Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

venerdì 23 settembre ore 18.00 presentazione del libro "LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - Biblioteca di Chieri
LA STRETTA DI MANO E IL CIOCC... continua.

VIAGGI FUORI DAI PARAGGI CON STAGE DI FORMAZIONE
STAGE DI FORMAZIONE: Organ... continua.

alla Residenza per Anziani IL MUGHETTO spettacolo del gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - domenica 25 settembre
Domenica 25 settembre ore 16.0... continua.

Risultati del Concorso Internazionale Haiku - 14° edizione 2016
sul sito di Cascina Macondo i ... continua.

DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TU... continua.

A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED ... continua.

OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - PROFILO ASCIUTTO, di Margherita Petriccione
Profilo asciutto / di serena... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - RICERCA DELLA VISIONE
RICERCA DELLA VISIONE: In li... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO HEDGE
TO HEDGE /hɛdʒ/ A... continua.


Utenti Frécciolenews

Il paese delle fiabe – Sarmede (TV)
L’edizione 2016 del macro cont... continua.

Corso annuale gratuito per Operatore Socio Sanitario - Torino
Entro le ore 12 di venerdì 23 ... continua.

Le Cayenne italiane. Pianosa e Asinara: il regime di tortura del 41bis
“Le Cayenne italiane. Pianosa ... continua.

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO
E' disponibile 1 posto, per un... continua.

INFOSTAMPA - Istituita la Commissione comunale di Vigilanza sui diritti di partecipazione e accesso
Approvata, lunedì 19 settembr... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Dopo essersi occupa... continua.

GARA POETICA - Nichelino
Giovedì 20 ottobre 2016, alle ... continua.

Il paradiso accanto: mostra di Daniela Turetta – Padova
Sabato 24 settembre 2016 ore 1... continua.

“Danze dal mondo per la scuola e l’animazione” - Cascina Marie - Bricherasio
8 e 9 ottobre 2016 presso ... continua.


venerdì 23 settembre ore 18.00 presentazione del libro "LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - Biblioteca di Chieri
LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - i detenuti raccontano - di Pietro Tartamella, Edizioni Giovane Holden - Collana Cascina Macondo ---------- VENERDÌ 23 SETTEMBRE 2016, ORE 18.00 cittadini liberi prestano la loro voce ai detenuti SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA “NICOLÒ E PAOLA FRANCONE” Via Vittorio Emanuele II, 1 - CHIERI (TO) ----------------- letture a cura dei Narratori di Macondo e del gruppo Volcaedi ---------------- INGRESSO GRATUITO - LA CITTADINANZA È INVITATA --------- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1416:la-stretta-di-mano-e-il-cioccolatino-alla-biblioteca-nicolo-e-paola-francone-di-chieri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




VIAGGI FUORI DAI PARAGGI CON STAGE DI FORMAZIONE
STAGE DI FORMAZIONE: Organizziamo alcuni stage di formazione rivolti esclusivamente alle persone normodotate che intendono avvicinarsi al mondo della disabilità e desiderano entrare nella compagnia “VIAGGI FUORI DAI PARAGGI”. Un'introduzione, attraverso esperienze teorico-pratiche di teatro e danza, al lavoro che si affronterà durante l'anno...... COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1417:viaggi-fuori-dai-paraggi-con-stage-di-formazione&catid=102:news&Itemid=90
torna su




