Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

L'ARTE NON SI RECLUDE - I DETENUTI DI TORINO E SALUZZO ESPONGONO A INGENIO BOTTEGA D'ARTE E ANTICHI MESTIERI
Nuova location per la mostra: ... continua.

APERTURA 13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

PAROL BUSTINE DI ZUCCHERO
Per la divulgazione del proget... continua.

OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONT... continua.

UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA'
Domenica 23 aprile 2017 abbiam... continua.

13.417 BOLLE DI SAPONE MANCANTI AL TRAGUARDO (grazie, ad oggi, a 911 SOSTENITORI) - PROGETTO PAROL..)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

“L’alta via degli haiku” di Oscar Luparia
Dopo “L’attimo che resta... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - IL MIO CAMMINO, di Jim Hamm, Costruttore di Frecce
IL MIO CAMMINO: Il m... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - RIMEDI DI STAGIONE PER DISTURBI DI STAGIONE (Seconda parte)
RIMEDI DI STAGIONE PER DISTURB... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: La leggènda di Aleramo, tratta dal libro “Monferrato” di Giusèppe Còlli (parte quinta)
… E si vestìrono per non èsser... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO CHANCE
TO CHANCE /tʃɑ:ns/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

Progetti di Pubblica Utilità (PPU) - Inserimento Lavorativo di disoccupati
La Città di Moncalieri, su ini... continua.

A Carnevale ogni storia vale - Aneddoti curiosità e storie tra l' Oratorio di San Michele e la Specola - Padova
Domenica 15 febbraio 2015, a P... continua.

Il Mistero di via Toledo
Sono una scrittrice esordiente... continua.

E' USCITO IL NUOVO LIBRO DI FLORIANA PORTA
“DOVE SI POSA IL BIANCO” - POE... continua.


L'ARTE NON SI RECLUDE - I DETENUTI DI TORINO E SALUZZO ESPONGONO A INGENIO BOTTEGA D'ARTE E ANTICHI MESTIERI
Nuova location per la mostra: L'ARTE NON SI RECLUDE del progetto europeo 'Parol-Scrittura e arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura' --------- In esposizione DAL 30 GENNAIO AL 18 FEBBRAIO i manufatti di ceramica, raku, testi e haiku prodotti dai detenuti del carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo e del carcere Lorusso-Cutugno di Torino che hanno frequentato i laboratori di Cascina Macondo -------------- Per ulteriori dettagli copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1330:larte-non-si-reclude-mostra-parol-al-negozio-ingenio-30-gennaio-2015&catid=102:news&Itemid=90
torna su




APERTURA 13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAROL BUSTINE DI ZUCCHERO
Per la divulgazione del progetto europeo “PAROL – Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura” Cascina Macondo ha fatto stampare migliaia di bustine di zucchero con gli haiku dei detenuti di Saluzzo (Italia), Torino (Italia),Dendermonde (Belgio), Tilburg (Olanda), Siedlce (Polonia)------ Ventiquattro haiku di ventiquattro detenuti sul fronte delle bustine ------- Sul retro delle bustine ventiquattro pensieri, aforismi, riflessioni di autori che si sono espressi sulla libertà, la detenzione, la prigionia: Aristotele, Billy Hughes, Carlo Dossi, Carmelo Musumeci, Charles Bukowski,Fëdor Dostoevskij, François Villon, Giovannino Guareschi, Giuseppe Ferraro,Henry David Thoreau, Louis-Ferdinand Céline, Mahatma Gandhi, Martin Luther King,Maurice Blanchot, Nelson Mandela, Osho, Pietro Buffa, Pietro Tartamella, Pino Caruso, Ratatouille, Saite ------- bustine di zucchero Parol - cm. 7 x 4,5 --- zucchero bianco gr. 5,5 ----- DIFFONDI PAROL !!!!! ------ PER DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1333:parol-bustine-di-zucchero&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONTI DELLA TOMBOLA' PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI, OLTRE I CONFINI, OLTRE LE MURA' ------------- Puoi organizzare una serata a casa tua invitando i tuoi amici, i familiari, i parenti. Una serata di 'RACCONTI DELLA TOMBOLA' condotta da Pietro Tartamella. Metteremo l'evento sul sito di Cascina Macondo come abbiamo fatto con Maria Baffert, Fiorenza Alineri,La Casa del Quartiere San Salvario, il Gruppo GAS di Verrua Savoia, Giusy Amitrano e Piero Panato, Silvia Sponzilli, Luisa Mondo, Riccardo Di Benedetto, Casa Argo con l'associazione Albero Fiorito, Franca Patrucco ... .. Un modo simpatico e consapevole per dare il tuo appoggio e diffondere il progetto Parol ------ PER SAPERNE DI PIU COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1278:ospita-nella-tua-casa-qi-racconti-della-tombolaq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA'
Domenica 23 aprile 2017 abbiamo ripreso l'attività 'GOOD MORNING POESIA' nel carcere di Saluzzo con i lettori volontari: Bruna Parodi, Carlotta Bava, Fiorenza Alineri, Gaia Napoli, Giusy Amitrano, Pietro Tartamella, Silvia Restagno. Puoi inviare una tua poesia, un breve racconto, una favola... contenuti e tematiche a piacere... testi non troppo lunghi, che a leggerli ad alta voce durino in media circa tre minuti... Se ti fa piacere li leggeremo con i detenuti, e per i detenuti, nei nuovi appuntamenti quindicinali di Good Morning Poesia all’interno del carcere “Rodolfo Morandi” di Saluzzo (progetto OMNIA FABUTA ET ARTI-INTRAMUROS/EXTRAMUROS di Cascina Macondo. ------- Scrivi nella tua e-mail, nella riga “oggetto”, la frase: testo per Good Morning Poesia e in allegato (in formato word .doc) invia la tua poesia con il titolo e il tuo nome e cognome (o il testo di un autore che ami e vorresti far conoscere) --- PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUOBROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1362:una-tua-poesia-a-qgood-morning-poesiaq-nel-carcere-rodolfo-morandi-di-saluzzo-progetto-omnia-fabula&catid=102:news&Itemid=90 --------- info@cascinamacondo.com
torna su




