Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

COME PIEGARE I BAMBU' E IMPARARE A COLTIVARE L'INSALATA ...
COME PIEGARE IL BAMBÙ E IMPA... continua.

DOMUS APRILIA - PRIMO APPUNTAMENTO - casa di Nicola Madia - Settimo Torinese - sabato 3 maggio
DOMUS APRILIA rassegna itinera... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

LA PARABOLA VA VERSO LA DISCESA - MANCANO 30.999 BOLLE DI SAPONE AL TRAGUARDO
I contributi degli amici e dei... continua.

OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONT... continua.

VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - DOMENICHE IN CASCINA - danza/teatro - domenica 18 MAGGIO 2014 a Cascina Macondo
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI dome... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento GIOVEDI 24 APRILE 2014
Un diario appunto, giorno per ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5785 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - EROTICA di Marguerite Yourcenar
EROTICA: Tu il calab... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - LA CURA DEL LIMONE
LA CURA DEL LIMONE: Anche s... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WANDERLUST, BLITHE, TO WHET
WANDERLUST /ˈwɒnd... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “L’ ìsola del tesòro” di Robert Luis Stevenson
Essèndomi stato chièsto dal nò... continua.


Utenti Frécciolenews

Roma - dal 30 aprile tornano in strada i Cento pittori di via Margutta
“Cento pittori via Margutta”: ... continua.

Conferenza 6 maggio 2014 all'ITI E. Maiorana a Grugliasco (TO)
Vi segnaliamo l'ultima confere... continua.

Il GIRO D’ITALIA IN 80 LIBRERIE – da Aosta a Roma
Dal 2 maggio al 21 giugno 2014... continua.

Terzo ciclo progetto 'VIOLENZA DOMESTICA – VIOLENZA ASSISTITA. I MINORI SPETTATORI E VITTIME' - Torino
La Consulta Femminile Comunale... continua.

COPPA UEFA A InGenio!!!! - Torino
Mercoledì 7 Maggio 2014 dalle ... continua.

Passi sulla terra – Torrazza (GE)
Domenica 11 maggio 2014 a Torr... continua.

Festa di Primavera al Castello di Pralormo - Pralormo (TO)
Domenica 18 maggio partecipa a... continua.

Premio Internazionale per l’aforisma: “Torino in sintesi”
L'Associazione Italiana per l'... continua.

Progetto Remiamo assieme alla 9 - Torino
Con l’obiettivo di offrire una... continua.

Saverio Tommasi: La storia di Dina la partigiana in bicicletta
Anche se il 25 aprile è ... continua.

LA VERITA’ E LA RICONCILIAZIONE – PADOVA, 23 MAGGIO 2014
Giornata di studi indetta dall... continua.

PETIZIONE: Aiutateci a dare una casa alla Poesia
Cari amici, grazie di cuore a ... continua.

Eventi Comune di BOVES - Maggio 2014
Domenica 4 maggio 2014 Apertur... continua.

4 maggio 2014: raduno Internazionale nella condivisione del femminile - Genova
Vi segnaliamo il 1° Raduno Int... continua.

Festival della Chitarra – Mottola (TA)
Cari amici, eccoci pronti per ... continua.

TATUAGGI ALL'HENNE'... da TIZIRI! - Torino
Sabato 10, 17, 24 e 31 maggio ... continua.

TERRA CHE VOLA! Cambiano (TO)
Da Faenza a Cambiano … arriva ... continua.

'Dai nostri borghi una cartolina beneaugurante' - La nota di maggio 2014 di Beppe Tassone
“…Vedi come pacato e azzurro è... continua.

Il paradossale caso di Mario Trudu
Segnaliamo una notizia che ci ... continua.

GLI ODORI DI MARIE CLAIRE...da TIZIRI! - Torino
In occasione del Salone Intern... continua.


COME PIEGARE I BAMBU' E IMPARARE A COLTIVARE L'INSALATA ...
COME PIEGARE IL BAMBÙ E IMPARARE A COLTIVARE L’INSALATA - LABORATORIO DI ORTO CONDIVISO – Una proposta di attività integrata all’aria aperta rivolta a persone disabili lievi con buona autonomia motoria ---- Il percorso è inserito nel progetto DOMENICHE IN CASCINA. Vuole dare l’opportunità a persone disabili lievi e con buona autonomia motoria, di passare alcune giornate all’aria aperta, in campagna, lontano dai rumori e dall’inquinamento della città, condividendo esperienze di coltivazione. PER INFORMAZIONI SULLE DATE E PER LE ISCRIZIONI: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com cell. 3407053284 - Tel. 011-9468397 ------ PER TUTTI I DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1274:come-piegare-il-bambu-e-coltivare-linsalata&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DOMUS APRILIA - PRIMO APPUNTAMENTO - casa di Nicola Madia - Settimo Torinese - sabato 3 maggio
DOMUS APRILIA rassegna itinerante di letture ad alta voce nelle case a cura di Cascina Macondo. I PRIVATI APRONO LE LORO CASE PER INVITARE UN PUBBLICO DI AMICI E FAMIGLIARI AD ASCOLTARE LE STORIE DEI NARRATORI DI MACONDO ... STORIE CHE PARLANO DI CASE ... Quarto e ultimo appuntamento sabato 24 MAGGIO 2014, ore 21.00, in casa di Anna Masoero a Castelnuovo Don Bosco (AT). Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno. Porta con te un cuscino o un seggiolino per sederti e ascoltare fantasticamente… OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL a info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ --- Per saperne di più copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1256:domus-aprilia-2014-in-una-casa-a-conoscere-altre-case&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




