Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 3 FEBBRAIO 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

DANZINFAVOLA a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 27 GENNAIO 2013
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

SEMINARI DI FUNZIONALITÀ VOCALE - Vibrazione e Pulsazione - domenica 20 gennaio 2013 con Marcella Pischedda
SEMINARI E GIORNATE DI FUNZIO... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2013 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 27 gennaio 2013
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI di Tartamella, Pedulli, Littizzetto, Celentano, Leopardi, Antonio De Curtis (Totò), Berlinguer, Pier Luigi Bersani, Gelmini, Bossi, Mussolini, Berlusconi...
Noi siamo il nòstro nome. Dimm... continua.

LA RÓNDINE SUL FILO, PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare
'LA RÓNDINE SUL FILO' PRIMA AN... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GINOCCHIA, di Giorgio Orelli
GINOCCHI: Io sono uno st... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Ìncubo di signora, di Nino Filastò
L’ùltimo sàbato di luglio Angè... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - NESPOLE
NESPOLE!! “Con il tempo e c... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - VAIN, ALONGSIDE
VAIN /veɪn/ agg. 1) va... continua.


Utenti Frécciolenews

E' ONLINE IL LIBRO 'UN VIAGGIO PITTORICO NELL'ASTIGIANO' DI ALESSANDRO PORTA
E' online il libro del designe... continua.

“Un tuffo nel passato”: Seminario di danze del Rinascimento italiano con Bruna Gondoni - Torino
Sabato 26 e domenica 27 gennai... continua.

Canada: forti e diffuse proteste dei Nativi contro le politiche governative
I Nativi Canadesi stanno prote... continua.

CORSO INTENSIVO DI ESPERANTO – TORINO
Sabato 19 e sabato 26 gennaio,... continua.

DOMENICA AL “CAFFE’ GIRANDOLA” - Torino
In collaborazione con “MOTO... continua.

GABER DAY - Circolo dei Lettori - Torino
Dieci anni fa muore Giorgio Ga... continua.

Gruppo di Lavoro al Centro Studi Sereno Regis - Torino
Sabato 19 gennaio 2013, dalle ... continua.

La sala rossa chiede di sospendere il blocco degli euro 3 diesel nella ZTL, aumentare pedonalizzazioni e zone 30 e attuare PUMS e BICI PLAN - Torino
Nella seduta del 14 gennaio il... continua.

MOSTRA DI DEMONI E DEI - INAUGURAZIONE, 6 FEBBRAIO 2013, ORE 18.30 - ROMA
DAL 6 AL 23 FEBBRAIO 2013 INT... continua.

Museo Macia presso Cancelleria Ambasciata italiana Repubb.Costa Rica
Museo d'Arte Contemporanea Ita... continua.

NOVITA': YOGA DEL SUONO - Torino
A Torino una novità. Si attiv... continua.

Una Babele di Semi - Cascina Roccafranca - Torino
Domenica 3 febbraio 2013, or... continua.

Debito, vero affare per le banche: tanto, paghiamo noi
E’ un documento da conservare ... continua.

CORSI DI YOGA PER ADULTI - Torino
A CHI SI RIVOLGE Nello yoga o... continua.

YOGA E CANTO IN GRAVIDANZA, L’ALBERO DI MAMMA E PAPÀ, MASSAGGIO NEONATALE
YOGA E CANTO IN GRAVIDANZA, L’... continua.

SCUOLA FORMAZIONE PROFESSIONALE THAI TRADITIONAL MASSAGE - Torino
CORSO BASE A TORINO INIZIO 16 ... continua.

COME RINFORZARE L'AUTOSTIMA - Biblioteca 'G. Arpino' - Nichelino
Venerdì 18 gennaio 2013, ore 2... continua.


SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 3 FEBBRAIO 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




DANZINFAVOLA a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - DOMENICA 27 GENNAIO 2013
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