13.417 BOLLE DI SAPONE MANCANTI AL TRAGUARDO (grazie, ad oggi, a 911 SOSTENITORI) - PROGETTO PAROL..)
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“L’alta via degli haiku” di Oscar Luparia
Dopo “L’attimo che resta” (2010) e “Volta la pagina” (2012), il nostro collaboratore Oscar Luparia torna a pubblicare un terzo libro, per l’occasione in formato eBook. “L’alta via degli haiku” è una raccolta ispirata dal mondo della montagna e, al tempo stesso, è anche il racconto di un “percorso” che l’autore compie attraverso un duplice sentiero: quello, appunto, della montagna e quello della scrittura. Due sentieri funzionali l’uno per l’altro e tra loro per nulla distanti. Le pagine del libro sono arricchite da diverse immagini delle Dolomiti. Prefazione di Sonia Maria Bizzarro. L’eBook è scaricabile gratuitamente dal sito di Cascina Macondo: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1332:e-book-gratuiti&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - IL MIO CAMMINO, di Jim Hamm, Costruttore di Frecce
IL MIO CAMMINO: Il mio cammino di costruttore di archi e frecce /& è diventato sensato quando ho cominciato / a considerare il legno, / la pietra, i tendini e le penne con rispetto, / come compagni di vita, / piuttosto che come materiali grezzi. / Ho capito così che dovevo collaborare / con il legno / invece di imporre la mia forza su di lui. / E man mano che la mia abilità cresceva / capivo che stavo semplicemente / unendo tanti materiali diversi, / trasformandoli in un arco, in una freccia” // (Jim Hamm, Costruttore di Frecce) ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - RIMEDI DI STAGIONE PER DISTURBI DI STAGIONE (Seconda parte)
RIMEDI DI STAGIONE PER DISTURBI DI STAGIONE (Seconda parte)---- MIELE E LIMONE: Una miscela di succo di limone fresco e miele è particolarmente indicata per placare il mal di gola e fermare il fastidioso pizzichio che stimola la tosse. Il miele, insieme ai suoi componenti, tra cui pappa reale, propoli e polline d’api, contiene molti nutrienti ed enzimi capaci di uccidere batteri e virus. La vitamina C e gli antiossidanti presenti nel limone fresco invece aumentano le difese immunitarie, favorendo una rapida guarigione. Combinando insieme questi due rimedi casalinghi si avrà una miscela perfetta per contrastare raffreddori e leggere influenze. Per fare questo rimedio è necessario mescolare bene il succo di mezzo limone con 2 cucchiai di miele. Quindi, sorseggiare la soluzione durante l’arco della giornata ------- SCIROPPO DI CIPOLLA ROSSA E MIELE: Un rimedio naturale infallibile contro tosse e raffreddore è lo sciroppo di cipolla rossa e miele. A dispetto di quanto si possa pensare ha un sapore molto gradevole perché predomina il gusto del miele. Tale sciroppo è molto efficace sia per gli adulti sia per i bambini. Gli ingredienti necessari sono una cipolla e un po’ di miele, preferibilmente biologico. Al posto del miele si può usare lo zucchero di canna integrale o la stevia, oppure un altro dolcificante naturale. Per preparare lo sciroppo dobbiamo innanzitutto lavare e sbucciare la cipolla. Quindi tagliare tutta la cipolla a fettine orizzontali, in modo da poter ricostruire successivamente l’ortaggio per intero. A questo punto, all’interno di una ciotola, partendo dalla base cominciamo a ricostruire la cipolla alternando alle fettine uno strato di miele (o altro dolcificante naturale), fino a riottenere l’intero vegetale. Infine, bisogna coprire la ciotola in cui lasceremo la cipolla stratificata riposare da 12 a 24 ore. Trascorso questo tempo, nella ciotola si sarà formato circa un mezzo bicchiere di sciroppo dolce ricco di nutrienti, vitamine, minerali e di tutte le proprietà espettoranti e battericide della cipolla. Basta un cucchiaio del gustoso sciroppo per calmare efficacemente tosse e mal di gola ---------- INFUSO DI VERBASCO: La tisana di verbasco, detto anche Tassobarbasso, è utile per alleviare la congestione del torace causata da muco, tosse, raffreddore e influenza. Il verbasco ha proprietà espettoranti che favoriscono lo spurgo della stasi mucosa. Questo rimedio naturale necessita di 30 gr di verbasco da lasciare in infusione per 10 minuti all’interno di 600 ml di acqua bollente. Prima di bere la tisana, dolcificare con il miele in modo da godere anche dei benefici antibatterici di questo dolcificante naturale. Si consiglia di bere una tazza 2-3 volte al dì, possibilmente lontano dai pasti --------- BRODO CALDO: Un caldo brodo vegetale è forse uno dei rimedi della nonna più antichi ed efficaci contro i malanni di stagione. La zuppa calda contiene elevate proprietà antiossidanti e nutrienti che derivano dalle verdure fresche. Inoltre, contribuisce a liberare il naso chiuso sciogliendo il muco e favorendone il drenaggio. Si consiglia di scegliere verdure biologiche perché prive di pesticidi. Tuttavia, se il prodotto non è biologico non significa che non funzionerà. Infatti, allevierà alcuni sintomi del raffreddore, ma introdurrà nell’organismo anche agenti chimici derivanti da pesticidi ed erbicidi, e questi non sono di certo raccomandati per il proprio benessere. (Fine seconda parte) ------- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: La leggènda di Aleramo, tratta dal libro “Monferrato” di Giusèppe Còlli (parte quinta)
… E si vestìrono per non èssere riconosciuti, di àbiti strani, e divèrsi; e su dùe cavalli, uno bianco e uno rosso fuggìrono per forèste e per luòghi selvaggi. Alcuna vòlta si imbattérono nelle gènti che l’imperatore aveva mandato a inseguirli; e quelli gli domandàvano se sapéssero novèlla d’un cavalière di tali fattezze e in tale àbito che menava con sé una damigèlla: di che potete crédere qual sicurtà essi prendéssero. Allora Aleramo si ricordò del dolce paése ove èra nato e dell’aspra montagna ove garzonetto andava alla caccia con i suòi signori di Sezzè, detta Piètra Ardèna ed ivi se ne andò conducèndo seco la compagna. Quando Aleramo fu sull’alta montagna, non v’èra che mangiare e bere all’infuòri dell’acqua chiara; non si domandi la pietà ch’egli èbbe della sùa damigèlla, che piangeva di fame. E, cercando, se ne andò sulla più alta cima, per mèglio vedere all’intorno: vide un fumo, e pensò che là fosse gènte, e s’avviò e trovò dùe carbonài, e li pregò gli déssero del pane e gli aiuterèbbe a fare carbone. Quelli che di aiuto avéan bisogno, gli dièdero del pane e di ciò che avévano. Aleramo, detto a quei dùe che di presènte ritornerèbbe, andò dalla sùa amica; e a lèi, usa nutricarsi delle migliori vivande, diè quel gròsso pane a mangiare, e intanto studiava di confortarla come poteva mèglio… ------ fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO CHANCE
TO CHANCE /tʃɑ:ns/ A) v. i. accadere per caso; succedere; capitare; darsi il caso che: (I chanced to meet him = mi è capitato d'incontrarlo); (I chanced to find one in a small shop = ne ho trovato uno per caso in un negozietto) -------- B) v. t. (form.) 1) rischiare; mettere a repentaglio: (to chance all one's money = rischiare tutto il proprio denaro) --- 2) arrischiare; arrischiarsi a fare: (I chanced a peek at it = ho arrischiato una sbirciatina ----------------- (fam.) (to chance one's arm (o one's luck) = correre il rischio; rischiare; tentare la sorte) --------- (fam.) (to chance it = rischiare; tentare: (What do you say, shall we chance it? = che ne dici, rischiamo (o tentiamo)? ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Progetti di Pubblica Utilità (PPU) - Inserimento Lavorativo di disoccupati
La Città di Moncalieri, su iniziativa dell' Assessorato alle Politiche per il Lavoro, promuove tre progetti finanziati con risorse della Regione Piemonte - Asse e obiettivo specifico del P.O.R. Fondo Sociale Europeo Ob. 2 'Competitività regionale e occupazione 2007-2013' *** I tre progetti prevedono in totale l'assunzione a tempo determinato, da parte delle imprese partner, di 12 disoccupati per un periodo lavorativo di 6 mesi, con un impegno settimanale di 20 ore, presso: Cooperativa AGRIDEA , per la realizzazione del PPU 'Miglioramento del decoro per gli spazi pubblici per l'infanzia ' (4 persone); -- Cooperativa Educazione Progetto, per la realizzazione del PPU 'Borgata Attiva ' (4 persone); --- Consorzio COESA , per la realizzazione del PPU 'Prestito Self Service ' (4 persone). ----------- I progetti sono finalizzati all'inserimento lavorativo di disoccupati appartenenti ai seguenti target: lavoratori/lavoratrici over 50 fuoriusciti/te dal ciclo produttivo, iscritti al Centro per l'Impiego di Moncalieri, privi di ammortizzatori sociali -- giovani tra i 30 e i 35 anni disoccupati, da almeno 12 mesi e fino ad un massimo di 18 mesi, iscritti da almeno 12 mesi presso il Centro per l'Impiego di Moncalieri, privi di ammortizzatori sociali; -- donne disoccupate da almeno 12 mesi e fino ad un massimo di 18 mesi, iscritte al Centro per l'Impiego di Moncalieri, privi di ammortizzatori sociali ****** Verrà data priorità ai soggetti residenti nel Comune di Moncalieri dove si svolge l'attività lavorativa. Le domande potranno essere presentate al Centro per l'impiego di Moncalieri, dal 05/02/2015 al 26/02/2015. All'atto dell'iscrizione si dovrà presentare il nuovo ISEE 2015 con redditi percepiti nell'anno 2013. Per visionare il bando: http://www.comune.moncalieri.to.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2572
torna su




