Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Vincent Harisdo a Cascina Macondo - stage di danza africana - 12 e 13 dicembre
Cascina Macondo propone 'UN'AL... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 13 dicembre
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

8° appuntamento: 'I Racconti di Via Musàr' in ricordo di Beppe Finello - Circolo dei Lettori - Torino)
venerdì 11 dicembre 9°appuntam... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 20 dicembre
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MAC... continua.

il cinque per mille tra gli altri modi
Ringraziamo tutti coloro che a... continua.

resoconto 5° Congresso Internazionale Haiku - 30 settembre/5 ottobre 2009 - Vilnius (Lituania)
Sul sito di Cascina Macondo re... continua.

"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Masaoka Shiki-dieci passi all'ingresso
Hairu koto / Tono to no ha... continua.

"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - Bastoni di Invito, Battuta di caccia
BASTONI DI INVITO: Presso i La... continua.

Atti e rosoconto 2° Conferenza Italiana Haiku Cascina Macondo
nella home page del sito www.c... continua.

campagna raccolta fondi 2010
Puoi diventare un nostro spons... continua.

su youtube i video delle letture haiku del Convegno Internazionale Haiku in Vilnius-Lituania - ottobre 2009
il seguente link: http://www.y... continua.

Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Ca... continua.

oltre l'autunno - caratteri e inchiostri - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POE... continua.

gli utenti professional di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura lim... continua.

calendario 2009/2010 'Domeniche in Cascina' - Cascina Macondo - Torino
sulla home page del sito www.... continua.

Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

"Che la festa cominci" di Niccolò Ammaniti, Editore Einaudi
"Che la festa cominci" di Nicc... continua.

appello di Don Luigi Ciotti - i beni confiscati alla mafia
Ricevo, firmo e giro a tutti v... continua.

classifica finale Concorso "Poesie 'Amore" - Torino
Concorso Nazionale «Poesie d'A... continua.

Volonwriteyou, la cultura dell'inclusione sociale - Torino
E’ finalmente on line il sito ... continua.

20° anniversario Moreti&Vitali Editori - Milano
Moreti&Vitali editori celebran... continua.

Architetti e Architetture 2009 - TORINO
Giovedì 3 dicembre alle ore 10... continua.

Degustazione “ULA AU FURN” - Borgo San Dalmazzo
Il Comune di Boves partecipa a... continua.

Focus on Art and Science in the Performing Arts - Bando di Concorso
Progetto europeo 'Focus on Art... continua.

gli occhi di Leonilda - Settimo Torinese
SANTIBRIGANTI TEATRO presenta ... continua.

I santi sulla strada - Sopralluogo per un progetto e ricerca di un incontro
18,19,20 dicembre 2009, Sopral... continua.

oltre il fattaccio tornare a educare - Torino
Mercoledì 2 dicembre 2009 alle... continua.

Sandokan, la fine dell'avventura - Settimo Torinese
SANTIBRIGANTI TEATRO presenta ... continua.

yoga per la gravidanza - Torino
Come preparare il corpo e la m... continua.

“MUSULMANI 2G” – Convegno nazionale a Torino
“MUSULMANI 2G” – Convegno nazi... continua.

poesia-musica-danza - omaggio alla poetessa Alda Merini - Grugliasco
Omaggio alla poetessa Alda Mer... continua.

Around Venice - Venezia
Venerdì 18 dicembre 2009 alle ... continua.

bue in piazza - Boves
Domenica 6 dicembre 2009 in Pi... continua.

Cormonslibri 2009 - “Pinocchio, il grillo e l’informazione”
Cormonslibri 2009 - “Pinocchio... continua.

Il volto nascosto della paura - Cineteatro Baretti - Torino
“Il volto nascosto della paura... continua.

visite al museo egizio insieme per una comunità attiva - Torino
IL CENTRO GUIDE TORINO - ... continua.

Il seme delle favole - Vincenzo Tedeschini
Nuova pubblicazione della Coll... continua.

io mi ricordo - Libreria della Torre - Chieri
Venerdi' 4 dicembre alle ore 1... continua.

La conoscenza dell'altro - Boves
Due serate nell’ambito degli i... continua.

Mercatino di Natale 2009 - Boves
Domenica 13 dicembre 2009 a ... continua.

stramercatino al PalaTorino
L'8 dicembre 09 al PalaTor... continua.

approvata la cittadinanza onoraria per l'architetto Paolo Soleri - Torino
Cittadinanza onoraria a Paolo ... continua.

mélange rare des Balkans au Caucase - Paris
MÉLANGE RARE Des Balkans au Ca... continua.

Chiesa di San Ponziano rassegna corale - Roma
Nelle giornate di sabato 12 e ... continua.

i giovani ci regalano il futuro - Castelfranco Veneto
"I GIOVANI CI REGALANO IL FU... continua.

parte del Parco Ruffini intitolato alle 'Vittime del rogo Thyssenkrupp' - Torino
THYSSENKRUPP, LA SOLIDARIETA’ ... continua.

premio di poesia "L'Olocausto" - scadenza 15 gennaio 2010 - Coreno Ausonio (FR)
Premio di Poesia “L’Olocau... continua.

Open Kabaret - Grugliasco
5 dicembre ore 21.00 'Open Ka... continua.

34 Artisti per Emergency - Torino
13 dicembre 2009 – ore 17,00 ... continua.

Oscar e la dama in rosa - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 2 dicembre ore 21.00... continua.

Più libri più liberi - Roma
Il Narratore audiolibri - Lett... continua.


Vincent Harisdo a Cascina Macondo - stage di danza africana - 12 e 13 dicembre
Cascina Macondo propone 'UN'ALTRA IDEA DELLA DANZA AFRICANA' - Danze del Benin, Danza Fon, Danza Yoruba - Dalla Danza Africana alla Danza Contemporanea - STAGE WEEK-END con VINCENT HARISDO il 12-13 dicembre 2009 - L’espressione artistica intesa come strumento capace di arricchire la propria percezione del mondo. Il lavoro e la ricerca di Vincent Harisdo offrono elementi per avvicinarsi ad un processo di creazione. SABATO 12 DICEMBRE livello base: ore 15.00/18.00 - livello intermedio/avanzato: ore 18.00/21.00 --- DOMENICA 13 DICEMBRE livello base: ore 10.00/13.00 - livello intermedio/avanzato: ore 14.00/17.00. A Cascina Macondo B.ta Madonna della Rovere n° 4, Riva presso Chieri (TO) - Italia ---- Costi: 70 € 1 livello (6 ore) - 120 € 2 livelli (12 ore) - 40 € 1 giorno (3 ore) - + 5 € tessera associativa annuale - MUSICA E PERCUSSIONI DAL VIVO - possibilità di pernottamento nella struttura rinnovata di Cascina Macondo - sul sito www.cascinamacondo.com alla voce “Dove Siamo” tutte le indicazioni per raggiungerci - per info e iscrizioni: Nagi Tartamella 347/7689592 - nagi.t@libero.it - Vincent Harisdo è coreografo, danzatore, insegnante. Originario del Benin vive e lavora in Francia. Fin dall’infanzia è stato iniziato alla tradizione della danza africana in ambito familiare. Si forma in danza classica e jazz al Centre Americaine de Paris e presso L'Academie de Danse de Paris. Viene poi ingaggiato dal Balletto Nazionale del Togo.
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 13 dicembre
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




