Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , a cura di Pietro Tartamella - "banda sfortunata"
BANDA SFORTUNATA - Alla banda ... continua.

'5-7-5' universo haiku, quindicinale a cura di Fabrizio Virgili -Kobayashi Issa
Cos’è un Haiku? / Un attimo ... continua.

al Circolo dei Lettori "I racconti di Via Musàr" in ricordo di Beppe Finello (TO)
I RACCONTI DI VIA MUSÀR VIAG... continua.

cerimonia di premiazione concorso internazionale haiku edizione 2009
LA PREMIAZIONE del Concorso In... continua.

Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI -... continua.

Formazione Lettori ad Alta Voce quattro domeniche intensive a Cascina Macondo dall'11 ottobre
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
FRECCIOLENEWS... "COMUNITA' IN... continua.

Frécciolenews Partners
Frécciolenews Partners: MUSI... continua.

gli utenti professional di Cascina Macondo
Cascina Macondo dal mese di ... continua.

Haiku del giorno
Nella Home page del sito di ... continua.

Ma non la luna
PER NON SPRECARE RISORSE si ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MA... continua.

migliorìe al sito nuovo www.cascinamacondo.com
Al fine di rendere sempre pi... continua.

per convincere gli incerti
ultimi posti per iscriversi ... continua.

resoconto di "Haiku di Serravalle Camminando"
si informa che sul sito di C... continua.

resoconto passeggiata haiku a Castiglioncello
si informa che sul sito di C... continua.

Risultati del Concorso Internazionale Haiku 7° edizione 2009
Risultati del Concorso Interna... continua.

Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 08 novembre 2009 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 08 novembre prossim... continua.

settimana haiku per le scuole-Cascina Macondo al Circolo dei Lettori - Torino
Lunedì 26, martedì 27, mercole... continua.


Utenti Frécciolenews

Arcaisti in tour - Caserta
Dal 3 al 25 ottobre 2009 pre... continua.

cene gastronomiche d'arte e cultura - Torino
Il Ristorante De Amicis, Botte... continua.

C'era una volta il West - Casale Monferrato
3-11 ottobre/2009, "C'era una ... continua.

cercasi cuoco - Torino
Verso la metà di novembre è pr... continua.

Cohousing e condomini solidali - Sciolze (Gassino)
COHOUSING, COS'É? Ne parliamo ... continua.

Danses du Bènin avec Vincent Harisdo
Danses du Bènin, Dance du Togo... continua.

forno di carta
Sito aggiornato: PICCOLE SCUL... continua.

la Cia contro El Che
La casa editrice Achab present... continua.

la Voce Stratos - Torino
La Voce Stratos, Regia di Mo... continua.

Mail Art - Imperia Porto Maurizio
Sabato 10 Ottobre alle ore 18 ... continua.

MR. BANG! - Grugliasco (TO)
Venerdì 9 ottobre alle ore 21.... continua.

OktoberFest Veneta - Castione di Loria
8>11 ottobre - 16>18 ottobre, ... continua.

penso i pensieri blu, rossa la carne - Albissola Marina
10 ottobre ore 17,30, Galleria... continua.

Poesia Vagabonda - Settimo Torinese
4 appuntamento della rassegna ... continua.

progetti coreografici in Piemonte
Anno 2009 - Sono invitati a ... continua.

Progetto - Salute donna - Torino
Giovedì 8 ottobre 2009 - ore 1... continua.

Tavola rotonda - La scuola che fa male - Genova
Mercoledì 7 ottobre 2009 alle ... continua.

Tra pane e teatro – Salbertrand (TO)
Sabato 10 ottobre alle ore 16 ... continua.

UNREPENTANT - film documentario - Genova
Martedì 13 Ottobre proiezione... continua.


"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , a cura di Pietro Tartamella - "banda sfortunata"
BANDA SFORTUNATA - Alla banda Cheyenne di Piccolo Lupo, durante il viaggio verso Fort Keog, accaddero davvero molte disgrazie. Non solo una donna uccise il padre ubriaco che si era messo a picchiare la famiglia. Non solo Piccolo Lupo, il capo della banda, ubriaco anche lui, uccise Alce Famelico. Accadde anche che Coyote Nero fu rimproverato da un capo anziano perché andava a cavallo, mentre molte donne erano a piedi e si trascinavano stanche. Coyote Nero aveva risposto stizzito al vecchio capo, dicendo più volte che il cavallo era suo e che voleva andarci lui sul suo cavallo. Alla fine il vecchio prese il frustino è colpì Coyote Nero. L'uomo andò a sedersi imbronciato davanti alla sua tenda. Era molto cupo e pensieroso. Poi di scatto si alzò e sparò al vecchio uccidendolo. Fuggì. Non riuscirono a prenderlo. Più tardi Coyote Nero uccise un sergente dei soldati ad un bivacco dove si era fermato a chiedere cibo. Finì impiccato dai soldati. pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




