Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CAS... continua.

resoconto del soggiorno in Francia della compagnia integrata di danzateatro VIAGGI FUORI DAI PARAGGI
La compagnia integrata VIAGGI ... continua.

è iniziato il progetto OMNIA FABULA di Cascina Macondo nel carcere di Saluzzo
Finalmente, dopo un anno di at... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Scende il giunco, di Moreno Mainardis
Scende il giunco / un airon... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SOCIETÀ DEL CANE
SOCIETÀ DEL CANE: Presso i ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HASSLE, FORLORN, FORLORNLY, FORLORNNESS
HASSLE /ˈhæsl/ n. (fa... continua.


Utenti Frécciolenews

Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017
Vi segnalo il Premio Letterari... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Ogni romanzo memora... continua.


IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO
IL TUO CINQUE PER MILLE A CASCINA MACONDO - (se non hai già pensato di destinarlo ad altre realtà che vuòi sostenere)-------- ricordiamo che se non lo doni il tùo 5 x 1000 lo incàmera lo Stato ------- per stima dunque, simpatìa, condivisione, non ti rèsta che cómpiere il gèsto alchèmico: destinare il cinque per mille della tùa dichiarazione dei rèdditi ai progètti e alle iniziative di Cascina Macondo rivòlti all'integrazione dell'handicap e della disabilità di cùi ci occupiamo da anni ------- n° di partita IVA e còdice fiscale: 06598300017 ------ ricòrda ( e ricòrdalo al tùo commercialista) di compilare sul fòglio della dichiarazione dei rèdditi il primo riquadro in basso (SPAZIO A SINISTRA), quello che dice: 'sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale' --- SPARGI LA VOCE ---- grazie per l'attenzione - Pietro Tartamella, Annamaria Verrastro e lo Staff Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com
torna su




resoconto del soggiorno in Francia della compagnia integrata di danzateatro VIAGGI FUORI DAI PARAGGI
La compagnia integrata VIAGGI FUORI DAI PARAGGI in Francia in una Residenza Creativa. Resoconto dettagliato sul sito di Cascinba Macondo con foto, scritti, impressioni... COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1470:rct-resoconto-soggiorno-in-francia-2017-compagnia-viaggi-fuori-dai-paraggi&catid=102:news&Itemid=90
torna su




