Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscri... continua.

OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’... continua.

FORMAZIONE HAIKU - INCONTRI “TAIKAI HAIKÙ” A CASCINA MACONDO
INCONTRI “TAIKAI HAIKÙ”: Ca... continua.

14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA' -progetto Omnia Fabula et Arti
Domenica 23 aprile 2017 abbiam... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MAN... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2016 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Il sole ride, di Fabrizio Virgili
Il sole ride / coi cento den... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PIPA DELLA PACE, PIPA SACRA
PIPA DELLA PACE: La Pipa Sac... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TALKATIVE, TO PEEL
TALKATIVE /ˈtɔ:k&#... continua.


Utenti Frécciolenews

TIROCINI RETRIBUITI ALLA COMMISSIONE EUROPEA
Novità sul sito di TorinoGiova... continua.

Atelier della Luce, attività
Il nuovo anno si sta già scald... continua.

Imposta/Canone Rai. I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, che dicono il contrario della legge... Attenzione!!!! Errori e incongruenze (PARTE 1)
Firenze, 15 Gennaio 2015. Sono... continua.

Imposta/Canone Rai. I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, che dicono il contrario della legge... Attenzione!!!! Errori e incongruenze (PARTE 2)
- 3) Novità anche sugli arretr... continua.


CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscriversi come lettori ----- A CASCINA MACONDO 'CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE' IL DECAMERON AD ALTA VOCE - EDIZIONE 2016 - due week-end intensivi PER UNA LETTURA INTEGRALE AD ALTA VOCE DEL DECAMERON di Giovanni Boccaccio --------- con i Narratori di Macondo e altri lettori appassionati ---------- INGRESSO GRATUITO - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA sia per i lettori volontari, sia per il pubblico ascoltatore ------------------- 1° WEEK-END (le prime 5 giornate del Decamerone) sabato 23 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle 3 di notte - 18 ore) -------- domenica 24 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 20.00 - 11 ore) -------------------------- 2° WEEK-END (le ultime 5 giornate del Decamerone) sabato 30 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 23.00 - 14 ore)--------- domenica 1 MAGGIO 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 19.00 - 10 ore) --------------------------- SARÀ UN PIACERE AVERTI CON NOI! ------------- per tutti i dettagli della manifestazione COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1376:cento-voci-per-cento-novelle-a-cascina-macondo-il-decameron-ad-alta-voce-in-due-weekend&catid=102:news&Itemid=90 ------------ CASCINA MACONDO-ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO) - Italia ---- info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com - COMODO PARCHEGGIO INTORNO ALLA CHIESETTA MADONNA DELLA ROVERE -
torna su




OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’incontro tra detenzione / cittadinanza / infanzia / disabilità possa produrre momenti di riflessione importanti sulla tematica del carcere e stimolare in tutti gli attori coinvolti un ascolto attento e costruttivo. Riteniamo fondamentale investire sulle “relazioni costanti e continuative con la società civile” che possono infondere nel detenuto (non sentendosi abbandonato dalla comunità) un senso di appartenenza positivo volto ad alimentare il desiderio di miglioramento e la speranza ---- OMNIA FABULA ET ARTI nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1366:omnia-fabula-et-arti-intra-extra-muros&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE HAIKU - INCONTRI “TAIKAI HAIKÙ” A CASCINA MACONDO
INCONTRI “TAIKAI HAIKÙ”: Cascina Macondo partécipa da molti anni a importanti Congrèssi, Convegni, Festival Internazionali di poesìa haikù con analisi, studi, contributi originali. Molti concètti contenuti nel “Manifèsto della Poesìa Haikù in Lingua Italiana” (documento che è frutto di quìndici anni di esperiènze, approfondimenti, confronti) sono stati esposti al Congrèsso Internazionale di Vadstena - Svèzia (2007), al Convegno di Torino - Italia (2007 e 2009), al Festival di poesìa haikù in Vìlnius - Lituania (2009), al Convegno di Gènt - Bèlgio (2010), al Festival Haikù Peace di Gènt - Bèlgio (2015). Cascina Macondo, pur nel rispètto della tradizione, propone a livèllo internazionale una “VÌA ITALIANA ALLA POÈTICA HAIKÙ”. Per raggiùngere questo obiettivo e rènderne più incisivi i principi e le idèe, intendiamo potenziare a Cascina Macondo il gruppo di scrittori appassionati di haikù. Un gruppo attivo di haijin. Proponiamo periòdici appuntamenti di formazione denominati “TAIKAI HAIKÙ” (incontrare l’haikù). In questi appuntamenti si approfondìscono le idèe contenute nel nòstro Manifèsto, si scrìvono haikù, si analìzzano, si comméntano, si confróntano. Gli autori che partécipano agli incontri sono soggètti attivi di una formazione approfondita. Cascina Macondo vuòle continuare a portare il sùo contributo nel dibàttito internazionale sulla poètica haikù ed èssere con le sùe delegazioni una presènza autorévole nei congrèssi che si organìzzano ogni anno in ogni parte del mondo ---------------------------------------------------------------------- 1° APPUNTAMENTO “TAIKAI HAIKÙ” CASCINA MACONDO DOMÉNICA 24 GENNAIO 2016 - ORE 9.30 / 18.00 ----------------------------- ARGOMENTI DI APPROFONDIMENTO: * varie definizioni dell’haikù * definizioni poètiche dell’haikù * definizioni socio-polìtiche dell’haikù * perché 5-7-5 sìllabe * il Sekaisàn (o Sekài, o Haisàn) ******** pausa pranzo ********* che còsa è haikù * che còsa non è haikù * scriviamo alcuni haikù * anàlisi collettiva e commenti sugli haikù proposti dai partecipanti * interventi liberi dei partecipanti su argomenti specifici (durata massima 20 minuti) * distribuzione dispènse ----------------------------------- CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE ALL’ INCONTRO: èuro 10 indispensàbile la prenotazione all’indirizzo: info@cascinamacondo.com ---------------------------------- PRANZO CONDIVISO: CIASCUNO PORTA CIBO E BEVANDE -------------------------- PER CHI VIENE DA LONTANO possibilità di pernottamento a còsti di Bed&Breakfast prèsso la foresterìa “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo ------------------- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERNE DI PIU':http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1363:incontri-taikai-haiku-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90 --------------------- Cascina Macondo APS Cèntro Nazionale per la promozione della lettura creativa ad alta voce e poètica haikù Borgata Madònna della Róvere, 4 – 10020 Riva Prèsso Chièri (TO)
torna su




14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - di Pietro Tartamella
"LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - I DETENUTI RACCONTANO" di Pietro Tartamella ------ Racconta l'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto Parol, e raccoglie gli scritti,poesie, racconti, riflessioni, haiku, cut-up dei detenuti che hanno partecipato al progetto ---------------------------------------------------------- Dalla prefazione: << LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: un libro-diario affinché non vadano perduti i dettagli di due anni di vita e di lavoro nelle carceri. Un diario che racconta come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze… Un diario che diventa anche una fotografia. Una fotografia della nostra Italia >> ------ LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO: edizioni: Gióvane Holden Edizioni ---- collana: Cascina Macondo --- pagg: 614 --- formato: cm 14,5 x 21 --- autore: Piètro Tartamèlla, Anna Maria Verrastro, Nagi Tartamella, Florian Lasne, Antonella Filippi e i detenuti del carcere Rodolfo Morandi (Saluzzo) e del carcere Lorusso-Cutugno (TO) --- ISBN: 978-88-97773-26-9 --- còsto: offèrta mìnima 16 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) ---- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie, è un bellìssimo regalo che puoi fare! TIRATURA LIMITATA ---- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della detenzione prenòta le tùe còpie di “LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO”: info@cascinamacondo.com
torna su




UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA' -progetto Omnia Fabula et Arti
Domenica 23 aprile 2017 abbiamo ripreso l'attività 'GOOD MORNING POESIA' nel carcere di Saluzzo con i lettori volontari: Bruna Parodi, Carlotta Bava, Fiorenza Alineri, Gaia Napoli, Giusy Amitrano, Pietro Tartamella, Silvia Restagno. Puoi inviare una tua poesia, un breve racconto, una favola... contenuti e tematiche a piacere... testi non troppo lunghi, che a leggerli ad alta voce durino in media circa tre minuti... Se ti fa piacere li leggeremo con i detenuti, e per i detenuti, nei nuovi appuntamenti quindicinali di Good Morning Poesia all’interno del carcere “Rodolfo Morandi” di Saluzzo (progetto OMNIA FABUTA ET ARTI-INTRAMUROS/EXTRAMUROS di Cascina Macondo. ------- Scrivi nella tua e-mail, nella riga “oggetto”, la frase: testo per Good Morning Poesia e in allegato (in formato word .doc) invia la tua poesia con il titolo e il tuo nome e cognome (o il testo di un autore che ami e vorresti far conoscere) --- PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUOBROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1362:una-tua-poesia-a-qgood-morning-poesiaq-nel-carcere-rodolfo-morandi-di-saluzzo-progetto-omnia-fabula&catid=102:news&Itemid=90 --------- info@cascinamacondo.com
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




