Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei... continua.

SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 02 FEBBRAIO 2014
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

AD OGGI ADOTTATE 32.912 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 414 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

APERTURA Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

I RACCONTI DELLA TOMBOLA - primo appuntamento sabato 15 FEBBRAIO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONT... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento martedì 28 gennaio 2014
Un diario appunto, giorno per ... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2014 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5641 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MAN... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - RICETTA DELLA FELICITA', di Tonino Bergera
RICETTA DELLA FELICITA': B... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - REGOLAZIONE ALIMENTARE DOPO LE FESTE PER RIPRENDERSI (seconda parte)
Nella regolazione alimentare... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Numbelan. Il regno degli animali: La tartaruga e il leopardo, di Mbacke Gadiji.
“La ragione del più fòrte è sè... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - ADDICTION, SPOOF
ADDICTION /əˈdɪ... continua.


Utenti Frécciolenews

Primi Americani dimenticati - Genova
È sempre lì la statua di Colom... continua.

Don Ciotti incontra gli studenti - Asti
Venerdì 7 Febbraio 2014 alle o... continua.

Laboratorio: LA MUSICA CON... ...SEMPLICI OGGETTI - Bricherasio
Il Centro Pedagogico di Danza ... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 31 gennaio ore 19.30 ... continua.

I SINDACI DELLE VALLI DI VICO SI RITROVANO SULLA VIA MARENCA!
Presentato il progetto di ri... continua.

44 GATTI – Gallarate (VA)
Appuntamento intergenerazional... continua.

È in rete un aggiornamento del sito http://vbscuola.it
Tra gli aggiornamenti del sito... continua.

La lunga Notte dei Racconti – Palermo
L’Officina Creativa Intercultu... continua.

Questa settimana a Fahrenheit
Radio Fahrenheit presenta… Mer... continua.

STANDING MAN. Incontro con ERDEM GÜNDÜZ - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 6 febbraio ore 18,00 p... continua.

'L'urlo di un uomo ombra' è l'ultimo libro di Carmelo Musumeci - recensione di Francesca De Carolis
'L'urlo di un uomo ombra' è ... continua.

“Scuola di Redattore di casa editrice” - Roma
Dal prossimo 10 marzo partirà ... continua.

'GESÙ ERA RICCO - di Saverio Tommasi
Oggi permettetimi un soffio di... continua.

CORSO MASSAGGIO NEONATALE SHANTALA - Giaveno (TO)
Da lunedì 03 febbraio ore 14.3... continua.

Comune di Minori - il 15 febbraio 2014: cerimonia di premiazione dell'anteprima invernale di ..incostieraamalfitana.it
“…e adesso raccontami il Natal... continua.

MEDITAZIONE DEL SUONO - Giaveno (TO)
Sabato 1 febbraio ore 20.30 a ... continua.


ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei cittadini sostenitori del progetto < Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura > hanno raggiunto la punta più alta della parabola. La curva ora comincia a discendere verso il traguardo. Ma pur avendo inizato la discesa, il traguardo è ancora lontano. Mancano 30.999 bolle di sapone! Che era difficile trovare sostenitori per un progetto rivolto ai detenuti lo avevamo messo in conto, ma non immaginavamo che ci fosse un pregiudizio così forte... E dunque rilanciamo un appello alla MOBILITAZIONE... ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1250:parol-appello-per-una-mobilitazione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'INVERNO - prossimo appuntamento domenica 02 FEBBRAIO 2014
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




AD OGGI ADOTTATE 32.912 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 414 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




