Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

LICEO SEGRE' - GOOD MORNING POESIA ORE 8 - TORINO
Il Liceo Scientifico “Gino Seg... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

IL RITORNO DI MELQUIADES sabato 7 luglio 2012 grande festa a Cascina Macondo
'IL RITORNO DI MELQUIADES' ... continua.

SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 1 APRILE 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI... continua.

LO STRILLONE SPETTACOLO DI TEATRO-DANZA per la rassegna MAD PRIDE - Torino 29 aprile
LO STRILLONE SPETTACOLO DI... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

PER UN BARATTOLO DI STORIE - IL GRUPPO VOLCAEDI INCONTRA IL GRUPPO VERBAVOX - Torino
IL GRUPPO DEI LETTORI 'VOLCAED... continua.

VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

SGABELLARI - ballata del poeta sull'albero
BALLATA DEL POETA SULL'ALBERO ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DTA-PO-PO, DTA-WA-E, EMIGRANTI, ESOGAMIA-ENDOGAMIA
DTA-PO-PO: Presso gli Ojibway... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - JAG , TO CREASE
JAG (1) /dʒæg/ nome:1)... continua.


Utenti Frécciolenews

cedesi attività edicola - Torino
cedesi attività edicola in Tor... continua.

REDDITOMETRO E CURA DEGLI ANIMALI
E' notizia di pochi giorni... continua.

Corso di KANJI - Scrittuta Ideogrammatica Giapponese - TORINO
L’Associazione interculturale ... continua.

Mostra d'arte CORPUS HOMINIS - fino al 30 marzo 2012 - Gallarate (VA)
CORPUS HOMINIS Il DNA di dio ... continua.

ASCOLTATELI! - azione collettiva di impegno civile per la riapertura del dialogo sulla vertenza TAV
www.ascoltateli.org ---- A... continua.

Il dono dell'ubiquità non è da tutti - due date
Il dono dell'ubiquità non è ... continua.

ROCLO’, ovvero delle cose inutili.... - PINEROLO (TO)
Domenica 25 marzo, alle ore 16... continua.

Spettacolo teatrale “CHOFSHI - SONO LIBERA” - Teatro Toselli - Cuneo
Domenica 25 marzo ore 21,00 p... continua.

Concorso per la realizzazione di murales ''Io lascio il segno'' - Palermo
'Io lascio il segno' è l'origi... continua.

Eventi aprile 2012 - Comune di Boves (CN)
Alcune manifestazioni Apri... continua.

Incontro Donne e Resistenza nel comasco - 23 marzo 2012 - Como
L'ISTITUTO DI STORIA CONTE... continua.

LA CULTURA SALE IN CATTEDRA - GRUGLIASCO (TO) - VENERDI' 23 MARZO
Con molto piacere annun... continua.

MUSICA E DANZA IRANIANA - 24 marzo 2012 - Caerano di San Marco (TV)
Fondazione Villa Benzi Zecchin... continua.

SGUARDI SULL'ALBANIA - 30 marzo 2012 - Torino
Il Centro di Cultura Albanese ... continua.

Torino – Milano: dove cresce il futuro - Centro Interculturale Torino
Martedì 27 marzo 2012 ore 17.4... continua.

ULTIMO ATTO VANDALICO, Il teatro che non si vede a teatro - Zona H Alba
Giovedì 22 marzo alle ore 21... continua.

14 MOTIVI PER NON FARE LA TORINO-LIONE - Parte Prima
TAV TORINO-LIONE - DOMANDE E R... continua.

CONCORSO FOTOGRAFICO “LE FONTANE DI GENOVA”
INVITO CONFERENZA STAMPA E PRE... continua.

Consultazione per individuare punti WiFi in Città - Torino
Fino al 31 marzo la città di... continua.

L’albero Dalle radici iconografiche alle querce di Beuys - conversazione con Nino Finauri - Barchi
I giovedì nel vigneto Ville e... continua.

Presentazione GUIDA MIGRANTE. ITINERARI DI TURISMO RESPONSABILE -23 marzo 2012 - Torino
L'Associazione di volont... continua.


