Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE - scadenza 31 maggio
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

I VIDEO DOCUMENTARI DEL PROGETTO PAROL
Copia e incolla il seguente li... continua.

10.851 BOLLE DI SAPONE MANCANTI AL TRAGUARDO (grazie, ad oggi, a 976 SOSTENITORI) - PROGETTO PAROL..
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6131 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Troppi passanti, di Giovanni d’Ambrosio
Troppi passanti / ma qui nes... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - OGGETTI STRANI, OMICIDIO
OGGETTI STRANI: Le cose stra... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BARBED - RATTLE
BARBED /bɑ:bd/ a. 1) d... continua.


Utenti Frécciolenews

TUTTI IN CERCHIO CON STEFANO MICHIELI mercoledì 27 maggio 2015, ore 21 - Cambiano (TO)
TUTTI IN CERCHIO CON STEFANO M... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
VENERDI' 29 maggio 2015 ore 19... continua.

GALLARATE PER VOI: 29 maggio 2015 - Festa Conclusiva 3° edizione
Venerdì 29 maggio, alle or... continua.

Spettacolo teatrale 'PARLA COME MANGI' - Chieri
Venerdì 29 maggio alle ore 21... continua.

Ti stiamo cercando: una performance contro la povertà (10/13 giugno)
La mano che rovista nella monn... continua.


LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - I DETENUTI RACCONTANO" di Pietro Tartamella ------ Racconta l'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto Parol, e raccoglie gli scritti,poesie, racconti, riflessioni, haiku, cut-up dei detenuti che hanno partecipato al progetto ---------------------------------------------------------- Dalla prefazione: << LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: un libro-diario affinché non vadano perduti i dettagli di due anni di vita e di lavoro nelle carceri. Un diario che racconta come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze… Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia >> ------ LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: edizioni: Gióvane Holden Edizioni ---- collana: Cascina Macondo --- pagg: 614 --- formato: cm 14,5 x 21 --- autore: Piètro Tartamèlla, Anna Maria Verrastro, Nagi Tartamella, Florian Lasne, Antonella Filippi e i detenuti del carcere Rodolfo Morandi (Saluzzo) e del carcere Lorusso-Cutugno (TO) --- ISBN: 978-88-97773-26-9 --- còsto: offèrta mìnima 16 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) ---- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie, è un bellìssimo regalo che puoi fare! TIRATURA LIMITATA ---- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della detenzione prenòta le tùe còpie di “LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO”: info@cascinamacondo.com
torna su




13° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE - scadenza 31 maggio
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




I VIDEO DOCUMENTARI DEL PROGETTO PAROL
Copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1343:documentazioni-video-progetto-parol&catid=102:news&Itemid=90 -- approderai ai link dei video girati nelle carceri (spettacoli, letture, interviste, laboratori attivati con i detenuti di Saluzzo e di Torino).
torna su




