Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ISTITUTO AVOGADRO DI TORINO - PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO'
VENERDI 26 FEBBRAIO 2016, ... continua.

CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscri... continua.

A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED ... continua.

14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PIZZICO DI CENERE
PIZZICO DI CENERE: Pizzico di... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - DITA GELATE, di Margherita Petriccione
Dita gelate / un filo d’erba... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop - TO TACKLE” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO TACKLE /ˈtækl/ v. t... continua.


Utenti Frécciolenews

Festival internazionale della chitarra – Mottola (TA)
Dal 9 al 17 luglio 2016, a MOT... continua.

Incontro 'Legalità e responsabilità. Una grande opportunità per le imprese' - Torino
22 febbraio 2016 - 9.30 - 1... continua.

Incontro con Olivia Elias, poetessa palestinese – Baronissi (SA)
Nell’ambito del ciclo di incon... continua.

Nuova edizione di “A zonzo nel tempo che fu” di Amerigo Iannacone
È appena uscita la nuova edizi... continua.

Dal Cottolengo a Berlino otto disabili in cerca d’autore
«Dust», polvere appunto, è il ... continua.

Genova cineforum
Prossimo appuntamento per il c... continua.

Haiku cristiani
Da qualche giorno è disponibil... continua.


ISTITUTO AVOGADRO DI TORINO - PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO'
VENERDI 26 FEBBRAIO 2016, ORE 20.30 - la disabilità e cittadini liberi prestano la loro voce ai detenuti ----- AULA MAGNA ISTITUTO AVOGADRO Corso SAN MAURIZIO,8 - Torino ---- insegnanti referenti: Francesca Beria, Diego Giachetti, Paola Porta - dirigente scolastico: Tommaso De Luca ------ letture a cura dei Narratori di Macondo, del gruppo integrato Verbavox, del gruppo LAAV TORINO (referenti: Alessio Sandalo, Irene Angela Bianchi) ----- PER DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1378:la-stretta-di-mano-e-il-cioccolatino-allistituto-avogadro-venerdi-26-febbraio-2016-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscriversi come lettori ----- A CASCINA MACONDO 'CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE' IL DECAMERON AD ALTA VOCE - EDIZIONE 2016 - due week-end intensivi PER UNA LETTURA INTEGRALE AD ALTA VOCE DEL DECAMERON di Giovanni Boccaccio --------- con i Narratori di Macondo e altri lettori appassionati ---------- INGRESSO GRATUITO - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA sia per i lettori volontari, sia per il pubblico ascoltatore ------------------- 1° WEEK-END (le prime 5 giornate del Decamerone) sabato 23 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle 3 di notte - 18 ore) -------- domenica 24 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 20.00 - 11 ore) -------------------------- 2° WEEK-END (le ultime 5 giornate del Decamerone) sabato 30 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 23.00 - 14 ore)--------- domenica 1 MAGGIO 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 19.00 - 10 ore) --------------------------- SARÀ UN PIACERE AVERTI CON NOI! ------------- per tutti i dettagli della manifestazione COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1376:cento-voci-per-cento-novelle-a-cascina-macondo-il-decameron-ad-alta-voce-in-due-weekend&catid=102:news&Itemid=90 ------------ CASCINA MACONDO-ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO) - Italia ---- info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com - COMODO PARCHEGGIO INTORNO ALLA CHIESETTA MADONNA DELLA ROVERE -
torna su




