Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 sc... continua.

ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 1045 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati ... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO... programmazione 2017 Cascina Macondo
2018 !!!! Un anno ricco di eve... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LE OSTERIE, di Alda Merini
LE OSTERIE: A me piacc... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - ALCALINIZZARSI CON IL LIMONE
ALCALINIZZARSI CON IL LIMONE ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
STRIPE /straɪp/ n. 1) ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Ècco come ti stampo la buccia!” di Anna Molinari (dalla Newsletter Unimondo n.377 di Giovedì 20 aprile 2017) – seconda e ùltima parte
Alle spalle di questa tecnolog... continua.


Utenti Frécciolenews

DAI TERRITORI INDIANI CONCERTO DI WADE FERNANDEZ - Castagnole (AT)
Domenica 14 maggio 2017 dalle ... continua.

I volti di Mamre: storie di coraggio - Moncalieri (TO)
Mostra fotografica a cura di B... continua.

In uscita il 136° numero di Direfarescrivere e gli aggiornamenti di Bottegascriptamanent (numero 116°).
In questo numero di Direfaresc... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Il comunista Rocco ... continua.

25.mo Festival Internazionale della Chitarra, Concorso Internazionale - Concerti - Master Classes, MOTTOLA (ITALIA) 25th International Guitar Festival, International Competition - Concerts - Master classes - MOTTOLA (ITALY)
Cari amici chitarristi, eccoci... continua.


IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 scade il termine per partecipare alla 15° Edizione del Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo. La partecipazione è gratuita. Per conoscere le modalità, i premi, gli sponsor e tutto ciò che è utile sapere COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1444:2017-15d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 1045 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati coinvolti nella produzione di favole. Cascina Macondo ritiene di non dover disperdere questo grande patrimonio di relazioni! ADOTTA UN FILO D'ERBA!!! - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1436:adotta-un-filo-derba&catid=102:news&Itemid=90
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO... programmazione 2017 Cascina Macondo
2018 !!!! Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku, per l'integrazione della disabilità... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1500:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2018&catid=102:news&Itemid=90 ------------------------------------------------------ UN GRAZIE A COLORO CHE CI AIUTANO A REALIZZARE UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO....
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - LE OSTERIE, di Alda Merini
LE OSTERIE: A me piacciono gli anfratti bui / delle osterie dormienti, / dove la gente culmina nell'eccesso del canto. // A me piacciono le cose bestemmiate e leggere, / e i calici di vino profondi, / dove la mente esulta, / livello di magico pensiero. // Troppo sciocco è piangere / sopra un amore perduto / malvissuto e scostante, / meglio l'acre vapore del vino / indenne, / meglio l'ubriacatura del genio, / meglio sì meglio / l'indagine sorda delle scorrevolezze di vite; // io amo le osterie / che parlano il linguaggio sottile / della lingua di Bacco, / e poi nelle osterie / ci sta il nome di Charles / scritto a caratteri d'oro. // (Alda Merini) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - ALCALINIZZARSI CON IL LIMONE
ALCALINIZZARSI CON IL LIMONE Per avere velocemente un effetto alcalinizzante, al mattino appena svegli e a digiuno bere una tazza di acqua e limone. L’acqua deve essere calda o tiepida, perché l’acqua fredda crea uno shock all’intestino. Il succo acido del limone ha la sua principale proprietà proprio nell’avere, nel nostro organismo, un’azione contraria, cioè alcalinizzante. Gli acidi che lo caratterizzano una volta introdotti nell’organismo danno infatti reazione basica, questo perché durante la metabolizzazione l’acido citrico si ossida e i sali che ne derivano danno origine a carbonati e bicarbonati di calcio e potassio che contribuiscono all’alcalinità del sangue. Questi i benefici dell’iniziare la giornata con il limone: 1. RAFFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO: i limoni sono ricchi di vitamina C e di potassio, che stimola le funzioni cerebrali e nervose e aiuta anche il controllo della pressione arteriosa. 2. BILANCIA IL pH: bere acqua e limone ogni giorno riduce l’acidità e riequilibra il pH del sangue. 3. AIUTA LA PERDITA DI PESO: i limoni sono ricchi di fibre, che aiutano a combattere la fame. È stato anche dimostrato che le persone che hanno una dieta più alcalina perdono peso più velocemente. 4. AIUTA LA DIGESTIONE: incoraggia il fegato a produrre la bile, che è un acido richiesto per la digestione. La digestione risulta efficiente e si riducono il bruciore di stomaco e la costipazione. 5. È UN DIURETICO: i limoni aumentano l’eliminazione delle tossine tramite le urine. 6. DEPURA LA PELLE: il componente di vitamina C aiuta a diminuire le rughe e imperfezioni. L’acqua con limone elimina le tossine dal sangue e aiuta a mantenere la pelle pulita. In realtà, può essere applicato direttamente sulle cicatrici per ridurre il loro aspetto. 7. RINFRESCA L’ALITO: e non solo, può aiutare ad alleviare il dolore gengivale e le gengiviti. L’acido citrico può erodere lo smalto dei denti, quindi dopo qualche minuto è bene sciacquare la bocca. 8. ALLEVIA I PROBLEMI RESPIRATORI: l’acqua calda con limone aiuta a sbarazzarsi di infezioni polmonari e a fermare la fastidiosa tosse.9. EVITA LA DISIDRATAZIONE: una tazza di acqua e limone al mattino previene la disidratazione e la cosiddetta fatica cronica o fatica surrenale. Quando il corpo è disidratato non può svolgere tutte le sue funzioni in modo appropriato, e questo porta ad accumuli di tossine, stress, costipazione, e tutta una serie di altri disturbi. 10. AIUTA A ELIMINARE IL CAFFÈ: dopo aver preso un bicchiere di acqua calda limone, la maggior parte delle persone non ha alcun desiderio di caffè al mattino. La regola per combattere l’acidosi comprende anche bere molta acqua, fare moderata attività fisica (es. passeggiate) e rilassamento. ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
