Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

BUON NATALE
Tutto lo Staff di Cascina Maco... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - secondo appuntamento sabato 31 dicembre 2011 - NOTTE DI CAPODANNO
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

ITALIA ED EUROPA: QUALCHE PARAGONE E NOI CHIEDIAMO...
ITALIA ED EUROPA: QUALCHE PARA... continua.

L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia
L'avventura di “BOB & BETH” co... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “In fuga dal Natale” di John Grisham.
“Hai dimenticato la cioccolata... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DOPOTUTTO SIAMO FRATELLI, Capo Seattle
DOPOTUTTO SIAMO FRATELLI: ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - ACNE, IL FUOCO CHE EROMPE
Acne, il fuoco che erompe ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SCRAP, SLAPDASH
TO SCRAP (1) /skræp/ v. t. ... continua.


Utenti Frécciolenews

Premio Prospettiva Danza 2012 – Padova
Il Comune di Padova, Assessora... continua.

SCRIVILO FORTE! edizione 2011-2012 - Il racconto scelto potrebbe essere il tuo !
Anche quest'anno la Biblioteca... continua.

Visite guidate al MUSEO DEL RISORGIMENTO - Torino
Il CENTRO GUIDE TORINO - As... continua.

Presentazione libro 'Campania ferox' - Napoli
Mercoledì 21 dicembre alle ore... continua.

UNA LUCE IN FONDO AL BUIO – Come rendere concreta la solidarietà alle famiglie Rom aggredite alla Continassa di Torino
Dopo i recenti avvenimenti che... continua.

COLLETTIVA DI NATALE 2011 - Casa d'arte viadeimercati - 17 dicembre - Vercelli
COLLETTIVA DI NATALE 2011 - ... continua.


BUON NATALE
Tutto lo Staff di Cascina Macondo augura a te e alla tua famiglia un sincero e sereno BUON NATALE in ricordo di quel lontano giorno in cui tutti noi siamo arrivati in questo mondo bisognoso ancora oggi di infinite cure e amorevoli attenzioni - staff Cascina Macondo
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - secondo appuntamento sabato 31 dicembre 2011 - NOTTE DI CAPODANNO
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




ITALIA ED EUROPA: QUALCHE PARAGONE E NOI CHIEDIAMO...
ITALIA ED EUROPA: QUALCHE PARAGONE - Il Governo insieme a buona parte del Parlamento, e non soltanto loro, ci chiedono di aumentare l'età pensionabile perché questa è la situazione dell’Europa. Noi chiediamo, invece, di arrestare tutti i politici corrotti, di allontanare dai pubblici uffici quelli condannati in via definitiva come regolarmente accade in Europa, dove i politici inquisiti quasi sempre si dimettono da soli per evitare figure imbarazzanti. Noi chiediamo di dimezzare il numero di parlamentari, perché in Europa nessun paese ha così tanti politici! Noi chiediamo di diminuire in modo drastico gli stipendi e i privilegi a parlamentari e senatori, perché in Europa nessuno guadagna come loro. Noi chiediamo che il "mestiere" di politico si possa esercitare al massimo per due legislature come in Europa tutti fanno! Noi chiediamo di mettere (anche in via retroattiva) un tetto massimo all'importo delle pensioni erogate dallo stato: non più di 5.000 euro al mese per chiunque, politici e non, poiché in Europa nessuno percepisce certe pensioni “stellari”come avviene in Italia. Cari Ministri, non paragonateci alla Germania, dove non si pagano le autostrade, i libri di testo per le scuole sono a carico dello stato sino al 18° anno d'età, il 90 % degli asili sono aziendali e gratuiti e non ti chiedono 400/450 euro come gli asili statali italiani! E in Francia? In Francia molte donne possono evitare di andare a lavorare part time per racimolare qualche soldo indispensabile in famiglia poiché percepiscono dallo stato un assegno di 500 euro al mese come casalinghe più altri bonus in base al numero di figli. In Francia non pagano le accise sui carburanti per le campagne di Napoleone, noi le paghiamo ancora per la guerra d'Abissinia! Noi chiediamo a voi politici che la smettiate di offendere la nostra intelligenza: il popolo italiano chiude un occhio, a volte due, un orecchio e pure l'altro, ma la corda che da troppo tempo state tirando ora si sta spezzando. Non sentite intorno a voi che chi semina vento raccoglie ... tempesta? (COMUNICATO PERVENUTOCI DA INNUMEREVOLI FONTI)--- SE APPROVI ANCHE TU, PUBBLICA E DIFFONDI QUESTO MESSAGGIO, CHIEDENDO AD AMICI E CONOSCENTI DI FARE ALTRETTANTO!
torna su




