Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINA... continua.

LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - terzo appuntamento sabato 21 GENNAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

FOTO E RESOCONTO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE - Concorso Internazionale Haiku edizione 2011
Come ogni anno, ormai da 9 ann... continua.

SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FOTO E RESOCONTO DELLA NOTTE DI CAPODANNO 2011 A CASCINA MACONDO
Non abbiamo mai fatto un resoc... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI... continua.

QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

Pietro Tartamella e Adriano Celentano
Nel 1987 Pietro Tartamella scr... continua.

QUANTI MINUTI DURA UN BRANO CHE HO DECISO DI LEGGERE AD ALTA VOCE? BASTA UN SEMPLICE CALCOLO...
Può essere utile conoscere qua... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.c... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLATTERING; TODDLER; DROUGHT
FLATTERING /ˈflætər&... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - haiku di Antonella Giraudo
E’ chiaroscuro / non è luce ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DANZA DELLO SCUDO - DANZE
DANZA DELLO SCUDO: George Ca... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - PINA BAUSCH E MADONNA
Dopo avere l’altro giorno godu... continua.


Utenti Frécciolenews

UN’INIZIATIVA POPOLARE PER LIMITARE I PRIVILEGI DEI POLITICI
E’ iniziata ufficialmente in... continua.

''Cartoline da Berlino'', spettacolo della compagnia 'Theantropos' diretta da Enzo Pesante - Torino
Domenica 22 gennaio 2012, ore ... continua.

SPETTACOLO COMICO - I GEMELLI BAROLO A LUSERNA SAN GIOVANNI - TORINO
Sabato 14 gennaio 2012 LUSERNA... continua.

ARTURO BRACHETTI all'Arsenale della Pace - Torino
Il 17 gennaio 2012, alle ore 1... continua.

Dibattito 'Contro le mafie e l’economia sommersa: un piano europeo per lo sviluppo e l’occupazione' - Torino
Martedi, 17 Gennaio 2012, ore ... continua.

nous cherchons des textes sur le soleil levant
Pour la septième année consécu... continua.

Conversazioni, raccolta haiku di Chiara Taormina
Vi segnalo il mio libro dal ti... continua.

La fame nel mondo e i biocarburanti
La fame nel mondo e i biocarbu... continua.

Presentazione del libro: ‘INDICE DEI LUOGHI’ di Enzo Rega - Firenze
Giovedì 12 gennaio 2012 ore 1... continua.

14 gennaio 2012: due appuntamenti in Alto Astigiano (Passerano Marmorito e Pino d'Asti)
Desideriamo segnalarvi le iniz... continua.

Sono on line i nuovi numeri delle riviste di cultura Bottegascriptamanent e Direfarescrivere
La Bottega editoriale annuncia... continua.


Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO --- Il Presidente di Cascina Macondo-Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) Annamaria Verrastro, convoca l'ASSEMBLEA ORDINARIA dei Soci di Cascina Macondo presso la sede di Borgata Madonna della Rovere 4 - Riva Presso Chieri - Torino in prima convocazione mercoledì 28 dicembre 2011 alle ore 21.00 ---- in seconda convocazione GIOVEDI' 19 GENNAIO 2011 alle ore 21.00 (spostata a gennaio per motivi di salute) ----- ORDINE DEL GIORNO: 1) lettura, analisi, approvazione del bilancio consuntivo anno 2010 ---- 2) relazione sull'andamento delle attività dell'anno 2011 ---- 3) ipotesi di programmazione attività per l'anno 2012 -------- - L'avviso di convocazione è stato affisso sulla bacheca presso la sede di Cascina Macondo il giorno 13 dicembre 2011 --- - l'avviso di convocazione è stato inviato ai soci tramite la newsletter Frecciolenews la settimana precedente la convocazione - l'avviso di convocazione è stato pubblicato sul sito di Cascina Macondo al seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1071:assemblea-ordinaria-soci-cascina-macondo-2011&catid=102:news&Itemid=90 --- Il Presidente Annamaria Verrastro - annamaria.verrastro@cascinamacondo.com
torna su




LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - 2011-2012 - terzo appuntamento sabato 21 GENNAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FOTO E RESOCONTO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE - Concorso Internazionale Haiku edizione 2011
Come ogni anno, ormai da 9 anni, una domenica di novembre insolitamente tiepida ha ospitato la Cerimonia di Premiazione del Concorso Internazionale di Poesia Haiku in lingua Italiana promosso da Cascina Macondo. Il 20 novembre alle ore 14.30 i circa 70 intervenuti hanno preso posto nel salone “Gibran” di Cascina Macondo e nel cortile “Alce Nero”. Erano presenti Pier Luca Bandinelli di Roma, primo premio sezione individuale, Giovanni Borgo di Vicenza, secondo premio, Fiorenza Torella di Genova, terzo premio, Gomez Montoya Dilson Giovanny di Massa Carrara, quarto premio, Andrea Fiozzi di Mantova, quarto premio. Fra i segnalati nell’antologia: Fanny Casali di Arenzano (Genova). Presenza straordinaria quella dell’haijin olandese Rob Flipse........................................ PER ACCEDERE AL RESOCONTO E ALLE FOTO, COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1079:rct-resoconto-premiazione-concorso-internazionale-haiku-domenica-20-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FOTO E RESOCONTO DELLA NOTTE DI CAPODANNO 2011 A CASCINA MACONDO
Non abbiamo mai fatto un resoconto dei Racconti d’Inverno, né ci sembra il caso di farlo per i prossimi appuntamenti. Dedichiamo solo qualche riga all’incontro di sabato 31 dicembre, notte di capodanno, giusto per averne almeno uno documentato. E’ stata una bella serata di Racconti d’Inverno, un bel capodanno, sereno, rilassante, sobrio, semplice, scandito dal silenzio e dall’ascolto che ci hanno coinvolti ed emozionato più volte. PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1080:rct-resoconto-racconti-dinverno-sabato-31-dicembre-2011-notte-di-capodanno&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI CERAMICA - Proposta per il mese di ottobre 2012 --------- Il laboratorio di ceramica di Cascina Macondo è aperto: Domenica 7 ottobre - Domenica 14 ottobre - Domenica 21 ottobre - Dalle ore 10,00 alle ore 18,00 - Come ATELIER: per coloro che sono sufficientemente autonomi nella produzione dei manufatti e nelle rifiniture ---- Come sede di STAGE INDIVIDUALI o di PICCOLI GRUPPI: per coloro che non conoscono le tecniche di manipolazione e rifiniture --- Conducono: Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- CONTRIBUTI richiesti: ATELIER: 30 euro a giornata comprensivi di utilizzo spazi, materiali e prima cottura ---- STAGE: 70 euro a giornata comprensivi di docenza, materiali e prima cottura ------------ Si può partecipare anche ad una sola giornata ------ Negli stage le tecniche saranno definite di volta in volta secondo le esigenze dei singoli partecipanti >>>>>>>>>>>> Una occasione per imparare, conoscere, creare in compagnia >>>>>>>>>>>> Una occasione per produrre con la terra e la propria creatività originali regali <><><><><><> Per il pranzo ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere con gli altri <><><><><><> Informazioni e prenotazioni: cell. 3407053284 – annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ---- PER MAGGIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1029:laboratorio-di-ceramica-a-cascina-macondo-proposta-per-il-mese-di-ottobre-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUISQUIGLIE DI PÈRLA - 136 AFORISMI di Pietro Tartamella - edizioni Angolo Manzoni Grandi Caratteri
Q U I S Q U I G L I E D I P È R L A - 136 Aforismi, Pensièri, Riflessigli, 17 Haikù e un Corbèllo, di Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci ---- - contenuto: 136 aforismi, pensièri, riflessigli, 17 haikù, 1 corbèllo - autore Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci - traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamèlla - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla - edizioni 'Àngolo Manzoni' - collana Narrativa Cascina Macondo - pagg. 144 - formato cm 15 x 21 - copertina di Annamarìa Verrastro - Ceràmica Rakuhaikù - lingue: italiano-inglese - anno di edizione 2010 - Codice ISBN: 978-88-6204-093-8 - còsto: èuro 12.00 + spese di spedizione - ogni 10 còpie prenotate, una còpia in omaggio ---------------------------- DALLA PREFAZIONE DI NICO ORÈNGO E FABIA BINCI : < Il tìtolo rimanda sùbito alle quisquilie di Totò, alle sùe “pinzillàcchere e bazzècole”, insomma alle còse da nulla, che chiamate “quisquiglie”, con intenzionale sgrammaticatura, appàiono ancora più còse da nulla. Fuòri strada: qui si parla di realtà importanti, come la vita, che si tènta di méttere a nudo graffiàndone la cròsta e liberàndola da ogni nebbia. Anche Totò, in fondo, parlava di còse sèrie, stravolgèndo il sènso comune del linguaggio per farsi bèffe del potere e di tutti i suòi travestimenti. Nel libro di Piètro Tartamèlla le quisquiglie sono di pèrla, schegge preziose in cùi ogni paròla, pesata, lucidata e tagliata come un pìccolo diamante, viène incastonata in aforismi e pensièri, che disèrtano ogni fàcile convenzione sociale e stereòtipo, sprizzando barbagli di luce e sènso, riflessigli appunto. Gli aforismi, gènere letterario autònomo che risale ad Ippòcrate, sono per loro natura un perfètto meccanismo espressivo, in equilibrio tra eleganza e sostanza di pensièro, che mentre divèrte induce a riflèttere... > ------------ órdina: info@cascinamacondo.com ----------------------- per altre informazioni (prefazione complèta, alcuni aforismi...) còpia e incòlla il seguènte link sul tùo broser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=354:quisquiglie-di-perla-prefazione-di-nico-orengo-e-fabia-binci&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