LA PARABOLA VA VERSO LA DISCESA - MANCANO 30.999 BOLLE DI SAPONE AL TRAGUARDO
I contributi degli amici e dei cittadini sostenitori del progetto < Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura > hanno raggiunto la punta più alta della parabola. La curva ora comincia a discendere verso il traguardo. Ma pur avendo inizato la discesa, il traguardo è ancora lontano. Mancano 30.999 bolle di sapone! Che era difficile trovare sostenitori per un progetto rivolto ai detenuti lo avevamo messo in conto, ma non immaginavamo che ci fosse un pregiudizio così forte... E dunque rilanciamo un appello alla MOBILITAZIONE... ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1250:parol-appello-per-una-mobilitazione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONTI DELLA TOMBOLA' PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI, OLTRE I CONFINI, OLTRE LE MURA' ------------- Puoi organizzare una serata a casa tua invitando i tuoi amici, i familiari, i parenti. Una serata di 'RACCONTI DELLA TOMBOLA' condotta da Pietro Tartamella. Metteremo l'evento sul sito di Cascina Macondo come abbiamo fatto con Maria Baffert, Fiorenza Alineri,La Casa del Quartiere San Salvario, il Gruppo GAS di Verrua Savoia, Giusy Amitrano e Piero Panato, Silvia Sponzilli, Luisa Mondo, Riccardo Di Benedetto, Casa Argo con l'associazione Albero Fiorito, Franca Patrucco ... .. Un modo simpatico e consapevole per dare il tuo appoggio e diffondere il progetto Parol ------ PER SAPERNE DI PIU COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1278:ospita-nella-tua-casa-qi-racconti-della-tombolaq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - DOMENICHE IN CASCINA - danza/teatro - domenica 18 MAGGIO 2014 a Cascina Macondo
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI domenica 8 MAGGIO 2016 - percorso A NUMERO CHIUSO (ci sono ancora alcuni posti liberi) di integrazione normalità-handicap rivolto a disabili lievi e normodotati adulti incentrato sul movimento, la danza, la musica, la narrazione, la creatività. Si conclude con la messa in scena di uno spettacolo ---- A Cascina Macondo dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (una domenica al mese). Il giovedì a Torino dalle ore 17.15 alle ore 19.15 ogni settimana. conducono Nagi Tartamella, Florian Lasne --- PARTECIPAZIONE GRATUITA CON ISCRIZIONE ANNUALE E OBBLIGO DI FREQUENZA --- Ogni partecipante, nelle domeniche a Cascina Macondo, porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory --- info@cascinamacondo.com
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento GIOVEDI 24 APRILE 2014
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5785 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - EROTICA di Marguerite Yourcenar
EROTICA: Tu il calabrone e io la rosa, / tu la schiuma e io lo scoglio; / nello strano mutamento, / tu la Fenice e io il rogo. // Tu, il Narciso, e io la fonte; / io gli occhi che ti specchiano turbato; / tu il tesoro e io la borsa; / io l’onda e in me chi nuota. // E tu, le labbra sulle labbra, / tu il languore che la febbre culla, / l’onda che nell’onda si confonde. // Ma qual che sia il dolce gioco, / sempre l’anima involandosi nel fuoco, / Uccello d’oro, nel cielo azzurro aperto. // (Marguerite Yourcenar) ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - LA CURA DEL LIMONE
LA CURA DEL LIMONE: Anche se la primavera ogni tanto fa penare, come ogni anno ci rallegriamo del suo arrivo. L’inverno, però, deve essere “aiutato” a lasciare le nostre cellule: cosa c’è di meglio di un periodo di depurazione? Possiamo farlo in modo naturale, sfruttando le molteplici proprietà del limone. Il limone è un grande alcalinizzante organico, oltre ad agire come antiacido gastrico, stimolante gastro-epatico-pancreatico, antianemico, antiartritico e antireumatico, antisclerotico, antisettico, attivatore delle difese immunitarie, diuretico, fluidificante sanguigno, remineralizzante, tonico cardiaco e del sistema nervoso. Un’unica avvertenza: questo tipo di depurazione è sconsigliato a chi soffre di malattie renali, insufficienza epatica, o di affezioni che compromettono la capacità del corpo di trasformare l’acido citrico; e anche ai bambini o alle persone molto anziane o a chi ha una salute molto delicata. La depurazione consiste nel bere ogni mattina, rigorosamente a digiuno, per 15 giorni, una spremuta di limone puro, cioè non diluita con acqua. Si inizia il primo giorno con il succo di 1 limone, poi si aumenta di un limone fino al quinto giorno (in cui si berrà il succo di 5 limoni); dal sesto al decimo giorno si cala di un limone fino a tornare a uno. Seguono poi altri cinque giorni di mantenimento a un limone al giorno. Aspettate almeno 30 minuti prima di fare colazione o assumere altre bevande o cibi. Ogni giorno si aumenterà progressivamente la dose di un limone fino alla metà della cura. Raggiunta la dose massima, si comincerà a diminuire la dose giornaliera progressivamente di un limone al giorno. Durante la cura sarebbe bene non mangiare altri alimenti molto ricchi di vitamina C come kiwi o arance, né caramelle o pasticche o