Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

AFFITTASI APPARTAMENTO BILOCALE IN ZONA CENTRALE - TORINO
Affittasi in Torino, Piazza Ma... continua.

APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

DOMENICHE IN CASCINA - Danzinfavola e Manipolando, domenica 29 gennaio 2012
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFA... continua.

INCONTRO LETTORI VOLCAEDI - sabato 28 gennaio 2012
Primo incontro operativo a Cas... continua.

SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIV... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

UN MATRIMONIO A MACONDO
E’ con gran piacere che abbiam... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CRIMINI INDIANI, DEMOCRAZIA
CRIMINI INDIANI: Una circola... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - MIRACOLO A LE HAVRE, di Aki Kaurismaki
I vecchi, marginali, brutti e... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - COWARD, HATRED, TO PLUNK
COWARD /ˈkaʊəd/... continua.


Utenti Frécciolenews

CENSURA: SALVIAMO INTERNET, OGGI!
“Avaaz”, l’organizzazione ... continua.

Ghetto Swingers, Jazz parole e immagini per non dimenticare - 26/29 gennaio 2012 -Maniago (PN) - Codroipo (UD) - Tolmezzo (UD)
Ghetto Swingers Jazz parole e... continua.

CENA DANSOIRA con BALDANZA - Torino
Venerdì 27 gen. 2012 - ore... continua.

INFINITO EDIZIONI - L’ultima bracciata: quando quei ragazzi perirono in Germania per servire in piscina il loro Paese di Francesco Zarzana
"L’ultima bracciata: quando qu... continua.

PLEAMAR - Storie e leggenda di un popolo isolate dall'alta marea
Infinito edizioni presenta: “P... continua.

Ritratti di Poesia - Roma - 26 gennaio 2012
Si svolgerà a Roma il pr... continua.

Miró, Mondrian, Calder e le Collezioni Guggenheim a Vercelli da marzo 2012
I giganti dell'Avanguardia: Mi... continua.

Numero 46 della Rivista Sagarana online
A partire da oggi potrete cons... continua.

IL NOBEL APPRODA A SESTO FIORENTINO - HERMANN HESSE, OMAGGIO NEL CINQUANTENARIO DELLA MORTE
Mostra di trentacinque acq... continua.

Cattedra del Dialogo - I giovani e il lavoro - Torino
Il 9 febbraio alle ore 21 al... continua.

MOSTRA ITINERANTE DI HAIKU - Campagnano (Roma)
Il Comune di Campagnano di Rom... continua.

Cimatti workshop in Italy 2012
Sono pubblicati su http://www.... continua.

Ho sognato qualcosa di strano - Libreria Equilibri - Milano
Presso la Libreria Equilibri -... continua.


AFFITTASI APPARTAMENTO BILOCALE IN ZONA CENTRALE - TORINO
Affittasi in Torino, Piazza Madama Cristina, bilocale ristrutturato e arredato. 38 metri quadrati + 8 metri quadrati di soppalco in legno. Riscaldamento autonomo. Ampio balcone indipendente su interno cortile tranquillo e luminoso. Solo uso transitorio. Libero da fine gennaio. Si richiedono referenze. Telefonare ore pasti - Anna, 3407053284
torna su




APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




DOMENICHE IN CASCINA - Danzinfavola e Manipolando, domenica 29 gennaio 2012
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, ORTO CONDIVISO progetto di integrazione --- DOMENICA 30 OTTOBRE 2016 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 LABORATORIO DI DANZE POPOLARI, AFFABULAZIONE, CERAMICA, ORTO CONDIVISO con Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano, i Narratori di Macondo e Volcaedi --- Un percorso di Danze Popolari Internazionali con momenti di affabulazione e storie rivolto ai curiosi, agli appassionati, agli uomini e alle donne di buona compagnia, ai disabili lievi con le loro famiglie e accompagnatori, ---------------------------------------- PROGRAMMA DELLA GIORNATA Danze e Racconti d'amore, d'avventura, di uomini e di animali, di ieri, di oggi, di domani, storie e danze della tradizione italiana e del mondo ------------------------------- IN CONTEMPORANEA 'MANIPOLANDO' LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA e 'ORTO CONDIVISO' condotti da Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano ---------------------------------- FINALITÀ: L’integrazione che nasce dal raccontare, danzare, ascoltare, è l’obiettivo principale di questo progetto di Cascina Macondo in collaborazione con il Motore di Ricerca della città di Torino e con il contributo della Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory ---------- Si potenziano la capacità di ascolto (della parola, del ritmo, del gesto, del silenzio), l’espressione, il movimento, l’incontro, la riscoperta delle tradizioni popolari, la conoscenza di molteplici e diverse culture. Danzando si riconosce il proprio corpo, l’equilibrio, il ritmo, il coordinamento. Si riconosce e si interagisce con il corpo degli altri, con il gruppo. Ognuno, a partire dalla propria situazione, agirà in un clima di libera espressione, senza giudizio o timore di esclusione, interagendo con la creatività e il ritmo degli altri ------------ PARTECIPAZIONE GRATUITA: Ogni partecipante porta buon cibo da condividere nell’ora del pranzo - gradito il contributo di piatti, bicchieri, posate, zucchero caffè….. ----- posti limitati ----- annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - 011 94 68 397 ---------------------------------- MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO: Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività ---
torna su




