Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

BENTORNATI
a tutti voi un augurio di buon... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2015 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

DOMENICHE IN CASCINA - FESTA DI APERTURA domenica 27 settembre 2015
DOMENICHE IN CASCINA progetto... continua.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2015 CASCINA MACONDO - 12° EDIZIONE - domenica 16 novembre
si informa che sul sito di Cas... continua.

PAGINA FACEBOOK: CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
Abbiamo creato una pagina face... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Che gran sudore, di Khadim Mohamed Amin
Che gran sudore / vado a ber... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PARERE DELLE DONNE, PARITÀ DI DIRITTI
PARERE DELLE DONNE: Presso ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO ENSCONCE
TO ENSCONCE /ɪnˈsk&#... continua.


Utenti Frécciolenews

Corso di lingua Giapponese – Torino
L’Associazione interculturale ... continua.

DANZA DI MANI PARLANTI. Una performance di artigianato teatrale
A Pescara, in piazza della RIn... continua.

Il Mistero di via Toledo - libro
“Il Mistero di via Toledo" è u... continua.

Komos: poesia, musica e danza – Arenzano (GE)
Il 19 settembre, alle ore 17:3... continua.

SCUOLA: IL LAVORO DELL'ATTORE TRA ORIENTE E OCCIDENTE
IL TEATRO DELL'ALBERO in co... continua.

APPELLO per Roverto Cobertera in sciopero della fame e della parola - di Carmelo Musumeci
APPELLO per Roverto Cobertera ... continua.


BENTORNATI
a tutti voi un augurio di buon ritorno dalle ferie e dalle vacanze. Frecciolenews riprende le pubblicazioni settimanali e spera di ritrovarvi tutti in buona salute e riposati, pronti di nuovo ad affrontare con energia e buon umore problemi, idee, progetti. Buon lavoro - Staff Cascina Macondo
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - OTTOBRE 2015 - Cascina Macondo
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DOMENICHE IN CASCINA - FESTA DI APERTURA domenica 27 settembre 2015
DOMENICHE IN CASCINA progetto di integrazione handicap-normalità --- BALLI SULL'AIA, GIOCHI, SPASSI, LAPISLAZZULI E RACCONTI ---- CASCINA MACONDO con il contributo MOTORE DI RICERCA CITTA' DI TORINO e FONDAZIONE CRT e la collaborazione della VI Circoscrizione Città di Torino, insieme per una comunità attiva, TI INVITA DOMENICA 27 SETTEMBRE 2015 A DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO 'DOMENICHE IN CASCINA' - arrivo puntuali alle ore 10.00 fine della festa alle ore 18.00 ---------- INGRESSO A DERRÀTICO: ognuno porta cibo e bevande da condividere, ma anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione nella misura che si ritiene opportuna -------- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL info@cascinamacondo.com ---- --------------------- PER DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1351:domenica-in-cascina-e-altre-storie-festa-di-apertura-domenica-27-settembre-2015&catid=102:news&Itemid=90 ciao dallo Staff Cascina Macondo ----------- invito personale rivolto ai ragazzi disabili, alle famiglie, agli educatori, alle istituzioni, ai volontari che intendono partecipare ai laboratori, ai sostenitori, ai simpatizzanti, agli amici, agli insegnanti, alla stampa. Giornata adatta anche ai bambini --------
torna su




CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2015 CASCINA MACONDO - 12° EDIZIONE - domenica 16 novembre
si informa che sul sito di Cascina Macondo sono pubblicati i risultati del Concorso Internazionale Haiku 13° edizione 2015. La cerimonia di premiazione avverrà domenica 15 novembre 2015 a Cascina Macondo.Per accedere ai nomi dei vincitori, agli haiku selezionati, agli autori presenti nell'antologia 'IL MIO MANDALA', per prenotare copie dell'antologia... copia e incolla il seguente link sul tuo browser: ---------- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1348:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2015-13d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PAGINA FACEBOOK: CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
Abbiamo creato una pagina facebook dedicata al Concorso Internazionale Haiku di Cascina Macondo: CASCINA MACONDO – CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - https://www.facebook.com/pages/Cascina-Macondo-Concorso-Internazionale-Haiku-in-Lingua-Italiana/842466179170445?fref=ts ************************************************* Verranno postati commenti, notizie, informazioni, stralci del Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana, metrica, sillabazione, consigli, la newsletter 5-7-5 di Fabrizio Virgili, profili di poeti classici, e molto altro ancora. L'intento è quello di raccogliere intorno alla pagina tutti coloro che hanno partecipato al nostro concorso e quelli che man mano vi parteciperanno. Cercheremo di rendere la pagina vivace, interessante, utile, con la speranza che possa crescere................................................... VI INVITIAMO AD ISCRIVERVI ALLA PAGINA E A METTERE IL VOSTRO 'MI PIACE'!
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Che gran sudore, di Khadim Mohamed Amin
Che gran sudore / vado a bere di corsa / da mamma mia. // (Khadim Mohamed Amin - Torino, Scuola Elementare “Aristide Gabelli” – 3B – progetto MUS-E, Insegnante Luciana Ceccotti) ---------------- Alla sera tornavo a casa stanco ma felice. Così spesso terminavo il mio “comporre” durante le elementari, quando ci veniva assegnato come tema il racconto di una giornata o di una gita. Il nostro Khadim frequenta la terza elementare E se la cava piuttosto bene, con l’haiku. Sta giocando al di fuori della propria casa, forse su uno spiazzo, forse in una strada poco trafficata, forse sulla spiaggia… fatto sta che all’improvviso viene assalito dallo stimolo della sete. Chissà da quante ore non beve, distratto dal gioco in cui è totalmente immerso. I suoi compagni di gioco, proprio come lui, non hanno bevuto, altrimenti questa esigenza avrebbe coinvolto tutti e si sarebbe data una pausa all’attività. Ma gli otto anni di Khadim non gli fanno pensare “torno a casa e bevo”, gli fanno dire “vado a bere di corsa” con la stupenda aggiunta “da mamma mia”. Il tempo da dedicare alla necessaria bevuta deve essere brevissimo: si deve ritornare al gioco il prima possibile, dunque ci va di corsa. E nella casa, o seduta sull’ asciugamano sotto un ombrellone, troverà la madre, mamma mia. Il rifugio più bello e prezioso che possiamo avere in tutta la nostra vita. Il ragazzo pare quasi che possa dissetarsi per suo tramite, sarà la mamma che gli riempirà il bicchiere o gli porgerà la bottiglia. Lui berrà velocemente per scappare di nuovo a raggiungere i compagni. Pare di sentirla, la madre che gli dice di fare piano, di non strozzarsi, per la furia. La vera esigenza è il gioco, la sete è solo un impedimento necessario e temporaneo. Però questa volta è servito pure, alla luce delle sue nuove conoscenze, a fargli comporre l’haiku, con cui ha fermato un attimo della giornata e ce lo ha regalato. ------------ fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PARERE DELLE DONNE, PARITÀ DI DIRITTI
PARERE DELLE DONNE: Presso i Dakota le donne non partecipavano al Consiglio. Ma la regola stabiliva che gli uomini consultassero le proprie donne a casa, e riportassero in Consiglio l'opinione generale dell'accampamento ------------------------------------------------------------------------- PARITÀ DI DIRITTI: "L'esperienza storica insegna che tutto ciò che è ingiusto in teoria sarà ingiusto anche in pratica. La gente è incline ad illudersi a questo proposito, ma l'esito finale proverà sempre la verità di questo assunto. Una violazione della parità di diritti non potrà mai servire a sostenere istituzioni che sulla parità di diritti sono fondate". (Carl Schurz Ministro degli Interni nel 1878) --------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO ENSCONCE
TO ENSCONCE /ɪnˈskɒns/ v. t. 1) sistemare; accomodare: (to ensconce a statue in a niche = sistemare una statua in una nicchia) --- 2) mettere al sicuro; nascondere ● to ensconce oneself, accomodarsi; mettersi comodo; installarsi: (He ensconced himself in an armchair = si accomodò su una poltrona) ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Corso di lingua Giapponese – Torino
L’Associazione interculturale Italia-Giappone “Sakura”, organizza, presso la propria sede di Torino in C.so Racconigi n.10 (fermata metropolitana Racconigi), un CORSO DI LINGUA GIAPPONESE - LIVELLO PRINCIPIANTI, che avrà inizio il giorno lunedì 5 ottobre, dalle ore 20,00 alle ore 22,00. ------- I corsi di lingua si strutturano in cicli di 12 lezioni da 2 ore ciascuna con frequenza settimanale in incontri serali. Ogni lezione si articolerà in 1 ora di grammatica gestita da un’ insegnante qualificata che spiegherà le strutture e le regole grammaticali con il supporto di un eserciziario scritto con i nostri caratteri e con spiegazioni in inglese. Nel corso della seconda ora di lezione un'altra insegnante qualificata e madrelingua giapponese vi farà esercitare nella conversazione e nell'applicazione pratica dei vocaboli e delle strutture apprese. Il corso prevede anche l'insegnamento dei KANA, i codici di scrittura giapponesi. ------- Il corso è finalizzato alla conoscenza non solo della lingua giapponese ma anche della cultura e del contesto sociale entro cui questa lingua nasce e si sviluppa. Il corso base di giapponese è indirizzato a tutti coloro che hanno piacere di avvicinarsi al mondo dell'estremo oriente pur non avendo mai studiato questa lingua. Il primo ciclo di 12 lezioni stende le basi minime per apprendere la lingua del paese del sol levante. Al termine di ogni ciclo gli studenti verranno invitati a rinnovare l’adesione al corso per proseguire con lo studio della lingua. ------- I corsi di lingua sono a numero chiuso, sono previsti un massimo di 10 partecipanti per corso. -------- Per ulteriori informazioni contattare il seguente indirizzo: marras@sakuratorino.it
torna su




