Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

LA STRETTA DI MANO E ILCIOCCOLATINO ALLA BIBLIOTECA DI SAN BENIGNO CANAVESE, VENERDI 24 FEBBRAIO 2017, ORE 18.00
LA BIBLIOTECA DI SAN BENIGNO C... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 sc... continua.

AD ALTA VOCE, EDIZIONE 2017 - LETTURA INTEGRALE DI ZANNA BIANCA, di Jack London
Domenica 30 aprile e Lunedì 1°... continua.

ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 872 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati ... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - In ogni casa, di Sonia Maria Bizzarro
In ogni casa / le voci della... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SBRONZA, SCALPO
SBRONZA: Quando gli indiani v... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BAN
BAN /bæn/ n. 1) (reggenza: ... continua.


Utenti Frécciolenews

INDIANI D'AMERICA FOTOGRAFI E FOTOGRAFATI – Incontro con Naila Clerici - Genova
È dagli anni Settanta che stud... continua.

La scienza dei Mostri Di Carta: Fondamenti scientifici e fantasie irrazionali sulle creature letterarie del mistero - Padova
A Padova, presso il Centro cul... continua.

“BALLANDO CON CIPI’ DI CARNEVALE” - Cascina Marie - Bricherasio
Sabato 11 febbraio dalle 15,00... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Testimone dell’orro... continua.

San Michele e la Torre di Cioccolarte – Padova
Domenica 12 febbraio 2017, a P... continua.

Stage di danze di Mallorca con Sebastià Bover - MARINA DI MASSA
L'associazione BALDANZA com... continua.

Festival dell'Oriente a Milano
Festival dell'Oriente 2017 a M... continua.


LA STRETTA DI MANO E ILCIOCCOLATINO ALLA BIBLIOTECA DI SAN BENIGNO CANAVESE, VENERDI 24 FEBBRAIO 2017, ORE 18.00
LA BIBLIOTECA DI SAN BENIGNO CANAVESE e CASCINA MACONDO NELL'AMBITO DI 'APERITIVO CON L'AUTORE' PRESENTANO: LA STRETTA DI MANO E IL CIOCCOLATINO - i detenuti raccontano - di Pietro Tartamella, Edizioni Giovane Holden - Collana Cascina Macondo ---- VENERDI 24 FEBBRAIO, ORE 18.00 --- BIBLIOTECA COMUNALE 'PIERRE OCTAVE FASANI', Via Giovanni XXIII°, 16 - San Benigno Canavese - Torino ---------- cittadini liberi prestano la loro voce ai detenuti -------- INGRESSO GRATUITO - LA CITTADINANZA È INVITATA -------- si ringraziano per la collaborazione: dott.sa Maura Geminiani - sindaco di San Benigno Canavese, dott.sa Fiammetta Battaglia - assessore alla cultura di S. Benigno C.se, dott.sa Silvia Seriolo - Bibliotecaria -------- si ringraziano i lettori: Anna Maria Verrastro, Bruna Parodi, Carlotta Bava, Florian Lasne, Nagi Tartamella, Pietro Tartamella, Silvia Seriolo -------- biblioteche, scuole, librerie, circoli culturali, centri di aggregazione, associazioni, case private che hanno piacere di presentare il libro possono contattare info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINKSUL TUO BROWSER: http://my.cascinamacondo.com/site/vis_contenutofrecciole_anteprima.asp?id=7951
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 scade il termine per partecipare alla 15° Edizione del Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo. La partecipazione è gratuita. Per conoscere le modalità, i premi, gli sponsor e tutto ciò che è utile sapere COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1444:2017-15d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