altri integratori contenenti vitamina C. I limoni, freschi e ben maturi, devono essere spremuti e bevuti subito. Ricordatevi sempre che il limone fresco perde molte delle sue proprietà se lasciato all’aria qualche ora. La cura può essere ripetuta dopo minimo cinque-sei mesi, meglio ancora un anno, soprattutto dopo la seconda volta. Chiedete sempre consiglio al vostro medico. Non spaventatevi per le quantità e non preoccupatevi per il vostro stomaco! Ricordatevi sempre che, contrariamente a quanto in genere si è soliti pensare, il limone è un naturale antiacido gastrico. L’uso favorisce la produzione di carbonato di potassio, utile nella cura delle gastriti. Si può fare anche una cura “d’urto”, che consiste nel bere ogni mattina, sempre a digiuno, per 30 giorni, una spremuta di limone puro. Si inizia il primo giorno con il succo di 1 limone, poi si aumenta di un limone fino al dodicesimo giorno (in cui si berrà il succo di 12 limoni); dal tredicesimo al ventiquattresimo giorno si cala di un limone fino a tornare a uno. Seguono poi altri sei giorni di mantenimento a un limone al giorno. Buona depurazione! ----- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WANDERLUST, BLITHE, TO WHET
WANDERLUST /ˈwɒndəlʌst/ (ted.) n. [U] vivo desiderio di viaggiare; spirito vagabondo ----------------------------------------------------------------------------------- BLITHE /blaɪð/ a. 1) (poet.) allegro; gaio; gioioso --- 2) sconsiderato; superficiale; avventato <><> BLITHELY avv. 1) allegramente --- 2) in modo incurante (o sconsiderato, avventato) <><> BLITHENESS n. [U] gaiezza; allegria <><> BLITHESOME a. allegro; gaio; gioioso ---------------------------------------------------------------------------------- TO WHET /wɛt/ v. t. 1) affilare; arrotare: (to whet a knife = affilare un coltello) --- 2) (fig.) aguzzare; stimolare; acuire; eccitare: (This sherry will whet your appetite = questo sherry ti stimolerà l'appetito)------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “L’ ìsola del tesòro” di Robert Luis Stevenson
Essèndomi stato chièsto dal nòbile Trelawney, dal dottór Livesey e dagli altri gentiluòmini, di scrìvere con ogni dettaglio dell’Ìsola del Tesòro, dall’inizio alla fine, sènza tralasciare nulla a parte il luògo in cùi l’ìsola si tròva, e ciò solo perché c’è ancora una parte del tesòro che dève èssere prelevata, nell’anno di grazia 17- prèndo in mano la penna e torno al tèmpo in cùi mìo padre gestiva la locanda Àdmiral Bembow e il vècchio marinaio dalla pèlle scura, con il taglio di sciàbola, venne per la prima vòlta ad abitare sotto il nòstro tetto. Lo ricòrdo come fosse ièri, quando arrivò arrancando alla pòrta della locanda, con la sùa cassa da marinaio che lo seguiva su un carretto; èra un uòmo alto, fòrte, robusto e abbronzato; il codino incatramato gli ricadeva sulle spalle della sùa lùrida giacca blu; aveva le mani, rùvide e piène di cicatrici, con le unghie nere e spezzate; e la cicatrice di una sciabolata che gli attraversava una guancia, che èra di un bianco spòrco e lìvido. Lo ricòrdo che osservò la baia sènza sméttere di fischiettare, e che pòi si mise a cantare quella vècchia canzone di mare che in séguito cantò spessìssimo: “Quìndici uòmini sulla cassa del mòrto – Yò-hò-hò e una bottiglia di rum!” con quella sùa voce incèrta che pareva èssersi intonata e spezzata alle barre dell’àrgano. (Robert Luis Stevenson) ------ fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Roma - dal 30 aprile tornano in strada i Cento pittori di via Margutta
“Cento pittori via Margutta”: tornano in strada gli artisti più famosi della capitale. La mostra si svolgerà dal 30 aprile e al 4 maggio dando così il via alle manifestazioni della primavera romana e trasformando la strada in una galleria a cielo aperto. Durante la kermesse verranno esposte oltre 3000 opere che animeranno una delle strade dell’arte più famose in Italia: “ Invitiamo” dice il presidente della storica associazione, Alberto Vespaziani: “ il sindaco Marino a visitare la nostra manifestazione per continuare la tradizione dei suoi predecessori che ci hanno onorato delle loro visite ed è con grande affetto che ringraziamo la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, che è intervenuta nella passata edizione volendo conoscere personalmente gli artisti” --------- La storia: E’ dal 1970 che gli Artisti della storica associazione scendono tra la gente per mostrare le loro ultime esperienze artistiche. Prosegue così un colloquio iniziato negli anni 50 quando un piccolo gruppo iniziò il percorso delle mostre a cielo aperto che è continuato con la nascita dell’Associazione dei Cento Pittori. Il nome della storica strada degli artisti è rimasta sempre viva e conosciuta in tutto il mondo grazie alle manifestazioni che si svolgono in via Margutta, la strada diventa improvvisamente viva e allegra. Passeggiare e soffermarsi a parlare con gli artisti diventa l’appuntamento tanto atteso dagli amanti dell’arte ----- La mostra si terrà a via Margutta dal 30 aprile al 4 maggio, dalle 10 alle 21, ingresso gratuito. Info al: 335 6251997
torna su




