Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

DANZINFAVOLA E MANIPOLANDO a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 14 OTTOBRE 2012
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

MINCHIA DI RE con Cristiana Soci e Nagi Tartamella - Savigliano (CN)
VOCI ERRANTI ONLUS - CIE RACIN... continua.

FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 28 ottobre 2012
FARE I DOLCI IN CASA, con Dome... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2013
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 18 NOVEMBRE 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - E' STATO IL FIGLIO, di Daniele Cipri
E’ stato il figlio, di Daniele... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FRUSTINO E CAPELLI, FUMO
FRUSTINO E CAPELLI: Quando i... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO MUSHROOM, TO BARREL
TO MUSHROOM /ˈmʌ@... continua.


Utenti Frécciolenews

camminata con gli asini e merenda asinoira - Aramengo
14 ottobre 2012 Camminata con... continua.

Insegnare con il metodo analogico, il corso di formazione di Camillo Bortolato - Treviso
2 novembre 2012 dalle 9,30 all... continua.

SUGGESTIONI - mostra di ceramica di Romana Pavan - Torino
Il giorno 18 ottobre inaugura... continua.

Festa dei sentieri a Moncalieri
Domenica 14 Ottobre XXII edi... continua.

Autunno - Autumn al Villaggio La Francesca - Bonassola (SP)
Alla Francesca, nella piccola ... continua.

Convegno: 'L'ha detto la TV. La salute attraverso lo schermo'. Aula Magna Ospedale Molinette - Torino
Martedì 13 novembre 2012 ore ... continua.

La Formazione con la E maiuscola: i prossimi appuntamenti firmati Erickson
Ricordiamo il programma di... continua.

eVENTI NATIVI – Ravenna
Il 12 e il 13 ottobre si svolg... continua.

IOLAVORO-H, Lavoro senza frontiere - Servizio specialistico per l’inserimento lavorativo di personale disabile - Palasport Isozaki - Torino
L’AIPS. (Associazione Italiana... continua.

Saturday night circus al Teatro Colosseo - Torino
In occasione dei 10 anni di at... continua.

UN WEEKEND D’ARTE E DI SPETTACOLO PER RACCONTARE L’ AFASIA - Torino
12 – 13 – 14 – Ottobre... continua.

Saverio Tommasi, video: Giorgio Pacini è un partigiano, ed è bellissimo
Ho intervistato Giorgio Pacini... continua.

FRANCIS BACON - mostra dal 25 novembre 2012 al 13 gennaio 2013 a Sesto Fiorentino
FRANCIS BACON la dissacrazion... continua.

I quaderni di Muscandia (viaggio nelle colline piemontesi) - 13 ottobre 2012 a Torino
L'Associazione 'Terra, Boschi,... continua.

Serata di autofinanziamento Associazione Si Può Fare ONLUS - Torino
L’Associazione di Promozione S... continua.

E’ morto Nguyen Chi Thien, poeta vietnamita.
Il poeta vietnamita Nguyen Chi... continua.

Sono on line i nuovi numeri delle riviste di cultura Bottegascriptamanent e Direfarescrivere
La Bottega editoriale annuncia... continua.


DANZINFAVOLA E MANIPOLANDO a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 14 OTTOBRE 2012
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




MINCHIA DI RE con Cristiana Soci e Nagi Tartamella - Savigliano (CN)
VOCI ERRANTI ONLUS - CIE RACINES DE POCHE - CASCINA MACONDO APS p r e s e n t a n o: MINCHIA DI RE --- La Viola di Mare è un pesce e lo ha voluto Dio. Quando è maschio si chiama Minchia di Re. Per amore diventa femmina e ha i colori del fiore. Torna di nuovo maschio dopo che l’acqua si è presa le sue uova --- READING TEATRALE Tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Pilati - A cura di Cristiana Soci e Nagi Tartamella, Sguardo esterno: Florian Lasne, Durata: 50 min. con Cristiana Soci e Nagi Tartamella - SABATO 20 OTTOBRE 2012 - ORE 21.00 a CASCINA MACONDO -- Una storia di omosessualità femminile nella Sicilia di fine ottocento. Scenari di pietre, scogli e vento. Un’isola in cui la malattia più grave è quella di voler essere liberi ------ PRENOTARE: info@cascinamacondo.com - COMODO PARCHEGGIO INTORNO ALLA CHIESETTA MADONNA DELLA ROVERE --- per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo
torna su




FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 28 ottobre 2012
FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013 ---- Tutti noi davanti a un dolce non sappiamo trattenerci… però, una volta saziato il nostro desiderio, dobbiamo fare i conti con la nostra linea, con i grassi, con lo zucchero, con il colesterolo, con la cellulite, e altri inconvenienti che inevitabilmente i dolci odierni ci procurano. Vi propongo un incontro dove, insieme, ritorneremo al tempo delle nostre nonne, tempo in cui i dolci erano fatti con ingredienti semplici e naturali senza utilizzare zucchero semolato raffinato, senza l’utilizzo di burro, latte, uova. dolci Utilizzeremo solo farine biologiche, fruttosio (zucchero naturale estratto dalla frutta), malto, olio extra vergine di oliva, riso soffiato, e tanti altri ingredienti che una volta trasformati in dolci stupiranno per la loro bontà e leggerezza. Vedremo come fare degli ottimi dolci per i bambini senza mettere a rischio di carie i loro denti, dolci che, per esperienza personale, vanno a ruba nelle feste di classe a scuola o nei compleanni. Munitevi di taccuino, penna, grembiule, tanta voglia di fare nuove esperienze... ---- PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1128:fare-i-dolci-in-casa-domenica-28-ottobre-2012-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2013
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 18 NOVEMBRE 2012
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare di regalare a un amico o a un parente un manufatto Raku o un Libro di poesie Haiku, perché no?. Un regalo diverso! Prendendo addirittura, come si suol dire, tre piccioni con una fava: 1) fai un regalo diverso - 2) fai conoscere ai tuoi amici e alla cerchia delle tue persone la poesia haiku e la ceramica Raku - 3) hai dato in modo indiretto un sostegno a Cascina Macondo e ai suoi progetti ---- VIENI A TROVARCI - SCEGLI IL TUO REGALO ---- tel 011-9468397 - 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com --------------------------------------- copia e incolla sul tuo browser il seguente link per accedere all'elenco dei libri di Cascina Macondo: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - E' STATO IL FIGLIO, di Daniele Cipri
E’ stato il figlio, di Daniele Ciprì, è un film particolarissimo: crudele, truculento e terribile, e insieme, paradossalmente, molto forte e bello. Mette in scena una storia, ricavata dall’omonimo romanzo dello scrittore palermitano Roberto Alajmo, attingendo a piene mani ai materiali del grottesco iperrealistico. Pensate a “Brutti, sporchi e cattivi” di Ettore Scola, o alle storiacce di Pasolini ambientate nelle borgate romane estreme, e moltiplicateli all’ennesima potenza. Ma è specialmente ciò che Ciprì fa dei suoi attori, calati in contesti e storie da archetipo cavernicolo, a sconvolgere: l’uso che fa delle loro facce, voci, corpi. Niente vezzi e moine, niente birignao e smorfie, niente mossette e salamelecchi per sedurre: la materialità greve del corporale animale basso esce fuori tutta, ma così stralunata, così arresa, indifesa e abbandonata, così brutalmente esplicita, che trafigge e a volte perfino commuove. Ciprì presenta e legge l’umanità attraverso il suo massimo e orrido degrado. Mai visto in un film tanta umanità non levigata o formale, non macchiettistica o sublimata, non rassicurante o bozzettistica, ma invece, così potentemente e icasticamente, nuda. Al punto che alla sua vista la prima reazione protettiva è: ma che ci faccio io qui, ma veramente noi siamo così orrendi e irredimibili? – immediatamente però seguita dalla risposta: sì, noi siamo, ahimé e purtroppo, anche così. Tra tutti gli attori, bravissimi nell’assecondare concezione antropologica e cifra espressiva scelte dal regista, chi eccelle è Toni Servillo, vero mostro a rappresentare la sua parte di mostro tra i mostri. Ciprì è uno che dall’umano messo in scena tira fuori la quintessenza della ferocia, della fragile impotenza, della irrecuperabilità. Una lussuosa e scintillante mercedes nera è il sogno insperatamente, inaspettatamente realizzato da una povera e disgraziata famiglia. La sbadataggine di un graffio provocato maldestramente dal figlio scatena la furia del padre e la tragedia. Nella realtà raccontata da Ciprì non c’è possibilità di riscatto, la vita è fatica inutile, demenza e follia. E a soccombere e pagare sono tutti, specialmente le parti vulnerabili e deboli, i figli. E però da questo presepe grottesco e maledetto, farcito di miseria e sconfitta, irrimediabilmente fottuto, Ciprì sa cavar fuori il bandolo crudele e crudo di ciò che noi siamo: come tanti film sbrilluccicosi e ruffiani manco si sognano. Questo realmente siamo e siete, dice Daniele Ciprì: il tutto concentrato, non ci fosse bastato il resto del film, nella sulfurea e sconvolgente tirata finale della mefistofelica nonna, sentenza che ci conficca come un chiodo alla bara. Accettatevi, se potete. La visione del film funziona al proposito come un penitenziale ma terapeuticamente necessario passaggio. Cine poetica trasognata dell’umano degrado? Cine poetica straordinaria comunque ---- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FRUSTINO E CAPELLI, FUMO
FRUSTINO E CAPELLI: Quando i Cheyenne litigavano non usavano i pugni e nemmeno gli schiaffi. Usavano un frustino. Le donne invece si accapigliavano ---------------------------------------------------------- FUMO: I segnali di fumo dei Sioux potevano scorgersi a 100 chilometri di distanza. Di solito annunciavano una vittoria. Il fumo (anche quello della Pipa) era sempre considerato il ponte fra la Terra e il Cielo. In tempo di guerra ogni tribù per comunicare usava segnali di fumo differenti, al fine di disorientare e confondere il nemico. Il fuoco veniva acceso con legna secca mista a legna verde e si usava una coperta umida per soffocare e poi liberare le spirali di fumo --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO MUSHROOM, TO BARREL
TO MUSHROOM /ˈmʌʃrʊm/ verbo intr. 1) raccogliere funghi --- 2) crescere come un fungo; svilupparsi (o crescere, aumentare) rapidamente: (This town has mushroomed in recent years = questa città s'è sviluppata rapidamente negli ultimi anni) --- 3) (di fumo, fuoco, ecc.) diffondersi a fungo; dilagare4 (di proiettile, ecc.) schiacciarsi ----- (to go mushrooming = andare a funghi) --------------------------------------------------------- TO BARREL /ˈbærəl/ A) verbo trans. 1) mettere in barili, imbarilare; mettere in botti, imbottare --- 2) (fig.) mettere da parte (o in serbo)-------- B) verbo intrans. fam. spec. USA) andare a rotta di collo; precipitarsi; guidare a tutta birra; andare sparato --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




