Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE B... continua.

BOB et BETH al Garybaldi - Settimo Torinese
La compagnia Racines de Poch... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI - Progetto Europeo
I HAVE A DREAM (Ho un sogno) ... continua.

SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 21 APRILE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

DOMUS APRILIA - IN UNA CASA A CONOSCERE ALTRE CASE - PRIMO APPUNTAMENTO SABATO 13 APRILE da Ada e Battista
DOMUS APRILIA rassegna itinera... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013
FARE I DOLCI IN CASA, con Dome... continua.

2013-CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - undicesima edizione -
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi R... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Il gallo canta, di Giuseppe Tafuro
Il gallo canta / verso il so... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GRUPPI LINGUISTICI, GUTZON BORGLUN, HANWI, HAU-KOLAS
GRUPPI LINGUISTICI: Le popol... continua.

“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - Il punto chiave del film "Un giorno devi andare", di Giorgio Diritti
Il punto chiave del film "Un g... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO UPSET /ʌpˈsɛ... continua.


Utenti Frécciolenews

GRAN BAL TRAD 2013 - Vialfrè (CN)
Annunciamo con piacere che il ... continua.

News dal Canada
A Ottawa si sono incontrati ci... continua.

Rassegna Culturale 'Sguardi sull'Albania' - Torino
Dal 4 al 6 aprile 2013, il Cen... continua.

Seminario di Antropologia e storia in Brasile - Bologna
Il 29 e 30 aprile, a Bologna, ... continua.

Sibshop con Don Meyer a Torino
Fondazione Paideia, in ... continua.

FARE: officina permanente “itinerante” del fare teatrale e performativo
A forza di scrivere presentazi... continua.


ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE PER IL PROGETTO EUROPEO 'PAROL' SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI oltre i confini, oltre le mura ------- Ad oggi adottate 29.507 bolle di sapone. Ne mancano ancora 35.493 ! ---------- ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ! ----------- Paesi coinvolti nel progetto: Italia, Belgio, Grecia, Serbia, Polonia -------- Le carceri coinvolte in Italia: 'Lorusso-Cutugno' (Torino), 'Rodolfo Morandi' (Saluzzo) --------- Saranno coinvolti, in un'ottica di integrazione, anche i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro (normalità & disabilità) VIAGGI FUORI DAI PARAGGI' ------------ 'Non tutti possono essere artisti, ma un artista può venire da ogni luogo” (Citazione dal film di Ratatouille) -------- - s p a r g i - l a - v o c e - d i f f o n d i - m o b ì l i t a t i - - f a i - t a m - t a m - a d o t t a - a n c h e - t u ------ <<<<<< g r a z i e - p e r - a v e r - d i f f u s o - e - a d o t t a t o >>>>>> ------ DATI DI CASCINA MACONDO PER BONIFICI BANCARI: conto corrente N° 1000 / 13268 - Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA', filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi - codice postale 20121 ---- IBAN: IT13C0335901600100000013268 per versamenti italiani ---- BIC: BCITITMX codice per versamenti internazionali ------ intestazione del bonifico: Cascina Macondo APS, Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy ------- indicare la causale del versamento: donazione adotta 1 bolla di sapone --------- per dettagli sull'iniziativa e per sapere come procedono le adozioni e i nomi degli amici che già hanno aderito, COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90 -----------------------------------------------------------------------
torna su




