Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

I RACCONTI DELLA TOMBOLA - secondo appuntamento sabato 01 MARZO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONT... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

RCT - RESOCONTO DEL SAGGIO DI LETTURA AD ALTA VOCE DEI DETENUTI DI SALUZZO
Sul sito di Cascina Macondo il... continua.

ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento VENERDI 21 FEBBRAIO 2014
Un diario appunto, giorno per ... continua.

Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

GLI ULTIMI RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 02 febbraio 2014 SONO ON LINE
Sul sito di Cascina Macondo so... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

AD OGGI ADOTTATE 33.143 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 426 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5662 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - OCCHI BRUNI, di Patrizia Cavalli
OCCHI BRUNI: Per ripos... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - MACCHIE, CHE TORMENTO! (prima parte)
MACCHIE, CHE TORMENTO! (prima... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri - “Non lasciarsi prèndere per i capelli” (dal libro “Professione Mamma”) di Èrma Bombek
Ogni cènto anni o giù di lì la... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BARRACK, EXACTING, DEMANDING
BARRACK /ˈbærək/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

CENA DANSOIRA di CARNEVALE - Torino
Venerdì 28 febraio 2014 ore 19... continua.

Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo – Repubblica di San Marino
Fino al 16 marzo 2014 è apert... continua.

'Spiritualità e filosofia dell’amore' con Vito Mancuso - Certosa 1515 - Avigliana
Da venerdì 28 febbraio a domen... continua.

SPLENDORI DAL GIAPPONE - Padova
Venerdì 28 febbraio 2014 alle ... continua.

A CARNEVALE OGNI STORIA VALE - Padova
Domenica 2 marzo 2014, dalle o... continua.

La ragazza con la fisarmonica – Cisterna d’Asti (AT)
Giovedì 27 febbraio 2014 ore 2... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì = Vito Mancuso e Niv... continua.

Saint Patrick's Day - Torino
Il 15 - 16 Marzo 2014 St.Pa... continua.

ToBEeco-Expocasa - Lingotto fiere - Torino
Dal 1 al 9 marzo 2014 Lingo... continua.

Seminario su L'INCIDENTE CRITICO - Arezzo
Sabato 29 marzo 2014 dalle ore... continua.

Torneo di Poesia declamata (I Edizione) - Torino
Per poter concorrere al Torneo... continua.

Insieme, alla ricerca del .... peso perduto - Gruppo di training nutrizionale - Torino
Cerca te stesso e ...... trovi... continua.

MEDITAZIONE DEI 4 ELEMENTI - Giaveno
Giaveno (TO) in Via San Rocco,... continua.

RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA - Ulteriore salassi economici
Con vero stupore abbiamo letto... continua.

Manifestazioni Marzo 2014 - Comune di Boves
Domenica 2 marzo 2014 apertur... continua.


I RACCONTI DELLA TOMBOLA - secondo appuntamento sabato 01 MARZO 2014 a Cascina Macondo
A CASCINA MACONDO: I RACCONTI DELLA TOMBOLA, PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - scrittura e arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' -------------- Appuntamento per gli appassionati di storie, letture ad alta voce, numeri e sorte, con i Narratori di Macondo e il gruppo Volcaedi, per sostenere il progetto europeo PAROL ------- Lo fai in buona compagnia nelle notti d'inverno intorno al fuoco un viaggiatore. Giocando a Tombola Ridotta e ascoltando storie --------------------------- PROSSIMO e ULTIMO APPUNTAMENTO: sabato 15 marzo 2014 - inizio: ore 21.00 (ognuno avrà cenato a casa propria) ---------------------------- REGOLE DI PARTECIPAZIONE: - indispensabile la prenotazione a: info@cascinamacondo.com in quanti siete? ----- ogni invitato porta piccole cosette da sgranocchiare e vino e bevande da condividere durante la serata ----- se suoni uno strumento portalo con te ----- ogni invitato individualmente dovrà portare anche: una derrata alimentare a lunga conservazione, o un oggetto di utilità (può essere una bottiglia d'olio d'oliva, una bottiglia di vino, caffè, una bella caciotta toscana, un cestino di frutta secca, un manufatto d'antiquariato, un libro, o altro di fantasioso...) ------------ ATTENZIONE: alla derrata o all'oggetto che ciascuno individualmente ha portato, va legato obbligatoriamente un biglietto ben visibile con scritto il proprio NOME E COGNOME. QUESTI OGGETTI SARANNO I PREMI MESSI IN PALIO NELLE VARIE PARTITE DI TOMBOLA! ---- Puoi arrivare a Cascina Macondo con una bottiglia d'olio d'oliva e, se sei fortunato con i numeri, tornàrtene a casa con dieci bottiglie di buon vino, quattro pacchi di caffè e una toma di montagna! Più i premi sono 'interessanti' più contribuisci ad alzare la tensione dello stare insieme giocando -------------------- NOTIZIE UTILI: - Verrà utilizzata una TOMBOLA RIDOTTA, con 60 numeri, anziché i classici 90 numeri. Ad ogni numero estratto verrà abbinata una gag esilarante (anche il pubblico può proporre le proprie gags).. ----- contributo per una cartella: euro 1,5 - Quattro cartelle: euro 5,00 - Puoi prendere quante cartelle vuoi! ----- alla fine di ogni partita si ascolterà una lettura o una performance (o più di una, dipende da quanti si sono iscritti a leggere o a esibirsi) ----- gli interventi di narrazione che siano della durata massima di 5 minuti! ----- conduce: Pietro Tartamella ------------- per informazioni dettagliate: COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1255:i-racconti-della-tombola-2014&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