Pietro Tartamella e Adriano Celentano
Nel 1987 Pietro Tartamella scrisse una lettera ad Adriano Celentano il cantante molleggiato che a quel tempo conduceva la trasmissione “Fantastico” collegata alla Lotteria Italia... L'associazione ARISC di cui Tartamella era segretario aveva organizzato una curiosissima... Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1078:pietro-tartamella-e-adriano-celentano&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUANTI MINUTI DURA UN BRANO CHE HO DECISO DI LEGGERE AD ALTA VOCE? BASTA UN SEMPLICE CALCOLO...
Può essere utile conoscere quanti minuti dura un brano che abbiamo deciso di leggere ad alta voce in una data occasione. Tre sono le possibilità di calcolo utilizzando: la pagina, le parole, i caratteri... Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=445:quanti-minuti-dura-un-brano-che-ho-deciso-di-leggere-ad-alta-voce-basta-fare-un-semplice-calcolo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLATTERING; TODDLER; DROUGHT
FLATTERING /ˈflætərɪŋ/ ---- aggettivo: 1) adulatorio; di adulazione ----- 2) lusingatore ------ 3) lusinghiero: (flattering comments = commenti lusinghieri); (I found his attention flattering = sono stato lusingato dalla sua attenzione)----- 4) che rende più bello; che imbellisce; che dona: (a flattering photo = una foto che imbellisce); (a flattering hairdo = un'acconciatura che dona)---- flatteringly avverbio --------------------------------------------------- TODDLER /ˈtɒdlər/ nome: bambino (o bambina) ai primi passi ----------------------------------------------------- DROUGHT /draʊt/ nome: siccità; periodo di siccità: (a drought-ridden region = una regione colpita dalla siccità); (The area suffers from regular droughts = la zona è soggetta regolarmente a periodi di siccità)-------------------- DROUGHTY aggettivo: arido; secco --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - haiku di Antonella Giraudo
E’ chiaroscuro / non è luce né ombra / forse è autunno (Antonella Giraudo) ------ Anche se non sembra, per quanto appaia efficacemente completo e bello, questo componimento appartiene ad una alunna di Santiago del Cile. Dunque non ad una persona adulta. A ben vedere, la struttura ne è la spia. Infatti è totalmente privo, di struttura. La semplicità con cui Antonella ci pone il suo dubbio sulla stagione, è disarmante, per quanto bella, essenziale, quasi severa. Ci ricorda che proprio la semplicità, veniva predicata dai grandi maestri antichi, nello scrivere il componimento. L’indeterminato è il protagonista della scena, non solo per ciò che concerne la collocazione stagionale, ma soprattutto perché non ci è dato di conoscere il “quid” che abbia suscitato l’osservazione della ragazzina. Sta osservando un dipinto?, un disegno suo o di qualcun altro?, o semplicemente osserva la natura? Quest’ultima ipotesi dovrebbe presupporre il fatto che non si riferisca al luogo da cui ella osserva. Saprebbe con certezza in che tempo dell’anno si trovi. E dunque l’indeterminato viene portato alla sua massima espressione. Non viene specificato se si tratti di un tramonto, di un mobile che proietti la sua ombra accogliendo la luce che entra da una finestra...rimaniamo sospesi e delicatamente in attesa. Ma nulla di nuovo o aggiunto, giustamente, verrà a rovinare con la sua spietata spiegazione l’intero Haiku. Riusciamo ad immaginare che si tratti del momento in cui il sole declina verso la fase finale della giornata, ma non possiamo spingerci oltre. E’ come se Antonella avesse posto una barriera per non far vedere, come se voglia proteggere il suo haiku da tutto. Anche da chi lo legge. Non vuole farci “copiare” il suo compito. Le appartiene e se lo coccola, giustamente fiera e gelosa della sua creazione. Per fortuna possiamo però gioire con lei. E non solo una volta, ma ogni volta che torneremo a leggerlo. Ci si rifaccia all’esergo: è “un attimo di vita”, ma diventa eterno, in quanto anche tra mille anni si potrà leggerlo, ben fissato com’è sulla carta. Non ci sfuggirà più; l’attimo è passato, ma l’haiku resta a sempiterna memoria, perché tutti possiamo usufruirne ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DANZA DELLO SCUDO - DANZE
DANZA DELLO SCUDO: George Catlin nel suo viaggio nelle terre indiane come pittore alla ricerca di immagini da catturare con il pennello ha assistito alla danza dell' "Affumicamento dello Scudo". Racconta che veniva eseguita da un gruppo di giovani che danzavano intorno ad una fossa piena di tizzoni ardenti su cui avevano appoggiato lo scudo di un guerriero. Probabilmente si otteneva in quel modo l'indurimento del cuoio e nello stesso tempo, in virtù della danza sacra, lo scudo veniva reso immune dalle frecce nemiche ------------------------------------------------ DANZE: Gli indiani erano bravissimi mimi nelle loro danze. Imitavano in modo perfetto moltissimi animali - pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - PINA BAUSCH E MADONNA
Dopo avere l’altro giorno goduto il bellissimo Pina di Wim Wenders, dedicato alla vita e all’arte della grande danzatrice e coreografa tedesca, ieri sera, bighellonando grazie al telecomando nella selva dei canali televisivi, mi è capitato di sintonizzarmi con uno che trasmetteva A letto con Madonna. E mi ci sono fermato incuriosito dal clamore di corpi, risate e grida che veniva dallo schermo. Il film, del 1991, racconta una tournée della cantante pop allora all’apice del successo. Ho avuto quindi modo di conoscere Madonna un po’ più a fondo, e di mettere istintivamente e spericolatamente a confronto due donne ognuna eccellente nel suo campo artistico. In effetti, nello svilupparsi del loro racconto, i due film seguono uno schema sostanzialmente analogo: ai numeri di musica e danza si alternano prove di scena e interviste alle dive e a chi fa parte del loro gruppo. Soltanto che, mentre Pina Bausch viene costruita pezzo a pezzo, testimonianza dopo testimonianza, numero dopo numero come una divinità scomparsa eppure ancora incombente nella sua genialità rigorosa ed austera, di Madonna viva e vegeta esce fuori un ritratto di donna spregiudicata e trasgressiva, ridanciana e dedita al turpiloquio, spesso insultante e aggressiva. Le sue battute a contenuto sessuale esplicito sono grevi e insistite. L’intento evidente è di provocare e scandalizzare, proponendo e rinnovando i fasti dell’artista tutta droga, sesso e rock and roll. Nelle riflessioni e scambi e sfoghi con amiche e amici del gruppo c’è anche una ricerca di autenticità vera, e la confessione di una condizione di solitudine a volte disperata. Ma sempre prevale la voglia di provocare e scandalizzare, come quei ragazzini che dicono parolacce e fanno peti e rutti pur di essere al centro dell’attenzione. Insomma, fosse il film di Madonna tutto qui, verrebbe voglia dopo dieci minuti di cambiare canale o spegnere. Invece arrivano le canzoni dei concerti tenuti nella tournée, e allora la scena cambia, la ragazza trasgressiva, volgare e provocatoria si trasforma in vera artista, costringendoti a riaccendere interesse e attenzione, a mutare rapidamente sguardo e giudizio. Perché a guardare e ascoltarla mentre si esibisce ed esprime Madonna si rivela come creatura affascinante e speciale, artista di talento vero. La ragazzina dispettosa e sbertucciante scompare, la bambolina irritante e stucchevole si trasforma in diva scintillante e misteriosa, padrona del suo estro e capace di trasmetterlo e comunicarlo. Ma timbri e registri, toni e modi, linguaggio e gesti, espressioni e sguardi sono in Pina Bausch e Madonna, nei loro spettacoli, così radicalmente diversi che accostarli e paragonarli risulta veramente arduo - se non per un tratto profondo che hanno in comune: la ricerca spasmodica, nelle modalità e nelle forme scelte da due artiste parimenti creative, della perfezione. La loro è ricerca, attraverso la creazione di forme di creativa bellezza, di felicità condivisa. Allo scopo di lenire una solitudine immensa,vogliono affascinare e farsi amare da platee sempre più vaste. Incarnano così magnificamente effigie e parabola della condizione umana. Insomma, non si fosse capito, pur consapevole di un azzardo alquanto spericolato, e mostrandosi l’una ieraticamente aristocratica, l’altra monellaccia plebea, se considero la loro ricerca di bellezza e armonia lungo l’arco di un’intera vita, io penso Pina Bausch e Madonna tra di loro, inaspettatamente, sorelle gemelle. E pazienza se qualche purista mi guarda storto e mi considera un superficiale adoratore di icone ---- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