SEMINARI DI FUNZIONALITÀ VOCALE - Vibrazione e Pulsazione - domenica 20 gennaio 2013 con Marcella Pischedda
SEMINARI E GIORNATE DI FUNZIONALITÀ VOCALE -- 4° APPUNTAMENTO TEMATICO LA LARINGE 1 -- DOMENICA 12 MAGGIO 2013 - Per conoscere e sperimentare alcuni principi essenziali della funzionalità vocale --- le corde vocali: Qualità del contatto/adduzione (forza di chiusura e leggerezza del suono) . Il rapporto con la pressione dell’aria (la loro funzione di valvola respiratoria). La loro capacità vibratoria ed oscillatoria come guida.----- La giornata prevede momenti di lavoro collettivo (sensoriale e corporeo) ed una breve lezione individuale per ogni partecipante ----- Rivolto a: cantanti, attori, musicisti, insegnanti e chiunque nutra interesse nei confronti della voce, del canto e del suono. Non sono richieste capacità musicali o artistiche particolari. Il programma della giornata prevede stimolazioni e spunti di lavoro adeguati all’esperienza personale di ogni partecipante ---- + È possibile partecipare alla giornata anche se non presenti agli incontri precedenti ---- + È possibile richiedere lezioni individuali private in cascina il sabato mattina Marcella: (0039) 3474353518 --- Orari: 14.30 - 19.30 lavoro <><> 19.30 cena buffet <><> 21.00/22.00 lavoro <><> Numero massimo di allievi: otto ---- Munirsi di: abbigliamento comodo, un paio di calze di lana, un plaid (o coperta, o materassino) per il lavoro corporeo ---- per il pranzo a buffet ogni partecipante porta cibo e bevande da condividere ---- PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO A COSTI DI BED&BREAKFAST PRESSO LA FORESTERIA TIZIANO TERZANI DI CASCINA MACONDO - comodo parcheggio presso la chiesetta Madonna della Rovere - - CONTRIBUTO RICHIESTO PER IL SEMINARIO 30 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 5 maggio --- PER ULTERIORI INFORMAZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1183:seminari-di-funzionalita-vocale-con-marcella-pischedda-domenica-12-maggio-2013&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2013 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 27 gennaio 2013
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI di Tartamella, Pedulli, Littizzetto, Celentano, Leopardi, Antonio De Curtis (Totò), Berlinguer, Pier Luigi Bersani, Gelmini, Bossi, Mussolini, Berlusconi...
Noi siamo il nòstro nome. Dimmi come ti chiami e ti dirò chi sèi! Teorìa e tèsti di Piètro Tartamèlla --- Sicuramente ricorderete il tempo della vostra adolescenza quando vi allenavata a scrivere il vostro nome e cognome. Bèh! Approfondendo si perviene ad una curiosa teoria! Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere l'articolo e scoprire gli impressionanti ritratti anagrammatici di Tartamella, Pedulli, Littizzetto, Celentano, Leopardi, Antonio De Curtis (Totò), Beppe Grillo, Berlinguer, Pier Luigi Bersani, Gelmini, Bossi, Mussolini, Berlusconi... : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=349:teoria-nomognomica-ritratti-anagrammatici-dimmi-come-ti-chiami-e-ti-diro-chi-sei&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA RÓNDINE SUL FILO, PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare
'LA RÓNDINE SUL FILO' PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare - raccòglie 22 racconti selezionati fra quelli prodotti nelle giornate di Scritturalia: autori AAVV a cura di Piètro Tartamèlla - Annamarìa Verrastro, Antonèlla Filippi, Clèlia Vaudano, Ènzo Pesante, Fabia Binci, Fanny Casali Sanna, Fiorènza Alineri, Flavio Massazza, Floriàn Lasne, Nagi Tartamèlla, Piètro Tartamèlla, Tiziana Viganò, Virginia Cònsoli -- editore: Marco Del Bucchia Editore in collaborazione con Cascina Macondo -- copertina: manufatto raku di Annamarìa Verrastro -- pàgine: 220 -- formato: 12 x 20 -- accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri -- prefazione Piètro Tartamèlla -- introduzione Antonèlla Filippi --- ISBN 978 - 88 - 471 - 0615 - 4 --- còsto a còpia èuro 16,00 + spese di spedizione ---------------------------------------------------------- descrizione: “…Ora, non come fine, ma come lògica conseguènza di molti anni di scrittura, perché non raccògliere in un libro alcuni di quei racconti? Ora si può fare. È lògico e sensato. Ora è testimonianza. Quando fra molti anni faremo il bilancio di queste doméniche trascorse insième a scrìvere ricorderemo con vividezza non le antologìe, che pur avremo pubblicato, ma pròprio le giornate stesse, le letture a voce alta di tutto quello che abbiamo scritto, il pranzo condiviso, il caffè, la spaghettata serale con aglio e pan grattato soffritto, i qui e ora che làsciano un segno, e gli odori di ogni stagione d’ombra, di neve e di sole a Cascina Macondo. Auguriamo al lettore di avere come compagni in un week-end questi ventidùe racconti di Scritturalia, 'La Róndine sul filo' , e una piacévole lettura”. (dalla prefazione di Piètro Tartamèlla) --------- richiedilo a: info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GINOCCHIA, di Giorgio Orelli
GINOCCHI: Io sono uno studente / e studio su una terrazza / contro prati in pendio / dove erano galline su cui possono piombare / falchetti detti sciss. / Da un pezzo una ragazza bruna fuorivia / va in altalena, / ogni poco mi vengono incontro / i suoi ginocchi lucenti. / Fingo di scrivere qualcosa e ad un tratto, / nell'attimo che giunge alla mia altezza, / le chiedo una gomma da cancellare. / Lei subito salta giù, corre in casa, / torna fuori e mi dà sorridendo / una gomma biancicante. / Cancello il bianco e poi col lapis / scrivo sulla gomma, in stampatello: / T'AMO. / La dichiarazione è così netta che arrossisco, / l'attenuo fregandovi il pollice. / Adesso forse va bene, posso / restituire la gomma. / La ragazza scappa in casa, / non si fa più vedere. (Giorgio Orelli) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Ìncubo di signora, di Nino Filastò
L’ùltimo sàbato di luglio Angèlica Degli Alberetti si alzò alle sètte. L’aveva svegliata il caldo. - In tèmpi più felici sarèbbe stata in vacanza, lontano dall’aria irrespiràbile della città, da almeno un mese. Ma ora non sapeva dove andare, e soprattutto con quali sòldi. Un’amica le aveva offèrto ospitalità a Fòrte dei Marmi, ma lèi aveva rifiutato. Mèglio la città, della Versilia in estate. - La stanza che serviva da cucina e da soggiorno èra al buio. Fino alla tarda mattinata tutta la casa stava al buio. Ormài da molto tèmpo Angèlica ritardava il momento in cùi avrèbbe sorpreso se stessa nel riflèsso di uno spècchio, o sul vetro di una finèstra. Al risveglio èra anche tròppo consapévole del sùo còrpo. Le gambe se le sentiva pesanti, e le doleva la schièna. Bastava un tocco della mano, per accòrgersi che la pèlle del viso èra rùvida, come impolverata. (Nino Filastò) --- fiorènza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - NESPOLE
NESPOLE!! “Con il tempo e con la paglia maturano le nespole” dice un famoso proverbio, intendendo non solo che ci vuole pazienza per vedere dei risultati, ma anche che ciò che sembra acerbo, se gli si dà tempo e sostegno adeguato, può diventare utile e produttivo. Questo si riferisce non solo alle persone, ma anche alle situazioni… sempre se dall’acerbo non si passa direttamente al cosiddetto “andato a male” e allora magari altri tipi di “nespole” potrebbero andare bene! La nespola (Mespilus germanicus), della famiglia delle Rosacee, viene raccolta ancora acerba a fine autunno e messa a maturare sulla paglia; ha forma rotondeggiante e buccia di colore ferruginoso, mentre la polpa è bianco-rosata e contiene diversi semi. Esiste anche la nespola giapponese (Eriobotrya japonica), una pianta arrivata in Europa nel 1700, che invece matura direttamente sull’albero nella tarda primavera, ha forma oblunga, buccia e polpa di colore arancione. La prima ha un gusto fortemente acido e richiede di essere esposta ad almeno una forte gelata prima della raccolta, mentre la seconda ha un gusto più delicato ed è anche quella alla quale pensiamo quando sentiamo parlare delle nespole, visto che è più diffusa e ha soppiantato spesso nelle coltivazioni la nespola germanica. Le nespole si consumano così come sono, ma possono essere usate anche per preparare delle confetture e delle salse. Vengono usate anche per preparare un liquore, il Nespolino; in Sicilia viene prodotto anche il miele di fiori di nespolo. Se viene acquistata ancora acerba, la nespola va conservata a temperatura ambiente per 4-5 giorni; se invece è già matura, va messa in frigorifero e consumata entro 3 giorni al massimo, visto che è un frutto facilmente deperibile. La nespola contiene l’80% di acqua ed è ricca di vitamine A, B, C, E e di acidi organici (malico, tartarico, citrico) che nella maturazione si trasformano in zuccheri; contiene anche buone quantità di potassio, magnesio e flavonoidi. Per il loro contenuto di tannini, le nespole hanno effetto astringente e diuretico e sono un ottimo rimedio naturale contro la diarrea (specialmente di bambini e anziani), in special modo se non hanno raggiunto la completa maturazione (nel qual caso la percentuale di tannini è maggiore). Se invece il frutto è completamente maturo, l’effetto è quello di un blando lassativo e anche in questo caso particolarmente indicato per i bambini e gli anziani ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - VAIN, ALONGSIDE
VAIN /veɪn/ agg. 1) vanitoso: (a vain girl = una ragazza vanitosa); (He is very vain about his appearance = è molto vanitoso riguardo al suo aspetto) --- 2) vano; inutile: (vain hope = vana speranza); (a vain attempt = un tentativo vano) --- in vain = invano, inutilmente: (I tried in vain to warn them = ho tentato invano di metterli in guardia); (All my efforts were in vain = tutti i miei sforzi sono stati inutili) --- (relig.) to take God's name in vain = nominare il nome di Dio invano ------------------------------------------------------------------ ALONGSIDE /əˈlɒŋsaɪd/ A) avv. 1) accanto; accosto: (His car drew up alongside = la sua auto si è accostata) --- 2) (naut.) lungo bordo; sottobordo; accostato: (to come alongside = accostare; affiancare) ---- B) prep. (USA anche alongside of): 1) lungo: (alongside the river bank = lungo la riva del fiume) --- 2) a fianco di; insieme con; accanto a: (to work alongside sb. = lavorare a fianco di q.); (alongside each other = fianco a fianco; uno accanto all'altro) --- 3) insieme con; oltre a; in aggiunta a: (Alongside French, he's doing six other subjects = oltre al francese ha altre sei materie) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