LICEO SEGRE' - GOOD MORNING POESIA ORE 8 - TORINO
Il Liceo Scientifico “Gino Segrè” di Torino, all’avanguardia nelle Proposte Formative, da molti anni offre agli studenti delle classi prime e seconde un laboratorio di Lettura Creativa ad Alta Voce condotto da Pietro Tartamella. Cascina Macondo, a seguito degli eccellenti risultati raggiunti dagli studenti, e forte dell’entusiasmo che essi hanno dimostrato, propone “Goodmorning Poesia ore 8.00” un progetto ambizioso con valenza “strutturale” per l’Istituto. Tutte le mattine, dal 21 MARZO 2012, CON L’INIZIO DELLA PRIMAVERA, gli studenti.... -- PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1048:good-morning-poesia-ore-800-liceo-segre&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo - sabato e domenica 24-25 marzo 2012 - Torino
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL RITORNO DI MELQUIADES sabato 7 luglio 2012 grande festa a Cascina Macondo
'IL RITORNO DI MELQUIADES' GRANDE FESTA A CASCINA MACONDO -- a ridosso del solstizio d'estate, in una notte di luna piena, sabato 7 luglio 2012 appuntamento alle ore 21.00 precise! La festa andrà avanti fino all'alba, fino a che non sentiremo dal pollaio della cascina vicina il canto ripetuto del gallo. Una sorta di 'Stradevari' rivisitata. A Stradevari, a metà degli anni '90, festeggiavamo a Macondo l'apertura della stagione estiva degli artisti di strada. Ora, con uno spirito simile, festeggiamo il RITORNO DI MELQUIADES. Sì, ma che cos'è il Ritorno di Melquiades? E' una festa privata (non inviamo infatti comunicati stampa ai giornali). Soprattutto è uno spazio 'franco', un 'luogo', una 'raccolta' di amici vecchi e nuovi (attori, musicisti, artisti di strada, danzatori, performers) che si rivedono una volta all'anno una notte intera, spesso approfittando dell'occasione per sperimentare spettacoli nuovi; artisti che abbandonano il loro ruolo di professionisti pagati per ri-trovarsi e ri-provare il piacere semplice di incontrarsi, consapevoli di voler ri-vivere e 'conservare' il tempo in cui la loro arte era solo diletto; artisti che sostengono con la loro presenza i progetti di Cascina Macondo ----- Il cortile 'Alce Nero' di Cascina Macondo si riempirà di bella gente che trascorrerà la notte con musica-danza-teatro-cabaret-argilla-improvvisazioni- spettacoli-performances-racconti-installazioni-fantasia-creatività ----- Porta i tuoi strumenti, proponi la tua performance, la tua canzone, il tuo numero comico, il tuo numero drammatico, il tuo mangiafuoco, le tue trampole, il tuo clown, la tua lettura, la tua danza, il tuo blues, il tuo volo pindarico, ci sono spazi sino all'alba da condividere insieme. Naturalmente a titolo gratuito. Un pretesto per ritrovare in una notte di mezza luna vecchi amici di strada e di chilometri ----- SE VUOI FARE UN INTERVENTO (DURATA MASSIMA 20 MINUTI per le performanc teatrali, 10 MINUITI per le letture) CONTATTACI AL PIU' PRESTO per poterti inserire nel programma ----- CIBO CONDIVISO: ogni partecipante porta buon cibo e buon vino da condividere nella serata durante le pause ----- VERRA' RICHIESTA UN'OFFERTA LIBERA A SOSTEGNO DELLE SPESE DI GESTIONE E DEI PROGETTI CULTURALI DI CASCINA MACONDO ----- FESTA RIGOROSAMENTE AD INVITO E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA I POSTI SONO LIMITATI - Invia la tua adesione (indicando in quanti siete) a: info@cascinamacondo.com e attendi la conferma della tua prenotazione. IL PRESENTE MESSAGGIO E' AUTOMATICAMENTE UN INVITO PER GLI UTENTI FREE E GLI UTENTI PROFESSIONAL ISCRITTI AL SITO DI CASCINA MACONDO ------ PER CONOSCERE IL PROGRAMMA E I GRUPPI CHE GIA' HANNO ADERITO CON LE LORO PERFORMANCE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1092:il-ritorno-di-melquiades-sabato-7-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 1 APRILE 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2012 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




LABORATORIO DI CERAMICA - proposta per il mese di maggio 2012 a Cascina Macondo
MANIPOLANDO - LABORATORIO DI CERAMICA - Proposta per il mese di ottobre 2012 --------- Il laboratorio di ceramica di Cascina Macondo è aperto: Domenica 7 ottobre - Domenica 14 ottobre - Domenica 21 ottobre - Dalle ore 10,00 alle ore 18,00 - Come ATELIER: per coloro che sono sufficientemente autonomi nella produzione dei manufatti e nelle rifiniture ---- Come sede di STAGE INDIVIDUALI o di PICCOLI GRUPPI: per coloro che non conoscono le tecniche di manipolazione e rifiniture --- Conducono: Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- CONTRIBUTI richiesti: ATELIER: 30 euro a giornata comprensivi di utilizzo spazi, materiali e prima cottura ---- STAGE: 70 euro a giornata comprensivi di docenza, materiali e prima cottura ------------ Si può partecipare anche ad una sola giornata ------ Negli stage le tecniche saranno definite di volta in volta secondo le esigenze dei singoli partecipanti >>>>>>>>>>>> Una occasione per imparare, conoscere, creare in compagnia >>>>>>>>>>>> Una occasione per produrre con la terra e la propria creatività originali regali <><><><><><> Per il pranzo ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere con gli altri <><><><><><> Informazioni e prenotazioni: cell. 3407053284 – annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ---- PER MAGGIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1029:laboratorio-di-ceramica-a-cascina-macondo-proposta-per-il-mese-di-ottobre-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LO STRILLONE SPETTACOLO DI TEATRO-DANZA per la rassegna MAD PRIDE - Torino 29 aprile
LO STRILLONE SPETTACOLO DI TEATRO-DANZA per la rassegna MAD PRIDE ----- DOMENICA 29 APRILE 2012 ore 17.00 Mausoleo della Bela Rosin, strada Castello di Mirafiori 148 - Torino --------- Piccola creazione in movimento della compagnia 'Viaggi Fuori dai Paraggi' (Ass. Cascina Macondo) Attori-danzatori disabili e normodotati alle prese con la frenesia della vita quotidiana e la scoperta di momenti di pausa e d’incontro. Un giornale gettato sulla scena è l’occasione di inventare ----- Coreografie: Nagi Tartamella e Florian Lasne -- produzione: Cascina Macondo -- progetto: 'Domeniche in Cascina' -- con il sostegno del Motore di Ricerca Città di Torino e Fondazione CRT
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




APERTURA CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




PER UN BARATTOLO DI STORIE - IL GRUPPO VOLCAEDI INCONTRA IL GRUPPO VERBAVOX - Torino
IL GRUPPO DEI LETTORI 'VOLCAEDI' INCONTRA IL GRUPPO DI LETTORI 'VERBAVOX' giovedì mattina 7 MARZO 2013 - alle ore 10.00 presso il IL lABORATORIO DI CERAMICA di Via delle Querce, 23 bis - Torino - TEMA DELL'INCONTRO: L'ACQUA IN TUTTE LE SUE FORME... <><><> Alla fine dell’incontro lo scambio materiale dei fogli di carta su cui quelle storie erano scritte. Per portarle a casa, per rileggerle, per riascoltarle, con l’eco delle voci che qui le hanno narrate, ancora come chiuse in un baràttolo <><><> Oggi siamo qui. Domani potremmo essere in un giardino, in una scuola, sul sagrato di una chiesa, al capolinea di un tram, a Cascina Macondo: studenti delle superiori che incontrano bambini di una scuola elementare, un gruppo di anziani che incontra un gruppo di ragazzi disabili, un gruppo di studenti, un gruppo di disabili, un gruppo di carcerati, utenti di biblioteche, camminatori con insegnanti, differenti realtà che si incontrano per scambiarsi storie ad alta voce ----- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1174:per-un-barattolo-di-stioria-il-gruppo-volcaedi-incontra-il-gruppo-verbavox-giovedi-7-marzo-2013&catid=102:news&Itemid=90 ----------
torna su




