Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

messaggio da Deedfactory
Tu compra ciò che vuoi, noi so... continua.

OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’... continua.

UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA' - progetto Omnia Fabula et Arti
Domenica 23 aprile 2017 abbiam... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6486 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - E IL TUO 2 X 1000
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙ... continua.

CHIUSO IL CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU 2016 - ma puoi continuare a votare gli haiku pervenuti!!!
è scaduto a mezzanotte del 31 ... continua.

LINK UTILI SU CASCINA MACONDO
Se non lo hai ancora fatto ti ... continua.

PROGETTO REDICA - I LIBRI NELLE CASE
Cascina Macondo propone RÈDICA... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare... continua.

sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - A dieci anni, di Salvatore Adamo
A dieci anni / correvo per l... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PUNTARE IL DITO, QUANTI BISONTI
PUNTARE IL DITO: Tutti i Sagg... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WAVE, WAVEGUIDE
WAVE /weɪv/ n.1 onda: ... continua.


Utenti Frécciolenews

ALESSANDRIA BAROCCA E NON SOLO
Il festival “Alessandria Baroc... continua.

AVAAZ contro Donald Trump
Care amiche e amici, Indovi... continua.

CACCIA AL TESORO AL MUSEO – Padova
Martedì 28 giugno e martedì 5 ... continua.

Direfarescrivere: è on line il nuovo numero della rivista di cultura.
Bottega editoriale annuncia l’... continua.

MUSEI APERTI a BOVES (CN)
Domenica 3 luglio dalle ore 15... continua.

Convegno: 'Hey, brother!': save the date - Fondazione Paideia - Torino
Sabato 24 e domenica 25 settem... continua.

STROMBOLI DANCE AND PERCEPTION
STROMBOLI DANZA E PERCEZIONE: ... continua.

Aiutateci! I sicari ci attaccano!
I Guarani del Brasile stanno s... continua.

Premiazione 2° BANDO INTERNAZIONALE VERETUM – Patù (Lecce)
Sabato 2 luglio 2016 alle ore ... continua.


messaggio da Deedfactory
Tu compra ciò che vuoi, noi sosteniamo ciò in cui credi ---- In questi primi mesi dal lancio di deedfactory abbiamo scoperto un problema che non ci aspettavamo. Nonostante deedfactory sia completamente gratuito … Nonostante raggruppi i principali negozi online… Nonostante permetta di sostenere cause importanti, come la tua… Molti utenti si registrano entusiasti, ma poi non usano il sito! Ci siamo chiesti il perché e abbiamo fatto qualche piccola intervista per scoprire il motivo: Il motivo è che si dimenticano. Oops! Pensaci su : ormai navighiamo con il pilota automatico, quasi senza pensare. A guidarci sono le abitudini, e spezzare un’ abitudine è sempre molto duro. Il fatto è che per quanto importante sia la causa che un utente sostiene, essa non è in cima ai suoi pensieri quando naviga per comprare qualcosa. Allora ci siamo messi sotto e dopo 3 mesi di duro lavoro abbiamo creato una soluzione: deedapp. Una semplice applicazione che, una volta scaricata dall’utente sul suo pc, gli ricorda la possibilità di donare ogni volta che entra in uno dei nostri negozi partner per acquistare qualcosa. deedapp non solo ha una grafica grandiosa, ma è discreta, non impegna e non inquina il pc. E soprattutto funziona alla grande per le tue donazioni: I dati in nostro possesso ci dicono che un utente che installa deedapp dona in media 5 volte più di uno che non lo fa. WOW! Pensa se la scaricassero tutti! Non ci sarebbe più bisogno del 5x1000. Ora, completati i test, siamo al lancio ufficiale. E quindi abbiamo di nuovo bisogno di te. Ti basta inoltrare questa mail a tutti quelli che ti sostengono, anzi, meglio ancora, a tutti quelli che conosci, e invitarli a schiacciare il bottone download. Una volta scaricata deedapp, un piccolo promemoria grafico gli permetterà, se vogliono, di sostenere gratuitamente la causa che gli sta a cuore ogni volta che fanno un acquisto su un negozio partner. scarica e installa Provala e dicci cosa ne pensi. Non hai più scuse perché donare non è mai stato così facile. Un caro saluto da tutto il team deedfactory - http://deedfactory.com//
torna su




OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’incontro tra detenzione / cittadinanza / infanzia / disabilità possa produrre momenti di riflessione importanti sulla tematica del carcere e stimolare in tutti gli attori coinvolti un ascolto attento e costruttivo. Riteniamo fondamentale investire sulle “relazioni costanti e continuative con la società civile” che possono infondere nel detenuto (non sentendosi abbandonato dalla comunità) un senso di appartenenza positivo volto ad alimentare il desiderio di miglioramento e la speranza ---- OMNIA FABULA ET ARTI nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1366:omnia-fabula-et-arti-intra-extra-muros&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA TUA POESIA PER 'GOOD MORNING POESIA' - progetto Omnia Fabula et Arti
Domenica 23 aprile 2017 abbiamo ripreso l'attività 'GOOD MORNING POESIA' nel carcere di Saluzzo con i lettori volontari: Bruna Parodi, Carlotta Bava, Fiorenza Alineri, Gaia Napoli, Giusy Amitrano, Pietro Tartamella, Silvia Restagno. Puoi inviare una tua poesia, un breve racconto, una favola... contenuti e tematiche a piacere... testi non troppo lunghi, che a leggerli ad alta voce durino in media circa tre minuti... Se ti fa piacere li leggeremo con i detenuti, e per i detenuti, nei nuovi appuntamenti quindicinali di Good Morning Poesia all’interno del carcere “Rodolfo Morandi” di Saluzzo (progetto OMNIA FABUTA ET ARTI-INTRAMUROS/EXTRAMUROS di Cascina Macondo. ------- Scrivi nella tua e-mail, nella riga “oggetto”, la frase: testo per Good Morning Poesia e in allegato (in formato word .doc) invia la tua poesia con il titolo e il tuo nome e cognome (o il testo di un autore che ami e vorresti far conoscere) --- PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUOBROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1362:una-tua-poesia-a-qgood-morning-poesiaq-nel-carcere-rodolfo-morandi-di-saluzzo-progetto-omnia-fabula&catid=102:news&Itemid=90 --------- info@cascinamacondo.com
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6486 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - E IL TUO 2 X 1000
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




QUATTRO TAVOLI A TESTA
QUATTRO TÀVOLI A TÈSTA, HAIBÙN DEL PRIMO VIAGGIO A PARIGI - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla e Fiorènza Alineri - Una compagnìa di danza-teatro di Torino formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti è invitata a partecipare a Handi-Scène, una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno, nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia. Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman, e i personaggi sàltano fuòri… edizioni: Gióvane Holden Edizioni -- collana: Cascina Macondo -- pagg: 256 -- formato: cm 12,5 x 20 -- particolarità: accentazione ortoèpica lineare -- autore: Piètro Tartamèlla e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro VIAGGI FUÒRI DAI PARAGGI -- còsto: 15 èuro + spese di spedizione (che, come al sòlito, sono a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo) -- avvertènza 1: prenòta le tùe còpie per Natale, è un bellìssimo regalo! -- avvertènza 2: se prenòti 10 còpie, una còpia in omaggio ----------------------------------------------- se alla cerchia dei tuòi amici vuòi far conóscere un pòco il mondo della disabilità prenòta le tùe còpie di “Quattro tàvoli a tèsta” a: info@cascinamacondo.com ------------------------------------------------ PER MAGGIORI DETTAGLI COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1206:quattro-tavoli-a-testa-il-libro-che-racconta-il-primo-viaggio-a-parigi-della-compagnia-integrata-di-danzateatro-normalita-a-disabilita-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CHIUSO IL CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU 2016 - ma puoi continuare a votare gli haiku pervenuti!!!
è scaduto a mezzanotte del 31 maggio 2016 il termine ultimo per inviare gli haiku alla 14° Edizione del Concorso Internazionale Haiku 2016 di Cascina Macondo. Puoi invece continuare a votare gli haiku pervenuti! Sono tutti pubblicati e visibili sul sito di Cascina MACONDO. PER VOTARE è FACILE E VELOCE, NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO, BASTA UN SEMPLICE CLICK! ----- SI RICORDA CHE: Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AGLI HAIKU PERVENUTI AL CONCORSO: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




LINK UTILI SU CASCINA MACONDO
Se non lo hai ancora fatto ti invitiamo a visitare la pagina: LINK DI UTILITA' sul sito di Cascina Macondo. Troverai molti link a siti che offrono servizi interessanti e utili: da come trasformare un file in altri formati a come rimpicciolirne il peso, dagli orari dei treni e degli aerei, alla divisione in sillabe delle parole italiane, dal calcolo del bollo auto al calcolo del codice fiscale e, davvero, etc. etc. etc. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=211&Itemid=59
torna su