APERTURA Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I RACCONTI DELLA TOMBOLA - primo appuntamento sabato 15 FEBBRAIO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONTI DELLA TOMBOLA, PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - scrittura e arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' -------------- Appuntamento per gli appassionati di storie, letture ad alta voce, numeri e sorte, con i Narratori di Macondo e il gruppo Volcaedi, per sostenere il progetto europeo PAROL ------- Lo fai in buona compagnia nelle notti d'inverno intorno al fuoco un viaggiatore. Giocando a Tombola Ridotta e ascoltando storie --------------------------- PROSSIMO e ULTIMO APPUNTAMENTO: sabato 15 marzo 2014 - inizio: ore 21.00 (ognuno avrà cenato a casa propria) ---------------------------- REGOLE DI PARTECIPAZIONE: - indispensabile la prenotazione a: info@cascinamacondo.com in quanti siete? ----- ogni invitato porta piccole cosette da sgranocchiare e vino e bevande da condividere durante la serata ----- se suoni uno strumento portalo con te ----- ogni invitato individualmente dovrà portare anche: una derrata alimentare a lunga conservazione, o un oggetto di utilità (può essere una bottiglia d'olio d'oliva, una bottiglia di vino, caffè, una bella caciotta toscana, un cestino di frutta secca, un manufatto d'antiquariato, un libro, o altro di fantasioso...) ------------ ATTENZIONE: alla derrata o all'oggetto che ciascuno individualmente ha portato, va legato obbligatoriamente un biglietto ben visibile con scritto il proprio NOME E COGNOME. QUESTI OGGETTI SARANNO I PREMI MESSI IN PALIO NELLE VARIE PARTITE DI TOMBOLA! ---- Puoi arrivare a Cascina Macondo con una bottiglia d'olio d'oliva e, se sei fortunato con i numeri, tornàrtene a casa con dieci bottiglie di buon vino, quattro pacchi di caffè e una toma di montagna! Più i premi sono 'interessanti' più contribuisci ad alzare la tensione dello stare insieme giocando -------------------- NOTIZIE UTILI: - Verrà utilizzata una TOMBOLA RIDOTTA, con 60 numeri, anziché i classici 90 numeri. Ad ogni numero estratto verrà abbinata una gag esilarante (anche il pubblico può proporre le proprie gags).. ----- contributo per una cartella: euro 1,5 - Quattro cartelle: euro 5,00 - Puoi prendere quante cartelle vuoi! ----- alla fine di ogni partita si ascolterà una lettura o una performance (o più di una, dipende da quanti si sono iscritti a leggere o a esibirsi) ----- gli interventi di narrazione che siano della durata massima di 5 minuti! ----- conduce: Pietro Tartamella ------------- per informazioni dettagliate: COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1255:i-racconti-della-tombola-2014&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento martedì 28 gennaio 2014
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2014 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5641 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA' di Cascina Macondo. Se ne condividi la linea, i principi, la filosofia, le regole, mandaci per favore una semplice e-mail di adesione. Il tuo nome verrà inserito tra i sottoscrittori. Molti principi contenuti nel Manifesto si stanno diffondendo in molti paesi,dalla lettura in Stile Zikan, al concetto di Piccolo Kigo, Kigo Temporis, Kigo Misuralis... UN MANIFESTO PERCHE' DIVENTI IMPORTANTE OCCORRE CHE SIA CONDIVISO DA MOLTI... ------------ (copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- ------- Grazie, dalla Redazione, dalla Giuria del Concorso Internazionale Haiku, dallo Staff di Cascina Macondo ----- info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - RICETTA DELLA FELICITA', di Tonino Bergera
RICETTA DELLA FELICITA': B eati sian Natale e Capodanno, / U niche feste in grado di destare / O vunque distensione salutare / N egli umani meandri dell’affanno. / E cco il Bambino Santo, senza inganno, // F ar ritrovare il senso del pensare / E il gusto del pacioso affratellare, / S emplicemente, come i cuori sanno… / T utto si può, facendo largo al Bene. / E la ricetta è vecchia come il mondo: // 2 chili di buonsenso, 3 d’amore, / 0 (zero) additivi causa di cancrene, / 1 cesto di bei sogni a tutto tondo, / 3 gocce di divino buonumore. // (Tonino Bergera) --------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - REGOLAZIONE ALIMENTARE DOPO LE FESTE PER RIPRENDERSI (seconda parte)
Nella regolazione alimentare del “dopo sbornia da cibo” delle feste appena passate, non devono mancare gli alimenti naturalmente ricchi di acqua, che riempiono subito e danno il senso di sazietà fornendo in effetti ben poche calorie. La verdura in genere ha questa capacità e, in particolare, sedano e finocchio, ricchi di fibre insolubili che “catturano” le sostanze di scarto e le fanno eliminare facilmente. E’ comunque bene ricordare che non basta mangiare questi alimenti, devono essere accompagnati da buone quantità di acqua e liquidi in genere (centrifugati di frutta e verdura, tè verde, tisane,..). Un’altra cosa molto importante da ricordare è di fare sempre colazione, meglio se a casa e seduti: si mangia meglio e di solito con meno grassi e zuccheri. Questo è importante anche per i bambini, soprattutto in questo periodo, in cui l’obesità infantile sta aumentando. Yogurt intero con muesli, o fette biscottate con miele o marmellata, accompagnate da frutta fresca e una bevanda calda (tè verde, tisana,..) danno in media 200-300 calorie che permettono di affrontare con energia la giornata, sia al lavoro sia a scuola. Inoltre, sia gli adulti sia i bambini dovrebbero fare uno spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio, prediligendo la frutta fresca (per es. 2 mandarini, che forniscono circa 50 calorie) o una spremuta (40 calorie) o una fetta di pane integrale (90 calorie per 40 g) con un pezzetto di parmigiano (40 calorie per 10 g) o con olio extravergine (180 calorie per 20 g). E alla regolazione alimentare va abbinato