BOB et BETH al Garybaldi - Settimo Torinese
La compagnia Racines de Poche (Paris) presenta nello spazio CECCHI POINT - Via Antonio Cecchi 17, Torino dal 9 al 12 maggio - ore 21:45, Costo: 5 euro, Durata: 30 minuti “BOB E BETH” Piccola storia d'amore ironica,poetica e amara. Teatro di gesto e di parola. Specchio della coppia nei suoi splendori e decadenze. Gli attori, con la loro sensibilità e ironia, la loro gestualità e mimica, seducono piccoli e grandi. Ritmo e movimento. Burlesco e poesia ----- Bob e Beth s’ incontrano al mercatino del quartiere È subito amore ed ha un buon odore Tempo presente Attimi eterni O quasi Il tempo è denaro E chi perde tempo perde denaro Bob conta il tempo Beth non capisce Bob corre senza sapere perché Il cielo è blu Ma spuntano nuvole scure e pesanti Inquietudini e ripensamenti Piccola folle vita quotidiana Le sue abitudini Così rassicuranti Così soffocanti --------- Creazione, interpretazione, regia: Florian Lasne e Nagi Tartamella ---- Testi: Florian Lasne, Nagi Tartamella, Pietro Tartamella ---- Sguardo esterno: Cie “à fleur de peau” (Denise Namura et Michael Bugdahn) ---- Coproduzione: Aps Cascina Macondo/ Racines de Poche --- “Bob et Beth” est une scène de ménage à la sauce spaghetti. Un mix entre Matrix et Sergio Leone avec comme fil conducteur la vie de deux êtres à la dérive. Tout commence à table à l'heure du dîner. Des regards, des gestes, et tout bascule. Le couple refait le match d'une vie faite de petits bonheurs et de désespoir. (Giornale Dordogne libre, festival Mimos)----- Vidéo: http://www.youtube.com/watch?v=zboTPxk2Wjc ----- Contatti compagnia: racinesdepoche@gmail.com - www.racinesdepoche.com ---------------- TORINO FRINGE FESTIVAL 2013: info@tofringe.tk - cell. +39 3883425454 ; +39 3883425483 ------------ CECCHI POINT - Orari segreteria: LU-VE dalle 17.00 alle 19.00 - INFO: tel 011 197 14 416 ; cell 392 95 44 147; segreteria@cecchipoint.it
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI - Progetto Europeo
I HAVE A DREAM (Ho un sogno) È la frase con cui viene identificato il discorso tenuto da Martin Luther King il 28 agosto del 1963 davanti al Lincoln Memorial di Washington al termine di una marcia di protesta per i diritti civili. I padri fondatori dell’Unione Europea: Konrad Adenauer, Sir Winston Churchill, Alcide de Gasperi, Walter Hallstein, Jean Monnet, Robert Schuman, Carlo Sforza, Paul-Henri Spaak, Altiero Spinelli….. negli anni dal 1940 in poi they had a dream (ebbero un sogno). L’Europa Unita è dunque una creatura recente, davvero giovane. Lunga è ancora la strada che deve percorrere. L’hanno pensata gli uomini politici, gli intellettuali, gli economisti che avevano un sogno. Il progetto PAROL vuole dare l’opportunità ai detenuti delle carceri di cinque paesi dell’Unione Europea di essere parte attiva di questo sogno. Un’opportunità per i detenuti di sentirsi partecipi e fautori di un’Europa Unita attraverso un progetto che li vede protagonisti. Attraverso la loro arte, la loro formazione, la trans-nazionalità, attraverso la loro parola, attraverso le relazioni che il progetto PAROL vuole tessere, poter sostenere che un popolo prigioniero e sofferente può dare uno stimolo emotivamente forte per continuare ad avere un sogno ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1176:parol-scrittura-e-arti-nelle-carceri-oltre-i-confini-oltre-le-mura-progetto-europeo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 21 APRILE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




DOMUS APRILIA - IN UNA CASA A CONOSCERE ALTRE CASE - PRIMO APPUNTAMENTO SABATO 13 APRILE da Ada e Battista
DOMUS APRILIA rassegna itinerante di letture ad alta voce nelle case a cura di Cascina Macondo. I PRIVATI APRONO LE LORO CASE PER INVITARE UN PUBBLICO DI AMICI E FAMIGLIARI AD ASCOLTARE LE STORIE DEI NARRATORI DI MACONDO ... STORIE CHE PARLANO DI CASE ... Quarto e ultimo appuntamento sabato 24 MAGGIO 2014, ore 21.00, in casa di Anna Masoero a Castelnuovo Don Bosco (AT). Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno. Porta con te un cuscino o un seggiolino per sederti e ascoltare fantasticamente… OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL a info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ --- Per saperne di più copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1256:domus-aprilia-2014-in-una-casa-a-conoscere-altre-case&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013
FARE I DOLCI IN CASA, con Domenico Benedetto, domenica 26 maggio 2013 ---- Tutti noi davanti a un dolce non sappiamo trattenerci… però, una volta saziato il nostro desiderio, dobbiamo fare i conti con la nostra linea, con i grassi, con lo zucchero, con il colesterolo, con la cellulite, e altri inconvenienti che inevitabilmente i dolci odierni ci procurano. Vi propongo un incontro dove, insieme, ritorneremo al tempo delle nostre nonne, tempo in cui i dolci erano fatti con ingredienti semplici e naturali senza utilizzare zucchero semolato raffinato, senza l’utilizzo di burro, latte, uova. dolci Utilizzeremo solo farine biologiche, fruttosio (zucchero naturale estratto dalla frutta), malto, olio extra vergine di oliva, riso soffiato, e tanti altri ingredienti che una volta trasformati in dolci stupiranno per la loro bontà e leggerezza. Vedremo come fare degli ottimi dolci per i bambini senza mettere a rischio di carie i loro denti, dolci che, per esperienza personale, vanno a ruba nelle feste di classe a scuola o nei compleanni. Munitevi di taccuino, penna, grembiule, tanta voglia di fare nuove esperienze... ---- PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1128:fare-i-dolci-in-casa-domenica-28-ottobre-2012-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