E' ONLINE IL LIBRO 'UN VIAGGIO PITTORICO NELL'ASTIGIANO' DI ALESSANDRO PORTA
E' online il libro del designer torinese Alessandro Porta dal titolo 'Un viaggio pittorico nell'Astigiano'. Il volume raccoglie le più belle e suggestive tavole a tempera del designer ed illustratore Alessandro Porta legate all'Astigiano. I temi trattati nella raccolta: trattori a testa calda e mezzi agricoli, bombardamenti aerei della Seconda Guerra Mondiale, ferrovie e funicolari, chiese romaniche e rinvenimenti fossili. Lo scenario delle opere è la campagna astigiana, con le sue colline, vigne, prati, campi e sentieri. Questo è un affascinante territorio dai mille volti, depositario di storia, memorie e tradizioni. Sfogliamo le pagine di questo libro con calma, si apriranno ai nostri occhi immagini ed emozioni di una terra ricca di bellezze paesaggistiche, artistiche e tradizioni tutte da scoprire. Alessandro Porta possiede la straordinaria capacità di creare quadri così realistici che sembrano fotografie. Queste scene iperrealistiche sono realizzate utilizzando solo colori a tempera su carta. Una fedeltà nei dettagli quasi maniacale che viene rappresentata nelle straordinarie opere raccolte in questo volume dedicato alla sua terra, l’Astigiano. Il libro è fuori commercio. Progetto, testi e realizzazione a cura di Floriana Porta. LINK AL LIBRO SFOGLIABILE SUL SITO ISSUU: http://issuu.com/florianaporta/docs/unviaggiopittoriconellastigiano-alessandroporta
torna su




