Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

2010 - Apertura 8° Edizione Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 07 febbraio 2010 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.c... continua.

"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: "Lèntaménte muòre..." di Pablo Neruda
Lèntaménte muòre chi divènta s... continua.

Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE... continua.

SGABELLARI - Hansel e Gretel - 40 haiku per una fiaba
HANSEL E GRETEL 40 HAIKU PER U... continua.

formazione Lettori ad Alta Voce - master 2° Livello - due week end intensivi - giugno 2010 a Cascina Macondo
LA VOCE E LA LETTURA MASTER DI... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MAC... continua.

'gioia di luce' mostra collettiva di ceramica Rakuhaiku e 'cut-up e terra' - negozio Ingenio - Torino
Dal 26 febbraio al 17 marzo 20... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

FORMAZIONE poetica haiku - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A ... continua.

"Good morning poesia ore 7.00", quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "I Lupi" di Nelo Risi
I LUPI di Nelo Risi: "La mia ... continua.

corso di Keymovement con Josef Kiss - Torino
Cascina Macondo organizza C... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

'Erba Manent' quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - 'IL TIMO'
TIMO, E LA TOSSE SVANISCE --- ... continua.

Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI dome... continua.

gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

STAGE RAKU - due weekend nel mese di giugno - Cascina Macondo
STAGE RAKU - due weekend nel m... continua.

stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro do... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

meglio non leggere il Diario di Anna Frank - segnalato da un utente
Massimo Gramellini scrive 'Un ... continua.

Dislessia apertura Punto Informa - Nichelino (TO)
Venerdì 5 febbraio 2010 all... continua.

18° Festival Internazionale della Chitarra – Mottola (TA) – luglio 2010
18° Festival Internazionale de... continua.

Albania. il paese di fronte - Torino
"Albania. il paese di fronte" ... continua.

collana Junior e EasyReading - edizioni Angolo Manzoni - Torino
SONO USCITI I PRIMI DUE VOLU... continua.

festival nazionale del teatro per ragazzi – Padova
festival nazionale del teatro ... continua.

iDANCE - Workshop con Simone Sandroni – Vimercate MB
iDANCE - Workshop con SIMONE S... continua.

il Teatro in Tram, cercasi compagnie - Torino
L'Associazione I Tranvieri e... continua.

IN LIBRERIA: L'anima navigante. Racconti dal Portogallo - a cura di Gianluca Miraglia-Marcello Sacco - edizioni Controluce
L'anima navigante. Racconti da... continua.

incontri con la danza: Roberto Castello, Michele Abbondanza, Iztok Kovac - Udine
INCONTRI CON LA DANZA – UDINE,... continua.

lettura e scrittura con ragazzi migranti - Torino
Si segnala la seguente iniziat... continua.

modello Torino Integrazione socio sanitaria, strategie di sviluppo, comunicazione e accessibilità - Torino
Venerdì 5 febbraio alle ore 10... continua.

Radio Fahrenheit, ospite James Ellroy
venerdì 5 febbraio alle 17.20 ... continua.

Sganapino all'ospedale, film produzione MUS-E - San Lazzaro di Savena (BO)
giovedì 4 febbraio 2010 alle ... continua.

solidarietà del Consiglio Comunale - Torino
SOLIDARIETA’ DEL CONSIGLIO COM... continua.

un'associazione per aiutare le donne vittime della tratta - Torino
UN’ASSOCIAZIONE PER AIUTARE LE... continua.

Al buio non parliamo delle stagioni - Roma
Sabato 13 febbraio 2010 presso... continua.

Burattini in un teatrino su ruote - Corneliano d’Alba (Cn)
XI edizione di BURATTINARTE d'... continua.

Ciaspolata in compagnia per principianti - Usseglio (TO)
Partenza ore 9.30 da Torino, C... continua.

Convegno: I diritti delle bambine e dei bambini - Torino
Dall’11 al 13 marzo 2010 la Ci... continua.

cose sparse nel tempo - Vanni Poli
Quest'anno scegli un modo dive... continua.

festa di Carnevale - Torino
L'associazione GIROGIROTONDO n... continua.

Gara di aforismi con re-volver
Organizzata dall'agenzia di se... continua.

il rituale del fiorire - Giaveno (TO)
Condotto da Yelitza Altamirano... continua.

Il sangue è randagio - James Ellroy - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 3 febbraio 2010 ore ... continua.

IN LIBRERIA: "Banditi a Partinico" di Danilo Dolci - Sellerio Editore
Il Centro Italiano Studî Arte-... continua.

Inaugurazione...Sotto il cielo di Fred
Mercoledì 3 Febbraio – ore 19.... continua.

La stregoneria nelle Alpi Occidentali Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta – San Benigno C.se (TO
È in fase di organizzazione il... continua.

Laboratorio di Ritmo - CCa Lughé di Lugo (RA)
Dal 7 Febbraio per 4 domeniche... continua.

Le mie lingue - Centro Interculturale - Torino
Dal 10 al 20 febbraio presso l... continua.

Sanremo Story - I 60 anni del Festival di Sanremo Sanremo
Sabato 13 febbraio 2010, alle ... continua.

Seminario introduttivo al Feng Shui - Torino
Corso introduttivo al Feng Shu... continua.

Stage Living Odin - Salerno
Gary Brackett del Living Theat... continua.

Viaggio a basso consumo - Moncalieri (TO)
Appuntamento sabato 13 febbrai... continua.


2010 - Apertura 8° Edizione Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Scritturalia - prossimo appuntamento domenica 07 febbraio 2010 - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: "Lèntaménte muòre..." di Pablo Neruda
Lèntaménte muòre chi divènta schiavo dell’abitùdine, ripetèndo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muòre lèntaménte chi èvita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttòsto che un insième di emozioni, pròprio quelle che fanno brillare gli òcchi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno bàttere il cuòre davanti all’errore ed ai sentimenti. Lèntaménte muòre chi non capovòlge il tàvolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una vòlta nella vita di fuggire ai consigli sensati. Lèntaménte muòre chi non viaggia, chi non lègge, chi non ascolta mùsica, chi non tròva grazia in se stesso. Muòre lèntaménte chi distrugge l’amór pròprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i pròpri giorni a lamentarsi della pròpria sfortuna e della piòggia incessante. Lèntaménte muòre chi abbandona un progètto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chièdono qualcòsa che conosce. Evitiamo la mòrte a pìccole dòsi, ricordando sèmpre che èssere vivo richiède uno sfòrzo di gran lunga maggiore del sémplice fatto di respirare. Soltanto l’ardènte paziènza porterà al raggiungimento di una splèndida felicità. (Pablo Neruda) ----- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com - pietro.tartamella@cascinamacondo.com <><><><><><><><><><><><><> ACCENTAZIONE ORTOèPICA LINEARE: '... Milioni di persone di ogni livèllo culturale spesso si imbàttono in paròle italiane che non sanno come pronunciare esattamente, spècie se si tratta di paròle pòco usate. Per l’adulto molte còse pòssono èssere òvvie e scontate, ma non per il bambino. La scrittura ortoèpica, resistèndo alle tentazioni dell’ovvietà, realizza un sòrta di “patto di solidarietà” con il mondo infantile, ricordàndoci ogni momento che quel mondo, di cùi ogni adulto è responsàbile, vive e cresce sèmpre parallèlo al nòstro fianco... ' - Staff CM
torna su




Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE iscritti al sito di Cascina Macondo possono postare direttamente news ed eventi gratuitamente sulla nostra newsletter settimanale "FRECCIOLENEWS"(COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI). Viene inviata a tutti gli iscritti (attualmente circa 6400) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri... --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




