Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

per convincere gli incerti
per convincere gli incerti a i... continua.

RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2013 CASCINA MACONDO - 11 EDIZIONE
si informa che sul sito di Cas... continua.

PAROL - GOOD MORNING POESIA A DENDERMONDE (Belgio)
sul sito di Cascina Macondo il... continua.

ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE - Progetto europeo PAROL - Scrittura e Arti nelle carceri: oltre i confini, oltre le mura
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE B... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2014
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

PAROL - CERAMICA A TILBURG (Olanda)
sul sito di Cascina Macondo il... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

RICAMI SULLA TERRA - MOSTRA DI CERAMICA DI CASCINA MACONDO, DEI BAMBINI MUSE E DEL PROGETTO MANIPOLANDO - Torino
I BAMBINI DEL PROGETTO MUS-E ... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GINNASTI BLU, di Giovanni Cazzador
GINNASTI BLU: Nel cor... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Perdere peso? Ecco che l’ufficio diventa palestra
Perdere peso? Ecco che l’uffic... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO RESPITE, FRANK
TO RESPITE: to respite /ˈ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “La boutique del mistèro: I tòpi” di Dino Buzzati
Che ne è degli amici Còrio? Ch... continua.

“A SPASSO PER L’UNIVERSO...” quindicinale di astronomia a cura di Mario Di Martino - Una “rosa rossa” su Saturno - 'Curiosity' non trova metano su Marte
'Curiosity' non trova metano s... continua.


Utenti Frécciolenews

MEMORIA E UTOPIA - L’OPERA SOCIALE DI DANILO DOLCI E LA SUA ATTUALITÀ
MEMORIA E UTOPIA - L’OPERA SOC... continua.

20 Anni di Poesia Vagabonda – Settimo Torinese
Care/i Poetesse/i, Care amiche... continua.

Il Premio Melograno 2013 per l’impegno delle donne alla convivenza.
Il Premio Melograno 2013 per... continua.

Colori d'autunno alla Francesca - Bonassola (SP)
Colori d'autunno - Ottobre: an... continua.

Il crac del consorzio Csea: gravi illeciti e nessun controllo.
Il crac del consorzio Csea: gr... continua.

Boves letteraria: dal 27 settembre al 3 ottobre
Venerdì 27 settembre h. 21,00 ... continua.

DEL MONDO CHE AMO Prima assoluta - Torino
Giovedì 26 ore 20:30 | Tea... continua.

Eventi Ottobre 2013 - comune di Boves (CN)
Domenica 6 ottobre 2013 - Ap... continua.

Laboratorio di teatro: ALTRE DIMENSIONI - Torino
L'assocaizione TEDACA... continua.

Notizie dall' associazione BALDANZA - Torino
L'Associazione Badanza in... continua.

Questa settimana a Fahrenheit
Mercoledì 25 : Luisa Lama racc... continua.

Lecce - Giovani e lavoro: studenti incassano 1° assegno
Al sud alcuni giovani si danno... continua.

I FILI DEL DISCORSO - Quattro bozzetti per un parco sculture a Chieri (TO) - dal 12 ottobre al 10 novembre 2013
Imbiancheria del Vajro - Chier... continua.

IoLavoro - Opportunità di incontro domanda e offerta di lavoro - Juventus Stadium - Torino
Ritorna a Torino il 10, 11 e 1... continua.

Un libro per l'acquisto di un mammografo - Biblioteca “Archimede” - Settimo Torinese
Segnalo questa importante sera... continua.


FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2013 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




per convincere gli incerti
per convincere gli incerti a iscriversi al MASTER di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce programmato a Cascina Macondo nelle quattro domeniche del mese di MAGGIO 2016. È normale che ciascuno rifletta lungamente sui costi, il tempo, l'impegno che comporta frequentare il Master. Ma vestendo i panni di coloro che vendono un ottimo prodotto, se dovessimo trovare una motivazione per convincere chi ancora è incerto, dubbioso, indeciso, diremmo soltanto di considerare la propria scelta come un buon investimento per la propria professione, il proprio lavoro, il proprio piacere, la propria voce - Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku, Borgata Madonna della Rovere n° 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO, tel. fax 011 / 94 68 397 - cell. 328 42 62 517, info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




RISULTATI CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2013 CASCINA MACONDO - 11 EDIZIONE
si informa che sul sito di Cascina Macondo sono pubblicati i risultati del Concorso Internazionale Haiku 13° edizione 2015. La cerimonia di premiazione avverrà domenica 15 novembre 2015 a Cascina Macondo.Per accedere ai nomi dei vincitori, agli haiku selezionati, agli autori presenti nell'antologia 'IL MIO MANDALA', per prenotare copie dell'antologia... copia e incolla il seguente link sul tuo browser: ---------- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1348:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2015-13d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL - GOOD MORNING POESIA A DENDERMONDE (Belgio)
sul sito di Cascina Macondo il resoconto dell'esperienza nel carcere di Dendermonde con il laboratorio Good Morning Poesia condotto da Pietro Tartamella per il progetto europeo Parol. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1221:parol-good-morning-poesia-a-dendermonde-belgio&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ADOTTA UNA BOLLA DI SAPONE - Progetto europeo PAROL - Scrittura e Arti nelle carceri: oltre i confini, oltre le mura
PROSEGUONO LE ADOZIONI DELLE BOLLE DI SAPONE PER IL PROGETTO EUROPEO 'PAROL' SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI oltre i confini, oltre le mura -- ADOTTA ANCHE TU UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE ! ----------- Paesi coinvolti nel progetto: Italia, Belgio, Grecia, Serbia, Polonia --- Le carceri coinvolte in Italia: 'Lorusso-Cutugno' (Torino) 'Rodolfo Morandi' (Saluzzo) ----- Saranno coinvolti, in un'ottica di integrazione, anche i ragazzi del gruppo integrato (normalità & disabilità) di danzateatro 'Viaggi Fuori dai Paraggi' ------- 'Non tutti possono essere artisti, ma un artista può venire da ogni luogo” (Citazione dal film di Ratatouille) - s p a r g i l a v o c e - d i f f o n d i - m o b ì l i t a t i - - f a i t a m t a m - a d o t t a a n c h e t u - <<< g r a z i e p e r a v e r d i f f u s o e a d o t t a t o >>> DATI DI CASCINA MACONDO PER BONIFICI BANCARI conto corrente N° 1000 / 13268 - Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi - codice postale 20121 --- IBAN: IT13C0335901600100000013268 per versamenti italiani ---- BIC: BCITITMX codice per versamenti internazionali -- intestazione del bonifico Cascina Macondo APS, B.ta Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy --- indicare la causale del versamento: donazione adotta 1 bolla di sapone ---- per dettagli sull'iniziativa e per sapere come procedono le adozioni, clicca sul seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90 ---- info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2014
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