2013-CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - undicesima edizione -
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




LEGGI E FAI LEGGERE I RACCONTI DI SCRITTURALIA
Buona lettura con gli ultimi RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 16 giugno 2013 on line sul sito di Cascina Macondo. PARTECIPANTI: Annamaria Verrastro, Antonella Filippi, Clelia Vaudano, Licia Ficulle, Pietro Tartamella, Silvia Perugia -------------------------------------------------------- Gli scrittori partecipanti alle domeniche di Scritturalia annotano su un biglietto un argomento a piacere. Tutti i biglietti, piegati, vengono messi in una ciotola Raku azzurra. Su altri biglietti i partecipanti scrivono i loro nomi che verranno raccolti in un'altra ciotola Raku rossa. Si estrae a sorte. Due autori vengono abbinati a uno stesso argomento. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere i racconti che sono stati prodotti nei bellissimi incontri di SCRITTURALIA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90--------------------------------------------------------------------- Affresco romano 'Donna con stilo e libro' (detta Saffo) Pompei, 50 dopo Cristo. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Il gallo canta, di Giuseppe Tafuro
Il gallo canta / verso il sole splendente. / I panni stesi. // (Giuseppe Tafuro (Scuola Elementare “Magliano Romano”, Ins. Daniela Costanzi) ----- Continuiamo a piluccare “fior da fiore” dal volumetto “E i piedi nell’acqua”, che raccoglie gli haiku dell’ultimo Concorso di Cascina Macondo. Il sole è ancora basso, all’orizzonte, e la sua luce è chiara. Sta sorgendo il nuovo giorno insieme con l’astro, e Giuseppe avverte il bisogno di fermare l’attimo che ha colpito la sua attenzione. Il richiamo del gallo che esorta alla sveglia il mondo circostante, ci presenta un ambiente che dappertutto potrebbe esistere, tranne che nel centro di una città. Potremmo mai immaginare un gallo che canta, in Via del Corso? E in Piazza della Repubblica? Ogni città, comprende queste due indicazioni. Magliano è situato nel Lazio, vicino a Roma e si trova quasi al confine con l’Umbria, immerso nella campagna. Non raggiunge i duemila residenti. La sua vita dunque è parecchio diversa, rispetto a quella dei grandi agglomerati urbani, con ritmi meno frenetici e la possibilità di accorgersi che esiste anche il mondo, oltre alla fretta e ai computer. Nulla di accelerato, è la campagna stessa che detta il ritmo, e sappiamo che natura non facit saltus. Tutto a suo tempo, senza fretta o affanno. Forse Giuseppe sta preparandosi per recarsi a scuola e sente il grido del gallo attraverso la finestra, si affaccia e il suo sguardo viene catturato dai panni stesi e variopinti, che vengono carezzati dal vento. Altra abitudine che ormai è scomparsa nelle metropoli, quella di far asciugare il bucato in bella vista. Ci torna alla mente quel componimento che raccontava di una camicia gialla che attraversava veloce il prato verde, portata dal vento che l’aveva strappata dal filo. La struttura dei tre versi è la testimonianza della bravura di Giuseppe. Il ribaltamento semantico nell’ultimo verso è veramente pregevole, la maestra ha saputo trasferire nei suoi allievi sia l’essenza dell’haiku, che il modo di tradurlo in diciassette sillabe sul foglio. Abbiamo preferito da sempre le albe, ai tramonti. L’alba fa da introduzione alla vita, alla speranza, al futuro. Laddove il tramonto fa scivolare il pensiero verso la conclusione, anche se i suoi colori sono stupendi come quelli dell’Africa, o di Santorini. Nel tramonto è insita la malinconia, nell’alba la gioia. L’alba della vita è quella che appartiene al nostro haijin, piccolo d’età, ma di notevole perizia ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GRUPPI LINGUISTICI, GUTZON BORGLUN, HANWI, HAU-KOLAS