RCT - RESOCONTO DEL SAGGIO DI LETTURA AD ALTA VOCE DEI DETENUTI DI SALUZZO
Sul sito di Cascina Macondo il resoconto del pomeriggio nel carcere di Saluzzo giovedì 23 gennaio 2014 con il saggio finale di lettura ad alta voce dei detenuti che seguono il progetto europeo 'Parol-Scrittura e Arti nelle Carceri, oltre i confini, oltre le mura' -------- Foto, riflessioni, considerazioni, impressioni del pubblico e dei ragazzi disabili... COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1259:rct-resoconto-saggio-di-lettura-detenuti-di-saluzzo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ANNO 2014 - APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE
I contributi degli amici e dei cittadini sostenitori del progetto < Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura > hanno raggiunto la punta più alta della parabola. La curva ora comincia a discendere verso il traguardo. Ma pur avendo inizato la discesa, il traguardo è ancora lontano. Mancano 30.999 bolle di sapone! Che era difficile trovare sostenitori per un progetto rivolto ai detenuti lo avevamo messo in conto, ma non immaginavamo che ci fosse un pregiudizio così forte... E dunque rilanciamo un appello alla MOBILITAZIONE... ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1250:parol-appello-per-una-mobilitazione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento VENERDI 21 FEBBRAIO 2014
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




GLI ULTIMI RACCONTI DI SCRITTURALIA di domenica 02 febbraio 2014 SONO ON LINE
Sul sito di Cascina Macondo sono on line gli ultimi racconti di Scritturalia prodotti domenica 02 febbraio 2014 per dire / gridare, sussurrare, esplorare / fare / sorridere, condividere, divertire / baciare / accarezzare, sostenere, diffondere / lettera / denunciare, esprimere, riflettere / testamento / confessare, creare, testimoniare, costruire.............................................................. HANNO PARTECIPATO: Antonella Filippi, Annamaria Verrastro, Clelia Vaudano, Enzo Bertone, Enzo Pesante, Fiorenza Alineri, Gabriel Dascalitei, Gisella Artusio, Ivana Greco, Maria Perlino, Pietro Tartamella, Silvia Perugia ......................................................... COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI TESTI --- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=401:leggi-i-racconti-di-scritturalia&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------- BUONA LETTURA! -----------------------------
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI ADOTTATE 33.143 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 426 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5662 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - OCCHI BRUNI, di Patrizia Cavalli
OCCHI BRUNI: Per riposarmi / mi pettino i capelli, / chi ha fatto ha fatto / e chi non ha fatto farà. // Dietro la bottiglia / i baffi della gatta, / le referenze / le darò domani. // Ora mi specchio / e mi metto il cappello / aspetto visite aspetto / il suono del campanello. // Occhi bruni belli e addormentati… // Ma d'amore / non voglio parlare, / l'amore lo voglio / solamente fare. // (Patrizia Cavalli) ------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - MACCHIE, CHE TORMENTO! (prima parte)
MACCHIE, CHE TORMENTO! (prima parte) ------ Non c’è molto che ci faccia uscire dai gangheri quanto una macchia sugli abiti, sulla tovaglia o sulle lenzuola! Quando la notiamo cominciamo a ripassare il decalogo di “consigli della nonna”, “consigli dei produttori di detersivi”, o i vari “e tu come fai per”. Ecco alcuni metodi: Caffè: se la macchia è fresca, strofinatela con acqua minerale gassata, poi lavate normalmente; se è vecchia provate a tamponarla prima con glicerina, poi con alcool o ammoniaca ------- Cioccolato: strofinate sulla macchia un cubetto di ghiaccio, poi lavate con acqua tiepida e detersivo; se la macchia è secca mettete il tessuto in ammollo in acqua e borace (10 g per litro); se si tratta di seta, tamponate con acqua e ammoniaca (1 cucchiaio ogni 200 ml di acqua) o qualche goccia di succo di limone ------- Fondotinta: se il tessuto è di cotone, usate uno smacchiatore spray e poi un detergente, oppure tamponate con acqua tiepida saponata; gli aloni si eliminano con acqua ossigenata. Se il tessuto è di lana tamponate con etere, se è di seta con acqua tiepida e detersivo neutro -------- Frutta: una macchia fresca va trattata con ghiaccio e aceto bianco o alcool o sale inumidito con succo di limone, poi sciacquate e lavate a mano o in lavatrice; se il capo è di lana, usate acqua e ammoniaca; per la seta usate acqua ossigenata diluita in acqua in soluzione 1:6 -------- Gelato: tamponate le macchie fresche con acqua fredda e detersivo, quelle vecchie con acqua e borace (15 ml di borace in mezzo litro di acqua); per i tessuti delicati tamponare con una soluzione composta da una parte di acqua ossigenata e sei parti di acqua -------- Latte: se si tratta di latte freddo, assorbite l’eccesso con un panno, poi sciacquate con acqua fredda; se il latte è caldo è meglio far lavare a secco. (fine della prima parte) ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri - “Non lasciarsi prèndere per i capelli” (dal libro “Professione Mamma”) di Èrma Bombek
Ogni cènto anni o giù di lì la Tèrra subisce una mutazione ed entra in un nuòvo ciclo. Ìo mi sono pèrsa l’Età della Piètra, l’Èra del Ghiaccio, ma hò presenziato a quasi tutta l’Èra dei Capelli. È stato al tèmpo stesso il peggiore e il migliore dei perìodi. Come la maggiór parte delle madri, hò dedicato la vita alla lunghezza dei capelli di mìo figlio. Arrivava giù per la prima colazione e diceva: “Buòngiórno”. Gli rispondevo: “Va’ a farti tagliare i capelli. Un uòvo o dùe?”. Eravamo in chièsa e, mentre il prète ci esortava a “scambiarci il segno della pace”, mi rivolgevo a lùi, sorridevo reverènteménte e dicevo: “Va’ a tagliarti i capelli, balordo”. Èra il nòstro ùnico argomento di conversazione. Litigavamo sùi barbièri, sul tèmpo che può passare tra un taglio e il successivo, sulle limitazioni imposte all’uso dell’acqua calda, sul mòdo in cùi stava intasando la fòssa biològica, e su come non lo avremmo mai scaricato davanti all’altare se avesse continuato a combinarsi come un travestito. Veniva a casa e cercava di spiegarmi che il barbière gli aveva fatto un taglio afro. “A me sèmbra più una spuntatina alla King Kòng.” “Che còs’è una spuntatina alla King Kòng?” “L’eliminazione di qualche pelo sulle mani e sulle caviglie.” “Non c’è mòdo di farti contènta” gridava. “Pròvaci!” replicavo gridando a mìa vòlta. Hò sèmpre pensato di èssere corrètta. Gli dicevo: “I capelli pòssono èssere lunghi, trascurati e spòrchi a piacere. Si può attorcigliarli cinque vòlte attorno alla tèsta oppure sistemarli in una coda di cavallo lunga fino all’òsso sacro… Basta che sìano quelli del figlio di un’altra”. Più parlavo, più lunghi i capelli diventàvano e più fràgile diventava il nòstro rappòrto. (Èrma Bombek) ------ fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BARRACK, EXACTING, DEMANDING
BARRACK /ˈbærək/ n. 1) (al pl.) (mil.) caserma: (to order the troops back to barracks = far rientrare le truppe in caserma) --- 2) palazzone squallido; casermone; falansterio ----- (mil.) (barrack room = camerata) <> (fam.) (barrack-room lawyer = chi, pur se incompetente, pretende di dare consigli giuridici) <> (GB) (barrack square = cortile di caserma) ------- FALSI AMICI: barrack non significa baracca ---------------------------------------------------------------------------- EXACTING /ɪgˈzæktɪŋ/ a. 1) esigente; severo; rigoroso: (an exacting teacher = un insegnante esigente); (exacting requirements = requisiti severi); (exacting standards = criteri rigorosi) --- 2) impegnativo; difficile: (an exacting job = un lavoro difficile); (physically exacting = fisicamente impegnativo; che richiede un notevole sforzo fisico) ------------------------------------------------------------------ DEMANDING /dɪˈmɑ:ndɪŋ/ a. 1) (di persona) esigente: (She's a very demanding woman = è una donna molto esigente); (The children can be demanding sometimes = i bambini possono essere esigenti a volte) --- 2) (di cosa o lavoro) difficile; impegnativo: (a demanding job [task] = un lavoro [un incarico] impegnativo); (physically [emotionally] demanding = impegnativo dal punto di vista fisico [psicologico]) ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