camminata con gli asini e merenda asinoira - Aramengo
14 ottobre 2012 Camminata con gli asini e merend'asinoira all'agriturismo Arcobaleno di Aramengo -- Per Info: antonella.chareun@libero.it
torna su




Insegnare con il metodo analogico, il corso di formazione di Camillo Bortolato - Treviso
2 novembre 2012 dalle 9,30 alle 17,30 a Treviso - Palazzo del Seminario, via San Nicolò, centro storico - Corsi di formazione 'Insegnare con il metodo analogico', Relatore: Camillo Bortolato. *** OBIETTIVI: Il Metodo Analogico è stato oggetto di sperimentazione universitaria ed è ora applicato in numerosissime scuole italiane caratterizzandosi per l'efficacia e la versatilità, anche con alunni in difficoltà. Il corso ha l’obiettivo di avvicinare insegnanti, psicologi, logopedisti e operatori vari, nonché genitori, a questo metodo che rappresenta il modo naturale e corretto di apprendere di ciascun bambino. Verranno presentati video che illustrano dal vivo l’uso dei vari strumenti didattici dalla classe prima alla quinta con riferimenti anche alla scuola dell‘infanzia. Il Metodo Analogico è una scelta di gioia e di luce per chi crede nelle capacità intuitive dei bambini e in un modo diverso di fare scuola. E’ “la via del cuore” che ha bisogno di una grande condivisione di finalità e di pochissime parole. *** Quota di partecipazione: € 60,00, da saldare il giorno del corso. Ai corsisti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. ---- Per iscriversi al corso di formazione basta telefonare al numero 0422 378843 o al cell. 347 3653948. Possibilità di pernottamento davanti alla sede del corso presso il 'Centro della Famiglia'. Tel 0422 582367 , www.centrodellafamiglia.eu Per chi intendesse cogliere l’occasione e visitare Venezia, la distanza è di 20 minuti di treno. www.camillobortolato.it
torna su




SUGGESTIONI - mostra di ceramica di Romana Pavan - Torino
Il giorno 18 ottobre inaugurazione mostra di ceramica di Romana Pavan in Via dei Mille, 42 - Torino, presso lo spazio Eventa, a partire dalle ore 18. La mostra resterà aperta nei giorni dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle 19 fino al 9 novembre ---- romanapavan@tiscali.it
torna su




Festa dei sentieri a Moncalieri
Domenica 14 Ottobre XXII edizione della Festa dei Sentieri a Moncalieri. I Gruppi si incontreranno al Colle della Maddalena e, dopo un ristoro, raggiungeranno la Chiesa della Madonna della Neve (in località Rocciamelone) dove sarà offerto un aperitivo in musica con il coro 'Cantori in Note'. Pranzo al sacco e dalle ore 14.15, castagnata, vin bruè, torte caffè e soprattutto... i tanti balli con gli SPADARA e TREEDANZA. Ritrovo per il gruppo di Moncalieri alle 8.30’ a Revigliasco sulla rinnovata Piazza Sagna, accoglienza a cura della Pro Loco Revigliasco; Info: CAI Moncalieri 011.6812727 --- Ritrovo per il gruppo di Torino (Pro Natura e Trekking Italia): Passerella sul Po Corso Moncalieri 400, ore 8.30’; percorso di andata per il Gruppo di Torino: Cavoretto, Val Pattonera, CRF, Faro della Vittoria. Per il gruppo di Torino: informazioni 011.5096618. Quota di iscrizione e assicurazione € 3 alla partenza.
torna su




