Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - ANCORA ALTRI MILLE, Catullo
ANCORA ALTRI MILLE: Go... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Acqua, una cura antiage
Acqua, una cura antiage: Pe... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - DETACHMENT, WILLIES
DETACHMENT /dɪˈtæt&#... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “L’Alchimista” di Pàulo Coelho
Il ragazzo si chiamava Santiag... continua.

GIAPPONE-UNIONE EUROPEA - Concorso internazionale haiku in lingua inglese
Il Ministero degli Affari Este... continua.

CON LA NASA UN HAIKU SUL PIANETA MARTE
La NASA, come già fatto in occ... continua.

LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MAN... continua.

PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE - ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ANCHE TU
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE B... continua.


Utenti Frécciolenews

La SALUTE IN COMUNE ai Giardini Reali - Torino
Da venerdì 28 giugno a domenic... continua.

Vincitori Premio di Poesia Città di Arenzano Lucia Morpurgo Rodocanachi
Claudio Damiani è il vinci... continua.

Moncalieri Folk Festival 2013
Torna a Moncalieri il Moncalie... continua.

Quando il viaggio 'ci assomiglia'': nota di Beppe Tassone
Il poeta portoghese, noto per ... continua.

CACCIA AL TESORO AL MUSEO - Padova
Giovedì 4 luglio 2013, alle or... continua.

Concorso Fotografico a San Giacomo
Riparte la grande iniziativa a... continua.

Eventi Luglio 2013 - COMUNE DI BOVES
Festeggiamenti in onore di San... continua.


IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - ANCORA ALTRI MILLE, Catullo
ANCORA ALTRI MILLE: Godiamoci la vita , o Lesbia mia, / e i piaceri d’amore; / a tutti i rimproveri dei vecchi, / moralisti anche troppo, / non diamo il valore di una lira. / Il sole sì che tramonta e risorge; / noi, quando è tramontata la luce breve della vita, / dobbiamo dormire una sola interminabile notte. / Dammi mille baci e poi cento, / poi altri mille e poi altri cento, / e poi ininterrottamente / ancora altri mille e altri cento ancora. / Infine, quando ne avremo / sommate le molte migliaia, / altereremo i conti o per non tirare il bilancio / o perché qualche maligno non ci possa / lanciare il malocchio, / quando sappia l’ammontare dei baci. / (Catullo) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Acqua, una cura antiage
Acqua, una cura antiage: Per continuare a mantenete la pelle giovane e il corpo elastico, quello che non dovrebbe mai mancare è l’acqua, l’elemento vitale per eccellenza. E’ quanto emerge da un recente studio sperimentale effettuato dal gruppo del Dr. Paolo Mezzana, medico specializzato in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica ed è Responsabile Servizio di Dermatologia Oncologica USI Casa di Cura Marco Polo Roma. Nello studio si è visto che, durante una revisione dell’efficacia di vari trattamenti per il ringiovanimento cutaneo, il risultato più eclatante è stato che le pazienti che bevevano meno di un litro e mezzo di acqua al giorno facevano parte del gruppo di quelle meno responsive, mentre il gruppo di pazienti che beveva più di due litri e mezzo di acqua al giorno mostrava risultati brillanti indipendentemente dalle metodiche utilizzate. E’ la prima volta che si nota una correlazione così stretta. Ovviamente anche le abitudini di vita come l’astinenza dal fumo, la protezione solare, l’esercizio fisico e una dieta equilibrata rivestono un ruolo di primaria importanza, ma se non si beve una giusta quantità d’acqua i risultati sono meno soddisfacenti. E’ stato sfatato anche il mito contrario: le pazienti che bevevano più di tre litri d’acqua al giorno non avevano nessun beneficio in più rispetto al gruppo delle moderate. Quindi non servono le quantità oceaniche, ma ci vuole equilibrio. Dunque l’abitudine di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno ha effetti benefici non solo per la salute, ma anche per la bellezza della pelle. Idratare correttamente il corpo equivale al gesto di spalmarsi una crema per prevenire la secchezza. L’acqua permette di riequilibrare l’omeostasi (la stabilità fisiologica del corpo) e di mantenere integre le proprietà plasto-elastiche della pelle. Occorre, però, prestare attenzione anche alla qualità della propria idratazione. Le acque ricche di minerali, in particolare, contengono elementi fondamentali per la nostra pelle: il ferro, che fa cicatrizzare velocemente le ferite, il selenio e lo zinco, importanti antiossidanti naturali. Otto buoni motivi per non dimenticarsi di bere: 1) il fabbisogno idrico giornaliero è di circa 2-2,5 litri di acqua al giorno: l’assunzione diretta di acqua è di circa 1,5 litri, mentre il resto può essere assunto tramite altri alimenti, soprattutto se sono ricchi di acqua, come la verdura e la frutta --- 2) assumendo acqua si favorisce il buon funzionamento dell’attività cellulare e l’eliminazione delle scorie che, se si accumulano, possono provocare danni al corpo --- 3) l’assunzione di acqua permette una buona circolazione sanguigna e ha un ruolo importante nelle funzioni digestive, nell’assorbimento, nel trasporto e nell’utilizzazione dei nutrienti --- 4) l’assunzione di quantità adeguate di liquidi consente di mantenere un peso corporeo adeguato --- 5) l’acqua è fondamentale nella regolazione della temperatura corporea --- 6) mantiene elastiche e compatte pelle, mucose e articolazioni --- 7) chi lavora in ambienti caldi e secchi, che favoriscono la perdita di acqua attraverso la sudorazione, devono ricordarsi di aumentare l’apporto giornaliero di liquidi; lo stesso vale per chi ha febbre, diarrea o altre patologie che provocano perdita di liquidi --- 8) le persone anziane e i bambini sono i soggetti maggiormente a rischio disidratazione, perciò devono bere spesso durante il giorno, anche in assenza dello stimolo della sete ----- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - DETACHMENT, WILLIES
DETACHMENT /dɪˈtætʃmənt/ n. 1) [U][U] (fig.) distacco, estraniazione: (a sense [a feeling] of detachment = un senso [un sentimento] di estraniazione) --- 2) [U][U] distacco, separazione: (med.) (detachment of the retina = distacco della retina) --- 3) (mil.) distaccamento: (to be on detachment = essere distaccato)------------------------------------------------------- WILLIES /ˈwɪlɪz/ n. pl.(fam.) brividi; pelle d'oca; nervosismo (per paura); tremarella: (He always gets the willies before an exam = ha sempre la tremarella prima degli esami) ---- (The way he drives gives me the willies = il suo modo di guidare mi fa accapponare la pelle) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “L’Alchimista” di Pàulo Coelho
Il ragazzo si chiamava Santiago. Stava cominciando a imbrunire quando giunse con il sùo gregge davanti a una vècchia chièsa abbandonata. Il tetto èra crollato da tèmpo e un enorme sicomòro èra cresciuto nel luògo dove una vòlta sorgeva la sacrestìa. --- Decise di trascórrere la nòtte in quel luògo. Fece entrare tutte le pècore dalla pòrta in rovina e pòi dispose alcune tàvole di legno perché non potéssero fuggire durante la nòtte. Non c’èrano lupi in quella zòna, ma una vòlta un animale èra scappato e c’èra voluta un’intera giornata perché lo ritrovasse. --- Mise per tèrra la giacca e si sdraiò, usando come guanciale il libro che aveva appena finito di lèggere. Prima di addormentarsi, pensò che doveva cominciare a lèggere libri un pò’ più voluminosi: ci sarèbbe voluto più tèmpo a finirli ed èrano guanciali più còmodi per la nòtte. (Pàulo Coelho) --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