PAROL - CERAMICA A TILBURG (Olanda)
sul sito di Cascina Macondo il resoconto dell'esperienza nel carcere di Tilburg con il laboratorio di ceramica condotto da Annamaria Verrastro per il progetto europeo Parol. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1222:parol-ceramica-a-tilburg-olanda&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




RICAMI SULLA TERRA - MOSTRA DI CERAMICA DI CASCINA MACONDO, DEI BAMBINI MUSE E DEL PROGETTO MANIPOLANDO - Torino
I BAMBINI DEL PROGETTO MUS-E E I RAGAZZI DEL LABORATORIO INTEGRATO “MANIPOLANDO” DI CASCINA MACONDO SONO LIETI DI INVITARTI ALLA MOSTRA 'RICAMI SULLA TERRA' - I MANUFATTI DEI BAMBINI SI INCONTRANO CON I MANUFATTI DEI RAGAZZI DISABILI -- texture, decorazioni, colori, vetri, graffiti sulla terracotta s’intersecano e intrecciano per raccontare un incontro --- ESPONGONO DAL 12 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE 2013 presso la BOTTEGA DEGLI ANTICHI MESTIERI “INGENIO” via Montebello 18 bis, Torino: Anna Verrastro e Clelia Vaudano con gli artisti del laboratorio integrato MANIPOLANDO e alcune classi dei laboratori MUS-E condotti da Anna Verrastro -- INAUGURAZIONE PERFORMATIVA: MERCOLEDÌ 25 ore 14, 30 - la classe IV A della scuola Gabelli incontra la classe II A della scuola Cena ----------- GIOVEDÌ 26 ore 14,30 - la classe II B della scuola Ambrosini incontra la classe IV A della scuola Cena ---------- VENERDÌ 27 ore 14,30 - la classe II B della scuola Cena incontra le classi IV B della scuola Gabelli e la classe II C della scuola Ambrosini ----------- gli autori delle opere saranno coinvolti in uno scambio performativo di danza, musica, teatro, affabulazione, dagli artisti Muse: Angelo Di Vito, Massimiliano Giai-Bastè, Luisa Borio, Pietro Tartamella ------- PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA': Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti affìttano un pullman per andare a rappresentare a Parigi il loro spettàcolo, e i personaggi sàltano fuòri… PER SAPERNE DI PIU' COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1216:ricami-sulla-terra-mostra-collettiva-di-ceramica-negozio-ingenio-dal-13-settembre-al-2-ottobre-2013&catid=102:news&Itemid=90 --- info@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GINNASTI BLU, di Giovanni Cazzador
GINNASTI BLU: Nel cortile della chiesa / restava un'aria di girotondi dimenticati. / E ci sono solamente ortiche e corpi / sgozzati da preti. / Ginnasti blu passano / e fingono di marciare. / Bambine con grosse scarpe di donna / vanno verso il precipizio / con mazzi di garofani freschi. / E lasciano sapore di menta. / Ginnasti blu passano / e fingono di marciare. / Hanno murato le porte e le finestre / e sul tetto respirano solo fiori di cactus. / Bacio lingue di geranio e sento compagnia / di zingari fermi ad un passaggio a livello. / Ginnasti blu non passano ormai, / pendono dal campanile / come campane che nessuno più ascolta. // (Giovanni Cazzador) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Perdere peso? Ecco che l’ufficio diventa palestra
Perdere peso? Ecco che l’ufficio diventa palestra ---- Ogni anno, quando si torna dalle vacanze, c’è un incontro temuto: quello con la bilancia. Inutile recriminare ed essere preda dei sensi di colpa, meglio correre ai ripari con una piccola strategia, e cioè trasformare il posto di lavoro o la propria casa in una palestra, senza attrezzi costosi o macchinari astrusi, per tenere allenato il corpo anche mentre si lavora: senza rendercene conto saremo più tonici e riusciremo pure a perdere peso e a mantenere la forma ideale. Inoltre, se il lavoro è meno monotono, ne guadagnano anche la concentrazione e il rendimento. Ecco 7 esercizi di stretching per allungare i muscoli e renderli più elastici, soprattutto i lombari, i primi a risentire del fatto di stare seduti a lungo, e i muscoli del collo. 1. Per allungare la muscolatura lombare: seduti su una sedia, con i piedi bene appoggiati al pavimento, portiamo il busto verso il basso cercando di avvicinare il più possibile le mani ai piedi e la fronte alle ginocchia, espirando. Restiamo in questa posizione per almeno 15 secondi, poi torniamo alla posizione iniziale molto lentamente, inspirando. Ripetiamo l’esercizio per 5 volte almeno ---- 2. Per rinforzare i muscoli dorsali: in posizione seduta, busto eretto, mettiamo le mani dietro la nuca. Apriamo i gomiti cercando di avvicinare le scapole il più possibile. Rimaniamo in questa posizione per 10 secondi. Ripetiamo l’esercizio per 5 volte ---- 3. Per allungare la muscolatura addominale: in posizione seduta, busto eretto e ben appoggiato allo schienale, i piedi appoggiati a terra, portiamo le mani ai fianchi. Inspiriamo e poi, espirando, ruotiamo il busto verso destra, torniamo alla posizione iniziale, inspiriamo e poi, espirando, ruotiamo il busto verso sinistra, tornando poi al centro. Ripetiamo 10 volte per lato ---- 4. Per rinforzare gli arti superiori: seduti su una sedia resistente e senza rotelle, con i piedi bene appoggiati a terra e il busto che non poggia sullo schienale, impugniamo con le mani i bordi laterali della sedia e, inspirando, ci solleviamo facendo leva sulle braccia e contraendo addominali, glutei e cosce. Espirando rilasciamo lentamente. Ripetiamo l’esercizio per 10 volte ---- 5. Per allungare i muscoli del collo: seduti con la schiena dritta e ben appoggiata allo schienale, teniamo braccia e spalle rilassate e mani appoggiate sulle ginocchia. Inspiriamo e poi, espirando molto lentamente, pieghiamo la testa in avanti senza piegare la schiena. Torniamo lentamente alla posizione iniziale, facendo attenzione a non mandare la testa troppo indietro. Inspiriamo nuovamente e ripetiamo l’esercizio per 10 volte ---- 6. Altro esercizio per allungare i muscoli del collo: seduti con la schiena dritta e ben appoggiata allo schienale, braccia e spalle rilassate e mani appoggiate sulle ginocchia, inspiriamo ed espiriamo inclinando lentamente