Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

resoconto delle 4 giornate con le novelle del Boccaccio
Sul sito di Cascina Macondo re... continua.

DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, ORTO CONDIVISO - DOMENICHE IN CASCINA - domenica 15 MAGGIO 2016
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFA... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - E IL TUO 2 X 1000
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

RACCONTI DAL CAPPELLO - Biblioteca di Volvera - mercoledì 18 maggio 2016
NELL'AMBITO DELLA MANIFESTAZIO... continua.

OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’... continua.

14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ancora 20 giorni di tempo per partecipare e inviare i tuoi haiku!!
14° Edizione Concorso Internaz... continua.

DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TU... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - BESTIAME E UOMINI, di Pietro Tartamella
Bestiame e uomini / nuvole d... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - POW-WOW
POW-WOW: Ogni anno all'inizio... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - ROSEBUD, MAUDLIN, TO CROAK
ROSEBUD /ˈrəʊzb... continua.


Utenti Frécciolenews

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Oggi la suspense è ... continua.

APERITIVO AL MUSEO – Padova
Dal 12 maggio al 9 giugno, all... continua.

ORI ENTAMENTI e altro – Padova
Giovedì 12 maggio 2016 alle or... continua.

Inaugurazione della mostra di Bernard Dreyfus: RETROSPECTIVE - Padova
Sabato 14 maggio 2016 alle ore... continua.


resoconto delle 4 giornate con le novelle del Boccaccio
Sul sito di Cascina Macondo resoconto e foto a conclusione dei due weeKend CENTO VOCI PER CENTO NOVELLE. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1399:rct-resoconto-lettura-ad-alta-voce-del-decameron&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, ORTO CONDIVISO - DOMENICHE IN CASCINA - domenica 15 MAGGIO 2016
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, ORTO CONDIVISO progetto di integrazione --- DOMENICA 30 OTTOBRE 2016 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 LABORATORIO DI DANZE POPOLARI, AFFABULAZIONE, CERAMICA, ORTO CONDIVISO con Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano, i Narratori di Macondo e Volcaedi --- Un percorso di Danze Popolari Internazionali con momenti di affabulazione e storie rivolto ai curiosi, agli appassionati, agli uomini e alle donne di buona compagnia, ai disabili lievi con le loro famiglie e accompagnatori, ---------------------------------------- PROGRAMMA DELLA GIORNATA Danze e Racconti d'amore, d'avventura, di uomini e di animali, di ieri, di oggi, di domani, storie e danze della tradizione italiana e del mondo ------------------------------- IN CONTEMPORANEA 'MANIPOLANDO' LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA e 'ORTO CONDIVISO' condotti da Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano ---------------------------------- FINALITÀ: L’integrazione che nasce dal raccontare, danzare, ascoltare, è l’obiettivo principale di questo progetto di Cascina Macondo in collaborazione con il Motore di Ricerca della città di Torino e con il contributo della Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory ---------- Si potenziano la capacità di ascolto (della parola, del ritmo, del gesto, del silenzio), l’espressione, il movimento, l’incontro, la riscoperta delle tradizioni popolari, la conoscenza di molteplici e diverse culture. Danzando si riconosce il proprio corpo, l’equilibrio, il ritmo, il coordinamento. Si riconosce e si interagisce con il corpo degli altri, con il gruppo. Ognuno, a partire dalla propria situazione, agirà in un clima di libera espressione, senza giudizio o timore di esclusione, interagendo con la creatività e il ritmo degli altri ------------ PARTECIPAZIONE GRATUITA: Ogni partecipante porta buon cibo da condividere nell’ora del pranzo - gradito il contributo di piatti, bicchieri, posate, zucchero caffè….. ----- posti limitati ----- annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - 011 94 68 397 ---------------------------------- MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO: Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività ---
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - E IL TUO 2 X 1000
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




RACCONTI DAL CAPPELLO - Biblioteca di Volvera - mercoledì 18 maggio 2016
NELL'AMBITO DELLA MANIFESTAZIONE "VOLVERA RACCONTA DALLA NARRAZIONE ALLA FAVOLA..." le allieve e gli allievi del laboratorio di lettura creativa ad alta voce condotto dal Maestro Pietro Tartamella, in un reading letterario pieno di sorprese: RACCONTI DAL CAPPELLO MUSICA E LETTURE AD ALTA VOCE ------ MERCOLEDÌ 18 MAGGIO 2016, ore 20:30 BIBLIOTECA COMUNALE DI VOLVERA (TO) Via San Michele, 14 ------ INGRESSO LIBERO LA CITTADINANZA E' INVITATA
torna su




OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’incontro tra detenzione / cittadinanza / infanzia / disabilità possa produrre momenti di riflessione importanti sulla tematica del carcere e stimolare in tutti gli attori coinvolti un ascolto attento e costruttivo. Riteniamo fondamentale investire sulle “relazioni costanti e continuative con la società civile” che possono infondere nel detenuto (non sentendosi abbandonato dalla comunità) un senso di appartenenza positivo volto ad alimentare il desiderio di miglioramento e la speranza ---- OMNIA FABULA ET ARTI nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1366:omnia-fabula-et-arti-intra-extra-muros&catid=102:news&Itemid=90
torna su




14° EDIZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ancora 20 giorni di tempo per partecipare e inviare i tuoi haiku!!
14° Edizione Concorso Internazionale Haiku in lingua italiana di Cascina Macondo. C'è tempo sino al 31 maggio per postare i tuoi haiku (MA NON ASPETTARE L'ULTIMO MOMENTO!) ----- Partecipazionbe gratuita ------ sezione INDIVIDUALE - sezione COLLETTIVA (scuole, area handicap, comunità...) ------ SI PARTRECIPA SOLO ATTRAVERSO IL FORMAT SUL SITO DI CASCINA MACONDO ------ Per informazioni dettagliate (bando, premi, premiazione...) COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1375:2016-14d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TUOI ACQUISTI ON LINE ! una startup innovativa a scopo sociale --------- Deedfactory ha avviato, a partire dalla fine del 2015, la sperimentazione di una nuova piattaforma per il finanziamento di iniziative no-profit. ---- Grazie ad una rete di affiliazione a tutti i principali negozi online, Deedfactory permette ad associazioni come “Cascina Macondo” di raccogliere fondi attraverso gli acquisti online dei propri sostenitori e simpatizzanti. ----- Basta utilizzare i link presenti all'interno del sito Deedfactory per raggiungere i tuoi negozi preferiti, e una percentuale dell'importo di ogni acquisto effettuato sarà devoluta al finanziamento delle iniziative di Cascina Macondo. ---- In pratica, effettuando i tuoi normali acquisti online - senza alcun costo aggiuntivo - potrai dare un aiuto concreto e tangibile ai progetti istituzionali di Cascina Macondo. ----- <> La beneficenza al costo di un click: potremo ricevere sostegno da chi crede in noi senza gravare sul tuo bilancio famigliare e senza alcun costo da parte tua (il servizio di deedfactory è completamente gratuito). <> Un nuovo tipo di altruismo: un atteggiamento tipicamente individualista, come quello del consumo, diventa occasione per portare beneficio alla comunità in cui viviamo, contribuendo al bene comune, e alla realizzazione dei progetti di Cascina Macondo. ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1389:deedfactory-nuova-interessante-piattaforma-per-i-tuoi-acquisti-on-line&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - BESTIAME E UOMINI, di Pietro Tartamella
Bestiame e uomini / nuvole di vapore / dalle narici. // (Pietro Tartamella) ---------- Rubo ancora l’idea dal volumetto “A piedi scalzi” , raccolta di 96 Haiku. Mi ha parecchio colpito il fatto che ogni componimento venga tradotto in Inglese, Francese, Tedesco e Latino. E’ particolarmente accattivante e divertente, ci riporta ai grandi litigi che facevamo con la metrica latina, particolarmente preziosa invece nella recitazione dei passi più famosi. Quelli dell’Eneide, tutta in esametri, ad esempio. Chi non vive in campagna difficilmente può concepire di scrivere un haiku come questo, dato che deriva dall’osservazione. Chi è stato a Riva Presso Chieri nella Cascina Macondo, pur vivendo in città, può cogliere nella sua interezza il quadretto che ci ha dipinto Pietro il Grande. Pare un olio di Giovanni Fattori, che ha avuto spesso come soggetto i buoi, nelle sue rappresentazioni della vita agreste. Il ricordo più strambo che abbiamo di un carro tirato da due buoi, risale a quattro anni addietro. A Ngapali, in Birmania, quando la marea si ritira, dopo qualche minuto avviene una cosa stupefacente, la sabbia diventa dura più del cemento e allora si vedono carri colmi di fieno tirati da due buoi…in riva al mare! Vanno lentamente dal Villaggio dei Pescatori alla parte opposta della grande insenatura. Nei campi vicino alla chiesetta Madonna della Rovere il nostro haijin ha colto al volo l’occasione per poetare. Quelle nuvole di vapore prodotto dai fiati rendono “vicini e simili” gli uomini e il bestiame. In quell’inverno gelido anche Pietro emetteva nuvole di vapore dalle narici. Ecco cosa voler fermare con un haiku: quel sentirsi per un momento un tutt’uno con il bestiame! Ci ricorda molto da presso il Montale di “…il gregge passa attraverso la nebbia del suo fiato”. Da bambini dicevamo che stavamo fumando, quando il fiato diventava visibile facendosi vapore, al freddo d’inverno. Pietro ci ha regalato una chicca fresca fresca. Ma siamo sicuri che il suo non fosse il fumo della sigaretta? ----- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - POW-WOW
POW-WOW: Ogni anno all'inizio dell'estate tutte le tribù indiane appartenenti ad una Nazione si riunivano in un unico grande campo che poteva contare centinaia di tende. Era la grande festa in occasione delle grandi cacce al bisonte. Molti parenti si ritrovavano dopo un lungo inverno. Nascevano amori e corteggiamenti. Era tempo di benessere, baratti, doni, canti, danze, fuochi accesi in tutto il campo. Si potevano ascoltare le storie dei Capelli Ritorti (Cantastorie). Si progettavano le prossime Danze del Sole, e i guerrieri che ne avevano fatto richiesta l'anno precedente si incontravano con i loro padrini per prepararsi alla purificazione e al digiuno. L'obiettivo della Danza del Sole di ciascun anno veniva discusso nel Consiglio degli Anziani e poi nel Consiglio dei Capi. Nei Pow-Wow si eseguiva la Cerimonia dei Fratelli di Sangue. Dopo aver chiamato a testimone gli Alleati di Medicina e i Poteri delle Sette Direzioni ciascun partecipante incideva la mano dell'altro facendo un piccolo taglio nella parte inferiore esterna del palmo della mano, al di sotto del dito mignolo. Le mani venivano unite mentre i due nuovi parenti danzavano insieme e intonavano un canto facendo quattro giri intorno al fuoco. Lo scambio di sangue creava un legame duraturo fra due persone, rendendo ciascuno responsabile dell'altro per tutta la vita. La Cerimonia poteva essere fatta da due uomini, o da un uomo e una donna. Non la facevano due donne perché erano già Sorelle in quanto Madri della Forza Creatrice unite dal sangue mestruale sotto la Tenda della Luna. ------ pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - ROSEBUD, MAUDLIN, TO CROAK
ROSEBUD /ˈrəʊzbʌd/ n. 1) (bot.) bocciolo di rosa --- 2) (fig.) bocciolo di rosa; bella ragazza ● (a rosebud mouth = una boccuccia di rosa) ---------------------------------------------------------------------------- MAUDLIN /ˈmɔ:dlɪn/ a. 1) sdolcinato; sentimentale; svenevole; stucchevole --- 2) (di un ubriaco, ecc.) querulo; piagnucoloso ------------------------------------------------------------------------ TO CROAK /krəʊk/ A) v. i. 1) gracchiare (anche fig.); gracidare; brontolare --- 2) (fig., antiq.) fare l'uccello del malaugurio; predire disastri; mugugnare --- 3) (slang) morire; tirare le cuoia (fam.)----------- B) v. t. 1) dire (qc.) con voce lugubre --- 2) (slang) uccidere; ammazzare; far fuori (fam.). ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Oggi la suspense è diventata la 'banda larga' della narratività, sia essa costituita da serial tv, videogame, graphic novel, campagne pubblicitarie o romanzi. Stefano Calabrese “La suspense” (ed. Carocci). LIBRO DEL GIORNO. Genny ha sedici anni e lavora in un bar dalle parti di via Toledo; gli piace giocare a pallone e fare il buffone sul motorino. Perché, dicono gli amici, come lo porta lui, il mezzo, non lo porta nessuno. Tania di anni ne ha quindici, va ancora a scuola e dorme in una stanza che «tiene il soffitto pittato di stelle»; le piacciono le scarpe da ginnastica rosa e i bastoncini di merluzzo. Un sabato pomeriggio, in una strada del Vomero, le vite di Genny e di Tania si incrociano in modo tragico... Andrej Longo “L'altra madre” (ed. Adelphi). ---- Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone internazionale del Libro di Torino. Da giovedì a domenica le quattro puntate speciali di Fahrenheit in diretta dal Lingotto. Con Marino Sinibaldi e Loredana Lipperini, gli scrittori, i lettori, gli eventi più interessanti del Salone. ---- fahre@rai.it
torna su




