Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ULTIMO APPELLO. MANCANO SOLO 314 KILOMETRI A PARIGI!
Gli attori del gruppo integrat... continua.

ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012 - scadenza 31 maggio
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

SCRITTURALIA D'ESTATE - prossimo appuntamento domenica 17 GIUGNO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

TEATRO D'ESTATE 2012 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

IL RITORNO DI MELQUIADES sabato 7 luglio 2012 grande festa a Cascina Macondo
'IL RITORNO DI MELQUIADES' ... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

IL CORBELLO POESIA PARTICOLARE
Il libro 'Quisquiglie di perla... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.c... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FESTE, FETTINE, FIAMMIFERI
FESTE: Durante le feste Cheye... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - SISTER di Ursula Meier
Sister di Ursula Meier --- C... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Pigne sul tavolo, di Carla Vasio
Pigne sul tavolo / un tempo ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HELPLESS, HELPLESSLY, HELPLESSNESS
HELPLESS /ˈhɛlpl<... continua.


Utenti Frécciolenews

spettacolo teatrale "Kirikù e la strega Karabà" - Torino
Il quartetto "1911 lokomotif o... continua.

GIORNATA DI STUDIO SU DIRITTO E INTERCULTURA - 7 giugno 2012 a Torino
Giovedì 7 giugno 2012, dalle 9... continua.

DIVENTARE ESPLORATORI a Roppolo - Biella
DIVENTARE ESPLORATORI - Impara... continua.

3 giugno 2012 - Manifestazione nazionale contro la cancellazione del referendum caccia
Con un atto liberticida e anti... continua.

14 MOTIVI PER NON FARE LA TORINO-LIONE - Parte Undicesima
La procedura di VIA sul proget... continua.

15° CinemAmbiente - inaugurazione 31 maggio 2012 a Torino
15° CinemAmbiente - Torino ... continua.

21 GIUGNO - FESTA DELLA MUSICA - Torino
Il 21 Giugno stacca la spina e... continua.

INFO STAMPA: 'TORINO SARÀ SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALE'
“Sono torinese e amo la mia ci... continua.

La bise du Sud le 3 juin à Entrez dans la danse - Paris
La fête de la danse aura lieu ... continua.

Musica 90 - Inaugurazione del Molo Diciotto - Torino
Molodiciotto - La Terrazza sul... continua.

Niji - Una preghiera chiude 'Sorgenti' - Savigliano
Proseguono gli appuntamenti de... continua.

ONE/ENO Giorgio Li Calzi e Massimo Giovara - 2 Giugno 2012 MOLODICIOTTO - Terrazza sul Po - Torino
Sabato 2 Giugno 2012 MOLODICIO... continua.

PLURALISMO RELIGIOSO, MULTICULTURALITA' E FONDAMENTALISMI al Circolo dei lettori - Torino
Martedì 5 giugno 2012, alle or... continua.

Premio Letterario Internazionale 2012 - Centro Ecuatoriano de Arte y Cultura en Milano
Il Premio Letterario Internazi... continua.

presentazione del libro 'GAMBETTO DI REGINA - UNA STORIA DI SPIONAGGIO IN VENETO (...)' - Genova
Liberodiscrivere e “La Piazza”... continua.

Rappresentazione teatrale 'La piccola storia di Ugo Il Bruco' - Torino
Mercoledì 30 maggio, ore 17.00... continua.

RITMOZAMBICO 2012, Sapori, sguardi e suoni. - Collegno
Domenica 03 giugno Sole Onlus ... continua.

SPEED DATE a Nichelino
SPEED DATE - Conoscere l’... continua.

Una giornata di tennis e divertimento - Nole (TO)
L’associazione TRACCE DI MOVIM... continua.

Verbigerazioni catamoderne – Roma
Mercoledì 6 giugno 2012 - ore ... continua.

Work shop - Il corpo poetico e la voce che danza - Torino
Il Laboratorio fornisce ai par... continua.

6° Master Nazionale Comicità 14-17 Giugno Promozione Estate 2012 + Corsi 2012-2013 Accademia Comico Roma
Accademia Comico Roma Direz... continua.

stella cadente
silloge poetica 'stella cadent... continua.


ULTIMO APPELLO. MANCANO SOLO 314 KILOMETRI A PARIGI!
Gli attori del gruppo integrato (disabilità & normalità) “VIAGGI FUORI DAI PARAGGI” di Cascina Macondo se lo meritano davvero! Dopo diversi anni di impegno, lavoro costante e appassionato, e performance esibite già a Les Mureaux (Parigi) nella rassegna Handi-Scène, a Verona nella rassegna La Grande Sfida, a Cascina Macondo nella rassegna Per un Barattolo di Storie, a Torino in varie rassegne e occasioni, il gruppo è stato invitato per il 7 giugno 2012 a partecipare di nuovo come compagnia straniera alla rassegna di teatro Handi-Scène di Les Mureaux ------ Vogliamo offrire ai ragazzi questa opportunità ad ogni costo, ma i tagli alla cultura e alla disabilità sono demoralizzanti e vergognosi! ------- E dunque: distanza andata e ritorno+spostamenti vari = 2.000 kilometri, affitto pullman per 4 giorni, vitto e alloggio in albergo modesto per 20 persone, varie ed imprevisti… Totale costo: 9.500 euro! Che divisi per 2.000 kilometri fanno circa EURO 5 A KILOMETRO --- ADOTTA UN KILOMETRO! PUOI CONTRIBUIRE ADOTTANDO UNO O PIÙ CHILOMETRI! --- MOLTI SONO GLI AMICI DI CASCINA MACONDO. TUTTI INSIEME FORSE RIUSCIREMO A COPRIRE I 2000 KILOMETRI CHE CI SEPARANO DALLA RASSEGNA, E CONSENTIRE AI RAGAZZI DI PRESENTARE IL LORO SPETTACOLO E IL LORO LAVORO <<< Grazie per aver recepito il messaggio >>>. RIFLESSIONE: per la costruzione della TAV (Alta Velocità) in Val di Susa si prevede un costo a kilometro di euro 140.000.000 (centoquaranta milioni). Con la stessa cifra potremmo andare una volta all’anno a Parigi (andata e ritorno) per 14.736 anni consecutivi, percorrendo in pullman 30.000.000 (30 milioni) di kilometri, ogni volta portando un gruppo di 20 attori disabili e normodotati per un totale di 300.000 persone coinvolte che soggiornano per 3 giorni in albergo! Se poi consideri che, solo di gallerie, la linea ad alta velocità che si vuole costruire in Val di Susa è lunga più di 70 kilometri …................................!!!!!!!!!!!! DATI DI CASCINA MACONDO PER BONIFICI BANCARI: conto corrente N° 1000 / 13268 - Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi - codice postale 20121 -- IBAN: IT13C0335901600100000013268 per versamenti italiani -- BIC: BCITITMX codice per versamenti internazionali -- intestazione del bonifico: Cascina Macondo, B.ta Madonna della Rovere, 4-10020 Riva Presso Chieri-Torino-Italy -- indicare la causale del versamento: Adotta 1 kilometro ------------- IN QUESTE PAGINE CONTINUI AGGIORNAMENTI SU COME PROCEDONO LE ADOZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1096:adotta-1-kilometro&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 10° EDIZIONE 2012 - scadenza 31 maggio
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




