Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

20 marzo, 28 marzo, prendi nota:PER UN BARATTOLO DI STORIE - spettacolo dei detenuti, del gruppo integrato Viaggi Fuori dai Paraggi e BOB E BETH - carcere di Torino e Carcere di Saluzzo
PER UN BARATTOLO DI STORIE di... continua.

OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONT... continua.

LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MAN... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Sta nevicando, di Serge Packman
Sta nevicando / anche gli... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - NESSUNA VERGOGNA
NESSUNA VERGOGNA: Prima di m... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLUSTER, TO SHOVEL
FLUSTER /ˈflʌstə... continua.


Utenti Frécciolenews

CENA DANSOIRA di CARNEVALE - Torino
VENERDI' 27 febbraio 2015 ... continua.

Boves - Incontro: La lotta non violenta in un regime militare, padre Oscar Romero e Marinella Villas
Venerdì 20 febbraio ore 21,00 ... continua.

Kermesse: Il tempo del padre - Fonte Avellana 26-28 giugno 2015
26-28 giugno 2015 - 'Il tempo ... continua.

Lectura Dantis nei venerdì letterari – Venafro (IS)
“I Venerdì letterari - Lectura... continua.

Libera i capelli - Carellata di pettinature per tutte le stagioni - Torino
Mercoledì 4 marzo, alle ore 10... continua.

Prossime serate fra musica e teatro al Teatro del Lavoro - Pinerolo
Prossimi appuntamenti serali ... continua.

Notiziario quotidiano dal carcere a cura di Ristretti Orizzonti: venerdì 13 febbraio 2015 -
Notizie del 13 febbraio 2015 -... continua.


