Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ISTITUTO AVOGADRO DI TORINO - PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO'
VENERDI 26 FEBBRAIO 2016, ... continua.

CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscri... continua.

A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED ... continua.

OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’... continua.

14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FANTASIA, di Eduardo De Filippo
FANTASIA: Pigliammoce sta ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - CERVELLO: IN PENSIONE O IN PALESTRA? (prima parte)
Al pari del nostro corpo, an... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO DEFER - MISCHIEVOUS
TO DEFER /dɪˈfɜ... continua.


Utenti Frécciolenews

Decathlon cerca Personale - cintura di Torino
Decathlon, catena di negozi di... continua.

INIZIATIVE PER IL 71° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI CISTERNA - Beppe Fenoglio verso il 25 aprile
Sabato 27 febbraio 2016 (dal... continua.

POTPOURRI - Rassegna di Teatro Comico - 8^ EDIZIONE - Torino
Calendario 'POTPOURRI' 8^ Edi... continua.

LEO BASSI a Scenari - Pagani 2016
Sabato 27 Febbraio 2016 - ore ... continua.

Concorso di Arte Ceramica “Il Crawling, la Pelle divertente” - Faenza 2016
L’associazione Passepartout Fa... continua.

“L’APPETITO VIEN BALLANDO…' - Cascina Marie - Bricherasio (TO)
Sabato 19 marzo prima data d... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
VENERDI’ 26 febbraio 2016 ore ... continua.

JAZZ’APPEAL - Gallarate (VA)
Il 26 febbraio alle ore 21.30... continua.

Profumi e sapori delle Cinque Terre - Scents and flavours of the Cinque Terre - La Francesca Resort - Bonassola
Vieni alla Francesca per risve... continua.

Scrittura e Cura - Torino
Psicologa-Psicoterapeuta ... continua.

Domenica Natura
Piccole pratiche di amore per ... continua.

Elenco manifestazioni Marzo 2016 – Comune di BOVES (CN)
Martedì 1° marzo ore 21.00, pr... continua.

Premio Letterario Città di Castello X Edizione
L’associazione culturale Tracc... continua.

Concorso Coreografico ON STAGE - Firenze
Anche quest'anno il Concorso C... continua.

Intervista ad Angelo Terranova vincitore del Premio Città di Castello 2015 Sezione poesia
Domanda. Ci può spiegare cosa ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Il mèglio e il pèggio” da “I racconti dello Yiddishland” di Bèn Zimet
Aza’a Shlemil domandò un giorn... continua.


ISTITUTO AVOGADRO DI TORINO - PRESENTAZIONE DEL LIBRO 'LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO'
VENERDI 26 FEBBRAIO 2016, ORE 20.30 - la disabilità e cittadini liberi prestano la loro voce ai detenuti ----- AULA MAGNA ISTITUTO AVOGADRO Corso SAN MAURIZIO,8 - Torino ---- insegnanti referenti: Francesca Beria, Diego Giachetti, Paola Porta - dirigente scolastico: Tommaso De Luca ------ letture a cura dei Narratori di Macondo, del gruppo integrato Verbavox, del gruppo LAAV TORINO (referenti: Alessio Sandalo, Irene Angela Bianchi) ----- PER DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1378:la-stretta-di-mano-e-il-cioccolatino-allistituto-avogadro-venerdi-26-febbraio-2016-&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE - A CASCINA MACONDO IL DECAMERON AD ALTA VOCE IN DUE WEEK-END - aprile 2016
------ ultimi giorni per iscriversi come lettori ----- A CASCINA MACONDO 'CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE' IL DECAMERON AD ALTA VOCE - EDIZIONE 2016 - due week-end intensivi PER UNA LETTURA INTEGRALE AD ALTA VOCE DEL DECAMERON di Giovanni Boccaccio --------- con i Narratori di Macondo e altri lettori appassionati ---------- INGRESSO GRATUITO - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA sia per i lettori volontari, sia per il pubblico ascoltatore ------------------- 1° WEEK-END (le prime 5 giornate del Decamerone) sabato 23 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle 3 di notte - 18 ore) -------- domenica 24 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 20.00 - 11 ore) -------------------------- 2° WEEK-END (le ultime 5 giornate del Decamerone) sabato 30 APRILE 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 23.00 - 14 ore)--------- domenica 1 MAGGIO 2016 (inizio alle ore 9.00 - sino alle ore 19.00 - 10 ore) --------------------------- SARÀ UN PIACERE AVERTI CON NOI! ------------- per tutti i dettagli della manifestazione COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1376:cento-voci-per-cento-novelle-a-cascina-macondo-il-decameron-ad-alta-voce-in-due-weekend&catid=102:news&Itemid=90 ------------ CASCINA MACONDO-ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE - Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri (TO) - Italia ---- info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com - COMODO PARCHEGGIO INTORNO ALLA CHIESETTA MADONNA DELLA ROVERE -
torna su