8° appuntamento: 'I Racconti di Via Musàr' in ricordo di Beppe Finello - Circolo dei Lettori - Torino)
venerdì 11 dicembre 9°appuntamento con I Racconti di Via Musàr in ricordo di Beppe Finello al Circolo dei Lettori, Via Bogino 9 - Palazzo Graneri della Roccia, Torino (per farsi aprire il portone digitare il numero 1115 seguito da tasto campanello). Rassegna di letture ad alta voce a cura di Cascina Macondo Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku con PIETRO TARTAMELLA e I NARRATORI DI MACONDO. I MILLE VOLTI DEL VIAGGIO, DELLA MUSICA, DEGLI ARTISTI nei più bei racconti della letteratura italiana e straniera per adulti e bambini con almeno otto anni compiuti e accompagnati. Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno. I posti a sedere sono sufficienti, ma se ti vediamo una sera arrivare con un cuscino o un seggiolino sotto il braccio la cosa ci sembrerà fantasticamente simpatica! Questo venerdì Pietro Tartamella legge 'Viaggio in Danimarca' di Pietro Tartamella - Luana Varagnolo legge: 'Direttore d'Orchestra' di Giovanni Allevi - Beatrice Sanalitro legge: 'Il bosco sull'autostrada' di Italo Calvino - A seguire i racconti del pubblico --- partners: Circolo dei Lettori www.circololettori.it --- FNAS - Federazione Nazionale Arte di Strada www.fnas.org
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 20 dicembre
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




il cinque per mille tra gli altri modi
Ringraziamo tutti coloro che avranno voluto destinare il cinque per mille della propria dichiarazione dei redditi ai progetti istituzionali di Cascina Macondo, Associazione di Promozione Sociale. Per chi lo desidera, e non lo avesse ancora fatto, ricordiamo che è sufficiente dare indicazioni al proprio commercialista della desiderata destinazione, indicando come beneficiario del proprio versamento: CASCINA MACONDO-ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE - N° PARTITA I.V.A e CODICE FISCALE: 06598300017 --------- CHI VOLESSE SOSTENERE con contributi liberi o donazioni, può fare il proprio versamento con un bonifico bancario, anche se non ci conosce personalmente. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, - Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 ---- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 (per versamenti italiani) ----- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali) intestato a: Cascina Macondo-Associazione di Promozione Sociale, Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri-Torino. Indicare come causale del versamento 'Erogazione Liberale' ------- SI RICORDA CHE: come Associazione di Promozione Sociale iscritta all’Albo Provinciale delle APS di Torino le donazioni ricevute possono godere di benefici fiscali. L’Associazione rilascerà una ricevuta a fronte di un contributo versato che il donatore potrà scaricare dalla propria Dichiarazione dei Redditi.Tali agevolazioni fiscali sono regolamentate dall’articolo 14 della legge 14/5/2005 n. 80 --------- PER APPROFONDIRE LE NOSTRE linee di programma culturale, le attività, i progetti, ti invitiamo a leggere il manifesto: 'Politiche culturali di Cascina Macondo'. Un Grazie da tutto lo staff.
torna su




resoconto 5° Congresso Internazionale Haiku - 30 settembre/5 ottobre 2009 - Vilnius (Lituania)
Sul sito di Cascina Macondo resoconto e foto del 5° Congresso Internazionale Haiku svoltosi a Vilnius,Lituania, nei giorni dal 30 settembre al 5 ottobre 2009, organizzato all'interno del Festival Nazionale della Poesia Lituana diretto dal poeta Kornelijus Platelis in collaborazione con la World Haiku Association giapponese diretta dal poeta Ban'ya Natsuishi. A rappresentare l'Italia Pietro Tartamella di Cascina Macondo e Clirim Muca editore di Alba Libri
torna su




"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Masaoka Shiki-dieci passi all'ingresso
Hairu koto / Tono to no hae wo / hanarekeri (Masaoka Shiki) -- Dieci passi all’ingresso. / Abbandono / le mosche della capitale. / ---- Il nostro poeta si trova in un momento particolare della sua vita. Ha lasciato il sedentario lavoro di critico letterario presso il giornale “Nippon” e si sta recando in Cina come corrispondente di guerra. Ha ventotto anni e i primi sintomi della tubercolosi già segnano la sua salute. Rimarrà infatti poco più di un mese. Sta per varcare la soglia d’ingresso della stazione di Ueno. Un vero e proprio spartiacque dell’anima. Il verbo scelto nel secondo verso, “abbandonare”, conferisce enfasi al semplice gesto del procedere di passo. E’ molto di più, di un semplice viaggio. E’ un distacco netto, senza rimpianti o remore. Il tedio della monotona e fastidiosa vita ripetitiva di città sta finalmente per essere abbandonato, per cedere il posto all’azione, all’entusiasmo, all’intraprendenza. In una parola, alla partecipazione. Anche il pericolo fa in maniera che la spinta alla partenza sia forte e sentita. Nel momento in cui sta per varcare la soglia della stazione, fa una rapidissima disamina di ciò che resta alle sue spalle e s’accorge che indietro lascia solo hae, “mosche”. Con tre sole lettere ha fatto la sintesi più spietata e tagliente che potesse riprodurre la vita della città, il caos, il rumore, l’essere estraneo al resto degli abitanti, la reiterazione quotidiana degli stessi gesti, degli stessi discorsi, degli incontri con le stesse persone...tutto è “mosche”. L’inutilità di quella vita, paragonata all’inutilità delle mosche, capaci solo di procurare fastidio. Stupendamente efficace. Si dice che la sintesi sia sorella del genio, Shiki ce ne fornisce una dimostrazione. La stazione di Ueno collega la capitale con il Nord del Giappone. Questo Haiku ci è particolarmente caro e ci graffia un po’ l’animo. Anche chi vi scrive ha varcato la stessa soglia ed è salito su uno dei treni diretto al Nord. A distanza di quasi cento anni. Ma l’emozione provata nel pensare a Masaoka ci ha costretti a voltarci indietro, prima di oltrepassare l’ingresso. Kigo: hae (mosche)- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com
torna su




"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - Bastoni di Invito, Battuta di caccia
BASTONI DI INVITO: Presso i Lakota veniva usato il Bastone di Invito solitamente di legno di susino adornato ad una delle estremità. Veniva portato da due Akicita ad un ospite per invitarlo alla Danza del Sole ---------------- BATTUTA DI CACCIA: Il generale Phil Sheridan in occasione della visita negli Stati Uniti del duca Alessio di Russia organizzò una battuta di caccia al bisonte cui partecipò anche il capitano William Cody (Buffalo Bill). In due giorni furono uccisi 1.500 bisonti. Il granduca Alessio si portò a casa 25 teste di bisonte imbalsamate - pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




Atti e rosoconto 2° Conferenza Italiana Haiku Cascina Macondo
nella home page del sito www.cascinamacondo.com una news con gli atti, il resoconto, la documentazione, le foto relative alla Seconda Conferenza Italiana Haiku di Cascina Macondo svoltasi il 28 giugno 2009 presso il Circolo dei Lettori in Via Bogino 9 a Torino. E' possibile accedere ai testi degli interventi dei relatori. Staff CM - info@cascinamacondo.com
torna su




campagna raccolta fondi 2010
Puoi diventare un nostro sponsor; puoi regalare agli amici un nostro libro o un manufatto in ceramica; puoi iscriverti al sito di Cascina Macondo come utente Professional e rinnovare, o fare per la prima volta, il versamento di euro 50 per l'anno 2011; puoi pensare a un tuo modo originale di dare un sostegno. Ricordiamo gli estremi per il versamento: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




su youtube i video delle letture haiku del Convegno Internazionale Haiku in Vilnius-Lituania - ottobre 2009
il seguente link: http://www.youtube.com/profile?user=WHAvideo - per ascoltare le letture pubbliche di haiku proposte a Vilnius, in Lituania, dagli haijin giunti da ogni parte del mondo nei giorni 1/4 ottobre 2009 ospiti della manifestazione organizzata dal 20th Druskininkai Poetic Fall e dalla 5 Conferenza Internazionale Haiku a cura del WHA (World Haiku Association). In rappresentanza dell'Italia e di Cascina Macondo: Pietro Tartamella. In rappresentanza dell'Albania-Italia: Clirm Muca ------- the following links leads to the WHA haiku readings in lithuania this october: der folgende link führt zu den wha haiku-lesungen in litauen diesen oktober: http://www.youtube.com/profile?user=WHAvideo
torna su




Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante (stiamo sempre cercando uno Sponsor da menzionare sotta la tazzina) è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un haiku, dedicarlo a qualcuno. La persona destinataria dell'haiku riceverà una email che la informa del piccolo dono. Gli Utenti Professional possono prenotare quattro date. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. Inserisci il tuo haiku dedicato. E' un piccolo gioco gratuito. - staff CM
torna su




oltre l'autunno - caratteri e inchiostri - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POETICA HAIKU E ANTOLOGIA, autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabrizio Virgili, lingua italiano-inglese-francese, traduzione Ajdi Tartamella-Florian Lasne-Lucy Sobrero, copertina Ceramica Macondo con manufatto Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro, anno di edizione 2006, pagg 320, formato cm 14,70 x 21,00, segni particolari: Manuale di Poetica Haiku e Antologia, ISBN 88-89769-01-7, costo euro 16,00 + spese spedizione, descrizione: 'Unico nel suo genere il libro illustra la poetica haiku e le regole di composizione. Contiene il “Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana” di Cascina Macondo (in italiano, inglese, francese) e il “Manifesto della sillabificazione della lingua italiana per la composizione di Haiku” con ampia esplorazione dei fenomeni metrici e grammaticali. Nella seconda parte del libro un’antologia dei migliori Haiku, Senryu, Haikai (473 componimenti) selezionati nei primi tre anni (2003-2005) del Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana bandito da Cascina Macondo. L’antologia, con componimenti di adulti, bambini, disabili, è uno spaccato culturale di estremo interesse in quanto testimonianza di tematiche, stili, colori della poesia Haiku in Italia e all’estero agli inizi del decennio degli anni 2000 - UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE E DI TUTTE LE LIBRERIE- per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria - esposizione dei libri di Cascina Macondo presso libreria IL BANCO, Via Bligny 10 - Torino
torna su




gli utenti professional di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura limitata)- edizioni Alba Libri raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2009 - costo euro 10,00 + spese di spedizione. Indicare nella email di prenotazione il numero di copie desiderate e l'indirizzo esatto per la spedizione. info@cascinamacondo.com __________MA NON LA LUNA RACCOLTA DI 114 HAIKU - autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella - editore ALBALIBRI/in collaborazione con Cascina Macondo - prefazione Pietro Tartamella - postfazione Clirim Muca - lingua italiano - copertina Ceramica Macondo/ ciotola Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro - anno di edizione 2009 - pagg 134 - formato cm 10,50 x 19,00 - segni particolari raccolta haiku - ISBN 88-89618-82-5 / 978-88-89618-82-0 - costo euro 10,00 + spese spedizione -------- descrizione: Una raccolta di centoquattordici haiku, uno per ogni autore. Centoquattordici autori. Componimenti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Italia in particolare, dalle scuole, dai bambini, dall’area handicap. Divisi in ordine alfabetico per autore. Selezionati al Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana, 7° edizione 2009. Non hanno unitarietà di contenuto, non hanno un filo conduttore. Sono saltimbanchi di stili e schegge. Se un significato, un disegno unitario, un qualsivoglia filo conduttore è emerso, esso è dovuto solo alla casualità. Ma noi sappiamo quante volte la casualità ha il potere di stupirci.
torna su




calendario 2009/2010 'Domeniche in Cascina' - Cascina Macondo - Torino
sulla home page del sito www.cascinamacondo.com il calendario 2009/2010 delle 'Domeniche in Cascina - insieme per una comunità attiva' progetto di integrazione handicap/normalità in collaborazione con il Motore di Ricerca della Città di Torino. Calendario di 'Danzinfavola', 'Viaggi Fuori dai Paraggi', 'Manipolando'. info@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE iscritti al sito di Cascina Macondo possono postare direttamente news ed eventi gratuitamente sulla nostra newsletter settimanale "FRECCIOLENEWS"(COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI). Viene inviata a tutti gli iscritti (attualmente circa 6400) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri... --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




"Che la festa cominci" di Niccolò Ammaniti, Editore Einaudi
"Che la festa cominci" di Niccolò Ammaniti, Editore Einaudi, 2009, Pagine 328, Euro 18 ---- Ad Ammaniti non va proprio più giù l'ingiusta condizione di sottomissione spettacolarizzata nella quale vive la maggior parte della gente a beneficio dei soliti "furbi" che comandano. Ce l'aveva già detto esplicitamente nel romanzo "Come Dio comanda". Con questo nuovo lavoro, Niccolò Ammaniti rimarca la sua intransigenza verso le ingiustizie e rende grottesco tutto ciò che è di per sé stonato. In questo romanzo sono due i personaggi principali che si incrociano e si incontrano improvvisamente ad una festa a Villa Ada organizzata dallo spregiudicato Sasà Chiatti: Saverio Moneta, il "capo della banda" nonché di una setta di pazzi e Fabrizio Ciba, uno scrittore molto incerto che rimane a galla per miracolo. In questo libro si alternano personaggi incredibili, animati dalle loro stesse tragedie umane. I buoni propositi sfumano molto presto lasciando il posto agli eccessi di ogni sorta e alla lacerazione di ideali e sentimenti. Niente di verosimile è immaginabile: quella di Ammaniti è una storia surreale da prendere così come la si legge, con l'ironia stessa di queste 328 pagine segnalato da: La Settimana Letteraria
torna su




appello di Don Luigi Ciotti - i beni confiscati alla mafia
Ricevo, firmo e giro a tutti voi. Ciao Liliana Tredici anni fa, oltre un milione di cittadini firmarono la petizione che chiedeva al Parlamento di approvare la legge per l'uso sociale dei beni confiscati alle mafie. Un appello raccolto da tutte le forze politiche, che votarono all'unanimità le legge 109/96. Si coronava, così, il sogno di chi, a cominciare da Pio La Torre, aveva pagato con la propria vita l'impegno per sottrarre ai clan le ricchezze accumulate illegalmente. Oggi quell 'impegno rischia di essere tradito. Un emendamento introdotto in Senato alla legge finanziaria, infatti, prevede la vendita dei beni confiscati che non si riescono a destinare entro tre o sei mesi. E' facile immaginare, grazie alle note capacità delle organizzazioni mafiose di mascherare la loro presenza, chi si farà avanti per comprare ville, case e terreni appartenuti ai boss e che rappresentavano altrettanti simboli del loro potere, costruito con la violenza, il sangue, i soprusi, fino all'intervento dello Stato. La vendita di quei beni significherà una cosa soltanto: che lo Stato si arrende di fronte alle difficoltà del loro pieno ed effettivo riutilizzo sociale, come prevede la legge. E il ritorno di quei beni nelle disponibilità dei clan a cui erano stati sottratti, grazie al lavoro delle forze dell'ordine e della magistratura, avrà un effetto dirompente sulla stessa credibilità delle istituzioni. Per queste ragioni chiediamo al governo e al Parlamento di ripensarci e di ritirare l'emendamento sulla vendita dei beni confiscati. Si rafforzi, piuttosto, l'azione di chi indaga per individuare le ricchezze dei clan. S'introducano norme che facilitano il riutilizzo sociale dei beni e venga data concreta attuazione alla norma che stabilisce la confisca di beni ai corrotti. E vengano destinate innanzitutto ai familiari delle vittime di mafia e ai testimoni di giustizia i soldi e le risorse finanziarie sottratte alle mafie. Ma non vendiamo quei beni confiscati che rappresentano il segno del riscatto di un'Italia civile, onesta e coraggiosa. Perché quei beni sono davvero tutti "cosa nostra - don Luigi Ciotti presidente di Libera e Gruppo Abele Firmate alla pagina http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1780
torna su