AD ALTA VOCE, EDIZIONE 2017 - LETTURA INTEGRALE DI ZANNA BIANCA, di Jack London
Domenica 30 aprile e Lunedì 1° maggio 2017 a Cascina Macondo 'AD ALTA VOCE - EDIZIONE 2017'. I Narratori di Macondo e altri lettori appassionati si cimenteranno per due giorni nella lettura integrale e collettiva di Zanna Bianca di Jack London. LE ISCRIZIONI A LEGGERE SONO ORMAI CHIUSE! ----- E' ANCORA POSSIBILE ISCRIVERSI COME PUBBLICO ASCOLTATORE ENTRO IL 26 APRILE. ------- Per i dettagli della manifestazione COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1448:ad-alta-voce-zanna-bianca-di-jack-london-due-giorni-di-lettura-integrale-ad-alta-voce-30-aprile-e-1d-maggio-2017&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 872 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati coinvolti nella produzione di favole. Cascina Macondo ritiene di non dover disperdere questo grande patrimonio di relazioni! ADOTTA UN FILO D'ERBA!!! - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1436:adotta-un-filo-derba&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - In ogni casa, di Sonia Maria Bizzarro
In ogni casa / le voci della piazza – / piccolo borgo. // (Sonia Maria Bizzarro – Pogno – Novara) ---------------------------- Dal volumetto “Sul tavolo un cappello”, che riporta 114 haiku che hanno partecipato al Concorso annuale, rubiamo questo attimo di vita che Sonia ha fermato sul foglio. E’ evidente la giusta applicazione del “qui e ora”, particolarmente raccomandato dai maestri che fondarono il 5 - 7 - 5. Pogno è un paesino di 1.500 anime scarse, in provincia di Novara. Ha la stessa caratteristica di certi paesi sardi, quali Orgosolo, Fonni, Oliena, e di chissà quanti altri sparsi per la Penisola. Ha i “muri dipinti”, infatti numerosi murales colorano le facciate delle palazzine e rendono allegro l’animo di chi vi arriva. Poco più di dieci anni or sono, diversi artisti di fama hanno dato vita a Pogno coi loro disegni. In un piccolo borgo si possono cogliere momenti di vita reale, come quello che ci trasmette il componimento. Dalla piazza del borgo le voci arrivano nelle case attraverso le finestre aperte. Ci piace immaginare che sia la mattina di un giorno di festa, i ragazzi non vanno a scuola e si rincorrono tra loro. A ciascuno di noi questa scena rimanda la memoria a diversi altri poeti che hanno raccontato “le voci” di un paesino, in cui tutti si conoscono o sono parenti. Questa è quella che ho accostato all’haiku proposto. E’ di Mario Luzi: Parca – Villaggio ----- A lungo si parlò di te attorno ai fuochi / dopo le devozioni della sera / in queste case grigie ove impassibile / il tempo porta e scaccia volti d’uomini. // Dopo il discorso cadde su altri ed i suoi averi, / furono matrimoni, morti, nascite, / il mesto rituale della vita. / Qualcuno, forestiero, passò di qui e scomparve. // Io vecchia donna in questa vecchia casa, / cucio il passato col presente, intesso / la tua infanzia con quella di tuo figlio / che attraversa la piazza con le rondini. // ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SBRONZA, SCALPO
SBRONZA: Quando gli indiani volevano prendersi una sbronza generale di wisky il capo sequestrava tutte le armi che venivano riposte in un luogo segreto. C'erano molti incidenti tra gli indiani ubriachi ------------------------------------------------------------------------- SCALPO: Il governo americano versava un premio in oro per gli scalpi degli indiani: 100 dollari per un guerriero, 50 dollari per una sqaw, 25 dollari per un bambino. L'usanza di togliere lo scalpo fu introdotta nel Nuovo Mondo dagli europei come prova tangibile che le guide e gli alleati indiani avevano ucciso un nemico. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - BAN
BAN /bæn/ n. 1) (reggenza: ban on + sost.) proibizione; divieto; (messa al) bando: (ban on smoking (o smoking ban)= divieto di fumare; messa al bando delle sigarette); autom. (driving ban = proibizione di guidare; ritiro della patente); (to impose (o to put) a ban on st. = proibire qc.; imporre il bando di qc.; mettere al bando qc.); (to lift a ban = rimuovere un divieto); (under a ban, al bando; proibito) --- 2) esclusione; interdizione: (ban on holding public office = interdizione dai pubblici uffici --- 3) (stor.) messa al bando --- 4) (stor.) proclama --- 5) (arc.) maledizione ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




