Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

I RACCONTI DELLA TOMBOLA - primo appuntamento sabato 15 FEBBRAIO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONT... continua.

AD OGGI ADOTTATE 32.912 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 414 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei... continua.

APERTURA Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento martedì 28 gennaio 2014
Un diario appunto, giorno per ... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2014 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5641 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

LA RÓNDINE SUL FILO, PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare
'LA RÓNDINE SUL FILO' PRIMA AN... continua.

LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MAN... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - L'OMBRA DEL MELO, di Damiano Rossi
L’ombra del melo / ondeggia ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LE COLLINE NERE
LE COLLINE NERE: Sulle Black... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - POOL, TO CRIB, TO REEK
POOL (1) /pu:l/ n. 1) pozza... continua.


Utenti Frécciolenews

I MASTERCLASS di SINAPSI - 12 e 13 febbraio 2014 a Torino
E' in arrivo la terza edizione... continua.

Torino - InGenio Arte Contemporanea doppia personale PUNTI DI VISTA di Lorenzo Filardi e Antonino Mancus
PUNTI DI VISTA di Lorenzo Fil... continua.

La fine della LIBERA RETE?
I ricchi del mondo, l’1% della... continua.

Formazione: VII laboratorio di fotogiornalismo - Torino
Venerdì 21 febbraio 2014, ore... continua.

Full immersion Documentario – Roma
Sabato 8 e domenica 9 febbraio... continua.

GO FOR EUROPE A SALONICCO!
La Città di Torino è partner d... continua.

Incontro 'Educare fra reale e virtuale' - Torino
Martedì 11 febbraio 2014, or... continua.

Spettacolo teatrale: “TALENTI IN SCENA” - Torino
In occasione della “Giornata I... continua.

Turismo, tradizioni e volontariato aiutano la ripresa - La nota di Beppe Tassone
Febbraio, ovvero, le tradizion... continua.

SPESE LEGALI NO TAV. Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.
Per una concreta solidarietà a... continua.

Tra culto e gioco, torna la moda del Flipper: ExtraBall Pinball Tournament il 15 febbraio
ExtraBall Pinball Tournament ... continua.

Reggio Emilia - 8 febbraio 2014: Concorso internazionale RezArte Premio Tricolore - mostra dei finalisti
A Reggio Emilia, nello spazio ... continua.


I RACCONTI DELLA TOMBOLA - primo appuntamento sabato 15 FEBBRAIO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONTI DELLA TOMBOLA, PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - scrittura e arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' -------------- Appuntamento per gli appassionati di storie, letture ad alta voce, numeri e sorte, con i Narratori di Macondo e il gruppo Volcaedi, per sostenere il progetto europeo PAROL ------- Lo fai in buona compagnia nelle notti d'inverno intorno al fuoco un viaggiatore. Giocando a Tombola Ridotta e ascoltando storie --------------------------- PROSSIMO e ULTIMO APPUNTAMENTO: sabato 15 marzo 2014 - inizio: ore 21.00 (ognuno avrà cenato a casa propria) ---------------------------- REGOLE DI PARTECIPAZIONE: - indispensabile la prenotazione a: info@cascinamacondo.com in quanti siete? ----- ogni invitato porta piccole cosette da sgranocchiare e vino e bevande da condividere durante la serata ----- se suoni uno strumento portalo con te ----- ogni invitato individualmente dovrà portare anche: una derrata alimentare a lunga conservazione, o un oggetto di utilità (può essere una bottiglia d'olio d'oliva, una bottiglia di vino, caffè, una bella caciotta toscana, un cestino di frutta secca, un manufatto d'antiquariato, un libro, o altro di fantasioso...) ------------ ATTENZIONE: alla derrata o all'oggetto che ciascuno individualmente ha portato, va legato obbligatoriamente un biglietto ben visibile con scritto il proprio NOME E COGNOME. QUESTI OGGETTI SARANNO I PREMI MESSI IN PALIO NELLE VARIE PARTITE DI TOMBOLA! ---- Puoi arrivare a Cascina Macondo con una bottiglia d'olio d'oliva e, se sei fortunato con i numeri, tornàrtene a casa con dieci bottiglie di buon vino, quattro pacchi di caffè e una toma di montagna! Più i premi sono 'interessanti' più contribuisci ad alzare la tensione dello stare insieme giocando -------------------- NOTIZIE UTILI: - Verrà utilizzata una TOMBOLA RIDOTTA, con 60 numeri, anziché i classici 90 numeri. Ad ogni numero estratto verrà abbinata una gag esilarante (anche il pubblico può proporre le proprie gags).. ----- contributo per una cartella: euro 1,5 - Quattro cartelle: euro 5,00 - Puoi prendere quante cartelle vuoi! ----- alla fine di ogni partita si ascolterà una lettura o una performance (o più di una, dipende da quanti si sono iscritti a leggere o a esibirsi) ----- gli interventi di narrazione che siano della durata massima di 5 minuti! ----- conduce: Pietro Tartamella ------------- per informazioni dettagliate: COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1255:i-racconti-della-tombola-2014&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI ADOTTATE 32.912 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 414 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei cittadini sostenitori del progetto < Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura > hanno raggiunto la punta più alta della parabola. La curva ora comincia a discendere verso il traguardo. Ma pur avendo inizato la discesa, il traguardo è ancora lontano. Mancano 30.999 bolle di sapone! Che era difficile trovare sostenitori per un progetto rivolto ai detenuti lo avevamo messo in conto, ma non immaginavamo che ci fosse un pregiudizio così forte... E dunque rilanciamo un appello alla MOBILITAZIONE... ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1250:parol-appello-per-una-mobilitazione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