CENA DANSOIRA di CARNEVALE - Torino
Venerdì 28 febraio 2014 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca, comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA d CARNEVALE presso l'Antico Teatro dell’IRV - via San Marino 10 – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo di musicisti 'I Musicanti di Halanwà' ...è carnevale, tutti in costume! Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo – Repubblica di San Marino
Fino al 16 marzo 2014 è aperta a San Marino la mostra diffusa con anteprime mondiali “Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo” --- La mostra si presenta con un allestimento che coinvolge differenti location nel centro storico di San Marino Città per consentire una fruizione diffusa ad alto impatto spettacolare. L'evento cattura lo spettatore in una vera e propria esperienza interattiva in 3D consentendogli di immergersi nell'universo di Leonardo in modo attivo ed educativo allo stesso tempo: ilmondodileonardo.sm ---L’organizzazione ha progettato inoltre eventi paralleli alla mostra per scoprire e conoscere il Da Vinci, grande genio rinascimentale; L’ultimo incontro del ciclo di lezioni aperte è previsto venerdì 28 febbraio, la professoressa Valentina Rossi, docente di Storia Sammarinese, approfondirà l’arte militare leonardesca, analizzando disegni e scritti di architettura e ingegneria bellica. Tutti gli incontri si svolgono nella sala Conferenze “Bastioni” (piano terra del Centro Congressi Kursaal, Via J.F.Kennedy, 17) alle ore 18:00. L’ingresso è gratuito - Sarà possibile per i convenuti visitare la mostra al prezzo ridotto di 9 Euro ---- Contenuti, info, contatti su: ilmondodileonardo.sm, leonardo3.net/SanMarino, ----- Il Mondo di Leonardo Viale J.F. Kennedy, 17 - 47890 San Marino (Repubblica di San Marino) Tel. 0549/888031 Fax. 0549/888029 Cell. 335733053 E-mail: info@ilmondodileonardo.sm
torna su