classifica finale Concorso "Poesie 'Amore" - Torino
Concorso Nazionale «Poesie d'Amore» CLASSIFICA FINALE. L'A.L.I. Penna d'Autore comunica la classifica finale della prima edizione di questo concorso che ha visto vincitrice una poetessa ucraina: Tetiana Buznytska. Al secondo posto si è classificato Enrico Rigamonti di Annone di Brianza (LC) e al terzo posto Ines Scarparolo di Vicenza. Seguono al quarto posto a pari merito: Salvatore Amico, Maria Cervai, Carla Pieroni, Danila Zaninelli, Fulvia Marconi, Salvato Romeo e Leila Gambaruto. La premiazione ufficiale si svolgerà a Torino il prossimo 3 gennaio alle ore 15,30, presso il Centro OPEN-011 di corso Venezia 11. Durante la cerimonia verrà consegnata la copia gratuita dell'album «Poesie d'Amore» a tutti i poeti che hanno aderito alla manifestazione. Coloro i quali si trovassero nell'impossibilità di intervenire alla premiazione, potranno chiedere di ricevere l'album «Poesie d'Amore» presso il loro domicilio versando un contributo di 10,00 euro a fronte delle spese postali. È possibile richiedere un numero aggiuntivo di copie al costo di 15,00 euro l'una. Gli interessati devono seguire le indicazioni riportate nel modulo ALBUM POESIE D'AMORE. Il disegno di copertina dell'album «Poesie d'Amore» è stato realizzato dalla pittrice Giusi Maglione. associazione@pennadautore.it
torna su




Volonwriteyou, la cultura dell'inclusione sociale - Torino
E’ finalmente on line il sito dell’associazione di volontariato Volonwrite, l’associazione che si occupa di comunicazione sociale con particolare attenzione alle tematiche che riguardano il mondo della disabilità! Nel sito, oltre a trovare articoli e foto, si potrà ascoltare la trasmissione dell’associazione in onda tutti i mercoledì sulla web radio 110 dell’Università degli Studi di Torino. Il gruppo di volontari punta sulla qualità della comunicazione sociale per contribuire a rendere la nostra società sempre più inclusiva e vivibile per tutti. Visitate il sito e contribuite a diffondere la cultura dell’inclusione sociale! http://volonwriteyou.org/ M.Cristina Acciarri c/o Servizio Passepartout - Redazione Informadisabile Via San Marino 10 10134 Torino tel. 011.4428009 - chiara.gorzegno@comune.torino.it
torna su




20° anniversario Moreti&Vitali Editori - Milano
Moreti&Vitali editori celebrano il loro 20° Anniversario con la presentazione del libro 'L’UOMO CHE ANDAVA A TEATRO' Storia fantastica di uno spettatore, di Roberto Scarpa Mercoledì 2 Dicembre ore 18,00 presso la Biblioteca Soriani: Sala del Grechetto Via F.Sforza, 7 Milano - Introduce Flavio Ermini; Intervengono Massimiliano Finazzer Flory e Luigi Zoja; sarà presente l’Autore – Cocktail - per ordinare il libro: ordini@morettievitali.it
torna su




Architetti e Architetture 2009 - TORINO
Giovedì 3 dicembre alle ore 10,15 al Palazzo Civico - Sala delle Colonne - Piazza Palazzo di Città 1 Torino, conferenza stampa di presentazione della manifestazione dell’Ordine degli Architetti di Torino “ARCHITETTI E ARCHITETTURE 2009“ – Intervengono: Riccardo Bedrone, presidente OAT - Annibale Fiocchi, architetto - Emanuele Piccardo, regista - Beppe Rovera, giornalista - Paolo Soleri, architetto; trailer dei film in proiezione pubblica il prossimo 15 dicembre (Lettera22 film documentario su Adriano Olivetti e Insulo de la Rozoj. La libertà fa paura film documentario su Giorgio Rosa e la creazione di uno stato indipendente al largo di Rimini). È gradita conferma: press.fondazione.oato@awn.it - Ufficio Stampa OAT-FOAT Liana Pastorin 348 2685295 - Raffaella Bucci 347 0442782 - +39 011 5360513 +39 011 5360514
torna su




Degustazione “ULA AU FURN” - Borgo San Dalmazzo
Il Comune di Boves partecipa alla Fiera Fredda di Borgo San Dalmazzo, al Palazzo Bertello, dal 4 all’8 dicembre 2009 con uno stand presso il quale verrà servita la specialità gastronomica della zona “ula au furn”. Tale iniziativa si avvale della collaborazione della “Donne Impresa”, della Pro Loco e di vari ristoranti bovesani. Per informazioni rivolgersi a: Biblioteca Civica del Ricetto - tel. 0171 391834 – 0171/391850
torna su




Focus on Art and Science in the Performing Arts - Bando di Concorso
Progetto europeo 'Focus on Art and Science in the Performing Arts' - European contemporary production - rivolto a giovani artisti e gruppi europei dell’area mediterranea, per compagnie fondate a partire dall’anno 2000. Il progetto è dedicato alla creazione e alla disseminazione delle arti performative contemporanee in ambito coreografico, teatrale e artistico. Attraverso un bando di concorso, a livello europeo, Focus nell'arco del primo anno di attività intende individuare 12 progetti di ricerca che meglio rispondano alle problematiche della scena contemporanea, con l'obiettivo di sostenere e documentare i processi produttivi condotti da una nuova generazione di artisti. Il progetto prevede un contributo alla produzione, oltre a un sostegno attraverso un sistema europeo di residenze e un itinerario per la presentazione progressiva di opere/studio. Il bando è on line: www.arboreto.org/pr-focus.htm, scade il il 31 dicembre 2009. L’arboreto - Teatro Dimora di Mondaino è tra i co-organizzatori del progetto con il sostegno del Programma Cultura dell’Unione Europea. Info 055 2638480 - 055 241962, focus.art.science@gmail.com
torna su




gli occhi di Leonilda - Settimo Torinese
SANTIBRIGANTI TEATRO presenta al TEATRO GARYBALDI (Via Garibaldi 4, Settimo Torinese -TO) - Venerdì 11 e sabato 12 dicembre 2009 alle ore 21,00: “GLI OCCHI DI LEONILDA” - Ispirato alla vera storia di Leonilda Prato, fotografa ambulante - testo di Monica Bonetto - con Monica Bonetto e la partecipazione di Beppe Rizzo - musiche di Matteo Castellan eseguite dal vivo da Beppe Rizzo – regia di Massimiliano Giacometti – immagini e fotografie tratte dal Fondo Leonilda Prato - Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in provincia di Cuneo - prima nazionale --- Nata a Pamparato, in provincia di Cuneo nella seconda metà dell’Ottocento, Leonilda Prato è figlia di una tessitrice e di un calzolaio. Contro il parere di tutti, a 21 anni, sposa e decide di seguire l’uomo di cui si è innamorata: Leopoldo, che nella vita ha deciso di fare il musico ambulante, a piedi, per i sentieri e le strade del Piemonte, della Lombardia e della Svizzera a suonare e a cantare. Ma un giorno, nel cantone svizzero del Vaud, Leonilda scopre la fotografia. Impara, si procura l’attrezzatura e ne fa il suo mestiere: fotografa ambulante. E grazie a lei, per la prima volta, i ritratti entreranno nelle case dei più umili: sono scattati nelle aie, nei cortili, un telo damascato a far da fondale, scorci di corredo buono a contornare visi segnati dalla fatica. Leonilda ha gli occhi giusti per riuscire a render loro la dignità fiaccata dalla durezza dell’esistenza, per scrutare vanità inconfessabili, per raccontare ciò che le parole non bastano a dire. ----- Nel foyer del Garybaldi è allestita l’esposizione ”Lo sguardo di Leonilda, una fotografa ambulante di 100 anni fa” a cura a cura di Alessandra De Michelis per conto dell'Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo. I soggetti raffigurati sono persone di tutte le età (bambini, giovani, anziani) riprese individualmente o in gruppo. Moltissime le foto di famiglia, di gruppi sociali (giovani di leva, militari, scolari, lavoratori) colti in momenti di aggregazione o durante il lavoro. Tutti gli strati sociali sono rappresentati, con una netta prevalenza di persone appartenenti al mondo contadino o ai mestieri artigianali. ----------- Al termine dello spettacolo, tarallucci e vino con artisti e pubblico.—Biglietti: intero Euro 12/ ridotto Euro 10/ rid. residenti Settimo Euro 7/ rid. speciale Euro 5/ rid. professionale Euro 2 ---- La cassa apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.---- Per Informazioni: Santibriganti Teatro tel +39 – 011. 643038 – Teatro Garybaldi +39 - 011.19706731 www.santibriganti.it - santibriganti@santibriganti.it
torna su