il movimento fisico, in grado di far consumare calorie, far aumentare la massa magra e farci tornare in forma come vogliamo, ora che si comincia a pensare allo spauracchio della “prova costume”. DI prima mattina o la sera prima di cena, una bella camminata a passo veloce di almeno 30 minuti fa scaricare la tensione e rassoda. E se non si vuole camminare da soli, perché non coinvolgere un amico o un’amica? oppure si può optare per un giro in bicicletta, una pattinata sul lungo mare o una vasca in piscina o ancora una sciata giù da un pendio innevato o con gli sci da fondo, insomma, tutto pur di stare lontano dalla TV che impigrisce corpo e mente e fa solo venire voglia di fare una serie di spuntini. Regolazione alimentare per una settimana: Lunedì: Pranzo: risotto con la zucca (50 g di riso, 200 g di zucca saltata in padella con 50 g di cipolla e 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva) 215 cal. – fettina di manzo magro (preparata con 50 g di passata di pomodoro) 160 cal. – 250 g di finocchi (in umido o in insalata) 35 cal. Cena: minestrone di verdura (200 g di verdure miste) 100 cal. – pesce (120 g di sogliola, pangrattato, aglio e prezzemolo) 170 cal. – insalata (200 g di insalata verde mista e 100 g di finocchi) 40 cal. --- (fine della seconda parte) ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Numbelan. Il regno degli animali: La tartaruga e il leopardo, di Mbacke Gadiji.
“La ragione del più fòrte è sèmpre la migliore”, diceva il poèta francese La Fontaine. Questa teorìa sembra condivisa dal pòpolo di Nunbelan, tèrra nella quale un giorno un temìbile leopardo, dopo avér seminato zizzania per anni fra le prède, decise di confrontarsi con la tartaruga. Quest’ùltima è l’ùnica presènza in una giungla effervescènte e pièna di sorprese, che si distingue per la sùa discrezione e la sùa pacìfica natura. Un giorno come gli altri, un avvoltoio incrociò sul ramo di un alto baobàb un leopardo che sembrava annoiarsi a mòrte. – “Oh grande carnìvoro delle pianure di Numbelan, perché stai appollaiato da giorni in cima a questo àlbero? Gli impala, le zèbre, gli gnu e compagni non ti gùstano più?” – “Pròprio così, sono vècchio, hò dominato queste distese per anni; la tùa tribù ne è testimòne, avete sèmpre saziato il vòstro terrìbile appetito con i rèsti delle mìe vìttime, nessuna carne mi è estrànea, ora non sò più chi e còsa sfidare.” “Hai mai mangiato la carne di tartaruga?” “Che còs’è la tartaruga?” “Non saprèi dìrtelo. Sò grazie a mìo cugino, il marabù, che la tartaruga ha la carne più tènera che la natura abbia mai riservato a un abitante di Numberlan.” “Vuòi dire che è una di noi e non la conosco?” “Cèrto è diffìcile da trovare e altrettanto da combàttere.” “Tu l’hai già mangiata questa tartaruga?” “E come avrèi potuto?... Se tu non l’hai mai cacciata, ìo non hò mai trovato i suòi rèsti.” “Da òggi annuncio ufficialmente una sfida alla tartaruga: fate passare la notizia...” (Mbacke Gadiji) ----- fiorènza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - ADDICTION, SPOOF
ADDICTION /əˈdɪkʃn/ n. 1) [U] dipendenza (fisica); assuefazione; - mania (suff.); vizio (spreg.): (addiction to alcohol = dipendenza dall'alcol; vizio del bere); (drug addiction = dipendenza da farmaci; tossicodipendenza); (heroin addiction = dipendenza dall'eroina; eroinomania); (tobacco addiction = dipendenza da tabacco; vizio del fumo); (to develop an addiction = sviluppare una dipendenza) ---- 2) (fam.) passione; mania; amore fanatico; fanatismo: (an addiction to comics = una passione per i fumetti); (Eating chocolate is an addiction with me = per me il cioccolato è una droga) ----- FALSI AMICI: addiction non significa addizione --------------------------------------------------------------------------------- SPOOF /spu:f/ (fam.) A) n. 1) parodia; presa in giro --- 2) burla; beffa ----- B) a. fatto per prendere in giro; fatto per burla: (a spoof documentary on the Abominable Snowman = un documentario-burla sull'Abominevole Uomo delle nevi) -------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Primi Americani dimenticati - Genova
È sempre lì la statua di Colombo, a Genova nella Piazza della Stazione Principe, in marmo bianco, forse un po' inzaccherata dai colombi; molti indiani che ho avuto ospiti ai miei corsi di storia delle popolazioni indigene d'America l'hanno guardata e considerata come il simbolo dell'invasione europea, della nostra cupidigia occidentale, che ha portato malattie e morte a chi già abitava sul continente americano. --- Non siamo più in periodo di celebrazioni della 'scoperta' (1992), in cui il movimento 'Cinquecento Anni Bastano' fece sentire la sua voce; ora c'è indifferenza tra la gente, presa dalle difficoltà contingenti. Una volta il sottopasso di piazza Corvetto aveva dei murales dedicati ai grandi capi indiani, compresa una donna, Sarah Winnemucca, Paiute, che io avevo suggerito di aggiungere, per non citare solo Nuvola Rossa o Toro Seduto e nessuno si è accorto che la targa a Cavallo Pazzo, a Villetta Di Negro, non si legge più, scurita nella generale incuria in cui è lasciata la villa. --- La storia come sempre non insegna, anche se ricordare l'incontro/scontro con gli indigeni americani ci aiuterebbe a capire meglio le culture diverse che sono qui con noi nel presente. Ci dovrebbe far capire che nel giorno della memoria sono molti i genocidi da ricordare, incluso quello dei nativi americani. --- Anche l'insegnamento di Storia delle Popolazioni Indigene d'America non sarà più attivato dopo il mio pensionamento e così quello che poteva essere considerato un dovuto omaggio della città di Colombo ai Primi Americani (ed era l'unico corso in Italia) contribuirà invece al loro oblio. --- Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, Via San Quintino 6, 10121 Torino, cell. 3478207381 ---- esoconasincomindios.it, tepee.ideasolidale.org, facebook.com/pages/Soconas-Incomindios/
torna su




