Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - scadenza 31 maggio
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

DANZINFAVOLA - DOMENICHE IN CASCINA - domenica 17 maggio 2015
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFA... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Dietro la pietra, di Stefano Lassandro
Dietro la pietra / un fungo ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - NUOVA CONDIZIONE, OBBLIGO, OCETI SAKOWIN
NUOVA CONDIZIONE: Se qualcuno... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
WORKER /ˈwɜ:kər... continua.


Utenti Frécciolenews

Spettacolo 'PRONTI? VIA! Tra-S-Formazioni' - Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Torino
L’Associazione Mus-e Torino O... continua.

Via Asti Liberata - Prossimi appuntamenti in Caserma!!! - Torino
Proseguono le iniziative nella... continua.

Oltre il Circo – Torino
Martedì 19 maggio 2015 alle o... continua.

LA NOTTE DEI MUSEI 2015 – Padova
Sabato 16 maggio 2015, a Padov... continua.

'Festival du chant de marin' a PAIMPOL in BRETAGNA.
Un gruppo di ballerini appassi... continua.

Giornata Europea Sport Integrato al PalaCollegno
Il Centro Sportivo Educativo N... continua.

Invito inaugurazione “SOCIAL HOUSING & CARE” – GALLARATE (VA)
Venerdì 15 maggio alle ore 15.... continua.

Mostra Mercato dell'antiquariato – Boves (CN)
Il 16 maggio 2015, a Boves, si... continua.

Punto e Virgola – Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi - Padova
Dal 21 al 24 maggio a Padova s... continua.

Festival della Chitarra – Mottola (TA)
Dal 4 al 12 luglio 2015, a Mot... continua.


13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - scadenza 31 maggio
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - I DETENUTI RACCONTANO" di Pietro Tartamella ------ Racconta l'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto Parol, e raccoglie gli scritti,poesie, racconti, riflessioni, haiku, cut-up dei detenuti che hanno partecipato al progetto ---------------------------------------------------------- Dalla prefazione: << LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: un libro-diario affinché non vadano perduti i dettagli di due anni di vita e di lavoro nelle carceri. Un diario che racconta come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze… Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia >> ------ LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: edizioni: Gióvane Holden Edizioni ---- collana: Cascina Macondo --- pagg: 614 --- formato: cm 14,5 x 21 --- autore: Piètro Tartamèlla, Anna Maria Verrastro, Nagi Tartamella, Florian Lasne, Antonella Filippi e i detenuti del carcere Rodolfo Morandi (Saluzzo) e del carcere Lorusso-Cutugno (TO) --- ISBN: 978-88-97773-26-9 --- còsto: offèrta mìnima 16 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) ---- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie, è un bellìssimo regalo che puoi fare! TIRATURA LIMITATA ---- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della detenzione prenòta le tùe còpie di “LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO”: info@cascinamacondo.com
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




