Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

al Circolo dei Lettori presentazione del libro LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - sabato 17 ottobre, ore 21
LA STRETTA DI MANO E IL CIOC... continua.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2015 CASCINA MACONDO - 13° EDIZIONE - domenica 15 novembre
si informa che sul sito di Cas... continua.

MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento ottobre 2012
Per accedere al 'Manifesto del... continua.

I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2016
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

PAGINA FACEBOOK: CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
Abbiamo creato una pagina face... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PENNE D'AQUILA
PENNE D'AQUILA: Gli indiani u... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO SLUSH /slʌʃ/ A... continua.


Utenti Frécciolenews

Presentazione Corso ITS AEREOSPAZIO - Novara
Martedì 20 ottobre 2015 alle ... continua.

Sentieri di musica dai Territori indiani: CONCERTI DI WADE FERNANDEZ a Lammari (LU), Nichelino (TO), Asti
Giovedì 22 ottobre a LAMMARI (... continua.

Incontro con l'autore - LUCA BIANCHINI - Nichelino
Martedì 20 ottobre 2015 ore 2... continua.

Bottegascriptamanent e Direfarescrivere: sono on line i nuovi numeri delle due riviste di cultura
Bottega editoriale annuncia l’... continua.

Presentazione a Torino di "Recidiva Zero" il film scritto dal sindaco di Roburent Vallepiano
Il 26 ottobre alle ore 17 verr... continua.

Conferenza sulla 'SHARING ECONOMY' - Cascina Roccafranca - Torino
Giovedì 15 ottobre ore 21 in C... continua.

Storytelling racconta “I fatti di Pratobello” - Cagliari
Prosegue il cartellone di Stor... continua.

La chiave
Maruzzella, la cameriera perso... continua.

Giornata di formazione 'Stalking e violenza domestica: quali interventi?' - Padova
Venerdì 23 ottobre, dalle 9.00... continua.

Premio Nazionale di Poesia “Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana 2016 “
CULTURA NO STOP presenta la IX... continua.

FIERA DEI SUBJET a MONCALIERI
Domenica 18 ottobre FIERA D... continua.


al Circolo dei Lettori presentazione del libro LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - sabato 17 ottobre, ore 21
LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - i detenuti raccontano - di Pietro Tartamella, Edizioni Giovane Holden - Collana Cascina Macondo ------------------------------------------------------------------------- È il racconto dell'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto europeo Parol. Un libro-diario che mostra come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze. Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia. Si propone di far entrare il lettore nell’universo carcere piano piano, come è accaduto a noi, e fargli vivere pagina dopo pagina quello che noi abbiamo vissuto. Riteniamo così che il resoconto possa avere davvero un qualche valore di testimonianza e una qualche utilità per tutti coloro che lavorano in carcere: dai direttori, agli agenti, alle amministrazioni penitenziarie, ai detenuti, ai cittadini liberi, e a coloro che si accingono a progettare percorsi europei nelle carceri. Ma anche un valore letterario nel mostrare, attraverso gli scritti, i racconti, le poesie, gli haiku, i cut-up dei detenuti, quel mondo sconosciuto ai più che vive e palpita dietro le sbarre ---------------------------------------------------- SABATO 17 OTTOBRE 2015 - ORE 21.00 la disabilità e cittadini liberi prestano la loro voce ai detenuti ---------- Circolo dei Lettori Via Bogino 9 - Torino ---------- letture a cura dei Narratori di Macondo e del gruppo integrato Verbavox: Annette Seimer, Fiorenza Alineri, Giuliana Ravaschietto, Giusy Amitrano, Luana Varagnolo, Marco Pollarolo, Simona De Giorgio, Pietro Tartamella, Erika, Giusy, Isa, Roberta, Silvio ---------------- INGRESSO GRATUITO - gradita la prenotazione a: info@cascinamacondo.com -------- CASCINA MACONDO - Centro Nazionale per la Promozione delle lettura creativa ad alta voce e poetica haiku --- Borgata Madonna della Rovere, 4 – 10020 Riva Presso Chieri – Torino ------ tel. 011 9468397 - www.cascinamacondo.com
torna su




CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 2015 CASCINA MACONDO - 13° EDIZIONE - domenica 15 novembre
si informa che sul sito di Cascina Macondo sono pubblicati i risultati del Concorso Internazionale Haiku 13° edizione 2015. La cerimonia di premiazione avverrà domenica 15 novembre 2015 a Cascina Macondo.Per accedere ai nomi dei vincitori, agli haiku selezionati, agli autori presenti nell'antologia 'IL MIO MANDALA', per prenotare copie dell'antologia... copia e incolla il seguente link sul tuo browser: ---------- http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1348:rct-risultati-concorso-internazionale-haiku-2015-13d-edizione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ultimo aggiornamento ottobre 2012
Per accedere al 'Manifesto della poesia haiku in lingua italiana' di Cascina Macondo copia il seguente link sul tuo browser. http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare di regalare a un amico o a un parente un manufatto Raku o un Libro di poesie Haiku, perché no?. Un regalo diverso! Prendendo addirittura, come si suol dire, tre piccioni con una fava: 1) fai un regalo diverso - 2) fai conoscere ai tuoi amici e alla cerchia delle tue persone la poesia haiku e la ceramica Raku - 3) hai dato in modo indiretto un sostegno a Cascina Macondo e ai suoi progetti ---- VIENI A TROVARCI - SCEGLI IL TUO REGALO ---- tel 011-9468397 - 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com --------------------------------------- copia e incolla sul tuo browser il seguente link per accedere all'elenco dei libri di Cascina Macondo: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2016
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