Autunno - Autumn al Villaggio La Francesca - Bonassola (SP)
Alla Francesca, nella piccola baia riparata, la stagione balneare prosegue in Ottobre con bagni 'frizzanti', in un microclima invidiabile. Il parco e i dintorni, rivestiti dei colori autunnali, offrono a chi ama camminare decine di nuovi percorsi alternativi a quelli delle Cinque Terre. E per gli amanti della bicicletta.... All'imbrunire, dopo uno spettacolare tramonto sul mare, serata rilassante davanti al caminetto scoppiettante. Per il lungo ponte di Ognissanti offerta speciale: quattro notti a partire da € 300 per due persone E nel week-end di Sant'Ambrogio/Immacolata (7-9 dicembre): cena gourmet 'I sapori del mare' al nostro ristorante Rosadimare. **** In October at La Francesca, in the small sheltered bay, the bathing season continues thanks to an enviable microclimate. The park and the surroundings, with their autumnal colours, offer hikers tens of new tracks, an alternative to those of the Cinque Terre. And for biking lovers... At nightfall, after a spectacular sunset by the sea, it is nice to rest before a crackling fireplace. Special offer for Halloween’s long weekend: 4 nights from € 300 for 2 people. And for Sant’Ambrogio-Immacolata weekend (December 7-9): gourmet dinner “Sea Flavours” at our Restaurant Rosadimare. - La Francesca Resort and Villas 19011 Bonassola (SP) tel.(39) 0187.813911 - www.villaggilafrancesca.it, infofran@villaggilafrancesca.it
torna su




Convegno: 'L'ha detto la TV. La salute attraverso lo schermo'. Aula Magna Ospedale Molinette - Torino
Martedì 13 novembre 2012 ore 9,00 - nell'Aula Magna “ACHILLE MARIO DOGLIOTTI” dell'ospedale Molinette di Torino - corso Bramante 88/90 - si terrà il Convegno: 'L'ha detto la TV. La salute attraverso lo schermo'. **** La televisione ha trasformato l'homo sapiens in homo videns nel quale la parola é spodestata dall'immagine. Partendo da questa tesi, CIPES Piemonte e Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino hanno organizzato un incontro fra esperti di diversa provenienza per indagare il rapporto tra televisione e salute collettiva. La direzione che si intende seguire é chiara: 'Lo stato di salute della popolazione é determinato in larga misura dai fattori esterni al settore sanitario quali i fattori socio/economici, sociali e ambientali che influenzano gli stili di vita e i comportamenti.' Le trasmissioni televisive - di informazione o di intrattenimento, culturali o politiche - influenzano in qualche modo e misura i nostri stili di vita. Il Convegno non vuole emettere sentenze di condanna o assoluzione rispetto ai diversi aspetti della comunicazione televisiva né dare voti e pagelle segnalando i buoni e i cattivi. Dalle risultanze del confronto dovrà invece svilupparsi una successiva azione che individui metodologie appropriate per aumentare il livello di consapevolezza degli operatori TV e di ciascun homo videns senza con questo configurare regimi di censura o di proibizionismo, sempre e solo con l'obiettivo di far partecipare tutti, in prima persona, alla tutela della salute, unico strumento attraverso il quale si contengono i costi e si potranno mantenere e migliorare i livelli essenziali dell'assistenza sanitaria oggi garantiti nel nostro Paese. **** Il programma provvisorio del convegno e il relativo invito sono disponibili sul sitohttp://www.cipespiemonte.it/. Segreteria organizzativa CIPES Piemonte - Torino - www.cipespiemonte.it - cipes@cipespiemonte.it - Tel.: +39-011.4310762 - Fax: +39-011.4310768 Iscrizioni: fb@cipespiemonte.it
torna su




La Formazione con la E maiuscola: i prossimi appuntamenti firmati Erickson
Ricordiamo il programma di ottobre 2012 delle proposte formative organizzate dal Centro Studi Erickson. - CORSI IN PRESENZA, SEMINARI E CONVEGNI: 15-16 ottobre: 3° Convegno Internazionale Autismi. Le novità su diagnosi, intervento e qualità di vita ----- 22-24 ottobre: Colloqui delicati nei contesti sanitari di fronte a malattie invalidanti, croniche, terminali **** CORSI ONLINE: 09 ottobre: Abilità di Counseling - 18 ottobre: Educazione Razionale Emotiva - 18 ottobre: La comprensione del testo scritto - 23 ottobre: Le Intelligenze Multiple - 23 ottobre: Autismo: interventi psicoeducativi e clinici - 24 ottobre: Novità - Concorso Docenti 2012 - Strategie e tecniche per affrontare il test preselettivo e le prove d'esame - 30 ottobre: Missione compiti - 30 ottobre: Individualizzare la didattica. Per maggiori informazioni: Centro Studi Erickson tel. 0461 950747 – e-mail: formazione@erickson.it
torna su




