Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 10 NOVEMBRE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FORMAZIONE PAROL - ARTE E TEATRO NELLE CARCERI - 23-24 NOVEMBRE 2013
FORMAZIONE PAROL ARTE E TEATR... continua.

AD OGGI ADOTTATE 30.937 BOLLE DI SAPONE
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 11° EDIZIONE 2013 - DOMENICA 17 NOVEMBRE
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENIC... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO
Un diario appunto, giorno per ... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5580 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2014
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Albero spoglio, di Sara Pennisi
Albero spoglio / tappeto col... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LA FESTA DELLE FANCIULLE
LA FESTA DELLE FANCIULLE: L'u... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - NEEDLESS, TO EVOKE
NEEDLESS /ˈni:dləs/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

“IMMIGRAZIONEOGGI”: CHIUDE DOPO SETTE ANNI DI ATTIVITÀ UNO DEI SITI PIÙ ACCREDITATI NEL CAMPO DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE.
Due anni con un bilancio i... continua.

'Firma Contro L'Ergastolo' Proposta di iniziativa popolare per l’abolizione della pena dell’ergastolo
Nel sito www.carmelomusumeci.c... continua.

Io segno la Lis. Ma lo Stato italiano non riconosce la mia lingua
Siamo un gruppo di ragazzi, tu... continua.

NAVIGLI POETRY SLAM: LA SFIDA POETICA - Milano
Il 6 novembre alle 21.30 a Mil... continua.

IL MACISTE DI PORTA PILA - Un libro, un film e un’incontro dedicato a Maurizio Marletta - Torino
Mercoledì 6 novembre, ore 21.0... continua.

INCONTRO MOVE UP PER GENITORI ED EDUCATORI - TORINO
Mercoledì 13 novembre 2013 dal... continua.

Presentazione libro IO FACCIO COSI' di Daniel Tarozzi - 6 novembre 2013 a Rivalta di Torino
Riprende il 6 novembre l'ormai... continua.

KERMESSE INTERNAZIONALE ARTE PLURALE 2013 - Torino
Torino dal 27 novembre al 7 di... continua.

Cambiare il mondo a Findhorn (Scozia) qui e ora
Findhorn, in Scozia, è uno deg... continua.

Convegno in memoria dell'Avv. Roberto Scialuga - Università degli Studi di Torino
Mercoledì, 6 Novembre 2013 or... continua.

Artur Przybyslawski presenta il libro 'Forma e vacuità. Buddhismo e scienza' - Gallarate
Venerdì’ 8 novembre alle ore... continua.

II Appuntamento nazionale degli operatori sociali (Torino, 8-9 novembre)
L '8-9 novembre a Torino si sv... continua.

IL TEATRO VIVO 2013: Edizione speciale 40 anni di TTB - Bergamo
Dal 29 ottobre al 22 dicembre ... continua.

Incontro: 'Il calcio a Torino durante il Fascismo' - Museo Diffuso della Resistenza - Torino
Giovedì 7 novembre alle ore 18... continua.

InediTO, XIII edizione - Torino
È uscito il bando della XIII e... continua.

Presentazione del documentario 'L’AMORE VOLA'- Torino
Venerdì 8 novembre ore 16,45 p... continua.

Prosegue il progetto EasyReading
Edizioni Angolo Manzoni proced... continua.

Prossimi appuntamenti del Centro Studi Cultura e Società - Torino
Si segnalano di seguito i pros... continua.

La fiera di San Martino – Chieri (TO)
Sabato 9 novembre alle ore 18.... continua.

L'ora discesa - MILANO
Giovedì 7 novembre 2013 alle o... continua.

JANNACCI, il TESSA e alter duu s'ciopàa - Milano
Domenica 10 novembre 2013, all... continua.

DANCE MEETING LUCCA 2014
7-8-9 marzo 2014 - DANCE MEETI... continua.

BANDO di CONCORSO per film e documentari a tematica femminile - scad. 31-1-2014
DANS LA VILLE FEMME - L’As... continua.

YOGA NIDRA e CAMPANE TIBETANE - Rivoli (TO)
Ultimo appuntamento di yoga ni... continua.

Il convivio e Cultura e Prospettive
Gli editori comunicano l’uscit... continua.

YOGA NIDRA e CAMPANE TIBETANE - Torino
Spazio Kailash propone venerdì... continua.

ROM: AVVIATO A LECCE UN PROGETTO SCOLASTICO PER I BAMBINI DEL CAMPO PANAREO.
Sono da poco stati avviate... continua.


