Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

I VIDEO DOCUMENTARI DEL PROGETTO PAROL
Copia e incolla il seguente li... continua.


Utenti Frécciolenews

Alberto Maria De Agostini dal Piemonte all'America Australe
Torino, Museo Nazionale della ... continua.

FUGA DALL’ASSASSINO DEI SOGNI
Novità in libreria. Edizioni E... continua.

'Game lover' , della Compagnia Theantropos
Sabato 13 giugno 2015, ore 21,... continua.

ISCHIA2015 - 23° Incontro di musica e danze popolari - 22 - 29 Agosto 2015
L’appuntamento è a Villa SPADA... continua.

La biblioteca svelata - Padova
Martedì 9 giugno 2015, alle or... continua.

Parata a Porta Palazzo! - Torino
Save the date! Domenica 7 giu... continua.

PROGETTO GIOVANI AL FESTIVAL COLLISIONI
Dal 17 al 21 luglio si svolge ... continua.

Tutta la Via Francigena sulla nuova App e sulle mappe di SloWays
Il percorso ufficiale della Vi... continua.


LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - I DETENUTI RACCONTANO" di Pietro Tartamella ------ Racconta l'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto Parol, e raccoglie gli scritti,poesie, racconti, riflessioni, haiku, cut-up dei detenuti che hanno partecipato al progetto ---------------------------------------------------------- Dalla prefazione: << LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: un libro-diario affinché non vadano perduti i dettagli di due anni di vita e di lavoro nelle carceri. Un diario che racconta come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze… Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia >> ------ LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: edizioni: Gióvane Holden Edizioni ---- collana: Cascina Macondo --- pagg: 614 --- formato: cm 14,5 x 21 --- autore: Piètro Tartamèlla, Anna Maria Verrastro, Nagi Tartamella, Florian Lasne, Antonella Filippi e i detenuti del carcere Rodolfo Morandi (Saluzzo) e del carcere Lorusso-Cutugno (TO) --- ISBN: 978-88-97773-26-9 --- còsto: offèrta mìnima 16 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) ---- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie, è un bellìssimo regalo che puoi fare! TIRATURA LIMITATA ---- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della detenzione prenòta le tùe còpie di “LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO”: info@cascinamacondo.com
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




I VIDEO DOCUMENTARI DEL PROGETTO PAROL
Copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1343:documentazioni-video-progetto-parol&catid=102:news&Itemid=90 -- approderai ai link dei video girati nelle carceri (spettacoli, letture, interviste, laboratori attivati con i detenuti di Saluzzo e di Torino).
torna su




Alberto Maria De Agostini dal Piemonte all'America Australe
Torino, Museo Nazionale della Montagna, - Piazzale Monte dei Cappuccini 7 - Fino al 01/11/2015, mar. – dom. ore 10-18 ' NELLE TERRE DEI SOGNI DI DON BOSCO' Alberto Maria De Agostini dal Piemonte all'America Australe. -- C’è anche un po’ di Italia al Fin del Mundo. Ed è stato proprio Alberto Maria De Agostini a lasciarne traccia. Missionario salesiano, alpinista, fotografo e documentarista, scrittore, naturalista e cartografo, ha lasciato il Piemonte nel 1910 per intraprendere l’avventura missionaria nelle Terre Magellaniche, quelle che sarebbero diventate per lui una seconda casa, tanto da valergli il soprannome di Padre Patagonia. Oggi in occasione del secondo centenario della nascita di San Giovanni Bosco, vengono presentati una mostra e un volume, che tracciano le fasi salienti dell’attività esplorativa di Alberto De Agostini nelle regioni australi dell’America Latina. Una mostra che vede 64 stampe di medio formato da negativi e originali, appartenenti al Museo, sulla Patagonia, la terra del Fuoco e le sue popolazioni indigene, oltre a immagini del Piemonte e della Valle d’Aosta. Il documentario Terre Magellaniche (106 m) vale la visione. - http://www.museomontagna.org/it/home/index.php Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE cell. 3478207381, soconasincomindios.it, tepee.ideasolidale.org, facebook.com/pages/Soconas-Incomindios/
torna su




