Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "L'OLIVO"
OLIVO, “L’ALBERO DELLA VITA” -... continua.

BUON NATALE
auguriamo a te, alla tua famig... continua.

gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

campagna raccolta fondi 2010
Puoi diventare un nostro spons... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 GENNAIO 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

FORMAZIONE poetica haiku - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A ... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 gennaio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

'Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'Beniamini' - 'Bestie selvatiche'
BENIAMINI: Presso i villaggi i... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 24 gennaio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI dome... continua.

Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 07 febbraio 2010 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Ca... continua.

Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura lim... continua.

Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Il Rospo Rintanato (Hidden Toad) - 114 haiku, edizione DEART - CARATTERI E INCHIOSTRI
IL ROSPO RINTANATO - HIDDEN T... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

borse di studio Google Europa per portatori di handicap
Borse di studio Google Europa ... continua.

causa trasferimento l'associazione KanBio vende casa rustica e terreno - Torre Pellice (Torino)
L’associazione KanBio vende ca... continua.

festival nazionale teatro dialettale - Ancona
FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO ... continua.

guide migranti - scrittura di viaggi e migrazioni - Torino
IL CENTRO INTERCULTURALE DELLA... continua.

laboratorio di poesia - Bologna
Laboratorio di Poesia 2009 A ... continua.

mille splendidi aquiloni - Arezzo
L'associazione No-Mad organizz... continua.

salam arab - corso di lingua araba - Torino
SALAM ARAB - Il corso di lingu... continua.

stage di TDO in Portogallo
STAGE DI TDO IN PORTOGALLO .... continua.

Concorso Chiave di viola - Torino
Parte la seconda edizione di C... continua.

Stati Generali del Rock 2010 - Torino
La Città di Torino in collabor... continua.

Assiotea, la donna che sfidò Platone e l’Accademia - Biblioteca Comunale - Isernia
Martedí 5 gennaio 2010 alle o... continua.

cercasi in affitto monolocale ampio o bilocale arredato - Torino
Mi chiamo Alan, ho 31 anni, e ... continua.

Festival di Regia Internazionale. Ecco i Vincitori
E' Poyraz Turkay il vincitore ... continua.

Premio Buscaglione - Torino
L'Associazione F.E.A. presenta... continua.

corso di Keymovement - Torino
Cascina Macondo organizza C... continua.