APERTURA Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento martedì 28 gennaio 2014
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2014 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5641 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




LA RÓNDINE SUL FILO, PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare
'LA RÓNDINE SUL FILO' PRIMA ANTOLOGÌA DEI RACCONTI DI SCRITTURALIA - accentazione ortoèpica lineare - raccòglie 22 racconti selezionati fra quelli prodotti nelle giornate di Scritturalia: autori AAVV a cura di Piètro Tartamèlla - Annamarìa Verrastro, Antonèlla Filippi, Clèlia Vaudano, Ènzo Pesante, Fabia Binci, Fanny Casali Sanna, Fiorènza Alineri, Flavio Massazza, Floriàn Lasne, Nagi Tartamèlla, Piètro Tartamèlla, Tiziana Viganò, Virginia Cònsoli -- editore: Marco Del Bucchia Editore in collaborazione con Cascina Macondo -- copertina: manufatto raku di Annamarìa Verrastro -- pàgine: 220 -- formato: 12 x 20 -- accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri -- prefazione Piètro Tartamèlla -- introduzione Antonèlla Filippi --- ISBN 978 - 88 - 471 - 0615 - 4 --- còsto a còpia èuro 16,00 + spese di spedizione ---------------------------------------------------------- descrizione: “…Ora, non come fine, ma come lògica conseguènza di molti anni di scrittura, perché non raccògliere in un libro alcuni di quei racconti? Ora si può fare. È lògico e sensato. Ora è testimonianza. Quando fra molti anni faremo il bilancio di queste doméniche trascorse insième a scrìvere ricorderemo con vividezza non le antologìe, che pur avremo pubblicato, ma pròprio le giornate stesse, le letture a voce alta di tutto quello che abbiamo scritto, il pranzo condiviso, il caffè, la spaghettata serale con aglio e pan grattato soffritto, i qui e ora che làsciano un segno, e gli odori di ogni stagione d’ombra, di neve e di sole a Cascina Macondo. Auguriamo al lettore di avere come compagni in un week-end questi ventidùe racconti di Scritturalia, 'La Róndine sul filo' , e una piacévole lettura”. (dalla prefazione di Piètro Tartamèlla) --------- richiedilo a: info@cascinamacondo.com
torna su




LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA' di Cascina Macondo. Se ne condividi la linea, i principi, la filosofia, le regole, mandaci per favore una semplice e-mail di adesione. Il tuo nome verrà inserito tra i sottoscrittori. Molti principi contenuti nel Manifesto si stanno diffondendo in molti paesi,dalla lettura in Stile Zikan, al concetto di Piccolo Kigo, Kigo Temporis, Kigo Misuralis... UN MANIFESTO PERCHE' DIVENTI IMPORTANTE OCCORRE CHE SIA CONDIVISO DA MOLTI... ------------ (copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- ------- Grazie, dalla Redazione, dalla Giuria del Concorso Internazionale Haiku, dallo Staff di Cascina Macondo ----- info@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - L'OMBRA DEL MELO, di Damiano Rossi
L’ombra del melo / ondeggia alla mia porta / la luna nuova. // (Damiano Rossi - Vicenza) -------------- E’ un momento molto particolare. Il novilunio o Luna nuova è quella fase della Luna in cui l’emisfero visibile risulta in ombra. La Luna nuova avviene quando nel corso della sua orbita il nostro satellite si trova tra la Terra e il Sole e si dice in congiunzione. Non vediamo la Luna non perché non stia in cielo, ma perché essa risulterebbe visibile dalla Terra solo di giorno. Ha inizio un nuovo “ciclo vitale” per la Luna, una sorta di rinascita. Damiano coglie con grande sensibilità questo accadimento, osservando il melo che al di fuori della sua porta proietta la sua ombra sul legno dell’ingresso, il silenzio domina tutt’intorno e la nota della vita della natura è data unicamente dall’ombra del melo, che mosso dal vento ondeggia incessante. Si dice che questa Luna sia foriera di grandi e rinnovate energie, quelle adatte a una ricostruzione dell’animo. Una grande spiritualità accompagna i versi e ne sottolinea la forza. E’ la sera delle meditazioni, del confronto con se stessi, dell’esame del proprio operato. Il grande Lucio Dalla l’avrebbe definita “la notte dei miracoli”. Che cosa dirà l’ombra del melo a Damiano? E che cosa Damiano dirà all’ombra del melo? E’ un dialogo intenso e silenzioso, muto ma dolcissimo, pur se ricco di forza. Pare quasi che tutti gli elementi della Natura possano convergere ad un appuntamento spontaneo e non voluto, ma proprio per questo affascinante e misterioso. L’influenza della Luna sugli uomini e sulle vicende della natura ha sempre rappresentato fonte di interesse e di studi. Non sono solo le maree e il vino, ad essere condizionati dalle fasi lunari, gli animali delle foreste lo sanno bene. Il satellite della Terra ha da millenni affascinato gli astronomi e incuriosito pastori e uomini metropolitani, astronomi e studiosi di altre scienze, in ogni angolo del Mondo. Non è un caso che il primo viaggio nello spazio abbia raggiunto la Luna. La fantasia dei bimbi e degli adulti è stata sempre catturata, dal “padellon del ciel, la gran frittata” ------- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LE COLLINE NERE
LE COLLINE NERE: Sulle Black Hills (Colline Nere) il clima è umido. Nelle pianure circostanti è semiarido. Nella pianura cresce solo erba corta. Sulle colline crescono cedri e altre conifere. Da lontano i boschi sembrano neri. La cima più alta delle Black Hills è l'Harney Peak a 2.207 metri dove risiedono gli Esseri del Tuono (Wakinyan). Il luogo più brullo è la collina Pe Sla dove i Lakota facevano la cerimonia di Okislataya Wowahwala (salutare il Ritorno in Pace di Tutta la Vita). A Ovest c'è la collina Inyan Kaga dove raccoglievano le pietre destinate alle capanne sudatorie nella cerimonia della Danza del Sole. Viste dall'alto con l'aereo le Colline Nere mostrano una forma a cuore. Gli indiani le chiamano PAHA SAPA. È il loro luogo più sacro. La tradizione racconta che i Lakota uscirono da una caverna delle Colline Nere. Per gli indiani le Colline Nere sono Wakama Ognaka Icante (il cuore di tutto ciò che esiste). Sul monte Rushmore, nelle Colline Nere, sono scolpite sulla roccia le quattro famose facce di pietra dei presidenti Americani. Washington, Jefferson, Lincoln, Roosvelt ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - POOL, TO CRIB, TO REEK
POOL (1) /pu:l/ n. 1) pozza; stagno; pozzanghera (di liquido versato): (a pool of blood = una pozza di sangue) --- 2) gorgo (di fiume) --- 3) (swimming pool = piscina); (pool maintenance = manutenzione di piscine); (competition pool = piscina olimpica) --- 4) (ind. min.) sacca (di gas o petrolio) --------------------------------------------------------------------------- TO CRIB /krɪb/ A) v. t. 1) (edil.) armare: (ind. min.) puntellare --- 2) provvedere (una stalla) di mangiatoie --- 3) (fam.) plagiare --- 4) (fam.) rubacchiare; saccheggiare --- 5) (gergo studentesco) copiare (da un compagno o dal bigino)-------------- B) v. i. 1) copiare, imbrogliare (all'esame, a scuola)--- 2) (fam.) brontolare; lamentarsi; lagnarsi ----------------------------------------------------------------------------- TO REEK /ri:k/ v. i. 1) puzzare; (fig.) saper di: (He reeks of garlic = puzza d'aglio); (These remarks reek of racism = queste osservazioni sanno di razzismo); (fig.) (to reek with corruption = puzzare di corruzione) --- 2) (arc.) fumare; emettere fumo (o vapori) --------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




I MASTERCLASS di SINAPSI - 12 e 13 febbraio 2014 a Torino
E' in arrivo la terza edizione di SINAPSI. La novità di quest'anno sono i MASTERCLASS un'occasione per creare momenti di contatto tra il mondo scientifico e quello umanistico. Sviluppare connessioni tra scienza e arte, politica e filosofia, religione ed economia, ecc... nella convinzione che la versatilità e la conoscenza multidisciplinare favoriscano l'ingegno e la nascita di idee nuove. La nostra società ed il nostro tempo sono sempre più veloci, sfuggevoli ed approssimativi. Dobbiamo adeguarci, allenandoci a carpire informazioni fugaci e momentanee o forse è necessario un ritorno ad una maggior attenzione nei riguardi di ciò che è veramente importante? Il tema di questa terza edizione sarà IN SUPERFICIE, IN PROFONDITA'. La manifestazione si svolgerà il 12-13-14 Febbraio 2014. Durante la mattina dei primi due giorni verranno allestiti i masterclass tenuti da esponenti di chiara fama nazionale. Durante le tre serate gli esponenti delle discipline verranno invitati a dibattere relativamente al tema che hanno affrontato al mattino insieme ad altri ospiti -------- I masterclass saranno tenuti da: Marco Goria - Presidente della Fondazione Giovanni Goria; Aurelio Balestra - Project manager e ideatore del Toolbox Coworking; Enrico Bassi del FabLAB Torino - laboratorio di sperimentazione; Leonardo Camiciotti - Manager del Development Program del Torino Piemonte Internet Exchange Top-IX; Marco Ivaldi - Ricercatore, Professore a contratto; Roberto Mascazzini - tra i primi 100 architetti al mondo; Luca Asberto - Manager dello sport ed ex duathleta; Claudia Crivello, Giacomo Agazzini, Gianluca Angelillo, Mauro Tabasso - Conservatorio di Torino, Orchestra dell'Arsenale della Pace; Luciano Curulli - Responsabile Filiere freschissimi per il CCNO (consorzio cooperative nord Ovest); Enrico Ottobrini - Responsabile Sviluppo Vendite Freschissimi per Novacoop ------ L'ingresso è gratuito, è necessaria la prenotazione a info@progettozoran.it oppure 333\2015106 ----- I masterclass si terranno al Toolbox Coworking di Torino in Via Agostino da Montefeltro 2 in orario 9.00-13.00 il 12 e il 13 Febbraio 2014 ---- Per info visitate il sito web: http://www.ivaldimercuriati.com/sinapsi-1/terza-edizione-2013-2014/
torna su




