Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - terzo appuntamento sabato 21 GENNAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

Pietro Tartamella e Adriano Celentano
Nel 1987 Pietro Tartamella scr... continua.

UN MATRIMONIO A MACONDO
E’ con gran piacere che abbiam... continua.

SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FOTO E RESOCONTO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE - Concorso Internazionale Haiku edizione 2011
Come ogni anno, ormai da 9 ann... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

SGABELLARI - ballata del poeta sull'albero
BALLATA DEL POETA SULL'ALBERO ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CANZONETTA, di Alfonso Gatto
CANZONETTA: Le raga... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - VERZA DEL MIO VERZIERE…
VERZA DEL MIO VERZIERE… Da ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BACKHANDED, CRACKERS
BACKHANDED /ˈbækhændɪ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Il gabbiano Jònathan Lìvingston” di Richard Bach.
Arrivàrono ch’èra già sera. E ... continua.

“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - DALLA TERRA ALLA TAVOLA, parte prima
Fino a oggi siamo rimasti “c... continua.


Utenti Frécciolenews

Gratis nei musei - L'Arte ti fa gli auguri di compleanno
È il tuo compleanno, hai vogli... continua.

I LOCALI VUOTI PER I MOBILI DEGLI SFRATTATI - Torino
I LOCALI VUOTI PER I MOBILI DE... continua.

Il libro di fratel Marco: ″L’INCONTRO TRA LA PERSONA DISABILE E IL DETENUTO„ - Casa della Divina Provvidenza - Torino
Giovedì 19 gennaio 2012 ore ... continua.

Nuova videoinchiesta di Saverio Tommasi: Assicurati che non sia immigrato
'Assicurati che non sia immigr... continua.

Radio Fahrenhait - IN SETTIMANA
Mercoledì 18, 2012: Sabino Ca... continua.

Trasporti pubblici: Una notizia divertente dagli USA
USA. Nel mese scorso il Telegr... continua.

FAMILY HOWS - Idee e suggerimenti per la vita quotidiana - Circolo dei Lettori - Torino
Da sabato 28 gennaio a sabato ... continua.

“Discriminatorio” escludere i giovani stranieri dal servizio civile - Milano
“Discriminatorio” escludere i ... continua.

IL CENTRO INFORMAGIOVANI SI TRASFERIRÀ IN VIA GARIBALDI - Torino
IL CENTRO INFORMAGIOVANI SI TR... continua.

CONVEGNO ARCHIVIO STORICO SNS - 18 GENNAIO 2012 - ROMA
18 GENNAIO SALA DELLA CROCIERA... continua.

Passeggiata notturna: Il Mascasso di Piantonetto racconta...... - Locana
Sabato 28 gennaio 2012 passe... continua.

presentazione del volume: ‘Chi disturba i manovratori?’ - Firenze
Sabato 21 Gennaio 2012, ore 18... continua.

LABORATORIO DI ORIGAMI - Torino
L’Associazione interculturale ... continua.

Scuola di visioni del contemporaneo: ANCONA, FERMO, MACERATA
“Agguati” è il tema del primo ... continua.

IL FUTURO DELLA RAI E I PROBLEMI DELL’EDITORIA LOCALE - Torino
SABATO 28 GENNAIO 2012 - Ore ... continua.

Il Complesso Monumentale del Broletto - Novara
Mercoledì 18 gennaio alle ore ... continua.

'Bertgang' fantasia onirica di Luigi Fontanella
Moretti & Vitali Editori prese... continua.

I martedì d’Autore - TORINO
Prende avvio l’attività 2012 d... continua.


APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - terzo appuntamento sabato 21 GENNAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Pietro Tartamella e Adriano Celentano
Nel 1987 Pietro Tartamella scrisse una lettera ad Adriano Celentano il cantante molleggiato che a quel tempo conduceva la trasmissione “Fantastico” collegata alla Lotteria Italia... L'associazione ARISC di cui Tartamella era segretario aveva organizzato una curiosissima... Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1078:pietro-tartamella-e-adriano-celentano&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UN MATRIMONIO A MACONDO
E’ con gran piacere che abbiamo accolto la richiesta di Beatrice e Ugo di festeggiare il loro matrimonio qui a Cascina Macondo con tutti i loro più cari amici. Soprattutto perché la richiesta è stata esplicita: “vogliamo fare la festa a Cascina Macondo in una atmosfera simile a quella dei Racconti d’Inverno”............................................... PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1073:un-matrimonio-a-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FOTO E RESOCONTO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE - Concorso Internazionale Haiku edizione 2011
Come ogni anno, ormai da 9 anni, una domenica di novembre insolitamente tiepida ha ospitato la Cerimonia di Premiazione del Concorso Internazionale di Poesia Haiku in lingua Italiana promosso da Cascina Macondo. Il 20 novembre alle ore 14.30 i circa 70 intervenuti hanno preso posto nel salone “Gibran” di Cascina Macondo e nel cortile “Alce Nero”. Erano presenti Pier Luca Bandinelli di Roma, primo premio sezione individuale, Giovanni Borgo di Vicenza, secondo premio, Fiorenza Torella di Genova, terzo premio, Gomez Montoya Dilson Giovanny di Massa Carrara, quarto premio, Andrea Fiozzi di Mantova, quarto premio. Fra i segnalati nell’antologia: Fanny Casali di Arenzano (Genova). Presenza straordinaria quella dell’haijin olandese Rob Flipse........................................ PER ACCEDERE AL RESOCONTO E ALLE FOTO, COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1079:rct-resoconto-premiazione-concorso-internazionale-haiku-domenica-20-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI CERAMICA - Proposta per il mese di ottobre 2012 --------- Il laboratorio di ceramica di Cascina Macondo è aperto: Domenica 7 ottobre - Domenica 14 ottobre - Domenica 21 ottobre - Dalle ore 10,00 alle ore 18,00 - Come ATELIER: per coloro che sono sufficientemente autonomi nella produzione dei manufatti e nelle rifiniture ---- Come sede di STAGE INDIVIDUALI o di PICCOLI GRUPPI: per coloro che non conoscono le tecniche di manipolazione e rifiniture --- Conducono: Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- CONTRIBUTI richiesti: ATELIER: 30 euro a giornata comprensivi di utilizzo spazi, materiali e prima cottura ---- STAGE: 70 euro a giornata comprensivi di docenza, materiali e prima cottura ------------ Si può partecipare anche ad una sola giornata ------ Negli stage le tecniche saranno definite di volta in volta secondo le esigenze dei singoli partecipanti >>>>>>>>>>>> Una occasione per imparare, conoscere, creare in compagnia >>>>>>>>>>>> Una occasione per produrre con la terra e la propria creatività originali regali <><><><><><> Per il pranzo ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere con gli altri <><><><><><> Informazioni e prenotazioni: cell. 3407053284 – annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ---- PER MAGGIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1029:laboratorio-di-ceramica-a-cascina-macondo-proposta-per-il-mese-di-ottobre-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