UN’INIZIATIVA POPOLARE PER LIMITARE I PRIVILEGI DEI POLITICI
E’ iniziata ufficialmente in questi giorni, presso tutti i comuni italiani, la raccolta firme per porre fine a una sperequazione ormai insostenibile. Una possibilità di cambiamento da realizzare con urgenza. La Corte di Cassazione ha, infatti, da poco riconosciuto l’ammissibilità di una proposta di legge, d’iniziativa popolare, dal titolo: “Adeguamento alla media europea degli emolumenti degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale”. Questa iniziativa, promossa dal gruppo Facebook "Nun Te Regghe Più" ha come obiettivo la promulgazione di una legge formata da un solo articolo: "Parlamentari e ministri italiani, governatori regionali, presidenti delle province, sindaci, assessori e consiglieri dei vari enti locali, in veste di eletti dai cittadini, non debbono percepire a titolo di emolumenti e indennità più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell'unione per incarichi equivalenti". La norma dovrebbe riguardare anche i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equiparati. La raccolta firme viene effettuata tramite appositi moduli depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani. Per la consultazione on line dell’elenco aggiornato delle località in cui è già possibile firmare: http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm). Eventuali segnalazioni di comuni privi dei moduli potranno essere effettuate per E-mail (legge.ntrp@gmail.com), oppure direttamente al suddetto gruppo Facebook (http://www.facebook.com/groups/nunteregghepiu/). 50.000 firme sono il minimo richiesto dalla legge per la presentazione della proposta, ma 80.000 sono quelle necessarie per sopperire a eventuali errori nella raccolta. L’obiettivo “vero” resta invece quello di poter raccogliere, entro la fine del prossimo febbraio, le firme di tutti gli italiani stanchi di mantenere i privilegi di una classe politica capace solo di badare ai propri interessi. Una firma non costa molto, continuare a restare indifferenti potrebbe costare molto di più.
torna su