alla Residenza per Anziani IL MUGHETTO spettacolo del gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - domenica 25 settembre
Domenica 25 settembre ore 16.00 presso la Residenza per Anziani IL MUGHETTO di Ceresole d'Alba UNA SEDIA PER CAPELLO, spettacolo della compagnia integrata di danzatetaro VIAGGI FUPORI DAI PARAGGI -------- COPIA E INCOLLA ILSEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1414:nella-residenza-per-anziani-di-ceresole-dalba-spettacolo-del-gruppo-viaggi-fuori-dai-paraggi-domenica-25-settembre-2016&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Risultati del Concorso Internazionale Haiku - 14° edizione 2016
sul sito di Cascina Macondo i risultati del Concorso Internazionale Haiku 14° edizione 2016. La cerimonia di premiazione è domenica 20 novembre 2016. Titolo dell'antologia che raccoglie 114 haiku selezionati: SUL TAVOLO UN CAPPELLO ---------------- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINKSUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1415:risultati-del-concorso-internazionale-haiku-di-cascina-macondo-anno-2016&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TUOI ACQUISTI ON LINE ! una startup innovativa a scopo sociale --------- Deedfactory ha avviato, a partire dalla fine del 2015, la sperimentazione di una nuova piattaforma per il finanziamento di iniziative no-profit. ---- Grazie ad una rete di affiliazione a tutti i principali negozi online, Deedfactory permette ad associazioni come “Cascina Macondo” di raccogliere fondi attraverso gli acquisti online dei propri sostenitori e simpatizzanti. ----- Basta utilizzare i link presenti all'interno del sito Deedfactory per raggiungere i tuoi negozi preferiti, e una percentuale dell'importo di ogni acquisto effettuato sarà devoluta al finanziamento delle iniziative di Cascina Macondo. ---- In pratica, effettuando i tuoi normali acquisti online - senza alcun costo aggiuntivo - potrai dare un aiuto concreto e tangibile ai progetti istituzionali di Cascina Macondo. ----- <> La beneficenza al costo di un click: potremo ricevere sostegno da chi crede in noi senza gravare sul tuo bilancio famigliare e senza alcun costo da parte tua (il servizio di deedfactory è completamente gratuito). <> Un nuovo tipo di altruismo: un atteggiamento tipicamente individualista, come quello del consumo, diventa occasione per portare beneficio alla comunità in cui viviamo, contribuendo al bene comune, e alla realizzazione dei progetti di Cascina Macondo. ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1389:deedfactory-nuova-interessante-piattaforma-per-i-tuoi-acquisti-on-line&catid=102:news&Itemid=90
torna su