Don Ciotti incontra gli studenti - Asti
Venerdì 7 Febbraio 2014 alle ore 10.00 ad ASTI, presso il Palasanquirico, Via Chiuminatti 30, Don Luigi Ciotti, Fondatore di Libera e del Gruppo Abele, incontra gli studenti ---- ...“la mafia teme più la scuola che la giustizia”... --- Dalle parole di Don Luigi Ciotti nasce l'idea della Fondazione Giovanni Goria di organizzare un incontro con gli studenti delle scuole superiori astigiane. --- Questo appuntamento conclude un ciclo di incontri sul tema della crisi del nostro tempo organizzati dalla Fondazione Giovanni Goria con la collaborazione degli insegnanti astigiani e del Provveditorato degli Studi di Asti. ---- info Fondazione Goria, via Carducci 43, Asti, tel. 0141.231496 fax: 0141.019853 - info@fondazionegoria.it
torna su




Laboratorio: LA MUSICA CON... ...SEMPLICI OGGETTI - Bricherasio
Il Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare in collaborazione con l'associazione John O'Leary ha organizzato per il 15 febbraio 'LA MUSICA CON .... SEMPLICI OGGETTI' una giornata di formazione sulla musica e la costruzione di semplici strumenti musicali. Il laboratorio condotto da Danilo Raimondo, artigiano del suono, è rivolto agli insegnanti, educatori ed animatori di gruppi e si terrà dalle 10,30 alle 17,00 a Bricherasio c/o Cascina Marie - Strada Avaro 4 - Cappella Merli. Un percorso a partire dalla preistoria per capire il nostro innato rapporto con il suono. Attraverso la visione di circa cento oggetti sonori e strumenti musicali, verranno introdotte le tecniche di produzione del suono, la storia e gli usi dei vari strumenti. Un momento di musica di insieme ci introdurrà al laboratorio pratico su come costruire semplici strumenti o riusare oggetti per produrre suoni. Contributo richiesto: 20 euro. Iscrizioni entro il giorno 8 febbraio scrivendo i propri dati a mariabaffert@yahoo.it
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 31 gennaio ore 19.30 l'Associazione BALDANZA in collaborazione con il progetto ''Motore di Ricerca: comunità attiva'' invita alla 'Cena Dansoira' presso l'Antico Teatro – Via San Marino 10, Torino. Tanto buon umore e qualcosa da mangiare e/o bere (no vino) da condividere e .... tanta voglia di danzare! Ospiti della serata dalle ore 21.00 il gruppo SPADARA che ci regalerà la sua musica! A tutte le persone che arriverenno solo per il dopo cena si chiede di portare una bibita o acqua... Le cene dansoire sono scuola di socialità, di attenzione all'altro, di rispetto di tempi e ritmi. Tante le persone che partecipano e si divertono insieme...vieni anche tu? --- Per info: Maria Cell. 349.1815715 e Chiara Cell. 339.7172938 - chiara.gorzegno@comune.torino.it
torna su




I SINDACI DELLE VALLI DI VICO SI RITROVANO SULLA VIA MARENCA!
Presentato il progetto di riattivazione dei due percorsi più commerciali delle Vie del Sale, onde completare il “lato piemontese”, tuttora dimenticato. Adesso si può finalmente dire che la “RoaMarenca” (così si chiamavano le strade da e per il Mar Ligure) ha fatto il suo primo passo. Grazie allo studio dell’appassionato Luciano Michelotti (autore del prezioso libro “Antiche Vie nelle Valli di Vico”), le due associazioni Blu Genziana (Val Corsaglia) e PROin Pamparato (Val Casotto) si sono infatti attivate per dare corpo alla sistemazione di alcuni tratti mancanti del versante piemontese, coinvolgendo i sindaci delle comunità presenti lungo il percorso: da Frabosa Soprana a Ormea e Garessio. Ma - per quanto indispensabili - paline, cartelli e mappe rappresentano appunto il primo passo e sarebbe un peccato “fermarsi” al ripristino del solo tracciato, giacché la RoaMarenca è un po’ la colonna vertebrale di un distretto turistico cui manca ancora qualcosa per trasformarsi in un polo d’attrazione ancor più completo e meno frammentato. Occorre costituire un consorzio degli operatori e, al tempo stesso, investire in formazione, comunicazione e nel volontariato. Uno sforzo che, tra gli altri, vede coinvolti sia le amministrazioni comunali sia la provincia di Cuneo, anche in previsione del grande progetto “Outdoor” cui Alba e il capoluogo provinciale lavoreranno in sincrono nel 2014. Non dimenticando che sviluppo turistico e valorizzazione del territorio vanno di pari passo e che sono, innanzi tutto, un fatto culturale. Per saperne di più: Paolo Bertolino - Blu Genziana (tel. 338 4115398 - blugenziana@libero.it); Roberto Croci (tel. 349 7422576 - www.nordovest4x4.com)
torna su