A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED - MIT NACKTEN FÜSSEN À PIEDS NUS - PEDIBUS NUDIS ----- 96 HAIKÙ RACCÒLTA NAKANISÒTO ----- accentazione ortoèpica lineare a cura di linear orthoepic accentuation by Piètro Tartamèlla ---- Edizioni Gióvane Holden – Collana Cascina Macondo ----- in copertina: manufatto in Ceràmica Rakuhaikù di Annamarìa Verrastro ---- traduzione in inglese: Antonèlla Filippi - traduzione in tedesco: Annètte Seimer - traduzione in francese: Floriàn Lasne - traduzione in latino: Arianna Sacerdòti e i suòi studènti del Dipartimento di Lèttere e Bèni Culturali - Seconda Università degli Studi di Nàpoli - Santa Marìa Capua Vètere (Casèrta, Italia): Filomèna Belardo, Giuseppina Belardo, Concètta Catone, Hilènia Celato, Terèsa Marìa Cesaro, Marta Compagnone, Chiara Comune, Federica Cotticèlli, Ròsa D’Agostino, Terèsa D’Anièllo, Natascia De Gennaro, Francesca Diana, Marialaura Di Nardo, Marìa Laura Fusco, Francesca Iòdice, Alèssia Gravina, Ilaria Licciardi, Marìa Clementina Marino, Lucrèzia Mancuso, Fedele Menale, Rossèlla Mezzacapo, Gaetano Pacìfico, Valentina Panarèlla, Manuèla Parlapiano, Grazia Pettrone, Antònio Riccio, Giovanna Riccitèlli, Rosanna Scialdone, Carmen Valentino, Antònia Vetrone ------ pagine: 196 ---- formato: cm 12,5 x 20 ---- costo euro 13 + contributo spese di spedizione ---- ISBN: 978-88-97773-30-6 ------ PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1379:a-piedi-scalzi-prima-raccolta-haiku-qnakanisotoq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’incontro tra detenzione / cittadinanza / infanzia / disabilità possa produrre momenti di riflessione importanti sulla tematica del carcere e stimolare in tutti gli attori coinvolti un ascolto attento e costruttivo. Riteniamo fondamentale investire sulle “relazioni costanti e continuative con la società civile” che possono infondere nel detenuto (non sentendosi abbandonato dalla comunità) un senso di appartenenza positivo volto ad alimentare il desiderio di miglioramento e la speranza ---- OMNIA FABULA ET ARTI nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1366:omnia-fabula-et-arti-intra-extra-muros&catid=102:news&Itemid=90
torna su




