Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

FRECCIOLENEWS AUGURA BUONE VACANZE ESTIVE
Anche la newsletter Frecciolen... continua.

ULTIMO SFORZO! MANCANO SOLO 8.881 BOLLE DI SAPONE PER COPRIRE TUTTI I COSTI DEL PROGETTO PAROL NELLE CARCERI - grazie, ad oggi, a 1041 SOSTENITORI
Mancano SOLO 8.881 bolle di sa... continua.

VIENI CON IL TUO CLICK! Prorogata al 27 luglio la data di scadenza per votare Cascina Macondo
Cascina Macondo partecipa a un... continua.

LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2015 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Tante nuvole, di Cecilia Maconig
Tante nuvole / il giorno si ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PAH-PAH-SE-KAH-WAY, PALLOTTOLE
PAH-PAH-SE-KAH-WAY: È il gio... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO PRINK - LEADEN
TO PRINK /prɪŋk/ ... continua.


Utenti Frécciolenews

CONTINUA LA PROCEDURA DI ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI E CARRELLI DEL CENTRO SERVIZI VOL.TO: IN QUESTA FASE TUTTI POSSONO PRESENTARE OFFERTE
Il Centro Servizi Vol.To ha at... continua.

Musica nelle Pievi – (AT)
Il CIRCOLO FILARMONICO ASTIGIA... continua.

Offerta di lavoro nel settore meccanico – Bruino (TO)
Ricerchiamo giovane ragazzo au... continua.

Uno sguardo dalla vita, di Terry Olivi
Lo sguardo di ... continua.

“Fuga dall’Assassino dei Sogni”, prefazione di Erri De Luca, non è solo un libro che parla di carcere….
Il libro di Carmelo Musumeci ... continua.

54° Convegno nazionale CEM Mondialità 'LIBERARE L’UMANO. CHI NON SI RIGENERA DEGENERA' - Trevi (PG)
23/26 agosto 2015 - Trevi, lo... continua.

Agosto 2015 - 'a passo di fiaba' - II rassegna di lettura ad alta voce per famiglie (e non solo) - Rosbella di Boves
Nel mese di agosto, a Rosbella... continua.

I edizione del Premio Internazionale di poesia e narrativa 'Incontrarsi Per Diventare Futuro'
Prorogato fino al 31 luglio il... continua.

Novità MnM print edizioni: ROTTA SU CUBA.
“ROTTA SU CUBA. Le esplorazion... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Un nuovo alfabeto p... continua.

'Stati Generali dell'Esecuzione Penale' senza rappresentanza dei detenuti
Luglio 2015 -- Avevo mol... continua.


FRECCIOLENEWS AUGURA BUONE VACANZE ESTIVE
Anche la newsletter Frecciolenews va in vacanza da mercoledì 26 luglio. Riprenderemo a settembre con le tante e interessanti notizie ed eventi che tutti i collaboratori vorranno segnalarci. Tornate grintosi e pieni di energia e serenità dal meritato riposo! AUGURI DALLO STAFF CASCINA MACONDO
torna su




