: http://www.youtube.com/watch?v=lCSJ3Ul1aWI. Potrei dire che è stata una 'bella esperienza', oppure che a Bucarest ho imparato più di quanto non sia stato capace di insegnare. Potrei dire altre cose, con lo stesso tono, e sarebbero tutte vere. Ma ne voglio dire una, in particolare: questa storia non ha un finale, perché il finale è da scrivere. Loro sono tornati in Italia, ora vivono a Sesto Fiorentino, a due chilometri da casa mia. La bambina va a scuola e impara velocemente. Ha sorriso sempre, ma ora sembra farlo con più gusto. Lo spread, senza i diritti, senza le storie, senza le persone, non vale niente. A proposito di cambiamento. ps. Stiamo organizzando un corso di italiano per adulti da realizzarsi in un campo rom della provincia fiorentina. A proposito di 'finali ancora da scrivere'. Vi terrò aggiornati. Saverio Tommasi
torna su




PRONTI, CIASPOLE, VIA! - Parco Naturale Orsiera Rocciavrè
PRONTI, CIASPOLE, VIA! Iniziativa delle Guide del Parco Naturale Orsiera Rocciavrè, che hanno predisposto un ricco calendario di escursioni invernali con le racchette da neve (ciaspole). Anche chi non le possiede potrà partecipare, grazie alla disponibilità gratuita di attrezzature per grandi e piccini. E proprio ai più piccoli è riservata una proposta speciale, pensata per questa stagione: a partire dai quattro anni potranno vivere un'esperienza unica sulle ciaspoline con "Gnomi, ciaspole e camino" (18 dicembre). Seguiranno altri appuntamenti sino al 15 aprile 2012, come “La cena della Luna”, “Sulle tracce del lupo” e svariate altre escursioni per accontentare i più curiosi e scoprire nuovi angoli di natura. Prenotazione obbligatoria telefonando al numero 320 4257106; costo euro 10,00 a persona. Per maggiori informazioni: www.parco-orsiera.it
torna su




Jimmy Teruaki Murakami, il globetrotter dell’animazione - Sottodiciotto Filmfestival - Torino
Sabato 17 dicembre ore 22 al Cinema Massimo 3, v.o. - ' Jimmy Murakami Non-Alien', un documentario in cui si racconta l’esperienza vissuta da Murakami quando, all’età di sette anni, fu costretto con la sua famiglia a trasferirsi nel campo di prigionia di Tule Lake, nella California Settentrionale, subito dopo il bombardamento di Pearl Harbour da parte dei giapponesi. Questa fu la sorte di molte altre migliaia di nippo-americani considerati in quel periodo una minaccia per la sicurezza nazionale. A distanza di molti anni, Murakami rievoca quei fatti a partire da una serie di dipinti e attraverso un viaggio a Tule Lake che lo porta indietro nel tempo. ----- Jimmy Teruaki Murakami il globetrotter dell’animazione, 50 anni di carriera. La sua formazione si compie al Chouinard Art Institute di Los Angeles e il primo impiego è alla U.P.A., fondata da artisti fuoriusciti dalla Disney, che si propone di realizzare film dal nuovo gusto grafico e i cui personaggi più riusciti sono lo scontroso Mr. Magoo e il surreale Gerald McBoing-Boing. Nel 1958 segue il disegnatore-jazzista Ernest Pintoff a New York e collabora a The Violinist (1960), aggiudicandosi la sua prima candidatura all’Oscar. Il carattere inquieto lo spinge, ben presto, alla ricerca delle sue radici in Giappone, dove entra nel più importante studio nazionale, Toei Animation di Tokyo, abbondonandolo, però, poco dopo. Negli anni successivi miete i primi successi personali nella regia. Negli anni Settanta si stabilisce in Irlanda, dove produce pubblicità, cortometraggi sperimentali, serie e special tv e, come regista della seconda unità, firma le riprese aeree de Il Barone Rosso di Roger Corman, il quale gli produce I magnifici sette nello spazio, suo unico film dal vero, sceneggiato da John Sayles e con gli effetti speciali di un giovane James Cameron. Nel 1982 dirige The Snowman, tratto dal libro illustrato di Raymond Briggs (sua ricorrente fonte d’ispirazione) e inaugura il sodalizio con David Bowie. Un suo brano apparirà accanto a quelli di Roger Waters, dei Pink Floyd, e dei Genesis nella colonna sonora del lungometraggio Quando soffia il vento, satirica parabola anti-nucleare classificata tra i cento migliori film di guerra mai realizzati. Solo di recente Murakami ha rivelato un evento drammatico della sua infanzia: l’internamento per quattro anni nel Tule Lake War Relocation Center, dove vennero rinchiusi gli americani di origine giapponese dopo l’attacco a Pearl Harbor. La sua esperienza viene rievocata in Jimmy Murakami Non-Alien, del regista irlandese Sé Merry Doyle e presentato per la prima volta in Italia a Sottodiciotto in occasione della personale completa a cura di Alfio Bastiancich ed Emiliano Fasano. Ingresso gratuito senza prenotazione fino a esaurimento dei posti disponbili. Sottotitoli italiani. Per ulteriori delucidazioni: tel. 011.538962 - 011.5067525; aiacetorino@aiacetorino.it, promozione@aiacetorino.
torna su




