Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

QUESTA NOTTE ALLE ORE 24.00 SCADE IL TERMINE PER PARTECIPARE AL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 sc... continua.

DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TU... continua.

LINK UTILI SU CASCINA MACONDO
Se non lo hai ancora fatto ti ... continua.

ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 1045 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati ... continua.

GLI SPONSOR DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO - 15° EDIZIONE 2017
Gli sponsor del nostro Concors... continua.

MILLE E UNA PAROLA - TEST DI AFFINITA' CON CASCINA MACONDO
'Nel mare di parole in cui nav... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili -Sera d'autunno, di Paulina Shvalova
Sera d’autunno / scendono lu... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SEPOLTURE, SHUNKA-WAKAN, SICCITÀ
SEPOLTURE: Erano orientate a... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
GAG /gæg/ n. 1) fazzoletto ... continua.


Utenti Frécciolenews

Eataly seleziona personale per i punti vendita di Torino e Pinerolo
Eataly, catena specializzata n... continua.

Premio internazionale Casa della Poesia alla poetessa siriana Maram al-Masri
La Seconda Edizione del Premio... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Nella città immagin... continua.

Co-City – TORINO
Co-City è il progetto della Ci... continua.

FESTIVAL PUCCINI - Torre del Lago Puccini
Il cartellone del 63° Festival... continua.

APOCATASTASI - mostra a Padova
Apocatastasi è l'installazione... continua.

Il fantasma di Canterville – recital a Boves (CN)
Sabato 27 maggio alle ore 21, ... continua.

LOVE DATE – Alessandria
Venerdì 2 giugno, alle ore 21.... continua.

Musei aperti a BOVES (CN)
Dal 2 al 4 giugno a Boves, “ME... continua.

NELL'OMBRA DELL'HAIKU di Ubaldo Busolin
Nell'ombra del'haiku ---- ... continua.

RASTELLI FESTIVAL – Bergamo
Il Comune di Bergamo - Assesso... continua.

VIMERCATE RAGAZZI FESTIVAL – Vimercate (MB)
Il 9,10,11 giugno 2017 a VIMER... continua.

Progetto Porta Aperta 2017: “CONFRONTI CREATIVI. Blu di Prussia” – Padova
Prosegue, a PADOVA, il Progett... continua.


QUESTA NOTTE ALLE ORE 24.00 SCADE IL TERMINE PER PARTECIPARE AL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - ANNO 2017
questa notte alle ore 24.00 scade il termine per partecipare alla 15° Edizione del Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo. La partecipazione è gratuita. Per conoscere le modalità, i premi, gli sponsor e tutto ciò che è utile sapere COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1444:2017-15d-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




DEEDFACTORY NUOVA INTERESSANTE PIATTAFORMA PER I TUOI ACQUISTI ON LINE
DEEDFACTORY - QUANDO FAI I TUOI ACQUISTI ON LINE ! una startup innovativa a scopo sociale --------- Deedfactory ha avviato, a partire dalla fine del 2015, la sperimentazione di una nuova piattaforma per il finanziamento di iniziative no-profit. ---- Grazie ad una rete di affiliazione a tutti i principali negozi online, Deedfactory permette ad associazioni come “Cascina Macondo” di raccogliere fondi attraverso gli acquisti online dei propri sostenitori e simpatizzanti. ----- Basta utilizzare i link presenti all'interno del sito Deedfactory per raggiungere i tuoi negozi preferiti, e una percentuale dell'importo di ogni acquisto effettuato sarà devoluta al finanziamento delle iniziative di Cascina Macondo. ---- In pratica, effettuando i tuoi normali acquisti online - senza alcun costo aggiuntivo - potrai dare un aiuto concreto e tangibile ai progetti istituzionali di Cascina Macondo. ----- <> La beneficenza al costo di un click: potremo ricevere sostegno da chi crede in noi senza gravare sul tuo bilancio famigliare e senza alcun costo da parte tua (il servizio di deedfactory è completamente gratuito). <> Un nuovo tipo di altruismo: un atteggiamento tipicamente individualista, come quello del consumo, diventa occasione per portare beneficio alla comunità in cui viviamo, contribuendo al bene comune, e alla realizzazione dei progetti di Cascina Macondo. ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1389:deedfactory-nuova-interessante-piattaforma-per-i-tuoi-acquisti-on-line&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LINK UTILI SU CASCINA MACONDO
Se non lo hai ancora fatto ti invitiamo a visitare la pagina: LINK DI UTILITA' sul sito di Cascina Macondo. Troverai molti link a siti che offrono servizi interessanti e utili: da come trasformare un file in altri formati a come rimpicciolirne il peso, dagli orari dei treni e degli aerei, alla divisione in sillabe delle parole italiane, dal calcolo del bollo auto al calcolo del codice fiscale e, davvero, etc. etc. etc. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=211&Itemid=59
torna su