SCRITTURALIA D'AUTUNNO - prossimo appuntamento domenica 10 NOVEMBRE 2013
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FORMAZIONE PAROL - ARTE E TEATRO NELLE CARCERI - 23-24 NOVEMBRE 2013
FORMAZIONE PAROL ARTE E TEATRO NELLE CARCERI -- 23 - 24 NOVEMBRE 2013 A CASCINA MACONDO -- iniziativa organizzata nell'ambito del progetto europeo 'PAROL - Scrittura e arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' --- aperta a tutti coloro che sono interessati alle tematiche del teatro sociale e del carcere: formatori, operatori sociali, educatori, insegnanti, psicologi, attori... ---- interventi di: Diederik De Beir, Alessandra Rossi Ghiglione, Davide Sannazzaro, Annamaria Verrastro, Valentina Guastella, Grazia Isoardi, Pietro Tartamella ----- PER INFO COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1232:parol-formazione-a-macondo-arte-e-teatro-nelle-carceri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI ADOTTATE 30.937 BOLLE DI SAPONE
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 11° EDIZIONE 2013 - DOMENICA 17 NOVEMBRE
LA PREMIAZIONE AVVERRÀ DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia <><><><> Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa <><> La manifestazione è aperta al pubblico, previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti <><> possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast <><><><> CERIMONIA DI PREMIAZIONE PROGRAMMA: >>>>> inizio 14,30 puntuali >>>>> lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku classificati a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO e VERBAVOX >>>>> performance di percussioni TAIKO (tamburo giapponese) con Patrizia Cau, Alessandro Fava, Antonèlla Filippi. >>>>> cottura Raku dal vivo delle ciotole premio >>>>>> consegna dei premi e dell’antologia DOVE POSA LA NEVE >>>>>> thè, caffè, spicchio di torta per un momento conviviale >>>>>>> termine della manifestazione ore 18,30 circa <><><><> COMUNICARE CON UNA EMAIL LA PRESENZA ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE <><><><> PER NON SPRECARE RISORSE si invitano gli interessati a PRENOTARE IN TEMPO IL LIBRO “DOVE POESA LA NEVE” (tiratura limitata - Giovane Holden Edizioni - Collana Cascina Macondo) che raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2014 --- COSTO A COPIA EURO 13,00 + SPESE DI SPEDIZIONE <><><><><> !!!!! ATTENZIONE – IMPORTANTE !!!!! I PREMI AI 10 CLASSIFICATI DELLA SEZIONE INDIVIDUALE E DELLA SEZIONE COLLETTIVA VERRANNO CONSEGNATI SOLO AGLI AUTORI PRESENTI ALLA CERIMONIA O A LORO RAPPRESENTANTI MUNITI DI DELEGA - I MANUFATTI RAKU E I PREMI DEI SOGGIORNI SI CONSIDERANO DECADUTI SE NON C'E' ALMENO UN DELEGATO A RITIRARLI <><><><> per conoscere i nomi dei vincitori, gli haiku selezionati, le motivazioni della giuria, come prenotare l'antologia, e tutti i dettagli, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1310:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2014-12d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5580 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2014
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Albero spoglio, di Sara Pennisi
Albero spoglio / tappeto colorito / fanno rumore. // (Sara Pennisi, Scuola Elementare LESSONA – Ins. Anna Ciccarello - Torino) --------- E’ il periodo giusto per parlare di questo componimento che ci mostra un angolo di natura frequente in autunno, specie se non si vive in città. Pare un acquerello, per le caratteristiche che Sara è riuscita a cogliere, in alto e in basso fino a terra. Le foglie non costituiscono più la chioma dell’albero, si sono trasformate in un tappeto ricco di colori, colorito ci piace più di colorato, in questo caso. Nel bosco il rumore delle foglie calpestate ci faceva coraggio, al rientro a casa della nonna, all’imbrunire. La cadenza dei passi ci era amica, e ci permetteva di procedere, quasi avessimo un amico rumoroso a proteggerci. Il ricordo più bello che ci viene alla mente leggendo l’Haiku di Sara è rappresentato da una passeggiata alle pendici del Monte Amiata, sulla strada che da Arcidosso porta a Piancastagnaio. La striscia d’asfalto su cui la macchina di mio padre procedeva lentamente, era stretta rispetto agli immensi spazi del sottobosco. A terra, ai suoi lati, milioni di foglie rosse rappresentavano l’espressione più straordinaria che la natura potesse regalarci. Era quasi mezzogiorno e il sole alto penetrava tra i rami degli alti alberi, su cui le scarse foglie che resistevano all’inesorabile tempo erano tutte gialle… uno spettacolo indescrivibile di perfezione cromatica. Tutto era magico. Particolarmente efficace e simpatico il guizzo con cui la piccola haijin risolve l’ultimo verso. Stravolgendo la sintassi passa dal singolare al plurale nascondendoci le foglie, la parola-chiave a cui rapportare il fanno. Ci è piaciuto perché costringe il lettore a pensare, per passare dall’intero alla molteplicità delle variopinte foglie cadute. Da notare l’estrema semplicità del racconto, a ribadire che per comporre un Haiku bello non servono tanti elementi. Un esempio di un grande? Naturalmente la quantità delle sillabe non viene rispettata nella traduzione -------- “una camelia rossa / è caduta / insieme a una camelia bianca”. // Kawahigashi Hekigodō ------- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LA FESTA DELLE FANCIULLE
LA FESTA DELLE FANCIULLE: L'ultima "Festa delle Fanciulle" si svolse a Fort Ellis nel 1871, d'estate. Il banditore diceva: "La figlia di Aquila Bianca, Stella Rossa, invita tutte le fanciulle della tribù a partecipare alla sua festa che avrà luogo nell'accampamento dei Wahpeton prima che il sole giunga in mezzo al cielo. Sono invitate tutte le fanciulle vergini. Stella Rossa invita alla festa anche i giovani, affinché assicurino che nessuna fanciulla indegna vi prenda parte." Le ragazze vennero con la parte centrale dei capelli tinta di rosso. Ciascuna portava con sé la propria ciotola per il cibo. Giunte si disponevano in cerchio attorno ad una roccia dipinta di rosso a forma di cono che stava in equilibrio sulla punta. Vicino alla pietra due frecce nuove erano infisse nel terreno. Ogni ragazza, prima di prendere posto, passava a toccare la pietra e le frecce, per attestare la sua purezza ------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - NEEDLESS, TO EVOKE
NEEDLESS /ˈni:dləs/ a. inutile; superfluo; evitabile: (sport) (a needless foul = un fallo evitabile); (needless work = lavoro inutile, superfluo); needless trouble [injuries, deaths] = problemi [ferite, morti] che si potevano evitare) ---- needless to say = inutile a dirsi -------- needlessly avv. ------ needlessness n. ---------------------------------------------------------------------- TO EVOKE /ɪˈvəʊk/ v. t. 1) rievocare; evocare; richiamare alla memoria: (to evoke the happy memories of one's childhood = evocare le felici memorie dell'infanzia) --- 2) provocare; suscitare; destare: (to evoke curiosity [discontent] = suscitare curiosità [scontentezza]); (to evoke no response = non ottenere alcuna reazione (o risposta)--- 3) evocare: (to evoke the dead = evocare i morti)-------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“IMMIGRAZIONEOGGI”: CHIUDE DOPO SETTE ANNI DI ATTIVITÀ UNO DEI SITI PIÙ ACCREDITATI NEL CAMPO DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE.
Due anni con un bilancio in rosso: niente finanziamenti pubblici, pochissima pubblicità, ma solo tanto volontariato e autofinanziamento. Neppure gli ultimissimi tentativi di coinvolgere nuove associazioni e altri soggetti pubblici e privati sono andati a buon fine: Molta, invece, l’indifferenza, un’indifferenza tale da non concedere nemmeno il tempo per un “no, grazie”. Per questi motivi, dopo sette anni, chiude il quotidiano free press ImmigrazioneOggi, progetto non più sostenibile da “Studio immigrazione”, che però rafforzerà l’impegno nel campo dell’editoria professionale con la rivista quindicinale “Immigrazione.it” e nel settore della formazione giuridica mediante la piattaforma “FormazioneWebTV”. Per alcuni mesi resterà ancora disponibile l’archivio on line di Immigrazione Oggi, con le migliaia di notizie pubblicate dal 2007 a oggi: un piccolo patrimonio d’informazioni che potrà aiutare soprattutto gli studenti impegnati in tesi di laurea a ricostruire l'evoluzione delle politiche migratorie, della legislazione e dei processi d'integrazione degli ultimi sette anni. L’editore, la redazione e lo staff tecnico ringraziano i lettori e le associazioni che negli ultimi mesi hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa “Associazioni in rete” e si congedano con l’auspicio che altre analoghe iniziative possano avere una maggiore fortuna. (Fonte “Immigrazione Oggi” - www.immigrazioneoggi.it)
torna su