'Spiritualità e filosofia dell’amore' con Vito Mancuso - Certosa 1515 - Avigliana
Da venerdì 28 febbraio a domenica 2 marzo il primo appuntamento con la Scuola di Otium. L'arte di essere umani alla Certosa 1515 di Avigliana è con 'Spiritualità e filosofia dell'Amore' condotto da Vito Mancuso. L’amore è una liberazione o una prigionia, una gioia o una sofferenza. Dio è amore, dice il Nuovo Testamento. Eros è un dio, dice Platone: provando a conciliare queste due prospettive può sorgere un nuovo itinerario alla scoperta del sé. Attraverso testi letterari, filosofici e spirituali, un percorso sull’origine e sui meccanismi di quell’insondabile disposizione dell’anima chiamata amore. Vito Mancuso, teologo, scrittore, editorialista de “la Repubblica”. Fra i suoi scritti: Obbedienza e libertà (Fazi, 2012), Il caso o la speranza? Un dibattito senza diplomazia (con P. Flores D’Arcais, Garzanti, 2013). L’ultimo lavoro è Il principio passione (Garzanti, 2013). Il seminario scandaglia l’esperienza dell’amore strutturandosi in tre tappe principali: che cos’è - come viverlo - qual è il suo messaggio. Informazioni, iscrizioni presso il Circolo dei lettori, via Bogino 9, Torino - Mail info@torinospiritualita.org - Tel. +39 011 432 68 27
torna su




SPLENDORI DAL GIAPPONE - Padova
Venerdì 28 febbraio 2014 alle ore 12.00 a Padova, presso Palazzo Zuckermann corso Garibaldi 33, inaugurazione della mostra “SPLENDORI DAL GIAPPONE Le storie del principe Genji nella tradizione Edo e nelle incisioni di Miyayama Hiroaki” -------- La mostra è dedicata alla suggestione visiva del Genji Monogatari, un’opera giapponese in 54 capitoli, scritta dalla dama di corte Murasaki Shikubu nel periodo Heian (XI secolo), considerata il più importante romanzo dell'epoca e il primo romanzo della letteratura giapponese. --- Nel testo sono raccontati gli amori e le avventure del Principe Genji, noto come il Principe Splendente, fascinoso esempio di cultura e di eleganza di vita. --- Già illustrate in rotoli orizzontali nel medio evo, le storie del principe compaiono in numerose illustrazioni e in objets d’art fino a tutto il periodo Edo. --- La mostra espone alcuni esempi molto importanti di queste raffigurazioni, conservati al Museo d’Arte Orientale di Venezia. Anche la grafica contemporanea ha talvolta evocato le ambientazioni e le vicende del romanzo. Le 55 tavole dell’artista di Tokyo Miyayama Hiroaki, che costituiscono il nucleo centrale della mostra, sono raffinatissime stampe calcografiche, il cui incredibile risalto, comporta una tecnica vertiginosa. Un ulteriore nucleo della mostra riguarda la documentazione della fortuna del Genji Monogatari, mediante l’esposizione di varie edizioni del romanzo che danno conto dell’ampiezza della sua ricezione. ----- La mostra resterà aperta fino al 31 marzo 2014 - Orario 10:00/19:00 (chiuso tutti i lunedì non festivi) ingresso libero alla mostra --- Info tel. 049 8205664 email: musei@comune.padova.it http://padovacultura.padovanet.it/it/musei/splendori-dal-giappone
torna su




A CARNEVALE OGNI STORIA VALE - Padova
Domenica 2 marzo 2014, dalle ore 15,00 alle 18,00 a Padova: “A CARNEVALE OGNI STORIA VALE - Aneddoti curiosità e storie tra l’Oratorio di San Michele e la Specola”. Un insolito percorso guidato che si snoda tra ciò che rimane di una delle più antiche chiese della città, la cappella carrarese affrescata da Jacopo da Verona, seguace di Altichiero da Zevio e la torre medievale del castello che prese il nome di Torlonga. Quest’ultima venne trasformata nel Settecento in Osservatorio astronomico e dal 1994 è sede del Museo La Specola di Padova. --- La visita guidata, all’Oratorio di San Michele e alla Specola, metterà in luce gli aspetti meno noti, gli aneddoti e le curiosità che riguardano la storia della torre e dell’antico castello ezzeliniano e carrarese. --- Il visitatore sarà condotto alla scoperta di una delle porte comunali meno conosciute di Padova, di cui importanti scavi archeologici hanno riportato alla luce interessanti reperti. Nella corte minore del castello si osserverà il portale originario d’ingresso alla Specola durante tutto il Settecento (fino al 1805) e la Casa del Munizioniere. All’interno della cosiddetta 'Sala delle Pigne' rimangono importanti testimonianze pittoriche di epoca carrarese. --- Al termine della visita guidata, nella 'Sala Jappelli', gli ospiti più piccoli potranno intrattenersi nell’ascolto di letture scelte per loro dalla libreria Pel di Carota. --- Evento e visite guidate a cura di Associazione La Torlonga in collaborazione con Comune di Padova, Assessorato alla Cultura - Direzione Musei Civici, Inaf Osservatorio Astronomico di Padova ------ Solo su prenotazione cell. 349 6855584 - infolatorlonga@gmail.com ---- orari di visita: ore 15:00, ore 15:30, ore 16:30, ore 17:00, ore 17.30. Accesso consentito a massimo 25 persone per ogni fascia oraria. Biglietti: intero euro 10,00, ridotto bambini dai 3 ai 10 anni euro 5,00. Il biglietto include l’ingresso all’Oratorio di San Michele e al Museo La Specola, la visita guidata, le letture per ragazzi, un simpatico momento conviviale al termine della visita. ----- http://padovacultura.padovanet.it/it/musei/carnevale-ogni-storia-vale www.latorlonga.it
torna su