DANZINFAVOLA - DOMENICHE IN CASCINA - domenica 17 maggio 2015
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, ORTO CONDIVISO progetto di integrazione --- DOMENICA 30 OTTOBRE 2016 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 LABORATORIO DI DANZE POPOLARI, AFFABULAZIONE, CERAMICA, ORTO CONDIVISO con Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano, i Narratori di Macondo e Volcaedi --- Un percorso di Danze Popolari Internazionali con momenti di affabulazione e storie rivolto ai curiosi, agli appassionati, agli uomini e alle donne di buona compagnia, ai disabili lievi con le loro famiglie e accompagnatori, ---------------------------------------- PROGRAMMA DELLA GIORNATA Danze e Racconti d'amore, d'avventura, di uomini e di animali, di ieri, di oggi, di domani, storie e danze della tradizione italiana e del mondo ------------------------------- IN CONTEMPORANEA 'MANIPOLANDO' LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA e 'ORTO CONDIVISO' condotti da Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano ---------------------------------- FINALITÀ: L’integrazione che nasce dal raccontare, danzare, ascoltare, è l’obiettivo principale di questo progetto di Cascina Macondo in collaborazione con il Motore di Ricerca della città di Torino e con il contributo della Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory ---------- Si potenziano la capacità di ascolto (della parola, del ritmo, del gesto, del silenzio), l’espressione, il movimento, l’incontro, la riscoperta delle tradizioni popolari, la conoscenza di molteplici e diverse culture. Danzando si riconosce il proprio corpo, l’equilibrio, il ritmo, il coordinamento. Si riconosce e si interagisce con il corpo degli altri, con il gruppo. Ognuno, a partire dalla propria situazione, agirà in un clima di libera espressione, senza giudizio o timore di esclusione, interagendo con la creatività e il ritmo degli altri ------------ PARTECIPAZIONE GRATUITA: Ogni partecipante porta buon cibo da condividere nell’ora del pranzo - gradito il contributo di piatti, bicchieri, posate, zucchero caffè….. ----- posti limitati ----- annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - 011 94 68 397 ---------------------------------- MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO: Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività ---
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Dietro la pietra, di Stefano Lassandro
Dietro la pietra / un fungo nel cestino / con le mie mani. // (Stefano Lassandro - Scuola Elementare “Silvio Pellico” - classe 3 C, progetto MUS-E, Insegnante Carla Chiarlone)----- La semplicità dei bambini è straordinaria. L’immediatezza di questi versi conferma ancora una volta che non si ha bisogno di arzigogoli, di sovrastrutture, di vocaboli ricercati, di grande o piccola cultura, per comporre un haiku bellissimo. Basta un po’ di osservazione e di meditazione, perché da un piccolo gesto nasca la poesia. Ha percorso con la mente il susseguirsi delle azioni fatte per giungere alla conquista del fungo e lo ha tradotto nel più classico dei 5-7-5. E’ evidente che il nostro Stefano non fosse solo, quando si è recato a raccogliere funghi. Magari stava con il nonno, o col padre. Da loro sta imparando a conoscere e classificare i vari tipi di funghi, distinguendo quelli commestibili dagli altri. E dunque galletti, finferli, chiodini, mazze di tamburo, vesce… al limite porcini. Ma per questi ultimi bisogna conoscere “le poste” e soprattutto tenerle segrete, solo per sé. Chissà se sia stato il primo fungo raccolto nella sua vita, fatto sta che Stefano ha provato una grande emozione: è stato proprio lui, a trovarlo, non era neppure in vista, ha dovuto conquistarselo spostando un sasso. E’ tornato a casa fiero della sua impresa e l’ha raccontata ai familiari. Ha preso delicatamente il fungo nella mano, lo ha girato e con prudenza lo ha cavato dalla terra. Le sua piccole mani rosa lo hanno deposto nel cestino di raccolta insieme con gli altri già presi, ma di sicuro non si confonderà con essi, tanto è impresso nella sua memoria. E’ il fungo “suo”. Lo ha raccolto lui. Chissà quante volte tornerà in quel piccolo pezzo di terra a ricercarne altri, sempre vicino a quella pietra. -------- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - NUOVA CONDIZIONE, OBBLIGO, OCETI SAKOWIN
NUOVA CONDIZIONE: Se qualcuno, dopo un ritiro spirituale, aveva avuto una speciale Visione di Medicina che segnava un importante cambiamento nella sua vita, poteva cambiare nome, e anche i disegni sulla sua Faccia Dipinta per esprimere la nuova "condizione". ----------------------------------------------------------------- OBBLIGO: Nessun membro di una tribù era sottoposto a un obbligo di lavoro o di tributo verso un altro. -------------------------------------------------------------------- OCETI SAKOWIN: Letteralmente "Sette Fuochi". Era il nome del grande accampamento formale dei Lakota composto dalle varie tribù riunite. Le Oyate (che vuol dire gente, popolo, gruppo) erano i sottogruppi di una tribù che erigevano il proprio Tonwan (campo). Ognuna delle Tonwan dell' Oceti Sakowin era divisa in Oyate. Le Oyate dei Teton erano: Oglala (disperdono ciò che possiedono), Minikanyewozupi (seminano vicino all'acqua - Minneconjou), Sicangu (cosce bruciate - Brulé), Ohenunpa (bolliscono due volte - Two Kettles), Itazipco (privi di arco - Sans Arc), Sihasapa (piedi neri - Black Feet), Hunkpapa (estremità del corno). Le Tiyospaye erano i piccoli gruppi che formavano le Oyate. Questi piccoli gruppi durante l'inverno vivevano separati, si disperdevano in diversi luoghi per poter meglio sopravvivere di caccia. Si riunivano tutti a giugno per il grande Pow-wow annuale e per la grande caccia collettiva al bisonte. L'Oyate degli Oglala era composta da 7 Tiyospaye (sottogruppi): Kiyuksa (disprezzano ciò che possiedono), Wazaza (portano le frange), Tapisleca (milza di bisonte), Pyabya (urtano di lato), Itesica (brutte facce), Wagluhe (imprevidenti). ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
WORKER /ˈwɜ:kər/ n. lavoratore, lavoratrice; operaio, operaia (indica anche chi lavora in un dato ambito): (He's a good worker = è un gran lavoratore); (contract worker = lavoratore a contratto); (a factory worker = un operaio di fabbrica); (office worker = impiegato); (relief worker = volontario); (agricultural worker = (lavorante) agrario); (shift worker = turnista); (manual worker = persona che fa un lavoro manuale); (fellow workers = colleghi); ((fam.) a fast worker = uno che va dritto allo scopo (negli approcci)); (a hard worker = un gran lavoratore); (a quick worker = un lavoratore svelto; uno che lavora in fretta); (a tireless worker = un lavoratore instancabile); (a skilled worker = un operaio specializzato); (unskilled worker = operaio non specializzato); (seasonal worker = lavoratore stagionale) <> (zool.) (worker-bee = ape operaia) <> (econ.) worker effectiveness = efficienza della manodopera) <> (econ.) worker (o workers') participation = cogestione aziendale; partecipazione operaia)--------------- SINONIMI: employee, labourer, hand, operative. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Spettacolo 'PRONTI? VIA! Tra-S-Formazioni' - Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Torino
L’Associazione Mus-e Torino Onlus propone la partecipazione alla manifestazione Torino Capitale dello Sport 2015 con il progetto dello spettacolo: “ Pronti? Via!Tra-S-formazioni” -- Sabato 23 Maggio alle ore 14.30 oppure alle ore 16,30 - Casa del Teatro Ragazzi e Giovani - Corso Galileo Ferraris 266 - Torino. *** Uno spettacolo degli spettacoli in cui l’arte, gli artisti e i bambini coinvolti nel progetto Mus-e Torino, interpretano l’affascinante tema dello sport utilizzando svariate chiavi di lettura. Dall’arte classica all’action painting, dal movimento d’acqua ai giochi di squadra, collegandole con un fil rouge in cui musica bambini ed artisti creeranno una squadra perfetta e vincente. Lo spettacolo “Pronti? Via! Tra-s-formazioni” mette in scena attraverso la danza, il video, la musica e l’arte visiva, le possibili relazioni tra sport, arte e formazione nel lavoro che gli artisti Mus-e di Torino conducono da molti anni nelle scuole e che vede la creatività come strumento privilegiato di integrazione fra culture. Il filo conduttore è la trasformazione, “formarsi attraverso”. Ci si forma con il gioco, il gioco diventa sport, lo sport si trasforma in arte. Lo sport trasforma il conflitto in divertimento. *** La prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 335/1802343 (Segreteria Mus-e) oppure mus-e.torino@libero.it
torna su