GIAPPONE-UNIONE EUROPEA - Concorso internazionale haiku in lingua inglese
Il Ministero degli Affari Esteri del Giappone (MOFA) in collaborazione con l'Unione Europea organizza un concorso internazionale haiku in lingua inglese. Scadenza 1 agosto 2013. Si può inviare un solo haiku. Il tema è l'ARCOBALENO ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER per avere più informazioni - staff Cascina Macondo -------- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1203:giappone-unione-europea-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-inglese&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CON LA NASA UN HAIKU SUL PIANETA MARTE
La NASA, come già fatto in occasione di altre missioni interplanetarie, invita tutti a inviare online il proprio nome e un messaggio personale di tre righe (Haiku) che verranno registrati su di un DVD che verrà imbarcato sulla sonda MAVEN. L'iniziativa fa parte della campagna 'Going To Mars', coordinata dall'Università del Colorado (Boulder) e nata per avvicinare il pubblico più giovane alle scienze spaziali. Sul DVD sarà memorizzato ogni nome presentato (bisogna avere almeno 18 anni) ---- PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1189:un-haiku-sul-pianeta-marte-con-la-nasa&catid=102:news&Itemid=90 ----- segnalato dal prof. Mario Di Martino astronomo presso l’Osservatorio Astronomico di Pino Torinese (Torino)
torna su




LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA' di Cascina Macondo. Se ne condividi la linea, i principi, la filosofia, le regole, mandaci per favore una semplice e-mail di adesione. Il tuo nome verrà inserito tra i sottoscrittori. Molti principi contenuti nel Manifesto si stanno diffondendo in molti paesi,dalla lettura in Stile Zikan, al concetto di Piccolo Kigo, Kigo Temporis, Kigo Misuralis... UN MANIFESTO PERCHE' DIVENTI IMPORTANTE OCCORRE CHE SIA CONDIVISO DA MOLTI... ------------ (copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- ------- Grazie, dalla Redazione, dalla Giuria del Concorso Internazionale Haiku, dallo Staff di Cascina Macondo ----- info@cascinamacondo.com
torna su




PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE - ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ANCHE TU
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE PER IL PROGETTO EUROPEO 'PAROL' SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI oltre i confini, oltre le mura ------- Ad oggi adottate 29.507 bolle di sapone. Ne mancano ancora 35.493 ! ---------- ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ! ----------- Paesi coinvolti nel progetto: Italia, Belgio, Grecia, Serbia, Polonia -------- Le carceri coinvolte in Italia: 'Lorusso-Cutugno' (Torino), 'Rodolfo Morandi' (Saluzzo) --------- Saranno coinvolti, in un'ottica di integrazione, anche i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro (normalità & disabilità) VIAGGI FUORI DAI PARAGGI' ------------ 'Non tutti possono essere artisti, ma un artista può venire da ogni luogo” (Citazione dal film di Ratatouille) -------- - s p a r g i - l a - v o c e - d i f f o n d i - m o b ì l i t a t i - - f a i - t a m - t a m - a d o t t a - a n c h e - t u ------ <<<<<< g r a z i e - p e r - a v e r - d i f f u s o - e - a d o t t a t o >>>>>> ------ DATI DI CASCINA MACONDO PER BONIFICI BANCARI: conto corrente N° 1000 / 13268 - Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA', filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi - codice postale 20121 ---- IBAN: IT13C0335901600100000013268 per versamenti italiani ---- BIC: BCITITMX codice per versamenti internazionali ------ intestazione del bonifico: Cascina Macondo APS, Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy ------- indicare la causale del versamento: donazione adotta 1 bolla di sapone --------- per dettagli sull'iniziativa e per sapere come procedono le adozioni e i nomi degli amici che già hanno aderito, COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90 -----------------------------------------------------------------------
torna su