"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "L'OLIVO"
OLIVO, “L’ALBERO DELLA VITA” -(Olea europaea L.), Famiglia: Oleacee, Inglese: Olive-tree (frutto: Olive), Francese: Olivier (frutto: Olive), Tedesco: Olivenbaum (frutto: Olive), Spagnolo: Olivo (frutto: Aceituna, Oliva), Portoghese: Oliveira (frutto: Azeitona), Arabo: Zetùna <><> Per quasi tutti i popoli "l’albero della vita" è stato identificato con un particolare albero, probabilmente quello dal quale era possibile trarre il maggiore sostentamento. In tutta l'area mediterranea, com’è ovvio, questo albero è stato identificato con l'olivo. Infatti di esso era possibile utilizzare il legno e, soprattutto, il frutto e il prodotto della sua spremitura, il solare olio principe dei condimenti, base degli unguenti, usato anche per alimentare le lampade. Inoltre l’olivo, che cresce lentamente, può vivere e produrre per secoli: vi sono piante che hanno raggiunto i tre millenni e forse anche per questo motivo questa pianta, parte integrante del paesaggio mediterraneo, ha potuto assurgere al rango di vero “albero dell'immortalità”. Secondo la mitologia ellenica, l’olivo fu il dono all'uomo da parte della dea Atena, che rappresentava anche la luce dell'intelligenza umana e la luce celeste, cioè la saggezza che porta alla pace, tanto che le sue foglie divennero, appunto, simbolo di pace. I prodotti medicamentosi offerti dal generoso olivo sono, oltre all’olio, i fiori e le foglie. Le foglie, ricche di fitosteroli, hanno proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie per uso esterno e ipotensive per uso interno. L’olio stesso era considerato un medicinale due secoli or sono e prescritto per la sterilità femminile e il rachitismo, cosa che trova fondamento nel fatto che è ricco di vitamine liposolubili (A, D, E, K). Oltre a contenere vitamine, l’olio extravergine di oliva previene la formazione dei radicali liberi, causa dell'invecchiamento cellulare, abbassa il tasso di colesterolo nel sangue, migliora il transito intestinale, favorisce la secrezione della bile. Un ulteriore punto a favore dell’olio extravergine di oliva, che lo rende il più adatto alla cottura, è il cosiddetto punto di fumo, cioè la temperatura tipica per ogni grasso alla quale inizia a fumare e a formarsi una sostanza tossica per l'organismo, l’acroleina. Il punto di fumo dell'olio extravergine di oliva è il più alto di tutti i grassi, vegetali e animali: 260°. Tra i grassi vegetali quello che si avvicina di più, anche se è ancora molto lontano, è l'olio di arachide: 200°. Tutti gli altri grassi e oli hanno punto di fumo inferiore. Questo è dovuto alla composizione percentuale di acidi grassi: maggiore è la quantità di polinsaturi, minore è il punto di fumo. L'olio di oliva utilizzato in cucina dovrebbe essere extravergine e usato preferibilmente crudo, oltre a essere conservato in bottiglie di vetro scuro. Può essere usato per risolvere i problemi di stipsi degli anziani (un cucchiaio al mattino a digiuno, eventualmente emulsionato con pari quantità di succo di limone), dato che promuove anche la secrezione di bile <><> Decotto: per uso esterno mitiga le infiammazioni cutanee ed è utile nella terapia delle vene varicose e delle emorroidi, per uso interno svolge azione ipotensiva. Mettete una manciata di foglie di olivo in mezzo litro d’acqua, coprite il recipiente e fate bollire per 10 minuti. Filtrate ed utilizzate tiepido per uso esterno, imbevendo compresse di garza da porre sulle parti infiammate. Per uso interno bevetene due tazze al giorno <><> Per la bellezza: Impacco per capelli sfibrati: mettete in una bottiglia di vetro scuro 5 millilitri di olio essenziale di rosa, 100 millilitri di olio extravergine di oliva e altrettanti di olio di ricino e di olio di mandorle. Una volta alla settimana mettete due cucchiai di questa miscela in una tazza, aggiungete due cucchiai di miele, mescolate con cura ed usate il composto sui capelli asciutti, prima dello shampoo. Tenete l'impacco per 2 ore, poi lavate con uno shampoo delicato - antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




BUON NATALE
auguriamo a te, alla tua famiglia, ai tuoi amici un Anno Nuovo che sia nuovo di zecca, pieno di salute, di cose belle, di sogni e desideri che si realizzano, così come vorremmo per noi - staff Cascina Macondo
torna su




gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




campagna raccolta fondi 2010
Puoi diventare un nostro sponsor; puoi regalare agli amici un nostro libro o un manufatto in ceramica; puoi iscriverti al sito di Cascina Macondo come utente Professional e rinnovare, o fare per la prima volta, il versamento di euro 50 per l'anno 2011; puoi pensare a un tuo modo originale di dare un sostegno. Ricordiamo gli estremi per il versamento: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 GENNAIO 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE poetica haiku - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A CASCINA MACONDO UNA DOMENICA INTENSIVA - condotto da Pietro Tartamella <><><><> OBIETTIVI: Cimentarsi con gli Haiku significa osservare il mondo con occhio attento. Costringe a liberarsi delle sovrastrutture, delle parole inutili e superflue. Ci spinge a 'guardare' e soprattutto a 'cogliere' l'essenza di un accadimento di cui siamo testimoni, la sostanza di una esperienza, il centro di una emozione. Poesia di semplicità, contenimento, profondità, concentrazione, essenzialità, bellezza. Una grande scuola di vita e di riflessione. La pratica dell’haiku nelle scuole è strumento efficace per abbattere nella classe barriere linguistiche e culturali, per raggiungere una buona coesione di gruppo, per attivare processi di collaborazione e solidarietà, per supportare l’autostima dei bambini dislessici o di coloro che hanno difficoltà di apprendimento. Come insegnare l’haiku ai bambini? Il percorso mostrerà alcune strategie <><><><> METODOLOGIA: Attraverso esercitazioni pratiche si esplorano le sillabe, la divisione in sillabe delle parole italiane, i principali fenomeni metrici (crasi, anasinalefe, episinalefe), le parole tronche, piane, sdrùcciole, bisdrùcciole. Il ritmo trocheo, giambico, dàttilo, molosso (esercizi con tamburo e percussioni) <><><><> PROGRAMMA: Struttura formale dell’Haiku - i parenti dell’Haiku - il Kigo, il Piccolo Kigo, il Kigo Misuralis, il Kigo Tèmporis - i quattro stati d’animo fondamentali (Sabi, Wabi, Aware, Jugen) - il ribaltamento semantico - la pregnanza semantica - la lettura ad alta voce dell’Haiku - l’interpretazione - esempi di haiku - scrittura di haiku da parte degli allievi - analisi collettiva e perfezionamento degli haiku prodotti - elementi di didattica tassellare <><><><> ARTICOLAZIONE DELLO STAGE: durata: una giornata --- quando: domenica 28 marzo 2010 --- orario: dalle ore 9,00 alle ore 18,00 --- pranzo: ogni partecipante porta cibo e vino da condividere --- costo: euro 80,00 (comprensivo di docenza, dispense, colazione, pause caffè, attestato di frequenza. Prezzo speciale per gli UTENTI PROFESSIONAL di Cascina Macondo euro 50,00 - prenotazioni entro domenica 14 marzo: telefonica (011-9468397), con email: info@cascinamacondo.com --- POSTI LIMITATI --- occorrente: penna e quaderno ------------- POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO PER CHI VIENE DA LONTANO A COSTI DI BED AND BREAKFAST CON USO CUCINA, PRESSO LA FORESTERIA DELL'ASSOCIAZIONE, UNA BELLA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CHE CASCINA MACONDO HA RICEVUTO IN COMODATO
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 17 gennaio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




'Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'Beniamini' - 'Bestie selvatiche'
BENIAMINI: Presso i villaggi indiani ogni bambino aveva uno o più animale benimino: cuccioli di volpe, di orso, di lupo, di procione, di cerbiatto, vitellini di bisonte, uccelli d'ogni specie che addomesticavano <><><><> BESTIE SELVATICHE: George A. Custer, il generale biondino chiamato dai Lakota 'Lunghi Capelli' così descriveva gli indiani: 'L'indiano è selvaggio in ogni senso del termine, e possiede una natura crudele e foroce che sopravanza di gran lunga quella di qualsiasi bestia del deserto. Il romantico stereotipo del nobile uomo rosso, figlio della natura e dalla mente semplice, è tanto errato quanto quello che ritiene l'indiano una creatura di forma umana. Queste bestie selvatiche non debbono essere giudicate tramite regole o leggi che si applicano di norma a tutte le altre razze umane.' - pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 24 gennaio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI domenica 8 MAGGIO 2016 - percorso A NUMERO CHIUSO (ci sono ancora alcuni posti liberi) di integrazione normalità-handicap rivolto a disabili lievi e normodotati adulti incentrato sul movimento, la danza, la musica, la narrazione, la creatività. Si conclude con la messa in scena di uno spettacolo ---- A Cascina Macondo dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (una domenica al mese). Il giovedì a Torino dalle ore 17.15 alle ore 19.15 ogni settimana. conducono Nagi Tartamella, Florian Lasne --- PARTECIPAZIONE GRATUITA CON ISCRIZIONE ANNUALE E OBBLIGO DI FREQUENZA --- Ogni partecipante, nelle domeniche a Cascina Macondo, porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory --- info@cascinamacondo.com
torna su




Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 07 febbraio 2010 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Haiku del giorno
Nella Home page del sito di Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante (stiamo sempre cercando uno Sponsor da menzionare sotta la tazzina) è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un haiku, dedicarlo a qualcuno. La persona destinataria dell'haiku riceverà una email che la informa del piccolo dono. Gli Utenti Professional possono prenotare quattro date. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. Inserisci il tuo haiku dedicato. E' un piccolo gioco gratuito. - staff CM
torna su