L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia
L'avventura di “BOB & BETH” continua e viaggia. Invitati al Festival des Divinités Noires, Nagi Tartamella e Florian Lasne presenteranno un estratto di “Bob & Beth” a Lomé (capitale del Togo), il 16 e 23 dicembre 2011, e a Cotonou (capitale del Bénin), a inizio gennaio 2012. Dopo aver sperimentato un pubblico italiano ad aprile e maggio 2011 (Piemonte), e un pubblico francese durante l'estate 2011 (Parigi), incontreranno un pubblico africano. Prossimi appuntamenti in Italia: - 5 febbraio 2012 a Saluzzo (festa privata) - 24 maggio 2012 a Torino (Sala Espace)-- Altre date in via di definizione. BOB & BETH Di e con Florian LASNE e Nagi TARTAMELLA ---- Piccola storia d'amore, di una piccola follia quotidiana di un altro tempo. Attraverso un linguaggio corporeo, i due personaggi agiscono, danzano, dialogano, raccontano la loro esistenza in modo ironico, amaro, poetico. Uno scambio di gesti e di parole. Vilolenti, naïf o sentimentali. Nostalgici sicuramente. In attesa, potete farvi un'idea dello spettacolo con questo video promo: http://www.youtube.com/​watch?v=6RqQjss6fEI ----------------------------------------------------- L'aventure de “BOB & BETH” continue et voyage. Invités au Festival des Divinités Noires, Nagi Tartamella et Florian Lasne présenteront un extrait de “Bob & Beth” à Lomé (capitale du Togo), les 16 et 23 décembre 2011, puis à Cotonou (capitale du Bénin), début janvier 2012. Après avoir expérimenté un public italien en avril et mai 2011 (Piémont), puis un public français pendant l'été 2011 (Paris), ils vont à la rencontre d'un public africain. Prochains rendez-vous en Italie: - 5 février 2012 à Saluzzo (fête privée) - 24 mai 2012 à Turin (Sala Espace) D'autres dates sont en voie de définition. BOB & BETH De et avec Florian LASNE Nagi TARTAMELLA Récit d'une petite histoire d'amour, d’une petite folie quotidienne d’un autre temps. A travers un langage corporel, les deux personnages agissent, dansent, dialoguent, racontent leur existence de façon ironique, amère, poétique. Un échange de gestes et de mots. Violents, naïfs ou sentimentaux. Nostalgiques indéniablement. En attendant vous pouvez vous faire une petite idée du spectacle avec cette vidéo promo: http://www.youtube.com/​watch?v=6RqQjss6fEI
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “In fuga dal Natale” di John Grisham.
“Hai dimenticato la cioccolata bianca?” chièse Nòra, riméssasi del tutto. “Nò. Non l’hò dimenticata. Non ne avévano.” “Hai chièsto a Rèx?” “Chi è Rèx?” “Il macellaio.” “Nò, Nòra, per qualche ragione non hò pensato di chièdere al macellaio se avesse della cioccolata bianca nascosta tra fégati e bistecche.” Lèi spalancò la portièra con tutta la frustrazione di cùi èra capace. “Dèvo averla. Grazie di niènte.” E se ne andò. Spèro che affondi nell’acqua gèlida, mormorò Luther. Covò la sùa còllera e brontolò altre cattivèrie. Deviò il gètto d’aria del riscaldamento dal cruscòtto al pavimento per scongelarsi i pièdi, pòi guardò la gènte grassa andare e venire dal chiòsco degli hamburger. Nelle strade pòco più avanti il tràffico èra bloccato. Come sarèbbe stato bèllo evitare Natale, cominciò a pensare. Uno schiòcco delle dita ed è il dùe gennaio. Niènte àlbero, niènte cómpere, niènte regali inùtili, niènte mance, niènte confusione e impacchettamenti, niènte tràffico e fòlle, niènte torte di frutta, niènte liquori e prosciutti di cùi nessuno aveva bisogno, niènte Rudolph e Frosty, niènte festicciòle in ufficio, niènte sprèco di sòldi. Il sùo elènco si allungò. Si abbarbicò al volante, ora sorridèndo, attendèndo il calore all’altezza dei pièdi, sognando dolcemente la fuga ---- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DOPOTUTTO SIAMO FRATELLI, Capo Seattle
DOPOTUTTO SIAMO FRATELLI: Non esiste / un luogo dei bianchi / dove poter udire / le gemme schiudersi in primavera / o ascoltare il fruscìo / delle ali di un insetto. / Ma forse ciò avviene perché io sono / un selvaggio / e non posso comprendere. / Ma che gusto c’è a vivere / se l’uomo non può ascoltare / il grido solitario del caprimulgo / o il chiacchierìo delle rane di notte / attorno ad uno stagno? / Io sono un uomo rosso e non comprendo. / L’indiano preferisce il suono / del vento che si slancia / come una freccia al di sopra dello specchio / di uno stagno / e l’odore del vento stesso / reso terso dalla pioggia meridiana / o profumato di pino. / L’aria è preziosa per l’uomo rosso / giacché tutte le cose respirano / la stessa aria. / Non è la terra che appartiene all’uomo / ma è l’uomo che appartiene alla terra. / Questo noi lo sappiamo. / Dopotutto forse noi siamo fratelli. / Vedremo. / Ma dov’è finito il bosco? / È scomparso. / Dov’è finita l’aquila? / È scomparsa. / (Capo Seattle)--- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - ACNE, IL FUOCO CHE EROMPE