'5-7-5' universo haiku, quindicinale a cura di Fabrizio Virgili -Kobayashi Issa
Cos’è un Haiku? / Un attimo di vita / che si fa verso. / (Yū tsubame / Ware ni wa asu no / Ate wa naki - Kobayashi Issa) ----- Rondini della sera. / Non ho alcuna speranza / nel domani. ------- La vita del poeta è costellata di disgrazie, che ne condizionano l’intera sua produzione. I risvolti sono raramente “positivi”, solo a tratti emerge un filo di serenità. Orfano di madre a tre anni, perse anche la nonna che l’aveva sostituita. La “matrigna” non lo sopportava, al punto che dovette fuggire a Edo a studiare haiku. Si fece monaco col nome di Issa, che significa “una tazza di tè”, bevanda che in Giappone è associata alla serenità, all’armonia e alla luce. A cinquant’anni si sposò ed ebbe quattro figli che però morirono da piccoli. Qualche anno più tardi, a letto malato, ebbe la casa distrutta da un incendio... Arriva la sera, dunque, ma per lui non è portatrice di sonno, riposo, distensione e quant’altro sia ad essa accostabile. La notte viene vista come una “privazione della luce”, cioè come qualcosa di negativo, proprio come il sorgere del sole, che verrà domani accolto come un “chiarore”, non certo come una “luce”. E’ nell’animo di Issa, che non è presente la luce, la fiammella della speranza, la “possibilità”. Negli ideogrammi cinesi della parola “crisi” sono presenti due simboli: uno testimonia la catastrofe ed è associato all’”eventualità”, cioè al lasciare al caso le sorti future; mentre l’altro è foriero di rinascita, rivincita, ed è associato alla “possibilità”, cioè al fatto che ognuno di noi “può” farcela, se se impegna a fondo. La parola “crisis” in greco sta a indicare il “rinnovamento”. Nel caso di Kobayashi la “crisi” è permanente. Lo assale in continuazione, incombe su di lui, lo schiaccia per tutto l’arco della sua vita. I suoi affetti più cari, nella famiglia in cui è nato e poi in quella che ha formato, sono decimati dalla sorte. Alla fine, anche il suo unico bene materiale, la casa, vieni distrutto. Pare una nemesi che non si plachi mai e non si accontenti di colpirlo, se non quando egli è squassato nell’animo e vinto. Kigo: tsubame (rondini) -- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com
torna su




al Circolo dei Lettori "I racconti di Via Musàr" in ricordo di Beppe Finello (TO)
I RACCONTI DI VIA MUSÀR VIAGGI - MUSICA - ARTISTI in ricordo di Beppe Finello, CIRCOLO DEI LETTORI Via Bogino, 9 - Palazzo Graneri della Roccia - Torino ---- rassegna di letture ad alta voce a cura di Cascina Macondo Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku ogni venerdì dalle ore 20.30 alle ore 22.30 dal 16 ottobre al 18 dicembre 2009 con PIETRO TARTAMELLA e I NARRATORI DI MACONDO --- Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno i posti a sedere sono sufficienti, ma se ti vediamo una sera arrivare con un cuscino o un seggiolino sotto il braccio la cosa ci sembrerà fantasticamente simpatica! ----- a piedi, cavallo, bicicletta, auto, jeap, torpedone, treno, aliante, aereo, mongolfiera, zattera, barca, canoa, oriente, occidente, nord, sud, est, ovest, mentale, astrale, virtuale, jazz, blues, swing, rock and roll, bassotuba, chitarra, tromba, la strada, l’acqua, l’aria, il fuoco, la terra ... I MILLE VOLTI DEL VIAGGIO, DELLA MUSICA, DEGLI ARTISTI nei più bei racconti della letteratura italiana e straniera per adulti e bambini con almeno otto anni compiuti e accompagnati ----- scrosci di pioggia/ spariti dalla strada/ i musicanti (Pietro Tartamella)----- con la collaborazione di Anna Maria Verrastro, Annette Seimer, Beatrice Sanalitro, Bruno Burdizzo, Cristina Baggio, Dario Robaldo, Enzo Pesante, Filippo Chiello, Luana Varagnolo, Marina Goffi, Oscar Luparia, Pietro Tartamella, Tamara Matacchione, Ugo Benvenuto Margerita la mamma di Beppe, e il popolo degli Artisti di Strada ------ Beppe Finello maestro musicista, compositore, artista di strada, nato a Torino il 26 giugno 1962, riposa nel cimitero di Chieri dal 14 novembre 2004. Chitarrista classico e blues ha percorso come artista di strada migliaia di chilometri in Italia e in Europa. Ha suonato con Lucio Dalla, Danilo Sacchi dei Nomadi, con il chitarrista Joe Cocker. Dall’incontro con Alberto Cogo nasce la sua bravura in tecnica chitarristica. Maurizio Colonna lo instrada nell’arte dell’interpretazione. Nel 1985 con Silvano Biolatti suona per due anni musica popolare andalusa e flamenco. Nel 1983 con Sandro Vacchetti (violino) e Claudio Mittica (polistrumentista) dà vita ai Bluestars, un dinamicissimo gruppo di blues acustico. Con il duo “Blues Jeans” fondato nel 1986 (la sua chitarra e il basso tuba di Massimo Lupotti) ha girato strade, piazze, teatri, birrerie con concerti di irresistibile bellezza e simpatia. In vent’anni di professione più di 2000 concerti in Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Grecia. Quando era adolescente sua sorella ricevette in regalo uno stereo e un disco dal titolo: “El concierto di Aranjez” per chitarra e orchestra. Fu una folgorazione. Da quel momento Beppe non ha più abbandonato la chitarra. A nove anni aveva partecipato ad un concorso parrocchiale, iscritto dalla sua maestra elementare. Aveva trovato tra le quinte una chitarra; si era fatto spiegare come si ottenevano i suoni, e aveva inventato lì per lì, su una corda sola, su due piedi, una sua versione di “giochi proibiti”. Vinse il secondo premio. La passione per la musica lo aveva però colpito fin dalla tenera età quando nella culla, come bambinaia, aveva una radio accesa. Con Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Marcella Pischedda, Massimo Lupotti, ha fondato Cascina Macondo nel 1993. Le sue scuole per chitarra fondate a Torino e a Genova praticano il metodo “Beppe Finello, chitarra in parole povere”. Tra i suoi album pubblicati: “Mare Interno”. “Tracce di Immagini”, “Motore Rozzo Blues”, “On The Road”, “Live Road” e, ultimo, “Stella Polare”----- partners: Cascina Macondo www.cascinamacondo.com --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it --- FNAS - Federazione Nazionale Arte di Strada www.fnas.org---
torna su