Ma non la luna, edizioni Alba Libri - 114 haiku
“MA NON LA LUNA” (tiratura limitata)- edizioni Alba Libri raccoglie i 114 haiku classificati al concorso internazionale haiku edizione 2009 - costo euro 10,00 + spese di spedizione. Indicare nella email di prenotazione il numero di copie desiderate e l'indirizzo esatto per la spedizione. info@cascinamacondo.com __________MA NON LA LUNA RACCOLTA DI 114 HAIKU - autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella - editore ALBALIBRI/in collaborazione con Cascina Macondo - prefazione Pietro Tartamella - postfazione Clirim Muca - lingua italiano - copertina Ceramica Macondo/ ciotola Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro - anno di edizione 2009 - pagg 134 - formato cm 10,50 x 19,00 - segni particolari raccolta haiku - ISBN 88-89618-82-5 / 978-88-89618-82-0 - costo euro 10,00 + spese spedizione -------- descrizione: Una raccolta di centoquattordici haiku, uno per ogni autore. Centoquattordici autori. Componimenti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Italia in particolare, dalle scuole, dai bambini, dall’area handicap. Divisi in ordine alfabetico per autore. Selezionati al Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana, 7° edizione 2009. Non hanno unitarietà di contenuto, non hanno un filo conduttore. Sono saltimbanchi di stili e schegge. Se un significato, un disegno unitario, un qualsivoglia filo conduttore è emerso, esso è dovuto solo alla casualità. Ma noi sappiamo quante volte la casualità ha il potere di stupirci.
torna su




Frécciolenews - indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Il Rospo Rintanato (Hidden Toad) - 114 haiku, edizione DEART - CARATTERI E INCHIOSTRI
IL ROSPO RINTANATO - HIDDEN TOAD RACCOLTA DI 114 HAIKU: autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella - editore DEART - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano, inglese - traduzione Alessandra Gallo, Antonella Filippi, Danilo Danglari, Laura Uboldi, Lucy Sobrero, Marco Morello - copertina particolare di colori Raku, Ceramica Macondo, manufatto Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro - anno di edizione 2007 - pagg 80 - formato cm 14,00 x 20,50 - segni particolari raccolta haiku - ISBN 88-89769-07-6 - costo euro 9,00 + spese spedizione - descrizione: Una raccolta di centoquattordici haiku, uno per ogni autore. Centoquattordici autori. Componimenti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Italia in particolare, dalle scuole, dai bambini, dall’area handicap. Divisi per stagioni, piccolo kigo, kigo temporis, kigo misuralis. Selezionati al Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana, 5° edizione 2007. Non hanno unitarietà di contenuto, non hanno un filo conduttore. Sono saltimbanchi di stili e schegge. Se un significato, un disegno unitario, un qualsivoglia filo conduttore è emerso, esso è dovuto solo alla casualità. Ma noi sappiamo quante volte la casualità ha il potere di stupirci. UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria - esposizione dei libri di Cascina Macondo presso libreria IL BANCO, Via Bligny 10 - Torino
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




borse di studio Google Europa per portatori di handicap
Borse di studio Google Europa per portatori di handicap - Scadenza 15 marzo 2010 - Questa borsa di studio è stata ideata per studenti portatori di handicap che stanno per conseguire la laurea nel settore dell'informatica (Ingegneria informatica, scienze informatiche, ecc) in qualsiasi università dell'Unione Europea, Svizzera e Israele. La borsa mira ad abbattere le barriere che incontrano gli studenti portatori di disabilità nell'accesso all'informatica, li incoraggia a eccellere nei loro studi e a diventare dei modelli e dei leader nella creazione di tecnologia. I candidati devono essere iscritti all'ultimo anno della Laurea Specialistica o iscritti a un master o a un programma di dottorato (o equivalente), nel 2010/2011, presso un'Università Europea. Possono candidarsi cittadini, residenti permanenti, studenti internazionali con disabilità che studiano presso un'Università Europea. Borse da 7.000 Euro - Maggiori info su www.bancadatigiovani.info
torna su