La SALUTE IN COMUNE ai Giardini Reali - Torino
Da venerdì 28 giugno a domenica 21 luglio, i Giardini Reali (nell’area accanto alla palazzina di corso San Maurizio 4, sede del Polo cittadino della Salute), ospitano gli eventi di “La Salute in Comune 2013”, l'annuale manifestazione dedicata ai temi del benessere fisico, psicologico e sociale organizzata dalla direzione Politiche sociali del Comune di Torino, in collaborazione con le associazioni Volonwrite, Tedacà e con il contributo delle Farmacie Comunali Torino. --- Tra le proposte di “La salute in Comune 2013”, da segnalare l’appuntamento musicale del martedì (2, 9 e 16 luglio alle ore 22) con “Talent Garden. La salute vien suonando. Concorso musicale per gruppi e solisti”, curato dall’associazione Tedecà. Sette note ancora protagoniste con la musica popolare de La Paranza del Geco, sabato 6 luglio alle 22, il concerto dei Liberidentro (una band formata da artisti con “diverse” abilità) mercoledì 17 luglio, sempre alle ore 22. In scena per il teatro (mercoledì 3 luglio) ”La migliore arma di una donna è la sua forza”, con la Compagnia Gli Infiniti, e (giovedì 18 luglio) “Aman aman”, presentato dalla Compagnia Municipale Teatro. Due le serate dedicate al cinema con l’associazione Museo Nazionale del Cinema. --- Il calendario della manifestazione propone inoltre, nel tardo pomeriggio, lo spazio 'Apericena' seguito da dibattiti e iniziative di associazioni ed enti impegnati in attività finalizzate alla promozione della salute. Tutti i giorni, alle ore 21, gli incontri di “Pillole di salute” e tra questi gli appuntamenti del venerdì organizzati da Farmacie Comunali Torino: il 5 luglio sul tema “Malattie dermatologiche: dalle preparazioni galeniche alla scelta del cosmetico”, il 12 luglio su ”Belli e sicuri: dal trucco al buco alle orecchie” e il 19 luglio per parlare di “Alimentazione: in cucina e in salute”. Ancora per “Pillole di salute”, il 1 luglio l’appuntamento è con Casa degli Affidamenti e Asili Notturni Umberto I per parlare di “Affidamento e progetto spazio Bambini ri-denti”, domenica 7 luglio con l’associazione Libera (“Il buon cibo delle terre confiscate”), mercoledì 10 luglio con il Centro Puzzle (”L’influenza della Pet Therapy nelle persone”) e domenica 14 luglio con l’Ospedale Mauriziano (”Lucemia. Il Mauriziano e i suoi pazienti. Insieme”). --- Per tutta la durata della manifestazione, nelle ore pomeridiane, “La salute in Comune 2013” dedica ai bambini di Estate ragazzi momenti di gioco attraverso cui aiutarli a comprendere e riflettere sull’importanza del rispetto dell'ambiente, del seguire una corretta dieta alimentare e di praticare attività fisica. Dai momenti ludici non sono esclusi gli adulti, che possono sperimentare quanto il gioco rappresenti un importante elemento sia per la socializzazione, sia per il mantenimento di abilità cognitive utili a tenere in allenamento la memoria e a garantire un “invecchiamento in salute”. --- L’ingresso è gratuito per tutte le iniziative. Il programma e altre informazioni sulla manifestazione sono disponibili on line all’indirizzo www.lasaluteincomune.it oppure www.comune.torino.it/pass/salute.
torna su