'Firma Contro L'Ergastolo' Proposta di iniziativa popolare per l’abolizione della pena dell’ergastolo
Nel sito www.carmelomusumeci.com un'iniziativa denominata 'FIRMA CONTRO L'ERGASTOLO' sta raccogliendo migliaia di firme contro il carcere a vita (superate le 29.000 firme), in particolare quello contro il cosiddetto 'ergastolo ostativo', una pena veramente senza fine che, in base all'art.4 bis dell'Ordinamento Penitenziario, mod. Legge 356/92, nega ogni misura alternativa al carcere e ogni beneficio penitenziario a chi è stato condannato per reati associativi, in mancanza di una collaborazione processuale. A firmare sono persone comuni e interi paesi dove ci si sta mobilitando per raccogliere adesioni e poi inserirle nel sito, accanto nomi 'autorevoli' , che hanno accettato di essere i Primi Firmatari contro una legge che attualmente condanna veramente a morire in carcere. Tra i primi firmatari Agnese Moro e Don Ciotti, Stefano Rodotà. ***** L’ergastolo è più atroce che qualsiasi altra pena perché ti ammazza lasciandoti vivo ed è una pena molto più lunga, dolorosa e disumana, della normale pena di morte. Spesso un ergastolano, un uomo ombra, pensa di essere morto pur essendo vivo, perché vive una vita senza vita. Nessun essere umano dovrebbe tenere un altro uomo chiuso in una gabbia per tutta la vita. Ad una persona puoi levare la libertà, ma non lo puoi fare per sempre, per questo l’ergastolo, “La Pena di Morte Viva”, è più atroce e inumana di tutte le altri morti. --- Poi in Italia esiste l’ergastolo ostativo ai benefici penitenziari (art. 4 bis O.P.) che esclude l’accesso alle misure alternative al carcere, rendendo questa pena un effettivo “fine pena mai” e t’impone di scegliere fra due mali: o stai dentro fino alla morte o metti un altro al posto tuo. --- E ci vuole tanta disumanità e cattiveria per far marcire una persona in cella per sempre, perché quando non si ha nessuna speranza è come non avere più vita. Continuare a tenere dentro una persona quando non è più necessario è un crimine contro l’umanità. Ogni persona dovrebbe avere diritto ad una speranza e per tutti ce n’è una, ma non per gli uomini ombra. ***** Per firmare questa Proposta di iniziativa popolare per l’abolizione della pena dell’ergastolo collegati al sito www.carmelomusumeci.com, clicca su FIRMA CONTRO L’ERGASTOLO e compila il modulo. Per maggiori informazioni sull'ergastolo ostativo: http://www.carmelomusumeci.com/pg.base.php?id=6&cat=6&lang=, ergastolani@apg23.org
torna su




Io segno la Lis. Ma lo Stato italiano non riconosce la mia lingua
Siamo un gruppo di ragazzi, tutti sotto i trenta anni. Due cose ci uniscono: siamo sordi e ci siamo incontrati grazie ad una radio. Radio Kaos ItaLis è nata da un’idea che potrebbe sembrare paradossale: creare un progetto radiofonico per promuovere l’integrazione tra sordi e udenti. E ci siamo riusciti, dimostrando a noi stessi che le barriere all’integrazione possono essere superate. Purtroppo però c’è un muro che non riusciamo ad abbattere: la nostra lingua, la Lingua dei Segni italiana (LIS), non è riconosciuta ufficialmente nel nostro Paese. --- La LIS rende possibile la comunicazione tra sordi e l’integrazione tra sordi e udenti. Chiediamo quindi al Parlamento italiano di riconoscere ufficialmente la LIS come già avviene in 44 paesi del mondo (tra i quali Iran, U.S.A., Cina, Spagna e Francia). --- La convenzione dell'ONU sui diritti delle persone con disabilità del 2006, riconosceva la LIS promuovendone l’acquisizione e l’uso. Riteniamo che il mancato riconoscimento ufficiale della LIS da parte dell’Italia sia un’inadempienza alla avvenuta ratifica italiana di questa Convenzione. --- Il riconoscimento della LIS come una vera e propria lingua garantirebbe la libertà di un sordo di scegliere come comunicare ed integrarsi: un effettivo e illimitato accesso all’informazione, alla comunicazione, alla cultura, all’educazione, ai servizi, alla vita sociale, lavorativa e perfino ricreativa; un’equa rappresentazione politica e giuridica, l’accesso all’istruzione... la dignità. --- Firma la petizione per chiedere a tutti i capigruppo della Camera dei Deputati e del Senato, al Presidente del Senato Pietro Grasso, al Presidente della Camera Laura Boldrini di impegnarsi affinché la LIS venga finalmente riconosciuta come lingua ufficiale dal Parlamento italiano. Chiediamo che venga riconosciuta la LIS in italia! --- Di seguito il link http://www.change.org/it/petizioni/io-segno-la-lis-ma-lo-stato-italiano-non-riconosce-la-mia-lingua-iosegno?share_id=uruvaooeBL&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition
torna su




NAVIGLI POETRY SLAM: LA SFIDA POETICA - Milano
Il 6 novembre alle 21.30 a Milano, presso Le Trottoir, si terrà la gara poetica secondo le regole del poetry slam. Il poetry slam nasce negli anni ’80 negli Usa ad opera di Marc Smith e si afferma in Italia grazie a Lello Voce nel 2001. Per rilanciare e celebrare il poetry slam, Max Ponte e Anne Addolorato fanno nascere il NAVIGLI POETRY SLAM in un giorno di novembre (è nelle domeniche di novembre del 1984 che Marc Smith iniziò a cimentarsi e dare vita allo Slam, con un ‘open mic’, formalizzandolo poi in Poetry Slam vero e proprio nel 1987). Si tratta di una competizione poetica che ha origini antiche, dalle tenzoni alle rime popolari. La poesia ritorna alla sua originaria forma orale – trionfo della spoken word - diventando espressione diretta, rivolta alla comunità, e dalla comunità valutata e discussa. La formula del poetry slam ha contribuito a dare una scossa alla poesia italiana, avvicinando con la sua vitalità un pubblico mai raggiunto prima. La poesia diventa gioco e spettacolo immergendosi nella contemporaneità. Le regole sono semplici: 3 minuti a testa e solo poesie inedite, senza atti teatrali. La velocità, il ritmo dello spettacolo e il voto esteso a tutto il pubblico rendono questo evento un appuntamento letterario molto dinamico e avvincente. --- I poeti in gara sono 12, selezionati attraverso un bando pubblico e provenienti da varie città italiane e dall’estero. --- La gara è condotta dai poeti Max Ponte e Anne Addolorato, che presenteranno brevi brani fuori concorso. Max Ponte, autore della raccolta poetica Eyeliner, è uno degli animatori dello slam italiano e ha ideato l’evento gemellandolo alla scena torinese dei Murazzi. Anne Addolorato, scrittrice, ispanista e traduttrice, ha appena pubblicato a New York la raccolta poetica bilingue My Voice Seeks You. --- Il Navigli Poetry Slam è la prima data del campionato lombardo, che proseguirà con un ricco calendario. Ospite della serata del 6 novembre sarà il poeta Dome Bulfaro, motore di “Poesia Presente” (Monza/Brianza) e impegnato nel poetry slam lombardo e nazionale. --- Il Navigli Poetry Slam rilancia il poetry slam a Milano, restituendo alla città una forma poetica che anima le notti di mezza Europa. La data del 6 novembre è la prima di una serie di appuntamenti targati Navigli Poetry Slam. --- Info: naviglipoetryslam@gmail.com www.facebook.com/NavigliPoetrySlam
torna su