eVENTI NATIVI – Ravenna
Il 12 e il 13 ottobre si svolgerà a Ravenna la quinta edizione di eVenti nativi, il convegno avrà come tema 'Economie indigene in pericolo: uso, possesso e proprietà collettiva della terra e delle risorse naturali'. L'iniziativa si prefigge di portare all'attenzione dell'opinione pubblica, degli studenti, delle istituzioni le lotte odierne dei popoli indigeni. --- La presentazione ufficiale avrà luogo venerdì 12 ottobre alle ore 17 nella Sala Preconsiliare del Municipio di Ravenna (Piazza del Popolo 1). --- Al convegno, che si svolgerà sabato 13 ottobre con inizio alle ore 9.30 (Sala Pierpaolo d'Attorre, Via Ponte Marino 2), interverranno fra gli altri Manuela Borgnino (Università di Torino), Alessandro Pelizzon (Southern Cross University, Lismore, Australia) e Aunty Barbara Nicholson del popolo wodi wodi dell'Australia. --- Il Comitato 11 Ottobre è formato da gruppi e associazioni che da molti anni si battono per il diritto all'autodeterminazione dei popoli indigeni. Allo scopo di sostenere la campagna che chiede che anche l'Italia ratifichi la Convenzione ILO 169, solo strumento giuridico internazionale vincolante su cui i popoli indigeni e tribali possono contare per il riconoscimento dei propri diritti, da cinque anni il Comitato organizza manifestazioni che vedono fra i protagonisti esponenti delle culture indigene. --- L'iniziativa rappresenta anche l'occasione per portare avanti la campagna che chiede al Parlamento italiano l'istituzione di una 'Giornata della memoria del genocidio dei popoli indigeni' in corrispondenza dell'11 ottobre per fare sì che cessino le discriminazioni razziali ed economiche, ma soprattutto le violenze fisiche e psicologiche ai danni dei popoli indigeni in ogni parte del mondo, dal Botswana al Tibet, dalle Americhe all'Oceania. --- Le edizioni precedenti di 'eVenti nativi' si sono svolte a Genova (2008), Roma (2009 e 2010) e Firenze (2011). --- info: redazione@soconasincomindios.it
torna su




IOLAVORO-H, Lavoro senza frontiere - Servizio specialistico per l’inserimento lavorativo di personale disabile - Palasport Isozaki - Torino
L’AIPS. (Associazione Italiana Paralisi Spastica Onlus) invita a partecipare alla manifestazione fieristica IOLAVORO che si terrà il 12 e il 13 Ottobre 2012 a Torino presso il Pala Olimpico Isozaki - C.so Sebastopoli 123, Torino - all’interno della quale si potrà usufruire del Servizio IOLAVORO-H. --- IOLAVORO-H è un servizio specialistico, presente ormai da tre edizioni all’interno di questa job fair, volto a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per il personale appartenente alle categorie protette. Le aziende che aderiscono a tale servizio effettueranno in queste due giornate dei colloqui di selezione (anche su prenotazione) con i candidati appartenenti al collocamento mirato avvalendosi anche del supporto del Servizio Inserimento Mirato Disabili del Centro per l’Impiego di Torino e dell’Associazione Italiana Paralisi Spastica, partner dell’iniziativa che collabora attivamente all’organizzazione del servizio. Il Centro Servizi per il Volontariato V.S.S.P. metterà a disposizione su prenotazione per tale evento un veicolo omologato per il trasporto di persone disabili su carrozzina - N° 5 posti più N° 1 posto carrozzina - con autista e verrà utilizzato come navetta da Porta Nuova al Pala Olimpico Isozaki per permettere alle persone disabili di raggiungere agevolmente la manifestazione. Per motivi logistici si è stabilito di adottare il seguente calendario: Venerdì 12 ottobre, ore 9.30 partenza stazione Porta Nuova destinazione Pala Olimpico Isozaki - ore 17.00 partenza Pala Olimpico Isozaki destinazione Porta Nuova A/R fino al termine della manifestazione. --- Sabato 13 ottobre, ore 9.00 – 11.00 partenza stazione Porta Nuova destinazione Pala Olimpico Isozaki A/R, ore 17.30 partenza Pala Olimpico Isozaki destinazione Porta Nuova A/R fino al termine della manifestazione. Per ulteriori informazioni relative alle modalità di partecipazione si invita a visitare il sito web www.iolavoro.org
torna su