''Cartoline da Berlino'', spettacolo della compagnia 'Theantropos' diretta da Enzo Pesante - Torino
Domenica 22 gennaio 2012, ore 16 – Teatro Araldo - via Chiomonte 3, Torino. In occasione del giorno della Memoria, la compagnia teatrale THEANTROPOS rappresenterà lo spettacolo 'CARTOLINE DA BERLINO' , Regia di Enzo Pesante, già allestito e replicato con successo lo scorso anno. La comicità travolgente del teatro di varietà, le canzonette dell’epoca (Bellezza in bicicletta, Ma le gambe…) e il dramma degli internati militari italiani durante la seconda guerra mondiale… Lo spettacolo nasce dal racconto di Ettore Jacopi, nato a Torino nel 1926. Jacopi, oggi in pensione, fu deportato in Germania dopo gli scioperi a Torino del marzo del 1944. Proveniente da una famiglia di attori di varietà, Jacopi è costretto a lavorare per i tedeschi e nel giorno della liberazione è a Berlino con migliaia di internati militari in attesa di rimpatrio. Sarà una giovane tenente dell'Armata Rossa a chiedergli di organizzare uno spettacolo, per lenire le angosce della prigionia. Lo spettacolo riscuote un grande successo: verrà replicato fino al rimpatrio! Prezzi: 10 € interi; 8 € ridotti per giovani 10-17 anni, studenti; anziani sopra 65 anni, persone diversamente abili; 5 € per bimbi 3-11 anni; gratuito per bimbi sotto 3 anni e per accompagnatori persone diversamente abili. Si consiglia la prenotazione con sms al 3485300428 o con e mail: elimiche@libero.it, indicando nome e numero posti. elimiche@libero.it
torna su