SGABELLARI - Hansel e Gretel - 40 haiku per una fiaba
HANSEL E GRETEL 40 HAIKU PER UNA FIABA ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 56 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione - descrizione: 'La fiaba di Hansel e Gretel raccontata con 40 Haiku legati da un filo narrativo. Primo esperimento letterario di 'Haiku Narrativo'. La raccolta è composta di haiku classici, senryu, e alcuni haiku 'liberi'. Ciascuno di essi costituisce un 'quadro' che diventa tassello per procedere nella storia di Hansel e Gretel...' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




formazione Lettori ad Alta Voce - master 2° Livello - due week end intensivi - giugno 2010 a Cascina Macondo
LA VOCE E LA LETTURA MASTER DI 2° LIVÈLLO condotto da Piètro Tartamèlla ----- dùe week-end intensivi a Cascina Macondo SÀBATO 19 e DOMÉNICA 20 giugno 2010 -- SÀBATO 26 e DOMÉNICA 27 giugno 2010 -- 43 ore di docènza + tre mesi di assistènza guidata vìa email -- 120 pàgine di dispènse -- attestato di frequènza -- ISCRIZIONI ENTRO il 31 MAGGIO --- laboratòrio professionale rivòlto a chi già conosce la dizione, a chi ha già frequentato i laboratòri di Lettura Creativa di Cascina Macondo, a chi ha seguito percorsi sìmili prèsso altri cèntri di formazione, a chi per curiosità, passione, interèsse profondo vuòle esplorare la voce ---- PROGRAMMA: le pliche vocali - la muta vocale - i suòni introplicati - la voce òssea - il ritmo giàmbico, trochèo, dàttilo, anapèsto - la tècnica manìvotamb - scioglilingua e sciogliritmi - tip-tap òrtosillàbico - cut-up vocale - il punto interrogativo - le variazioni di sequènza - la lettura in modalità Zikan (stile Sizuka Na, Tènzi-Suru, Wabi-Sabi) - esercizi abbinatòri - le vocalità cartonate - la lettura a prima vista: meccàniche e strategìe - l’accentazione ortoèpica lineare --- GLI ALLIÈVI PROMETTÈNTI POTRANNO ÈSSERE INVITATI A FAR PARTE DEL GRUPPO 'I NARRATORI DI MACONDO' --- PER CHI VIÈNE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRÈSSO LA FORESTERÌA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO, A CÒSTI DI BED AND BREAKFAST ---- per info dettagliate: info@cascinamacondo.com o vai al link: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=290:formazione-2d-livello-lettori-ad-alta-voce-master-giugno-2010&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




'gioia di luce' mostra collettiva di ceramica Rakuhaiku e 'cut-up e terra' - negozio Ingenio - Torino
Dal 26 febbraio al 17 marzo 2010 “GIOIA DI LUCE” MOSTRA COLLETTIVA RAKUHAIKU dell'Associazione Cascina Macondo, presso il negozio Ingenio, Via Montebello 28 B - Torino <><><><> Inaugurazione Venerdì 26 febbraio ore 17.30 con la performance: “CIAO MAESTRO” LETTURA DI HAIKU a cura dei NARRATORI DI MACONDO <><><><> Prodotto tipico di Cascina Macondo il manufatto Rakuhaiku trasforma in forme e colori il componimento Haiku realizzando una connessione emotiva e creativa tra il poeta haijin e il ceramista. Espongono: Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano e il gruppo integrato MANIPOLANDO. Lettura di haiku a cura dei Narratori di Macondo <><><><> Stage di ceramica Sabato 27 e sabato 6 marzo dalle 10.00 alle 12.00 presso la bottega InGenio -- Sabato 13 marzo dalle 10.00 alle 17.00 Presso la Cascina Macondo, con pranzo a sacco. Cascina Macondo propone uno stage di tre incontri per sperimentare alcune tecniche di cottura dell'argilla refrattaria. Lastre di terra in movimento per una produzione espressiva, lastre di terra guidate in uno stampo per una produzione più controllata. Cottura dei manufatti con la tecnica raku e la tecnica della riduzione organica (antica tecnica di cottura degli indiani d'America e non solo). Nei primi due incontri lavoreremo sulla costruzione di semplici ma significativi manufatti utilizzando la terra bianca refrattaria; il terzo incontro sarà interamente dedicato alla smaltatura e cottura. I primi due incontri presso il negozio InGenio il sabato mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 -- Il terzo incontro “una gita” a Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, Riva Presso Chieri, tra campi di grano e mais, per sperimentare le cotture e passare insieme una giornata di condivisione, orario 10.00-17.00 <><><><> In contemporanea Dal 26 febbraio al 17 marzo 2010 'CUT-UP E TERRA' Collettiva dei laboratori Area Disabilità – Circoscrizione 6 Torino, Inaugurazione Venerdì 26 febbraio ore 17.30 performance: LETTURA DI CUT-UP E HAIKU A CURA DEL GRUPPO VERBAVOX <><><><> La casualità come elemento creativo nella composizione di poesie e racconti mette in evidenza i significati subliminali veicolati dal testo. Il prodotto ottenuto viene reinterpretato con forme e colori dall’intervento del ceramista. Espongono: gruppo VERBAVOX - laboratorio di Affabulazione, e i gruppi LAMA E LART – laboratori di Manipolazione di Via delle Querce – VI Circoscrizione-Torino. Lettura di haiku e cut-up a cura del gruppo Verbavox - info@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE poetica haiku - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A CASCINA MACONDO UNA DOMENICA INTENSIVA - condotto da Pietro Tartamella <><><><> OBIETTIVI: Cimentarsi con gli Haiku significa osservare il mondo con occhio attento. Costringe a liberarsi delle sovrastrutture, delle parole inutili e superflue. Ci spinge a 'guardare' e soprattutto a 'cogliere' l'essenza di un accadimento di cui siamo testimoni, la sostanza di una esperienza, il centro di una emozione. Poesia di semplicità, contenimento, profondità, concentrazione, essenzialità, bellezza. Una grande scuola di vita e di riflessione. La pratica dell’haiku nelle scuole è strumento efficace per abbattere nella classe barriere linguistiche e culturali, per raggiungere una buona coesione di gruppo, per attivare processi di collaborazione e solidarietà, per supportare l’autostima dei bambini dislessici o di coloro che hanno difficoltà di apprendimento. Come insegnare l’haiku ai bambini? Il percorso mostrerà alcune strategie <><><><> METODOLOGIA: Attraverso esercitazioni pratiche si esplorano le sillabe, la divisione in sillabe delle parole italiane, i principali fenomeni metrici (crasi, anasinalefe, episinalefe), le parole tronche, piane, sdrùcciole, bisdrùcciole. Il ritmo trocheo, giambico, dàttilo, molosso (esercizi con tamburo e percussioni) <><><><> PROGRAMMA: Struttura formale dell’Haiku - i parenti dell’Haiku - il Kigo, il Piccolo Kigo, il Kigo Misuralis, il Kigo Tèmporis - i quattro stati d’animo fondamentali (Sabi, Wabi, Aware, Jugen) - il ribaltamento semantico - la pregnanza semantica - la lettura ad alta voce dell’Haiku - l’interpretazione - esempi di haiku - scrittura di haiku da parte degli allievi - analisi collettiva e perfezionamento degli haiku prodotti - elementi di didattica tassellare <><><><> ARTICOLAZIONE DELLO STAGE: durata: una giornata --- quando: domenica 28 marzo 2010 --- orario: dalle ore 9,00 alle ore 18,00 --- pranzo: ogni partecipante porta cibo e vino da condividere --- costo: euro 80,00 (comprensivo di docenza, dispense, colazione, pause caffè, attestato di frequenza. Prezzo speciale per gli UTENTI PROFESSIONAL di Cascina Macondo euro 50,00 - prenotazioni entro domenica 14 marzo: telefonica (011-9468397), con email: info@cascinamacondo.com --- POSTI LIMITATI --- occorrente: penna e quaderno ------------- POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO PER CHI VIENE DA LONTANO A COSTI DI BED AND BREAKFAST CON USO CUCINA, PRESSO LA FORESTERIA DELL'ASSOCIAZIONE, UNA BELLA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CHE CASCINA MACONDO HA RICEVUTO IN COMODATO
torna su




"Good morning poesia ore 7.00", quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "I Lupi" di Nelo Risi
I LUPI di Nelo Risi: "La mia città deserta / un nero vento invade, / la mia città dolora / all'alba delle case / Il muro non misura / più di tre metri, il sonno / di quel ragazzo steso / a lato è un peso eterno / Il lupi sono scesi / visitano le strade, / autunno o primavera / non mutano paese / La mia città deserta / ha occhi di rovina, / le rose del suo sangue / c'è già chi le coltiva.(Nelo Risi) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




corso di Keymovement con Josef Kiss - Torino
Cascina Macondo organizza CORSO DI KEYMOVEMENT meditazione in movimento, con Josef Kiss ------ Il Keymovement nasce negli anni '80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei prinicipi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando ad una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso. Si svolgono esercizi preparatori individuali, in parte supportati dall'ausilio di bastoni di legno leggero, dove l'attenzione e' posta sul movimento interiore e sull' intenzione. In seguito, negli esercizi in coppia, i partecipanti verificano e personalizzano il movimento appreso. Il lavoro supporta direttamente e naturalmente l´allineamento, la stabilita' e la forza del corpo e della mente <><><><> OGNI VENERDI dalle ore 19.30 alle 21.00 - Via Guastalla 5 bis - Torino (lezioni di prova tutto l'anno). Josef Kiss Info: 3405197668 - metis8@gmx.de - info@cascinamacondo.com <><><><> Josef Kiss è insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino. Ha praticato la Meditazione con i maestri Hsing Yun (Ch´an), Dokko-An Kokugyo Kuwahara (Zazen, Hitsuzendo), Sangye Nyenpa Tulku Rinpoche, Tenga Tulku Rinpoche e Geshe Thubten Ngawang (Buddhismo Tibetano). Il suo lavoro e' stato influenzato da diverse arti marziali quali: Chi Sim Wing-Chun (Cheng Kwong), Kendo (Igor Persan) e Tai Chi (William C.C.Chen). Ha fondato a Berlino con Marc Ates e Yuko Kaseki la scuola di danza-movimento e Butoh, „Rosarium/Loplop“ (residenza tedesca della danzatrice Butoh Anzu Furukawa) e la compagnia di danza „Cap a Pie” le cui produzioni sono state sponsorizzate dalle citta' di Berlino, Stoccarda e Seviglia. Josef Kiss ha vinto inoltre diversi premi come coreografo in festival internazionali di danza. Oggi Josef vive tra Berlino e Torino dove lavora come Dharma Body Work Praktioner, Insegnante di KeyMovement e come consulente nel campo della Biomeccanica, Improvvisazione e Contact in diverse produzioni artistiche.
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