causa trasferimento l'associazione KanBio vende casa rustica e terreno - Torre Pellice (Torino)
L’associazione KanBio vende casa in località Bandalagamba, a Torre Pellice, nei pressi di Torino, a causa del trasferimento della comunità residente! L’immobile è a 800 mt slm a 2,5 km dal paese, con esposizione sud-est e consta di un edificio tipico di circa 200 mq. con 8 locali su due piani. La casa è abitabile, con impianto di riscaldamento a legna (caldaia) integrato con 6 mq. di solare termico e isolamento del tetto (con materiali eco-compatibili): cucina, sala, due stanze soppalcate e bagno. Inoltre tre locali di sgombero, una tettoia adibita a legnaia, un vano caldaia, una tettoia laboratorio, una piccola vecchia stalla con fienile, pollaio, un forno a legna, una serra solare e una cupola geodetica di circa 40 mq. (più alcuni spazi di accoglienza esterni, compost toilette, docce solari e cucina da campo. Il terreno è di 31mila mq. ed è in prevalenza boschivo con alcuni spazi coltivabili e un frutteto (soprattutto meli ma anche fichi, nespoli, pruni, cachi, pere, lamponi e more); il bosco offre castagne, noci e nocciole. C’è una sorgente d’acqua nella proprietà ed un collegamento idrico alla rete consortile (accumuli e troppo pieno con autoclave per la distribuzione nell’edificio e per irrigazione). La situazione si presenta adatta a sperimentazioni permaculturali e ad allevamento di animali di montagna (capre, asini). Costo 135mila euro trattabili. Contattateci. Associazione kanbio - Chiara Dorigo - Kanbio@libero.it - 0121.91070
torna su




festival nazionale teatro dialettale - Ancona
FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO DIALETTALE, premio "LA GUGLIA D'ORO" 2010. La presentazione delle domande di partecipazione al FESTIVAL scadono il 1° marzo 2010. Se sei interessato a partecipare, puoi leggere il bando e visionarlo con maggiori dettagli nel sito www.associazionelaguglia.it - Oppure richiedilo per e-mail (info@associazionelaguglia.it). Notizie, foto e curiosità delle precedenti edizioni su www.associazionelaguglia.it -
torna su




guide migranti - scrittura di viaggi e migrazioni - Torino
IL CENTRO INTERCULTURALE DELLA CITTA' DI TORINO In collaborazione con JAWHARA e NAUSICAA presenta: "GUIDE MIGRANTI Corso e laboratorio di scrittura su viaggi e migrazioni", Centro Interculturale - Corso Taranto 160, Torino, 4 febbraio - 22 aprile 2010, Ore 17.30 - 19.30 e 17.00 - 20.00 --- Ciclo di seminari (5 incontri, ore 17.30 - 19.30) sul tema del viaggio con Marco Aime (viaggi e migrazioni), Stefano Favarelli (viaggi e arte), Alberto Guaraldo (viaggi nelle Americhe), Claudia Maria Tresso (viaggi nel mondo arabo) e Claudio Sensi (letteratura di viaggio). - Laboratorio di scrittura creativa di diari di viaggio e guide turistiche (7 incontri, ore 17.00 - 20.00) a cura di Rosina Chiurazzi, Maria Paola Palladino e Francesco Vietti. Per maggiori informazioni consulta il sito del Centro Interculturale della Città di Torino - www.comune.torino.it/intercultura, chiama il numero 0114429740 - 13 o scrivi a guidemigranti@libero.it. Iscrizioni aperte fino al 1° febbraio 2010 (è possibile iscriversi solo al corso o al corso e al laboratorio). Partecipazione gratuita -- Segreteria JAWHARA - Associazione di volontariato italo-algerina c/o Palladino - Piazza Desiderato Chiaves, 4 – 10153 TORINO --- c/o Idea Solidale – Cesvol - Corso Novara, 64 – 10152 Torino Tel. 0110702110 - Fax 0110702111 - Cell. 3496127857 / 3938429944 E-mail: jawhara.italialgeria@gmail.com Sito web: www.jawhara.ideasolidale.org
torna su