la testa prima a destra e poi a sinistra. Ripetiamo per 10 volte ---- 7. Per rinforzare le cosce: seduti con la schiena dritta e ben appoggiata allo schienale, inspirando alziamo le gambe stendendole in modo che siano perpendicolari al busto. Teniamo la posizione per almeno 15 secondi, poi, espirando, portiamole a terra lentamente. Ripetiamo per almeno 5 volte. E infine che altro dire? L’ultimo suggerimento è di dimenticare la pigrizia e muoversi di più anche fuori dal luogo di lavoro: per es. fare le scale invece di prendere l’ascensore, scendere dai mezzi pubblici la fermata prima di quella alla quale scendiamo per recarci al lavoro o tornare a casa. Ogni movimento, per quanto piccolo e banale possa essere, per quanto inutile appaia, aumenta il nostro livello di salute e benessere. E poi attenzione all’alimentazione, sia durante la pausa pranzo, sia alla sera, senza dimenticare l’importanza di una buona prima colazione per tutta la famiglia! ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO RESPITE, FRANK
TO RESPITE: to respite /ˈrɛspaɪt/ , (USA) /ˈrɛspɪt/ v. t. 1) dare respiro a (q.); dare tregua a (q.) --- 2) (comm.) concedere una dilazione a (un debitore, ecc.) --- 3) (comm.) differire (un pagamento) --- 4) (leg.) sospendere (una grave condanna) --------------------------------------------------------------------- FRANK (1) /fræŋk/ a. 1) franco; schietto; aperto; sincero: (a frank answer = una risposta schietta); (Let me be perfectly frank with you = sarò del tutto franco con te); (brutally frank = di una franchezza brutale); (a frank discussion = una discussione franca) --- 2) esplicito; evidente; manifesto; dichiarato: (a frank avowal = un'ammissione esplicita) --- 3) (antiq.) aperto; liberale; generoso --- 4) (med.) evidente; conclamato. ------------------------------ FRANK n. /fræŋk/ 1) bollo (o timbro) di franchigia --- 2) (stor.) firma che affrancava una lettera --- 3) (stor.) lettera spedita in franchigia ----------------------- FRANK (3) /fræŋk/ n. (abbr. slang USA) salsicciotto affumicato; würstel ----------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “La boutique del mistèro: I tòpi” di Dino Buzzati
Che ne è degli amici Còrio? Che sta accadèndo nella loro vècchia villa di campagna, detta la Doganèlla? Da tèmpo immemoràbile ogni estate mi invitàvano per qualche settimana. Quest’anno per la prima vòlta nò. Giovanni mi ha scritto pòche righe per scusarsi. Una lèttera curiosa, che allude in forma vaga a difficoltà o a dispiaceri familiari; e che non spièga niènte. Quanti giorni lièti hò vissuto in casa loro, nella solitùdine dei bòschi. Dai vècchi ricòrdi òggi per la prima vòlta affiórano dei pìccoli fatti che allora mi pàrvero banali o indifferènti. E all’improvviso si rivélano. Per esèmpio, da un’estate lontanìssima, parécchio prima della guèrra – èra la seconda vòlta che andavo òspite dai Còrio – torna a me la seguènte scèna: Mi èro già ritirato nella càmera d’àngolo al secondo piano, che dava sul giardino – anche gli anni successivi hò dormito sèmpre là – e stavo andando a lètto. Quando udìi un pìccolo rumore, un grattamento alla base della pòrta. Andài ad aprire. Un minùscolo tòpo sgusciò tra le mìe gambe, attraversò la càmera e andò a nascóndersi sotto il cassettone. Correva in mòdo gòffo, avrèi fatto in tèmpo benìssimo a schiacciarlo. Ma èra così grazioso e fràgile. (Dino Buzzati) --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“A SPASSO PER L’UNIVERSO...” quindicinale di astronomia a cura di Mario Di Martino - Una “rosa rossa” su Saturno - 'Curiosity' non trova metano su Marte
'Curiosity' non trova metano su Marte ----- Nel marzo del 2004 la sonda dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Mars Express rilevò la presenza di concentrazioni di metano nell'atmosfera di Marte Dato c.he questo composto può persistere solo per poche centinaia di anni prima di venire dissociato dalla radiazione ultravioletta del Sole, queste osservazioni, peraltro controverse, avevano rafforzato l'ipotesi che il gas potesse avere un'origine o biologica o geologica. Ma le misure effettuate direttamente sulla superficie marziana dallo spettrometro laser TLS (Tunable Laser Spectrometer) a bordo del rover Curiosity, eseguite più volte in tempi diversi e nel corso di tutte le stagioni marziane, hanno però registrato abbondanze di metano estremamente basse. Il limite superiore stabilito, infatti, è risultato essere di appena di 1,3 ppm (parti per miliardo, in volume), circa sei volte inferiore rispetto alle misure precedenti su scala globale effettuate da Mars Express e anche da terra, e riduce notevolmente le probabilità che forme di vita batteriche possano essere attualmente presenti sotto la superficie del pianeta rosso. Naturalmente, non è detto che ci siano degli errori nelle misurazioni effettuate dall’orbita o sulla superficie. Le rilevazioni di Curiosity riguardano solo la parte più bassa dell'atmosfera di Marte (il primo metro dal suolo) mentre le osservazioni precedenti erano relative all'intera colonna atmosferica. Inoltre, il metano osservato da Mars Express non appare diffuso uniformemente (vedi immagine qui in basso), ma concentrato in alcune zone dell’atmosfera. Può darsi quindi che la regione del cratere da impatto Gale, dove si trova Curiosity, sia una di quelle dove le concentrazioni di metano sono inferiori. In futuro saranno lanciate altre missioni alla ricerca del presunto metano marziano, come ExoMars, dell'ESA, che è programmata per il 2016, oppure la sonda della Indian Space Research Organisation (ISRO), che si prepara a partire entro la fine dell’anno. Curiosity, comunque, continuerà a dare la caccia al metano, effettuando nei prossimi mesi altre misurazioni ancora più accurate ----- nella foto: “Autoritratto” del rover Curiosity effettuata con la camera MAHLI lo scorso 8 febbraio. (NASA/JPL-Caltech/MSSS/Marco Di Lorenzo/KenKremer) ---- mario.dimartino@cascinamacondo.com
torna su




