Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONT... continua.

COMINCIA IL CONTO ALLA ROVESCIA - MANCANO AL TRAGUARDO 30.321 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 518 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ULTIMISSIMI GIORNI PER PARTECIPARE - SCADENZA 31 MAGGIO - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

SCRITTURALIA D'ESTATE - prossimo appuntamento domenica 08 GIUGNO 2014
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2014
Gli utenti possono votare g... continua.

IN VIRTU' DI QUALE AUTORITA' ?
dopo aver letto il MANIFESTO D... continua.

I RACCONTI D'OLTREMURA e GOOD MORNING POESIA a Torino e Saluzzo
Il Progetto 'Parol - Scrittura... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5876 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento GIOVEDI 22 MAGGIO 2014
Un diario appunto, giorno per ... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SI BAGNANO, di Alce Nero, Sioux Oglala
SI BAGNANO: Alzandos... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - BENEFICO LIMONE (seconda parte)
BENEFICO LIMONE (seconda part... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SHOUT
TO SHOUT /ʃaʊt/ -- ... continua.


Utenti Frécciolenews

la serenata delle zanzare 2014 a Casa Moretti - Cesenatico
La serenata delle zanzare Inc... continua.

Senza l'ergastolo. Per una società non vendicativa - Padova
Venerdì 6 giugno 2014, ore 9.3... continua.

Bando 'Dai forma alle tue idee' - scadenza prorogata al 30 maggio 2014
Il progetto intende dare l’opp... continua.

La seconda vita di Enaiat! Regia di Enzo Pesante - Torino
La seconda vita di Enaiat! Reg... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 30 Mag. 2014 ore 19.30... continua.

Saverio Tommasi: Tanti auguri Emergency
Emergency compie 20 anni e ho ... continua.

Corso internazionale sul Teatro dell'Oppresso: ultimi giorni per iscriversi – Morbegno (SO)
Il TdO è un metodo conosciuto ... continua.

Premio Gianni Aimar: comunicare la montagna – Saluzzo (CN)
Giovedì, 5 Giugno alle ore 21:... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Presentazione di “... continua.

Manifestazioni Giugno 2014 - Comune di Boves
Domenica 1° giugno 20... continua.

NON STA A NOI GIUDICARE : In ricordo di Silvia Boscolo, giovane poetessa morta suicida a 28 anni.
Silvia era una ragazza che viv... continua.

La “NOTA” del mese di giugno di Beppe Tassone
Viviamo momenti difficili nei ... continua.

Zanna Blu - il libro dell'ergastolano Carmelo Musumeci
Carmelo Musumeci, ergastolano,... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Orlando innamorato di Mattèo Marìa Boiardo
Signori e cavallièr che ve adu... continua.


IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONTI DELLA TOMBOLA' PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI, OLTRE I CONFINI, OLTRE LE MURA' ------------- Puoi organizzare una serata a casa tua invitando i tuoi amici, i familiari, i parenti. Una serata di 'RACCONTI DELLA TOMBOLA' condotta da Pietro Tartamella. Metteremo l'evento sul sito di Cascina Macondo come abbiamo fatto con Maria Baffert, Fiorenza Alineri,La Casa del Quartiere San Salvario, il Gruppo GAS di Verrua Savoia, Giusy Amitrano e Piero Panato, Silvia Sponzilli, Luisa Mondo, Riccardo Di Benedetto, Casa Argo con l'associazione Albero Fiorito, Franca Patrucco ... .. Un modo simpatico e consapevole per dare il tuo appoggio e diffondere il progetto Parol ------ PER SAPERNE DI PIU COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1278:ospita-nella-tua-casa-qi-racconti-della-tombolaq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




COMINCIA IL CONTO ALLA ROVESCIA - MANCANO AL TRAGUARDO 30.321 BOLLE DI SAPONE (grazie, ad oggi, a 518 SOSTENITORI...)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ULTIMISSIMI GIORNI PER PARTECIPARE - SCADENZA 31 MAGGIO - International Haiku Contest in Italian Language - 12° edizione 2014
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA D'ESTATE - prossimo appuntamento domenica 08 GIUGNO 2014
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2014
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