La ragazza con la fisarmonica – Cisterna d’Asti (AT)
Giovedì 27 febbraio 2014 ore 21.00, a Cisterna d’Asti (AT) presso il Teatrino parrocchiale “BEPPE OLIVETTI”, Piazza Hope, ELENA VALSANIA E ANTONELLA ROMEO presentano “LA RAGAZZA CON LA FISARMONICA” (Edizioni Seb27) --- Introduce Giovanna Morone ---- Il libro La ragazza con la fisarmonica a cura di Antonella Romeo e il documentario allegato Esther che suonava la fisarmonica nell’orchestra di Auschwitz della regista Elena Valsania, intende far conoscere la figura, la storia e l’attività artistica e politica di Esther Loewy Béjarano al di fuori della Germania, dove è già molto nota. --- Nata nel 1924 in Germania in una famiglia di origine ebraica, grazie alla musica sopravvive al campo di sterminio di Auschwitz. Resiste al lavoro coatto devastante di Ravensbrück per “rinascere” all’età di vent’anni con la Liberazione. Emigra in Palestina e nel 1960 con il marito Nissim e i figli Edna e Joram torna a vivere in Germania, ad Amburgo. --- La cantante e musicista all’età di 88 anni interpreta ancora canti antichi e recenti della Resistenza e canti pacifisti in diverse formazioni musicali, compreso il gruppo rap Microphone Mafia. Con la musica rap vuole raggiungere i più giovani e preservarli dalle derive razziste e xenofobe dell’estremismo di destra, diffuso non solo in Germania, anche grazie alla musica di propaganda che circola nei cortili delle scuole. --- Libro e film sono pensati per essere fruiti da un vasto pubblico e in special modo dagli studenti delle scuole secondarie. Per questo i testi del libro sono tutti corredati da un apparato di note esplicative dei riferimenti storici. Il libro è arricchito da un’introduzione dello storico Bruno Maida. --- Antonella Romeo: giornalista professionista e autrice. Ha vissuto in Germania 17 anni, dove ha collaborato in modo continuativo fra gli altri con DIE ZEIT e con la radio pubblica WDR, occupandosi di vari temi, fra i quali prevalgono l’immigrazione, la xenofobia, ma anche la memoria storica, trattata ampiamente nel libro La deutsche Vita (Hoffman und Campe, Hamburg 2004 – Edizioni Seb27, Torino 2007). – Elena Valsania: regista e autrice di documentari. Allieva di Daniele Segre, ha lavorato per RAI 3 e RAI 2. Ha curato al regia di Violenza. Ciò che resta, Le Alpi, la Resistenza, i paesaggi, Il fiume sotto casa. Si occupa della creazione dell'archivio di videotestimonianze del Parco Fluviale Gesso e Stura a Cuneo. ---- cittattiva.astigiano.albese@gmail.com
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì = Vito Mancuso e Nives Meroi parleranno di “Sinai”, Fabbri editori; Il Libro del Giorno sarà: “Prima della battaglia”, di Bruno Arpaia (Guanda). – Giovedì = Alberta Basaglia, Le nuvole di Picasso, Feltrinelli: 'Ma tu non avevi paura dei matti?'. 'E tuo papà cosa diceva?' E io inizierò a raccontare. Per il Libro del Giorno: Pierre Lemaitre, 'Ci rivediamo lassù', Mondadori. – Venerdì ospiteremo Carlo Vallauri, autore di: “Le repubbliche partigiane”, Laterza, e Marco Steiner, “Il corvo di pietra”,Sellerio.--- Vi ricordiamo che dal nostro sito (http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-0e0b6fb2-014d-4dde-bc91-a7beb045bf4d.html?refresh_ce) è possibile riascoltare o scaricare alcune parti del programma, partecipare alla Caccia al libro, ascoltare e scaricare le nostre poesie, segnalare le vostre librerie di qualità su bookadvisor.
torna su