'Erba Manent' quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - 'IL TIMO'
TIMO, E LA TOSSE SVANISCE --- TIMO (Thymus vulgaris L.), Famiglia: Labiate - Inglese: Thyme - Francese: Thym - Tedesco: Thymian - Spagnolo: - Tomillo - Portoghese: Tomilho - Turco: Keklik otu - Hindi: Ipar, Hasha, Masho ------- Il timo è una pianta arbustiva aromatica che raggiunge un’altezza di 30 centimetri, ha foglie biancastre, pelose nella pagina inferiore; i fiori sono rosei, in infiorescenze simili a spighe. Cresce spontaneo nell’area occidentale-mediterranea, colonizzando fino ad altezze considerevoli (1500 metri). Nel linguaggio dei fiori il timo rappresenta l'attività e, in parallelo, il coraggio. Per questo motivo un tempo le dame ricamavano sulla sciarpa dei loro cavalieri un’ape in volo attorno ad un ramoscello di timo. Sono poche le persone che non conoscono l'antico e familiare 'sciroppo di timo'. Era uno dei primi rimedi cui si faceva ricorso, nei tempi passati, in caso di raffreddore, mal di gola e tosse con o senza catarro, poiché il timo esercita un’azione dissolvente sul muco e coadiuva la reazione dell'organismo che si manifesta nella tosse. Per alcune correnti astrologiche, tra le caratteristiche della pianta e le condizioni delle vie respiratorie ostruite da muco esiste un’affinità. Il timo è una pianticella aromatica, con un gambo duro e legnoso: questa, astrologicamente, è la caratteristica del soggetto “saturnino”, poco flessibile e molto attento alla forma esteriore delle cose, situazione che lo porta a crearsi un condizionamento costrittivo tanto da non riuscire quasi più a respirare in modo corretto. Di qui il rischio, per il soggetto, di una insufficiente aerazione polmonare e di un ristagno di elementi tossici. Il timo è un tonico nervino, stimolante la circolazione capillare, digestivo, antispastico, antisettico intestinale, polmonare e genito-urinario, vermifugo, espettorante, balsamico, antifungino ed antivirale; da alcuni autori è ritenuto anche afrodisiaco. Per uso esterno è antisettico, cicatrizzante e stimolante della circolazione superficiale --- Infuso: favorisce la digestione e riduce il gonfiore addominale, è antiemetico (ideale in gravidanza) e calma la tosse. Preparatelo mettendo due cucchiai di timo essiccato in mezzo litro d'acqua bollente; lasciate infondere, a recipiente coperto, per dieci minuti, poi filtrate. Bevetene una tazza dopo i pasti --- Olio essenziale: mettete in un cucchiaio di miele 1-2 gocce di essenza, amalgamate bene e lasciate sciogliere in bocca, oppure mescolate a un infuso: ha effetto principalmente sedativo e antipiretico, anti-ipotensivo, digestivo, anti-infettivo dell’apparato respiratorio, gastro-intestinale e urinario. Ripetete due volte al giorno. Si può anche usare esternamente come battericida e cicatrizzante, e per massaggi che stimolano la circolazione nel derma --- Per la bellezza: Decotto: fate bollire un pugno di timo essiccato in due litri di acqua per cinque minuti, avendo cura di coprire il recipiente, poi filtrate e versate il decotto nell'acqua del bagno. Serve per bagni tonificanti per la pelle grassa e rilassanti in caso di stress, oltre che cicatrizzanti e antisettici --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI domenica 11 NOVEMBRE 2016 - percorso A NUMERO CHIUSO (ci sono ancora alcuni posti liberi) di integrazione normalità-handicap rivolto a disabili lievi e normodotati adulti incentrato sul movimento, la danza, la musica, la narrazione, la creatività. Si conclude con la messa in scena di uno spettacolo ---- A Cascina Macondo dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (una domenica al mese). Il giovedì a Torino dalle ore 17.15 alle ore 19.15 ogni settimana -- conducono Nagi Tartamella, Florian Lasne --- PARTECIPAZIONE CON ISCRIZIONE ANNUALE E OBBLIGO DI FREQUENZA --- Ogni partecipante, nelle domeniche a Cascina Macondo, porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory --- info@cascinamacondo.com
torna su




gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




STAGE RAKU - due weekend nel mese di giugno - Cascina Macondo
STAGE RAKU - due weekend nel mese di giugno - a Cascina Macondo rivolti ad una utenza adulta --- PROGRAMMA: - tecniche di base - cottura a biscotto - smaltatura - cottura Raku Costo: euro 300,00 iva esclusa, comprensivo di docenza, materiali, cotture, pranzo comunitario --- CALENDARIO: 1° week-end: sabato e domenica 19 - 20 giugno 2010 dalle ore 9,00 alle ore 18.00 -- 2° week-end: sabato e domenica 26 - 27 giugno 2010 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 ---- PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO A COSTI DI BED AND BREAKFAST ---- Per info e prenotazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - tel. 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro domeniche consecutive NEL MESE DI MAGGIO dalle ore 9 alle ore 18 rivolte ad una utenza adulta. PROGRAMMA: tecniche di base - palla cava, colombino, lastra, forme espressive - ingobbi, smalti, texture e decorazioni - cotture: biscotto, seconda cottura, cielo aperto - riduzione con materili organici. Costo: euro 300,00 iva esclusa, comprensivo di docenza, materiali, cotture, pranzo comunitario - CALENDARIO: domeniche 9 - 16 -23 - 30 maggio 2010 - PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO A COSTI DI BED AND BREAKFAST -- Per info e prenotazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - tel. 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




meglio non leggere il Diario di Anna Frank - segnalato da un utente
Massimo Gramellini scrive 'Un parlamentare della Lega ha chiesto al ministro Gelmini di scoraggiare la lettura nelle scuole della versione integrale del «Diario di Anna Frank», dato che in una pagina del testo la protagonista «descrive in modo minuzioso e approfondito le proprie parti intime, suscitando inevitabile turbamento». Francamente di quel libro sono sempre state altre cose a turbarmi: per esempio il razzismo, per esempio i nazisti. Certo non la scoperta della propria sessualità da parte di un’adolescente. Ma non voglio farne colpa all’onorevole Grimoldi o ai genitori degli allievi della scuola elementare di Usmate Velate, in provincia di Monza, che gli avrebbero segnalato il gravissimo caso. Sono vittime anch’essi di quella incapacità di cogliere il senso complessivo di un evento o di un’opera, arrestandosi davanti al particolare scabroso o semplicemente irrituale, che chiamerei la sindrome del divano. Il divano è la normalità, il simbolo di un’esistenza tranquilla da abitare in tinello, dopo avere chiuso la porta a doppia mandata. La tv fa parte dello stesso tinello in cui si trova il divano: la sua volgarità è rassicurante, indigna e spaventa di meno. A indignare e spaventare sono la diversità, l’originalità, l’imprevisto: tutto ciò che distrae dalle certezze sedimentate e perciò va rifiutato e rimosso. Gli occhiali che si indossano davanti al divano assomigliano alle lenti dei microscopi: magari di un capolavoro non afferreranno l’essenza, ma ne coglieranno sempre la riga fuori posto' - segnalato da Franco Musso: shiatsu65@hotmail.com
torna su