Conferenza 6 maggio 2014 all'ITI E. Maiorana a Grugliasco (TO)
Vi segnaliamo l'ultima conferenza programmata per questa stagione 2013-14 presso l'Auditorium del Majorana in via G. Cantore 119 a Grugliasco (TO). Il tutto è stato organizzato a costo zero. Gli obbiettivi sono la diffusione della cultura sia scientifica che umanistica a livello divulgativo ma di altro profilo. L'ultima conferenza della stagione è fissata a Martedì 6 Maggio ore 21 e sarà tenuta dal Prof. Alberto Lerda (Ordinario Univ di Torino) dal titolo: 'Dall'infinitamente piccolo all'infinitamente grande: un viaggio all'interno della materia per scoprire i segreti dell'universo. Una buona parte della conferenza sarà dedicata alla teoria delle stringhe, il Professore è un eminente esperto in questo campo. E' gradita la prenotazione a: seralmente@gmail.com ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. La scuola rilascerà, su richiesta, un attestato di partecipazione.
torna su




Il GIRO D’ITALIA IN 80 LIBRERIE – da Aosta a Roma
Dal 2 maggio al 21 giugno 2014: GIRO D’ITALIA IN 80 LIBRERIE (per non parlar di scuole e biblioteche). Prima staffetta ciclistica, culturale, ambientale attraverso il Paese più bello del mondo, prima edizione, da Aosta a Roma --- Il 2 maggio casco in testa e piedi sui pedali per dare il via a un giro unico al mondo! Tantissimi scrittori e artisti si daranno il cambio in sella a quattro biciclette ufficiali. 2000 km su due ruote per disegnare il filo che lega librerie e biblioteche, veri luoghi di sogno e di piacere. Con loro librai, bibliotecari, traduttori, insegnanti, lettori e chiunque voglia condividere un pezzetto di strada, per riscoprire insieme il piacere della lentezza che rivela differenze e affinità. La prima edizione parte da Aosta il 2 maggio per tagliare il traguardo a Roma il 21 giugno. --- 100 ciclisti d’eccezione attraverseranno l’Italia percorrendo l’affascinante Via Francigena. ---- Tra gli altri, il mitico ideatore della Lonely Planet Tony Wheeler, Andrea Vitali, Melania Mazzucco, Roberto Piumini, Cristiano Cavina, David Riondino, Paolo Cognetti, Giuseppe Culicchia, Camilla Trinchieri, Antonio Pascale, Paola Zannoner. --- 20 editori coinvolti, 80 librerie e biblioteche che coloreremo di eventi, 8 magici incroci con festival culturali: Les Mots – Festival della parola (Aosta), Salone Internazionale del Libro (Torino), Piano City (Milano), Festival della Viandanza (Monteriggioni), Ciclomundi (Portogruaro), Caffeina Festival (Viterbo), Letti di notte (Roma), Festival delle Storie (Abruzzo, Lazio, Molise) - 28 tappe ricche di eventi creativi, spettacolari e conviviali per riscoprire l’ambiente, la cultura, le parole, i sapori e le bellezze del Paese. Volete un assaggio di cosa si farà tra una pedalata e l’altra? Un vero torneo sportivo con la prima Coppa Italia di Biglie a coppie, un concorso a premi per votare la vetrina più bella perché Le librerie sono la vetrina del mondo, gustosi incontri enogastronomici, un soggiorno speciale al Campeggio Libro di Vasto, curiose visite guidate da autori nei musei e nei siti archeologici, Letture Bendate con tanto di mascherine per godersi la letteratura a occhi chiusi, giocosi laboratori di letteratura e musica per bambini, speciali letture su due ruote a cura delle mitiche Biciclette Parlanti, ricche Colazioni dei campioni per partire con energia, divertenti ciclostaffette nelle principali città, musica dal vivo e tanto altro ancora... --- Da un’idea dell’associazione Letteratura rinnovabile con il contributo della Regione Toscana e di Snam e la collaborazione di tante case editrici, librerie, biblioteche, scuole, FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta, AIB – Associazione Italiana Biblioteche, ALI – Associazione Librai Italiani. --- Il sito www.letteraturarinnovabile.com con tutte le informazioni è in continuo aggiornamento. ----info: Letteratura rinnovabile Roberta Solari Ufficio stampa Marcos y Marcos & Letteratura rinnovabile, via Piranesi 10, 20137 Milano . tel. 02 29515688 fax 02 29516781, ufficiostampa@marcosymarcos.com, www.marcosymarcos.com, www.letteraturarinnovabile.com
torna su




Terzo ciclo progetto 'VIOLENZA DOMESTICA – VIOLENZA ASSISTITA. I MINORI SPETTATORI E VITTIME' - Torino
La Consulta Femminile Comunale in collaborazione con le Circoscrizioni 1 e 8, organizzano un ciclo di incontri dal titolo: 'Violenza domestica. Violenza assistita. I minori spettatori e vittime'. Per le cittadine e i cittadini è una valida opportunità per essere informati e confrontarsi con esperti, per riconoscere e saper affrontare le situazioni di violenza domestica di cui sono vittime molte donne e molti bambini. Gli incontri si terranno presso la SALA MORGARI di Via Morgari 9b nelle seguenti date: 6 maggio ore 17.30 - 13 maggio ore 17.30 - 20 maggio ore 17.30 *** Martedì 6 maggio: I minori vittime della violenza assistita all'interno della famiglia -- La tutela legale *** Martedì 13 maggio: I danni sui minori vittime di violenza assistita -- L'aiuto ai bambini -- L'aiuto ai genitori *** Martedì 20 maggio: La scuola e le istituzioni di fonte alla violenza assistita -- Lo stalking -- I centri antiviolenza. Modera la giornalista Selma CHIOSSO - http://www.comune.torino.it/consultafemminile/news.html#violenzadomestica5 - chiara.gorzegno@comune.torino.it
torna su