VOLCAÈDI VOlontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani E per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2012 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




SGABELLARI - ballata del poeta sull'albero
BALLATA DEL POETA SULL'ALBERO - POESIA ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Bruno Veri - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 48 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione ' Non poesie, ma un'unica poesia, una 'ballata', iniziata a scrivere su un albero vero di Piazza Carlo Felice, in pieno centro, a Torino, la notte dell' 8 dicembre 1973 quando Tartamella si arrampicò su quell'albero per la sua prima protesta culturale....' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - DTA-PO-PO, DTA-WA-E, EMIGRANTI, ESOGAMIA-ENDOGAMIA
DTA-PO-PO: Presso gli Ojibway veniva eletto un "governatore" nelle battute di caccia ed era responsabile del campo -------------------------------------------------------- DTA-WA-E: Canto funebre ------------------------------------------------------ EMIGRANTI: Si calcola che in circa 50 anni, a cavallo del secolo tra il 1860 e il 1914, gli emigranti giunti in America dall'Europa fossero 14 milioni ----------------------------------------------------- ESOGAMIA-ENDOGAMIA: L'esogamia è quella regola matrimoniale che obbliga i membri di un gruppo a scegliere il loro congiunto al di fuori del gruppo stesso. L'endogamia invece è la regola che impone ai membri di un gruppo di scegliere il congiunto all'interno del gruppo stesso --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - JAG , TO CREASE
JAG (1) /dʒæg/ nome:1) sporgenza; spuntone; punta, dente --- 2 (fam. GB) iniezione; puntura -------- JAG(2) /dʒæg/ nome: (fam.)1) sbornia; sbronza: (to have a jag on = essere sbronzo); (on a jag = sbronzo) --- 2) (fig.) frenesia; orgia; crisi: (a crying jag = una crisi di pianto) ----------------------------------------------------- TO CREASE /kri:s/ A) verbo transitivo: 1) fare la piega a (un vestito, ecc.) --- 2) sgualcire; spiegazzare: (a badly creased suit = un abito tutto sgualcito); (fig. - Her forehead was creased in thought = immersa nei suoi pensieri, aveva la fronte corrugata) --- 3) (slang USA) colpire -------------------------------- B) verbo intransitivo: spiegazzarsi; sgualcirsi: (This twill does not crease easily = questo spigato non si sgualcisce facilmente) ---- ● (fam. GB) (to be creased up with laughter = torcersi dalle risa) --- (well-creased trousers = calzoni con la piega a posto= ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




cedesi attività edicola - Torino
cedesi attività edicola in Torino con vendita biglietti Gtt, buona posizione su corso Grosseto, compreso locale commerciale di 35mtq con retro,soppalco e merce all'interno --- tel.011-2206742 Ugo
torna su




REDDITOMETRO E CURA DEGLI ANIMALI
E' notizia di pochi giorni fa quella riguardante la decisione di inserire le spese veterinarie nel "redditometro", vale a dire, chi spende dei soldi per questo genere di cure potrebbe essere considerato "ricco". Pur non trattandosi di una tassa sugli animali d'affezione, tale scelta pare comunque sbagliata, sia per l'impossibilità di detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese veterinarie stesse, sia per l'implicito disincentivo alle adozioni che potrebbe discendere dal provvedimento. Viceversa, il Governo dovrebbe riconoscere che occuparsi degli animali (soprattutto quelli randagi) è un atto di civiltà, utile a tutti. Come si legge in vari articoli di giornale, le maggiori associazioni animaliste nazionali hanno già' inviato una lettera sull'argomento al Presidente del Consiglio, al Ministro e al Sottosegretario alla Salute. Chi condivide l'iniziativa, è invitato a diffondere questo comunicato e a sottoscrivere a sua volta una petizione, da inoltrare via mail a: segreteriaportavoce@governo.it - segreteriaministro@sanita.it - segreteria.cardinale@sanita.it Si può utilizzare un messaggio come quello in stampatello che segue, inserendo solo il proprio nome alla fine del testo. BUONGIORNO, INTENDO SOTTOSCRIVERE LA SEGUENTE PETIZIONE: “REDDITOMETRO E ANIMALI D'AFFEZIONE”, INDIRIZZATA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MONTI, AL MINISTRO DELLA SALUTE BALDUZZI, AL SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE CARDINALE. DATO CHE: - IL REDDITOMETRO 2012 PREVEDE L'INCLUSIONE DELLE SPESE VETERINARIE PER LA CURA DEGLI ANIMALI DOMESTICI; - TALI SPESE NON SONO COLLEGATE ALLA "RICCHEZZA" DI UNA PERSONA, MA AL SUO GRADO DI CIVILTÀ (OCCUPARSI DELLA SALUTE DEI PROPRI ANIMALI O DI QUELLI RANDAGI È UN ATTO DI CIVILTÀ E DI IMPEGNO SOCIALE); - L'ACCUDIMENTO DEGLI ANIMALI, LA LORO STERILIZZAZIONE, LA LORO CURA, SONO UN VANTAGGIO PER L'INTERA COLLETTIVITÀ, PERCHÉ CONTRIBUISCONO IN MODO DETERMINANTE ALLA PREVENZIONE DEL RANDAGISMO E QUINDI ANCHE A UNA DIMINUZIONE DELLE SPESE CHE LE ISTITUZIONE DEVONO SOSTENERE; - TALE MISURA PUO' ANCHE ESSERE DISINCENTIVANTE PER LE ADOZIONI DEI TANTI ANIMALI ABBANDONATI CHE SI TROVANO NEI RIFUGI O PER STRADA, I SOTTOSCRITTI CITTADINI CHIEDONO CHE VENGA AL PIU' PRESTO RITIRATA QUESTA MISURA, SI ELIMININO DAL REDDITOMETRO LE SPESE VETERINARIE, SI CONSENTA DI DETRARLE DALLA DICHIAZIONE DEI REDDITI COME OGGI AVVIENE. IN FEDE, (NOME E COGNOME)
torna su