ULTIMO SFORZO! MANCANO SOLO 8.881 BOLLE DI SAPONE PER COPRIRE TUTTI I COSTI DEL PROGETTO PAROL NELLE CARCERI - grazie, ad oggi, a 1041 SOSTENITORI
Mancano SOLO 8.881 bolle di sapone per coprire tutti i costi del progetto PAROL. Siamo quasi al termine del progetto. Coloro che desiderano dare il loro contributo possono ancora farlo, ANZI, VI INVITIAMO A FARLO! E' L'ULTIMO SFORZO PER CONCLUDERE INSIEME A TESTA ALTA QUESTA AVVENTURA TITANICA CHE ABBIAMO INIZIATO ------ Ricordiamo il nostro IBAN per fare un versamento di solidarietà: IBAN IT13C0335901600100000013268 -------------------- I nomi di tutti colori che hanno adottato bolle di sapone sono pubblicati sul nostro sito. Accarezziamo l'idea di un elenco lungo, lunghissimo, così lungo, così fitto di nomi, che possa comunicare l'dea di una grande comunità di cittadini lungimiranti che si è mobilitata... AGGIUNGI ANCHE TU IL TUO NOME --------------------- PER SEGUIRE L'ANDAMENTO DELLE ADOZIONI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:adotta-una-bolla-di-sapone&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VIENI CON IL TUO CLICK! Prorogata al 27 luglio la data di scadenza per votare Cascina Macondo
Cascina Macondo partecipa a un bando delle ACLI con il progetto “DOMENICHE IN CASCINA - integrazione normalità/disabilità” ------- Il contributo verrà elargito in relazione ai voti raggiunti da ciascun partecipante al bando. DUNQUE È IMPORTANTE VOTARE -- È questione di 30 secondi, non c’è nemmeno bisogno di registrarsi, basta un click! ------ TI INVITIAMO A COPIARE SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK E VOTARE: http://www.sceglitu.acli5xmille.it/vota/idea/134 ------ ****** C’È TEMPO SINO AL 27 LUGLIO - VOTA SUBITO ****** naturalmente puoi spargere la voce ----- un grazie da Anna e Pietro
torna su




LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - I DETENUTI RACCONTANO" di Pietro Tartamella ------ Racconta l'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto Parol, e raccoglie gli scritti,poesie, racconti, riflessioni, haiku, cut-up dei detenuti che hanno partecipato al progetto ---------------------------------------------------------- Dalla prefazione: << LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: un libro-diario affinché non vadano perduti i dettagli di due anni di vita e di lavoro nelle carceri. Un diario che racconta come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze… Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia >> ------ LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: edizioni: Gióvane Holden Edizioni ---- collana: Cascina Macondo --- pagg: 614 --- formato: cm 14,5 x 21 --- autore: Piètro Tartamèlla, Anna Maria Verrastro, Nagi Tartamella, Florian Lasne, Antonella Filippi e i detenuti del carcere Rodolfo Morandi (Saluzzo) e del carcere Lorusso-Cutugno (TO) --- ISBN: 978-88-97773-26-9 --- còsto: offèrta mìnima 16 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) ---- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie, è un bellìssimo regalo che puoi fare! TIRATURA LIMITATA ---- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della detenzione prenòta le tùe còpie di “LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO”: info@cascinamacondo.com
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2015 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Tante nuvole, di Cecilia Maconig
Tante nuvole / il giorno si fa buio / alla finestra. // (Cecilia Maconig – Torino, Scuola Elementare Silvio Pellico – classe 3 C – progetto MUS-E, Insegnante Carla Chiarlone) ----------------------------- All’improvviso il sole viene velato, piuttosto rapidamente tutto diventa grigio e sempre più scuro. Non è importante l’ora in cui ciò avvenga, durante l’arco della giornata, è invece fondamentale la rappresentazione delle scene che si susseguono con toni via via più scuri. Si dovrà ricorrere all’accensione della luce, in casa? La nostra Cecilia appare colpita dall’evento inaspettato (Wabi) che dalla finestra le fa apparire il mondo sotto una veste diversa e decisamente meno piacevole per lei. Il tutto si svolge senza clamori, in silenzio (Sabi), poiché le nuvole non producono alcun suono e pure il sole “non si lagna” del suo essere costretto a scomparire per un po’. A questo punto nell’animo di Cecilia, ripetiamolo: Terza elementare, si fa strada la malinconia (Aware) per il sole perduto, anche se sa benissimo che tra poco tutto potrà tornare alla “normalità” che desidera. L’intero componimento è la rappresentazione scritta delle quattro caratteristiche, o “sentimenti”, che dovrebbero sempre essere presenti in ogni 5-7-5. E infatti lo Yugen, il Mistero, l’Inafferrabile, la Bellezza indecifrabile che avvolge tutte le cose, è presente nello stupore e nello splendore del mondo. Quel mondo che Cecilia ha catturato dalla finestra e fermato nel suo animo, trasferendolo in un Haiku che ci permette di condividere le sue emozioni. ------- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PAH-PAH-SE-KAH-WAY, PALLOTTOLE
PAH-PAH-SE-KAH-WAY: È il gioco della PALLA FRA RAGAZZE. Vi partecipavano ragazze e donne sposate. Le guance dipinte di vermiglio, piume fra i capelli. La palla era formata da due sacchetti di pelle di daino lanciata con un bastone lungo circa un metro e mezzo ---------------------------------------------------------------- PALLOTTOLE: Se lo scudo di un indiano era oltrepassato da una pallottola, il guerriero proprietario, non fidandosi più della buona medicina del suo scudo, spesso lo abbandonava. ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO PRINK - LEADEN
TO PRINK /prɪŋk/ A v. t. 1) (d'uccello) lisciarsi (le penne)--- 2) (spesso to prink up) adornare; agghindare ---------------- B v. i. 1) (d'uccello) pulirsi con il becco --- 2) (fig.) adornarsi; agghindarsi; mettersi in ghingheri ---- (to prink oneself up = adornarsi; agghindarsi; mettersi in ghingheri) ----------------------------------------------------------- LEADEN /ˈlɛdn/ a. 1) di piombo; plumbeo: (a leaden box = una cassetta di piombo); (a leaden sky = un cielo plumbeo) --- 2) grave; greve; pesante: (leaden limbs = membra pesanti); (a leaden heart = un cuore greve); (a leaden silence = un silenzio pesante (o profondo)--- 3) (di cibo) pesante; indigesto --- 4) depresso; triste; tetro: (a leaden rule = una regola (o una disciplina) opprimente) ---------------- LEADENLY avv. ----------- LEADENNESS n. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