Saint Patrick's Day - Torino
Il 15 - 16 Marzo 2014 St.Patrick's day a Torino presso l'associazione Artò - Via Montevideo 41 - organizzazione a cura dell'Associazione John O'Leary , sponsorizzazione Consiglio Direttivo dell'Ass. Gran Bal Trad. ---- Direttamente dall’Irlanda: I Maestri di danza: Pat Murphy e Úna Ní Fhlatharta ed il Gruppo musicale irlandese: Ceili Time. ------ I due giorni saranno cosi’ organizzati: Stage di danze irlandesi - Sabato 15 - 10,00 - 13,00 Sean Nos, 14,30 - 17,30 Set Dancing, 17,30 - 18,30 Sean Nos --- Domenica 16 - 10,00 - 12,00 Set Dancing, 12,00 - 13,00 Sean Nos, 14,30 - 16,00 Set Dancing, 16,00 - 17,00 Ceili. ------- Sabato ore 21.15 grande festa Ceili con musica dal vivo per tutti. ***** Pat Murphy, conosciuto in tutto il mondo, ha scritto diversi libri in cui raccoglie un gran numero di “sets”. Ha prodotto lui stesso due DVD uno sui “sets” e uno sulle danze per coppia. Negli ultimi vent’anni ha viaggiato in tutto il mondo, dall’Europa all’America, al Giappone, all’Australia guadagnandosi successo ed apprezzamento. -- Úna Ní Fhlatharta, ballerina di Sean-nós dalla cittadina Maynooth che si trova nel Co Kildare. Ha iniziato con l’Irish dancing a 5 anni con CCÉ Léim an Bhradáin, per poi proseguire con lo Step Dancing e Set Dancing. Da giovane frequentando le scuole estive della regione ha iniziato a Praticare la tecnica dello Sean-nós. Ha vinto il “Féile Pan Cheilteach” nel 2013, tutte le “Senior Sean-Nós Dancing competition at Fleadh Cheoil na hÉireann” nel 2011 e vinse il secondo posto del “Senior Sean-nós dancing competition at Oireachtas na Samhna” nel 2012. -- Ceili Time, Due Fratelli: Seamus e Enda Mc Glone - Suonano da 35 anni, avendo fatto parte a svariati gruppi che suonavano con diversi stili Cinque anni fa hanno formato il gruppo Ceili Time e da allora suonano principalmente per le set dancing , ceili dancing e balli di gruppo. www.ceilitime.co.uk -- Iscrizioni, informazioni e costi: Flora Tel. 011.488431/3398367736 - Bruno 3473015758. E-mail: ass.joleary@gmail.com, www.johnoleary.it/.
torna su




ToBEeco-Expocasa - Lingotto fiere - Torino
Dal 1 al 9 marzo 2014 Lingotto fiere - Via Nizza 294, Torino, Quinta edizione di toBEeco, la mostra - mercato che punta a promuovere il design ecosostenibile. …Non si butta via niente! Nell’affermazione tutto il carattere dell'evento, volto all’utilizzo dello scarto o dei residui di lavorazione, del packaging o di ogni altro elemento il cui riutilizzo dona una seconda vita, talvolta addirittura più nobile, alla materia impiegata. L’unica vera differenza la fa’ l’ingegno e la creatività. InGenio bottega d’arti e antichi mestieri è presente a toBEeco presso il Padiglione 2 con oggettistica di carta riciclata creata, arredi, opere di restauro e recupero, oggettistica e piccoli arredi, strumenti musicali realizzati a mano con materiali di riciclo, monili e Ceramiche, vecchi capi in tessuto, rimodulati nell’aspetto e la funzione, piccoli arredi e oggetti per la casa reinventati, lampadari ed oggettistica realizzati con materiali di riciclo. Si svolgeranno laboratori, aperti a tutti e gratuiti, presso lo “spazio laboratori” toBEeco. Il 28 febbraio serata d’anteprima riservata su inviti. -- Sabato 1 marzo, h. 11.00 e h. 15.00 - Giochi di riciclo per costruire piccoli manufatti a cura del laboratorio Arte pura e Onda. ** Domenica 2 marzo, h. 15.00 e h. 18.00 - Costruiamo una lampada con cartone riciclato a cura di Abdul En Naqua. - h. 15.00 e h. 17.00 - Costruiamo lampade con vecchi tessuti a cura del laboratorio ControVerso. ** Martedì 4 marzo, h. 17.00 e h. 19.00 - Laboratorio di strumenti musicali con materiali di riciclo a cura del laboratorio ARC18 ** Mercoledì 5 marzo, h. 17.00 e h. 20.30 - Tappi in fantasia, piccoli gadget da realizzare con creta e sughero riciclato a cura del Laboratorio SSER Dina. - h. 17.00 e h. 20.00 - Cartavetro, anilina colorata…fantasia e creatività a cura del Laboratorio Artcadd. ** Giovedì 6 marzo, h. 18.00 e h. 19.00 - “Cloney style” , creazione di gioielli con le cialde a cura del Laboratorio di restauro e Climi familiari. ** Sabato 8 marzo, h. 15.00 e h. 18.00 - Costruiamo una lampada con cartone riciclato a cura di Abdul En Naqua. ** Domenica 9 marzo, h. 15.30 e h. 17.00 - Laboratorio di oreficeria con il laboratorio Forma e Materia. -------- Dal sito http://www.expocasa.it/ è possibile scaricare il coupon con lo sconto. InGenio bottega d'arti e antichi mestieri, tel. 011.883157, www.comune.torino.it/pass/ingenio - ingenio@comune.torino.it
torna su