SCRITTURALIA D'ESTATE - prossimo appuntamento domenica 17 GIUGNO 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




TEATRO D'ESTATE 2012 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




IL RITORNO DI MELQUIADES sabato 7 luglio 2012 grande festa a Cascina Macondo
'IL RITORNO DI MELQUIADES' GRANDE FESTA A CASCINA MACONDO -- a ridosso del solstizio d'estate, in una notte di luna piena, sabato 7 luglio 2012 appuntamento alle ore 21.00 precise! La festa andrà avanti fino all'alba, fino a che non sentiremo dal pollaio della cascina vicina il canto ripetuto del gallo. Una sorta di 'Stradevari' rivisitata. A Stradevari, a metà degli anni '90, festeggiavamo a Macondo l'apertura della stagione estiva degli artisti di strada. Ora, con uno spirito simile, festeggiamo il RITORNO DI MELQUIADES. Sì, ma che cos'è il Ritorno di Melquiades? E' una festa privata (non inviamo infatti comunicati stampa ai giornali). Soprattutto è uno spazio 'franco', un 'luogo', una 'raccolta' di amici vecchi e nuovi (attori, musicisti, artisti di strada, danzatori, performers) che si rivedono una volta all'anno una notte intera, spesso approfittando dell'occasione per sperimentare spettacoli nuovi; artisti che abbandonano il loro ruolo di professionisti pagati per ri-trovarsi e ri-provare il piacere semplice di incontrarsi, consapevoli di voler ri-vivere e 'conservare' il tempo in cui la loro arte era solo diletto; artisti che sostengono con la loro presenza i progetti di Cascina Macondo ----- Il cortile 'Alce Nero' di Cascina Macondo si riempirà di bella gente che trascorrerà la notte con musica-danza-teatro-cabaret-argilla-improvvisazioni- spettacoli-performances-racconti-installazioni-fantasia-creatività ----- Porta i tuoi strumenti, proponi la tua performance, la tua canzone, il tuo numero comico, il tuo numero drammatico, il tuo mangiafuoco, le tue trampole, il tuo clown, la tua lettura, la tua danza, il tuo blues, il tuo volo pindarico, ci sono spazi sino all'alba da condividere insieme. Naturalmente a titolo gratuito. Un pretesto per ritrovare in una notte di mezza luna vecchi amici di strada e di chilometri ----- SE VUOI FARE UN INTERVENTO (DURATA MASSIMA 20 MINUTI per le performanc teatrali, 10 MINUITI per le letture) CONTATTACI AL PIU' PRESTO per poterti inserire nel programma ----- CIBO CONDIVISO: ogni partecipante porta buon cibo e buon vino da condividere nella serata durante le pause ----- VERRA' RICHIESTA UN'OFFERTA LIBERA A SOSTEGNO DELLE SPESE DI GESTIONE E DEI PROGETTI CULTURALI DI CASCINA MACONDO ----- FESTA RIGOROSAMENTE AD INVITO E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA I POSTI SONO LIMITATI - Invia la tua adesione (indicando in quanti siete) a: info@cascinamacondo.com e attendi la conferma della tua prenotazione. IL PRESENTE MESSAGGIO E' AUTOMATICAMENTE UN INVITO PER GLI UTENTI FREE E GLI UTENTI PROFESSIONAL ISCRITTI AL SITO DI CASCINA MACONDO ------ PER CONOSCERE IL PROGRAMMA E I GRUPPI CHE GIA' HANNO ADERITO CON LE LORO PERFORMANCE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1092:il-ritorno-di-melquiades-sabato-7-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL CORBELLO POESIA PARTICOLARE
Il libro 'Quisquiglie di perla' di Pietro Tartamella, in italiano e inglese, edizione Angolo Manzoni, prefazione di Nico Orengo e Fabia Binci, traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamella, contiene 136 aforismi, 17 haiku e un Corbello. Per saperene di più sul corbello copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=360:corbello-genere-poetico&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare - ESPRIMI IL TUO PARERE
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FESTE, FETTINE, FIAMMIFERI
FESTE: Durante le feste Cheyenne con danze normali sono le ragazze che invitano i giovanotti a ballare ------------------------------------------------------- FETTINE: I Cheyenne quando uccidevano un nemico lo tagliavano poi a pezzi. Non lo facevano per crudeltà. Pensavano che in questo modo nessuno in particolare potesse essere biasimato o onorato per avere ucciso. Era una specie di rituale ---------------------------------------------------- FIAMMIFERI I fiammiferi dei bianchi non furono una bella cosa per gli indiani che erano gran fumatori. Infatti accendevano spesso la pipa usando molti fiammiferi, anche la sera. Le guide indiane al servizio dei soldati lo sapevano. I loro occhi di falco scoprivano ogni piccola fiammella nel buio. Più di una volta gli indiani si trovarono in pericolo a causa di questi piccoli luccichii -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - SISTER di Ursula Meier
Sister di Ursula Meier --- Cos’è che lega un fratello e una sorella, una madre e un figlio, la vita che nasce e cresce alla vita che l’ha generata e accompagnata? Ma è naturale, qualcuno subito risponde, è l’istinto e il sentimento! Ma siamo sicuri che l’attaccamento solidale reciproco sia così lineare e naturale, spontaneo e scontato? Ursula Meier, con il suo film, inquieta, si e ci interroga. Al centro della storia che racconta non c’è a protagonista un individuo o una famiglia, c’è un legame la cui valenza è assai fluida, incerta e problematica. Un ragazzo di dodici anni – non più bambino e non ancora uomo, una terra di confine in cui tutto è possibile e niente è del tutto definito - e una giovane donna verosimilmente sui 25 o 26 anni. Chi sono l’uno per l’altra: fratello e sorella? Fino a metà il film lo lascia credere, poi si scopre che i due sono figlio e madre. Lei, rimasta precocemente incinta, non lo voleva, ma poi l’ha tenuto e partorito in contrapposizione e sfida contro chi voleva che se ne liberasse. Lui le è per il mondo un ancora implume fratello minore, ma le è in verità biologicamente figlio, che lei, sorella o madre che sia, spesso abbandona per avventure maschili occasionali, e quindi in realtà semi orfano. Ma poi è lui che le fa da protettore contribuendo al menage economico di una povera casa che è anche una incerta e povera famiglia: andando quotidianamente a rubare sci – e caschi, e occhiali, e giubbini – in una vicina stazione sciistica