SGABELLARI - ballata del poeta sull'albero
BALLATA DEL POETA SULL'ALBERO - POESIA ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Bruno Veri - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 48 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione ' Non poesie, ma un'unica poesia, una 'ballata', iniziata a scrivere su un albero vero di Piazza Carlo Felice, in pieno centro, a Torino, la notte dell' 8 dicembre 1973 quando Tartamella si arrampicò su quell'albero per la sua prima protesta culturale....' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CANZONETTA, di Alfonso Gatto
CANZONETTA: Le ragazze moderne / non sono eterne. / Oh, che bella novità, / ma dànno fresco alla città./ L'una nell'altra / l'altra nell'una / chi si fa scaltra / non ha fortuna. / Oh, che bella sciocchezza, / ma insieme fanno la giovinezza. / Il rosso le veste di blu / l'azzurro le veste di rosa, / un poeta non sa più / quale scegliere per sposa. / Sceglierà la più bella? / Nessuna è tutta brutta / nessuna è tutta bella. / Sceglierà la più caduca, / sceglierà la passeggera / della fresca primavera / col nastrino sulla nuca. (Alfonso Gatto) ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - VERZA DEL MIO VERZIERE…
VERZA DEL MIO VERZIERE… Da poco è iniziato questo nuovo anno e all’ombra del “verziere”, il giardino in cui si trovano gli alberi da frutta, ecco l’orto ancora dormiente. Ma qualche vegetale ancora aspetta di essere colto: le brassicacee, cioè la famiglia dei cavoli, cavoli verza, cavolini di Bruxelles e così via. Conosciuti fin da tempi remoti, i cavoli verza erano considerati sacri nell’antica Grecia; a Roma li si usava per curare le più svariate malattie e, anche se non c’erano gli etilometri, per cautela venivano mangiati crudi per preparare lo stomaco ad assorbire meglio l’alcool. E' possibile proteggere i cavoli in modo naturale dai bruchi che amano vivere nelle foglie di queste brassicacee, prima che diventino farfalle: basterà irrorarli con getti d'acqua, diretti sulle foglie. Le verze, inoltre, possono essere protette dalla cavolaia inframmezzando alle coltivazioni file di menta, salvia, timo, pomodoro, rosmarino, porro o assenzio. La verza contiene buone quantità di vitamina A, antiossidante, essenziale per continuare ad avere buone funzioni visive; vitamina C, antiossidante e fondamentale per la buona salute del sistema immunitario; vitamina K, molto importante per i processi di coagulazione del sangue. E’ ricca inoltre di sali minerali: potassio, ferro, fosforo e calcio, indispensabili per la costituzione di cellule e tessuti e per l’idratazione cutanea. Il cavolo contiene anche composti solforati, utili per la salute della pelle, ma responsabili delle difficoltà digestive e dell'odore che emana durante la cottura. A questo proposito, un piccolo trucco permetterà di "soffrire" meno: basterà mettere sul coperchio della pentola mezza cipolla o un batuffolo di cotone imbevuto di aceto. Anche la verza è un ottimo alimento per chi vuole seguire una dieta ipocalorica: contiene circa 30 Kcal ogni 100 g e ha un buon potere saziante. Un rimedio popolare per i reumatismi recita che è sufficiente applicare sulla pelle una foglia di cavolo verza, precedentemente scaldata sul termosifone o con il ferro da stiro, per trovare sollievo dal dolore. In novembre, a Montalto Dora, nelle vicinanze di Ivrea, si svolge ogni anno la Sagra del Cavolo Verza. Nella zona e in Valle d’Aosta è rinomata la “zuppa valpellinenze”, fatta con pane raffermo o tostato, alternato a strati con cavolo verza e formaggio (toma d’alpeggio o fontina) con brodo vegetale e messa in forno ad asciugare e far sciogliere il formaggio. Una curiosità? Nel capitolo XVI "I rimedi che annullano il liquido seminale" del libro arabo "La prateria profumata", scritto nel XV secolo dallo sceicco Abu-Abdallah-Muhammad al-Nafzaui, si può leggere che "(...) Ci sono anche i semi del cavolo cappuccio che, seccati e bruciati, producono un fumo che viene introdotto per mezzo di uno stelo cavo nell'uscio della donna, provocando la discesa dell'embrione." Insomma, un ortaggio polivalente! ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BACKHANDED, CRACKERS
BACKHANDED /ˈbækhændɪd/ A) aggettivo 1) dato col dorso della mano; dato di rovescio: (a backhanded slap in the face = un manrovescio); 2) (tennis, ecc.) (dato) di rovescio: (backhanded stroke = rovescio); 3) (di commento, critica, lode, ecc.) che sottintende (o potrebbe sottintendere) il contrario di quel che dice; ambiguo; indiretto: (a backhanded compliment = una critica che in realtà è un elogio; un complimento che nasconde una critica; una critica travestita da elogio; un elogio travestito da critica); 4) (di scrittura) inclinato verso sinistra ------------------ B) avverbio: col dorso della mano; con un manrovescio; con un (colpo di) rovescio: (Jack hit him backhanded = Jack gli ha assestato un manrovescio) ----------------------------------------------------- CRACKERS /ˈkrækəz/ aggettivo(slang) matto; pazzo; fuori di testa: (to drive somebody crackers = fare ammattire qualcuno); (to go crackers about something = impazzire per qualcosa) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Il gabbiano Jònathan Lìvingston” di Richard Bach.