Corso di KANJI - Scrittuta Ideogrammatica Giapponese - TORINO
L’Associazione interculturale Italia-Giappone Sakura櫻 organizza a Torino - C.so Racconigi, 10 - un CORSO DI KANJI scrittua ideogrammatica giapponese - LIVELLO PRINCIPIANTI - a cura della dott. Hiromi Yamada. Il corso di kanji è aperto a tutti coloro che abbiano piacere di imparare in modo semplice e divertente gli ideogrammi giapponesi. Il corso per principianti è indicato per chi ha da poco cominciato lo studio della lingua giapponese o per chi non ha a ancora avuto modo di approfondire e studiare i kanji. La condizione necessaria per essere ammessi a questo corso è di conoscere bene i sillabari Hiragana e katakana. Il corso non è adatto per chi è completamente digiuno della lingua giapponese. Il corso è organizzato in moduli da 20 ore suddivise in 10 lezioni da due ore con frequenza ogni 15 giorni. Il corso livello principianti avrà inizio il giorno venerdì 20 aprile dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Al termine del primo modulo e con un numero sufficiente di studenti sarà possibile proseguire con il livello successivo. Il costo delle 20 ore di lezione è di euro 160 + euro 25,00 di tesseramento annuale all’Associazione Sakura*. Se sei già uno studente dell’Associazione Sakura avrai diritto a partecipare a questo corso al prezzo scontato di euro 140 anziché 160! Info. e iscrizioni:marras@sakuratorino.it
torna su




Mostra d'arte CORPUS HOMINIS - fino al 30 marzo 2012 - Gallarate (VA)
CORPUS HOMINIS Il DNA di dio -- Ventiquattro artisti: pittori, scultori, grafici, fotografi, in una mostra-evento che più che una collettiva rappresenta un vero e proprio brain storming visuale sull’ancestrale dialettica di corpo e anima, materia e spirito. Un tòpos che è al centro della storia delle arti visive e al cuore stesso dell’esperienza creativa e dei diversi percorsi di ricerca dell’arte che è in sé materia trasfigurata, corpo proiettato oltre i limiti della corporeità, sensi liberati dalle regole logiche della percezione. Opere che mostrano un corpo celebrato e negato, tempio distrutto e ricostruito, centro e periferia dell’universo; corpi che raccontano storie di terra e fantasmi d’altrove, brandelli di carne e frammenti di cielo, eros e thanatos insieme per mettere in scena il mistero dell’ingombrante e provvidenziale compagno di viaggio con cui ogni giorno attraversiamo la vita. La mostra è aperta tutti i giorni, dalle 16.00 alle 19.00, fino al 30 marzo. Galleria d'Arte dell'Università del Melo, via Magenta 3, Gallarate (VA). Per info 0331708224, udm@melo.it Gabriele Illarietti Università del Melo via Magenta 3 21013 GALLARATE Tel. 0331 708224 - 776083 Fax. 0331 708217 cell.3473812678 sito web www.melo.it
torna su




ASCOLTATELI! - azione collettiva di impegno civile per la riapertura del dialogo sulla vertenza TAV
www.ascoltateli.org ---- ASCOLTATELI! è un'azione collettiva di impegno civile per la riapertura del dialogo sulla vertenza TAV, per ripristinare una comunicazione corretta e democratica su questioni di interesse nazionale. A partire dal 17 marzo 2012, cento persone digiuneranno a staffetta in un luogo centrale della città di Torino per chiedere di recuperare l'ascolto interrotto delle ragioni dei cittadini della Valsusa. Altri digiuni in altre città si aggiungeranno presto a quello torinese, a sostegno delle ragioni dell'ascolto e della comunicazione democratica. Ascoltate le ragioni dei cittadini della Valsusa! Ascoltate le ragioni di tutti i tecnici, anche quelli contrari all'opera! Ascoltate gli inascoltati! ASCOLTATELI! Vi aspettiamo in piazza Castello a qualunque ora - dario@serenoregis.org
torna su




Il dono dell'ubiquità non è da tutti - due date
Il dono dell'ubiquità non è da tutti. Perciò scegliete: Sabato 24 marzo 2012, alle ore 17.30, presso la Biblioteca Civica di Bardonecchia, viale Bramafam 17, Bardonecchia, Torino, presentazione di "Non è come sembra. A volte peggio", di Alessandro Bernini. Illustrato da Patrizia Di Camillo. Sarà presente l’autore con Lodovico Marchisio, inconsapevole ispiratore dei racconti ------- Sabato 24 marzo 2012, ore 17.30, presso la Libreria Millevolti in corso Francia 101, Torino, con Rossana d’Ambrosio e Vivacemente, il secondo "Té culturale”... con le Torte dei vincitori di Eataly 2012. "Una fetta di torta alle mele fu il nostro pranzo. La mangiammo, uno di fronte all’altra, mentre mi spiegava che a Berlino, dopo il congresso si era trattenuto qualche giorno in più... " (Oltre l'attesa, Rossana d’Ambrosio)--- In uno dei due luoghi... vi aspettiamo: Enzo Bartolone vi aspetta in entrambi. Edizioni Angolo Manzoni nuovo fax: 011.489452 http://www.angolomanzoni.it/
torna su




ROCLO’, ovvero delle cose inutili.... - PINEROLO (TO)
Domenica 25 marzo, alle ore 16,30 presso il Teatro del Lavoro, via Chiappero 12, PINEROLO (To), la compagnia “Claudio e Consuelo” presenta “ROCLO'”, ovvero delle cose inutili, ormai vecchie e destinate alla spazzatura, dal mucchio di rifiuti, che ingombra inizialmente lo spazio scenico, si giungerà sorprendentemente ad un imprevedibile ordine, in un susseguirsi di brevi racconti e filastrocche che hanno per protagonisti i 'roclò', dove la musica, il racconto, la fantasia, l’arte del gioco e della giocoleria, restituiscono agli oggetti rifiutati, anche ai più quotidiani e banali, la dignità e la ragion d’essere, l’anima che permette loro di prolungare la propria vita prematuramente abbattuta dalla sindrome del consumismo. ---- info: Compagnia Claudio e Consuelo, Corso Enotria 21/1, 12051 ALBA (CN), 0173509345, 3345413484, info@claudioeconsuelo.it www.claudioeconsuelo.it
torna su