alla moda frequentata da un popolo di snob straricchi. Simon ruba, altrimenti non si mangia, ruba per punire chi ha troppo, mentre lui non ha nulla, ruba per risarcirsi di essersi vissuto precocemente, rifiutato sia come figlio che come fratello debole e mal sopportato. Insomma, Sister è una indagine, una rappresentazione e una interrogazione su cosa tiene insieme gli esseri umani, su cosa significa sentirsi famiglia o sentirsene irrimediabilmente estromessi e senza. Si interroga sul senso e sull’identità vera di figlio e madre, fratello e sorella. Si tratta di un destino o di un ruolo necessario alla normale coesione sociale, di un ostacolo e impedimento o di un prezioso e irrinunciabile rifugio? Nell’ultima immagine del film la regista dà in qualche modo una sua risposta, ma non è che indulga in nessuna comprensione e consolatoria. Anzi, in alcuni passaggi scabrosi della vicenda, fa trasparire quanto siano labili, in quel legame di una ambiguità mai definitivamente risolta, i confini tra la figura della madre o della sorella solidale e affettuosa, e quella della prostituta che si concede solo se lautamente pagata. Abbiamo visto il film all’ultimo spettacolo di un sabato sera, nella sala di 350 posti c’eravamo soli io e Cecilia e un’altra coppia. Il film non ha le solite cinematografiche carinerie consolatorie o ruffiane, ma colpisce, fa riflettere e pensare. Fa sentire l’autrice una persona che si vorrebbe conoscere per poter con lei discutere e approfondire. In un saggio degli anni Settanta, Morte della famiglia, David Cooper sostiene che per costruire un legame vero con qualcun altro bisogna prima liberarsi dei legami famigliari interiorizzati dai quali, non avendoli consapevolmente e liberamente richiesti, si è oppressi. Altrimenti il nuovo legame riceverà l’impronta inesorabile di quelli oppressivi precedenti. In Sister la storia e lo stato di quei legami si collocano in una dimensione ancora precedente al loro, per quanto contorto, farsi. C’è solitudine e sofferenza per la loro inadeguatezza, ed è di quella che i protagonisti, fratello e sorella, o madre e figlio che siano, vorrebbero liberarsi. Liberamente e consapevolmente – e finalmente - incontrandosi ---- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Pigne sul tavolo, di Carla Vasio
Pigne sul tavolo / un tempo è stata viva / la primavera. (Carla Vasio) ----- Semplice quanto profondissimo, questo componimento lascia aperto il campo alle più ampie interpretazioni. A seconda del proprio vissuto, ognuno può disporre di un “sentire” diverso e immaginare le riflessioni dell’haijin, il suo stato d’animo, perfino la sua espressione, o addirittura la postura assunta a seguito della meditazione. L’ambiente circostante è fermo, così come si ferma l’autrice, probabilmente seduta. E’ il trascorrere inesorabile del tempo, che senza scampo porta a soffermarsi sull’età passata, specialmente ora che i capelli si sono imbiancati? Oppure lei pensa a una primavera trascorsa, piena di entusiasmo che forse non sarà possibile ripetere? E perché, allora, non potrà ripetersi? Oppure potremmo immedesimarci nello spirito di una persona che, con la primavera alle porte, rievoca nella mente tante primavere “vive”, in contrasto con la prossima che sarà invece, inevitabilmente, spenta. E’ senza dubbio l’AWARE, la malinconia, il primum movens del componimento che colpisce per la sua grande poesia. L’inverno ha portato delle pigne sul tavolo, il profumo intenso di resina suscita ricordi magari sepolti, ma non certo dimenticati. E’ proprio il contrasto, a rendere efficace e piena la drammaticità dei tre versi. La nostalgia, nel senso letterale del termine, all’improvviso assale Carla, che non può fare a meno di trasferire sul foglio i suoi sentimenti. Si confida col foglio bianco e ad esso affida il suo animo, con un sussurro espresso con la penna. Nostalgia, da nòstos (ritorno), e àlgos (dolore), mai come qui rappresentati crudamente bene. La Primavera ritorna come ogni anno, ma questa volta non è foriera di risveglio di vita, di rinnovamento, di entusiasmi. Serve solo, in questo momento, a rammentare ciò che non è più. Ecco il sopraggiungere del dolore, della sofferenza causata dall’assenza. In questo caso, sabi indica proprio il vuoto, oltre al silenzio. “Si sollevano gli anni alle mie spalle a sciami”, ha detto Mario Luzi, aggiungendo “l’albero del dolore scuote i rami”. E si affacciano i rimpianti... Può darsi infine, come spesso accade, che la primavera stia ad indicare la gioventù. Rendiamo omaggio a Carla ringraziandola per quanto ha costruito e per questo vero e proprio inno alla meditazione --- La scrittrice Carla Vasio, ha fondato insieme con Nojiri Michiko l’Associazione Italiana Amici dell’Haiku, nel 1985. Per la prima volta in dieci anni, dedichiamo una news letter a qualcuno. Ciao, Liliana -- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HELPLESS, HELPLESSLY, HELPLESSNESS
HELPLESS /ˈhɛlpləs/ aggettivo 1) senz'aiuto; indifeso; inerme (fig.); derelitto: (a helpless child = un bimbo indifeso (o inerme) -- 2) incapace (di fare qc.); inetto; impotente: (Our government is helpless in dealing with the economic crisis = il governo è impotente a risolvere la crisi economica) --- 3) inefficace; futile; vano: (helpless efforts = futili sforzi; sforzi vani) --- 4) smarrito (fig.); perso (fig.): (I felt helpless and alone = mi sentivo smarrito e solo); (with a helpless look = con aria smarrita) --- 5 incontrollabile; incontenibile: (helpless laughter = risate incontrollabili); (to be helpless with rage = essere in preda a una rabbia incontenibile= --------------- (in a helpless way = in modo inefficace; (anche) con aria smarrita) -------------------------- HELPLESSLY avv. 1) senza aiuto -- 2) impotentemente; senza poter fare niente -- 3) futilmente; invano; senza efficacia; senza riuscirci: (He helplessly tried to free himself = ha tentato invano di liberarsi) ----------------------- HELPLESSNESS nome:l'essere indifeso; debolezza; impotenza -- 2) incapacità; mancanza d'iniziativa; inettitudine ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