Arrivàrono ch’èra già sera. E trovàrono Jònathan che volava librato, solo e in pace con sé stesso, nel lìbero cièlo che lùi tanto amava. I dùe gabbiani che, a un tratto, gli compàrvero d’accanto, uno di qua e uno di là, èrano càndidi come la luna, e dalle loro piume emanava un chiarore blando, suadènte, nell’aria che imbruniva. Ma più amàbile ancora èra la grazia, l’abilità, con cùi volàvano, mantenèndo, fra le punte delle rispettive ali, una brève e costante distanza. Sènza profferìr paròla, Jònathan vòlle métterli alla pròva. Una pròva che mai nessùn gabbiano aveva superato. Imprèsse alle sùe ali una torsione tale che gli permise di rallentare, fino al lìmite estrèmo, a un soffio dallo stallo. Ebbène, quei dùe radiosi uccèlli, pure loro, rallentàrono con lùi, gli restàrono alla pari, sènza sfòrzo. Altroché se s’intendévano, di volo lènto. Allora lùi, raccòlte le ali, rotò e si buttò giù in picchiata a cèntonovànta miglia all’ora. E quelli si tuffàrono con lùi, sfrecciando insième a lùi, in perfètta formazione. Infine lùi compì, nella cabrata, un lungo mulinèllo verticale. E quelli volteggiàrono con lùi, tutti giulivi. Si rimise in volo orizzontale e per un pò’ non aprì becco. “Molto bène,” disse pòi “e voi chi siète?” (Richard Bach.) fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“W. LA PAPPA CON…” quindicinale di ricette e filosofie culinarie a cura di Domenico Benedetto - DALLA TERRA ALLA TAVOLA, parte prima
Fino a oggi siamo rimasti “confinati” all’interno della nostra cucina, vedendo ricette varie, parlando di verdure, cereali, condimenti, ma tutto quello che noi prepariamo per la nostra tavola ha una origine: La TERRA! Vorrei pertanto farvi riflettere su come si coltiva oggi in maniera industriale e come coltivavano le popolazioni “native”, noi compresi, fino a solo qualche decennio addietro. Per innumerevoli generazioni nelle foreste dell'est americano, i popoli nativi del nord-America hanno coltivato i loro raccolti senza usare l'aratro o gli altri attrezzi dell'agricoltura europea. Stranamente, anche se non c'erano quasi attrezzi, il lavoro era pochissimo. I Seneca, per esempio, zappavano i loro campi solo una volta tra la semina e il raccolto. L'agricoltura di un tempo era fatta con poco più che un bastone appuntito e una vasta conoscenza di metodi tradizionali tramandata oralmente. Le foreste nei tempi coloniali e precolo¬niali fornivano abbondanza di pesce, selvaggina, bacche, erbe, radici e così via. Il mondo naturale intatto è una ricca fonte per la soddisfazione dei bisogni umani locali. Gli Irochesi sono tra quei gruppi che hanno conservato mol¬ti ricordi dell'agricoltura di un tempo. Essi erano come un popolo diviso in due comunità: una di uomini e una di donne. La storia e la tradizione riferiscono che i lavori agricoli nell'economia tradizionale erano fondamentalmente il campo d'azione delle donne. L'agricoltura nativa era molto diversa da quella europea, sia antica che moderna. Per esempio si incidevano alcuni alberi tutt'intorno al tronco per far cadere le foglie (e fornire così una provvista in piedi di legna secca da ardere) e gli orti si facevano fra questi alberi secchi. I semi venivano messi a gruppi su piccole collinette nel ricco terriccio della foresta, concimati quando era possibile con scarti di pesce, assistiti con poco più di un bastone e una zappa e poi lasciati crescere. Le colture preferite erano mais, fagioli e zucche. Alcuni dei migliori resoconti sui risultati di queste coltiva¬zioni ci vengono dai diari militari, specialmente quelli degli uffi¬ciali che avevano comandato spedizioni contro gli indiani. I sol¬dati americani riferirono di aver trovato grandi aree coltivate a mais, fagioli, zucche e vasti frutteti in territorio indiano. Nei loro resoconti affermarono di aver distrutto decine di migliaia di tonnellate di cereali nel 1779 nella regione dei Finger Lakes e del fiume Genessee nella zona centrale dello stato di New York. Le testimonianze sulle produzioni agricole di quelle regioni stupiranno i non esperti. Il giorno in cui le tecniche colturali dell'occidente furono introdotte fra i Seneca è ricordato come un evento storico. Americani pieni di « buone intenzioni » (per lo più Quaccheri) avvicinarono i Seneca lungo l’Allegany River negli anni 1790 offrendosi di insegnar loro delle nuove tecniche agricole che com¬portavano l'uso di animali da lavoro e l'aratro di ferro. Venne condotto un esperimento su due campi vicini: uno col sistema tradizionale delle collinette e l'altro dissodandolo e sarchiandolo secondo il costume europeo. Si ricorda che il primo raccolto nel campo arato fu leggermente superiore e che perciò da allora i Seneca adottarono volentieri la nuova tecnica. Nel corso del secolo seguente, i sistemi tradizionali vennero largamente abbandonati. L'agricoltura europea come fu trapiantata nelle Americhe (e da allora nel mondo intero) ha sempre avuto i suoi inconvenienti. Essa infatti si distingue per quel processo di ripulitura del suolo, capovolgimento della terra e semplificazione biologica del terreno, finché una sola forma di vita non resta nel campo. L'obbiettivo degli agricoltori europei è che la sola cosa che deve rimanere in piedi in un campo di cavoli, devono essere i cavoli. Questo processo ha posto un sacco di problemi al contadino. Proseguiamo la riflessione nel prossimo appuntamento -- domenico.benedetto@cascinamacondo.com
torna su