COPPA UEFA A InGenio!!!! - Torino
Mercoledì 7 Maggio 2014 dalle ore 10.30 alle ore 17.00 presso InGenio bottega d’arti e antichi mestieri, via Montebello 28B Torino, una giornata ricca di eventi, dentro il negozio e nella via antistante la bottega con InGenioCalcio ed i Servizi cittadini delle Circoscrizioni, delle Cooperative Sociali e delle Associazioni --- InGenio della Città di Torino che espone e vende le opere d’arte e d’ingegno create dalle persone con disabilità, sponsor della squadra InGenioCalcio, ha risposto affermativamente alla proposta dell’Assessore allo Sport del Comune di Torino ad “ospitare” per un giorno la coppa all’interno della bottega. L’ultimo match dell’Europa League si giocherà nello Juventus Stadium a Torino il 14 maggio 2014. Programma della giornata: mostra fotografica InGenioCalcio e proiezione filmato, sarà presente una delegazione della squadra -- istallazioni, esposizioni, laboratori e giochi di strada con i laboratori di attività -- esposizione Coppa ------ ore 10.30 performance musicale a cura di LaBanda ARC18 Cooperativa Esserci/Gruppo Arco -- ore 11.00 consegna attestati alle persone che hanno attuato percorsi osservativi formativi all’interno del negozio InGenio -- ore 11,30 premiazione dell’Opera dell'anno 2013 con la presenza delle Autorità cittadine. -- E’ prevista la partecipazione straordinaria di Gianpaolo Ormezzano, giornalista sportivo. Info: Via Montebello 28b Torino, tel. 011.883157 - www.comune.torino.it/pass/ingenio - ingenio@comune.torino.it
torna su




Passi sulla terra – Torrazza (GE)
Domenica 11 maggio 2014 a Torrazza (Genova) le associazioni SOCONAS INCOMINDIOS e ONDANZA propongono un incontro dal titolo “Passi sulla terra”, un percorso cognitivo e “sensitivo” per esplorare le culture indigene, in particolare quella degli Aztechi, con il coinvolgimento dalla sonorità delle percussioni e l’apprendimento di ritmi e danze ispirate agli elementi primari, quali terra, aria, acqua e fuoco. Con la gentile partecipazione di Tlahkuilo Arreola, uno Yaqui che proviene dalla zona di Sonora, Messico. Tlahkuilo Arreola ha appreso le tradizioni musicali azteche durante la sua permanenza nell’area di Città del Messico. Con altri danzatori è arrivato in Europa nel 1993, anno internazionale degli indigeni. Attualmente lavora in Toscana con bambini portatori di handicap. Raccontare la vita attraverso la poesia, la musica, il canto, la danza dei popoli indigeni del Messico attuale è la sua finalità. --- In questo “viaggio” in cui saranno particolarmente importanti il ritmo e la gestualità, si farà conoscenza con tamburi pele-legno (Huehuetz), tamburi terracotta-pele, piccoli strumenti a percussione e a fiato ricavati dalla terracotta, dal legno, dalle zucche, dalle conchiglie, dal bambù disseccato e, chi lo vorrà, potrà provare a suonare e danzare con Tlahkuilo Arreola. ---- Si trascorrerà la giornata a Torrazza (arrivo alle 10, in macchina o col trenino Genova - Casella) e si pranzerà insieme con cibi ispirati alla tradizione indigena messicana. ---- Il costo è di Euro 40 per il pasto e un contributo all’organizzazione (in regalo un numero della rivista Tepee o altra pubblicazione o cd per chi è già socio di SOCONAS INCOMINDIOS); è previsto uno sconto per famiglie e bambini. Orari: dalle 10,00 alle 16,00 ---- Per informazioni contattare Naila 3478207381 redazione@soconasincomindios.it o Tiziana 3281575828 tomaedo@libero.it
torna su




Festa di Primavera al Castello di Pralormo - Pralormo (TO)
Domenica 18 maggio partecipa anche tu alla Festa di Primavera della Fondazione Paideia al Castello di Pralormo! Dalle 12 ti aspetta il gustoso cestino pic-nic preparato dai “Cuochivolanti” per sostenere la Fondazione Paideia (offerta a partire da 10 euro per adulti, 8 euro per bambini, necessaria prenotazione al momento dell'iscrizione). Al pomeriggio, dalle 15, giochi e spettacoli per tutti! --- Porta un plaid e partecipa anche tu! ISCRIVITI gratuitamente compilando il form entro il 12 maggio! http://rocketsmail.sixeleven.it/t/r-l-xwjtut-yddrxcjk-d/ ------- PAIDEIA onlus è una fondazione privata che opera per migliorare le condizioni di vita di bambini e famiglie che vivono situazioni di disagio, promuovendo iniziative specifiche e favorendo lo sviluppo di interventi sociali efficaci e innovativi. Nata nel 1993 per volontà delle famiglie torinesi Giubergia e Argentero, sostenuta attivamente e finanziariamente dal gruppo Ersel, nel 1998 la Fondazione è stata riconosciuta tra le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale. PAIDEIA sostiene progetti indirizzati a singoli nuclei familiari o a gruppi di famiglie e opera sul territorio italiano in collaborazione con enti pubblici e privati, garantendo la creazione di contesti attenti e rispettosi delle necessità dei più piccoli. Obiettivo di PAIDEIA è quello di diffondere una cultura dell’infanzia e partecipare alla costruzione di una società più inclusiva e responsabile. ---- info: Fondazione PAIDEIA onlus - Piazza Solferino 9b - 10121 Torino tel. 011 19455194 - fax 011 5520453 - email: info@fondazionepaideia.it
torna su