spettacolo teatrale "Kirikù e la strega Karabà" - Torino
Il quartetto "1911 lokomotif orchestra" composto da tre musicisti: Assan Baye, Mauro e Roberto Agagliate con l'attore Ugo Benvenuto presenta: "Kirikù e la strega Karabà", messa in scena di una fiaba senegalese, al Centro Sereno Regis di via Garibaldi 13 - Torino. Sabato 2 giugno alle ore 21.00 - ingresso gratuito -- ugopuntoben@virgilio.it
torna su




GIORNATA DI STUDIO SU DIRITTO E INTERCULTURA - 7 giugno 2012 a Torino
Giovedì 7 giugno 2012, dalle 9.00 alle 16.30 al Teatro Carignano: GIORNATA DI STUDIO SU DIRITTO E INTERCULTURA - CULTURE E DIRITTI DEL MONDO ISLAMICO NELLA SOCIETA' ITALIANA --- Il CENTRO INTERCULTURALE della Città di Torino in collaborazione con: - l'Università degli Studi di Torino, - l'Associazione Nazionale Magistrati - Sezione Piemonte e Valle d' Aosta, - il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torino, - il Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Torino e Pinerolo, organizza una giornata di confronto su 'Diritto e Intercultura' dal titolo 'CULTURE E DIRITTI DEL MONDO ISLAMICO NELLA SOCIETA' ITALIANA' a cui partecipano magistrati, giuristi, notai, docenti universitari, anche provenienti da Paesi dell'area mediterranea che sono espressione di esperienze significative. I diversi temi saranno affrontati nella forma del dialogo, già sperimentato nei precedenti convegni proposti dal Tavolo di Lavoro 'Diritto e Intercultura' costituito presso il Centro Interculturale della città. La prima sessione presenta e discute due aspetti di primaria importanza nella tradizione culturale e giuridica della famiglia nel mondo islamico: le forme di protezione dell'infanzia in difficoltà e la poligamia, con riguardo anche all' applicazione delle regole italiane sul ricongiungimento familiare. La seconda sessione presenta i problemi legati alle successioni, in una prospettiva di confronto di modelli. I diritti del coniuge e quelli dei figli (nati o no in costanza di matrimonio); la possibilità di stipulare accordi per una futura successione: due notai donne (una italiana e una marocchina) analizzano assonanze e dissonanze. La terza sessione infine affronta la risoluzione dei conflitti fuori e dentro i tribunali attraverso l'uso della mediazione e di sistemi alternativi di composizione delle controversie. In particolare, l'attenzione è volta ad alcuni sistemi nazionali e alle diverse tradizioni locali nella prospettiva del confronto con la società italiana. E' prevista l'attribuzione di crediti formativi per Avvocati E' stata richiesta l'attribuzione dei crediti formativi alla Fondazione del Notariato. INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI - PER INFO: www.comune .torino.it/intercultura Centro Interculturale - Divisione Cultura, Turismo e Promozione della Città Settore Spettacolo, Manifestazioni e Formazione Culturale Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429729
torna su




DIVENTARE ESPLORATORI a Roppolo - Biella
DIVENTARE ESPLORATORI - Imparare a perdersi e ritrovarsi sulla Terra: Dal 29 giugno al 1° luglio 2012 un seminario in lento movimento sul territorio, alla scoperta delle facoltà umane di orientamento e degli infiniti elementi naturali che permettono a uomini e animali di viaggiare sulla terra, nell'acqua e nell'aria, facendo a meno di strumenti artificiali e “ritrovandosi” sempre. Il corso è tenuto da Franco Michieli, redattore di “Alp”, grande geografo e da oltre vent’anni esploratore di zone selvagge senza l’ausilio di mappe e tecnologie. Si scoprirà così che con il giusto approccio e con una preparazione accessibile a tutti è possibile ristabilire una relazione molto personale e libera con il territorio, superando la paura di perdersi. Ciò può permettere di rivoluzionare la dimensione non solo delle nostre escursioni, ma anche di comuni momenti della vita quotidiana. Il corso (che avrà sia momenti teorici, con spiegazioni accompagnate da immagini esemplificative delle più diverse situazioni, sia parti pratiche, in cammino e osservazione sul territorio) si svolgerà presso la Casa del Movimento Lento, un antico cascinale situato lungo la Via Francigena piemontese a Roppolo, in provincia di Biella. E’ riservato ai soci del Movimento Lento (numero minimo di partecipanti dieci, massimo quindici) al costo di euro 90,00 a persona. I non soci avranno la possibilità di iscriversi prima del corso (quota annuale euro 15,00). Pernottamenti su richiesta sia presso la Casa del Movimento Lento, sia in altre strutture convenzionate (prezzi a partire da 20 euro/notte per persona in camera tripla, colazione compresa). Cena in ristorante convenzionato euro 15,00 circa ---- Per il programma completo: http://www.casa.movimentolento.it/it/resource/news/diventare-esploratori-imparare-perdersi-e-ritrovar/ --- Per ulteriori informazioni e prenotazioni: Segreteria organizzativa - Luca Ferrari - cell. 334 2381842 - casa@movimentolento.it
torna su




3 giugno 2012 - Manifestazione nazionale contro la cancellazione del referendum caccia
Con un atto liberticida e antidemocratico il Consiglio Regionale del Piemonte e la Giunta presieduta dal leghista Cota hanno abrogato la Legge sulla caccia, cancellando di fatto il Referendum regionale, fssato per il 3 giugno. Questo è avvenuto a trenta giorni dalla data della consultazione, quando la macchina referendaria era già attiva da mesi e aveva già coinvolto migliaia di volontari. L’arma utilizzata per raccogliere consenso intorno a questo scippo senza precedenti è stata quella crisi economica che questa stessa classe politica ha contribuito a generare! Questa VERGOGNA merita una reazione forte e univoca da parte di tutte le forze democratiche, dal mondo animalista e ambientalista ai partiti, ai movimenti e le associazioni dei cittadini, a coloro che, come molti di noi, appartengono proprio a quelle categorie sociali sempre più precarie, che ovviamente non avranno alcun benefcio dalla cancellazione del Referendum. Il comitato referendum caccia invita pertanto alla mobilitazione. Torino, 3 giugno 2012 ** MANIFESTAZIONE NAZIONALE **. Concentramento alle ore 14.30 in Corso Bolzano 30 (a 100 mt da Porta Susa). - • Per il ripristino della democrazia e del diritto costituzionale alla partecipazione - • Per la restituzione del Referendum sulla caccia scippato da Cota e Sacchetto - • Contro la strumentalizzazione di ammalati, pensionati, disabili e disoccupati, per una politica che si occupi realmente di risolvere i problemi dei cittadini - • Per le immediate dimissioni della Giunta Cota, responsabile del furto del Referendum e dello scempio della legalità democratica! LIPU Sezione Provinciale di Torino, lipu@arpnet.it, www.arpnet.it/lipu
torna su