IL MACISTE DI PORTA PILA - Un libro, un film e un’incontro dedicato a Maurizio Marletta - Torino
Mercoledì 6 novembre, ore 21.00 presso Cecchi Point – Hub Multiculturale, via Antonio Cecchi 17 Torino - IL MACISTE DI PORTA PILA, un libro, un film e un’incontro dedicato a Maurizio Marletta. …Nella Torino degli anni Sessanta, capoluogo subalpino e capitale dell’automobile, periodo in cui la città necessita di lavoratori per crescere e inizia il grande afflusso dell’immigrazione meridionale. Fra i tanti che salirono al Nord, spicca la figura di Gioacchino Marletta, conosciuto da tutti come “Maurizio”, che diventa presto il “re” di Porta Palazzo perché a differenza di altri arrivati col proposito di un posto di lavoro fisso, vive interpretando il ruolo dell’ultimo artista di strada della tradizione portapalatina, intrattenendo il pubblico, la domenica mattina, sollevando una pesante pietra, spaccando le maglie d’una catena attorno al petto e sfidando coreograficamente i presenti… **** Parteciperanno: l’autore del libro Andrea Biscaro - Ilda Curti , Assessore Città di Torino per la multiculturalità e l’integrazione dei nuovi cittadini - Luca Deri, Coordinatore Commissione Cultura Circoscrizione 7 - Vittorio Sclaverani, Presidente Associazione Museo Nazionale del Cinema - Giacomo Ferrante, regista del film “Uomo della pietra” - l’editore Silvia Maria Ramasso. Letture di Irene Capirone. Silvia Ramasso, silvia.ramasso@subalpina.it
torna su




INCONTRO MOVE UP PER GENITORI ED EDUCATORI - TORINO
Mercoledì 13 novembre 2013 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 Liceo scientifico Carlo Cattaneo Via Sostegno, 41/10, 10146 Torino (Auditorium) www.regione.piemonte.it/moveup incontro finanziato dalla Regione Piemonte e dal Fondo Sociale Europeo su rispetto della diversità, prevenzione della violenza ed uso consapevole delle nuove tecnologie. Si parlerà in particolare di BULLISMO, CYBERBULLISMO E PERICOLI DELLA RETE --- Due ore per confrontarsi con esperienze concrete e consigli degli operatori, interverranno la squadra investigativa dei carabinieri, la Polizia di stato e il compartimento della Polizia postale e delle Comunicazioni --- Al progetto, promosso anche nell'ambito dell'Osservatorio Regionale sul Bullismo, collaborano: l'Ufficio Scolastico Regionale della Regione Piemonte, la Polizia di Stato Questura di Torino e il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni e il Comando Legione Carabinieri Piemonte e Valle d'Aosta --- incontro dedicato a persone che vogliono essere in-forma-te! --- per prenotazioni info@bluebook.it ; 3496606427 (anche via sms)
torna su




Presentazione libro IO FACCIO COSI' di Daniel Tarozzi - 6 novembre 2013 a Rivalta di Torino
Riprende il 6 novembre l'ormai classica rassegna UAPEP 'UN ALTRA POLITICA E' POSSIBILE', oramai arrivata all'ottava edizione, ospitando: Daniel Tarozzi che presenterà il suo nuovo libro IO FACCIO COSI'- Viaggio in camper alla scoperta dell'Italia che cambia --- 6 novembre ore 21.00 presso la sala della biblioteca, piazza Martiri della Libertà, Rivalta di Torino --- Nonostante la crisi, i partiti, le tasse... c'è un'Italia che reagisce, che non molla, che va avanti e crede nel futuro. Daniel Tarozzi ha deciso di salire sul camper e andare a scoprirla e a raccontarla. Sette mesi on the road, senza scadenze o itinerari precisi, inseguendo le esperienze di chi ci prova a cambiare vita e a non rassegnarsi al peggio. La scoperta è che si sta creando una rete diffusa dal Nord al Sud di microeconomie che valorizzano il territorio e le competenze delle persone, spesso promuovendo lavori che le statistiche nemmeno rilevano: in città, in campagna, da soli, in gruppo. Sempre all'insegna dell'ecocompatibilità, del risparmio e della qualità della vita. Contadini, inventori, imprenditori, manager, artigiani, neolaureati, artisti: le loro storie non fanno più parte dell'aneddotica ma costituiscono una realtà che va raccontata e fotografata e dimostrano che un altro Pil, più vero e di qualità, è possibile. Daniel Tarozzi è direttore della rivista web “Il Cambiamento”. È autore e regista di diversi documentari, tra cui: SAMBIIGA, ALTRO FRATELLO e PRIMAVERE A SARAJEVO (entrambi con Andrea Boretti). È fondatore con Francesca Giomo di “Terranauta”. È autore del libro OGM IN ITALIA. Cura un blog per “il Fatto Quotidiano” on line e continua il racconto dell’Italia che cambia su www.italiachecambia.org.
torna su




KERMESSE INTERNAZIONALE ARTE PLURALE 2013 - Torino
Torino dal 27 novembre al 7 dicembre 2013 KERMESSE INTERNAZIONALE ARTE PLURALE 2013. Dal 1993 un progetto di arte contemporanea - a carattere relazionale - in contesti educativi. Ingresso libero -- Esposizione diverse sedi: Promotrice delle Belle Arti, Viale Balsamo Crivelli 11 - Tutti giorni dalle 10.00 alle 19.00 orario continuato --- Borgo Medievale, Viale Virgilio, 107, Parco del Valentino - Tutti giorni dalle 9.00 alle 19.00 orario continuato ---- Fondazione Teatro Nuovo, Corso Massimo d’Azeglio 17 - Tutti giorni dalle 10.00 alle 19.00 orario continuato -- Ingresso Centro Civico Circoscrizione 8, Via Ormea 45 - Dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00. **** Inaugurazione mercoledì 27 novembre dalle 10 alle 19,00 un invito a festeggiare con noi il 20° anniversario della manifestazione! - Giovedì 28 e venerdì 29 novembre dalle 9 alle 18,00 Convegno Internazionale: Arte Plurale, viaggio intorno al limite, ingresso gratuito necessaria iscrizione entro il 15 novembre, posti limitati. --------- EVENTI PRESSO LA PROMOTRICE E IL BORGO MEDIEVALE: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 - SHOP E BOOKSHOP - TEATRO, DANZA, PERFORMANCE E CINEMA - LABORATORI, gratuiti e su prenotazione - VISITE GUIDATE, gratuite e su prenotazione, a richiesta interpretariato per gruppi: in LIS, inglese, francese e tedesco, partenza dalla hall ore 10.30 e ore 14.30 - presentazione libri. - Asta di solidarietà sabato 7 dicembre dalle ore 15,00. Per informazioni generali e prenotazioni laboratori per le scuole e per i centri diurni elefonare dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 16,00 al seguente numero del Servizio Disabili: 011 4425494 – fax 011 442 5644 - preferibile inviare e-mail a: settoredisabili@comune.torino.it ---- Per informazioni e iscrizione al convegno prenotare entro 15 novembre - S.F.E.P.: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 16,00 ai recapiti: 011.4428910 – fax 01144289819 - sfep@comune.torino.it . Per leggere e scaricare il programma dettagliato degli eventi e la scheda di iscrizione al convegno: www.comune.torino.it/pass/arteplurale
torna su