PROGETTO REDICA - I LIBRI NELLE CASE
Cascina Macondo propone RÈDICA (Rete Distributiva Case) per la diffusione e il sostegno ai progetti OMNIA FABULA ET ARTI e ACCENTAZIONE ORTOEPICA LINEARE ----------------- la tua azione, un’azione concreta ------------------ Puoi acquistare a fondo perduto un ASSORTIMENTO di libri di Cascina Macondo PER UN VALORE MINIMO DI 50 EURO (6 EURO PER CONTRIBUTO SPEDIZIONE) I LIBRI SONO SCONTATI DEL 35% ! ------- Puoi rivendere i libri di Cascina Macondo a prezzo intero nella tua casa, nella sede della tua associazione, nel tuo teatro, nel tuo progetto di regali per Natale, quando organizzi cene, feste, eventi, o incontri, o visite, o letture, potendo così recuperare quello che hai speso ------- La tua casa diventa un luogo promotore del progetto OMNIA FABULA ET ARTI e tu un pioniere, una cellula, un sostenitore, un diffusore dell'ACCENTAZIONE ORTOEPICA LINEARE ------- ------- entra a far parte della RETE DISTRIBUTIVA CASE di Cascina Macondo ------------------------------------------------------------- PER SAPERNE DI PIù COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1368:progetto-redica-i-libri-nelle-case&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




I LIBRI DI CASCINA MACONDO e LA CERAMICA RAKU DI MACONDO
E' possibile: potresti pensare di regalare a un amico o a un parente un manufatto Raku o un Libro di poesie Haiku, perché no?. Un regalo diverso! Prendendo addirittura, come si suol dire, tre piccioni con una fava: 1) fai un regalo diverso - 2) fai conoscere ai tuoi amici e alla cerchia delle tue persone la poesia haiku e la ceramica Raku - 3) hai dato in modo indiretto un sostegno a Cascina Macondo e ai suoi progetti ---- VIENI A TROVARCI - SCEGLI IL TUO REGALO ---- tel 011-9468397 - 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com --------------------------------------- copia e incolla sul tuo browser il seguente link per accedere all'elenco dei libri di Cascina Macondo: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