10.851 BOLLE DI SAPONE MANCANTI AL TRAGUARDO (grazie, ad oggi, a 976 SOSTENITORI) - PROGETTO PAROL..
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6131 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Troppi passanti, di Giovanni d’Ambrosio
Troppi passanti / ma qui nessuno resta / solitudine. // (Giovanni d’Ambrosio – Caserta - Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Aversa. Insegnante Concetta Crisostamo) --------- Come si possa essere soli in mezzo a tanta gente. Quante volte ci siamo trovati in una situazione simile a questa? Il fatto di stare nel bel mezzo di una “festa” in casa d’altri, o semplicemente in una riunione, e sentirsi invece come una monade, senza porte o finestre sul mondo circostante. Nessun dialogo che ci interessi, nessuna persona che attiri la nostra attenzione… Cos’avrà spinto Giovanni a camminare in una strada senza un obiettivo o senza meta? La voglia di isolarsi lo ha portato a “rifugiarsi” in mezzo a tanta gente anonima con nessuna voglia di comunicare; i passanti lo sfiorano, ma non hanno alcuna considerazione per lui “che resta”, se ne vanno. Che sia un artista di strada e stia suonando? L’indifferenza delle persone starebbe in questo caso a ingigantire il senso dell’isolamento, della vanità delle sue note, della solitudine. Oppure si trova su un marciapiede a mettere un piede avanti all’altro, controcorrente, dopo aver subito una batosta che lo ha lasciato svuotato e con il bisogno di meditare sull’accaduto, per poter metabolizzare la cosa e cercare di riprendersi? In ogni caso i passanti sono “troppi”, la moltitudine anonima diventa opprimente, ha voglia di stare solo con se stesso. Ma tra la folla non è possibile. Ci vorrebbe un amico, direbbe il cantautore. In questo momento, dando credito alla seconda ipotesi, ha solo necessità di assorbire il colpo e meditare sulle cause dell’evento negativo. La presenza dell’amico verrà solo in un secondo momento, quando sentirà il bisogno di comunicare, di sfogarsi e raccontare, di far comprendere e di chiedere i perché. Il nostro haijin ci ha dimostrato ancora una volta che se ci si sofferma un attimo a osservare intorno a noi è possibile dar vita a un componimento bello e semplice. Ricordate: “Ciò che accade qui e ora”. ------ fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - OGGETTI STRANI, OMICIDIO
OGGETTI STRANI: Le cose strane che gli indiani trovarono sul campo dopo la battaglia del Little Big Horn furono: orologio, bussola, cartamoneta, cannocchiale, tromba, borraccia di wisky -------------------------------------------------------------------------- OMICIDIO: Se un Cheyenne uccideva un altro Cheyenne veniva bandito dal campo per quattro anni. Doveva montare il suo tepee a 3/5 chilometri dal campo. La famiglia, se voleva, poteva andare con lui. All'omicida veniva distrutta soltanto la pipa rituale e nessuno poteva per quattro anni parlare con lui. Andava a caccia da solo. Se osava avvicinarsi ad altri Cheyenne poteva anche essere ucciso. I parenti potevano fargli visita e portargli da mangiare, ma non dopo il tramonto. Il suo isolamento per quattro anni era assoluto. Trascorsi i quattro anni veniva reinserito nella comunità e tutto tornava come prima, tranne il fatto che non poteva più possedere una pipa rituale e nelle fumate collettive durante le riunioni veniva saltato. Poteva fumare da solo una pipa con il cannello corto (che non era rituale). Se si presentava affamato alla porta di una tenda gli davano da mangiare, ma veniva distrutto il piatto o il cucchiaio che aveva usato. Se si sedeva su una pelle, la pelle veniva distrutta. ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BARBED - RATTLE
BARBED /bɑ:bd/ a. 1) dentato; dentellato: (a barbed arrow = una freccia dentellata (o con barbigli) --- 2) (bot.) barbato --- 3) (fig.) acuto, pungente: (barbed words = parole pungenti) ----- ● (barbed wire = filo (di ferro) spinato); ( barbed-wire fence = reticolato) ----------------------------------------------------------------- RATTLE /ˈrætl/ n.1) sonaglio (giocattolo, o di serpente) --- 2) tamburellio; tintinnio: (the rattle of hail on the roof of the hut = il tamburellio della grandine sul tetto della capanna); (the rattle of the drums = il rullio dei tamburi); (rattle of chains = tintinnio di catene) --- 3) [U][C] ciarle; cicaleccio --- 4) (mus.) raganella --- 5) (relig.) crepitacolo --- 6) [C][U] (med.) rantolo; ronco ---- (rattle-brain(ed) = svampito, scervellato) ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




TUTTI IN CERCHIO CON STEFANO MICHIELI mercoledì 27 maggio 2015, ore 21 - Cambiano (TO)
TUTTI IN CERCHIO CON STEFANO MICHIELI SERATA DI MUSICA, POESIE, TEATRO E IMMAGINI Mercoledì 27 Maggio alle ore 21:00 Presso la Fornace Carena di Cambiano in Via Camporelle, 50 - 10020 Cambiano (TO) ----------- Il 27 Maggio ci ritroveremo in ricordo di Stefano Michieli, ex-presidente della nostra Associazione e fondatore della GRACCHIA, mancato lo scorso autunno in seguito ad una lunga malattia. Sarà una testimonianza dei legami umani e della ricchezza artistica del nostro territorio. La Festa nasce dalla passione di colleghi e amici, unita alla disponibilità della famiglia Carena e al sostegno dei Comuni di Cambiano, Pecetto Torinese e Chieri ---------------- Stefano ha dedicato tutta la sua vita a dare valore e a chiedere riconoscimento per l'Animazione in tutti i contesti educativi. Dal 1984, grazie alla sua energia e all’impegno di tanti animatori, centinaia di migliaia di bambini, ragazzi e adulti hanno potuto vivere le attività della Gracchia (gite scolastiche, laboratori, corsi di formazione) e molti allievi delle scuole medie del territorio hanno avuto la fortuna di averlo come professore di musica, portandone un meraviglioso ricordo testimoniato dalle centinaia di messaggi ricevuti in questi mesi. --------------- Durante la serata colleghi, amici, allievi e parenti saliranno sul palco per condividere musiche, scene teatrali, poesie, letture e immagini. In occasione dell'evento verrà istituito il FONDO ANIMAZIONE in ricordo di Stefano Michieli destinato a finanziare iniziative di ricerca e di formazione per lo sviluppo della creatività artistico-espressiva e delle arti partecipative in campo educativo. Siamo orgogliosi di portare avanti a testa alta il progetto iniziato da Stefano. Ci ha insegnato tanto ed ha sostenuto fino alla fine la trasformazione della Gracchia in 'Multiker. Le molte creatività'. Invitiamo tutti voi a 'mettervi in cerchio' e a partecipare a questa serata in suo onore. ---------------- Associazione Multiker. Le molte creatività ----- LA GRACCHIA Animazione e formazione dal 1984 ----- www.multiker.it
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
VENERDI' 29 maggio 2015 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con la Direzione Centrale Politiche Sociali - progetto MOTORE DI RICERCA: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA. La serata si svolgerà presso l'Antico Teatro dell’IRV in C.so Unione Sovietica 220/d – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! -- -- Se non arrivate per cena ricordate di portare una bibita da condividere.... Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo I MUSICANTI DI HALANWA'. Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