cerimonia di premiazione concorso internazionale haiku edizione 2009
LA PREMIAZIONE del Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana AVVERRA' DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia. Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa. La manifestazione è aperta al pubblico previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti. PROGRAMMA CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO HAIKU * inizio 14,30 puntuali * lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku vincitori a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO * concerto del gruppo MANOSONORA * proiezione del video BUDO ARTI MARZIALI E HAIKU prodotto dalla Fan Vision Cinematografica * cottura Raku dal vivo delle ciotole premio * consegna dei premi e dell’antologia CON FILI INVISIBILI * termine della manifestazione ore 18,30 circa - COMUNICARE LA PARTECIPAZIONE CON UNA EMAIL - COMUNICARE CON ALTRA EMAIL la prenotazione delle copie dell'antologia - info@cascinamacondo.com
torna su




Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI - 170 HAIKU E 1 TANKA, autore Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabia Binci, lingua italiano, inglese, traduzione Alessandra Gallo, copertina Paolo Luino, anno di edizione 2007, pagg 240, formato cm 14,00 x 20,50, segni particolari Raccolta Tawani, ISBN 88-89769-08-4, costo euro 16,00 + spese spedizione **** descrizione: Forse è utile citare la dedica di questo libro: “Ai bambini delle scuole elementari, ai più piccoli delle materne, ai ragazzi delle medie e dei licei, alle loro insegnanti, ai ragazzi disabili e con handicap, agli educatori, a coloro che hanno lavorato con me in tutti questi anni, a coloro che con me lavoreranno negli anni a venire. Scoprendo l’Haiku si sono appassionati e molti ne hanno scritto di bellissimi. Che questo libro sia per loro un ulteriore stimolo a continuare”. E’ il primo libro di poesie Haiku pubblicato da Tartamella, una raccolta Tawani di 170 componimenti. La Raccolta Tawani ha una costruzione formale ben definita: (160 Haiku, 10 Senryu, 1 Tanka). Le quattro stagioni si ripetono per cinque anni. Ogni ciclo annuale ha un titolo. I cinque titoli dei cinque anni, messi in sequenza, formano il Tanka di chiusura (5-7-5-7-7 sillabe). Ogni anno inizia con un Senryu e termina con un Senryu. Ogni stagione contiene 8 Haiku. Ogni anno è quindi composto di 32 Haiku e 2 Senryu. Il titolo di una raccolta Tawani coincide con un verso contenuto nella raccolta stessa. Il termine Tawani deriva da un cut-up di sillabe tratte da due parole dakota: zapetan (numero 5) e waniyetu (anno). Gli Indiani d’America non hanno nulla a che fare con il Giappone e l’Haiku. Intendiamo con questa scelta onorare il nostro intento di produrre buone contaminazioni. “Ciao maestro” di Pietro Tartamella è un piccolo prezioso libro di haiku, che ha l’incanto di un giardino giapponese in cui tutto è studiato nei minimi dettagli e appare al tempo stesso naturale, percorso dall’aria e dalla luce, ritmato dal respiro mutevole delle stagioni...” (dalla prefazione di Fabia Binci). UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria -
torna su




Formazione Lettori ad Alta Voce quattro domeniche intensive a Cascina Macondo dall'11 ottobre
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
FRECCIOLENEWS... "COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI "... è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli Utenti iscritti (Only Mail, Free, Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative, informazioni, contenuti e annunci vari. PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente "dare la notizia" (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità - staff Cascina Macondo
torna su