sponsor - sostegni - collaborazioni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - A dieci anni, di Salvatore Adamo
A dieci anni / correvo per le strade / a piedi scalzi. // (Salvatore Adamo) ----- Da “La stretta di mano e il cioccolatino”, i detenuti si raccontano. Sono stato nelle carceri di Alta Sicurezza di Torino e Saluzzo, nel 2014, a parlare di Haiku con i detenuti, tutta gente che ha ammazzato. Un progetto europeo, sei Paesi partecipanti. Con timore e curiosità, mi sono avvicinato a persone che nulla avevano conservato della violenza e dell’ignoranza in cui erano vissuti. Erano il loro pane quotidiano, le caratteristiche di quell’ambiente che li ha segnati a vita. Ma per loro la vita è cambiata. Dopo anni e anni trascorsi “dentro”, si sono laureati, hanno studiato la vita, lavorato con la ceramica, scritto haiku…che ci fanno, ancora rinchiusi? Dopo oltre venti anni, sono altri, non più i ragazzi abituati a subire violenze e a doversene difendere. Non sono più quelli che hanno sbagliato. Hanno scritto componimenti di notevole caratura, privi di retorica, a volte spietati, nella loro cruda verità. Quello di Salvatore è un passo indietro, un tuffo nella sua vita di ragazzo di periferia di un paese del Sud. Non c’era la possibilità di avere tante paia di scarpe, quelle del fratello più grande passavano al più piccolo e agli altri, se ve n’erano. Dunque non si dovevano rovinare, la punta e i tacchi consumati venivano rinforzati dai “ferretti”, il loro rumore a terra faceva la spia. Bisognava togliersele, per giocare col pallone, il peggior nemico delle scarpe, quello che avrebbe denunciato alla mamma la trasgressione alla consegna di non rovinarle. Punizione sicura. Le piante dei piedi erano suole naturali, Abebe Bikila ci aveva vinto la Maratona ai Giochi di Roma. I piedi scalzi ci riportano all’estate del Sud, muri bianchi arroventati dal Sole, bevute d’acqua alla fontana, unico breve intervallo alle fatiche del gioco. Le squadre venivano composte in base alla “conta”, con le dita delle mani tra i due “capitani”, il più scarso scelto per ultimo e messo inesorabilmente in porta, laddove due grossi sassi erano i “pali”. Traversa a occhio, a seconda dell’altezza del portiere. L’haiku riportato piacerebbe moltissimo ai Giapponesi, nella sua essenzialità, nulla di troppo, nulla che manchi. Salvatore ha gli occhi grandi, insieme con gli altri viene a salutarmi, alla fine della Lectio, a toccarmi le braccia e a farmi la domanda che ancora risento. “Quando tornerai?” --- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - PUNTARE IL DITO, QUANTI BISONTI
PUNTARE IL DITO: Tutti i Saggi insegnano servendosi di storie, piuttosto che puntando il dito a qualcuno. Ogni volta che puntiamo il dito verso qualcuno ci sono altre dita che puntano verso di noi. -------------------------------------------------------------------------- QUANTI BISONTI: Si valuta che sul finire del XVIII secolo ci fossero nel Nordamerica fra i 40 e i 70 milioni di bisonti. Sul finire del XIX secolo, nel giro di cento anni, i bisonti erano quasi scomparsi. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WAVE, WAVEGUIDE
WAVE /weɪv/ n.1 onda: the waves, le onde, i flutti; (poet.) il mare; (to ride the waves = farsi portare dalle onde) --- 2) (fig.) ondata; onda: (wave of enthusiasm = ondata di entusiasmo); (crime wav = ondata di delitti); (meteor.) (heat wave = ondata di caldo; (fin.) (wave of acquisitions = ondata di acquisizioni) --- 3) cenno; gesto; segno: (a wave of the hand = un cenno della mano) --- 4) (dei capelli) ondulazione; onde: (permanent wave = (ondulazione) permanente); (natural wave = ondulazione naturale) --- 5) (fis., radio) onda: (short waves = onde corte); (sound wave = onda sonora); (wave function = funzione d'onda); (radio wave = onda radio); radioonda --- 6) (sci) avvallamento; dosso; cunetta ● (fis.) (wave acoustics = acustica ondulatoria) □ (radio) (wave band = gamma di lunghezze d'onda) □ (wave breaker = frangiflutti; frangionde) □ (radio) (wave changer (o wave-change switch)= commutatore di frequenza (o di gamma) □ (radio) wave guide waveguide □ (fis.) (wave motion = moto ondoso) □ (fis.) (wave theory = teoria ondulatoria (della trasmissione della luce) □ (fam. fig.) (to make waves = creare scalpore, far sensazione; (anche) creare problemi, dare fastidio) ----------------------------- WAVEGUIDE /ˈweɪvgaɪd/ n.(elettron.) guida d'onda. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




ALESSANDRIA BAROCCA E NON SOLO
Il festival “Alessandria Barocca e non solo…” promuove come ogni anno percorsi di valorizzazione artistica e musicale nelle Chiese e negli edifici storici di Alessandria e provincia. Vi segnaliamo i primi tre appuntamenti musicali che si terranno: venerdì 24 Giugno 2016 alle ore 21 a Tortona presso il Chiostro del Seminario Diocesano ---- sabato 25 Giugno 2016 alle ore 21 a Tagliolo Monferrato presso la Chiesa di San Vito Martire ---- sabato 9 Luglio 2016 alle ore 21 a Valenza presso l’Oratorio San Bartolomeo, in cui l’esecuzione di “Le quattro stagioni” del maestro Antonio Vivaldi verrà condotta da parte dell’Archicembalo. L’ingresso libero permetterà a tutti di potere godere della musica di Marco Pesce e Paola Nervi al violino, Mauro Righini alla viola, Claudio Merlo al violoncello, Matteo Cicchitti al violone, Daniela Demicheli al clavicembalo e Marcello Bianchi come violino solista. Si ricorda anche che, sabato 27 Agosto 2016, alle ore 21 ad Alessandria presso il Palazzo Cuttica, si terrà il quarto incontro del Festival intitolato “Ad occhi chiusi…”, un viaggio musicale dall’Europa al Nuovo Mondo, alla ricerca dell’emozione. L’esecuzione dei brani sarà condotta dal Duo Bianchi-Demicheli con Marcello Bianchi al violino e Daniela Demicheli al pianoforte. Accompagnati dal Duo, gli spettatori potranno per un attimo chiudere gli occhi ed essere trasportati dalla musica di F.Kreisler nella salottiera Vienna del primo ‘900, essere travolti dagli improvvisi sbalzi d’umore e dalla ritmica delle Danze Ungheresi di J.Brahms e S.Rachmaninov, rivivere l’emozione che accompagna celeberrime colonne sonore, sentire la struggente malinconia e la passione della musica di A.Piazzolla o il calore del folklore spagnolo evocato da E.Granados, in un caleidoscopio di sensazioni che risvegliano il puro piacere dell’ascolto, dove ciascuno è guidato in un proprio personalissimo percorso emozionale. ------ info@fondazionesocial.it
torna su