Torino - InGenio Arte Contemporanea doppia personale PUNTI DI VISTA di Lorenzo Filardi e Antonino Mancus
PUNTI DI VISTA di Lorenzo Filardi e Antonino Mancuso, Inaugurazione VENERDÌ 7 FEBBRAIO ORE 11.00 ----- Antonino e Lorenzo, giovani studenti, osservano il mondo che li circonda, vivono relazioni con compagni vecchi e nuovi, scoprono eventi, personaggi, parole. Poi rielaborano queste esperienze nella loro sensibilità artistica borderline e ci restituiscono immagini sorprendenti ----- La preparazione della mostra, condivisa anche dai compagni di classe, è stata l’occasione per avviare un percorso didattico di approfondimento dell’Arte Irregolare nel più ampio panorama dell’Arte Contemporanea. A cura di Andrea Cordero, Eva Mariotti, Giuliana Ravaschietto del Primo Liceo Artistico Statale di Torino. Un evento in collaborazione con Tea Taramino curatrice dell’archivio cittadino del Servizio Disabili: Arte Plurale e Singolare presso La Galleria, Circoscrizione 8 e Maresa Pagura del Servizio Passepartout. La mostra è una delle anteprime nell’ambito Mai visti e altre storie un percorso di scoperta, tutela e valorizzazione del patrimonio, torinese e regionale, di opere prodotte da artisti irregolari allo studio con la storica dell'arte Bianca Tosatti, direttore del MAI Museo di Cremona. Una serie di azioni per richiamare l'attenzione su tale patrimonio sottovalutato, sommerso e a rischio di dispersione ---- InGenio Arte Contemporanea C.so San Maurizio 14e Torino --- Apertura su richiesta rivolgersi a InGenio, bottega d’arti e antichi mestieri dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 19.00 Via Montebello 28/B (girato l’angolo) Torino - tel. 011.883157/ Fax 011.884645 Sito: www.comune.torino.it/pass/ingenio - e.mail: ingenio@comune.torino.it
torna su




La fine della LIBERA RETE?
I ricchi del mondo, l’1% della popolazione, potrebbero essere sul punto di controllare i siti web e i servizi a cui possiamo accedere su internet per sempre. E’ l’apocalisse del Web così come lo conosciamo, che spazzerà via il sogno di un’autostrada dell’informazione libera per tutti che avevano avuto i fondatori della Rete. ---- La nostra comunità è cresciuta incredibilmente intorno a quel sogno, usando il Web per combattere la corruzione, salvare delle vite e portare aiuti umanitari ai civili nei paesi nel mezzo di crisi e guerre civili. Ma gli Stati Uniti e l’Unione Europea stanno per dare a potenti multinazionali il diritto di scegliere a quali contenuti possiamo accedere rapidamente su Internet, rallentando o addirittura facendoci pagare per tutto il resto. La possibilità, per Avaaz, di mostrare al mondo le immagini girate dai cittadini-giornalisti siriani, o di lanciare campagne per salvare il nostro pianeta, è in assoluto pericolo. --- Da entrambe le parti dell’Atlantico si stanno prendendo decisioni cruciali in questo momento. E molti esperti di nuove tecnologie, attivisti per la libertà di espressione e le aziende più lungimiranti del web hanno deciso di opporsi a questa possibilità. Se ci uniamo a loro a milioni, e subito, possiamo creare la più grande mobilitazione di sempre in difesa della libertà e della democrazia di Internet. Firma ora e diffondi ovunque puoi questo appello: http://www.avaaz.org/it/internet_apocalypse_pa_eu/?bAnUPab&v=34987 ---------------- Fino ad oggi, ogni passo in avanti della Rete era un beneficio per tutti - se aumentava la velocità di trasmissione dei video in streaming per le reti TV ultraconservatrici della Fox di proprietà del magnate Rupert Murdoch, lo stesso miglioramento era a disposizione dei mezzi di informazione indipendente per trasmettere quanto accadeva per le strade in Ucraina, Siria o Palestina. Per i politici, questa era la neutralità della rete, e negli Stati Uniti esistevano leggi fatte per proteggerla: fino a che, qualche settimana fa, un tribunale le ha stroncate. Ora il Parlamento Europeo minaccia di approvare un regolamento che consentirebbe ai fornitori di accesso ad Internet il diritto di chiudere in recinti il web e controllare quello che vediamo, rallentando o addirittura facendoci pagare per l'accesso ai siti da cui non possono trarre profitti. ---- Ma noi possiamo fermare tutto questo. Innanzitutto, presentandoci con un numero impressionante di firme da tutto il mondo all'incontro pubblico che si terrà oggi negli Stati Uniti per decidere se ristabilire le leggi in difesa della libertà di Internet. Dopodiché, scatenando un team di esperti lobbisti sul Parlamento Europeo, per garantire che le sue commissioni ascoltino la richiesta di noi cittadini. Questo sarà il primo grande passo di cui abbiamo bisogno per vincere le importanti battaglie che ci aspettano nei prossimi mesi. --- Grandi fornitori di accesso ad Internet come Verizon e Vodafone stanno facendo forti pressioni per creare un “Internet dei ricchi”. E senza una imponente reazione dei cittadini, potrebbero farcela, e mettere così in pericolo tutto il lavoro della nostra comunità. La maggior parte di quello che è “Internet” si trova negli USA o in Europa, quindi questa battaglia interessa tutti noi. Non c’è tempo da perdere. Clicca qui sotto per far sentire la tua voce: http://www.avaaz.org/it/internet_apocalypse_pa_eu/?bAnUPab&v=34987 ---- Quando la nostra comunità era grande meno della metà di quello che è oggi, ci siamo ribellati e abbiamo contribuito ad affossare il trattato ACTA e abbiamo fermato le leggi bavaglio ad Internet SOPA/PIPA. Ora siamo ancora più forti. Tutti insieme possiamo farci ascoltare e far sì che quello che ci permette di comunicare e lottare assieme rimanga libero e aperto. Con speranza e determinazione, Pascal, Emma, Dalia, Luis, Emilie, Luca, Sayeeda e tutto il team di Avaaz
torna su