CONTINUA LA PROCEDURA DI ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI E CARRELLI DEL CENTRO SERVIZI VOL.TO: IN QUESTA FASE TUTTI POSSONO PRESENTARE OFFERTE
Il Centro Servizi Vol.To ha attivato la procedura per l'alienazione di quattro veicoli e due carrelli rimorchio per il trasporto di cose. In questa fase della procedura, dopo quelle riservate ad altri Centri di Servizio e alle Associazioni di Volontariato, la possibilità di presentare offerte per i mezzi è aperta a tutti fino a giovedì 23 luglio. - La vendita dei beni avviene, infatti, attraverso un'asta pubblica, come previsto dalle norme vigenti. Le offerte devono essere presentate in busta chiusa che potrà essere consegnata presso il Centro Servizi a mano o via mezzo postale. Le buste dovranno recare la dicitura: 'Offerta acquisto beni in alienazione Vol.To'. --- Centro Servizi Vol.To, Via Giolitti 21, 10123 Torino - Tel. 011/8138711 - Fax: 011/8138777 - e-mail: centroservizi@volontariato.torino.it ---- Per qualsiasi informazione o chiarimento potete contattare il numero verde 800 590 000.
torna su




Musica nelle Pievi – (AT)
Il CIRCOLO FILARMONICO ASTIGIANO con la direzione artistica della prof.ssa Lia Lizzi Balsamo, il Comune DI MONTECHIARO, il Comune di CINAGLIO con il 'Laboratorio artistico Mario Molino' l’Associazione LA CABALESTA e il Ministero dei beni e delle attività culturali promuovono “MUSICA NELLE PIEVI 2015” --------- Ritorna l’itinerario musicale nelle Chiese Romaniche dell’astigiano, con l’obiettivo originario di unire la cultura musicale all’arte architettonica, mediante il godimento di musiche raffinate, eseguite da Ensemble di assoluto prestigio, in un ambiente suggestivo. Coniugare la buona musica con l’ambientazione solenne delle pievi romaniche, è un invito, rivolto alla collettività, per meglio conoscere, apprezzare ed amare la storia e la cultura delle terre astigiane. ----- Sabato 25 Luglio ore 21:30, Chiesa Romanica di San Nazario, Montechiaro d'Asti “WHISKY TRAIL”: Irish Songs & Dances ----- Domenica 26 Luglio ore 16:30, Chiesa Romanica Santa Maria, Vezzolano (Albugnano) FRANCESCO SAVERGNINI, clavicembalo, Musiche di G. Frescobaldi, B. Storace, J. J. Froberger, J.S. Bach ----- Lunedì 10 agosto ore 21:30 “notte delle stelle” Chiesa Romanica di San Felice, Cinaglio “DUO DOUYEZ”: dal Barocco al repertorio originale per fisarmonica del ventunesimo secolo.. ------------ info: CIRCOLO FILARMONICO ASTIGIANO, Piazza San Paolo 1 – 14100 ASTI, tel. 0141-538057, e-mail: filarmonico.asti@alice.it
torna su