14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - puoi inviare i tuoi haiku!
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani' a costi di Bed&Breakfast
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - FANTASIA, di Eduardo De Filippo
FANTASIA: Pigliammoce sta vita cumme vene, / llassammo for' 'a porta 'a pucundria, / mparammece a campà c' 'a fantasia: / nce sta cosa cchiù bella pè campà? // 'A fantasia se sceta ogne matina / comme si fosse prencepe rignante, / affonna 'e mane aperte int' 'e brillante / e nun s' 'e ppiglia: che s' 'e ppiglia a ffa? // E che curredo tene! Nu mantello / ca luce cchiù d''o sole e nun è d'oro; / quanno se mena ncuollo stu tesoro, / abbaglia 'a vista: nun se può guardà. // Pò tene nu relogio cumpiacente, / cu sissanta minute d'allegria, / mmiez' 'o quarante liegge: FANTASIA // e fa tà-tì, tà-tì, nun fa tì-tà... // (Eduardo De Filippo) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - CERVELLO: IN PENSIONE O IN PALESTRA? (prima parte)
Al pari del nostro corpo, anche quell’entità semisconosciuta del cervello necessita di allenamento per non invecchiare. Piaccia o no, trent’anni è l’età in cui inizia l’impoverimento cerebrale, pertanto il “fitness” cerebrale non è qualcosa da prescrivere solo ai vecchietti, ma un’utile ginnastica che può mantenere la mente in salute. Anche questo fa parte della prevenzione mirata alla giovinezza del nostro cervello. La locuzione latina cita “mens sana in corpore sano”, ma si può dire che anche il “corpore” rimane sano se la “mens” mantiene le sue caratteristiche iniziali. Si continua a essere bombardati da pubblicità televisive e su tutti gli altri media che puntano all’anti-aging fisico, ma non si parla mai di come togliere anni alla mente, in modo che rimanga lucida e attiva fino a tarda età. Ci sono esercizi di “ginnastica cerebrale”, cioè di abilità mentale, che possono potenziare le connessioni tra neuroni. Questa è la bellezza del nostro organo più importante: la sua plasticità, cioè la potenzialità del cervello di variare funzione e struttura non solo durante il suo periodo di sviluppo, ma anche durante la vita adulta. Questa potenzialità nell'uomo e in altri animali si esprime, ad esempio, con un aumento delle dimensioni di alcune regioni del cervello in seguito al loro utilizzo ripetuto: le cellule neuronali hanno maggiore attività e di conseguenza formano più sinapsi tra di loro. Le caratteristiche morfologiche e funzionali dei circuiti nervosi, influenzabili per l’interazione con il mondo esterno, sono molto diverse nel periodo di formazione e di sviluppo delle strutture del sistema nervoso e nel periodo in cui questo raggiunge la maturità: durante lo sviluppo avviene principalmente una selezione di circuiti neuronali con l’eliminazione di altri, mentre durante la vita adulta molti di questi circuiti nervosi rimangono stabili o poco influenzati dall’esperienza. I neuroni continuano invece a mantenere una loro dinamicità mostrando la possibilità di riorganizzarsi sotto l’influenza degli stimoli esterni, per rispondere a esigenze particolari, sensoriali o motorie, dell’individuo. Ogni processo di apprendimento e ogni stato di pensiero implicano una variazione di qualche circuito nervoso: l’espressione “cambiare idea” ha un suo corrispondente neurobiologico ben preciso, e significa “cambiare il proprio cervello”. Una delle scoperte più importanti riguarda la strettissima connessione tra i nostri sensi e la memoria, così come la cognizione. Data questa interdipendenza, un senso debole è spesso legato a una memoria più debole. Ad esempio, con l’età dimentichiamo più cose e siamo più distratti in gran parte perché il cervello non elabora più ciò che sente o vede come una volta. Di conseguenza non riusciamo a immagazzinare chiaramente immagini delle nostre esperienze e abbiamo difficoltà a ricordarle in seguito. Per questo è importante “vedere” e non solo guardare, “ascoltare” e non solo udire, “odorare” e non solo annusare, “assaporare” e non solo mangiare, “accarezzare” e non solo toccare. Insomma, donarsi appieno alle cose e non solo di viverle di corsa o di sfuggita. La “ginnastica mentale” richiede infatti un coinvolgimento dei comportamenti della vita quotidiana e delle abitudini alimentari. (fine della prima parte) --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO DEFER - MISCHIEVOUS
TO DEFER /dɪˈfɜ:r/ A) v. t. differire; rinviare: (to defer payment = differire il pagamento); (to defer a decision = rinviare una decisione); (to defer a meeting [a sentence] = rinviare una riunione [una sentenza]); (to defer doing st. = rimandare il momento di fare qc.) -------------- B) v. i. procrastinare; temporeggiare. -------------------------------------------------------------------------------- MISCHIEVOUS /ˈmɪstʃɪvəs/ a. 1) dannoso; nocivo; compromettente: (a mischievous rumour = una diceria dannosa); (a mischievous document = un documento compromettente) --- 2) malefico; maligno: (a mischievous person = una persona maligna); un maligno --- 3) birichino; malizioso; furbo: (mischievous eyes = occhi birichini); (a mischievous smile = un sorriso malizioso) --- 4) (di bambino) birbante; birichino; cattivello; dispettoso ---- mischievously avv. ---- mischievousness n. --- --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Decathlon cerca Personale - cintura di Torino
Decathlon, catena di negozi di articoli sportivi, ricercapersonale (venditori sportivi, magazzinieri, responsabile logistico) per le sedi di Grugliasco, Settimo Torinese e Brandizzo, nella cintura di Torino. Inoltro candidature online. Info: Decathlon, www.decathlon.hrweb.it
torna su