IN VIRTU' DI QUALE AUTORITA' ?
dopo aver letto il MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA di Cascina Macondo molti si chiedono: in virtù di quale autorità sosteniamo i dettami del Manifesto e le indicazioni della divisione in sillabe negli haiku? La risposta è semplice: NESSUNA AUTORITA'! NESSUNA ACCADEMICA AUTORITA'! Se non quella che deriva dalla CONDIVISIONE di altre intelligenze, di altri uomini e donne che pensano. Dunque, se condividi il Manifesto, ti invitiamo a sottoscriverlo. Mandaci una email di condivisione; aggiungeremo il tuo nome all'elenco di coloro che già lo condividono. E' da queste molte condivisioni che deriverà col tempo l'autorità di sostenere idee nuove ---- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per accedere al manifesto: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------------------------------------------- UNDER WHAT AUTORITY? After having read the MANIFESTO OF THE HAIKU POETRY IN ITALIAN LANGUAGE of Cascina Macondo, a lot of people are wondering under what authority we maintain the decree of the Poster and the indication of the hyphenation in the haiku? The answer is simple: NO AUTORITY! NO ACADEMIC AUTORITY! … if not that resulting from the SHARING of other intelligences, of other men and women thinking. Therefore, if you agree with the Poster, we kindly invite you to subscribe it. Send us an email of joining in; we will add you name to the list of those which are just joining it. It’s from these many partakings the authority to support new ideas comes from, and it will more and more rise with time elapsing.
torna su