“Un tuffo nel passato”: Seminario di danze del Rinascimento italiano con Bruna Gondoni - Torino
Sabato 26 e domenica 27 gennaio 2013 presso Centro Polifunzionale - P.zza Robilant 16, Torino - “Un tuffo nel passato” Seminario di danze del Rinascimento italiano con Bruna Gondoni. -- Non perdetevi l’occasione di avere un “assaggio” di questo mondo lontano da noi ….. ma ancora vicino perché mostra molti punti in comune con le danze popolari che oggi si tornano a ballare….. Moltissimi sono i nessi che legano le antiche danze italiane con le danze popolari europee; nei secoli XV e XVI i maestri di danza italiani avevano goduto larga fama con le innovazioni che avevano portato, influenzando da quel momento in poi tutti i repertori coreutici delle varie corti d’Europa. Il seminario è rivolto a insegnanti, studenti, ballerini esteso anche a chi non ha una conoscenza di questo genere di danza ma ha una discreta pratica di altre tipi di danza. Verranno trattate: 1. Danze del ‘400 italiano (dai trattati di Domenico da Piacenza e Guglielmo Ebreo). 2. Danze del ‘500 (dai trattati di Fabrizio Caroso e Cesare Negri). **** Bruna Gondoni - Segue il corso di Scultura all'Accademia di Belle Arti di Firenze e si avvicina alla danza classica e contemporanea frequentando la Dance Theatre School e l'Imago Lab.di Firenze. Dal 1982 s'interessa alla danza Rinascimentale collaborando come interprete,coreografa e insegnante con la compagnia di danza antica Il Ballarino fondata da Andrea Francalanci e con questa partecipa a numerose creazioni teatrali e tournees in Italia, in Europa in America e in India. **** Organizzazione curata dall’ Associazione John O’Leary. Orari: sabato 26 dalle 14.30 alle 18,30 - domenica 27 dalle ore 10,00 - 17,00. Costo: 50 €. -- Per informazioni: Flora Sarzotti 011 488431, 339 8367736, www.johnoleary.it
torna su




Canada: forti e diffuse proteste dei Nativi contro le politiche governative
I Nativi Canadesi stanno protestando contro la politica governativa. Naila Clerici tratterà di questo argomento, insieme ad altre tematiche riguardanti la situazione attuale dei Nativi Nordamericani Giovedì 17-1-2013, ore 16, a Genova, alla Biblioteca Lercari di Villa Imperiale, VIA SAN FRUTTUOSO 74 (bus 18 dalle stazioni ferroviarie). Per saperne di più sul movimento 'Idle no more / Non più passivi': nativiamericani.it. - hunkapi.it - La Stampa.it - Corriere.com. **** VIDEO: http://youtu.be/IEtBObjOwJ8 - http://youtu.be/r9p8EnoUnGY - http://youtu.be/x_hYnOhXEDs - http://youtu.be/e1_x3LapJNE - http://youtu.be/mG4bBu234ko - http://youtu.be/s-OWMzrWGYk **** Per firmare la petzione: 1) www.ipetitions.com/petition/idle-no-more/ -- 2) change.org/en-CA/organizations/idle_no_more -- 3) avaaz.org/en/petition/Idle_No_More/?cNfSUbb -- 4) Amnesty International: http://www.ipetitions.com/petition/idle-no-more/ -- 5)http://www.change.org/en-CA/petitions/the-house-of-commons-in-parliament-assembled-do-not-pass-the-budget-implementation-bill-c-45. Redazione di TEPEE www.soconasincomindios.it, www.tepee.ideasolidale.org.
torna su




CORSO INTENSIVO DI ESPERANTO – TORINO
Sabato 19 e sabato 26 gennaio, ore 10-16, presso il Centro Interculturale – corso Taranto 160, Torino, corso intensivo di Esperanto. Lezioni teorico-pratiche interattive e multimediali, con giochi didattici, proiezione di audiovisivi sull’uso dell’Esperanto e molto altro ancora. A seguire verrà assegnato un tutor gratuito per completare esercizi e programma didattico via mail. Quota di partecipazione: 15 euro (comprensivo di dispense delle lezioni e pranzo a buffet). Iscrizioni: ilenia.pennini@esperanto.it www.esperanto.it www.esperanto.torino.it tel. 347 2267887
torna su




DOMENICA AL “CAFFE’ GIRANDOLA” - Torino
In collaborazione con “MOTORE DI RICERCA” counità attiva, l'Associazione La Girandola presenta 'DOMENICA AL “CAFFE’ GIRANDOLA” - Via Bernardino Luini 195 , (entrata da corso Cincinnato) - 3 febbraio 2013 -- 10 marzo 2013 -- 5 maggio 2013. Riprendono i momenti di festa e incontri culturali delle domeniche di ogni mese. Si esibiranno artisti diversamente abili e artisti professionisti, in favore di una vera integrazione e scambio di abilità. Saranno sempre presenti il ballo, la discoteca e altre sorprese!!!! Ballerini, attori,musicisti, DJ ecc… Si prega di contribuire alla riuscita della Festa portando qualcosa da bere e da mangiare. Siete pregati di portare € 5 a persona per l'assicurazione e l'attività valida tutto l'anno. Info: 011-4553414 oppure Mimma cell. 349-3280315
torna su