MEMORIA E UTOPIA - L’OPERA SOCIALE DI DANILO DOLCI E LA SUA ATTUALITÀ
MEMORIA E UTOPIA - L’OPERA SOCIALE DI DANILO DOLCI E LA SUA ATTUALITÀ ----- Mercoledì 2 ottobre 2013, con inizio alle ore 18.00, presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis (Torino, via Garibaldi 13), si svolgerà un incontro aperto al pubblico dedicato alla figura e all’opera del sociologo Danilo Dolci. L’evento è organizzato dal Centro Studi e dalla Onlus “Ritmi Africani” in occasione della Giornata Mondiale della Nonviolenza, indetta dall’ONU. Interverranno il figlio, Amico Dolci, e Giuseppe Barone, suo biografo ufficiale. Si avrà così l’occasione per conoscere e approfondire i momenti salienti e i capisaldi dell’opera e del metodo di Danilo Dolci, protagonista di una vera e propria rivoluzione nonviolenta nella Sicilia degli anni Cinquanta e Sessanta, nonché di prendere atto della sua scottante attualità in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo. Nel corso dell’incontro proiezione di un estratto di Memoria e utopia, documentario di Alberto Castiglione, letture a cura degli attori della compagnia teatrale L’interezza non è il mio forte e, a seguire, dibattito moderato da Antonio Fiscarelli. Info: Associazione Ritmi Africani Onlus, tel. 3209505388 - www.ritmiafricani.org; Centro Studi Sereno Regis, tel. 011532824 - www.serenoregis.org
torna su




20 Anni di Poesia Vagabonda – Settimo Torinese
Care/i Poetesse/i, Care amiche/i, siete invitati a partecipare alla 20 Edizione della Rassegna poetica POESIA VAGABONDA, che si svolgerà a Settimo Torinese Sabato e Domenica 28 e 29 Settembre in Piazza Campidoglio 50 Biblioteca Archimede sala P. Levi a partire dalle 17.00 --- Vi aspettiamo per festeggiare insieme i nostri 20 anni. Ingresso libero fino a esaurimento posti. --- Ass. Cult. DUE FIUMI. Enrico M. Lazzarin --- info manricolaz@libero.it
torna su




Il Premio Melograno 2013 per l’impegno delle donne alla convivenza.
Il Premio Melograno 2013 per l’impegno delle donne alla convivenza ---- “Non c’è convivenza senza il protagonismo delle giovani donne, italiane e nuove italiane”. Ne è convinta Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti, che il prossimo 14 dicembre a Roma, in occasione dell’incontro annuale della Rete delle Donne del Mondo, assegnerà il “Premio Melograno” a due donne, una italiana e una nuova italiana di origine straniera, impegnate nelle sfide della società multiculturale. Il bando del premio (in cui il melograno sta a simboleggiare le diverse culture) è rivolto a giovani dai 18 ai 35 anni, che abbiano dato vita a pratiche di buona convivenza e in cui siano presenti una o più delle seguenti caratteristiche: confronto tra culture e religioni; attività formative rivolte alla costruzione della cittadinanza e/o della partecipazione politica; processi di integrazione nella scuola; valorizzazione delle donne immigrate nel lavoro e nell’imprenditoria femminile; esperienze significative nelle arti, nello sport e nella comunicazione; esperienze significative di assistenza e aiuto a donne immigrate vittime di tratta. La Giuria del Premio Melograno sceglierà le vincitrici in base alle relazioni allegate alla domanda di partecipazione, da inviare via Email entro il prossimo 30 settembre 2013 a: info@donnedelmondo.it. Gli esempi più validi e interessanti saranno oggetto di uno specifico report da pubblicare sul sito della Fondazione Nilde Jotti. (Fonte: “Immigrazione Oggi” - www.immigrazioneoggi.it)
torna su