ADOTTA UN FILO D'ERBA - adottati ad oggi 1045 fili d'erba
Più di 500 giovani sono stati coinvolti nella produzione di favole. Cascina Macondo ritiene di non dover disperdere questo grande patrimonio di relazioni! ADOTTA UN FILO D'ERBA!!! - COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1436:adotta-un-filo-derba&catid=102:news&Itemid=90
torna su




GLI SPONSOR DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO - 15° EDIZIONE 2017
Gli sponsor del nostro Concorso Internazionale Haiku: VILLAGGIO LA FRANCESCA, Bonassola (La Spezia) 1° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE: soggiorno di una settimana per due persone - www.villaggilafrancesca.it ----------------------------------------------------------------------------- 2° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE - RESIDENZA PIANCASALE Sorano (GR) - soggiorno di tre giorni per due persone: www.piancasale.com ---------------------------------------------------------------- 3° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE, P A N D A delizioso ristorante vegetariano nel cuore di Gent (Belgio) - una cena per 4 persone e un giro naturalistico con la barca a remo di Ip Man nei canali di Gent: http://www.viadagio.be/ --------------------------------------------------------------- 4° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE TONGA SOA BEACH RESORT,Isola Sainte Marie - Madagascar - soggiorno di una settimana per due persone: http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --------------------------------------------------------------------------------- ALTRI SPONSOR: La Ruota Edizioni - Roma redazione@laruotaedizioni.it - www.laruotaedizioni.it ------------- FUOCOFISSO - Lungo Dora Firenze, 151 - Torino - info@fuocofisso.it - http://www.fuocofisso.it -------------- G.R.A SRL GESTIONI RETI AZIENDALI - NUOVA CART 2000, Via Roma 25 – 14019 Villanova d’Asti (AT) www.gra-srl.com - info@gra-srl.com ---------------------------------------------------------------- CHI DESÌDERA UNIRSI NELLA SPONSORIZZAZIONE DELLA PRÒSSIMA 17° EDIZIONE - ANNO 2019 DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESÌA HAIKÙ IN LINGUA ITALIANA ÈDITO DA CASCINA MACONDO RICHIÈDA INFORMAZIONI ALL'INDIRIZZO: info@cascinamacondo.com ---------------------------------------- THOSE WHO WOULD LIKE TO JOIN IN SPONSORSHIP FOR THE UPCOMING 17TH EDITION - YEAR 2019 OF THE INTERNATIONAL HAIKU CONTEST IN ITALIAN ORGANISED BY CASCINA MACONDO CAN ASK FOR INFORMATION AT: info@cascinamacondo.com --------------------------------------------------------------------------- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER VEDERE GLI SPONSOR CHE SOSTENGONO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1413:sponsor-del-concorso-haiku-2017&catid=102:news&Itemid=90 --------------------------------------------------------------------------------
torna su