I santi sulla strada - Sopralluogo per un progetto e ricerca di un incontro
18,19,20 dicembre 2009, Sopralluogo per un progetto e ricerca di un incontro 'I SANTI SULLA STRADA'. Marco Gobetti percorrerà in macchina 1015 chilometri in tre giorni, fermandosi in 11 Comuni del Piemonte. Davanti al Municipio di ogni Comune sosterà per un'ora, leggendo in lingua originale brani dalla Legenda Aurea di Jacopo da Varagine (1228-1298) riguardanti la vita o la vicenda del Santo Patrono del luogo; immediatamente dopo la lettura racconterà a soggetto in italiano quanto appena letto in latino. Lo farà innanzitutto in quanto attore che cerca di essere cittadino fra cittadini: calare una memoria lontana e comune in un'azione precisa e contemporanea, farla coincidere con un incontro fra cittadini, può produrre Cultura. La sua speranza è quella di diventare spettacolo insieme ad altri uomini e ad un luogo di volta in volta diverso, almeno per qualche attimo di un viaggio. Lo farà pure come rappresentante ed appartenente ad una Compagnia con cui sta lavorando per realizzare un progetto di produzione teatrale, La vera storia di Hilario Halubras, che proprio nella territorialità ha il suo motore. In questo senso l'invito a partecipare è rivolto non solo ai Cittadini, ma anche agli Amministratori delle ripartizioni territoriali di cui si cerca il sostegno. Le condizioni meteorologiche, data la stagione, potrebbero ostacolare I SANTI SULLA STRADA. Laddove non si riuscisse a raggiungere qualche destinazione, si procederà all'evocazione del Santo Patrono sul ciglio della strada, nel punto percorribile più vicino alla destinazione. Il Pubblico potrà in ogni momento localizzare l'equipaggio, telefonando ad uno dei seguenti numeri: 347.0522739 - 339.4801713 - 380.4690478. Cerca ospitalità per il pernottamento a Viganella la sera del 18 e a Niella Belbo per la sera del 19 dicembre. L'equipaggio sarà costituito da tre persone: l'attore, un accompagnatore, che guiderà un'auto adatta al percorso. Per la scelta dei luoghi delle spettacolarità (da noi previsti nelle immediate vicinanze di ciascun Municipio), si darà priorità e ascolto a qualunque altro suggerimento delle Amministrazioni. www.marcogobetti.org - Informazioni: info@marcogobetti.org – tel 347.0522739 – fax 1782268488
torna su




oltre il fattaccio tornare a educare - Torino
Mercoledì 2 dicembre 2009 alle 16 presso l'Istituto Professionale Statale «Albe Steiner», Lungo Dora Agrigento, 20/A – Torino OLTRE IL FATTACCIO: TORNARE A EDUCARE SCUOLA, MASS- MEDIA, MONDO ADULTO: PER UNA RISPOSTA CULTURALE ALLA CRISI DELL’EDUCAZIONE --- L’attenzione che dai media viene dedicata a certi episodi di violenza, da cui emerge la gravità della crisi giovanile odierna, dovrebbe rimanere viva al di là degli episodi stessi e trasformarsi in serio impegno per aiutare a capire la portata di tale crisi. Il fatto è che i giovani, non di questa o quella scuola, non di questo o quel quartiere, riflettono sempre in qualche modo il modello fornito dagli adulti: e non solo dai loro particolari insegnanti o genitori, che spesso fanno quel che possono, ma da tutto il contesto culturale in cui sono immersi. Non si può continuare a ignorare gli effetti devastanti di una visione puramente consumistica della vita, della perdita di valori essenziali, del continuo spettacolo della volgarità e dell’immoralità, della crisi in generale dell’educazione, che pesantemente incide nelle difficoltà crescenti della famiglia e della scuola a fornire un quadro stabile e condiviso entro cui collocare la crescita dei ragazzi. Sono dunque gli adulti in primo luogo a doversi interrogare, uscendo da ormai inaccettabili alibi culturali e assumendosi a tutti gli effetti le loro responsabilità. Sono gli adulti chiamati a impegnarsi rispetto al senso dell’essere nel mondo, al valore che attribuiscono alla propria vita, a quello che ritengono che alle giovani generazioni vada consegnato. Ma anche a dare il giusto rilievo a tutti quegli adulti e a quei ragazzi che silenziosamente svolgono con impegno la loro ricerca personale e i loro compiti degni di una società civile. Le scuole in particolare non devono accettare di essere specchio del disagio attuale: possono diventare invece luogo di cooperazione tra insegnati, genitori, gli allievi più grandi e consapevoli, istituzioni locali, addetti all’informazione, per contribuire alla ricostruzione della comunità educativa di cui c’è oggi bisogno. Promuoviamo incontri ovunque possibile, per suscitare questa consapevolezza e intraprendere le azioni più opportune. Le persone di cultura che possono aiutare a chiarificare questo compito si mettano a disposizione cooperando al dibattito. Intervengono: Sergio Chiamparino, sindaco della città di Torino, Giovanna Pentenero, assessore all'Istruzione della Regione Piemonte, Umberto D'Ottavio, assessore all'Istruzione della Provincia di Torino, Beppe Del Colle, giornalista, Laura Sciolla, presidente provinciale UCIIM, Lucia Colombara, presidente AIMC Torino, Ezio Risatti, preside Scuola Superiore di Formazione Rebaudengo (Torino), Camillo Di Menna, dirigente scolastico Istituto Steiner (Torino), Gianni Paciariello, dirigente scolastico Istituto Dalmasso (Pianezza), Aniello Serrapica, dirigente scolastico Istituto Albert (Lanzo), Cristiana Cattaneo e Claudio Torrero, autori di 'Tornare a educare' (Effatà Editrice 2009), Alberto Arato e Marinella Geuna, autori di 'La vita è un'emozione? Mass media, nuovi media e sfide educative' (Effatà Editrice 2009), Giorgio Blandino, autore di 'Quando insegnare non è più un piacere. La scuola difficile, proposte per insegnanti e formatori' (Cortina 2009), Igor Piotto, FLC CGIL, Andrea Colombo, CISL-SCUOLA, Diego Meli, UIL-SCUOLA, Vincenzo Spatola, Gilda degli Insegnanti, Domenico Chiesa, CIDI, don Ermis Segatti, referente per la Pastorale della Cultura dell’Arcidiocesi di Torino, don Bruno Porta, Ufficio Scuola dell’Arcidiocesi di Torino, Piergiorgio Perrot, vicecommissario di Polizia Sara Capuano, Casa del Sorriso - L’incontro è promosso da Effatà Editrice, UCIIM, Interdependence - redazione@interdependence.eu
torna su