Gratis nei musei - L'Arte ti fa gli auguri di compleanno
È il tuo compleanno, hai voglia di fare qualcosa di nuovo ma non hai in mente nulla. L'iniziativa 'L'Arte ti fa gli auguri' del Mibac può fare al caso tuo. Il Ministero dei Beni Culturali ti regala un ingresso gratuito in uno dei luoghi d'arte statali. Un modo diverso per passare una giornata di festa alla scoperta del patrimonio culturale italiano. La campagna ideata per i 150 anni dell'unità d'Italia è stata rinnovata anche per il 2012. È rivolta a tutti i cittadini dell'Unione Europea che nel giorno del loro compleanno esibiranno la carta d'identità al botteghino dei musei, monumenti, gallerie e aree archeologiche statali. Nel caso in cui il giorno del compleanno dovesse coincidere con quello di chiusura, l'ingresso omaggio sarà valido per il giorno successivo. Le categorie già destinatarie di agevolazioni riceveranno un ingresso omaggio per un accompagnatore che non goda degli stessi benefici. www.beniculturali.it
torna su




I LOCALI VUOTI PER I MOBILI DEGLI SFRATTATI - Torino
I LOCALI VUOTI PER I MOBILI DEGLI SFRATTATI - Un aiuto per chi è stato sfrattato. Lo propone la mozione approvata il 16 gennaio 2012 dal Consiglio comunale, con 28 voti favorevoli e 3 consiglieri astenuti. Il documento (prima firmataria: Federica Scanderebech) impegna Sindaco e Giunta a valutare, insieme alle associazioni del volontariato, tutti i possibili interventi e i relativi sostenibili costi al fine di adibire i locali vuoti nella città come deposito gratuito dei mobili e degli effetti delle famiglie sfrattate. A Torino ogni anno – spiega il testo – si verificano 3.500 sfratti, a seguito dei quali molte persone, non avendo la possibilità economica di pagare il canone di locazione di un magazzino, non sanno dove stoccare mobili ed effetti personali. La mozione votata dalla Sala Rossa, che accoglie un emendamento della IV e I Commissione (presiedute da Lucia Centillo e Alessandro Altamura), propone di mettere a loro disposizione alcune delle strutture e dei depositi che il Comune di Torino ha sparsi in tutta la città --- Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




Il libro di fratel Marco: ″L’INCONTRO TRA LA PERSONA DISABILE E IL DETENUTO„ - Casa della Divina Provvidenza - Torino
Giovedì 19 gennaio 2012 ore 21.00 presso il salone cinema/teatro Cottolengo - Piccola Casa Divina Provvidenza, Via Cottolengo 14, Torino - presentazione del libro di Fratel Marco Rizzonato ″L’INCONTRO TRA LA PERSONA DISABILE E IL DETENUTO„ Un modo per crescere e migliorare. Un storia vera che dura da 11 anni al carcere delle Vallette di Torino. Il libro nasce da un’esperienza all’interno del carcere di Torino “Lo Russo e Cutugno” nella sezione collaboratori, in quanto alcune persone in detenzione volevano riparare al danno compiuto. L’impossibilità di uscire dal carcere ha fatto nascere l’idea di portare le persone disabili all’interno del carcere stesso: è nato così un incontro tra disabili e detenuti. All’inizio si pensava ad una forma di volontariato reciproco, ma poi si è scoperto che si trattava di un incontro che generava affetto e accoglienza. Tutte e due le realtà vivono reciprocamente una condizione di svantaggio e di timore del pre-giudizio: per la persona in detenzione essere accolta dalla persona disabile significa non essere giudicata una seconda volta e quindi guardare con speranza al futuro; per la persona disabile vuol dire essere accettata e riconoscere di conseguenza gli aspetti positivi ed il valore delle persone in detenzione. MARCO RIZZONATO ha fondato l’Associazione Outsider con lo scopo d’integrare le persone disabili attraverso l’arte-terapia. Ultimamente si occupa di agricoltura sociale per il recupero di terreni non più utilizzati. Collabora con alcuni insegnanti della L.U.M.S.A. di Roma e del Politecnico di Torino. Saranno presenti: Raffaele Volontè ex giornalista ANSA, Maria Cristina Sidoni ex Vice direttore Carcere Torino, Maria Franchitti educatrice carcere Torino, Felice Taglienti psicologo carcere Torino Virgilio Piras Ispettore carcere Torino. Associazione Outsider onlus, tel: 011/5225.555, fax: 011/5225.554.
torna su




Nuova videoinchiesta di Saverio Tommasi: Assicurati che non sia immigrato
'Assicurati che non sia immigrato', la mia nuova video inchiesta sulle assicurazioni auto che praticano prezzi differenziati fra italiani e stranieri. È una faccenda che seguo da quasi due anni. Da quando ho iniziato qualcosa è migliorato, ma preventivi alla mano ci sono ancora assicurazioni che tassano di più le persone se straniere (contro la legge e contro le statistiche). Guardate, denunciamo e facciamo girare: http://www.youtube.com/watch?v=wAFZTpqUFfA Buon lavoro e buona diffusione. Un altro mondo è necessario, Saverio Tommasi http://www.saveriotommasi.it
torna su