MILLE E UNA PAROLA - TEST DI AFFINITA' CON CASCINA MACONDO
'Nel mare di parole in cui navighiamo ce ne sono alcune che sono per noi un vestito. Esse istintivamente ci raccontano e descrivono. Le usiamo in modo automatico e ricorrente, le sentiamo nostre non appena ne udiamo il suono. Sono il nostro ritratto, sono il nostro vestito. Cambiare parole significa cambiare vestito. Ma come è vero che il vestito non fa il monaco, altrettanto vero è che le parole lo fanno.' (Pietro Tartamella) --------------------------------------------------------------------- Scopri con un MISURALE la tua affinità con Cascina Macondo. E' un gioco simpatico!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=179&Itemid=34
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili -Sera d'autunno, di Paulina Shvalova
Sera d’autunno / scendono lungo i rami / i raggi del sole. // (Paulina Shvalova - Scuola Nayanova University – Samara – Russia, Ins. Irina Kogan) -------------------------------------------------------- Un sole che tramonta, proprio come tutte le sere. Nulla di inconsueto o di eclatante, il saliscendi quotidiano sta per giungere ancora una volta al suo ultimo atto, per sparire dalla vista di Paulina. Che c’è dunque di diverso, in questa sera d’autunno? La presenza di chi si serve di un haiku per poter fermare l’attimo dell’interrarsi dell’astro al di là dell’orizzonte. Il fatto semplice e stupendo sta nella sensibilità della nostra haijin che riesce a catturare l’ultima immagine della giornata, prima che l’oscurità renda tutto informe e uguale. Un albero coi suoi alti rami sembra quasi stare lì per catturare gli ultimi raggi e aiutarli a sparire. Le foglie saranno senz’altro un po’ gialle, sulla cima, altre ormai mancano, sicuramente diventate tappeto alla base del tronco. Magari il vento le solleva e le porta via, non appartengono più all’albero che le ha generate. A noi umani sembrano sempre le stesse, ma le foglie nuove, quelle della prossima primavera, saranno altre. Quando da adolescente trascorrevo l’estate da mia nonna in un paese di montagna , veniva un passero sul balcone, a mangiare le briciole che gli lasciavo. E ogni anno lo salutavo, felice di rivederlo. Rimasi malissimo quando il contadino mi disse che non era lo stesso, non poteva trattarsi del mio “amico”, ma sicuramente era un altro, quel passero che ora veniva a trovarmi. La rudezza e l’aderenza alla realtà della gente rurale avevano cancellato il mio pensiero. “L’orrido vero distrugge il caro imaginar”. Ce l’aveva detto pure Leopardi. ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SEPOLTURE, SHUNKA-WAKAN, SICCITÀ
SEPOLTURE: Erano orientate a Ovest e Sud-Ovest per aiutare Tsitsang (l'anima) ad andare verso il regno dei morti.--------------------------------------------------------------------- SHUNKA-WAKAN: Letteralmente "cane misterioso". Era il nome Sioux per indicare il cavallo. --------------------------------------------------------------------------- SICCITÀ In tempo di siccità le madri Hopi lavavano i bambini sputando sul corpo un sorso d'acqua. Per sopportare la sete tagliavano un ramoscello di cotone e lo masticavano. Mangiavano la corteccia interna del cedro. Tenevano in bocca un pezzettino di pesca secca. Invocavano con preghiere la pioggia. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella
GAG /gæg/ n. 1) fazzoletto (o sim.) appallottolato e infilato in bocca; bavaglio: (to put a gag in sb.'s mouth = tappare la bocca a q. con un fazzoletto appallottolato); (to put a gag over sb.'s mouth = imbavagliare q.) --- 2) morso duro (per cavalli); mordacchia --- 3) (fig.) restrizione alla libertà di parola; bavaglio; mordacchia: (to put a gag on the press = imbavagliare la stampa); (to put a gag on st. = vietare la discussione pubblica di qc. --- 4) (polit.) chiusura di dibattito (in un'assemblea legislativa, per impedire l'ostruzionismo) --- 5) (med., odontoiatria) apribocca --- 6) (teatr.) gag; battuta improvvisata; spunto (di numero di varietà) --- 7) (fam.) trovata comica; gag; battuta --- 8) (slang) trucco; raggiro --- 9) (mecc.) distanziatore --- 1)0 (tecn.) ostruzione (di una valvola, ecc.) --------- <> (fam. USA) gag comics= fumetti demenziali <> (fam. USA) gag law (o gag rule)= legge (o norma) limitativa della libertà di parola e di stampa <> (polit.) gag order = divieto ufficiale di discutere pubblicamente di un argomento <> (med.) gag reflex = riflesso del vomito; riflesso ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Eataly seleziona personale per i punti vendita di Torino e Pinerolo
Eataly, catena specializzata nella vendita di cibo italiano di alta qualità,seleziona personale per i punti vendita di Torino e Pinerolo. La ricerca è rivolta a giovani affidabili, appassionati di cibo, che abbiano voglia di imparare e crescere attraverso il gioco di squadra. Le figure richieste sono: Commis di cucina ---- Addetta/o salumi e formaggi ---- Addetta/o sala (nella sede di Torino e Pinerolo) ---- Tirocinio in assicurazione qualità Per candidarsi è necessario seguire la procedura online indicata sul sito di Eataly. Info: Eataly Sito: www.eataly.net/it_it/chi-siamo/lavora-con-noi/posizioni-aperte
torna su




