Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

6° appuntamento: "I Racconti di Via Musàr" in ricordo di Beppe Finello - Circolo dei Lettori - Torino)
venerdì 11 dicembre 9°appuntam... continua.

cerimonia di premiazione concorso internazionale haiku edizione 2009
LA PREMIAZIONE del Concorso In... continua.

resoconto 5° Congresso Internazionale Haiku - 30 settembre/5 ottobre 2009 - Vilnius (Lituania)
Sul sito di Cascina Macondo re... continua.

Atti e rosoconto 2° Conferenza Italiana Haiku Cascina Macondo
nella home page del sito www.c... continua.

Vincent Harisdo a Cascina Macondo - stage di danza africana - 12 e 13 dicembre
Cascina Macondo propone 'UN'AL... continua.

"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - Il Bastone Parlante
BASTONE PARLANTE: Il Bastone ... continua.

calendario 2009/2010 'Domeniche in Cascina' - Cascina Macondo - Torino
sulla home page del sito www.... continua.

"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - vengono le oche selvatiche, Natsume Sōseki
News letter 93: Cos’è un Haiku... continua.

gli utenti professional di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

Viaggi fuori dai Paraggi domenica 29 novembre - pomeriggio di spettacoli a Cascina Macondo
NELL'AMBITO DI 'DOMENICHE IN C... continua.

su youtube i video delle letture haiku del Convegno Internazionale Haiku in Vilnius-Lituania - ottobre 2009
il seguente link: http://www.y... continua.

Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Ca... continua.

Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura lim... continua.

Nagi e Florian cercano stanza a Lione
Siamo due attori danzatori di ... continua.

Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Il Rospo Rintanato (Hidden Toad) - 114 haiku, edizione DEART - CARATTERI E INCHIOSTRI
IL ROSPO RINTANATO - HIDDEN T... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

convegno nazionale "diritti e doveri di cittadinanza dei giovani musulmani di seconda generazione" - Istituto Salvemini - Torino
Sotto l’Alto Patronato del Pr... continua.

anziani e disabili - presentazione della ricerca promossa dalla Fondazione CRT - Torino
Presentazione della ricerca pr... continua.

caccia all'artista - Vimercate
takla improvising group CACCI... continua.

Giovani per Torino cerca volontari-Torino
GIOVANI PER TORINO AL SOTTODI... continua.

Glengarry Glen Ross di David Manet - Torino
Glengarry Glen Ross ‘O ZOO NÔ ... continua.

le cose che non ho detto, di Azar Nafisi - edizioni Adelphi
Le cose che non ho detto di ... continua.

Leonardo Sciascia in audiolibro
"A ciascuno il suo", scritto... continua.

UN APPELLO DA “CASA DELLA POESIA” - Salerno
L’ente culturale indipendent... continua.

un piccolo aiuto è rompere il silenzio - grazie da ex Eutelia
AGILE SRL (ex Eutelia): un pic... continua.

un pomeriggio di storie - Biblioteca 'Baccolo' - Savigliano (CN)
Gran debutto per gli entusiast... continua.

CORSI DI TEATRO PER ADULTI - Torino
Sono aperte le iscrizioni al c... continua.

CORSO DI HIP HOP PER BAMBINI E RAGAZZI - Torino
Iscrizioni aperte per il corso... continua.

Crime & Drama - Genova
26 – 27 – 28 novembre 2009. Cr... continua.

Festival internazionale della Chitarra - Mottola (TA)
18° Festival Internazionale de... continua.

I monologhi di Shakespeare - Campoli Appennino
Dal 27 dicembre 2009 al 3 genn... continua.

IDIOTAS - Mestre (VE)
Dal 4 al 6 dicembre al Teatro ... continua.

Ramarri a Teatro - S. Costanzo (PU)
Venerdì 20 Novembre - ore 21,1... continua.

Salute Donna - Ivrea
Mercoledì 25 novembre 2009 or... continua.

SENS-AZIONI per pubblico bendato – Vercelli
Venerdì 20 novembre 2009 alle ... continua.

Solo Accordion Project - Roma
Mercoledì 18 novembre 2009 ore... continua.

TEATRO RAGAZZI - Torino
Iscrizioni aperte per il corso... continua.

Vita e ideali di Don Luigi Sturzo – Casale Monferrato - AL
Martedì 24 novembre 2009 alle ... continua.

affittasi appartamento bilocale in zona centrale -Torino
Affittasi in Torino, Piazza Ma... continua.

l'architetto Soleri cittadino torinese
Cittadino americano e tuttor... continua.

in ricordo di Lucio Martelli - poeta della Riviera del Ponente Ligure
Nel novembre di tre anni f... continua.

un utente segnala: c'è influenza e influenza
Maurizio Sacconi è il marito... continua.

lingua giapponese all'associazione Sakura - Torino
L’Associazione Interculturale ... continua.

non mi rompere - Magazzino di Gilgamesh - Torino
La Signora dei Calzini nei p... continua.

la ballata d'oltremare - Torino
L'Associazione Culturale Italo... continua.

laboratorio coreografico - Danza Haiku - Roma
LABORATORIO COREOGRAFICO DANZA... continua.

vita di Galileo di Bertholt Brecht - Pinerolo (TO)
Lunedì 23 novembre 2009 PINERO... continua.

creiamo con il CERNIT - Meduno (PN)
Martedi 24 novembre dalle 16.... continua.

Meteodiario Volume 6 - Alessandria
Sabato 21 novembre 2009 ore 17... continua.

Workshop di BALAFON - Aosta
Sabato 28 Novembre 2009 presso... continua.

Gino Strada a Torino
19 novembre 2009 ore 21,00 al ... continua.


6° appuntamento: "I Racconti di Via Musàr" in ricordo di Beppe Finello - Circolo dei Lettori - Torino)
venerdì 11 dicembre 9°appuntamento con I Racconti di Via Musàr in ricordo di Beppe Finello al Circolo dei Lettori, Via Bogino 9 - Palazzo Graneri della Roccia, Torino (per farsi aprire il portone digitare il numero 1115 seguito da tasto campanello). Rassegna di letture ad alta voce a cura di Cascina Macondo Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku con PIETRO TARTAMELLA e I NARRATORI DI MACONDO. I MILLE VOLTI DEL VIAGGIO, DELLA MUSICA, DEGLI ARTISTI nei più bei racconti della letteratura italiana e straniera per adulti e bambini con almeno otto anni compiuti e accompagnati. Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno. I posti a sedere sono sufficienti, ma se ti vediamo una sera arrivare con un cuscino o un seggiolino sotto il braccio la cosa ci sembrerà fantasticamente simpatica! Questo venerdì Pietro Tartamella legge 'Viaggio in Danimarca' di Pietro Tartamella - Luana Varagnolo legge: 'Direttore d'Orchestra' di Giovanni Allevi - Beatrice Sanalitro legge: 'Il bosco sull'autostrada' di Italo Calvino - A seguire i racconti del pubblico --- partners: Circolo dei Lettori www.circololettori.it --- FNAS - Federazione Nazionale Arte di Strada www.fnas.org
torna su




cerimonia di premiazione concorso internazionale haiku edizione 2009
LA PREMIAZIONE del Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana AVVERRA' DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia. Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa. La manifestazione è aperta al pubblico previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti. PROGRAMMA CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO HAIKU * inizio 14,30 puntuali * lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku vincitori a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO * concerto del gruppo MANOSONORA * proiezione del video BUDO ARTI MARZIALI E HAIKU prodotto dalla Fan Vision Cinematografica * cottura Raku dal vivo delle ciotole premio * consegna dei premi e dell’antologia CON FILI INVISIBILI * termine della manifestazione ore 18,30 circa - COMUNICARE LA PARTECIPAZIONE CON UNA EMAIL - COMUNICARE CON ALTRA EMAIL la prenotazione delle copie dell'antologia - info@cascinamacondo.com
torna su




resoconto 5° Congresso Internazionale Haiku - 30 settembre/5 ottobre 2009 - Vilnius (Lituania)
Sul sito di Cascina Macondo resoconto e foto del 5° Congresso Internazionale Haiku svoltosi a Vilnius,Lituania, nei giorni dal 30 settembre al 5 ottobre 2009, organizzato all'interno del Festival Nazionale della Poesia Lituana diretto dal poeta Kornelijus Platelis in collaborazione con la World Haiku Association giapponese diretta dal poeta Ban'ya Natsuishi. A rappresentare l'Italia Pietro Tartamella di Cascina Macondo e Clirim Muca editore di Alba Libri
torna su