APERITIVO AL MUSEO – Padova
Dal 12 maggio al 9 giugno, alle ore 17:45 a Padova, presso Palazzo Zuckermann, corso Garibaldi 33: “APERITIVO AL MUSEO”. ------ Questo evento prevede percorsi tematici guidati a specifiche sezioni delle raccolte artistiche e numismatiche esposte nella sede di Palazzo Zuckermann. A conclusione degli incontri verrà organizzato un aperitivo: sarà l’occasione per unire gli appuntamenti con l’arte al classico rito del tardo pomeriggio padovano, per scambiare opinioni e per soddisfare curiosità sulle opere presentate. Di seguito il programma. -- Giovedì 12 maggio: “Servizi da caffè e cioccolato fra Sette e Ottocento” Elisabetta Gastaldi, Museo d’Arte-Arti Applicate e Decorative -- Giovedì 19 maggio: “Il dono dei Dogi: la collezione di oselle del Museo Bottacin” Valeria Vettorato, Museo Bottacin -- Giovedì 26 maggio: “L’universo femminile: gioielli, ventagli, merletti, tabacchiere…” Elisabetta Gastaldi, Museo d’Arte-Arti Applicate e Decorative -- Giovedì 9 giugno: “Grappoli d'uva e spighe di grano: immagini in moneta attraverso i secoli. Esempi dalle collezioni del Museo Bottacin” Alessandro Cattaneo, Università di Padova, e Valeria Vettorato, Museo Bottacin ------ Info: Costo di ingresso 1,00 Euro - Il biglietto si acquista alla cassa dei Musei Civici agli Eremitani, Prenotazione obbligatoria, max 30 persone - Segreteria Museo d’Arte: tel. 049.8204581 museo.arte@comune.padova.it; museo.bottacin@comune.padova.it
torna su