Seminario su L'INCIDENTE CRITICO - Arezzo
Sabato 29 marzo 2014 dalle ore 10.30 alle ore 18.00 (con una pausa pranzo di mezz'ora) a AREZZO, l'Associazione Pratika, nel quadro del proprio lavoro decennale su prevenzione dispersione scolastica, formazione ed orientamento, focalizza la sua azione sul tema dell'abbandono scolastico e cerca di indagarne le cause e proporre soluzioni, di studiare il fenomeno e di fornire a insegnanti, educatori ed operatori strumenti per contrastarlo efficacemente. --- All'interno del percorso biennale Pratika è lieta di ospitare una giornata di formazione - rivolta ad insegnanti, educatori ed operatori coinvolti a vario titolo nel fenomeno - a forte impatto pratico ed esperienziale che riguarderà la metodologia dell'Incidente Critico (laboratorio teatrale sul tema dell'abbandono scolastico) --- Attraverso l'IC parti diverse, appartenenti a diverse culture, che si trovano in una situazione di disagio o conflitto, possono approfondire le cause culturali di tale difficoltà, trovando modi per comprendere e cercare soluzioni condivise. --- Nel seminario verrà illustrata la base teorica, e poi sviluppata la parte pratica a partire da casi concreti portati dai partecipanti. --- Nell'ambito della scuola e della formazione la metodologia si presta a gestire le relazioni con studenti e famiglie di culture non italiane, ma per estensione, anche quelle situazioni che riguardano un'accentuata differenza culturale tra il mondo del docente/operatore e quello delle altre parti scolastiche. Condurrà il seminario Roberto Mazzini, esperto di sperimentazione teatrale, di Giolli Cooperativa Sociale. Il seminario sarà divertente, immediatamente spendibile nel lavoro quotidiano in formazione ed orientamento in particolare nelle scuole di ogni ordine e grado e con soggetti drop out o in situazioni di difficoltà. --- E' richiesto un contributo di 90 euro iva esente per ammortizzare i costi dell'intervento. --- Il seminario si terrà presso la sede di Pratika in Via Ombrone 24/26 ad Arezzo --- Per motivi organizzativi è necessario confermare la propria partecipazione entro e non oltre il 15 marzo 2014, inviando una mail con i propri dati anagrafici a info@pratika.net -------- Cop sociale Giolli, Sede Legale: Via Chiesa 12, 43022 Montechiarugolo (PR), Telefono e fax: 0521-686385, Mail: segreteria@giollicoop.it, Sito Web: www.giollicoop.it
torna su




Torneo di Poesia declamata (I Edizione) - Torino
Per poter concorrere al Torneo di declamazione poetica occorre presentare richiesta al Centro Studi Cultura e Società entro il 27/02/2014 con mail a cultsoc@fastwebnet.it oppure direttamente durante le serate presso la Saletta Vigone 52, Torino. --- Poiché il Torneo non è un concorso, ma un Laboratorio di poesia attiva, i concorrenti non devono trasmettere le poesie al momento dell’iscrizione, ma semplicemente averle disponibili durante le serate. Il Torneo è articolato in due serate: • Giovedì 6 marzo ore 21: Eliminatorie; • Giovedì 3 aprile ore 21: Finale ---- La prima serata, il 6 marzo, prevede una fase eliminatoria. Ogni autore legge da una a tre poesie, per un massimo complessivo di 60 versi. La performance viene giudicata da una giuria scelta dall'organizzazione fra i presenti e composta da 6 persone. Il voto da 1 a 10 si esprime pubblicamente. -- Passano alla fase successiva i 16 concorrenti che hanno fatto registrare il punteggio più alto. Nel caso i concorrenti siano in numero inferiore a 20, passano alla serata finale 8 concorrenti. La partecipazione è gratuita --- E’ prevista la partecipazione di un massimo di 32 concorrenti.--- Seguici su Facebook iscrivendoti al gruppo Cultura e Società – Troverete le fotografie delle serate ed i principali regolamenti --- Visita il nostro sito http://culturaesocieta.gsvision.it/ Nella sezione “Regolamenti” possono essere consultati e scaricati i regolamenti dei premi e delle rassegne. ---- Info Cultura e Società: cultsoc@fastwebnet.it – 347 8105522
torna su




Insieme, alla ricerca del .... peso perduto - Gruppo di training nutrizionale - Torino
Cerca te stesso e ...... trovi il peso, raggiungi il tuo peso e ..... trovi te stesso. Insieme, alla ricerca del .... peso perduto. - Gruppo di training nutrizionale motivazionale condotto con techice attive. Percorsi di crescita, fra la fame di cibo e la fame d'amore, alla ricersa di sé. Incontri di gruppo con supporto psicologico e dietologico per migliorare la relazione tra cibo, emozioni e corpo. **** Il sovrappeso e l'obesità rappresentano alcuni dei disagi più diffusi del nostro tempo. Talvolta il problema è solo apparentemente legato al cibo o a modalità alimentari poco adeguate. Spesso può essere segnale di un malessere più profondo, che si colloca altrove. In alcuni momenti della vita il cibo può divenire rifugio, consolazione, compensazione..... segnale di un disagio emotivo, affettivo o relazionale che preme per trovare voce, per essere ascoltato, accolto e compreso. E' importante acquisire un corretto comportamento alimentre ed un sano stile di vita; è altrettanto importante rafforzare l'identià personale e l'autostima, costruire spazi di affermazione e realizzazione di sè. Nel gruppo sarai guidato lungo un cammino di crescita che ti condurrà a ritrovarti, a definire ed esprimere te stesso. Attraverso l'incontro con l'altro, potrai sperimentare l'accoglienza, il sostegno reciproco, la condivisione del cammino e degli obiettivi. Nel gruppo potrai imparare a sentirti bene nel tuo corpo e in armonia con te stesso. E' prevista la partecipazione, di conoscenza e non vincolante, ad un incontro del gruppo. Si propone un percorso di 12 incontri. Su richiesta del soggetto, il percorso può essre individuale. Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Amato dott.ssa Catorina cell: 338.3200527, mail: carolinaamato@libero.it
torna su