Atti e rosoconto 2° Conferenza Italiana Haiku Cascina Macondo
nella home page del sito www.cascinamacondo.com una news con gli atti, il resoconto, la documentazione, le foto relative alla Seconda Conferenza Italiana Haiku di Cascina Macondo svoltasi il 28 giugno 2009 presso il Circolo dei Lettori in Via Bogino 9 a Torino. E' possibile accedere ai testi degli interventi dei relatori. Staff CM - info@cascinamacondo.com
torna su




Vincent Harisdo a Cascina Macondo - stage di danza africana - 12 e 13 dicembre
Cascina Macondo propone 'UN'ALTRA IDEA DELLA DANZA AFRICANA' - Danze del Benin, Danza Fon, Danza Yoruba - Dalla Danza Africana alla Danza Contemporanea - STAGE WEEK-END con VINCENT HARISDO il 12-13 dicembre 2009 - L’espressione artistica intesa come strumento capace di arricchire la propria percezione del mondo. Il lavoro e la ricerca di Vincent Harisdo offrono elementi per avvicinarsi ad un processo di creazione. SABATO 12 DICEMBRE livello base: ore 15.00/18.00 - livello intermedio/avanzato: ore 18.00/21.00 --- DOMENICA 13 DICEMBRE livello base: ore 10.00/13.00 - livello intermedio/avanzato: ore 14.00/17.00. A Cascina Macondo B.ta Madonna della Rovere n° 4, Riva presso Chieri (TO) - Italia ---- Costi: 70 € 1 livello (6 ore) - 120 € 2 livelli (12 ore) - 40 € 1 giorno (3 ore) - + 5 € tessera associativa annuale - MUSICA E PERCUSSIONI DAL VIVO - possibilità di pernottamento nella struttura rinnovata di Cascina Macondo - sul sito www.cascinamacondo.com alla voce “Dove Siamo” tutte le indicazioni per raggiungerci - per info e iscrizioni: Nagi Tartamella 347/7689592 - nagi.t@libero.it - Vincent Harisdo è coreografo, danzatore, insegnante. Originario del Benin vive e lavora in Francia. Fin dall’infanzia è stato iniziato alla tradizione della danza africana in ambito familiare. Si forma in danza classica e jazz al Centre Americaine de Paris e presso L'Academie de Danse de Paris. Viene poi ingaggiato dal Balletto Nazionale del Togo.
torna su




"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - Il Bastone Parlante
BASTONE PARLANTE: Il Bastone Parlante usato dagli indiani delle praterie permetteva a tutti i membri di un Consiglio di presentare il loro Sacro Punto di Vista. Veniva passato di persona in persona per prendere la parola, e soltanto chi aveva in mano il Bastone Parlante aveva il permesso di parlare. Anche la Penna della Risposta veniva tenuta in mano da chi stava parlando rispondendo a una domanda. Venivano usati quando si insegnava ai bambini, nelle riunioni in cui si prendevano decisioni riguardo a dispute, nei Pow-Wow, negli incontri amichevoli in cui in cerchio si raccontavano storie, e in genere nelle cerimonie in cui più di una persona era tenuta a parlare. I Responsabili di una Cerimonia o di un Consiglio erano tenuti a costruire i propri Bastoni Parlanti. Potevano essere fatti con rami di qualsiasi albero. Il tipo di ramo, i colori e le pelli che lo decoravano avevano significati rituali specifici - pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




calendario 2009/2010 'Domeniche in Cascina' - Cascina Macondo - Torino
sulla home page del sito www.cascinamacondo.com il calendario 2009/2010 delle 'Domeniche in Cascina - insieme per una comunità attiva' progetto di integrazione handicap/normalità in collaborazione con il Motore di Ricerca della Città di Torino. Calendario di 'Danzinfavola', 'Viaggi Fuori dai Paraggi', 'Manipolando'. info@cascinamacondo.com
torna su




"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - vengono le oche selvatiche, Natsume Sōseki
News letter 93: Cos’è un Haiku? / Un attimo di vita / che si fa verso. (Fabrizio Virgili) --- Yuku hito ni / Todomaru hito ni / Kuru gan.(Natsume Sōseki)-- Vengono le oche selvatiche, / per chi resta nel mondo / e per chi lo abbandona. ----- E’ evidente che questa composizione sia stata scritta in un periodo in cui la malinconia e la tristezza generavano nel poeta pensieri poco felici (vedi la nota biografica in calce). Le oche selvatiche rappresentano in Giappone uno degli avvenimenti emblematici dell’autunno. Attraverso la finestra Natsume Sōseki vede le oche che si stagliano contro il cielo della sera nel loro viaggio di ritorno. Il loro è un volo di rientro che procede sempre uguale, tornano sempre dalla stessa direzione, così come al momento di migrare hanno viaggiato in direzione contraria. Questo va-e-vieni suggerisce al poeta lo scorrere della vita, il “trascorrere” delle persone su questa terra; il dipartire per l’estremo viaggio, quello a cui egli sta pensando e che crede ormai prossimo. A noi tutti è capitato di soffermarci a ragionare sulla brevità della vita, su chi se n’è andato, su chi resta, sulla caducità degli umani. Ci ha ricordato molto da vicino un passo della poesia “Parca-Villaggio”, che Mario Luzi ha dedicato alla madre e che recita: “...impassibile il tempo che porta e scaccia volti d’uomini..” ------- Kigo: gan (oche selvatiche) ------- Il vero nome di Natsume era Kinnosuke. Più tardi assunse il nome d’arte di Sōseki. La sua vita è stata travagliata e dura. Era l’ultimo (e non desiderato) di otto figli. Fu dato in adozione a un’altra famiglia fino ai nove anni, quando i genitori adottivi divorziarono e venne rispedito alla sua famiglia d’origine. Questa difficile infanzia segnò per sempre la sua vita. Si laureò in Lingua inglese e intraprese l’insegnamento, ma senza alcun entusiasmo. Nel 1900, con una borsa di studio, si recò in Inghilterra ove rimase tre anni, in cui soffrì molto e iniziò il suo periodo di malattia. Aveva l’esaurimento nervoso. Tornò allora in patria, ove ebbe una buona accoglienza, ma qualche anno dopo (1910) si ammalò seriamente di ulcera e non si riprese mai del tutto. Lasciò incompiuto il suo ultimo romanzo, “Luce e ombra”. Questo componimento è tratto dal diario che Natsume tenne durante la sua lunga malattia nervosa, scritto parte in prosa e parte in poesia, durante una sola stagione, l’autunno appunto - fabrizio.virgili@cascinamacondo.com
torna su




gli utenti professional di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




Viaggi fuori dai Paraggi domenica 29 novembre - pomeriggio di spettacoli a Cascina Macondo
NELL'AMBITO DI 'DOMENICHE IN CASCINA' domenica 29 novembre 2009 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 Il gruppo integrato di teatro-danza di Cascina Macondo “Viaggi Fuori dai Paraggi” diretto da Nagi Tartamella e Florian Lasne si incontra con la compagnia di teatro studentesco “Theantropos” diretta da Vincenzo Pesante, e con la compagnia Tedacà diretta da Valentina Aicardi. Disabilità e normalità si incontrano per conoscere l’uno dell’altro le potenzialità creative espresse nelle rispettive performance teatrali: Primo Viaggio (Cascina Macondo) - spettacolo di danza-teatro ----- Un’aria calda che viene dal sud: ovvero della scoreggia (Theantropos, da un soggetto di Pietro Tartamella) - spettacolo teatrale ----- Confusioni (Gruppo Sensi in Versi della compagnia Tedacà) - teatro-danza ----- MANIFESTAZIONE GRATUITA APERTA AL PUBBLICO CON PRENOTAZIONE - info 011 9468397 - info@cascinamacondo.com
torna su




su youtube i video delle letture haiku del Convegno Internazionale Haiku in Vilnius-Lituania - ottobre 2009
il seguente link: http://www.youtube.com/profile?user=WHAvideo - per ascoltare le letture pubbliche di haiku proposte a Vilnius, in Lituania, dagli haijin giunti da ogni parte del mondo nei giorni 1/4 ottobre 2009 ospiti della manifestazione organizzata dal 20th Druskininkai Poetic Fall e dalla 5 Conferenza Internazionale Haiku a cura del WHA (World Haiku Association). In rappresentanza dell'Italia e di Cascina Macondo: Pietro Tartamella. In rappresentanza dell'Albania-Italia: Clirm Muca ------- the following links leads to the WHA haiku readings in lithuania this october: der folgende link führt zu den wha haiku-lesungen in litauen diesen oktober: http://www.youtube.com/profile?user=WHAvideo
torna su




Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante (stiamo sempre cercando uno Sponsor da menzionare sotta la tazzina) è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un haiku, dedicarlo a qualcuno. La persona destinataria dell'haiku riceverà una email che la informa del piccolo dono. Gli Utenti Professional possono prenotare quattro date. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. Inserisci il tuo haiku dedicato. E' un piccolo gioco gratuito. - staff CM
torna su




Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura limitata)- edizioni Alba Libri raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2009 - costo euro 10,00 + spese di spedizione. Indicare nella email di prenotazione il numero di copie desiderate e l'indirizzo esatto per la spedizione. info@cascinamacondo.com __________MA NON LA LUNA RACCOLTA DI 114 HAIKU - autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella - editore ALBALIBRI/in collaborazione con Cascina Macondo - prefazione Pietro Tartamella - postfazione Clirim Muca - lingua italiano - copertina Ceramica Macondo/ ciotola Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro - anno di edizione 2009 - pagg 134 - formato cm 10,50 x 19,00 - segni particolari raccolta haiku - ISBN 88-89618-82-5 / 978-88-89618-82-0 - costo euro 10,00 + spese spedizione -------- descrizione: Una raccolta di centoquattordici haiku, uno per ogni autore. Centoquattordici autori. Componimenti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Italia in particolare, dalle scuole, dai bambini, dall’area handicap. Divisi in ordine alfabetico per autore. Selezionati al Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana, 7° edizione 2009. Non hanno unitarietà di contenuto, non hanno un filo conduttore. Sono saltimbanchi di stili e schegge. Se un significato, un disegno unitario, un qualsivoglia filo conduttore è emerso, esso è dovuto solo alla casualità. Ma noi sappiamo quante volte la casualità ha il potere di stupirci.
torna su




Nagi e Florian cercano stanza a Lione
Siamo due attori danzatori di Cascina Macondo: Florian Lasne (francese-30anni) e Nagi Tartamella (italiana-33anni), viviamo a Torino e, quest'anno, vogliamo andare a vedere cosa succede a Lione. Cerchiamo quindi una camera in condivisione o un piccolo alloggio a prezzi economici lì. Visto che lavoriamo sempre a Torino, faremo andate e ritorni tutto l'anno. Partiamo per scoprire nuove opportunità, per conoscere compagnie, prendere lezioni... Quindi, se avete amici a Lione, se conoscete qualcuno che affitta una camera o che cerca degli attori-danzatori per la sua compagnia o docenti di danza e teatro o anche se conoscete qualcosa d'interessante da vedere o da scoprire a Lione, grazie di informarcene. Per contattarci (in francese, italiano, inglese) ecco il nostro recapito: nagi.tartamella@cascinamacondo.com - 347/7689592 --- Ciao ---------------- Nous sommes deux comédiens danseurs de Cascina Macondo: Florian Lasne (français-30ans) et Nagi Tartamella (italienne- 33ans), nous vivons à Turin, et cette année, nous voulons aller tenter notre chance à Lyon. Nous sommes donc à la recherche d'une chambre en collocation ou d'un studio à louer à bas prix là-bas. Étant donné que nous travaillons toujours à Turin, nous ferons des allers-retours toute l'année. Nous partons pour chercher des opportunités de travail, pour connaitre des compagnies, prendre des cours... Alors, si vous avez des amis à Lyon, si vous connaissez quelqu'un qui loue une chambre ou qui cherche des comédiens-danseurs pour sa compagnie ou pour enseigner ou même si vous connaissez qqch d'intéressant à voir ou à connaitre à Lyon, merci de nous en informer. Pour nous contacter (en français, italien ou anglais) voici nos mails: nagi.tartamellat@cascinamacondo.com - 347/7689592 - Merci encore Ciao.
torna su




Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Il Rospo Rintanato (Hidden Toad) - 114 haiku, edizione DEART - CARATTERI E INCHIOSTRI
IL ROSPO RINTANATO - HIDDEN TOAD RACCOLTA DI 114 HAIKU: autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella - editore DEART - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano, inglese - traduzione Alessandra Gallo, Antonella Filippi, Danilo Danglari, Laura Uboldi, Lucy Sobrero, Marco Morello - copertina particolare di colori Raku, Ceramica Macondo, manufatto Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro - anno di edizione 2007 - pagg 80 - formato cm 14,00 x 20,50 - segni particolari raccolta haiku - ISBN 88-89769-07-6 - costo euro 9,00 + spese spedizione - descrizione: Una raccolta di centoquattordici haiku, uno per ogni autore. Centoquattordici autori. Componimenti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Italia in particolare, dalle scuole, dai bambini, dall’area handicap. Divisi per stagioni, piccolo kigo, kigo temporis, kigo misuralis. Selezionati al Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana, 5° edizione 2007. Non hanno unitarietà di contenuto, non hanno un filo conduttore. Sono saltimbanchi di stili e schegge. Se un significato, un disegno unitario, un qualsivoglia filo conduttore è emerso, esso è dovuto solo alla casualità. Ma noi sappiamo quante volte la casualità ha il potere di stupirci. UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria - esposizione dei libri di Cascina Macondo presso libreria IL BANCO, Via Bligny 10 - Torino
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




convegno nazionale "diritti e doveri di cittadinanza dei giovani musulmani di seconda generazione" - Istituto Salvemini - Torino
Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica il CIPMO – Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente, l’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini e l’Associazione Giovani Musulmani d’Italia in collaborazione con FIERI - Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull'immigrazione presentano: "Convegno Nazionale musulmani 2G - diritti e doveri di cittadinanza dei giovani musulmani di seconda generazione" - Torino, 1° e 2 dicembre 2009 Circolo dei Lettori, via Bogino 9 -- Il Convegno muove dall’urgenza, sempre più evidente e attuale, di riflettere su strategie politiche e meccanismi giuridici adeguati a favorire l’inserimento dei giovani musulmani di seconda generazione nella società italiana: questione ancora oggi aperta e largamente irrisolta -- Coordinatore scientifico: Silvio Ferrari (Università di Milano) - Relatori del Convegno: Enrico Allasino (IRES Piemonte), Stefano Allievi (Università di Padova), Roberta Aluffi Beck Peccoz (Università di Torino), Sara Amzil (Associazione dei Giovani Musulmani d’Italia), Paolo Branca (Università Cattolica di Milano), Aldo Brandirali (Presidente della Commissione Servizi Sociali del Consiglio Comunale di Milano), Marco Brunazzi (Direttore Istituto di studi storici Gaetano Salvemini), Janiki Cingoli (Direttore CIPMO – Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente), Ilda Curti (Assessore alle Politiche per l'Integrazione, Comune di Torino), Felice Dassetto, (Università di Louvain la Neuve), Alessandro Ferrari (Università dell’Insubria), Silvio Ferrari (Università di Milano), Annalisa Frisina (Università di Padova), Enrico Grosso (Università di Torino), Renzo Guolo (Università di Torino), Fatima Zahra Habibeddine (Associazione dei Giovani Musulmani d’Italia), Omar Jibril (Presidente Associazione Giovani Musulmani d’Italia), Yassin Lafram (Associazione dei Giovani Musulmani d’Italia), Roberto Mazzola (Università del Piemonte Orientale), Mario Morcone (Direttore Dipartimento Libertà Civili e Immigrazione - Ministero dell'Interno), Enzo Pace (Università di Padova), Ferruccio Pastore (Direttore di FIERI), Arianna Pitino (Università di Genova), Roberta Ricucci (FIERI), Mathias Rohe (Università di Erlangen – Nürnberg), Olivier Roy (Centre National de la Recherche Scientifique - Paris), Mario Scialoja (Centro Culturale Islamico d’Italia), Ataullah Siddiqui (Markfield Institute of Higher Education), Sara Silvestri (City University London), Giovanna Zincone (Presidente di FIERI). - Importante: dato il limitato numero di posti è necessario dare conferma. Per info: CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente Galleria Vittorio Emanuele, 11/12 - 20121 Milano - Tel. +39 02 866 147/109 fax. +39 02 866200 - www.cipmo.org - cipmo@tin.it - Istituto di studi storici Gaetano Salvemini Via Vanchiglia, 3 - 10124 Torino - Tel/fax 39.011.835223 - www.istitutosalvemini.it - segreteria@istitutosalvemini.it
torna su