A PIEDI SCALZI - PRIMA RACCOLTA HAIKU 'NAKANISOTO' di Pietro Tartamella
A PIÈDI SCALZI - BAREFOOTED - MIT NACKTEN FÜSSEN À PIEDS NUS - PEDIBUS NUDIS ----- 96 HAIKÙ RACCÒLTA NAKANISÒTO ----- accentazione ortoèpica lineare a cura di linear orthoepic accentuation by Piètro Tartamèlla ---- Edizioni Gióvane Holden – Collana Cascina Macondo ----- in copertina: manufatto in Ceràmica Rakuhaikù di Annamarìa Verrastro ---- traduzione in inglese: Antonèlla Filippi - traduzione in tedesco: Annètte Seimer - traduzione in francese: Floriàn Lasne - traduzione in latino: Arianna Sacerdòti e i suòi studènti del Dipartimento di Lèttere e Bèni Culturali - Seconda Università degli Studi di Nàpoli - Santa Marìa Capua Vètere (Casèrta, Italia): Filomèna Belardo, Giuseppina Belardo, Concètta Catone, Hilènia Celato, Terèsa Marìa Cesaro, Marta Compagnone, Chiara Comune, Federica Cotticèlli, Ròsa D’Agostino, Terèsa D’Anièllo, Natascia De Gennaro, Francesca Diana, Marialaura Di Nardo, Marìa Laura Fusco, Francesca Iòdice, Alèssia Gravina, Ilaria Licciardi, Marìa Clementina Marino, Lucrèzia Mancuso, Fedele Menale, Rossèlla Mezzacapo, Gaetano Pacìfico, Valentina Panarèlla, Manuèla Parlapiano, Grazia Pettrone, Antònio Riccio, Giovanna Riccitèlli, Rosanna Scialdone, Carmen Valentino, Antònia Vetrone ------ pagine: 196 ---- formato: cm 12,5 x 20 ---- costo euro 13 + contributo spese di spedizione ---- ISBN: 978-88-97773-30-6 ------ PER ALTRI DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1379:a-piedi-scalzi-prima-raccolta-haiku-qnakanisotoq&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OMNIA FABULA ET ARTI intramuros/extramuros - progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo
Cascina Macondo ritiene che l’incontro tra detenzione / cittadinanza / infanzia / disabilità possa produrre momenti di riflessione importanti sulla tematica del carcere e stimolare in tutti gli attori coinvolti un ascolto attento e costruttivo. Riteniamo fondamentale investire sulle “relazioni costanti e continuative con la società civile” che possono infondere nel detenuto (non sentendosi abbandonato dalla comunità) un senso di appartenenza positivo volto ad alimentare il desiderio di miglioramento e la speranza ---- OMNIA FABULA ET ARTI nuovo progetto di Cascina Macondo per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ACCEDERE AI DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1366:omnia-fabula-et-arti-intra-extra-muros&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - PROFILO ASCIUTTO, di Margherita Petriccione
Profilo asciutto / di serena bellezza- / i monti a sera // (Margherita Petriccione) -------------------------- Il tema che Cascina Macondo aveva suggerito, per tramite della vulcanica Alessandra Gallo, era “Asciutto”. La nostra haijin fa dominare la scena dalla malinconia. È uno dei quattro “sentimenti” che dal Sol Levante i padri dell’haiku ci dicono non debbano mai mancare, nella stesura del componimento a 17 sillabe. “Aware”, ovvero il sentimento della nostalgia, del tempo che passa, inesorabile e sempre uguale a se stesso. Il componimento che ci propone Margherita è un capolavoro di semplicità, di efficacia, di penetrante sentimento. I Maestri di Haiku giapponesi apprezzerebbero molto questa descrizione fatta solo di immagini scure, quelle dei monti. Il sole infatti sta calando dietro le loro sagome, dunque illumina il versante al di là di chi osserva. “Nulla di troppo”, dicono i Maestri, e qui la descrizione appare quasi severa, nella sua essenzialità. “Nulla che manchi”, aggiungono subito dopo. Il tramonto crea sempre l’atmosfera che indugia sui ricordi, sulle linee tenui, sulla pace, sulla serenità. In questo caso si aggiunge un pizzico di mistero, dato dall’oscurità che ci mostrano i monti. Ci vengono alla mente i versi di Mario Luzi, che nella sua “Nell’imminenza dei quarant’anni” scrive: “Il pensiero m’insegue in questo borgo / cupo ove corre un vento d’altipiano / e il tuffo del rondone taglia il filo / sottile in lontananza dei monti”. // Il profilo dei monti di Margherita è asciutto, così come è sottile quello del grande Luzi. La nostalgia è mitigata dalla bellezza dei monti alla sera, che risulta “serena”. Pace nell’animo, il cuore si fa lago, direbbe il poeta. --- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - RICERCA DELLA VISIONE