A Carnevale ogni storia vale - Aneddoti curiosità e storie tra l' Oratorio di San Michele e la Specola - Padova
Domenica 15 febbraio 2015, a Padova (ore 15.00 - 15.30 - 16.30 - 17.00 - 17.30) la visita guidata all’Oratorio di San Michele e alla Specola metterà in luce gli aspetti meno noti, gli aneddoti e le curiosità che riguardano la storia della torre e dell’antico castello ezzeliniano e carrarese. Un insolito percorso guidato che si snoda tra ciò che rimane di una delle più antica chiese di Padova, la cappella carrarese affrescata da Jacopo da Verona, seguace di Altichiero da Zevio e la torre medievale del castello che prese il nome di Torlonga. Quest’ultima venne trasformata nel Settecento in Osservatorio astronomico e dal 1994 è sede del Museo La Specola di Padova. --- Il visitatore sarà condotto alla scoperta di una delle porte comunali meno conosciute di Padova, di cui importanti scavi archeologici hanno riportato alla luce interessanti reperti. Nella corte minore del castello si osserverà il portale originario d’ingresso alla Specola durante tutto il Settecento (fino al 1805) e la Casa del Munizioniere. --- Al termine della visita guidata, nella “Sala Jappelli”, gli ospiti più piccoli potranno intrattenersi nell'ascolto di letture a tema in collaborazione con la libreria Pel di Carota ed essere protagonisti di un coloratissimo trucco bimbo. --- Evento e visite guidate a cura di Associazione La Torlonga in collaborazione con il Comune di Padova-Assessorato Cultura Turismo e Innovazione-Settore Musei Civici, INAF Osservatorio Astronomico di Padova. ---- Prenotazione obbligatoria, sono ammesse massimo 25 persone per fascia oraria --- info: tel. 349 68.555.84; email: infolatorlonga@gmail.com - Quota di partecipazione: Euro 12.00 adulti, Euro 5.00 bambini fino a 12 anni. La quota di partecipazione include i biglietti di ingresso all’Oratorio di San Michele e al Museo La Specola , la visita guidata, le letture per ragazzi, il trucco bimbo e un simpatico momento conviviale al termine della visita. --- ORATORIO SAN MICHELE, piazzetta San Michele 1, Padova (vicino alla Specola) - LA SPECOLA , Vicolo Osservatorio 5, PADOVA --- http://www.latorlonga.it - http://padovacultura.padovanet.it/it/musei - http://www.oapd.inaf.it
torna su