anziani e disabili - presentazione della ricerca promossa dalla Fondazione CRT - Torino
Presentazione della ricerca promossa da Fondazione CRT 'ANZIANI E DISABILI'. Analisi del sistema socio-assistenziale piemontese e prospettive di sviluppo Fondazione CRT – Salone d’onore Martedì 24 novembre, ore 10.30 - Torino - agenziauno@agenziauno.com
torna su




caccia all'artista - Vimercate
takla improvising group CACCIA ALL'ARTISTA preview performance/laboratorio/preselezione --- laboratorio con Antonello Cassinotti (voce e teatro), Filippo Monico (suono), Cristina Negro (danza), aperto a danzatori, musicisti, attori, artisti visivi dedicato alla pratica dell’improvvisazione e della sperimentazione. Ci sarà occasione di affrontare la “filosofia” dell’arte improvvisativa e di lavorare sull’esplorazione e l’interazione tra i diversi linguaggi artistici. Il laboratorio inoltre vuole costituire un momento di preselezione in vista della prossima edizione di Caccia all’Artista che si terrà a marzo 2010. ——— QUANDO: SABATO 21 NOVEMBRE ore 12.00/17.00 - CHI: aperto a danzatori, musicisti, attori, artisti visivi che non abbiano ancora compiuto 30 anni (nati entro dicembre 1980) - DOVE: TEATRORENO - via Madonna 14 – ORENO - VIMERCATE MB - COSTO: 30 euro - PER ISCRIVERSI: per iscriversi al workshop occorre inviare una mail con un breve curriculum all’indirizzo info@takla.it tel. 335 8380533 / 338 1854358
torna su




Giovani per Torino cerca volontari-Torino
GIOVANI PER TORINO AL SOTTODICIOTTO FILM FESTIVAL Si cercano 20 volontari di età compresa tra i 16 anni compiuti e i 18 anni per formare una giuria che premi il miglior video in concorso per la categoria Under18 extrascuola al Sottodiciotto Film Festival, che si svolgerà a Torino a partire dal 26 novembre. Sono previsti 2 incontri preparatori per i giurati il 19 e il 24 novembre. http://www.comune.torino.it/infogio/gxt/news.htm
torna su




Glengarry Glen Ross di David Manet - Torino
Glengarry Glen Ross ‘O ZOO NÔ lunedì 23 e martedì 24 novembre 2009 ore 20.30 Cavallerizza Reale manica corta, Via Verdi 9 Torino, di David Mamet, un progetto di Massimo Giovara, lettura concertata a cura di Michele Di Mauro con Pasquale Buonarota, Alessandro Adriano, Gianluca Gambino, Massimo Giovara, Riccardo Lombardo, Mariano Pirrello, Sandro Pisci - luci Francesco Dell’Elba - suoni e immagini Elvis Flanella - produzione ‘O ZOO NÔ con il sostegno del SISTEMA TEATRO TORINO / SCENAPERTA TEATRO BINARIO 7 ---- David Mamet, nato nel 1947 da genitori ebrei russi, viene considerato uno dei maggiori drammaturghi americani del ventesimo secolo.Glengarry Glen Ross, ormai quasi un classico del teatro contemporaneo, lo porterà a vincere nel 1984 il premio Pulitzer e il New York Drama Critics Circle Award e verrà portato sullo schermo nel 1992 con un cast d’eccezione comprendente Jack Lemmon, Kevin Spacey, Al Pacino ed Ed Harris. Il dramma racconta il fallimento del sogno americano, descrivendo due giorni della vita di un gruppo di agenti immobiliari che per evitare il licenziamento sono pronti a commettere ogni genere di azione immorale e illegale per poter vendere lotti di terreno di scarso valore a compratori poco interessati. Info e prenotazioni zone@zone.to.it /http://www.zone.to.it/ 347 4372378
torna su




le cose che non ho detto, di Azar Nafisi - edizioni Adelphi
Le cose che non ho detto di Azar Nafisi Editore Adelphi, 2009 - Pagine 342, Euro 19,50 - Azar Nafisi, autrice del fortunato bestseller "Leggere Lolita a Teheran", è una scrittrice iraniana che risiede negli Stati Uniti dal 1997. Formatasi in Europa e negli USA, oggi svolge la professione di docente universitaria. La Nafisi ha da sempre sulle spalle la grande responsabilità di non aver mai accettato il regime iraniano dello Scià khomeiniano. La sua "scrittura rivoluzionaria" la fa essere, oggi, una delle scrittrici iraniane più apprezzate e in vetta alle classifiche di vendita in America. Questo suo nuovo libro nasce dall'urgenza di comunicare molte cose di cui Azar Nafisi non ha mai parlato prima d'ora. Tra le 342 pagine, quindi, c'è spazio per l'adorato padre di Azar con il suo diario segreto, l'esperienza di sindaco di Teheran e le sue infinite donne. Nel libro si racconta anche del rapporto difficile con la madre di Azar, prima donna ad essere eletta nel Parlamento iraniano. C'è poi spazio per le violenze subite fin da quando era bambina e per la letteratura iraniana con il poeta Firdusi. Un libro testimonianza da leggere tutto d'un fiato, soprattutto per chi ha già apprezzato la Nafisi con il suo bestseller. Clicca qui per scoprire di più su Azar Nafisi - info.27816.2384328.new_lsl.dbounce@it.buongiorno.com
torna su




Leonardo Sciascia in audiolibro
"A ciascuno il suo", scritto da Sciascia nel 1966, viene oggi proposto al pubblico da “Il Narratore audiolibri”, che, a vent’anni dalla scomparsa del grande scrittore siciliano, ha affidato la lettura del romanzo alla voce narrante dell’attore Massimo Malucelli. L’opera (durata 4h 19’) è disponibile in download MP3 presso il sito internet www.ilnarratore.com al prezzo di euro 12,99 mentre la versione in CDMP3 (euro 19,99) è già reperibile in tutte le librerie italiane. Per le relative schede prodotto con estratto audio: http://www.ilnarratore.com/index.php?eshop_catlist=12&eshop_subcatid=13&eshop_prodid=356 (download) --- http://www.ilnarratore.com/index.php?eshop_catlist=17&eshop_subcatid=18&eshop_prodid=358 (CD)
torna su