Dislessia apertura Punto Informa - Nichelino (TO)
Venerdì 5 febbraio 2010 alle ore 18.00 INAUGURAZIONE del PUNTO INFORMA DISLESSIA presso la Biblioteca Civica Giovanni Arpino via Turati 4/8 Nichelino --- Iniziativa realizzata con la fattiva collaborazione dell'Associazione Italiana Dislessia. Amplia l'offerta informativa della nostra Biblioteca, mettendo a disposizione di tutti, ma in particolare dei ragazzi e delle loro famiglie, un punto di riferimento territoriale, capace di fornire dati utili e funzionali. Lo sportello sarà aperto ogni secondo venerdì del mese, dalle 17.00 alle 19.00. Per info: BIBLIOTECA CIVICA "Giovanni Arpino", via Filippo Turati 4/8, 10042 NICHELINO (TO) - Tel. +39 011 6270047 - +39 011 6819563 - www.bibliotecanichelino.it
torna su




18° Festival Internazionale della Chitarra – Mottola (TA) – luglio 2010
18° Festival Internazionale della Chitarra – Mottola (TA) – luglio 2010 ----- Nell’ambito della manifestazione, che prevede anche concerti e master class di chitarra, si svolgerà l’ottava edizione della biennale “Mostra di Liuteria” (aperta a tutti i liutai, italiani e stranieri, che producono chitarre o strumenti simili). Grande attesa anche per gli altri due concomitanti concorsi, giunti alla sedicesima edizione: quello internazionale di chitarra (destinato a partecipanti con età massima di 35 anni) e quello, sempre a carattere internazionale, per giovani chitarristi (nati tra il 1990 e il 1998). Termine iscrizioni entro giugno 2010. Regolamento reperibile sul sito www.mottolafestival.com – Info: “Accademia della Chitarra” - via Vito Sansonetti 64 - 74017 Mottola - .telef. e fax 099 8867361 - cell. 346 2264572 - info@mottolafestival.com -
torna su




Albania. il paese di fronte - Torino
"Albania. il paese di fronte" – Film documentario a Torino – Venerdì 5 febbraio 2010, alle ore 20.00 , presso la Sala Conferenze GAM (corso Galileo Ferraris 30, Torino), l’Associazione “Officina della Storia” e la F.I.A.P. (Federazione delle Associazioni Albanesi, Italo-Albanesi e Arbereshe del Piemonte) presentano il primo documentario cinematografico sulla storia dell’Albania dall’indipendenza alla caduta del comunismo. Presenzierà alla proiezione l’autore, il giornalista e documentarista Dr. Roland Sejko, mentre sono previsti anche gli interventiunitamente degli onorevoli Francesco Rutelli, Marco Calgaro, Bruno Tabacci, Gianni Vernetti e del Dr. Raffaele D’Amato, esperto di storia e di archeologia balcanica. Moderatore e conduttore della serata sarà il noto giornalista albanese Benko Gjata. L’appuntamento è il quarto di una serie di incontri che mirano a valorizzare il patrimonio culturale delle comunità straniere presenti sul territorio, nell’intento di favorine la simbiosi con una città sempre più cosmopolita. Per maggiori informazioni: Dr. Raffaele D’Amato - “Officina della Storia” - tel. 331 8020590 - rdamato@hotmail.it; Benko Gjata - F.I.A.P. - tel. 339 3376951 - benkogjata@gmail.com
torna su




collana Junior e EasyReading - edizioni Angolo Manzoni - Torino
SONO USCITI I PRIMI DUE VOLUMI DELLA COLLANA JUNIOR D EDIZIONI ANGOLO MANZONI: SEGNALIAMO QUESTA INIZIATIVA CHE RITENIAMO INTERESSANTE perché.. “Uno studio OCSE di 3 anni fa ha dimostrato che gli studenti italiani sono drammaticamente arretrati rispetto alla media europea quanto alla comprensione di un testo. Non è possibile imparare a parlare e scrivere con proprietà se non si legge...” (Gian Luigi su Beccaria TuttoLibri del 5/12/09: L’italiano questo sconosciuto)--- Forse siamo nati per leggere, forse no, a maggior ragione sono indispensabili libri leggibili. Tre volte più accessibile, la nuova collana JUNIOR D di Edizioni Angolo Manzoni ad alta leggibilità: per il nuovo font di caratteri europei, EasyReading, mirato alla Dislessia; per le illustrazioni originali, a colori, di giovani artisti; per il CDmp3 allegato, recitato da Franco Collimato, Simona Massera, Sonia Llombart Jorba... Favole, racconti, classici e narratori conteporanei: * Gianpietro Scalia, Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna --- * Oscar Wilde, Il fantasma di Canterville (traduzione Piero Malvano)--- Prossime uscite: * Bernardo Atxaga, Nikolasa. Avventure e sventure - Nikolasa. Aventuras y locuras (testo spagnolo e italiano, traduzione Sonia Piloto di Castri); * Gianpietro Scalia, Bigliadivetro. Ti racconto una storia, bambina mia - Canicadecristal. Te cuento una historia, mi niña (testo italiano e spagnolo); * F. G. Gallo, Kahuna e le Tavolette Rongo Rongo; * Alexandre Dumas, Storia di uno Schiaccianoci (a cura e traduzione di Gabriella Messi). Le caratteristiche di stampa di EasyReading agevolano la lettura a chi presenta problematiche di dislessia (DSA) o Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD), ed anche agli stranieri che imparano la lingua italiana. I testi sono scelti con cura, nell’intento di riproporre classici come Wilde o Dumas, ma anche di offrire percorsi di lettura (dai 7 anni e dai 9 anni senza controindicazioni), confronti, argomenti immensi. E sempre divertendo. http://www.angolomanzoni.it/collane/leggi/72 Il Font EasyReading (disegno e marchio comunitario) è registrato UAMI da Edizioni Angolo Manzoni. Designer Federico Alfonsetti, Computer Realization Paola Palumbo, Consulenza Daniele Zanoni. L’ EasyReading ha ricevuto dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), Sezione di Torino, la certificazione che le sue specifiche caratteristiche grafiche sono utili ad agevolare la lettura a chi presenta problematiche di dislessia. JUNIOR D si avvale della CONSULENZA SCIENTIFICA di: Carlos Bayon Rodriguez, insegnante specializzato in pedagogia terapeutica e in pedagogia Walford - Steiner; Rosanna Gangi, docente, psicopedagogista, specializzata in pscicomotricità relazionale e terapia della gestalt; Daniele Zanoni, dottore in fisica, specializzato in Disturbi specifici dell’apprendimento, ricercatore di tecniche di studio, metodi e metodologie di apprendimento. Dislessico compensato. Edizioni Angolo Manzoni
torna su




festival nazionale del teatro per ragazzi – Padova
festival nazionale del teatro per ragazzi – Padova Manifestazione a cura dell’Istituto di sperimentazione e diffusione del teatro per i giovani e i ragazzi, giunta al 29° appuntamento. Bando di partecipazione reperibile sul sito www.teatroragazzi.com. Le compagnie interessate dovranno inoltrare domanda di ammissione, corredata da un DVD dello spettacolo proposto, entro il prossimo 31 marzo. Per ulteriori informazioni: ISD Teatro Ragazzi, via Metastasio 20 – Padova - telefono 049 8808792 - cell. 347 9452435 - fax 049 8800042 - info@teatroragazzi.com (oppure su Facebook: Isd Teatro Ragazzi).
torna su




iDANCE - Workshop con Simone Sandroni – Vimercate MB
iDANCE - Workshop con SIMONE SANDRONI – VIMERCATE MB -- 27–28 FEBBRAIO e 1 MARZO (26 ore) TEATRORENO - via Madonna 14 – Oreno - VIMERCATE MB. Sabato 27 11.00-13.00 / 15.00-19.00 Domenica 28 11.00-13.00 / 15.00-19.00 - Lunedì 1 20.00-23.00 - COSTO 150 euro (+ 20 euro di tessera associativa 2010) . Per info e iscrizioni: Telefonare al 039.638.93.64 o inviare una mail a laboratori@delleali.it ------- SIMONE SANDRONI è uno dei membri fondatori della compagnia ULTIMA VEZ a Bruxelles, con la quale collabora sino al 1992. Nel 1993 fonda la compagnia ERNESTO a Bruxelles e debutta con il primo spettacolo. Nel 1997 fonda, con Lenka Flory a Praga, la compagnia DEJA DONNE. I lavori della DEJA DONNE sono stati presentati in 24 paesi Europei, del nord/sud America e Asia. Simone Sandroni, nel lavoro pedagogico, si concentra principalmente sullo sviluppo personale del movimento. Basandosi su tecniche di danza avanzate, aiuta ogni partecipante del workshop a scoprire la propria forza ed il proprio modo di muoversi ed interpretare.
torna su