laboratorio di poesia - Bologna
Laboratorio di Poesia 2009 A cura del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna rivolto a Studenti della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere come attività alternative al tirocinio. Il corso ha validità 3 crediti formativi. Facoltà di Lettere e Filosofia: attività di laboratorio in accordo con gli insegnamenti del Prof. Alberto Bertoni e del Prof. Fabrizio Frasnedi. Contenuto del laboratorio: Il laboratorio di poesia si presenta anche quest’anno come occasione per approfondire l’esperienza di lettura e di scrittura della poesia del ‘900 e contemporanea. Coordinato da Davide Rondoni. Saranno invitati, come già lo scorso anno, poeti italiani e stranieri a offrire il loro contributo. Quando e dove: Ogni martedì dalle 15 alle 17. Dal 9 febbraio 2010 presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Per iscriversi: inviare una mail a unibo.poesia@unibo.it con oggetto “Laboratorio di Poesia 2010”, con nome, cognome, facoltà, numero di telefono e numero di matricola.Il laboratorio è aperto a tutti ma si darà precedenza agli studenti dell’Università di Bologna. E’ disponibile sul sito www.centrodellacanzone.net anche il programma del Laboratorio della Canzone d’Autore.
torna su




mille splendidi aquiloni - Arezzo
L'associazione No-Mad organizza ad Arezzo l'iniziativa "Mille splendidi aquiloni. Etruschi e Afghani in cerca di comuni radici". Si tratta di un festival iniziato il 5 dicembre che dura fino al 10 gennaio 2010. Vi segnaliamo in particolare la giornata di mercoledi' 23 dicembre. Alle ore 16,30 dopo la proiezione del film Come un uomo sulla terra di Andrea Segre, Dagmawi Yimer e Riccardo Biadene, verra' presentato il progetto interculturale Voci migranti, una collaborazione fra quattro associazioni della Valtiberina (No-Mad, Protezione Civile di Sansepolcro, Circolo Metamultimedia e Archivio Diaristico) nata nell'ambito di un corso di formazione sulla progettazione del Cesvot. Alle 18,00 nella yurta presentazione di Rafiullah, l'epistolario di Raffaele Favero, vincitore del Premio Pieve 2005 (Terre di mezzo edizioni) con la proiezione del documentario girato da Favero in Afghanistan nel 1983 e la lettura di brani affidata agli attori Andrea Biagiotti, Amina Kovacevich e Silvia Martini. Natalia Cangi presenterà l'attività dell'Archivio dei diari. L'apppuntamento e' nella Sottochiesa Basilica di San Francesco di Arezzo. Leggi il programma completo e la scheda del libro: http://www.archiviodiari.it/pubblicazioni/favero.html.
torna su




salam arab - corso di lingua araba - Torino
SALAM ARAB - Il corso di lingua e cultura araba è stato pensato per tutti coloro che, a vario titolo, desiderano avvicinarsi all'alfabeto e alla cultura araba per acquisire competenze comunicative e cognitive o per arricchire la propria conoscenza di questa lingua. Il corso sarà anche occasione per conoscere vari aspetti della cultura arabo islamica ed approfondire temi specifici legati alla tradizione e alla letteratura. Il percorso prevede 2 livelli di approfondimento. Gli incontri (16 per il primo livello e 14 per il secondo livello) avranno luogo il lunedì e il giovedì dalle h. 17,30 alle h. 19,30. L'attività partirà il 25 Gennaio 2010 - www.comune.torino.it/intercultura - Centro Interculturale - Divisione Cultura, Comunicazione e Promozione della Città - Settore Eventi Culturali Corso Taranto 160, Torino - Tel. 011.4429700 - Fax 011.4429719
torna su




stage di TDO in Portogallo
STAGE DI TDO IN PORTOGALLO . Uno stage su Teatro Forum e violenza aperto a tutti si svolgerà a Oporto nei seguenti giorni: 23 Gennaio- 10h/13h - 14h/19h <><> 24 Gennaio - 10h/13h - 14h/19h <><> 25 Gennaio- 17h/21h-21.30h <><> Conduce in spagnolo Roberto Mazzini. Per informazioni e iscrizioni: www.apele.org ntoporto@gmail.com (prefisso Portogallo) 91 592 07 64
torna su