LEGGI IL MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA e se lo condividi SOTTOSCRIVILO
ti invitiamo a leggere il 'MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA' di Cascina Macondo. Se ne condividi la linea, i principi, la filosofia, le regole, mandaci per favore una semplice e-mail di adesione. Il tuo nome verrà inserito tra i sottoscrittori. Molti principi contenuti nel Manifesto si stanno diffondendo in molti paesi,dalla lettura in Stile Zikan, al concetto di Piccolo Kigo, Kigo Temporis, Kigo Misuralis... UN MANIFESTO PERCHE' DIVENTI IMPORTANTE OCCORRE CHE SIA CONDIVISO DA MOLTI... ------------ (copia e incolla sul tuo browser il seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1023:manifesto-della-poesia-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 -------------------------------------------------------- ------- Grazie, dalla Redazione, dalla Giuria del Concorso Internazionale Haiku, dallo Staff di Cascina Macondo ----- info@cascinamacondo.com
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2016 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Il sole ride, di Fabrizio Virgili
Il sole ride / coi cento denti d’oro / d’una pannocchia. // ------------------ Iniziamo l’anno nuovo con gli auguri e i propositi di comporre Haiku sempre più belli. Che cosa fa “bello” un Haiku? La gioia che nasce dentro chi l’ha scritto. Se l’haijin è soddisfatto del proprio componimento, allora ci sono buone probabilità che sia bello. Ovviamente non stiano parlando di tecnica e di rispetto delle regole, che non dovranno mai mancare. I diciassette versi vanno fatti decantare, magari in un cassetto, prima di “consegnarli” a se stessi. La fretta non si addice alla meditazione. A volte la composizione diventa una guerra tra le parole. Si scriveranno diverse “versioni”, ovviamente, ma solo quella che riteniamo appagante per noi verrà designata a rappresentare il nostro stato d’animo. L’Haiku riportato è del sottoscritto e rappresenta piuttosto bene il “cammino interiore”, la sofferenza insita nella ricerca della migliore soluzione.----------- 1° versione: Pannocchia d’oro / largo sorriso estivo / dai denti uguali. // -------------- 2° versione: Larghe risate / coi cento denti d’oro / fa la pannocchia. // ----------- 3° versione: Al sole estivo / gialla e dura pannocchia / pare che rida. // -------------- Questo fu il percorso, fino alla stesura di quello finale. Tutti, senza dubbio, rappresentavano bene il “merito” del componimento, ma decisi, dopo non poche sofferenze, di lasciare quello che leggete all’inizio della News. Nella seconda ipotesi il “fa” rappresenta una ceduta. In poesia raramente lo si usa, a meno che non sia riflessivo e diventi “si fa”, come nel nostro esergo. Ma allora significa diventare, sta a indicare un’evoluzione, un cambiamento da uno stato a un altro, non è più transitivo. Nella versione finale è presente anche “l’indeterminato” (“una” pannocchia), uno dei quattro “sentimenti” che abbelliscono il componimento. Gli altri sono “l’inatteso”, il “silenzio”, la “malinconia”. La composizione finale, com’è giusto, cancellò tutte le altre e procurò soddisfazione, senza lasciare rimpianti. Se avvertirete anche un minimo senso di insoddisfazione, o il desiderio di un’ulteriore ricerca di parole, allora l’Haiku ancora non dovrà essere considerato finito. A pensarci bene, se non soddisfa appieno chi l’ha scritto, come si può pretendere che piaccia tanto agli altri? --- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PIPA DELLA PACE, PIPA SACRA
PIPA DELLA PACE: La Pipa Sacra della Pace era usata e rispettata da tutte le tribù sparse tra le Montagne Rocciose e i Grandi Laghi, dalle sterminate foreste del Canada alle piantagioni di mais degli indiani Pueblo del Sud, fino al confine messicano. -------------------------------------------------------------------------- PIPA SACRA: "Con questa Pipa Sacra marcerete sulla terra, / poiché la terra è la vostra antenata. / La terra è sacra. / Ogni passo mosso su di essa / dovrà essere una preghiera. / Il fornello di questa pipa è di pietra rossa, / esso è la terra. / La cannuccia è di legno / e rappresenta tutto ciò che cresce sulla terra. / E queste dodici piume che pendono, / là dove la cannuccia penetra nel fornello, / appartengono all'Aquila Picchiettata, / e rappresentano l'Aquila / e tutti gli esseri del Cielo. / Tutti gli esseri dell'Universo sono contenuti nella pipa" // (insegnamento degli Gli Antenati) ----- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TALKATIVE, TO PEEL
TALKATIVE /ˈtɔ:kətɪv/ a. ciarliero; loquace; chiacchierino: (a talkative child = un bambino chiacchierino) -------------- talkatively avv. --------------- talkativeness n. -------------------------------------------------------------------------- TO PEEL /pi:l/ A) v. t. 1) sbucciare; pelare; mondare: (to peel an orange = sbucciare un'arancia) --- 2) sgusciare: (peeled prawns = gamberetti sgusciati) --- 3) (generalm. to peel off) staccare, togliere (la buccia, la scorza, un indumento, ecc.): (She gingerly peeled off the plaster = tolse cautamente il cerotto) --------------------------- B) v. i. 1) sbucciarsi; spellarsi: (She got sunburnt and her face peeled = prese troppo sole e le si spellò il viso) --- 2) (fam.) spogliarsi; svestirsi --- 3) (fam. USA) andarsene in fretta; smammare (fam.); (autom.) partire sgommando ---- ● (fam.) to keep one's eyes peeled = tenere gli occhi ben aperti. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




TIROCINI RETRIBUITI ALLA COMMISSIONE EUROPEA
Novità sul sito di TorinoGiovani (http://www.comune.torino.it/infogio/) ---- La Commissione Europea cerca 650 stagisti da inserire nel proprio staff per un periodo di 5 mesi da ottobre 2016 a febbraio 2017. Sedi principali: Bruxelles o Lussemburgo. Requisiti: essere cittadini UE, possedere laurea almeno triennale, conoscenza fluente di inglese, francese o tedesco, non avere effettuato stage o lavori presso le istituzioni europee di durata superiore alle 6 settimane. I tirocinanti riceveranno un compenso mensile di 1120 euro netti, oltre ad un rimborso per le spese di viaggio e l’assicurazione sanitaria. Domande online entro le ore 12 del 29 gennaio. http://www.comune.torino.it/infogio/ric/2015/tirocini_commissione_europea.htm
torna su




