Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE B... continua.

SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 21 APRILE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI - Progetto Europeo
I HAVE A DREAM (Ho un sogno) ... continua.

FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013
FARE I DOLCI IN CASA, con Dome... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

DOMUS APRILIA - IN UNA CASA A CONOSCERE ALTRE CASE
DOMUS APRILIA rassegna itinera... continua.

2013-CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - undicesima edizione -
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

VOLCAEDI Volontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani e per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consoli... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Voci lontane, di Friedrich Hrodgaer
Voci lontane / dalla finestr... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GRIDO DI CACCIA
GRIDO DI CACCIA: George Catli... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO RECEDE, STAMPADE
TO RECEDE /rɪˈsi:d/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

Chiamata alle arti. Appello del regista Mario Zanot per il film su Tiziano Terzani
Care amiche, cari amici, mi ri... continua.

Intrighi amorosi in casa Pantalone, TORINO
Mercoledì 17 Aprile 2013, ore ... continua.

AMAZZONI, La forza e la bellezza – Gallarate (VA)
Prosegue fino al 29 marzo la m... continua.

Dalle danze in catena … alla mazurka - La storia della danza danzando - con Yves Guilcher - Bricherasio
Le associaciazioni di fol... continua.

'A Mani Ferme' No alle violenze fisiche ai bambini
Proteggere i bambini dalle pun... continua.

Economia: con la crisi peggiora l’impiego delle risorse, i più penalizzati sono i giovani, le donne e gli stranieri.
Economia: con la crisi peggior... continua.

FESTIVAL DELL’ORIENTE – A MILANO DAL 25 AL 28 APRILE 2013
FESTIVAL DELL’ORIENTE – A MILA... continua.

RALLENTA, E’ PASQUA!
RALLENTA, E’ PASQUA! ------- ... continua.

Alla ricerca dei rospi
Domenica 24 marzo l’associazio... continua.

Bali Teatro degli Dei - Bergamo
Il 13 e 14 aprile a Bergamo, A... continua.

CENA DANSOIRA con BANDANZA - Torino
Venerdì 22 marzo - ore 19.30 ... continua.

CORSO DI FORMAZIONE SULL'USO DELLE MASCHERE NAIF - Serra San Quirico
Vuoi partecipare ad una due-gi... continua.

Escursione ad anello intorno a Santa Maria di Raseto - 24 marzo 2013 a Castelnuovo Don Bosco
Desideriamo segnalarvi la pros... continua.

Festival dell'Oriente 25-26-27-28 Aprile - Milano
Dal 25 al 28 Aprile 2013 al co... continua.

Laboratorio sulla conoscenza di tecniche e pratiche del teatro dei pupi - Palermo
Nell'ambito della scuola per p... continua.

Poetry Slam & C. - 22 e 23 marzo - doppio appuntamento a Bologna e Perugia
L'Associazione Culturale VIA D... continua.

Quarantatre haiku
Per gli appassionati di haiku ... continua.

Serata dedicata a Giorgio Gaber - 22 marzo 2013 a Torino
'Io e il Signor G' serata dedi... continua.

Spettacolo “Barnum” – Bologna e Rimini
La Compagnia Le belle bandiere... continua.

Vacanze di Primavera - Spring Holidays - Villaggio La Francesca - Bonassola (SP)
Un'oasi verde sul mare del... continua.

A.I.R. Down - 21 Marzo 2013 Giornata Mondiale Sindrome di Down
Il 21 marzo 2013 è la GIO... continua.

DEALESSANDRI SU CSEA: “SÌ AL REINTEGRO DEI LAVORATORI”
Su richiesta dei consiglieri P... continua.

PREMIO POESIA CITTA' DI PARABIAGO - XXI EDIZIONE
PREMIO POESIA CITTA' DI PARABI... continua.

FESTIVAL INTERNAZIONALE ABILITA' DIFFERENTI
Dal 4 al 14 maggio 2013 nelle ... continua.

Lucio Dalla, L'uomo degli specchi
Lucio Dalla, L’uomo degli spe... continua.

Una Legge per le Discipline Bio-Naturali e la Naturopatia in Italia
Sono il Dott. Emanuel Cela... continua.

Firenze - Uffizi e Corridoio Vasariano: nuove visite guidate in aprile
Uffizi e Corridoio Vasariano: ... continua.


ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE PER IL PROGETTO EUROPEO 'PAROL' SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI oltre i confini, oltre le mura ------- Ad oggi adottate 29.507 bolle di sapone. Ne mancano ancora 35.493 ! ---------- ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ! ----------- Paesi coinvolti nel progetto: Italia, Belgio, Grecia, Serbia, Polonia -------- Le carceri coinvolte in Italia: 'Lorusso-Cutugno' (Torino), 'Rodolfo Morandi' (Saluzzo) --------- Saranno coinvolti, in un'ottica di integrazione, anche i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro (normalità & disabilità) VIAGGI FUORI DAI PARAGGI' ------------ 'Non tutti possono essere artisti, ma un artista può venire da ogni luogo” (Citazione dal film di Ratatouille) -------- - s p a r g i - l a - v o c e - d i f f o n d i - m o b ì l i t a t i - - f a i - t a m - t a m - a d o t t a - a n c h e - t u ------ <<<<<< g r a z i e - p e r - a v e r - d i f f u s o - e - a d o t t a t o >>>>>> ------ DATI DI CASCINA MACONDO PER BONIFICI BANCARI: conto corrente N° 1000 / 13268 - Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA', filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi - codice postale 20121 ---- IBAN: IT13C0335901600100000013268 per versamenti italiani ---- BIC: BCITITMX codice per versamenti internazionali ------ intestazione del bonifico: Cascina Macondo APS, Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy ------- indicare la causale del versamento: donazione adotta 1 bolla di sapone --------- per dettagli sull'iniziativa e per sapere come procedono le adozioni e i nomi degli amici che già hanno aderito, COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90 -----------------------------------------------------------------------
torna su




SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 21 APRILE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI - Progetto Europeo
I HAVE A DREAM (Ho un sogno) È la frase con cui viene identificato il discorso tenuto da Martin Luther King il 28 agosto del 1963 davanti al Lincoln Memorial di Washington al termine di una marcia di protesta per i diritti civili. I padri fondatori dell’Unione Europea: Konrad Adenauer, Sir Winston Churchill, Alcide de Gasperi, Walter Hallstein, Jean Monnet, Robert Schuman, Carlo Sforza, Paul-Henri Spaak, Altiero Spinelli….. negli anni dal 1940 in poi they had a dream (ebbero un sogno). L’Europa Unita è dunque una creatura recente, davvero giovane. Lunga è ancora la strada che deve percorrere. L’hanno pensata gli uomini politici, gli intellettuali, gli economisti che avevano un sogno. Il progetto PAROL vuole dare l’opportunità ai detenuti delle carceri di cinque paesi dell’Unione Europea di essere parte attiva di questo sogno. Un’opportunità per i detenuti di sentirsi partecipi e fautori di un’Europa Unita attraverso un progetto che li vede protagonisti. Attraverso la loro arte, la loro formazione, la trans-nazionalità, attraverso la loro parola, attraverso le relazioni che il progetto PAROL vuole tessere, poter sostenere che un popolo prigioniero e sofferente può dare uno stimolo emotivamente forte per continuare ad avere un sogno ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1176:parol-scrittura-e-arti-nelle-carceri-oltre-i-confini-oltre-le-mura-progetto-europeo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013
FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013 ---- Tutti noi davanti a un dolce non sappiamo trattenerci… però, una volta saziato il nostro desiderio, dobbiamo fare i conti con la nostra linea, con i grassi, con lo zucchero, con il colesterolo, con la cellulite, e altri inconvenienti che inevitabilmente i dolci odierni ci procurano. Vi propongo un incontro dove, insieme, ritorneremo al tempo delle nostre nonne, tempo in cui i dolci erano fatti con ingredienti semplici e naturali senza utilizzare zucchero semolato raffinato, senza l’utilizzo di burro, latte, uova. dolci Utilizzeremo solo farine biologiche, fruttosio (zucchero naturale estratto dalla frutta), malto, olio extra vergine di oliva, riso soffiato, e tanti altri ingredienti che una volta trasformati in dolci stupiranno per la loro bontà e leggerezza. Vedremo come fare degli ottimi dolci per i bambini senza mettere a rischio di carie i loro denti, dolci che, per esperienza personale, vanno a ruba nelle feste di classe a scuola o nei compleanni. Munitevi di taccuino, penna, grembiule, tanta voglia di fare nuove esperienze... ---- PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1128:fare-i-dolci-in-casa-domenica-28-ottobre-2012-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DOMUS APRILIA - IN UNA CASA A CONOSCERE ALTRE CASE
DOMUS APRILIA rassegna itinerante di letture ad alta voce nelle case a cura di Cascina Macondo. I PRIVATI APRONO LE LORO CASE PER INVITARE UN PUBBLICO DI AMICI E FAMIGLIARI AD ASCOLTARE LE STORIE DEI NARRATORI DI MACONDO ... STORIE CHE PARLANO DI CASE ... Quarto e ultimo appuntamento sabato 24 MAGGIO 2014, ore 21.00, in casa di Anna Masoero a Castelnuovo Don Bosco (AT). Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno. Porta con te un cuscino o un seggiolino per sederti e ascoltare fantasticamente… OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL a info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ --- Per saperne di più copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1256:domus-aprilia-2014-in-una-casa-a-conoscere-altre-case&catid=102:news&Itemid=90
torna su




2013-CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - undicesima edizione -
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




VOLCAEDI Volontari della Lettura ad alta voce nei Centri per Anziani e per DIsabili - Cascina Macondo
All’interno dell’ormai consolidata esperienza dei “NARRATORI DI MACONDO” che opera da molti anni, si è costituito il gruppo VOLCAÈDI Volontari della Lettura ad Alta Voce nei Centri per Anziani e per Disabili ---- Lettori volontari di Cascina Macondo (gruppo integrato costituito da persone normodotate e disabili lievi) si propongono di effettuare visite nei Centri Anziani, nei Cadd, nelle comunità di disabili, al fine di intrattenere gli ospiti con letture ad alta voce, suscitando con testi opportuni e opportunamente performativi, stimoli, intrattenimento, compagnia, relazione, socializzazione, integrazione. Se pensi che l’esperienza di lettore volontario in un simile contesto possa essere stimolante e utile alla tua formazione e alla tua personalità, e soprattutto agli ospiti che andrai a intrattenere con le tue letture, iscriviti al gruppo VOLCAÈDI. A seguito delle adesioni ricevute si formeranno i gruppi di intervento e il calendario. Gli incontri presso i Cadd, le comunità di disabili, i Centri per Anziani, avranno la durata di ‘un’ora. Al massimo di un’ora e trenta minuti. Chi desidera far parte del gruppo Volcaèdi invii una email di adesione a: info@cascinamacondo.com indicando: - nome e cognome - data di nascita - città di residenza - titolo di studio - disponibilità (mattino, pomeriggio, sera) - automunito - breve curriculum (10 righe al massimo) UN'ATTIVITA' ESCLUSIVAMENTE DI VOLONTARIATO
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Voci lontane, di Friedrich Hrodgaer
Voci lontane / dalla finestra aperta. / Solitudini. / (Friedrich Hrodgaer – Repubblica Ceca) ----- Apparentemente semplice, questo haiku presenta invece una struttura solida e complessa. Chi lo ha composto conosce molto bene i modi per servirsi delle diciassette sillabe. Riesce a descriverci un mondo intero, che ci fa entrare nella casa in cui vive e addirittura ci proietta all’esterno di essa. Sei parole, gli sono bastate per illustrare la vastità del silenzio, del vuoto, della impossibilità di comunicare con altri, magari anche della impossibilità di uscire. O di muoversi autonomamente. Perché infatti, le voci sono “lontane”? Solo per la distanza? O c’è dell’altro? Basterebbe affacciarsi, per poter partecipare, almeno con l’udito e la vista, a ciò che un davanzale preclude. Ci viene alla mente il grande compositore Masaoka Shiki, uno dei quattro maggiori poeti di Haiku al mondo, che fu costretto a letto per la seconda metà della sua vita, ma ci ha regalato haiku stupendi. Alterni tacchi scandiscono sull’asfalto il cammino di persone, bambini che si rincorrono e mandano alti i loro gridi (“tuo figlio che attraversa la piazza con le rondini”, di Mario Luzi), massaie con la borsa della spesa (la “sporta”, per i meno giovani), qualcuno in bicicletta, all’angolo un’edicola di giornali…il mondo intero, ci ha consegnato il nostro Fredrich dalla sua casa. L’ultimo verso, di una sola parola, è devastante, nella sua durezza. La crudezza e la severità ci arrivano incontro con tutta la loro potenza, che è quella di uno spettacolo-non spettacolo, la solitudine, appunto. Non si fa sconti, l’haijin, non è il tempo di addolcire le cose, la solitudine non concede altra possibilità, né tantomeno sfumature. E’ spietatamente radiografico nella sua terribile efficacia, nulla di altro, al di là della solitudine e del silenzio interno, che viene interrotto qui e là dalle voci lontane. Ricorda il film “Quasi amici”. Null’altro, ci è dato di conoscere. E questa sospensione, questo non-finito, ci affascinano e ci coinvolgono, facendoci immergere in un’atmosfera che solo apparentemente è fatta di nulla. Come sempre accade nella vita, la parte forte di essa è nello spirito, nella nostra mente <><><><> Masaoka Tsunenori soffrì di tubercolosi per tutta la vita: scelse lo pseudonimo di Shiki perché la sua scrittura poteva venir letta anche come Hototogisu, cioè "cuculo", un uccello che secondo la tradizione giapponese canta finché tossisce sangue. La situazione peggiorò quando fu scelto come corrispondente di guerra durante la prima guerra Cino-Giapponese. Si trasferì a Matsuyama nella casa di Sōseki Natsume, realizzando di essere ormai malato terminale. Fu costretto a restare a letto. Scrisse continuamente, lasciando anche dei diari nel periodo 1901 – 1902 contenenti anche parecchie poesie. Un suo haiku: Nel mio andarmene / nel tuo restare. / Due autunni. // ----- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GRIDO DI CACCIA
GRIDO DI CACCIA: George Catlin dopo aver conosciuto gli indiani e averne immortalati moltissimi nei suoi quadri, alla fine del suo viaggio lungo il Missouri, scrive nel suo diario: "Al mio orecchio suona più gradito il grido di caccia dei Pellerossa che non il sospiro civilizzato di parole come: investimento di capitali, azioni, banche, guerre di frontiera. Mi lascio alle spalle questo incantevole paese dei Pellerossa sperando di tutto cuore che prima del mio ritorno in Patria quelle stucchevoli parole della nostra civiltà siano scomparse per sempre" ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO RECEDE, STAMPADE
TO RECEDE /rɪˈsi:d/ ---- v. i. 1) indietreggiare; ritirarsi: (The high water receded = l'acqua alta (dell'inondazione, della marea) si è ritirata) --- 2) (antiq.) rinunciare: (to recede from an undertaking = rinunciare a un'impresa) --- 3) allontanarsi (dalla vista, dalla memoria); perdersi (nella lontananza): (I kept waving as the car receded into the distance = continuavo a salutare con la mano mentre la macchina si allontanava poco a poco): (Memories of childhood recede = i ricordi dell'infanzia si perdono) --- 4) (di prezzi, ecc.) calare; diminuire --- 5) (econ.) (di un'economia, ecc.) rallentare6 (dei capelli) cominciare a cadere (sulla fronte, sulle tempie); diradarsi: (My hair is beginning to recede = comincio a stempiarmi)-------------- (fig.) (to recede in the background = perdere importanza; perdere interesse <><><> (Our hopes receded = le nostre speranze si sono affievolite)------------------------------------------------------------------ STAMPADE /stæmˈpi:d/ n.1 fuga precipitosa (spec. d'animali spaventati); fuggifuggi; serra serra --- 2) (fig.) assalto, corsa (fig.): (a stampede to buy up foodstuffs = una corsa all'accaparramento di generi alimentari) --- 3) (USA e Canada) rodeo ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Chiamata alle arti. Appello del regista Mario Zanot per il film su Tiziano Terzani
Care amiche, cari amici, mi rivolgo direttamente a voi per questa CHIAMATA ALLE ARTI. Otto anni fa, durante le riprese della sua ultima intervista, avevo promesso a Tiziano che avrei realizzato un film tratto dal suo libro più bello, Un indovino mi disse. --- Mi sembrava importante, il cinema è un mezzo che può arrivare al cuore di milioni di persone. Ci ho provato in tutti i modi, senza successo. Tiziano è superato, alla gente non interessa più: questa la risposta di produttori come Rai Cinema, che pure investe milioni e milioni dei nostri euro in film che nessuno vedrà mai. --- Ecco perché è nata l’idea del finanziamento popolare: vorrei dimostrare a questi soloni che decidono la cultura per noi che la gente non è stufa di Terzani, che l’interesse verso il suo messaggio etico è rimasto intatto. E lo è sempre di più, in mezzo a scandali politici, economici, finanziari che hanno raggiunto livelli inimmaginabili. Chissà come avrebbe commentato Tiziano questa meschinità morale. --- Per questo vi chiedo uno sforzo: se ognuno di voi (siete quasi 22.000) dona come minimo dieci euro, arriviamo a 220 mila euro. Poi ci sono le serate che stiamo organizzando in tutta Italia, alle quali spero interverrete numerosi, e altri piccoli produttori vogliono darci una mano. --- Insomma, siamo convinti di potercela fare e, con il vostro aiuto, faremo un film libero, indipendente come, ci immaginiamo, sarebbe piaciuto a Tiziano. So che è un momento gramo, e anche dieci euro sono importanti, ma cercheremo di ripagarvi con un bel film, due ore di pausa dai problemi di tutti i giorni, un sospiro di sollievo in mezzo a tanta aria stantia. E ricordate: se tutto dovesse andare male (incrociamo le dita), detratte le nostre spese di gestione del sito, il ricavato andrebbe ad Emergency, per l’ospedale di Lashkar-Gah in Afghanistan, intitolato a Tiziano. (Mario Zanot, il regista) --- info: www.tizianoterzani.com, www.unindovinocidisse.it - info@unindovinocidisse.it
torna su