Acne, il fuoco che erompe -- L’acne rappresenta senza dubbio uno dei disturbi cutanei più comuni. Diffusa soprattutto tra i giovani dai 13 ai 20 anni, può colpire anche fasce di età più avanzate, causando spesso profondo disagio psicologico. Interessa soprattutto il volto, ma può estendersi anche al dorso e al torace. Nella maggior parte dei casi si risolve spontaneamente, ma un tempestivo intervento terapeutico può abbreviarne o alleviarne il decorso, limitando il rischio di insorgenza delle antiestetiche cicatrici. Al di là del fatto che è bene farsi visitare da un dermatologo al primo apparire o riacutizzarsi dell’acne, ci sono diverse possibilità terapeutiche che accorciano il decorso di questo disturbo: 1. linfodrenaggio: il drenaggio linfatico manuale è utile e molto efficace per il trattamento dell’acne, per la sua azione drenante delle tossine, immunologica, antinfiammatoria; 2. drenaggio cutaneo: le possibilità terapeutiche sono molte e adattabili ai singoli casi: Melaleuca alternifolia (Tea tree oil), Viola tricolor (Viola del pensiero), Arctium lappa (Bardana), propoli, argilla, oli essenziali di Timo, Limone, Lavanda; 3. regolazione alimentare: anche se si è visto che non sono il cioccolato o i salumi a provocare l’acne, è pur vero che la salute dell’intestino va salvaguardata, dato che contiene l’80% delle cellule del sistema immunitario. La flora batterica “buona”, mantenendo sana ed efficace la mucosa intestinale, mantiene la salute del sistema immunitario. La cattiva alimentazione la fa diminuire, dando spazio alla flora batterica “cattiva” (disbiosi). Limitare l’assunzione di cibi conservati, insaccati, fritti e di dolci aiuta a mantenere in salute la flora batterica “buona” e a evitare anche aumenti di peso che possono essere causa di squilibri ormonali, spesso coinvolti nella patogenesi dell’acne. Per quanto riguarda ciò che si può fare a livello “esteriore”, ecco alcune regole: 1. detergere adeguatamente: è bene lavare il viso due volte al giorno con acqua tiepida e un detergente specifico; se i brufoli interessano il dorso, utilizzare saponi antisettici. Di sera, per rimuovere il trucco, passare sul viso e sul collo un po’ di latte detergente, poi sciacquare con un detergente delicato. 2. non schiacciare i foruncoli acneici, né bucarli con un ago: ogni manovra traumatica aggrava la situazione. Evitare di toccarsi continuamente il viso o di nascondere i brufoli con i capelli: la frangia può peggiorare l’acne a livello della fronte e lo stesso può avvenire nel caso di eccessivo utilizzo di fasce, copricapo o caschi del motorino. Il trucco, invece, non è un problema, ma è necessario usare fondotinta o correttori non grassi e non comedogeni. 3. che fare con il sole? Si pensa che i raggi UV siano utili per trattare l’acne, ma non è sempre così: esiste addirittura una comune forma di acne che si manifesta proprio d’estate, quando alla luce solare si associa un’eccessiva umidità dell’aria. Tuttavia il sole non va demonizzato: un’esposizione moderata e graduale, usando creme protettive solari non grasse, può attenuare l’untuosità della pelle e darle un colore più uniforme. Anche a livello psico-emotivo si può fare qualcosa per l’acne, per esempio avere pazienza, dato che ci vogliono almeno due settimane prima di vedere i primi risultati dei trattamenti. Affrontare il problema seriamente, curarsi adeguatamente, notare i piccoli e quotidiani miglioramenti, costanza, determinazione, credere in ciò che si sta facendo sono gli ingredienti indispensabili del successo terapeutico. Inoltre, chi soffre di forme acneiche importanti tende spesso ad avvilirsi, a isolarsi a causa del disagio psicologico che la dermopatia determina, ma è bene non fare dell’acne un alibi, ritardando il momento di affrontare il mondo esterno e il contatto con gli altri ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SCRAP, SLAPDASH
TO SCRAP (1) /skræp/ v. t. 1) gettare via; buttare fra i rottami; scartare ------ 2) fare a pezzi; demolire; smantellare; rottamare: (to scrap a ship = demolire una nave); 3) accantonare, scartare (progetti, piani, ecc.)------- TO SCRAP (2) /skræp/ v. i.(fam.) azzuffarsi; altercare; battagliare; lottare; rissare --------------------------------------------------- SLAPDASH /ˈslæpdæʃ/ A) aggettivo: 1) precipitoso; sventato; avventato; frettoloso ---- 2) (di lavoro) trasandato; fatto in fretta; malfatto ------- B) avverbio:frettolosamente; avventatamente; a casaccio; sventatamente ---------- C) nome: 1) lavoro fatto in fretta, a casaccio ---- 2) trasandatezza ------ -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Premio Prospettiva Danza 2012 – Padova
Il Comune di Padova, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven, indice la seconda edizione del 'Premio Prospettiva Danza 2012'. Al Premio possono partecipare i coreografi, residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 40 anni compiuti al momento dell’iscrizione. Il concorso si articolerà in 4 fasi: a) Preselezione dei 5 coreografi, b) Residenza coreografica, c) Presentazione dei lavori alla giuria, d) Nomina e Premiazione del vincitore --- La preselezione avverrà sulla base della documentazione e del materiale inviato. --- Una Commissione selezionerà i 5 coreografi finalisti che dovranno, ciascuno per il proprio gruppo, sostenere un periodo di residenza coreografica a Padova della durata di 7 gg. consecutivi (tra marzo e aprile 2012) durante il quale verrà preparata una coreografia di danza contemporanea della durata minima di 15 minuti e massima di 25 minuti, composta da un numero di danzatori compresi tra 3 e 5. --- Al vincitore sarà assegnato un premio in denaro dell’importo di Euro 5.000,00. --- La domanda, con tutta la documentazione allegata deve essere trasmessa, entro e non oltre il 6 febbraio 2012 (farà fede il timbro postale). --- E' possibile scaricare il testo completo del Bando, con l'allegato modulo di iscrizione, dal sito www.prospettivadanzateatro.it oppure www.padovanet.it/padovacultura --- Per qualsiasi informazione o chiarimento scrivere a info@prospettivadanzateatro.it
torna su