INDIANI D'AMERICA FOTOGRAFI E FOTOGRAFATI – Incontro con Naila Clerici - Genova
È dagli anni Settanta che studio, viaggio, fotografo in Territorio Indiano, con lo scopo di documentare, far vedere e, possibilmente, capire qualcosa di più di queste culture; e l’aspetto visuale è sicuramente importante per conoscere le abitudini di vita, il loro ambiente, gli oggetti usati, gli abiti, le abitazioni, i volti. In quest’incontro a Genova vorrei condividere con voi materiale fotografico mio e di altri, facendo anche riflessioni sulle difficoltà per elaborare reportage che forniscano informazioni adeguate non dimenticando i valori estetici. Ho ricevuto fotografie da varie persone, ma sei ancora in tempo per contribuire: tutto il materiale rimarrà nell’archivio di TEPEE. Se hai trovato fotografi nativi americani sul web, segnalamelo... ---- L’appuntamento è per Venerdì 10 febbraio 2017, ore 18, al Dinghy Snipe Club, Via V Maggio 14° Genova Sturla. Ingresso libero. ---- bus 15, 31, 45 (scendere all’altezza dell’Ospedale Gaslini). ---- Per continuare la conversazione seguirà apericena a Euro 15. Prenotare l’apericena entro merc. 8 al 3935259784. ---- Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, Via San Quintino 6, 10121 Torino, cell. 3478207381, soconasincomindios.it, tepee.ideasolidale.org, facebook.com/pages/Soconas-Incomindios/ Docente di Storia delle Popolazioni Indigene d'America, Università di Genova
torna su




La scienza dei Mostri Di Carta: Fondamenti scientifici e fantasie irrazionali sulle creature letterarie del mistero - Padova
A Padova, presso il Centro culturale Altinate San Gaetano, Via Altinate n. 71, prosegue il ciclo di sei appuntamenti con la partecipazione di studiosi ed esperti che nel corso della loro attività scientifica hanno approfondito il campo del mistero nei suoi variegati aspetti, ad esempio nei legami tra scienza, filosofia e letteratura ma anche figure letterarie e storiche. Gli incontri si inseriscono nell'ambito dell'edizione 2017 del Premio Letterario Galileo e sono curati dal CICAP-Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze. --- Inizio incontri: ore 21 --- Secondo appuntamento 15 febbraio 2017, con Lorenzo Montali: “LEGGENDE, GATTI ALATI E FANTASMI: IL FASCINO DEL MISTERO”. Gatti in scatola o addirittura con le ali che svolazzano tra foto di fantasmi e appelli umanitari. Tappi di plastica, scontrini, catene di sant’Antonio che invadono le nostre caselle di posta elettronica… Le nostre giornate sono piene di presunte verità che si diffondono col vecchio, ma efficace passaparola e diventano spesso parte delle nostre certezze. Un percorso per chiarire le origini delle cosiddette “leggende metropolitane” smontandone i meccanismi e spiegandoci perché siamo così disposti a credere ad un “sentito dire” pur di eliminare un’incertezza. --- Lorenzo Montali, professore associato di psicologia sociale al Dipartimento di psicologia Università degli Studi di Milano-Bicocca, è Vice-presidente del CICAP e direttore della sua rivista, Query. La scienza indaga i mysteri. Ha pubblicato Leggende tecnologiche. Tutti gli incontri sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. ----- Informazioni: CICAP - Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze, tel. 049-686870 polidoro@cicap.org - www.cicap.org - www.massimopolidoro.com
torna su