Intrighi amorosi in casa Pantalone, TORINO
Mercoledì 17 Aprile 2013, ore 20,30 a Torino, presso il TEATRO ARALDO, Via Chiomonte n. 3/A, la Compagnia teatrale 'Theantropos' presenta “Intrighi amorosi in casa Pantalone”, regia di Enzo Pesante: uno spettacolo di commedia dell’arte, nel più puro spirito del genere che ha dato lustro dal Cinquecento al teatro italiano. Basato su un canovaccio originale del gruppo, lo spettacolo si sviluppa utilizzando tecniche teatrali della tradizione popolare: acrobazia, mimo, danza, canto, maschere, pantomima, musica, scherma, letteratura e poesia colta. --- Per informazioni e prenotazioni: (si consiglia tempestività considerando l'afflusso previsto): cell. 3485300428, e mail: elimiche@libero.it
torna su




AMAZZONI, La forza e la bellezza – Gallarate (VA)
Prosegue fino al 29 marzo la mostra fotografica “AMAZZONI, La forza e la bellezza” di Marco Predazzi, presso l’Università del Melo, a Gallarate (VA). La mostra è dedicata all’identità ferita e ritrovata di donne guerriere che hanno combattuto la grande battaglia con il tumore più lesivo della femminilità, il tumore al seno, e che hanno trovato la forza e l’energia di rinascere e rifiorire. --- L’intensa mostra vede come soggetti protagonisti nove donne passate attraverso l’avventura del tumore al seno e una danzatrice, che si sono prestate come modelle per l’obbiettivo dell’artista, per la realizzazione di opere fotografiche dedicate alla bellezza, al fascino e alla forza femminile; opere poetiche, quelle esposte, che vogliono mettere al centro dell’attenzione il tema del riappropriarsi della propria femminilità, che significa non solo superare “la ferita”, ma letteralmente “rifiorire”. La mostra è aperta tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00 fino al 29 marzo. L’ingresso è libero e gratuito. --- Info: 0331 708224
torna su




Dalle danze in catena … alla mazurka - La storia della danza danzando - con Yves Guilcher - Bricherasio
Le associaciazioni di folkCARD ® organizzano nei giorni 17-18-19 Maggio 2013 'Dalle danze in catena … alla mazurka' la storia della danza danzando con Yves Guilcher, studioso e ricercatore dell’associazione “L’Atelier de la Danse Popoulaire” di Parigi. Conferenza, stage di danza e ballo folk. **** Venerdì 17 ore 21,00 c/o la “Sala dei Cento” - Via Real Collegio 20, Moncalieri (TO) - Conferenza di Yves Guilcher : un excursus tra vari generi di danza nella storia in relazione all’evoluzione della società. Dalla danza in cerchio alla “catena” e da questa alla coppia: ogni forma di danza si evolve in relazione all’epoca storica e ai gusti e alle esigenze delle persone. Non aspettatevi nulla di noioso… anzi tutto questo raccontato nel consueto tono brillante di Yves.(gratuita). ***** Sabato 18 dalle 14,00 e domenica 19 dalle 9,00 c/o salone polivalente - Via Vittorio Emanuele II 94 Bricherasio (TO) - Seminario e stage di Danza. ***** Sabato 18 alle ore 21.30 Ballo folk con il gruppo EDAQ. Contributi richiesti - Costi iscrizioni e informazioni: Centro Pedagogico di danza e cultura popolare, www.cascinamarie.it - tel. +39 0121 598.684 - CELL. +39 349 181.57.15
torna su