AVAAZ contro Donald Trump
Care amiche e amici, Indovinate CHI sta per atterrare in Europa? L’uomo che chiama le donne “grasse maiale” e si rifiuta di escludere l’uso di bombe nucleari sul nostro continente. Sì, lui, Donald Trump! Dopo aver scatenato un vortice d’odio in America, ora vuole portare in Europa la sua crociata che si alimenta di paura e divisione, proprio nel momento in cui il Regno Unito potrebbe decidere di lasciarci. Trump volerà verso l’Europa proprio mentre nel Regno Unito voteranno se restare in Europa o uscirne, con la campagna per spaccare l’Europa guidata da Boris Johnson, un uomo che ha paragonato l’UE a un superstato nazista. Clicca per chiedere anche tu che tengano il loro odio fuori dall’Europa: gli consegneremo il nostro appello e al tempo stesso inonderemo i media con immagini di unità e solidarietà per contrastare le loro divisioni, tentando di battere il Guinnes dei Primati con la catena di baci più lunga del mondo, da Roma fino a Londra: https://secure.avaaz.org/it/loveeuenlock/?bdMlLjb&v=77879&cl=10204466577&_checksum=991490daa19c91ab4fecf6733e3effc2fed5b1126e23e29a1fc0bc5da0aa5e31 ----- L’estrema destra sta gonfiando i suoi consensi facendo sempre più leva sulle nostre paure per metterci gli uni contro gli altri e creando muri per isolare chiunque sia “diverso”. E adesso sta arrivando anche il loro amico americano, Donald Trump, con il suo carico di odio e pregiudizi. Sappiamo benissimo che l’Unione Europa non è perfetta, e che dobbiamo continuare a batterci per migliorarla. Ma uniti abbiamo avuto 70 anni di pace dopo due Guerre Mondiali in cui ci siamo uccisi tra di noi: c’è davvero molto che possiamo fare, continuando a stare assieme, come una comunità. Ma se il Regno Unito lascia l’Europa, è probabile che altri paesi seguiranno il suo esempio, facendo a pezzi il sogno di un‘Europa unita. Se invece rimarrà, sarà un’enorme bocciatura per tutti i Trump e i Johnson del mondo. Gli dimostreremo che le cose che ci uniscono, come europei e come esseri umani, sono di più e più forti di quelle che ci dividono. https://secure.avaaz.org/it/loveeuenlock/?bdMlLjb&v=77879&cl=10204466577&_checksum=991490daa19c91ab4fecf6733e3effc2fed5b1126e23e29a1fc0bc5da0aa5e31 ----- Trump e gli altri sono bravi a urlare, ma il coro di voci di 18 milioni di avaaziani in Europa può sovrastarli. Diciamolo, forte e chiaro: il sogno europeo non è finito, e noi combatteremo per difenderlo e renderlo più forte. Non con l’odio o con le menzogne, ma con umanità e la determinazione a rimanere uniti. Forza! Con amore e rispetto, Christoph, Alex, Marie, Spyro, René, Nick, Fatima, Ricken, Mélanie, Luca e tutto il team di Avaaz FONTI Trump sceglie la Brexit, "meglio Londra fuori da Ue" (Agi) http://www.agi.it/estero/2016/05/06/news/trump_sceglie_la_brexit_meglio_londra_fuori_da_ue-749480/ ----- Il Regno Unito a due settimane dal referendum sulla “Brexit” (Il Post) http://www.ilpost.it/2016/06/07/regno-unito-sondaggio-brexit/ ------ Trump sarà nel Regno Unito alla vigilia del referendum sulla Brexit (Askanews) http://www.askanews.it/esteri/trump-sara-nel-regno-unito-a-vigilia-del-referendum-sulla-brexit_71182... Brexit, parole shock di Johnson: "Ue simile a Hitler" (La Repubblica) http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/15/news/brexit_johnson_hitler_ue-139836822/ ---- Uno studio dell’Economist: “Trump come l’Isis e la Brexit, è una minaccia globale” (La Stampa) http://www.lastampa.it/2016/03/17/esteri/uno-studio-delleconomist-trump-come-lisis-e-la-brexit-una-m...
torna su