Saturday night circus al Teatro Colosseo - Torino
In occasione dei 10 anni di attività di Cirko Vertigo sabato 13 ottobre alle 21.00 il Teatro Colosseo di Torino (Via Madama Cristina, 71) ospita una eccezionale serata doppia di circo contemporaneo. Nella prima parte della serata, 15 artisti internazionali provenienti da Spagna, Portogallo, Francia, Brasile, Argentina,Venezuela e Italia, diretti dal regista francese Eric Angelier, proporranno uno spettacolo sul tema dell’afasia in occasione della V Giornata Nazionale dell’Afasia, evento che beneficia dell’adesione del Presidente della Repubblica. L’afasia è un disturbo del linguaggio dovuto a lesioni alle aree del cervello deputate alla sua elaborazione, in conseguenza di ictus, ischemie cerebrali e altre patologie. --- Nella seconda parte della serata giovani professionisti e maestri di livello internazionale daranno vita ad un gran galà di performance mozzafiato. Tra i protagonisti di questo show il duo composto da Igor e Andrea Matyushenko (padre e figlio, rispettivamente istruttore e allievo della Vertigo), finalisti dell’edizione 2012 di Italia’s Got Talent e vincitori del talent show di Rai Uno 'Vengo Anch’io!'. Igor e Andrea proporranno una performance di acrobatica in coppia di grande spettacolarità. ----- sul sito CIRKOVERTIGO.COM è possibile scaricare una promozione che dà diritto all’acquisto di un biglietto a prezzo ridotto (10 Euro anziché 15 Euro, comprensivo di prevendita) --- La biglietteria è aperta presso il Teatro Colosseo dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Per informazioni tel. 011 6698034 / 011 6505195 --- I biglietti sono in prevendita alla biglietteria del Teatro Colosseo, sul sito www.teatrocolosseo.it e sul circuito TicketOne.
torna su




UN WEEKEND D’ARTE E DI SPETTACOLO PER RACCONTARE L’ AFASIA - Torino
12 – 13 – 14 – Ottobre 2012 in occasione della V Giornata Nazionale dell’Afasia, con l’ adesione del Presidente della Repubblica, UN WEEKEND D’ARTE E DI SPETTACOLO PER RACCONTARE L’ AFASIA. Eventi promossi da Fondazione Carlo Molo Onlus Torino a sostegno di A.IT.A Federazione. *** Venerdì 12 ottobre ore 17.00, Museo Nazionale del Cinema, Via Montebello 20, Torino - Ingresso gratuito - Il Museo... che emozione! DALLE IMMAGINI NASCONO LE PAROLE Il cinema è una forma d’arte che trasmette emozioni comunica con un linguaggio che va oltre le parole e la razionalità. Dopo Palazzo Madama è la volta Museo Nazionale del Cinema confrontarsi con questo progetto speciale di accessibilità museale che rende autori della guida stessa alcune persone con disabilità permanenti; scommettendo sulla creatività come strumento che favorisce e stimola l’inclusione sociale. Un gruppo di persone afasiche per tutto l’anno ha avuto accesso al Museo e in esso ha individuato quattro itinerari. **** Sabato 13 ottobre ore 21.00, Teatro Colosseo - Via Madama Cristina 17 Torino - Gran Galà del Cirko Vertigo, Un appuntamento da non perdere che unisce l'attenzione al sociale e il divertimento puro 15 artisti internazionali provenienti da Spagna, Portogallo, Francia, Brasile, Argentina, Venezuela e Italia, diretti dal regista francese Eric Angelier, proporranno uno spettacolo appositamente realizzato in collaborazione con la Fondazione Carlo Molo onlus, sul tema dell’AFASIA. Nella seconda parte dello spettacolo artisti internazionali daranno vita a performance mozzafiato! Per informazioni Teatro Colosseo - tel. 011 6698034 / 011 6505195, Ufficio Stampa Cirko Vertigo Uff: (+39)011.0714488 Cell: (+39)333.4431735 stampa@cirkovertigo.com www.cirkovertigo.com *** Venerdì 12 sabato 13 e domenica 14 ottobre - Foyer del Teatro Regio - Sale Cinematografiche Circuito Slow Cinema - 'L’AFASIA CANCELLA LE PAROLE' Campagna di sensibilizzazione. Grazie alla preziosa collaborazione con la Fondazione Teatro Regio e con il circuito Slow Cinema La Fondazione Carlo Molo promuove una campagna di sensibilizzazione sulle tematiche dell’Afasia e di informazione sulle specifiche attività che la Fondazione svolge rivolte alle persone afasiche e ai loro familiari. **** L’Afasia è una forma di disabilità che subentra in seguito a ictus, emorragia cerebrale o trauma cranico. Colpisce la sfera del linguaggio parlato, compreso, letto e scritto, ma le lesioni subite non alterano l’intelligenza né la sfera emotiva. Spesso le persone che ne sono affette “scompaiono” a livello sociale e relazionale. **** Informazioni: Fondazione Carlo Molo Onlus, Valentina Borsella, Tel. 011.8171483 - progetti@fondazionecarlomolo.it, www.fondazionecarlomolo.it, www.isabile.it
torna su