GRUPPI LINGUISTICI: Le popolazioni delle Americhe appartengono a 5 gruppi linguistici: Algonchini-Wakash, Hohka-Sioux, Penuti-Nadenè, Aztechi-Tandan, Eschimesi-Aleutini -------------------------------------------------------- GUTZON BORGLUN: È il nome dello scultore che sul Monte Rushmore, nei Black Hills, scolpì le quattro gigantesche teste dei presidenti americani: Washington, Jefferson, Lincoln, Roosvelt -------------------------------------------------------- HANWI: Nella lingua Dakota è la luna --------------------------------------------------------- HAU-KOLAS: saluto indiano: Salve Amico ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“CINEMATOGRAFO MON AMOUR” quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - Il punto chiave del film "Un giorno devi andare", di Giorgio Diritti
Il punto chiave del film "Un giorno devi andare" è per me il dilemma di fronte al quale viene a trovarsi la comunità che vive a Manaus nella misera baraccopoli sul Rio Negro. Il governo propone il trasferimento degli abitanti altrove, in casette in muratura che sembrano tante piccole prigioni: la proposta solleva una discussione assembleare accesa tra chi dice che andarsene è necessario per la fatiscenza e il pericolo di crollo delle abitazioni, e chi invece sostiene che andarsene metterebbe in pericolo la vita di relazione solidale comunitaria che unisce tra loro gli abitanti. Lì è in gioco la scelta tra valori decisivi, e la maggioranza sceglie di condividere la povertà anche estrema in amicizia e solidarietà, piuttosto che disperdersi in una solitudine separata anche se materialmente dignitosa. Insomma, a che serve il benessere materiale se non hai legami di amicizia e solidarietà autentica con chi ti sta intorno e vicino? Oppure - e anche: a che serve, e chi ti autorizza a predicare la religione cattolica nei villaggi degli indios e nelle favelas, se questo apre la via alla speculazione turistico-alberghiera distruggendo pezzi di natura incontaminata? Insomma, il film non è di puro e semplice intrattenimento, affronta e racconta nella sua storia le questioni fondamentali della vita. La protagonista inizia il suo viaggio nella natura immensa, potente e violenta del Brasile, disperata perché ha perso il suo bambino: ritroverà alla fine del viaggio se stessa nell’incontro casuale con un altro bambino indio. La vita, dice il regista, è un misterioso regalo che arriva a volte inaspettato attraverso i bambini e le creature più umili. Tutto ci può essere tolto e restituito, e ciò può portare, oltre alla gioia, anche una sofferenza terribile, ma non è mai una buona ragione per smarrire fiducia e speranza. A raccontarlo è Giorgio Diritti, regista tra i migliori (E il vento fa il suo giro - 2005; L’uomo che verrà - 2009), avvalendosi dell’ottima Jasmine Trinca, di una serie di altre figure femminili tra loro in relazione intensa - la madre, la nonna, la zia monaca missionaria cui la protagonista in fuga è stata affidata, l’amica india - e scorci di luoghi di una bellezza strepitosa dell’interno dell’Amazzonia. Io penso che Un giorno devi andare sia tra i pochi film in circolazione assolutamente da vedere ---- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO UPSET /ʌpˈsɛt/ (pass. e p. p. upset), v. t. 1) turbare; scombussolare: (The news upset him = la notizia lo ha turbato); (That boy has done something to upset her = quel ragazzo ha fatto qualcosa che l'ha scombussolata); (The sight of blood upsets me = la vista del sangue mi turba) --- 2) (form.) capovolgere; rovesciare: (The cat upset a cup of milk = il gatto ha rovesciato una tazza di latte); (polit.) (to upset the government = rovesciare il governo) --- 3) scombussolare; sconvolgere (equilibrio, progetti): (to upset sb.'s plans = scombussolare i piani di q.) --- 4) (di cibo) scombussolare (lo stomaco a): (Fried food upsets my stomach = i fritti mi scombussolano lo stomaco); (He ate something that upset him = ha mangiato qualcosa che gli ha scombussolato lo stomaco) --- 5) (metall.) ricalcare <><> (fig.) (to upset the applecart = rompere le uova nel paniere agli avversari) <><> (to upset sb.'s concentration = far perdere la concentrazione a q.) <><> SINONIMI: 1) (turbare) to hurt, to offend, to trouble, to bother, to disturb - CONTRARI: to please -- 2) (capovolgere) to capsize, to overturn, to turn over, to knock over, to spill - CONTRARI: to right. ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