Radio Fahrenhait - IN SETTIMANA
Mercoledì 18, 2012: Sabino Cassese ci parlerà de L'Italia. Una società senza stato. Il Mulino --- Il libro del giorno: Milo De Angelis, La corsa dei mantelli, Marcos y Marcos -------------- Giovedì 19: Stefano Parise, ci dirà queli sono i (primi) Dieci buoni motivi per andare in biblioteca e il libro del giorno sarà: La casa del sollievo mentale, Nutrimenti di Francesco Permunian. Vi ricordiamo che dal nostro sito potete riascoltare tutte le nostre puntate, gli speciali trasmessi dai Festival, le interviste agli scrittori e agli illustratori, le poesie. Potete partecipare a Fahrenheit scrivendoci mail per commentare con noi i temi e i libri, e per proporre i titoli da cercare nella Caccia al Libro . Buon ascolto!
torna su




Trasporti pubblici: Una notizia divertente dagli USA
USA. Nel mese scorso il Telegraph riferisce che un gatto di nome Artful Dodger, ha fatto giri in autobus, dopo essere salito a una fermata vicino a casa sua. – “A volte siede in braccio ai passeggeri, ma gli piace anche sedersi sui sedili che sono stati appena liberati, a quanto pare per il loro calore” - Il proprietario di Dodger, Jeanes Fee, dice che l’animale ha iniziato a frequentare la fermata dell'autobus perché le persone gli davano avanzi di cibo. Ma poi il bus stesso è diventato un’attrazione. “Come una serra, è soleggiato e caldo” dice Jeanes nel Telegraph. Dodger ha continuato con un viaggio di dieci miglia di andata e ritorno. “Sono salito in macchina per andare fuori a cercarlo e poi in quel momento il bus si è fermato vicino a casa ed ecco, egli è sceso giù. Si era addormentato a bordo e nessuno lo sapeva. Quando il conducente si è reso conto di chi era Dodger e dove viveva lo ha tenuto a bordo”. - “Un pomeriggio ho visto Dodger salire a bordo di un altro autobus e mi sono precipitato a dirlo al conducente: sono rimasto scioccato quando mi ha detto che Dodger era sempre lì ...' --- La compagnia di autobus, prima, ha parlato in tono simpatico di Dodger a bordo del bus e hanno solo chiesto all’autista di non dargli da mangiare, per la preoccupazione che Dodger potrebbe preferire l'autobus alla casa. Un portavoce della società ha detto: 'In linea di principio non ci da' problema che stia intorno alla stazione degli autobus', anche aggiungendo: 'Dato che questo gatto è anziano, abbiamo il sospetto che gli darebbero il diritto di viaggiare gratis, forse un gattopass, se una cosa del genere esistesse.' Dodger sembra essersi fatto un bella posizione sui bus, a volte attende anche in mezzo alla strada per fermare il mezzo. Peccato che sempre più persone, non godano degli stessi benefici di Artful Dodger riguardo al trasporto pubblico! --- segnalato da ml_lavtorino@yahoogroups.com
torna su




FAMILY HOWS - Idee e suggerimenti per la vita quotidiana - Circolo dei Lettori - Torino
Da sabato 28 gennaio a sabato 21 aprile 2012, ore 15.30-17.30 al Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9 Torino - 'FAMILY HOWS' Idee e suggerimenti per la vita quotidiana. ---- 28 gennaio 'HOW TO HAVE a WELCOMING HOUSE' con Laura Marchesi. Sos casa: i mobili al posto giusto, oggetti di design, atmosfere glamour, tendenze e accorgimenti per organizzare lo spazio e stare bene fra le quattro mura domestiche. ---- 25 febbraio 'HOW TO FILL your REFRIGERATOR' con Sara Casiraghi. Come si fa la spesa? Trucchi e consigli per orientarsi fra bancarelle, botteghe, supermarket e imparare a gestire liste, sacchetti e frigoriferi vuoti. ---- 17 marzo 'HOW TO MAKE CONVERSATION' con Laura Severi e Matilde Sclopis. L’arte della conversazione: tutti i segreti per saperci fare con le parole in ogni situazione. Perché non sempre è meglio tacere. ---- 21 aprile !HOW TO PACK your SUITCASE' con Giuseppina Sansone: Cosa mettere in valigia per un week-end di lavoro, la settimana al mare o una gita fuori porta e non essere assaliti dal dubbio di aver dimenticando qualcosa. Singola lezione € 5. email: info@circololettori.it
torna su




“Discriminatorio” escludere i giovani stranieri dal servizio civile - Milano
“Discriminatorio” escludere i giovani stranieri dal servizio civile. Il Tribunale del lavoro di Milano accoglie il ricorso di un giovane pachistano. Ai giovani che “appartengono in maniera stabile alla comunità” può essere esteso “il dovere di difesa della Patria quale dovere di solidarietà politica, economica e sociale”. Escludere i giovani stranieri dal servizio civile può essere un atto di discriminazione. È quanto ha stabilito il giudice del Tribunale del lavoro di Milano, Carla Bianchini, accogliendo il ricorso presentato lo scorso ottobre da uno studente pachistano di 26 anni a cui era stata respinta, pur essendo residente in Italia da 15 anni, la domanda di partecipazione al “Bando per la selezione di 10.481 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero” pubblicato il 20 settembre 2011, perché privo del requisito della cittadinanza italiana. Per il giudice, ai cittadini stranieri che soggiornano regolarmente in Italia e appartengono quindi “in maniera stabile e regolare alla comunità”, può essere esteso “il dovere di difesa della Patria quale dovere di solidarietà politica, economica e sociale” previsto dalla Costituzione. Dichiarando il “carattere discriminatorio” del bando, il giudice ha ordinato “alla Presidenza del Consiglio dei ministri - Ufficio nazionale per il servizio civile di sospendere le procedure di selezione, di modificare il bando (...), consentendo l’accesso anche agli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia e di fissare un nuovo termine per le domande” --- redazione@immigrazioneoggi.it
torna su