“BALLANDO CON CIPI’ DI CARNEVALE” - Cascina Marie - Bricherasio
Sabato 11 febbraio dalle 15,00 alle 18,00 danze e racconti a Cascina Marie. Vi aspetto in tantissimi tutti mascherati da Carnevale, invitate chi volete. Portate qualcosa per la merenda in str. Avaro 4, Fraz. Cappella Merli di Bricherasio. Info 3491815715
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Testimone dell’orrore della Shoah, cui ha dato voce nelle sue opere tradotte e premiate in tutto il mondo, Edith Bruck torna con un memoir tenero e struggente, in cui la grande storia e le sue tragedie si affacciano come sfondo al racconto intimo dell’amore e della dedizione per suo marito, il poeta Nelo Risi, scomparso nel 2015. Edith Bruck, “La rondine sul termosifone” (Ed. La nave di Teseo). - LIBRO DEL GIORNO. Nei giorni dispari della settimana Tommaso va a correre. Allena il fiato, svuota la mente. A trentasette anni ha un contratto a tempo nella redazione romana del Corriere della Sera, una fidanzata esigente, e una zia, Diana, della consistenza di una quercia, che l'ha cresciuto da quando, nel 1983, suo padre l'ha lasciato lì, davanti a casa, prima di scomparire nel nulla, nel bel mezzo di un temporale estivo...Nicola Ravera Rafele, ”Il senso della lotta” (Ed. Fandango) ------ Giovedì. L'ordine dominante non reprime, oggi, il dissenso. Ma opera affinché esso non si costituisca. Fa in modo che il pluralismo del villaggio globale si risolva in un monologo di massa. Perciò dissentire significa opporsi al consenso imperante, per ridare vita alla possibilità di pensare ed essere altrimenti. Diego Fusaro “Pensare altrimenti. Filosofia del dissenso” (Ed. Einaudi) ------ Venerdì. Bellezza e verità possono essere obiettivi educativi? Marco Dallari, Stefano Moriggi, cercano di rispondere a questa domanda contaminando i territori della didattica con quelli dell’estetica, dell’epistemologia, dell’arte e della scienza. Marco Dallari, Stefano Moriggi “Educare. Bellezza e verità” (Ed. Erickson) - IL LIBRO DEL GIORNO. Ivano è un uomo come tanti. Per tutta la vita ha cercato di costruire la sua felicità e ha sempre creduto di esserci riuscito. Il lavoro di ingegnere, una bella famiglia: un piccolo capolavoro di stabilità, proprio come le dighe che ha progettato in ogni parte del mondo. Finché Sofia, sua moglie, viene a mancare e lui si trova improvvisamente libero e solo, incapace di capire se esista ancora un Ivano senza Sofia. Decide allora di partire per Santo Domingo, dove il fratello si è ritirato dopo anni di lavoro nella finanza. Lì incontra Liliana, una donna spontanea e fragile come una bambina, e se ne sente attratto. Gaia Manzini “Ultima la luce” (Ed. Mondadori) ------ Ad alta voce. A un anno dalla morte di Umberto Eco, a 37 anni dalla prima edizione Bompiani, a 31 anni dalla versione cinematografica di Jean-Jacques Annaud, Moni Ovadia legge Ad Alta Voce 'Il nome della Rosa'. ------- fahre@rai.it
torna su




San Michele e la Torre di Cioccolarte – Padova
Domenica 12 febbraio 2017, a Padova, ore 15 – 15:30 – 16 – 16:30 – 17 – 17:30, presso l’Oratorio di San Michele, piazzetta San Michele 1 (vicino alla Specola) ritrovo per le visite guidate all'Oratorio di San Michele e alla Specola. ---- La visita guidata metterà in luce gli aspetti meno noti, gli aneddoti e le curiosità che riguardano la storia della torre e dell'antico castello ezzeliniano e carrarese. Il visitatore sarà condotto alla scoperta di una delle porte comunali meno conosciute di Padova, di cui importanti scavi archeologici hanno riportato alla luce interessanti reperti. Nella corte minore del castello si osserverà il portale originario d’ingresso alla Specola durante tutto il Settecento (fino al 1805) e la Casa del Munizioniere. --- Al termine dell’itinerario guidato, nella 'Sala Jappelli', gli ospiti più piccoli saranno coinvolti in un gioco laboratorio con Guglielmo, il gorilla viaggiatore. --- Ingresso Euro 12,00 a persona adulti, Euro 5,00 bambini minori di 12 anni: include il biglietto di ingresso, visita guidata, le letture per bambini e la degustazione al termine della visita. --- Informazioni e prenotazioni: tel. +39 349 68.555.84, e-mail: infolatorlonga@gmail.com http://www.latorlonga.it/
torna su