Offerta di lavoro nel settore meccanico – Bruino (TO)
Ricerchiamo giovane ragazzo automunito di età non superiore ai 29 anni per tirocinio retribuito nel settore meccanico. Il candidato ideale ha maturato una breve esperienza (anche tramite stage) come tornitore/fresatore/addetto alle macchine a controllo numerico (CAM/CNC). A seguito dei risultati conseguiti verrà, al termine del tirocinio, valutata una eventuale proposta di assunzione. Sede del tirocinio: BRUINO (TO). Inviare il cv al Dott.Davide Pellegrino: pellegrino@immaginazioneelavoro.it - La ricerca ha carattere di urgenza. - Immaginazione e Lavoro, Via Jacopo Durandi 13 Torino (TO), Tel: 011/19709600 Sito web: www.immaginazioneelavoro.it
torna su




Uno sguardo dalla vita, di Terry Olivi
Lo sguardo di Terry. Uno sguardo penetrante, attento, fresco, da fanciulla che accarezza, illumina e dà vita ad una poesia lieve eppure incisiva, sommessa ma esaltante. Ritroviamo nei suoi versi lo sguardo sognante della bambina che ha lasciato la sua Matelica per seguire i genitori, epici pionieri, alla conquista di nuovi territori e di nuovi spazi. Il tempo è “sospeso” tra due realtà antropologicamente e socialmente diverse, quella rurale del passato e quella cittadina. In Calendario, Terry vede la città in una dimensione agreste, scandita dai ritmi dei mesi e delle stagioni. Roma celebra l’autunno sul terrazzo di casa sua con la raccolta delle olive (e.. le abbiamo condite/con scorza di arancia.) Terry svela il suo carisma di geniale mediatrice e si inventa una possibilità di unione, esaltando i punti in comune e stringendo alleanze finora sconosciute . Nei cespugli di rose di Colle Oppio vede tante generazioni,/ tutte vicine,/ le une strette alle altre,/ una famiglia. Così la sua poesia scaturisce da una ricerca introspettiva che la porta alle sue origini per poi accogliere l’”Altro da sé” e inglobarlo in una dimensione nuova, piena di humor come in Andante con moto quasi allegretto. Il bisogno di conoscere, dell’andare oltre è il fil rouge che si muove, sperimenta forme diverse che poi trasforma in pillole di sapienza e dolcezza come i suoi haiku. Nell’esile struttura Terry riesce a far entrare vento, pioggia, colori, cicogne, margherite e malve. Le stagioni si succedono e lasciano un imprinting unico e irripetibile. Emozioni lievi, brividi dell’anima che ci ricordano la vita e la morte in un altalenante passaggio, un avvicendamento da guardare con la giusta distanza. E poi… l’eterno incontro tra Natura e Poesia. --- (RITA LAGANA’)
torna su




“Fuga dall’Assassino dei Sogni”, prefazione di Erri De Luca, non è solo un libro che parla di carcere….
Il libro di Carmelo Musumeci e Alfredo Cosco 'Fuga dall'Assassino dei Sogni'- Edizioni Erranti non è solo un libro che parla di carcere. E non è solo un racconto romanzato. ---- Fuga dall'Assassino dei Sogni, che vanta la prefazione di Erri De Luca, ha un'importante Appendice dove sono state raccolte alcune incredibili testimonianze su quello che è successo nei 'carceri speciali' delle isole di PIANOSA e ASINARA, agli inizi degli anni '90. ---- Ecco, da pag.221 del libro, la Nota degli autori: “Questo è un libro che corre su vai piani. Uno di essi (non il solo) è quello della riemersione di quanto avveniva nel supercarcere dell’Asinara negli anni ’90. Quando vennero riaperte le sezioni di massima sicurezza degli istituti di pena delle isole di Pianosa e Asinara, quelle carceri divennero a tutti gli effetti ‘carceri speciali’, luoghi dove per anni il diritto e la Costituzione vennero sospesi. Abbiamo voluto, in conclusione del libro, inserire in una appendice alcune testimonianze di persone detenute, nel corso degli anni ’90, in quelle carceri. La premessa storico-introduttiva a queste testimonianze è di Marcello dell’Anna, che in quegli anni venne detenuto a Pianosa.” ---- Prezzo Euro 14,00 ---- Info e ordinazioni: zannablumusumeci@libero.it
torna su