Formazione: VII laboratorio di fotogiornalismo - Torino
Venerdì 21 febbraio 2014, ore 20 - sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis, via Garibadi 13 – Torino --- VII laboratorio di fotogiornalismo a cura di Six Degrees in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis. -- Il laboratorio professionale di fotogiornalismo si rivolge a coloro che, avendo una buona conoscenza dello strumento fotografico, vogliono acquisire le competenze necessarie a ideare, progettare e realizzare reportage fotografici in linea con le attuali richieste del mercato editoriale. Il laboratorio, strutturato su 10 incontri di 3 ore, fino al 30 maggio 2014, si articola in parti teoriche e pratiche per sviluppare in maniera coerente le capacità visive e narrative dei discenti. -- Formatori: UgoLucio Borga, www.echophotoagency.com - Sophie Anne Herin, www.sophieanneherin.com -- Loredana Taglieri. Per informazioni e iscrizioni: info.sixdegreesphoto@gmail.com
torna su




Full immersion Documentario – Roma
Sabato 8 e domenica 9 febbraio a Roma, Via Carlo Botta 19 ( Metro A Vittorio Emanuele - Metro B Colosseo ), l’associazione Sentieri Selvaggi propone: “Full immersion Documentario” ---- Il fascino della realtà che si coniuga al linguaggio filmico, al piacere dell'immagine: il documentario, mai come oggi, rappresenta un'eventualità 'forte' per creare racconti appassionanti e avvincenti. La rivoluzione tecnologica degli ultimi anni, la possibilità di far circolare ciò che viene realizzato attraverso canali nuovi e decisamente funzionali, rendono questo territorio ancora più interessante e affascinante. --- I linguaggi, le macchine, le situazioni tipiche, i problemi ricorrenti, le informazioni tecniche di base: saranno gli argomenti trattati durante due giorni ricchi di informazioni e di immagini, utili a chiarire quello che è il mondo e la realtà in cui è immerso il documentarista. --- Indicazioni chiare, dirette, essenziali per chi vuole aprirsi a questo mondo anche senza possedere particolari competenze su telecamere, microfoni, luci e strumenti del fare cinema. --- Chi volesse, può utilizzare questa full-immersion per inserirsi nel corso annuale di Documentario che prevedono esercitazioni sul campo, realizzazioni effettive, una pratica del 'fare' senza sosta che è obiettivo primario della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi. --- Docenti: Giovanni Bruno e Massimo Latini --- Orari: sabato 14.00-20.00, domenica 10.00-18.00 (+ un'ora per eventuali domande o chiarimenti) --- Quota di iscrizione: 195,00 Euro ------ info: Associazione Culturale Sentieri Selvaggi Via Carlo Botta 19 Roma info 06.96049768 - info@sentieriselvaggi.it
torna su




GO FOR EUROPE A SALONICCO!
La Città di Torino è partner di 'Go for Europe!', un progetto delle capitali europee dei giovani. La città greca di Salonicco, capitale europea dei giovani 2014, ospiterà dal 20 al 23 febbraio il workshop internazionale 'Go for Europe!', dove giovani provenienti da Salonicco, Maribor (Slovenia), Cluj-Napoca (Romania) e Braga (Portogallo) e Torino discuteranno sulle strategie europee per i giovani e sul come implementarle a livello locale, nazionale e internazionale. Al workshop potranno partecipare gratuitamente anche 3 giovani torinesi fra i 18 ed i 30 anni, quelli che avranno ottenuto i migliori punteggi rispondendo ad un qui zsu temi europei. E' possibile partecipare online entro giovedì 6 febbraio alle ore 14,00. http://www.comune.torino.it/infogio/goforeurope/index.htm
torna su