Via Asti Liberata - Prossimi appuntamenti in Caserma!!! - Torino
Proseguono le iniziative nella Caserma Liberata di via Asti, un importante cantiere sociale dove insieme a tantissime realtà differenti stiamo provando a sperimentare nuove prassi e nuovi approcci per far fronte alla crisi sociale della nostra città, per questo è nato un comitato composto da molte personalità ed organizzazioni. Infatti la Caserma di via Asti, luogo dove durante la guerra venivano imprigionati, torturati ed uccisi i partigiani, dopo tanti anni di abbandono è stata, con un gesto di disobbedienza civile, riaperta. Proprio in questi giorni, le ragazze e i ragazzi di Via Asti, stanno allestendo in alcuni spazi dedicati un’aula studio che sarà aperta 24 ore su 24 e stanno costruendo uno spazio cucina e refettorio che potrà erogare pasti gratuiti per senza fissa dimora. ********** Per il week end prossimo il coordinamento di Via Asti lancia una tre giorni dedicata a libri e cultura, in contemporanea con il Salone del Libro, la tre giorni intitolata SalON ---- Venerdì 15 Maggio - ore 18.30, Ugo Mattei, Il benicomunismo e i suoi nemici, -- ore 21, Lorenzo Vargas, Pierre non esiste, -- Stefano Trucco, Fight Night, *** Sabato 16 Maggio - ore 16, Action Theater In English presenta Jennifer's Dragons, spettacolo per bambini -- ore 17.30, LuckyLeo, la fortuna di leggere con il cane, letture per bambini -- ore 19, Livio Pepino, Prove di paura. Barbari, marginali, ribelli -- ore 20, Andrea Borla, Inganni e ossessioni -- ore 21 Luca Mercalli, No Tav. Le ragioni di una scelta - Guido Rizzi, Il Tav Torino-Lione. Le bugie e la realtà. *** Domenica 17 Maggio - ore 15.30 Emiliano Sbaraglia, La scuola è aperta a tutti -- ore 16 Presentazione del progetto Orto resistente a cura dell'associazione Terra! -- ore16.30 Sara Marconi, Angelica la principessa combinaguai. Storie dall'Orlando Furioso, Lettura animata per bambini -- ore 18.30 Matteo Pericoli, Finestre sul mondo 50 scrittori 50 vedute -- viaastiliberata@gmail.com
torna su