INCONTRO LETTORI VOLCAEDI - sabato 28 gennaio 2012
Primo incontro operativo a Cascina Macondo sabato 28 gennaio 2012 alle ore 15.30 degli iscritti al gruppo VOLCAEDI (Volontari della lettura ad alta voce nei centri per anziani e per disabili). Chi volesse far parte del gruppo è ancora in tempo a iscriversi. Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1041:volcaedi-volontari-della-lettura-ad-alta-voce&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 5 FEBBRAIO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO - ROMA - 3 e 4 MARZO 2012
LABORATORIO LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE 2° LIVELLO A ROMA con Pietro Tartamella --- La lettura ad alta voce regala sempre ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione. Stage intensivo con Pietro Tartamella (Cascina Macondo-Centro Nazionale per la Promozione della Lettura ad Alta Voce e Poetica Haiku) per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato ---- QUANDO E COME: sabato 03 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 18 >>> domenica 04 MARZO 2012 ore 10 - 13; ore 15 - 19; >>> ore 20.30 performance di lettura (ingresso A OFFERTA LIBERA) costo: 120 euro + 20 euro (tesseramento a Raabe)--------- DOVE: presso ASSOCIAZIONE RAABE Centro Culturale per l'Educazione Permanente aderente a UNLA (Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo) Via Agostino Bertani 22 - Trastevere 00153 Roma www.raabe.it info e prenotazioni: promozioneraabe@gmail.com - Stefania: 388/6189252 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> A FINE PERCORSO INCONTRO APERTO AL PUBBLICO, ALLE FAMIGLIE, AGLI AMICI, PER UNA VERA PERFORMANCE DI LETTURA AD ALTA VOCE DA PARTE DEGLI “ALLIEVI”. UN INVITO PARTICOLARE A PARTECIPARE ALLA SERATA LO RIVOLGIAMO AGLI AMICI ROMANI DI CASCINA MACONDO. PIETRO TARTAMELLA SARÀ LIETO DI INCONTRARLI, O DI CONOSCERLI DI PERSONA LA PRIMA VOLTA IN QUESTA PIACEVOLE OCCASIONE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> per dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1070:laboratorio-di-lettura-creativa-ad-alta-voce-2d-livello-roma-3-e-4-marzo-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UN MATRIMONIO A MACONDO
E’ con gran piacere che abbiamo accolto la richiesta di Beatrice e Ugo di festeggiare il loro matrimonio qui a Cascina Macondo con tutti i loro più cari amici. Soprattutto perché la richiesta è stata esplicita: “vogliamo fare la festa a Cascina Macondo in una atmosfera simile a quella dei Racconti d’Inverno”............................................... PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1073:un-matrimonio-a-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - CRIMINI INDIANI, DEMOCRAZIA
CRIMINI INDIANI: Una circolare del 26 aprile 1921, la numero 1655 recita: "La danza del sole e tutte le danze similari, e le cosiddette cerimonie religiose, sono da considerarsi "Crimini Indiani" secondo le leggi vigenti. Verranno stabilite a seconda dei casi punizioni correttive" -------------------------------------------------------- DEMOCRAZIA: In un consiglio indiano non si usavano operazioni di voto, perché le decisioni erano sempre prese all'unanimità. Se un uomo si trovava in disaccordo con gli altri era libero di lasciare il campo e trasferirsi con la sua tenda in un altro luogo. Se altri lo raggiungevano si formava un'altra banda e il primo uomo ne diventava il capo indiscusso. Gli Irochesi erano ancora più democratici: se non si trovava un accordo all'unanimità si rimandava la discussione. Se anche in sedute successive non si trovava l'unanimità il problema veniva accantonato. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - MIRACOLO A LE HAVRE, di Aki Kaurismaki
I vecchi, marginali, brutti e splendidi umani di Aki Kaurismaki ----- In un cinema corrente in cui il tipo di eroe dominante è bello, elegante, fascinoso, ricco e perdutamente torbido e cattivo, Kaurismaki rovescia lo stereotipo. Siamo nell’angiporto di Le Havre tra casupole fatiscenti e bistrot e negozietti luridi, ti aspetti che da un momento all’altro arrivi il gangster (Jean Gabin) con la sua pupa (Simon Signoret), e invece ecco il lustrascarpe che da giovane a Parigi era stimato scrittore e ora fatica a mettere insieme i soldi per la cena, acquista pane e insalate a credito, rientra a casa la sera accolto dai guaiti di una cagnetta famelica e dalla moglie che soffre le pene dell’inferno per un tumore inguaribile allo stomaco. Poi al porto arrivano i container zeppi di clandestini africani, la polizia fa le sue retate per trasferirli negli appositi Centri di detenzione, un ragazzetto nero come l’ebano riesce a fuggire e incappa nel lustrascarpe che lo accoglie e nasconde. La favola ottocentesca buonista (Dickens?) si sviluppa con il commissario segugio implacabile ma dal cuore d’oro che tutto vede ma invece di intervenire e arrestare sorveglia e protegge, la moglie del lustrascarpe che deve ricoverarsi per una estrema disperata chemio, i vicini di casa (escluso uno, carogna, interpretato da Jean Pierre Léaud, attore prediletto di Francois Truffaut) che si mobilitano per dare una mano, e là dove sono stati sparsi tutti gli elementi e gli indizi per un finale da catastrofe, ecco che Kaurismaki, malgrado tutto e contro tutti, salva i nostri eroi grazie alla solidarietà degli amici umili e poveri: il ragazzetto africano viene imbarcato dentro un peschereccio verso le coste dell’Inghilterra dove la madre è già approdata, la moglie del lustrascarpe dopo quindici giorni di chemio guarisce e ritorna a fiorire così come il ciliegio nel cortiletto della catapecchia. Aki Kaurismaki è uno di quelli che ha deciso di sperare contro ogni speranza, di immaginare e mettere affettuosamente in scena non umani carogne che si azzannano e sbranano, ma persone umili e semplici che al momento del bisogno sanno darsi una mano. Il regista finlandese sembra essere tornato al Frank Capra dei tempi d’oro: basta con tutto questo maleodorante e fetido cattivismo!, e ambienta a Le Havre il suo miracolo che è un po’ come quello Anni Cinquanta di De Sica a Milano. I cuori e le anime di tutti i grandi artisti battono evidentemente all’unisono allo stesso eterno umanissimo modo. Uscendo dalla sala, ho ascoltato, come mi piace fare, i commenti del pubblico. In diversi osservavano che il film è lento, fatto di lunghi sguardi e immagini fisse, un po’ teatrale. Sono d’accordo, ma questa trovo sia la sua forte ed efficace cifra stilistica. La rapidità frenetica dello stile cinematografico imperversante toglie spesso il tempo di riflettere e assimilare. Miracolo a Le Havre è un film che ti entra in profondità dentro con lo scorrere di un fiume maestoso e lento. --- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - COWARD, HATRED, TO PLUNK
COWARD /ˈkaʊəd/ aggettivo e nome: codardo; pusillanime; vile; vigliacco -------------------------------------------------- HATRED /ˈheɪtrɪd/ nome: odio; astio; avversione; ostilità: (to feel hatred for somebody or something = provare odio per qualcuno o per qualcosa); ( to incite hatred = suscitare odio) -------------------------------------------------- TO PLUNK /plʌŋk/ A) verbo transitivo: 1) buttare giù; gettare giù; far cadere di botto (o di schianto) -- 2) pizzicare (le corde di una chitarra, ecc.)------------ B) verbo intransitivo: 1) cadere di peso (o di schianto) -- 2) (di chitarra, ecc.) emettere un suono metallico ----- fam. USA) (to plunk down a hundred dollars = sborsare cento dollari) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