I RACCONTI D'OLTREMURA e GOOD MORNING POESIA a Torino e Saluzzo
Il Progetto 'Parol - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' lentamente prende sempre più forma. Dopo il percorso di lettura ad alta voce e quello di scrittura creativa, di Haibun-Renga-Renku appena iniziato, dopo il saggio di lettura ad alta voce del 23 gennaio 2014 nel teatro interno del carcere di Saluzzo aperto per l'occasione alla cittadinanza (nel carcere di Torino bisognerà aspettare settembre, in quanto il teatro è momentaneamente inagibile per lavori di ristrutturazione), sono state fissate le date di inizio di 'Good Morning Poesia' e dei 'Racconti d'Oltremura'. Per i Racconti d'Oltremura non abbiamo avuto purtroppo l'autorizzazione ad aprirli anche al pubblico esterno. In effetti avrebbe comportato un carico eccessivo di lavoro e di attenzione da parte degli agenti penitenziari. I detenuti sono comunque entusiasti e non vedono l'ora di iniziare le due attività. Abbiamo preparto le locandine da appendere in diversi luoghi del carcere per avvisare i detenuti di ogni padiglione. Diverse locandine incollate su più scatole saranno collocate presso punti strategici del carcere per la raccolta di testi e poesie che i detenuti (ma anche gli agenti penitenziari)vorrebbero far recapitare al gruppo Parol per la lettura ad alta voce. Good Morning Poesia è stato attivato nell'agosto del 2013 nel carcere di Dendermonde in Belgio. Nella primavera del 2012 era stato attivato presso il liceo Segrè di Torino. Non è una iniziativa facile. Occorre molta costanza e assunzione di responsabilità per riuscire a tenerla in vita puntualmente ogni settimana sempre alla stessa ora. Non so se gli studenti del Segrè hanno continuato a leggere poesie nell'atrio della scuola nell'orario in cui gli studenti si accingono ad entrare a scuola, o se riprenderanno nei prossimi mesi. Good Morning Poesia prevede uno scambio di testi e poesie fra i detenuti dei paesi coinvolti nel progetto Parol e anche con gli studenti che hanno attivato l'iniziativa --------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1280:i-racconti-doltremura-e-good-morning-poesia-a-saluzzo-e-torino&catid=102:news&Itemid=90 ------ info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 5876 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL DIARIO - GIORNO PER GIORNO IL NOSTRO CAMMINO - ultimo aggiornamento GIOVEDI 22 MAGGIO 2014
Un diario appunto, giorno per giorno, per descrivere come procede Parol, cosa succede, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze... Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia... SEGUILO SU QUESTO LINK (COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1202:parol-diario&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SI BAGNANO, di Alce Nero, Sioux Oglala
SI BAGNANO: Alzandosi al mattino / l’uomo e la sua donna / non insieme / ma separati / vanno al fiume. / Si bagnano / e contemplano il sole / pregando. / Vanno separati / perché ogni anima deve essere sola / nella sua comunione mattutina / col sole e la terra / dopo essere stata / rinnovata / dal gran silenzio / della notte. (Alce Nero, Sioux Oglala) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - BENEFICO LIMONE (seconda parte)
BENEFICO LIMONE (seconda parte): Per finire questa lunga trattazione dei benefici del limone per la salute, passiamo a considerare altri ambiti in cui questo prezioso agrume ci può aiutare: 1) Come rimedio naturale per la gastrite una buona tisana calmante con il succo di mezzo limone è l'ideale per neutralizzare l'iperacidità gastrica --- 2) Come disinfettante e detergente fai-da-te: se le condizioni igieniche quando siete in viaggio (ma anche in Italia…) lasciano a desiderare e non avete a portata di mano disinfettanti o salviette, ecco come fare: procuratevi un limone, tagliatene la scorza e schiacciatela facendone uscire le goccioline di olio essenziale, che hanno proprietà disinfettanti e battericide più forti ancora del succo di limone. L'impiego di questo agrume è consigliato, anche in casi di emergenza, proprio per le sue proprietà antibatteriche e antisettiche --- 3) Come collirio naturale: quando capita di avere gli “occhi rossi” per la congiuntivite, o per il cloro della piscina, o per il polline, fate bollire dell’acqua e, quando è tiepida, usatela per bagnare un batuffolo di cotone, su cui metterete anche poche gocce di succo di limone, con cui tamponare gli occhi; oppure nell’acqua tiepida mettete il succo di limone e usatela per sciacquare gli occhi più volte nella giornata. Un’altra possibilità è quella di mettere 10 gocce di succo di limone in 50 ml di acqua distillata e procedere a fare degli impacchi sugli occhi usando della garza sterile. Meglio non usare l’olio essenziale di limone perché in acqua gli oli non si sciolgono e rischiereste di irritare ancora di più gli occhi --- 4) Come cosmetico naturale e maschera di bellezza: per schiarire e tonificare la pelle del viso applicate due volte alla settimana per una decina di minuti una maschera casalinga fatta mescolando in parti uguali succo di limone e polpa dello stesso frutto ben tritata, yogurt bianco e due cucchiaini di miele. E' un cosmetico naturale ideale per schiarire, lenire e purificare la pelle del viso --- 5) Come antinfiammatorio per le gengive: per rinforzare le gengive massaggiatele ogni giorno con la buccia ben lavata di un limone. Un rimedio efficace è quello di tenere a lungo in bocca il succo di limone, è antisettico e cicatrizzante per le gengive, sfregandole leggermente con la parte interna della buccia di limone. Si può usare anche qualche foglia di malva pulita, per avere un gradevole effetto antinfiammatorio. ------ antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO SHOUT
TO SHOUT /ʃaʊt/ -- v. i. e t. 1) gridare; urlare; strillare; parlare ad alta voce; schiamazzare; vociare: (to shout for help = gridare aiuto); (to shout with pain = gridare dal dolore); (Don't shout! = non urlare!); (to shout to sb. = gridare a q.; chiamare q. a gran voce); (to shout at sb. = alzare la voce con q.; inveire contro q.); → DIALOGO  I'm sorry, I didn't mean to shout at you = mi dispiace, non volevo alzare la voce con te --- 2) (slang) pagare un giro di bevute (o di consumazioni): Next time I'll shout you a beer = la prossima volta ti offro io una birra ------ <> to shout one's approbation = esprimere la propria approvazione con alte grida; acclamare <> to shout sb. down = far tacere q. a forza di grida; zittire (un oratore, ecc.) <> to shout fire = gridare al fuoco <> to shout for joy = esultare di gioia <> (mil. e sport) to shout instructions = dare istruzioni ad alta voce <> to shout oneself hoarse = perdere la voce a furia di urlare; sgolarsi <> to shout one's orders = dare ordini gridando (o a gran voce, a squarciagola) □ to shout with laughter, ridere rumorosamente <> He shouted to (o for) me to go = mi gridò di andare. ------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




la serenata delle zanzare 2014 a Casa Moretti - Cesenatico
La serenata delle zanzare Incontri di poesia e musica a Casa Moretti --- PROGRAMMA 2014: domenica 1° giugno h. 18.00 Giardino di Casa Moretti, Parole matte nel giardino del poeta... , Spettacolo per bambini con CHIARA CARMINATI e GIOVANNA PEZZETTA --- sabato 14 giugno h. 21.00 Giardino di Casa Moretti Librobreve: Staffetta a più voci (Serata in omaggio a Nino Pedretti) con ALBERTO CELLOTTO, Nicoletta Bidoia, Azzurra D’Agostino, Marco Scarpa --- domenica 29 giugno h. 18.30 Giardino di Casa Moretti, Ma «io non ho niente da dire»: grado zero, afasie, silenzi della poesia del Novecento letture di SILVIO CASTIGLIONI in occasione dell’inaugurazione della mostra --- 5 luglio h 21.00 Giardino di Casa Moretti, Minute poetiche di Calligraphie reading di ROBERTA BERTOZZI e FABIO ORRICO --- info: C A S A M O R E T T I - www.casamoretti.it - casamoretti@cesenatico.it +39 547.79279
torna su