Premio internazionale Casa della Poesia alla poetessa siriana Maram al-Masri
La Seconda Edizione del Premio internazionale Casa della Poesia, fortemente voluto dalla famiglia Cavallo-Coppola in piena sintonia con la Casa della Poesia di Baronissi-Salerno, per mantenere vivo il ricordo di Regina Coppola (16 giugno 1956 - 6 giugno 2015), la cui sensibilità verso i valori estetici e di solidarietà sociale sono ben noti a quanti l’hanno conosciuta, sta per giungere all’evento conclusivo. In coerenza con la personalità di Regina e con la storia della Casa della Poesia, il Premio è improntato alla sobrietà e all’assoluta indipendenza, non richiedendo patrocini o contributi da parte di Enti o Istituzioni pubbliche e private. Il Premio ha inteso valorizzare il lavoro svolto da una donna nel corso degli anni in campo letterario e che sia stato affiancato da un rilevante impegno civile e sociale. E questo come omaggio a Regina Coppola e nella piena consapevolezza delle maggiori difficoltà ancora oggi affrontate dalle donne per emergere in ogni campo. Pertanto esso viene attribuito alla carriera a una poetessa che si sia particolarmente distinta secondo le due direttrici appena ricordate. La giuria del Premio internazionale Casa della Poesia, composta da Raffaella Marzano (Presidente), Stefania Zuliani, Giancarlo Cavallo, Sergio Iagulli e Francesco Napoli, ha scelto, all’interno di una rosa di nomi segnalati dagli stessi componenti, la vincitrice. Il premio alla carriera sarà attribuito, per questa seconda edizione, alla poetessa siriana MARAM AL-MASRI. Le pubblicazioni, che prima in Francia e, successivamente, nelle traduzioni in italiano e in molte altre lingue (spagnolo, inglese, serbo, oltre a quelle originariamente apparse in arabo) si sono susseguite soprattutto nell’ultimo decennio, testimoniano l’evoluzione della poesia di Maram al Masri. Questa scrittrice - siriana di nascita, ma da anni in esilio a Parigi - è infatti passata da una cifra decisamente individuale, benché fortemente sentita ed originale, - Adonis definisce la sua scrittura “fatta di passione, di quotidianità, di cose semplici ma calorose ed incontenibili” - all’assunzione di un ruolo di denuncia di una condizione collettiva, quella delle donne vittime di violenza (Anime scalze 2009, ed. italiana 2011), e della tragedia di un popolo, il suo, quello siriano, martoriato da una guerra in-civile in cui, con la complicità delle grandi potenze, si affrontano un dittatore sanguinario e dei fanatici sedicenti islamici che, con i loro eserciti, stanno massacrando la popolazione civile e le sue istanze di libertà (Arriva nuda la libertà 2013, ed. italiana 2014). È possibile leggere ed ascoltare alcune poesie della vincitrice, oltre a notizie bio-bibliografiche ed approfondimenti critici sul sito www.casadellapoesia.org e sulla rivista multimediale Potlatch http://www.potlatch.it/. ----- Il Premio (del valore di 1.000,00 Euro), messo a disposizione dalla famiglia Cavallo-Coppola, e un’incisione di Gaetano Bevilacqua, verranno consegnati nel corso di una serata pubblica che si terrà venerdì 9 giugno, presso il teatro 'A. Genovesi', via Principessa Sichelgaita 12, Salerno, dalle ore 19,30. Seguirà un reading nel quale Maram al-Masri sarà accompagnata dal musicista Valerio Celentano. ----- Info: 347 6275911
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Nella città immaginata da Platone, nella Repubblica, i bambini hanno un ruolo cruciale, perché il modo più semplice per attuare la nuova costituzione consiste, secondo il filosofo, nell’applicarla in una polis di cittadini che non abbiano superato i dieci anni di età. Ciò che Platone non considera è il punto a cui possono spingersi le ipotesi politiche di cui si è capaci fino ai dieci anni. Luca Mori “Utopie dei bambini” (ETS). - LIBRO DEL GIORNO. Nei soffocanti anni Cinquanta, ribelle a ogni regola, la piccola protagonista ricrea e racconta la sua vita, la famiglia, l'epica lotta coi Tarati, le chiacchiere femminine in un cortile grandguignolesco, le fantasie sul sesso e l'amore, gli abusi dei Grandi. Laura Pariani, “'Domani è un altro giorno' Disse Rossella Ohara” (Einaudi) ------- Giovedì. Un viaggio, durato quattro anni, alla scoperta di quei sapori che rischiano di scomparire, a causa della diffusione di cibi industriali che, dietro la facciata di una forma sempre diversa - e sempre nuova -, nascondono l'uso di pochi ingredienti tutti uguali o comunque molto simili tra loro. Simran Sethi “Bread, wine and chocolate” (Slow food). - LIBRO DEL GIORNO. 'Cosmo' – che il Saggiatore propone in una nuova traduzione – è l’ultima perturbante storia raccontata da Witold Gombrowicz; la più violenta, ironica, oscura favola mai scritta dal visionario autore polacco, uno dei grandi maestri del Novecento. Witold Gombrowicz “Cosmo” (Il Saggiatore) Con Francesco Cataluccio. ------- Venerdì. LIBRO DEL GIORNO. Un racconto in cui tuonano desideri indicibili e si muovo personaggi ammalianti, enigmatici, ma soprattutto pronti a manipolare e ridefinire il senso della purezza e dell’orrore. Giordano Tedoldi “Tabù” (Tunué). ------- Ad alta voce. dal 22 maggio al 9 giugno alle 17.00. “Non si chiedono mica quale è la causa della bontà, e allora perché il contrario?” Il ritorno di Alex e la sua banda di drughi faranno correre un cinebrivido nella schiena degli ascoltatori con la voce di Marco Cavalcoli (interprete tra l'altro di uno degli spettacoli indimenticabili del nuovo millennio, Him). ----- fahre@rai.it
torna su