14 MOTIVI PER NON FARE LA TORINO-LIONE - Parte Undicesima
La procedura di VIA sul progetto definitivo del cosiddetto cunicolo esplorativo de La Maddalena è stata avviata il 17 maggio 2010. Il 18 novembre 2010 il CIPE (Delibera n. 86) ha provato il progetto con ben 128 prescrizioni. A giugno la Comunità Montana e alcuni comuni della Val Susa e della Val Sangone e le associazioni ambientaliste (WWF, Pro Natura, Legambiente e Italia Nostra), che avevano presentato a suo tempo Osservazioni nell’ambito della procedura di VIA, impugnano la Delibera CIPE n. 86/2010 davanti al TAR del Lazio segnalando tra l’altro, che a loro giudizio, non si tratterebbe di indagine esplorativa ma di una vera e propria galleria di servizio di 7,6 km, strettamente funzionale al tunnel di base, e contestando il frazionamento dei vari stralci progettuali in VIA (c.d. cunicolo esplorativo, tratta internazionale e tratta nazionale) Il 28 marzo 2011 inizia la procedura di VIA sul progetto preliminare e lo Studio di Impatto Ambientale (SIA), elaborati da RFI/Italferr, riguardanti la tratta nazionale da Piana delle Chiuse a Torino (o come viene definita burocraticamente “Cintura di Torino e connessioni alla linea Torino-Lione - Nuova linea Torino-Lione Tratta nazionale”). Le associazioni ambientaliste (WWF, Pro Natura, Legambiente e Italia Nostra) nel trasmettere decine di pagine di Osservazioni chiedono il ritiro del progetto e la ripubblicazione ai fini della procedura di VIA perché la documentazione presentata, data la sua vaghezza, non risponde ai requisiti e agli standard stabiliti dalla normativa sugli appalti. Il 9 giugno 2011 la Commissione tecnica VIA e VAS del Ministero dell’ambiente invia a Italferr una richiesta di ben 36 integrazioni su aspetti fondamentali quali le emissioni in atmosfera e l’inquinamento acustico e da radiazioni ionizzanti e non, l’impatto sull’ambiente idrico, sul suolo e sul sottosuolo, sulla vegetazione, la flora, la fauna e gli ecosistemi e il paesaggio, la salute pubblica. La richiesta porta ad una nuova fase della procedura di VIA sul progetto preliminare che viene aperta il 17 aprile 2012. Il progetto genera danni ambientali diretti ed indiretti, mentre nell’ambito sociale alcuni danni si verificano addirittura già prima dell’inizio di eventuali dei lavori. L’impatto più grave al momento è quello sociale sulle aree attraversate, con evidente manifestazione nel crollo dei prezzi immobiliari. In questo senso ci troviamo in una situazione assolutamente opposta a quella descritta dall’Architetto Virano che improvvisatosi oracolo aveva previsto sui “Quaderni dell’osservatorio” una rivalutazione immobiliare equivalente all’aumento di oltre 26 euro al metro quadrato. L’insostenibilità ambientale deriva da una quantità di fattori totalmente sottostimati ovvero ufficialmente sconosciuti ai promotori che ad esempio sottostimano in 40 mila le persone coinvolte mentre invece sarebbero almeno 400 mila, molte delle quali nella cintura torinese. Sembra che nessuno nel governo abbia letto il progetto nel quale si cita che l’incremento di malattie respiratorie e cardiocircolatorie sarebbe del 10% in valle a causa dei cantieri… Il trasporto di marino, la creazione di enormi discariche, l’utilizzo massiccio della ferrovia per trasportare rocce, la quantità enorme di mezzi movimento terra necessari non fanno che confermare l’insostenibilità dell’opera. Totalmente sottostimato l’effetto dei forti venti e delle gravi alluvioni che si susseguono da anni in valle. Il fatto che il progetto attuale (questo è solo il 7° progetto) si sviluppi in gran parte in galleria non deve rassicurare proprio per nulla. Gli acquiferi delle montagne, la quantità di scavi ed il calore altissimo nelle viscere dei monti sono i fattori ambientali totalmente nascosti da Virano. Fattori che come per l’amianto e l’uranio non farebbero che aumentare i costi dell’opera. (CONTINUA..) Scrivi a: info@ambientevalsusa
torna su




15° CinemAmbiente - inaugurazione 31 maggio 2012 a Torino
15° CinemAmbiente - Torino Programma CinemAmbiente. Tra due giorni inaugurazione del 15° CinemAmbiente - Environmental Film Festival. Tanti film in anteprima, ospiti internazionali ed eventi esclusivi caratterizzeranno l'edizione 2012 del principale appuntamento in Italia legato al cinema e all'ambiente. Sei giorni per informarsi, emozionarsi e divertirsi; sei giorni per partecipare attivamente e vivere un'esperienza coinvolgente. Per scoprire tutte le info sull'edizione 2012 visitate il sito di CinemAmbiente. Vi ricordiamo che per le proiezioni al cinema Massimo i biglietti sono acquistabili on line, mentre in tutti gli altri luoghi del festival l'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Vi aspettiamo all'inaugurazione del festival il prossimo 31 maggio, ore 21.00, al Cinema Massimo con la proiezione di CHASING ICE USA , 2012, 75’ di Jeff Orlowski _____________________ CinemAmbiente Programme In two days 15° CinemAmbiente - Environmen tal Film Festival will start! Many preview movies, international guests and exclusive events will characterize the most important cinematic and environmental date in Italy. Six days to be aware of, get excited and have fun; six days to live and be involved by an overall experience. We invite you to the Festival's opening night on May 31th, h . 21, at Cinema Massimo, where will be screened CHASING ICE USA , 2012, 75’ by Jeff Orlowski
torna su




21 GIUGNO - FESTA DELLA MUSICA - Torino
Il 21 Giugno stacca la spina e accendi la tua musica ! Il Comune di Torino in collaborazione con l'Associazione Mercanti di Note vi invitano a partecipare alla Festa della Musica di Torino, un evento cittadino che vedrà la musica prendere possesso di ogni via del Quadrilatero Romano. La filosofia alla base dell'iniziativa è quella di promuovere la pratica dell'arte musicale, a qualsiasi livello, in qualsiasi forma di espressione, stile, genere e tradizione. Per raggiungere questo scopo saranno istituiti innumerevoli punti spettacolo lungo il percorso, attraverso cui i musicisti si alterneranno per dare vita ad una vera e propria dichiarazione d'amore per la musica. L’edizione 2012 della Festa della Musica ospitata a Torino sarà dedicata alla musica acustica, e ogni band avrà a disposizione uno spazio di un'ora per potersi esibire, tra le 18 e le 24. In piazza Palazzo di Città alle ore 23, a chiusura della manifestazione, si terrà la performance audio-video Citizenship_Cittadinanza, con Boosta dj-set from Subsonica. Inoltre, sempre in occasione della Festa della Musica, dalle 17 alle 20 all'Area 12 - lo shopping center di Strada Altessano 141 - sarà attivato un punto musicale con 4 bands che si esibiranno dal vivo. Ti invitiamo a partecipare per dare il tuo contributo musicale, la Festa della Musica la fai tu ! Per suonare e per maggiori informazioni vai su http://www.festadellamusicatorino.it Per altre info: musicainpiemonte@comune.torino.it
torna su