13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




20 marzo, 28 marzo, prendi nota:PER UN BARATTOLO DI STORIE - spettacolo dei detenuti, del gruppo integrato Viaggi Fuori dai Paraggi e BOB E BETH - carcere di Torino e Carcere di Saluzzo
PER UN BARATTOLO DI STORIE differenti realtà s'incontrano per un piccolo scambio di storie ---- CARCERE DI SALUZZO --- Nell'ambito del progetto PAROL - Scrittura e Arti nelle carceri, oltre i confini, oltre le mura, SPETTACOLO DEI DETENUTI E DEL GRUPPO INTEGRATO (nomalità & disabilità) VIAGGI FUORI DAI PARAGGI ---- SABATO 28 MARZO, ORE 16 - APERTO AL PUBBLICO ESTERNO E ALLA CITTADINANZA ---- presso il Teatro della Casa di Reclusione “Rodolfo Morandi” Via Regione Bronda 19/bis – Saluzzo (CN) ---- ------------------------------------------------------- Per dettagli sulle modalità di prenotazione degli spettacoli nel carcere di Torino, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1336:parol-spettacolo-dei-detenuti-della-compagnia-integrata-viaggia-fuori-dai-paraggi-bob-e-beth-carcere-di-torino&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- Per dettagli sulle modalità di prenotazione degli spettacoli presso il carcere di Saluzzo, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1337:parol-spettacolo-dei-detenuti-della-compagnia-integrata-viaggia-fuori-dai-paraggi-bob-e-beth-carcere-di-saluzzo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OSPITA NELLA TUA CASA I RACCONTI DELLA TOMBOLA con Pietro Tartamella
OSPITA IN CASA TUA 'I RACCONTI DELLA TOMBOLA' PER SOSTENERE IL PROGETTO 'PAROL - SCRITTURA E ARTI NELLE CARCERI, OLTRE I CONFINI, OLTRE LE MURA' ------------- Puoi organizzare una serata a casa tua invitando i tuoi amici, i familiari, i parenti. Una serata di 'RACCONTI DELLA TOMBOLA' condotta da Pietro Tartamella. Metteremo l'evento sul sito di Cascina Macondo come abbiamo fatto con Maria Baffert, Fiorenza Alineri,La Casa del Quartiere San Salvario, il Gruppo GAS di Verrua Savoia, Giusy Amitrano e Piero Panato, Silvia Sponzilli, Luisa Mondo, Riccardo Di Benedetto, Casa Argo con l'associazione Albero Fiorito, Franca Patrucco ... .. Un modo simpatico e consapevole per dare il tuo appoggio e diffondere il progetto Parol ------ PER SAPERNE DI PIU COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1278:ospita-nella-tua-casa-qi-racconti-della-tombolaq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA' di Cascina Macondo. Se ne condividi la linea, i principi, la filosofia, le regole, mandaci per favore una semplice e-mail di adesione. Il tuo nome verrà inserito tra i sottoscrittori. Molti principi contenuti nel Manifesto si stanno diffondendo in molti paesi,dalla lettura in Stile Zikan, al concetto di Piccolo Kigo, Kigo Temporis, Kigo Misuralis... UN MANIFESTO PERCHE' DIVENTI IMPORTANTE OCCORRE CHE SIA CONDIVISO DA MOLTI... ------------ (copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- ------- Grazie, dalla Redazione, dalla Giuria del Concorso Internazionale Haiku, dallo Staff di Cascina Macondo ----- info@cascinamacondo.com
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Sta nevicando, di Serge Packman
Sta nevicando / anche gli adulti ritornano / come bambini. // (Serge Packman – Russia Scuola elementare di Samara – Insegnante Irina Kogan) --------- Chi abita nelle città in cui non nevica quasi mai, non ha avuto molte possibilità di fabbricare palle di neve e tirarsele con i compagni di gioco, ma proprio per questo ha un ricordo vivissimo della caduta dei fiocchi di neve e delle occasioni in cui ha potuto divertirsi nel lanciarle ed evitarle. Non mi era mai piaciuta la neve, veniva col freddo, faceva sì, spettacolo, quando scendeva lenta e silenziosa dal cielo…ma una volta a terra si trasformava in una fanghiglia, che mal si accompagnava con le scarpe che avevo ai piedi. Rendeva difficoltoso anche il camminare. Roma, la città in cui vivo da sempre, venne letteralmente coperta da una nevicata, che ancora oggi figura negli annali degli eventi atmosferici che hanno fatto storia. Avevo dodici anni, appena alzato mi meravigliai dello strano silenzio che circondava l’atmosfera, tutto pareva ovattato, il traffico non si faceva sentire…mi avvicinai alla finestra e mentre tiravo su la serranda una strana e inusuale luce entrò dai vetri. Quanta neve! Tutto il mondo era bianco! Le scuole erano chiuse, diceva la radio, era la prima buona notizia che mi veniva da una nevicata. Le catene per le ruote erano possedute da pochissimi, per le strade passava una macchina ogni tanto, niente autobus. Mio padre decise che bisognava assolutamente divertirsi e portò me e mio fratello sul Gianicolo, più di un’ora per arrivarci. Dopo aver osservato tutta Roma dall’alto, bellissima e bianca, ci illustrò i vari monumenti e…iniziò lui a tirarci le palle di neve che aveva fabbricato mentre spiegava! Iniziò uno scambio stupendo, risate a non finire, mani prima gelate e poi bollenti, capelli bagnati (chissà che dirà mamma…), dopo mezz’ora di guerra, tirammo palle di neve alla statua di Garibaldi…insomma feci pace con la neve. Il nostro Serge probabilmente vedrà la neve ogni anno in Russia, e avrà occasione di fare pupazzi di diverse dimensioni e fattezze, insomma un maestro della neve. S’è accorto poi anche che i grandi tornano bambini, non vedevano l’ora di farlo. Ricordiamo un altro haiku, stupendo nella sua semplicità. Un vero capolavoro -------- Ha un cappello / il pupazzo di neve. / Gocciola il naso. // (Antonio, 7 anni) ------- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - NESSUNA VERGOGNA
NESSUNA VERGOGNA: Prima di morire Falco Nero, uno dei capi Sioux, pronunciò queste parole: "Falco Nero non è un vile. È un indiano e sa sopportare con forza le torture. Ciò che ha fatto Falco Nero non procurerà vergogna a nessun indiano. Egli ha combattuto le battaglie della sua gente contro l'uomo bianco che anno per anno è venuto a strapparci la nostra terra. L'uomo bianco rapina gli indiani e li espelle dai loro territori di caccia. Gli indiani non sono predatori. Falco Nero è contento. Egli può andare tranquillo fra i suoi avi che riposano in pace, poiché ha fatto il proprio dovere. Gli uomini bianchi non scalpano i nemici, li trattano più crudelmente: avvelenano i loro cuori. I bianchi non sono puri". ------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLUSTER, TO SHOVEL
FLUSTER /ˈflʌstər/ n. [U](stato di) agitazione; confusione (to be in a fluster = essere agitato) -------------------------------------------------------------------------- TO SHOVEL /ˈʃʌvl/ v. t. 1) spalare: (to shovel the snow = spalare la neve) --- 2) aprire con la pala (o col badile) ---- (to shovel food into one's mouth = ingozzarsi; mangiare a quattro palmenti) ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