54° Convegno nazionale CEM Mondialità 'LIBERARE L’UMANO. CHI NON SI RIGENERA DEGENERA' - Trevi (PG)
23/26 agosto 2015 - Trevi, località Matigge (PG) - Hotel Della Torre - CEM Mondialità, movimento educativo interculturale, promuove per il prossimo mese di agosto il suo tradizionale convegno annuale, giunto quest’anno alla 54° edizione ' LIBERARE L’UMANO. CHI NON SI RIGENERA DEGENERA'. --- L’iniziativa, rivolta in particolare al mondo degli educatori, della scuola e dell’associazionismo, comprende un ricco programma di relatori, workshop, laboratori per bambini ed adolescenti, tavole rotonde e serate a tema. --- Quest’anno sono stati pensati vari «pacchetti convegno», per andare incontro alle diverse esigenze di chi vive il mondo della scuola e dell’educazione. Ad esempio, il «pacchetto educatori/insegnati precari», comprensivo dell’iscrizione e del soggiorno presso l’Hotel Della Torre al costo di € 224, consentirà ai partecipanti di godere di tre giorni di formazione, aggiornamento e convivialità. --- I convegnisti, scegliendo entro venerdì 31 luglio tre tra i sei workshop proposti, potranno esplorare il tema del convegno e indagare molteplici aspetti dell’educazione interculturale attraverso una pluralità di linguaggi e metodologie interattive. Il convegno è specificatamente ideato per consentire il massimo coinvolgimento dei partecipanti, che saranno chiamati ad esserne i reali protagonisti. ---- È possibile iscriversi ai workshop e ai laboratori fino a venerdì 31 luglio: per richiedere l’opuscolo illustrato con il programma completo del convegno e per maggiori informazioni sull’ospitalità presso l’Hotel Della Torre (www.folignohotel.com) potete rivolgervi alla segreteria di CEM Mondialità, Tel. 030.3772780, cemconvegno@saveriani.bs.it, cem.saverianibrescia.it.
torna su