INIZIATIVE PER IL 71° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI CISTERNA - Beppe Fenoglio verso il 25 aprile
Sabato 27 febbraio 2016 (dalle ore 17,00), presso il Castello di Cisterna d’Asti, Sergio Favretto presenta il suo libro “Fenoglio verso il 25 aprile”. Beppe Fenoglio, il famoso autore de “Il partigiano Johnny”, da marzo a maggio del 1945, fu ufficiale di collegamento (nelle Langhe e in Monferrato) fra le formazioni partigiane autonome e le missioni anglo-americane. Ma quali sono i rapporti fra la realtà storica e la fiction letteraria? Il libro di Favretto svela un'antologia di riscontri storici e biografici che attualizzano l'opera del grande scrittore piemontese. E, soprattutto, come luoghi e personaggi raccontati fedelmente nel romanzo di Fenoglio s’intreccino alla trama letteraria, restituendoci una nuova quanto inedita verità biografica. Il libro contiene un apparato documentario e fotografico in gran parte inedito. Sergio Favretto, avvocato e Giudice onorario al Tribunale di Torino, è autore di testi di diritto amministrativo e penale, ma, da sempre, coltiva la ricerca storica sui temi della Resistenza. Nei giorni precedenti l’incontro, si consiglia di controllare eventuali variazioni del programma all’indirizzo: http://www.scuolealmuseo.it/blogdidattica/ -------- Per ulteriori informazioni: http://www.lastampa.it/2015/10/08/cultura/la-resistenza-nel-monferrato-di-fenogliopartigiano-johnny-z8fC3jAVn0WlHnd2W7Zb7I/pagina.html
torna su




POTPOURRI - Rassegna di Teatro Comico - 8^ EDIZIONE - Torino
Calendario 'POTPOURRI' 8^ Edizione - Rassegna di Teatro Comico per Artisti Emergenti. Direzione Artistica: Philip Radice. Prima serata presentata dai Padrini della Rassegna LUCCHETTINO ***** 12 – 13 MARZO 2016, FREAKCLOWN 'The Zeppas' (MI) ----- 9 – 10 APRILE 2016, MAGO BUDINÌ “Il trucco c'è ma non ci credo” (CN) ----- 25 – 29 APRILE, STAGE JEF JOHNSON “Clown e la ricerca della stupidità” ----- 30 APRILE – 01 MAGGIO 2016, JEF JOHNSON “Azar” (Houston - USA) ----- 7 - 8 MAGGIO 2016, SERENA VERGARI “Holy Boobs” (LE) ----- 14 – 15 MAGGIO 2016, JANOS HASUR “GulashConcerto” (UNGHERIA) ----- 28 – 29 MAGGIO 2016, LUCCHETTINO “Lucchettino Classic” (TO-GE) ---- 30 MAGGIO - 3 GIUGNO, STAGE LUCCHETTINO “La Coppia comica” ***** Presentatore ufficiale di tutta la Rassegna JACOPO TEALDI. Per maggiori info e prenotazioni: www.teatrofisico.com, info@teatrofisico.com, Tel. +39.011.24.90.112, Cell. +39.348.10.26.073, Via Cargmagnola 12 - Torino
torna su




LEO BASSI a Scenari - Pagani 2016
Sabato 27 Febbraio 2016 - ore 21,00 - TEATRO SANT'ALFONSO di Pagani - LEO BASSI 'BOB – BEST OF BASSI' mito della clownerie mondiale. Leo Bassi è un personaggio eclettico e sorprendente, i suoi spettacoli sono sempre cangianti, al servizio dello spettatore, forse proprio questa è la chiave del suo successo mondiale. Erede di una stirpe di giocolieri e clown che ha fatto della risata un’arma pacifica per il cambiamento. Grazie alla capacità di dialogare in molte lingue, Leo Bassi calca le scene internazionali confermando il nomadismo insito nelle sue origini circensi. Giocoliere, attore, comico, nato negli Stati Uniti nel 1952 da una famiglia di circensi tra i quali alcuni avi di origine italiana da cui il cognome. La sua carica dirompente e l'apparente sprezzo del pericolo è insito nei suoi numeri. Il linguaggio schietto e coraggioso e le scene irriverenti e mai volgari, anche nelle nudità, incontrano l’apprezzamento del pubblico anche di giovane generazione. Grazie alla capacità di dialogare in molte lingue, Leo Bassi calca le scene internazionali confermando il nomadismo insito nelle sue origini circensi. Schierato come uomo di circo, giullare e buffone è impegnato attivamente rispetto alle tematiche dell'ambiente e contro la globalizzazione. In BOB Best of Bassi ripercorrerà i momenti salienti della propria carriera artistica per riproporre i pezzi più celebri del proprio repertorio artistico e regalarci le sue ultime invenzioni. Un’occasione unica per scoprire e riscoprire uno dei più grandi maestri dello spettacolo dal vivo della nostra epoca. - Teatro Centro Sociale Pagani - Tel. 0815152931 - GSM 3289074079, E-mail info@casababylon.it, www.casababylon.it
torna su