Spettacolo teatrale “CHOFSHI - SONO LIBERA” - Teatro Toselli - Cuneo
Domenica 25 marzo ore 21,00 presso il Teatro Toselli – Via Teatro Toselli 9, Cuneo – “CHOFSHI - SONO LIBERA” Spettacolo teatrale a cura della compagnia Voci Erranti, regia di Cristiano Ferrua, con Francesca Callegari, Daniela Gazzera e Adriana Ribotta. La trama narra di tre donne che si raccontano la storia di un’altra donna che ha dato l’avvio ad un cambiamento epocale. Sono costrette a farsi condurre dalla fantasia perché le notizie al suo riguardo sono pochissime. Il racconto che nasce le porta molto lontano dal loro intento, la storia prende loro la mano. L’unica cosa che le guida è il desiderio di poter essere libere di scegliere, di non dover ubbidire per forza al padre o al marito, di non dover uniformarsi alla società, e di poter decidere della propria vita. L’epilogo della storia sarà estremo, ma per compensare più di duemila anni di storia c’è bisogno di un atto potente. Spettacolo gratuito con offerta libera a sostegno dell'Associazione Donna per Donna di Cuneo iniziativa realizzata con il sostegno di Coop Sezione soci di Cuneo e della Città di Cuneo. Info: Voci Erranti Onlus tel/fax 0172.89893, cell.328.8052504
torna su




Concorso per la realizzazione di murales ''Io lascio il segno'' - Palermo
'Io lascio il segno' è l'originale concorso indetto dall'Ersu di Palermo per gli studenti universitari 'graffitari' siciliani. Il concorso prevede la realizzazione di murales sulle pareti di due residenze universitarie (al Santi Romano, primo piano, 10 metri x 3) e alla mensa di San Saverio (lato ingresso, 8 metri x 3). II Concorso ha lo scopo di dare agli studenti, spazio alla più libera espressione creativa, rappresentata proprio dai murales, genere di pittura divenuta celebre per il movimento artistico messicano, di alto valore artistico e sociale. Per partecipare bisogna scaricare la domanda dal sito dell'Ersu e presentare dei bozzetti (massimo due) entro le 13 del 30 marzo alla sede dell'Ersu di Palermo. I primi due posti riceveranno un premio in denaro. Per maggiori informazioni consulta il link www.bancadatigiovani.info
torna su




Eventi aprile 2012 - Comune di Boves (CN)
Alcune manifestazioni Aprile 2012 che si svolgeranno nel comune di Boves. Domenica 1° aprile 2012 Comune di Boves – Assessorato alla Cultura, apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) a cura dell’Associazione Equinozio d’autunno. - Museo del Fungo e di Scienze Naturali (Piazza Borelli). Ingresso libero. 1 aprile ore 21,00 presso l'Auditorium Borelli “Proviamo a parlare di … questioni di guida” – Serata organizzata dalla Consulta Giovani di Boves. Ingresso libero. ***** Lunedì 9 aprile 2012 dalle ore 10,00 Piazza Italia – Tradizionale Festa delle Leve con sfilata accompagnata dalla Banda Musicale “Silvio Pellico” di Boves e capitanata da macchine d’epoca: le mitiche cinquecento degli anni settanta. Al termine della sfilata si esibiranno i ragazzi della Scuola Circense dando la possibilità ai bambini presenti di provare gli attrezzi. ***** Venerdì 13 aprile 2012 ore 21 Auditorium Borelli Presentazione del libro “Immagini di vittoria” di Stefania Belmondo organizzato dalla Consulta Giovani di Boves in collaborazione con la casa editrice “Araba Fenice”- durante la serata interverrà l’autrice. Ingresso libero. ***** Sabato 21 aprile 2012 ore 21,00 Ex Confraternita Santa Croce – via Roma – La Banda Musicale “Silvio Pellico” di Boves festeggia i suoi 110 anni con un concerto aperto alla popolazione. ***** Mercoledì 25 aprile 2012 Celebrazione “25 aprile” 67° Anniversario della Liberazione d’Italia Deposizione corone monumento ai caduti ed al Sacrario con la partecipazione della Banda Musicale “Silvio Pellico”. Orazione ufficiale di Carlin Petrini fondatore del movimento culturale Slow food. ***** Giovedì 26 aprile 2012 ore 21 Auditorium Borelli “La via Francigena – 2^ parte: dal Gran San Bernardo a Roma” di Beppe Peretti. Serata organizzata da Totem e Tabù – club di liberi viaggiatori. Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su




Incontro Donne e Resistenza nel comasco - 23 marzo 2012 - Como
L'ISTITUTO DI STORIA CONTEMPORANEA “P. A. PERRETTA” e l'ANPI COMO organizzano l'incontro LE DONNE DELLA RESISTENZA NEL COMASCO con ROBERTA CAIROLI, autrice del libro NESSUNO MI HA FERMATA. Antifascismo e Resistenza nell'esperienza delle donne nel comasco 1922-1945. VENERDI' 23 MARZO 2012, alle ore 18 PRESSO LA BIBLIOTECA DELL' ISTITUTO DI STORIA CONTEMPORANEA Como, via Brambilla, 39 - Ingresso libero - Patrizia Di Giuseppe (responsabile didattica Istituto Perretta)- Via Brambilla, 39 – 22100 Como tel./fax 031.306970 – c/c postale n. 10354223 e-mail isc-como@isc-como.org sito internet www.isc-como.org
torna su