A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED - MIT NACKTEN FÜSSEN À PIEDS NUS - PEDIBUS NUDIS ----- 96 HAIKÙ RACCÒLTA NAKANISÒTO ----- accentazione ortoèpica lineare a cura di linear orthoepic accentuation by Piètro Tartamèlla ---- Edizioni Gióvane Holden – Collana Cascina Macondo ----- in copertina: manufatto in Ceràmica Rakuhaikù di Annamarìa Verrastro ---- traduzione in inglese: Antonèlla Filippi - traduzione in tedesco: Annètte Seimer - traduzione in francese: Floriàn Lasne - traduzione in latino: Arianna Sacerdòti e i suòi studènti del Dipartimento di Lèttere e Bèni Culturali - Seconda Università degli Studi di Nàpoli - Santa Marìa Capua Vètere (Casèrta, Italia): Filomèna Belardo, Giuseppina Belardo, Concètta Catone, Hilènia Celato, Terèsa Marìa Cesaro, Marta Compagnone, Chiara Comune, Federica Cotticèlli, Ròsa D’Agostino, Terèsa D’Anièllo, Natascia De Gennaro, Francesca Diana, Marialaura Di Nardo, Marìa Laura Fusco, Francesca Iòdice, Alèssia Gravina, Ilaria Licciardi, Marìa Clementina Marino, Lucrèzia Mancuso, Fedele Menale, Rossèlla Mezzacapo, Gaetano Pacìfico, Valentina Panarèlla, Manuèla Parlapiano, Grazia Pettrone, Antònio Riccio, Giovanna Riccitèlli, Rosanna Scialdone, Carmen Valentino, Antònia Vetrone ------ pagine: 196 ---- formato: cm 12,5 x 20 ---- costo euro 13 + contributo spese di spedizione ---- ISBN: 978-88-97773-30-6 ------ PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1379:a-piedi-scalzi-prima-raccolta-haiku-qnakanisotoq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PIZZICO DI CENERE
PIZZICO DI CENERE: Pizzico di Cenere era una donna Ottawa che predicava la temperanza. Organizzava dei Pow-Wow (riunioni) di bambini. Arrivava con delle uova di serpente prossime a schiudersi. Le tingeva di rosso e le metteva tra il muschio verde in certe Wig-was-sima-kak-agons (scatolette bianche di corteccia di betulla). Ai bambini diceva che erano "uova di wisky" (Ish-kot-e-waw-bowan-an-og). I serpentelli uscivano e i bambini provavano disgusto per quelle uova. Non avrebbero in futuro bevuto wisky che aveva il potere di tormentare l'uomo con i suoi Mi-chi-gin-e-big (colossali serpenti). --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - DITA GELATE, di Margherita Petriccione
Dita gelate / un filo d’erba verde / tra i sanpietrini. // (Margherita Petriccione) --------------- La lavagna di Cascina Macondo suggeriva come tema della settimana il “verde”. I sanpietrini sono i blocchetti di leucitite con cui si pavimentava il centro storico di Roma e Piazza San Pietro. Nel piccolo spazio tra due sanpietrini è spuntato un filo d’erba. Chi compone haiku è osservatore e in grado di catturare l’immagine, trasformandola poi in tre versi. Il passante, in genere distratto e superficiale, non si accorge neppure del filo d’erba e magari lo calpesta. La nostra haijin Margherita ha fatto una vera e propria sintesi, nel suo haiku. E’ riuscita infatti a riunire nei tre piccoli versi tutti i “sentimenti” che a detta dei Giapponesi rendono il componimento pienamente realizzato. Per coloro che non abbiano ancora conosciuto il grande mondo della Poesia Tradizionale Giapponese, ricordiamo che questi sono costituiti dal “silenzio”, dalla “malinconia”, dal “mistero” e dall’ ”inaspettato”. Si può parlare certo di sorpresa inaspettata, vedendo un filo d’erba che spunta tra due pietre, ma pure di malinconia, vedendolo così isolato e completamente diverso dal resto che lo circonda. La terra è stata coperta e sostituita. Il silenzio che lo accompagna è assordante, come direbbe Garcia Lorca, non c’è strepito o voce o rumore, tra due sanpietrini. Su tutto domina il mistero dello spuntare anomalo del filo verde, anche se conosciamo bene come sia potuto accadere, questo “miracolo”. Le dita gelate, che rappresentano lo “sbalzo semantico” di questo componimento, che si apre con un tema e conclude con un altro, ci dice che fa freddo, non è il tempo dell’erba. Il filo resiste al gelo, magari è nato da poco, in quella piccolissima parte di terra che è stata bagnata dalla pioggia recente. I sanpietrini sono stati messi lì…per comporre haiku. Ci fa piacere il ricordare un mio componimento simile, di una trentina d’anni or sono, che scaturì da un contesto simile: S’è fatto strada / tra i pori di cemento / un filo d’erba. // ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop - TO TACKLE” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
TO TACKLE /ˈtækl/ v. t. e i. 1) afferrare; abbrancare: (The policeman tackled the thief = il poliziotto ha acciuffato il ladro) --- 2) affrontare; fronteggiare; venire alle prese con (una difficoltà, un problema, ecc.); rispondere a: (Authorities should tackle the epidemics without delay = le autorità dovrebbero fronteggiare l'epidemia senza indugi) --- 3) intraprendere (un lavoro, ecc.)--- 4) (naut.) fissare a un paranco; parancare --- 5) (naut.) fornire (una nave) di paranchi --- 6) (sport: calcio) contrare; contrastare; intervenire su (un avversario)--- 7) (sport: rugby, football americano, ecc.) placcare <> to tackle sb. over (o about) a matter = confrontarsi con q. su un argomento <> (fam.) to tackle to = mettersi all'opera di buona lena <> I think I can tackle it = credo di farcela <><><> SINONIMI: (affrontare) to deal with, to set about, to embark on, to undertake. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Festival internazionale della chitarra – Mottola (TA)
Dal 9 al 17 luglio 2016, a MOTTOLA (TA), si svolgerà il 24.mo Festival Internazionale della Chitarra. Tra le attività musicali, di informazione, didattica etc comprendono il Concorso Internazionale, i Concerti la XI Mostra Biennale di Liuteria per Chitarra, il Master Classes ----- Per le iscrizioni al concorso e altre informazioni sul festival bisognerà attendere l'uscita (sul sito www.mottolafestival.com) del Bando Ufficiale del Concorso 2016, prevista per Marzo 2016 ---- Iscrizioni entro il 18 Giugno 2016 ---- Per ulteriori informazioni scrivere a: Accademia della Chitarra – Via Vito Sansonetti 64 – 74017 Mottola (TA) Italy. e-mail info@mottolafestival.com www.mottolafestival.com
torna su