SCRIVILO FORTE! edizione 2011-2012 - Il racconto scelto potrebbe essere il tuo !
Anche quest'anno la Biblioteca Arpino invita tutti i giovani di eta' compresa tra i 14 e 29 anni e residenti in Piemonte a partecipare alla selezione di racconti del progetto Scrivilo Forte, giunto alla sua terza edizione. I racconti selezionati verranno pubblicati in un'antologia a diffusione nazionale. Come partecipare: Scrivi un racconto della lunghezza massima di 30 cartelle, il tema di quest'anno e': Sì, viaggiare. Puoi anche inviare piu' di un racconto, l'importante e' che il totale degli scritti non superi le 30 cartelle. In un foglio/file a parte compili una tua scheda personale, inserendo i tuoi dati biografici, aggiungendo magari qualche informazione in piu', i tuoi hobbies, i tuoi interessi... Importante: un tuo recapito telefonico dove poterti contattare!!! Poi consegni il tutto o lo spedisci per posta elettronica, mantenendo i file (racconto/racconti e scheda personale) divisi, all'indirizzo mail biblioteca@comune.nichelino.to.it - per posta 'snail' , in busta chiusa, in 5 copie, all'indirizzo Biblioteca 'G. Arpino' - via Turati 4/8, 10042 Nichelino (TO) - consegna a mano, in busta chiusa, in 5 copie, all'indirizzo della Biblioteca 'G. Arpino'. Scadenza : sabato 31 dicembre 2011. AFFRETTATI! Fara' fede il timbro postale o la data di invio. Gli autori dei racconti selezionati (valutati da una commissione di scrittori affermati) verranno contattati a maggio 2012. Per ulteriori informazioni: Biblioteca Giovanni Arpino, tel. 011 627 0047. mail: biblioteca@comune.nichelino.to.it www.bibliotecanichelino.it
torna su