ORI ENTAMENTI e altro – Padova
Giovedì 12 maggio 2016 alle ore 18:30 a Padova, presso l’Oratorio di San Rocco, via Santa Lucia inaugurazione della mostra “ORI ENTAMENTI e altro”, a cura di Mirella Cisotto Nalon --- In esposizione una selezione di opere di quattro artisti padovani, quattro diverse personalità con sviluppi artistici differenti tra loro: Giorgio Cecchetto, Fernanda Duso, Simonetta Giacometti e Bernadetta Ostani. La loro produzione artistica rappresenta quattro distinte interpretazioni dell'oreficeria, accomunate tutte dalla frequentazione dell'Istituto Pietro Selvatico di Padova, ove, sebbene in momenti differenti gli artisti hanno tratto gli insegnamenti dei principi di gioielleria contemporanea. Il titolo della mostra – “ORI ENTAMENTI e altro” - cela un gioco lessicale che permette di intuire e supporre quanto viene esposto all'Oratorio di San Rocco, sede museale cinquecentesca della città di Padova. Si tratta di gioielli in oro, ma non solo. Materiali diversi (argento, rame, acciaio, bronzo, ceramica raku, plastica, legno) compongono infatti oltre un centinaio di creazioni di gioielleria a cui sono affiancati manufatti di oggettistica, piccole sculture, creati dagli stessi orafi. ---- Gli artisti durante il periodo della mostra saranno a disposizione per accompagnare i visitatori tutti i mercoledì e venerdì pomeriggio dalle 15:30 alle 19. In caso di imprevisti il calendario potrà subire dei cambiamenti che verranno segnalati in padovacultura.it ---- La mostra sarà aperta fino al 26 giugno 2016; Orario 9:30-12:30 / 15:30-19, lunedì chiuso; ingresso libero. Info: serviziomostre@comune.padova.it tel. 049 8204563 - 049 8753981
torna su




Inaugurazione della mostra di Bernard Dreyfus: RETROSPECTIVE - Padova
Sabato 14 maggio 2016 alle ore 18:00 a Padova, presso il Centro culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, inaugurazione della mostra di Bernard Dreyfus “RETROSPECTIVE” ----- Bernard Dreyfus, di origini francesi, è nato nel 1940 a Managua (Nicaragua) e risiede in Francia dal 1968. L'artista utilizza una forma di espressione pittorica molto originale che, tramite stilemi ripetitivi, propone una personale interpretazione delle pitture primordiali tipiche delle culture latino americane. Pittore molto apprezzato in Francia, suo Paese d'adozione, espone nelle più prestigiose Gallerie Pubbliche e private di tutto il mondo: dal Museo José Luis Cuevas in Messico alla Sutton Gallery di New York, dalla Maison de L'Amérique Latine di Parigi alla Galerie Stemmle-Adler di Heidelberg (Germania), dal Museo de Arte Contemporáneo di Santiago del Cile al Museo de Arte Contemporáneo di Panama; ha esposto, inoltre, al Grand Palais a Parigi, al Museo del Periodismo y las Artes Gráficas di Guadalajara ed è stato invitato, quale ospite d'onore, ad esporre alla Bienal de Pintura in Nicaragua presso la Fundación Ortíz-Gurdián in Nicaragua. Saranno esposte tele e disegni su carta di vari periodi. ----- La mostra sarà aperta fino al 19 giugno 2016; Orario 10-12:30 / 15:30-19, lunedì chiuso; ingresso libero. ----- Info: Comune di Padova, Assessorato alla Cultura, Via Porciglia 35 35121 Padova, tel. +39 049 8204537/4501/4502, fax +39 049 8204503 cultura@comune.padova.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.