Percorso formativo “ Protagoniste nei governi locali ' - Piemonte
Dal 24 gennaio al 29 marzo 2012 si terrà il percorso formativo “Protagoniste nei governi locali” promosso dal Consiglio Regionale e dalla Consulta delle Elette del Piemonte e rivolto alle amministratrici piemontesi e alle donne interessate alla vita politica e amministrativa. Il nuovo percorso di formazione fornisce l’occasione per approfondire temi utili per chi intende svolgere un ruolo attivo nel governo degli enti locali. Il percorso partirà da un inquadramento del ruolo e della presenza delle donne nella politica in Italia e in Europa, analizzando anche alcuni aspetti del loro impegno politico dall’Unità di Italia ad oggi; verranno poi illustrati tecnicamente la struttura e il funzionamento degli enti locali ed approfonditi gli effetti diretti ed indiretti delle recenti riforme e dell’ultima manovra finanziaria. Il corso di formazione si articolerà in quattro incontri e si svolgerà in ciascuna provincia piemontese. La partecipazione è gratuita e le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 16 gennaio 2012. Per la segreteria organizzativa, Simona Musco protagoniste@setinweb.it, S&T- | Via Po 40, Torino - 011 8126730, Fax 011/817.81.23, www.setinweb.it
torna su




Un brindisi al Natale 2011 - Palasport - Torino
Per festeggiare il Natale come si deve è senz'altro indicato un brindisi. Ecco perché 'Un brindisi al Natale' è diventato un appuntamento fisso che vede incontrarsi al Palasport di Parco Ruffini, - Via Bistolfi 10, Torino - per uno scambio di auguri ed un cin- cin benaugurante, le associazioni che aderiscono al progetto Motore di Ricerca della Città di Torino con il sindaco Piero Fassino, l'Assessore alla Famiglia, Salute e Politiche Abitative Elide Tisi. L'incontro è fissato per martedì 20 dicembre dalle 17.30 alle 22.30. Saranno messe in campo diverse opportunità per divertirsi tutti insieme: clowneries e scene classiche del circo con l'Associazione La Girandolal -- dimostrazione Ju Jitsu con l'Associazione Il Tarlo -- pupazzi da legare con l'Associazione I Buffoni di Corte -- buffet aperto a tutti a partire dalle 19.30 -- a seguire concerto dei Liberi Dentro dell'Associazione Arte di Vivere e Discoparty dell'Associazione Tutto x Tutti. E' gradita la prenotazione entro giovedì 15 dicembre: inviando una e-mail a: motorediricerca@comune.torino.it oppure tel. dalle 10.00 alle 12.30 al n. 011.4425333 - fax 4425644.
torna su