PAGINA FACEBOOK: CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO
Abbiamo creato una pagina facebook dedicata al Concorso Internazionale Haiku di Cascina Macondo: CASCINA MACONDO – CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA - https://www.facebook.com/pages/Cascina-Macondo-Concorso-Internazionale-Haiku-in-Lingua-Italiana/842466179170445?fref=ts ************************************************* Verranno postati commenti, notizie, informazioni, stralci del Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana, metrica, sillabazione, consigli, la newsletter 5-7-5 di Fabrizio Virgili, profili di poeti classici, e molto altro ancora. L'intento è quello di raccogliere intorno alla pagina tutti coloro che hanno partecipato al nostro concorso e quelli che man mano vi parteciperanno. Cercheremo di rendere la pagina vivace, interessante, utile, con la speranza che possa crescere................................................... VI INVITIAMO AD ISCRIVERVI ALLA PAGINA E A METTERE IL VOSTRO 'MI PIACE'!
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PENNE D'AQUILA
PENNE D'AQUILA: Gli indiani usavano le penne d'Aquila, destinate soprattutto ad ornare il Cimiero da Guerra dei Capi. Per procurarsele non uccidevano l'Aquila. Scavavano una fossa dentro la quale si nascondevano. Contemporaneamente tendevano una trappola a un coniglio. Quando l'Aquila scendeva per catturare la preda aspettavano che si appesantisse mangiando. Poi la catturavano, e velocemente le strappavano una penna, azione considerata già di valore. Di solito era lo stesso guerriero che si procurava le penne per il suo Copricapo. Ogni penna aveva significati diversi. Le penne arrotondate che si trovano sotto l'ala, nel punto più vicino al corpo dell'Aquila, e quelle della coda, sono le penne destinate ad ornare il Cimiero di un Capo. Erano usate con un rituale sacro e venivano tramandate di famiglia in famiglia nell'ambito dei Capi di una tribù. Le penne piumate che provengono dal petto dell'Aquila venivano intrecciate al ciuffo di capelli di coloro che ritornavano dalla Ricerca di una Visione o avevano completato un Rito di Passaggio. Queste piume venivano usate anche come ornamento e protezione sui marsupi dei bambini. Le piume, essendo più piccole delle penne, venivano usate per praticità e portate nella Borsa di Medicina con cui si andava alla Danza del Sole o alla Ricerca della Visione. La punta dell'ala era la Penna del Destino. Leggendo i segni sulla penna del Destino un uomo di medicina poteva predire il futuro del guerriero. Se la penna aveva una piuma spezzata significava morte precoce e improvvisa. I segni particolari come le facce, i disegni, le forme che apparivano sulle penne dell'Aquila Maculata, raccontavano la storia degli eventi futuri di quel guerriero. Le penne più piccole situate all'estremità che si collega all'ala erano chiamate Penne delle Speranze o dei Sogni. Esse indicavano il destino desiderato dal guerriero. Le quattro penne sul retro della punta dell'ala sono le Penne Guaritrici affidate alle persone di Medicina. La penna d'Aquila rimuoveva l'energia negativa. Quando una penna cambiava di proprietario cinque o sei file di peli venivano tagliati. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO SLUSH /slʌʃ/ A) v. i. 1) (di solito to slush along) avanzare (o procedere) a fatica (sulla fanghiglia, nella neve, nell'acqua profonda); diguazzare; sguazzare --- 2) (delle scarpe, ecc.) fare ciac (o ciacchete) ------------------------- B) v. t. 1) schizzare di fango (o di fanghiglia) --- 2) (mecc.) ingrassare; lubrificare; proteggere contro la ruggine --- 3) (edil.) riempire di malta; stuccare (un muro, un pavimento, ecc.)--- 4) (spec. naut.) lavare, pulire (il ponte, ecc.) con getti d'acqua -------- ● slushing compound = antiruggine - ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Presentazione Corso ITS AEREOSPAZIO - Novara
Martedì 20 ottobre 2015 alle ore 15.00, a NOVARA, presso l'Associazione Industriali, Corso Cavallotti 25, presentazione del Corso ITS 'TECNICO SUPERIORE PER LA PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MEZZI DI TRASPORTO' --- Sei giovane? Hai un diploma? ITS Aereospazio/Meccatronica ha creato per te un percorso formativo di 1800 ore che ti porta nel mondo della meccatronica e dell'aereonautica e ti insegna a gestire i processi produttivi, l'automazione industriale e i sistemi complessi. Ti specializzi nella produzione e manutenzione dei mezzi di trasporto, scopri il mondo del lavoro con gli stage e trovi occupazione nell'industria aereospaziale e meccanica e nell'ambito della mobilità. I corsi biennali sono interamente finanziati. Al termine dei percorsi si accede all'esame di Stato per il rilascio del Diploma di Tecnico Superiore, V° Livello EQF. Per ulteriori chiarimenti Numero verde: 800-985384, e-mail: info@its-aereospazionepiemonte.it; www.its-aerospaziopiemonte.it
torna su




Sentieri di musica dai Territori indiani: CONCERTI DI WADE FERNANDEZ a Lammari (LU), Nichelino (TO), Asti
Giovedì 22 ottobre a LAMMARI (LUCCA) dalle ore 20: cena, conversazione e musica (sei il/la benvenuto/a ma devi prenotare) ------- Venerdì 23 ottobre NICHELINO (TORINO) ore 17 - 18.30 Incontro con le scuole di musica, ore 21.00 Concerto, Centro Sociale “N. Grosa”, Via Galimberti 3, Nichelino ------- Domenica 25 ottobre ASTI dalle ore 13: pranzo, conversazione e musica (sei il/la benvenuto/a ma devi prenotare) ------- Il musicista Wade Fernandez, della riserva Menominee (Kesheena - Wisconsin), sarà infatti ospite in Italia (per poi proseguire per Svizzera e Germania) per una serie di performance – al flauto, strumento tradizionale del nativi, e alla chitarra elettrica – che attraverserà sonorità, tradizioni, rapporto con la natura e leggende del suo popolo, non dimenticando di “contaminare” il suo background culturale con incursioni nel blues, nel folk e nel rock. -------- Wade – il cui nome indiano è Wiciwin Apis Mahwaew (Vai con il Lupo Nero) – da tempo si esibisce in Europa ed è stato già alcune volte in Italia. Vincitore di diversi premi, fra cui il “Nammy”, il Music Award per i nativi americani, sarà accompagnato dalla figlia Rain. ------- Sul suo sito: www.wadefernandez.com dettagli sulle sue incisioni: Wiciwen Apis-Mahwaew, 2000, Music For the 7th Generation, 2002, Black Wolf Blues, 2002, Black Wolf’s Flute, 2004, Song of the Black Wolf, 2004, 4 The People, 2006-2007. ---- I concerti ci daranno la possibilità di conversare con il nostro ospite: avremo così occasione non solo di ascoltare bella musica, ma di far domande su tematiche d’attualità relative al Territorio Indiano ------- info: Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale soconasincomindios.it, tepee.ideasolidale.org, facebook.com/pages/Soconas-Incomindios/ Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova, cell. 3478207381
torna su