Oltre il Circo – Torino
Martedì 19 maggio 2015 alle ore 10.30, a Torino, presso SERMIG - Arsenale della Pace - Pza Borgo Dora n. 61, per festeggiare insieme un anno di attività immersi in un luna park di palline, anelli, attrezzi di equilibrio, magie, sorrisi e tanto divertimento, i ragazzi del progetto di Circo sociale 'OLTRE IL CIRCO..' vi aspettano per l’Evento conclusivo: Performance circo sociale, Fiesta, Aperipranzo a ritmo di circo sociale ---- L'evento è promosso dalla Fondazione Uniti per Crescere Insieme Onlus all'interno del progetto 'Oltre il Circo', sostenuto dalla Fondazione CRT_Vivo Meglio! ---- Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 15 maggio. Info: casacircostanza@unitipercrescereinsieme.it, 011/7651620, 393/2224058
torna su




LA NOTTE DEI MUSEI 2015 – Padova
Sabato 16 maggio 2015, a Padova l'Assessorato alla Cultura invita alla Notte Europea dei Musei Dalle ore 21:00 alle ore 24:00 sono aperti gratuitamente la Mostra “DONATELLO E LA SUA LEZIONE” ai MUSEI CIVICI AGLI EREMITANI, il PALAZZO ZUCKERMANN, e l’ORATORIO SAN ROCCO --- info: http://padovacultura.padovanet.it/it/musei/la-notte-europea-dei-musei -- Musei Civici agli Eremitani, piazza Eremitani 8, tel. 049 8204551 -- Palazzo Zuckermann, corso Garibaldi 33, tel. 049 8205664 -- Oratorio San Rocco, via S. Lucia, tel. 049 8753981
torna su




'Festival du chant de marin' a PAIMPOL in BRETAGNA.
Un gruppo di ballerini appassionati di musiche bretoni dell’associazione Controcanto di Torino sta organizzando la partecipazione al 'Festival du chant de marin' a PAIMPOL in BRETAGNA. Ogni due anni, il secondo weekend d’agosto, puntuale come la marea, il paese bretone di Paimpol attira a se decine e decine d’artisti, musicisti, cantastorie, attori e ballerini. Ai suoi moli attraccano centinaia d’imbarcazioni, vascelli, velieri, piccoli natanti e pescherecci. Nelle sue strade si riversano migliaia d’appassionati di musica, di navi, semplici turisti e lupi di mare. Tutto questo è il Festival dei Canti dei Marinai o Festival du Chant de Marin. Dal 13 al 18 AGOSTO 2015, questo è il programma concordato con l'agenzia di viaggi Per informazioni e adesioni contattare Ernesto 347 4875882--- Rosalba 3331257616 ore serali.
torna su




Giornata Europea Sport Integrato al PalaCollegno
Il Centro Sportivo Educativo Nazionale - C.S.E.N. promuove la GIORNATA EUROPEA DELLO SPORT INTEGRATO che si svolgerà Sabato 23 maggio 2015 in diverse città d’Italia, con la partecipazione di delegazioni sportive provenienti da 12 Paesi Europei. L’iniziativa prevede la realizzazione di 12 manifestazioni in contemporanea, a carattere regionale, Torino è la città scelta per la Regione Piemonte con gli sport: Tennis Tavolo, Dog Agility e Danza. Sono coinvolte tutte le associazioni del progetto Motore di Ricerca: comunità attiva del Comune di Torino - Servizio Disabili. Le gare competitive e non competitive, individuali e a squadre, hanno la caratteristica di far gareggiare nella stessa competizione atleti disabili e non disabili e alla conclusione stilare una classifica integrata per ogni disciplina sportiva. - http://www.europeanday.eu/
torna su