CACCIA AL TESORO AL MUSEO – Padova
Martedì 28 giugno e martedì 5 luglio 2016, ore 17.00 a Padova, presso il Museo del Risorgimento e dell'Età Contemporanea, Stabilimento Pedrocchi, Piano Nobile, piazzetta Pedrocchi, viene organizzata una CACCIA AL TESORO, riservata ai bambini dai 6 ai 10 anni. Sarà l'occasione per far scoprire loro, attraverso il gioco, protagonisti e fatti della nostra storia. Al termine dell'avventura, verrà consegnato a ciascun partecipante un piccolo omaggio. ---- Costo di ingresso 1,00 Euro, ingresso gratuito per gli accompagnatori (1 per bambino) - Prenotazione obbligatoria, massimo 10 bambini ----- Info. Segreteria Museo d'Arte tel. 049 8204581 - museo.arte@comune.padova.it - risorgimento@comune.padova.it
torna su




Direfarescrivere: è on line il nuovo numero della rivista di cultura.
Bottega editoriale annuncia l’uscita del 126° numero di Direfarescrivere. Vi segnaliamo particolarmente l’articolo di apertura: è edita da Rubbettino la terza edizione del Manuale pratico di scrittura di Vera Gheno ---- Per informazioni info@bottegaeditoriale.it www.bottegaeditoriale.it
torna su




MUSEI APERTI a BOVES (CN)
Domenica 3 luglio dalle ore 15,30 alle ore 18.30, a Boves (CN) MUSEI APERTI ---- Museo della Resistenza (via Marconi) - Museo del Fungo e delle Scienze Naturali (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole) - EcoMuseo della Castagna (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi) - Museo Etnografico “Impronte di una comunità” (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi) - Ingresso libero ----- ATLANTE DEI SUONI – CITTA’ DI CUMABO’ Visite guidate alle ore 15 e alle ore 17 (a pagamento, prenotazione obbligatoria) ------ Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su




Convegno: 'Hey, brother!': save the date - Fondazione Paideia - Torino
Sabato 24 e domenica 25 settembre 2016 Fondazione Paideia organizza a Torino “Hey, brother!”, convegno internazionale sul tema dei siblings, fratelli e sorelle di persone con disabilità”. Negli ultimi anni il tema dei siblings è sempre più oggetto di attenzione e numerose sono le iniziative di supporto ai fratelli che si stanno diffondendo e sviluppando in tutta Italia. L’evento, che ospita per la prima volta insieme in Italia Kate Strohm e Don Meyer, tra i principali promotori del sostegno ai fratelli di persone con disabilità e alle loro famiglie, si prefigge di riflettere sulla condizione dei siblings, di raccontare alcune delle esperienze attualmente presenti sul territorio italiano e di esplorare le possibili prospettive future. ---------- Don Meyer è il direttore del 'Sibling Support Project' di Seattle. E’ noto per la creazione dei Sibshops, divertenti occasioni di confronto e gioco rivolti a fratelli e sorelle di bambini con disabilità tra gli 8 e 13 anni, basati sul supporto tra pari. Attualmente sono stati attivati più di 300 Sibshops in tutto il mondo. Don ha organizzato workshop sul tema dei siblings in dodici paesi ed è l' autore di sette libri sulle famiglie di persone con disabilità. I gruppi online che ha creato - SibTeen , Sib20 , e Sibnet - forniscono sostegno quotidiano e informazioni a migliaia di siblings provenienti da tutto il mondo . ------ Kate Strohm è fondatrice e direttrice dell’”Organizzazione Siblings Australia”. Nel corso degli ultimi 17 anni ha attivato risorse, creato servizi e promosso occasioni di formazione per famiglie e operatori e fortemente sostenuto diverse forme di supporto diretto per i fratelli di bambini e adulti con disabilità. Il suo libro 'Siblings: Brothers and Sisters of Children with Disability' è stato pubblicato in Australia, Stati Uniti e Regno Unito e tradotto in coreano. L’ultima edizione è stata pubblicata nel 2014 ------ Il convegno è rivolto a operatori (neuropsichiatri infantili, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali e terapisti della riabilitazione), insegnanti, genitori e siblings adulti. A breve online il programma dell’evento e il form di iscrizione., http://www.fondazionepaideia.it.
torna su