Incontro 'Educare fra reale e virtuale' - Torino
Martedì 11 febbraio 2014, ore 17.30-19.30, presso il Centro Incontri della Regione Piemonte - Corso Stati Uniti 23, Torino - incontro dedicato ai genitori nell'ambito del progetto Move Up (progetto Regione Piemonte-FSE) 'Educare fra reale e virtuale'. L'incontro affronterà il tema della cultura della legalità, ma anche nello specifico i temi del bullismo, della violenza fra pari, della sicurezza in rete ed è dedicato ai genitori di bambini e ragazzi di diverse fasce di età: dalla primaria alle secondarie di I e II grado, alle agenzie formative. Saranno presenti Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia postale che hanno curato l'evento. Saranno nostri ospiti Giammaria De Paulis, autore del libro 'Facebook: genitori alla riscossa' e uno psicologo dell'età evolutiva in rappresentanza dell'ordine degli psicologi di Torino. -- L'incontro è gratuito e l'ingresso libero fino a esaurimento dei posti: richiesta la prenotazione info@bluebook.it ; 3496606427 in streaming sul sito http://www.regione.piemonte.it/moveup/
torna su




Spettacolo teatrale: “TALENTI IN SCENA” - Torino
In occasione della “Giornata Internazionale delle malattie rare” (http://www.malattie-rare.org/), venerdì 28 febbraio 2014, alle ore 20:30 c/o teatro Giulia di Barolo di Torino, si svolgerà lo spettacolo teatrale: “TALENTI IN SCENA”. Lo show, presentato da Wlady (noto conduttore di Primantenna e Radio Jukebox ) ed organizzata dalla Held Eventi, vedrà alternarsi sul palco le esibizioni di talenti rappresentanti varie forme d’arte: circensi, cantanti, ballerini, maghi, giocolieri, poeti e …. talenti “speciali”. Al termine di ogni esibizione, della durata massima 3 minuti, il pubblico potrà esprimere la propria preferenza attraverso apposite schede di votazione consegnate a ciascun partecipante al suo ingresso in teatro. Sarà infatti il pubblico stesso a decidere chi si classificherà al primo ed al secondo posto. Nello stesso tempo, una giuria composta dal Presidente F.M.R.I, da un giornalista e dal responsabile Held Eventi , voterà per attribuire il “Premio Speciale della Giuria” . Primo e secondo classificato, nonché il vincitore/trice del “Premio Speciale della Giuria”, saranno ingaggiati da Held Eventi durante tutti gli eventi in agenda nel 2014. Nel corso della serata, in un contesto in cui il divertimento e la partecipazione del pubblico saranno il traino dell’iniziativa, verrà ricordata la “Giornata Internazionale delle Malattie Rare”, nata con lo scopo di sensibilizzare il pubblico relativamente alle problematiche vissute dalle persone affette da tali patologie. L’intero ricavato della vendita dei biglietti – il cui costo sarà di 15 euro ingresso individuale e di 10 euro per i gruppi - verrà devoluto a favore della Federazione Malattie Rare Infantili, che dal 2001 è impegnata nella ricerca e nella cura delle patologie orfane. Per info e prenotazioni: Tel: 011.03.74.202, staff@held-eventi.com, Fb: Talenti in Scena: a teatro per la 'Federazione Malattie Rare Infantili'
torna su




Turismo, tradizioni e volontariato aiutano la ripresa - La nota di Beppe Tassone
Febbraio, ovvero, le tradizioni sconfiggono il cattivo tempo e riportano le persone in piazza. Un po’ in tutte le località del nostro Paese vengono organizzate, in questo mese, manifestazioni carnevalesche: un’occasione importante per aiutare il territorio a riappropriarsi del turismo, a concretizzare ancora di più i rapporti con quanti decidono di uscire di casa, percorrere anche solo pochi chilometri, per immergersi in realtà che profumano di ricordi, che aiutano a conoscere ancor meglio modi di vivere, cultura e tradizioni che caratterizzano i nostri borghi, anche i più piccoli. Carnevale, un’occasione di divertimento, ma anche un momento di profonda riflessione, in questi momenti non facili: il turismo costituisce per l’Italia uno degli elementi di riferimento più importanti, molta economia vi ruota intorno e molto può essere ancora fatto per accrescerne il peso e l’importanza. Come d’estate, quando l’andar per sagre costituisce un’occasione ghiotta ed anche di non elevato costo, in questo periodo ancora invernale, ma con giornate che preannunciano la primavera, le tradizionali feste carnevalesche possono rappresentare un ingrediente importante per costruire un territorio in grado di offrirsi al turista in tutti i suoi elementi pregnanti. Tradizioni, sapori, profumi: l’Italia con i suoi ottomila e passa comuni è in grado di offrire molto, soprattutto se riesce a non sprecare le occasioni, a valorizzare ogni passaggio, a dare un senso alle sue molteplici attività. Non è difficile, ma occorre cambiare mentalità: comprendere che innovazione e storia, passato e futuro possono cucirsi in una proposta in grado di produrre positivi effetti anche sotto il profilo occupazionale e soprattutto a far rientrare nel circuito dei flussi turistici anche località rimaste per troppo tempo ai margini. Non vi sono solo le grandi manifestazioni carnevalesche, quelle che richiedono investimenti importanti e che sono sotto i riflettori delle televisioni e dei giornali: vi sono anche località ritenute minori nelle quali si organizzano manifestazioni di pregevole interesse per lo più destinare ad essere conosciute solo da quanti vivono in un piccolo raggio . Eppure basterebbe creare un’”offerta Italia”, una rete informativa, destinata agli italiani ed agli stranieri, per aumentare l’interesse, per spostare flussi, per creare un nuovo volano economico. Carnevale rappresenta uno dei fulcri di questo progetto: dal Nord al Sud migliaia di manifestazioni creano un unico grande filo che unisce il Paese. Darsi da fare, utilizzarne le potenzialità, valorizzare il lavorio di tanti volontari non rappresenta un gioco, ma un’impresa importante destinata a positive ricadute. Investire sul territorio rappresenta una spesa virtuosa, oltre tutto a poco prezzo: basta volerlo partendo proprio da chi non costa, da quelle decine di migliaia di volontari che tutto l’anno si danno da fare, gratuitamente e con tanti entusiasmo, per il proprio territorio. Sono loro che hanno in mano la chiave per aprire una porta verso il futuro: basta volerlo e soprattutto consentire loro di utilizzare tutti gli strumenti necessari. In un Paese ingessato, che sembra impotente, si muovono persone in grado di fare la differenza: aiutiamole in questa impresa che è a favore di tutti, anche solo con la nostra presenza, col nostro applauso, col nostro sostengo partecipando a qualcuna delle tante manifestazioni che, nelle prossime settimane, coloreranno e ravviveranno questo nostro Paese. Beppe Tassone, beppe@cnnet.it
torna su