Senza l'ergastolo. Per una società non vendicativa - Padova
Venerdì 6 giugno 2014, ore 9.30-16.30 a Padova, presso la Casa di Reclusione Due Palazzi , si terrà un Convegno dal titolo “Senza l'ergastolo. Per una società non vendicativa” ------ In Italia ci sono più di 1600 persone condannate all'ergastolo: circa la metà di loro si trova nei circuiti differenziati, tra regime di Alta Sicurezza e 41 bis, quindi esclusa dalle misure alternative al carcere, il che significa che rischia molto seriamente di morire dietro le sbarre. --- Certo, si tratta di persone accusate di reati pesanti. Ma durante un incontro con i detenuti di Ristretti Orizzonti, Agnese Moro, figlia di Aldo Moro, lo statista ucciso dalle Brigate Rosse, ha detto: “L’ergastolo è come dire ad una persona ‘ti vogliamo buttare via’, ma io non voglio buttare via nessuno”. Una frase, questa, che ci spinge ancora di più, oggi, a impegnarci per un superamento della condanna a vita. --- L'incontro “Senza l'ergastolo. Per una società non vendicativa”, promosso dall'Università di Padova e organizzato da Ristretti Orizzonti, sarà l'occasione per ascoltare le testimonianze di alcune persone condannate all'ergastolo e di loro famigliari e il punto di vista di specialisti, che ci aiuteranno a riflettere sui possibili percorsi per costruire un sistema penale più umano e, di conseguenza, una società più civile. --- Interverranno all'incontro: Agnese Moro (Figlia di Aldo Moro, uomo politico e giurista ucciso dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978), Massimo Pavarini (Professore ordinario di diritto penale, Università di Bologna), Andrea Pugiotto (Professore ordinario di diritto costituzionale, Università di Ferrara), Luciano Eusebi (Professore ordinario di diritto penale, Università Cattolica del Sacro Cuore), Giuseppe Mosconi (Professore ordinario di Sociologia del diritto, Università di Padova), Maurizio Turco (Già parlamentare radicale, autore di “Tortura democratica. Inchiesta su «La comunità del 41 bis reale»”), Rita Bernardini (Segretario nazionale Partito Radicale Italiano), Ornella Favero (Giornalista, Direttore di Ristretti Orizzonti), Elton Kalica (Giornalista, Ristretti Orizzonti), la pianista e compositrice Alessandra Celletti interverrà all'incontro con alcuni pezzi musicali. - Partecipano all'incontro anche alcuni studenti delle scuole che si sono confrontati con i detenuti della redazione di Ristretti Orizzonti grazie al progetto “Il carcere entra a scuola, le scuole entrano in carcere”. --- Per iscriversi: www.ristretti.org alla sezione <> ; http://www.ristretti.it/commenti/2014/maggio/ergastolo/modulo_di_iscrizione.htm ; oppure scrivere all’indirizzo: redazione@ristretti.it --- L’iscrizione è gratuita. Per il pranzo che si consumerà all'interno del carcere si chiederà un contributo di 5 euro.
torna su




Bando 'Dai forma alle tue idee' - scadenza prorogata al 30 maggio 2014
Il progetto intende dare l’opportunità a circa 15 giovani tra i 17 e i 25 anni, motivati e talentuosi, ma con poche opportunità, di concretizzare una loro idea progettuale, nell’ambito dell’artigianato, o più in generale della creatività, attraverso un percorso di formazione e tutoraggio. Hanno la precedenza ragazze e ragazzi di età compresa fra i 17 e i 25 anni, ma accettiamo domande di persone che abbiano compiuto fino al trentesimo anno di età. Il progetto prevede, per i giovani coinvolti, l'opportunità di affiancarsi ad un artigiano/creativo, per creare un 'prototipo'; parallelamente i giovani riceveranno una approfondita formazione sui temi che permettano di rafforzarsi in termini di occupabilità (ad es: mercato del lavoro, autopromozione, autoimprenditorialità, ecc.) e riceveranno un accompagnamento psicologico ad hoc. Al termine del percorso i prototipi saranno valorizzati in termini di comunicazione e due di questi entreranno in una seconda fase progettuale, finalizzata alla creazione delle condizioni per la lorocommercializzazione. Info: YEEP Italia, Torino - Cell. 331 5840583, E-mail: daiforma@yepp.it, Sito: www.yepp.it/porta-palazzo/daiforma
torna su