STROMBOLI DANCE AND PERCEPTION
STROMBOLI DANZA E PERCEZIONE: Workshop residenziale di danza e percezione sull'isola di Stromboli.Il workshop prevede un lavoro di percezione sensoriale immersi nella natura selvaggia dell'isola. Verranno presi in considerazione i 4 elementi base: aria, acqua, terra e fuoco. Il particolare ambiente geologico di Stromboli permette di entrare a contatto con gli elementi base in modo unico e suggestivo. Il vento, il mare, la roccia lavica e il fuoco contribuisco insieme a creare un terreno ideale per un lavoro sulla percezione come stimolo a danzare in osmosi con l'ambiente naturale. Le giornate di lavoro seguiranno l'indicazione degli elementi base, scegliendo per ciascuno un luogo adatto per lo studio. Ogni giornata sarà suddivisa in momenti di attività 'meditativa', 'dinamica' ed 'espressiva'. Nelle pratiche meditative il lavoro si concentra sulla percezione dei 5 sensi in rapporto al vento, al mare, alla terra e al fuoco.L'attività dinamica è invece riferita ad esercizi legati al riscaldamento e allungamento dei muscoli. La parte espressiva è la traduzione in danze delle stimolazioni ricevute. E' una parte strettamente personale in cui ognuno libera la propria danza del singolo elemento base studiato. Si lavora in diretto contatto con la natura che diventa parte integrante del processo creativo. Il lavoro avverrà sia singolarmente nel proprio processo di osmosi con l'ambiente sia in relazione al gruppo. In alcuni giorni di lavorerà anche di notte, in altri al mattino presto prima dell'alba o al tramonto. Durante il laboratorio vengono utilizzate tecniche derivate dal mondo della danza, del teatro, dello yoga nonché da metodologie originali elaborate nel corso della pratica performativa di Senza Confini Di Pelle. Gli esercizi di percezione sono utilizzati invece per aprire il corpo alle sue facoltà sensoriali, ponendo la vista in secondo piano: la percezione dei 4 elementi base sarà così stimolata dal suono, dai profumi, dalle superfici --- OSPITALITA' L'ospitalità è garantita da un'antica dimora eoliana che prevede l'alloggiamento in camere confortevoli, aree comuni per mangiare e rilassarsi, un meraviglioso bosco ed una vista stupenda sull'isolotto Strombolicchio. Nel costo del workshop è compreso l'alloggio e il vitto. La cucina prevede pasti onnivori o vegetariani per colazione, pranzo e cena --- DATE: Da sabato 17 a venerdì 23 settembre 2016. 5 ore di lavoro al giorno suddivise durante la giornata. Check-in sabato mattina entro le 12:00. Inizio workshop nel pomeriggio ore 14:30. Check-out venerdì mattina entro le 10:00 --- COLLEGAMENTI: Collegamenti per l'isola: Andata - partenza da Napoli, traghetto Siremar, venerdì 16 ore 20:00, arrivo sabato 17 ore 06:00. Ritorno - traghetto Siremar, venerdì 23 ore 13:30, arrivo a Milazzo (Sicilia) ore 19:30. Treno per Roma (partenza 21:26, arrivo sabato 24 ore 07:13). Siremar http://www.siremar.it/ --- COSTO: Il costo complessivo del workshop è di 450 euro. La quota di partecipazione comprende il workshop, l'alloggio e il vitto (colazione, pranzo e cena)--- INFO: Per informazioni e prenotazioni: info@senzaconfindipelle.com - +39 3470561735 / +39 338 4040237 --- Invio cv e lettera motivazionale entro 17 luglio --- CV Dario La Stella: Laureato in Antropologia Culturale ed Etnologia con una tesi sull’arte performativa, dal 1997 conduce seminari e corsi sulla performance, ha insegnato per il CRUD (Centro Regionale Universitario per la Danza – Bella Hutter) Università di Torino, presso la University of Washington a Seattle (USA) e il SESC Santo Amaro a San Paolo (BR). Nel 2011 durante la tournèe negli USA rappresenta due spettacoli a New York City. Nel 2012 durante la tournèe in Brasile rappresenta uno spettacolo a San Paolo. Nel 2013 con lo spettacolo “Add Up Space and Power” è uno dei tre coreografi selezionati del progetto europeo Metamorphoses, con repliche a Poznan (PL), Parigi e Bruxelles ----- ENGLISH VERSION: http://www.senz
torna su