'A Mani Ferme' No alle violenze fisiche ai bambini
Proteggere i bambini dalle punizioni fisiche o corporali e dalle altre forme di punizioni umilianti e degradanti in tutti i contesti, compreso quello familiare, promuovendo la genitorialità positiva: è l'obiettivo di “A Mani Ferme”, campagna promossa da Save The Children che nasce all'interno del progetto “Educate, do not punish”, finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma d'azione comunitaria Daphne III. Nell'ambito della Campagna “A Mani Ferme” sono stati prodotti materiali informativi – come la Guida pratica alla genitorialità positiva – diretti a sensibilizzare l'opinione pubblica, ed in particolare i genitori, sull'importanza di adottare modelli educativi positivi nel rispetto dei propri figli, fornendo informazioni chiare, utili per evitare di far ricorso a punizioni fisiche e costruire un buon rapporto genitori-figli. La Fondazione Paideia ospiterà la tappa torinese di presentazione di “A Mani Ferme”: l’appuntamento è per mercoledì 20 marzo alle ore 18 presso gli spazi di via San Francesco d’Assisi, 44 a Torino. Durante l’incontro saranno presentati lo spot della campagna, la pubblicazione Guida pratica alla genitorialità positiva. Come costruire un buon rapporto genitori-figli e i risultati del sondaggio condotto da Save the Children sui metodi educativi in Italia. La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti. Per motivi organizzativi, è necessario confermare la partecipazione scrivendo a info@fondazionepaideia.it Fondazione PAIDEIA onlus - tel. +39 011 55 20 236, www.fondazionepaideia.it
torna su




Economia: con la crisi peggiora l’impiego delle risorse, i più penalizzati sono i giovani, le donne e gli stranieri.
Economia: con la crisi peggiora l’impiego delle risorse, i più penalizzati sono i giovani, le donne e gli stranieri ----- Un cattivo impiego delle risorse umane del Paese, soprattutto nel campo del lavoro femminile, fra i giovani e fra gli stranieri. Il tasso di occupazione e quello di mancata partecipazione al lavoro, già tra i più critici dell’Unione europea a 27 membri, sono ulteriormente peggiorati negli ultimi anni a causa della crisi economica. L’indicatore occupazionale, nella classe di età “20-64 anni”, è sceso dal 63% del 2008 al 61,2% del 2011, mentre il tasso di mancata partecipazione è aumentato, nello stesso periodo, dal 15,6% al 17,9%. È quanto si legge nel rapporto “Benessere equo e sostenibile”, realizzato da Istat-Cnel (l’Istituto Centrale di Statistica e il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro). Quasi tutti gli indicatori di qualità dell’occupazione peggiorano, e non solo per l’andamento congiunturale negativo. La crisi – si legge nel rapporto – pur non penalizzando complessivamente la partecipazione al lavoro dei lavoratori stranieri (scesa dal 69,8% al 66,2%), ha inciso molto sui tassi maschili. È inoltre decisamente rilevante e crescente, sotto tutti gli aspetti, lo svantaggio nella qualità dell’occupazione rispetto agli italiani: per costoro, nel 2011, l’incidenza di occupati sovra-istruiti era pari al 19%, ma più che doppia (42,3%) era quella riguardante la forza lavoro straniera. Fonte: “Immigrazione Oggi” (www.immigrazioneoggi.it)
torna su




FESTIVAL DELL’ORIENTE – A MILANO DAL 25 AL 28 APRILE 2013
FESTIVAL DELL’ORIENTE – A MILANO DAL 25 AL 28 APRILE 2013 ---- Immergersi nelle culture e nelle tradizioni di un continente sconfinato. Dal 25 al 28 aprile 2013 al centro fiere di Novegro (Milano) esplode tutta la magia dell’Oriente. Dopo lo straordinario successo della terza edizione, (novembre 2012), centomila metri quadrati di spazio coperto e scoperto saranno a disposizione dei visitatori per imparare a conoscere questo affascinante continente. Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche, dedicate ai vari paesi, in un continuo e avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni di vario genere. Si potrà così sperimentare gratuitamente svariate terapie tradizionali, visitare il settore dedicato alla salute e al benessere (terapie olistiche, yoga, ayurvedica, fiori di bach, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, tai chi chuan, bio musica, shiatsu, rebirthing e molte altre ancora). Numerosi i paesi rappresentati: India, Cina, Giappone, Thailandia, Indonesia, Marocco, Filippine, Vietnam, Tibet, Egitto, Uzbekistan, Mongolia, Nepal, Birmania, Corea, e Cambogia. Orario continuato dalle 10,00 alle 23,00. Ingresso euro 10,00. Per approfondimenti: http://festivaldelloriente.net/
torna su




RALLENTA, E’ PASQUA!
RALLENTA, E’ PASQUA! ------- Ti piace camminare? Sei amante delle escursioni sui sentieri di montagna o dei percorsi a metà tra città e natura? Desideri un viaggio interamente a piedi e in buona compagnia? Ecco tre proposte, tratte da le “Vie dei Canti”, per stare insieme a Pasqua con lentezza. Dal 28 marzo al 1° aprile: Toscana in Nordic Walking, per imparare a camminare (e a inseguire emozioni) con i bastoncini. Teoria e pratica, ginnastica e giochi, esplorazioni e “orienteering”. Dal 30 marzo al 1° aprile: Argentario, l’isola che non c’è. Alla scoperta della bellezza selvaggia e della storia di un luogo che, tremila anni fa, da isola è diventato promontorio. Visita all’Oasi WWF di Orbetello e degustazioni di pesce locale e pecorino maremmano. Dal 30 marzo al 6 aprile: Calabria in fiore. Nel mondo arcaico delle comunità grecaniche dell’Aspromonte, tra i discendenti dei Greci che parlano ancora la lingua di Omero e altri incontri sorprendenti (con una fauna e una flora tutte da scoprire). Per info e prenotazioni: tel. 0583 356177 / 0583 356182 - www.viedeicanti.it
torna su




Alla ricerca dei rospi
Domenica 24 marzo l’associazione Glis il ghiro, vi propone una escursione facile ed adatta a tutti, oltre che molto interessante. Ogni anno, con il sopraggiungere della primavera, i rospi (non solo loro ma per oggi la nostra attenzione è per loro) rispondono al loro istinto riproduttivo, cercano il luogo adatto per deporre le uova. Questi anfibi non vivono necessariamente vicino all'acqua, ma ne hanno assoluto bisogno per deporre le uova e vivere il primo periodo della loro vita. Per questo si radunano presso stagni, laghi o comunque dove possono trovare un luogo adatto a questo scopo. Le femmine vogliono deporre le uova, i maschi fecondarle. Per fare ciò, i maschi, si appostano nei pressi del posto giusto ed attendono l'arrivo delle femmine per contendersele e conquistarne una, tentando di trasmettere i propri geni. Se si trova il posto adatto ed il momento giusto lo spettacolo che offrono è veramente straordinario. Lo so che alcuni di voi ritengono i rospi brutti, ma se verrete con noi forse imparerete ad osservarli con uno sguardo differente, anche se non garantiamo che riuscirete a trovare un principe. Conclusa la passeggiata, dopo il pranzo, potremo sperimentare come si fa il formaggio (e poi portarcelo a casa per assaggiarlo), con il latte di Capra appena munto. Il ritrovo è a Vercelli alle 8,45 o a Roccapietra alle 10,00. Trasporto con mezzi propri, pranzo al sacco. Il costo della giornata è: 10 € - ragazzi fino a 12 anni 5 € - bambini fino a 5 gratis. la prenotazione è obbligatoria (i posti sono limitati) e deve essere effettuata entro il 20 marzo. In caso di pioggia la giornata potrebbe essere rimandata. Per informazioni e prenotazioni: glisilghiro@yahoo.it o telefonate al 3472454481 (Alessandro).
torna su