Saverio Tommasi, video: Giorgio Pacini è un partigiano, ed è bellissimo
Ho intervistato Giorgio Pacini, partigiano, e ne è venuta fuori una delle interviste più dolci che abbia mai realizzato. Perché la memoria non è solo il 25 aprile, altrimenti si chiamerebbe ricorrenza. E in effetti qualcuno la chiama davvero così, ed è per questo che ho realizzato un video dolce e resistente, perché la memoria non sia (solo) una data su un calendario inchiodato a un muro. Guardate e siate social, fate girare 'Giorgio Pacini è un partigiano, ed è bellissimo': - http://www.youtube.com/watch?v=_nOs4gQMJrg - 'Ricordati che le cose acquisite non sono per sempre. Se vuoi mantenere la tua libertà e quella degli altri devi darti da fare' G. Pacini. Saverio Tommasi, http://www.saveriotommasi.it Iscrivetevi alla mia pagina Facebook, serve per fare informazione libera: http://www.facebook.com/SaveTommasi
torna su




FRANCIS BACON - mostra dal 25 novembre 2012 al 13 gennaio 2013 a Sesto Fiorentino
FRANCIS BACON la dissacrazione del corpo umano Disegni e dipinti a confronto con 35 fisiognomiche di artisti contemporanei -. Sesto Fiorentino - 25 novembre 2012/13 gennaio 2013 --- Torna anche quest'anno il progetto 'Alto Basso. Alla Soffitta e al Berti' promossa dal Comune di Sesto Fiorentino e dal gruppo “La Soffitta - Spazio delle Arti”. La terza edizione, a cura di Giulia Ballerini, vedrà anche la collaborazione del Centro Culturale della Fondazione di Ca’ la Ghironda di Ponte Ronca di Zola Predosa (Bologna). 'Alto Basso' quest’anno ospiterà le opere di un artista fondamentale per lo sviluppo delle arti figurative del XX secolo, Francis Bacon, coinvolgendo come di consueto due sedi: il Centro espositivo “Antonio Berti”, nel centro cittadino, dove saranno esposti i quadri ad olio e i disegni di Bacon (in tutto 99 opere) e i locali de “La Soffitta - Spazio delle Arti”, nella sede dell'Unione Operaia di Colonnata, dove sarà presentata la sezione dedicata alla fisiognomica. In questa sede saranno presenti 35 opere di autori tra i quali Basquiat, De Maria, Lindstrom, Warhol, Casagrande, Cuniberti, Baj, Newman, Borra --- In occasione del ventennale dalla morte, la mostra è un omaggio a Francis Bacon (Dublino 1909-Madrid 1992), l’artista più tormentato del Novecento, che ha cercato con la sua opera di indagare l’essenza e la psiche dell'uomo contemporaneo, dissacrandone il corpo e svelando gli aspetti più reconditi dell'Io -.-.- Centro espositivo Antonio Berti: dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19.30 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18,30 “La Soffitta Spazio delle Arti”: dal martedì al sabato dalle 16 alle 19.30 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30. PRESS OFFICE DANIELA LOMBARDI 339-459097 0574-32853
torna su