CENA DANSOIRA di CARNEVALE - Torino
VENERDI' 27 febbraio 2015 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza In collaborazione con la Direzione Centrale Politiche Sociali - progetto MOTORE DI RICERCA: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA di CARNEVALE. La serata si svolgerà presso l'Antico Teatro dell’IRV in C.so Unione Sovietica 220/d – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! -- Sono graditi travestimenti simpatici e fai da te!!! -- Se non arrivate per cena ricordate di portare una bibita da condividere.... Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo I CONTROCANTO. Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Boves - Incontro: La lotta non violenta in un regime militare, padre Oscar Romero e Marinella Villas
Venerdì 20 febbraio ore 21,00 , all’Auditorium Borelli di Boves, il prof. ANSELMO PALINI ci racconterà la dittatura salvadoregna, le aberrazioni cui l’uomo è potuto arrivare e per converso l’elevatezza, il coraggio e la generosità di molti altri uomini, guidati da Monsignor Oscar Romero e da Marianella Garcìa Villas. Sarà presente anche il Console Generale della Repubblica di El Salvador Karla Georgina MARTINEZ HERRERA. Una serata contro l’indifferenza nei confronti di chi lotta ogni giorno contro l’ingiustizia e le violazioni dei diritti umani, e lotta con la passione, l’intelligenza e la denuncia. Non con le armi. Non con la violenza che tutti i giorni continuiamo a vedere. ****** Una poesia lasciataci da Marianella, di triste, sconvolgente attualità… Continuiamo a lottare con la voce e con la penna - Per noi che viviamo quotidianamente le angosce di questa vita, per noi che sentiamo quotidianamente sulla nostra pelle la morte degli altri, per noi che tocchiamo le ferite, i segni delle torture sui cadaveri, per noi che raccogliamo corpi senza testa, teste senza corpo e le ossa dei nostri fratelli, per noi che abbiamo fotografato le vittime, per noi che abbiamo ascoltato i testimoni, il pianto silenzioso e anonimo di familiari anonimi di vittime anonime, tutto questo è un panorama abituale, parte sostanziale della nostra vita, sempre appesa al filo del caso. Tutto questo è la nostra vita quotidiana, che si riflette nei nostri occhi, che invade il nostro olfatto, che impregna le nostre mani. Ma è anche ciò che rafforza e legittima la nostra azione e la lotta del nostro popolo per la conquista del diritto alla vita, a un tetto, a un libro, a un tozzo di pane. Non ci importa se ci chiamano sovversivi, traditori della patria; non ci importano gli arresti e le vessazioni che abbiamo patito per difendere i prigionieri politici; non ci importano le distruzioni con le bombe delle nostre sedi e delle nostre case. Continuiamo a lottare con la voce e con la penna, e con il pensiero certo angosciante che possa arrivare la morte. Marianella García Villas ******** Claudia Bima, claudia.bima@comune.boves.cn.it
torna su