Vincitori Premio di Poesia Città di Arenzano Lucia Morpurgo Rodocanachi
Claudio Damiani è il vincitore della sesta edizione del Premio di Poesia “Città di Arenzano”, dedicato a Lucia Morpurgo Rodocanachi e istituito dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Arenzano e dall’Unitre (Università delle Tre Età) di Arenzano e Cogoleto. La giuria popolare, composta da trenta persone di varia età e professione, sabato 29 giugno 2013 ha espresso il suo voto, dopo l’incontro con i poeti nel Salone dei Dogi - Grand Hotel di Arenzano, di fronte a un pubblico numeroso e partecipe. La giuria tecnica, composta dal poeta Umberto Piersanti (Presidente), Roberto Galaverni (scrittore e critico letterario), Stefano Verdino (docente universitario e critico), aveva indicato tre finalisti: 1) Tiziano Broggiato, Città alla fine del mondo, Jaca Book 2013 --- 2) Claudio Damiani, Il fico sulla fortezza, Fazi 2012 --- 3) Beppe Mariano, Il seme di un pensiero, Aragno 2012 ------------------------------------------- Note aggiuntive: Il premio, nato per promuovere la poesia come bene irrinunciabile è ormai diventato un evento importante nel panorama letterario nazionale, come ha dimostrato la presenza di RAI 3. Arenzano si conferma come luogo che sa dare ascolto e dignità alla poesia, in cui l’amministrazione comunale si impegna a sostenere la cultura, sia pure tra mille difficoltà, con iniziative di grande respiro. La poesia resta un efficace antidoto all'impoverimento del linguaggio e alla pigrizia mentale. Essa, prima ancora di essere musica e architettura di parole – afferma la presidente dell’Unitre Arenzano Cogoleto, Fabia Binci – è uno sguardo “altro”, un gioco di nuove prospettive dalle quali vedere la realtà in noi e intorno a noi. L’assessore alla cultura, Giulia Gambino ha posto l’accento sulla peculiarità di questo “premio in cerca di lettori”, che cerca di creare un pubblico di lettori numeroso e consapevole e si innesta nella tradizione della comunità arenzanese. Per questo è intitolato a Lucia Rodocanachi, la “gentile signora”, che come scriveva Gadda è impossibile dimenticare, la quale fu negli anni trenta polo di attrazione per scrittori e artisti amici. Il richiamo a Lucia e ai suoi amici è stato affidato, come ogni anno, al prof. Stefano Verdino, che ha parlato di Carlo Panseri, “mentore di Montale” e critico del Secolo XIX. Ad apertura di cerimonia sono state lette le poesie vincitrici del concorso “Luci a mare”, riservato agli alunni della scuola primaria (ultime tre classi) e secondaria di primo grado di Arenzano. La serata è stata allietata dagli intermezzi musicali dei musicisti dell’Accademia Musicale Teresiana Federico Vallerga e Davide Calcagno --- Claudio Damiani è nato nel 1957 a San Giovanni Rotondo. Vive a Roma dall'infanzia. Ha pubblicato le raccolte poetiche Fraturno (Abete, 1987), La mia casa (Pegaso, 1994, Premio Dario Bellezza), La miniera (Fazi, 1997, Premio Metauro), Eroi (Fazi, 2000, Premio Aleramo, Premio Montale, Premio Frascati), Attorno al fuoco (Avagliano, 2006, finalista Premio Viareggio, Premio Mario Luzi), Sognando Li Po (Marietti, 2008, Premio Lerici Pea), Poesie, a cura di Marco Lodoli (Fazi, 2010, Premio Laurentum). Ha curato i volumi Orazio, Arte poetica (Fazi, 1995) e Le più belle poesie di Trilussa (Mondadori, 2000). Si è aggiudicato il premio con Il fico sulla fortezza (Fazi, 2012). Dall'albero di fico che cresce sulle rovine della fortezza il poeta riceve l’invito ad amare la vita con ferma gratitudine, senza inquinarla con la paura della morte. Osservando l’incanto della natura è possibile allora sentire la felicità del sentirsi vivi, qui, ora, nel mistero del cosmo. Scritti tra il 2007 e il 2011, i testi ripropongono in forma dialogica con immutata meraviglia e limpidezza di sguardo e cuore, i temi cari a Damiani, universali come la natura, il tempo, la morte, il mistero, la poesia e il suo valore morale, mentre si aprono a un dialogo intenso con il presente e la comunità di tutti gli esseri viventi -- fabiabinci@fastwebnet.
torna su