Sandokan, la fine dell'avventura - Settimo Torinese
SANTIBRIGANTI TEATRO presenta al TEATRO GARYBALDI (Via Garibaldi 4 Settimo Torinese -TO) giovedì 3 e venerdì 4 dicembre 2009, alle ore 21.00: 'SANDOKAN” O LA FINE DELL’AVVENTURA - da “Le Tigri di Mompracem” di Emilio Salgari - scrittura scenica di Giovanni Guerrieri con la collaborazione di Giulia Gallo e Giulia Solano; con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano, Giulia Solano - con il sostegno della Regione Toscana - prima regionale - Il luogo in cui si svolge l’azione è una cucina: attorno ad un tavolo si raccolgono i quattro personaggi che, indossato il grembiule, iniziano a vivere le intricate gesta del pirata malese. Fedele all’ideale di un ironico esotismo quotidiano lo spettacolo – attraverso la rifunzionalizzazione di semplici oggetti d’uso - è un elogio all’immaginazione, che rischia di naufragare nel blob superficiale dei nostri tempi e al tempo stesso una satira di costume. Piccoli uomini (noi) e i loro grandi sogni si scontrano in un gioco scenico buffo ed elementare. Chi avrà la meglio? ---- Al termine tarallucci e vino con artisti e pubblico. ---- Biglietti: intero Euro 12/ ridotto Euro 10/ rid. residenti Settimo Euro 7/ rid. speciale Euro 5/ rid. professionale Euro 2 ---- La cassa apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. ----Per Informazioni: Santibriganti Teatro tel +39 – 011. 643038 – Teatro Garybaldi +39 -011.19706731 - www.santibriganti.it - santibriganti@santibriganti.it
torna su




yoga per la gravidanza - Torino
Come preparare il corpo e la mente alla grande esperienza della maternità. Tutti i giovedì dalle ore 16 alle ore 17, presso il Centro Yoga Shanti Marga Via Assarotti 9 - Torino - tel. 011 534861 info@shantimarga.it www.shantimarga.it
torna su




“MUSULMANI 2G” – Convegno nazionale a Torino
“MUSULMANI 2G” – Convegno nazionale a Torino – 1 e 2 dicembre 2009, “Circolo dei Lettori”, via Bogino 9 - Il CIPMO (Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente), insieme all’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini e all’Associazione Giovani Musulmani d’Italia, promuove un convegno su diritti e doveri di cittadinanza dei giovani musulmani di seconda generazione. L’iniziativa si svolge sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica e in collaborazione con FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull'Immigrazione). Il convegno, cui parteciperanno anche numerosi docenti universitari e amministratori pubblici locali, muove dall’urgenza di riflettere su strategie politiche e meccanismi giuridici atti a favorire l’inserimento nella società italiana dei giovani in questione. Dato il limitato numero di posti è necessario dare conferma compilando la scheda di iscrizione reperibile sul sito www.cipmo.org, da inviare a segreteria@istitutosalvemini.it oppure a cipmo@cipmo.org. Ulteriori informazioni: CIPMO - Galleria Vittorio Emanuele 11/12, Milano - tel. 02 866147 - www.cipmo.org; Istituto Gaetano Salvemini - via Vanchiglia 3, Torino - tel. 011 835223 - www.istitutosalvemini.it; Associazione Giovani Musulmani d’Italia c/o Youth Centre - via Faà di Bruno 2, Torino - tel. 011 19703145 - www.giovanimusulmani.it; FIERI - via Ponza 3, Torino - 011 5160044 - www.fieri.it
torna su




poesia-musica-danza - omaggio alla poetessa Alda Merini - Grugliasco
Omaggio alla poetessa Alda Merini Poesia – Musica - Danza Mercoledì 2 dicembre alle ore 21 Presso lo “Chalet Allemand” – Parco Culturale Le Serre Via Tiziano Lanza, 31 – Grugliasco (TO). Ingresso libero. Si invitano i poeti (e non poeti) a partecipare a quest'omaggio leggendo una poesia di Alda Merini e una propria poesia in omaggio alla poetessa. Alla fine della lettura è previsto un brindisi. Questo incontro è inserito nelle "Giornate della Federazione Europea delle Case della Poesia" - MAIPO Un'iniziativa dell'associazione dei liberi poeti “Les Drôles” in collaborazione con: Gruppo Danza Denise Zucca Musicisti dall'Associazione Musica Insieme -- www.lesdroles.com - info@lesdroles.com - Cel. 3386227624
torna su




Around Venice - Venezia
Venerdì 18 dicembre 2009 alle ore 18,00 inaugurazione della mostra del Circolo Fotografico la Gondola 'Around Venice' presso Spazio Eventi Libreria Mondadori - Venezia, San Marco 1345. La mostra è composta da cinquantasei fotografie inedite, realizzate nel corso del 2009. Dopo una lunga parentesi dedicata alle tematiche del vivere contemporaneo, i fotografi della Gondola tornano a cimentarsi con il tema più classico e peculiare della loro ricerca: Venezia. La Mostra durerà dal 19 dicembre 2009 al 20 gennaio 2010. Orari: feriali 10,30 19,30 – festivi 11 – 19. La mostra sarà visibile nel sito del Circolo: www.cflagondola.it alla pagina www.cflagondola.it/Mostre/index.html Info: e-mail: photoclubgondola@libero.it tel. 0415237116
torna su




bue in piazza - Boves
Domenica 6 dicembre 2009 in Piazza Caduti, Boves, manifestazione 'BUE IN PIAZZA', esposizione in mattinata del bestiame e dei prodotti tipici locali della terra. A pranzo distribuzione di bollito di bue. Informazioni Biblioteca Civica del Ricetto - tel. 0171 391834 – 0171/391850
torna su




Cormonslibri 2009 - “Pinocchio, il grillo e l’informazione”
Cormonslibri 2009 - “Pinocchio, il grillo e l’informazione” – Dal 2 al dicembre 2009 torna a Cormòns (presso Sala Italia in via Friuli) la mostra mercato della piccola editoria, promossa dall’amministrazione comunale e organizzata dall’associazione Culturaglobale con il sostegno di diverse realtà economiche locali. Nel corso delle tredici serate in programma si alterneranno ospiti illustri del mondo della letteratura, dello spettacolo e dell’informazione (tra cui Dacia Maraini, Marco Travaglio e Omero Antonutti). Ampio spazio sarà riservato anche a musica, canto e letture sceniche. Orari: giorni lavorativi 16,30 - 20,00 / prefestivi e festivi 10,30 - 12,30 / 15,00 - 20,00. Ingresso libero. Per ulteriori informazioni: Culturaglobale Villeg Novella dal Judri, via IV Novembre 17, S. Giovanni al Natisone - tel. 0481 62326 / 339 2650471 - info@culturaglobable.it - www.culturaglobale.it
torna su




Il volto nascosto della paura - Cineteatro Baretti - Torino
“Il volto nascosto della paura” - 2 dicembre 2009 - Cineteatro Baretti (via Baretti 4, Torino). Documentario di Enrico Cerasuolo e Sergio Fergnachino sullo stress post-traumatico e i disturbi da panico attraverso le storie di tre persone, coinvolte nella tragedia americana dell’undici settembre. Il film illustra studi e scoperte della nuova scienza della mente che prende le mosse dallo studio di casi individuali per affrontare, psicologicamente e biologicamente, l’ansia e la paura. Interverranno alla serata, organizzata dall’Associazione Documè, gli autori e il professor Maurizio Giustetto dell’Università degli Studi di Torino. Inizio proiezione ore 21,30. Per ulteriori informazioni: Associazione Documè, via San Pio V 14/C - Torino - tel. 011 6694833 - informazioni@docume.org - www.docume.org
torna su




visite al museo egizio insieme per una comunità attiva - Torino
IL CENTRO GUIDE TORINO - ASSOCIAZIONE DI GUIDE TURISTICHE, ANCHE QUEST'ANNO PARTECIPA AL PROGETTO DELLA DIVISIONE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI DEL COMUNE DI TORINO MOTORE DI RICERCA: COMUNITA’ ATTIVA e offre gratuitamente alle persone con disabilità sia intellettiva sia motoria VISITE GUIDATE al "MUSEO EGIZIO". ogni GIOVEDI' a partire dal 7 gennaio fino al 25 febbraio 2010. Le prenotazioni dovranno essere effettuate presso il CENTRO GUIDE TORINO tel. 011 785 785 – fax 011 386 855 – cell. 334/600.78.90 e-mail: centroguideto@tiscali.it
torna su