Premio Internazionale per l’aforisma: “Torino in sintesi”
L'Associazione Italiana per l'Aforisma, promotrice ed organizzatrice del Premio 'Torino in Sintesi', vi ricorda che la scadenza per inviare i vostri editi e inediti al concorso si sta avvicinando. Il 15 maggio 2014 sarà l'ultima data valida per l'invio degli elaborati e, al momento, non sono contemplate proroghe di sorta. Chi intendesse partecipare al Premio, dunque, è invitato a tenere presente l'approssimarsi della scadenza. --- Info: Premio Internazionale per l'Aforisma 'Torino in Sintesi', viale Enrico Thovez 57/8, 10131 Torino - Tel. 331 3470426 - www.aiplaforma.org - segreteria@aiplaforisma.org
torna su




Progetto Remiamo assieme alla 9 - Torino
Con l’obiettivo di offrire una gamma variegata di attività sportive rivolte alle fasce più deboli della popolazione si rende noto che dal mese di giugno al mese settembre 2014, con esclusione del mese di agosto, sarà realizzato, a cura della Società Canottieri Armida presso la sede di Viale Virgilio, 45, un corso di canottaggio rivolto a 24 cittadini di età compresa tra i 15 e i 30 anni con disabilità sia fisiche che mentali residenti sul territorio. ---- Il corso, prevede 6 lezioni di 1 ora, da svolgersi nei giorni di martedì e giovedì pomeriggio (14,30- 15,30 / 15,30- 16,30) e venerdì mattina (10,30 – 11,30): le prime saranno realizzate con simulatori di voga e successivamente si proporranno uscite sul fiume Po con imbarcazioni specifiche. ---- E’ possibile presentare la preiscrizione entro il 5 maggio 2014, indicando 2 preferenze di orario, recandosi presso la Società Canottieri Armida (viale Virgilio 45, 10126 - Parco del Valentino, davanti alla sede della Polizia a cavallo) previo appuntamento preso via mail adaptive@canottieriarmida.it o telefonicamente al n. +39.328.43.76.248
torna su




Saverio Tommasi: La storia di Dina la partigiana in bicicletta
Anche se il 25 aprile è appena trascorso Vi proponiamo il NUOVO video partigiano di Saverio Tommasi *** La storia di Dina la partigiana in bicicletta - “l’ho fatto perché amavo la vita”. http://youmedia.fanpage.it/video/al/U1nVxeSwRRhmZgvo --- Dina Croce è stata partigiana e staffetta. Percorreva 105 chilometri ad andare e 105 chilometri a tornare, in bicicletta. Dalla montagna a Milano per portare cibo e messaggi. Per la democrazia, per l'Italia. Per noi. Grazie, Dina. --- Buona visione, buoni sapori. Saverio Tommasi https://www.facebook.com/SaveTommasi http://www.saveriotommasi.it/
torna su




LA VERITA’ E LA RICONCILIAZIONE – PADOVA, 23 MAGGIO 2014
Giornata di studi indetta dall’associazione “Granello di Senape – ONLUS” per il prossimo 23 maggio, che si terrà presso la Casa di Reclusione di Padova. Un appuntamento utile a scoprire sia le verità cui si è normalmente ben poco interessati (perché difficili da accettare e/o sopportare), sia quelle più intimamente nascoste. Ma anche un appuntamento per interrogarsi sul concetto di giustizia punitiva e sulla necessità che alcuni tra gli eventi più dolorosi si possano superare soltanto non dimenticandoli. Attraverso un processo, tra memoria e comprensione, che riguarda sia coloro che soffrono (vittime dirette e indirette), sia coloro che quelle sofferenze hanno generato. Occorre predisporre un attento percorso, fondato sulla credibilità e sulla sincerità, che favorisca una riconciliazione tanto a livello individuale e familiare, quanto nell’ambito della società nel suo complesso: “a scuola di riconciliazione per imparare a vedere la verità dell’altro”. I lavori della giornata di studio saranno coordinati da Adolfo Ceretti, professore ordinario di criminologia presso l’Università di Milano-Bicocca. Per partecipare all’iniziativa è necessario inoltrare preventivamente il modulo di iscrizione, reperibile su www.radicali.it/rassegna-stampa/giornata-nazionale-studi-verit-riconciliazione insieme al programma completo dei lavori.
torna su




PETIZIONE: Aiutateci a dare una casa alla Poesia
Cari amici, grazie di cuore a quanti hanno firmato la petizione per salvare Casa della poesia, uno dei progetti di eccellenza del nostro territorio. Le prime 700 firme sono state raccolte con grande gioia e soddisfazione e insieme con i commenti saranno consegnate nei prossimi giorni al Sindaco di Salerno. Intanto chiediamo a tutti gli amici che hanno contribuito in maniera così affettuosa e calorosa un nuovo impegno: inviate ad almeno 10 amici l'invito a firmare per Casa della poesia. Potremo così decuplicare la nostra pressione e potenziare così le nostre richieste. È importante, aiutateci a dare una 'casa' alla poesia. http://www.change.org/it/petizioni/vincenzo-de-luca-assegnare-uno-spazio-di-prestigio-a-casa-della-poesia --- Casa della poesia, Via del Convento n. 73, 84081 Baronissi - Salerno
torna su