Concorso Chiave di viola - Torino
Parte la seconda edizione di Chiave di Viola, il concorso aperto a musicisti chiamati ad eseguire un live set di brani originali per la durata di 25 minuti, incentrato sulla sonorizzazione di un'opera d'arte visiva. Si cercano 16 musicisti (o gruppi di musicisti) suddivisi in: 10 pop/rock/leggera, 10 jazz/lounge/chillout, 10 elettronica/dj set, 10 classica/sinfonica. L'iscrizione è gratuita. L'iscrizione al concorso è da effettuarsi esclusivamente on-line inviando una mail con nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, contatti mail e telefonici, genere suonato e numero dei componenti all'indirizzo info@htsmusica.com entro e non oltre il 20 dicembre 2009. Informazioni su www.htsmusica.com
torna su




Stati Generali del Rock 2010 - Torino
La Città di Torino in collaborazione con la Fondazione Arezzo Wave Italia, organizza la rassegna Stati Generali del Rock 2010, giunta alla dodicesima edizione e valida come selezione live piemontese del concorso Italia Wave Band 2010. L'iniziativa è collegata al concorso per gruppi italiani 'Italia Wave Band 2010' e converge in Emersione Festival, rassegna estiva di musica emergente e indipendente del Comune di Torino. Per i vincitori nazionali saranno messi in palio premi in strumenti musicali e live tour. Per partecipare è necessario iscriversi on-line sul sito di Italia Wave. Bando completo su www.comune.torino.it/musicainpiemonte - Scadenza 15 gennaio 2010 Punti di raccolta Info: 0114430030 - rock@comune.torino.it
torna su




Assiotea, la donna che sfidò Platone e l’Accademia - Biblioteca Comunale - Isernia
Martedí 5 gennaio 2010 alle ore 16, sarà presentato a Isernia, Biblioteca Comunale “Michele Romano” (Piazza S. Maria, 5) l’ultimo romanzo storico, dal titolo “Assiotea, la donna che sfidò Platone e l’Accademia”, di Adriano Petta, l’autore di “Ipazia, vita e sogni di una scienziata del IV secolo”. Il libro è edito da Stampa Alternativa, collana “Eretica Speciale”. Interverranno, oltre all’autore, Gabriele Venditti (scrittore e direttore della Biblioteca), Giuseppe Napolitano (scrittore, poeta), Amerigo Iannacone (scrittore, editore), Ida Di Ianni (poetessa e giornalista), Francesca D’Uva (saggista). Adriano Petta, studioso di storia della scienza e di storia medievale ha pubblicato numerosi libri. Quest’ultimo libro, costituisce, con “Eresia pura” e “Ipazia, vita e sogni”, una trilogia sul tema della lotta tra ragione e religione. Info tel. 0865.50772 e-mail bibliois1@virgilio.it.
torna su




cercasi in affitto monolocale ampio o bilocale arredato - Torino
Mi chiamo Alan, ho 31 anni, e sto cercando disperatamente un monolocale ampio (almeno 40mq) o un bilocale, libero da gennaio 2010, in Torino, possibilmente in zona Regio Parco, Via Catania o limitrofi, arredato, per una spesa massima di 350 Euro al mese. Mi potete aiutare? Grazie!!!! Un saluto a tutti e buone feste!!! Per contattarmi chiamate il 3938322405 Alan o mandate una mail a eidosteatro@gmail.com
torna su