Stage di danze di Mallorca con Sebastià Bover - MARINA DI MASSA
L'associazione BALDANZA compie 25 anni. Vuole festeggiare con tutti voi e organizza dal 22 al 25 APRILE 2017 uno STAGE di danze di Mallorca e SOGGIORNO A TORRE MARINA - MARINA DI MASSA --- Lo stage di danze Majorchine sarà condotto da Sebastià Bover. ******** Sebastià Bover i Nicolau nasce in una famiglia dove è fortemente presente la trasmissione orale della danza e della musica da una generazione all’altra. Compie la sua formazione professionale e accademica presso il Conservatorio di Badalona, dove studia pianoforte e linguaggio musicale. Più tardi si laurea in composizione presso l'Università Autonoma di Barcellona. E’ in questo conservatorio che intraprende i suoi studi di etnomusicologia e folklore, utili per studiare le origini di quella tradizione orale imparata in seno alla sua famiglia. Attualmente segue lezioni di balletto classico presso la scuola superiore di danza Eulalia Blasi. Nel campo della musica e della danza tradizionale sviluppa la sua attività con l’associazione 'Sa Sargantana', che si occupa di musica e balli tradizionali di Mallorca, raccogliendo con rigore le tradizioni orali dell’isola. E 'stato invitato a tenere corsi in tutta la Catalogna, Friburgo, Londra. Nel 2010 è stato invitato dalla UNESCO a partecipare come relatore ad una serie di conferenze sulla cultura di Mallorca ****** La località Marina di Massa, rinomata meta balneare della costa Apuana, si colloca al confine tra Liguria e Toscana. A pochi chilometri di distanza da meravigliose mete turistiche come il Golfo dei Poeti e il Parco delle Cinque Terre, Marina di Massa rappresenta il punto di partenza ideale per raggiungere alcune tra le più belle città d’arte d’Italia quali Firenze, Pisa e Lucca. Questo territorio, ricco di storia e tradizioni, è inoltre caratterizzato dalla presenza di elementi naturalistici singolari e di rara bellezza come le cave del marmo bianco di Carrara, il parco della Garfagnana e la Lunigiana, con le sue antiche tradizioni e gli incantevoli castelli medioevali. ----- SOGGIORNO TORRE MARINA La Casa per Ferie Torre Marina è un complesso turistico che sorge all’interno di un parco privato di cinque ettari riservato ad uso esclusivo degli ospiti del Villaggio, attrezzato con impianti sportivi e una piscina olimpionica. Parte di questa area verde è occupata da un’estesa pineta, luogo ideale per momenti di incontro e relax. Un mare poco profondo e la spiaggia di sabbia offrono uno scenario estremamente piacevole e rilassante. ----- Programma e informazioni: Chiara Gorzegno - Cell. 339 7172938 - email: ass.baldanza@gmail.com
torna su




Festival dell'Oriente a Milano
Festival dell'Oriente 2017 a Milano. Due weekend dedicati alla cultura asiatica. Spettacoli folkloristici e cerimonie tradizionali, gastronomia etnica e benessere. Dal 3 al 5 e dal 10 al 12 febbraio. Il Festival dell'Oriente torna a Milano per due weekend di eventi: da venerdì 3 a domenica 5 e da venerdì 10 a domenica 12 febbraio 2017, appuntamento alla Fiera Milano City (ingresso, gate 4) per immergersi nelle culture e nelle tradizioni dell'Asia. India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet: dalla mattina alla sera, nei palchi e nelle aree allestite appositamente dalle ambasciate e dai consolati dei paesi orientali presenti, si alternano ininterrottamente cerimonie tradizionali, danze, spettacoli folkloristici. Si va dai concerti coi tamburi di guerra giapponesi ai balli e canti tipici delle sconfinate steppe mongole, dai fluttuanti corpi di ballo indonesiani ai misteriosi spettacoli rituali nepalesi e alle danze sciamaniche tibetane.La manifestazione include anche il Festival delle Arti Marziali, la fiera Salute e Benessere da Oriente a Occidente, dedicata ai trattamenti per il corpo e la mente, dai massaggi alla cosmesi, dallo yoga al tai chi chuan. Non mancano poi le mostre fotografiche e gli incontri con maestri religiosi e spirituali, esperti di medicina tradizionale e alternativa, studiosi di discipline bionaturali e terapie olistiche. Sono in tutto più di 200 le conferenze a cui si può partecipare senza bisogno di prenotazione. Ampio spazio, ovviamente, anche alla gastronomia: i visitatori del Festival dell'Oriente hanno la possibilità di degustare piatti tipici asiatici grazie alla presenza di diversi ristoranti etnici: dal Giappone alla Cina, dall'India alla Thailandia, fino a Sri Lanka, Indonesia e Tibet. Gli eventi in programma si ripetono tutti ogni giorno.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.