Aiutateci! I sicari ci attaccano!
I Guarani del Brasile stanno subendo assalti brutali e continui, che si stanno anche intensificando. Martedì una comunità guarani che stava subendo un attacco dei sicari al soldo degli allevatori ci ha inviato un audio-messaggio disperato grazie al nostro progetto Tribal Voice. Quello stesso giorno, è stata attaccata anche un’altra comunità: un uomo è stato ucciso e almeno cinque persone, tra cui un bambino, sono state ferite. In Brasile, persone potenti stanno cercando di ridurre al silenzio i membri della tribù terrorizzandoli con la speranza che rinuncino alle loro rivendicazioni territoriali. Questa violenza insensata avrà fine solo se il Brasile rispetterà le sue leggi, che l’hanno impegnato a restituire tutta la terra guarani che ora si trova nelle mani degli allevatori. Ecco perché ti chiediamo di protestare contro questa raccapricciante e urgente crisi umanitaria. Per favore, scrivi al Presidente ad interim Temer per chiedere che il governo demarchi immediatamente tutta la terra guarani. ----- copia-incolla nella tua email il testo proposto qui di seguito. Mandare un testo personale è ancora più efficace ma se non hai tempo, va benissimo anche il testo proposto da noi. E scrivi pure in italiano! ------ A: sg@planalto.gov.br - Cc: gabinetemj@mj.gov.br , presidencia@funai.gov.br CCN: info@survival.it (questo è facoltativo, ma è importante per il nostro monitoraggio) ---- oggetto: Siamo sotto attacco! Per favore, aiutateci. ----- Sua Eccellenza, Sono estremamente preoccupato perché il suo governo ha mancato di demarcare il territorio dei Guarani del Mato Grosso do Sul. Martedì 14 giugno, Clodiodi Aquileu Guarani è stato ucciso dai sicari che stavano attaccando la sua comunità, Tey’i Jusu. È solo l’ultimo di una lunga lista di vittime. Senza la loro terra ancestrale, i Guarani non possono sopravvivere. I loro leader vengono uccisi uno ad uno, i bambini muoiono per malnutrizione, e la tribù soffre di uno dei tassi di suicidio più alti al mondo. Le chiedo di rispettare la costituzione e demarcare immediatamente le terre dei Guarani, prima che vadano perse altre vite. Cordiali saluti. ---- Survival International, Movimento internazionale per i diritti dei popoli indigeni.
torna su




Premiazione 2° BANDO INTERNAZIONALE VERETUM – Patù (Lecce)
Sabato 2 luglio 2016 alle ore 20.00 presso Palazzo Romano sito in p.zza Indipendenza a Patù, avrà luogo la premiazione dei finalisti della seconda edizione del Bando Letterario Internazionale di poesia e saggistica 'Veretum'. Il concorso è stato organizzato dalla Pro Loco di Patu (Lecce), in collaborazione con il Circolo Culturale Mario Luzi di Boccheggiano (GR) e con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, del Comune di Patu (Lecce) e di Montieri (Grosseto). ---- Di seguito alcuni nominativi premiati. Per la Sezione Poesia: 1° Classificato Rita Stanzione di Roccapiemonte (Salerno) con “Sottinteso, si sogna, si sogna ancora” --- Per la Sezione Poesia Studenti: 1° Classificato Sebastiano De Nuccio anni 11 di Patù (Lecce) con “Sentimenti d'estate” --- Per la Sezione Poesia in Vernacolo: 1° Classificato Armando Bettozzi, con “Er teatrino” (Dialetto romano).---- Sezione Haiku: 1° Classificato Nunzio Industria di Napoli con “Luna d'incanto” -------- 2° BANDO VERETUM 2016 – SEZIONE NARRATIVA 1° Classificato Renzo Stio di Salerno con “La bimba, l'assenza e una storia” --- SEZIONE NARRATIVA Studenti 1.a Classificata Chiara Maggio di Gagliano del Capo (Lecce) con il racconto “Zemira”.----- SEZIONE SAGGISTICA – Sul personaggio Liborio Romano: 1° Classificato Maurizio Nocera di Gagliano del Capo, con il saggio “Liborio Romano oggi dopo 160 anni dall'Unità d'Italia”. ---- Sui siti www.circoloculturaleluzi.net www.prolocopatu.it è stato pubblicato l’elenco completo dei finalisti ---- notizia segnalata da santoro3000@alice.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.