MEDITAZIONE DEI 4 ELEMENTI - Giaveno
Giaveno (TO) in Via San Rocco, 12 - L'associazione DESIDERO, ASPETTO, SONO propone un ciclo di meditazioni di 4 incontri per sperimentare attraverso i 4 elementi un'altra via della conoscenza di sè. Conduce Federica Gazzano, insegnante yoga e ricercatrice spirituale dal 1978. Si può partecipare anche ad un singolo incontro, sebbene consigliamo di sperimentare tutte e quattro le serate. Il primo incontro si terrà domenica 2 marzo ore 18.30 Per info e prenotazioni contattare Alice Paillard al numero: 320-9087613 Oppure consulta la pagina Facebook di Spazio Kailash-Rivoli
torna su




RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA - Ulteriore salassi economici
Con vero stupore abbiamo letto il comunicato dell’ADUC (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) qui riprodotto in calce che ci informa che non potremo più acquistare la marca da bollo per rinnovare la patente di guida dal tabaccaio (già un salasso di quasi 32.000 lire) ma siamo ora costretti a spendere tempo e soldi, nonché produrre inquinamento atmosferico e acustico, per recarci a un ufficio delle Poste Italiane e, utilizzando un bollettino di conto corrente postale, pagare ulteriori 2.600 lire circa! Questo alla faccia della crisi economica. ----- Rinnovo della patente: Dobbiamo regalare soldi alle Poste.... Sono già in vigore le nuove norme per chi deve rinnovare la patente di guida e, in effetti, si tratta di procedure che sveltiscono il tutto (1). ---------- C'è un aspetto che però proprio non ci torna, ed è perché dobbiamo regalare il nostro tempo e i nostri soldi anche alle Poste: alla varia documentazione va allegata anche la ricevuta del versamento di 16 euro effettuato con bollettino postale sul c/c n. 4028 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri – imposta di bollo” (in sostituzione della marca da bollo prima richiesta); quindi dobbiamo fare la coda ad uno sportello postale e pagare 1,30 euro per il versamento.... e le Poste in questo modo si vedono fare un regalo di una decina di milioni ogni anno. Stiamo parlando di quelle Poste (spa privata anche se il capitale è pubblico) che quando dobbiamo andare in un loro ufficio per pagare qualcosa, come minimo ci passiamo un'ora del nostro tempo in coda; quelle Poste che, visto che ci sono centinaia di miliardi di risparmio postale, in questi anni hanno fatto sì che questo risparmio avesse un rendimento inferiore rispetto a quello che avrebbe dovuto avere e hanno trasformato la differenza in ricavi per le Poste stesse vendendo prodotti finanziari schifezze, approfittando della scarsa conoscenza in merito dei loro clienti (2); quelle Poste che, al di là di concentrarsi per il miglioramento del servizio postale universale, sono una società finanziaria multiservizi con l'unico intento di raccattare capitali sul mercato (3); quelle Poste che poi “investono” i propri soldi per salvare il carrozzone mangiasoldi di Alitalia.--- Ma per quale motivo dobbiamo essere obbligati anche a regalare soldi alle Poste per il rinnovo della patente?... la domanda è ovviamente pleonastica.. ---- (1) http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&f=cl&id_cat_org=164&id=3027 ---- (2) http://www.aduc.it/editoriale/poste+italiane+peggiora+disastro+risparmiatori+piu_21952.php ---- (3) http://www.aduc.it/comunicato/privatizzazione+poste+tranquilli+torture+utenti_21941.php ---- Qui il comunicato online: http://www.aduc.it/editoriale/rinnovo+della+patente+dobbiamo+regalare+soldi+alle_22001.php -------- segnalato da: NUOVE DIREZIONI Rivista bimestrale info@nuovedirezioni.it]
torna su




Manifestazioni Marzo 2014 - Comune di Boves
Domenica 2 marzo 2014 apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) a cura dell’Associazione Equinozio d’autunno - Museo del Fungo (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole). Ingresso libero. *****Martedì 4 marzo 2013 - Piazza Italia - pomeriggio - “Festa di Carnevale in PIAZZA”. Animazione con giochi a cura della Pro Loco e dell’Assessorato alle Manifestazioni del Comune di Boves. In caso di tempo bello giochi gonfiabili. Distribuzione di caramelle, vin brulé, the e bevande varie. Sfilata di gruppi mascherati per le vie del centro. --- Auditorium Borelli – ore 21, la Proloco di Boves organizza il 'GRAN BALLO DI CARNEVALE'. Dalle 21,00 ballo occitano con i Lou Janavel. Il ballo è libero a tutti, mascherati e non. L'ingresso è gratuito. ***** Venerdì 7 marzo 2014, ore 21,00 Auditorium Borelli - Serata culturale “A Boves Cinema Donna” *****Venerdì 14 marzo 2014, ore 21,00 Auditorium Borelli – Presentazione dei libri: “Le strade della vita” di Mameli Agostina - “Cattivi pensieri dal libero arbitrio” di Pellegrino Luciano ***** Sabato 15 marzo 2014 dalle ore 23,00 - Auditorium Borelli – La Consulta Giovani organizza ”LAST CARNIVAL PARTY”, Intrattenimento musicale: dj Samuele Bono, ingresso gratuito ***** Giovedì 20 marzo ore 21,00 - Sala Costanzo Martini – Biblioteca Civica – Serata “Scialpinismo e strane avventure sulle nevi del Marguareis” a cura di Renzo Dirienzi. ***** Primo torneo di calcio balilla e ping pong organizzato dalla Consulta Giovani e dalla Parrocchia di San Bartolomeo. Iscrizioni entro il 28 febbraio. Il ricavato sarà devoluto alla Sardegna. Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834- 0171/391850
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.