Concorso di Arte Ceramica “Il Crawling, la Pelle divertente” - Faenza 2016
L’associazione Passepartout Faenza indice la prima edizione del “Ceramic&Colours Award” finalizzato alla promozione e valorizzazione della ricerca dei rivestimenti vetrosi nella finitura di manufatti ceramici. Il tema dell'edizione 2016 è la finitura “Crawling”: si tratta di un rivestimento con la particolare caratteristica di aprirsi in aree frammentate quasi cretose, foto ed esempi di questo effetto sono visionabili al seguente link: http://www.corsi-passepartout.it/concorso/. Il Concorso è aperto a tutti, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione. L'iscrizione al concorso è gratuita. **** Premi: I° classificato – Vincitore “Ceramic&Colours Award” 2016 – Buono acquisto spendibile presso la Ceramic & Colours del valore di 2500 € ------ Premio “Franco Santi” Buono acquisto spendibile presso la Ceramic & Colours del valore di 1000 € ----- nr. 3 Menzioni Speciali - Buono per la partecipazione ad un corso presso l’Ass. Culturale Passepartout Faenza ***** Per info: E-mail: info@corsi-passepartout.it, Tel: 0546 46936, http://www.corsi-passepartout.it/concorso/
torna su




“L’APPETITO VIEN BALLANDO…' - Cascina Marie - Bricherasio (TO)
Sabato 19 marzo prima data della rassegna “L’APPETITO VIEN BALLANDO…' - Rassegna culturale ed enogastronomica - organizzata dal Centro Pedagogico di danza e cultura popolare in collaborazione con il comune di Bricherasio e le aziende agricole del territorio ----- 4 appuntamenti di BAL FOLK preceduti da DEGUSTAZIONI di prodotti locali formaggi, miele, salumi, vini... ******* Alle ore ore 20,30 si balla con STEDAMARIC ---- Gruppo di recentissima formazione per cui privo di un esteso curriculum ma in ordine sparso ognuno dei suonatori ne avrebbe da raccontare e da dire: da sempre musicisti popolari che hanno partecipato a parecchie feste nelle vallate occitane, cresciuti all'ombra di un bancone - annaffiati da dubbie bevande gusto anice di sapore provenzale ---- Cascina Marie - Str. Avaro, 4 - Cappella Merli di Bricherasio. Ingressi: 8,00 euro (7,00 euro soci Folkcard). Per informazioni 3491815715, www.facebook.com/centropedagogicodcp
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
VENERDI’ 26 febbraio 2016 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con la Direzione Centrale Politiche Sociali - progetto MOTORE DI RICERCA: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA. La serata si svolgerà presso l'Antico Teatro dell’IRV in C.so Unione Sovietica 220/d – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! -- Se non arrivate per cena ricordate di portare una bibita da condividere.... Ingresso libero. La serata sarà allietata dalla musica del I MUSICANTI DI HALANWA'--- La danza popolare è danza collettiva, è armonia di gesti, espressioni, sorrisi, vicinanza che unisce magicamente e gioiosamente i partecipanti. Per questo è scuola di socialità, di attenzione all’altro, di rispetto di tempi e ritmi. ---- Informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