I quaderni di Muscandia (viaggio nelle colline piemontesi) - 13 ottobre 2012 a Torino
L'Associazione 'Terra, Boschi, Gente e Memorie' di Castelnuovo Don Bosco, il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino e la Società Botanica Italiana sono lieti di invitarvi all’incontro 'I Quaderni di Muscandia- Un viaggio nelle colline piemontesi, tra natura, cultura e bellezza' che avrà luogo sabato 13 ottobre 2012, alle ore 15,00, presso la sala-conferenze del Museo Regionale di Scienze Naturali, via Giolitti 36 a Torino -- Un pomeriggio dedicato alla collana editoriale dei Quaderni di Muscandia nel suo insieme e al territorio collinare di cui i Quaderni si occupano. I Quaderni di Muscandia, prodotti dall’Associazione “Terra, Boschi, Gente e Memorie” con il cruciale sostegno di Fondazione CRT, sono una collana di studi, saggi e riflessioni avente come oggetto fondamentale i diversi elementi del paesaggio naturale e culturale che caratterizza il Piemonte collinare. Nell’ampia serie di saggi e lavori contenuti nei numeri ordinari e monografici sinora pubblicati (nell’arco temporale maggio 2003 – ottobre 2012), sono stati esplorati in profondità molti aspetti inerenti l’ambiente naturale, gli ecosistemi, la biodiversità, la flora, la vegetazione, la fauna, la geopaleontologia, il clima, il paesaggio, la storia, l’architettura, l’arte, le dimensioni socio-antropologiche, la toponomastica rurale, la memoria contadina, i saperi vernacolari e la tradizione culturale che caratterizzano gli ambiti e i contesti del territorio collinare piemontese. Ad oggi, la sintesi dell’attività editoriale complessiva riferibile alla collana dei Quaderni di Muscandia è riassunta dalle seguenti cifre: 14 volumi realizzati in totale, 12 numeri ordinari (l’ultimo in fase di stampa), 2 volumi monografici speciali, 112 autori coinvolti, 178 saggi pubblicati, 3714 pagine complessive, 3348 elementi iconografici riprodotti (fotografie, tavole, carte topografiche, immagini satellitari, tabelle, grafici, schede, disegni), 8800 copie stampate. Attualmente i Quaderni si collocano tra le pubblicazioni culturali che più efficacemente concorrono a far conoscere le valenze di pregio e le peculiarità ambientali, paesaggistiche e storico-artistiche delle campagne astigiano-monferrine. Per info: www.muscandia.it
torna su




Serata di autofinanziamento Associazione Si Può Fare ONLUS - Torino
L’Associazione di Promozione Sociale Si può fare ONLUS, nata con lo scopo di promuovere l’integrazione delle persone con disabilità, favorendo lo sviluppo dell’autonomia lavorativa e abitativa, organizza una serata di autofinanziamento e presentazione dei progetti per l'anno 2012-2013 che si terrà Domenica 14 Ottobre presso le Officine Corsare (Via Pallavicino 35, Torino) a partire dalle ore 19,00. La serata prevede cena, musica e magia! Sarà un’ottima occasione per divertirsi e conoscere le iniziative dell’Associazione Si Può Fare. Ingresso riservato Soci Arci. -- E' gradita prenotazione al 348/2650808, via email info.sipuofare@gmail.com o sulla nostra pagina Facebook facebook.com/ApsSiPuoFare, Sito: www.associazionesipuofare.it
torna su




E’ morto Nguyen Chi Thien, poeta vietnamita.
Il poeta vietnamita Nguyen Chi Thien, è morto in California dove viveva dal 1995. E' stato il più noto intellettuale dell’opposizione anticomunista al tempo del Vietnam del nord trascorrendo 27 anni tra campi di rieducazione e carcere. Ecco il testo di una sua poesia: “Lettera dal padre” / E’ così tanto che non ci arriva una tua lettera – / moriamo dalla voglia di avere tue notizie. / Ti dirò in breve come va qui a casa. / Mamma è diventata mezza cieca dei due occhi, / giorno e notte ciondola per casa. / Io non sono molto più di vecchio rimbambito adesso, / le gambe mi tremano tutte quando muovo un passo. / Solo per l’indirizzo sulla busta, devo sforzarmi la testa! / Vorrei tu fossi a casa ad aiutarci. / Pensandoti piangiamo sempre, / non sappiamo se stati al campo di prima / o se ti hanno trasferito chissà dove. / Mamma continua a chiedere in preghiera / Che tu stia ben al sicuro, e non malato. / Quando ricevi questa mia, vedi / di scrivere a casa – vogliamo tue notizie. / Disdetta, che nei tuoi giorni giovani e folli / Pensasti pensieri sbagliati, discutesti, protestasti! / Ora devi pentirti con tutto il cuore: / solo allora ti perdonerà il Partito / e noi potremo sperare di rivederti / prima che entrambi passiamo a miglior vita. / Non sappiamo proprio che altro dire – / ma permettici di ricordartelo: bada alla salute. / Sei ancora giovane! / Sopravviverai senz’altro, figlio mio. / Crediamo ancora che il cielo e la terra / non manderanno in rovina la gente semplice, buona. ( da Nguyen Chi Thien, Flowers from Hell) ---- segnalato da unibo.poesia@unibo.it
torna su




Sono on line i nuovi numeri delle riviste di cultura Bottegascriptamanent e Direfarescrivere
La Bottega editoriale annuncia l’uscita del 62° numero di Bottegascriptamanent e dell’82° numero di Direfarescrivere. Vi segnaliamo particolarmente i due articoli di apertura. Su Bottegascriptamanent: da Iride edizioni, una storia tragica narra le paure di chi soccombe al precariato, di Rossella Michienzi - Su Direfarescrivere: Antonio Prestifilippo scrive un romanzo di viaggio verso la libertà (da Armando Siciliano), di Emanuela Pugliese. --- info@bottegaeditoriale.it www.bottegaeditoriale.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.