Kermesse: Il tempo del padre - Fonte Avellana 26-28 giugno 2015
26-28 giugno 2015 - 'Il tempo del padre' , kermesse di Fara Editore, presso Fonte Avellana. Il tema (in questo periodo di apparente o reale eclissi del ruolo del padre) può essere declinato con libertà: una riflessione, un reading poetico, un racconto, una piccola performance teatrale e/o musicale, un’opera d’arte, un mini laboratorio… ---- La kermesse, calorosamente ospitata dai monaci camaldolesi (in primis dal priore Gianni Giacomelli) nello splendido monastero camaldolese di Fonte Avellana, è aperta a tutti gli interessati credenti e non (anche come semplici uditori, che possono comunque intervenire nei vari dibattiti). Poiché le finestre per i relatori sono limitate, chi è interessato a fare un breve intervento è pregato di inviare la sua adesione a info@faraeditore.it entro il 30 aprile 2015, allegando una foto jpg e una brevissima (4-5righe) e simpatica biografia aggiornata ed il titolo dell’intervento (fino a 15 minuti, da non superare per non togliere spazio agli altri). --- Inizio: ore 15.00 di venerdì 26 giugno; Fine: ore 17.00 di domenica 28 giugno. Il costo del soggiorno dalla cena di venerdì al pranzo di domenica è di € 110,00 (€ 90,00 a testa per chi sta camera doppia o a più letti e solo € 80,00 per chi ha meno di 35 anni). È possibile pranzare già da venerdì (ogni pasto extra € 15,00) e prolungare il soggiorno accordandosi direttamente con i monaci. Verranno fornite coperte e lenzuola ma è necessario portare gli asciugamani. È richiesta la presenza per tutta la durata della kermesse: questo per creare un'atmosfera conviviale di attenzione ed ascolto, rispettare il silenzio e la vita liturgica e i momenti di preghiera dei monaci (ai quali chi vuole potrà partecipare) e staccare veramente, sia pur per pochi giorni. Si possono portare libri, cd, proprie opere d’arte e altro materiale per vendite/scambi informali e autogestiti o per donarli al monastero. Chi suona uno strumento è pregato di portarlo. ---- Le prenotazioni del soggiorno vanno fatte direttamente al priore al numero 0721-730261. Si prega di telefonare intorno alle 13.00 o dalle 20.00 alle 21.00, o di scrivere all'indirizzo mail foresteria@fonteavellana.it (inviare per conoscenza anche a info@faraeditore.it informando con cortese sollecitudine di eventuali impedimenti).
torna su




Lectura Dantis nei venerdì letterari – Venafro (IS)
“I Venerdì letterari - Lectura Dantis”, è stato chiamato un ciclo di incontri a scadenza mensile, durante i quali, di volta in volta sarà letto e commentato un canto dell’Inferno dantesco. Gli eventi sono stati organizzati dal Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Venafro con il patrocinio del Comune di Venafro e la collaborazione del Direttore della Biblioteca Comunale di Venafro “De Bellis-Pilla” Prof. Giacomo Gargano. --- Nel primo incontro, che si terrà venerdì 20 febbraio alle ore 17,00 nella Sala conferenze della Biblioteca Comunale di Venafro “De Bellis-Pilla”, Giacomo Gargano presenterà il progetto e terrà una relazione sul tema “Significato e valore della poesia”. --- Il calendario prevede poi i seguenti appuntamenti: - 20 marzo 2015 - Ida Di Ianni legge il canto V dell’Inferno (Paolo e Francesca); - 24 aprile 2015 - Vincenzina Scarabeo Di Lullo legge il canto XV dell’Inferno (Brunetto Latini); - 22 maggio 2015 - Aldo Cervo legge il canto XXVI dell’Inferno (Ulisse); - 26 giugno 2015 - Giuseppe Napolitano legge il canto I dell’Inferno (La selva oscura); - 24 luglio 2015 - Amerigo Iannacone legge il canto III dell’Inferno (Gli Ignavi); - 25 settembre 2015 - Antonio Sorbo legge il canto X dell’Inferno (Farinata degli Uberti); - 23 ottobre 2015 - Mario Giannini legge il canto XXXIII dell’Inferno (Il Conte Ugolino); - 20 novembre 2015 - Mariarosaria Paone legge il canto XXI dell’Inferno (I barattieri); - 18 dicembre 2015 - Rita Iulianis legge il canto XXXIV dell’Inferno (Lucifero). --- Tutti gli incontri si terranno alle ore 17,00, nella Sala convegni della Biblioteca Comunale “De Bellis-Pilla” di Venafro, Via Milano n. 30. ---- amerigo.iannacone@alice.it
torna su