GABER DAY - Circolo dei Lettori - Torino
Dieci anni fa muore Giorgio Gaber, autore milanese capace di cantare la vita con intelligenza, ironia e una profondità che, appena rischia di diventare pesantezza, con un guizzo ritorna leggera. Due appuntamenti al Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri della Roccia, Scala A, Via Bogino 9, Torino - domenica 20 gennaio compongono la giornata tributo, per ricordare il Signor G e la sua capacità di raccontare il quotidiano con cinica partecipazione. ---- ore 15 (sala grande) 'Io ci sono'. Nel “pomeriggio gaberiano” vecchi amici, fan ed estimatori condividono con il pubblico ricordi, suggestioni, note e canzoni del Signor G. Fra gli ospiti Paolo Dal Bon, presidente Fondazione Giorgio Gaber, il critico teatrale Guido Davico Bonino, il fotografo Guido Harari, la cantante Syria, Gigi Giancursi dei Perturbazione e Marinella Venegoni, giornalista. In collaborazione con Fondazione Giorgio Gaber. ---- ore 17.30 (sala grande) 'Gaber se fosse Gaber'. Immagini e filmati fanno da sfondo alle parole dell’attore Andrea Scanzi, autore del monologo che porta sul palco il coraggio incosciente e brutale, l’invettiva vibrante e la sofisticata cifra stilistica dell’artista milanese. Lo spettacolo, data dopo data in giro per l’Italia, si è arricchito di «timide variazioni e piccoli spostamenti del cuore», alla ricerca del dubbio e mai di certezze. Produzione Fondazione Giorgio Gaber, Ingresso intero € 12 | ridotto Carta Entusiasmo. Il Circolo dei lettori - Tel. +39 011 432 68 27, E-mail info@circololettori.it
torna su




Gruppo di Lavoro al Centro Studi Sereno Regis - Torino
Sabato 19 gennaio 2013, dalle ore 16 alle 19, presso la sala Biblioteca - Centro Studi Sereno Regis, via Garibaldi 13 – Torino, i soci e i collaboratori sono invitati a una riunione a loro riservata. Con l’apertura della sala Irenea, il Gruppo di Lavoro che sta curando le iniziative attinenti al rapporto fra arte e nonviolenza, preparerà una serie di incontri, chiamati Seminari di estetica nonviolenta e rivolti a chiunque interessato, allo scopo di ricercare il nesso che a vario titolo accosta i due fenomeni sul piano morale, politico, spirituale, didattico… --- Le attività saranno introdotte e moderate da membri del Gruppo di Lavoro e verteranno su due questioni collegate: Come va intesa la nonviolenza perché sia inerente alla fruizione e alla creazione artistica? - Come è possibile applicare i principi e la pratica della nonviolenza all’esperienza artistica? Per quali destinatari? Ed in quali forme d’arte? --- Verrà dedicato un congruo spazio agli interventi spontanei. E’ assai gradita la comunicazione della propria adesione. ------- Per informazioni ed iscrizioni: Centro Studi Sereno Regis: 011 532824, Marco Scarnera 011 721066 (primo pomeriggio) info@serenoregis.org – irenea@serenoregis.org (oggetto: Introduzione ai Seminari di estetica nonviolenta)
torna su




La sala rossa chiede di sospendere il blocco degli euro 3 diesel nella ZTL, aumentare pedonalizzazioni e zone 30 e attuare PUMS e BICI PLAN - Torino
Nella seduta del 14 gennaio il Consiglio Comunale di Torino ha approvato all’unanimità (29 consiglieri su 29 presenti) una mozione che chiede a Sindaco e Giunta comunale di sospendere il provvedimento che limita la circolazione dei veicoli Euro 3 diesel nella ZTL (ordinanza n. 6213 del 20 dicembre 2012, che prevede i divieti dal 7 gennaio 2013 al 30 marzo 2013). Il documento chiede anche a Sindaco e Giunta di avviare quanto prima, in stretto raccordo con Consiglio comunale e Circoscrizioni, le azioni previste dalla mozione approvata dalla Sala Rossa il 23 gennaio 2012. In particolare, per ridurre lo smog e migliorare la qualità dell’aria, a tutela della salute dei cittadini, si chiede di aumentare le zone 30 e le pedonalizzazioni in tutta Torino, a partire dal centro storico, rafforzare i mezzi pubblici e incentivarne l’uso, attuare quanto previsto dal PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile) e dal Bici Plan e studiare eventuali modifiche della ZTL e della zona blu, qualora necessarie. Massimiliano Quirico Comune di Torino, tel. Ufficio: 011/44.23672 - Cellulare: 346/65.000.11, massimiliano.quirico@comune.torino.it, www.cittagora.it
torna su