Cattedra del Dialogo - Giovani e comunicazione - Torino
Giovani e comunicazione. Quali linguaggi, con quali mezzi, come comunicano i giovani. E l’altra parte della medaglia: i media e il mondo della comunicazione come intercettano il mondo giovanile. Utenti, protagonisti o soggetti passivi? Su questo e altro in modo avvincente e multimediale si parlerà nel terzo incontro della Cattedra del Dialogo il prossimo 15 dicembre con Roberto Giacobbo, Gianpiero Perone e Gigi Cotichella. Giovedì sera, dalle 21, al Centro Incontri della Regione Piemonte (corso Stati Uniti, 23), dopo una video-intervista la parola passerà a Roberto Giacobbo, autore e conduttore del programma Voyager. Dopo il suo intervento sarà il duo Cotichella –Perone a coinvolgere il pubblico. Luigi Cotichella -alias Gigi Cotichella, alias GG- è un educatore professionale. Gianpiero Perone è cabarettista ed attore torinese. Al termine dell’incontro un brindisi solidale con i panettoni di “Sulla Rotta per Ihanga – moltiplicare la condivisione sommando le differenze”. Introduce la serata mons. Luciano Pacomio, vescovo di Mondovì e delegato Cep per le comunicazioni sociali. La Cattedra è sostenuta dalla Fondazione Crt. E’ organizzata in collaborazione con la Cei- Progetto Culturale, con la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale (sezione di Torino) - l’Università Pontificia Salesiana, la Facoltà Teologica, sezione di Torino – gli Uffici per la Cultura e i Giovani della diocesi di Torino e il gruppo giovani filosofi. per info: 3401007222 cattedradeldialogo@agdonline.it
torna su




CAPODANNO SOSTENIBILE LAST MINUTE alle sorgenti del Belbo
CAPODANNO SOSTENIBILE “LAST MINUTE” Se ancora non avete deciso come passare il Capodanno, e vi ha preso una voglia irrefrenabile di camminare, la Compagnia dei Cammini segnala “Alle sorgenti del Belbo”, un’interessante escursione (a piedi o con le ciaspole), per la quale, al momento, c'è ancora disponibilità di posti. Un tragitto alla scoperta di una valle raccolta, movimentata unicamente da dolci pendii e dalle acque del Belbo. Boschi e campi in cui il silenzio è totale, soprattutto con la neve. Neve che, con l’aiuto delle ciaspole, non è certo un ostacolo nel percorrere vie campestri e sentieri che rivelano il passaggio del cinghiale, del tasso, del capriolo e, talvolta, del lupo. La proposta riguarda un tipo di trekking stanziale, privo di difficoltà tecniche, con percorsi giornalieri e zaino leggero. Per la notte dell’ultimo dell’anno è prevista una camminata notturna. La rigidità del clima richiede il classico equipaggiamento invernale da montagna (ciaspole eventualmente noleggiabili sul posto). Partenza mercoledì 28 dicembre alle ore 14.00 dalla stazione ferroviaria di Saliceto (CN); rientro il 1° gennaio, sempre alle ore 14.00, presso la stazione stessa. Pernottamenti in ostello-rifugio a San Giovanni Belbo (stanze quadruple, doppie o singole). Quota base di partecipazione euro 190,00. Per maggiori informazioni (programma dettagliato, modalità di partecipazione e pagamento): http://www.compagniadeicammini.it/it/resource/voyage/trekking-capodanno-langhe-piemonte/ Per conferma disponibilità posti: tel. 0439 026029 (E-mail info@cammini.eu)
torna su




Giornata di Studi 'La sostenibilità energetico ambientale degli edifici' - Rimini
Sono aperte le iscrizioni alla Giornata di Studi realizzata in collaborazione con Assessorato alla Politiche Ambientali ed Enegetiche del Comune di Rimini:”LA SOSTENIBILITÀ ENERGETICO AMBIENTALE DEGLI EDIFICI”- Strumenti e procedure per ridisegnare il futuro delle città, promuovendo la progettazione, costruzione e riqualificazione di edifici ecosostenibili. Una giornata di studi finalizzata alla ecosostenibilità degli edifici e delle città, una attenzione a “Rimini” Il brand citta turistiche, una lettura del territorio guardando al domani. Giornata di Studi promossa da Arspat in collaborazione con Assessorato alla Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune di Rimini. Data: venerdì 16 dicembre 2011 – orario 09.30-18.30 - Sede: RIMINI – Centro Congressi Sgr – Rimini - Crediti formativi: Richiesti - Documento: Attestato di Partecipazione. La partecipazione alla Giornata di Studi è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione dal sito web. L’attestato di partecipazione, da scaricarsi in seguito dal sito www.assform.it sezione utenti, assieme agli atti del seminario, verrà rilasciato esclusivamente a coloro che avranno effettuato l’iscrizione via web. Per informazioni contattare la segreteria allo 0541 1796760 - fax 0541 1791868
torna su