il Teatro in Tram, cercasi compagnie - Torino
L'Associazione I Tranvieri e la Citta', nata a Torino nel 2007 in occasione del centenario di GTT, con la realizzazione del TRAM TEATRO ha iniziato a promuovere e produrre spettacoli teatrali per le istituzioni locali e per le scuole, ottenendo una notevole ed appassionata partecipazione. Gli spettacoli, che raggiungono il centro storico di Torino e le periferie, ovunque viaggi il tram, sono ad ingresso libero ed hanno l'obiettivo di portare il teatro dove il teatro non c'e' ed a chi del teatro, magari, ha solo sentito parlare. Con l'anno 2010, per meglio proseguire la missione, si intendono promuovere spettacoli da rappresentare sul TRAM TEATRO orientati sul filone, gia' collaudato nella passata stagione, di commedie brillanti in lingua italiana o dialettali della durata indicativa di 1:30 ore. E' inoltre in fase di verifica la realizzazione di un filone di spettacoli con valenza sperimentale, eventualmente con contenuti artistici trasversali e/o multimediali con l'obiettivo di dare visibilita' ad autori ed artisti impegnati in lavori comunicativi non convenzionali. Per questo filone sono preferibili (ma non obbligatori) testi riferiti ad eventi storici che riguardano Torino ed il Piemonte. Vengono infine selezionati spettacoli, principalmente rivolti alle scuole primarie, sul tema della "sostenibilita'" (ambiente, gestione dei rifiuti, trasporto, educazione stradale, ecc.). Le proposte, per tutti i generi, possono essere presentate da compagnie ed enti legalmente costituiti, tramite l'invio di materiale conoscitivo. Ogni partecipante puo' proporre fino a tre lavori; e' altamente consigliato il supporto di un audiovisivo. La selezione sara' effettuata ad insindacabile giudizio dell'Associazione I Tranvieri e la Citta'. E' previsto un rimborso spese per la rappresentazione dei lavori selezionati. Non sono previsti costi per la partecipazione alla selezione. I termini per la presentazione delle proposte sono i seguenti: - commedie brillanti: 15 marzo 2010 - spettacoli sperimentali: 15 febbraio 2010 - spettacoli sul tema della sostenibilita': 15 marzo 2010 ------- Il TRAM TEATRO e' a disposizione di quanti ne richiederanno visione allo scopo di verificare la compatibilita' con le caratteristiche degli spettacoli proposti. Per informazioni, contatti ed invio dei materiali: GTT - MET c/o Alessia CASSINI corso Turati 15/H - 10128 Torino (TO)- Telefono 011/5764-074-344 www.tramteatro.to.it - teatro.tranvieri@gtt.to.it
torna su




IN LIBRERIA: L'anima navigante. Racconti dal Portogallo - a cura di Gianluca Miraglia-Marcello Sacco - edizioni Controluce
L'anima navigante. Racconti dal Portogallo a cura di Gianluca Miraglia-Marcello Sacco - Uno spaccato sulla narrativa portoghese contemporanea ----- Il Portogallo è paese di molti navigatori, qualche santo famoso e, in ambito letterario, soprattutto di poeti e di romanzieri. Questa è almeno l'immagine più comune fra i lettori di Pessoa e Saramago. La presente antologia cerca di esplorare un ambito meno noto della letteratura portoghese: gli sviluppi e le tendenze recenti dello scriver breve, anche brevissimo. I racconti qui presenti sono di autori trentenni e ottantenni, vivi o nel frattempo deceduti, uomini e donne, rappresentanti stili diversi e diverse visioni tanto del mondo in cui agiscono (o hanno agito) come del piccolo Paese da cui provengono. Quindici piccoli pezzi di letteratura che presentano uno spaccato della vita di una nazione. Con due saggi di José Saramago e José Gil ----- Autore: Gianluca Miraglia-Marcello Sacco (a cura di) --- Collana: Scritture dal mondo 1 --- Categoria: letteratura straniera/letteratura lusitana --- Pagine: 174 --- ISBN 978-88-6280-015-0 --- € 14,00 <><><> info@edizionicontroluce.it
torna su




incontri con la danza: Roberto Castello, Michele Abbondanza, Iztok Kovac - Udine
INCONTRI CON LA DANZA – UDINE, A PARTIRE DAL 19 FEBBRAIO 2010 --- La Compagnia “Arearea” rinnova l’appuntamento con la danza d’autore, organizzando presso Lo Studio di Udine ( via Fabio di Maniago 15) tre cicli di incontri con i maestri Roberto Castello, Michele Abbondanza e Iztok Kovac. Il primo seminario, condotto dal noto coreografo Roberto Castello, si terrà nei giorni 19, 20 e 21 febbraio: Previsto un numero di partecipanti non superione a 20 (iscrizioni da inoltrare solo via e-mail a: lostudio@arearea.it). Costo euro 100,00 più euro 5,00 quale quota associativa alla Compagnia. Per ulteriori informazioni su orari e didattica: tel. e fax 0432 600424 (dalle 14.30 alle 18.30); federica@arearea.it; www.arearea.it.
torna su




lettura e scrittura con ragazzi migranti - Torino
Si segnala la seguente iniziativa formativa: Promuovere la lettura e scrittura con ragazzi migranti con Eraldo Affinati presso la Biblioteca civica Villa Amoretti (corso Orbassano 200) 12 febbraio 2010 - 3 e 4 marzo 2010 ore 15.00-18.00. Il corso di tre giorni dà avvio al progetto Amici della lettura che ha ricevuto un contributo dalla Regione Piemonte ed è finalizzato a promuovere l'avvio di gruppi di lettura nelle Biblioteche civiche torinesi e in altri luoghi della Città e dell'Area metropolitana. L'esperienza del gruppo di lettura intende promuovere la lettura individuale e momenti di confronto e discussione collettiva su testi di narrativa e saggistica. Gli appuntamenti previsti, con noti scrittori, intendono presentare percorsi specifici di lettura e scrittura in particolare sui seguenti temi: relazione fra culture con riferimento ai giovani; il thriller nel contesto italiano e in quello straniero; la letteratura delle donne; rapporti fra letteratura e scienza; la letteratura e la storia. Ognuno dei diversi temi sarà affidato ad uno scrittore: Eraldo Affinati, Alessandro Barbero, Alessandro Perissinotto, Rosa Menzio, Elisabetta Rasy. Gli incontri con gli scrittori, che cominceranno a febbraio con Eraldo Affinati, si concluderanno a maggio con un doppio incontro, coordinato da due bibliotecarie (Marilena Cortesini e Alberta Delle Piane), rispettivamente di Cologno Monzese e Genova, che si confronteranno sull'esperienza dei gruppi di lettura attivi nelle loro biblioteche. Si comincia con Eraldo Affinati con tre incontri per la cui iscrizione è necessario inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: infobib@comune.torino.it. Considerato il numero limitato di posti (max 40) verrà inviata una conferma di avvenuta iscrizione. L'incontro è destinato a bibliotecari (del Sistema bibliotecario di Torino e di quello del'area metropolitana), agli operatori delle associazioni interculturali e sociali e agli insegnanti. Ufficio Qualità e Sviluppo Biblioteche civiche torinesi Via della Cittadella 5, 10112 Torino 0114429847/64 fax 0114429830 - Paolo.Tolu@comune.torino.it
torna su




modello Torino Integrazione socio sanitaria, strategie di sviluppo, comunicazione e accessibilità - Torino
Venerdì 5 febbraio alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze - GAM Torino, la Città di Torino - Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie l'ASL TO1 e l'ASL TO2 Nord presentano: MODELLO TORINO INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA, STRATEGIE DI SVILUPPO, COMUNICAZIONE E ACCESSIBILITA' - per info: Comune di Torino Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie Polo cittadino della Salute - Corso San Maurizio 4 - tel. 011 19784536 - settoredisabili@comune.torino.it
torna su




Radio Fahrenheit, ospite James Ellroy
venerdì 5 febbraio alle 17.20 entrerà nei nostri studi e nelle vostre case una vera e propria icona della letteratura contemporanea. James Ellroy, l'autore di Dalia Nera e L.A. Confidential, presenta ai nostri microfoni la versione italiana del suo ultimo romanzo "Il sangue è randagio" (Mondadori), una storia ambientata nell'infuocata estate del 1968 in un'America sospesa tra ribellismo giovanile e lo scandalo Watergate --------- Ricordiamo che potete partecipare a Fahrenheit scrivendoci mail per commentare con noi i temi e i libri, per partecipare alla Caccia al Libro e per parlare dei libri che amate (o che detestate) registrando il vostro Youbook al numero 06.3724737 o mandando un file audio o video all'indirizzo: fahre@rai.it.
torna su