Bali Teatro degli Dei - Bergamo
Il 13 e 14 aprile a Bergamo, Auditorium di piazza Libertà la cultura e il teatro dell'isola di Bali, dalla sua 'scoperta' negli anni trenta ai nostri giorni. Conferenze, film d'epoca e recenti, un laboratorio di musica per bambini e uno spettacolo con il grande Maestro I Made Djimat, I Wayan Koplin e musica Gamelan dal vivo --- per info: Masseroli Enrico (emasser@fastwebnet.it)
torna su




CENA DANSOIRA con BANDANZA - Torino
Venerdì 22 marzo - ore 19.30 – 23.30 - l'Associazione BALDANZA in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA presso Antico Teatro dell’IRV in via San Marino 10 – TORINO. Aspettiamo tutti con ....... tanta voglia di danzare! Portare cibo e bevande da condividere (no vino e birra). Ingresso libero senza prenotazione. La serata sarà animata e rallegrata dalle musiche del gruppo BABEMALA'--- Attenzione! abbiamo anticipato di una settimana la Cena Dansoira per evitare che coincida con il periodo Pasquale! Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




CORSO DI FORMAZIONE SULL'USO DELLE MASCHERE NAIF - Serra San Quirico
Vuoi partecipare ad una due-giorni di formazione sull'’uso delle “Maschere Naif” in un luogo particolare dell’Appennino marchigiano…? Due giorni di immersione totale nel mondo magico delle maschere naif, per staccare dalla routine e per entrare nell’universo dei personaggi ingenui… Nell’ambito dei week-end “I TEATRI DEL TEATRO EDUCAZIONE” che intendono avvicinare alla poetica e alle pratiche del teatro educazione: 28 e 29 marzo 2013: “LA MASCHERA NAIF” Condotto da ENZO PESANTE - A chi è rivolto: insegnanti e operatori teatrali o teatranti, addetti alla comunicazione, lavoratori del sociale, studenti universitari di facoltà umanistiche - Luogo: Serra San Quirico, Palazzo ATG - Programma orario: inizio giovedì 28 marzo 2013, ore 18.00. Termine ore 22. Poi cena in cucina ATG. Inizio venerdì 29 marzo ore 10.00 sino alle ore 13. Pranzo e ripresa dalle ore 15 fino alle ore 20. Sabato mattina Partenze... Ore di formazione: 12 -- Costo: 150,00 euro che comprende docenza, vitto e alloggio. Per informazioni: uffici ATG 0731 86634, oppure contattare Enzo Pesante cell. 3485300428
torna su




Escursione ad anello intorno a Santa Maria di Raseto - 24 marzo 2013 a Castelnuovo Don Bosco
Desideriamo segnalarvi la prossima iniziativa di Chiese,Cantine, Castelli e Cascine che si svolgerà a Castelnuovo don Bosco (At) domenica 24 marzo alle ore 14,30 Anello intorno a Santa Maria di Raseto a Mondonio --- L’Associazione la Cabalesta, in collaborazione con L’Associazione Terra, boschi, gente e memorie, invita a questa escursione pomeridiana, con ritrovo alle ore 14.30 in Piazza San Sebastiano, all’ingresso del borgo di Mondonio (fraz. di Castelnuovo Don Bosco). L’escursione, dopo il breve trasferimento in auto alla regione Gerra, prevede la percorrenza del sentiero di Castelletto, il vallone di Valpinzolo, il transito alle Cascine Penasso, quindi il sentiero di Vidarole ed il sentiero boschivo della Luchela, per giungere alla chiesa romanica di Santa Maria di Raseto (265 m). Il ritorno, passando per le cascine Garesio e Serra, riporta alla regione Gerra. Iscrizione alla partenza e partecipazione gratuita; durata di ore 2,30; trattandosi di itinerario su strade campestri e sentieri, sono necessarie calzature adatte. Termine dell’escursione in Piazza San Sebastiano verso le ore 17,30. L'escursione sarà guidata dal Dott. Franco Correggia ed è inserita nel calendario dei Sentieri della CollinaTorinese ------ Franco Correggia svolge attività di consulenza tecnico-scientifica per istituti e centri di ricerca del settore biologico e biomedico. È autore di un centinaio di contributi (studi, saggi, libri, monografie, articoli) di argomento biologico, ecologico e naturalistico. È presidente dell’Associazione “Terra, Boschi, Gente e Memorie”, componente del Comitato Scientifico del WWF Piemonte, referente dell’agenzia internazionale Ager, membro del Comitato Tecnico-Scientifico del Museo dell’Agricoltura del Piemonte, componente del Gruppo Botanico Astense, membro del Direttivo dell’Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l’Astigiano, curatore della rivista culturale “I Quaderni di Muscandia” ---- Per info: la Cabalesta - Castelnuovo don Bosco (AT) - www.lacabalesta.it - info@lacabalesta.it - tel 011.9872463
torna su




Festival dell'Oriente 25-26-27-28 Aprile - Milano
Dal 25 al 28 Aprile 2013 al complesso fieristico di Milano Novegro entra in scena la magia dell’Oriente. Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, concerti, danze e arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari paesi in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni. Nel settore dedicato alla salute e al benessere terapie olistiche, discipline bionaturali, lo yoga, ayurvedica, fiori di bach,tai chi chuan , theta healing e molte altre ancora. In rassegna all'interno del padiglione dedicato al Green world le principali novità dal mondo bio: alimentazione biologica, abitare verde, turismo consapevole, moda etica, cosmesi naturale, arredamento in materiale riciclato, mobilità a basso impatto, energie rinnovabili, prodotti equosolidali. Tutto per uno stile di vita responsabile, etico, ecologico e conveniente. All'interno del Festival dell'Oriente si terrà inoltre un grande evento interamente dedicato alle Arti Marziali: la 'Giornata Mondiale della arti marziali'. Per partecipare come espositore e per ogni eventuale informazione segreteria organizzativa Tel. 0585 861311 – Cell: 339 3766746, angela@festivaldelloriente.net
torna su




Laboratorio sulla conoscenza di tecniche e pratiche del teatro dei pupi - Palermo
Nell'ambito della scuola per pupari e cuntisti dell’Associazione Figli d’Arte Cuticchio, si terrà da mercoledì 17 a domenica 21 aprile 2013 un laboratorio guidato da Mimmo Cuticchio sulla conoscenza di tecniche e pratiche del teatro dei pupi, a partire dalla costruzione di un pupo alla manovra e dal canovaccio alla messa in scena. --- Il laboratorio è inserito nel programma della 30esima edizione del festival di teatro di figura e di narrazione La Macchina dei Sogni che si svolgerà a Palermo dall’11 aprile al 12 maggio 2013 --- Potranno iscriversi e partecipare, senza limiti di età, coloro che vogliono conoscere e/o approfondire il teatro dell’opera dei pupi. Gli orari sono: 9,30/13,00 e 15,00/18,00. Mercoledì, giovedì e venerdì sono dedicati alla parte artigianale, sabato e domenica alla messa in scena di uno spettacolo realizzato dalla compagnia Figli d’Arte Cuticchio. --- Per partecipare occorre mandare una richiesta con le motivazioni e una foto presso Associazione Figli d'Arte Cuticchio, Via Bara all'Olivella, 95 90133 Palermo oppure per mail: pupi@figlidartecuticchio.com entro il 3 aprile 2013. --- Per info: tel. 091.323400 o inviare una mail a pupi@figlidartecuticchio.com
torna su