Agosto 2015 - 'a passo di fiaba' - II rassegna di lettura ad alta voce per famiglie (e non solo) - Rosbella di Boves
Nel mese di agosto, a Rosbella di Boves, provincia di Cuneo, prenderà il via la Seconda Rassegna di lettura ad alta voce dedicata a bambini e ragazzi e alle loro famiglie, agli appassionati di lettura in generale e a chi piace ascoltar leggere. Quest’anno la proposta comprende tre appuntamenti, con tanto di novità, fra cui il bookcrossing: si potrà portare un libro di narrativa per ragazzi con sé e lo si potrà lasciare in un luogo “preferito” della frazione, e se ne potrà prendere un altro da portare a casa. Un vero e proprio baratto senza nessuno scambio di soldi, ma soltanto di libri. Per tutti gli appuntamenti il ritrovo e l’accoglienza sono alle ore 16.00, gli spettacoli/reading alle 16.30 e lo scambio bookcrossing alle ore 17.30. ---- Sabato 01 agosto 'P.P.P. (Piccolo Principe Pop)'- dai 6 ai 99 anni, con Elisa Dani (voce) Michele Dimiccoli (dj bubu) Francesca Reinero (immagini). Attraverso la rivisitazione “libera” dell’opera e il connubio voce/immagine, su di un tappeto sonoro continuo, le parole di Saint-Exupéry risuonano ritmicamente a sottolineare valori quali l’amicizia, la responsabilità, la cura di sé e degli altri, la costruzione di legami affettivi importanti. ---- Sabato 08 agosto 'Mi fai amico? ovvero giallo verde blu'- dai 3 anni, con Elisa Dani. Tante storie divertenti sospese tra cielo e terra, tra il giallo oro della sabbia e il verde acido di un prato, per capire che l’importanza sta nella diversità di ciascuno, nell’unicità come valore per imparare a rispettarsi e a creare legami importanti. ---- Sabato 22 agosto 'Le fiabe sono vere' (da “le fiabe italiane” di italo calvino) dai 5 ai 99 anni, con Elisa Dani e Maurizio Baudino (chitarra live). Un carosello di letture a spasso tra le paure, i sogni, i desideri, le ambizioni e le fantasie che arricchiscono l’immaginario di ciascuno. le tinte forti delle storie a tratti davvero fosche sono messe in risalto dal connubio voce e suono. L’intenzione è quella di promuovere iniziative di promozione alla lettura in tutte le sue forme, rivolte a famiglie, bambini, ragazzi, adulti durante il periodo estivo, unendo l’interesse culturale, allo svago e alla valorizzazione della frazione. ----- L’ingresso ad ogni appuntamento è libero. - In caso di pioggia gli appuntamenti si svolgeranno ugualmente sempre a Rosbella. Per informazioni contattare Elisa Dani 3347334805 oppure 0171387454.
torna su




I edizione del Premio Internazionale di poesia e narrativa 'Incontrarsi Per Diventare Futuro'
Prorogato fino al 31 luglio il termine di iscrizione alla I edizione del Premio Internazionale di poesia e narrativa 'Incontrarsi Per Diventare Futuro'. ASAI festeggia i suoi vent’anni con un concorso di poesie e racconti ispirati ai fili conduttori delle sue attività: la solidarietà, la comunità, la contaminazione interculturale e intergenerazionale, la valorizzazione delle diversità, la fiducia nelle risorse delle persone e nel futuro. ---- Il concorso si propone di premiare testi, in forma di poesia o prosa, che s’ispirino a uno o più di questi concetti, riassumibili nell’immagine “INCONTRARSI PER DIVENTARE FUTURO”. Gli elaborati devono raccontare episodi, situazioni, esperienze o luoghi dove le persone si ritrovano per scambiarsi idee, storie, narrazioni. L’incontro con la diversità diventa una possibilità concreta di condivisione del presente per una costruzione condivisa del futuro. ---- La giuria, presieduta da Fabio Geda, è formata da scrittori, poeti, insegnanti ed esperti del settore editoriale. Le sezioni sono quattro:
 1 - Prosa e poesia per l'infanzia sul tema 'Incontrarsi per Diventare Futuro'
 -- 2 - Poesia sul tema 'Incontrarsi per Diventare Futuro'
 -- 3 - Prosa sul tema 'Incontrarsi per Diventare Futuro'
 -- 4 - Poesia a tema libero. La scadenza per inviare i propri lavori è fissata al 31 luglio 2015. Il primo classificato per ogni sezione vincerà 300 euro. La cerimonia di premiazione avrà luogo il giorno 24 ottobre 2015, alle ore 17, presso la Scuola Holden di Torino. Consegneranno i riconoscimenti gli scrittori Stefania Bertola e Fabio Geda. Il costo di partecipazione è di 20 euro per una singola sezione. Oppure 25 euro per più sezioni. ASAI – 3206181648, E-mail: concorso@asai.it, www.asai.it
torna su