Il seme delle favole - Vincenzo Tedeschini
Nuova pubblicazione della Collana Stelle Filanti di AlbusEdizioni ' Il seme delle favole' di Vincenzo Tedeschini. Una bella raccolta di racconti per bambini e non bambini. Dieci storie con altrettanti protagonisti che ci prendono per mano e ci conducono in una dimensione ludica e infantile, dieci storie che allietano il tempo dell’infanzia, ma non la isolano in un fantastico irreale. Tanti personaggi che pur appartenendo a un mondo lontano non si discostano dal mondo moderno. La semplicità della parola scritta di Vincenzo Tedeschini pervade ogni trama e ogni narrazione, si tocca in ogni rigo, in ogni frase, in ogni periodo e rende la lettura piacevole, scorrevole e ben adatta ai più piccoli. Nelle migliori librerie, anche on-line, o dal sito: www.albusedizioni.it
torna su




io mi ricordo - Libreria della Torre - Chieri
Venerdi' 4 dicembre alle ore 18,30 presso la Libreria della Torre via Vittorio Emanuele II Chieri (TO), i Ragazzi di Banca della Memoria presentano: Io Mi Ricordo - il novecento della gente comune in 40 interviste. info@libreriadellatorre.it
torna su




La conoscenza dell'altro - Boves
Due serate nell’ambito degli incontri “LA CONOSCENZA DELL’ALTRO: per sconfiggere la paura a salvaguardia dei diritti umani” organizzati dalla Scuola di Pace di Boves in collaborazione con il centro di formazione Milton Santos Lorenzo Milani e Orizzonti di Pace: Venerdì 11 dicembre 2009 a Cuneo presso il Seminario “Dignità e sofferenza di un popolo: i Kurdi” – Prof. Laura Schrader. ---- Sabato 12 dicembre 2009 all'Auditorium Borelli Boves – ore 15,00, Incontro dell’A.C.A.T. Associazione del Club Alcolisti in Trattamento. Per informazioni rivolgersi a: Biblioteca Civica del Ricetto - tel. 0171 391834 – 0171/391850
torna su




Mercatino di Natale 2009 - Boves
Domenica 13 dicembre 2009 a Boves, due momenti importanti: 'Mercatino di Natale 2009' con prodotti natalizi , in Piazza Italia, dalle ore 8,00 alle ore 18,00. La Pro Loco ed i negozianti di Boves, nel pomeriggio, insieme ad allegri e gentili “campanellini” distribuiranno vin brulè e caldarroste in via Roma, frittelle dolci in piazza dell’Olmo, tisane in piazza Garibaldi, thè in piazza Caduti, caramelle in via Partigiani, zucchero filato e cioccolata calda in piazza Italia. ---- Presso l'Auditorium Borelli alle ore 17,00 'Concerto di Natale', musica classica per chitarra. Allo strumento Lorenzo Napoli. Informazioni Biblioteca Civica del Ricetto - tel. 0171 391834 – 0171/391850
torna su




stramercatino al PalaTorino
L'8 dicembre 09 al PalaTorino (ex mazda Palace) arriva lo stra MERCATINO. Appuntamento mensile per un mercatino dei privati, dove vendere o scambiare usato, vintage, antiquariato, arte, artigianato, hobbistica, modellismo, collezionismo, auto, moto, bici e tutto quello che a chi propone non serve più ma è certo possa servire ancora ad altri. Utile ed appassionato lo straMERCATINO è l'evento dove " il cuore" non è solo il nostro marchio ma anche la filosofia per uno "shopping con amore" per riutilizzare, non sprecare, risparmiare, e aiutare le associazioni no profit che ci fanno compagnia in questo progetto. Ogni espositore devolverà parte dell'incasso derivato dalla vendita di un oggetto esposto in beneficenza. StraMERCATINO è al coperto, con piu di 300 espositori, con servizio bar interno, parcheggi gratuiti per tutti e un costo ingresso di soli 2 euro (bambini gratis fino a 12 anni) orari di apertura 9,oo/20,oo. Prossime date: 31gennaio, 28febbraio, 28marzo, 25aprile. Infoline: 011/76.30.850 www.stramercatino.it - ASSOCIAZIONE BARRUMBA www.barrumba.com
torna su




approvata la cittadinanza onoraria per l'architetto Paolo Soleri - Torino
Cittadinanza onoraria a Paolo Soleri Giovedì 3 dicembre ore 11,00 Palazzo Civico - Sala Rossa Piazza Palazzo di Città 1, Torino Intervengono: Paolo Soleri, architetto - Giuseppe Castronovo, presidente Consiglio comunale di Torino - Tom Dealessandri, vicesindaco di Torino - Andrea Giorgis, consigliere comunale - Riccardo Bedrone, presidente OAT ----- Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la mozione che riconosce Soleri, cittadino americano residente in Arizona e nato a Torino il 21 giugno 1919 come “uno dei padri della dottrina della sostenibilità ante litteram, consapevole dell'urgenza di preservare le sempre più limitate risorse ambientali” e apprezza la sua architettura, “caratterizzata da estro creativo, etica professionale e tenace laboriosità, retaggio della nascita e formazione torinese”. Silvio Lavalle Redazione cittAgorà (www.cittagora.it) -Ufficio Stampa Comune di Torino - silvio.lavalle@comune.torino.it - ufficiostampa.consiglio@comune.torino.it
torna su




mélange rare des Balkans au Caucase - Paris
MÉLANGE RARE Des Balkans au Caucase, ce que raconte le vent d’Est… MÉLODIES D’EUROPE DE L’EST, D’ANATOLIE ET DU CAUCASE - Le vent d'Est va encore souffler VENDREDI 11 DÉCEMBRE 2009 à partir de 20h30 à ... L'Assocation LE VENT SE LÈVE 181, avenue Jean-Jaurès 75019 Paris -- métro: Ourcq ou Porte de Pantin - TARIF: 8 euros (plein tarif), 5 euros (tarif réduit)-- PREMIERE PARTIE animée par : "TED SWING. Tout Est dans l'Swing" - réservation au 01 77 17 40 39 - Les instrumentistes et chanteurs de MELANGE RARE: Florence De Faucher, harpe - Florence Perron, flûtes - Mélanie Nittis, kamantcha et saz - Gérard Der Haroutiounian, târ et percussions - Guillaume Fischer, basse. - ensal.cire@dbmail.com
torna su




Chiesa di San Ponziano rassegna corale - Roma
Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 dicembre presso la Chiesa di San Ponziano in Roma, via Nicola Festa 50 (zona Talenti / Montesacro)si terrano le seguenti manifestazioni: Sabato ore 15,30 - II Incontro Corale 'Natale... Verso il Concorso' -**- Sabato ore 20,30 - XIX Rassegna Corale 'Natale a San Ponziano' Concerto corale -**- Domenica ore 16,00 - Concerto straordinario '1979-2009... 30 anni di coro' -**- informazioni www.coronoteblu.net - parroco@sanponziano.net
torna su




i giovani ci regalano il futuro - Castelfranco Veneto
"I GIOVANI CI REGALANO IL FUTURO" Incontro pubblico a ingresso libero con prof. Carlo Buzzi, sociologo Università di Trento, mons. G. Nervo, fondatore e presidente Caritas Italiana - Venerdì 04-12-09 ore 20:45 - scuola media SARTO Viale Cesare Battisti Castelfranco Veneto ---- Proiezione "Angelo Gatto - Il documentario" regia Pier Paolo Giarolo, una produzione circolo fotografico el paveion prima proiezione venerdì 04-12-09 ore 20:45 replica domenica 06-12-09, ore 18:00 c/o antiruggine, borgo treviso 158 Castelfranco Veneto ingresso libero ---- “Lettere contro la guerra” liberamente tratto dal libro di Tiziano Terzani con Gualtiero Bertelli (cantautore), Mirko Artuso (attore), Simone Nogarin (chitarra), Domenico Santaniello (contrabbasso), Domenica 06-12-09 ore 16:30 Teatro Accademico, Castelfranco Veneto TV Entrata a offerta cartacea. Il ricavato sarà devoluto per un progetto contro le mine antiuomo in Afghanistan. Organizzato da Gruppo Naturalistico Le Tracce in collaborazione con il Circolo Buenaventura --- Circolo Culturale Buenaventura Castelfranco Veneto TV (Italia) www.buenaventura.it -- Il Buenaventura è membro della rete europea di centri culturali indipendenti "Trans Europe Halles" http://www.teh.net
torna su