MOSTRA DI DEMONI E DEI - INAUGURAZIONE, 6 FEBBRAIO 2013, ORE 18.30 - ROMA
DAL 6 AL 23 FEBBRAIO 2013 INTERAZIONI ART GALLERY (piazza Mattei 14 - Roma)presenta 'DI DEMONI E DEI…' A cura di Stefania Valente - PRIMA PERSONALE NELLA CAPITALE DI Roberto Molinelli, Inaugurazione MERCOLEDI’ 6 FEBBRAIO, ORE 18.30 ---- Ironico, maniacale, attratto dal mistero, Roberto Molinelli - artista genovese che, da oltre 20 anni, assembla opere con oggetti d’uso quotidiano - si configura come uno degli artisti più originali e dissacranti dell’attuale panorama artistico italiano. Dal 6 al 23 febbraio 2013, Interazioni Art Gallery di Roma (piazza Mattei 14) ospita la prima personale romana di Roberto Molinelli Di demoni e dei… - titolo ispirato all’omonimo film di Bill Condon, del 1998 - che propone una selezione di oggetti-scultura dell’artista genovese, ma romano di adozione, concepite tra il 2009 e il 2012, nell’ambito di una sua più vasta ricerca denominata “Icone”. La serie, cominciata oltre dieci anni fa, rivisita con spirito dissacrante e ironico l’arte bizantina e sacra attraverso la nobilitazione di oggetti d’uso quotidiano come giocattoli, monete, chiavi, bottoni; qualsiasi oggetto, di scarto e non, se opportunamente organizzato e trattato dall’artista, contribuisce a reinventare, immagini tridimensionali cariche di dettagli e di riferimenti simbolici. La mostra, curata da Stefania Valente – giornalista storica dell’arte orientata verso ricerche artistiche non convenzionali che esplorano la sfera inconscia – si pone l’obiettivo di far conoscere a un pubblico più vasto questo artista, ancora poco noto - vuoi per il suo carattere schivo e riservato - che furtivamente, eludendo sovente gli “intermediari” del mercato dell’arte, da oltre 20 anni, assembla objet trouvé – a volte anche acquistati di proposito quindi non necessariamente materiali di rifiuto – con uno linguaggio irriverente che fonde l’attitudine ludica dei dadaisti e il nichilismo tipico della cultura Punk ------- Roberto Molinelli nasce a Genova nel 1961. Dopo il Liceo Artistico inizia la sua attività professionale come decoratore-scenografo nel settore del turismo. Nel 1986 si trasferisce a Roma, dove comincia da subito a collaborare con la ZED S.F.X., società di effetti speciali con la quale realizza installazioni e oggetti per il cinema, la pubblicità e il teatro. Dal 1989 affianca a questa anche l’attività di attrezzista occupandosi dell’allestimento di numerose fiction, film e programmi TV. Abbandonati gli effetti speciali, da qualche anno lavora come attrezzista parallelamente all’attività di scultore che svolge nel suo laboratorio romano. Ha partecipato nel tempo a diverse mostre personali e collettive; l’ultima sua apparizione in un contesto espositivo è avvenuta nel padiglione torinese della Biennale d’arte di Venezia, curata da Sgarbi. PER INFO: Interazioni Art Gallery piazza Mattei 14 - Roma - tel. 06-68892751 - email: interazioniartgallery@gmail.com - sito: www.interazioniartgallery.it - Sito ufficiale artista: www.scrab.it; www.facebook.com/pages/Scrab - Ufficio Stampa: 329/2675007/artepressroma@gmail.com
torna su




Museo Macia presso Cancelleria Ambasciata italiana Repubb.Costa Rica
Museo d'Arte Contemporanea Italiana in America presso la Cancelleria dell'Ambasciata d'Italia nella Repubblica del Costa Rica - San Josè - Quando venne progettata l’idea di un Museo di Arte Contemporanea Italiana all’estero, si decise per la Repubblica di Costa Rica come sede più idonea in quanto Nazione che ha abolito dal 1947 l’esercito e che anche nelle epoche remote ha sempre avuto una popolazione pacifica, rispettata dagli imperi sanguinari che la circondavano. Tutto questo nel convincimento che l’arte sia un linguaggio universale fin dalla notte dei tempi e che le tradizioni di tutti i popoli ricordino un’età dell’oro, quando l’idioma era comune e le guerre sconosciute. Inoltre l’amicizia tra Italia e Costa Rica è ormai datata da più di cinquecento anni, cioè da quando vi sbarcò Cristoforo Colombo, incontrandovi una popolazione ospitale. L’Ambasciata d’Italia a San Josè ospita dal 2004 un primo nucleo di opere che costituiscono una collezione permanente del Museo; agli artisti che ne fanno parte è stato dedicato il primo volume ufficiale del Museo, un omaggio a quell’arte che porta il nome Italia all’estero. I prestigiosi locali della Cancelleria dell’Ambasciata vennero appositamente restaurati per ospitare il Museo; l’Italia ha un patrimonio culturale lasciato in dote dalla storia, però gli artisti continuano ad operare ancor oggi, tanto che l’arricchimento del nucleo iniziale della collezione è divenuto così ingente da far prevedere l’apertura di una seconda sede. Questa nuova idea, così come tutto l’iter precedente, è fortemente supportata dalla fattiva collaborazione dell’Ambasciata della Repubblica di Costa Rica a Roma, che ha sempre creduto nella bontà del progetto, sostenendolo in maniera fondamentale, favorendo i rapporti con gli organi ufficiali della propria Nazione ed essendo tramite con l’Istituto Italo-Latino Americano che anche autonomamente continua a fornire il proprio appoggio ed è l’importante patrocinatore. Una coincidenza significativa ha fatto sì che l’attuale Presidente della Repubblica, Oscar Arias Sanchez, sia anche un Nobel per la Pace, ad ulteriore suggello di quello che è l’intendimento primario di questo Museo. Il Signor Presidente, durante una sua visita culturale in Italia, ha dichiarato il suo appoggio all’iniziativa, che poi si è formalizzato nel corso degli incontri da me avuti al Ministero della Cultura e al Ministero degli Affari Esteri di Costa Rica ed in seguito con una missiva dall’Ufficio degli Affari Esteri della Presidenza della Repubblica. Incoraggiati e spronati, ci si sta quindi incamminando alla realizzazione di una seconda sede su territorio costaricense, onorati ospiti di una struttura museale che viene identificata a San Josè, già pronti con un importante nucleo di opere che anche se di artisti italiani, proprio grazie alla loro collocazione, diventeranno patrimonio universale. Direttore e Curatore Gregorio Rossi - PER INFO: MACIA (www.museomacia.org)- Curatore: Gregorio Rossi (www.gregoriorossi.it)- PRESS OFFICE DANIELA LOMBARDI 339-4590927 0574-32853 (www.danielalombardi.com)
torna su