Colori d'autunno alla Francesca - Bonassola (SP)
Colori d'autunno - Ottobre: ancora uno scampolo d’estate, con sagre, fiere e degustazioni nei paesi vicini! - dal 22 settembre: week-end in coppia € 220 incluso bonus ristorante di € 20 ** Salone Nautico di Genova - dal 2 al 6 ottobre: 2 pernottamenti per 4 adulti € 320 ** Festa del Rosario - dal 4 al 6 ottobre: a Bonassola degustazioni in piazza, fuochi d’artificio, bancarelle, € 200 in coppia con bonus ristorante di € 20 ** ​​ Trekking - Per chi ama camminare ottobre è il mese ideale: paesaggi, natura, silenzio! € 60 a persona con trattamento di mezza pensione, inclusa cartina con gli itinerari della zona. ** Ognissanti - Tre notti in coppia con bebè under 4 € 250 (incluso bonus ristorante di € 30) ** Offerte speciali su misura, contattateci senza impegno. --------------- Come to La Francesca! October: you still can enjoy a few sunny days, with feasts, fairs and tastings in the near villages! Autumn colours - from September 22nd a weekend for the couple € 220 (a € 20 restaurant voucher included) ** Salone Nautico of Genova (Boat Show) - from the 2nd to the 6th of October: 2 overnight stays for 4 adults € 320 ** Feast of the Madonna del Rosario - from the 4th to the 6th of October: tastings, fireworks, stands in Bonassola, € 200 for the couple (a € 20 restaurant voucher included) ** Trekking - October is the ideal month for trekking lovers: nature, landscapes, silence! € 60 per person for HB treatment and map with the itineraries of the surrounding areas ** Tailor-made offers Feel free to contact us for info La Francesca Resort 19011 Bonassola (SP) tel. (39) 0187.813911 - www.villaggilafrancesca.it , infofran@villaggilafrancesca.it
torna su




Il crac del consorzio Csea: gravi illeciti e nessun controllo.
Il crac del consorzio Csea: gravi illeciti e nessun controllo ---- Come sia stato possibile che i vertici di Csea (il Consorzio per la formazione professionale partecipato dal Comune di Torino e fallito lo scorso anno) abbiano distratto oltre 4 milioni di fondi pubblici è cosa che dovrà stabilire la magistratura. Resta il fatto che un ente “no profit è riuscito ad affondare sotto il peso di 25 milioni di euro di passività, dopo averne bruciati all’incirca 40 (in larga parte denaro pubblico) negli ultimi quindici anni. Il lavoro della commissione d’indagine istituita dal Comune la scorsa primavera può essere sintetizzato con queste parole: «In Csea, e fra Csea e il Comune di Torino, si sono compiuti e reiterati gravi comportamenti, in alcuni casi presumibilmente illegittimi, finalizzati a svariati interessi, che hanno causato la perdita di risorse fino a causare il fallimento». Il definitivo crollo dell’ente non è stato improvviso: la sua è stata una lenta agonia, durante la quale ripetuti allarmi sono stati ignorati o ridimensionati a bella posta. E questo perché né il Settore Partecipate né la Divisione del Lavoro della Città si sono mai adoperati in un’attività di controllo. E in un “gioco allo scaricabarile”, ora tutti puntano il dito verso l’ex vice sindaco, Tom Dealessandri, che nel frattempo ha lasciato il Comune. D’altra parte, sino al 2011 neppure i rappresentanti della Città all’interno del Consorzio sembrano rendersi conto del problema: le loro relazioni annuali non superano le tre pagine, sono sempre uguali e non fanno mai riferimento alla crescente gravità della situazione. Eppure basterebbe avere una minima dimestichezza con la redazione di un bilancio per capire che quelli di Csea erano fasulli. Ma mentre in Comune nessuno li guardava, alla Regione i primi dubbi cominciano a emergere circa due anni fa. Ciò nonostante, ancora a fine 2011, quando Csea viene denunciata all’Inps per non aver pagato i contributi ai dipendenti, «la Città continua - è scritto nella relazione - a minimizzare». E, nello stesso periodo, «Dealessandri liquida come impossibile il cambio della dirigenza e favorisce un’ulteriore immissione di denaro nelle casse di Csea, impegnando il Comune come garante verso Unicredit a fronte di un prestito di oltre due milioni di euro». In definitiva, un quasi generalizzato “muro di gomma” - volto soprattutto a difendere l’azienda e i suoi amministratori - che ha contribuito a differire per anni l’affiorare delle malefatte di Csea a danno delle casse comunali, con pregiudizio finale anche per i (forse troppi) dipendenti dell’ente, ora senza lavoro ---- segnalato da Maria Manzoni
torna su