UN APPELLO DA “CASA DELLA POESIA” - Salerno
L’ente culturale indipendente Casa della Poesia, prossimo a tagliare il traguardo dei quindici anni di attività, segnala ad amici e simpatizzanti le pesanti difficoltà nel sostenere finanziariamente tanto i progetti a venire, quanto il mantenimento della propria sede, tuttora a rischio di chiusura o trasferimento. Tale problematica situazione, frutto anche di scarsa sensibilità da parte degli enti locali, appare ancor più triste se si considerano i lusinghieri risultati colti con l’organizzazione, nel corso del tempo, di svariati eventi sia nel nostro Paese sia in ambito internazionale (“Napolipoesia nel parco”, “Centenario della nascita di Alfonso Gatto” e gli “Incontri di poesia di Sarajevo”, giusto per citarne alcuni del 2009). Viene così rivolto un pubblico appello a sostenere, in varie forme, l’attività di Casa della Poesia: acquistando uno o più libri pubblicati dalla casa editrice collegata “Multimedia Edizioni” (http://www.casadellapoesia.org/estore-elenco/multimedia-edizioni/Libri); sollecitando l’attenzione e il supporto di amministratori locali e imprenditori alla luce della qualità progettuale che da sempre caratterizza le iniziative dell’ente; con la diretta partecipazione, da parte di chi vive nel medesimo territorio, alle iniziative di sostegno dell’ente stesso. Casa della Poesia - Via Convento 21/A - Baronissi (SA) – www.casadellapoesia.com Info: Raffaella Marzano & Sergio Iagulli – tel. 089 951621 - 089 953869 - 347 6275911
torna su




un piccolo aiuto è rompere il silenzio - grazie da ex Eutelia
AGILE SRL (ex Eutelia): un piccolo aiuto è… rompere il silenzio! A breve, oltre 9.000 lavoratori rischiano di perdere la propria occupazione praticamente nel silenzio più totale. Vista la situazione, alcuni di loro hanno pensato di utilizzare il tam-tam della posta elettronica per informare quante più persone possibili, nella speranza che il messaggio giunga a qualcuno in grado di farsi davvero sentire o di contribuire alla ricerca di una soluzione. Si chiede a chiunque voglia sostenere l’iniziativa di inviare al più presto una mail, copiando il testo seguente, ad almeno dieci amici e/o conoscenti, pregandoli di fare a loro volta lo stesso. AGILE - ex EUTELIA COME LICENZIARE 9000 PERSONE SENZA CHE NESSUNO SE NE ACCORGA !!! E' iniziato il licenziamento dei primi 1.200 lavoratori di OLIVETTI-GETRONICS-BULL-EUTELIA-NOICOM-EDISONTEL TUTTI CONFLUITI IN: AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega. Agile ex Eutelia è stata consegnata a professionisti del FALLIMENTO. Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile e immobile. Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di commesse e clienti. Phonomedia, 6.600 dipendenti, subirà a breve la stessa sorte. Siamo una realtà di quasi 10.000 dipendenti e considerando che ognuno di noi ha una famiglia, le persone coinvolte sono circa 40.000, eppure nessuno parla di noi. Abbiamo bisogno di visibilità mediatica. Nonostante le nostre manifestazioni nelle maggiori città italiane (Roma - Siena Montepaschi - Milano - Torino - Ivrea - Bari - Napoli - Arezzo) e che alcuni di noi siano saliti sui TETTI, mentre altri si sono INCATENATI a Roma in piazza Barberini, nessun giornale a tiratura NAZIONALE si è occupato di noi, a eccezione dei TG REGIONALI e dei GIORNALI LOCALI. NON siamo mai stati nominati in nessun TELEGIORNALE NAZIONALE perché la parola d'ordine è che se non siamo visibili all'opinione pubblica il PROBLEMA NON ESISTE - Dal 4 Novembre 2009 le nostre principali sedi sono PRESIDIATE con assemblee permanenti - Se sei solidale con noi, INOLTRA QUESTO DOCUMENTO ad almeno dieci amici nei prossimi trenta minuti, non ti costa nulla , ma avrai il ringraziamento di tutti i Lavoratori e le Lavoratrici di Agile ex Eutelia che da mesi sono senza stipendio. Altrimenti questa azienda morirà. Le Lavoratrici e i Lavoratori di Agile s.r.l. - ex Eutelia - GRAZIE - Gianfranco: gfusaz@alice.it
torna su




un pomeriggio di storie - Biblioteca 'Baccolo' - Savigliano (CN)
Gran debutto per gli entusiastici allievi saviglianesi del Corso di Lettura Creativa ad Alta Voce, condotto da Pietro Tartamella. Appuntamento Lunedì 23 novembre, ore 16.30 presso la Biblioteca Civica 'Luigi Baccolo', piazza Arimondi 15 a Savigliano (CN). Protagoniste di quest'incontro aperto al pubblico sono le storie narrate dai nostri intraprendenti lettori. Si leggerà, naturalmente...con sentimento, ironia, allegria, stupore... Il nostro obiettivo è emozionarvi... ridestando in voi il piacere di una buona LETTURA!!! Associazione Attività e Cultura per Savilgliano - simona.trabucco@alice.it
torna su




CORSI DI TEATRO PER ADULTI - Torino
Sono aperte le iscrizioni al corso di Teatro per Adulti con Fabiana Gariglio presso La Cueva del Duende di Via Amalia Guglielminetti, 17/c - Torino ogni MARTEDI ORE 19:45 Per info e prenotazioni scrivi a info@lacuevadelduende.it o telefona a 011.0760812 o 338.3533941
torna su




CORSO DI HIP HOP PER BAMBINI E RAGAZZI - Torino
Iscrizioni aperte per il corso di HIP HOP per Bambini e Ragazzi con Enrico Volpatto presso La Cueva del Duende di Via Amalia Guglielminetti, 17/c - Torino ogni MARTEDI dalle 17:00 in poi Per info e prenotazioni scrivi a info@lacuevadelduende.it o telefona a 011.0760812 o 338.3533941
torna su




Crime & Drama - Genova
26 – 27 – 28 novembre 2009. Crime & Drama, V Festival della letteratura del crimine. Teatro del Festival sarà Palazzo Stella, sede dell’Associazione Satura, a pochi passi da Palazzo Ducale e dall’Acquario di Genova. Tre giorni dedicati alla letteratura del crimine, duecento i giovani selezionati attraverso il concorso 'Il Giallo in Classe'. Numerosi gli eventi correlati: mostra criminalistica, tour del crimine, laboratorio didattico, rassegna d’arte contemporanea. L’evento porterà a Genova trenta autori nazionali ed internazionali di successo, interverranno personalità del mondo della cultura ed esperti di settore. Genova vuole porsi al centro del dibattito, cogliendo in anticipo i maggiori cambiamenti nelle linee narrative che agitano periodicamente il mondo della cultura. L'inaugurazione avverrà giovedì 26 novembre ore 16,30. L’ingresso è Libero. La manifestazione è organizzata con la partecipazione di Regione Liguria, con il Patrocinio di Provincia di Genova. Orario di apertura: dal martedi al sabato, dalle 16:30 alle 19:00; altro orario su appuntamento. Info 010.24.68.284 - 010.66.29.17 - 338.29.16.243 E-mail: info@satura.it
torna su




Festival internazionale della Chitarra - Mottola (TA)
18° Festival Internazionale della Chitarra - MOTTOLA (TA) luglio 2010: Mostra di Liuteria - Concerti - Master Class - 16° Concorso Internazionale di Chitarra, (iscrizioni entro Giugno 2010, Montepremi € 5000, Max età 35 anni) - 16° Concorso Internazionale 'Giovani Chitarristi' (al vincitore assoluto 'chitarra J. Ramirez', Iscrizioni entro Giugno 2010). Direttore Artistico Michele Libraro. Per informazioni: Accademia della Chitarra – Via Vito Sansonetti 64 – 74017 Mottola (TA) - E.mail info@mottolafestival.com www.mottolafestival.com
torna su




I monologhi di Shakespeare - Campoli Appennino
Dal 27 dicembre 2009 al 3 gennaio 2010 - Campoli Appennino - Stage Teatrale Residenziale di Capodanno 'I monologhi di Shakespeare' condotto da Clorinda Venturiello e Francesco Camarda. Oraganizzato dall’associazione Teatro di Ariele, lo stage è rivolto a coloro che, attraverso i più emozionanti monologhi shakespeariani, siano interessati ad affinare la propria tecnica recitativa. Lo stage è aperto a tutti, attori e non attori, a chiunque abbia il desiderio di entrare in una dimensione creativa totale attraverso l’arte teatrale, e a chiunque voglia passare un Capodanno ricco di emozioni. Costo dello stage: 450 euro. Nella quota sono compresi il costo del corso, la quota associativa, il vitto e l’alloggio. Per gli associati è prevista una riduzione del costo dello stage di 50 euro. Info: 065110903- 3392754291, teatrodiariele@gmail.com www.teatrodiariele.org
torna su