Poetry Slam & C. - 22 e 23 marzo - doppio appuntamento a Bologna e Perugia
L'Associazione Culturale VIA DE’ POETI (Bologna e Perugia), il Cactus Cafè (Via Baldeschi 12/a, Perugia), il Circolo Arci Guernelli (Via Gandusio 6, Bologna) presentano IL DOPPIO APPUNTAMENTO del 22 marzo a Bologna e del 23 marzo a Perugia: IN OCCASIONE DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA POESIA UNESCO: Poetry Slam & C. VENERDI’ 22 marzo, ore 21 in poi Circolo Arci Guernelli, Via Gandusio 6, Bologna ---- SABATO 23 marzo, ore 21 in poi Cactus Cafè, Via Baldeschi 12/a, Perugia - Ingresso Libero. Venite a votare i Performers del Poetry Slam ! Possibilità di cenare con i menù speciali del Cactus Cafè e del Circolo Guernelli! Si alterneranno sul Palco: 1: Lettori che offriranno brani originali a tema libero, in lingua Italiana o in lingua Inglese a scelta (max 3 minuti) --- 2: Autori che leggeranno, o faranno leggere da persone da loro designate, propri brani sul “Viaggio” (max 4 minuti). Nel caso in cui l’Autore facesse leggere ad un’ altra persona i propri testi, dovrà comunque essere presente ---- 3: POETRY SLAM (Prova del Campionato Nazionale di Poesia Orale) con molti autori che si sfideranno interpretando propri testi (max 3 testi e max 3 minuti ciascuno) a Tema Libero. Tutto il pubblico presente vota ed esprime il proprio gradimento per alzata di mano! PREMI a tutti i partecipanti (CENE; VINO; SALUMI.. LIBRI !) ---- 4: Musica a tema con musicisti sul palco o registrati ---- 5: Presenza di Quadri, Foto e proiezione diVideo sul Tema della serata di autori contemporanei --- Seguiteci su FB: http://www.facebook.com/events/349433901833978/permalink/349681641809204/ <><><> Gli autori che volessero partecipare alla lettura di propri brani a tema libero, i lettori che volessero interpretare tali brani o quelli degli autori della Beat Generation sul “Viaggio”, gli AUTORI ed i PERFORMERS che volessero partecipare al POETRY SLAM, i musicisti che volessero proporre brani a tema, i pittori, i fotografi ed i video makers che volessero proporre opere a tema, possono contattarci entro il giorno stesso 22 marzo, ore 20 (per tutte due le serate) a: tel. 340 3479570 - email: postapoeti@gmail.com, www.cactuscafe.it, tel. 340 2132055 - www.arcibologna.it/bologna/guernelli.html - tel. 051-250041
torna su




Quarantatre haiku
Per gli appassionati di haiku che ricevono questa newsletter, mi fa piacere segnalare la seguente raccolta, da me scritta e pubblicata su Tagli.me: http://tagli.me/2013/03/11/trentotto-haiku/ Commenti, critiche e - perché no - stroncature sono massimamente graditi. Andrea Donna andrea.donna@alice.it - redazionetagli@gmail.com
torna su




Serata dedicata a Giorgio Gaber - 22 marzo 2013 a Torino
'Io e il Signor G' serata dedicata a Giorgio Gaber a cura di Ermanno Eandi Venerdì 22 Marzo alla 'Caffetteria degli Angeli' , Via XX settembre, 78 - Torino ------ Dalle 20 alle 21,30 ci sarà una squisita apericena e dalle 21,30 nella bellissima sala sottostante, Ermanno Eandi allieterà gli intervenuti con una serata d'ascolto dedicata a Giorgio Gaber, dove ripercorrerà la biografia del grande artista, con alcuni brani scelti. Durante la serata Eandi reciterà 'ESSO' un monologo creato per il grande Gaber. Un modo alternativo, culturale e romantico per iniziare il vostro venerdì sera. Apericena + flute di benvenuto offerto (seconda consumazione non compresa) e spettacolo a sole 15 euro -- Per l'indispensabile prenotazione tel. 011/199.02.781 - Ermanno Eandi www.eandiermanno.it
torna su




Spettacolo “Barnum” – Bologna e Rimini
La Compagnia Le belle bandiere è lieta di segnalare: dal 20 al 24 marzo 2013 h. 21.15, domenica h. 17 presso il Teatro delle Moline, Arena del Sole, Bologna e il 26 marzo 2013 h. 21.00 presso il Teatro degli Atti di Rimini “BARNUM, progetto autobiografie di ignoti” --- di e con Elena Bucci; al pianoforte Dimitri Sillato; cura del suono, registrazioni e live electronics Raffaele Bassetti; luci Loredana Oddone; scene e macchinismo Giovanni Macis; scene e costumi Nomadea; installazioni Claudio Ballestracci. ---- Barnum è un’assemblea di personaggi resistenti, che si tengono bene avvinti alla loro autentica natura per non perdere la gioia irragionevole di stare al mondo. Parlano in poesia e in rima, cantano ballate, trasformano il parlato quotidiano in musica, perché non sia pornografico il racconto di vite vere, ma trasformato dalla lente di molti linguaggi --- 'Barnum è una scusa per scrivere senza essere scrittrice, cantare senza essere cantante e danzare senza essere danzatrice, è la lanterna magica delle immagini indelebili che mi hanno reso quello che sono e dove risuonano il mio dialetto e le parlate e i canti impigliati tra i miei ricordi...' ---- info: Le Belle Bandiere, via Faentina Nord 4/1 - 48026 Russi (Ra), www.lebellebandiere.it lebellebandiere/facebook.com tel. 393.9535376 -393.9289782
torna su




Vacanze di Primavera - Spring Holidays - Villaggio La Francesca - Bonassola (SP)
Un'oasi verde sul mare delle Cinque Terre - SCOPRI LA FRANCESCA. Arriva la primavera, voglia di muoversi, di sole, di una vacanza all'aria aperta. ---- Dal 29 marzo al 2 aprile 3 notti in coppia € 360,00, incluso bonus ristorante € 30,00. In coppia con 2 bambini under 12 € 470,00, incluso bonus ristorante € 50,00. Due coppie di amici € 610,00, incluso bonus ristorante € 70,00. 2 notti (incluso Pranzo di Pasqua) in coppia € 330,00. In coppia con 2 bambini under 12 € 420,00. Due coppie di amici € 540,00. **** WEEKEND DI PRIMAVERA - 2 notti in coppia € 240,00,incluso bonus ristorante € 30,00. In coppia con 2 bambini under 12 € 330,00, incluso bonus ristorante € 50,00. Due coppie di amici € 430,00, incluso bonus ristorante € 70,00. **** PRENOTA ORA! Sconto del 10% sui prezzi settimanali di giugno e settembre ******** Spring is coming and all of us need sun and a holiday in the open air. FROM MARCH 29th to APRIL 2nd 3 nights for the couple € 360,00, a € 30,00 voucher restaurant included. For the couple with two children under 12 € 470,00, inc. a € 50,00 voucher. For two couples of friends € 610,00, a € 70,00 voucher restaurant included. 2 nights (Easter's dinner included) for the couple € 330,00. For the couple with two children under 12 € 420,00. For two couples of friends € 540,00. ***** SPRING WEEKENDS (from April 2nd to June 2nd) 2 nights for the couple € 240,00, a € 30,00 voucher restaurant included. For the couple with two children under 12 € 330,00, inc. a € 50,00 voucher. For two couples of friends € 430,00, a € 70,00 voucher restaurant included. BOOK NOW! 10% off on June and September weekly rates ***** La Francesca Resort and Villas 19011 Bonassola (SP) tel.(39) 0187.813911 - www.villaggilafrancesca.it infofran@villaggilafrancesca.it
torna su