IL CENTRO INFORMAGIOVANI SI TRASFERIRÀ IN VIA GARIBALDI - Torino
IL CENTRO INFORMAGIOVANI SI TRASFERIRÀ IN VIA GARIBALDI --- Essere più visibile e più vicino ai giovani. Sono le due motivazioni che hanno portato il Comune di Torino a decidere di spostare il Centro InformaGiovani dall’attuale sede in via delle Orfane 20 agli Antichi Chiostri in via Garibaldi 25. Il trasferimento avverrà entro l’anno, dopo la ristrutturazione della nuova sede. L’annuncio è stato dato ieri dal direttore della Divisione Gioventù della Città di Torino Vittorio Sopetto, in occasione della riunione della Commissione Cultura e Giovani, presieduta da Luca Cassiani. Nell’incontro è stata inoltre ribadita la volontà di mantenere le attività storicamente svolte dalla Città per i giovani e di consolidare le nuove relazioni avviate. In particolare, continuerà l’impegno per l’InformaGiovani anche a livello regionale, sviluppando l’informazione per i giovani fatta dai giovani. Si continuerà a investire nel Servizio civile nazionale volontario (nonostante i tagli nazionali del 40% alle risorse, il Comune di Torino ha aumentato il numero dei ragazzi coinvolti) e verranno potenziati i Centri To & Tu e i Centri per il protagonismo giovanile, alcuni dei quali hanno ormai rilievo nazionale (l’ultimo caso è quello di bellArte, dove si è formato il gruppo musicale “I Moderni”, protagonista dell’ultima edizione della trasmissione televisiva X Factor). Gli argomenti verranno approfonditi nella seduta della Commissione del prossimo 31 gennaio, quando il sindaco Piero Fassino, titolare delle deleghe alle Politiche giovanili, illustrerà i contenuti del “Piano Giovani”. Torino, 17 gennaio 2012 -- Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 massimiliano.quirico@comune.torino.it www.cittagora.it
torna su




CONVEGNO ARCHIVIO STORICO SNS - 18 GENNAIO 2012 - ROMA
18 GENNAIO SALA DELLA CROCIERA presso MIBAC - L'ARCHIVIO STORICO SNS: cultura, editoria, istituzioni dal 1947 ---- Il 18 gennaio 2012 alle ore 17,30 alla Sala della Crociera della Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte, presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Piazza del Collegio Romano, ROMA), verrà presentato al pubblico l’ARCHIVIO STORICO del Sindacato Nazionale Scrittori. Tra i relatori prof. Donato Tamblè, Soprintendente Archivistico per il Lazio – MIBAC; il prof. Aldo Mastropasqua (Sapienza-Università di Roma, Archivio del Novecento); Elisa Castellano (Fondazione Di Vittorio, Coordinatrice Rete degli Archivi Storici CGIL). Per il SNS interverrà Alessandro Occhipinti, Segretario Generale. Coordinerà l’incontro Tiziana Colusso, responsabile Archivio Storico SNS. Tale presentazione avviene nel quadro della SETTIMANA DEGLI ARCHIVI STORICI, BIBLIOTECHE E CENTRI DI DOCUMENTAZIONE della CGIL. Il Sindacato Nazionale Scrittori venne fondato nel gennaio 1945 su iniziativa di Corrado Alvaro - che ne fu primo segretario - Libero Bigiaretti e Francesco Jovine, d’intesa con la CGIL di Giuseppe Di Vittorio, per finalità di tutela sindacale e promozione professionale, raccogliendo tra gli autori un largo seguito e annoverando nelle proprie file nomi illustri della letteratura italiana. L’SNS promosse inoltre la creazione, sancita al congresso di Napoli del 1958, della Organizzazione degli Scrittori Europei, che contava fra i dirigenti Albert Camus, Roger Caillois e Thomas S. Eliot. Negli anni seguenti, tra i segretari e dirigenti del sindacato italiano ci saranno Emilio Cecchi, Guido Piovene, Giuseppe Ungaretti, Alberto Moravia e Carlo Cassola. Nel 1968 l’organizzazione diviene un punto di riferimento per gli scrittori engagés, continuando poi a svolgere nei decenni successivi un’opera di aggregazione tra gli autori attivi nel panorama culturale italiano. L’SNS è anche membro fondatore dello European Writers’ Council (già European Writers’ Congress), la federazione europea a cui fanno capo le organizzazioni di autori di tutti i paesi europei, e di recente è membro fondatore della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori), che riunisce per finalità istituzionali il Sindacato Nazionale Scrittori (CGIL), il Sindacato Libero Scrittori Italiani CISL) e l’Unione Nazionale Scrittori e Artisti (UIL). Questa lunga e complessa storia, che incrocia la storia politica e culturale dell’Italia e dell’Europa, è documentata da una serie di materiali cartacei stratificati nel tempo, incrociando al tempo stesso la STORIA DELLA CULTURA, LA STORIA DELL’EDITORIA ITALIANA DAL DOPOGUERRA AD OGGI, LA STORIA DELLE ISTITUZIONI PREPOSTE ALLA GESTIONE ANCHE LEGISLATIVA DEL DIRITTO D’AUTORE (SIAE, MINISTERO BENI CULTURALI) e la STORIA DELLA CONFEDRAZIONE SINDACALE CGIL nel suo insieme Il MINISTERO DEI BENI E ATTIVITA’ CULTURALI ha di recente avviato la procedura per la concessione dello status di ARCHIVIO DI NOTEVOLE INTERESSE STORICO, e l’Archivio del 900 dell’Università La Sapienza di Roma ha mostrato altresì interesse nei confronti di tali materiali storico-culturali. Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte Sala della Crociera Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma
torna su