Eventi Comune di BOVES - Maggio 2014
Domenica 4 maggio 2014 Apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) a cura dell’Associazione Equinozio d’autunno --- Museo del Fungo (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole) --- Museo della Castagna (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi) --- Ingresso libero. Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850 ***** Giovedì 15 maggio 2014 Grande raduno dei Centri d'Incontro del Piemonte e della Valle D'Aosta. Programma: Ore 8.00 – 9.00 Arrivo dei gruppi, foto - e visite - Ore 10,15 Sfilata per le vie cittadine - Ore 10,30 Santa Messa concelebrata dai vescovi Mons. Cavallotto e Mons. Pescarolo - Ore 12,00 Grande pranzo con specialità locali - Ore 15,30 Intrattenimento danzante - Premiazione dei Centro partecipanti - Per informazioni e prenotazioni tel. 0171/391854. ***** 12, 13, 15, 16 maggio 2014 - Auditorium Borelli – ore 21 Saggio a cura degli allievi del Civico Istituto Musicale. ***** Da venerdì’ 30 maggio a lunedì 02 giugno 2014 ' MESTIERI & CITTA’ 2014'. La Pro Loco di Boves, in collaborazione con l’Amministrazione comunale ripropone la fiera regionale Mestieri & Città, mostra mercato dedicata all’artigianato e all’agricoltura. La manifestazione, giunta alla quinta edizione, consisterà, oltre che nell’allestimento dell’area espositiva collocata nel centro storico della città, anche in una serie di iniziative che hanno il comune scopo di valorizzare i prodotti, i mestieri, i “saper fare” e i luoghi culturali e naturalistici del territorio. claudia.bima@comune.boves.cn.it
torna su




4 maggio 2014: raduno Internazionale nella condivisione del femminile - Genova
Vi segnaliamo il 1° Raduno Internazionale nella condivisione del femminile: 'Orme femminili che transitano dal mito verso la storia' che si terrà Domenica 4 maggio 2014 dalle ore 14.00 presso la Sala Chiamata del Porto in Piazzale San Benigno a Genova. Scopo dell’iniziativa è quello di ripensare il ruolo della donna rileggendo il femminile nel mito e nella fiaba. Saranno presentati punti di vista di donne provenienti da varie culture, attraverso immagini e parole. L’evento è promosso dalle partecipanti ed è a cura di Fratellanza Donne. Tra le relatrici anche Naila Clerici e Maura Valleri di SOCONAS INCOMINDIOS. Per info: Fratellanza Donne sito: www.fratellanzadonne.org email: info@fratellanzadonne.org
torna su




Festival della Chitarra – Mottola (TA)
Cari amici, eccoci pronti per la prossima avventura del Festival della Chitarra targata “22a Edizione”. Il Festival con tutte le sue attività musicali, di informazione, didattica etc. si svolgerà dal 5 al 13 Luglio 2014 a Mottola (TA). Sono on line: Regolamento del 20° Concorso Internazionale di Esecuzione per Chitarra, Regolamento 20°Concorso Internazionale “Giovani Chitarristi”, Regolamento Master Classes , Regolamento Vacanza Studio “Chitarreinsieme” , Regolamento X Mostra Biennale di Liuteria ---- Info: Accademia della Chitarra, Via Vito Sansonetti n. 64 – 74017 Mottola (TA) Tel. e Fax 099 8867361 – 346 2264572 – info@mottolafestival.com – www.mottolafestival.com
torna su




TATUAGGI ALL'HENNE'... da TIZIRI! - Torino
Sabato 10, 17, 24 e 31 maggio 2014 - Ore 16 c/o TIZIRI - Via Napione 30/e, Torino - Quattro sabati interamente dedicati all'arte dei tatuaggi all'henné e a tutti i segreti di questa magica polvere rossastra... con la nostra amica dal Marocco, KAWTHER! –   Vi aspettiamo!   Il ciclo di incontri è promosso dall'Ass. JAWHARA.  Il ricavato sarà devoluto alle iniziative dell'associazione.   Informazioni e prenotazioni (gradite!): JAWHARA - Associazione di volontariato italo-algerina 3496127857 jawhara.italialgeria@gmail.com www.jawhara.ideasolidale.org  
torna su




TERRA CHE VOLA! Cambiano (TO)
Da Faenza a Cambiano … arriva il workshop TERRA CHE VOLA! Sabato 21 giugno 2014, ore 9-18:30, presso Munlab Ecomuseo dell’Argilla, via camporelle 50, Cambiano, a 18 km da Torino. Nell’ambito del progetto Scrigni d’Argilla, un’unica giornata ricca e divertente e un’occasione irripetibile per avvicinarsi, sperimentando in prima persona, a una metodologia di didattica creativa con l’argilla che si ispira a Bruno Munari. Il formatore è Dario Valli del Laboratorio giocare con l’Arte del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza. Per insegnanti, educatori, appassionati d’argilla e curiosi, anche principianti. Quest’anno il workshop ha un costo di iscrizione ridotto, grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo. Info e iscrizioni: 011 9441439, info@munlabtorino.it
torna su