DANZA DI MANI PARLANTI. Una performance di artigianato teatrale
A Pescara, in piazza della RInascita (piazza salotto) dalle ore 9.00 alle ore 24.00 del 17 settembre 2015 ---- Collaborano al progetto attori, musicisti, artigiani, che portano avanti carriere professionali o carriere artistiche e che oggi si mettono alla prova per comprendere il senso di una attività psichica e manuale in cui sia presente l’uomo nella sua essenza fisica e spirituale. Il metodo è presenziare e partecipare a un esercizio utile a esplorare i confini del corpo e della mente. Il progetto sarà di creare un istituto dove poter ripetere questo processo/metodo, una città delle arti intesa prima di tutto come luogo del fare attraverso la presenza -------------- nota di regia: in quest’epoca di rapide estinzioni di attività umane fondate su una manualità di tipo artigianale, i valori del lavoro, dell’economia, dell’educazione spirituale e dell’intera convivenza armonica dei popoli, stanno cadendo nel caos dell’oblio. come conseguenza di questa mancanza di sapere manuale – da sempre strumento di meditazione nell’esoterismo di tutte le tradizioni – anche l’arte sta perdendo sempre più velocemente la sua primordiale funzione di occhio aperto all’invisibile, come veicolo che ci traghetta dall’illusione della vanità mondana, al mondo reale della moralità oggettiva che regge la vita interiore dell’essere umano in armonia. mossi da queste riflessioni abbiamo riunito un gruppo di artisti di diverse discipline per dare vita ad uno spettacolo capace sia di mostrare il processo artigianale della creazione di opere d’arte, sia di esprimerne contenuti e significati simbolici per mezzo del teatro. così pietra, legno, ferro, argilla e altri materiali da essi derivati si incontrano, si plasmano, si trasformano in azione, si riflettono nelle parole di un grande poeta cantore della madre terra, mentre la musica armonizza il tutto in una danza essenziale che culminerà con la creazione, nella pubblica piazza, di un unico mandala di forme e colori, simbolo di conoscenza, coscienza e pace -------- regia Fiore Zulli (Teatro Simurgh), direzione canto e costumi Carla Robertson (Teatro Simurgh), disegno e progettazione spazio scenico Walter Zuccarini (la Casa per le Arti), produzione e comunicazione (cu_i comunicazione umanistica integrata) ---- www.danzadimaniparlanti.eu
torna su




Il Mistero di via Toledo - libro
“Il Mistero di via Toledo" è un libro accattivante. Lo trovi in tutte le librerie on line. Puoi acquistarlo in tutte le librerie d’Italia. È un triller travolgente, pieno di colpi di scena e suspense. Narra di una giovane italo-americana giunta a Napoli per il restauro di una chiesa, come vincitrice di un concorso. I genitori le avevano proibito di ritornare nella sua città natale senza darle una spiegazione. Già dal suo arrivo accadono fatti misteriosi e inquietanti. Molti amici la circonderanno ma non tutti lo saranno realmente. Cercherà di aprire una porta chiusa da anni. Conoscerà una terribile realtà nascosta tra le pagine di un diario. Questo accattivante triller è anche una passeggiata tra le bellezze di una città dai mille volti, tra l’arte e l’esoterismo di una città eterna. Visita i siti per saperne di più sulla scrittrice e il suo libro ----- http://mariagraziagiuliani.weebly.com/ ------- http://solosognifatati.weebly.com/
torna su