Frécciolenews Partners
Frécciolenews Partners: MUSIC CLUB, MENSILE DI MUSICA E CONCERTI LIVE: www.musicclub.it - - - LA STAMPA, QUOTIDIANO DI TORINO: www.lastampa.it - - - TORINOSETTE, MAGAZINE SETTIMANALE DE LA STAMPA: www.torinosette.it
torna su




gli utenti professional di Cascina Macondo
Cascina Macondo dal mese di luglio 2009 è un'associazione di Promozione Sociale. La nuova denominazione meglio rappresenta il lavoro culturale che svolgiamo. Ricordiamo che il vostro sostegno economico è importante. Chi non lo avesse ancora fatto è invitato a iscriversi al nostro sitoweb come Utente Professional con il versamento di euro 50,00 (validità un anno solare).In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Se provi simpatia per i nostri progetti sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 3695, Istiuto Bancario "Intesa San Paolo". Filiale n° 00434 di Riva Presso Chieri - Via San Giovanni, 2 - intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino – Italy - IBAN IT36 R030 6930 8401 0000 0003 695 - BIC BCITITMM (codice per versamenti internazionali) - indicare la causale del versamento: Socio Haicom 2009 -- Staff Cascina Macondo.
torna su




Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante (stiamo sempre cercando uno Sponsor appropriato da menzionare sotta la tazzina) è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un haiku, dedicarlo a qualcuno. La persona a cui è dedicato potrà ricevere una email che la informa del piccolo dono. Gli Utenti Professional possono prenotare quattro date. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. La rubrica è stata usata poco finora. Fatevi coraggio, inviate buoni haiku.
torna su




Ma non la luna
PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a prenotare il libro “MA NON LA LUNA” (tiratura limitata)- edizioni Alba Libri che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2009 - costo euro 10,00 + spese di spedizione. Indicare nella email di prenotazione il numero di copie desiderate e l'indirizzo esatto per la spedizione.
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2010 da febbraio a maggio:SCRITTURA CREATIVA e POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei-----LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei----UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne-----WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne----TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 - Costo invariato da dieci anni - gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO - Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco --- per informazioni dettagliate: info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




migliorìe al sito nuovo www.cascinamacondo.com
Al fine di rendere sempre più sciolta, chiara e comprensibile la navigazione nel nostro nuovo sito, si invitano tutti gli utenti navigatori a segnalare imperfezioni, errori, incongruenze, consigli e migliorìe. Scrivere a: info@cascinamacondo.com - oggetto: CONSIGLI AL SITO WEB - grazie per la collaborazione. Staff Cascina Macondo
torna su




per convincere gli incerti
ultimi posti per iscriversi al MASTER di Dizione e Lettura Creativa ad Alta Voce programmato a Cascina Macondo nelle quattro domeniche del mese di ottobre. È normale che ciascuno rifletta lungamente sui costi, il tempo, l'impegno che comporta frequentare il Master.Ma vestendo i panni di coloro che vendono un ottimo prodotto, se dovessimo trovare una motivazione per convincere chi ancora è incerto, dubbioso, indeciso, diremmo soltanto di considerare la propria scelta come un buon investimento per la propria professione, il proprio lavoro, il proprio piacere, la propria voce - Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku, Borgata Madonna della Rovere n° 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO, tel. fax 011 / 94 68 397 - cell. 328 42 62 517, info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




resoconto di "Haiku di Serravalle Camminando"
si informa che sul sito di Cascina Macondo: www.cascinamacondo.com è pubblicato il resoconto della passeggiata letteraria "Haiku di Serravalle Camminando" di sabato 12 settembre 2009.
torna su




resoconto passeggiata haiku a Castiglioncello
si informa che sul sito di Cascina Macondo: www.cascinamacondo.com è pubblicato il resoconto della passeggiata letteraria a Castiglioncello del 21 agosto 2009.
torna su




Risultati del Concorso Internazionale Haiku 7° edizione 2009
Risultati del Concorso Internazionale Haiku 7° edizione 2009 si informa che sul sito di Cascina Macondo: www.cascinamacondo.com sono pubblicati i risultati del Concorso Internazionale Haiku 7° edizione 2009.
torna su




Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 08 novembre 2009 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 08 novembre prossimo appuntamento di SCRITTURALIA per un manipolo di scrittori - tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte - A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti - CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE a sostegno delle attività culturali di Cascina Macondo EURO 20.00 A SCRITTORE/SCRITTRICE - Per il pranzo ognuno porta buon cibo e vino da condividere - Arrivo a Cascina Macondo ore 9.30 (puntuali) - Fine di scritturalia ore 20.30 - Alle ore 19.00 spaghettata finale con aglio olio e pan grattato a cura di Cascina Macondo - Ricordiamo che l’ascolto dei testi e la spaghettata fanno parte integrante di Scritturalia - I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo -
torna su




settimana haiku per le scuole-Cascina Macondo al Circolo dei Lettori - Torino
Lunedì 26, martedì 27, mercoledì 28, giovedì 29, venerdì 30; sabato 31 Ottobre 2009 Fascia d’età: - da lunedì 26 a mercoledì 28: scuole medie inferiori e superiori - da giovedì 28 a sabato 31: secondo ciclo scuole elementari - HAIKU LA POESIA DEL FUTURO A cura di Cascina Macondo Con Pietro Tartamella e I Narratori di Macondo. L’Haiku, poesia breve giapponese, è nata nel XVII secolo con il poeta Matsuo Basho. Attraverso una struttura formale di soli tre versi di 5-7-5 sillabe l'haiku veicola valori quali l’essenzialità, la semplicità, la profondità, l’osservazione della realtà senza pre-giudizio, l’osservazione della natura e delle piccole cose. Le molteplici regole che lo governano (sillabiche e di contenuto) lo rendono particolarmente adatto ai più giovani, diventando la poetica haiku uno strumento di grande valore educativo. Pietro Tartamella ha individuato 62 buone ragioni per mostrare agli educatori l’importanza di insegnare la poetica haiku nelle scuole. La Settimana Haiku programmata al Circolo dei Lettori nella settimana dal 26 al 31 ottobre 2009 e rivolta agli insegnanti e alle scolaresche delle scuole elementari, medie e superiori, vuole mostrare alcune valenze educative e formative dell’haiku. Gli incontri saranno un approccio performativo alla poetica haiku: si daranno alcune informazioni generali, verranno esaminati il ritmo giambico, il ritmo trocheo, il ritmo dattilo e si concluderà con l’ascolto di alcuni haiku letti dai Narratori di Macondo accompagnati da brani musicali essenziali ---------- Per l’alta affluenza e il numero limitato dei posti, è strettamente necessaria la prenotazione. Agli istituti che intendono prendere parte alle attività è richiesta una quota di partecipazione, da corrispondere prima dell’evento tramite bonifico bancario intestato a: Associazione Circolo dei Lettori – Codice IBAN IT88M0306901000100000064716 oppure in contanti presso la cassa del Circolo dei Lettori (Via Bogino 9 – Torino). Orario delle Letture Haiku per la scuola: ore 10.30 Durata: 2 ora circa Numero massimo dei partecipanti: 90 (insegnanti ed accompagnatori compresi) Quota di partecipazione: 2 € per ogni alunno Per informazioni e prenotazioni: CIRCOLO DEI LETTORI / Via Bogino, 9 – 10123 Torino Tel. +39 011 43 26 827 – Fax +39 011 43 26 829 e-mail: info@circololettori.it
torna su




Arcaisti in tour - Caserta
Dal 3 al 25 ottobre 2009 presso il Palazzo Reale di Caserta, nel Salone di Rappresentanza della Pro Loco, il Movimento Arcaista presenta “Arcaisti in tour – Opere di venti artisti arcaisti”. Orario di apertura: lunedì, mercoledì e venerdì 9,00/12,00 e 15,00/17,00 - giovedì e sabato 9,00 /11,00 - martedì chiuso e su appuntamento (338/79 22 753) - In occasione della manifestazione sarà proposto il volume “Il teorema dell’Arte” sottotitolo “Un nuovo ritorno all’ordine”, di Massimo Stefani. La sala espositiva della Pro Loco è situata nella Reggia tra il secondo cortile lato destro ed il parco. Per informazioni e-mail: crsciascia@libero.it
torna su




cene gastronomiche d'arte e cultura - Torino
Il Ristorante De Amicis, Bottega dei Sapori della Legalità di Libera - Corso Casale 134, Torino - propone cene enogastronomiche d'arte e cultura. A partire da venerdì 9 ottobre 2009 presentazione vini e formaggi del Piemonte. ---- Venerdì 30 Ottobre, Teatro Mangiando, I FRATELLI BAROLO ---- Venerdì 20 Novembre serata dedicata al C.A.I. con menù tipico d'alta montagna ---- Venerdì 27 Novembre serata dedicata alla Società di Mutuo Soccorso E. De Amicis. Rischiesta prenotazione. Informazioni e prenotazioni 011 8132559 - 347 0865582 www.ristorantedeamicis.it - contatti@ristorantedeamicis.it
torna su




C'era una volta il West - Casale Monferrato
3-11 ottobre/2009, "C'era una volta il West, omaggio a Sergio Leone" manifesti, costumi, foto, libri, dischi, armi, disegni originali e altre curiosità a cura di mauro Galfré. Casale Monferrato, Salone Tartara, Mercato Pavia. Orario: lun., mer., gio. 15.30-18.30 -- ma., ven., sab., dom. 9.30-12.30 e 15.30-18.30. Il 10-11 ci sarà anche il mercatino dell'Antiquariato. naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




cercasi cuoco - Torino
Verso la metà di novembre è prevista l'apertura di un nuovo locale a Torino, Ristorante La Noce. Stiamo cercando un aiuto cuoco, un ragazzo con diploma alberghiero che abbia interesse e passione per inserirsi in un ambiente giovane e dinamico. Chi è interessato ed ha le caratteristiche richieste può inviare curriculum via email: rist.lanoce@gmail.com
torna su