Boves letteraria: dal 27 settembre al 3 ottobre
Venerdì 27 settembre h. 21,00 - Auditorium Don Luciano (ex Confraternita Santa Croce) - MATTEO CORRADINI - “L’ebraismo come non lo abbiamo mai visto” Un vero e proprio quiz dedicato all’ebraismo moderno. Con semplici domande e un piccolo gioco si potranno scoprire curiosità, leggende e falsi miti. A condurre la serata la verve e l’intelligenza di Matteo Corradini, scrittore ed ebraista. ***** Sabato 28 settembre h. 11,00 - Teatro Borelli - GIULIO PRETI - Presentazione del libro “L' albero delle giuggiole”. Intervistato dal giornalista Massimo Boccaletti. --- Studioso e docente, innovatore nel campo della odontoiatria, Giulio Preti racconta con sincerità, modestia e affettuosa umanità l'avventura della sua vita da Bordighera e Boves, alle città, al mondo. Giulio Preti, Prof. Onorario dell'Università di Torino. Ha diretto dal 1987 al 2006 la Cattedra di protesi Dentaria della Dental School. ***** Sabato 28 settembre h. 21,00 - Teatro Don Bernardi - “KABUM!” spettacolo di e con GIULIO CAVALLI e musiche di Guido Baldoni – Una giullarata, con sbalzi di registri linguistici, e con una scenografia che è solo proiezione di immagini. Lo spettacolo racconta della Resistenza vista con gli occhi dello scemo del villaggio, come scoperta improvvisa e potente di un mondo sconosciuto. ****** Domenica 29 settembre h. 21,00 - Teatri Borelli -- LUCIA CAPUZZI – “Coca rosso sangue” Uno straordinario reportage che racconta la sanguinosa guerra in atto in Messico tra lo Stato e i cartelli della droga; ****** Martedì 1 ottobre h. 21,00 - Teatro Borelli - MARGHERITA OGGERO - Ex insegnante di lettere, è nata e vive a Torino. ***** Mercoledì 2 ottobre h. 21,00 - Teatro Borelli - FABIO GEDA – dialoga con Gianni Martini responsabile de “La Stampa” edizione di Cuneo. ****** Giovedì 3 ottobre h. 21,00 - Teatro Borelli - ANGELA IANTOSCA e PAOLO DE CHIARA - “Donne d’n’drangheta, donne e l’n’drangheta”. Modera l’incontro Cristina Bersani . Sarà presente un collaboratore di giustizia. Donne vittime, donne carnefici. Un lavoro che arriva ad affermare che la donna, da sempre, è asse portante di una delle organizzazioni criminali più potenti al mondo. Organizzazione di cui però si parla molto poco, eppure la ’ndrangheta è una delle organizzazioni criminali più potenti al mondo con ramificazioni in Germania, Australia, America, oltre che in tutta Italia. Info: tel.  0171/391834  - 0171/391850
torna su




DEL MONDO CHE AMO Prima assoluta - Torino
Giovedì 26 ore 20:30 | Teatro Astra: Del mondo che amo - Il Mutamento Zona Castalia [prima assoluta] di e con Eliana Cantone, drammaturgia Giordano V. Amato, I collaborazione artistica Alessandra Rossi Ghiglione, Consulenza sulla Metagenealogia Alejandro Jodorowsky --- Musiche eseguite e composte da Elisa Fighera, Scenografia Claudio Albano, I Light Designer, Federico Merula, I Video Maker Giulio Arcopinto, produzione Il Mutamento Zona Castalia in collaborazione con Fondazione Paideia, Fondazione Ariel, Salone Internazionale del Libro di Torino Off, Circoscrizione 7, Progetto MotorediRicerca, Centro Studi Sereno Regis, Coop. Arcobaleno, Ass. il Tiglio, Master di Teatro Sociale e di Comunità dell’Università degli Studi di Torino ----- Giovedì 26 settembre alle ore 20.30, presso il teatro Astra di Torino verrà approfondito l’argomento delle pari opportunità, della conciliazione e della diversità attraverso lo spettacolo toccante e divertente Del Mondo che Amo (in replica anche venerdì 27 settembre, sempre all’Astra, giovedì 3 ottobre presso San Pietro in Vincoli Zona Teatro e dall’8 al 13 ottobre presso differenti sedi regionali) che pone al centro del suo studio l’unicità e l’irripetibilità dell’essere, attraverso l’analisi della figura “eroica” di una madre e del genitore di un bambino disabile. Il progetto intende restituire la giusta importanza all’analisi delle disabilità che accomunano ogni persona normodotata ad ogni disabile. Quelle disabilità che impediscono di vivere pienamente la propria vita e di accogliere la propria unicità. E’ la storia di Niccolò, un bambino che adora l’acqua. Può stare ore in estasi davanti a una cascata, oppure a giocare con lo scroscio del rubinetto della cucina. Niccolò è un bambino autistico, che vive un suo intenso mondo interiore, abitato da una Fata buona che lo protegge da tutte le insidie del mondo esterno. Lo spettacolo è frutto di un intenso percorso con donne e famiglie che vivono quotidianamente l’esperienza della disabilità: “Del mondo che amo” percorre, attraverso un’architettura vitale, sonora e verbale, un viaggio intimo nel mondo di Niccolò e, in parallelo, l’odissea della sua mamma, fatta di rabbia, sconforto, paura, senso di colpa, ma anche di perseveranza e amore incondizionato, di sorrisi e ironia sulla propria condizione. Uno studio fecondo e stimolante della famiglia con un figlio disabile che si presenta ancora come un ambito poco esplorato dai ricercatori. La figura di Niccolò non è reale, ma racchiude in sé le autentiche testimonianze di ragazzi e genitori che abbiamo incontrato e con cui abbiamo lavorato. Ingresso 10 euro - WWW.ILSACROATTRAVERSOLORDINARIO.ORG Il ricavato de 'DEL MONDO CHE AMO', andrà a sostenere il progetto 'IL LUOGO INTERIORE', laboratorio teatrale aperto a bambini e ragazzi disabili. Grazie per il vostro sostegno!
torna su




Eventi Ottobre 2013 - comune di Boves (CN)
Domenica 6 ottobre 2013 - Apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) a cura dell’Associazione Equinozio d’autunno. - Museo del Fungo (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole) - Museo della Castagna (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi). - Ingresso libero. **** Tutti i mercoledì, a partire dal 9 ottobre ore 21,15 , presso l’Auditorium Borelli in piazza Borelli, l’A.S.D. Royal Dance Cuneo organizza “serate di allenamento di ballo liscio”. Per informazioni: Erica 388/1629469 Marco 345/6959245 **** Da Sabato 12 a Domenica 20 ottobre 2013 Auditorium Don E. Luciano - Esposizione acquerelli di Grazia Giana e Laura Vinai dal titolo “Itaca, un viaggio, un cerchio”. Orario apertura esposizione: da martedì a venerdì 17-19 - sabato-domenica 10-12/16-18 Inaugurazione sabato 12 ottobre ore 10,30. Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su