CENSURA: SALVIAMO INTERNET, OGGI!
“Avaaz”, l’organizzazione internazionale no-profit che non riceve finanziamenti da enti governativi o grandi imprese, segnala i positivi risultati ottenuti con la propria campagna in difesa di Internet e contro la censura del Web. Una battaglia non ancora conclusa e da portare a compimento. Il Congresso americano era, infatti, sul punto di adottare una legge che avrebbe dato ai funzionari pubblici il potere di proibire l'accesso a qualunque sito internet in qualunque parte del mondo, a partire da Wikipedia, YouTube, Google e Facebook. Ma dopo che Aavaz ha consegnato una petizione con 1 milione e 250 mila firme alla Casa Bianca, questa si è schierata contro il provvedimento e, con l’opinione pubblica in ebollizione, anche alcuni sostenitori della proposta hanno cambiato parere. Sebbene si stia invertendo il corso di questa vicenda, i poteri forti che spingono a favore della censura mediatica stanno ora facendo di tutto per mandare comunque in porto l’iniziativa. Aavaz invita dunque a fare un ultimo sforzo per affondare una volta per tutte questo progetto di legge attraverso la firma della seguente petizione on line: http://www.avaaz.org/it/save_the_internet_action_center_b/?vl oppure diffondendo questo appello, anche attraverso Facebook e Twitter ------------------------- Per approfondimenti: La Stampa - Limiti al web, il vicolo cieco della politica http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=9662 -------------------------------------- La dichiarazione della Casa Bianca (in inglese) https://secure.avaaz.org/whitehouse_internet_statement ------------------------------- Corriere della Sera - SOPA, il web fa cambiare idea ai senatori http://www.corriere.it/esteri/12_gennaio_18/sopa-internet_40de3806-420f-11e1-9408-1d8705f8e70e.shtml ------------------------------------ Reuters - Web, Wikipedia e altri siti censurati contro la legge anti-pirateria http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE80H05U20120118 ------------------------------- Per informazioni sull’attività di Aavaz e sulle sue importanti campagne: http://www.avaaz.org/it
torna su