SPETTACOLO COMICO - I GEMELLI BAROLO A LUSERNA SAN GIOVANNI - TORINO
Sabato 14 gennaio 2012 LUSERNA SAN GIOVANNI (TO) Teatro Croce Via Tolosano 8 - ore 21,00 ingr 9 euro Con Giovanni e Pierangelo Barolo Regia Antonella Paglietti --- Lo spettacolo: Il Barolo è stato nel passato ed è nel presente l’ambasciatore più convincente del Piemonte nel mondo. I Gemelli Barolo insieme ad Antonella Paglietti hanno voluto rendere omaggio alla tradizione piemontese scrivendo e mettendo in scena uno spettacolo decisamente comico, che accompagna lo spettatore attraverso la storia e l’evoluzione del glorioso vino. Si comincia con il ritorno alla campagna di uno dei tanti dirigenti messi sul lastrico dalla crisi economica. Ritrova quindi il fratello lasciato tanti anni prima che ha continuato a coltivare e curare le vigne paterne. Tra i due si innesca uno scontro di mentalità, l’arroganza del sapere teorico, contro l’arroganza della pura pratica. Ne scaturiscono duetti esiliranti dove l’ironia del contadino innesca meccanismi di ilarità ma... il cambiamento storico è avviato, le due visioni si fondono e cosa ne scaturisce? Un Barolo ancora migliore, con i complimenti del padre dall’aldilà -------------- Curriculum Vitae: Nati nel 57 Giovanni e Pierangelo Barolo gemelli autentici, iniziano a lavorare negli anni ottanta con la compagnia teatrale “il Penduto” in “Le rane di Aristofane” e “Il rinoceronte di Ionesco” Negli anni novanta debuttano nel cabaret al “Gran Pavese di Bologna”.Frequentano i locali più prestigiosi d’Italia, Excalibur (Verona) Nozze di Figaro (Firenze), Fellini (Roma), Pennigrace (Genova), Zelig (Milano). Collaborano in trasmissioni nelle reti locali, Scorribande (Antenna Tre), Orgoglio Granata (Grp) Su il sipario (Telesubalpina). Sono ospiti sulle reti nazionali “Piacere dell’estate” (Raidue) “Star 90” (Retequattro) “Simoni e Baldini” (Raitre) “La grande sfida” (Canale 5) “Domenica In (Raiuno)-------- Antonella Paglietti Regista sia di prosa che di lirica , già direttrice del Teatro Fregoli di Torino, dal 2004 collabora con i Barolo, insieme realizzano lavori di teatro comico. “L’allegra storia del vino Barolo” Commedia dedicata al re dei vini con oltre 80 repliche tra cui, Mausoleo Bela Rosin (Torino) Gaby (Ao) P.za Duomo Pinerolo (To) Sere d’estate Bordighera (Im) Teatro Erba (Torino) Castello di Barolo (Cn) Teatro Puccini (Merano) Salle des fetes de Modane (Francia) ------------------- “I Gemelli del Gol” Omaggio a Pulici e Graziani, presentata in anteprima al Teatro Matteotti di Moncalieri con la presenza di Paolo Pulici, Salvadori, Patrizio Sala, Rampanti, Maggio Granata Almese (To), Circolo la Stampa di Torino ---------------- “Risate al Tartufo” (Viaggio semiserio intorno al cibo degli dei) prima nazionale presentata alla festa del libro di Orbassano (To) Condove (To) Trana (To) Parco Rignon Torino, Salone comunale di Grugliasco (To) --- info@gemellibarolo.it
torna su




ARTURO BRACHETTI all'Arsenale della Pace - Torino
Il 17 gennaio 2012, alle ore 18,45 Arturo Brachetti dialogherà con giovani e adulti sul tema: 'DI SOGNI E DI MERAVIGLIA'. Per un giovane di oggi è ancora possibile coltivare e realizzare un sogno? Impegnarsi tutta la vita per percorrere la sua strada? Non avere paura di sconfitte e ostacoli? Si parlerà di questo nel prossimo incontro dell’Università del Dialogo del Sermig negli spazi dell’Arsenale della Pace - Piazza Borgo Dora 61- Torino. Giovani e adulti si confronteranno con Arturo Brachetti, sul tema “Di sogni e di meraviglia”, una riflessione che prenderà spunto dalla realizzazione di un sogno artistico. Originario di Corio (To), Arturo Brachetti oggi gira il mondo con i suoi spettacoli particolarissimi. Si deve a lui il merito di aver riportato in auge l'arte del trasformismo, dopo la morte di Leopoldo Fregoli, nel 1936. L’Università del Dialogo è uno spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un'intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l'Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo. L'incontro proseguirà poi alle 21, con il tradizionale appuntamento della preghiera del martedì, animato dalla Fraternità del Sermig. Per informazioni e contatti: segreteria Sermig 011/4368566 www.unidialogo.sermig.org
torna su