NOVITA': YOGA DEL SUONO - Torino
A Torino una novità. Si attiva finalmente un corso diyoga del suono. Presso l’accogliente ed elegante yoga studio di: Jyotis, Corso Rosselli 66 ( quasi angolo Largo Orbassano). Clicca qui per orari e giorni. Aperte le iscrizioni. Per informazioni chiama Federica Gazzano 349. 060. 99. 12http://www.federicagazzano.com/i-corsi-di-yoga/sedi-e-calendario-2011/
torna su




Una Babele di Semi - Cascina Roccafranca - Torino
Domenica 3 febbraio 2013, ore 9.30 – 16.00 alla Cascina Roccafranca – via Rubino 45 ang. via Gaidano, Torino - 'Una Babele di Semi' giornata di festa, di scambio semi autoprodotti, marze, bulbi, pasta madre e saperi. Anche quest’anno nel pieno dell’inverno guardiamo già alla primavera e alle semine che ci aspettano. Cogliamo l’opportunità di un periodo ancora di relativo riposo per incontrarci nel segno della biodiversità in una giornata di scambio di nostre autoproduzioni: semi, marze, bulbi e pasta madre. Lo scambio di quanto si porta (munirsi di un tavolino) si svolgerà in termini di reciprocità, su piccole quantità, assumendo così più valore incentivandone la riproduzione, in loco; ciò ne favorisce la conoscenza delle caratteristiche, anche attraverso le informazioni, compilando la scheda del seme che verrà distribuita, e delle migliori modalità di coltivazione. Come abbiamo sempre affermato la biodiversità agricola non è rappresentata solo dal materiale da ciò che si riproduce ma anche dalla conoscenza ad essa associata. Il materiale scambiato non è soggetto ad alcun tipo di proprietà intellettuale in quanto in pubblico dominio. Non si tratteranno cioè varietà iscritte ai cataloghi commerciali e tanto la loro riproduzione quanto il loro scambio in modiche quantità non può essere considerato atto commerciale ma piuttosto un diritto universale esercitato dalle comunità. LABORATORI: - ore 10,00 la cipolla bionda piatta di Leinì e Drubiaglio (Avigliana) --- ore 12,00 cuciniamo la cipolla bionda piatta. Spazio bimbi durante tutta la giornata, pranzo autogestito e condiviso, portare vivande ed anche piatto/bicchiere/posate. INFO ascipiemonte@tiscali.it
torna su




Debito, vero affare per le banche: tanto, paghiamo noi
E’ un documento da conservare con cura il rapporto “Moneta e banche” redatto dalla Banca d’Italia. Perché se si vuole sapere per che cosa facciamo i sacrifici, subiamo le stangate, gli aumenti, il blocco dei servizi e dei diritti, parte della risposta è data dai numeri, un po’ complessi e fitti, che la banca centrale italiana pubblica sul proprio sito. Al 31 ottobre 2012, infatti, la proprietà di titoli di Stato da parte delle banche italiane ammontava a 340 miliardi di euro, in aumento del 63% rispetto all’anno precedente (208 miliardi ma, nel 2009 a ridosso dell’esplosione della crisi, erano solo 147 miliardi). Una fetta importante del debito pubblico, quindi, si trova nella pancia delle banche: i Bot, nell’ultimo anno (ottobre 2011-ottobre 2012) sono passati da 32 miliardi a 54, i Btp da 106 a 182 miliardi ma anche Cct e Ctz sono cresciuti sia pure in misura minore. Ma perché questo aumento così significativo, nonostante lo “spread”? Semplice, le banche in quest’ultimo anno hanno visto aprirsi sopra di loro il paracadute della Bce che ha assicurato una liquidità pressoché illimitata consentendo così di disporre di una dote miliardaria a un tasso di interesse dell’1% appena. Con questi soldi cosa hanno fatto i nostri istituti di credito, prestato a famiglie e imprese? Neanche per sogno. Nello stesso arco di tempo i prestiti alle famiglie sono scesi da 616 a 610 miliardi di euro, soprattutto nel credito al consumo, mentre i prestiti alle imprese sono calati di oltre 35 miliardi, da 905 a 870 miliardi di euro. Solo il settore “pubblica amministrazione“, in linea con il dato del debito pubblico, ha sostanzialmente retto perdendo circa due miliardi di finanziamento nei circa 1900 miliardi di prestiti. La realtà, dunque, è che le banche si sono finanziate presso la Bce e con quei soldi hanno acquistato i ben più redditizi titoli di Stato che quest’anno hanno assicurato rendimenti tra il 4 e il 6%. Le banche spiegano questa situazione appellandosi all’aumento consistente delle sofferenze (i crediti difficili da riscuotere) passate nell’arco dell’anno da 102 a 119 miliardi, una crescita del 16%. Un rischio che, almeno in parte, è stato coperto investendo sui titoli di Stato. Acquistando titoli per oltre 130 miliardi (la differenza positiva dell’ultimo anno) le banche hanno potuto guadagnare circa 5-6 miliardi in più di interessi. Chi ci rimette? La spesa per interessi suldebito pubblico, nello stesso periodo, è passata da 78 a 86 miliardi di euro secondo i dati della Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza (redatto lo scorso 20 settembre). Quella stessa spesa è destinata ad aumentare a 89 miliardi nel 2013, a 96 nel 2014 e a 105 miliardi nel 2015. Per pagare la crescita degli interessi il governo Monti ha stabilito importanti tagli alla Sanità, alle pensioni e così via. Il trasferimento di risorse è quindi visibile a occhio nudo, basta leggere i numeri. (Salvatore Cannavò, “Il debito è pubblico, l’affare è per le banche”, da “Il Fatto Quotidiano” del 29 dicembre 2012). Scritto il 02/1/13 nel sito: http://www.libreidee.org : NOTEVOLE!!!!!!!!
torna su