Ghetto Swingers, Jazz parole e immagini per non dimenticare - 26/29 gennaio 2012 -Maniago (PN) - Codroipo (UD) - Tolmezzo (UD)
Ghetto Swingers Jazz parole e immagini per non dimenticare, Spettacolo-concerto tratto dal diario di Erik Vogel, musicista deportato ad Auschwitz -- Lettura di Roberto Pagura - Musiche originali eseguite dal vivo da: Armando Battiston al pianoforte e Paolo Bernetti alla tromba - Immagini prodotte dal vivo di Massimiliano Gosparini e Stefano Ius - Consulenza artistica di Daniela Zucchiatti -------- Giovedì 26 gennaio 2012 h 10.00 Teatro Verdi di Maniago organizzato dai Comuni di Montereale, Maniago e Vivaro - rivolto alle scuole medie ------------ Venerdì 27 gennaio 2012 h 21.00 Biblioteca Civica di Codroipo organizzato dal Comune e dalla Biblioteca di Codroipo -------------- Domenica 29 gennaio 2012 h 18.00 Teatro “Candoni” di Tolmezzo organizzato dall’associazione intercomunale 'Conca Tolmezzina' e dalle biblioteche dell'Associazione --- Tutte le repliche sono a INGRESSO LIBERO ----------------------------------------------------- Sotto il Terzo Reich il jazz fu barbaramente osteggiato ma, a dispetto di Hitler e Goebbels, sopravvisse anche nell’inferno dei campi di sterminio. Lo spettacolo-concerto di Molino Rosenkranz racconta la vicenda dei Ghetto Swingers, tratta dalle toccanti pagine del diario di Eric Vogel. L’autore di queste memorie fu trombettista e unico sopravvissuto della band che si esibì per un breve periodo nel ghetto di Terezin e nel campo di sterminio di Auschwitz. “Ho scritto questa storia senza odio né spirito di vendetta (…) credo nella forte missione del jazz, una missione di fratellanza e di comprensione fra i popoli. (…) è il simbolo della libertà di espressione e di democrazia, una potente arma nella battaglia per questi ideali” (E. Vogel) ------ Il diario di Vogel prende vita attraverso la voce di Roberto Pagura e il jazz suonato dal pianoforte di Armando Battiston e dalla tromba di Paolo Bernetti. Al racconto si intrecciano le immagini prodotte dal vivo da Massimiliano Gosparini. Tre linguaggi strettamente connessi per rievocare momenti drammatici della nostra storia, per non dimenticare. link youtube: www.youtube.com/watch?v=igvb3VjOOP4 --- PER INFO: Associazione Culturale Molino Rosenkranz Via Saccons, 3 33080 Castions di Zoppola [PN] Tel. e Fax +39 0434 57 44 59 - Roberto Pagura 348 90 33 339 - info@molinorosenkranz.it - www.molinorosenkranz.it
torna su