RICERCA DELLA VISIONE: In lingua Lakota la ricerca della visione era una cerimonia chiamata "hanbleceya" (Hanble = sogno, visione, Ceya = piangere). Era una delle 7 Cerimonie Sacre dei Lakota. La prima ricerca di una visione avveniva nell'adolescenza. Durante la vita veniva ripetuta più volte. Il giovane si affidava alla guida di un Wicasa Wakan che organizzava un INIPI (cerimonia di Purificazione con la capanna sudatoria). Nei tempi passati partecipavano alla cerimonia di purificazione, oltre all'aspirante, anche i parenti, gli amici più stretti e l'uomo di medicina. Oggi i parenti e gli amici non partecipano più. Il ritiro spirituale poteva durare da 1 a 4 giorni. Per terra si formava un quadrato di alcuni metri ponendo agli angoli giovani alberi di pioppo. Un tempo si scavava anche una buca. Con la pipa in mano il giovane restava solo, e con una coperta e un perizoma affrontava il sole, la notte, la fame, la sete, fumando e pregando. I quattro pioppi agli angoli del quadrato ospitavano bandiere con i colori delle quattro Direzioni: giallo (Est), nero (Ovest), rosso (Nord), bianco (Sud). Cordicelle sospese tra i quattro alberi reggevano offerte di tabacco portate dai parenti. Terminato il Ritiro il giovane affrontava un'altra purificazione nella Capanna Sudatoria prima di raccontare la sua visione nelle tende delle famiglie che lo avrebbero invitato. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO HEDGE
TO HEDGE /hɛdʒ/ A) v. t. 1) circondare con una siepe: (to hedge a garden = circondare un giardino con una siepe) --- 2) (fig., di solito to hedge in) circondare; custodire, proteggere; impacciare, vincolare: (The team was hedged in by a crowd of supporters = la squadra era circondata da una folla di tifosi) --- 3) (fin.) coprirsi (o mettersi al riparo) da (rischi di perdite): (to hedge inflation = mettersi al riparo dall'inflazione) --- 4) (fig., spesso to hedge around o about) vincolare; limitare; condizionare: (The offer is hedged around with very strict conditions = l'offerta è vincolata a condizioni molto rigide) ---------------------- B) v. i. 1) fare (o piantare) siepi --- 2) cimare (o tagliare) siepi --- 3) (fin.) coprirsi dai rischi (per es., nelle scommesse); mettersi al riparo; proteggersi: (to hedge against price fluctuations = proteggersi dalle fluttuazioni dei prezzi) --- 4) essere evasivo; esitare; nicchiare <> to hedge a bet = scommettere pro e contro <> (fig.) to hedge one's bets = tenere il piede in due staffe; (anche) tenersi aperte più alternative. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Il paese delle fiabe – Sarmede (TV)
L’edizione 2016 del macro contenitore de “IL PAESE DELLE FIABE” si presenta sempre nutrita di molte proposte. L’appuntamento clou de’ LE FIERE DEL TEATRO è fissato per la 2^ e 3^ domenica di ottobre assecondando le aspettative di bambini e famiglie quando, trasformando strade e cortili, il paese diventa luogo da fiaba. Nel paese niente traffico dalle ore 10:00 alle 19:00 per ospitare centinaia di artisti, mentre i residenti faranno del loro meglio per accogliere la moltitudine di spettatori che giungerà da tutto il territorio nazionale e non solo. Oltre a “Le Fiere del Teatro” con al suo interno “Arteprima” e “Attacchi d’Arte”, in programmazione ci saranno anche altre attività culturali destinate alle scuole e alle famiglie: La Scuola va a Teatro, La Famiglia va a Teatro, Affreschi Incantati e Da Grande Insegnerò. ----- Info: Associazione Pro Loco Sarmede, Piazza Roma 5, 31026 Sarmede (Treviso), Tel. 0438-1890449, email: info@sarmede.org; web: www.sarmede.org
torna su