Incontro 'Legalità e responsabilità. Una grande opportunità per le imprese' - Torino
22 febbraio 2016 - 9.30 - 13.00 presso Sala Cavour, Centro Congressi Torino Incontra - Via Nino Costa 8, Torino - La Camera di commercio di Torino e la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, in collaborazione con l’Associazione Réseau Entreprendre Piemonte, Libera Piemonte e Slow Food, organizzano l'incontro 'Legalità e responsabilità. Una grande opportunità per le imprese' --- Durante l’incontro sarà presentato il ciclo di tavoli tecnici “Verso la costruzione di un kit per la legalità” che saranno realizzati nel corso del 2016, volti alla condivisione dei valori della responsabilità d’impresa e di un codice etico quale strumento utile a favorire un’imprenditoria sana e consapevole. ---- La partecipazione all'incontro è gratuita previa iscrizione sulla pagina www.to.camcom.it/legalità. Per iscriversi occorre essere registrati sul sito, compilando il modulo sulla pagina www.to.camcom.it/user/register. -- Per ulteriori informazioni contattare il numero 011.5716351/2/3/4/5 o mandare una mail a nuove.imprese@to.camcom.it . Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento massimo dei partecipanti.
torna su




Incontro con Olivia Elias, poetessa palestinese – Baronissi (SA)
Nell’ambito del ciclo di incontri internazionali di poesia, venerdì 19 febbraio alle ore 20,30 incontro-reading con la poetessa palestinese Olivia Elias a Casa della poesia (via Convento 21/a, Baronissi, SA). ---- Originaria di Haifa, in seguito alla nascita dello Stato di Israele e alla cosiddetta Nakba (letteralmente “catastrofe”), che segnò la cacciata delle popolazioni non ebree nel 1948, fu costretta a seguire la famiglia in esilio in Libano; successivamente ha vissuto in Canada e infine a Parigi. Economista, poeta. ed autrice di studi sulla colonizzazione della Palestina, sostiene i diritti del popolo palestinese attraverso il proprio blog e varie associazioni. ---- Olivia Elias è il primo 'poeta in residence' del 2016 a Casa della poesia.Ha pubblicato le raccolte poetiche « Je suis de cette bande de sable », Paris 2013 ; «L'Espoir pour seule protection», Alfabarre, Paris 2015. ---- Con la sua voce singolare, racconta un viaggio nella memoria, un viaggio tra le maglie intrecciate del quotidiano e la sua idea di una Palestina libera, aperta ed accogliente. ---- Olivia Elias sarà presentata dal poeta Giancarlo Cavallo, che ha tradotto in italiano alcune delle sue poesie. Sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming su www.potlatch.it. ---- Prosegue l'impegno di Casa della poesia per una cultura libera e condivisa. direzione@casadellapoesia.org
torna su