CENA DANSOIRA con BALDANZA - Torino
Venerdì 27 gen. 2012 - ore 19.30 – 23.00 , l'Associazione BALDANZA in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA presso Antico Teatro dell’IRV in via San Marino 10 – TORINO. Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare! Ingresso libero senza prenotazione. La serata sarà animata dal gruppo di musicisti CONTROCANTO . Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




INFINITO EDIZIONI - L’ultima bracciata: quando quei ragazzi perirono in Germania per servire in piscina il loro Paese di Francesco Zarzana
"L’ultima bracciata: quando quei ragazzi in Germania perirono per servire in piscina il loro Paese" di Francesco Zarzana, autore de “L’ultima bracciata. Brema, 1966: la tragedia dimenticata della nazionale italiana di nuoto” (Infinito edizioni, 2012, pagg. 136, € 12.00) --- Il 28 gennaio 1966 è una data lontana, anonima, che non dice niente a nessuno anche a voler sforzarsi con la memoria e con il ricordo. E invece è un giorno che dovrebbe restare scolpito dentro tutti noi poiché l’Italia perse, tra il fango e la pioggia intorno all’aeroporto di Brema, sette ragazzi che facevano parte della Nazionale italiana di nuoto, e con loro l’allenatore Paolo Costoli e il grande cronista della Rai Nico Sapio, al seguito della piccola comitiva azzurra selezionata per partecipare al Meeting internazionale di nuoto di Brema, in Germania, allora il più importante torneo indoor invernale europeo. I ragazzi erano il triestino Bruno Bianchi (capitano della Nazionale), il torinese Chiaffredo “Dino” Rora, il romano Sergio De Gregorio, il veneziano Amedeo Chimisso, la romana Luciana Massenzi, la bolognese Carmen Longo, la genovese ma milanese d’adozione Daniela Samuele; Costoli era fiorentino, Sapio genovese. Quando si parla di tragedie dello sport, il nostro immaginario va sempre (e solo) alla tragedia di Superga del 1949, quella in cui persero la vita i giocatori del mitico e invincibile Torino. Credo tuttavia che la sciagura dei ragazzi della Nazionale di nuoto abbia risvolti emotivi decisamente più forti e dolorosi poiché si trattava di ragazzi dai 16 ai vent’anni e molti di loro svolgevano lavoretti umili per pagarsi la piscina e gli allenamenti e non avevano puntati addosso i riflettori che il calcio non ha mai lesinato ai suoi protagonisti, anche se decenni or sono, per quanto con modalità e pudore ben diversi rispetto all’eccesso di oggi. L’incidente aereo di Brema avvenne dopo rocambolesche vicende, inaspettati cambiamenti di programma e beffe del destino: l’aereo fermo sulla pista di Linate che non può partire causa fitta nebbia, la possibilità prospettata ai ragazzi di spostarsi in treno con i posti frettolosamente prenotati, i malumori di un noioso e lungo viaggio ferroviario, un funzionario che consiglia di volare fino a Zurigo e da lì a Francoforte dove, il loro aereo per Brema li avrebbe aspettati, e un maledetto ritardo di 12 minuti che fece perdere la coincidenza. Il testo integrale dell’articolo è disponibile sul sito della Infinito edizioni (www.infinitoedizioni.it) e può essere ripreso liberamente citando la fonte (©Infinito edizioni 2012). PER INFO: Infinito edizioni: tel.06/93162414 Maria Cecilia Castagna: cell.320/3524918
torna su