44 GATTI – Gallarate (VA)
Appuntamento intergenerazionale venerdì 31 gennaio alle ore 15.00 presso il Teatro del Popolo, via Palestro 5, Gallarate (VA), con lo spettacolo di animazione musicale per nonni e bambini “44 GATTI”, a cura della Compagnia MELOBONSAI. Lo spettacolo è inserito nel programma della rassegna teatrale pomeridiana OGGI A TEATRO, all’interno del grande progetto GALLARATE PER VOI, che vede una vasta collaborazione per iniziative ad ingresso libero e gratuito a carattere culturale e sociale, pensate per la terza età e per promuovere il dialogo fra generazioni. --- L’ingresso è libero e gratuito. --- Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero 0331 776083.
torna su




È in rete un aggiornamento del sito http://vbscuola.it
Tra gli aggiornamenti del sito http://vbscuola.it si segnalano, nella sezione ‘I Giochi di Elspet e Jos’, che raccoglie il software didattico di Giusi Landi, è disponibile un nuovo software: IL CANTIERE DEI TESTI. Si tratta di uno strumento didattico accattivante per i bambini che si propone come itinerario per guidare gli alunni nella stesura di progetti di testo. L'itinerario proposto focalizza la fase della progettazione e della mappatura di un testo, essenziale per evitare il panico della ‘pagina bianca’, quando agli alunni viene assegnata una traccia di testo da sviluppare. Il software è corredato di alcuni esempi di mappe per lo sviluppo di testi: - Una giornata scolastica movimentata - La rivoluzione neolitica – Hammurabi - Il territorio dei Sumeri ----- Nella sezione ‘Applicazioni 2014’ sono disponibili due nuovi giochi: 1.PUZZLE CALAMITA, di Yu Ping Gang. Si tratta di un puzzle dalle caratteristiche grafiche stupefacenti. Dopo che il giocatore ha scelto una immagine, il gioco provvede a ritagliarla in tasselli, con la forma tradizionale concava e convessa dei tasselli per puzzle.I tasselli possono essere trascinati con il mouse sullo schermo di un pc (o con un dito su un tablet) per essere sistemati in modo da ricomporre l'immagine originale. Particolarità di questo gioco: due tasselli, quando sono vicini, se la loro unione è corretta si attraggono l'uno con l'altro, si saldano, formano un blocco unico e nel prosieguo del gioco non si separano più. L'immagine originale può essere visualizzata sullo sfondo, come guida, oppure no. 2.SHISEN-SHO, di Alex Krizhevsky. Scopo del gioco è eliminare tutte le coppie di carte uguali che si vedono sul tavolo. Possono essere eliminate solo due carte alla volta, cliccandole in sequenza, prima una e poi l'altra. Due carte uguali possono essere eliminate in questi tre casi: - se si toccano direttamente in orizzontale o in verticale; - se possono essere collegate da una sola linea orizzontale o verticale tracciata nello spazio bianco, senza altre carte in mezzo; - se possono essere collegate da una linea spezzata, con una curva o con due curve al massimo (a 'L' oppure a 'U'), tracciata nello spazio bianco, senza passare per altre carte. ----- Nella sezione ‘L.I.M.’, che raccoglie materiali didattici per lavagne interattive multimediali, sono disponibili alcuni nuovi software per la scuola primaria creati da Giusi Landi, Marika Rongo e Emilia Laterza. I nuovi materiali riguardano le discipline lingua italiana, matematica, scienze. Sono tutti disponibili anche in formato .pdf, per cui possono essere utilizzati anche nelle classi non dotate di L.I.M. Per alcuni di essi è disponibile un video esemplificativo, curato dalle autrici.
torna su




La lunga Notte dei Racconti – Palermo
L’Officina Creativa Interculturale di Palermo promuove per il quinto anno consecutivo “La lunga Notte dei Racconti”. Il 22 febbraio 2014 alle ore 21 grandi e piccoli sono invitati ad accogliere all’interno delle proprie case amici e parenti, conoscenti e vicini, per leggere, narrare e ascoltare storie insieme. --- Alla stessa ora, da diverse parti del mondo ed in diverse lingue, condivideremo e riscopriremo in modo semplice la magia del racconto. --- Vi invitiamo inoltre a inviarci entro il 12 febbraio 2014 un video in cui raccontate una piccola storia nella vostra lingua preferita. Raccoglieremo le vostre storie in un unico video, che verrà diffuso per condividere la magia di questa esperienza vissuta in tanti Paesi del mondo. --- Per partecipare a 'La lunga Notte dei racconti', basta compilare un breve modulo di partecipazione ed inviarlo a: officreaintercultura@gmail.com. --- Info: Casa-Officina, Via Cuba 46, 90129 Palermo - Tel. +39 0916520297, www.casaofficina.it --- http://www.facebook.com/officinacreativa.interculturale
torna su