'Dai nostri borghi una cartolina beneaugurante' - La nota di maggio 2014 di Beppe Tassone
“…Vedi come pacato e azzurro è il mare, come ridente a lui discende il sol!”, questo verso della celebre poesia di Carducci “Davanti a San Guido” è quasi come una cartolina, da spedire, in questo inizio di bella stagione, per favorire e far crescere le presenze turistiche nel nostro Paese. Uno Stato ricco di cultura, di arte, di enogastronomia, al punto che sarebbe possibile, per ogni località, individuare una poesia o un racconto, uno scenario suggestivo abbinandoli a qualche leccornia o a un buon bicchiere di vino del posto. Occorrerebbe farlo, anche per uscire da una logica di turismo massimizzato, privo d’identità vera, per tornare a una visione più particolare, in grado di esaltare quanto caratterizza e distingue, più che quanto si va a mescolare con un tutt’uno che ha sapore posticcio e non veritiero. Mi piace, mentre “giro per conoscere, entrare nel vivo delle realtà locali, conoscere i dialetti e le parlate che mutano, chilometro dopo chilometro, assaporare le atmosfere che variano quasi si trattasse di cartoline profumate da conservare per formare un’incredibile collezione. Penso proprio che si debba ripartire da qui: da un territorio che per troppo tempo abbiamo violentato, in tutti i sensi, lasciandolo alla mercé di chi voleva sfruttarlo solamente, dimenticando che non esistono pozzi senza fine e che anche il giocattolo più solido, se non subisce qualche intervento di manutenzione, è destinato prima o poi a rompersi. E’ quanto sta succedendo nel nostro Paese: aree poco sicure, altre dove il degrado ha raggiunto livelli inimmaginabili, con, magari a distanza di pochi chilometri, località, invece, nelle quali si pone ogni attenzione per migliorarle, salvaguardarle e renderle appetibili, per i propri cittadini e per i turisti. Proprio da questi territori occorre ripartire, dai mille borghi splendidi e incantevoli che caratterizzano l’Italia, dalle migliaia di volontari che si danno da fare per animare feste e sagre, per difendere le tradizioni e per farle conoscere, dalle amministrazioni locali che si prendono cura dei propri paesi in modo intelligente e disinteressato, consci di essere i depositari di un tesoro che va salvaguardato e offerto a quanti vogliono conoscerlo. Ce ne sono veramente tante di località di eccellenza in Italia, non vi è che l’imbarazzo della scelta e si trovano in ogni regione: immaginare un turismo che le valorizzi ancora di più, vuol dire compiere un importante passo verso una crescita intelligente e sostenibile. Per anni abbiamo dovuto subire tentativi di massificazione del turismo: lo si è fatto senza rendersi conto che molte località (la maggior parte nel nostro Paese) hanno necessità d’interventi col cesello, perché sono in grado di ospitare un turismo attento, poco ciarlone, desideroso di conoscere e di immedesimarsi nelle piazze e nei mercati reali e non in una sorta di arena virtuale priva d’identità propria. La cartolina dipinta dal Carducci induce proprio a questo, a conoscere rispettosi di quanto si sta vistando, imparando ad amare il territorio e riconoscendone il valore ed anche le sue tipicità. L’augurio è che in questi mesi si riesca a valorizzare sempre di più i nostri meravigliosi borghi consentendo loro di aprirsi a un turismo intelligente: la nostra economia e l’occupazione non potranno che trarne guadagno! Beppe Tassone, info@beppetassone.it
torna su




Il paradossale caso di Mario Trudu
Segnaliamo una notizia che ci arriva dal carcere di Spoleto, di evidente gravità. La subordinazione della concessione di un avvicinamento-colloquio alla copertura da parte del detenuto del pagamento delle spese di viaggio, scorta e annessi compresi. --- È la risposta che il Ministero avrebbe dato a Mario Trudu, ergastolano, al 35esimo anno di carcerazione, che chiede un avvicinamento sia pur temporaneo alla famiglia, in Sardegna. Da tempo non incontra la sorella, in difficoltà per motivi di età e di salute, mentre gli incontri con gli altri familiari sono stati molto rari per via, oltre che della distanza, delle non floride condizioni economiche, che impediscono trasferimenti frequenti. --- È la prima volta che ci giunge notizia di una simile richiesta. Ci chiediamo se esiste, e da quando, una disposizione del Ministero che subordini i trasferimenti alla copertura della spesa da parte del detenuto, o se quanto meno leghi questa richiesta al superamento di un tetto di costo. Cosa che, oltre che violazione di un diritto, visto che null’altro osterebbe al trasferimento, comunque sembra essere fortemente discriminatoria. --- Per quanto riguarda Mario Trudu, sembra che tutto miri ad una sola cosa. Come gli ostativi destinato a morire in carcere, nonostante il percorso compiuto in tutti questi anni, e che chi lo ha seguito conosce e riconosce… si aggiunge ora una punizione in più: sapere di non poter sentire mai più l’odore di casa, neanche attraverso le sbarre di una cella. --- (Francesca de Carolis) http://www.laltrariva.net/?p=963 - ergastolani@apg23.org
torna su




GLI ODORI DI MARIE CLAIRE...da TIZIRI! - Torino
In occasione del Salone Internazionale del Libro, venerdì 9 maggio 2014 in orario 18-20 presentazione del romanzo di Habib Selmi, 'Gli odori di Marie Claire' (Ed. Mesogea) da TIZIRI - Via Napione 30/e, Torino. L'evento è organizzato e promosso in collaborazione con l'Associazione di volontariato italo-algerina JAWHARA e lacasa editrice MESOGEA. Intervengono: Habib Selmi, autore Elisabetta Bartuli, traduttrice dall'arabo del romanzo Maria Paola Palladino, presidente Associazione italo-algerina JAWHARA e titolare TIZIRI Anita Magno, ufficio stampa MESOGEA A seguire tè alla menta e dolci arabi! Info: JAWHARA - 3496127857 jawhara.italialgeria@gmail.com www.jawhara.ideasolidale.org
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.