Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

AD ALTA VOCE, EDIZIONE 2017 - LETTURA INTEGRALE DI ZANNA BIANCA, di Jack London
Domenica 30 aprile e Lunedì 1°... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 sc... continua.

CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla por... continua.

AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità intern... continua.

ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 945 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati ... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2017 a Cascina Macondo - iscrizioni entro IL 30 APRILE
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SCORBUTO, SCRIMSHAW, SCRITTURA, SCUDO
SCORBUTO: Gli indiani curav... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - CLOG, CLASP
CLOG /klɒg/ n. 1) cep... continua.


Utenti Frécciolenews

VENDESI AUTO VOLKSWAGEN - OTTIMO AFFARE - Torino
VENDO VOLKSWAGEN POLO bianca -... continua.

I Suoni delle Stagioni, Civico Museo del Paesaggio Sonoro - TORINO
Il Museo del Paesaggio Sonoro,... continua.

Il lungo viaggio di HUNKAPI. 20 Anni di storia – GENOVA
L’associazione Hunkapi invita ... continua.

Concorso Internazionale Haïku in Braille - Francia
Concorso Internazionale Haïku ... continua.

La scienza dei Mostri Di Carta: Fondamenti scientifici e fantasie irrazionali sulle creature letterarie del mistero - Padova
A Padova, presso il Centro cul... continua.

Pubblica con noi - concorso
FARA EDITORE comunica che è us... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Ne “Il manicomio de... continua.

Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017
Vi segnalo il Premio Letterari... continua.

SEGNI DI SUONI – Bologna
Sabato 25 marzo, 1 e 8 aprile ... continua.

Sul filo del tessuto. Ciclo di incontri di Archeologia – Padova
Giovedì 23 marzo, alle ore 17:... continua.


AD ALTA VOCE, EDIZIONE 2017 - LETTURA INTEGRALE DI ZANNA BIANCA, di Jack London
Domenica 30 aprile e Lunedì 1° maggio 2017 a Cascina Macondo 'AD ALTA VOCE - EDIZIONE 2017'. I Narratori di Macondo e altri lettori appassionati si cimenteranno per due giorni nella lettura integrale e collettiva di Zanna Bianca di Jack London. LE ISCRIZIONI A LEGGERE SONO ORMAI CHIUSE! ----- E' ANCORA POSSIBILE ISCRIVERSI COME PUBBLICO ASCOLTATORE ENTRO IL 26 APRILE. ------- Per i dettagli della manifestazione COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1448:ad-alta-voce-zanna-bianca-di-jack-london-due-giorni-di-lettura-integrale-ad-alta-voce-30-aprile-e-1d-maggio-2017&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 scade il termine per partecipare alla 15° Edizione del Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo. La partecipazione è gratuita. Per conoscere le modalità, i premi, gli sponsor e tutto ciò che è utile sapere COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1444:2017-15d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERCASI WEB MASTER E PROGRAMMATORE
Ciao, stiamo bussando alla porta. Cerchiamo un esperto web master e un esperto programmatore, possibilmente residente nella zona di Torino-Asti-Cuneo, che a titolo di volontariato abbia voglia e piacere di darci una mano occupandosi del sito di Cascina Macondo. Possiamo offrire solo una buona visibilità. C'è qualcuno? Contattare Pietro: cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com
torna su




AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI - invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews....
FRECCIOLENEWS: comunità internazionale che si scambia comunicati e informazioni - è un servizio gratuito - AD OGGI FRECCIOLENEWS RAGGIUNGE 6485 LETTORI --------------- invita i tuoi amici a iscriversi a Frecciolenews ------------------- (sulla home page del sito www.cascinamacondo.com, clicca su << Registrati - register >>).
torna su




ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 945 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati coinvolti nella produzione di favole. Cascina Macondo ritiene di non dover disperdere questo grande patrimonio di relazioni! ADOTTA UN FILO D'ERBA!!! - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1436:adotta-un-filo-derba&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - MAGGIO 2017 a Cascina Macondo - iscrizioni entro IL 30 APRILE
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SCORBUTO, SCRIMSHAW, SCRITTURA, SCUDO
SCORBUTO: Gli indiani curavono lo scorbuto con l'Annedda, un infuso di foglie di cedro bianco. ---------------------------------------------------- SCRIMSHAW: Erano le sculture in avorio o in osso fatte dagli indiani che venivano messe a bordo delle baleniere nel XIX secolo ---------------------------------------------------- SCRITTURA: Fu George Guess, un indiano Cherokee a inventare l' alfabeto Cherokee ----------------------------------------------------- SCUDO: Gli scudi venivano fatti con la pelle della groppa del bisonte adulto. Per indurirli di più e renderli più robusti la pelle veniva scaldata velocemente vicino al fuoco ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - CLOG, CLASP
CLOG /klɒg/ n. 1) ceppo legato alla gamba di un animale (per impedirgli di muoversi); ceppo; pastoia --- 2) (fig.) intasamento; ostacolo; ostruzione; intoppo --- 3) zoccolo (calzatura); zoccoletto --- 4) clog dance = ballo rustico (con gli zoccoletti) ----------------------------------------------------------------------- CLASP /klɑ:sp/ n. 1) fermaglio; fibbia; gancio --- 2) abbraccio --- 3) stretta (della mano) ● clasp knife = coltello a serramanico. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




VENDESI AUTO VOLKSWAGEN - OTTIMO AFFARE - Torino
VENDO VOLKSWAGEN POLO bianca - Immatricolazione Aprile 2013 - benzina - 21.5000 Km (NUOVA!!!!) - 5 porte - sensori parcheggio – radio touch screen - vivavoce per cellulare – airbag – abs ecc. Cilindrata 1200 cc - Unico proprietario - Tagliandi eseguiti tutti in concessionaria Volkswagen certificati su libretto - Prezzo molto interessante - UN AUTENTICO AFFARE! ------ Silvia: 011/9414365 - sf.restagno@libero.it
torna su




I Suoni delle Stagioni, Civico Museo del Paesaggio Sonoro - TORINO
Il Museo del Paesaggio Sonoro, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, presenta quest’anno la prima edizione della rassegna di concerti “I suoni delle stagioni”. L’offerta di eventi è distribuita lungo l’anno, dalla primavera all’autunno. L’attività del museo è così costantemente punteggiata da momenti di ascolto, di incontro e di dialogo rivolti a un pubblico che in questi anni si è avvicinato con interesse a questa innovativa realtà culturale. L’ascolto del paesaggio sonoro valica i confini della nostra terra, in un viaggio alla scoperta di realtà musicali vicine e lontane, nello spazio, nel tempo e nel linguaggio. La formula prevede che gli incontri tra il museo e i musicisti ospiti non siano episodi passeggeri, ma occasioni per stabilire una conoscenza e una condivisione profonda del “suono degli altri”, attraverso il racconto di stagioni remote, dei cambiamenti intercorsi e del tempo attuale di ciascuna tradizione musicale. Infine, una volta fatte le presentazioni, noi e loro potremo trovare molte cose in comune e unirci in un autentico clima di festa. ---- PROSSIMO APPUNTAMENTO. Domenica 23 aprile Salentrio e Compagnia Tarantarte – Nuova Danza Popolare, “IO AL SANTO DI CREDO. Canti di barberia e musica per il tarantismo” Gli ultimi decenni hanno visto emergere un crescente interesse di pubblico per le musiche del Salento. Attorno alle musiche e alle danze in uso un tempo per la terapia del tarantismo, sono fiorite pratiche neo-tradizionali e nuove forme di spettacolarità. La Compagnia Tarantarte – Nuova Danza Popolare riflette sull’eredità di queste pratiche, in un percorso musicale, narrativo e di danza di grande fascino, che partirà dagli antichi rituali pagani ed espressioni di devozione cristiana per arrivare ai repertori per i momenti collettivi di festa e intrattenimento, con canti di barberia, canti polivocali alla stisa, stornelli, pizziche pizziche, suonate a scherma, valzer e mazurke. Ore 16-17.30: concerto itinerante con partenza in Piazza Parrocchia; Ore 18.30: laboratorio di danze salentine; Ore 21: Piazza Parrocchia, concerto finale ingresso libero ----- evento segnalato da: tasche@alice.it
torna su