Questa settimana a Fahrenheit
Radio Fahrenheit presenta… Mercoledì 29, Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura, Feltrinelli sarà il nostro libro del giorno.--- Giovedì 30, Davide Toffolo ci spiegherà perché Graphic novel is dead (Rizzoli) e il libro del giorno sarà: La linea di fondo, Nutrimenti di Claudio Grattacaso. --- Venerdì 31, Il libro del giorno: Addio, Monti, Minimum Fax, di Michele Masneri. --- Vi ricordiamo che dal nostro sito (http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-0e0b6fb2-014d-4dde-bc91-a7beb045bf4d.html?refresh_ce) è possibile riascoltare o scaricare alcune parti del programma, partecipare alla Caccia al libro, ascoltare e scaricare le nostre poesie, segnalare le vostre librerie di qualità su bookadvisor.
torna su




STANDING MAN. Incontro con ERDEM GÜNDÜZ - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 6 febbraio ore 18,00 presso il Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri, Via Bogino 9, Torino - incontro con Erdem Gündüz, il ballerino rimasto in piazza Taksim per molte ore, in piedi, a fissare la statua di Atatürk, come forma di protesta. Nell’intervista a Francesca Paci, corrispondente dagli esteri de La Stampa, spiega come il corpo possa essere un potente strumento di contestazione non violenta. ------ Erdem Gündüz, ballerino e coreografo, si è laureato presso Yıldız Thecnical University e ha concluso un Master presso la Mimar Sinan University di Istanbul. Ha partecipato a molti programmi, festival e workshop sulla danza contemporanea in Turchia e all’estero. Nel 2013 ha ricevuto M100 Sanssouci Colloquium Premio Internazionale per la sua performance a Piazza Taksim durante le manifestazioni, quando per molte ore è rimasto in piedi a fissare la statua di Atatürk, come forma di protesta non violenta. --- Il Circolo dei lettori , Tel. 011 432 68 27 - info@circololettori.it
torna su




'L'urlo di un uomo ombra' è l'ultimo libro di Carmelo Musumeci - recensione di Francesca De Carolis
'L'urlo di un uomo ombra' è l'ultimo libro di Carmelo Musumeci - (Edzioni Smasher) costo 13 euro (spese di spedizione gratuite) http://www.edizionismasher.it/carmelomusumeci.html -- Per info e ordinazioni: zannablumusumeci@libero.it http://www.carmelomusumeci.com/pg.base.php?id=1&cat=1&lang= ________________________________________ Prima di iniziare a leggere, l’invito è a fermarsi qualche secondo in più sull’immagine di copertina. Sulla maschera di creta, che sembra testa d’uomo, che non ha occhi, ma due buchi neri, come buco nero è la bocca spalancata. Per un urlo che non ha voce, che si ferma strozzato in gola. E’ lo stesso volto delle anime ( le avete mai incontrate?) non ancora del tutto morte, che si fermano per qualche tempo, fra il tempo della vita finita e il tempo dell’aldilà, a passeggiare nei meandri della nostra cattiva coscienza. Sì che le abbiamo tutti incontrate, quelle anime, nelle notti più inquiete… e qualcuna magari l’abbiamo anche riconosciuta, per questo abbiamo timore a parlarne… Un muto urlante volto di creta, plasmato da Carmelo Musumeci, che ben introduce nel mondo dei morti viventi: gli ergastolani ostativi. Come Carmelo, appunto, dalla cui parte ho già scelto di stare. Carmelo Musumeci, che frequento ormai da qualche anno. Per quanto e per come si possa frequentare una persona in carcere. Poco, fisicamente molto poco, sì… ma c’è una conoscenza che passa attraverso scambi, che sono lettere, biglietti, cartoline e pagine e pagine di scritti che sono il diario dei lunghi anni da recluso fuori dal mondo. Carmelo Musumeci, ergastolano ostativo, uomo ombra. Per intenderci di quelli che in carcere resteranno fin a che morte non li separi da questo mondo, se non cambia qualcosa nella legislazione nata come emergenza e poi irrigiditasi nell’ordinarietà, come spesso accade in questo nostro strambo paese. Le pagine di questo libro sono un’incursione nel mare di scritti che Musumeci si ostina a comporre per raccontarsi e raccontarci, giorno dopo giorno, cos’è la vita fra le mura di una carcerazione eterna. Chi lo conosce sa che Musumeci è il capofila di una battaglia contro l’ergastolo, che si è laureato in giurisprudenza, specializzandosi in diritto penitenziario, che con costanza e assiduità spedisce oltre il muro di cinta delle sue prigioni, appelli, riflessioni, osservazioni… Ma questa raccolta è distillato di pagine di diario, citazioni, racconti, poesie, anche, che negli anni Musumeci ha scritto… restituendoci forme e linguaggi diversi di un unico racconto, che è racconto di sentimenti. Che, a saperlo ascoltare, è davvero urlo che strozza in gola. Perché dei sentimenti di chi abbiamo dannato per sempre non vorremmo sapere proprio nulla. Ma nonostante gli anni in prigione, racconta Carmelo, il carcere non è riuscito a togliergli la dignità e ancora conserva nell’anima la memoria e l’orgoglio di quando era libero. L’invito è ad andare a perdersi in quest’urlo. Nella dolcezza delle poesie, nella lucidità delle cronache, nel ritmo pulsante dei racconti. Scegliete poi voi quale voce amare di più. Ma scegliete, per conoscere e riconoscere la storia di un uomo. Perché la cosa peggiore che possa capitare ad una persona è scomparire nel nulla, dissolversi nei numeri e nelle statistiche, perdere nome, cognome, identità, diventare un numero, una sigla: fine pena 99/99/999. Dannazione dell’incubo numerico… Carmelo Musumeci, con questi scritti, con tutti i suoi scritti in realtà, urla continuamente il suo nome e il suo cognome, per farcelo stampare bene in testa… per invitarci a conoscere, anche, i nomi e i cognomi e le storie di quelli come lui, e aiutarli a uscire dall’ombra. . Buona lettura --- Francesca de Carolis
torna su