Libera i capelli - Carellata di pettinature per tutte le stagioni - Torino
Mercoledì 4 marzo, alle ore 10,30, presso la sede della Cooperativa Paradigma, in via Taggia 25/a - Torino - 'Libera i capelli', Carellata di pettinature per tutte le stagioni a sostegno del villaggio rurale di San Francisco Echeverria, in El Salvador. Progetto coordinato dall’Associazione Lisangà culture in movimento, in collaborazione con la Cooperativa Paradigma e la Cooperativa Area 51, nell’ambito delle iniziative di Motore di Ricerca del Comune di Torino. Vi aspettiamo numerosi !! Per info lisanga.cim@tiscali.it
torna su




Prossime serate fra musica e teatro al Teatro del Lavoro - Pinerolo
Prossimi appuntamenti serali fra teatro e musica del TEATRO del LAVORO - via Chiappero 12, Pinerolo ------- Venerdì 20 febbraio ore 21 Luca Mauceri 'SULLE ROTTE DI UN SOGNO', concerto spettacolo omaggio a Guido Ceronetti - testi di Guido Ceronetti, musica di Luca Mauceri, con Luca Mauceri e Marlon Joubert ...tra la musica e il teatro, un luogo sospeso dove emozionarsi riflettere, sorridere. ----- Luca Mauceri , artista eclettico e raffinato, presenta un concerto ricco di atmosfera, poetico, sognante, divertente, alternandosi tra canto e recitazione. tra un pianoforte e una chittarra. Un concerto spettacolo nato dalla collabrorazione con il maestro Guido Ceronetti, una delle menti più lucide e vive del panorama intellettuale italiano. ****** Venerdì 27 febbraio ore 21 Minimal Klezmer, musica klezmer --- Francesco Socal clarinetto, Roberto Durante pianoforte, melodica e oggetti, Enrico Milani violoncello. - C’era una volta una povera donna che partorì un maschietto e siccome era venuto al mondo con la camicia della fortuna gli predissero che a quattordici anni avrebbe sposato la Figlia del Re. Ed ecco che il Re capitò poco tempo dopo in quel villaggio ma, saputo della profezia, decise che quel bambino non avrebbe mai sposato sua figlia. Inizia così questa fiaba che troviamo nella raccolta dei fratelli Grimm, una fiaba non tanto conosciuta ma non per questo minore, una fiaba che parla a grandi e bambini, raccontata, cantata e animata da Alberto De Bastiani e Paolo Forte. -- www.teatrodellavoro.it
torna su