Cambiare il mondo a Findhorn (Scozia) qui e ora
Findhorn, in Scozia, è uno degli ecovillaggi più noti in Europa. Avviato negli anni ’60 come un semplice orto biologico oggi ospita corsi di permacultura, sostenibilità, resilienza, laboratori di ceramica per persone di tutto il mondo e include impianti fotovoltaici, di riscaldamento a biomassa, case realizzate con balle di paglia, la fattoria biodinamica, il magazzino di biciclette e la mitica “boutique”, una casetta aperta a qualunque ora, in tutto l’anno, e nella quale chiunque può lasciare e prelevare ciò che desidera, da un vestito a uno strumento di lavoro. Per altre info http://comune-info.net/2013/10/cambiare-il-mondo-findhorn-qui-ora/
torna su




Convegno in memoria dell'Avv. Roberto Scialuga - Università degli Studi di Torino
Mercoledì, 6 Novembre 2013 ore 17,00 - Aula Magna del Rettorato dell'Università degli Studi di Torino, Via Po 17 - Convegno: 'Il Diritto Commerciale: modelli normativi in evoluzione'. Il Diritto Commerciale nelle sue concrete applicazioni è il tema del convegno organizzato per ricordare la figura dell'Avvocato Roberto Scialuga, tra i fondatori della Fondazione Giovanni Goria. Gli argomenti trattati saranno: Avv. Luciano Panzani Presidente del Tribunale di Torino 'La responsabilità della banca' --- Prof. Oreste Cagnasso Ordinario di Diritto Commerciale presso l'Università degli Studi di Torino 'La società semplificata' --- Prof. Gino Cavalli già Ordinario di Diritto Commerciale presso l'Università degli Studi di Torino 'Azione di responsabilità contro gli amministratori e i sindaci nel fallimento' --- Avv. Mario Napoli Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torino 'Deontologia nelle procedure concorsuali' --- Coordina: Antonio Luongo , avvocato in Torino. Il convegno riconosce crediti formativi agli appartenenti all'Ordine degli Avvocati di Torino e di Asti. Fondazione Giovanni Goria, www.fondazionegoria.it , tel: +39.0141.231496, info@fondazionegoria.it
torna su




Artur Przybyslawski presenta il libro 'Forma e vacuità. Buddhismo e scienza' - Gallarate
Venerdì’ 8 novembre alle ore 21 c/o il Planet Soul dell’Università del Melo - Via Magenta 3, Gallarate - Artur Przybyslawski presenta il libro 'Forma e vacuità. Buddhismo e scienza'. Per dirla con le parole di Albert Einstein, 'Se esiste una religione in grado di far fronte alle esigenze della scienza moderna, quella è il Buddhismo'. L’ennesima testimonianza ci è offerta da questo libro, in cui il Buddhismo, religione di esperienza, dimostra di essere completamente in armonia con molte grandi scoperte scientifiche, in particolare nel campo della teoria della relatività e della fisica quantistica. In questa antologia, degli scienziati che sono anche praticanti buddhisti si accostano all'interfaccia tra la filosofia buddhista e la scienza moderna in un modo fresco, innovativo e accessibile. Durante la conferenza di presentazione del libro sarà possibile per il pubblico intervenire e fare domande. *** Nato nel 1970 a Lodz (Polonia) Artur Przybyslawski ha studiato filosofia all'Università di Lodz, conseguendo un dottorato all'Università Jagellonica, dove lavora attualmente alla cattedra di Studi comparativi delle Civiltà, insegnando la lingua tibetana e filosofia Buddhista. Autore di tre libri: 'Coincidentia oppositorum', 'Filosofia della Vacuità', 'Vacuità è gioia' e caporedattore di 'Forma e Vacuità. Buddhismo e scienza' nonché autore di uno degli articoli in esso contenuti. ** L’ingresso è libero e gratuito. In collaborazione con l’Associazione Buddhista della Via di Diamante. Info: Tel. 0331 708224 / 776083 fax 0331 708217 Sito: www.melo.it
torna su




II Appuntamento nazionale degli operatori sociali (Torino, 8-9 novembre)
L '8-9 novembre a Torino si svolgerà il secondo grande Appuntamento nazionale degli operatori sociali “Educarci al welfare bene comune. Costruire diritti nella fragilità che ci avvolge” organizzato dalla rivista Animazione Sociale. Ci troveremo al Cinema Massimo sotto la Mole. Ma dalle sale del Museo nazionale del Cinema l'evento si allargherà a tutta la città, alle sue istituzioni, ai suoi teatri. Invitiamo a venire a Torino tutti coloro che operano in quel grande sistema di aiuto, cura ed educazione che ha nome welfare e che qualifica come democratica una società. Sono stati riconosciuti 7 crediti ECM. Richiesti i crediti per assistenti sociali. Per info su programma, scheda di iscrizione all'evento, indicazioni su dove pernottare a costi contenuti, quota di partecipazione: www.animazionesociale.gruppoabele.org, tel. 011 3841048 - animazionesociale@gruppoabele.org
torna su




IL TEATRO VIVO 2013: Edizione speciale 40 anni di TTB - Bergamo
Dal 29 ottobre al 22 dicembre 2013 “Il dono del ritorno”: 9 spettacoli, 7 conferenze, 2 film, 2 mostre e 1 seminario compongono il programma della XVI edizione della rassegna “Il Teatro Vivo”, edizione speciale per i 40 anni del TTB Teatro tascabile di Bergamo. --- In occasione dei suoi 40 anni di attività, il Tascabile propone un’edizione speciale de “Il Teatro Vivo”: un modo per dare vita a una piccola storia del “Teatro di Gruppo”, delle sue tecniche e visioni. Che cosa festeggiamo? Perdurare è davvero una virtù? Festeggiamo non un teatro che si mantiene eguale a se stesso, ma un teatro che continua a mutare, che non getta via niente e niente conserva uguale. Festeggiamo la sua vita nascosta. Festeggiamo il rigoglio di esperienze che per trasmettersi sanno contraddirsi. --- Apre la rassegna C.V. Chandrasekhar (India), uno dei più celebri Guru di teatro-danza classico indiano stile Bharata Natyam, con una conferenza incentrata sulle tematiche della trasmissione del sapere da maestro ad allievo (Guru-Sishya Parampara) nella tradizione indiana (martedì 29 ottobre ore 21 sede TTB) ed uno spettacolo (mercoledì 30 ottobre ore 21 sede TTB). C.V. Chandrasekhar si è formato nella celebre scuola Kalakshetra di Chennai sotto la guida di Rukmini Devi Arundale ed è uno dei più esperti danzatori di Bharata Natyam, coreografo e studioso. Il suo stile continua ad essere una fonte di ispirazione per le nuove generazioni. --- A seguire il Tascabile ospita Ambika Paniker (India), allieva di Aloka Panikar, maestra del Tascabile ed una delle più note danzatrici di Orissi e allieva prediletta dell’eminente Guru Maya Dhar Raut (noto quale uno dei quattro rifondatori della danza Orissi). Oltre a tenere un seminario e lezioni private (dal 5 al 15 novembre), Ambika Paniker e le danzatrici del TTB presentano lo spettacolo in prima assoluta 'Angikam-Gita Govinda' (giovedì 14 novembre ore 21, La casa delle Arti – Teatro Sociale di Bergamo Alta), una co-produzione tra Tascabile e Art Keindra di New Delhi appositamente creata per i 40 anni del TTB. Uno spettacolo ispirato ad alcune delle più belle liriche del poema di Jayadeva, “Gita Govinda”, opera uni¬ca nella letteratura indiana e primaria fonte di ispirazione re¬ligiosa nel visnuismo medievale e contemporaneo. --- La rassegna prosegue nei mesi di novembre e dicembre e prevede la partecipazione di alcuni degli artisti e delle personalità di spicco del teatro contemporaneo internazionale che hanno contribuito a questi primi quarant’anni di storia del Tascabile. INFO e PROGRAMMA COMPLETO: www.teatrotascabile.org, info@teatrotascabile.org, tel. 035.242095
torna su