Il Mistero di via Toledo
Sono una scrittrice esordiente e ho pubblicato un romanzo giallo con la casa editrice Giraldi dal titolo 'Il mistero di via Toledo'. Mi chiamo Giuliani Mariagrazia e mi farebbe piacere parlarvi del mio libro. La protagonista Angela ritorna a Napoli per partecipare a un progetto di restauro. Da sempre suo padre le aveva vietato di farvi ritorno senza però darle alcuna valida spiegazione. La giovane ha lasciato la sua città natale quando era molto piccola e ora desidera rivederla. Nell'antico palazzo di via Toledo a Napoli, Angela si ritroverà a dover affrontare un misterioso passato caduto ormai nell'oblio. La sua permanenza è funestata da strani e inspiegabili eventi: luci inquietanti, minacciosi squilli di telefono e incomprensibili porte chiuse.Teatro d'azione di questo thriller sono le strade e i vicoli di una Napoli ambivalente, ricca di bellezze artistiche e paesaggistiche, ma anche terra di antichi misteri. Per chi volesse saperne di più sulla scrittrice, può visitare il sito:http://mariagraziagiuliani.weebly.com/ Un libro gradevole che può essere acquistato in qualsiasi buona libreria o sulle librerie on line, ma anche su Danae.
torna su