A.I.R. Down - 21 Marzo 2013 Giornata Mondiale Sindrome di Down
Il 21 marzo 2013 è la GIORNATA MONDIALE SULLA SINDROME DI DOWN, - quella che in medicina viene denominata come TRISOMIA 21 - che in tutta Italia verrà ricordata e promossa grazie alle numerose associazioni che da tempo si dedicano al sostegno delle famiglie, dei bambini e dei ragazzi affetti da disabilità intellettiva. In occasione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down organizzata dal CoorDown dedicata al “diritto al lavoro” l’associazione A.I.R. Down di Moncalieri (TO) ha organizzato, nel Centro Storico di Moncalieri e presso il “45° Nord Entertainment Center”, un evento che si realizzerà nell’arco di 4 giorni (dal 21 al 24 marzo) e che coinvolgerà tutti coloro che si troveranno a passare nel comune di Moncalieri. Una festa volta a celebrare la vita e a stimolare un approccio corretto e rispettoso della disabilità in generale e della sindrome di Down in particolare. Saranno 4 giorni intensi per questi ragazzi, perché grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei commercianti della città, alcuni di loro presteranno aiuto in veste di cameriere, libraio, maschera…. e altro ancora. Per dimostrare che “insieme si può fare”, che i sogni ei progetti se coltivati possono diventare realtà. Per un momento di confronto collettivo l’associazione A.I.R. Down giovedì 21 Marzo alle ore 18.30 presso il Teatro Matteotti di Via Giacomo Matteotti,1 Moncalieri invita alla visione del film “SI PUO’ FARE” del regista Giulio Manfredonia con Claudio Bisio e Giuseppe Battiston. “Si può fare” è un film del 2008 diretto da Giulio Manfredonia, ispirato alle storie vere delle cooperative sociali nate negli anni ottanta per dare lavoro ai disabili. Presenti anche gli imprenditori che hanno, nella loro azienda, inserito un ragazzo con sindrome di Down come testimonianza concreta della possibilità e fattibilità del progetto “Anch’io lavoro” promosso da A.I.R. Down. La proiezione è aperta a tutti con ingresso gratuito! A.I.R. Down - Tel: 011 6051987 - www.airdown.it
torna su




DEALESSANDRI SU CSEA: “SÌ AL REINTEGRO DEI LAVORATORI”
Su richiesta dei consiglieri PD Lucia Centillo e Roberto Tricarico, il vicesindaco Tom Dealessandri è intervenuto oggi in Sala Rossa per fornire comunicazioni sulla sentenza emessa il 15 marzo 2013 dal Giudice del Lavoro, che prevede il re-integro dei 56 lavoratori del Consorzio di formazione professionale Csea già dipendenti del Comune di Torino. In precedenza, il 19 settembre 2012, il Consiglio Comunale aveva approvata un'ordine del giorno proposto dai consiglieri Michele Curto (SEL), Enzo Liardo (PdL) e Lucia Centillo (PD), che chiedeva a Sindaco e Amministrazione di “svolgere, in tempi brevissimi, ogni iniziativa utile, volta a risolvere i problemi degli ex dipendenti Csea, già dipendenti comunali, nel rispetto dell'articolato della convenzione decaduta, e farli ridiventare titolari di rapporto di lavoro con la Città”. ----- Tom Dealessandri: “Venerdì scorso il Giudice del Lavoro ha emesso una sentenza che prevede la re-integrazione dei dipendenti Csea già dipendenti del Comune di Torino nel 1997, quando c’è stata la cessione del Consorzio. La sentenza chiede di garantire il rapporto di lavoro presso il Comune di Torino a far data dal 24 aprile 2012 e di disporre l’effettiva assunzione in servizio. Da aprile 2012 all’effettiva entrata in servizio si deve inoltre corrispondere il pagamento dei salari e dei contributi previdenziali per quanto non coperto da cassa integrazione o da altri rapporti di lavoro. Entro 60 giorni saranno depositate le motivazioni della sentenza: gli Uffici comunali valuteranno la possibilità di appellarsi su alcune questioni. La sentenza sarà comunque applicata”. Nella replica, al termine del dibattito in Sala Rossa, il vicesindaco Tom Dealessandri ha chiarito che le questioni su cui si discute oggi non erano chiare ad aprile dello scorso anno. Posizione ribadita anche dal sindaco Piero Fassino: “La sentenza arriva ora, anche perché in passato si è lavorato molto per offrire una prospettiva a Csea”. Qualsiasi discussione – ha concluso il vicesindaco – comunque sarebbe stata impossibile prima del rientro del Comune di Torino nel Patto di Stabilità. E anche la sentenza di venerdì non è chiara del tutto: bisognerà attendere le motivazioni, previste entro 60 giorni – ha detto Dealessandri – per capire se si tratta di prosecuzione di un rapporto di lavoro oppure di nuove ammissioni dei dipendenti Csea. Il vicesindaco ha comunque spiegato che la Città non richiederà una sospensiva, ma applicherà la sentenza, riservandosi la possibilità di valutare un eventuale ricorso in appello dopo una lettura attenta della sentenza medesima. E che ovviamente nei prossimi mesi l’applicazione dovrà comportare un ragionamento complessivo su assunzioni possibili in rapporto a coperture finanziarie e vincoli di legge. Massimiliano Quirico - Comune di Torino, Tel. 011/44.23672, massimiliano.quirico@comune.torino.it, www.cittagora.it
torna su




PREMIO POESIA CITTA' DI PARABIAGO - XXI EDIZIONE
PREMIO POESIA CITTA' DI PARABIAGO - XXI EDIZIONE ---- Concorso indetto dalla Pro Loco di Parabiago con il patrocinio comunale, destinato a opere inedite a tema libero. Il bando di concorso prevede più sezioni, una delle quali riservata agli studenti delle scuole di primo e secondo grado, con composizioni sia individuali sia di gruppo. Le opere dovranno pervenire all’ente organizzatore entro il 30 aprile 2013 o essere comunque spedite entro tale data. Costo di partecipazione euro 15,00 (gratuita per gli studenti). I testi inviati non saranno restituiti e potranno essere pubblicati, singolarmente o in un’antologia, a cura della citata Pro Loco. Monte premi per complessivi 3.000,00 euro in denaro, oltre a targhe, attestazioni, segnalazioni di merito e buoni acquisto per materiale didattico. Durante la cerimonia di premiazione, che si terrà a Parabiago in Villa Ida Lampugnani il prossimo 25 maggio, verrà presentata una raccolta antologica con le più belle composizioni dei primi venti anni del Premio. I finalisti e i premiandi della corrente edizione saranno informati preventivamente a mezzo telefono o posta elettronica. Regolamento completo reperibile on line: www.comune.parabiago.mi.it / home page / cultura (oppure: www.concorsiletterari.it). Riferimenti: Pro Loco Parabiago, tel. 0331552242 - cell. 3473382634 - Email prolocoparabiago@gmail.com
torna su