Nuova edizione di “A zonzo nel tempo che fu” di Amerigo Iannacone
È appena uscita la nuova edizione – la quinta – del libro dello scrittore venafrano Amerigo Iannacone, “A zonzo nel tempo che fu” (Ed. Eva, collana “Perseidi” Venafro 2016, pp. 112, Euro 16,00). Il libro si avvale della prefazione del noto scrittore Adriano Petta (autore tra l’altro di Ipazia) e della postfazione del critico, professore universitario, Tommaso Scappaticci. La nuova edizione del libro, la cui prima uscita è del 2002, presenta una nuova veste tipografica e alcuni ampliamenti e aggiornamenti. ---------------- «L’essenza – scrive Adriano Petta in prefazione – di questa carrellata di racconti-ricordi – spesso permeata dell’ironia che appartiene all’Amerigo uomo – sono le radici che diventano valori su cui poggiare una vita intera: e dalle radici salde e definite – che sono il fondamento dell’esistenza di noi molisani – forse è nata qualche nuova speranza. A zonzo nel tempo che fu non è semplice rimembranza, ma rilettura critica di quegli anni, di quel momento storico, in quella terra, il nostro Molise… una rilettura talvolta spietata che non risparmia nulla e nessuno, che getta luce anche sulle ombre della vita paesana, sull’ammiria generata dallo sguardo rivolto piú ai fatti degli altri che ai propri.» ----------------- E Tommaso Scappaticci nella postfazione scrive : «A zonzo nel tempo che fu è un testo composito, che al tessuto memoriale affianca liriche, brani narrativi, articoli giornalistici, pagine di opere già pubblicate o ancora inedite, con una varietà di formalizzazioni attente piú a garantire la coerenza tematica che a sfumare i passaggi. Sembra che Iannacone abbia avvertito l’esigenza di sfruttare i diversi settori del suo impegno intellettuale, per offrire un quadro convincente del microcosmo paesano. Se le poesie servono a condensare in immagini reazioni emotive e modelli esistenziali, i brani riflessivi commentano e problematizzano spunti offerti dalla rievocazione di figure ed episodi del passato, cogliendone anche il valore emblematico o collegandoli al mondo attuale. E i racconti acquistano anch’essi una valenza documentaria, in quanto si propongono non come aneddoti coloriti o occasioni di svagato intrattenimento, ma come ulteriori tasselli di una condizione di vita, ricostruita attraverso esperienze di emigrazione (Le Noci e la Mela, L’urlo) o casi di superstizione ambiguamente oscillanti fra l’imbroglio e la possibilità di effettivi conforti (Il mago).» ----------------- Amerigo Iannacone è nato nel 1950 a Venafro (Isernia), dove vive. È direttore del mensile letterario e di cultura varia “Il Foglio Volante - La Flugfolio”, da lui stesso fondato nel 1986. Ha finora al suo attivo una quarantina di pubblicazioni, di poesia, narrativa, saggistica, traduzione e altro. amerigo.iannacone@alice.it
torna su




Dal Cottolengo a Berlino otto disabili in cerca d’autore
«Dust», polvere appunto, è il cortometraggio in bilico tra il documentario e la favola che Gabriele Falsetta ha girato con Remo e altri sette ospiti del Cottolengo tra Piccola Casa, sala del Consiglio comunale di Torino, location post-industriali, la sontuosità di Palazzo Madama. ----- Mercoledì il film verrà presentato alla Berlinale -European Film Market, dopo essere stato in concorso all’ultimo TFF e prima di partecipare al «We care Film Festival» di New Delhi con il patrocinio dell’Unesco e di lì proseguire nel promuovere l’attenzione per la disabilità in Iran, Kuwait, Oman, Francia. «Dust» ha un sottotitolo, «La vita che vorrei». Quella vita che non è stata il film la ripercorre senza trama, attraverso immagini poetiche, musica di Rossini e la straordinaria presenza scenica di Remo, Speranza, Renato, Giovanni, Gilberto, Paolo, Antonio e Virginio. Sono frammenti, i loro racconti, sempre mediati dal teatro, perché gli intensi venti minuti di film derivano da un percorso teatrale lungo oltre dieci anni, condotto dalla regista Barbara Altissimo, la prima che ha scavato - con tre spettacoli di successo - per ritrovare le vite sotto la polvere ---- motorediricerca@comune.torino.it
torna su




Genova cineforum
Prossimo appuntamento per il cineforum “casalingo” a Genova mercoledì 17 febbraio, ore 20, con il film “Il ladro del tempo”, tratto da un romanzo di Tony Hillerman. --- Solo se ci sono adesioni, sarà possibile proiettare un documentario in inglese (con traduzione in italiano alle 18, per es. “Cinquecento Nazioni”, che racconta la storia dei nativi) --- Si propone un intervallo intorno alle ore 19-19.30 per chi desidera cenare insieme (ognuno porta qualcosa, come sempre). --- Nella riunione di giugno si era deciso di chiedere un contributo ad ogni partecipante: in cambio un numero arretrato di TEPEE o un altro libro. ---- A chi darà la conferma saranno inviati dettagli. ------ info: Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, Via San Quintino 6 10121 Torino, cell. 3478207381, soconasincomindios.it, tepee.ideasolidale.org, facebook.com/pages/Soconas-Incomindios/ - Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova --- naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




Haiku cristiani
Da qualche giorno è disponibile su Amazon, sia in formato cartaceo, stampato su richiesta, sia in formato digitale, il libro 'Haiku cristiani'. E' un'edizione riveduta e ampliata di 'Micropoesie della luce', pubblicato nel 2013 per LibertàEdizioni. Il libro è forse l'unico, in Italia, perché nel mondo anglosassone tale esperienza è più diffusa, a trattare tematiche cristiane: i misteri del rosario, le beatitudini, i salmi, con il metro della poesia haiku e tanka. Ciascun capitolo è brevemente introdotto da testi redatti con il rigoroso limite di 160 caratteri, proprio della comune messaggistica. Il libro è completamente autoprodotto sfruttando i servizi messi a disposizione agli autori indipendenti dalla piattaforma CreateSpace di Amazon. Altre informazioni sono accessibili dalla pagina web dell'autore: http://zaccheolevi.altervista.org
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.