Incontro: 'Il calcio a Torino durante il Fascismo' - Museo Diffuso della Resistenza - Torino
Giovedì 7 novembre alle ore 18,30, nell’ambito della mostra Lo sport europeo sotto il nazismo. Dai giochi olimpici di Berlino ai giochi olimpici di Londra (1936-1948), visitabile al Museo Diffuso della Resistenza dal 6 novembre all’8 dicembre 2013, si tiene presso la sala conferenze del Museo l’incontro 'Il calcio a Torino sotto il fascismo'. Ne discutono insieme al pubblico Paul Dietschy professore dell’Universités de Franche-Comté e Marco Brunazzi vice presidente dell’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini di Torino. La mostra, realizzata dal Mémorial de la Shoah di Parigi e promossa dal Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale del Piemonte, la mostra racconta, attraverso filmati, fotografie, oggetti e documenti d’archivio in parte inediti diversi aspetti della storia dello sport nell’Europa degli anni Trenta e Quaranta. Istituto di studi storici Gaetano Salvemini - www.istitutosalvemini.it, info@istitutosalvemini.it
torna su




InediTO, XIII edizione - Torino
È uscito il bando della XIII edizione del concorso letterario nazionale InediTO -Premio Colline di Torino 2014 organizzato dall'Associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) con l’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il Premio si pone l’obiettivo di scoprire e promuovere nuovi autori attraverso sezioni dedicate alla narrativa, alla poesia, al teatro, al cinema e alla musica, dando la possibilità ai vincitori delle sezioni Narrativa-Romanzo, Poesia e del Premio Speciale 'Strade di Colori e Sapori' della Provincia di Torino, grazie a un ricco montepremi, di pubblicare l’opera. --- Tra le novità di questa nuova edizione, la nomina a presidente del premio del poeta contemporaneo Davide Rondoni, e l’apertura della Sezione Testo Cinematografico dedicata ai corti e mediometraggi. --- La scadenza del bando è fissata al 31 gennaio 2014, mentre la premiazione si terrà a maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino. --- INFO: Associazione culturale Il Camaleonte, Segreteria organizzativa e pubbliche relazioni info@ilcamaleonte.info, cell. 333.6063633, WWW.ILCAMALEONTE.INFO
torna su




Presentazione del documentario 'L’AMORE VOLA'- Torino
Venerdì 8 novembre ore 16,45 presso la Sala Multimediale del Centro Relazioni e Famiglie - Via Bruino, 4 Torino - presentazione del documentario 'L’AMORE VOLA'. ----- Il documentario riflette sul diritto all’affettività e alla sessualità delle persone con disabilità, quali diritti imprescindibili, analizzando relazioni interpersonali affettive e sessuali costruite sul rispetto della persona nella sua complessità senza barriere sociali, estetiche e intellettive. L’obiettivo del lavoro è di fornire spunti utili per una riflessione matura, costruttiva e sincera sull’importanza di vivere un’affettività e una sessualità per tutti libera da falsi preconcetti e tabù. Il documentario propone oltre 25 interviste sul tema della sessualità e disabilità, raccolte sul territorio piemontese in 10 giorni di riprese. Sono state ascoltate persone con disabilità e operatori dei principali enti territoriali che hanno potuto condividere la propria esperienza personale all’interno di una grande azione di informazione e comunicazione. Il lavoro, realizzato all’interno del Progetto “Amare ed essere amati: un diritto di tutti”, nell’ambito del Bando Regionale sulla Cultura di Parità, è stato concretizzato dall’Associazione Diritti Negati, sotto la regia di Paolo Severini. Seguirà alla proiezione del filmato un momento di confronto tra il pubblico, alcuni protagonisti del filmato, il regista e professionisti del settore per esaminare, condividere ed approfondire il lavoro e le tematiche trattate. Vi aspettiamo numerosi convinti che una buona informazione e conoscenza siano le basi necessarie per una società basata sulle pari opportunità e sugli eguali diritti. La visione è gratuita ed aperta a tutti. E’ gradita la prenotazione. Adn, 011/3188285 - e-mail: info@adnonlus.it
torna su




Prosegue il progetto EasyReading
Edizioni Angolo Manzoni procede con la leggibilità, sempre grazie a EasyReading® www.easyreading.it/ --- Su “BitBumBam” è descritto il progetto EasyReading 'per agevolare la lettura e potenziare l’accessibilità a tutti' con una anteprima del video Dislessia & Design (anche su YouTube): si può votare andando qui http://bitbumbam.it/project_728 e cliccando su VOTA... --- E poi piccole/grandi soddisfazioni, dall'articolo della dr. Bachmann sulla rivista DISLESSIA, Erickson, al Progetto europeo Smart City del Comune di Genova che adotta il font, alla Società Chestertoniana Italiana che segnala i 'Racconti di Padre Brown' appena usciti in EasyReading, alla mamma che scrive: 'Anche mia figlia usa sempre EasyReading e dice che è molto più 'chiaro e pulito', queste le sue parole ma dovevate vedere l'espressione con la quale le ha dette!!! Grazie'. ---- Edizioni Angolo Manzoni, Via Cibrario 28 - 10144 Torino, Tel 011 4730775 - fax 011 489452, www.angolomanzoni.it - info@angolomanzoni.it
torna su