E' USCITO IL NUOVO LIBRO DI FLORIANA PORTA
“DOVE SI POSA IL BIANCO” - POESIE E HAIKU DI FLORIANA PORTA -- Ragnatele di luci / ingialliscono ai due estremi / di una preghiera. ------ Con lo sfiorare l’inverno / fuori di noi, / dove si posa il bianco. ----- Il libro “Dove si posa il bianco” di Floriana Porta (Sillabe di Sale Editore, 2014) ha per centro la somma di tutti i colori dello spettro luminoso: il bianco. Questo colore “primordiale” rappresenta la chiarità che si cela dentro l’oscurità ed è spesso legato all'immagine trascendentale del divino: “Il bianco non è colore di questo o di quell'altro aspetto del divino; è il colore stesso delle divinità” (C. Widmann). Lo splendore del bianco rappresenta la resurrezione e la rinascita, e come la poesia, contiene l’essenza più profonda e più pura dell’anima. ------- Floriana Porta è nata a Torino nel 1975. Artista poliedrica, si occupa di pittura, poesia e fotografia. È presente in diverse antologie poetiche e ha pubblicato tre sillogi: Il respiro delle ombre, Verso altri cieli, e Quando sorride il mare. Le tematiche cardine della sua poetica sono le riflessioni sull’esistenza, le forze cosmiche e la ricerca dell’essenzialità. È membro della giuria del Concorso Internazionale Poesia Haiku organizzato dall’Associazione culturale Cascina Macondo. Sulla sua poesia hanno scritto: Giorgio Bàrberi Squarotti, Giuseppe Conte, Francesco Agresti, Giulia Lanciani, Antonio Spagnuolo, Mauro Ferrari, Anna Maria Curci, Maria Teresa Giani, Giovanni Comma, Giangiacomo Amoretti e Alessandro Villa, Giuseppe O. Longo, Maria Lenti, Lucio Zinna e molti altri.----- PER INFO http://www.florianaporta.it/pubblicazioni-poetiche/dove-si-posa-il-bianco/ ---------- Link sul sito dell'editore: http://www.sillabedisale.it/libri/tutti/item/54-dove-si-posa-il-bianco.html -------- Pagina FB: https://www.facebook.com/dovesiposailbianco
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.