STRIPE /straɪp/ n. 1) striscia (di colore, ecc.), riga; stria; lista; banda: (red with white stripes = rosso con bande bianche) --- 2) (pl.) (mil.) galloni: (corporal's stripes = i galloni da caporale); (anche fig.) (to get (o to earn) one's stripes = guadagnarsi i galloni; dimostrare quello che si vale; essere promosso); (anche fig.) (to lose one's stripes = perdere i galloni; essere degradato) --- 3) (fam.) genere; tipo; specie: (people of every stripe = persone d'ogni genere) --- 4) (pl.) divisa a strisce dei carcerati: (gergo carcerario) to wear the stripes = vedere il sole a scacchi; essere in galera --- 5) (pl.) (fam.) tigre --- 6) (un tempo) frustata; scudisciata (come punizione): (twenty stripes on the back = venti frustate sulla schiena) --- ● (fam. ingl., scherz.) to have the stripes = essere al comando; sostituire il capo. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Ècco come ti stampo la buccia!” di Anna Molinari (dalla Newsletter Unimondo n.377 di Giovedì 20 aprile 2017) – seconda e ùltima parte
Alle spalle di questa tecnologìa c’è un’aziènda spagnòla, la Laser Food, che lavora nell’idèa che, considerando i milioni di etichette adesive utilizzate nel mondo, la marcatura pulsata adottata su larga scala permetterèbbe di ridurre, oltre al consumo di energìa per la produzione e il traspòrto, anche il consumo di carta, inchiòstro e còlla. E sappiamo che la sostenibilità è un fattore rilevante per i consumatori consapévoli, sèmpre di più e sèmpre più attènti e preoccupati per le conseguènze delle loro scelte d’acquisto sùi cambiamenti climàtici e sulla salute. E se il passaggio dagli imballaggi di plàstica a quelli di carta è un procèsso già in atto da tèmpo, il potér véndere prodotti sfusi e contemporaneamente tracciàbili (la normativa europèa ne impone l’etichettatura) rappresènta secondo Hagg un ulteriore passo in avanti, perché spesso l’imballaggio è richièsto per il sémplice fatto di avere un suppòrto su cùi apporre le informazioni necessarie, sènza contare che la marcatura della buccia riduce anche la possibilità di pèrdita di informazioni dovute allo scollamento delle etichette tradizionali. --- La tecnologìa laser per la marcatura è ormài da divèrsi anni utilizzata per brand non alimentari, ad esèmpio nel campo dell’abbigliamento, ma non sèmpre e non necessariamente per esplìcite finalità legate alla sostenibilità (a vòlte semplicemente perché, soprattutto nei capi sportivi, l’etichetta ìrrita la pèlle). Il còsto di una màcchina a luce pulsata è considerévole ma la spesa iniziale viène ampiamente ammortizzata sìa a livèllo econòmico che a livèllo ambientale, perché non si tratta soltanto di un investimento in denaro ma anche e soprattutto di un investimento sul futuro che rappresènta comunque un elemento rilevante di risparmio per il bilancio aziendale. --- Il pròssimo passo sarà quello di sperimentare la cosiddetta “etichettatura naturale” su prodotti la cùi buccia sìa edìbile, come ad esèmpio le mele o le pèsche. Tutto dipènde dalla reazione dei consumatori che, se positiva, potrà perméttere di estèndere questo procèsso a una moltitùdine di prodotti, a partire da quelli più diffìcili da etichettare (p.es. i meloni) e miglioràndone le prestazioni per quei frutti che si “autoripàrano”, come ad esèmpio gli agrumi (dalla cùi buccia la marcatura laser tènde a cancellarsi in brève tèmpo). --- Forse è prematuro quantificare ora il risparmio che ne potremmo trarre se, solo a livèllo europèo, l’intero settore si convertisse alle etichette laser. Cèrto è che un investimento in sostenibilità vale sèmpre la pena di èssere sostenuto e messo alla pròva, soprattutto quando la prospettiva di incidènza, riferèndosi a prodotti di largo consumo, è decisamente rilevante come in questo caso. (Anna Molinari) . --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