PLEAMAR - Storie e leggenda di un popolo isolate dall'alta marea
Infinito edizioni presenta: “PLEAMAR - Storie e leggenda di un popolo isolate dall’alta marea” di Sabas Martin. Il romanzo conclude la trilogia delle isole Canarie. Un'isola antica la cui memoria perdura nei sogni di una mummia guanche. Un pescatore dotato di un portentoso membro virile. La sua sposa, che cerca sotto le acque del mare di prolungare la sua passione. Uno straniero che vuole decifrare la lingua di Dio e che colleziona oggetti e creature prodigiose in compagnia di una giovane sordomuta. Un medico elegante e servizievole che caccia uccelli cantori. E un professore che traduce i manoscritti dello straniero mentre aspetta che avvenga un'eclissi annunciata e sulle spiagge dell'isola si accumulano ondate di cadaveri naufraghi. --- “Pleamar” conferma l'originalità potente della scrittura di Martín e appartiene al ciclo del territorio mitico di Isla Nacaria, figura e compendio leggendario di Canarias, di cui fanno parte i romanzi Nacaria e L'eredità. --- L’autore è una delle voci più originali e sorprendenti dell’attuale letteratura spagnola; giornalista e scrittore, coltiva con successo diversi generi letterari; ha pubblicato in Spagna una trentina di volumi, molti dei quali tradotti all’estero. In Italia ha pubblicato, sempre con Infinito edizioni, L’eredità (2009) e Nacaria (2010). Info: Infinito edizioni 06/93162414, Maria Cecilia Castagna 320/3524918
torna su




Ritratti di Poesia - Roma - 26 gennaio 2012
Si svolgerà a Roma il prossimo 26 gennaio, presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra, la sesta edizione di “Ritratti di Poesia”, la manifestazione promossa dalla Fondazione Roma che nel corso degli anni si è imposta come uno dei principali eventi culturali dell’inverno capitolino, grazie alla partecipazione di importanti autori, italiani e internazionali. Quest’anno, tra i protagonisti, il premio Pulitzer Jorie Graham e Francesco De Gregori. La rassegna, organizzata dalla Fondazione Roma-Arte-Musei con InventaEventi, si snoderà nell’arco dell’intera giornata e sarà dedicata al tema della lettura, approfondendo i nessi con le altre forme d’arte, dalla musica al teatro, dalla fotografia alla pittura. L’articolato programma è presente sul sito: www.anteremedizioni.it/ritratti_di_poesia_sesta_edizione In questa cornice è prevista alle ore 11.45 la presentazione della rivista di ricerca letteraria “Anterem”, in un dialogo che si svolgerà tra Vincenzo Mascolo e il direttore della rivista, Flavio Ermini.
torna su




Miró, Mondrian, Calder e le Collezioni Guggenheim a Vercelli da marzo 2012
I giganti dell'Avanguardia: Miró, Mondrian, Calder e le Collezioni Guggenheim, ospitata dal 3 marzo al 10 giugno da Arca a Vercelli, è la quinta esposizione del fortunato ciclo ideato e curato da Luca Massimo Barbero per il Comune di Vercelli. Con circa quaranta opere, tra dipinti e sculture, tutte sceltissime, che ricostruiscono in modo puntuale l'arco cronologico della carriera dei tre artisti, l'esposizione ripercorre, dagli esordi alla celebrità, la carriera artistica dei giganti dell'avanguardia, Miró, Mondrian, Calder, appunto. I Guggenheim, si sa, sono stati esempio di collezionismo lungimirante delle avanguardie. Peggy e Solomon hanno scommesso su artisti che sono diventati pietre miliari della storia dell'arte del Novecento, collezionando opere che rappresentano oggi a tutti gli effetti le 'radici' da cui sono nati i protagonisti dell'arte del XX secolo. Miró, Mondrian, Calder, i tre grandi maestri proposti da questa mostra, emergono in maniera prominente dalle loro collezioni . I tre incarnano, a tutti gli effetti, uno dei paradigmi dell'avanguardia del XX secolo ---- I giganti dell'avanguardia: Miró, Mondrian, Calder e le collezioni Guggenheim. Arca, Chiesa di San Marco, Vercelli, 3 marzo - 10 giugno 2012. Mostra a cura di Luca Massimo Barbero promossa da Regione Piemonte - Città di Vercelli In collaborazione con Peggy Guggenheim Collection con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli. Organizzazione e produzione Sistema Museo. Orari: 8 - 19, sabato e festivi: 8 - 20. Informazioni e prenotazioni: tel 199.151.123 - callcenter@sistemamuseo.it
torna su