Serata a teatro 'Generazioni a Tre Colori' - Torino
Venerdì 16.12.2011 - ore 21 presso il Teatro della Divina Provvidenza (Via Asinari di Bernezzo, 34 - Torino) il Gruppo SCROOGE dell'ass. Aladino e GRIMACO MOVIMENTI UMANI presentano lo spettacolo ' GENERAZIONI A TRE COLORI' un viaggio nella storia del nostro paese, nato per festeggiare i 150 anni dell'unità d'Italia. Inoltre parteciperanno i bravissimi attori della compagnia volpianese 'Toto', che porterà in scena un adattamento, scritto da loro, della famosa rappresentazione 'Lisistrata' di Aristofane . Ingresso libero con offerta. Info: Aladino, t. 011 3097492, assoc.aladino@tiscali.it, www.associazionealadino.it
torna su




DEMOCRAZIA MULTILIVELLO E BENI PUBBLICI: UNA RISPOSTA POSSIBILE ALLA CRISI DI GOVERNANCE – TORINO, 14 DICEMBRE 2011
Pubblico dibattito promosso da svariati enti, centri studi e associazioni per commentare e approfondire il rilevante tema della fornitura dei beni pubblici necessari per lo sviluppo e la convivenza civile in rapporto ai diversi livelli istituzionali (da quello locale a quello globale), che li devono necessariamente garantire. La crisi attuale, infatti, può essere “letta” alla luce di due fondamentali problemi irrisolti: da un lato quello del rapporto fra beni pubblici e beni privati, dall'altro quello della costruzione (e dell'adeguato funzionamento) dei molteplici livelli istituzionali preposti alla fornitura di quegli stessi beni: sicurezza, stabilità finanziaria, coesione sociale, sostenibilità dello sviluppo, informazione, ecc. Nel contesto del mondo globalizzato, e della crisi che rischia di travolgerlo, è ormai sempre più evidente che il solo ambito nazionale risulta inadeguato se non addirittura impotente al riguardo, mentre la fornitura di beni pubblici a livello sovranazionale (europeo e globale), è la risposta - urgente e necessaria - a tale situazione. Intervengono al dibattito: Giampiero Bordino del Centro Einstein di studi internazionali, Andrea Giorgis, professore di diritto costituzionale presso l’Università di Torino, Guido Montani, professore di economia politica internazionale all’Università di Pavia; introduce e modera Luigi Bonanate (Centro studi Piero Gobetti). L’evento si svolgerà dalle ore 17,30 alle 19,30 presso la sede della Fondazione Luigi Einaudi (via Principe Amedeo 34, Torino). Chi è interessato alla partecipazione è pregato di darne conferma a uno dei seguenti recapiti: Movimento Federalista Europeo (via Schina 26, Torino - tel. 011 4732843 -mfe_to@bussola.it), Istituto studi storici G. Salvemini (via Vanchiglia 3, Torino - tel. 011 835223 - info@istitutosalvemini.it - biblioteca@istitutosalvemini.it).
torna su