Passeggiata notturna: Il Mascasso di Piantonetto racconta...... - Locana
Sabato 28 gennaio 2012 passeggiata notturna: Il Mascasso di Piantonetto racconta...... Nel tepore delle stalle, la sera, quando, con le mani sempre indaffarate a fare qualcosa, cucire, piegare rami di salice per fare le gerle, intagliare il legno, prendevano vita storie, sempre uguali e sempre diverse, che lasciavano la bocca spalancata per lo stupore o con il cuore in agitazione per il timore che proprio di storie non si trattasse. Forse anche oggi la montagna non è così tanto disabitata, come ci appare. Passeggiata notturna nel tempo: voci ricordi atmosfere ed emozioni che aleggiano in una valle nascosta. Organizzazione a cura da NaturAlp - Natura in movimento - Ritrovo ore 17.00 presso Piazzale Ex Casermette di Locana, rientro ore 22.00 circa. Al termine dell'escursione cena presso il ristorante tipico 'Trattoria San Lorenzo' Costo: € 25,00 (escursione, cena con 6 antipasti, polenta concia, carni, dolce e vino incluso) Info e prenotazioni: 340/3653595
torna su




presentazione del volume: ‘Chi disturba i manovratori?’ - Firenze
Sabato 21 Gennaio 2012, ore 18 ‘AREA N.O.’ natura-cultura, spazio olistico diretto da Massimo Mori - Firenze, via Panicale 24rosso - ospita Cecilia Bello Minciacchi e Stefano Lanuzza che presentano il volume: ‘Chi disturba i manovratori?’ Zibaldone incerto di inizio millennio 2000-2010 (Editrice: ZONA contemporanea) di Marco Palladini - …i poeti annegano solitari e grotteschi/in un bicchier d’acqua/più non distinguono il vero dal falso… Marco Palladini è tra gli intellettuali più meritevoli d’attenzione e stima nel panorama contemporaneo. E’ scrittore, poeta, drammaturgo, regista, performer e critico nell’ambito del teatro d’autore e di ricerca. Testi delle sua copiosa bibliografia sono tradotti in inglese, greco, tedesco, ungherese. E’ direttore della web-review ‘Le reti di Dedalus’ del Sindacato Nazionale Scrittori. ‘Area N.O.’ ospita durante l’annualità radi eventi culturali scelti con criteri selettivi che rispecchiano in modo coerente gli intendimenti della Direzione dello spazio olistico. Diversamente gli ‘Incontri Letterari’ alle Giubbe Rosse, completando il cerchio di un’operatività non elitaria, propongono un panorama culturale a tutto campo. L'iniziativa che inaugura il nuovo anno ad ‘Area N.O’. eventicultura@interfree.it
torna su




LABORATORIO DI ORIGAMI - Torino
L’Associazione interculturale Italia-Giappone Sakura櫻 organizza LABORATORIO DI ORIGAMI L’arte giapponese di piegare la carta, con Aya Nakata --- Il laboratorio di origami si svolgerà nel mese di febbraio e prevede due incontri: sabato 11 febbraio ore 10-12 : creazioni per San Valentino ---- sabato 18 febbraio ore 10-12 : idee per il carnevale ------- Entrambi gli incontri si terranno presso la sede dell’Associazione Sakura sita in C.so Racconigi n.10 - Torino --- Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni contattare il seguente indirizzo mail: marras@sakuratorino.it
torna su




Scuola di visioni del contemporaneo: ANCONA, FERMO, MACERATA
“Agguati” è il tema del primo anno della Scuola di Visoni del Contemporaneo, un progetto di Sineglossa in collaborazione con Teatro Rebis. --- Una scuola di pensiero e di azioni, che nasce con l’obiettivo di mettersi in ascolto del proprio tempo creando occasioni di trasformazione nel rapporto con l’ambiente e con gli altri. È un percorso teorico e pratico che coinvolge attivamente anche gli ‘insegnanti’, che sono prima di tutto artisti che operano nella sperimentazione dei linguaggi del contemporaneo. “Agguati” è quello che ognuno degli artisti coinvolti nel progetto ha intenzione di fare con i partecipanti: indagare territori stilistici personali e rischiosi, cercando di attaccare la propria disciplina con modalità inaspettate e senza adottare modelli stilistici preconfezionati. ---- Le singole grammatiche di ricerca proposte sono : teatro – paesaggio sonoro – scrittura – fotografia – arte pubblica – performance. Prendendo queste discipline come punto di partenza, si lavorerà per costruire un percorso interdisciplinare che superari le obsolete distinzioni di genere. – “Agguati”, inoltre, sono le azioni pubbliche che chiuderanno i percorsi in ognuna delle città in cui si svolge il corso: entrare di soppiatto negli spazi urbani, con i sensi acuiti, per trasformarli e condividere con la cittadinanza un esperimento di pratica artistica inedita. – “Agguati” è rivolto a ragazzi tra i 18 e 29 anni, anche senza alcuna esperienza in campo artistico. Il corso è a numero chiuso, per un massimo di 15 partecipanti in ciascuna città. - È richiesto dunque l'invio di una lettera o di un video motivazionale, in cui il candidato presenti in modo personale se stesso e le ragioni di interesse alla partecipazione, da inviare entro il 30 gennaio 2012 all’indirizzo: info@visionidelcontemporaneo.com --- Il corso è gratuito, viene richiesta una quota di 70 euro annuali a copertura di spese assicurative e associative, da versarsi contestualmente all’inizio delle lezioni. Sedi dei corsi: ANCONA, Casa delle Culture (ex Mattatoio Comunale), via Vallemiano n.46 - FERMO, Teatro 'Luigi Antonini', via Visconti d'Oleggio n.60 – MACERATA, Teatro 'Lauro Rossi - Sala Beniamino Gigli', piazza della Libertà n.29 --- Orari: In ciascuna delle città i corsi si svolgeranno il Lunedì e il Giovedì, dalle 18.00 alle 21.00 ----- Per ulteriori informazioni: Alessia Tripaldi: info@visionidelcontemporaneo.com - dalle ore 15 alle ore 19: +393278223436 -http://www.visionidelcontemporaneo.com/
torna su