“Scuola di Redattore di casa editrice” - Roma
Dal prossimo 10 marzo partirà la nona edizione della “Scuola di Redattore di casa editrice” organizzata dall’agenzia letteraria Bottega editoriale. Con un corso di 60 ore, articolato in 20 incontri, previsti fino al 29 maggio 2014, chiunque abbia la passione per il “mondo-libro” (e dintorni!) potrà avventurarsi nella conoscenza di questo mestiere tanto bello quanto complesso. Una professione lontana dall’idea tradizionale di “correttore di bozze”, oggi più vicina al manager tecnologico che non all’operatore certosino. --- Lo scopo è quello di acquisire gli strumenti cognitivi e tecnici per poter operare con professionalità all’interno delle case editrici, ma anche da free lance. --- Il Bando della Scuola è pubblicato sul sito www.scuoladiredattore.it. ---- I docenti del corso saranno direttori di collane librarie, direttori e responsabili di redazione di testate giornalistico/culturali, docenti universitari, editori, redattori di opere librarie, riviste e saggi. --- Le lezioni avranno una cadenza bisettimanale pomeridiana e si svolgeranno a Roma presso il Centro culturale 'Aldo Fabrizi', via Corinaldo (www.centriculturali.roma.it/aldo-fabrizi/). Al termine del percorso formativo, chi vorrà potrà usufruire di una serie di “visite guidate” organizzate presso importanti case editrici partners della Scuola, romane, ma non solo. --- Scadenza presentazione domande 5 marzo 2014. L’importo complessivo per la partecipazione alla Scuola è di Euro 770 + Iva, da versare in tre soluzioni di pagamento --- Per iscriversi inviare un’email all’indirizzo: info@bottegaeditoriale.it. ---------- In caso di difficoltà logistiche è possibile seguire il corso in “formula mista”. In questo caso il corsista risulterebbe regolarmente iscritto alla “Scuola di Redattore di casa editrice” nella sua versione ordinaria, ma potrebbe seguire – ogni qual volta dovesse volere – on line, ricevendo il materiale didattico via email e inviando le esercitazioni via email. --- È comunque sempre valida anche la formula del Corso on line di Redattore di casa editrice (cfr. www.bottegaeditoriale.it/bottega/contenuti/programma2.htm). Il corsista che sceglierà di seguire questa variante formativa potrà attivarlo in qualsiasi momento e svolgerlo a distanza --- Entrambe le varianti sono equipollenti come contenuti alla Scuola in modalità ordinaria e anche i costi sono gli stessi. In entrambe le varianti è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione al termine del corso stesso. --- I corsisti avranno la possibilità di accedere agli stages, da svolgere all’interno della struttura di Bottega editoriale e/o all’esterno presso i partners della Scuola. Ai più meritevoli verrà offerta l’immediata possibilità di lavorare nelle redazioni dei libri promossi e/o realizzati di Bottega medesima e poi pubblicati dai vari editori. Verrà inoltre offerta la possibilità di collaborare con Bottega editoriale per le riviste on line (Bottegascriptamanent e Direfarescrivere) e di lavorare nel comparto dell’Agenzia letteraria. --- Per informazioni: info@bottegaeditoriale.it - tel.: 0984 838217 – 0984 302973 – 339 7551858 (Luciana Rossi) – 340 1547774 (Ilenia Marrapodi) – 392 9251770 (Fulvio Mazza)
torna su




'GESÙ ERA RICCO - di Saverio Tommasi
Oggi permettetimi un soffio di pubblicità. Ho scritto un libro, a cui tengo molto, ed è pure uscito. Quando? Due giorni fa. E sono felice come un bambino che ha trovato qualcuno che gli ha prodotto la sua idea di caramella. Il libro si intitola “Gesù era ricco. Contro Comunione e Liberazione”. Un’indagine di tre anni dove c’è molto da piangere e parecchio da ridere. Dai compleanni ciellini ai baroni. Squali e Lupi (Maurizio). Dal Meeting di Rimini al premier Letta. -- Se volete organizzare una presentazione scrivetemi: info@saveriotommasi.it -- Se volete acquistarlo ora online andate qui: http://www.ibs.it/editore/Aliberti/aliberti.html -- In ogni caso potete ordinarlo in tutte le librerie italiane. Aliberti Editore. Autore me medesmo. Ci sentiamo presto, anzi prima. Viva Formigoni (ma anche no). Saverio Tommasi, noreply@saveriotommasi.it
torna su