Dibattito 'Contro le mafie e l’economia sommersa: un piano europeo per lo sviluppo e l’occupazione' - Torino
Martedi, 17 Gennaio 2012, ore 17:00 - 19:30. Sala conferenze - Archivio di Stato, Piazzetta Mollino 1 (Piazza Castello). Il Movimento Federalista Europeo e il Centro Einstein di Studi Internazionali in collaborazione con i Centri Studi torinesi organizzano un Dibattito 'Contro le mafie e l’economia sommersa: un piano europeo per lo sviluppo e l’occupazione' Introduce Don Luigi Ciotti, Fondatore Gruppo Abele, Presidente di Libera - Presiede Lucio Levi, Presidente del Movimento Federalista Europeo - Interventi programmati Paolo Ceratto, Vicedirettore UNSSC - Lorenzo Cestari, UIL – TO/Piemonte - Davide Franceschin, CGIL – TO - Claudio Tecchio, CISL – Piemonte. ----- Esiste un legame tra la presenza diffusa delle mafie nelle nostre società e l’esistenza di ampi settori di economia sommersa. Il problema non è solo italiano ed è condiviso da altri paesi. L’indebolimento della sovranità degli Stati li rende impotenti a fronte di attività criminali di dimensione mondiale. La risposta alle sfide della competitività internazionale può indurre i governi a tollerare, a fini occupazionali, l’economia sommersa. Vengono in tal modo elusi beni pubblici, come i diritti dei lavoratori, gli obblighi fiscali, il rispetto ambientale e si crea un terreno fertile per gli investimenti di capitali riciclati con accumulazione di ricchezze illecite che rafforzano la criminalità organizzata in tutto il mondo. Il problema è globale e sconta l’assenza di un governo mondiale e di strumenti di controllo democratico sulle scelte economiche. L’Unione Europea può contrastare questi fenomeni. Ma occorre che vengano attribuiti al governo europeo gli strumenti e le risorse adeguate a lanciare un Piano europeo per lo sviluppo ecologicamente e socialmente sostenibile. Un Piano per lo sviluppo, l’occupazione, la ricerca e l’innovazione che permetta di creare i milioni di posti di lavoro stabili e di qualità come, già nel 1993, prevedeva il Piano Delors. Questa è l’unica via per favorire la transizione verso un modello produttivo più avanzato, rafforzare il modello sociale europeo e mettere in sicurezza le basi stesse della democrazia. La legalità è un bene pubblico che dà basi solide alla solidarietà e fa in modo che nessuno sia lasciato solo. Si ringrazia il Ministero dei Beni Culturali – Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte per la concessione dell’uso della Sala conferenze dell’Archivio di Stato. Contatti : Movimento Federalista Europeo, Via Schina, 26 - 10144 Torino Tel/Fax: 011-4732843 ; e.mail: mfe_to@bussola.it
torna su




nous cherchons des textes sur le soleil levant
Pour la septième année consécutive, Les Editions L'iroli organisent leur concours de micronouvelles et haïbuns. Le thème : “Soleil levant”. Le format : 575 mots maximum (pas de minimum). Le délai vient d'être prolongé au 10 février 2012. Quant aux membres du jury, et le règlement complet, vous les trouverez là. http://www.editions-liroli.net/concours.htm ---- Le concours est donc gratuit pour les jeunes, payant (achat du livre de l'an dernier) pour les adultes et rigoureusement anonyme. ----- www.editions-liroli.net - 10, place du Plouy Saint-Lucien - 60000 Beauvais, France - tel/fax : 03 44 45 90 61 - mobile : 06 30 73 40 93
torna su




Conversazioni, raccolta haiku di Chiara Taormina
Vi segnalo il mio libro dal titolo ' Conversazioni', raccolta haiku edita da Sangel edizioni. Ecco il link dove potere chiedere informazioni: http://eshop.sangeledizioni.com/pages/prodotti.php?mcat=18 ---- http://eshop.sangeledizioni.com/pages/detail_pro.php?idp=108
torna su




La fame nel mondo e i biocarburanti
La fame nel mondo e i biocarburanti: la postfazione di Edoardo Maturo al libro di Daniele Scaglione “La bicicletta che salverà il mondo” ---- Sgombriamo subito il campo da qualsiasi dubbio: parlare di biocarburanti significa parlare di fame. Non credete quindi a chi vi dice che i biocarburanti sono la soluzione all’inquinamento, a chi assicura che rappresentano la panacea al surriscaldamento del pianeta e nemmeno a chi sostiene che sono la nostra unica soluzione energetica. Credete piuttosto alle storie vere di persone che la sera sentono lo stomaco brontolare per colpa della nostra insaziabile sete di energia. - Così se una volta coltivavamo canna da zucchero, mais, grano, soia per riempire le nostre pance, e per fare due chilometri andavamo tranquillamente a piedi, adesso coltiviamo canna da zucchero, mais, grano, soia, per riempire i serbatoi dei nostri nuovi fiammeggianti Suv con cui facciamo i due chilometri che ci separano dal panettiere o magari proprio dalla palestra dove andiamo a bruciare i grassi di troppo. Se non altro, ci consoliamo, inquiniamo poco… Sbagliato! Sbagliato perché abbattere una foresta, riconvertire quel terreno in una coltivazione intensiva, utilizzare i trattori per dissodare la terra e i diserbanti per proteggere le piante e infine trasportarle a casa nostra con l’aereo non è certamente il modo migliore per ridurre le emissioni inquinanti. Lo certificano diversi studi autorevoli: considerando l’intero processo produttivo, i biocarburanti producono quasi la stessa CO2 delle energie fossili. ---- Il testo integrale di Edoardo Maturo è disponibile cliccando su http://www.infinitoedizioni.it/contenuti.php?sezione=39 e può essere ripreso liberamente citando la fonte ©Infinito edizioni 2012 ---- Per informazioni: Infinito edizioni 06/93162414 - Maria Cecilia Castagna 320/3524918
torna su