GALLARATE PER VOI: 29 maggio 2015 - Festa Conclusiva 3° edizione
Venerdì 29 maggio, alle ore 15.30, tutta la cittadinanza è invitata presso l’Università del Melo, in via Magenta 3 a Gallarate, per partecipare alla Grande festa per la conclusione della Terza Edizione del progetto GALLARATE PER VOI, che da ottobre 2014 a maggio 2015 ha contato quasi duemila presenze alle numerose e diversificate iniziative proposte, ad ingresso libero e gratuito, a carattere culturale e sociale, pensate per la terza età e per promuovere il dialogo fra generazioni. Hanno partecipato all’organizzazione del progetto Università del Melo, Auser Insieme di Gallarate ONLUS, Centro Culturale del Teatro delle Arti, ALCHERINGA associazione culturale. Sostengono e patrocinano il progetto gli Assessorati ai Servizi Sociali e alla Cultura del Comune di Gallarate insieme alla Fondazione Il Melo ONLUS “Luigi Figini'. Il programma del pomeriggio prevede un omaggio musicale a cura del Coro dell’Università del Melo, diretto da Roberta Bo, che eseguirà un programma dedicato alla musica leggera italiana e internazionale. Si prosegue poi con un rinfresco per festeggiare insieme il termine della terza edizione del progetto appena concluso con grande successo. L’appuntamento è alle ore 15.30 all'Università del Melo, l’ingresso è libero e gratuito. Informazioni allo 0331 708224. Università del Melo Via Magenta 3, 21013 Gallarate (VA), 0331 708224 --- udm@melo.it --- www.melo.it Il Melo ONLUS è anche su FB e Twitter
torna su




Spettacolo teatrale 'PARLA COME MANGI' - Chieri
Venerdì 29 maggio alle ore 21 presso l'auditorium del LICEO MONTI in via Montessori 2, Chieri, ci sarà lo spettacolo teatrale 'PARLA COME MANGI' riflessioni semiserie sul cibo dall’antipasto al dolce, frutto di un laboratorio teatrale che vede protagonisti ragazzi diversamente abili . --- Il mondo dell’immaginario fiabesco è costellato di riferimenti al cibo. La stessa attenzione può essere ritrovata anche nella letteratura per adulti: scrittori grandi e meno grandi insegnano ad approfondire il gusto del cibo che mangiamo con sensazioni, ricordi, aneddoti ed immagini -- Diffondete l'informazione e partecipate numerosi per sostenere e valorizzare i progetti positivi di inclusione scolastica! Clara Salvador, clara.salvador@tin.it
torna su




Ti stiamo cercando: una performance contro la povertà (10/13 giugno)
La mano che rovista nella monnezza è di chi - all'improvviso - non riesce ad arrivare a fine mese, di chi non ha i soldi per comprare da mangiare; di chi segue un istinto di sopravvivenza. Di chi mantiene ancora una dignità. - Nel mio vestito migliore è una performance di massa che intende sensibilizzare sulle nuove forme di povertà che possono colpire ognuno di noi in qualsiasi momento. - Ci troveremo in una piazza del centro di Torino, con il 'nostro' vestito migliore, formeremo una lunga ed elegante coda e rovisteremo insieme in un bidone della spazzatura (pulito e igienizzato). - La performance sarà il pomeriggio di sabato 13 giugno Le prove - obbligatorie perché importantissime per coordinarci - saranno il 10 giugno h. 19.00 a Cartiera (via Fossano 8, Torino). ----- Maggiori info su Facebook. Oppure contattaci al 333.3125353 (Valentina) o al vestitomigliore@tedaca.it. La partecipazione è assolutamente gratuita, basta confermare la tua presenza con una mail entro il 5 giugno.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.