Moncalieri Folk Festival 2013
Torna a Moncalieri il Moncalieri Folk Festival, festival d’autore promosso dall'Associazione il Porto in sinergia con la Pro Loco Moncalieri e la Città di Moncalieri, che proverà a portare suoni folk e di qualità negli spazi della Comunità Il Porto onlus, nei giorni di giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 luglio. Per il terzo anno consecutivo, il Moncalieri Folk Festival prova a ritagliarsi il suo spazio e a offrire una vetrina d’eccellenza alla musica che trae ispirazione dalla tradizione popolare. Una terza edizione fresca e raffinata che, sulla scia delle performance di Massimo Bubbola, Luca Morino e Cisco che hanno animato i festival del 2011 e 2012, porterà nell'affascinate cornice estiva de Il Porto artisti e protagonisti del panorama folk nazionale come la solare Teresa De Sio con le sue sonorità appassionate e trascinanti e il sound evocativo del suo nuovo progetto musicale acustico, il sofisticato trio composto da Roberto Demo,Pietro Ballestrero e Nunzio Barbieri che proporrà un raffinato viaggio musicale tra jazz e folk accompagnato dalle immagini e dalle suggestioni visive di Flavio Tiberti, e accanto a loro l’energia e la carica blues della Garza & Cerotti Blues Band, che portano al Moncalieri Folk Festival la loro accattivante e coinvolgente performance a sostegno della Campagna di prevenzione dei trauma cranici spinali. Musica,di qualità, impegno civile e solidarietà e promozione della Città. Il Festival rappresenta per la Città di Moncalieri, l’Associazione il Porto e per gli ospiti delle comunità terapeutiche residenti nelle strutture di Via Petrarca una significativa occasione di integrazione e incontro con la Città e il mondo esterno, ma anche un momento in cui raccontare la Comunità non come microcosmo isolato o peggio come un “mondo a parte”, ma come un pezzo di città impegnato in percorsi individuali e collettivi di riscatto e inclusione“ Nelle serate del festival sarà attivo il servizio di caffetteria gestito dagli ospiti della comunità e uno stand di informazione e promozione turistica gestito dalla Pro Loco di Moncalieri. Ecco il programma del festival: giovedì 4 luglio Roberto Demo, Pietro Ballestrero e Nunzio Barbieri -- venerdì 5 luglio Teresa De Sio -- sabato 6 luglio Garze & Cerotti Blues Band. l’ingresso (con accesso da Via Petrarca 18 bis - Moncalieri ) è gratuito. Vi aspettiamo e…buona musica a tutti….. ** Info: IL PORTO ONLUS Tel. 011.682.42.11, www.ilporto.org, ilporto.onlus@ilporto.org
torna su