Cohousing e condomini solidali - Sciolze (Gassino)
COHOUSING, COS'É? Ne parliamo sabato 10 ottobre dalle ore 15 presso l'Associazione culturale Il Bricco - cibi e idee - SCIOLZE (Gassino), Loc.Bricco Ornesio. Proietteremo il film di Matthieu Lietart "Cohousing e condomini solidali" per farci un'idea in generale. Discuteremo poi con rappresentanti dell'associazione Coabitare e dell'ecovillaggio di Torri Superiore, davanti al solito buon bicchiere di vino.... Il Bricco può diventare un cohousing? Per chi e come? ----- La sera vorremmo ricordare Anna Politkovskaja la giornalista russa uccisa tre anni fa, voce libera ed impegnata . Dopo cena faremo vedere il film di Stefano Massini "Anna Politkovskaja" uscito in questi giorni assieme al suo libro. Per cena serviremo piatti russi, cucina Krystyna. Una parte del ricavo della serata vorremmo spedirlo a Mosca, a sostegno per i costi del processo. Prenotazione gradita, ingresso con tessera Arci. Orario e costo della serata Tel. 011-9814914 Cell.: 340 960 99 20 Email: ilbricco@tin.it www.ilbricco.it
torna su




Danses du Bènin avec Vincent Harisdo
Danses du Bènin, Dance du Togo, Danses Yoruba,prochains stages avec Vincent Harisdo 24 et 25 Ocotbre Stage de danse à Paris au Centre Momboye 15h à 18h ----- 26 Ocotbre au 30 Octobre Stage intensif à Bordeaux 31 et 1er Novembre Stage Week end à Bordeaux - tel 06 62 30 21 84 -parallele@modulonet.fr
torna su




forno di carta
Sito aggiornato: PICCOLE SCULTURE IN GESTAZIONE NEL VENTRE DI UNA SCULTURA DI FUOCO. VOLANO IN CIELO LE POESIE DE "L'ULTIMA CAROVANA" ECCO ALCUNI MOMENTI DI UNA GIORNATA INTENSA. Alessandro Midulla www.artivaganti.com
torna su




la Cia contro El Che
La casa editrice Achab presenta il volume "LA CIA CONTRO IL CHE" degli autori cubani Adys Cuppull e Froilán González. I risultati di un’esaustiva ricerca di quasi dieci anni sono raccolti in quest'opera che attraverso testimonianze, documenti, racconti e analisi mostra il coinvolgimento della CIA nell'assassinio del Che e dei suoi uomini, il lavoro di spionaggio da parte dell'ambasciata statunitense e la sede CIA in Bolivia durante lunghi anni di penetrazione nel paese. Per la prima volta si ricostruiscono, con estrema fedeltà ai fatti, i dettagli degli avvenimenti alla Quebrada de Yuro, a La Higuera e a Vallegrande; le ultime ore del Che, così come chi e in che modo prese la decisione di assassinarlo; la ripercussione di quel crimine; la storia degli agenti della CIA di origine cubana; il ruolo dell'intellettuale francese Régis Debray e del pittore argentino Ciro Roberto Bustos. Sono raccontate le contraddizioni all'interno delle alte sfere governative boliviane; la pubblicazione all'Avana del Diario del Che in Bolivia e l'impatto e le conseguenze che generò a La Paz; i motivi per cui nella prima edizione mancavano tredici pagine e il ruolo svolto dal dottor Antonio Arguedas nell'entrata delle copie a Cuba. - Altro volume di stretta attualità: HONDURAS, MASCHERE PER IL DOMINIO di Sergio Spina. Un'analisi sociopolitica di un piccolo paese centroamericano, tra i più poveri del continente e dove si sta attuando un violento golpe di stato da più di 90 giorni. http://www.edizioni-achab.it/
torna su




la Voce Stratos - Torino
La Voce Stratos, Regia di Monica Affatato e Luciano D'Onofrio (Italia 2009, 110') Che cos'è la voce umana. Quali sono gli elementi che rendono ogni voce unica ed irripetibile. Quali sono le sue funzioni prima e oltre il linguaggio: queste sono alcune delle tematiche che il documentario "La Voce Stratos" affronta, narrando il percorso biografico ed artistico di una delle voci più audaci e significative del secolo appena trascorso. Cinema Fratelli Marx TORINO da giovedì 1 ottobre 2009 a giovedì 22 ottobre 2009 - 20.00; 22.15
torna su




Mail Art - Imperia Porto Maurizio
Sabato 10 Ottobre alle ore 18 inaugurazione della mostra di Mail Art "Resistenze, Resistencias, Resistences" presso il Teatro " Bajazzo" - Via Carducci 36, Imperia Porto Maurizio. La Mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.30 fino al 16 ottobre. Gianni 3294905854, Vito 0183-3280662 . www.teatrobajazzo.it attrito@teatrobajazzo.it
torna su