Co-City – TORINO
Co-City è il progetto della Città di Torino vincitore del primo bando europeo Urban Innovative Actions (UIA), che si pone l’obiettivo di sostenere l’iniziativa delle città europee per affrontare le complessità e le criticità urbane sperimentando strumenti innovativi. ----- Attraverso il progetto, la Città di Torino promuove nuove forme di amministrazione condivisa con i cittadini, ai sensi del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani, prevedendo la riqualificazione di beni immobili e spazi pubblici in condizioni di degrado come strumento di lotta alla povertà e al degrado nelle aree più fragili della città. ----- Il patto di collaborazione è lo strumento con cui Comune e cittadini attivi concordano tutto ciò che è necessario ai fini della realizzazione degli interventi di cura, gestione condivisa e rigenerazione dei beni comuni. ----- Potranno partecipare soggetti singoli, associati o comunque riuniti in formazioni sociali, anche informali, anche di natura imprenditoriale solo a condizione che non ricavino vantaggi economici diretti o indiretti, proponendo un progetto innovativo per gli immobili e le aree individuate dall’amministrazione o proporre uno spazio pubblico da rigenerare. Le proposte saranno raccolte dall’Amministrazione attraverso una consultazione pubblica. ----- PER SAPERNE DI PIU’. Dal 29 maggio al 17 giugno CO-CITY INCONTRA I CITTADINI. 29 maggio ore 19.00 Bagni Pubblici di Via Agliè - Via Agliè 9 Circoscrizione 6; 31 maggio ore 18.30 Casa di Quartiere Vallette / Officine CAOS - piazza Montale 18/a Circoscrizione 5; 6 giugno ore 18.30 Cecchi Point - Via Cecchi 17 Circoscrizione 7; 7 giugno ore 18.30 Aiuola Ginzburg - Casa del Quartiere San Salvario - Via Morgari 14 Circoscrizione ex 8; 8 giugno ore 17.30 Barrito - Via Tepice 23/c Circoscrizione ex 9; 12 giugno ore 17.30 Casa nel Parco - Via Panetti 1 ex Circoscrizione 10; 14 giugno ore 17.30 Cascina Roccafranca - Via Rubino 45 circoscrizione ex 2; 17 giugno ore 15.00 Parco della Tesoriera - Corso Francia 186/192 Circoscrizione 4; ancora da definirsi gli incontri per Circoscrizione 1 e Circoscrizione 3 ------- Presso le Case del Quartiere puoi ricevere informazioni sul progetto e supporto nella stesura della tua proposta. Presentati alla Casa del Quartiere più vicina a te o scrivi una mail all’indirizzo cocity@retecasedelquartiere.org! ---- Ufficio Rete delle Case del Quartiere, www.retecasedelquartiere.org, www.comune.torino.it/benicomuni cocity.firstlife.di.unito.it
torna su