Corso annuale gratuito per Operatore Socio Sanitario - Torino
Entro le ore 12 di venerdì 23 settembre è possibile presentare domanda di partecipazione alle prove di selezione per l'ammissione al corso annuale di formazione (1000 ore) per Operatore Socio Sanitario (OSS) organizzato dalla SFEP, Scuola Formazione Educazione Permanente. --- Per partecipare occorre essere maggiorenni e iscritti al Centro per l'Impiego. Le domande vanno consegnate a mano presso la sede dello SFEP, in via Cellini 14 a Torino. Info: Scuola di Formazione Educazione Permanente SFEP tel. 011.01128910 / 011.01128911 dal lunedì al venerdì: 9.00 - 12.00 - www.comune.torino.it/sfep
torna su




Le Cayenne italiane. Pianosa e Asinara: il regime di tortura del 41bis
“Le Cayenne italiane. Pianosa e Asinara: il regime di tortura del 41bis” di Pasquale De Feo (per la collana, curata dall’Associazione Liberarsi, L’evasione possibile, editore Sensibile alle Foglie) ---- “Questo libro raccoglie testimonianze di persone che hanno trascorso anni e anni in regime di 41bis. Di cosa si tratta nello specifico capirete dai loro racconti. È cosa che va oltre quanto è possibile immaginare scorrendo le pur inumane restrizioni a cui detenuti in regime di 41 bis sono sottoposti… Ma tanta brutalità non nasce dal nulla. Nei miei lunghi anni di carcerazione ho letto e riletto della storia d’Italia interrogandomi sulle cause delle condizioni del nostro Sud e della gente che lo abita. È una storia, ho capito, che parte da molto lontano...” (Pasquale De Feo) -------------- … Da alcuni anni scambio lettere con Pasquale De Feo, che questo libro ha voluto e curato. Dal carcere di Catanzaro prima, dalla Sardegna, Massama, adesso, dove De Feo è stato lo scorso anno trasferito, e dove ancora si trova mentre andiamo in stampa. Cattivissimo “per sempre”. E c’è da chiedersi se c’è da ragionare sull’irragionevolezza della carcerazione, se più di trentatré anni non sono bastati a “migliorare” un uomo. Eppure, questo “cattivissimo” che le leggi emergenziali, diventate come si sa ordinarie, vogliono inchiodato al momento del reato, molto mi ha insegnato. Tutt’altro che cattivo maestro. Perché Pasquale è persona che in carcere molto ha letto e studiato. E leggendo, e studiando, e approfondendo, ha cercato e cerca nelle vie della Storia le ragioni anche della sua storia individuale. Mi manda spesso, Pasquale, libri sulla storia d’Italia e del Meridione, facendomi anche vergognare di mie ignoranze in proposito, io che pure sono nata a sud del Garigliano, e lì mi è rimasto il cuore. E molto mi ha insegnato, e insegna a tutti noi con questo libro, sul dovere della memoria… (dalla postfazione di Francesca de Carolis) ---- ergastolani@apg23.org
torna su




SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO
E' disponibile 1 posto, per una sostituzione urgente, per un progetto di Servizio Volontario Europeo in Polonia a Danzica per giovani dai 17 ai 30 anni. ---- Partenza ad ottobre, durata 10 mesi. - Tema: Attività con persone disabili. -- Descrizione progetto:https://europa.eu/youth/volunteering/organisation/943692825_en ---- I volontari lavorano in un centro per persone con disabilità intellettive e organizzano con loro workshop artistici e attività sportive. - Il loro compito è quello di supportare i pazienti nelle loro attività individuali e di gruppo nel centro diurno e presso le loro abitazioni. - Nel centro vengono organizzate attività teatrali ed è presente una scuola di musica e un’orchestra. - Ogni volontario avrà inoltre un paziente amico con cui trascorrere ogni settimana alcune ore di svago fuori dal centro. - I volontari coinvolti nel progetto vivono in appartamenti situati vicino al centro diurno e comodi per raggiungere il centro della città in tram. ------ Candidature entro giovedì 22 settembre. **** Le domande di partecipazione vanno inviate esclusivamente all'indirizzo evs.torino@gmail.com allegando: curriculum vitae in inglese (in formato.pdf) - lettera di motivazione in inglese (in formato .doc, consigliamo di seguire la traccia allegata). -- Per candidarsi a questo progetto non è necessario aver partecipato al nostro incontro informativo sul Servizio Volontario Europeo. Se sarai selezionata/o avrai garantito: viaggio di andata e ritorno, vitto e alloggio, formazione, corso di lingua, tutoraggio, assicurazione sanitaria e un pocket money mensile stabilito dalla Commissione Europea. -- http://www.comune.torino.it/infogio/sve/cosa.htm
torna su