CORSI DI YOGA PER ADULTI - Torino
A CHI SI RIVOLGE Nello yoga ognuno rispetta i propri limiti e, per questo, non ha limiti. Lo possono fare tutti: ragazzi, adulti, donne in gravidanza e persone anziane. Lo yoga ha effetti benefici a livello cellulare profondo, agisce sul sistema immunitario, aumenta la capacità polmonare e migliora i più comuni mal di schiena, dolori cervicali, mal di testa, dolori articolari, disordini intestinali, ansia, insonnia. I corsi sono annuali e ci si può iscrivere in qualsiasi momento dell’anno. Vi è la possibilità di lezioni individuali ed è prevista una lezione di prova gratuita per i nuovi iscritti ai corsi adulti. Clicca qui per informazioni sugli orari di tutte le sedi:http://www.federicagazzano.com/i-corsi-di-yoga/sedi-e-calendario-2011/
torna su




YOGA E CANTO IN GRAVIDANZA, L’ALBERO DI MAMMA E PAPÀ, MASSAGGIO NEONATALE
YOGA E CANTO IN GRAVIDANZA, L’ALBERO DI MAMMA E PAPÀ, MASSAGGIO NEONATALE I corsi yoga per gestanti continuano a Rivoli e a Torino. Una bellissima novità per mamme e papà. E’ possibile da ora abbinare al corso di yoga in gravidanza un percorso di sapere creato in collaborazione con Paola Sangiorgio e Mammepretaporter al fine di affrontare varie tematiche relative alla gravidanza, al parto e al post parto. Il corso può essere seguito anche dai propri compagni/e. Vedi la locandina de “l’Albero di Mamma e papà” qui e richiedi programma completo. http://www.federicagazzano.com/wp-content/uploads/2011/11/LALBERO-DI-MAMMA-E-PAPA_LOCANDINA-gennaio-20131.pdf
torna su




SCUOLA FORMAZIONE PROFESSIONALE THAI TRADITIONAL MASSAGE - Torino
CORSO BASE A TORINO INIZIO 16 FEBBRAIO 2013. ISCRIZIONI APERTE FINO AL 8 FEBBRAIO 2013. Il Traditional Thai Massage è una tecnica meravigliosa ed efficacissima di trattamento corporeo orientale, poco conosciuta in occidente nella sua interezza. Lo stile antico del nord della Tailandia che si insegna a Spazio Kailash si esegue senza oli. Stupendo strumento di benessere per sportivi, donne in gravidanza, e chiunque ami lo stretching avanzato e lo yoga. Clicca qui per calendario, costi, modalità di iscrizione e contenuti di insegnamento. http://www.federicagazzano.com/scuola-di-massaggio-tradizionale-tailandese/corso-di-base/ Febbraio 16 – 17, Marzo 02 – 03, Marzo 23 – 24, Aprile 13 – 14, Maggio 04 – 05, Orari: sabato 14.00 – 19.00, domenica 10,00 – 13,00 /14.30 – 18.30
torna su




COME RINFORZARE L'AUTOSTIMA - Biblioteca 'G. Arpino' - Nichelino
Venerdì 18 gennaio 2013, ore 21.00 presso la Biblioteca 'G. Arpino' - via Turati 4/8 a Nichelino - Seminario tenuto dal dott. Alfredo De Marinis 'COME RINFORZARE L'AUTOSTIMA'. Gli esercizi, le strategie e gli strumenti per scoprire e riconoscere il proprio valore e volersi più bene. Le cause della bassa autostima e le tecniche per rinforzarla: nozioni tratte dall'omonimo libro e spazio per le risposte alle domande aperte del pubblico. Il dott. De Marinis è psicologo, psicoterapeuta cognbitivo e sessuologo clinico. È autore del libro di auto-aiuto Superare gli attacchi di panico e di diversi articoli di psicologia clinica. Info: Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino' - 011/62.70.047, http://www.bibliotecanichelino.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.