DAI TERRITORI INDIANI CONCERTO DI WADE FERNANDEZ - Castagnole (AT)
Domenica 14 maggio 2017 dalle ore 13.00 SENTIERI DI MUSICA DAI TERRITORI INDIANI con WADE FERNANDEZ a Briccona, Località Saranzeno 1, Castiglione Monferrato (AT) ------- Il suo nome indiano è Wichiwin Apis Mahwaew (vai con il lupo nero), appartiene ai Menominee e vive nella riserva di Kenseena nello stato del Wisconsin. Da tempo si esibisce in Europa, ed è stato già alcune volte in Italia. Vincitore di diversi premi tra cui il 'Nammy', il Music Haward dei Nativi Americani. - www.wadefernandez.com ---- per info: Andrea, cell. 347 41 89 621 - redazione@soconasincomindios.it
torna su




I volti di Mamre: storie di coraggio - Moncalieri (TO)
Mostra fotografica a cura di Bruna Biamino e Paolo Novaresio. Inaugurazione mercoledì 17 maggio 2017 ore 17.30 Fonderie Teatrali Limone Via Pastrengo 88, Moncalieri
torna su




In uscita il 136° numero di Direfarescrivere e gli aggiornamenti di Bottegascriptamanent (numero 116°).
In questo numero di Direfarescrivere. In primo piano: Trentesima edizione della fiera di Torino: saremo presenti dal 18 al 22 maggio per presentarvi i “nostri” libri, di Maria Chiara Paone - Questioni di editoria: Dalla teoria acquisita durante la Scuola di Redattore allo stage pratico: la “mia” esperienza, di Elisa Barchetta - La cultura, probabilmente: Da Tabula Fati, un romanzo profondo di un uomo che sceglie di combattere l’ingiustizia, di Gabriella Zullo - La recensione libraria: Da Città del Sole, il terzo volume de Il declino degli dèi: Diocleziano, statista e uomo privato, di Stefania Ciavattini - Un editore al mese: Robin edizioni: una casa editrice che si apre al progresso mantenendo una linea editoriale tradizionale, di Cristina Lenza ------- Di seguito gli aggiornamenti su Bottegascriptamanent: Da Salento Books, un romanzo profondo che si dipana in un intenso dialogo tra una prostituta e un cliente, (di Stefania Ciavattini) - Da La Ruota edizioni: una storia moderna di due donne che attraversano Los Angeles su una Mustang rossa, (di Gabriellla Zullo) ------- Per informazioni info@bottegaeditoriale.it www.bottegaeditoriale.it
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Il comunista Rocco Pugliese, ucciso dai secondini dell'ergastolo di Santo Stefano. Il partigiano greco Giorgio Capuzzo che aveva combattuto contro gli italiani. Il soldato albanese che aveva disertato. L'uomo che aveva ucciso per amore. Vite di detenuti e di ergastolani finite dentro le mura del carcere di Santo Stefano, chiuso nel 1965, che oggi raccontano cosa è stata la 'tomba dei vivi'. Pier VIttorio Buffa, “Non volevo morire così” (Nutrimenti) - LIBRO DEL GIORNO. Una notte trepida e incantata, interminabile, una notte animata da fate e folletti, da innamorati resi ciechi dai volubili capricci della passione, da attori che sfuggono al loro copione. È il Sogno di una notte di mezza estate, che Filippo Tuena rievoca esplorandone le profondità più nascoste, impadronendosi del testo shakespeariano e lasciandosene possedere, per dare vita a un romanzo che è, insieme, un atto d’amore nei confronti della letteratura. Filippo Tuena “Com'è trascorsa la notte” (Il Saggiatore) ----- Giovedì. Dalla A di Avalle alla Z di Zanzotto: un viaggio nell’alfabeto incarnato in persone. Appaiono così Vico Basile e Leopardi, insieme agli scrittori e poeti del Novecento, e ai pittori e agli attori e ai registi e ai preti e ai reporter e alle città (soprattutto l’amata Napoli). Silvio Perrella “Insperati incontri” (Gaffi) - LIBRO DEL GIORNO. Dalla collina di Capodimonte, la «Posillipo povera», Rosa guarda Napoli e parla al corpo di Vincenzina, la madre morta. Le parla per riparare al guasto che le ha unite oltre il legame di sangue e ha marchiato irrimediabilmente la vita di entrambe. Wanda Marasco “La compagnia delle anime finte” (Neri Pozza) ----- Venerdì. Il ristagno economico, l’esplosione delle disuguaglianze e l’esasperazione dei conflitti annunciano oggi il tramonto del modello politico che, nei decenni scorsi, ha ispirato l’azione dei maggiori apparati di governo e ha rimodellato alla radice lo stile di vita di milioni di persone. È il paradigma etichettato come neoliberalismo, basato sull’assunto antropologico che vivere, in una grande società, debba significare essenzialmente stare sul mercato. Massimo De Carolis ”Il rovescio della libertà” (Quodlibet). - IL LIBRO DEL GIORNO. Lavorare senza essere pagati: un’usanza che per molti, specie all’inizio, rappresenta il pegno da pagare per accedere al mondo del lavoro. Ma se, anziché essere una tappa obbligata, fosse una scelta consapevole o, peggio, il frutto di un’ossessione? Sapremmo capirle? Sapremmo narrare le loro storie? Daniele Zito “Robledo” (Fazi) ----- Ad alta voce. Anna Bonaiuto legge “La sovrana lettrice” di Alan Bennet, dal 1 al 9 maggio ore 17:00 - Iaia Forte legge “Nudi e crudi” di Alan Bennet, dal 10 al 17 maggio ore 17:00 ----- fahre@rai.it
torna su




25.mo Festival Internazionale della Chitarra, Concorso Internazionale - Concerti - Master Classes, MOTTOLA (ITALIA) 25th International Guitar Festival, International Competition - Concerts - Master classes - MOTTOLA (ITALY)
Cari amici chitarristi, eccoci pronti per la prossima avventura del Festival della Chitarra targata “25a Edizione”. Il Festival, con tutte le sue attività musicali (le due sezioni del Concorso, l'informazione e la didattica), si svolgerà dal 1° al 9 Luglio 2017 a Mottola (TA) Italy. Da oggi troverete on line il bando (vedi link concorsi http://www.mottolafestival.com/concorsi/ ) delle due sezioni dei concorsi con tutte le novità previste per quest’anno: premi, date, brani d'obbligo. Presto sarà presentato il Cartellone generale con gli ospiti concertisti del Festival, i numerosi docenti delle master classes che metteranno a disposizione la loro sapiente esperienza musicale e tante altre novità. Vi aspetto in tanti a Mottola per un'estate piena di musica!!! (Michele Libraro art director) -------------- Dear Friend Guitarists, we are ready for the next adventure of the Festival of Guitar, 25° edition. The Festival, with its musical activities (two sections of the Competition, information and education), will take place from July 1 to 9, 2017 in Mottola (TA), Italy. From today you’ll find on line the announcement (see link Competitions http://www.mottolafestival.com/english/competitions/ ) of both the sections of the competitions with all the novelties planned for this year: awards, dates, compulsory pieces. Soon we’ll present the general program with guitarists guests of the Festival, many teachers of master classes providing their skilful musical experience, and many other novelties. I wait for you numerous in Mottola for a summer full of music!!! (Michele Libraro art director) --------------- INFO: 25th Mottola Guitar Festival , By Accademia della Chitarra, Via Vito Sansonetti 64, 74017 - Mottola (TA) Italy, Tel. & Fax (+39) 099 8867361, cell. (+39) 346 2264572, http://www.mottolafestival.com, info@mottolafestival.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.