Numero 46 della Rivista Sagarana online
A partire da oggi potrete consultare il numero 46 della Rivista Sagarana all'indirizzo www.sagarana.net -- La copertina è dedicata al più importante scrittore portoghese vivente, António Lobo Antunes, con la traduzione inedita in Italiano di tre delle sue crónicas. Ci sono in questo numero diversi saggi e articoli inediti in Italia: “A sta per Anarchia, V per Vendetta”, di Lewis Call, “L’universo Guimarães Rosa” di Cristiana Sassetti, “Un grande poeta baiano: Ildásio Tavares”, di Antonella Roscilli (e nella sezione Poesia alcune poesie scelte di Tavares), “Magüta”, di Loretta Emiri, oltre a testi di Paul Polansky, David Byrne, Noam Chomsky, Tiziano Terzani e Italo Calvino, tra gli altri. L’Editoriale di questa edizione, di Julio Monteiro Martins, “Note sullo scrivere e sul pubblicare”, offre una riflessione su questi due fenomeni connessi ma molto diversi tra loro, e a volte incompatibili, nelle scelte determinanti di un autore. In Narrativa abbiamo, oltre alle crónicas di Lobo Antunes, la traduzione di racconti di Mia Couto, Sándor Márai, Ballard, Yehoshua, Clarice Lispector e un brano del nuovo romanzo di Idolo Hoxhvogli e inediti di Marie-Hélène Laforest, Yuri Herrera, Tullio Bugari e Monica Dini. In Poesia, traduzioni inedite di Nicanor Parra, Ruth Stone, Olga Savary, Rubén Bonifaz Nuño, Laura Accerboni, El Habib Louai, Shailja Patel, Meena Alexander e Juan Carlos Mestre, oltre a poesie di Charles Bukowski e di Walter Benjamin. Ci sono inoltre le poesie dei nuovi autori nella sezione Vento Nuovo. A questo stesso indirizzo troverete anche gli aggiornamenti della sezione Il Direttore, con il racconto Cipresseta Raffaella De Blasio, di Julio Monteiro Martins.
torna su




IL NOBEL APPRODA A SESTO FIORENTINO - HERMANN HESSE, OMAGGIO NEL CINQUANTENARIO DELLA MORTE
Mostra di trentacinque acquarelli del grande scrittore scomparso nel 1962, che si terrà presso “La Soffitta – Spazio delle Arti” in piazza Rapisardi 6 a Colonnata (Sesto Fiorentino). Presentazione dell’evento il 28 gennaio, ore 17.30, nei locali della Biblioteca Comunale (tel. 055 4496851). Un’iniziativa per dimostrare come i sentieri lungo cui si muove la grande cultura non siano solo appannaggio dei grandi centri metropolitani, ma possano validamente svilupparsi anche in un più circoscritto ambito provinciale. La mostra, aperta dal 29 gennaio (inaugurazione ore 10.30) al 26 febbraio 2012, consentirà al pubblico di apprezzare un altro lato della personalità artistica di Hesse, che, nel 1920, così commentava questa sua passione: “La produzione con penna e pennello per me è il vino, la cui ebbrezza scalda e abbellisce la vita in modo da renderla sopportabile.” Per maggiori informazioni: tel. 335 6136979 - 334 9226303; www.lasoffitta.net
torna su




Cattedra del Dialogo - I giovani e il lavoro - Torino
Il 9 febbraio alle ore 21 al Centro Incontri della Regione Piemonte (corso Stati Uniti, 23- Torino), prossimo appuntamento della Cattedra del Dialogo 'I giovani e il lavoro'. Il prof.Maurilio Guasco dialogherà con il prof. Marco Revelli , storico, sul tema del lavoro. Ingresso libero. La Cattedra è sostenuta dalla Fondazione Crt. E’ organizzata in collaborazione con la Cei- Progetto Culturale, con la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale (sezione di Torino) - l’Università Pontificia Salesiana, la Facoltà Teologica, sezione di Torino – gli Uffici per la Cultura e i Giovani della diocesi di Torino e il gruppo giovani filosofi. per info: 011.5623423 - 3401007222 cattedradeldialogo@agdonline.it
torna su




MOSTRA ITINERANTE DI HAIKU - Campagnano (Roma)
Il Comune di Campagnano di Roma Il Polo Culturale di Palazzo Venturi Assessorato alla Cultura Biblioteca Comunale “C. Maggiorani” & Il Centro Diurno del Dipartimento di Salute Mentale ASL RM F (Distretto F4) invitano alla Mostra itinerante di Haiku “Frammenti di vita” Domenica 29 gennaio 2012 --- Ore 11:00 concerto di chitarra classica e canzoni “Rosa essenziale” Maestro Crispi ---- Ore 16:00 Il Vice Sindaco e delega ai Servizi Sociali Roberto Cesetti consegnerà ai ragazzi del Centro Diurno gli attestati di merito per l’impegno e il lavoro svolto nella realizzazione dell’evento. Vi aspettiamo presso la Sala Conferenze di Palazzo Venturi, Corso Vittorio Emanuele n° 4 --- martanirita@libero.it
torna su