La seconda vita di Enaiat! Regia di Enzo Pesante - Torino
La seconda vita di Enaiat! Regia di Enzo Pesante --- Compagnia Band Splash Swing Spot Show”.--- MERCOLEDÌ 28 MAGGIO 2014, ORE 20,30 --- TEATROARALDO, Via Chiomonte 3/A (zona S. Paolo, vicino Pz: Robilant) --- Per informazioni e prenotazioni (consigliate): cell. 3485300428, E mail: elimiche@libero.it --- La nostra è la storia vera di un ragazzino afghano che ha vissuto le vicende degli sbarchi di clandestini, le attese infinite per ottenere l’asilo politico o il rimpatrio forzato e le mille avventure raccontate nel libro “Nel mare ci sono i coccodrilli”, dalla penna dello scrittore Fabio Geda. E a rappresentare lo spettacolo La seconda vita di Enaiat sono sedici ragazze e ragazzi: la “Band Splash Swing Spot Show”. Sedici attrici a attori appena maggiorenni che hanno iniziato a fare teatro nelle elementari, poi nelle medie, quindi nelle superiori… sedici attrici e attori che nulla hanno da invidiare a chi il teatro lo fa per professione! E lo spettacolo è perfino divertente nella sua tragicità! --- Non mancate, ne vale la pena! Enzo Pesante
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 30 Mag. 2014 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca, comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA presso l'Antico Teatro dell’IRV - via San Marino 10 – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! Ingresso libero. Se non arrivate per cena ricordate di portare una bibita da condividere.... Suonerà per noi il gruppo Bottega d’Oc ! Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Saverio Tommasi: Tanti auguri Emergency
Emergency compie 20 anni e ho deciso di farle gli auguri con un video che racconta la sua attività in Italia. Sì, in Italia. Perché la crisi economica, insieme a scelte politiche che hanno amplificato le sperequazioni sociali fra le persone, ha minato alla base la possibilità di curarsi, bene e gratuitamente, anche in Italia. Per questo Emergency ha aperto alcune strutture, mobili e fisse, anche in quello che un tempo era chiamato il nostro Bel Paese. Io ho viaggiato con Emergency nelle campagne foggiane con i braccianti migranti, e poi al poliambulatorio di Marghera dove il 20% delle persone che fanno richiesta di cure (dentiere, esami della vista, maternità), sono italiane. Emergency è la più straordinaria organizzazione internazionale che abbia mai conosciuto, capace di cambiare la vita alle persone, di pubblicare i bilanci online, di essere presente dove gli altri hanno scelto di essere assenti o complici. Per questo ti dico 'auguri' cara Emergency, auguri a te con questo mio video, perché so che fare gli auguri a te significa anche farli a noi stessi. E io, il mio cinque per mille, ho già deciso a chi darlo: http://youmedia.fanpage.it/video/aa/U187NuSwmiJdCo9F ----- PS. tutti i miei video sono prodotti da www.fanpage.it, uno dei migliori portali online di informazione in Italia, oltre due milioni di visitatori al giorno. La mia pagina facebook, rimaniamo in contatto: https://www.facebook.com/SaveTommasi --- Continuate a seguirci, viva l'informazione! (Saverio Tommasi)
torna su