MR. BANG! - Grugliasco (TO)
Venerdì 9 ottobre alle ore 21.30, la Casa del Circo di Grugliasco - Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza, 31 - ospita il vulcanico show di Benjamin Delmas intitolato “Mr Bang!”. Direttore tecnico Ewan Colsell. Mr Bang è un terrorista della risata: ama le esplosioni ed ogni cosa che fa BANG!. Incanterà con situazioni assurde, risponderà colpo su colpo alle risate del pubblico con i suoi giochi di fumo, le sue esplosioni, le scoppiettanti gags al tritolo e le battute al plastico. Mr Bang è un clown dal carattere…pirotecnico! Benjamin Delmas ha vinto numerosi riconoscimenti in festival di teatro di strada e recentemente si è classificato terzo Festival Internazionale Teatro Ragazzi “I Teatri del Mondo” (Porto Sant’Elpidio) dove ha ricevuto il premio della giuria del pubblico. Il costo dell'ingresso è di 3 euro. Posti limitati, è gradita la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: 329/31.21.564 oppure 011.0714488, www.casadelcirco.com
torna su




OktoberFest Veneta - Castione di Loria
8>11 ottobre - 16>18 ottobre, 2 week-end a tutta birra! Torna per il secondo anno Oktober Fest Veneta. Presso gli impianti sportivi di Castione di Loria verrano allestiti stand, si potranno gustare piatti e birra tipica bavarese. Ingresso libero. info 3398298359- 042485408 beer@deliriocaneva.com
torna su




penso i pensieri blu, rossa la carne - Albissola Marina
10 ottobre ore 17,30, Galleria Anna Osemont di Albissola Marina, inaugurazione mostra di Margherita Levo Rosenberg "Penso i pensieri blu, rossa la carne". Il titolo di questa personale prelude all’installazione di opere in rosso e in blu. L'autrice Levo Rosenberg, darà inizio ad una sorta di operazione memoria, dedicata ad una persona scomparsa precocemente: si tratta di piccoli pensieri azzurri, rappresentati da riccioli di pellicole radiografiche trasparenti, che emergono da una serie di fotogrammi anonimi, scattati chissà in quale luogo, chissà in quale anno, chissà in quale giorno… Dal 10 ottobre al 7 novembre 2009 - orario: da martedi a sabato dalle 16.30 alle 19.30 domenica dalle 10.00 alle 13.00. Galleria Anna Osemont, via Colombo 13-15, 17012 Albissola Marina (SV) tel/fax 019 486470, galleriaosemont@yahoo.it www.galleriaosemont.it
torna su




Poesia Vagabonda - Settimo Torinese
4 appuntamento della rassegna "POESIA VAGABONDA 16 ediz 2009". Sabato 10 Ottobre ore 17,00 gemellaggio poetico tra Francia e Italia presso: ECOMUSEO DEL FREIDANO, Via Ariosto 36 bis, Settimo Torinese. L'evento è organizzato da l'Associazione Podio di Grasse Francia e L'Associazione Culturale Due Fiumi in collaborazione con La Primavera dei Poeti. Letture di Poesia in Francese e Italiano con Alain Freixe, Yves Ughes, Luigi Tribaudino ,Sergio Notario Laurent Leon, Eleonora Manzin, Paola Bonetti. Conduce Enrico Mario Lazzarin. Aperitivo poetico finale. info 011 8004922 entrata libera fino a esaurimento posti disponibili
torna su




progetti coreografici in Piemonte
Anno 2009 - Sono invitati a presentare un progetto di nuova produzione coreografica della durata massima di 30 minuti, artisti residenti in Piemonte o che svolgano o abbiano svolto nel corso degli ultimi tre anni una significativa attività in questa regione. I progetti devono essere presentati entro le ore 12.00 di lunedì 26 ottobre 2009 con le seguenti modalità: 1) consegna, esclusivamente a mano, pena esclusione, a: Regione Piemonte, Direzione Cultura, Turismo e Sport - Settore Spettacolo, via Bertola n. 34 – 10122 Torino; 2) contestuale invio per posta elettronica all’indirizzo spettacolo@regione.piemonte.it, entro la stessa scadenza ---- Commissione di selezione: Daniela Formento, Direttore della Direzione regionale Cultura, Turismo e Sport o suo delegato, che la presiede; Maria Luisa Re Fiorentin, funzionario della Direzione regionale Cultura, Turismo e Sport, Settore Spettacolo, competente in materia di danza; Alessandro Pontremoli, Direttore del Centro Regionale Universitario per la Danza “Bella Hutter”; Chiara Castellazzi, esperto di problematiche di danza designato dalla Direzione Cultura, Turismo e Sport in seno al Centro Regionale Universitario per la Danza “Bella Hutter”; Maria Luisa Amante, Responsabile dell’Ufficio Promozione e Programmazione in Italia dell’Ente Teatrale Italiano; Natalia Casorati, direttore artistico del Festival Internazionale di Danza Contemporanea Interplay; Gigi Cristoforetti, direttore artistico del Festival Torinodanza; Claudia Allasia, critico di danza.
torna su