Visite guidate al MUSEO DEL RISORGIMENTO - Torino
Il CENTRO GUIDE TORINO - Associazione di guide turistiche - raddoppia la sua partecipazione al progetto della divisione servizi sociali del Comune di Torino 'MOTORE DI RICERCA: COMUNITA’ ATTIVA' e offre gratuitamente alle persone con disabilità sia intellettiva sia motoria VISITE GUIDATE al 'MUSEO DEL RISORGIMENTO' ogni MARTEDI' a partire dal 10 gennaio fino al 31 gennaio 2012 alle h 11.00 oppure alle h 15.30. Le prenotazioni dovranno essere effettuate presso il CENTRO GUIDE TORINO tel. 011 785 785 – fax 011 386 855 – cell. 334/600.78.90 centroguideto@tiscali.it
torna su




Presentazione libro 'Campania ferox' - Napoli
Mercoledì 21 dicembre alle ore 17.30 presso la galleria spazio Venexiart, all'interno di Palazzo Venezia - via Benedetto Croce 19, Napoli - presentazione del volume collettivo 'Campania ferox' a cura di Gennaro Chierchia. In questa raccolta di racconti la Campania mostra il suo volto più crudele e i suoi autori, tutti campani, è bene precisarlo, sono particolarmente feroces. Sì, perché la Campania non è solo ospitale; i campani non sono solo bonaccioni, comici, generosi. La Campania e i campani sono anche feroci. Molto feroci. C’è per esempio a chi piace fare a botte ed è particolarmente bravo; chi, per rimettersi a nuovo la dentatura, non esita a premere il grilletto; chi prende in giro la gente coi tarocchi; chi uccide gli altri per sentirsi vivo lui; chi crede che solo un miracolo possa tirarlo fuori dai guai e commette un sacrilegio. E tanti altri. Tutti con la ferocia nel pedigree. Racconti feroci di: Vincenzo Barone Lumaga, Gennaro Chierchia, Ugo Ciaccio, Livia Cipriano, Gianluca D’Angelo, Diego Di Dio, Francesca Gerla, Valeria Marzoli Clemente, Agnese Ottaviano, Marco Parlato, Giuseppe Pastore, Federico Penza, Aldo Putignano, Isa Reggegesso, Sergio Saggese, Alfredo Sansone, Giancarlo Tommasone. Gennaro Chierchia è nato nel 1979 a Castellammare di Stabia (NA). Ha curato le raccolte di racconti San Gennoir (Kairós 2006) e Lavoro in corso (Albus 2008). Ha pubblicato il romanzo Filming Carmelo. Una vita senza copione (Albus 2007) e la raccolta di racconti Speed. Soluzioni a breve termine (Boopen LED 2009). Il suo sito web è www.gcwriter.com.
torna su