Corso internazionale sul Teatro dell'Oppresso: ultimi giorni per iscriversi – Morbegno (SO)
Il TdO è un metodo conosciuto in quasi tutto il mondo, praticato da 50 anni circa, con vari sviluppi in ambito politico, sociale, educativo, terapeutico e artistico (www.theatreoftheoppressed.org). ---- Sappiamo che può essere un metodo potente (come l'esperienza indiana per esempio mostra), così come può essere usato in modo superficiale, povero o addirittura in alcuni casi per manipolare gruppi, per adattare gli oppressi al sistema oppressivo. Quello che sentiamo più debole è il suo lato sovversivo, radicale, politico. Vediamo il rischio per il TdO, così come per approcci critici, di essere manipolato dal sistema capitalista e svuotato del suo radicalismo o ridotto a semplice divertimento. ------ Il percorso che intendiamo è un “work in progress” che prova a definire un modello di TdO coerente ed efficace ricercando i suoi punti chiave, con l'ambizione di investigare l'oppressione nel modo più efficace possibile per quello che è oggi in occidente. ---- Al momento ci sembra che queste strade potrebbero essere interessanti da esplorare, per mantenere viva la dimensione politica e la corposità metodologica del TdO: 1. la connessione tra contesti micro e macro di oppressione; 2. la connessione tra liberazione personale e collettiva; 3. la connessione tra corpo, mente ed emozione come elementi chiave dell'oppressione; 4. la connessione tra estetica e contenuti delle scene (Estetica dell'Oppresso); 5. La dimensione Legislativa (in 4 sensi: produzione di leggi, sostegno all'applicazione delle leggi esistenti, creazione del potere democratico legislativo, rafforzamento dei movimenti oppressi per la loro unità nella differenza); 6. la Coscientizzazione di Freire come utile approccio per alienati e vittime. - In ogni sessione avremo una parte teorica e una pratica. - La teoria verterà su cos'è oppressione oggi e i 6 punti sopraddetti. La pratica sarà la costruzione di uno spettacolo di Teatro-Forum da fare assieme così da avere un oggetto visibile su cui lavorare e tradurre le riflessioni. ----------- Il periodo scelto è dal 12 al 17 Agosto 2014 più i giorni di viaggio (poi altre sessioni nel 2015-6-7): 4 anni per sviluppare il modello con gli input provenienti dalle nostre pratiche e quelle dei partecipanti. ---- Pensiamo di muoverci ogni anno in paesi diversi dove esiste una locale organizzazione che può organizzare e condurre il seminario. --- Il primo anno sarà in Italia, a Morbegno, vicino a Sondrio, tra le montagne, in un paesaggio bello e fresco --- Trainer: Giolli – Italia: Roberto Mazzini --- Il percorso è rivolto a persone che praticano il TdO ma con qualche anno di pratica, da tutto il mondo. Ci piacerebbe avere una varietà di gente (per paese, genere, specifica oppressione su cui lavorano, ecc.). ----------- info: Coop Sociale Giolli, Via Chiesa 12, 43022 Montechiarugolo (PR); segreteria@giollicoop.it; tel/fax 0521-686385
torna su




Premio Gianni Aimar: comunicare la montagna – Saluzzo (CN)
Giovedì, 5 Giugno alle ore 21:00 presso l’Antico Palazzo Comunale, Salita al Castello, Saluzzo (CN), assegnazione del premio Gianni Aimar 2014: Comunicare la montagna (VI edizione), che verrà consegnato a Roberto Ghidoni, convinto montanaro della Valle Trompia, contadino e sportivo, vincitore di più edizioni della “Itidaroad” --- Saluti: Marco Goria (Presidente Fondazione Giovanni Goria), Michele A. Fino (Presidente Fondazione Amleto Bertoni) --- Intervengono: Umberto Martini (Presidente CAI - Club Alpino Italiano), Lido Riba (Presidente UNCEM Piemonte), Carlo Cerrato (Segretario Generale Fondazione Giovanni Goria) --- Seguirà il film 'Lupo che corre' che racconta delle straordinarie imprese di Roberto Ghidoni all' ITIDAROAD, la gara più dura che si corre ogni anno in Alaska. --- www.fondazionegoria.it
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Presentazione di “Io sto con la sposa”, il docufilm di Gabriele Del Grande, giornalista italiano e autore del blog Fortress Europe, con Khaled Soliman al Nassiry, poeta palestinese siriano, e Antonio Augugliaro, regista televisivo: il viaggio di alcuni palestinesi e siriani fuggiti dalla guerra e sbarcati a Lampedusa senza documenti che continuano il loro viaggio verso la Svezia mettendo in scena un finto matrimonio. Il Libro del Giorno: di Roddy Doyle “La musica è cambiata” ed. Guanda. --- Giovedì. Il Libro del Giorno: di Herman Koch “Odessa Star” ed. Neri Pozza. Con Luigi Zingales, poi “Europa o no” ed.Rizzoli. --- Venerdì. Con Piero Scaramucci e Letizia Gozzini, “Non complice. Storia di un obiettore” di Giuseppe Gozzini, Edizioni dell'Asino. Il Libro del Giorno: Davide Longo “Il caso Bramardi”, ed. Feltrinelli. --- fahre@rai.it
torna su