Presentazione del libro: ‘INDICE DEI LUOGHI’ di Enzo Rega - Firenze
Giovedì 12 gennaio 2012 ore 17.00 Incontro letterario presso il caffè ''Giubbe Rosse'' Piazza della Repubblica 13/14r - Firenze. Luigi FONTANELLA della State University di New York presenta il libro: ‘INDICE DEI LUOGHI’ Peosie da viaggio (e d'amore) di Enzo Rega (Edizioni Laceno). Enzo Rega è redattore di ‘Gradiva’, e critico letterario. Collabora a ‘Italian Poetry Review’, ‘L’Indice’, ‘Capoverso’. Ha all’attivo numerose pubblicazioni nel campo del cinema, dell’arte e della filosofia. --- ‘L’arco del cielo s’è teso - a scoccare - dal sole - dardi infiammati …’ . Evento curato da Massimo Mori . Collaborazione con il Sindacato Nazionale Scrittori. Tel : +39 055 212280 - Fax : +39 055 290052,
torna su




14 gennaio 2012: due appuntamenti in Alto Astigiano (Passerano Marmorito e Pino d'Asti)
Desideriamo segnalarvi le iniziative che si terranno sabato 14 gennaio sul territorio Alto Astigiano: - a Passerano Marmorito, presso il Municipio, dalle ore 10 alle 12, incontro di approfondimento sulla Geologia del Monferrato e i Fossili delle 'sabbie astiane', con escursione sui siti, a cura della dottoressa Elisa Bernardi, geologa e ricercatrice universitaria. Si tratta del primo incontro di formazione del 2012 inserito nel calendario di Chiese, Cantine, Castelli e Cascine di cui alleghiamo la locandina. - a Pino d'Asti, presso il Castello, alle ore 15,30, presentazione del volume n. 11 dei Quaderni di Muscandia a cura dell'Associazione Terra, Boschi, Gente e Memorie -- Si tratta di un'occasione per trascorrere una giornata nell'Alto Astigiano, seguendo un programma altamento qualificato di approfondimento culturale. PER INFO: La Cabalesta - Castelnuovo don Bosco (AT) www.lacabalesta.it info@lacabalesta.it
torna su




Sono on line i nuovi numeri delle riviste di cultura Bottegascriptamanent e Direfarescrivere
La Bottega editoriale annuncia l’uscita del 53° numero di Bottegascriptamanent e del 73° numero di Direfarescrivere. Vi segnaliamo particolarmente i due articoli di apertura: Su Bottegascriptamanent: Con Rubbettino e Bpmezz cresce la collana "Le città della Calabria" con Sibari, Cassano all’Ionio, di Fulvio Mazza --- Su Direfarescrivere: Gli adolescenti di oggi raccontati in un romanzo che richiama una fiaba, da Città del sole edizioni, di Angela Patrono - Direttore editoriale: Giovanna Russo (info@bottegascriptamanent.it) - Direttore responsabile: Fulvio Mazza (amministratore@bottegaeditorialeit) - In redazione: Lidia Palmieri, Pamela Quintieri, Patrizia Piperis - Curatori rubriche: Francesco Mattia Arcuri; Giulia De Concilio; Maria Grazia Franzè; Angela Galloro; Mariacristiana Guglielmelli; Mària Ivano; Antonella Loffredo; Rosina Madotta; Valentina Pagano; Pamela Quintieri; Cecilia Rutigliano; Fulvia Scopelliti; Alba Terranova - Collaboratori fissi: Giulia Adamo, Maria Elisa Albanese, Simona Antonelli, Marika Balzano, Claudia Barbarino, Anna Borrelli, Valentina Burchianti, Maria Assunta Carlucci, Camilla Manuela Caruso, Alberto Cazzoli, Cinzia Ceriani, Guglielmo Colombero, Patrizio D”Amico, Veronica DiGregorio Zitella, Monica De Francesco, Maria Rosaria Ferrara, Elisabetta Feruglio, Vilma Formigoni, Federica Franco, Manuela Gatta, Barbara Gimigliano, Francesca Ielpo, Giuseppe Licandro, Jacqueline Maggio, Daniela Malagnino, Stefania Marchitelli, Paola Mazza, Maria Chiara Mazzillo, Francesca Miletta, Annalina Mesina, Sonia Miceli, Francesca Miletta, Elena Montemaggi, Sara Moretti, Lara Parisella, Giuseppina Pascuzzo, Anna Picci, Annalisa Pontieri, Serena Poppi, Giuseppe Pulvirenti, Cinzia Randazzo, Mariastella Rango, Francesca Rinaldi, Alessia Rocco, Luciana Rossi, Maria Saporito, Annalisa Scifo, Adele Spadafora, Roberta Tiberia, Laura Tullio, Andrea Vulpitta, Carmine Zaccaro.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.