GRAN BAL TRAD 2013 - Vialfrè (CN)
Annunciamo con piacere che il programma dell'edizione 2013 del GRAN BAL TRAD è disponibile da alcuni giorni! Il sito http://www.granbaltrad.it è stato aggiornato con tutte le informazioni, e sono aperte le preiscrizioni per il festival. ...... Il Gran Bal Trad è un festival dedicato alla danza tradizionale, nato dal desiderio di mettere in contatto differenti modi di esprimere la danza e la musica. Si propone di offrire ai partecipanti un quadro variegato di alcuni esempi delle varie culture presenti in Europa, non dimenticando di proporre uno spaccato di tradizionale tipico della nostra Italia. Atelier di danze, di strumento e di canto, conferenze, e tutte le sere feste a ballo fino all'alba su 4 palchetti. La procedura di iscrizione è ancora più semplice: niente moduli da stampare, compilare e mandare via posta, si può fare tutto online. Naturalmente per chi preferisce il metodo tradizionale le associazioni organizzatrici restano a disposizione per l'iscrizione diretta. Il Gran Bal Trad, festival di musica e danza tradizionale dal mercoledì 26 giugno alla domenica 30 giugno 2013. Il festival si svolge all'interno dell'area naturalistica Pianezze di Vialfrè ed offre la possibilità di pernottamento in tenda o in area camper dedicato, pasti in loco e ampio posteggio. INFORMAZIONI: tel: +39 015 667662 , +39 0125 58403 http://www.granbaltrad.it gbt@granbaltrad.it
torna su




News dal Canada
A Ottawa si sono incontrati circa 300 giovani nativi americani, 6 Cree partiti dalla Hudson Bay con uno zio, e hanno fatto a piedi (!) la strada fino alla capitale, gli altri si sono man mano aggiunti al percorso … il loro website : http://nishiyuujourney.ca/ --- Se vuoi saperne di più sul movimento “Idle No More”, trovi sul nostro sito/archivio www.tepee.ideasolidale.org --- Per leggere alcuni articoli tradotti da Rita Tigli dai giornali canadesi, apri la cartella CANADA --- info: Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, Via San Quintino 6, 10121 Torino, cell. 3478207381, www.soconasincomindios.it, Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova - mailto:naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




Rassegna Culturale 'Sguardi sull'Albania' - Torino
Dal 4 al 6 aprile 2013, il Centro di Cultura Albanese propone al pubblico di Torino la rassegna artistico-culturale “Sguardi sull’Albania”, iniziativa promossa con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica d’Albania in Italia, in occasione della conclusione della mostra “Tesori del Patrimonio Culturale Albanese” (Torino, Palazzo Madama, 24 gennaio – 7 aprile 2013). ******* Giovedì 4 APRILE 2013, ore 20.30 - Cinema Centrale Arthouse – Via Carlo Alberto, 27, Torino - Presentazione del film documentario “Anija” (La Nave) - Proiezione del film & incontro col regista Roland Sejko, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà, Associazione Museo Nazionale del Cinema, Slow Cinema & Aiace **** Venerdì 5 APRILE 2013, ore 21.00 - Cascina Roccafranca – Via Rubino 45, Torino - “Albania, una e … mille - Viaggi, storia e cultura tra le due sponde dell'Adriatico” con l’antropologo Francesco Vietti e le musiciste Lindita Kopliku & Diana Subashi, in collaborazione con Viaggi Solidali & Cascina Roccafranca **** Sabato 6 APRILE 2013, ore 16.30 - Museo Nazionale di Antichità – Via 20 Settembre 88, Torino - Conferenza “Civiltà greca e mondo illirico nell’Albania antica” con il prof. Neritan Ceka, in collaborazione con Centro Herakles, Missione Archeologica Italiana in Albania, Museo Archeologico di Torino. CENTRO DI CULTURA ALBANESE - (+39) 339.33.76.951 - www.culturaalbanese.it / info@culturaalbanese.it.
torna su