parte del Parco Ruffini intitolato alle 'Vittime del rogo Thyssenkrupp' - Torino
THYSSENKRUPP, LA SOLIDARIETA’ DI TORINO PER L’OPERAIO MORTO A TERNI - Torino non dimentica Terni, città che ospita la principale sede delle acciaierie ThyssenKrupp in Italia, e i suoi operai, tra i quali decine di torinesi, già dipendenti dello stabilimento ThyssenKrupp di corso Regina Margherita 400. Il presidente, Giuseppe Castronovo, e tutto il Consiglio comunale di Torino esprimono “cordoglio e sconcerto per l’incidente sul lavoro avvenuto a Terni”, in cui oggi ha perso la vita un giovane operaio di 31 anni, Diego Bianchina, addetto alle lavorazioni con gli acidi. “Questa notizia” – recita il telegramma inviato dalla Sala Rossa ai familiari della vittima e alle autorità ternane – “che arriva nei giorni in cui a Torino si commemora il secondo anniversario della tragedia costata la vita a 7 operai della ThyssenKrupp, appare ancora più luttuosa e ci ricorda quanto il tema della sicurezza sul lavoro debba essere costantemente al centro dell’impegno di tutti i soggetti sociali, per creare una cultura di sicurezza e di rispetto dei diritti dei lavoratori. Quanto accaduto ci esorta a continuare a lavorare e a impegnarci come istituzioni e come cittadini”. Per onorare la memoria dei sette operai morti nell’acciaieria torinese, sabato prossimo, il 5 dicembre alle ore 10.30, parte del parco della Pellerina verrà intitolato alle “Vittime del rogo del 6/12/2007 nello stabilimento Thyssenkrupp di Torino”. Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 - massimiliano.quirico@comune.torino.it
torna su




premio di poesia "L'Olocausto" - scadenza 15 gennaio 2010 - Coreno Ausonio (FR)
Premio di Poesia “L’Olocausto”. In occasione della Giornata della Memoria a ricordo della shoah, il comune di Coreno Ausonio (Frosinone) bandisce il primo Concorso Nazionale di poesia inedita avente per tema l’olocausto, fermo restando il detto vincolo i partecipanti potranno esprimersi in modo libero e personale. Regolamento: I partecipanti dovranno inviare in busta chiusa una sola poesia su carta e, possibilmente, anche su dischetto in formato Word al seguente indirizzo: Comune di Coreno Ausonio - Assessorato alla Cultura - Concorso Nazionale di Poesia, Piazza Umberto I, 1 - 03040 Coreno Ausonio (FR). Le poesie, corredate dalla scheda d'iscrizione compilata in ogni sua parte, dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2010. Non è prevista alcuna tassa di lettura. La giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà presieduta da Tommaso Lisi. La premiazione, che prevede la presenza obbligatoria dei vincitori, avverrà il 4 febbraio 2010 nella sala polivalente del Comune di Coreno Ausonio, in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria. Al vincitore sarà assegnato il premio di € 300, al secondo classificato € 200 e al terzo € 100. Le poesie dei vincitori, insieme a tutte quelle che saranno ritenute valide, saranno inserite in un’antologia che verrà presentata in concomitanza con la premiazione e la celebrazione della Giornata della Memoria - edizionieva@libero.it
torna su




Open Kabaret - Grugliasco
5 dicembre ore 21.00 'Open Kabaret' spettacolo organizzato dalla Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco in collaborazione con M.A.I.S. un'Organizzazione non Governativa di cooperazione internazionale impegnata a realizzare progetti che mirano a favorire la democrazia economica e sociale nel Sud del mondo. Gli allievi del Corso di Formazione Professionale per Artista di Circo Contemporaneo, si presentano in uno spettacolo interpretato ed ideato da loro stessi con la supervisione e il coordinamento artistico di Nabiha Abdalla. Sarà protagonista tutta l'energia creativa dei giovani artisti che animeranno lo chapiteau circolare con la forza dei loro salti acrobatici e l'estro delle evoluzioni aeree amalgamate dalle infinite possibilità della danza contemporanea. Filo conduttore della serata sarà il tema delle relazioni tra personaggi di diverse estrazioni e fasi della vita.... Lo spettacolo si tiene presso lo chapiteau della Casa del Circo all'interno del Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco (TO). Costo: 3 euro. E' gradita la prenotazione. Info. e prenotazioni: 329/31.21.564 - 011/0714488 dalle 16 alle 20 oppure info@casadelcirco.com
torna su




34 Artisti per Emergency - Torino
13 dicembre 2009 – ore 17,00 presso il Circolo Eridano - Corso Moncalieri 88, Torino - '34 ARTISTI PER EMERGENCY' Asta d'arte in favore di Emergency. L'asta è organizzata dalla Galleria Arte Fiano 14, in collaborazione con il Circolo degli Artisti di Torino, il Gruppo Emergency di Torino, il Circolo Eridano e con il Patrocinio della Provincia di Torino. Dal 1° al 6 dicembre, alcune opere saranno in mostra nelle vetrine dei negozi del centro di Torino. Dall’8 all’ 11 dicembre 2009, dalle ore 15.30 alle ore 19.30, tutte le opere saranno esposte al Circolo degli Artisti, via Bogino 9 (Scala B - 4444 icona campanella), Torino. Il ricavato dell’Asta sarà devoluto a Emergency per il Centro pediatrico di Nyala, capitale del Sud Darfur, in Sudan. Emergency sta costruendo un Centro pediatrico e cardiologico, per l’assistenza ai bambini della città e dei numerosi campi profughi che la circondano, anche centro di riferimento cardiologico per l'intera regione del Darfur. Informazioni Gruppo Emergency di Torino: Rita Dentis: 3355928037 – Maria Poma: 3492187394
torna su




Oscar e la dama in rosa - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 2 dicembre ore 21.00 Circolo dei Lettori Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9, Torino, sala grande 'Oscar e la dama di rosa' lettura interpretativa dell’omonimo racconto di Eric Emmanuel Schmitt. Oscar ha dieci anni ed è ricoverato in ospedale per una grave forma di leucemia. Per fortuna accanto a lui c’è Nonna Rosa, che gli propone un sistema infallibile per fronteggiare la paura: vivere come se a ogni giorno corrispondesse ben un decennio di vita. Oscar si fida, e inizia a giocare. A cura della Compagnia Anna Bolens, con la partecipazione di Fondazione Paideia. In collaborazione con Amici di Torino Spiritualità. info@circololettori.it
torna su




Più libri più liberi - Roma
Il Narratore audiolibri - Letteratura ad alta voce - è presente alla Fiera di Roma “Più libri più liberi” che si svolge dal 5 al 8 dicembre 09. Martedì 8 dicembre, ore 15.00, Palazzo dei Congressi, Sala Turchese presenta 'A ciascuno il suo' di Leonardo Sciascia, audiolibro integrale letto da Massimo Malucelli con Francesco Forlani. Lo scrittore, i suoi personaggi, le loro voci. --- Domenica 6 dicembre, Palazzo dei Congressi presso lo spazio DigITAL cafè: h 18.00 'Audiolibri che passione!' gli audiolibri, questi sconosciuti. O no? Quattro chiacchiere con gli editori il Narratore, Emons audiolibri e Full Color Sound ---- h 18.30 'Per un pugno di audiolibri' gioco a premi condotto da Gian Luca Favetto ---- h 19.30, 'Canto di Natale' di Charles Dickens reading di Alberto Rossatti, in chiusura premiazione dei vincitori del gioco. Paola Legnaro - paola.legnaro@ilnarratore.com - cell. 329 004 2966
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.