UNA LUCE IN FONDO AL BUIO – Come rendere concreta la solidarietà alle famiglie Rom aggredite alla Continassa di Torino
Dopo i recenti avvenimenti che hanno coinvolto i Rom che abitano nella Cascina Continassa, occorre aiutare e supportare in questo tragico momento le famiglie che hanno perso l'unica casa che conoscevano. Superata la prima emergenza, è prioritario ridare dignità e speranza a uomini, donne e bambini che, in pochi istanti, hanno visto andare a fuoco tutta la loro vita e che ora si trovano ad affrontare il freddo e la disperazione di non avere più niente. Di grande aiuto sono stati, in questi primi giorni, coloro che hanno portato la loro solidarietà e che hanno contribuito a migliorare le condizioni materiali in cui si sono ritrovate a sopravvivere le vittime dell'attacco razzista: le associazioni di volontariato, le autorità politiche e religiose, i funzionari pubblici e, soprattutto, i tantissimi cittadini fra i quali molti residenti nel quartiere da cui si è mosso il corteo che ha assaltato il campo nomadi. Adesso è però necessario dare un indirizzo alla spontanea solidarietà dei tanti che ancora vorrebbero manifestare concretamente la loro solidarietà. Le famiglie rimaste nella cascina hanno una enorme, principale, necessità: un’ABITAZIONE VERA nella quale poter vivere dignitosamente. ----- Per questo motivo facciamo un appello ai cittadini, alle associazioni, agli enti religiosi e alle istituzioni affinché si adoperino per l'unica vera soluzione alla gran parte dei problemi innescati dalla presenza di campi nomadi nelle città: un'abitazione per le poche famiglie costrette a restare nel luogo in cui sono state aggredite e messe in pericolo di vita. Si tratta di 3 famiglie, 7 persone in tutto, quelle che hanno finora trovato il coraggio di rivolgersi alla Magistratura per ottenere quella giustizia che gli aggressori hanno tentato d'oltraggiare durante il linciaggio. Chi vuole dare il suo sostegno può: 1. mettere a disposizione locali per l'ospitalità delle famiglie; - 2. offrire un lavoro; - 3. versare un contributo economico al Centro Studi Sereno Regis di Torino specificando la causale AIUTO FAMIGLIE ROM INCENDIO CONTINASSA: - con veramento o bonifico sul conto corrente postale 23135106 intestato a Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi 13 – 10122 Torino - IBAN IT67 G 076 0101 0000 0002 3135 106 - con vaglia postale - in contanti presso la segreteria del Centro Studi (sarà rilasciata ricevuta). I fondi raccolti saranno consegnati direttamente alle famiglie per provvedere alle necessità materiali e alle spese per le abitazioni che speriamo di poter reperire. Sarà data completa trasparenza alla gestione dei contributi. Dario Cambiano, Centro Studi Sereno Regis tel. 011 532824, cell. 348.7720184, www.serenoregis.org.
torna su