INFO STAMPA: 'TORINO SARÀ SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALE'
“Sono torinese e amo la mia città, che ho trovato splendida dopo 34 anni che non vi risiedevo. Dopo aver lavorato per tanti anni nel promuovere l’Italia all’estero, sempre con un occhio di riguardo per Torino e il Piemonte, sono lieto ora di poter lavorare a tempo pieno alla promozione internazionale della mia città”. Ha esordito così Franco Giordano, consigliere diplomatico della Città di Torino, alla riunione di oggi della Conferenza dei Capigruppo del Consiglio comunale, presieduta da Giovanni Maria Ferraris. Il consigliere diplomatico, dichiaratosi disponibile a collaborare con i Capigruppo per iniziative su tematiche internazionali (ad esempio, promozione all’estero di aziende torinesi, del sistema museale e dell’offerta turistica, ecc.), punta a rendere Torino una città ancora più internazionale, insieme al sindaco Piero Fassino (il primo cittadino in un anno ha già ricevuto più di 50 ambasciatori). Tra i futuri eventi internazionali di cui la città sarà protagonista, Giordano ha annunciato che il prossimo 14 giugno il Ministro degli Esteri Giulio Terzi sarà al Campus ILO-ONU di Torino, in occasione del convegno “Twiplomacy, la diplomazia al tempo di Twitter” (è la prima volta che un Ministro degli Esteri visita il Centro). A settembre 2012 il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon sarà a Torino per un altro importante appuntamento mondiale: il convegno dei 50 top manager delle Agenzie Onu. Sempre a settembre, il Museo d’Arte Orientale (MAO) accoglierà la terza edizione dell’“Expert Working Group Meeting”, convegno promosso dall’Unesco World Heritage Centre e riservato a un gruppo internazionale di esperti che da anni lavora per la salvaguardia del patrimonio storico e artistico dell’Afghanistan. Giordano si impegnerà inoltre a promuovere il turismo congressuale a livello mondiale (ad agosto 2013 è previsto un convegno mondiale di sociologia) e a organizzare nella nostra città alcuni dei vertici internazionali che di solito si svolgono a Roma (ad esempio, per la firma di accordi bilaterali). Oltre che per rafforzare le attività formative del Campus Onu di Torino, Giordano sta lavorando per insediare un centro Unesco di restauro e tutela del patrimonio storico-artistico alla Reggia di Venaria (la prossima settimana il sindaco Fassino e il consigliere diplomatico incontreranno il sindaco di Parigi). Torino è anche candidata a Capitale europea dello Sport e ad ospitare un convegno mondiale delle Camere di Commercio. Il presidente del Consiglio comunale Giovanni Maria Ferraris, che ha promosso l’incontro con il consigliere diplomatico, ha auspicato un rafforzamento della vocazione internazionale della Città, con il coinvolgimento dei Capigruppo: “Anche in un periodo di crisi come questo, la nostra città ha molto da offrire a livello internazionale, dal punto di vista storico, artistico e culturale, ma anche economico, imprenditoriale, urbanistico e della conoscenza (Università e Politecnico, ma non solo). L’opportunità di avvalerci di un consigliere diplomatico darà nuovo impulso alle nostre relazioni internazionali”. Torino, 29 maggio 2012 Massimiliano Quirico - Comune di Torino - Tel. Ufficio: 011/44.23672 - Cellulare: 346/65.000.11 massimiliano.quirico@comune.torino.it www.cittagora.it
torna su




La bise du Sud le 3 juin à Entrez dans la danse - Paris
La fête de la danse aura lieu les 1er, 2 et 3 juin prochain à Paris, et nous sommes heureux de participer le 3 juin prochain à cette manifestation !! Venez nombreux, danse assurée à tous les coins de rue !! LES MILLE SAVEURS: Béné Borth et Nicole Ponzio se sont rencontrés en 1993 au Centre National des Arts du Cirque pour le spectacle “Dialogues sous chapiteau”, chorégraphié par Pierre Doussaint pour la 6ème promotion du Centre et sa compagnie. En 1996, Béné rejoint la compagnie Pierre Doussaint dont fait partie Nicole. Tous deux partagent les projets de création et de pédagogie initiés par la compagnie. Ils collaborent également avec Nathalie Tissot (compagnie Agma) et développent le rapport danse et cirque. En 2010, ils montent leur propre association, le duo « La bise du Sud » a été créé pour le Festival des Divinités Noires au Togo, décembre 2011. ---- Spectacle : “La bise du sud” Un soleil rouge embrase le port. Des filets de pêches sèchent goutte à goutte. Des cordes grincent. Dans l’air, l’odeur persistante du poisson vendu le matin, sur les lèvres gercés, le goût du sel. Au lointain, des carcasses de barques échouées. Et toujours, le grondement sourd de l’Océan, et encore, le Vent. Dans le port, symbole d’un lieu entre deux mondes, évoluent deux êtres qui, tel le vent, soufflent sur les âmes errantes. Ils dansent, ils jonglent, balayant l’espace au gré du vent. Ils vous envoient la bise du sud. Chorégraphes et Interprètes : Béné Borth et Nicole Ponzio - Genre : danse et jonglage ---- Horaires = Paris 12e, Parc de Bercy, Pelouse des Colonnes Glycines : 15h40-16h00
torna su




Musica 90 - Inaugurazione del Molo Diciotto - Torino
Molodiciotto - La Terrazza sul Po. Dal 1 giugno al 20 settembre 2012, dal Martedì alla Domenica. Dalle 19.00 fino a notte. Inaugurazione: 1 giugno 2012, Corso Moncalieri 18, Torino. - Si parte dal pomeriggio alle ore 17.00 con il Festival Architettura in città cui seguirà alle ore 20.00 il dibattito VerdeAcqua e alle ore 20.30 l’inaugurazione della mostra Progetti di Giovani Architetti Italiani. La mostra nasce dal lavoro di Valeria Marsaglia e Annabella Bucci che hanno curato il terzo volume della collana Utet LineaGiArch con lo scopo di diffondere la conoscenza di nuovi progetti realizzati da giovani architetti italiani. Alle ore 21.30 musica, con il concerto della BAND TAM TAM, composta da una ventina di giovani allievi della Scuola Popolare di Musica, fondata nel 2009 da Sferaculture nel quartiere di Porta Palazzo. Molodiciotto, che è inserito nel palinsesto di Torino Young City, è un’area di socialità e intrattenimento declinata secondo i valori della sostenibilità e del minore impatto ambientale possibile, incentivando l’utilizzo delle biciclette e dei mezzi pubblici. Il Molodiciotto è dotato di un ristorante e di Bar all'aperto dove godersi il clima della terrazza durante tutte le sere d’estate. Facebook: www.facebook.com/Molodiciotto Twitter: https://twitter.com/#!/molodiciotto
torna su




Niji - Una preghiera chiude 'Sorgenti' - Savigliano
Proseguono gli appuntamenti della Rassegna Teatrale Sorgenti: il teatro delle nuove generazioni, giunta quest’anno alla sua terza edizione. Venerdì 1 giugno 2012 ore 21.00 presso il Salone Crusà Neira di Savigliano, spettacolo 'NIJI - UNA PREGHIERA' di Francesca Cinalli con Francesca Cinalli e Paolo De Santis, una pièce che fin dal suo debutto ha riscosso un notevole successo di pubblico e critica. Musiche di Paolo De Santis, luci di Agostino Nardella. Compagnia Teconologia Filosofica/Torino. Il costo d’ingresso è di cinque euro - gratuito per gli under 18. Info e prenotazioni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17 telefonando al 0172.89893 oppure via email: info(at)vocierranti.org - www.vocierranti.org
torna su