SPESE LEGALI NO TAV. Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.
Per una concreta solidarietà ad Alberto Perino, Loredana Bellone e Giorgio Vair, colpiti da un provvedimento del tribunale per le loro posizioni di civile opposizione al TAV, chiamati a pagare 214.180,40 Euro --- Invia il tuo contributo e riceverai via e-mail il racconto “Adesso o mai più” di OSCAR MARGAIRA . Riceverai il libro in formato elettronico, se vorrai potrai inviarlo ai tuoi amici e chiedere che anche loro dimostrino una solidarietà concreta. --- Il libro, 180 pagine che l’autore e l’editore ci acconsentono ad inviarVi è uno dei primi scritti su questa vicenda nel 2004, racconta le fasi iniziali della lotta No Tav ed è in grado, ancora oggi, di dare risposte a tanti perché… I contributi devono essere versati sul conto corrente postale via bonifico bancario, paypal oppure carta di credito. Puoi decidere di donare la cifra che vuoi da un minimo di 5 euro -------- Il tribunale ordinario di Torino, sezione distaccata di Susa, in data 7/1/2014 depositata in data 14/1/14 ha sentenziato: “dichiara tenuti e condanna Alberto Perino, Loredana Bellone e Giorgio Vair, in solido tra di loro, al pagamento a parte attrice [LTF] di euro 191.966,29 a titolo di risarcimento del danno;” oltre al pagamento sempre a LTF di euro 22.214,11 per spese legali, per un importo totale di euro 214.180,40. La causa civile era stata intentata da LTF perché a suo dire gli era stato impedito di fare in zona autoporto di Susa il sondaggio S68 la notte tra l’11 e il 12 gennaio del 2010. I sondaggi S68 e S69 erano inutili e infatti non sono mai stati fatti né riproposti sia nel progetto preliminare sia nel progetto definitivo presentato per la tratta internazionale del TAV Torino – Lyon. Quella notte, all’autoporto centinaia di manifestanti erano sulla strada di accesso all’area per impedire l’avvio del sondaggio. La DIGOS aveva detto che non sarebbero arrivate le forze di polizia per sgomberare il terreno dai manifestanti ma che sarebbero venuti gentilmente a chiedere di poter fare il sondaggio, se avessimo rifiutato se ne sarebbero andati. E così avvenne. Poi si scoprì che era una trappola per tagliare le gambe ai NO TAV con una nuova tecnica: richiesta di danni immaginari per centinaia di migliaia di euro a carico di qualche personaggio del movimento….. www.ambientevalsusa.it
torna su