Laboratorio di teatro: ALTRE DIMENSIONI - Torino
L'assocaizione TEDACA' organizza un laboratorio di teatro per persone vedenti, non vedenti e ipovedenti. Altre dimensioni è per tutte le età, per chi vuole affrontare nella pratica gli elementi più interessanti della recitazione, come improvvisazione, uso della voce, espressione corporea, interpretazione di un personaggio (...ecc.). Recitare è come giocare. Come vivere tante vite quanti i personaggi che interpreti. Recitare è mettersi in gioco, conoscere meglio se stessi e stare bene con gli altri Altre dimensioni richiede quindi impegno e tanta voglia di divertirsi. *** Da ottobre a giugno un corso completamente gratuito, ogni giovedì, dalle 18 alle 20 presso la sede Torinese dell'Unione Italiana Ciechi (via Nizza 151, Torino) *** Per info e iscrizioni | Tel: 011 7727867 | Mob: 320 699 05 99; info@tedaca.it | www.tedaca.it. -- Progetto Motore di Ricerca della Città di Torino - Servizio Disabili - Direzione Centrale Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie, in collaborazione con I.RI.FOR.(Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS
torna su




Notizie dall' associazione BALDANZA - Torino
L'Associazione Badanza informa che le attività di MdR riprenderanno a partire da mercoledì 09 ottobre 2013 nei due orari e luoghi: ore 10.30/12.00 in Via Ghedini 6 - Torino (seguirà ulteriore conferma)- ore 18.00/19.30 in Via San Marino 10 - Torino. ******* Vi invita inoltre Venerdì 27 settembre ore 19.30 alla CENA DANSOIRA presso l'Antico Teatro dell’IRV in via San Marino 10 – TORINO con bevande, cibarie e tanta voglia di danzare!!!. Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo di musicisti NOUS MEMES. Per informazioni e per partecipare tel. : Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Questa settimana a Fahrenheit
Mercoledì 25 : Luisa Lama racconta la storia politica al femminile di Nilde Iotti, Donzelli, fra le molte cose prima donna Presidente della Camera. - Il libro del giorno è Il tango della vecchia guardia, di Arturo Perez Verte per Rizzoli. ------ Giovedì 26 : La giornata di Radio3 è dedicata alla grammatica e con Massimo Birattari si esplorerà come La grammatica ti salverà la vita, Feltrinelli. - Il libro del giorno è L'albero e la vacca, Nottetempo, di Adrian Bravi. ------ Venerdì 27 : Nove autori italiani riflettono sulle persone senza dimora attraverso nove generi letterari diversi, nel libro curato da Girolamo Grammatico, La casa di cartone, Zero91. - Il bacio del pane di Carmine Abate per Mondadori è il libro del giorno. ------ Dal sito è possibile riascoltare o scaricare alcune parti del programma (http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-0e0b6fb2-014d-4dde-bc91-a7beb045bf4d.html), partecipare alla Caccia al libro, ascoltare e scaricare le poesie.
torna su




Lecce - Giovani e lavoro: studenti incassano 1° assegno
Al sud alcuni giovani si danno da fare per crearsi un futuro lavoro con le proprie mani. Studenti si creano un lavoro nell’agroalimentare mentre studiano e incassano il primo assegno. Oggi frequentano il 5° superiore, hanno cominciato a “lavorare” in 4° e iniziano a guadagnare mentre sono ancora a scuola, c’è qualcosa di meglio? Lecce - Una bella storia, una storia di giovanissimi, purtroppo rara, che merita di essere raccontata, in un’Italia che registra sempre più preoccupazioni in merito al lavoro e all’occupazione, soprattutto giovanile, soprattutto al sud. Parliamo di ciò che sta avvenendo a Lecce dove un’intera classe, coadiuvata dai docenti, da due anni si sta impegnando fattivamente nel tradurre quanto viene appreso in aula in un possibile e reale futuro lavoro. Gli studenti dell’attuale 5°B (indirizzo economico) dell’Istituto “Galilei - Costa” di Lecce hanno infatti iniziato quando erano al terzo anno ad occuparsi del progetto “Dieta Med-Italiana” che promuove in maniera innovativa le produzioni agroalimentari del territorio allo scopo di sfruttare la “tripla A” di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente e tentare di costruirsi, mentre sono ancora a scuola, un vero e proprio lavoro, capace di dare ad alcuni di loro un’occupazione al termine degli studi superiori. E oggi hanno in mano, letteralmente, il primo frutto tangibile del loro impegno e della loro caparbia, un assegno di 1.120 euro (al lordo delle tasse). Non è una grande cifra, visto anche che deve essere frazionata fra i diversi “lavoratori”, ma è certo un inizio, un buon inizio e, considerando che hanno ancora questo intero anno scolastico per continuare nel loro intento, c’è da scommetterci che sentiremo ancora buone e confortanti notizie come questa. L’assegno è frutto dell’organizzazione e della realizzazione nella centralissima piazza Sant’Oronzo del Festival della Dieta Med-Italiana dal 24 al 28 aprile scorso, una ricca kermesse di esposizioni, incontri e degustazioni rivolte ad un numeroso pubblico extrasalentino ed estero, invitato appositamente a Lecce per conoscere, apprezzare e, in futuro, acquistare le migliori produzioni agroalimentari del territorio. Erano presenti oltre 60 espositori con una grande varietà di prodotti: olio extravergine, vino, formaggi, cereali e derivati, ortaggi, miele, dolci e così via. Presenti anche alcune vere e proprie chicche, come il Pansorriso, il Vincotto, l’olio Nectarea e le Frisedde Regina. A supportare il lavoro degli studenti anche l’importante presenza delle istituzioni, la Provincia di Lecce, in persona dell’assessore Francesco Pacella, il Comune di Lecce con il sindaco Paolo Perrone e l’assessore Luigi Coclite e la Camera di Commercio con il presidente Alfredo Prete. Per la buona riuscita dell’evento, gli studenti non si sono limitati ad allestire tutto l’occorrente in piazza ma si sono preoccupati anche di invitare, a partire da febbraio, un grandissimo numero di persone provenienti dal resto d’Italia e da paesi come la Germania, l’Inghilterra, la Spagna, la Francia e l’Olanda, con mirate azioni di web marketing e grande utilizzo dei social network. Sono riusciti persino a ridurre i costi di ospitalità presso oltre 200 hotel e b&b in tutto il Salento con l’originale operazione low cost “Vado, l’Assaggio e Torno”. Come già accennato, questo sarà l’anno decisivo per il giovane gruppo di studenti salentini, hanno ancora undici mesi per completare l’infrastruttura del loro progetto e a settembre 2014, una volta superati gli esami di Stato, per coloro che non intendono proseguire gli studi in ambito universitario o seguire una carriera militare, ci saranno i presupposti per iniziare a lavorare senza chiedere nulla a nessuno e senza attendere improbabili assunzioni. Sono giovani che non sperano in un aiuto dall’alto ma credono in un futuro creato con le proprie mani, con la propria creatività e il proprio impegno.
torna su