INFOSTAMPA - Istituita la Commissione comunale di Vigilanza sui diritti di partecipazione e accesso
Approvata, lunedì 19 settembre, dal Consiglio Comunale di Torino all’unanimità (35 voti favorevoli su 35 consiglieri presenti) la deliberazione che rinnova, dopo le elezioni amministrative dello scorso giugno, la composizione della Commissione Comunale di Vigilanza sull'attuazione dei diritti di partecipazione e di accesso. ***** Questi i componenti: - Presidente: Fabio Versaci, presidente del Consiglio Comunale; -- Membro delegato della Sindaca: Assessora Paola Pisano; -- Membro delegato di maggioranza: Consigliere Massimo Giovara (M5S); -- Membro delegato di minoranza: Consigliera Chiara Foglietta (PD); -- Membro Rappresentante Assemblea dei Presidenti di Circoscrizione: Luca Deri, presidente della Circoscrizione 7; -- Segretario Generale: Mauro Penasso. -------- La Commissione ha il compito di vigilare sull’osservanza delle norme statutarie in materia di partecipazione e di accesso e di promuovere ogni altra iniziativa utile al corretto esercizio di tali diritti. ****** Massimiliano Quirico, Ufficio Stampa Comune di Torino, Cellulare: 346/65.000.11, massimiliano.quirico@comune.torino.it, www.cittagora.it.
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Dopo essersi occupato del processo per una vita come avvocato e come giurista, Bruno Cavallone ha pensato di rovistare fra le carte di Miss Flite con un occhio nuovo, quello del connoisseur compiaciuto e sottilmente ironico. E avendoci trovato molte delle storie (di Rabelais, Shakespeare, Dickens, Lewis Carroll, Kafka, Durrenmatt e altri ancora) e delle immagini in cui quel gioco infinitamente complesso si è nel tempo rispecchiato, le ha usate per scrivere questo libro che ricorda i manuali dove si raccolgono le regole di giochi altrettanto nobili e antichi del processo, come il bridge o il cricket. Bruno Cavallone “La borsa di miss Flite” (ed. Adelphi) --- LIBRO DEL GIORNO. Gabriel è uno dei pochi che vedono, intravedono, sanno la prossimità della Fine: e così lui cerca, dentro al tempo che sfugge, in città e paesaggi che già svaniscono, di salvare qualcuno. Fanciulle ignare, artisti maledetti, grandi boia di stato: senza sapere bene perché, l'uomo - che a volte appare potentissimo e altre volte fragilissimo - salva, salva, salva. Soprattutto chi non vuol essere salvato. Tullio Avoledo “Chiedi alla luce” (ed. Marsilio) ------------- Giovedì. Composto da saggi scritti fra il 2000 e il 2015, tutti aggiornati e in parte inediti, il volume affronta anche questioni filologiche e culturali relative ad altre opere di Ariosto: al di là delle singole indagini, l'intento è quello di proporre un quadro coerente, nel quale vengono a inserirsi i risultati delle ricerche che l'autore da quasi trent'anni gli ha dedicato. Alberto Casadei “Ariosto” (ed. Marsilio) -- LIBRO DEL GIORNO. Una storia d'amore: ma anche il resoconto di quanto tale sentimento possa condurre alla distruzione di sé. Il racconto di una passione assoluta, forse troppo grande per tempi così precari, di cinismo e paura: ma che restituisce ad essa tutta la sua dignità, il suo pudore, e insieme il suo peso tragico. Giorgio Fontana “Un solo paradiso” (ed. Sellerio) ------------ La settimana si concluderà con Materadio, la festa di Radio 3 con tre giorni nelle strade, nelle piazze e nei Sassi della città promossa capitale europea della cultura per il 2019. Ospiti, musica, teatro e un obiettivo: raccontare L'Utopia dalla A alla Z ------------ fahre@rai.it
torna su




GARA POETICA - Nichelino
Giovedì 20 ottobre 2016, alle ore 21:00 c/o Sala Mattei (municipio) P.zza Di Vittorio a Nichelino - L'Associazione Culturale “Amici del Cammello” e il Circolo della Poesia “Di verso...in verso” INFORMA gli amici poeti e tutti gli amanti della poesia che, anche quest'anno, si terrà la gara tra poeti. ----- Vogliamo continuare a stuzzicare lo spirito competitivo che c'è in ognuno di noi mediante l'organizzazione di una gara di poesia che si concluderà con la premiazione dei tre concorrenti che avranno totalizzato il maggior numero di voti. Noi pensiamo a una gara che sia più che altro un gioco e un divertimento sia per i partecipanti che per il pubblico. A questa serata sono ivitati a partecipare tutti i poeti interessati alla declamazione delle loro composizioni purchè non siano state premiate in altre selezioni o in concorsi di poesia. Per motivi organizzativi, il comitato promotore ha necessità di conoscere preventivamente il numero di partecipanti (max 20) con almeno 4 poesie ciascuno. Le richieste di iscrizione devono pervenire al Circolo della Poesia “Di verso..in verso” c/o la Libreria “Il Cammello” di Nichelino, entro il 5 ottobre 2016. Ad ogni partecipante è richiesto un contributo di 5 Euro che servirà esclusivamente a finanziare l'acquisto dei premi e delle pergamene degli attestati di partecipazione. Detto contributo verrà versato all'atto dell'iscrizione. La giuria che valuterà i testi presentati dai partecipanti sarà composta da cinque esperti esterni e presieduta da un presidente eletto al loro interno. Per informazioni contattare Nando Lentini al (338 3842 970) o Pietro Verde (320 4305898). www.libreriailcammello.com
torna su