JAZZ’APPEAL - Gallarate (VA)
Il 26 febbraio alle ore 21.30 a Gallarate (VA) presso la SALA PLANET, via Magenta 3 nell’ambito della rassegna JAZZ’APPEAL si esibirà il 'SWINGSUITE quintet' (Emilio Soana, tromba - Danilo Moccia, trombone - Carlo Uboldi, piano - Antonio Cervellino, contrabbasso - Dario Cellamaro, batteria) --- La rassegna , a cura del 'Circolo S. Eugenio' di Tornavento e con il patrocinio della Fondazione 'Il Melo ONLUS-Luigi Figini, giunta al sedicesimo anno consecutivo, ha portato sul proprio palco sino ad oggi i più prestigiosi artisti del panorama jazzistico nazionale ed internazionale, tra cui: Franco Cerri, Fabrizio Bosso, Enrico Pieranunzi, Dado Moroni, Franco Ambrosetti, Nicola Arigliano, Rossano Sportiello, Paolo Alderighi, Anne Ducros, Denise Gordon, Nicki Parrott, Jerry Bergonzi, Lino Patruno, Don Friedman, Mario Rusca, Gianni Basso, Chrystian Meyer, Bruno Lauzi, André Ceccarelli, Paul Jeffrey, Renato Sellani… ---- La rassegna è ripartita a gennaio 2016 con la stessa cadenza bimensile, con molte altre prestigiosissime presenze. ---- Attesa novità per gli appassionati, da quest’anno una nuova iniziativa sarà costituita dalla possibilità di cenare su prenotazione prima di ogni concerto e di gustare le proposte che la nuova dinamica gestione della caffetteria/bar della sala saprà offrire. ---- Info e prenotazioni: 340.7108161 (Andrea) – 340.5825687 (Simone)
torna su




Profumi e sapori delle Cinque Terre - Scents and flavours of the Cinque Terre - La Francesca Resort - Bonassola
Vieni alla Francesca per risvegliare corpo e mente dal torpore invernale e conoscere i dintorni su silenziosi sentieri dai panorami mozzafiato, che hanno come sottofondo il profumo ed il respiro del mare. La sera potrai gustare, per la gioia del palato, vini e piatti della tradizione locale. Nel week-end dal 4 al 6 marzo, per la Festa della Donna, presentiamo video e foto La donna e l'acqua, parte della nostra mostra itinerante. Alle ospiti, un giorno di mezza pensione in omaggio presso il nostro Ristorante Rosadimare. Giornaliste e blogger di viaggio sono le benvenute per un confronto sul “turismo al femminile'. Prenota subito! ************************************************************************** Come to La Francesca and restore body and mind after Winter torpor. You will discover the surroundings through quiet paths and breath-taking views, with the sea scent and sound in the background. At dinner you will taste dishes and wines of the local tradition. In the weekend from the 4th to the 6th of March, on the occasion of Women's Day, preview of videos and photos of our travelling exhibition on Women and Water. Female journalists and bloggers will be welcome for a debate on 'Women in Tourism'. A free HB day for our guests at our Restaurant Rosadimare. Book now! ****** La Francesca Resort - Bonassola (SP) tel. (39) 0187.813911 - fax (39) 0187.8139108 www.villaggilafrancesca.it, infofran@villaggilafrancesca.it
torna su




Scrittura e Cura - Torino
Psicologa-Psicoterapeuta Dott.ssa Gladys Pace Specialista in Psicologia Clinica, C.so Orbassano 72 - 10136 Torino - Studio di Psicologia Clinica - Tel. 331-1024203 ------- LABORATORIO DI SCRITTURA E CURA: Il laboratorio si sviluppa a partire dai numerosi studi scientifici che attestano l’effetto terapeutico della scrittura sul versante psicocorporeo. Si tratta di uno spazio riflessivo e/o condiviso all’interno del quale l’individuo, guidato da una psicoterapeuta, è stimolato a trovare risorse e nuovi significati, con l’ausilio della scrittura, nell’incontro con sé e nella relazione con gli altri. Le sedute, in piccolo gruppo, sono rivolte a chi è curioso di conoscersi e sperimentarsi attraverso la scrittura, a insegnanti, a professionisti operanti in area sanitaria, ad infermieri, assistenti sociali, educatori, psicologi, a chi è impegnato in un percorso di guarigione e a tutti coloro che avvertono problemi di natura psicologica, quali depressione, ansia, difficoltà relazionali, attacchi di panico e altri disturbi di carattere emotivo. Il percorso annuale in piccolo gruppo, al termine del quale si rilascia attestato di partecipazione, si sviluppa secondo un calendario che prevede incontri di 2 ore ogni 2 settimane. La capienza max del gruppo è di 5 persone. Il costo è di 30 euro a seduta. Per informazioni sul calendario 2016 o ulteriori dettagli è possibile contattare il numero 331-1024203.
torna su