IL FUTURO DELLA RAI E I PROBLEMI DELL’EDITORIA LOCALE - Torino
SABATO 28 GENNAIO 2012 - Ore 10.00 IL FUTURO DELLA RAI E I PROBLEMI DELL’EDITORIA LOCALE. Lo stato dell’informazione in Piemonte e i rischi per il pluralismo. Presso la Sala Viglione - Palazzo Lascaris - Via Alfieri, 15 - TORINO a partire dalle ore 10.00, si svolgerà l’incontro pubblico “IL FUTURO DELLA RAI E I PROBLEMI DELL’EDITORIA LOCALE. Lo stato dell’informazione in Piemonte e i rischi per il pluralismo” organizzato dal Partito Democratico Piemonte e dal Gruppo Consiliare Regionale del PD. Questo il programma: - Saluti - Gianfranco MORGANDO (Segretario Regionale PD Piemonte) e Aldo RESCHIGNA (Presidente Gruppo Consiliare Regionale PD) - Introduzione On. Giorgio MERLO (Vice Presidente Commissione Vigilanza Rai)- Comunicazione Paolo GIROLA (Segretario Ordine Giornalisti Piemonte) - Tavola rotonda Don Corrado AVAGNINA (Delegato Interregionale Fisc – Federazione Italiana Settimanali Cattolici). Carlo ROGNONI (Presidente del Forum PD Riforma sistema radiotelevisivo). Giorgio SIMONELLI (Docente di giornalismo radiofonico e televisivo all’Università Cattolica di Milano). Stefano TALLIA (Vice Segretario Associazione Stampa Subalpina) - Intervento conclusivo On. Paolo GENTILONI (Presidente Forum ICT del PD, membro Commissione di Vigilanza Rai) ------------ Info Stampa: Emanuele Rebuffini 338/3542780 - Pino Riconosciuto 3357528917 Via Masserano, 6/a - 10100 Torino Tel. 011.4546053 - 011.4407687 fax 011.5611535 www.pdpiemonte.it
torna su




Il Complesso Monumentale del Broletto - Novara
Mercoledì 18 gennaio alle ore 12, nello spazio Caffetteria del Broletto di NOVARA, verrà presentato il volume 'Il Complesso Monumentale del Broletto di Novara e la nuova Galleria Giannoni'. L'Iniziativa rientra nel progetto 'I Luoghi della Memoria' finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito delle Celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. --- Uno straordinario volume dedicato al Broletto di Novara, che indaga la storia dell'edificio simbolo dell'identità cittadina, i restauri eseguiti e il recupero funzionale del 'corpus' architettonico; una pubblicazione di grande pregio che analizza e studia le opere d'arte della Collezione Giannoni. --- Info: Ufficio Stampa: Unità Tecnica di Missione per il 150^ anniversario dell'Unità d'Italia, Direttore per la Comunicazione e le Relazioni esterne: Dott.ssa Maria Emanuela Bruni e.bruni@governo.it Tel. 0667795055, Fax 0667795129 - Ufficio Stampa Comune di Novara Ettore Colli Vignarelli collivignarelli.ettore@comune.novara.it Tel. 03213702270 3489044928 -
torna su




'Bertgang' fantasia onirica di Luigi Fontanella
Moretti & Vitali Editori presentano: 'Bertgang' fantasia onirica di Luigi Fontanella. --- Ispirato dal romanzo breve “Gradiva”, di Wilhelm Jensen e sedotto da questo mito come possono esserlo gli innamorati, ma insieme capace di rivisitarlo con sguardo lucido e icastico, Luigi Fontanella ha composto un poemetto che sa evocarne le immagini e i punti salienti lasciandoli fluttuare nell’onda aperta, “remota” e numinosa di una personalissima rêverie. Nutrita dalla profonda passione del poeta, del narratore e del critico per le atmosfere magiche, metafisiche e surreali, questa fantasticheria in versi ci parla del carattere eccessivo, tormentoso e mitico del desiderio (“le avrei toccato una mano, benché / in me convivesse un sentimento ambiguo…”); ci cala nella dolcezza dolorosa e salvifica di quelle illusioni che sono la nostra unica verità; sa immergerci nell’ora meridiana degli spiriti e degli dèi, quell’ora di epifanie in agguato che potrebbero mutare per sempre la nostra vita. --- Info: redazione@morettievitali.it
torna su




I martedì d’Autore - TORINO
Prende avvio l’attività 2012 del Centro Studi Cultura e Società, presso la saletta Vigone 52, sita in Via Vigone n.52 a Torino. Martedì 24 gennaio, alle ore 21:00 per il ciclo 'I MARTEDI’ D’AUTORE' il Centro Studi Cultura e Società presenta gli autori Alessandro BERTOLINO e Cristina CODAZZA – Conducono la serata gli stessi autori. --- Ingresso libero. E’ gradito un cortese cenno di conferma della partecipazione, all’indirizzo mail cultsoc@fastwebnet.it --- Sono aperte le iscrizioni al Centro Studi Cultura e Società. La quota associativa per il 2012 è puramente simbolica ed ammonta a 10,00 (dieci) euro. Può essere versata nel corso delle stesse serate. Per info e calendario serate: Centro Studi Cultura e Società, Via Cesana n.56, 10139 Torino, Tel: 0114333348 – 3478105522 - Email: cultsoc@fastwebnet.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.