Incontro con l'autore - LUCA BIANCHINI - Nichelino
Martedì 20 ottobre 2015 ore 20.45 - Biblioteca Civica “G. Arpino” - via F. Turati 4/8, Nichelino - presentazione del libro 'DIMMI CHE CREDI AL DESTINO' Mondadori, con l’Autore Luca Bianchini. **** I colorati cieli londinesi e lunghe sorsate di caffè alla moka sono lo sfondo di questa commovente storia di rinascita e speranza. Ornella vive a Londra, dove dirige una piccola libreria italiana in procinto di chiudere. Abituata alle cadute, ma anche a lottare, trova conforto nell’amicizia di Mr George, anziano signore che incontra spesso ai giardini, e di Bernard, premuroso vicino di casa. Disperata, chiama in soccorso la sua amica storica, la Patti, che parte apposta da Milano per aiutarla a risollevare le sorti della libreria. Dopo l'assunzione di Diego, ragioniere napoletano, bello e simpatico, che introduce una nota di allegria e di ottimismo, un inaspettato colpo di scena darà una singolare svolta alla vicenda. **** Ingresso libero. Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino', tel. 011 627 00 47, www.bibliotecanichelino.it.
torna su




Bottegascriptamanent e Direfarescrivere: sono on line i nuovi numeri delle due riviste di cultura
Bottega editoriale annuncia l’uscita del 118° numero di Direfarescrivere e gli aggiornamenti di Bottegascriptamanent (numeri 97/98) ---- Vi segnaliamo particolarmente l’articolo di apertura: Su DIREFARESCRIVERE: La buona cucina contro gli stress emotivi: il romanzo di Marco Bellabarba, da Robin di Cecilia Rutigliano --- In primo piano: Da Robin, il romanzo di Marco Bellabarba: amori, cadute, riscatti morali e buona cucina, di Cecilia Rutigliano - Questioni di editoria: Da Solfanelli, un tuffo nel mondo della traduzione letteraria come processo culturale, di Maristella Occhionero - La cultura, probabilmente: Da Mohicani, un romanzo tributo al gioco del calcio degli ultimi cinquant’anni, di Guglielmo Colombero - La recensione libraria: Un affascinante viaggio alla scoperta della poetica di Roberto Mussapi. Da Ponte alle Grazie, di Letizia Rossi - Un editore al mese: La poesia di qualità di Puntoacapo editrice: un’intervista al direttore editoriale, di Maristella Occhionero --------- Di seguito gli aggiornamenti su BOTTEGASCRIPTAMANENT: Da Ferrari, la storia nella Storia di una cittadina del Sud nel tardo Medioevo (di Mariarosaria Salerno e Attilio Vaccaro) - Da Palombi, un saggio intende riscrivere i confini geografici e storici dell’Antica Grecia (di Selene Miriam Corapi) - Partire o restare? Da Falco, cinque racconti sulla difficile scelta dei nostri giovani (di Maristella Occhionero) - Le donne e il pane: da Pellegrini, un avvincente viaggio tra i profumi e i ricordi di un panificio (di Letizia Rossi) -------- Per informazioni: info@bottegaeditoriale.it, www.bottegaeditoriale.it
torna su