FUGA DALL’ASSASSINO DEI SOGNI
Novità in libreria. Edizioni Erranti (Editoria Indipendente – Libero Sapere) presenta “Fuga dall’assassino dei sogni” di Alfredo Cosco e Carmelo Musumeci, prefazione di Erri de Luca --- Paolo è un ex poliziotto. Mirko è un detenuto, da molti anni in carcere. I due si conobbero durante una retata, quando Mirko inaspettatamente salvò la vita di Paolo, ancora poliziotto, circostanza, questa, che favorirà la nascita di una singolare amicizia. In seguito Paolo tenterà di aiutare Mirko ad evadere dal carcere e da qui inizierà un percorso che porterà all’emersione di una pagina cupa della storia italiana, la stagione delle carceri speciali, nei primi anni ’90, nelle isole di Pianosa e dell’Asinara. Su questo sfondo, si intravede, nelle intime fibre del libro, un’altra storia. Pianosa e l’Asinara diventano metafora di violenze e menzogne più ampie e più profonde, mentre Mirko e Paolo giocano la loro partita in una battaglia interiore che diventa tensione morale verso la verità e la libertà. -------------- Il volume può essere prenotato in libreria oppure richiesto direttamente a zannablumusumeci@libero.it --- www.edizionierranti.org
torna su




'Game lover' , della Compagnia Theantropos
Sabato 13 giugno 2015, ore 21, la Compagnia teatrale THEATROPOS presenta 'GAME LOVER' - Regia di Enzo Pesante. ---- Tutto sull’amore… sketch e battute, aforismi e dialoghi dell’assurdo, maschere e poesie, canzoni, canzonette e parodie, frasi fatte e frasi sfatte… Un’ora di esilaranti e folli digressioni sul sentimento dei sentimenti nel solco del teatro di varietà. --- Torino, via Lombroso 16. Ingresso a offerta libera. elimiche@libero.it
torna su




ISCHIA2015 - 23° Incontro di musica e danze popolari - 22 - 29 Agosto 2015
L’appuntamento è a Villa SPADARA, antica casa colonica completamente ristrutturata ed attrezzata per attività ricreative e culturali. La Villa è collocata nel Comune di Forio tra il centro paese e Lacco Ameno in un’area non distante dal mare e ricca di risorse naturali tra le quali quelle termali. Durante la settimana sono previste: DANZE del Mondo - Agnez Perez ha il merito di aver ridato vita alla danza popolare nei Paesi Baschi grazie alla sua grande passione ed impegno nel trasmettere questa cultura. Appassionata di ogni genere di danza ha accumulato attraverso festival e stage una notevole capacità formativa che desidera condividere con chi ha la sua stessa passione. --- DANZE Internazionali - Non mancherà la possibilità di imparare nuove danze popolari del nostro repertorio internazionale… curate da BALDANZA. La nostra associazione si adopera per far conoscere le danze internazionali nella convinzione che possa servire a comprendere una parte delle differenti realtà esistenti nel mondo e a favorirne la loro integrazione, nell'intento di creare non un'unica cultura ma un rapporto di conoscenzae di scambio interattivo in una armoniosa convivenza multietnica. ---- OFFICINA - L’arte del corpo - Comunicare ed interagire attraverso il corpo, la parola ed il gesto. Incontri quotidiani di sperimentazione di gruppo, organizzati e condotti da Pino Cappellano della Compagnia Teatrale 'Teatro dell'Acqua'. www.pinocappellano.it/teatro/officina.htm ---- ORGANETTO E MUSICA D’INSIEME - Quest’anno è con noi Marco Volpatto organettista dei
 gruppi Spadara e MarasmaFolk di
 Torino. --- MOVI-MENTI - Laboratorio sul movimento corporeo - Sui suggestivi ritmi del Medio Oriente, lavorando sul movimento isolato delle singole parti, il corpo può diventare mezzo per disegnare e imitare le forme più svariate e si scoprono piacevolmente le risorse e le potenzialità dei nostri 'movi-menti' condotto da MaresaPagura. -- CANTIAMONE UNA... Avvicinamento al canto condotto da Maresa Pagura con testi e melodie tratti da diverse tradizioni popolari. --- Info e prenotazioni Chiara Gorzegno - Cell. 339.7172938, email: baldanza@arpnet.it
torna su