Invito inaugurazione “SOCIAL HOUSING & CARE” – GALLARATE (VA)
Venerdì 15 maggio alle ore 15.00 a Gallarate (VA), presso l’Università del Melo, via Magenta 3, l’associazione Il Melo ONLUS, nell’ambito della programmazione annuale del progetto “Officina Contemporanea” presenta la mostra “SOCIAL HOUSING & CARE” Esposizione grafico-fotografica della progettazione internazionale avanzata dell’housing sociale protetto destinato all’invecchiamento, con l’Arch. Francesco Cocco di AbitareSociale e il Dott. Marco Predazzi della Fondazione Il Melo ONLUS “Luigi Figini”. Seguirà, alle ore 17.00 l’inaugurazione della mostra presso Palazzo Broletto, via Cavour 2, Gallarate (VA), alla presenza delle autorità cittadine. --- L’esposizione sarà visitabile fino a domenica 28 giugno 2015, tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30. --- Per gentile conferma della propria partecipazione: udm@melo.it 347 3812678 (dott. Illarietti)
torna su




Mostra Mercato dell'antiquariato – Boves (CN)
Il 16 maggio 2015, a Boves, si terrà la Mostra Mercato dell’Antiquariato. Per tutti gli appassionati, espositori, curiosi e venditori, nella speranza che il bel tempo accompagni la manifestazione. --- “Chi sarà il prossimo ospite a sorpresa?” La prima edizione della mostra antiquaria di Boves ha avuto come vincitore il signor Agostino, antiquario famoso per aver vinto alcune competizioni relative al settore. - Il pezzo più caratteristico è stato sicuramente il 'magister', un oggetto assolutamente indescrivibile e sicuramente legato alla tradizione clericale, probabilmente una sorta di inginocchiatoio in noce, questo pezzo già vinse l'edizione 2012 della manifestazione antiquaria di Saluzzo, mentre il più raro un quadro settecentesco da poco acquistato dopo estenuanti trattative in un'asta a Torino. Chi volesse esporre i propri tesori, l’appuntamento è in piazza Borelli. Per info: tel. 333563031, oppure rivolgersi alla Biblioteca di Boves 0171/391850 - 0171/391834
torna su




Punto e Virgola – Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi - Padova
Dal 21 al 24 maggio a Padova sarà protagonista “Punto e Virgola - Festival dell'arte e della letteratura per ragazzi”, organizzato dall'Associazione La Torlonga o.n.l.u.s. in collaborazione con la Libreria Pel di Carota, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e del Comune di Padova e al patrocinio della Regione Veneto. Il programma prevede Laboratori, visite animate, spettacoli, incontri con l'autore e passeggiate in città. Tutti gli eventi sono pensati per i ragazzi, ma adatti anche ad un pubblico adulto. --- Per maggiori info: www.puntoevirgolafestival.it, email: puntoevirgolafestival@gmail.com, Associazione La Torlonga: tel. 349 6855584
torna su




Festival della Chitarra – Mottola (TA)
Dal 4 al 12 luglio 2015, a Mottola (TA) si svolgerà la 23a Edizione del Festival Internazionale della Chitarra. Per informazioni cliccare sui seguenti link ---- http://www.mottolafestival.com/documents/RegolamentoConcorsoInternazionale21Ediz.pdf http://www.mottolafestival.com/documents/RegolamentoConcorsoInternazionaleGiovaniChitarristi21Ediz.pdf http://www.mottolafestival.com/documents/REGOLAMENTOMASTERCLASS2015.pdf http://www.mottolafestival.com/documents/VACANZASTUDIO2015Mottola.pdf ---- By Accademia della Chitarra, Via Vito Sansonetti n.64, 74017 Mottola (TA) Tel. & Fax (+39) 099 8867361 - cell. (+39) 346 2264572 http://www.mottolafestival.com info@mottolafestival.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.