CORSO MASSAGGIO NEONATALE SHANTALA - Giaveno (TO)
Da lunedì 03 febbraio ore 14.30 in Via San Rocco,12 a Giaveno inizia il corso di massaggio neonatale: un prezioso ingrediente della cura del bambino. Il neonato riceve un massaggio già nella pancia della mamma e il contatto a pelle, come succede durante un massaggio, lo rende fiducioso nella vita e forte nella crescita. Massaggiare il vostro bambino significa imparare a conoscerlo meglio, a rilassarlo e coccolarlo senza bisogno di parlare. A parlare sono i gesti, le mani e il modo in cui ci si pone. Imparerete anche a comprendere meglio voi stesse e a rilassarvi, perché il massaggio calma e rassicura. Imparerete inoltre a gestire la salute del piccolo nei suoi piccoli disturbi... A volte poi, succedono curiose sorprese nel corso. Potete venire in coppia o da sole con il vostro piccolo, portate cerata, un ricambio per il piccolo, copertina, e vestitevi con abiti comodi e morbidi, perché saremo sedute a terra, come si fa in India Quattro lezioni + iscrizione e assicurazione 72€! Conduce Federica Gazzano, operatrice qualificata shiatsu, ayurveda, thai traditonal massage e di insegnante yoga, esegue trattameni orientali dal 1978: curriculum intero su: www.federicagazzano.com -- Per info e prenotazioni: Roberta Giovanelli (340-3722682)
torna su




Comune di Minori - il 15 febbraio 2014: cerimonia di premiazione dell'anteprima invernale di ..incostieraamalfitana.it
“…e adesso raccontami il Natale” premia poeti e scrittori nazionali -- Il 15 febbraio la cerimonia di premiazione dell’anteprima invernale di ..incostieraamalfitana.it Si avvia a conclusione l’anteprima invernale dell’8° edizione di ..incostieraamalfitana.it. Festa del Libro in Mediterraneo. Il 15 febbraio prossimo, infatti, presso l’Aula Consiliare del Comune di Minori saranno consegnati i premi ai vincitori del Concorso nazionale “…e adesso raccontami il Natale”. La giuria, presieduta da Anna Bruno, organizzatrice del Premio Artistico Letterario Internazionale “Napoli Cultural Classic”, e composta dallo scrittore Rocco Papa e dal professor Franco Bruno Vitolo, ha stabilito di assegnare il 1° premio per la sezione poesia edita e/o inedita in lingua italiana alla romana Stefania Ronzitti per la lirica “Un presepe tra le onde”; quello per la poesia in vernacolo, edita e/o inedita, al palermitano Antonio Giordano per “Natali 42”. A Fulvio Di Lieto, residente a Roma, ma origini della Costa d’Amalfi, il premio per la sezione racconti brevi inediti in lingua italiana per “La stufa”. La giuria ha deciso, infine, di assegnare una Menzione speciale al romano Armando Bettozzi per la poesia in vernacolo “Poro Gesù Bambino”. Soddisfatto il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone per la grossa partecipazione di poeti e scrittori d’ogni parte d’Italia al Concorso, inserito negli eventi di ..incostieraamalfitana.it si veste di bianco, in collaborazione con il Comune di Minori, l’Associazione UniverCity Salerno, IperNetwork Team Salerno, l’Associazione culturale “Napoli Cultural Classic”, il Circolo della Stampa e Stampa Estera Costa d’Amalfi, l’Associazione Salerno Makers, l’Accademia di Pasticceria “A. Pirpan”, l’Associazione Salerno Moda Arte e Cultura, il CTA Centro Turistico Acli di Vietri sul Mare. Conclusosi, intanto, anche il Concorso Letterario nazionale “Design Artigianale”; ancora aperta, fino al 15 aprile, la partecipazione al Concorso Letterario “Scrittore in…banco”, rivolto a ragazzi/e delle Scuole Medie Superiori italiane; nel corso della prossima settimana prenderà il via anche il Premio nazionale di VideoPoesia “Giuseppe Di Lieto”. Tutto in uno scenario imperdibile: la Costa d’Amalfi. Per info: DANIELA LOMBARDI PRESS OFFICE 339-4590927 0574-32853
torna su




MEDITAZIONE DEL SUONO - Giaveno (TO)
Sabato 1 febbraio ore 20.30 a Giaveno con Federica Gazzano. Il suono cura a livello cellulare. Attraverso le vibrazioni udite intorno a sé e prodotte con la propria voce il corpo e la psiche si rilassano. La mente è in grado di liberarsi dalla morsa del pensiero per lasciare posto a mondi più profondi del sé. Nella meditazione del suono si usa la propria voce, ma non occorre saper cantare. Si utilizzerà il potere del mantra. La ripetitività della recitazione pulisce gli strati più sottili e fortemente rigenerante. Il silenzio farà il resto. Costo della serata: euro 10 -- Per info e prenotazioni: Flavia al 339-4609638
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.