IDIOTAS - Mestre (VE)
Dal 4 al 6 dicembre al Teatro Toniolo - Mestre - in esclusiva per il Triveneto 'Idiotas' spettacolo/evento di Eimuntas Nekrošius. Il regista di origine lituana, stimato come uno dei più acuti innovatori della scena teatrale contemporanea, ha conquistato le platee e la critica di tutto il mondo, primo fra tutti Arthur Miller, il quale dopo aver assistito ad una sua opera giovanile, lo definì 'geniale'. Nekrosius si confronta, assieme alla sua compagnia Meno Fortas di Vilnus, con un capolavoro della letteratura russa, L’idiota di Dostoevskij, uno spettacolo che è già stato definito: 'poetico, visionario, perfetto in ogni sua parte …', una 'maratona teatrale' che coinvolge e seduce lo spettatore per il suo 'potente linguaggio teatrale, metaforico e visionario'. La rappresentazione dura circa cinque ore nella versione integrale in lingua lituana con sovratitoli in italiano. Info sui costi: cultura.spettacolo.me@comune.venezia.it Orari: venerdì 4 dicembre ore 19.00; sabato 5 dicembre ore 16.30; domenica 6 dicembre ore 16.30. www.teatrotoniolo.info, www.arteven.it
torna su




Ramarri a Teatro - S. Costanzo (PU)
Venerdì 20 Novembre - ore 21,15 presso il Teatro della Concordia di S.Costanzo (PU) 'Concerto teatrale' dei Rari Ramarri Rurali. Non che disdegnino la piazza o la sagra, ma lo spazio teatrale è il loro preferito. Tornano in questo teatro per presentare al pubblico i pezzi qui registrati, oltre a 3 inediti appena composti. Gradito un pubblico con la voglia di cantare! Ingresso libero fino ad esaurimento posti. www.rariramarrirurali.it
torna su




Salute Donna - Ivrea
Mercoledì 25 novembre 2009 ore 15,00 presso la Sala Santa Marta - Piazza Santa Marta, Ivrea - la Consulta femminile regionale del Piemonte organizza un 'Incontro di presentazione' degli opuscoli, stampati nelle principali lingue in uso presso le comunità di stranieri in Piemonte, relativi alla campagna “Fermiamo la violenza: uscire dal silenzio si può” ed al progetto “Salute donna”. Intervengono Maria Agnese Vercellotti Moffa, Presidente della Consulta femminile regionale del Piemonte -- Mariacristina Spinosa, Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Piemonte con delega alla Consulta femminile regionale del Piemonte -- Carlo Della Pepa- Sindaco del Comune di Ivrea. Info: Tel. 011.5757.291-207 Fax 011.5757.365-e.mail: consulta.femminile@consiglioregionale.piemonte.it
torna su




SENS-AZIONI per pubblico bendato – Vercelli
Venerdì 20 novembre 2009 alle ore 21.00, presso il Museo Borgogna, Via Antonio Borgogna n.4 Vercelli, L'Unione Ciechi di Vercelli e l'UNIVoC, in collaborazione con il Museo Borgogna, presentano lo spettacolo “SENS-AZIONI - Performance al buio per pubblico bendato” - realizzato dall'Associazione TAM TAM Teatro, con la partecipazione di attori non vedenti e volontari accompagnatori; regia di Anna Jacassi e Mario Sgotto. - In SENS-AZIONI, il mondo viene vissuto, letto e riproposto attraverso alcuni sensi che attivano negli attori e nel pubblico l'immaginazione; un teatro del sentire dove suoni, parole e silenzi danno voce alle emozioni in una oscurità agita. - Lo spettacolo permetterà a tutti gli spettatori di sperimentare un nuovo modo di 'vedere' affidandosi agli altri sensi: con questa finalità il pubblico verrà bendato e guidato a comprendere che l'arte è immaginazione anche per chi non vede. - Biglietto di ingresso 8 euro - La metà del ricavato sarà devoluto all'Unione Ciechi di Vercelli. - Per motivi organizzativi lo spettacolo sarà a numero limitato (45 posti) ed è obbligatoria la prenotazione con prevendita al n. 0161.252776. - Prevendita presso il Museo negli orari di apertura (dal martedì al venerdì 15-17.30; sabato 10-12.30; domenica 10-12.30; 14-18) a partire dal 13 novembre -- tamteam@alice.it
torna su




Solo Accordion Project - Roma
Mercoledì 18 novembre 2009 ore 21,30 presso il Teatro Arciliuto, Sala Anfiteatro - Piazza di Montevecchio 5 (Piazza Navona), Roma - il grande fisarmonicista Renzo Ruggieri si esibirà in 'Solo Accordion Project' un progetto basato sull'improvvisazione in un susseguirsi di lirismo esasperato, ritmiche coinvolgenti, fino a rumori strumentali; il concerto è intenso e spettacolare anche grazie all'uso dell'elettronica: loops, simulatori ambientali, proiezione video. L'evento rientra nell'ambito del Teatro Arciliuto Jazz Festival. Patrocinio dell’ Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma e dell’Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio. Dalle 19,30 aperitivo jazz con “Free buffet” al Salotto Musicale. Biglietto: 12,00 euro intero – 10,00 euro ridotto (studenti, musicisti, amici myspace) Info: 06 6879419 info@arciliuto.it www.myspace.com/arciliutojazzfestival
torna su




TEATRO RAGAZZI - Torino
Iscrizioni aperte per il corso di Teatro Ragazzi con Franco Abba presso La Cueva del Duende di Via Amalia Guglielminetti, 17/c - Torino ogni LUNEDI ORE 17:15 Per info e prenotazioni scrivi a info@lacuevadelduende.it o telefona a 011.0760812 o 338.3533941
torna su




Vita e ideali di Don Luigi Sturzo – Casale Monferrato - AL
Martedì 24 novembre 2009 alle ore 21.00 al Teatro Municipale di CASALE MONFERRATO (AL) Piazza Castello, Spettacolo Teatrale dal titolo “LIBERO E FORTE – Vita e ideali di Don Luigi Sturzo” di Alfredo Rivoire. La rappresentazione cerca di comunicare gli aspetti principali della personalità di Don Luigi Sturzo, con un duplice obiettivo: onorarne la memoria e cercare di rianimare la speranza cristiana in un momento in cui è tanto intensa la necessità, per ognuno di noi, di impegnarsi, secondo il suo esempio, per migliorare noi stessi, la nostra città, il nostro Paese, il mondo. -------- Mercoledì 18 Novembre 2009 alle ore 21 serata-dibattito presso l’Auditorium San Filippo (relatore il Prof. Marco Vitale, vice-presidente del Centro Italiano Studi Sturziani e moderatore il Dott. Sergio Favretto) dal titolo “La figura e l’attualità del pensiero politico di Don Luigi Sturzo” -- alfredolaps@tele2.it
torna su




affittasi appartamento bilocale in zona centrale -Torino
Affittasi in Torino, Piazza Madama Cristina, bilocale ristrutturato e arredato. 38 metri quadrati + 8 metri quadrati di soppalco in legno. Riscaldamento autonomo. Ampio balcone indipendente su interno cortile tranquillo e luminoso. Solo uso transitorio. Libero da fine gennaio. Si richiedono referenze. Telefonare ore pasti - Anna, 3407053284
torna su