ONE/ENO Giorgio Li Calzi e Massimo Giovara - 2 Giugno 2012 MOLODICIOTTO - Terrazza sul Po - Torino
Sabato 2 Giugno 2012 MOLODICIOTTO ore 21.30 Terrazza sul Po - Corso moncalieri 18, Torino - Musica 90, Glocal Sounds e CAP 10100 in collaborazione con la Città di Torino, la Circoscrizione 8, Traffic Festival, Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, gli Amici del Fiume e Radio OHM. --- ONE/ENO Brian Eno e il colore del suono Uno studio, voce: Massimo Giovara live electronics, tromba: Giorgio Li Calzi. 'Tra un muro alto e solido e un uovo che si rompe contro di esso, starò sempre dalla parte dell'uovo.” (Haruki Murakam). Musica di Giorgio Li Calzi, drammaturgia di Massimo Giovara. One. Uno. Un punto di vista, uno sguardo impossibile, sulla sterminata opera artistica di Brian Eno. Un artista difficilmente inquadrabile che ha sempre cercato di cancellare i confini tra generi musicali e forme espressive. Esperto d’arte, musicista non musicista, pittore, scienziato curioso, produttore di alcuni tra i più importanti album della storia della musica contemporanea, Brian Peter George St. John le Baptiste de la Salle Eno (questo il suo nome completo) è stato uno dei più importanti innovatori del nostro modo di intendere la musica e il suono in generale. Inventore della musica ambient e della pittura e musica generativa, artista ironico, sempre aperto alle collaborazioni e alla contaminazione con differenti punti di vista, ha sviluppato nel corso della sua lunga carriera idee rivoluzionarie che continuano a influenzare l’intero panorama della musica e dell’arte in genere. ONE-ENO, uno studio è un progetto minimalista a quadri (sonori-letterari e visivi) che, partendo dall’esperienza artistica di Brian Eno e dalla sue innumerevoli esplorazioni sonore e letterarie, tesse uno spettacolo in cui il flusso delle parole e delle azioni quotidiane si intersecano con i temi del futuro possibile e di un nuovo immaginario collettivo ancora in costruzione. Lo studio si muove nel confine e nella reciproca trasformazione dei media artistici che siamo abituati a separare in musica, video e parola, per elaborare una nuova forma di spettacolo sonoro-visivo. A partire dalle suggestioni degli ultimi album del 2011 in cui collabora con il poeta Rick Holland, fino a ripercorrere le esperienze di produttore, musicista e artista visivo degli anni precedenti, dalla folgorante partecipazione ai Roxy Music, alla collaborazione con Bowie e David Byrne dei Talking Heads e all’invenzione della pittura generativa e delle spiazzanti “Strategie Oblique”, sorta di I-Ching, create e utilizzate da Eno per la produzione di un paio di album. Dopo l’esperienza di ICONE-Lou Reed, il lato oscuro della Metropoli, Giorgio Li Calzi e Massimo Giovara, proseguono il loro percorso di collaborazione e ricerca rinnovando il format del reading-concerto e arricchendolo con una drammaturgia video che crea una forma spettacolare al confine tra il concerto e il teatro contemporaneo. La colonna sonora originale, eseguita dal vivo, è di Giorgio Li Calzi, uno dei musicisti più inclini a esplorare il terreno della contaminazione e della ricerca sul suono, mentre la parabola drammaturgica e la messa in scena sarà curata da Massimo Giovara, attore che da diversi anni si occupa dell’interazione tra parole e musica in ambito teatrale. Per info: www.musica90.net
torna su




PLURALISMO RELIGIOSO, MULTICULTURALITA' E FONDAMENTALISMI al Circolo dei lettori - Torino
Martedì 5 giugno 2012, alle ore 18, a Torino presso il Circolo dei lettori, Via Bogino 9, incontro e dibattito su PLURALISMO RELIGIOSO, MULTICULTURALITA' E FONDAMENTALISMI: “DI CHE DIO SEI? Tante religioni un solo mondo” (SEI Frontiere), 2011 di Giovanni Filoramo e Flavio Pajer; “DIO LO VUOLE! I fondamentalismi religiosi” (SEI Frontiere), 2012 a cura di Maria Chiara Giorda ---- Interverranno: Prof. Giovanni Filoramo (autore), Prof. Natale Spineto (relatore), Professoressa Maria Chiara Giorda (curatrice), modera Vincenzo Jacomuzzi (editore SEI - Società Editrice Internazionale) ---- Info: Il Circolo dei lettori, tel. 0114326827, www.circololettori.it, SEI - Società Editrice Internazionale, Corso Regina Margherita n. 176, 10152 Torino, tel. 0115227.1,telefax 0115211320 - Ufficio stampa: Carola Serminato tel. 349 1299250 ufficio.stampa@seieditrice.com
torna su




Premio Letterario Internazionale 2012 - Centro Ecuatoriano de Arte y Cultura en Milano
Il Premio Letterario Internazionale 2012 - L’integrazione culturale attraverso la letteratura, organizzato dal Centro Ecuatoriano de Arte y Cultura en Milano e dal Consolato Generale dell’Ecuador a Milano, viene conferito a Flavio Ermini in occasione dell’uscita del suo ultimo libro 'Il secondo bene' (Moretti&Vitali, 2012), premio speciale alla Cultura per la ricerca poetica e saggistica. eventi@anteremedizioni.it
torna su




presentazione del libro 'GAMBETTO DI REGINA - UNA STORIA DI SPIONAGGIO IN VENETO (...)' - Genova
Liberodiscrivere e “La Piazza” di Albaro presentano: il libro per l’estate “Gambetto di regina - Una storia di spionaggio in Veneto alla fine della Grande Guerra” di Franco Bellè edito da Liberodiscrivere mercoledì 30 maggio 2012 alle ore 21 - http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=971 - Presso il Cocktail-Cafè “La Piazza” di Albaro in piazza Leonardo da Vinci a Genova, Enrica Perilio presenta il libro per l’estate “Gambetto di regina - Una storia di spionaggio in Veneto alla fine della Grande Guerra”, autore Franco Bellè, edito da Liberodiscrivere. Interverrà Sandro Sansò scrittore e giornalista di cronaca nera, letture di Giorgio Ansaldo scrittore e attore, sarà presente l’autore. Ingresso libero. Antonello Cassan P Save paper by not printing if not needed - Liberodiscrivere® edizioni è un marchio registrato di STUDIO64 s.r.l. stampa Via G.T. Invrea 38 rosso 16129 Genova Telefono 010.540464 Fax 010.8632411 E-mail: acassan@liberodiscrivere.it http://www.liberodiscrivere.it FB http://www.facebook.com/pages/LiberodiscrivereR-edizioni/83182712279
torna su