Domenica Natura
Piccole pratiche di amore per la natura e per noi stessi. L’Ecotuning (eco-sintonizzazione) è una specializzazione nella relazione di aiuto che si rifà ai principi dell'Ecopsicologia, disciplina volta a ritrovare e rafforzare l’appartenenza dell’essere umano al pianeta Terra. Il rapporto con la natura può essere una grande risorsa per il suo potere lenitivo, chiarificatore, energetico, vitale sotto ogni aspetto e può stimolare la sensazione di sentirsi parte della vita in modo più pieno e profondo. L’intento degli incontri è di sperimentare un riavvicinamento salutare alla natura viva, che ha in se stessa il benefico potere di risvegliare energie e attivare processi vitalizzanti e di autoguarigione ----- Incontri mensili di 3 ore circa (15.30-18.30) presso la Yurta nel Bosco (Gassino Torinese), una vera yurta mongola attrezzata per l'ospitalità e le attività di gruppo ---- Calendario: 21 febbraio, 13 marzo, 17 aprile, 15 maggio, 12 giugno, 10 luglio, 11 settembre, 9 ottobre ------ A cura di Silvia Gualandi, ecocounselor, ecotuner e formatrice --- Info 3356139877
torna su




Elenco manifestazioni Marzo 2016 – Comune di BOVES (CN)
Martedì 1° marzo ore 21.00, presso l’Auditorium Borelli, presentazione del progetto “Piccoli passi” – Serata a cura della Scuola di Pace di Boves e dell’Associazione Sentieri di Pace. --- Domenica 6 marzo Apertura musei dalle ore 15 alle ore 17: Museo della Resistenza (via Marconi) --- Sabato 12 e Domenica 13 marzo presso l’Auditorium Borelli: Convegno e mostra fotografica sulla situazione delle donne in Yemen con la presenza dell’unica fotografa yemenita Boushra Almutawakel -------- La Scuola di Pace di Boves propone un Ciclo d’Incontri su Mafie e Migrazioni. Venerdì 4 marzo, ore 21.00 presso l’Auditorium Borelli EMERGENCY CON CECILIA STRADA: “Rompere il cerchio della guerra” inserito nella rassegna “Parole tra Continenti” --- Venerdì 18 marzo ore 21.00 presso l’Auditorium Borelli SERMIG CON ERNESTO OLIVERO: “Essere testardi nell’amore”---------------- Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica del Comune di Boves 0171/391834 – 0171/391850
torna su




Premio Letterario Città di Castello X Edizione
L’associazione culturale Tracciati Virtuali presenta il Premio Letterario Città di Castello, un concorso a tema libero riservato a opere inedite appartenenti alle sezioni: Narrativa, Poesia e Saggistica. --- Il Premio, orchestrato da una giuria tecnica di grande prestigio, si prefigge l’obiettivo di scovare nel mare magnum degli aspiranti romanzieri, saggisti e poeti, dei testi preziosi, originali, degni per questo di essere condivisi con un pubblico più vasto. --- Oltre alle tre sezioni sopra elencate, il Premio prevede due Sezioni Speciali: Mondi e Culture sulle sponde del Mediterraneo, a favore della conoscenza e dell’interazione tra la cultura italiana e la cultura araba, e 1970-2020: Verso il 50° anniversario della Regione Umbria a favore della produzione di studi e ricerche inerenti la Regione. --- Una scrittura, quindi, quella promossa dal Premio Letterario, intesa come incontro, dialogo, discussione, come un importante momento di scambio e condivisione … E che cos’è la letteratura se non ‘espansione’ di umanissimi sentimenti e riflessioni, che sanno in qualche modo toccarci, arricchirci a livello personale e culturale? --- Scadenza 30 giugno 2016 --- Per scaricare il bando: http://www.premioletterariocdc.it/wp-content/uploads/2016/02/PremioLetterario_CdC_Bando_2016.pdf ---------- Altre info: Daniela Lombardi press office 339-4590927 0574-32853
torna su