Prossimi appuntamenti del Centro Studi Cultura e Società - Torino
Si segnalano di seguito i prossimi appuntamenti del Centro Studi Cultura e Società. Tutti gli incontri sono a ingresso libero e, quando non diversamente indicato, si svolgono in via Vigone 52 a Torino. --- Martedì 5 novembre alle 20:30 è stata inaugurata la mostra “America Latina. Storia e Futuro”; --- Giovedì 7 novembre alle 21:00 presso il Circolo dei Lettori, Via Bogino 9, prende il via la prima edizione dei Giochi Poetici, promossi dal Centro Studi Cultura e Società. Nel corso della prima gara, individuale ed ispirata al ciclismo, 24 Autori presentano le loro poesie su temi che il ciclismo evoca: il viaggio, la natura e il paesaggio, la città. Vota il pubblico presente in sala (purché presente sin dall’inizio), determinando il podio della prima gara. Il punteggio acquisito da ogni Autore verrà sommato a quello delle successive gare per la vittoria finale dei Giochi. Conduce Mario Parodi, Direttore Poetico-Sportivo dei Giochi. --- Martedì 12 novembre ore 21:00 per il ciclo I MARTEDI’ D’AUTORE, presentazione degli autori Umberto DRUSCHOVIC e Enrica MERLO, Conducono la serata: Alessandro Bertolino e Cristina Codazza. --- Si ricorda l’invio esecuzioni per Cori di Natale III entro il 14 novembre e l’invio delle opere per Immagini di Poesia VIII e Premio Chiaravalle entro 21 novembre --- Per info Centro Studi Cultura e Società - Tel. 011 4333348, 347 8105522 - Sede legale: via Cesana 56 10139 Torino – Sala eventi: via Vigone 52 (Torino) - Email: cultsoc@fastwebnet.it - Sito: http://culturaesocieta.gsvision.it/
torna su




La fiera di San Martino – Chieri (TO)
Sabato 9 novembre alle ore 18.00, a Chieri (TO) nel Piazzale Quarini, si inaugura la XXXV Fiera di San Martino, V Edizione Regionale, che firmerà l’autunno con 1000 mq dedicati alle imperdibili tipicità chieresi. --- Una Fiera del Gusto riservata alle identità enogastronomiche del Territorio, distribuite in un itinerario tutto da scoprire. Si segnala l’Enoteca, che offrirà il meglio dei vini locali, grazie ad una collaborazione di spessore, tra Slow Food ed il Consorzio di Tutela e Valorizzazione delle D.O.C. Freisa di Chieri e Collina Torinese. --- Una Fiera Agreste che, dopo aver dato appuntamento con Fattoria in Piazza, sposterà l’attenzione nel corpo fieristico con l’esposizione più attesa delle moderne macchine agricole e dei vitelli della pregiata razza piemontese, annualmente premiati. --- Una Fiera dello Shopping per soddisfare le esigenze di acquisto più svariate. L’apertura dei negozi del centro storico si accompagnerà ai più grandi mercati dell’anno, domenica 10 e martedì 12 novembre. --- Una Fiera del divertimento per i piccoli partecipanti che potranno gioire delle milleluci e giochi del Luna Park. --- Una Fiera di Cultura, che dopo una piccola anticipazione fornita dal Convegno di giovedì 7 novembre dal titolo “Innovazioni in agricoltura: la Politica Agricola Comunitaria ed i nuovi strumenti di sviluppo per la crescita delle imprese” (Sala Conceria ore 21.00), proseguirà con le aperture straordinarie del Centro Visite Don Bosco e della M.A.C., per completarsi con l’eccezionale mostra temporanea di scultura “I fili del discorso” (Imbiancheria del Vajro), e l’avveniristica esposizione “Chieri per un futuro sostenibile' (Sala Espositiva -Biblioteca). Per date, orari e più dettagliate informazioni: Punto di Informazione Turistica di viale Fiume - sabato e domenica ore 16-19, lunedì e martedì ore 9-12, Servizio Promozione del Territorio ed Attività Culturali, Tel: 011.9428.462 Web: www.comune.chieri.to.it www.turismochieri.it - E-mail: cultura@comune.chieri.to.it
torna su




L'ora discesa - MILANO
Giovedì 7 novembre 2013 alle ore 19:00, a MILANO, presso lo Spazio Libenter, via Federico Confalonieri 11, presentazione di: Piccolo salmo laico L’ORA DISCESA di Carla Cantini --- Parleranno Roberto Caracci e Giuseppe Curonici --- Leggeranno Carla Cantini e Daniella Fabbri - Seguirà rinfresco --- info: Moretti&Vitali Editori Via Segantini 6/A BERGAMO – Tel 035.251300 redazione@morettievitali
torna su




JANNACCI, il TESSA e alter duu s'ciopàa - Milano
Domenica 10 novembre 2013, alle ore 19.00 presso il Teatro Elfo Puccini - Sala Fassbinder (Corso Buenos Aires 33 Milano --- MM1 Lima - Tram 33 - Autobus 60 e 81), grazie alla Fondazione Arbor, co-produttore dello spettacolo, la strampalata banda di “scoppiati” detta appunto la Banda del Jannacci e del Tessa, torna in scena nella prestigiosa sede con lo spettacolo “Jannacci, il Tessa e alter duu s’ciopàa” di e con: Dome Bulfaro e Francesco Marelli, regia di Enrico Roveris --- Le canzoni di Enzo Jannacci e le poesie di Delio Tessa interpretate con stile ironico, scarno, appassionato da “alter duu s’ciopàa”: il cantastorie Francesco Marelli e il poeta Dome Bulfaro. --- Uno spettacolo che grazie allo spiazzante montaggio di poesie e canzoni dei due autori milanesi, traccia la storia di Milano dalla fucilazione del patriota Amatore Sciesa, avvenuta nel 1851, fino ai giorni nostri. --- Marelli e Bulfaro, alternando comicità a struggimento, rievocano le gesta dei due capobanda – Jannacci e il Tessa – così come quelle di numerosi personaggi da loro tratteggiati (il Tennis, la Olga, la Lina, la Ciana…)... Della banda fanno parte anche loro alter duu s’ciopàa: el Barba (Marelli), cantastorie, milanese d’origine, edel Valisa (Bulfaro), suo inseparabile amico che, dopo essere stato adottato da Milano, invece d’imparare le lingue più in voga, come converrebbe, impara per amore della sua città il milanes. --- Un omaggio a Enzo Jannacci e Delio Tessa che hanno saputo rianimare, con quello spirito schietto e popolare tipico del dialetto meneghino, la magnifica tradizione letteraria milanese mettendo in luce i tratti più espressionisti, stralunati e visionari di questa lingua che ancora oggi risulta straordinaria nel cogliere con freschezza la quotidiana tragicommedia umana. --- Uno spettacolo che mette al centro la ricerca di senso per la riabilitazione di una lingua e di una parola originarie, sposando il pensiero di Raimon Pannikar “Uccidere una lingua è uccidere il mistero dell’altro”. --- per prenotazioni: tel. 02 00660606 - biglietteria@elfo.org Ingresso Euro 15.00 - Euro 11.50 (under 18, over 65), http://www.elfo.org/eventi/2013/20131110/jannacci.html --- info www.poesiapresente.it - millegru@poesiapresente.it - info@spaziostudio.net - tel. 02.315036 / 348.7498744
torna su




DANCE MEETING LUCCA 2014
7-8-9 marzo 2014 - DANCE MEETING LUCCA 2014 -- Una Giuria Internazionale. I direttori delle Principali Accademie Europee. Il Teatro del Giglio (Teatro all'italiana del 1817) Borse di studio per perfezionarsi presso accademie all'estero - GIURIA: Samuel Wuersten (direttore Accademia di Rotterdam) -- Christopher Powney (Direttore Accademia di Amsterdam) -- Tadeusz Matacz (Direttore Accademia di Stoccarda) -- Francesca Zumbo (Ecole de l'Opéra de Paris) -- Kenneth Tharp (Direttore London Contemporary of Dance) -- Jan Broeckx (Direttore Accademia di Monaco di Baviera) -- Katie Wade (già Direttrice dell'English National Ballet School) -- Michele Pogliani (Coreografo free-lance) -- Lorella Reboa (Direttrice Artistica A.E.D. Ass. Europea Danza). INFO su: www.dancenews.it oppure su: www.aed-danza.org Per informazioni: A.E.D. Tel.0586-410825
torna su