l'architetto Soleri cittadino torinese
Cittadino americano e tuttora residente in Arizona, ma nato a Torino il 21 giugno 1919, l’architetto Paolo Soleri diventerà cittadino torinese. Lo ha stabilito il Consiglio comunale, approvando all’unanimità (36 voti favorevoli su 36 consiglieri presenti), la mozione (primo firmatario: Andrea Giorgis), che riconosce Soleri come “uno dei padri della dottrina della sostenibilità ante litteram, consapevole dell'urgenza di preservare le sempre più limitate risorse ambientali”. E apprezza la sua architettura, “caratterizzata da estro creativo, etica professionale e tenace laboriosità, retaggio della nascita e formazione torinese”. Laureato in architettura al Politecnico di Torino nel 1946, Soleri si trasferì l’anno successivo negli Stati Uniti, dove fu allievo di Frank Lloyd Wright a Taliesin (Arizona) e lavorò rifiutando il “materialismo”. In contrasto con Wright, tornò in Italia (1950-1955) e aprì a Vietri la fabbrica di ceramiche Solvimene. Tornato in Arizona nel 1956, nella Paradise Valley fondò la comunità-scuola-cantiere Cosanti e quindi la comunità Arcosanti, presso Phoenix, un prototipo di città per 5.000 persone, basata sui concetti dell'Arcologia (Architettura e Ecologia), la cui caratteristica fondamentale è quella di organizzare una vita sociale e urbana che consumi e sfrutti il meno possibile l'ambiente. Nel 2000 Soleri ha ricevuto il Leone d'oro alla Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia; nel 2006 il Cooper Hewitt Award allo Smithsonian Museum di New York. La cittadinanza onoraria torinese potrebbe essere conferita a Paolo Soleri in Sala Rossa già il prossimo 3 dicembre - Torino, 16 novembre 2009 Massimiliano Quirico - Comune di Torino Ufficio Stampa massimiliano.quirico@comune.torino.it - ufficiostampa.consiglio@comune.torino.it - http://www.cittagora.it - http://www.comune.torino.it/abruzzo -
torna su




in ricordo di Lucio Martelli - poeta della Riviera del Ponente Ligure
Nel novembre di tre anni fa ci lasciava il caro e indimenticabile Lucio Martelli. Nato nel 1940 si è spento improvvisamente nel 2006, lasciando fra noi, suoi amici, un immenso vuoto. Personalmente, avevo conosciuto Martelli tramite il nostro comune amico Gianni Donaudi. La nostra amicizia era più che altro legata al web e comunicavamo quasi tutti i giorni con le e-mail. Lucio Martelli è stato un geniale e multiforme poeta, un giornalista professionista, ma anche un pittore e un appassionato di cinema e fumetti. Dopo aver collaborato per anni a prestigiose testate giornalistiche come Il Manifesto, La Gazzetta del Popolo, Stampa Sera, L’Umanità, Liberazione, Martelli, da quando l’ho conosciuto, dirigeva l’Agenzia Giornalistica Alpazur, fornendo un prezioso lavoro di informazione. Oggi di lui, oltre al ricordo di coloro che lo conobbero, lo amarono e gli vollero bene, restano i suoi libri, le sue raccolte di versi. Ricordo qui L’Altare della Parola (che fu il suo primo libro di versi), Altrove & Dintorni, una raccolta di tre poemi con il titolo Ardente Pazzia, la breve silloge Quadri di un’esposizione (con liriche in francese, latino e italiano), il volume dal titolo Red Jeans e la singolare opera umoristica intitolata Via libera al successo. Lucio Martelli collaborò anche con radio e televisioni private, fu premiato per ben due volte (nel 1966 e nel 1967) al Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera e anche al Festival Italiano di Poesia di Sanremo, nel 2003, dove apparve in televisione su Rai Uno. Insomma, un poeta da non dimenticare Lucio Martelli, grande poeta della riviera del Ponente ligure, i cui versi, a tre anni dalla scomparsa, parlano ancora al cuore di tutti coloro che lo seppero amare, apprezzare, ascoltare -- Fabrizio Legger - fabriz.legger@tiscali.it
torna su




un utente segnala: c'è influenza e influenza
Maurizio Sacconi è il marito di Enrica Giorgetti. Lui è il Ministro della salute, lei Direttore Generale di Farmindustria. Lui stabilisce, attraverso la AIFA (Agenzia italiana farmaci), i prezzi dei farmaci, ma anche quali farmaci ritirare dal commercio e quali no e anche, per restare all'attualità, se rendere obbligatorio il vaccino contro il virus dell' A/H1N1 (conosciuto erroneamente come influenza suina)per un totale di 15,4 milioni di persone. Considerando che il vaccino prevede due dosi, significa che verranno acquistate 48 mln di dosi di vaccino pandemico. Stiamo parlando di un giro d'affari che si aggira sui 10 miliardi di dollari. Silvio Garattini, direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri" di Milano dice: "L'acquisto per l'Italia di 48 milioni di vaccini sarà una spesa non indifferente per le già malandate casse dello Stato e addirittura probabilmente inutile. Se il virus A/H1N1 della nuova influenza non muterà, acquisendo dunque una maggiore virulenza rispetto allo stato attuale, la vaccinazione di massa annunciata dal governo italiano e da quelli di molti altri paesi non è necessaria. Esiste certamente una grande pressione da parte delle industrie che da tale corsa trarranno molte risorse economiche». Premettiamo che non ci sono elementi per dubitare della professionalità della dottoressa Giorgetti, laureata in Giurisprudenza, nominata Direttore generale di Farmindustria che fa capo a Confindustria, dopo essere stata direttore dei rapporti istituzionali e della comunicazione di Autostrade S.p.A. e direttore dell'Area strategica impresa e territorio di Confindustria. Il fatto però che sia moglie del Ministro della salute non garantisce ai cittadini alcuna certezza di imparzialità nella gestione della salute pubblica. Non si può, infatti, trascurare che Farmindustria, che riunisce oltre 200 imprese del farmaco operanti in Italia, nazionali e a capitale estero, è soggetta ai controlli del Ministero della Sanità/Salute, controlli che vanno da quelli sull'avvio dell'impresa, di natura sanitaria e non sanitaria sugli stabilimenti, ai controlli sul prodotto, a quelli sulla sua immissione in commercio (etichetta, foglio illustrativo e pubblicità). Mentre in Italia il fatto non è tale da guadagnarsi le prime pagine dei giornali e le aperture dei telegiornali, all'estero non è così. Per appurarlo basta leggere la britannica Nature, una delle più antiche ed importanti riviste scientifiche, forse in assoluto quella considerata, insieme a Scienze, di maggior prestigio nell'ambito della comunità scientifica internazionale, fondata nel 1869, che il 7 agosto, in un dettagliato articolo dal titolo "Clean hands, please" (Mani pulite, per favore) avverte: "...Per di più le connessioni tra i Ministeri della sanità e del welfare con il sistema industriale sono sgradevolmente strette: per esempio la moglie del ministro Maurizio Sacconi è direttrice generale di Farmindustria, l'associazione che promuove gli interessi delle aziende farmaceutiche ... Infatti il Governo Berlusconi ha già manifestato l'inquietante tendenza di permettere a interessi industriali di estendere la loro influenza su agenzie dello Stato". Nature, che, a differenza di quanto accade nel nostro Paese, dove la memoria viene considerata ingombrante, ricorda che gli scandali nel nostro Ministero della Salute abbiano origini lontane risalendo ai tempi dei De Lorenzo, dei Poggiolini, ecc. "Il Governo", conclude Nature, "dovrebbe pensare due volte se può essere il caso di riaprire la porta che è stata sbarrata dopo il caso Poggiolini". Ci domandiamo perché in tv appare sempre il viceministro alla salute Fazio ed il Ministro Sacconi no.Ma è normale che per sapere cosa avviene in Italia, dobbiamo leggere la stampa estera? Per maggiori informazioni:Istituto Mario Negri, Via La Masa 19 - 20156 Milano Tel: +39 02 390141 - www.marionegri.it - mnegri@marionegri.it -- segnalato da Sergio De Prophetis
torna su




lingua giapponese all'associazione Sakura - Torino
L’Associazione Interculturale Italia-Giappone Sakura organizza un corso di lingua giapponese di 1° livello il giovedi dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Il corso partirà il 14 gennaio 2010 e comunque al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Il corso è di 12 lezioni di 2 ore ciascuna tenute da una insegnante di lingua madre e da una insegnante italiana per la grammatica. Nel primo ciclo di lezioni si studiano gli Hiragana ed i Katakana (alfabeti giapponesi) e si imparano alcune semplici frasi di conversazione. Per informazioni o prenotazioni scrivere a: postmaster@sakuratorino.it oppure telefonare il mercoledì pomeriggio, il giovedì mattina oppure il venerdì pomeriggio al n° 338-8831096
torna su