Quando il viaggio 'ci assomiglia'': nota di Beppe Tassone
Il poeta portoghese, noto per i propri aforismi, Fernando Pessoa sosteneva che “I viaggi sono i viaggiatori”, un’affermazione quanto mai attuale che ben si adatta ai comportamenti della maggior parte delle persone che si dedicano al turismo di movimento. Si viaggia per conoscere, per comprendere, per capire, per accrescere il proprio bagaglio culturale e, anche, per trovare conferme alle proprie convinzioni, spesso, peraltro, si adattano gli itinerari a noi stessi, alla nostra cultura, al nostro modo di sentire, scordandoci, invece, di tenere conto di quelli che sono gli usi, i costumi, i modi di vivere delle genti di cui siamo ospiti. Il viaggio a “misura nostra” ha rappresentato, per tanti anni, soprattutto negli ultimi decenni del secolo scorso, una sorta di “totem” difficile da scalzare: era il momento del turismo virtuale, di un modo d’intendere il viaggio fatto di animazioni, di rappresentazioni, di “azioni finte” che cercavano di riprodurre la realtà, senza peraltro nemmeno scalfirla. Una sorta di grande villaggio vacanza dove il Far West si alternava alle pagode, il safari alla riproposizione di un suk. Si tornava dal viaggio, si raccontava quanto vissuto, ma non era stata un’esperienza vera, anche se ci si era divertiti. Poi, complice anche la crisi, ma soprattutto la modifica sociologica dell’intendere il tempo libero, la piazza, quella “vera”, si è sostituita alla scena cinematografica e sono apparsi personaggi reali a popolarla, con i loro calori, gli odori, i sapori, i gusti forti e le passioni che ogni comunità porta con sé. In quel momento le ragioni del turismo di movimento hanno vinto la loro battaglia, che per troppo tempo era stata paragonata a una lotta contri i mulini a vento: ci si è accorti che il territorio non poteva giocare solo un ruolo di secondo piano, ma che era la vera essenza del turismo, la ragione stessa dei viaggi e che la “verità dei luoghi” ricopre un ruolo essenziale non solo nella qualità del viaggio, ma anche nel nostro bagaglio culturale. Siamo nel bel mezzo di un’estate difficile, con la crisi che batte forte e che colpisce pesantemente, ma stiamo vivendo anche i canonici mesi nei quali il tempo libero, lo svago, la voglia di liberare la mente gioca un ruolo importante: non è impossibile, anche con poca spesa, riuscire a trovare un giusto equilibrio. Anche percorrendo pochi chilometri da casa nostra, immergendoci nella realtà vera di tante feste e sagre di paese, organizzate e curate da tanti volontari, che ci permettono, con costi veramente ridotti, di conoscere al meglio realtà a noi sconosciute. Se si deve abbandonare il lungo viaggio, non per questo, anche a poca distanza, si possono conoscere realtà a noi sconosciute ricavandone anche un forte bagaglio di esperienze, con tanta soddisfazione. Lo scrittore statunitense Edgar Allan Poe sosteneva che “Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato”, non importa la distanza che si percorre, né la meta che si raggiunge, né la spesa che si deve sostenere, quello che conta é farlo a cuore sgombro, con la voglia di conoscere. Questo è quello che può avvenire anche a pochi chilometri da casa, andando per sagre e fiere: buona estate! Beppe Tassone, mailto:info@beppetassone.it
torna su




CACCIA AL TESORO AL MUSEO - Padova
Giovedì 4 luglio 2013, alle ore 17.00, a Padova presso il Piano Nobile dello Stabilimento Pedrocchi, piazzetta Pedrocchi, viene organizzata una caccia al tesoro nelle sale del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea, per i bambini dai 6 ai 10 anni. Sarà l’occasione per far scoprire loro, attraverso il gioco, protagonisti e fatti della nostra storia. --- Al termine dell'avventura, verrà consegnato a ciascun partecipante un piccolo omaggio. --- Info: Ingresso ridotto Euro 2,50, ingresso gratuito per gli accompagnatori (1 per bambino) - prenotazione obbligatoria (massimo 10 bambini) - tel. 049 8204580 - email: museo.arte@comune.padova.it - risorgimento@comune.padova.it
torna su