Atelier della Luce, attività
Il nuovo anno si sta già scaldando...vi ricordo i tanti appuntamenti del mio regno! Grazie, leggete , venite e condividete. Con amore. Nadia ------ Bambini: “La pittura e le fiabe”: Per bimbi dai 4 agli 11 anni. Il racconto di una fiaba e poi la pittura con l’acquarello, libera e gioiosa, senza schemi, un momento da portare nel cuore. Incontri il sabato mattina. ------- Ragazzi: “I colori, il movimento, la vita”: Per ragazzi dagli 11 anni in poi. Sentire ed interpretare i colori, trovare la propria traccia colorata nella vita. Incontri individuali e di gruppo. ---------- Adulti: “Il mondo segreto dei colori”: Incontriamo e facciamo incontrare tra loro i colori, per scoprirne la forza e le loro leggi ed osservare il loro muoversi dentro di noi. Percorsi di autoesplorazione e crescita personale. Incontri individuali ,ciclo di 4 incontri.---------- Anziani: “La pittura ed il ricordo”: Si dipinge, si legge, si evocano ricordi, ci si racconta per arricchirsi a vicenda, per scorgere i fili sottili che ci legano gli uni agli altri. Percorsi di autoesplorazione e crescita personale. Incontri individuali,ciclo di 4 incontri. Incontri anche a domicilio. --------- Il dipinto interiore: Dipingere, meditare,danzare per creare fuori e dentro di noi. Incontri per piccoli gruppi nei fine settimana o individuali in orario da concordare. --------- La potenza della Dea: Un tempo creativo al femminile, incontri per riscoprire con stupore la propria bellezza e la propria potenza creatrice. Incontri per piccoli gruppi nei fine settimana. ---------- Mandala: Un rito creativo antico, un cerchio forme e colori che danzano all’interno e ci parlano di noi. Percorsi di autoesplorazione e crescita personale. Incontri individuali. ------ nadia@giardinodeicolori.it
torna su




Imposta/Canone Rai. I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, che dicono il contrario della legge... Attenzione!!!! Errori e incongruenze (PARTE 1)
Firenze, 15 Gennaio 2015. Sono arrivati i tanto attesi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, sotto forma di “comunicato congiunto” con la Rai (1). Più che un chiarimento, in verità sembra uno spot pubblicitario e con un grave errore che, essendo a danno del contribuente, visto i trascorsi di questa imposta e dei suoi atavici sistemi incivili e illegali di riscossione, ci fa venire il più che giustificato sospetto che si tratti di un errore voluto per incastrare e far pagare di più gli ignari contribuenti. Partiamo quindi dall'aspetto più grave, l'errore. Il comunicato (1) dice “il canone è dovuto una sola volta per ogni famiglia o per gruppo di persone residenti nella stessa casa”. Uno, cosa capisce? Che conviventi, coinquilini, badanti, colf, studenti fuori sede... cioè tutti coloro che vivono in una stessa casa e che hanno lì ognuno una propria residenza (scheda) anagrafica, pagano un solo canone per tutti gli apparecchi tv presenti nella medesima abitazione? No! Non è così! Ma il contrario. L'imposta/canone, come ribadito dalla legge di Stabilità e anche dalle faq del sito della Rai (2) si paga rispetto al proprio nucleo (scheda) famigliare anagrafico, anche se diversi nuclei sono nella medesima abitazione e l'apparecchio tv è uno solo. Così era prima della riforma, e così continua ad essere ancora oggi. --- Ora guardiamo il resto. Spot pubblicitario. Attenzione alle parole. Non stiamo parlando di una marca di detersivo, che può essere più conveniente dell'altra perché a pari prezzo consente più lavaggi, ma di una imposta. Così recita lo spot: “Da quest’anno pagare l’abbonamento Tv è più semplice ed economico. Niente più bollettini postali nelle case degli italiani. Pagare il canone tv è adesso facile come accendere la luce: dal 2016 il costo sarà incluso nella bolletta elettrica e sarà più conveniente”. Per capire meglio. Qualcuno ha mai sentito dire che quest'anno l'IVA è conveniente? Dopo il grave errore e la nota di colore, il comunicato Rai (AgenziaEntrate dà alcune spiegazioni e rimanda per approfondimenti al sito specifico della Rai (2). Eccole: - 1) Verrà presto creato un numero verde gratuito da chiamare per i chiarimenti. E' una novità, poiché ancora oggi chiamare i call center Rai costa 14,49 centesimi di euro al minuto da fisso e fino a 48,8 centesimi di euro al minuto con uno scatto alla risposta fino a 15,75 centesimi di euro da cellulare. Dieci minuti al telefono dal cellulare costano 5 euro (3), quasi un mese di canone... - 2) Niente più bollettini da pagare entro il 31 gennaio. Bene, quindi chi non riceverà il canone in bolletta – perché non ha residenza e bolletta elettrica intestata nella stessa casa – è evidentemente autorizzato ad attendere “nuovi ordini” dall'Agenzia delle Entrate. Attendiamo fiduciosi (4)
torna su