La biblioteca svelata - Padova
Martedì 9 giugno 2015, alle ore 18.00, a Padova, presso la Biblioteca Civica, Sezione Storica “La Biblioteca svelata - I giardini dei Colli Euganei: l'otium, l'artificio, l'acqua” Conversazione e visita a cura di Vincenza Cinzia Donvito e Mariella Magliani. --- Il giardino e la villa con i suoi ampi spazi verdi riverberano nella loro progettazione e nella letteratura che ispirano tanto pratiche e costumi sociali, quanto idee e suggestioni della speculazione teorica coeva. Testimoni in evoluzione - perché nessuno dei giardini giunti fino a noi è l’originale - sono importanti documenti per l’analisi dei cambiamenti culturali e ideologici e per lo studio del mutare del gusto attraverso i secoli. I colli Euganei sono legati in via ineludibile, nelle memorie scolastiche di ognuno, alla dimora di Francesco Petrarca ad Arquà e ai dolori amorosi del giovane protagonista delle Ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo. Si arricchirono, a partire dal Cinquecento, di ville patrizie, ornate ed arredate di giardini architettonici molto suggestivi. La Biblioteca Civica di Padova custodisce numerose fonti, iconografiche e testuali, che ci consentono di avvicinarci con curiosità e levità a un tempo al tema dell’architettura del verde. ---- INFO: Centro culturale Altinate San Gaetano - Padova, Via Altinate 71 - Biblioteca Civica tel. 049 8204811 biblioteca.civica@comune.padova.it
torna su




Parata a Porta Palazzo! - Torino
Save the date! Domenica 7 giugno ci troviamo tutti in via Genè 12 - TO - alle ore 14.15 per l'appuntamento più esplosivo dell'anno: la Parata di Porta Palazzo! Un corteo festoso di migliaia di persone colorerà il quartiere, per poi confluire alle ore 17 in piazza Borgo Dora e Cortile del Maglio. Seguiranno stand e giochi sportivi per bambini, ragazzi e adulti. 'Lungo le strade del mio quartiere... SOGNO!' è il tema della parata di quest'anno, improntata sul futuro (ASAI compie 20 anni) e sullo sport, di cui Torino è capitale europea 2015. I bambini e i ragazzi scriveranno i propri sogni per poi affidarli al fiume Dora, agli alberi dei campetti di via Carmagnola e al cielo di Borgo Dora. I brutti sogni, invece, saranno bruciati con una danza 'scaccia-incubi'. http://www.asai.it/
torna su




PROGETTO GIOVANI AL FESTIVAL COLLISIONI
Dal 17 al 21 luglio si svolge a Barolo (Cn) il Festival Collisioni che ospiterà incontri con musicisti e scrittori e concerti (con J-Ax, Fedez, Sting, Mark Knopfler ecc.). Il Progetto Giovani del Festival, che vuole coinvolgere in maniera attiva le nuove generazioni, consiste nell'ospitare gratuitamente (vitto e alloggio) giovani dai 18 ai 30 anni provenienti da tutte le regioni d’Italia, in cambio di collaborazione nelle seguenti aree artistiche di competenza: musica, giornalismo, storytelling, fotografia, videomaking. È possibile partecipare anche come gruppo di persone, indicando il nominativo e i contatti di un referente. Il termine per inviare le candidature è lunedì 8 giugno 2015. Per candidarsi è necessario scrivere all’indirizzo: progetto_giovani@collisioni.it. - Info: Collisioni Festival - Barolo (Cn) - www.collisioni.it
torna su




Tutta la Via Francigena sulla nuova App e sulle mappe di SloWays
Il percorso ufficiale della Via Francigena è da oggi disponibile su nuovi preziosi supporti: una nuova app e nuove mappe, tutte disponibili gratuitamente grazie alla collaborazione di SloWays con l’Associazione Europea delle Vie Francigene. --- La nuova App SloWays per iOS e Android consente la navigazione GPS lungo l'intero percorso della Via Francigena dal Colle del Gran San Bernardo a Roma, più di 1000 km divisi in 45 tappe. Per chi preferisce il supporto cartaceo da oggi sul sito ufficiale Visit Vie Francigene sono disponibili le mappe pdf, sia in formato A4 stampabile a colori, sia in un inedito formato adatto agli schermi degli smartphone. --- Visita il sito e scarica app e mappe: http://www.movimentolento.it/it/resource/news/tutta-la-francigena-sulla-nuova-app-e-sulle-mappe-/ ----------- Altre info: http://www.sloways.eu/
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.