BANDO di CONCORSO per film e documentari a tematica femminile - scad. 31-1-2014
DANS LA VILLE FEMME - L’Associazione Chicca Richelmy intende promuovere la diffusione della cultura cinematografica di genere e sostenere il principio di non discriminazione organizzando un CONCORSO CINEMATOGRAFICO DI FILM E DOCUMENTARI a tematica femminile, nel contesto del progetto DANS LA VILLE FEMME che vuole dare risalto alla produzione piemontese di film sulle donne nelle sue diverse declinazioni. Il Concorso, istituito in collaborazione con Piemonte Movie, si propone di promuovere e diffondere in Piemonte e a Torino film e documentari ideati, girati e prodotti da registe e registi nati o residenti in Piemonte, che esplorino tematiche rilevanti per il mondo femminile. I film scelti verranno proiettati in una sala cinematografica di Torino, da definire, nel marzo 2014 e rappresenteranno il programma principale della breve rassegna DANS LA VILLE FEMME. “DANS LA VILLE FEMME” è un progetto in progress dell’Associazione Chicca Richelmy inteso a favorire la cinematografia associata all’universo femminile e ai percorsi creativi delle donne. I film vincitori verranno proclamati nel corso del Festival Piemonte Movie di ottobre 2014. Il Concorso si articola in un’unica sezione: SELEZIONE di FILM e DOCUMENTARI di recente produzione, ovvero completati dopo il 1 gennaio 2009, che trattino argomenti relativi al mondo femminile. Il bando è operativo dal 1 novembre 2013 e termina il 31 gennaio 2014. Per info: Segreteria Associazione Chicca Richelmy www.chiccarichelmy.org
torna su




YOGA NIDRA e CAMPANE TIBETANE - Rivoli (TO)
Ultimo appuntamento di yoga nidra per il 2013. Venerdì 15 novembre a Rivoli Torinese c/o Spazio Kailash una sessione della potente pratica di rilassamento profondo di Yoga Nidra accompagnata dal suono delle campane tibetane. La pratica è rivolta a tutti, anche ai non iscritti al corso di yoga. YOGA NIDRA- DESCRIZIONE DELLA PRATICA: Potente pratica di yoga che serve ad allenare la mente al rilassamento profondo. Pur restando in uno stato di consapevolezza, la mente conscia non è attiva e il praticante accede a strati molto profondi dell’essere. Questa pratica permette di entrare in contatto con la nostra personalità psichica che è responsabile di tutto ciò che facciamo e pensiamo. La pratica di yoga nidra si svolge a terra, ben coperti e caldi. Il praticante non fa nulla se non rimanere vigile e seguire una voce guida che conduce in un profondo rilassamento. Occorre praticare yoga nidra con lo stomaco non impegnato nella digestione. Cenare almeno due ore prima di venire alla sessione. Indossare abiti caldi e comodi e portare una coperta. La temperatura corporea si abbassa nel rilassamento ------- A CHI SI RIVOLGE: Adatta a tutti coloro che ritengono di aver bisogno di un rilassamento profondo. Utile a chi è particolarmente stressato e stanco. Bellissimo in gravidanza. Solo 10 posti disponibili al costo di 15 euro. Occore quindi prenotarsi al n. 349-0609912. Per maggiori informazioni visita anche il sito: www.federicagazzano.com
torna su




Il convivio e Cultura e Prospettive
Gli editori comunicano l’uscita del N. 54 della rivista Il Convivio e del N. 20 di Cultura e Prospettive, consultabili anche in rete sul sito www.ilconvivio.org.
torna su




YOGA NIDRA e CAMPANE TIBETANE - Torino
Spazio Kailash propone venerdì 15 novembre a Rivoli (TO) in via Melano 6 una seduta di yoga nidra accompagnata dal suono delle campane tibetane. Potente pratica di yoga che serve ad allenare la mente al rilassamento profondo. Pur restando in uno stato di consapevolezza, la mente conscia non è attiva e il praticante accede a strati molto profondi dell’essere. Questa pratica permette di entrare in contatto con la nostra personalità psichica che è responsabile di tutto ciò che facciamo e pensiamo. La pratica di yoga nidra si svolge a terra, ben coperti e caldi. Il praticante non fa nulla se non rimanere vigile e seguire una voce guida che conduce in un profondo rilassamento. Occorre praticare yoga nidra con lo stomaco non impegnato nella digestione. Cenare almeno tre ore prima di venire alla sessione. Indossare abiti caldi e comodi e portare una coperta. La temperatura corporea si abbassa nel rilassamento. A CHI SI RIVOLGE: Adatta a tutti coloro che ritengono di aver bisogno di un rilassamento profondo. Utile a chi è particolarmente stressato e stanco. Bellissimo in gravidanza. Per partecipare e per maggiori informazioni contatta il: 349-0609912 o visita il sito www.federicagazzano.com
torna su




ROM: AVVIATO A LECCE UN PROGETTO SCOLASTICO PER I BAMBINI DEL CAMPO PANAREO.
Sono da poco stati avviate a Lecce i “Percorsi di inclusione sociale e scolastica dei bambini Rom”, organizzati dall’associazione di promozione sociale AlteraMente, un progetto rivolto a ventisei bambini, tra i 5 e i 10 anni, del Campo Panareo di Lecce, che mira a inserirli nel mondo dell’istruzione primaria. Per tre volte la settimana i bambini saranno portati presso la parrocchia di Santa Maria del Popolo, a Surbo, dove le ideatrici del progetto e una quindicina di volontarie li aiuteranno a svolgere i compiti e li impegneranno in attività ludico-didattiche. Particolare attenzione sarà rivolta alla lingua e alla cultura “romanì”, mentre, in paralleo, sono anche previste ore dedicate all’insegnamento dell’educazione civica e ambientale. Attraverso la valorizzazione di entrambe le culture si vuole dunque rendere questi bambini consapevoli dei loro diritti e doveri in quanto cittadini del mondo. Offrire ai più piccoli uno spazio esterno al campo nomadi, significa creare un naturale luogo di mediazione non solo tra scuola e bambini, scuola e famiglia, bambini e famiglia, ma anche tra bambini e territorio, cosicché questi possano rapportarsi con il tessuto sociale uscendo dalla condizione ghettizzante che riviene dal campo nomadi in quanto tale. Uno degli scopi principali del progetto, infatti, è proprio quello di uscire dalla logica della ghettizzazione attraverso una catena di soggetti che possa favorire l’integrazione sociale dei Rom. L’intento è di coinvolgere i bimbi del campo per dare avvio a un’inclusione “non per i Rom, ma con i Rom”. (Fonte “Immigrazione Oggi” - www.immigrazioneoggi.it)
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.