LA CULTURA SALE IN CATTEDRA - GRUGLIASCO (TO) - VENERDI' 23 MARZO
Con molto piacere annunciamo l'avvio della II Edizione della Rassegna LA CULTURA SALE IN CATTEDRA 2012, che si terrà presso l'Auditorium dell'ITIS E. Majorana di Grugliasco (TO) in Via Generale Cantore, 119 a partire da venerdì 23 marzo per concludersi venerdì 25 maggio. L’iniziativa è organizzata dall'Istituto Tecnico Industriale E. Majorana di Grugliasco con il contributo di Provincia di Torino, Consiglio Provinciale di Torino, Comune di Grugliasco, Gruppo Fondiaria Sai – Ag. di Grugliasco, Sistemi S.p.A, Azienda Johnson Controls S.r.l e con la collaborazione dell’Associazione Culturale Echi di Musika. Legata al progetto eseguito in collaborazione con il Comune di Grugliasco, la Provincia ed il Consiglio provinciale di Torino, la rassegna vuole essere un mezzo per la promozione dell’Istituto Majorana come polo d’eccellenza tecnologico e culturale per la Provincia torinese. Istituzioni Scolastiche, Pubbliche, aziende, mondo dell’arte e lavorativo si incontrano quindi in questo evento con l’obiettivo di trasmettere alle nuove generazioni, ma anche alla comunità, la passione sia per la SCIENZA sia per la BELLEZZA. Sperando di far cosa gradita trasmettiamo il programma completo della II Edizione e ci auguriamo di vedervi numerosi. Gli spettacoli sono tutti ad ingresso libero. PER INFO: PROMOZIONE E ORGANIZZAZIONE EVENTI CULTURALI PER LA COLLETTIVITA’ Via C. Borg Pisani, 3 - 10141 TORINO - ITALY - Tel/fax +39. 011.38.254.17 www.echidimusika.com Dott.ssa Manuela Bisacca Rdm +39.335.325.495 E-mail: info@echidimusika.com - direzioneartistica@echidimusika.com - echidimusika@m2pec.it
torna su




MUSICA E DANZA IRANIANA - 24 marzo 2012 - Caerano di San Marco (TV)
Fondazione Villa Benzi Zecchini prosegue la collaborazione con La Casa della Cultura Iraniana proponendo una serata di musica e balli iraniani per sabato 24 marzo alle ore 21. Per la prima volta dall’Iran giunge in Italia uno spettacolo di Danze Classiche Persiane diretto dalla grande coreografa Farzaneh Kaboli accompagnata dal suo corpo di ballo. L’occasione è veramente eccezionale per una forma d’arte che in Iran per secoli non ha potuto esprimersi pubblicamente. Farzaneh Kaboli, indiscussa maestra di danza, è l’unica in Iran ad essere attivamente impegnata a promuovere quest’arte e a trasmetterla alle nuove generazioni. Artista di respiro internazionale, si è esibita negli Usa, in Sud America, in Europa, in Asia. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti spiccano il Premio del Festival di Chicago e il Premio Arancia d’Oro del festival di danza di Antalia. Nel 2004 ha ideato la sigla d’apertura e chiusura dei giochi olimpici femminili in Iran. Sepehr è un gruppo di musicisti iraniani da sempre impegnati nella ricerca e nello studio della musica tradizionale persiana. Il gruppo è composto da: Ahmad Rezakhah al santûr (cetra su tavola percossa trapezoidale), Bahareh Fayazi al târ (liuto a manico lungo a doppia cassa armonica), Farid Kheradmand allo zarb e al dayereh (rispettivamente, tamburo a calice e tamburo a cornice),Asareh Shekarchi al kamancheh (viella ad arco a puntale) e alla voce, Ehsan Abedi al ney e allo zarb (rispettivamente, flauto obliquo ad imboccatura terminale e tamburo a calice) e Najmeh Saghir al barbat (liuto a manico corto, antenato dell’ûd). Nel corso di undici anni di attività l’Ensemble ha partecipato a numerosi Festival conquistando nel 2011 il primo premio internazionale “Maqam” a Baku (Repubblica dell’Azerbaijan), che il New York Times ha così definito: “La più importante rassegna dedicata alle musiche mediorientali e orientali del mondo”. Villa Benzi Zecchini Via Montello, 61 Caerano di San Marco (TV) Sabato 24 Marzo 2012 Ore 21.15 Ingresso: posto unico 20 euro Informazioni e Prenotazioni: Villa Benzi Zecchini Tel. 0423 650509 - 3466568457 Casa della Cultura Iraniana onlus Tel. 041 5348599 - 3281094656 Video: http://www.youtube.com/watch?v=zriUNqSVZps danza ' zangule' eseguita a Tehran nel 1970 (la danzatrice con il costume giallo é Farzaneh Kabooli)
torna su




SGUARDI SULL'ALBANIA - 30 marzo 2012 - Torino
Il Centro di Cultura Albanese ha il piacere di invitarvi venerdì 30 marzo alle ore 18.30 all'incontro SGUARDI SULL'ALBANIA con Rosita Ferrato e Sergio Miravalle - Modera la serata il giornalista Benko Gjata ---- Biblioteca Civica Italo Calvino - Lungo Dora Agrigento 94 Torino Ingresso libero ------------- L’Albania, terra antica, affascinante e poco conosciuta dell’Europa mediterranea sarà al centro dell’incontro con i giornalisti Rosita Ferrato (freelance) e Sergio Miravalle (La Stampa). Il Paese delle Aquile si svelerà al pubblico così come l’hanno visto i due reporter torinesi, che hanno visitato l’Albania in epoche diverse cogliendo nei loro scatti fotografici e appunti di viaggio le atmosfere e i tratti caratteristici principali di una realtà ancora oggi tutta da scoprire. Per maggiori informazioni: Benko Gjata CENTRO DI CULTURA ALBANESE Via L. L. Colli, 12 – 10128 – Torino (+39) 339.33.76.951 / (+39) 011.54.36.82 www.culturaalbanese.it / info@culturaalbanese.it
torna su