Il paradiso accanto: mostra di Daniela Turetta – Padova
Sabato 24 settembre 2016 ore 18, a Padova, presso la Galleria Samonà, via Roma, inaugurazione della mostra di Daniela Turetta dal titolo “Il paradiso accanto” ---- Pittrice padovana, che vive nel cuore dei Colli Euganei, Daniela Turetta torna, in quest’occasione, nella città dove è nata e dove ha presentato altre volte i suoi lavori, con una mostra di opere recenti, dedicate al paesaggio euganeo, inesauribile fonte di ispirazione e tema costante della sua pittura. Realizzati a olio su tavola, i suoi quadri sono ritratti della terra amata: immagini della pianura che si estende ai piedi dei colli Euganei, e dei suoi cieli, ripresi in ore diverse del giorno, preferibilmente l’alba e il tramonto, e nel succedersi delle stagioni. Rese in delicati controluce, le sue vedute grandangolari colgono l’intensità del momento, gli umori, le variazioni di luce, la particolare atmosfera. Immersioni nella luce e nei silenzi di un ambiente naturale che diventa paesaggio dell’anima, giardino ideale, i suoi dipinti sono un invito a ripensare il nostro rapporto con la natura, a prenderci cura con consapevolezza del paesaggio, a riscoprire e preservare la bellezza che ci circonda, il nostro paradiso accanto. - La mostra sarà aperta fino al 1 novembre 2016 - Orario: da martedì a giovedì 15-18, venerdì, sabato e domenica 10-12:30 / 15-18, lunedì chiuso; ingresso libero. ----- Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche Tel. 049 8204529, donolatol@comune.padova.it
torna su




“Danze dal mondo per la scuola e l’animazione” - Cascina Marie - Bricherasio
8 e 9 ottobre 2016 presso “Cascina Marie” Str. Avaro, 4 – Bricherasio (To) “Danze dal mondo per la scuola e l’animazione” Seminario per insegnanti, animatori ed educatori con FRANCE BOURQUE-MOREAU, danzatrice e animatrice di stages di formazione pedagogica a livello internazionale. --- Balli infantili e balli per adulti provenienti da diversi Paesi del mondo con interessanti spunti didattici. La danza è da sempre un importante mezzo di aggregazione. Offre importanti contributi allo sviluppo della coordinazione psicomotoria, della lateralità e dell’organizzazione spazio-temporale e permette di lavorare sulla musica e sul senso del ritmo. --- Il seminario proporrà un programma adatto a diversi ambiti educativi: scuola materna ed elementare, laboratori con persone disabili e situazioni generiche di animazione. L’approccio alla danza di France è immediato e coinvolgente. La sua proposta delle danze segue un percorso didattico che passa attraverso diversi gradi di difficoltà, fornendo esempi di esecuzione della danza dalla sua forma più semplice a quella più articolata. --- France Bourque-Moreau (Québec – Canada) Artista di danza tradizionale, è stata danzatrice e consigliere artistico per dodici anni dell’ensemble folkloristico Les Gens de mon Pays. Dal 1973 cura l’animazione di giovani e donne e stages di formazione pedagogica in abito scolastico e ricreativo. Il suo atelier Danse, 'mon coeur danse! (Danza, il mio cuore danza!)' è riconosciuto dal ministero della Cultura e delle Comunicazioni del Québec nel quadro del programma degli incontri su cultura ed educazione. --- Organizzazione a cura del Centro Pedagogico di Danza e cultura popolare e Associazione JOHN O'LEARY. Contributi richiesti: Per il seminario: € 60, pasto: € 15. Info e iscrizione: Maria Baffert 349.1815715, mariabaffert@yahoo.it o Flora Sarzotti 339.8367736, info@florasarzotti.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.