Tra culto e gioco, torna la moda del Flipper: ExtraBall Pinball Tournament il 15 febbraio
ExtraBall Pinball Tournament A quasi settant’anni dalla sua nascita, simbolo degli anni Cinquanta e indimenticabile gioco “vintage”, un omaggio al Flipper La magia del flipperSi è diffuso in Italia nel secondo dopoguerra e da allora fino a oggi è rimasto nel cuore di intere generazioni: il Flipper verrà “festeggiato” a Roma, il 15 febbraio presso Extraball (Piazza Pio XI n.31) con un vero e proprio torneo libero, che vedrà riuniti, a partire dalle 15.30, campioni e amanti del gioco di ogni età. Sembrava scomparso dai bar, dalle sale giochi di Provincia, quasi anche dai nostri ricordi, se non fosse per quelle improvvisate “lezioni” impartite da Carlo Verdone in “Troppo forte” ( Correva l’anno 1986 e da allora poco – troppo poco – si è parlato di Sua Maestà il Flipper, croce e delizia di generazioni di adolescenti che dagli anni Cinquanta hanno speso il pomeriggio cercando di battere il record dell’amico più bravo. A distanza di quasi 70 anni dalla nascita del primo esemplare così come è tutt’oggi conosciuto (quello con le palette, che con il nome “Humpty Dumpty” fu prodotto nel 1947), il Flipper non ha mai smesso di occupare un ruolo unico nell’immaginario collettivo dei giovani di ogni epoca, senza venire mai sostituito da nessuna consolle. Se, infatti, i videogiochi hanno con il tempo preso il posto della maggior parte dei giochi di prima generazione, quello che era inizialmente conosciuto come biliardino elettrico non ha mai trovato un degno erede, diventando con il tempo oggetto di culto, vintage e rappresentativo di una cultura. Nonostante la mente viaggi verso immaginari anni Cinquanta, il Flipper ha acquisito un ruolo sempre più importante, diventando oggi uno sport a tutti gli effetti. “E’ già da diversi anni hanno dichiarato, Marzio e Andrea Bonaccorsi, organizzatori dell’evento ”che il flipper è diventato uno sport grazie alla International Flipper Pinball Association che vanta circa 130 Leghe aderenti in tutto il mondo, di cui 3 in Italia, che organizzano annualmente molti tornei, per un totale di circa 23.000 giocatori”. Con tali premesse Marzio e Andrea Bonaccorsi, proprietari di Extraball, hanno deciso di radunare tutti gli appassionati con la prima edizione di “ExtraBall Pinball Tournament”, a cui sono ammessi giocatori di tutte le età a partire dai 16 anni e senza alcun costo di iscrizione. Il torneo assegnerà ai migliori classificati un punteggio valido per l’accesso al ranking internazionale IFPA Tra gli ospiti, figureranno i tre più forti giocatori italiani, il bicampione del mondo Daniele Acciari, romano di Rocca Di Papa, attualmente primo nella ranking list italiana e terzo in quella internazionale, Roberto Pedroni di Monza, 2° in Italia, e Cesare d’Atri di Villafranca (Verona), attualmente n.3. I tre giocatori compongono il Tecnoplay Team IFPA Italia, ovvero la rappresentativa nazionale che parteciperà ai campionati mondiali di Denver in Colorado (USA) nel mese di maggio. Appuntamento all’Extraball di Roma, Piazza Pio XI 31, a partire dalle ore 15.30. Ingr. libero. Per info: 06 39377074
torna su




Reggio Emilia - 8 febbraio 2014: Concorso internazionale RezArte Premio Tricolore - mostra dei finalisti
A Reggio Emilia, nello spazio espositivo Km129 in collaborazione con il Comune, nel cuore della città, verranno esposte le opere dei 60 finalisti della prima edizione del RezArte PremioTricolore. Inaugurazione: 8 febbraio 2014 ore 17.00, Reggio Emilia - Km129, Piazza Prampolini 1/d, 8-22 febbraio 2014 ------- Nel corso dell'inaugurazione la Giuria determinerà i nomi dei vincitori assoluti, del secondo e del terzo classificato all'interno di ogni sezione (pittura, fotografia,scultura). Giuria: Antonio Miozzi (direttore RezArte Contemporanea), Francesca Baboni (critico d’arte e curatore), Boris Brollo (critico d’arte e curatore), Valerio Dehò (direttore artistico di Merano Arte), Stefano Taddei (critico d’arte e curatore) ------ Finalisti PITTURA: Adani Fabio, Azzolini Enrico, Bandini Claudio, Biasetti Martina , Biasetti Valentina, Bonfilio Barbara, Contavalli Daniele, Fontana Simone , Forghieri Laura , Granchi Andrea, Grisendi Fosco, Goldoni Roberto, Lorandi Tania, Merola Vincenzo, Padovani Alice, Portioli Manuel, Sottini Giovanna, Skizzo (Francesco Marchetti), Vianello Toni, Zampiron Filippo --------- FOTOGRAFIA: Ascani Achille, Baccaro Thomas, Baccolini Oreste, Bonciani Isabella , Boretti Paolo, Canotti Stefano, D'Avino Mariangela , Grandi Marianna, Greci Giovanni, Lombardo Marco, Lucas Hermes, Magrin Alberto, Mori Tommaso , Noferi Silvia, Orsi Fabrizio, Palombini Lorenzo, Radighieri Daniela, Rizzo Marco, Trascinelli Luca, Vecchi Giovanni ---------- SCULTURA: Balducci Maurizio, Barillà Pino, Bohr Kika, Brera Mara, Corradi Maurizio, De Paoli Gianni, Feldmann Patrick, Fornasari Fabio, Franzoni Umberto, Giancotti Giuliano Cataldo , Hackatao , Iodice Annamaria , Levo Rosenberg Margherita, Marmiroli Luigi, Martinazzo Davide , Ketra (Pizzato Elena), Pappalardo Gilda, Sardano Vito, Scarduzio Antonio, Sgrò Monica ----- Per info: www.galleriarezarte.it - galleriarezarte@gmail.com - tel. 0522.333351
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.