FESTIVAL PUCCINI - Torre del Lago Puccini
Il cartellone del 63° Festival Puccini in programma dal 14 luglio al 30 agosto affigge per 13 serate d’opera 5 titoli pucciniani: a fianco dei classici La Bohème, Tosca, Madama Butterfly e Turandot, opere tra le più amate dal pubblico di tutto il mondo il Gran Teatro ospiterà un nuovo allestimento dell’opera La Rondine (coprodizione NYCO, regia Michael Capasso, scene e costumi John Farrell) per celebrare l’anniversario dei 100 anni dalla prima rappresentazione avvenuta il 27 marzo 1917 a Monte-Carlo. --- . E' proprio il centenario di La Rondine l’opera in cui Puccini muove i suoi personaggi tra Parigi e la Costa Azzurra che ha ispirato la Fondazione Festival Pucciniano a dedicare alla Francia la 63 edizione del Festival Puccini di Torre del Lago. --- Nel filone dell’omaggio alla Francia e alla sua capitale il Festival Puccini metterà in scena La Bohème,riproponendo l’allestimento di Jean Michel Folon , già premio Abbiati. Mentre il 22 luglio si terrà il Concerto Sinfonico Omaggio alla Francia con l’orchestra filarmonica del Teatro dell’opera di Nizza . Nel cartellone ritroviamo poi i classici titoli a cui il pubblico di tutto il mondo ama assistere nel teatro a pochi passi dalla casa di Puccini, Tosca (regia a cura di Enrico Vanzina), Madama Butterfly (nuovo allestimento del China National Opera House di Pechino) e Turandot (con regia di Alfonso Signorini scene di Carlo Tolomeo e costumi Fausto Puglisi). --- Ad impreziosire ulteriormente la Stagione 2017 il balletto della compagnia Emox Dance D’amour , il 6 Agosto in Auditorium E. Caruso e La Traviata (29 Agosto) e La Bohème (30 Agosto) in collaborazione con il Novaya Opera Mosca nel Gran Teatro all’aperto. --- Per ulteriori informazioni su prezzi e condizioni si prega contattare la biglietteria 0584 359322 o ticketoffice@puccinifestival.it *********** The billboard of the 63rd Puccini Festival to be held from July 14 to August 19 sees 13 evenings of opera with 5 Puccini titles: alongside the classic La Bohème, Tosca, Madama Butterfly and Turandot,works among the most loved by audiences all over the world, the Grand Theatre will host a new staging of the opera La Rondine (coproduction NYCO, director Michael Capasso, scenes and costumes John Farrell) to celebrate the anniversary of 100 years since the first performance that took place on March 27, 1917 in Monte-Carlo. --- It is the centenary of opera La Rondine where Puccini moves his characters between Paris and the French Riviera to have inspired the Puccini Festival Foundation to dedicate to France the 63rd edition of the Puccini Festival of Torre del Lago. ---- In line with the homage to France and its capital the Puccini Festival will stage La Bohème , re-proposing Jean Michel Folon’s production, who won the Abbiati Prize. We will have also on July 22a symphony concert “Tribute to France” with the Philharmonic orchestra of Nizza Opera Theater . --- In the 2017 billboard we find classic titles that audiences from around the world love to attend in the theatre located just a few steps from the house of Puccini , with Tosca (director Enrico Vanzina) ,Madama Butterfly (new production of China National Opera House of Beijing) and Turandot(new production Director Alfonso Signorini, scenes Carlo Tolomeo and costumes Fausto Puglisi). --- To further embellish the Season 2017 the ballet of company Emox ,Dance D'amour, on August 6 in the Auditorium E. Caruso and La Traviata (August 29) and La Bohème (30 August) in collaboration with the Novaya Opera in Moscow in the Open Air theater G. Puccini. --- For further information about prices and conditions please contact the ticket office 0039 0584 359322 or ticketoffice@puccinifestival.it - Best Regards
torna su




APOCATASTASI - mostra a Padova
Apocatastasi è l'installazione dell'artista Renato Pengo che sarà inaugurata giovedì 1 giugno 2017 alle ore 18 a PADOVA, nell'Agorà del Centro culturale Altinate San Gaetano, Via Altinate 71. ---- Promosso dal Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche del Comune di Padova e curato da Barbara Codogno, il progetto è un monolite, una tela completamente bianca e di grandi dimensioni che scende dal soffitto dell'agorà del Centro culturale Altinate San Gaetano. Sparse a terra, a formare un giacimento del sapere, si accatastano cornici preziosamente decorate e una moltitudine di tubetti di colore usati. Una discarica scivolata giù dalla tela bianca. Da questo “giacimento” emerge la voce alterata e a tratti impercettibile del celebre critico francese Paul Restany. Verso la fine degli anni '90 Restany definì in un manifesto lo “Shock Tecnologico”, concepito proprio dall'artista padovano e a cui Padova nel 2012 ha dedicato l'omonima mostra ( Shock ) ai Civici Musei Eremitani. La nobile critica che Restany dedicò a Renato Pengo viene ripresa anche da una serie di pannellature esposte nell'agorà che tratteggiano vita e poetica dell'artista, unitamente ad alcune fondamentali citazioni inerenti all'installazione che Pengo ha mutuato dal pensiero di Erasmo da Rotterdam, Maurice Blanchot, Friedrich Nietzsche, Thomas Stearns Eliot e Pier Paolo Pasolini. L'installazione “Apocatastasi” si compone inoltre di alcune lavagne, intere e frantumate. Sulle lavagne intere l'artista agisce siglando alcuni numeri e tratteggiando brevi linee di colore. L'intervento vuole richiamare i quattro elementi della natura. Per l'autore si tratta di una sorta di archeologico “microchip”: sulle lavagne vi è simbolicamente impressa tutta la storia a noi conosciuta. Chiude l'installazione una poetica vasca in ferro. Nell'acqua contenuta nella vasca galleggiano dei fiori perenn, di plastica, e alcuni dipinti realizzati su polistirolo. Sigillano l'installazione alcune opere dell'artista che vanno dal 1990 al 2006: luminose costellazioni della vasta galassia della produzione artistica di Renato Pengo. ----- La mostra sarà visitabile fino al 23 luglio, con il seguente orario: da martedì a domenica dalle h. 10.00 alle h. 19.00; chiuso i lunedì non festivi. Ingresso libero. ----- Info. Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche, Tel. 049 8204526 paganinl@comune.padova.it tedeschif@comune.padova.it
torna su