Trailer: 'Toscana che cambia'
Ho realizzato un documentario di 55 minuti sulla Toscana massacrata, fra inceneritori, tav, strade inutili, centri commerciali ed edilizia sospetta. Ho deciso di raccontare la Toscana peggiore, quella delle lobby, dei gruppi industriali e dei politici compiacenti, perché amo la mia regione. Amo la Toscana e non accetto che possa essere deturpata nel suo aspetto e nel suo cuore, pugnalando i fiumi, inquinando gli acquedotti, preparando il terreno alle alluvioni, uccidendo le specie viventi fino all'uomo. Per questo ho deciso di raccontare la Toscana peggiore attraverso le parole e le azioni della Toscana migliore: associazioni, comitati e gruppi ambientalisti toscani. Persone che non sputano sulla politica, ma al contario la praticano ogni giorno, dal basso, per migliorare questo pezzo di mondo chiamato Toscana. Ce lo ha ricordato Roberto Benigni ospite di Fiorello, qualche giorno fa, citando le parole di un detto del popolo Masai: 'La Terra non è un'eredità dei nostri padri, ma un prestito dei nostri figli'. Per questo vi invito a guardare il trailer di 'Toscana che cambia' e a condividerlo con i vostri contatti: http://www.youtube.com/watch?v=O2jRkNLy3mU. Questa è la mia pagina 'pubblica' FB, potete cliccare 'Mi piace' per dare forza non alla mia persona ma ai miei progetti: http://www.facebook.com/pages/Saverio-Tommasi/117280864975975?ref=ts. Questo è il mio sito, costantemente aggiornato: http://www.saveriotommasi.it
torna su




Premiazione LO SGUARDO DELL'AQUILA 2011 - Cimolais
Spazio Giovani Comunità Montana del Friuli Occidentale Comune di Cimolais Parco Dolomiti Friulane Albergo Diffuso della Valcellina Presentano: PREMIAZIONE V° Edizione Concorso “Lo Sguardo dell’Aquila” - VIAGGIO NEL TEMPO -- Domenica 18 Dicembre, ore 16.30, presso la sede del Parco delle Dolomiti Friulane a Cimolais, il Servizio Giovani della Comunità Montana del Friuli Occidentale presenta la premiazione della V° Edizione del “Concorso di Scrittura Lo Sguardo dell’Aquila ” VIAGGIO NEL TEMPO”. Dalla prima edizione del 2003 sono trascorsi oramai 9 anni ed è con molto piacere che ri-confermiamo l’interesse dei giovani per la scrittura e per il tema della montagna attraverso la loro partecipazione al Concorso che ha visto in questi anni giovani da diverse parti d’Italia inviare i propri racconti. Nel 2010 il Concorso ha visto l’integrazione del Concorso di Illustrazione e la pubblicazione dei racconti dell’edizione precedente. Quest’anno sono aumentati notevolmente i partecipanti giovani dai 12 ai 17 anni “Junior” anche con ragazzi dalla Croazia e dalla Slovenia. Come ogni edizione testimonial dell’incontro di premiazione uno scrittore giovane, quest’anno sarà Matteo Corona a portare la sua esperienza come giovane del territorio che si è addentrato nel mondo della scrittura pubblicando il suo primo romanzo ---------- PROGRAMMA: 16.30 Presentazione del Concorso e della sua V° Edizione Spazio Giovani e Sindaco Comune di Cimolais Giovani Autori Matteo Corona “Nelle Mani dell’Uomo Corvo” moderatore Lorenzo Padovan Letture racconti a cura di Carla Manzon Inaugurazione Mostra “Artisti” Marta Polli - Jan Corona Premiazione ragazzi partecipanti al Concorso V° Edizione La mostra Gli artisti porteranno opere che loro sentono affini con il tema del Viaggio, visto come cambiamento, trasformazione, attraverso di loro prendono corpo e forma parole e pensieri. JAN “Svuotare la materia per riempire lo spazio di nuove forme” “Nell'anima degli alberi trovo la via per materializzare un pensiero o dare forma a un respiro” Marta Vania Polli “Andiamo !' dove la ragione non sia meramente strumentale e l' emozione non ruzzoli nel sentimentalismo ' Hannah Arend ---- PER INFO: Luisa Perini - +39 339 4616768 Staff Servizio Giovani Comunità Montana del Friuli Occidentale P.le della Vittoria 1 - Barcis web: www.spaziogiovani.net info@spaziogiovani.net
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.