Komos: poesia, musica e danza – Arenzano (GE)
Il 19 settembre, alle ore 17:30, ad Arenzano (GE), nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, l'Unitre di Arenzano e Cogoleto, organizza un evento di poesia e musica di rilievo. Il Kòmos è un corteo di poesia musica e danza che rievoca i riti dionisiaci dell’antica Grecia. Il corteo muovendo da Palazzo Negrotto Cambiaso (punto di ritrovo) si snoderà per i sentieri del Parco e terminerà con un concerto. Sarà guidato da Angelo Tonelli, uno tra i maggiori studiosi e traduttori di testi classici, greci e latini, che indosserà la maschera di Orfeo. Alle “stazioni” lungo il percorso avranno luogo libere letture di brevi poesie. Tutti possono partecipare e collaborare portando e leggendo una poesia (propria o di altri) ispirata al tema. Saranno a disposizione, per chi lo desiderasse, alcuni testi già selezionati per la lettura. La parte musicale sarà sostenuta dal poeta Francesco Macciò (tastiere, low whistle, chalumeau, bodhràn) e dal Duo Antiqua Lunae, composto da Alessandro Arturo Cucurnia (voce, arpa celtica, bouzouki, chitarra) e Daniele Dubbini, che suonerà il bansuri. ---- Evento segnalato dalla Prof. Fabia Binci fabia.binci@libero.it
torna su




SCUOLA: IL LAVORO DELL'ATTORE TRA ORIENTE E OCCIDENTE
IL TEATRO DELL'ALBERO in collaborazione con La Cattedra di Storia dello Spettacolo dell'Accademia di Belle Arti dell'Aquila, Kalamandalam K.M. John e Kalatharangini Kathakali School (Kerala-India), Estudio Hernan Genè (Madrid), Presenta: IL LAVORO DELL'ATTORE TRA ORIENTE E OCCIDENTE Proposta pedagogica teatrale anno 2015-2016 Milano-Kerala (India) ----------- per info e iscrizioni: 339-7104051 - info.tealbero@libero.it - www.tealbero.it
torna su




APPELLO per Roverto Cobertera in sciopero della fame e della parola - di Carmelo Musumeci
APPELLO per Roverto Cobertera in sciopero della fame e della parola ---- "Voi mi odiate, io per dispetto vi amo tutti" (Scritta su un muro dell’ex ospedale psichiatrico di Sassari) ---------------------- Vi ricordate di Roverto Cobertera, l’uomo di colore con doppia cittadinanza domenicana e statunitense, condannato all’ergastolo che tempo fa aveva iniziato uno sciopero della fame per gridare la sua innocenza? Vi ricordate che dopo due ricoveri in ospedale, l’appello del Presidente della Camera dei Deputati e della Redazione di “Ristretti Orizzonti” e l’importante novità della ritrattazione del suo accusatore, e reo confesso di quell’omicidio, aveva interrotto il digiuno? Ebbene Roverto non ce la fa più ad aspettare i tempi lunghi della giustizia italiana per la revisione del suo processo. E ha deciso di iniziare un nuovo sciopero della fame e questa volta anche della parola (sta comunicando solo con carta e penna). Ho tentato con tutte le mie forze di convincerlo a desistere da questo nuovo digiuno, ma incredibilmente è stato lui a convincere me che non ha nessun’altra scelta. Prima d’iniziare la sua protesta mi aveva scritto: "Caro Carmelo, scusami di non essere potuto scendere al campo, mi sento un po’ giù di morale. Mi sto sforzando di mettere le idee in ordine per prepararmi psicologicamente per lo sciopero della fame. Non sento nessun tipo di emozione per il risultato dell’interrogatorio, perché io so come sono andate le cose. E lo sa anche la procura che ha condotto l’indagine. Trovo vergognoso dover parlare ancora di questa vergogna che non provano questi magistrati convinti di essere Dio. Non provo rabbia per questo sistema nazista e fascista, ma con me stesso, per essere venuto a cadere in questo sistema medievale. Ricevi un forte abbraccio" ----- Oggi ho ricevuto un altro suo biglietto: "Caro Carmelo, fin quando non sarà riconosciuta la mia innocenza non mangerò e non parlerò più. Questo mondo non mi vuole ed io non voglio più lui. Per dimostrare la mia innocenza sono pronto a lasciarmi morire di fame. E credo che non ci sia nulla di più bello nella vita che morire per dimostrare la propria innocenza" -------- Che posso fare per Roverto Cobertera? Nulla! Forse però potete fare qualcosa voi. E lancio questo appello a Papa Francesco, al Presidente della Repubblica, alla magistratura italiana e alla società civile, perché qualcuno si attivi per dare voce e luce a un povero negro condannato innocentemente, in Italia “culla” del Diritto ------ Carmelo Musumeci - Carcere di Padova, Settembre 2015
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.