Sganapino all'ospedale, film produzione MUS-E - San Lazzaro di Savena (BO)
giovedì 4 febbraio 2010 alle ore 17,00 c/o la Mediateca di San Lazzaro di Savena (BO)in Via Caselle 22, presentazione e visione del film "SGANAPINO ALL'OSPEDALE". Produzione Mus-e - Bologna; Istituto Comprensivo 18 - Bologna; Ospedale Maggiore C. A. Pizzardi - Bologna. Intervengono: Roberta Ballotta Assessore alla Qualità Socio - Culturale del Comune di S. Lazzaro di Savena; Cristina Baldacci Assessore alla Qualità della Salute del Comune di S. Lazzaro di Savena; Rita Costato Costantini Coordinatrice Associazione Mus-e Bologna - Vittorio Zanella vittorio@teatrinodelles.com
torna su




solidarietà del Consiglio Comunale - Torino
SOLIDARIETA’ DEL CONSIGLIO COMUNALE DI TORINO AL COMITATO ELETTORALE DI MERCEDES BRESSO E AL PARTITO DEMOCRATICO --- La Conferenza dei Capigruppo del Consiglio comunale di Torino, all’unanimità, ha condannato con fermezza il gravo atto di intimidazione e violenza che si è consumato venerdì mattina 29 gennaio nella sede del Comitato elettorale di Mercedes Bresso, presidente uscente della Regione Piemonte, ri-candidata alle prossime elezioni. Condanna unanime dei Capigruppo anche per l’episodio vandalico verificatosi venerdì pomeriggio ai danni del Circolo del Partito Democratico di via Cervino 0, nel territorio della Circoscrizione 6. Nell’esprimere la più ampia solidarietà alla presidente Bresso, ai componenti del suo staff elettorale e al Partito Democratico, la Conferenza dei Capigruppo ha auspicato che vengano individuati i responsabili degli atti di violenza e che la campagna elettorale possa svolgersi in un clima sereno e di civile confronto politico ---- Torino, 29 gennaio 2010 - Massimiliano Quirico - Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale - Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 - massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




un'associazione per aiutare le donne vittime della tratta - Torino
UN’ASSOCIAZIONE PER AIUTARE LE DONNE VITTIME DELLA TRATTA ---- Percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo per le donne vittime della tratta. E’ l’obiettivo che si propone il progetto “Porte Aperte”, finanziato da un Fondo sociale europeo erogato tramite un bando della Regione Piemonte all’associazione “Ideadonna onlus”. Il Comune di Torino, con la deliberazione approvata il giorno 01-02-2010 dal Consiglio comunale all’unanimità, sarà partner dell’iniziativa, insieme alla onlus proponente, a CIOFS FP Piemonte (Centro italiano opere femminili salesiane - Formazione professionale) e alla Camera del Lavoro provinciale di Torino. Il progetto prevede la creazione di un’Associazione temporanea di scopo (ATS) finalizzata all’avviamento al lavoro di 15 donne sfruttate, vittime di tratta. L’atto costitutivo dell’ATS è stato concordato con la Divisione Servizi Sociali - Settore Stranieri e nomadi del Comune di Torino. “Porte Aperte” è stato finanziato nel novembre 2009 dalla Regione Piemonte con uno stanziamento di 149.460 euro - Torino, 1 febbraio 2010 - Massimiliano Quirico Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale - Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 - massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




Al buio non parliamo delle stagioni - Roma
Sabato 13 febbraio 2010 presso la libreria Il Mattone sita in Via Giacomo Bresadola, 14 - 00171 Roma, presentazione in anteprima nazionale del libro di Marialuisa Amodio “Al buio non parliamo delle stagioni”, vincitore del Concorso Letterario Internazionale Narrando - www.albusedizioni.it - info@albusedizioni.it
torna su




Burattini in un teatrino su ruote - Corneliano d’Alba (Cn)
XI edizione di BURATTINARTE d'INVERNO, rassegna invernale di Teatro di Figura. Il 7 febbraio 2010 ore 16,00 - Cinema Vekkio - Corso Riddone, 3 Corneliano d’Alba (Cn) - ''LE AVVENTURE DEL GALLO'' spettacolo di burattini curato dalla compagnia Luplatrup. La storia dei galli è da sempre intrecciata alla nostra. I polli sono stati i primi uccelli ad essere stati addomesticati ma in alcuni esemplari è ancora possibile riconoscere le caratteristiche della specie selvatica. Il protagonista di questo spettacolo è proprio uno di loro. Con il suo canto mattutino il Gallo, oltre ad evocare il sole e a scacciare le tenebre, sveglia la popolazione e la mette in guardia dai pericoli. Qualcuno però non apprezza il suo cantare libero e cerca di metterlo a tacere. Nasce così uno spettacolo sulla libertà di espressione ritmato dalla musica dal vivo della fisarmonica e ricco di trovate comiche e grottesche. Il tutto rappresentato all’interno di una baracca munita di ruote, simbolo di un teatro ancora in movimento capace di veicolare le idee e portarle in ogni luogo. Ingresso gratuito. tel/fax 0173 509345 - www.burattinarte.it - info@burattinarte.it
torna su




Ciaspolata in compagnia per principianti - Usseglio (TO)
Partenza ore 9.30 da Torino, Corso Ferrara 30, davanti al Palastampa, domenica 7 febbraio 2010. Arrivo ad Usseglio, noleggio dell'attrezzatura prenotata (sci da fondo o racchette), un paio d'ore di facile percorso, da godersi senza fretta; un panino, una foto ai "pupazzi di neve" più simpatici e poi... tutti al caldo per un ricco pranzo merendoso! Il ristorante è a 1.500 m di quota: cibo e aria buona! Portatevi un panino e bevande per arrivare all'ora di merenda. Non serve attrezzatura tecnica, bastano guanti da neve, ghette se le avete, leggera tuta da sci o pantaloni invernali, occhiali da sole, scarponcini alti, calze e maglietta di ricambio... Vino a parte... la gita è adatta anche a genitori con ragazzini. Possono partecipare tutti coloro in grado di fare una passeggiata di un'ora in montagna. COSTO GITA: 34 euro (27 euro i bambini) comprende viaggio in pullman, ciaspolata, pasto al ristorante. Info e prenotazione: www.vitagaia.it - info@vitagaia.it - cell. 348.2593.592
torna su




Convegno: I diritti delle bambine e dei bambini - Torino
Dall’11 al 13 marzo 2010 la Città di Torino organizza, insieme al Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, il XVII Convegno Nazionale dei Servizi Educativi per l’Infanzia da zero a sei anni ''I diritti delle bambine e dei bambini'', c’era una stella che danzava e sotto quella sono nata. Il Convegno apre in sessione plenaria giovedì 11 marzo alle ore 14.30 presso il Centro Congressi del Lingotto in via Nizza, 280. Obiettivo del Convegno è concentrare l’attenzione di tutti i soggetti che si interessano di bambine e di bambini sulla condizione dell’infanzia oggi in Italia e in Europa ritrovando i fili che possono ispirare l’azione educativa nel Nido, nella Scuola dell’infanzia e nella società in genere e illuminando i nodi che sono oggi focali per garantire la crescita delle future generazioni di cittadini. L’iscrizione al Convegno potrà essere effettuata esclusivamente on line sino al 7 marzo 2010. Le sessioni sono ospitate all’interno dei servizi educativi della Città. Tutte le esperienze saranno “in mostra” presso l’area poster del Centro Congressi del Lingotto. Al termine dei lavori, a tutti gli scritti, verrà rilasciato un attestato di frequenza. Segreteria Organizzativa: Centro Congressi Internazionale Srl - C.so Bramante 58/9, 10126 Torino - 011 2446911 - Fax. 011 2446900, info@convegnoinfanziatorino.it
torna su




cose sparse nel tempo - Vanni Poli
Quest'anno scegli un modo diverso per festeggiare SAN VALENTINO. Acquistando la raccolta di poesie "Cose sparse nel tempo", di Vanni Poli, non solo farai un dono romantico ed originale a chi ti è più caro, ma contribuirai anche ad aiutare l'Associazione Anffas Onlus di Vicenza a prendersi cura delle persone disabili: i proventi delle vendite saranno infatti devoluti all'associazione Onlus che da anni opera sul territorio vicentino a favore dei disabili. Il libro di Vanni Poli è acquistabile on line sul sito dell’editore (www.kimerik.it) e presso le librerie vicentine “Galla” (Corso Palladio, 11) e “Traverso” (Corso Palladio, 172). E’ inoltre disponibile presso tutte le altre librerie su ordinazione. Augura "Buon San Valentino" anche ai ragazzi dell'Anffas acquistando il libro!
torna su




festa di Carnevale - Torino
L'associazione GIROGIROTONDO nell'ambito delle attività proposte dal progetto MOTORE DI RICERCA: COMUNITA' ATTIVA propone di festeggiare carnevale con noi sabato 13 febbraio 2010 dalle 15.30 in Via San Marino 10. L'ingresso è gratuito e bene accette sono offerte, anche in natura! Per informazioni: GLI AMICI DI PINOCCHIO e GIROGIROTONDO www.gliamicidipinocchio.org Tel 01119821955 ass.girogirotondo1@gmail.com
torna su