Rappresentazione teatrale 'La piccola storia di Ugo Il Bruco' - Torino
Mercoledì 30 maggio, ore 17.00 - venerdì 8 giugno, ore 17.00 presso il Punto prestito Gabriele D’Annunzio - via Saccarelli 18, Torino - l'Associazione Fuorigioco in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca: comunità attiva - servizio disabili Città di Torino e le Biblioteche Civiche di Torino invita alla rappresentazione teatrale 'La piccola storia di Ugo Il Bruco' realizzata dal lavoro di integrazione tra i bambini della scuola materna statale di via Collegno e i disabili dei Centri Diurni della IV Circoscrizione, regia di Ugo Giletta. A cura di RAF La coccinella, CADD di via Carrera. Ingresso libero. tel. 011 4439350
torna su




RITMOZAMBICO 2012, Sapori, sguardi e suoni. - Collegno
Domenica 03 giugno Sole Onlus organizza Ritmozambico 2012, evento realizzato in collaborazione con il Comune di Collegno. All' interno del Parco Generale dalla Chiesa presso il Padiglione 14 a partire dalle ore 17 Sole sarà presente con Alza lo sguardo, una giornata all’insegna della scoperta, della condivisione, della musica da ascoltare e ballare e del cibo multietnico! Programma: ore 17 mostre fotografiche e punto informativo sui viaggi di conoscenza in Mozambico --- ore 19 momento di intrattenimento musicale a cura di “Gli insuperabili e le sorelle diverse” --- ore 20 Cena sotto le stelle, menù con piatti Mozambicani e Piemontesi, con una offerta di 15€ - Bimbi 8€ - possibilità di cena al coperto in caso di pioggia (gradita prenotazione entro il 1 giugno) --- ore 21.30 proiezione del video “Giovani protagonisti in Mozambico” --- ore 22 Tutti a ballare con la “Reverso band”! Info e prenotazioni 338 8312613 – 335 7717656, info@soleonlus.org, Sito: http://www.soleonlus.org , Facebook Sole Onlus. Il ricavato della serata è a favore di borse di studio Mozambico ed attivita’ Italia. SOLE ONLUS ringrazia la Città di Collegno e le associazioni del territorio che collaborano all'evento.
torna su




SPEED DATE a Nichelino
SPEED DATE - Conoscere l’anima gemella letteraria partendo dal racconto del libro/film preferito. Partecipa allo Speed Date Letterario, celando la tua identità sotto le spoglie di un personaggio di un libro/film. Avrai a disposizione 5 minuti per parlare del tuo libro/film preferito e spostandoti di tavolo in tavolo conoscerai i 'preferiti' degli altri partecipanti, scambiando gusti e interessi. Quando : mercoledì 30 maggio 2012 - ore 18.00 --- Dove: Cafè Evolution, via Stupinigi 4 - NICHELINO. Al termine dell'incontro buffet con aperitivo a € 5,00. Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino' www.bibliotecanichelino.it, biblioteca@comune.nichelino.to.it
torna su




Una giornata di tennis e divertimento - Nole (TO)
L’associazione TRACCE DI MOVIMENTO organizza domenica 3 giugno 2012 UNA GIORNATA DI TENNIS E DIVERTIMENTO. La giornata organizzata presso il Circolo di Tennis di NOLE, che offre campi di terra rossa, servizio bar e tanto spazio dove divertirsi, conclude le attività svolte dall'Associazione con il Patrocinio ed in collaborazione con il Comune di Torino - Motore di ricerca , Comunità attiva, durante la stagione 2011-2012. La giornata è aperta a tutti i ragazzi che hanno partecipato alle attività, ai loro amici e parenti …. Vi aspettiamo !! Il circolo di tennis Nole è facilmente raggiungibile da Torino con mezzi di trasporto pubblico (treno o autobus). PER INFORMAZIONI: Dr.ssa Facincani Nicoletta –335/8397641 - Dr. Rocca Fabrizio – 328/8414680 -
torna su




Verbigerazioni catamoderne – Roma
Mercoledì 6 giugno 2012 - ore 17 a Roma, presso la Biblioteca Vallicelliana, Piazza della Chiesa Nuova 18, Marcello Carlino e Mario Lunetta presentano: “Verbigerazioni catamoderne” di Francesco Muzzioli, pubblicato dalle Edizioni Tracce nella collana “Segni del suono” diretta da Anna Maria Giancarli --- Letture dell’autore. Per info: illuminazioniweb@infinito.it
torna su




Work shop - Il corpo poetico e la voce che danza - Torino
Il Laboratorio fornisce ai partecipanti la capacità di dare forma artistica al proprio mondo immaginativo scoprendo il proprio stile espressivo di movimento e la propria voce. Il fine è quello di arrivare alla creazione di vere e proprie partiture sceniche individuali che sfocino in una performance collettiva finale . Per fare questo si intraprenderà un percorso suddiviso in più momenti: - Allenamento fisico e vocale - Allenamento creativo - Relazione tra corpo e voce - Scoperta della propria sorgente creativa - Lavoro sulla composizione scenica e relazione. Quando : SABATO 23 Giugno 2012 ore 11 - 19 DOMENICA 24 Giugno 2012 ore 15 - 18 Dove : Caffè della Caduta, Via Bava 39, Torino Costo : 50 euro Iscrizioni : andrea_carlo_fardella@yahoo.it 338/3277369 tersicore15@libero.it
torna su




6° Master Nazionale Comicità 14-17 Giugno Promozione Estate 2012 + Corsi 2012-2013 Accademia Comico Roma
Accademia Comico Roma Direzione Max & Francesco Morini 14-15-16-17 Giugno 6° MASTER NAZIONALE COMICITA' - 4 giorni full immersion per lavorare crescere centrare il proprio stile avvicinarsi al comico - 4 giorni “full immersion” con i docenti delle tre sedi dell’ Accademia del Comico (Roma, Torino e Milano) e di alcuni dei più importanti protagonisti della nostra scena comica per lavorare, crescere, centrare il proprio stile e, per chi viene da altre esperienze performative, avvicinarsi per la prima volta al mondo della Comicità. Un percorso didattico completo attraverso il Linguaggio Comico ( ideazione, scrittura, messa in scena, rapporto con il pubblico ), le sue forme espressive ( monologo, personaggio, parodia, coppia, comicità di situazione ) e le tecniche formative di base ( comic training, slapstick, comicità non verbale, improvvisazione ) per andare in scena e “fare” Comicità in maniera sempre più ricca, creativa e consapevole -- http://www.morinibros.it/articoli/corsiestagemaster.htm APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI 2012-2013 ARTE COMICA TEATRO & CABARET Base Professionale http://www.morinibros.it/articoli/corsiestagemorini.htm ------ AUTORE COMICO TEATRO & CABARET Base Professionale http://www.morinibros.it/articoli/corsiestagemoriniautore.htm ---- Per info e colloqui propedeutici: tel. 3471222239 e-mail: infoline@morinibros.it sito web: www.morinibros.it
torna su




stella cadente
silloge poetica 'stella cadente' di Celeste Borrelli,in formato ebook ,libroapertoedizioni - celesteborrelli@libero.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.