non mi rompere - Magazzino di Gilgamesh - Torino
La Signora dei Calzini nei panni di Alessandra Racca e Chiara Raggi DOMENICA 22 NOVEMBRE ore 19,00 al Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino in anteprima nazionale, mondiale, globale: “NON MI ROMPERE” parole e musica per donne di coccio. 1 cantautrice e 1 poetessa, alcuni oggetti di vetro, poesia, musica e ironia (q.b.), qualche liquido, qualche dialogo strampalato, parole, donne e un pizzico di trash... -- Due giovani donne, Alessandra Racca, poetessa e performer e Chiara Raggi, cantautrice, insieme in un reading-concerto inedito: un mix di musica d’autore, poesia e una spruzzata di spettacolo. Il fil rouge che conduce il gioco, è il vetro, protagonista di ogni quadro, visto in ogni sua forma e da ogni angolazione. Attraverso il vetro, Alessandra a Chiara guardano la realtà cercando di affondare i pensieri negli abissi più profondi dei sentimenti, toccando punti estremi: la rottura e la fragilità, senza mai dimenticare la leggerezza. Un manuale vivente di sessanta minuti su come “rompere” e “farsi rompere”. Una serata molto femmina: decisamente poetica, piuttosto sognante, sottilmente ironica, vagamente trash... Ingresso 10,00 euro: consumazione+apericena+spettacolo. INFO: http://ilmagazzinodigilgamesh.com www.signoradeicalzini.it www.chiararaggi.com
torna su




la ballata d'oltremare - Torino
L'Associazione Culturale Italo - Albanese Vatra di Torino & l' Ufficio di Rappresentanza della Camera di Commercio di Tirana a Torino, propongono sabato 28 novembre 2009, alle ore 20.30, al Conservatorio "Giuseppe Verdi" in Piazza Bodoni, Torino: "La Ballata d'Oltremare & I Grandi d'Europa" Concerto per violino e pianoforte, con Suela Mullaj (violino solista) & Massimo Palumbo (direttore, pianista e compositore). Evento organizzato con il patrocinio dell'Ambasciata d'Albania in Italia e della Città di Torino, in occasione delle Feste Nazionali dell'Albania.Il programma della serata prevede musiche dei grandi compositori europei Ludwig Van Beethoven, Sonata in Re Maggiore Op. 12 Nr.1, Joseph-Maurice Ravel, Sonata in Sol, Ottorino Respighi, Tre Pezzi per Violino e Pianoforte e la presentazione, per la prima volta a Torino, della bellissima Ballata di Pjeter Gaci, uno dei principali esponenti del panorama della musica classica albanese. Ingresso libero - info@vatrashqiptare.com
torna su




laboratorio coreografico - Danza Haiku - Roma
LABORATORIO COREOGRAFICO DANZA HAIKU tenuto da Rachele Caputo Compagnia Caputo Senica al Duncan.03, Venerdì 20 sabato 21 novembre dalle 17 alle 20 - Domenica 22 dalle 18 alle 20. Si richiederà una partecipazione attiva e creativa di tutti i partecipanti per giungere alla realizzazione di un quadro da inserire all’interno della performance finale “Notti lucenti” Sabato 21 e domenica 22 ore 21.00 Duncan.03 via Anassimandro 15, Roma -- Per informazioni ed adesioni contattare: segreteria@duncantrepuntozero.it - tel 06 27858023 - oppure romacaput@virgilio.it - 347 6179328
torna su




vita di Galileo di Bertholt Brecht - Pinerolo (TO)
Lunedì 23 novembre 2009 PINEROLO - Teatro Sociale ore 21.00 VITA DI GALILEO di Berthold Brecht con Franco Branciaroli regia di Antonio Calenda TEATRO DE GLI INCAMMINATI - TEATRO STABILE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA. La storia percorre la parabola del grande scienziato pisano dal tempo dell'insegnamento a Padova agli ultimi anni vissuti forzatamente in 'ritiro' a Firenze, sotto la sorveglianza della Santa Inquisizione che lo processa e gli pone una scelta fra le più laceranti: restare fedele a sé stesso, oppure salvarsi, abiurando le teorie rivoluzionarie. Lo scienziato decide per la salvezza, anche se Brecht, pur condannandola, ci fa intuire che in questa scelta c'è comunque un perseguire anche la salvezza delle proprie scoperte --- Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, Via Cesare Battisti 2, 10123 Torino - Italy - tel. +39 011 518 5933 | Fax +39 011 518 7151 | info@fondazionectp.it | www.fondazionectp.it
torna su




creiamo con il CERNIT - Meduno (PN)
Martedi 24 novembre dalle 16.30 alle 18.30 incontro creativo e manuale in vista delle festività natalizie “ Creiamo con il CERNIT” collane, orecchini, animaletti,...". Appuntamento in cui ci si ritrova adulti e ragazzi per imparare e per stare insieme. L'incontro organizzato dai Giovani della Comunità Montana del Friuli Occidentale e dal Comune di Meduno si svolgerà al Centro Giovani di Palazzo Colossis – Meduno (PN). La partecipazione è gratuita! Lo spazio Giovani di Meduno è aperto ogni Martedì dalle 16.00 alle 18.00. Info e iscrizioni (entro il 22/11) Erica 339 8766993.i nfo@spaziogiovani.net www.spaziogiovani.net
torna su




Meteodiario Volume 6 - Alessandria
Sabato 21 novembre 2009 ore 17.00, Palazzo Cuttica - Via Parma 1, Alessandria - 'METEODIARIO Volume 6'. Enrico Mario Lazzarin e Gianriccardo Scheri presentano i loro blogs alla Biennale di Poesia di Alessandria 2009 'AUTORI e CITTA’'. Due poeti hanno pensato di scambiarsi dei 'bollettini' poetici sugli aspetti della stagione in corso nelle rispettive città (Settimo e Genova), ognuno scrivendo almeno un testo o 'meteo-bollettino' giornaliero, inviato via e-mail all'altro e poi pubblicato sul proprio blog di “stazione” locale. Dato che in ogni gioco il divertimento è maggiore se ci sono delle regole, hanno deciso alla fine di ogni settimana di scegliere alcuni dei i testi che hanno scritto e di pubblicarli sul blog comune di METEODIARIO, creato per rendere evidente ad altri questa scommessa. In questa occasione, presentano dal vivo i loro testi con una lettura incrociata, corredata dalla visione dei loro blogs. Collabora l'associazione Culturale Due Fiumi. Info www.meteodiario.blogspot.com www.meteosettimo.blogspot.com
torna su




Workshop di BALAFON - Aosta
Sabato 28 Novembre 2009 presso l'Associazione musico.culturale MAMIMA SWAN - Aosta - torna Gert Kilian per un 'Workshop di BALAFON', 6 ore dedicate a questo magico strumento africano. Per debuttanti e per coloro che vogliono sperimentare. Aperto anche a chi suona djembe e doundoun, batteria, piano … Per chi ha nozioni di musica e vuole avvicinarsi alla magia di questo strumento africano. Per chi possiede uno xilofono o un vibrafono e ha voglia di suonarlo lo potrà portare. Saranno messi a disposizione dei balafon tradizionali pentatonici . Orari: 10-13/14.30-17.30. Costi : 80 € (comprensivo di tessera Workshop As. MAMIMA SWAN). --- Sabato 28 ore 21 in sede, presentazione in prima nazionale del DVD didattico « Le Balafon » curato da Gert Kilian con Aly Keita e poi concerto di Mamima Swan con Gert ospite. Info e iscrizioni: Matteo Cigna Cell : +39 329 2292621, Andrea Carlotto Cell. +39 338 4979615 e-mail :info@mamimaswan.com web :www.mamimaswan.com
torna su




Gino Strada a Torino
19 novembre 2009 ore 21,00 al Teatro Nuovo - Corso Massimo D'Azeglio 17, Torino - Incontro con Gino Strada '15 Anni di Emergency. Un'esperienza di Medicina'. Partecipano: Mercedes Bresso, Presidente della Regione Piemonte --- Antonio Saitta, Presidente della Provincia di Torino --- Ilda Curti, Assessore alle Politiche per l’integrazione e personale medico e infermieristico piemontese che collabora con Emergency. Ingresso Libero. Il gruppo Emergency di Torino sara' presente con un banchetto informativo e di raccolta fondi. Info: emergency.to@inrete.it , www.emergency.2you.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.