Il fantasma di Canterville – recital a Boves (CN)
Sabato 27 maggio alle ore 21, a BOVES, presso l’Auditorium Borelli, va in scena un recital tratto dall’opera “Il fantasma di Canterville” di Oscar Wilde a cura della Compagnia Teatrale Accademia Zoser. ----- Ingresso libero. ----- Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850
torna su




LOVE DATE – Alessandria
Venerdì 2 giugno, alle ore 21.00, ad Alessandria, presso il Teatro Comunale, Viale della Repubblica, va in scena: “LOVE DATE. not a love story” --------- LOVE DATE è uno spettacolo teatrale che affronta le dinamiche amorose riflettendo sulla fragilità dei rapporti. Per motivi diversi i tre personaggi sono spinti ad iscriversi ad un sito che mette in connessione persone in cerca di storie d’amore, da qui il titolo “Love Date”. Vengono raccontati i loro appuntamenti come pretesto per indagare le difficoltà relazionali. Se online gli è semplice gestire i rapporti perché, protetti dallo schermo, sanno di poter ritardare la risposta o di poter non rispondere disconnettendosi, nella vita offline le cose sembrano più complicate. ---- Uno spettacolo di Officine Gorilla - Drammaturgia e Regia di Luca Zilovich - Con Michele Puleio, Erica Landolfi e Maria Rita Lo Destro - Scenografie Francesca Grassano, Coreografie di Maria Rita Lo Destro, Disegno Luci di Luca Luppi, Assistente alla regia Francesca Pasino. ------ https://officinegorilla.wordpress.com/
torna su




Musei aperti a BOVES (CN)
Dal 2 al 4 giugno a Boves, “MESTIERI & CITTA’ – Mostra mercato dell’artigianato”. Oltre alla fiera, sono in programma concerti, mostre e altri numerosi eventi. ---- In particolare si segnala che domenica 4 giugno, dalle ore 15,30 alle ore 18,30 saranno aperti i seguenti musei: Museo della Resistenza (via Marconi); Museo del Fungo (via Moschetti n. 15 presso ex Filanda Favole); Ecomuseo della Castagna (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi); Museo Etnografico “Impronte di una Comunità” (Parco Marquet – località Madonna dei Boschi); Mostra “Martiri per una nuova citta” – cappella di San Magno. Ingresso libero -Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica 0171/391834 – 0171/391850 ---- Visite guidate all’Atlante dei Suoni e alla Città di Cumabò alle ore 15,00 e alle ore 17,00. Prenotazioni e info al numero 0175 567840 o info@lafabbricadeisuoni.it
torna su




NELL'OMBRA DELL'HAIKU di Ubaldo Busolin
Nell'ombra del'haiku ---- La semplicità della scrittura si rifà, nella sua essenza, allo spirito giapponese. Semplicità apparente, però, che va considerata con strumenti cognitivi adeguati. L'haiku ha una sua intrinseca profondità, non accessibile a una lettura piana e disattenta: la 'minilirica giapponese' evoca più che dichiararsi. In questa raccolta, l'autore aggiunge alcune riflessioni in prosa sulla temperie emotiva che ha ispirato le composizioni haiku e note naturalistiche che sottendono ai fenomeni stagionali. Iniziative, forse, non ortodosse e azzardate per il genere poetico, ma in un intento di sperimentazione che vada oltre 'il classico' e consenta un dialogo più ravvicinato col lettore. Il volume si articola nelle sezioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno; La quinta stagione, L'eco di dentro, 10 tanka. Ciascuna sezione è introdotta da una foto in colore dell'autore. CTL Editore -- Livorno --- Ubaldo Busolin
torna su