COLLETTIVA DI NATALE 2011 - Casa d'arte viadeimercati - 17 dicembre - Vercelli
COLLETTIVA DI NATALE 2011 - Alle 18,00 di sabato 17 dicembre 2011 presso la Casa d’Arte Viadeimercati a Vercelli sarà inaugurata la consueta Collettiva di Natale che quest’anno è dedicata a pezzi unici e grafiche dei più importanti Maestri dell’ Arte Contemporanea italiana e internazionale. In occasione del vernissage sarà presentata da Luisa Facelli, Poetessa e Critico d’Arte, l’ultima fatica letteraria di Guido Michelone “PARIGI A VERCELLI”, diciassette racconti inediti tra realismo e comicità, tra ironia e passione, tra musica e pittura, metropoli e provincia. Tornando alla Collettiva di Natale saranno presentati acrilici e oli su tela, fotografie, perspex e neon, incisioni, litografie, serigrafie, collage, decollage, sculture… una serie di opere uniche o in tiratura limitata dei più Grandi Artisti del XX secolo. Spiccano, tra i tanti capolavori presenti alcune opere di Paolo Vegas astro nascente della fotografia creativa che è stato invitato insieme a Omar Ronda a partecipare alla Biennale di Venezia con la Mostra personale “Contro la mafia”. Alla Casa d’Arte 4 suoi recentissimi lavori, unica galleria piemontese dove sarà possibili ammirarli. Tra le molte opere interessanti sono da segnalare 2 grafiche e una matita con buchi di Lucio Fontana nonchè un Nudo figurativo del 1960. Una chicca sarà la presenza di una serigrafia a tiratura limitata con l’effige di Mao Tse Tung a firma del padre della Pop art americana Andy Warhol. Tra gli autori vercellesi una particolare attenzione è stata rivolta alle opere di Ronaldo Farolfi e alla ceramiche di Antonio De Luca dopo il lusinghiero successo, che questi Artisti hanno conseguito durante le ultime Mostre mercato di La Spezia, Reggio Emilia e Piacenza. Importante e significativo il lavoro di Emilio Isgrò “La testa” del 2007, interessanti i piombi su tavola di Umberto Mariani e i pigmenti su carta di Maurizio Galimberti. Stupenda la carta bicolore e fustellata di Enrico Castellani, affascinanti le scatole luminose di Marco Lodola e i decollage di Mimmo Rotella. Piacevolissime le serigrafie di Ugo Nespolo e le fantasiose incisioni collage di Enrico Baj. E ancora i famosi libri bruciati di Bernard Aubertin, una importante “Idea del Cavaliere” di Marino Marini, una stupenda “Esso” di Mario Schifano e poi Filippo De Pisis, Piero Dorazio, Giò Pomodoro, Ali Hassoun Tino Stefanoni, Man Ray, Emilio Scanavino, Omar Galliani, Aldo Mondino e tanti altri ancora! Casa d'arte viadeimercati via dei Mercati 15 - Vercelli - www.viadeimercati.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.