Presentazione a Torino di "Recidiva Zero" il film scritto dal sindaco di Roburent Vallepiano
Il 26 ottobre alle ore 17 verrà presentato in anteprima a Torino presso il Consiglio regionale del Piemonte, Palazzo Lascaris, Aula consiliare, via Alfieri 15, Torino il nuovo film di Carlo Turco e Bruno Vallepiano dal titolo "Recidiva Zero", prodotto dall'associazione Savin. Il sindaco di Roburent Vallepiano ha curato la sceneggiatura. Interverranno il professor Davide Petrini (Professore Ordinario di Diritto Penale presso l'Università degli Studi del Piemonte Orientale e Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale di Alessandria) l’Avvocato Emilia Rossi (Avvocato e componente designato dell'Ufficio del Garante nazionale) e l’ onorevole Bruno Mellano (garante per le persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale per la regione Piemonte). Saranno presenti gli autori. (da targatocn.it ---- http://www.targatocn.it/mobile/leggi-notizia/argomenti/eventi/articolo/presentazione-a-torino-di-recidiva-zero-il-film-scritto-dal-sindaco-di-roburent-vallepiano.html)
torna su




Conferenza sulla 'SHARING ECONOMY' - Cascina Roccafranca - Torino
Giovedì 15 ottobre ore 21 in Cascina Roccafranca - Via Rubino 45, Torino - 'ABITARE E VIAGGIARE' conferenza sulla SHARING ECONOMY a cura del giornale cittadino on line Vicini.to.it. Il secondo appuntamento del ciclo di conferenze “A PROPOSITO DI CONDIVISIONE: la sharing economy ci può aiutare? '. Il tema del secondo incontro è 'Abitare & Viaggiare' . L'evento è il secondo di sei sulla sharing Economy, “economia della condivisione, una modalità di condivisione delle cose e della ricchezza di ognuno più comunitarie che la nostra Società ha dimenticato perché lo scambio ed il riuso sono antitetici alla concezione dello sviluppo basato solo sul consumo senza limiti. Questa volta ci occuperemo wimdu.it, airbnb.com , materest.com , homelink.it , housetrip.com, bewelcome.org, workaway.info, nestpick.it e infine di sharing.to.it. Ognuna di queste realtà è differente, ma tutte sono “alternative” al viaggio legato alla camera d’albergo. Workaway, per esempio, mette in contatto ospitanti (host) e ospiti dando vitto e alloggio gatuiti in cambio di un “servizio utile” all’host. Sharing.to merita un discorso a parte perché non è sharing economy, ma un esperienza di housing sociale. Avremo come relatori che ci porteranno la loro esperienza: Giovanni Pujatti (Homelink Italia), Maria Baffert (host di Workaway) e Mario Ferretti (Housing.to.it) --- Per maggiori informazioni consulta il sito www.vicini.to.it
torna su




Storytelling racconta “I fatti di Pratobello” - Cagliari
Prosegue il cartellone di Storytelling, la rassegna teatrale nata dalla collaborazione tra la compagnia Figli d’Arte Medas e il corso di laurea in Scienze della comunicazione dell’Università di Cagliari con l’obiettivo di raccontare alcuni fatti di cronaca della recente storia nazionale e regionale. Nel secondo appuntamento, previsto per mercoledì 14 ottobre alle ore 21 nella discoteca Il Lido in viale Poetto 41 a Cagliari, andrà in scena lo spettacolo “I fatti di Pratobello”, narrazione della rivolta popolare antimilitarista e non violenta messa in atto dai cittadini di Orgosolo nel giugno del 1969 contro la decisione statale di installare un poligono militare di tiro nel territorio di Pratobello. Sul palco, la testimonianza raccontata da Gianluca Medas sarà accompagnata dalle voci del Coro Tenore Murales di Orgosolo e dalle immagini video curate da Fabio Costantino Macis. ---- Per prenotazioni è possibile contattare il numero 3341107807 dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 18, o inviare una mail all’indirizzo storytelling.figlidartemedas@gmail.com. - Il costo del biglietto è 10 euro. ----------- PROSSIMI APPUNTAMENTI: Storytelling tornerà in scena mercoledì 21 ottobre, sempre alle ore 21 nella discoteca Il Lido, con lo spettacolo “Meglio sottoterra che in un’Italia di m….” In scena Gianluca Medas, Mattia Murgia, Joe Perrino (musiche dal vivo) e Fabio Costantino Macis (contributi audio-video). -------- Associazione Figli d’Arte Medas, Direzione artistica: Gianluca Medas 335.5324232 gianluca.medas@gmail.com - Ufficio stampa: Matteo Mazzuzzi 347.2145374 ufficiostampa@figlidartemedas.org
torna su