Cimatti workshop in Italy 2012
Sono pubblicati su http://www.corsi-passepartout.it/ gli incontri del 2012 che tengo presso Ceramicolours a Faenza 054646936 e sotto è riportata la lista degli incontri che tengo in altre sedi. Per ricevere i programmi in dettaglio e suggerimenti: info@giovannicimatti.it. Per info sulle tecniche ecc: www.giovannicimatti.it. Per informazioni su costi e logistica dovete contattare i rispettivi organizzatori. Giovanni Cimatti . ---- ROMA – Decalcomania - Pittura che vola : colori e smalti dipinti con acqua su carta che passano a decalco sugli smalti. - dalle ore 14 del 17 alle ore 16 del 19 Febbraio 2012 - Info: torniosubito@hotmail.it, 0652360555 ------ UDINE – PITTURA CHE VOLA - 23 -25 Marzo 2012 - dalle ore 9 del Venerdì alle ore 15 di domenica - Decalcomania realizzata con pittura ad acqua. Info: Cautero Rosanna, Savorgnano del Torre, Udine Tel. 0432.666108 / Cell. 340.9815094, cauterorosanna@yahoo.it ---- VESCOVANA (Padova) Paper Clay - - ELFI e INTRECCI e FRONDE - Corso di Ceramica sulle forme naturali in porcellana costruite con la tecnica della Paper Clay nella Villa Pisani - dalle ore 9,00 del 20 alle ore 15 del 22 Aprile 2012 - Info: 0425 920016 - http://www.villapisani.com/didattica.php?a=1 - info@villapisani.it ----- UDINE – Raku dolce e turchese - forme finite a Raku Dolce con ingobbi del genere T.Sigillata e cristallina turchese - 8 9 10 Giugno 2012 - dalle ore 9 del Venerdì alle ore 15 di domenica - Info: Cautero Rosanna, Savorgnano del Torre, Udine Tel. 0432.666108 / Cell. 340.9815094 - cauterorosanna@yahoo.it ---- UDINE – IDEE BRILLANTI - 21– 22 – 23 Settembre 2012 Savorgnano del Torre (UD). Fare esperienza sulle caratteristiche dei prodotti vetrosi in uso nella ceramica- valutare le caratteristiche dei prodotti commerciali e ad apportarvi alcune personali variazioni - terzo fuoco, Raku, Maiolica, terraglia, gres e porcellana. Dalle ore 9 del Venerdì alle ore 15 di domenica - Info: Cautero Rosanna, Savorgnano del Torre, Udine Tel. 0432.666108 / Cell. 340.9815094 - cauterorosanna@yahoo.it
torna su




Ho sognato qualcosa di strano - Libreria Equilibri - Milano
Presso la Libreria Equilibri - via Farneti 11 - Milano - 'Ho sognato qualcosa di strano' incontri dedicati al sogno condotti da Carla Stroppa, Eva Pattis Zoja, Marta Tibaldi (psicanaliste e saggiste) e Roberto Caracci (filosofo e scrittore). In questa serie di incontri, uno al mese da gennaio a maggio 2012, si parlerà di sogni, di come accoglierli e ascoltarli. Si partirà da sogni tratti dalla letteratura e dalla pratica analitica, senza rigidità di sorta e disposti a lasciarci rovesciare la prospettiva da cui li abbiamo sempre osservati o vissuti. Anche i sogni dei partecipanti potranno servire da spunto per una riflessione, non personale ma più ampia, esistenziale e culturale. Programma (gli incontri si terranno il giovedì alle ore 20.45): 26/1 I quattro conduttori presentano gli incontri, seguirà un primo dialogo con il pubblico ---- 23/2 Carla Stroppa Il sogno e i quattro tempi dell’anima ---- 29/3 Eva Pattis Zoja Dialogo fra l’Io e le altre figure del sogno (La parabola del sogno di F.Hebbel) ---- 26/4 Roberto Caracci Il sogno come racconto. Il racconto come un sogno. ----- 31/5 Marta Tibaldi Maschile e femminile nel sogno, uomini e donne nella vita da svegli. La partecipazione è libera ma, per problemi di spazio, è gradita la prenotazione ai numeri 02-29404100 o 02-2363784; e-mail: segreteria@morettievitali.it.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.