è iniziato il progetto OMNIA FABULA di Cascina Macondo nel carcere di Saluzzo
Finalmente, dopo un anno di attesa, è stato approvato il progetto Omnia Fabula nel carcere di Saluzzo. Sabato 24 giugno 2017 la prima lezione. Si sono iscritti 18 detenuti che frequenteranno settimanalmente 10 incontri sulle favole, e proseguiranno con 15 incontri sulla dizione della lingua italiana. Il progetto della stampa di un'antologia che raccoglierà le favole ESOPICHE scritte dai detenuti, dai ragazzi disabili, dai bambini delle scuole elementari, dai ragazzi delle scuole medie, dagli studenti dei licei e delle scuole superiori, da alcuni scrittori di Cascina Macondo (circa 600 persone coinvolte), DUNQUE CONTINUA...!!!!
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Scende il giunco, di Moreno Mainardis
Scende il giunco / un airone a mezz' aria. / Sera di vento. // (Moreno Mainardis) -------------------------------------------------------------------------- Da Facebook prendiamo in prestito questo componimento “postato” di recente. Sono tantissimi coloro che seguono l’iniziativa di Cascina Macondo, alcuni ostinatamente recidivi, per fortuna, altri timidi e “riservati” che si affacciano una volta e poi tacciono. È bello il ritrovarsi con tanti a condividere un interesse comune. Ci si scambiano righe, sogni, umori, apprezzamenti, poesia. L’haijin di turno, il nostro Moreno, ci propone un haiku particolarmente adatto a rappresentare uno dei modi di comporre la Poesia Tradizionale Giapponese. La maniera più usata nel mondo prevede lo svolgersi di un solo “tema”, attraverso tutti e tre i versi: il primo introduce un concetto, che viene poi sviluppato dagli altri due. In questo caso invece abbiamo lo spaziare di tre argomenti, apparentemente slegati. Alla fine si riconosce però che ne viene fuori un perfetto dipinto a olio, con tanto di cornice. La bravura di Moreno gli ha consentito di racchiudere in 17 sillabe un tramonto così grande che riesce a comprendere il mondo intero, aria, terra e animali. In un’atmosfera serena, pacata, tipica del tramonto, quando tutto intorno è dominato dal color pastello, un refolo di vento accarezza i giunchi e li fa flettere verso terra. È un momento di malinconia positiva, “Era già l’ora che volge il disio ai navicanti e ‘ntenerisce il còre…”, quando un airone ad ali spiegate, immote, si sostiene a mezz’aria e attraversa il palcoscenico della sera. ---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - SOCIETÀ DEL CANE
SOCIETÀ DEL CANE: Presso i Sioux i giovani appartenenti alla Società del Cane godevano di molto prestigio. Era una società di guerrieri con compiti e impegni speciali all'interno della tribù. Seguivano un apprendistato faticosissimo che metteva sempre alla prova il loro coraggio e la loro volontà. I membri appartenenti alla Società del Cane vivevano nella stessa tenda; alle donne non era mai permesso di entrare. Le madri di questi ragazzi coraggiosi portavano il cibo ai figli introducendo soltanto una mano dentro il tepee. Quando era finito l'addestramento nella Società del Cane i giovani potevano allora sposarsi. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - HASSLE, FORLORN, FORLORNLY, FORLORNNESS
HASSLE /ˈhæsl/ n. (fam.) 1) disputa; controversia --- 2) alterco; battibecco; tira e molla (fam.) --- 3) cosa difficile; problema (fig.); seccatura; scocciatura: → DIALOGO  Once it's over, you forget all about the hassle = quando sarà finito ti dimenticherai dei problemi. -------------------------------------------------------------------------------------- FORLORN /fəˈlɔ:n/ a. 1) abbandonato; dimenticato; derelitto: (a forlorn garden = un giardino abbandonato) --- 2) infelice; desolato; misero; sconsolato; dall'aria sperduta --- 3) disperato; vano; illusorio: (a forlorn attempt = un vano tentativo); (forlorn hope = vana speranza); (fig.) impresa disperata; (mil., antiq.) pattuglia d'assalto --- 4) (lett.) privo; privato: (forlorn of all hope = privo di ogni speranza) ----------------------------------------------------------------- FORLORNLY avv. in uno stato di abbandono; desolatamente ----------------------------------------------------------------- FORLORNNESS n. [U]stato d'abbandono; sconforto; desolazione. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017
Vi segnalo il Premio Letterario 'Gustavo Pece' 2017, che contempla una sezione dedicata alla poesia haiku. La data di scadenza per partecipare è fissata al 15/07/2017; tuttavia l'invio del materiale può essere effettuato anche tramite email. Pubblicazione GRATUITA per i primi classificati!!! Per info clicca su http://www.laruotaedizioni.it/wp-content/themes/ruotaedizioni/files/SECONDA-EDIZIONE-DEL-PREMIO-LETTERARIO-GUSTAVO-PECE.pdf ----- antoniocontoli@virgilio.it
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
Mercoledì. Ogni romanzo memorabile racconta di qualcuno che prova a essere felice e che perciò comincia a vivere una storia straordinaria. Per i cercatori di felicità il mondo diventa troppo stretto. Così è per il protagonista de L'idiota di Dostoevskij. Nulla è più rivoluzionario della felicità, secondo Dostoevskij. E nulla è più tenace della paura di conquistarla. Di questa paura, Dostoevskij indaga le cause più profonde e mostra come vincerla, scoprendo un nuovo modo di intendere l'evoluzione dell'umanità. Igor Sibaldi narra come avvenne questa scoperta, fin dove giunse e cosa occorre per proseguirla oggi. Igor Sibaldi “Il coraggio di essere idiota” (Mondadori) - LIBRO DEL GIORNO. È il mese di aprile del 1975 a Saigon. Il mese nel quale la guerra che va avanti da tempo immemorabile ha cominciato ormai a perdere i pezzi. In una villa dalle mura ricoperte di cocci di vetro e di filo spinato arrugginito, il generale capo della Polizia Nazionale del Vietnam del Sud, colto da improvvisa insonnia, vaga tra le stanze. Il fronte settentrionale ha ceduto dinanzi all’avanzata dei Vietcong, gli aerei americani decollano giorno e notte con a bordo donne, bambini e orfani, e l’ordine ufficiale di evacuazione tarda a venire soltanto per evitare la rivolta in città... Viet Thanh Nguyen, “Il simpatizzante” (Neri Pozza) ------ Giovedì. È sempre colpa di qualcun altro? Avete sempre ragione? Mettete il muso e siete rancorosi? Il film che volete andare a vedere è sempre migliore di quello che vorrebbero vedere gli altri? Nessuno è abbastanza bravo, tranne voi? Non ascoltate gli altri? Tanto, che cosa avranno mai da dire? Cambiate discorso quando qualcuno vi critica? Usate molti filtri quando vi fate i selfie? Se avete risposto 'sì', cominciate a preoccuparvi. Chiara Lalli “Non avrai altro Dio all'infuori di te” (Fandango) - LIBRO DEL GIORNO. Ciascuno di noi ha le sue terre promesse, perché non c’è momento della nostra vita che non guardi aquel vago avvenir che in mente avevi. Ma vale la pena di continuare a cercarle? Questa è la domanda che Milena Agus si pone, inseguendo le terre promesse di tre generazioni di una famiglia sarda, dalla madre che sogna il matrimonio della figlia con un ricco possidente, alla figlia che sogna di essere amata da un uomo sfuggente, al nipote che si trasferisce in America inseguendo la musica. Milena Agus “Terre promesse” (Nottetempo) ------ Venerdì. LIBRO DEL GIORNO. La conoscenza come processo accessibile, la tecnologia come ponte e il racconto in prima persona come flusso di crescita condivisa. Con musica ed esperienze 'dal vivo' al centro... Amir Issaa “Vivo per questo” (Chiarelettere)n ------ Ad alta voce. A 150 anni dalla nascita del grande scrittore e drammaturgo italiano Luigi Pirandello, premio Nobel nel 1934 'Per il suo ardito e ingegnoso rinnovamento dell'arte drammatica e teatrale', Mauro Avogadro legge Ad Alta Voce 'Uno, nessuno e centomila'. Alle 17.00 fino al 7 luglio. fahre@rai.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.