La chiave
Maruzzella, la cameriera personale della regina Giovanna II, è una giovane intraprendente, furba e animata da grande curiosità. Un giorno si accorge dell’atmosfera misteriosa che ruota intorno a una chiave e decide di indagare. Si imbatterà in feroci intrighi, vergognosi tradimenti e sarà testimone dei fatti gravissimi che accaddero all’epoca nel turbolento Regno di Napoli. Le vicende della regina Giovanna s’intrecciano a quelle di Maruzzella e del suo amato capitano. Giovanna fu regina di Napoli dal 1414 al 1435. In questa storia confluiscono fatti realmente accaduti e storie di pura fantasia, il tutto si muove in un lasso di tempo breve che abbraccia solo uno stralcio del regno della regina Giovanna Durazzo-D’Angiò. È una narrazione che risulta subito piacevole, scorrevole e interessante. Solo euro 7,50 Acquistalo sulla libreria on line “Neapolis”
torna su




Giornata di formazione 'Stalking e violenza domestica: quali interventi?' - Padova
Venerdì 23 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30 - Aula Magna Campus Universitario Ciels - via Venier 200, Padova - Giornata di formazione: 'Stalking e violenza domestica: quali interventi?' -- Psicologi, Psicoterapeuti, Mediatori, Criminologi, hanno scelto di mettere a disposizione le loro competenze fuori dal classico setting. *** Il corso è promosso dall'associazione Psicologo di strada. Chi è interessato/a dovrà iscriversi entro il 20 ottobre. L’iscrizione alla Giornata di formazione è obbligatoria ed è richiesto un contributo di 30 euro a sostegno dell’attività dello Sportello anti stalking ----- La quota di iscrizione dà diritto alla partecipazione alla Giornata di formazione, a ricevere una copia del libro “Stalking e violenze domestiche: analisi e interventi” ed ai crediti formativi concessi dall’Ordine degli Assistenti sociali e dell’Ordine degli Avvocati. -- Per maggiori dettagli: www.psicologodistrada.it
torna su




Premio Nazionale di Poesia “Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana 2016 “
CULTURA NO STOP presenta la IX edizione del Premio Nazionale di Poesia “Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana 2016 “ ---- Scadenza invio opere:30 novembre 2015 ----- Le poesie devono pervenire entro e non oltre il 30 NOVEMBRE 2014 al seguente indirizzo : ASSOCIAZIONE CULTURA NO STOP Corso B. Telesio n° 8, 10146 Torino ----- Data premiazione: Il 31 GENNAIO 2016 - sarà proclamato il Poeta numero UNO della poesia contemporanea italiana per il 2016. Per il bando completo clicca qui: http://www.culturanostop.it/CONCORSI/Pagina_Premi/Cultura_No_Stop/Concorso.php
torna su




FIERA DEI SUBJET a MONCALIERI
Domenica 18 ottobre FIERA DEI SUBJET nelle vie e nelle piazze del Centro Storico di Moncalieri a partire dalle 9.30 organizzata dall'Associazione Turistica Culturale Pro Loco Moncalieri e dall'Associazione Macellai. --- Molti i momenti programmati. Segnaliamo alle ore 10.30: concerto a ballo e sfilata con i VIOULOUN D'AMOUN --- ore 15:00: concerto a ballo con gli SPADARA. Animazione di TREEDANZA durante i concerti per ballare insieme in piazza le danze più semplici. Per informazioni : tel 011/6407428, www.prolocomoncalieri.com, www.treedanza.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.