Novità MnM print edizioni: ROTTA SU CUBA.
“ROTTA SU CUBA. Le esplorazioni e gli italiani sull’Isola dal XV al XVIII secolo” di Domenico Capolongo. Non solo Cristoforo Colombo. Gli italiani nel Nuovo Mondo. L’esplorazione dei Caraibi e di Cuba, la colonizzazione dell’isola, il suo sviluppo economico, sociale e architettonico. Una presenza importante, fino a oggi poco conosciuta. ---- “L’Avana è una picciola Città, di mezza lega di circuito, posta in un piano, in altezza di 23. gr. e 20.m. La sua figura è quasi rotonda, cinta di basse e picciole mura, verso terra; e difesa altronde dal Canale. Farà circa 4. mila anime fra Spagnuoli, Mulati, e Neri, che abitano la maggior parte in case basse. Le donne sono bellissime, e gli uomini di buon’ingegno. Vi regge giustizia un Governadore, con titolo di Capitan Generale dell’Isola, colla consulta d’un Assessore, chiamato Tenente, deputatovi anche dal Consiglio d’Indias. (G. F. Gemelli Careri - 1697).” ---- MnM print edizioni Tel. 320.0455634
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Un nuovo alfabeto per orientarsi nel mondo iperconnesso. Ventisei parole chiave per scandire il nostro eterno presente. Una collezione di sintesi su concetti quali la felicità, l'arte, il rapporto problematico con il tempo e con il lavoro, il progresso scientifico e la conoscenza. Una fotografia del nostro presente alla luce del cammino fatto finora. Domenico De Masi ci presenterà 'Tag. Le parole del tempo', (ed.Rizzoli) . - Edoardo Nesi, Premio Strega 2011, torna al romanzo con una saga familiare che segue e accarezza cinque personaggi e dipinge l'affresco di una nazione giovane, ambiziosa e coraggiosa. 'L'estate infinita' è una macchina del tempo che riesce a ricondurci al ricordo d'un passato prossimo colmo d'un futuro che non finiva mai, e ci riporta in un'Italia innamorata della vita e delle sue passioni, talentuosa e frenetica, laboriosa e sventatissima: l'Italia migliore di sempre. ----- Giovedì. Esiste un'arte della città che vive nelle sue manifestazioni fisiche e immateriali, nelle pietre e nelle istituzioni. Se guardiamo alle opere architettoniche che disegnano il profilo di città come Londra, New York, Toronto, Pechino, Tokyo, quello che vediamo all'opera è il risultato di uno sforzo ideale e collettivo, ma anche di un'azione concreta sullo spazio che viene modellato dai gruppi sociali nel corso della loro evoluzione. Ne parleremo con Raffaele Milani, autore de 'L'arte della città' (ed. Il Mulino). - Quando l'incedere lento della Capitale incontra i ritmi sincopati di Joe Strummer tutto può accadere. D'estate Roma perde la sua Grande Bellezza e si arroventa, schiacciata da un'afa insopportabile. Una giovane donna dai capelli rossi, precaria e sottopagata, ama talmente le piante da rubarle dagli androni e prendersene cura sul suo terrazzo, ascoltando i Clash e Bill Evans. 'La ladra di piante' di Daniela Amenta sarà il nostro libro del giorno. ----- Venerdì. Un mare d'erba, anzi di melga (che per i lombardi è il mais). Questo è l'Oceano padano che si stende, piatto, per chilometri e chilometri. In mezzo villaggi e cascine, come piccole isole. Campi e rogge le separano, strisce d'asfalto, alternativamente arse dal sole o sommerse da pioggia e nebbia, le congiungono. E poi Lei, che spunta, già un po' aliena per gli abitanti delle campagne: Milano. La Grande isola, dove il più ruspante abitante delle piccole isole del grandissimo mare d'erba già prova un po' di disagio, di estraneità. La 'piana' vista attraverso la descrizione di Mirko Volpi, autore di 'Oceano Padano'. - Angelika Berger compie vent'anni il 16 dicembre del 2000. Sta passeggiando con suo padre per le strade di Parigi, in cerca di un regalo, quando un ragazzino annoiato, dalla finestra della stanza dentro cui è rinchiuso a studiare, compie un gesto destinato a cambiare la loro vita per sempre. Francesca D'Aloja, attrice, si cimenta ancora una volta nella scrittura, con il suo secondo romanzo, 'Anima viva'. ----- Dal 29 giugno al 30 luglio, le letture di 'Ad alta voce' saranno dedicate a Il giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani, con la voce prestata da Sandro Lombardi. ----- Ogni sabato fino al 12 settembre ' Ad alta voce ' avrà un appuntamento speciale alle 11.30: in occasione dei 150 anni dalla pubblicazione di 'Alice nel Paese delle meraviglie', Aldo Busi leggerà, nella versione da lui stesso tradotta, il capolavoro di Carroll. ----- Dal sito potete seguire la programmazione quotidiana, riascoltare tutte le puntate di Fahrenheit, le interviste a scrittori e illustratori, le poesie e potete partecipare alla Caccia al libro. ------ fahre@rai.it
torna su