Il lungo viaggio di HUNKAPI. 20 Anni di storia – GENOVA
L’associazione Hunkapi invita a visitare la mostra di oggetti e manufatti nativo-americani che celebra i suoi 20 anni di storia e di viaggi nelle Riserve del Nord America. L'esposizione è allestita nella sala da pranzo estiva del Museo delle Culture del Mondo di Castello d'Albertis a GENOVA, Corso Dogali 18, e vi si accede con biglietto d'ingresso al museo; sono previsti sconti per i soci di Hunkapi con regolare tessera al seguito. --- Tra gli eventi collaterali, sono previsti alcuni incontri presso la sala conferenze del museo, con ingresso gratuito. Venerdì 24 marzo 2017 alle ore 15,00: Conferenza 'Archi e frecce dei Nativi del Nord America' di Ivano Ciravegna, ricercatore di archeologia sperimentale e studioso di arciera dei Nativi Americani. ---- Info: Associazione Hunkapi, tel. 329 8681952 associazione.hunkapi@gmail.com - www.hunkapi.it - evento segnalato da redazione@soconasincomindios.it
torna su




Concorso Internazionale Haïku in Braille - Francia
Concorso Internazionale Haïku in Braille: Un nuovo ed originale concorso in lingua francese. Un concorso di poesia, ma non solo ! Gli organizzatori hanno tessuto una tela per per dare luce alla poesia Haiku e alla scrittura universale dei ciechi: il Braille. La metafora è forte. Le ambizioni sono: - Promuovere l'accesso di tutti alla cultura - Facilitare la solidarietà - Sviluppare l'apprendimento del Braille e il gusto della poesia ------ Se l’haiku costringe la mente a comprendere il senso dei molteplici significati delle parole, la conoscenza del Braille, di converso, consente al cieco di accedere alla luce. Il Braille consentirebbe allora a un cieco di cogliere una dimensione culturale nell’haiku? Il regolamento sarà reso pubblico nella primavera dei poeti il 18 marzo 2017. Per partecipare al concorso si richiedono: - Una registrazione a coppie - Un invio postale al Museo Louis Braille a Coupvray (Francia), luogo di nascita di Louis Braille. http://www.braillenet.org/louis_braille/maisnat.htm - La produzione da uno a tre haikus accompagnati dalla trascrizione in Braille. I partecipanti potranno concorrere nella loro lingua madre, con la condizione di aggiungere la traduzione in francese.e la trascrizione del francese in braille ---------- Contatto del’organizzatore, l'associazione: 'La cultura del Arte'. Mail: laculturedart@gmail.com ---- pagina facebook: https://www.facebook.com/groups/776173259199705 - referente italiano per la traduzione degli haiku in francese: Miriam Bonvini: miriam.bonvini@gmail.com ----------------------------------------------------------------------------------------------- Le Haïku en braille: Voila un concours francophone original et inédit. Un concours de poésie, mais pas seulement. Les organisateurs ont tissé une toile pour faire rayonner la poésie du Haïku et l’écriture universelle des aveugles : le braille. La métaphore est forte ! Et les ambitions affirmées : - valoriser l’accès à la culture pour tous, - faciliter l’éclosion de la solidarité, - développer l’apprentissage du braille et le goût de la poésie. La problématique est simple ! Si le haïku force l’esprit à la compréhension du sens avec une polysémie des mots, la connaissance du braille, quant à lui, permet à un aveugle d’accéder à la lumière. Le braille ne permet-il pas, alors, à un aveugle, de saisir une dimension culturelle dans le haïku ? Le règlement sera rendu public lors du printemps des poètes, le 18 mars 2017. Il imposera : - une inscription en duo, (en binôme de deux personnes), - un envoi postal au musée Louis Braille à Coupvray (France), village natal de Louis Braille, - la production de Un à trois Haïkus par envoi, accompagnés de sa transcription en braille. Les participants pourront concourir dans leur langue maternelle sous réserve de joindre la traduction en français et la transcription du français en braille ------- Contact de l’organisateur, l’association : « La Culture de l’Art ». Mail : laculturedart@gamil.com ---- facebook: https://www.facebook.com/groups/776173259199705/ - referente italiano per la traduzione degli haiku in francese: Miriam Bonvini: miriam.bonvini@gmail.com
torna su