Concorso Fotografico a San Giacomo
Riparte la grande iniziativa artistica e culturale estiva della frazione montana di San Giacomo e della Valle Colla: il Concorso Fotografico (referente Celestino Giordano). Tale concorso, giunto alla terza edizione, vuole valorizzare la Valle Colla, con varie sezioni: paesaggio, ritratto, ambiente, cultura. La partecipazione al concorso è aperta a tutti i fotografi dilettanti, con gradito contributo di 5 euro all’iscrizione, come contributo spese. Ogni autore può partecipare con un massimo di cinque fotografie che. dovranno avere il formato almeno di un “20x30”, montate su passepartout neutro. Le fotografie dovranno avere i dati dell'autore, il titolo, la sezione di appartenenza indicati sul retro. Dovranno essere consegnate, o spedite, in busta chiusa, al negozio di alimentari di Castellar (Giuliano Maddalena, Via San Giacomo, 2), nell’orario di apertura, entro il 7 luglio prossimo. Il giudizio sarà formulato da una giuria di esperti del settore. Le opere saranno esposte nelle salette della canonica frazionale, durante i festeggiamenti della festa patronale. Le fotografie si potranno ritirare, sempre al negozio di Castellar, dal 5 agosto. La premiazione è fissata per domenica 28 luglio alle 16,30. Gli orari di apertura saranno sabato 20 luglio, domenica 21, lunedì 22, sabato 27 domenica 28, al mattino dalle 10 alle 12, al pomeriggio dalle 15 alle 18,30. Vi saranno premi per tutti i partecipanti e riconoscimento particolare alle due immagini più votate. ***** La Consulta Giovani di Boves presenta la terza edizione del Bisalta Photo contest!!!! Possono partecipare tutti i fotoamatori e tutti gli appassionati di fotografia di qualsiasietà. Il termine ulltimo per la presentazione delle fotografie è il 30 luglio 2013. Sono previsti tre temi ( a II migliore amico dell'uomo, b On the road, c Stanze) Le opere saranno esposte e valutate da una giuria competente ad agosto in concomitanza con Il Bisalta Dance Contest. Per informazioni: consultagiovani.boves@gmail.com                          https://www.facebook.com/BisaltaPhotoContest ****
torna su




Eventi Luglio 2013 - COMUNE DI BOVES
Festeggiamenti in onore di Sant'Eligio. Giovedi 11 luglio 2013 - Piazza dell’Olmo – ore 21 'Vie di jazz' --- Venerdì 12 luglio 2013 - Piazza Italia – ore 21 Spettacolo a cura della Pro Loco. --- Sabato 13 luglio 2013 - Piazza Italia – ore 21 Gran ballo liscio. --- Domenica 14 luglio 2013 - Piazza Italia – dalle ore 10 Benedizione dei cavalli e dei camion. A seguire sfilata per le vie del paese verso la Cascina Marquet dove si terrà il pranzo di Sant’Eligio. Per prenotazioni ed informazioni relative il pranzo tel. 347/1802095. * Area Parco Marquet – dalle ore 15 Esibizione di cavalli. Sempre a Madonna dei Boschi, dalle ore 9 alle ore 19,30 la Consulta Giovani organizza Torneo di Beach Volley e di Calcio A5 (possono parteciparvi i giovani dai 15 anni in su previa iscrizione). Per informazioni: consultagiovani.boves@gmail.com Tel. 345/0889502 * Piazza Italia – ore 21 Esibizione di cavalli a cura di “Baudino – spettacoli equestri”. ----- Ex Confraternita Santa Croce – Auditorium Don Enrico Luciano - Mostra di funghi a cura del Gruppo Micologico Bovesano – A.M.B.A.C. “Cumino” Orario mostra: Sabato13: dalle ore 20 alle ore 23 - Domenica 14: dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15 alle ore 23. **** XIV Campo scuola estivo A.C.M.O.S. - 18-21 Luglio 2013 – Palazzetto Polivalente di Boves - Campo scuola dedicato al tema della scelta: la scelta della resistenza partigiana, il valore delle scelte nel presente in cui viviamo (in cui, come scrive De Luna, il tempo delle scelte “sembra essere tramontato”) e il ruolo della scelta per il nostro movimento e per coloro che scelgono di farne parte. Boves è città martire della Resistenza. Nel 2013 ricorrono i settanta anni dall’Eccidio perpetrato dai tedeschi e i 30 dalla nascita della Scuola di Pace, istituita per raccogliere la memoria di quegli eventi e promuovere una cultura della tolleranza, del dialogo, del ripudio della guerra e della violenza. La ricorrenza può diventare così occasione per riflettere sulle ragioni di quegli uomini e di quelle donne che scelsero la resistenza. Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.