FESTIVAL INTERNAZIONALE ABILITA' DIFFERENTI
Dal 4 al 14 maggio 2013 nelle città di Carpi, Correggio, Modena e Bologna avrà luogo la 15a edizione de lFestival Internazionale delle Abilità Differenti, kermesse con a tema l’eccellenza nella differenza testimoniata da persone che partono da una condizione di limite, sia essa disabilità e/o svantaggio in genere. Il Festival è una manifestazione promossa dalla Cooperativa Sociale Nazareno, da anni attiva nel mondo della disabilità (www.nazareno-coopsociale.it). Il calendario prevede workshop, convegni, concorsi, laboratori, rassegne cinematografiche, spettacoli di teatro, danza e musica e la mostra d’arte irregolare. Per avere un’idea dell’evento si può visitare il sito della Cooperativa o la pagina Facebook: http://www.nazareno-coopsociale.it/index.php?option=com_content&view=article&id=144&Itemid=362, http://www.facebook.com/festivaldelleabilitadifferenti. ***** Segnaliamo in particolare i seguenti eventi: - giovedì 9 maggio: Ouverture del Festival presso Museo Casa Natale Enzo Ferrari di Modena. Artisti internazionali diversamente abili come Tim McCallum, Victoria Oruwari e Sandra Gayer si esibiranno con gli artisti della Fondazione Luciano Pavarotti, accompagnati dai musicisti dell’orchestra delle scuole Alberto Pio e dalla Band Scià Scià, composta da artisti con abilità differenti. A condurre la serata, i comici di Zelig Paolo Cevoli e Claudia Penoni. **** - domenica 12 maggio: spettacolo polisensioriale “Delizie d’orchestra”: kitchen-concert realizzato per la parte musicale dall’Orchestra Nazareno e dal noto musicista David Jackson, per la parte culinaria dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale Botteghe e Mestieri, un noto chef e le Cucine Angelo Po. **** - martedì 7 maggio: spettacolo teatrale della Compagnia Manolibera, composta da attori diversamente abili, tratto dalle opere della scrittrice inglese Flannery O’Connor **** - giovedì 9 maggio: convegno nazionale di Scuola Centrale di Formazione sui disturbi specifici dell’apprendimento. Cooperativa Sociale Nazareno, Tel. (0039) 059 664774.
torna su




Lucio Dalla, L'uomo degli specchi
Lucio Dalla, L’uomo degli specchi - Testi di Gianfranco Baldazzi - Fotografie di Roberto Serra, MINERVA Edizioni. A un anno dalla scomparsa del grande Lucio, due amici di lunga data e suoi stretti collaboratori, Gianfranco Baldazzi e Roberto Serra, testimoniano con questo libro un carattere appassionante, sfaccettato e contradditorio e una vita ricca di accelerazioni, colpi di teatro, suspence e successi trionfali, ma anche di cadute, di scariche massicce di adrenalina e di ferite cocenti, troncata infine nel pieno della maturità espressiva di Lucio Dalla. Nasce così questa biografia/romanzo da leggere tutta d’un fiato e che sarà arricchita da inedite immagini di Lucio immortalato dal fotografo amico Roberto Serra. **** Gianfranco Baldazzi, nato a Bologna e residente a Roma, è un pubblicista, autore e storico della canzone italiana --- Roberto Serra, fotografo personale di Lucio Dalla. daniela lombardi , info@danielalombardi.it
torna su




Una Legge per le Discipline Bio-Naturali e la Naturopatia in Italia
Sono il Dott. Emanuel Celano, promotore della proposta di Legge Popolare per il riconoscimento delle Discipline Bio-Naturali e della Naturopatia in Italia. Attualmente in Italia non è ancora giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata e dell'operatore delle Discipline Bio-Naturali. Esistono solo delle leggi regionali. Per questi motivi abbiamo deciso di creare un sito e raccogliere le 50.000 firme necessarie per presentare una proposta di Legge di iniziativa popolare. Ad oggi hanno già firmato oltre 23.000 persone http://www.unaleggeperledisciplinebionaturali.it. **** La parte innovativa di questo progetto è costituita dalla modalità di creazione della legge stessa. Tutti possono contribuire alla sua stesura partendo da un testo iniziale. Inoltre, viene dato un ruolo di primo piano alla Commissione Pilota sulle Discipline Bio-Naturali, prima che venga istituita una Commissione Permanente sulle DBN, ruolo non previsto da tutte le proposte di legge giunte fino ad ora in parlamento. Solo una Commissione Pilota è, a nostro parere, in grado di aiutare la comunità scientifica ad individuare le discipline Bio-naturali da riconoscere e definire i profili e le competenze degli operatori olistici e dei futuri naturopati. Si aggiunga una nota fondamentale che differenzia ulteriormente questo Progetto, data dal fatto che desideriamo creare un TERZO POLO oltre a quelli già esistenti (sanitario ed estetico) ! Un terreno nuovo che ci permetterebbe, con il vostro aiuto, di creare sinergie e collaborazioni come mai si era riusciti prima ! … ed ora possiamo conoscere LA VOSTRA POSIZIONE ? Questa lettera è stata inviata a tutte le Scuole di Naturopatia e alle Strutture, Organizzazioni, Sindacati, Associazioni, Federazioni, Portali web e Centri Olistici che si occupano di discipline bio-naturali, di naturopatia e crescita personale in Italia e si trova pubblicata nella sezione LETTERE APERTE, alla pagina web sotto indicata : http://www.unaleggeperledisciplinebionaturali.it/notizie/category/archivi/lettere-aperte-alle-scuola-di-naturopatia/ --- Esistono già diverse sedi in Italia di raccolta firme che hanno aderito a questa iniziativa e potete trovare i loro nominativi qui : http://www.unaleggeperledisciplinebionaturali.it/sedi_firme.php --- Sarebbe fantastico se voleste aderire al Progetto anche voi pubblicando anche soltanto il nostro banner sul vostro sito http://www.unaleggeperledisciplinebionaturali.it/materiali_divulgativi.php ! Emmanuel Celano http://www.unaleggeperledisciplinebionaturali.it
torna su




Firenze - Uffizi e Corridoio Vasariano: nuove visite guidate in aprile
Uffizi e Corridoio Vasariano: nuove visite guidate --- L'associazione culturale Iter Mentis comunica le prossime iniziative: VISITE GUIDATE AGLI UFFIZI E AL CORRIDOIO VASARIANO --- Riprendono ad aprile le visite guidate ai capolavori e alle maggiori opere presenti alla Galleria degli Uffizi e apertura straordinaria e visita guidata del Corridoio Vasariano. Queste le prossime date disponibili: DOMENICA 14/4 ORE 16,00. PRENOTAZIONI ENTRO IL 31 MARZO ---- DOMENICA 21/4 ORE 9,15. PRENOTAZIONI ENTRO IL 9 APRILE ----- Per maggiori informazioni e adesioni alle attività citate: www.itermentis.it - tel.3281289087 - info@itermentis.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.