La scienza dei Mostri Di Carta: Fondamenti scientifici e fantasie irrazionali sulle creature letterarie del mistero - Padova
A Padova, presso il Centro culturale Altinate San Gaetano, Via Altinate n. 71, prosegue il ciclo di sei appuntamenti con la partecipazione di studiosi ed esperti che nel corso della loro attività scientifica hanno approfondito il campo del mistero nei suoi variegati aspetti, ad esempio nei legami tra scienza, filosofia e letteratura ma anche figure letterarie e storiche. Gli incontri si inseriscono nell'ambito dell'edizione 2017 del Premio Letterario Galileo e sono curati dal CICAP-Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze. --- Inizio incontri: ore 21 --- Quinto appuntamento: 5 aprile 2017, con Luigi Garlaschelli “Misteri macabri: da Frankenstein agli zombi”. L’idea per il romanzo sul mostro di Frankenstein ebbe forse origine da alcuni impressionanti esperimenti condotti dal grande scienziato inglese Davy nel 1803? Esistono gli zombi? Chi erano i pietrificatori di cadaveri? Un viaggio tra storia e leggenda, da oscuri laboratori a moderni istituti universitari, tra il misterioso e il macabro. --- Luigi Garlaschelli, chimico curioso e socio effettivo CICAP. Si occupa da anni di mysteri, paranormale laico e religioso, anomalie scientifiche, fachirismo e tanto altro. Ha riprodotto il miracolo del sangue di San Gennaro e la Sindone di Torino in grandezza naturale. Tra i suoi libri: I segreti dei fachiri, Processo alla Sindone, Lourdes: i dossier sconosciuti e Corpi di pietra. --- Tutti gli incontri sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. --- Informazioni: CICAP - Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze, tel. 049-686870 polidoro@cicap.org - www.cicap.org - www.massimopolidoro.com
torna su




Pubblica con noi - concorso
FARA EDITORE comunica che è uscito il bando del nuovo concorso “PUBBLICA CON NOI” http://www.faraeditore.it/html/pubblicaconnoi17.html (scade il 30 aprile 2017), sez. racconto o saggio divulgativo e sez. silloge (fino a 30 poesie) Info. https://twitter.com/faraeditore tel. 0541.22596 fax 0541-22249 Via Covignano 165-B, 47923 Rimini (RN)
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Ne “Il manicomio dei bambini. Storie di istituzionalizzazione”, Edizioni Gruppo Abele, Alberto Gaino ripercorre il fenomeno dei minori internati negli istituti psichiatrici – 200 mila nel 1967 – documentandone le terribili condizioni di vita quotidiana e le pratiche “normalizzanti” a cui erano sottoposti. Un esercito di bambini “invisibili”, la maggior parte dei quali di modesta estrazione sociale, di cui la società ha ignorato l’esistenza. Almeno fino all’approvazione della legge 180 del 1978, detta anche “Legge Basaglia”. - LIBRO DEL GIORNO. 'La prima cosa che incontra il lettore che si imbatte nei racconti di Carrara è una scrittura attenta ai dettagli fino a generare effetti di disturbo paranoide, dove a volte una strategia che, per l'accumulo di dati, potremmo definire di compressione, si apre ad un esito che lungo la direttiva euforica della verticalità dispiega un contrasto fra ciò che è in basso e un firmamento che attira magneticamente lo sguardo, ponendosi come luogo utopico di dispersione e cupio dissolvi'. (Fabrizio Ottaviani) Andrea Carraro, “Tutti i racconti”(Melville edizioni) ----- Giovedì. È possibile raccontare la disabilità a scuola in una chiave ironica, autoironica e a tratti scanzonata, con tutto il suo portato di frustrazioni e privazioni quotidiane? È possibile descrivere un vissuto fatto di continui ostacoli materiali e psicologici da superare, senza mai indulgere all’autocommiserazione? Ileana Argentin, Paoo Marcacci, “Scuola a rotelle” (Donzelli). - LIBRO DEL GIORNO. Gli abitanti di Paludazzo e Montesole si odiano da sempre. Dimenticati dalla storia con la S maiuscola, abbandonati tra le grinze di un Meridione inaccessibile, avrebbero potuto continuare a covare il loro rancore all'infinito se nei palazzi del potere romano qualcuno non avesse deciso di dare uno scossone alle loro vite. Francesco Marocco, “Cronache della discordia” (Mondadori) ----- Venerdì. Marco Santagata si propone di mostrare come sia non solo possibile ma doveroso forare lo schermo del formalismo e della stereotipia medievali e affermare con forza che quella poesia amorosa prima ancora che con la letteratura dialoga con la vita, guidato dalla convinzione che recuperare i dati di realtà consenta di apprezzare meglio la poesia di quell’epoca e perfino di scoprirne la modernità. Marco Santagata, “Il poeta innamorato” (Guanda) - LIBRO DEL GIORNO. «Potrei anche essere confinato in un guscio di noce e sentirmi il re di uno spazio infinito – se non fosse la compagnia di brutti sogni», lamentava l'Amleto shakespeariano. Recluso a testa in giù nel guscio materno, il narratore di questo thriller unico nel suo genere ha invece finito lo spazio a disposizione. Una certa dose di piaceri regali – del sublime Sancerre Chavignol sorbito attraverso il cordone, magari – può forse allietare la sua attesa. Ma non mancano i brutti sogni, con la madre e lo zio perversi e assassini che il destino gli ha dato in sorte. E dunque basta con gli indugi, è arrivato il tempo di scegliere: essere o non essere? Ian Mc Ewan “Nel guscio” (Einaudi) ----- fahre@rai.it
torna su




Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017
Vi segnalo il Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017, che contempla una sezione dedicata alla poesia haiku. La data di scadenza per partecipare è fissata al 01/06/2017; tuttavia l'invio del materiale può essere effettuato anche tramite email. Pubblicazione GRATUITA per i primi classificati!!! Per info clicca su http://www.laruotaedizioni.it/wp-content/themes/ruotaedizioni/files/BANDO-SECONDA-EDIZIONE-DEL-PREMIO-LETTERARIO-GUSTAVO-PECE.pdf ----- antoniocontoli@virgilio.it
torna su




SEGNI DI SUONI – Bologna
Sabato 25 marzo, 1 e 8 aprile 2017, alle ore 10.30, a BOLOGNA, presso il Museo internazionale e biblioteca della musica, Strada Maggiore n. 34, “SEGNI DI SUONI” Inventare e interpretare partiture grafiche con un laboratorio Munari®, per bambini da 6 a 8 anni e genitori, con Noemi Bermani e Tore Panu. ----- Un laboratorio Bruno Munari® 'classico' diventa pretesto per dare forma a partiture sonore informali in un gioco di corrispondenze interdisciplinari. Partiture grafiche da inventare e interpretare che si intrecciano con un'esperienza di esplorazione sonora lasciando ampio margine all’interpretazione e all’equilibrio tra regola e caso. ----- Il percorso si articola in tre incontri: Nel primo incontro il laboratorio Munari® : con tempera e pennelli si cercheranno tutti i segni che riusciremo a trovare per creare un campionario il più ampio possibile. - Nel secondo incontro si tracceranno le associazioni tra segni e suoni usando la voce e semplici strumenti musicali, si assembleranno partiture e si proverà nuovamente a suonarle. - Nel terzo incontro alle prove generali seguirà una piccola performance ludica dal vivo aperta al pubblico. ----- Il gioco tra suono e segno è esplicito anche nell'albo illustrato che sarà riferimento del percorso, “L’orchestre du chat noir” di Alessandro Sanna (ed. Grandir), che fungerà da pretesto per inventare partiture sonore. Il percorso si conclude con l'interpretazione sonora delle partiture con un piccolo concerto per pianoforte (Tore Panu) e orchestra di bambini compositori improvvisatori. Il progetto è a cura di Noemi Bermani – Bradipo spazio per la cultura dell’infanzia. ----- Info e iscrizioni - tel. 051 2757711
torna su




Sul filo del tessuto. Ciclo di incontri di Archeologia – Padova
Giovedì 23 marzo, alle ore 17:30, a Padova, presso i Musei Civici agli Eremitani, Sala del Romanino, Piazza Eremitani 8, prosegue il ciclo di incontri proposto dal Museo Archeologico e dalla Società Archeologica Veneta onlus che intende focalizzare il ruolo della produzione tessile nell’economia e nella cultura del Veneto antico. I tessuti, e talvolta anche gli oggetti per produrli, sono poi da tempi antichissimi anche all’interno delle sepolture. Per quali motivi? E a chi erano destinati? E le donne che ruolo rivestivano nell’ambito del ciclo produttivo? A queste e a molte altre domande daranno risposta alcune studiose che da tempo affrontano questi temi nei loro percorsi di ricerca. ---- Il terzo di questi incontri ha per titolo “Il telaio: dallo scavo al tessuto nel Veneto preromano” con Mariolina Gamba, già Soprintendenza Archeologia del Veneto e Giovanna Gambacurta, Università Ca’ Foscari di Venezia ---- Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. ----- Informazioni: Segreteria Museo Archeologico, tel. 049/8204572 - museo.archeologico@comune.padova.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.