Manifestazioni Giugno 2014 - Comune di Boves
Domenica 1° giugno 2014 - Apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) a cura dell’Associazione Equinozio d’autunno. - Museo del Fungo (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole) - Museo della Castagna (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi). - Ingresso libero. ***** CIVICO ISTITUTO MUSICALE DI BOVES presenta la Rassegna concertistica bovesana – 1^ Edizione - Domenica 8 giugno 2014 ore 21 - Auditorium Borelli – “5/4 Clarinet Ensemble” Virtuosismi cameristici per quartetto di clarinetti --- Venerdì 13 giugno 2014 - ore 21 - Auditorium Borelli – “Duo Rosso- Pellegrino” Alcune tra le più belle pagine musicali per violoncello (Stefano Pellegrino) e pianoforte (Alessandra Rosso) --- Domenica 15 giugno 2014 ore 21 Spettacolo all’aperto - Atlante dei Suoni – via Moschetti n. 15 – “Concerto a Notre Dame” Spettacolo in forma di concerto con musiche tratte dall’opera di Riccardo Cocciante. --- Sabato 21 giugno 2014 ore 21 - Atlante dei Suoni – Serata Dj - In occasione della Festa Europea della Musica serata conclusiva del corso da dj realizzato presso la Ludoteca Musicale. ***** FESTA DI SANTA PAZIENZA A ROSBELLA - Venerdi 27 giugno 2014 ore 21.30 I Bandaquadra -- Sabato 28 giugno 2014 ore 20,30 Cena sotto le stelle nelle strade di Rosbella a seguire serata con Dj Marchisio. -- Domenica 29 giugno 2014 ore 12 S.Messa - ore 13 Distribuzione polenta con sugo e formaggio a seguire giochi popolari, battesimo della sella per i bambini e musica popolare. *** Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su




NON STA A NOI GIUDICARE : In ricordo di Silvia Boscolo, giovane poetessa morta suicida a 28 anni.
Silvia era una ragazza che viveva con la nonna nel mio borgo, a Boccheggiano, una frazione del Comune di Montieri, a fianco casa mia. Posso dire che l'ho vista crescere perché da sua nonna era arrivata da Chioggia quando ancora aveva 16 anni. --- Anche lei scriveva poesie ed ero io che le ricopiavo dal suo quaderno e le inviavo al portale www.poetare.it, perché lei allora non aveva il computer ed ha pubblicato solo su questo portale. --- La poesia che ripubblico l’avevo scritta in Valle d’Aosta nel 2003 in un momento in cui mi erano venute in mente le sue parole ed il suo ricordo. Il mese dopo avrebbe compiuto 18 anni. Silvia, si è tolta la vita un paio di giorni indietro vinta dallo sconforto o per qualche problema esistenziale più grosso di lei che le covava dentro e che l'ha spinta alla tragica decisione. Il 22 maggio 2014 c'è stato il suo funerale ed è stata una sofferenza immensa parteciparvi perché neppure per me è un momento buono sotto il profilo della salute e della sofferenza interiore. Morire a 28 ci fa pensare molto alla fragilità dei nostri figli e dei nostri nipoti. Siamo impotenti e non riusciamo più a trasmettere valori ed il mondo si avvita sempre più su se stesso. C’è un lassismo imperante e mancano punti di riferimento credibili dopo che le ideologie sono tramontate ed è venuta meno anche quell’autorità necessaria, nella famiglia e nella scuola, per dare sicurezza alle generazioni che crescono che, a me sembra, viaggino allo sbando e senza più punti di riferimento. Ho visto (e ricordo) le brutture dell’ultima guerra, la miseria che ci circondava, ma avevamo tanta voglia di vivere e tanta speranza di costruire un mondo migliore. E la mia generazione l’ha costruito. Ma a volte il troppo benessere non sempre è benefico per far crescere forti le persone. Ma ci vuole per forza la guerra e la sofferenza per diventare responsabili e forti? --- Salvatore Armando Santoro – Webmaster … s.a.santoro@circoloculturaleluzi.net
torna su