Festival di Regia Internazionale. Ecco i Vincitori
E' Poyraz Turkay il vincitore del Festival Internazionale di Regia Teatrale – Premio Fantasio Piccoli, edizione 2009. Tre serate, 14 registi e tanto pubblico per la dodicesima edizione del Festival. Tra le 14 versioni delle Baccanti di Euripide, che i registi hanno dovuto mettere in scena in 18 minuti di tempo, l'ha spuntata Poyraz Turkay di Berlino. Motivazione dalla giuria: “Per una lettura registica originale ma rispettosa del testo che non manca gli appuntamenti drammatici e ci regala un finale aperto e beffardamente dionisiaco, il primo premio va a Poyraz Turkay”. Secondo posto assegnato a Wolf Rahls, terzo premio e primo degli italiani, Lorenzo Maragoni. Spazio anche al premio della giuria giovani, composta da una quindicina di allievi della scuola EstroTeatro: il premio, dedicato alla memoria di Gianni Corradini fondatore del Festival dodici anni, è andato al tedesco Wolf Rahlfs, “per la semplicità e l'efficacia nell'affrontare e rendere attuali le Baccanti, mantenendo l'aderenza al testo. Per la gestione chiara e lineare degli attori, che è riuscita a creare e a trasmettere tensione emozionale e drammatica, dando importanza al valore della parola. La giuria giovani vuole comunque segnalare lo spettacolo di Patricio Armeteros Diaz, per l'innovatività, il colore e l'energia”. Tutti i video su : www.6intv.com
torna su




Premio Buscaglione - Torino
L'Associazione F.E.A. presenta la prima edizione del Premio Buscaglione, concorso per cantautori emergenti, in occasione del cinquantenario della scomparsa dell'artista torinese. L’obiettivo principale del Premio Buscaglione è quello di coltivare l’eredità artistica del grande musicista offrendo ad artisti emergenti l’opportunità di farsi conoscere e apprezzare attraverso l'istituzione di un appuntamento a cadenza biennale volto a diventare un riferimento stabile tra i festival del settore. Il premio in palio è di 3.000 euro. L'iscrizione al concorso è gratuita e deve avvenire esclusivamente online sul sito www.sottoilcielodifred.it entro il 31 Dicembre 2009. Se sei un musicista e vuoi partecipare... iscriviti subito! Se, invece, non sei un musicista ma vuoi partecipare lo stesso e decidere tu chi accederà alle semifinali a Febbraio 2010 a Torino, vai su www.sottoilcielodifred.it e vota il tuo cantautore preferito... Sotto il cielo di Fred partecipa al calendario di eventi di Torino Capitale Europea 2010 dei Giovani Info: info@sottoilcielodifred.it
torna su




corso di Keymovement - Torino
Cascina Macondo organizza CORSO DI KEYMOVEMENT meditazione in movimento, con Josef Kiss ------ Il Keymovement nasce negli anni '80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei prinicipi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando ad una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso. Si svolgono esercizi preparatori individuali, in parte supportati dall'ausilio di bastoni di legno leggero, dove l'attenzione e' posta sul movimento interiore e sull' intenzione. In seguito, negli esercizi in coppia, i partecipanti verificano e personalizzano il movimento appreso. Il lavoro supporta direttamente e naturalmente l´allineamento, la stabilita' e la forza del corpo e della mente <><><><> OGNI VENERDI dalle ore 19.30 alle 21.00 - Via Guastalla 5 bis - Torino (lezioni di prova tutto l'anno). Josef Kiss Info: 3405197668 - metis8@gmx.de - info@cascinamacondo.com <><><><> Josef Kiss è insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino. Ha praticato la Meditazione con i maestri Hsing Yun (Ch´an), Dokko-An Kokugyo Kuwahara (Zazen, Hitsuzendo), Sangye Nyenpa Tulku Rinpoche, Tenga Tulku Rinpoche e Geshe Thubten Ngawang (Buddhismo Tibetano). Il suo lavoro e' stato influenzato da diverse arti marziali quali: Chi Sim Wing-Chun (Cheng Kwong), Kendo (Igor Persan) e Tai Chi (William C.C.Chen). Ha fondato a Berlino con Marc Ates e Yuko Kaseki la scuola di danza-movimento e Butoh, „Rosarium/Loplop“ (residenza tedesca della danzatrice Butoh Anzu Furukawa) e la compagnia di danza „Cap a Pie” le cui produzioni sono state sponsorizzate dalle citta' di Berlino, Stoccarda e Seviglia. Josef Kiss ha vinto inoltre diversi premi come coreografo in festival internazionali di danza. Oggi Josef vive tra Berlino e Torino dove lavora come Dharma Body Work Praktioner, Insegnante di KeyMovement e come consulente nel campo della Biomeccanica, Improvvisazione e Contact in diverse produzioni artistiche.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.