Notiziario quotidiano dal carcere a cura di Ristretti Orizzonti: venerdì 13 febbraio 2015 -
Notizie del 13 febbraio 2015 - 1. Giustizia: il ministro Orlando annuncia rinforzi 'ma non ci sarà un Piano Marshall' di Antonio Di Costanzo La Repubblica, Il ministro sottolinea anche l'impossibilità di 'stabilizzare tremila tirocinanti' ma rivendica gli sforzi fatti: 'Abbiamo rimesso al ... ---- 2. Giustizia: Consolo (Dap); recuperati 2.000 posti, più nessun detenuto in spazi sotto i 3 mq Ansa, 'Ieri sera abbiamo registrato un dato positivo che contiamo di stabilizzare: non abbiamo più nessun detenuto nei 202 istituti italiani ristretto in spazi di meno di tre metri ... ---- 3. Giustizia: sovraffollamento delle carceri, emergenza finita? Per i Radicali non è vero di Errico Novi Il Garantista, Il ministro Orlando e il Capo del Dap: non c'è più un solo detenuto con meno di tre metri quadri a disposizione. Bernardini: sul sito del ministero ... ---- 4. Giustizia: niente benefici penitenziari ai condannati per voto di scambio politico-mafioso di Simona D'Alessio Italia Oggi, Il 'giro di vite' sui benefici (penitenziari) ai condannati per voto di scambio politico-mafioso diventa legge. E cadono le chance che i detenuti ... ---- 5. Giustizia: il reato di negazionismo, i razzisti e il valore di una legge di Giorgio Israel Il Messaggero, Nessuno può seriamente svalutare la generosa intenzione morale che ha animato l'approvazione in Senato di un Disegno di legge che introduce ... ---- 6. Giustizia: reato di falso in bilancio, ci sarà uno sconto di pena per chi collabora di Francesco Grignetti La Stampa, Sul reato del falso in bilancio 'stiamo ancora mettendo a punto le ultime puntualizzazioni', parola del ministro della Giustizia Andrea Orlando. ... ---- 7. Giustizia: cooperazione penale; protezione senza frontiere per le vittime dei reati di Marina Castellaneta Il Sole 24 Ore, Con ritardo, rispetto alla tabella di marcia fissata dalla direttiva 2011/99/UE sull'ordine di protezione europeo, che imponeva il recepimento ... ---- 8. Giustizia: detenuto e obblighi assistenza familiare, non c'è reato se manca consapevolezza di Francesca Maria Zanasi (Avvocato del Foro di Milano) www.quotidianogiuridico.it, Secondo la sentenza n. 4960/2015 della Suprema Corte, per la configurazione del reato di ... ---- 9. Giustizia: ha passato in carcere per 22 anni da innocente, ma lo Stato non vuole risarcirlo di Charlotte Matteini www.fanpage.it, La storia di Giuseppe Gullotta condannato in seguito ad una testimonianza estorta con le torture dai Carabinieri siciliani sconta 22 anni ... ---- 10. Sardegna: detenuti 41bis nelle carceri di Uta e Sassari, non appena strutture sono pronte Ansa, Le carceri sarde di Uta (Cagliari) e Sassari sono moderne e super sicure e per questo, in conformità alla 'disposizioni di sicurezza pubblica, è stato deciso lì il trasferimento ... ---- 11. Emilia Romagna: 170 Associazioni, Cooperative e Parrocchie lavorano a recupero detenuti Ansa, Sono 170, in Emilia-Romagna, i soggetti 'no profit' che, quotidianamente, operano al recupero di persone detenute o ex detenute: nel dettaglio 60 associazioni, 80 cooperative ... ---- 12. Toscana: per Garante dei detenuti settimana di sopralluoghi nelle strutture penitenziarie Adnkronos, Settimana di sopralluoghi nelle strutture penitenziarie della Toscana per il Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Franco ... ---- 13. Piemonte: la Regione vuole svuotare carceri dai tossicodipendenti con misure alternativewww.agoramagazine.it, Ricorso alle misure alternative alla detenzione, per favorire il reinserimento lavorativo e la socializzazione dei detenuti. Il presidente Sergio Chiamparino ... ---- Ristretti Orizzonti - PARTE PRIMA
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.