Concorso Coreografico ON STAGE - Firenze
Anche quest'anno il Concorso Coreografico ON STAGE (nona edizione) si terrà a Firenze il 7 maggio 2016 presso il prestigioso Teatro ObiHall. --- Grazie alla collaborazione con Italy/USA Dance Movement di New York, saranno offerte come premio importanti Borse di Studio per i più prestigiosi centri di danza USA come Broadway Dance Center, Peridance e Mark Morris Dance Center di New York! Inoltre Borse di Studio per il programma di studio estivo FlorenceSummerDance che si terrà dal 20 giugno al 10 luglio a Firenze in collaborazione con Università e College di danza USA. ------ Il concorso prevede una suddivisione in categorie a partire dagli 8 anni ed è aperto ai soli, duetti e gruppi. Scadenza tassativa: 5 aprile 2016 ------ Bando, schede di iscrizione e altre informazioni dettagliate sul sito www.concorsodanza.it. ------ Nell'ambito della manifestazione sarà possibile partecipare anche fuori concorso nello spazio riservato alle coreografie in rassegna. Quest'ultimo spazio è molto limitato per cui si consiglia, se interessati a partecipare, di consultare tempestivamente i numeri di seguito indicati. Info ed iscrizioni: tel. 055/3830961, cell. 389/8000620, info@concorsodanza.it
torna su




Intervista ad Angelo Terranova vincitore del Premio Città di Castello 2015 Sezione poesia
Domanda. Ci può spiegare cosa ama fare e qual è il ruolo della scrittura nella sua vita? - Risposta. Nella vita le mie tre passioni sono cinema, musica e la lettura di poesie (per quanto mi sforzi non riesco a leggere la prosa), cose che trovo comunque legate da un filo. La scrittura è un divertimento privato che continua negli anni pur (a volte) con ampie pause. Spero continui ad esserlo. ------- Domanda. Partecipando al premio Letterario Città di Castello si aspettava questo risultato? – Risposta. Al premio Città di Castello avevo già partecipato nel 2009 con poesie più approssimative, rientrando nei primi 20. Quindi forse stavolta avevo la segreta speranza di fare meglio, ma vincere... è stata una bella sorpresa, di sicuro. ------- Domanda. Cosa rappresenta per lei vedere la sua opera pubblicata? – Risposta. Avevo già pubblicato un libro nel 2007 presso una casa editrice di Perugia (l'Umbria è nel mio destino), quindi pubblicare per me non è una cosa nuova. Però è sempre e comunque gratificante, come si dice un libro è come un figlio. ------- Domanda. Sta pensando a un futuro in cui la scrittura diventerà sempre più importante per lei oppure la scrittura sta solo occupando una parentesi temporanea della sua vita. – Risposta. Per me la scrittura è prima di tutto un appagante modo di esprimersi, non sempre al meglio (ci sono risultati minori o imbarazzanti) e spero non occupi lo spazio di una parentesi, ma fino ad adesso non lo è stata, quindi... Non so dire se in futuro diventerà più importante, per me già è importante, quando scrivo qualcosa che mi rappresenta più a fondo sento già che l'umore migliora... va bene anche così. ------- Domanda. Quanto è importante secondo lei la promozione per il successo di un libro? - Risposta. Penso che la promozione sia importante, anche se la poesia vende poco. Il mio primo libro non ha avuto promozione poiché io mi sono rifiutato di fare presentazioni per paura o timidezza e i risultati si sono visti. Comunque vi prego, non chiedetemi di fare presentazioni! ------- Domanda. Chi desidera ringraziare? – Risposta. Prima di tutto ringrazio i miei genitori, come ho fatto nella dedica al libro. Poi il presidente di giuria Alessandro Quasimodo e la giuria tutta per avermi scelto, il dottor Antonio Vella per la disponibilità e vicinanza 'telefonica' prima del premio e gli amici e i parenti tutti per avermi seguito, anche su internet. È stata una sorpresa che non dimenticherò. --------- Daniela Lombardi Press Office 339-4590927 0574-32853
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Il mèglio e il pèggio” da “I racconti dello Yiddishland” di Bèn Zimet
Aza’a Shlemil domandò un giorno a sùa moglie di portargli un pòco di formaggio. “Il formaggio fa bène allo stòmaco, risveglia l’appetito e stùzzica il gusto”, aggiunse Shlemil. “Non c’è più formaggio”, rispose la moglie. “Mèglio così!” esclamò Shlemil e aggiunse: “Il formaggio fa molto male alla circolazione del sangue, in più scalza i dènti". “A che còsa dèvo crédere? - domandò la signora Shlemil - Alla tùa prima frase o alla seconda?”. “Se c’è del formaggio alla prima, se nò alla seconda”, ribatté Shlemil. (Bèn Zimet) ---- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.