Imposta/Canone Rai. I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, che dicono il contrario della legge... Attenzione!!!! Errori e incongruenze (PARTE 2)
- 3) Novità anche sugli arretrati. Non è contenuta nel comunicato ma sul sito Rai (5). Riportiamo fedelmente: “Che cosa succede se detengo un apparecchio e non pago il canone tv? Il mancato pagamento del canone tv da parte di chi non è ancora abbonato può essere rilevato in qualsiasi momento con verbale da parte dell'Autorità di controllo. In questo caso i contribuenti devono corrispondere il canone con la decorrenza accertata nel verbale e sono soggetti alle sanzioni previste dalla legge, ammontanti nel massimo a 619 euro per ogni annualità evasa”. Il sito della Rai (non l'Agenzia delle Entrate) ci dice quindi che se paghiamo in bolletta per la prima volta non subiremo multe per gli arretrati, perché il canone deve essere corrisposto a partire dalla data dell'accertamento e di conseguenza non si può presumere la detenzione precedente. L'accertamento ovviamente potrà avvenire o in caso di collaborazione del contribuente (il funzionario Rai non ha alcun diritto di entrare in casa di un privato cittadino) oppure da parte delle forze dell'ordine su mandato dell'autorità giudiziaria. - 4) Segue poi una frase decisamente criptica e sibillina: “il canone verrà addebitato nella bolletta elettrica della casa di residenza a prescindere dalla persona a cui è intestata”. Soggetto, predicato e complemento, per cortesia! Ma che vuol dire? La persona a cui è intestata cosa? Provando a ragionare con pazienza, “intestata” non può riferirsi alla bolletta, che a forza di cose a qualcuno è intestata e da ciò non si può “prescindere”. Si riferirà allora alla residenza? Ma la residenza non si “intesta”. E allora? L'unica possibilità è che si riferisca alla casa: il canone si paga nella bolletta della casa di residenza a prescindere dalla persona cui la casa è intestata, cioè a prescindere dal proprietario, quindi sia che la casa sia mia, sia che io sia un inquilino in affitto o in comodato. Ma già che è un comunicato chiarificatore perché non essere chiari? Perché lasciare sempre aperti dubbi e ipotesi? Quanta fatica... -------- (1) http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/agenzia/agenzia+comunica/comunicati+stampa/tutti+i+comunicati+del+2016/cs+gennaio+2016/cs+13012016+canone+rai/004_Com.+st.+Canone+13.01.16.pdf (2) http//:www.canone.rai.it (3) http://www.abbonamenti.rai.it/Ordinari/RisposteFAQ.aspx?ID=103 (4) Qui una nostra nota in merito con una serie di domande, alcune delle quali ancora senza risposta: http://tlc.aduc.it/comunicato/imposta+canone+rai+omissioni+sulle+nuove+norme_23813.php (5) http://www.canone.rai.it/dl/canone/faq/ContentItem-48721b25-3364-4372-8f46-d8c723911cce.html --- Emmanuela Bertucci, legale Aduc --------- COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC, Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, URL: http://www.aduc.it, Ufficio stampa: Tel.055290606 - Email: ufficiostampa@aduc.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.