Progetto - Salute donna - Torino
Giovedì 8 ottobre 2009 - ore 11,00, Palazzo Lascaris, Via Alfieri 15 - Torino, conferenza stampa di presentazione opuscoli stampati nelle principali lingue in uso presso le comunità di stranieri in Piemonte, relativi alla campagna “Fermiamo la violenza: uscire dal silenzio si può” ed al progetto “Salute donna”. Interventi di Mariacristina Spinosa - Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Piemonte con delega alla Consulta femminile regionale, Maria Agnese Vercellotti Moffa- Presidente della Consulta femminile regionale del Piemonte. E' possibile per le associazioni e gli enti interessati, ritirare copie delle pubblicazioni direttamente alla conferenza stampa.Per informazioni: consulta.femminile@consiglioregionale.piemonte.it - tel. 011.5757.291-207 uff.stampa@consiglioregionale.piemonte.it - tel. 011.5757.252
torna su




Tavola rotonda - La scuola che fa male - Genova
Mercoledì 7 ottobre 2009 alle ore 10,00. E’ ancora al mondo degli adolescenti che è rivolta l’attenzione della tavola rotonda “La scuola che fa male” che si svolgerà presso la sala E. Luzzati, Biblioteca Internazionale per ragazzi “E. De Amicis” Magazzini del Cotone 2, Genova. Si discuterà sui temi proposti dall’omonimo libro di Maurizio Parodi (edizioni Liberodiscrivere). Quando la scuola ha responsabilità dirette nel disagio psicofisico dei giovani? Quanto prepara alla vita, quando lascia davvero i ragazzi liberi di crescere nelle loro potenzialità? Gli studenti del liceo scientifico “L.King” discuteranno, oltre che con l’autore del libro, con Luca Borzani, con il dirigente scolastico Renato Dellepiane, e con il responsabile scientifico della “De Amicis” Francesco Langella. Uno dei mali più gravi e più sottili che affliggono la scuola è dato dall’aver costruito una lingua, una logica, una struttura concentrazionaria del pensiero che è diventata il pensiero scolastico. La scuola fa danno quando si autoreferenzia, ma soprattutto quando, in questa autoreferenzialità, gestisce la miseria di sé e non la sua grandezza. Il testo è impreziosito dalle vignette di Francesco Tonucci. Liberodiscrivere® edizioni Tel 010.540464 Fax 010.8632411, : info@liberodiscrivere.it, www.Liberodiscrivere.it
torna su




Tra pane e teatro – Salbertrand (TO)
Sabato 10 ottobre alle ore 16 a Salbertrand (TO), presso la sala conferenze del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, si svolgerà il convegno “BARBARIĂ” organizzato dall’Associazione ArTeMuDa. Il convegno, tra Pane e Teatro, sarà l’occasione per analizzare le tracce che le diverse fasi del ciclo del pane, dalla semina dei cereali fino all’impasto e alla cottura, hanno lasciato nella storia, nella cultura e nella lingua dell’alta Val Susa. Alle ore 14 è prevista una visita guidata ai siti dell’Ecomuseo Colombano Romean del forno di Oulme e del mulino del Martinet. ---- Nella stessa giornata, alle ore 21, sarà inaugurata la mostra “L’uomo, l’acqua e la montagna. Protoidustria in Valle Susa” a cura dell’Associazione Cultura e Territorio. Il convegno è gratuito, iscrizione obbligatoria. Info e iscrizioni tel 335-7669611/339-1421580. artemuda@yahoo.it. www.artemuda.it
torna su




UNREPENTANT - film documentario - Genova
Martedì 13 Ottobre proiezione del film documentario "UNREPENTANT" Kevin Annett And Canada’s Genocide - Teatro della Gioventù, Sala Barabino, Via Macaggi 92a rosso, Genova. STOP AL SILENZIO !!! Tra il 1830 e il 1982 più di cinquantamila bambini aborigeni morirono nelle Residential School canadesi gestite dalla Chiesa Cattolica Romana e dalla Chiesa Unita Canadese, con il consenso dei governi canadesi succedutisi che istituirono queste “scuole della morte “. Molti di questi bambini morirono di percosse, torture e malattie cui furono deliberatamente esposti, o furono intenzionalmente uccisi. Mai una persona è stata condotta in tribunale per la morte di uno di questi bambini e la Chiesa Cattolica Romana si rifiuta di rivelare come queste giovani vittime sono decedute e dove sono state sepolte. Programma: Ore 17.30 proiezione del film documentario “UNREPENTANT” -- Ore 20.30 Dibattito conferenza con la presenza di Kevin Annett coautore del documentario e Gilbert Douville (Lakota Sicangu). Ingresso libero. Per approfondimenti: www.hunkapi.com, www.hiddenfromhistory.org
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.