RASTELLI FESTIVAL – Bergamo
Il Comune di Bergamo - Assessorato Cultura, il Teatro Sociale Stagione 2016/2017, con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Bergamo onlus, in collaborazione con Ambaradan, partner ATB Bergamo presentano: 'RASTELLI FESTIVAL', Festival di giocoleria in omaggio ad Enrico Rastelli, il meraviglioso giocoliere, 2^ edizione. ----- Dal 9 all’ 11 giugno 2017, a Bergamo, un intero fine settimana dedicato alla memoria di Enrico Rastelli, straordinario artista di livello internazionale con forti radici nella città. Da sempre riconosciuto come uno dei più grandi giocolieri della storia, il “signore dell’equilibrio” è stato un vero innovatore della sua arte, precorritore dell’attuale movimento del circo contemporaneo. Figura altrettanto significativa è quella di Jérôme Thomas, uno dei padri della giocoleria moderna, che presenterà con la propria compagnia uno spettacolo realizzato appositamente per il festival, in cui confluiscono tutti i 35 anni della sua infaticabile ricerca poetica. Non mancheranno momenti formativi di vario livello e un Gran Galà con artisti internazionali unito ad un concorso per giovani giocolieri. In conclusione, una tappa del torneo internazionale Fight Night Combat e una grande festa con open stage per chiunque vorrà esibirsi. ----- Per info e dettaglio spettacoli, tel. +39 339 5695570, info@ambaradan.org
torna su




VIMERCATE RAGAZZI FESTIVAL – Vimercate (MB)
Il 9,10,11 giugno 2017 a VIMERCATE si svolgerà il “VIMERCATE RAGAZZI FESTIVAL”, Festival nazionale di teatro per le nuove generazioni. ----- Pronti per #vimercateragazzifestival? Ecco il programma: 15 spettacoli teatrali, 1 grande laboratorio lungo un giorno con parata finale per le vie di Vimercate, 15 associazioni del territorio, 30 attività tra laboratori – arte – gioco – lettura – sport – benessere; 3 giorni di Festival e 3 compagnie teatrali al lavoro per la direzione artistica e organizzativa; 1 città invasa dai bambini: Vimercate! ----- Per informazioni e prenotazioni: http://www.vimercateragazzifestival.it/info/
torna su




Progetto Porta Aperta 2017: “CONFRONTI CREATIVI. Blu di Prussia” – Padova
Prosegue, a PADOVA, il Progetto Porta Aperta, nato con il pregevole obiettivo di restituire a Porta San Giovanni la funzione per cui è nata: un luogo di transito, accesso alla città, difesa...ma anche per dare la possibilità di essere uno spazio conosciuto e fruibile tramite allestimenti di mostre, installazioni, proiezioni; uno speciale punto d’incontro per laboratori, dibattiti, conferenze, momenti musicali. Gli eventi proposti si inseriscono nella programmazione del Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche del Comune di Padova, con il supporto dell’Associazione Xearte, con lo scopo sia di tener vivo un dibattito culturale e un interesse verso un luogo storico e artistico così pieno della vita cittadina di questi ultimi cinque secoli, sia di favorire la rivitalizzazione del monumento e di tutto il percorso che dal centro porta alla periferia, sostenendo e incrementando anche le attività commerciali e non, site lungo tale asse viario. ----- Giovedì 8 giugno 2017 – alle ore 18:30, a Porta San Giovanni, piazzale San Giovanni, inaugurazione della mostra “CONFRONTI CREATIVI. Blu di Prussia” --- La mostra è un’offerta di proposte artistiche quali pittura e scultura che coinvolgeranno in una comune riflessione sul mondo dell’arte. Oggi come un tempo l’artista cerca una visibilità e un suo spazio liberatorio per interrogarsi e interrogare sul suo lavoro creativo. L’artista desidera confrontarsi con la società in cui vive sfidando il passare del tempo. --- Pittura: Mariarosa Ambrosi, Eliana Boga, Nadia Bovo, Michele Dragagna, Annamaria Olmo, Enzo Vaccaro - Scultori: Liliana Beggio, Liliona Casauro, Grazia Pietrobon ----- La mostra rimarrà aperta fino al 21 giugno 2017. Orario: tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 16 alle 19 ---- Info: info@exarte.net nadiabovo@hotmail.it www.xearte.net
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.