Gara di aforismi con re-volver
Organizzata dall'agenzia di servizi editoriali STS, in collaborazione con la rivista culturale Re-volver, 'You Words' è una gara di aforismi che, con cadenza settimanale, seleziona un personaggio della cultura mondiale e invita i partecipanti a sfidarsi a colpi di citazioni e fantasia. Tutti possono partecipare a 'You Words', selezionando la sezione 'creativi' (e quindi inventando frasi che il personaggio in questione non ha mai detto, ma avrebbe potuto dire) o la sezione 'dotti' (citando frasi e aforismi veramente detti dal personaggio). La partecipazione è completamente gratuita e il gioco si svolge interamente su Facebook, presso il gruppo di STS - Servizi Editoriali. (link: http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=mf&gid=155587349007) Gli aforismi più votati (tramite i classici 'mi piace' facebookiani) vengono inseriti settimanalmente sulla rivista online Re-volver (www.re-volver.it).
torna su




il rituale del fiorire - Giaveno (TO)
Condotto da Yelitza Altamiranovalle Maestra di tradizione andina, 13 marzo 2010, GIAVENO (TO) --- Il rituale del 'fiorire' si realizza nei primi mesi dell'anno e durante i cambi di stagione. Esso ci dona forza e vigore per affrontare i cambiamenti ed è di buon auspicio per i nostri progetti e i nostri sogni. Si impara a instaurare un dialogo con la PACHAMAMA, la Madre Terra in tutte le sue forme: Madre del Riso, Madre Lenticchia,Madre del Grano e della Vite... *Orario: dalle h.15 alle h. 22 *Luogo: Istituto di Psicosintesi, via Valgioie 22 Giaveno (TO) *Contatti: Morena 340 62 20 363 *e-mail: morena.luciani@ment.it *Costi: 90 eu. Il numero dei partecipanti è chiuso. Per chi arriva da fuori c'è possibilità di dormire in sala con sacco a pelo, al costo di 5 eu.
torna su




Il sangue è randagio - James Ellroy - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 3 febbraio 2010 ore 21.00 evento speciale: Incontro con James Ellroy al Circolo dei Lettori a Palazzo Graneri della Roccia - Via Bogino, 9 Torino. Arriva in libreria "Il sangue è randagio" (Mondadori 2010), l’ultimo capitolo della potente narrazione americana iniziata con American Tabloid e proseguita con Sei pezzi da mille. Nell’attraversare un quadriennio infuocato, lo sguardo implacabile di Ellroy si ferma su eventi di risonanza mondiale – l’imperialismo Usa in America Latina, il dilagare del Black Power, la morte di J. E. Hoover, la presidenza Nixon – e su esistenze minime, trascinate dal corso di quella spaventosa e magnetica fiumana che è Los Angeles, interrompendosi sull’orlo del Watergate. James Ellroy è nato a Los Angeles nel 1948. Scrittore “maledetto”, è considerato uno dei più grandi narratori americani contemporanei. I suoi romanzi, dalla quadrilogia di Los Angeles – Dalia nera, Il grande nulla, L.A. Confidential e White Jazz – ad American Tabloid, sono best seller internazionali. Interviene il giornalista Andrea Purgatori.I ticket d’ingresso gratuiti vengono distribuiti 1 ora prima dell’incontro. info@circololettori.it
torna su




IN LIBRERIA: "Banditi a Partinico" di Danilo Dolci - Sellerio Editore
Il Centro Italiano Studî Arte-Terapia ricorda il lavoro di Danilo Dolci ''Banditi a Partinico''. Danilo Dolci (1924 – 1998) nacque a Sesana in provincia di Trieste. Oppositore del fascismo dopo la guerra abbandonò gli studi universitari e dopo una prima esperienza di educatore a Nomadelfia, con Don Zeno Saltini, si trasferì nel '52 in Sicilia, a Trappeto e Partinico. Lì promosse lotte non violente contro la mafia, il sottosviluppo e per i diritti dei braccianti e dei lavoratori. Con questo libro, Dolci voleva far conoscere a tutti le condizioni in cui versava la popolazione di quella terra di banditi, cioè di esclusi dalla società – questo il senso del titolo – anche se Partinico era uno dei paesi della Sicilia attorno a cui si concentrava maggiormente il banditismo. Introduzione di Norberto Bobbio. Fra i suoi scritti, Racconti siciliani (pubblicato in questa stessa collana), Inchiesta a Palermo, Lo spreco. cisat-arteterapia@centrostudiarteterapia.org
torna su




Inaugurazione...Sotto il cielo di Fred
Mercoledì 3 Febbraio – ore 19.30 Cineporto, via Cagliari 42, Torino Ingresso libero Con l’apertura della mostra “La dolce vita torinese (1945-1960)” s’inaugura il Festival Sotto il cielo di Fred nella location principale di tutto l’evento: il Cineporto, luogo di produzione cinematografica a due passi dal centro della città e dal quartiere Vanchiglia, borgo natio tanto caro a Fred Buscaglione. La mostra è un viaggio a ritroso nel tempo nella Torino del secondo dopoguerra per riscoprire il jazz, le sale da ballo e la figura di Fred Buscaglione. L’esposizione - derivata dall’Archivio Storico di Torino, dai fondi personali della famiglia Chiosso e di Gianni Cerri e dalle collezioni private del Club “Gli Amici di Fred” di Vercelli – comprende 100 immagini tra articoli, riviste e ritagli dell’epoca, fotografie e locandine dei film. La mostra sarà visitabile fino al 12 Febbraio, dalle ore 10 alle ore 23 dei giorni feriali (sabato e domenica chiuso). Per l’inaugurazione di Mercoledì 3 Febbraio è in programma, alle ore 20, nella sala cinematografica del Cineporto, la proiezione del documentario “A qualcuno piace Fred” diretto da Felice Pesoli per la serie “La storia siamo noi” a cura di Giovanni Minoli per Rai Educational. E’ la ricostruzione appassionata della vita e della carriera di un artista che ha fatto la storia del jazz in Italia, attraverso i racconti della moglie Fatima Ben Embarek e dei colleghi che con lui hanno condiviso un grande successo. Per l’occasione sarà presente il regista. La proiezione sarà preceduta da un buffet di prodotti tipici piemontesi offerto dal Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino e l’accompagnamento musicale di dj Grissino. Sotto il cielo di Fred Sotto il cielo di Fred è la manifestazione - organizzata dall’Associazione culturale F.E.A., con il sostegno della Regione Piemonte, della Provincia e della Città di Torino, e il patrocinio dell’Università degli Studi – che celebra il 50° anniversario della scomparsa di Fred Buscaglione. È un Festival ispirato al personaggio di Fred e alla Torino anni ’50 che prevede dieci giorni di grandi eventi (dal 3 al 13 Febbraio 2010): dalla mostra fotografica “La dolce vita torinese (1945-1960)” al ciclo di incontri di approfondimento in programma al Cineporto di via Cagliari 42, dalla retrospettiva cinematografica “I re della malavita”, al percorso enogastronomico Notte Rossa Barbera fra le piole e i ritrovi conviviali con menù ispirati alla tradizione della merenda sinoira, per finire con le fasi finali del Premio Buscaglione, la prima edizione del concorso musicale per cantautori italiani emergenti. www.sottoilcielodifred.it
torna su