Torino – Milano: dove cresce il futuro - Centro Interculturale Torino
Martedì 27 marzo 2012 ore 17.45 presso la Sala Conferenze 'Giovani di Utoya' del Centro Interculturale della Città di Torino - Corso Taranto 160, Torino - tavola rotonda 'TORINO – MILANO: dove cresce il futuro ' organizzata in collaborazione con l'Agenzia Tu UniCredit. Milano e Torino raccontate sotto un punto di vista differente: quello della capacità di accogliere ed in integrare all'interno del tessuto economico e sociale i cittadini stranieri. Le due città, con 350.000 cittadini stranieri complessivamente residenti al 31 dic 2010 testimoniano una grande capacità nell' attrarre persone provenienti da tutto il mondo alla ricerca di nuove opportunità. Ma quali sono le pratiche migliori d'integrazione che possono fungere da modello anche per le altre città per accogliere, rispettare e valorizzare le diversità delle culture? E cosa possono fare le istituzioni, la banca e i media nel loro operato quotidiano? Una tavola rotonda con gli osservatori privilegiati del territorio per rappresentare i differenti e complementari punti di vista derivanti dal quotidiano dialogo. L'incontro vedrà come protagonisti: Maurizio Braccialarghe - Assessore alla Cultura,Turismo e Promozione della città del Comune di Torino -- Ilda Curti - Assessore alle Politiche per l'Integrazione e Nuove Cittadinanze del Comune di Torino -- Seble Woldeghiorghis - Assessorato alle Politiche sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano -- Tommaso Sacchi - Assessorato alla Cultura del Comune di Milano -- Vladimiro Rambaldi - Responsabile Territorio Nord Ovest UniCredit. Interverrà in qualità di moderatore Maria Teresa Martinengo - giornalista de La Stampa. INFO: Centro Interculturale centroic@comune.torino.it
torna su




ULTIMO ATTO VANDALICO, Il teatro che non si vede a teatro - Zona H Alba
Giovedì 22 marzo alle ore 21: terzo appuntamento teatrale con la Rassegna H Zone-Collisioni. Giorgia Goldini presenta: 'Troppe Donne in Una', spettacolo tragicomico per attrice sola in scena. Ingresso gratuito. Gli uomini dicono 7.000 parole al giorno. Le donne 20.000. E se in una donna sola ce ne fossero sei? Troppe. E se avessero un palcoscenico a disposizione per parlare di loro? Aiuto. Giorgia Goldini, in un'ora di spettacolo, è sei donne diverse, una dopo l'altra. Ognuna con il suo campionario di ansie imbarazzanti, insicurezze spavalde, assurdità normali. Ognuna il suo modo di legarsi i capelli, sbagliare i tempi verbali, sopravvivere a se stessa (e alle rughe). Troppo ansiosa, troppo permalosa, troppo fragile, troppo enfatica, troppo sfacciata, troppo bella. Troppi tic, troppi medicinali, troppi anelli, troppo scotch. 'Oddio ma cosa fa con lo scotch?' E poi.. fine. Troppe. Peccato che non ce ne sia ancora una. GIORGIA GOLDINI: Laureata presso il D.A.M.S. di Torino, Giorgia Goldini è scrittrice e interprete di diversi spettacoli, tra cui “Maddai! Monologo plurimo” in collaborazione con Valeria Maggiora; dal 2007 collabora stabilmente con il Circolo dei Lettori di Torino come attrice e lettrice e lavora come attrice presso il Teatro della Caduta di Torino.
torna su




14 MOTIVI PER NON FARE LA TORINO-LIONE - Parte Prima
TAV TORINO-LIONE - DOMANDE E RISPOSTE 1 - Quali sono le vere ragioni per cui il Governo dichiara di voler riconfermare la Torino Lione come opera strategica? E’ vero che l’Unione Europea ritiene che il progetto prioritario n. 6, ex Corridoio 5, “Lione-Trieste/Koper-Lubiana-Budapest-frontiera ucraina” faccia parte dei 30 progetti prioritari della Rete di Trasporto Transeuropea (TEN-T), ma è altrettanto vero che l’Europa non ha mai chiesto all’Italia di realizzare una linea ad Alta Velocità su questa direttrice, ma al contrario ha chiesto di intervenire sulle linee ordinarie. La decisione n. 884/2004 quindi non impone che sia realizzata su questa direttrice una nuova linea ad AV ma chiede interventi che favoriscano i collegamenti tra i vari Paesi d’Europa e garantiscano l’interoperabilità dei vari sistemi di trasporto, che questo avvenga con la costruzione di nuove linee (di valico o no) o con il potenziamento delle linee esistenti è assolutamente indifferente per l’Europa che, anzi, avendo calcolato il costo complessivo per la realizzazione dei 30 progetti in ben 600 miliardi di euro ha raccomandato sin dall’inizio che la priorità dei singoli progetti fosse valutata sulla base di serie verifiche di carattere economico-finanziario, tecnico e ambientale. Il modello di sviluppo perseguito dai proponenti dell'opera è basato sulla crescita continua dell'economia, sulla supposta creazione di lavoro, ancorché precario e rischioso, sottopagato. Un modello di sviluppo per nulla sostenibile. I collegamenti internazionali moderni sono ormai di tipo immateriale (internet) , realizzabili in tempi brevissimi e modulabili a costi irrisori. Perseverare con opere colossali legate al cemento e tondino è un modo vetusto di guardare al mondo ed al Nostro Paese, collegato ai gruppi di potere che portano avanti tecnologie ed interessi altrettanto vecchi. L'alibi della riduzione delle emissioni di CO2 e del protocollo di Kyoto è smentito dal bilancio energetico realizzato da esperti italiani ed internazionali su questa colossale opera. Nessuna strozzatura, né a Torino né a Chambery verrebbe eliminata con il progetto attuale della Torino Lyon, al contrario si arrecherebbe un danno colossale e duraturo (almeno 25 anni) agli investimenti turistici dell'alta valle di Susa. Da annotare poi che il costo previsto per la manutenzione di una simile galleria, si parla di oltre 400 milioni annui, costituirebbe un onere suppletivo che non viene mai citato. Nessuno snellimento è previsto per il trasporto di passeggeri. Oggi utilizzano il Low Cost aereo se hanno urgenza, ma mezzi meno costosi del Tav se si muovono giornalmente per lavoro. Per ciò che riguarda le merci è facilmente reperibile su qualsiasi analisi ufficiale di traffici un dato che il Governo ed il signor Virano dimenticano: I valichi alpini italiani sono tutti utilizzati sotto la soglia del 40%, eccetto il Brennero. Ciò accade perché il flusso di merci prevalente utilizza gli assi di collegamento Nord Sud, ovvero dai porti italiani, verso il centro Europa e viceversa. Solo il 12 % dei traffici italiani si dirigono verso Est, mentre meno del 20% prende la direzione Ovest. Una Nuova ferrovia merci Est Ovest nella pianura Padana non è necessaria esistendo alternative come la “Medio Padana” e non essendo possibile far transitare i treni merci sulla linea veloce Torino Milano. “Essenziale, irrinunciabile, strategico, tagliati fuori” sono termini propagandistici che un governo serio e soprattutto “tecnico dovrebbe evitare. Per ciò che riguarda il “futuro” bisogna dire che il tunnel di Maddalena è geognostico, serve cioè per capire se l'opera sia realizzabile e per sperimentare la fresa, finora mai testata nel massiccio d'Ambin. Non c’è nessun futuro roseo davanti a noi, al contrario è molto vicino il baratro economico e tecnico. La redazione: Ambiente Valsusa - (CONTINUA....) Scrivi a: info@ambientevalsusa.it
torna su