La “NOTA” del mese di giugno di Beppe Tassone
Viviamo momenti difficili nei quali la capacità di adattamento trova sempre maggiori difficoltà e “il diverso” spesso viene respinto a priori senza nemmeno un’analisi superficiale. -- Razzismo, intolleranza, scarsa capacità di adattamento contraddistinguono questo inizio di secolo e sicuramente mal si adattano allo spirito vero di chi pratica un turismo fatto di realtà e si muove con lo spirito dell’Ulisse dantesco. -- Il nostro Paese, più di altri, soffre per questi atteggiamenti e a patirne gli effetti è anche la nostra maggiore industria, quella del tempo libero. -- Le intolleranze che, in più campi, si evidenziano, infatti, non contribuiscono a incentivare la voglia di conoscere le nostre città e i nostri borghi -- Il turismo è fatto di offerta genuina, di capacità di saper proporre un territorio appetibile, di comprensione che solo mettendo in gioco tutti gli elementi positivi si riesce a creare interesse. -- Lo sforzo da compiere è quello di creare gli elementi per una forte ripresa dell’offerta turistica, passando attraverso la capacità di rendere pienamente fruibile il territorio e, soprattutto, mettendo in campo operazioni sinergiche. --- Il tempo libero è sempre meno stanziale e necessità sempre di più di aree vaste per rendersi appetibile, di qui la necessità di porre mano con urgenza a una vera riforma che restituisca al “sistema turistico” il ruolo che veramente merita e che più elementi, a partire dallo spezzettamento delle competenze fra stato, regioni ed enti locali, voluto da un’improvvida modifica della Costituzione, ha innestato. L’offerta complessiva deve superare i ristretti confini per aprirsi ad un campo vasto nel quale sempre più elementi concorrano per assicurare proposte in grado di reggere alla concorrenza europea. --- Che fare? Occorre avere il coraggio di riformare il settore turistico, di aprirlo alla concorrenza ed anche di liberarlo da troppi lacci che lo tengono ingessato. Nel contempo, però, bisogna essere consci che gli atteggiamenti d’intolleranza che traspaiono troppo spesso nel nostro Paese contribuiscono a creare un’immagine negativa che rischia di vanificare ogni sforzo positivo. --- Elementi di positività ve ne sono molti, occorre saperli cogliere: innanzi tutto, però, bisogna avere la capacità di prendere in mano la situazione complessiva del nostro Paese. --- Attendere non serve a nulla, le altre Nazioni hanno intrapreso da tempo una marcia virtuosa e ci indicano il percorso da compiere. Noi siano in grado di farlo anche meglio e di cogliere positivi risultati, basta volerlo. (Beppe Tassone) beppe@cnnet.it
torna su




Zanna Blu - il libro dell'ergastolano Carmelo Musumeci
Carmelo Musumeci, ergastolano, propone il suo libro: “ZANNA BLU”, Editore: Gabrielli Editori (Il Segno dei Gabrielli), prefazione di Margherita Hack. --- Catturato dagli uomini, legato a una slitta. Frustato a sangue, Zanna blu fugge. Viene ripreso, ferito. Ma sempre risorge, quasi immortale. “Questa opera di Musumeci è il riscatto: non più il racconto reale di una vita nuda e cruda che trova nel presente il risultato di un passato rovinoso, poco attento, gramo di sentimenti e di amore di cui un fanciullo ha bisogno e chiede. Questi sono racconti che insegnano il coraggio, l’amore per la libertà, l’amore disperato per la compagna; scritti in maniera semplice, senza retorica. Grazie a questa sua capacità di esprimere i suoi sentimenti Carmelo si ricostruisce una vita spirituale libera, che vale la pena di essere vissuta e che trasmette al lettore, bambino o adulto che sia, una profonda umanità. Sono favole, ma favole che fanno riflettere.” ----- Prezzo Euro 14,00 --- Per acquistare il libro scrivere a: zannablumusumeci@libero.it --- http://www.carmelomusumeci.com/
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: Orlando innamorato di Mattèo Marìa Boiardo
Signori e cavallièr che ve adunati / Per odìr còse dilettose e nòve, / Stati attènti e quièti, ed ascoltati / La bèlla istòria che ‘l mìo canto muòve; / E vedereti i gèsti smisurati, / L’alta fatica e le mirabil pròve / Che fece il franco Orlando per amore / Nel tèmpo del re Carlo imperatore. // Non vi par già, signór, meraviglioso / Odìr cantàr de Orlando inamorato. / Ché qualunque nel mondo è più orgoglioso, / È da Amór vinto, al tutto subiugato; / Né fòrte braccio, né ardire animoso, / Né scudo o maglia, né brando affilato, / Né altra possanza può mai far diffesa, / Che al fin non sìa da Amór battuta e presa. /// Questa novèlla è nòta a pòca gènte, / Perché Turpino istesso la nascose, / Credèndo forse a quel conte valènte / èsser le sùe scritture dispettose, / Pòi che contra ad Amór pur fu perdènte / Colùi che vinse tutte l’altre còse: / Dico di, Orlando, il cavallièro adatto. / Non più paròle ormai, veniamo al fatto. (Mattèo Marìa Boiardo)------ fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.