Seminario di Antropologia e storia in Brasile - Bologna
Il 29 e 30 aprile, a Bologna, presso il dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università, si terrà il seminario: “Antropologia e storia in Brasile: popolazioni indigene e afrobrasiliane” - info: http://www.dsps.unibo.it/it/eventi/corso-di-storia-e-istituzioni-dell2019america-latina-antropologia-e-storia-in-brasile-popolazioni-indigene-e-afrobrasiliane oppure contattare Sofia Venturoli, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Bologna, Strada Maggiore 45 - 40125 Bologna, Sofia.Venturoli@unibo.it
torna su




Sibshop con Don Meyer a Torino
Fondazione Paideia, in collaborazione con Andrea Dondi del Centro di Psicologia e Analisi Transazionale di Milano, organizza, per la prima volta in Italia, un’importante occasione di confronto e di formazione con Don Meyer (direttore del Siblings Support Project -www.siblingsupport.org) sul tema dei siblings, fratelli e sorelle di persone con disabilità. Il primo Sibshop italiano si svolgerà a Torino sabato 20 e domenica 21 aprile 2013. La giornata del sabato, aperta a tutti (genitori, siblings adulti, operatori, insegnanti, volontari ecc), avrà l’obiettivo di approfondire il tema dei fratelli e delle sorelle di bambini con disabilità e sarà un’occasione di scambio e confronto di esperienze attualmente presenti in Italia. La seconda giornata, aperta ad un numero limitato di partecipanti e rivolta agli operatori interessati ad approfondire il modello sviluppato da Don Meyer, sarà un’occasione di formazione e dimostrazione pratica: al termine i partecipanti riceveranno l’attestato di “Facilitatore di gruppi di supporto per fratelli”. L'iniziativa gode del patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino. Maggiori informazioni e schede di iscrizione disponibili al link: http://www.fondazionepaideia.it/ita/journal-sibshop-con-don-meyer. Fondazione PAIDEIA onlus - tel. +39 011 55 20 236
torna su




FARE: officina permanente “itinerante” del fare teatrale e performativo
A forza di scrivere presentazioni, di registrare video, di fare dibattiti sulle condizioni in cui versa il teatro, non sappiamo dove sta la materia di cui discutiamo, lo studio senza scopo produttivo, insomma quelle che sono le fondamenta della nostra arte. Paola Manfredi La voce è corpo astratto, il corpo è voce non ancora manifesta --- Il laboratorio è inteso a investigare la stretta relazione che intercorre tra voce e corpo performativo. Con particolare attenzione al fare poetico si cercherà di dare il giusto peso agli impulsi emotivi e all’immaginario personale. Gli incontri prevedono due sessioni di lavoro: - training attorale: Si studieranno tecniche vocali e verranno analizzate le potenzialità fisiche del corpo in un contesto extraquotidiano, come d’altronde è per me il teatro. Attraverso esercizi, collettivi e individuali, di concentrazione, riscaldamento, ascolto e imitazione, si cercherà di investigare il proprio strumento corpo/voce alla ricerca di varianti timbriche, melodiche e ritmiche a creare un linguaggio/suono che permetta una comunicazione trasversale più diretta al sensibile umano: la poesia, intesa non nella sua accezione letteraria ma nella radice etimologica che trova la sua realizzazione nel FARE, insomma una sorta di corto circuito dei sensi. Grande importanza verrà data all’ascolto, non solo a quello relativo all’udito, ma, in senso esteso, l’ascolto a tutto se stesso, laddove è il corpo che si fa sensibile diventando un grande orecchio teso alle parti più nascoste di noi alla ricerca delle nostre profondità più sconosciute. - messa in scena: Ognuno avrà la possibilità di portare materiale di lavoro per una messa in scena, sia con l’intenzione di studiare ed approfondire le variabili poetiche di una ipotesi, sia per la realizzazione di vere e proprie cellule di un lavoro in costruzione. Antonello Cassinotti Un incontro mensile di 7 ore: 10.00 / 13.00 – 14.30 / 18.30 Costo: € 30,00 per ogni singolo appuntamento 14 aprile – Textura – delleAli Villa Gussi – via Mazzini 41 – VIMERCATE MB - Info: laboratori@delleali.it 340 8562427 - www.delleali.it - www.etreassociazione.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.