CONCORSO FOTOGRAFICO “LE FONTANE DI GENOVA”
INVITO CONFERENZA STAMPA E PRESENTAZIONE AL PUBBLICO CONCORSO FOTOGRAFICO “LE FONTANE DI GENOVA” giovedì 22 marzo 2012 alle ore 11 Sala Stampa della Provincia di Genova in Piazzale Mazzini ---- Fondazione AMGA in collaborazione con IREN Acqua Gas, Liberodiscrivere edizioni, ProNatura, Top Market fotovideo, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Genova, incontrano il pubblico e i giornalisti per presentare: il 3° CONCORSO FOTOGRAFICO “LE FONTANE DI GENOVA”. Fotografare le fontane pubbliche di Genova è il tema del concorso. L’iniziativa fa parte di un progetto editoriale della Fondazione AMGA che prevede la pubblicazione di un volume sulle fontane di Genova edito da Liberodiscrivere e la realizzazione di una mostra fotografica in uno spazio istituzionale di grande pregio. Il concorso fotografico, aperto a tutti è completamente gratuito e sarà presentato ufficialmente nella Sala Stampa della Provincia di Genova in Piazzale Mazzini, 2 giovedì 22 marzo 2012 alle ore 11. Per informazioni contattare direttamente l’ideatore e coordinatore del concorso dott. Giorgio Temporelli acque.italiane@fondazioneamga.org - 010 5586111 - 338 1658626 --- Il bando sarà scaricabile dal 22 marzo 2012 su www.Liberodiscrivere.it Al link http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=94
torna su




Consultazione per individuare punti WiFi in Città - Torino
Fino al 31 marzo la città di Torino propone ai cittadini una consultazione per individuare dei punti del territorio da coprire con il proprio segnale WiFi libero e gratuito. Tutti possono partecipare. Si può indicare su una mappa il luogo, dandone una breve motivazione: è possibile anche esprimere il proprio consenso, o meno, alle proposte. A fine consultazione, i punti suggeriti verranno valutati in relazione alle preferenze ricevute e all'impatto economico e sociale derivato e successivamente verrà redatto il piano delle installazioni. http://www.comune.torino.it/infogio/news/consultazione_wifi.htm
torna su




L’albero Dalle radici iconografiche alle querce di Beuys - conversazione con Nino Finauri - Barchi
I giovedì nel vigneto Ville e Castella primavera 2012 - L’albero Dalle radici iconografiche alle querce di Beuys - conversazione con Nino Finauri storico dell’arte Giovedì 22 Marzo ore 20.30 Foresteria “Strada dei Campioli” via Campioli, Barchi (PU) 0721- 977710 ----- Cena conviviale a km zero, con degustazione vini e conversazioni d’arte Posti limitati, max 40 px - 20€ - prenotazione obbligatoria - tel. 331 9215369 --- ninofinauri@alice.it
torna su




Presentazione GUIDA MIGRANTE. ITINERARI DI TURISMO RESPONSABILE -23 marzo 2012 - Torino
L'Associazione di volontariato italo-algerina JAWHARA ha il piacere di invitarVi alla terza presentazione del 2012 di 'GUIDA MIGRANTE. Itinerari di turismo responsabile' (Ed. Compagnia delle Lettere, Roma, 2011 - A cura di R. Chiurazzi, M. P. Palladino, F. Vietti) venerdì 23 marzo alle ore 21.00 presso la Libreria 'Trebisonda' in Via Sant'Anselmo 22 a Torino. GUIDA MIGRANTE. ITINERARI DI TURISMO RESPONSABILE A CURA DI ROSINA CHIURAZZI, MARIA PAOLA PALLADINO & FRANCESCO VIETTI In un tempo in cui la pluralità delle città si rende sempre più evidente e la globalizzazione tende a rendere ogni luogo simile ad altri, è importante dotarsi di nuove chiavi di lettura degli spazi pubblici e privati che diano conto della plasticità e permeabilità dei territori di vita. Una guida di viaggio può essere l’occasione per intraprendere itinerari turistici consapevoli e rispettosi delle persone e degli spazi di vita altrui, sforzandosi di intravedere altri punti di vista. GUIDA MIGRANTE è il frutto di un viaggio formativo e culturale avviato dalle associazioni JAWHARA e NAUSICAA con il Centro Interculturale della Città di Torino, in collaborazione con AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile e Viaggi Solidali, un percorso finalizzato ad accompagnare un gruppo di persone con origini ed esperienze differenti alla realizzazione di una guida turistica interculturale dall’Albania alla Turchia. Una guida di viaggio innovativa, con uno sguardo attento alle contaminazioni culturali e ai legami tra turismo e migrazioni, sensibile alla scoperta di luoghi poco noti e alla valorizzazione di territori legati alle memorie famigliari. PER INFO: Segreteria JAWHARA - Associazione di volontariato italo-algerina Sede legale (per comunicazioni postali) c/o Palladino - Piazza Desiderato Chiaves, 4 – 10153 Torino Segreteria (lunedì – venerdì, dalle 18.00) su appuntamento c/o Idea Solidale – Cesvol - Corso Novara, 64 – 10152 Torino Tel. 0110702110 - Fax 0110702111 - Cell. 3496127857 / 3938429944 E-mail: jawhara.italialgeria@gmail.com Sito web: www.jawhara.ideasolidale.org Facebook: JAWHARA-Associazione italo-algerina o Amici di Jawhara
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.