'Stati Generali dell'Esecuzione Penale' senza rappresentanza dei detenuti
Luglio 2015 -- Avevo moltA fiducia quando il Ministro della Giustizia aveva istituito gli Stati Generali dell’Esecuzione della Pena. Ed ero contento che si tornasse a discutere di galera, a fare ricerca e a pensare ad alternative migliori che murare vive le persone in una cella. Adesso un po’ meno, perché non ci può essere nessuna “rivoluzione” se sono esclusi, o relegati in un cantuccio, i prigionieri dalle discussioni sulle riforme carcerarie. --- Ebbene, sono stati formati diciotto tavoli. Sono stati nominati i responsabili che coordineranno i lavori. E scelte le persone che faranno parte di questi gruppi. E i detenuti? Si vocifera che saranno “ascoltati”. Provo rammarico per questa scelta di partecipazione passiva che è toccata ai prigionieri. Eppure c’è già una legge che prevede una costituzione della rappresentanza dei detenuti (articolo 31 dell’ordinamento penitenziario) chiaramente diretta a promuovere forme di partecipazione e di responsabilizzazione dei prigionieri. Penso che questa norma, per analogia, poteva essere applicata per coinvolgere in modo ufficiale e attivo la popolazione detenuta sui lavori degli Stati Generali dell’Esecuzione della Pena. Credo che i detenuti non si dovrebbero accontentare solo di vedere i loro diritti spesso calpestati nelle polvere, ma li dovrebbero pretendere proprio per migliorarsi e crescere. Penso che il carcere dovrebbe valorizzare le energie, l’intelligenza, le capacità e la disponibilità dei suoi detenuti. Credo che l’importante evento degli Stati Generali sul carcere e sulla pena avrebbe potuto dare l’occasione ai prigionieri di migliorare e portare legalità nelle nostre “Patrie Galere”. --- Penso che, con la partecipazione diretta e con un ruolo ben definito, i prigionieri avrebbero potuto spiegare meglio di altri cosa si prova a non poter scambiare un bacio, una carezza in intimità, con la propria compagna, la propria madre e con i propri figli, per anni e anni. I prigionieri avrebbero potuto spiegare perché per molti detenuti vale di più la morte che la vita quando alcuni preferiscono impiccarsi tra le sbarre della loro tomba piuttosto che vivere. E perché sia così difficile rimanere umani quando ti chiudono dentro una cella, per un quarto di secolo, a doppia mandata e buttano via le chiavi. Gli ergastolani avrebbero potuto raccontare com’è faticoso per loro vivere con una pena sulle spalle che finisce con la morte. I detenuti deportati avrebbero potuto spiegare cosa si prova ad essere “impacchettati”, messi in un blindato e sbattuti lontano dalla propria terra, dalla propria famiglia, che per ovvie ragioni di distanza e finanziari vedranno raramente. Alcuni detenuti avrebbero potuto rivelare che hanno costruito molti carceri in Sardegna per dare la territorialità del lavoro (e non della pena ai detenuti) alla polizia penitenziaria, perché la maggioranza di loro è sarda. Poi è ovvio che per un prigioniero è difficile, molto complicato, avere fiducia in uno Stato ed in una giustizia che non rispetta le sue stesse regole. Io credo che il senso di giustizia possa cambiare in meglio un prigioniero, ma l’odio e la vendetta lo fanno diventare più cattivo. Buon lavoro a tutti i protagonisti degli Stati Generali dell’Esecuzione Penale e a quei pochi detenuti che forse verranno “ascoltati” come si fa con i topolini negli esperimenti scientifici. --- Carmelo Musumeci, www.carmelomusumeci.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.