La stregoneria nelle Alpi Occidentali Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta – San Benigno C.se (TO
È in fase di organizzazione il I° Convegno Interregionale dal titolo 'La stregoneria nelle Alpi Occidentali: Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta', che si terrà a San Benigno C.se il 7 Marzo 2010 ore 15. 30 presso l’Hotel-Ristornate Il Mandorlo, Via Chivasso n°24. L'evento è curato dall’Associazione “Circolo Culturale Tavola di Smeraldo” che si interessa di approfondire tematiche di storia medievale e antropologia culturale. Il convegno si svilupperà nella giornata del 7 marzo 2010 per focalizzare l'argomento sulla donna. Il medioevo ha avuto con l’inquisizione e la caccia alle streghe uno tra i momenti peggiori che la storia possa ricordare; persecuzioni e torture nei confronti di donne spesso indifese e senza colpa se non quella di essere donne. L’obiettivo di questo convegno è quindi quello di andare ad indagare nella storia concetti come l’emarginazione e il pregiudizio che ancora oggi affliggono le nostre società anche se in forme differenti. Il programma prevede la trattazione di argomenti relativi alla stregoneria in generale toccando soprattutto il concetto di eresia ed emarginazione e l’approfondimento di fatti e processi realmente accaduti relativi ai comuni chiamati in causa ----- Alle ore 21,00 Cena medievale/stregonesca con intrattenimento (su prenotazione). Durante la cena si svolgeranno dimostrazioni di combattimenti con armi medievali. Prenotazione cena 011- 995 9454. Per chi ne avesse necessità è possibile pernottare c/o la sede del convegno con tariffe agevolate per l’occasione. tavoladismeraldo@msn.com, www.tavoladismeraldo.com.
torna su




Laboratorio di Ritmo - CCa Lughé di Lugo (RA)
Dal 7 Febbraio per 4 domeniche dalle 15,00 alle 17,00 "LABORATORIO DI RITMO" al CCa Lughé di Lugo (RA) a cura di Marco Zanotti, musicista e docente attivo nel panorama italiano con collaborazioni internazionali, esperto di ritmiche latine e afro-americane. Ha studiato e vissuto in Brasile e a Cuba, suonato in festival, club e teatri d'Europa e dell'America Latina, registrato con vari artisti nel campo della musica popolare ed etnica, del jazz e del pop. Una opportunità di affrontare la musica da una prospettiva differente e divertente. Approfondire l'argomento ritmo significa stimolare l'elasticità mentale, ampliare le possibilità espressive e la capacità di ascoltare, sentire, suonare la musica. Il workshop è destinato a musicisti (non solo batteristi e percussionisti!), cantanti ed in generale a coloro che vogliano approfondire il discorso ritmico, fondamentale in ogni genere della musica moderna, quindi attori, danzatori, professori di musica o semplicemente curiosi. Iscrizione: 40 euro per partecipante. tel 3291977240, ccpeperup@yahoo.it.
torna su




Le mie lingue - Centro Interculturale - Torino
Dal 10 al 20 febbraio presso la Sala Conferenze del Centro Interculturale di Torino - Corso Taranto 160, 10154 Torino - tre appuntamenti nell'ambito del progetto ''Le mie lingue'' . Storie di donne straniere si alternano a narrazioni autobiografiche di giovani residenti a Torino, attraverso letture accompagnate da musiche e sonorità cosmopolite. Il momento conclusivo è un seminario di approfondimento e di riflessione sulle esperienze in cui la parola è strumento di integrazione tra le persone. ---- Il calendario: Voci e musiche di donne dal mondo ''I SUONI DELLE PAROLE'' , Mercoledì 10 febbraio alle 21,00. Ingresso libero fino a esaurimento posti ---- Appunti di vita di giovani a Torino ''NARRAZIONI ADOTTIVE'' , Lunedì 15 febbraio dalle 17.30 alle 19. Ingresso libero fino a esaurimento posti ---- Seminario ''PAROLE E SUONI LASCIATI E TROVATI'', sabato 20 febbraio 2010 dalle 9,00 alle 13,00. Ingresso gratuito previa iscrizione. Per informazioni sull’iniziativa: telefono 011.4427560 - 011.4427574, fax 4426369, lemielingue@comune.torino.it
torna su




Sanremo Story - I 60 anni del Festival di Sanremo Sanremo
Sabato 13 febbraio 2010, alle ore 18.00 verrà inaugurata presso il Palafiori di Sanremo la Mostra 'Sanremo Story - I 60 Anni del Festival', ideata e curata dalla Fondazione Erio Tripodi, Museo della Canzone di Vallecrosia, dal suo Direttore Artistico, il regista Pepimorgia con il Gruppo Eventi e Casa Sanremo. La Mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta fino all’ 8 marzo per poi diventare itinerante in Italia e all’estero. Info Anna Tripodi, Tel.0184/291000 cellulare 328/3896499. erio@museodellacanzone.it, www.museodellacanzone.it
torna su




Seminario introduttivo al Feng Shui - Torino
Corso introduttivo al Feng Shui in 2 giornate, sabato 20 febbraio e sabato 20 marzo, dalle ore 9.30 alle ore 18, presso il Centro Brahma Vidya, via Vandalino 82/28, Torino. La partenza del seminario è vincolata al raggiungimento del numero minimo di 4 iscritti. Costo delle 2 giornate: 180 euro --- Il Feng Shui è una millenaria arte cinese, di origine taoista, che si potrebbe spiegare molto brevemente come l’arte di armonizzare l’ambiente che ci circonda con il nostro campo vitale. Questa armonizzazione, necessaria principalmente nella nostra abitazione, o in qualunque posto in cui passiamo molto del nostro tempo, avviene studiando i campi energetici del luogo e modificandoli con eventuali accorgimenti, per trarne il maggior giovamento possibile. Feng Shui, letteralmente significa “vento e acqua”, che sono le due correnti che, più di tutte, plasmano la terra e determinano le caratteristiche fisiche di un luogo rendendolo più o meno adatto ad essere abitato --- Corso introduttivo (2 giornate) Il corso introduttivo affronterà innanzitutto l’approccio ai concetti base della filosofia taoista di Chi e di Yin e Yang, nonché ai cinque elementi base su cui tutta quest’arte si rifà. Si procederà quindi ad un esame, per quanto non esaustivo, di quale sarebbe la posizione ideale di una costruzione, quindi della disposizione ideale delle stanze in una casa, in base al Ba Gua. Sarà quindi la volta dell’analisi degli elementi comuni a tutte le stanze della casa (disposizione di porte e finestre, della porta d’ingresso, linee guida sui colori e sulle luci, ecc.) e degli ambienti principali: ingresso e corridoio, cucina, bagno, camera da letto, soggiorno, studio. Per finire, si affronteranno gli stratagemmi che si possono mettere in atto per “curare” una stanza o un’area che presenti particolari problematiche ---- Il corso sarà tenuto da Federica Carmana, laureata in Lingua e Letteratura Cinese presso l'Università di Torino nel 1999 e da decenni studiosa e ricercatrice nel campo del Feng Shui ----- per info e iscrizioni: Centro Brahma Vidya (011 411 98 49 oppure 334 31 45 040);
torna su




Stage Living Odin - Salerno
Gary Brackett del Living Theatre (New York) e Naira Gonzales dell' Odin Teatret (Danimarca), terranno nei giorni 22-23-24 febbraio, uno stage a Salerno. - Lo stage, di 20 ore ca., si terrà a villa Carrara, emeroteca comunale, sita nel rione Pastena della città - Lo stage è a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria (per le modalità contattare l'organizzatore).--- Lezioni Gary Brackett: Suono-Movimento; La peste di Artaud; Improvvisazioni; Creazioni collettive. --- Lezioni Naira Gonzales: Rapporto Equilibrio-Energia del corpo; Corpo-voce-Corpo: meccanica indissolubile; Creazioni del personaggio e sue illuminazioni vocali. --- Per coloro che hanno esigenza di soggiorno sono state attivate soluzioni comode per vicinanza dalla sede e per confort -Per Info: Sergio Mari 329 18.78.105 sergio.mari@tin.it
torna su




Viaggio a basso consumo - Moncalieri (TO)
Appuntamento sabato 13 febbraio dalle 19 in poi nel Salone Polifunzionale di via Santa Maria, 27 B a Moncalieri. Nell’àmbito della manifestazione interculturale “Prima non ti conoscevo”, organizzata dal Comune di Moncalieri, una serata dal titolo “Viaggio a basso consumo”. Il programma comprende più interventi. ---- Giuliana Cupi, Coordinatrice dell’Associazione Servas per il Piemonte e la Valle d’Aosta, presenterà l’Associazione; ---- Chiara Mossetti, referente piemontese dell’Associazione Boscaglia (http://www.boscaglia.it/), parlerà della filosofia del viaggiare a piedi e della loro neonata sezione da poco presente nella nostra regione; ---- Riccardo Carnovalini di CamminAmare racconterà il progetto Ge.Mi.To. (http://www.movimentolento.it/). Seguirà aperitivo a lume di candela, coerentemente con la Giornata del M’illumino di meno (http://milluminodimeno.blog.rai.it/), e l’esibizione di gruppi che eseguono musica rock e popolare. Durante l’aperitivo sarà possibile intrattenersi informalmente con i relatori approfondendo gli argomenti esposti.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.