I FILI DEL DISCORSO - Quattro bozzetti per un parco sculture a Chieri (TO) - dal 12 ottobre al 10 novembre 2013
Imbiancheria del Vajro - Chieri (Torino) presenta I FILI DEL DISCORSO Quattro bozzetti per un parco sculture a Chieri. A cura di Roberto Mastroianni e Benedetta Catanzariti 12 Ottobre – 10 Novembre 2013 --- Inaugurazione: sabato 12 ottobre 2013 ore 18 ---- Artisti: Enzo Bersezio, Tegi Canfari, Matilde Domestico, Elio Garis --- Organizzazione: Associazione Piemontese Arte ---- Sede: Imbiancheria del Vajro, via Imbiancheria 12, Chieri (TO)--- Orari: Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 16 alle 19 - Ingresso libero --- Visite su appuntamento per le scuole - PER INFO: Servizio Promozione del Territorio e Attività Culturali Tel 011.9428462
torna su




IoLavoro - Opportunità di incontro domanda e offerta di lavoro - Juventus Stadium - Torino
Ritorna a Torino il 10, 11 e 12 ottobre 2013 allo Juventus Stadium - corso Gaetano Scirea 50, ingresso A a Torino - IoLavoro la manifestazione gratuita dedicata all’incontro domanda offerta di lavoro nei settori turistico, alberghiero, wellness, ristorazione, commercio, grande distribuzione organizzata, agroalimentare, ICT e Digital. Il tema centrale sarà dedicato ai giovani, al loro inserimento nel mercato del lavoro e all'avvio di interventi straordinari previsti dalla Regione Piemonte. IOLAVORO è un contenitore strutturato, ideato per offrire occasioni di incontro fra aziende e persone in cerca di lavoro. Per poter incontrare le aziende è indispensabile iscriversi online compilando tutti i campi obbligatori delmodulo di iscrizione, disponibile sul sito www.iolavoro.org e inserendo il curriculum vitae per partecipare alle pre-selezioni Il termine ultimo per presentare la propria candidatura sarà il 28 settembre. Nel sito www.iolavoro.org si possono vedere le figure ricercate dalle aziende che parteciperanno alla 15° edizione. IoLavoro offre anche altri servizi, utili per conoscere ed entrare nel mercato del lavoro. Infatti si può accedere agli stand dei Servizi pubblici per l'impiego italiani ed europei per chiedere informazioni e consultare ulteriori offerte di lavoro. Una particolare attenzione sarà rivolta all'autoimprenditorialità, alla promozione del nuovo apprendistato e alle offerte di lavoro per le persone con disabilità. Aggiornamenti e ulteriori informazioni sono consultabili sul sito www.iolavoro.org., info@iolavoro.org
torna su




Un libro per l'acquisto di un mammografo - Biblioteca “Archimede” - Settimo Torinese
Segnalo questa importante serata benefica a sostegno dell'Ospedale di Settimo Torinese per l'acquisto di un mammografo di ultima generazione. A fare da collante per questa splendida iniziativa è la presentazione del libro 'Lungo la strada - Pensieri, immagini e poesie' di Paolo Silvetti il cui ricavato della vendita sarà devoluto interamente all'Ospedale. ** Il libro, dedicato al padre dell’autore scomparso recentemente proprio nell’Ospedale di Settimo dopo una lunga malattia, nasce dalla volontà di trasformare un lungo percorso di sofferenza in qualcosa di utile e costruttivo per la comunità settimese come l’acquisto di un mammografo per la prevenzione dei tumori. ** Interverranno Ernesto Olivero, Margherita Oggero, Igor Boni, Mario Bo, Paolo Griseri e l’autore del libro Paolo Silvetti. Conduce Giorgio Rampone. Letture a cura di Mario Brusa. Musiche di Leonardo Nicassio. *** L'evento, organizzato da Gruppo Ricerche Etnografiche Settimesi (G.R.E.S.) si svolgerà Venerdì 27 settembre 2013 alle ore 21,00 presso la Biblioteca Multimediale “Archimede” di Settimo Torinese - Sala “Primo Levi” Piazza Campidoglio, 50 - Settimo Torinese - TO *** Pietro Pintore Editore, Torino - Tel.+Fax 011 19879703, www.pintore.com, info@pintore.com.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.